Sei sulla pagina 1di 1

www.fiscoediritto.it - http://twitter.

com/fiscoediritto

CORTE DI CASSAZIONE - SENTENZA 12 NOVEMBRE 2010, N. 22979

Svolgimento del processo


Con ricorso alla commissione tributaria provinciale di ...... (...) impugnava l’avviso di accertamento,
relativo a maggiorazione delle imposte per reddito d’impresa, per l’anno 1993, fatto notificare
dall’ufficio finanziario di ......, e con il quale l’amministrazione comunicava di avere accertato dei
proventi complessivi di importo superiore, sulla scorta di verificare svolte dalla Gdf nei confronti di
altra impresa, e precisamente la ditta (...) da cui era emersa l’emissione di fatture passive per
operazioni di acquisto di carni macellate con simulazione soggettiva della cedente, in realtà la
società (....), il cui amministratore era tale (...) titolare della ditta cartiera gestita con un prestanome,
come meglio specificato nella motivazione dell’atto impositivo, e con un’imposta da pagare in
misura maggiore, a fronte di quanto dichiarato dal contribuente.
Questi rappresentava che tale avviso era da annullare, in quanto i presupposti della pretesa tributaria
sarebbero stati carenti.
Instauratosi il contraddittorio, l’ufficio delle imposte eccepiva l’infondatezza dell’opposizione, e
perciò chiedeva il rigetto del ricorso.
Il giudice adito, in accoglimento di esso, annullava l’atto impositivo.
Avverso tale decisione l’Amministrazione proponeva appello, cui il contribuente resisteva, dinanzi
alla commissione tributaria regionale del Lazio, la quale lo rigettava, osservando che la contabilità
era regolare, come pure le operazioni erano state effettuate mediante rilascio di fatture ricevute in
buona fede.
Contro questa decisione il Ministero e l’agenzia delle entrate hanno proposto ricorso per cassazione
sulla base di un unico motivo, illustrato con memoria.
(...) ha resistito con controricorso. ..............

°°°°°°°°°°°°
LA VERSIONE INTEGRALE E’ DISPONIBILE AL SEGUENTE LINK:

http://www.fiscoediritto.it/page/CORTE-DI-CASSAZIONE---SENTENZA-12-NOVEMBRE-
20102c-N-22979.aspx

°°°°°°°°°°°°

Tutto il materiale contenuto nel presente documento è reperibile gratuitamente in Internet in siti di libero accesso.
FiscoeDiritto.it offre un servizio gratuito ai propri visitatori, così come gratuito è tutto il materiale presente.
FiscoeDiritto.it vuole crescere ed offrire servizi sempre migliori. Abbiamo quindi bisogno anche del tuo aiuto: visitando
i siti sponsor parteciperete al sostentamento di questo sito. Se invece vuoi vedere il tuo banner sulle pagine di questo
sito contattaci a info@fiscoediritto.it

°°°°°°°°°°°°

Segui Fisco e Diritto anche su Twitter all’indirizzo http://twitter.com/fiscoediritto