Sei sulla pagina 1di 62

BOGGI

La Storia
1939:nasce il MARCHIO: un
brand per uomini classici e
raffinati
1964:apertura del PRIMO
NEGOZIO MONOMARCA
e sviluppo di una moderna
CATENA DI RETAIL su tutto
il territorio Italiano
1980-90:definita con chiarezza
la BRAND IMAGE
ampliamento del portafoglio
dell’offerta estendendo
agli accessori
nuovi TARGET : giovane
attratto dai tagli formali
nuove ricerche stilistiche e alla
ridefinizione degli spazi
nei punti vendita
sottolineato il rapporto
qualità/prezzo dei prodotti
La
Storia
2003 due aspirazioni
1. diventare la PRIMA
CATENA
MONOMARCA
ITALIANA PER
L’ABBIGLIAMENTO
UOMO
2. Essere presenti
all’ESTERO

Per il Futuro
Boggi punta
all’INTERNAZIONALIZ
ZAZIONE nuovi flag-
ship stores nelle
capitali europee,
punti vendita negli
aeroporti, e
• Target di riferimento: dirigente
affermato, giovani manager
• Buon rapporto qualità/prezzo
• Ampio portafoglio prodotti
• Approccio diretto: il cliente può avere
contatto direttamente con la
qualità dei prodotti toccando con
mano i tessuti

Brand Mantra
Essere eleganti e sentirsi a proprio agio in ogni
occasione
Espressione della propria personalità : “ogni cliente è
B e n e fit
unico per Boggi” Illo g o

Il ta rg e t
La Filosofia
Brand specializzato nel vestire elegante
Prodotti: vestiti da uomo, cravatte, scarpe
Il costo dell’abbigliamento è molto competitivo e può essere
considerato la seconda linea dei brand D&G, AJ, JC.
Nel 2009 Boggi continua ad innovarsi fino a lanciare sul mercato
due nuove fragranze profumate per uomo, disponibili nei
propri negozi.
I Valori
Tradizione
Gusto classico
Eleganza “easy formal”
Innovazione
Qualità accessibile
Autenticità
Fratellanza
Responsabilità
Ottimismo
Famigliarità all’interno del punto vendita
Sponsorizzazioni - Eventi
•C a lcio
•A u to m o b ilism o -> a u to sto rich e
•Pa lla n u o to M ila n o
•E ve n ti g o lfistici


LORO PIANA
La Storia
• 1800: la famiglia Loro
Piana comincia a
commercializzare i
primi tessuti in lana ( a
Triverio); poi la
produzione si
trasferisce a Valsesia

• 4 aprile 1924 (nasce la


società attuale – Ing.
Loro Piana & C.) :
Pietro Loro Piana
(innovazione
tecnologica di processo
e di prodotto)

• Anni 40: il lanificio


comincia a produrre
drapperia e tessuti per
l’alta moda
(esportazione di lane
pregiate nei mercati
La Storia

• Anni 80: inizia la produzione


di capi di abbigliamento.
Due divisioni: Luxury
Goods e Tessile / apertura
filiali negli Stati Uniti e in
Giappone

• Anni 90: apertura negozio


monomarca a New York
(1993), seguono Milano e
Venezia

• Anni 2000: nuova business


unit dedicata ai tessuti
per l’arredamento

• 2010: 135 punti vendita


La Mission
• Realizzazione di tessuti di cashmere e lane esclusive
• Prodotti per uomo, donna, bambino, maglieria, accessori,
tessuti per l’arredamento, prodotti di pelletteria
• Qualità autentica -> fedeltà da sei generazioni (marchio
solido) -> particolare attenzione nella ricerca delle materie
prime, ricerca dell’eccellenza
• Target: persone quindi disposte a spendere per prodotti di
ottima qualità (alto profilo: eleganza attenta e poco
esibita, amanti della qualità autentica)
• Gestione diretta dei punti vendita, attenzione particolare
nella selezione dei punti vendita multimarca
I Valori

Espressione di uno stile di vita


Eleganza senza tempo
Esperienza artigianale
Praticità e comfort, versatilità,
leggerezza, ingualcibilità,
bellezzza
Materiali pregiati
Servizi di personalizzazione (sia
abbigliamento sia per
arredamento interno)
100% made in Italy
Tendenza all’Innovazione

• Realizzazione di lane fini ed


extrafini
• Sviluppo di tessuti innovativi
e brevettati che
combinano l’utilizzo delle
fibre naturali con
soluzioni tecnico-
innovative -> vendita ai
migliori stilisti, sartorie,
maglifici, interior
decorators (arredamenti
interni)
• Controllo diretto di ogni
stadio produttivo
(struttura completamente
verticalizzata)
• Sei siti produttivi in Italia,
tre negli USA e uno in
Mongolia Esterna
Sponsorizzazioni - Eventi

Eventi sportivi:
1. Vela
2. Equitazione
3. Polo
4. Auto storiche
L’Ingredient Branding
Ingredient Branding
La cooperation è stata creata per rendere il brand Loro Piana più
commerciale e accessibile ad un pubblico non solo esclusivo,
che rappresentava il target iniziale, e soprattutto per
aumentare i volumi dell’azienda attraverso la vendita di
prodotti nei negozi Boggi.
Da questa partnership emerge un binomio perfetto: infatti il cliente è
soddisfatto due volte perché può permettersi l’eleganza del
brand Loro Piana ad un prezzo accessibile come quello
proposto dal marchio Boggi.
Vantaggi
Utilizzo di un componente di qualità
->incremento di valore reale del
prodotto

Ritorno in termine di immagine -> si


riflette sulle percezioni del pdt,
del brand

Incremento di margine, ->


giustificazione di un prezzo più
alto

Trasferimento di uno status/stile di vita

Aumento delle vendite

Win/wingame ->Ritorno di immagine


anche per l’azienda fornitrice

Influenza positiva sul processo di


acquisto
Vantaggi

Riduzione del rischio di falsificazione ed


imitazione

Garanzia di qualità

Minori costi informazione e


comunicazione necessari -> alta
notorietà del brandutilizzato
->condivisione di costi di
produzione e di promozione

Aumento potere contrattuale vs retailer

Instaurazione di relazioni di
commitment di lungo periodo
Svantaggi

Differenziazione di marca e non di


prodotto

Possibile incoerenza di posizionamento


dei due brand

Perdita di legame tra prodotto e brand


di appartenenza

Impossibilità di controllo sulle azioni e


sui cambiamenti di immagine
dell’azienda fornitrice

Possibilità di confusione
nell’identificazione del brand da
parte dei clienti

Alti costi di reperimento


• PRADA SPORT
•1997  Nasce Prada Sport,
•sinonimo di abbigliamento

•casual e tecnico da portare


•indifferentemente sulla neve, in campagna o per

• 1913 Mario Prada crea concetto di accessori le


•“capaci di non passare di moda nel giro di •passeggiate in città.

una •2000  “Prada’s Challenge for America’s

•stagione”. Cup”.
•1978 Miuccia Prada eredita l’azienda: la porta •Avventura del team Prada’s Challenge for

alla America’s
•ribalta della sfilate internazionali. •Cup. Prada lancia la linea sportiva commerciale

•1985 Miuccia lancia la linea di borse realizzate •Avventura Luna Rossa, linea di abbigliamento

con •sportivo, “da vela”. L’esempio della “scarpetta”

•il nylon dei paracadute. Immediato successo da


•Barca, rivelatasi un must tra le calzature
•1989  primo prêt-à-portertargato Prada.

•Contribuisce alla crescita di popolarità del


“sportive-
•eleganti” della classe medio-alta.
marchio.
•1988  inizia la storia recente del •

marchio,quando •
•Miuccia disegna la prima collezione Prada donna.

•1993  arriva Miu Miu per le giovani

borghesi.
PRADA OGGI :
•Nello stesso anno Prada nasce la 1collezione
ta qualità che abbinano un approccio innovativo a una forte tradizione artigianale.
a scelta uomo.
dei materiali, dalla produzione ai conceptdi vendita al dettaglio, dalle campagne pubblicitarie alle strategie di
na "catena
•1999 di valore " che genera
espansione la qualità
del marchio totale, rendono unici e desiderabili i prodotti con il marchio Prada.
Prada 
•Acquisisce il 51% di Hemult Lang e il 75% di Jil

•Sander, rileva in toto Curch & Co.

•Crea una joint venture per la creazione di occhiali

•griffati Prada, Miu Miu, Helmut Lang e Jil Sander.


Prada Sport
•PRADA SPORT nasce grazie all’operazione
•Luna Rossa  il lancio di nuovi prodotti con marchio

Prada
•Sport ha differenti obiettivi:

 Aumento dei margini e Diversificazione di prodotto


con posizionamento diverso dal Luxury
 Ricerca di materiali diversi dal cuoio, che avevano
sempre contraddistinto il marchio Prada, con
obbiettivo di riduzione dei costi legati ai materiali.
E in questa fase che si sviluppa la partnership con
Teflon per lo sviluppo di prodotti ad elevato
contenuto tecnico per lo sport.

INTERVISTA
 R&S, attraverso la presenza di tecnici e ingegneri
specializzati, per ottenere prodotti in grado di
offrire Valore per il branda prezzi più accessibili
sviluppo di
Teflon Fabric
M rotector
caratteristiche
tecniche
•Repellent Technologies:
•Teflon® è la protezione invisibile idro e oleo

•repellente dei tessuti dalle prestazioni

•elevate contro l’acqua e le macchie.

•Avvolge ogni fibra mantenendo respirabilità,

•consente all’indumento di rimanere asciutto


e comodo in qualsiasi condizione meteorologica.

•Release Technologies
•Permette al tessuto di essere lavato in qualsiasi

•condizione, senza perdere le sue qualità e

•garantendo la rimozione delle macchi.


TEFLON:
l’ingrediente
giusto
Q U A LITA ’
IL CONSUMATORE E’
DISPOSTO A PAGARE
UN PRIMIUM
PRICE
PER I PRODOTTI
CHE UTILIZZANO

TEFLON
P R A T IC ITA ’
PRADA rappresenta per Teflon un supporto economico-finanziario all

A cce sso a i ca n a li d i ve n d ita Pra d a


Prada’s Perspective
L’ingrediending branding Prada-Teflon fornisce
la possibilità di consolidare le performance
del prodotto tecnico, collegandolo ad un luxry
brand per generare prodotti qualitativamente
superiori.

Teflon’Perspective

Costruire l’immagine di Teflon attraverso il


“Lifestyle” Prada Sport, grazie alla brand
awareness di Prada, comunicando così gli
attributi e benefici del prodotto


SVANTAGGI
PER PRADA:
Pericolo che teflon costituisce partenership con
i concorrenti diretti di prada
Che teflon possa rendersi indispensabile per
alcuni prodotti e aumenti il suo potere
contrattuale nei confronti di Prada
PER TEFLON
Risente della dipendenza in termini di
awareness dell’immagine superiore dell’Host
Brand
Nei pdv vieni enfatizzato secondariamente
l’ingredient branding

Slide conclusiva intero lavoro
gruppo
In quale caso l’host brand ha maggiore
immagine rispetto all’ingredient???? (es:
prada vs goldenpoint che è massmarket
specificare bla bla tanti cuori)
Implicazioni conseguenti…
IL
IL GRUPPO
GRUPPO GOLDEN
GOLDEN LADY
LADY SPA
SPA
GOLDEN POINT
-il
-il primo
primo nel
nel 1967
1967 ad
ad intuire
intuire le
le catena di punti vendita diretti ad
potenzialità di sviluppo del mercato
potenzialità di sviluppo del mercato insegna
della
della calzetteria
calzetteria femminile.
femminile. nelle zone più prestigiose di molte città
italiane ed estere
-sviluppo
-sviluppo aziendale
aziendale esponenziale
esponenziale collezioni dei marchi del gruppo :
fashion , qualità , esclusività e
-presenza
-presenza nazionale
nazionale e
e internazionale,
internazionale, competenza al servizio delle
consumatrici
-importanti
-importanti acquisizioni.
acquisizioni.  Attualmente sono più di 700 e in
continua crescita, viste le numerose
-leader
-leader del
del settore
settore a
a livello
livello mondiale
mondiale aperture previste.

importanti risultati conseguiti nel


-fatturato
-fatturato in
in crescita.
crescita. mercato della calzetteria femminile e
il grande valore dei marchi del
gruppo
Fattori critici di successo:
- superiorità tecnologica, automazione 
e verticalizzazione
- importanti investimenti pubblicitari e 
di marketing diversificazione assortimentale , nel
- gestione efficace dei rapporti con il  segmento della calzetteria maschile
mercato distributivo e, soprattutto, nell'intimo femminile, da
- capacità di percepire e tradurre in  sempre sinonimo di eleganza , seduzione e
pratica, in modo rapido, le necessità di  femminilità .
cambiamento del mercato.
offerta :
originale , comunicazio location :
fantasiosa , ne : L'ubicazione dei
colorata ed strumento negozi
elegante indispensab goldenpoint , FCS ,
destinata ile e è curata in
alla donna , strategico maniera
all'uomo ed nella particolare :
al bambino crescita - centri storici
completata della più importanti ,
da un buon catena di - centri
rapporto negozi commerciali ,
qualità - goldenpoint - zone ad intenso
prezzo traffico
Importanti pedonale
investiment - famose vie della
i moda
pubblicitar
i
grande impatto
visivo
layout : merchandising :
Progetti innovativi e - spazi espositivi
strumenti di visual dedicati alle singole
all'avanguardia linee o alle promozioni
presenti sul punto
vendita
supportano efficacemente il - strumenti mirati ,
sell - out di tutti i prodotti pensati per creare
offerti , garantendone un'immagine impattante ,
un'ottimale esposizione e riconoscibile e
presentazione contraddistinta così da
rafforzare l'insegna
Arredamento : un concept per stessa
facilitare l ’ orientamento
del consumatore

Suggestiva luminosità
accentuata da luci
orientabili
scaffalature pratiche e
funzionali

piantane e margot per una


BRAND MANTRA
La gestione dei vari marchi del gruppo è costantemente legata al
monitoraggio delle nuove tendenze del mercato in fatto di linee, colori e
caratteristiche del prodotto.

Le collezioni prevedono calzetteria ed intimo femminile, calzetteria per


bambina e calzetteria ed intimo maschile: modelli e colori esclusivi ed
originali, funzionalità e sicurezza garantite da grande qualità dei filati e delle
lavorazioni.

Attualmente i marchi controllati dal gruppo sono 8: differenti personalità di


prodotto che godono di autonomi e complementari posizionamenti sul
mercato ed un denominatore comune: la qualità controllata da una tecnologia
d'avanguardia.

- Golden Lady
- Omsa
- SiSi
- Filodoro
- Philippe Matignon
- NY Legs
- Hue
- Arwa
-Saltallegro
BRAND
ELEMENTS
Indicatori segna -
prezzo , cataloghi ,
shopper stagionali
dedicate , carta
regalo
personalizzata ,
differenti formati
di poster anche
retroilluminati per
una visione ottimale
notturna , cartellini
promozionali ,
cartellini evento …
Crea il
tuo
stile da
protago
nista! 

Goldenpoint: la grande catena di negozi


dedicata alle donne moderne, dinamiche,
seducenti. 
Le migliori marche di collant, underwear,
L ’ uomo è al
contempo
elegante e
sportivo ..

.. indossa
abbigliamen
to intimo
confortevol
e , sempre in
linea con
le tendenze
moda ..
Saltallegro propone
collezioni moda per i più
piccoli, anchè bebè
(Saltallegro bebè): attuali
e in linea con le nuove
tendenze e i desideri
del pubblico dei
giovanissimi

Serenella  è  la proposta


Omsa pensata per il mondo
delle mini - donne, con
collezioni coloratissime,
cariche di energia e di
La vita senza la fibra LYCRA®  può
…perché
essere fastidiosamente rigida escegliere altro se i
poco confortevole… capi con
la fibra LYCRA
®donano a chi li indossa un

aspetto bello ed elegante


oltre ad una  vestibilità e un
comfort superiori? 
 
INDOSSA CHI TI
AMA!!!!!!
Con la fibra LYCRA® , ti offriamo un
motivo per scegliere e indossare capi
d'abbigliamento che ricambieranno
il tuo amore..
La fibra LYCRA®
• Dalla conferenza per la protezione del marchio

• “LYCRA® è un patrimonio importante di INVISTA:


• un marchio rinomato in tutto il mondo che consente
di far crescere la domanda dei consumatori e
di allargare le quote di mercato. Registrato
presso gli uffici brevetti di tutto il mondo, il marchio
LYCRA® è utilizzato per
• un'ampia gamma di prodotti e servizi, quali fibre e
tessuti elasticizzati di ottima qualità, capi
d'abbigliamento, prodotti cosmetici.”
cosmetici


PoP
o flessibilità e capacità di tornare alla lunghezza iniziale fino al 500%

Benefit :
MASSIMO COMFORT
PERFETTA VESTIBILITA'
PIENA LIBERTà D I
MOVIMENTO
OTTIMO RECUPERO DELLA
FORMA
ASSENZA DI PIEGHE O
GRINZ E
FACILE MANUTENZIONE
MAGGI ORE DURATA

PoD
Non tutte le fibre sintetiche generiche in Elasta
i INVISTA è il PRIMO e l’ORIGINALE, capace di garantire qualità e continua innovazione per l
Brand Mantra

L ’ azienda progetta e innova tenendo conto del legame affettivo che


le donne hanno con i loro capi preferiti e su come questi le
facciano sentire bene
Valore del brand
alcune ricerche di mercato…

notorietà , preferenza , percezione e vissuto


•molti intervistati hanno dichiarato di cercare sul punto vendita capi
contraddistinti dall'etichetta della fibra LYCRA® e di essere disposti
a pagarli di più
•test condotti nei punti vendita: si osserva che i capi etichettati con il
cartellino la fibra LYCRA® si vendono più rapidamente e a prezzi più alti
rispetto agli stessi capi non identificati.

Fonte www.lycra.com
E ’ l ’ ottavo marchio più noto al mondo nel segmento tessile
marchi nel settore della moda e del tessile
In terbrand pone la LYCRA® tra i primi dieci
abbigliamento , pur essendo una fibra ingrediente e non un
prodotto finito .
Strategie di Ingredient

Indagine 2007 sulla fibra a marchio LYCRA®, Strategic


branding
Reason
Why

Una ricerca condotta in 4 anni(dal 2004 al2007)


su un campione di 3.625 consumatori appartenenti a15 paesi
composto da donne e uomini di età compresa tra 18 e 49 anni
e ragazze tra 14 e 17 anni..
I risultati finali hanno evidenziato una maggiore
propensione , da parte dei consumatori , al desiderio
di prodotti associati alla fibra a marchio LYCRA

Insights Inc
Inoltre dalla ricerca emerge che i consumatori hanno espresso grande
desiderabilità per i seguenti prodotti contenenti la fibra LYCRA®: costumi da
bagno , collant , leggings , slip e reggiseno , abbigliamento sportivo

Costumi , collant , leggings , intimo compongono il sistema


d ’ offerta Goldenpoint
Vantaggi da strategie di
ingredient branding simbolico

Vantaggi di immagine:
•la percezione dei plus che la fibra
LYCRA® apporta ai capi in termini di
buona vestibilità, facile manutenzione,
•Goldenpoint è frequentato da elevata qualità, sensualità, durata e
clienti giovani e dinamici,tra i resistenza alla formazione di grinze è
maggiori utilizzatori dei già rilevante ed è in aumento del 10-
prodotti in Lycra perché 20%
perfettamente in linea per
lifestyle •l'interesse dei consumatori per le
innovazioni è crescente, rende più
•Tale parnership ha contribuito a appetibile l'offerta di mercato
potenziare l’associazione diretta poiché assicura differenziazione dei
Lycra recoverable stretch prodotti

•INVISTA investe continuamente in
pubblicità anche per il retailer

Vantaggi da strategie di
ingredient branding funzionale

•Accesso preferenziale a
tecnologie e fornitori
difficilmente svbiluppabili
internamente
•Goldenpoint è presente sul
territorio con --- punti vendita
garantisce dunque un’ampia
target audience

•Migliori performance:Un
tessuto 7 volte più elastico:la
fibra LYCRA® può essere combinata
con qualunque fibra naturale o
artificiale ed un suo piccolo
quantitativo, anche inferiore al
2%, è sufficiente per trasformare
le prestazioni di  ogni tessuto
Trade-off
Lycra

High Preference
Vs
•Specification aumentare il bacino d ’ utenza ma diluire la
propria identità
•Maggiori costi e complesssità del business
derivanti dall ’ adattamento del business alle esigenze del partner


Rischio
Limitare partnership strategiche future con
concorrenti di Goldenpoint
Rischio di veicolare immagini negative
dall ’ hostbrand : Lycra detiene partnership anche con
branddell ’ alta moda o comunque premium price che
potrebbero percepire perdita di esclusività dalla
collaborazione con goldenpoint
Trade-off
Goldenpoint
Maggiore qualità
Vs
•Maggiori costi ( ingredient price e / o license
fee ) .
•L ’ immagine dell ’ ingredient può
dominare l ’ host
Rischio

Rischio

•L’elemento di differenziazione può


divenire motivo di uniformazione(se
Lycra realizzasse altre partenership con Brand
competitor)
•Mancanza di controllo sui processi
produttivi
Ingredient branding: Cofra & Gore-
tex
• Cofra s.r.l. : Rinomata azienda leader in Europa nel settore
calzaturiero antinfortunistico, detiene un elevata brand
awarenessnel proprio settore di appartenenza in relazione ai
prodotti sviluppati per la sicurezza sul lavoro. La stessa e’
riconducibile a due principali fattori:

1) Il design di successo che contraddistingue la proposta merceologica


dell’ azienda; fattore che ha permesso all’impresa di
differenziarsi dalla concorrenza e di distanziarsi dall’offerta
classica di calzature di sicurezza presenti sul mercato.
2)
3) L’elevato standard qualitativo offerto,frutto di processi di ricerca e
sviluppo continui, mirati al soddisfacimento delle principali
esigenze di sicurezza espresse dal mercato e sviluppati
internamente alla struttura aziendale.
Ingredient branding: Cofra &
Gore-tex
• W. L. Gore & Associates :Azienda resasi celebre nel
1978 per la creazione del tessuto Goretex; tessuto sintetico dalle
alte capacità impermeabili , traspiranti e antivento,il quale ha
trovato larga difusione in numerosi settori di impiego (abbigliamento
sportivo e non, abbigliamento tecnico per la sicurezza sul
lavoro,prodotti per il turismo ecc.) soppiantando molti dei tessuti
sino ad allora impiegati.

 Data l’alta qualità del tessuto, le innumerevoli funzioni di


impiego e la rilevanza riconosciutagli dalla clientela finale, l
’azienda ha sviluppato numerosi contratti di Ingredient branding
con differenti realtà aziendali leader nei vari settori in cui la
membrana trova impiego; ciò a riferimento dell’elevata notorietà
e fama di cui gode il marchio Gore-tex.


Ingredient branding: Cofra &
Gore-tex

• In cosa si concretizza:

 La Cofra srl, nella sua costante attività di R&S,ha trovato nel tessuto Gore-
texun fondamentale componente nello sviluppo di calzature e di
abbigliamento di sicurezza, specialmente per quei prodotti a cui si richiede
un elevato grado di impermeabilità e traspirazione.

 Cofra dunque rientra a far parte di quel ristretto numero di imprese
produttrici di DPI(dispositivi protezione individuale), a livello europeo tra le
prime, a poter utilizzare il tessuto gore nelle proprie produzioni nonché a
poter impiegare il relativo brand sui propri prodotti/confezioni in cui lo
stesso trova utilizzo.

 Tale concessione viene di anno in anno rinnovata sulla base di un audit
effettuato da tecnici Gore presso l’impresa, i quali accertano il rispetto di
determinati standard qualitativi circa il processo produttivo, le attrezzature
impiegate nello stesso e la qualità dei prodotti in cui la membrana gore-tex
viene impiegata.
Ingredient branding: Cofra &
Gore-tex
Vantaggi apportati da Gore-tex a Cofra:

1. Effetto leverage della marca ingredient:Le elevate prestazioni


tecniche ottenibili dall’impiego nei DPI della membrana Gore ha
permesso al brand Gore-tex di acquistare elevata notorietà a livello
mondiale per ciò che concerne il settore antinfortunistico,
permettendo dunque alla cerchia di imprese * cui ne e’ concesso
l’utilizzo nelle proprie produzioni di poter offrire una garanzia
riconosciuta a livello internazionale con riferimento ai prodotti
waterproof. Ciò costituisce, a parole del resp.license della Cofra s.r.l.
“Un biglietto da visita per i nostri prodotti non indifferente”.
2.
3. Certificazione indiretta dei processi produttivi: L’utilizzo del brand
Gore nelle proprie produzioni, oltre a fungere da garante circa ciò
che riguarda l’aspetto prestazionale dei prodotti ospiti, certifica ,
presso la clientela finale, anche un elevato standard qualitativo con
riferimento ai processi produttivi dell’impresa realizzatrice dei beni
ospitanti. Gore-tex infatti, oltre ad assicurarsi che determinati
standard produttivi e di fabbricazione siano rispettati, svolge
funzioni di supporto ed aggiornamento dei processi produttivi dei
partner, i quali possono godere delle economie di esperienza
maturate dagli esperti del team tecnico Gore, con conseguente
ottimizzazione dei processi in questione.
* Il numero di imprese partner di Gore-tex è limitato nel numero nelle diverse aree nazional

Ingredient branding: Cofra &
Gore-tex
• Vantaggi apportati da Gore-tex a Cofra:

Ingredient branding: Cofra &
Gore-tex
• Vantaggi apportati da Cofra a Gore-tex:
1. Aumento delle opportunità di vendita: Grazie alla licenza
concessa alla Cofra S.r.l, Gore-texè riuscita a diversificare il
portafoglio di impiego della membrana Gore, incrementandone
le sue modalità di utilizzo senza dover reperire le attrezzature
ed il know-how necessario per poter operare sul mercato
antinfortunistico italiano, facendo leva su quelle che sono le
conoscenze e l’immagine Leader di Cofra a livello mondiale,
maturate in settant’anni di attività.
2.
3. Miglioramento dell’immagine aziendale: Operando con un
leader di settore, l’immagine corporate dell’azienda ne risente
in positivo, rafforzando l’idea che la membrana Gore è utilizzata
solo nelle migliori produzioni di settore dalle migliori realtà
produttive.
4.
5.

Ingredient branding: Cofra &
Gore-tex
• Vantaggi apportati da Cofra a Gore-tex:


Ingredient branding: Cofra &
Gore-tex
• Svantaggi per la Cofra S.r.l.
1. Rigidità della struttura produttiva: Nonostante la conformazione
produttiva e gli standard tecnico/impiantistici richiesti da Gore
siano stabiliti in un ottica di ottenimento di migliori performance
all’interno dei processi produttivi,spesso tali specifiche tecniche
limitano l’apporto di miglioramenti tecnici sviluppati in house
dall’azienda, con conseguente incremento della rigidità
aziendale nei processi produttivi.
2. Monopolio delle membrane: Gore vieta ai suoi partner
commerciali l’uso di altre tipologie di membrane in concorrenza
con il tessuto Gore-tex, limitando così il range di materie
produttive che la Cofra s.r.l. può utilizzare per i suoi prodotti.
3. Potere contrattuale: L’elevata importanza riconosciuta sul
mercato finale al brand Gore permette all’azienda in questione
di detenere un elevato potere contrattuale che si traduce in un
prezzo della materia prima tre volte superiore rispetto a quello
di qualunque altra membrana presente sul mercato.
Ingredient branding: Cofra &
Gore-tex
• Svantaggi per W. L. Gore & Associates
1. Rischio di una perdita di controllo: Più che di uno svantaggio
trattasi di un eventuale rischio per l’azienda produttrice della
membrana. Il punto di forza nel settore antinfortunistico della
Gore-tex trae supporto dall’elevata immagine qualitativa del
tessuto Gore associato a quello di partner leader di settore e
dalle elevate prestazioni tecniche. Nel caso in cui la Cofra
deviasse da quelli che sono gli standard tecnici imposti o
risentisse di errori produttivi , potrebbe trasferire le eventuali
conseguenze negative d’immagine anche sui suoi partner
produttivi, tra cui spunta, per l’appunto, la Gore-tex.
2.

Ingredient branding: Cofra &
Gore-tex
At the end..
Brand leadership
Cap feder