Sei sulla pagina 1di 3

Cantare la Voce presenta

Suono e Corpo Acqueo


La voce alla scoperta di una relazione
ancestrale

3– 5 dicembre 2010

Il nostro corpo conserva una profonda memoria e nostalgia dell’ambiente


acquatico nel quale si è formato. Il manifestarsi della voce con il suono dei primi
vagiti segna il passaggio cruciale dalla dimensione acquatica a quella aerea, il
primo ingresso dell’aria nel nostro corpo…
Instaurare una relazione autentica con l’elemento liquido significa per il corpo
recuperare, integrare e sviluppare un nuovo potenziale di mobilità e flessibilità,
stimolare una relazione meno costrittiva con la gravità, far emergere per
risonanza il ricco mondo acqueo che caratterizza il suo interno e maturare una
nuova fiducia nei confronti delle possibilità di auto-organizzazione della funzione
respiratoria.
La voce, attraverso le funzioni laringee e la relazione con la trasmissione
attraverso i liquidi interni ed esterni dell’onda sonora, può in questo modo
contattare nuove modalità di risonanza e capacità espressive.

Quest’anno il percorso di Cantare la Voce si arricchisce di un’innovativa e


stimolante proposta volta a sondare la relazione profonda che lega la Voce
all’ambiente acquatico. Spesso pregiudizi, tabù e paure ci impediscono di attingere
al potenziale trasformativo racchiuso in questa antica comunione di corpo e acqua.
Il corso si propone quindi, attraverso esperienze corporee e vocali in ambiente
acquatico e non, di offrire un punto di vista nuovo per superare resistenze ed
esplorare abilità inespresse.

Il lavoro proposto è frutto della collaborazione tra Rossella Pisano, creatrice del
metodo Corpo Acqueo per lo sviluppo della coscienza corporea acquatica, e
Marco Toller, insegnante di Metodo Funzionale della Voce.

È inteso come corso di approfondimento quindi l’iscrizione è aperta a tutti coloro


che hanno frequentato almeno un corso introduttivo di Cantare la Voce o abbiano
già conosciuto il Metodo Funzionale della Voce, non è altresì richiesta alcuna
preparazione fisica specifica ma è indispensabile saper galleggiare in acqua.

L’orario di massima sarà il seguente:

- venerdì 3 dicembre ore 19 – 22;


- sabato 4 dicembre ore 15 – 20;
- domenica 5 dicembre ore 9 – 13 e 15 – 19

Siccome parte del corso (sabato sera e domenica mattina) si terrà in acqua è
necessario portare con sé abbigliamento adeguato per la piscina.

Rossella Pisano è Counselor somatorelazionale, diplomata presso l'Istituto di Psicologia Somatica di


Milano e ideatrice del metodo " Il corpoacqueo: Coscienza Corporea Acquatica". È Autrice del libro
"Acquaticità" Sperling&Kupfer. Allenatrice della Federazione Italiana Nuoto, è stata membro del
Comitato Nazionale Scuole Nuoto della F.I.N. Ha collaborato con il corso di diploma universitario di
laurea in scienze ostetriche dell'Università di Genova. Ha partecipato al Festival del Mediterraneo di
Genova con la performance "Corpoacqueo", uno spettacolo tra acqua e musica
Marco Toller, si è diplomato in organo e successivamente in musica corale e direzione di coro presso il
Conservatorio “J. Tomadini” di Udine, parallelamente ha seguito il corso completo di studi presso
l’Associazione Internazionale di Canto Gregoriano a Cremona. Dal 2000 ha orientato il proprio lavoro di
ricerca sul suono seguendo l’approccio proposto dal “Metodo Funzionale della Voce” secondo l’Istituto
Licthenberg fondato da Gisela Rohmert e ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento. È docente
regolare di tecnica vocale ed esercitazioni corali presso la civica Accademia d’Arte Drammatica ‘Nico
Pepe’. Nel 2008 fonda il gruppo di ricerca vocale Cantiere Armonico.

- Ricordiamo che l’esperienza è aperta a tutti coloro che abbiano già frequentato
un corso introduttivo di ‘Cantare la voce’ o siano già entrati in contatto –attraverso
corsi o lezioni individuali- con il Metodo Funzionale della Voce.
- Iscrizioni: le iscrizioni devono pervenire entro il 26 novembre 2010 alla
segreteria della Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe, compilando la
scheda d'iscrizione che trovate in allegato inviandola al seguente indirizzo:
accademiateatrale@nicopepe.it o consegnandola in segreteria