Sei sulla pagina 1di 1

Vuoi riprenderti la spiaggia?

Non ne puoi più delle sparate dei soliti demagoghi


perennemente in campagna elettorale?
Hai voglia di baciare la tua ragazza in riva al mare
senza rischiare di essere internato a Guantánamo?

Partecipa anche tu alla

RONDA ANOMALA
Senigallia, P.le della Libertà (davanti alla Rotonda)
Sabato 26 luglio 2008, ore 22:30

Anomala, rispetto a chi pensa che a Senigallia ci sia la piaga del


vandalismo in spiaggia;

Anomala, perché chiedere legalità non significa farsi giustizia da soli;

Anomala, perché chi grida al vandalismo vuole solo proteggere i propri


stabilimenti (peraltro assicurati) e le proprie concessioni d’oro (rinnovate in
eterno) senza pagarsi la vigilanza privata, se proprio non si fida delle forze
dell’ordine;

Anomala, perché il rispetto della spiaggia non finisce con la stagione estiva
(finché c’è da far soldi), ma deve continuare anche d’inverno. E invece
d’inverno l’arenile sembra una discarica, abbandonato proprio da quelli che
ora fanno le ronde a caccia di vandali;

Anomala, perché se, come dicono quelli del Coordinamento Civico, la


“gente per bene” è con le loro ronde, allora i deviati siamo noi, che le
consideriamo delle sceneggiate.