Sei sulla pagina 1di 1
E MERGENZA A V ICO E QUENSE !!! Vico Equense è vittima di una EMERGENZA

EMERGENZA

A VICO EQUENSE !!!

Vico Equense è vittima di una EMERGENZA ESTIVA a causa di amministratori POCO RESPONSABILI e DISATTENTI che concedono benefici e privilegi a pochi privati a discapito di tutti i cittadini

ASSISTIAMO negli ultimi giorni:

1. Alla

presa

di

possesso

LEGGITTIMA

della

SPIAGGIA

LIBERA

delle

“CALCARE” da parte di pochi privati, che autorizzati dall’Amministrazione locale, occupano con i lettini tutto lo spazio disponibile, lasciando ai bagnanti residenti (veri proprietari delle aree pubbliche in quanto contribuenti) soltanto aree ridotte della spiaggia, zone pietrose e scogli.

2. Alla vista di SPIAGGE SPORCHE e PIENE DI RIFIUTI

degli esercenti e dei bagnanti.

con le proteste e lamentale

3. All’impossibilità per i cittadini DISABILI e per le mamme con i passeggini di

raggiungere la spiaggia, data la presenza di annose barriere architettoniche.

4. All’ INQUINAMENTO del MARE provocato, pare, dalla mancata manutenzione della griglia di immissione nella fogna di “Punta Gradelle” fatto che ha provocato proteste degli esercenti del luogo e le preoccupazioni dei bagnanti sui pericoli igienico-sanitari.

5. Alla persistenza di cantieri per lavori oltre i termini previsti (e senza penali) tanto

da indurre i commercianti ad organizzare una storica manifestazione di protesta per i notevoli danni arrecati alle attività da loro svolte.

IL DATO INEQUIVOCABILE:

Una CITTA’ TURISTICA in ESTATE non può presentarsi

con fogne aperte, condizioni di disagio della circolazione, polvere dai cantieri, commercianti che giustamente protestano, spiagge incredibilmente privatizzate e sporche con mare maleodorante

IL PARTITO DEMOCRATICO di Vico Equense chiede

più RESPONSABILITA’ ed ATTENZIONE agli Amministratori

e denuncia, insieme ai cittadini stanchi di subire in silenzio, un pressante, diffuso e insostenibile MALESSERE.