Sei sulla pagina 1di 124
Sommario Rassegna Stampa del 16 ottobre 2007 Testata Titolo Pag. |PRIMA PAGINA [conRIERE DELLASERA, PRIMA PAGINA DIMARTEDY 16OTTOBRE 2007 1 Jesronpuica, PRIMA PAGINA DIMARTEDY16OTTORRE 2007 2 sort 240Re PRIMA PAGINA DIMARTEDI 16 OTTORRE 2007 3 lsraninn PRIMA PAGINA DIMARTEDI 16 OTTOBRE 2007 4 hiessacceRo PRIA PAGINA DIMARTEDY16OTTOBRE 2007 s HORNALE PRIMA PAGINA DIMARTED! JGOTTORRE 2 ‘ |-POLITICA frspomenica PRODI CHIEDEREMO LE RIFORME" VELTRONI DISEGNA I PARTITO CHE 7 SAR tongo) frerenaiica, IL PREMIER: "HAL TANT FORZA, USALA BENE Merce 8 kort 20088 [ALLE URNE UN ULIVISTA SU TRE CALABRA RECORD dF era0) ° [coRRIFRE DELLASERA, ‘POPOLO DELLE PRIMARI, 1.30 PER CENTO E" SLEGATO" DAI PARETIY w (Rtaremer Istana MILANO CONSOLA RINDI E LETTA¢.La matina} 2 frePontica, NAPOL, SPOGLIOL VELENO BASSOLINO RATTUTO A SORPRESA U-Roo} B Istana TORINO SI RUBELLA BOCCIATO L'UOMO DELLE SEGRETERIE (Topcon) “ freronptica, ‘FUORI DALLA COSTIFUENTE AINISTRLE VP (CLopopa) stax {LA VOLTA DIMMUSSI UNA FEDERAZIONE PER UNIRE LA SINISTRA”L-Borgheson) 16 jurors PRIMARIE? UNA RICHIESTA DI CAMBLAMENTO “ADESSO I. PD INIZI UNA CURA 0 IMAGRANTE (A.De angels) sour 2¢oRe FINI SPRONA IL CENTRO-DESTRA "ADESSO ST NOI UNIRCI”@.Fiammer 18 Istana 1 GRANDE MEDUATORE ORA NOW MEDIA PIL" (ancl) » [cORRIERE DELLASERA, HORNALE, huessaccERo Irani. ocat IsscoLo six lcoRRIERE DELLASERA, }Marriso frewro, Jpapanta froxanzae MERCATI \cORRIERE DELLA SERA Ea Roma {coRRIERE DELLASERA, )antresro junrra: fences: IcoRRIERE DELLASERA, Jrervmntica, fsoue 2s 0RE. JrePuBBLica, KcoRRIERE DELLASERA, Istana Isrampa HORNALE huessaccERo froati0 frocti0 |L1BER0 QvoMIDIANO JLIBERO QuOTIDIANO Ina D.Fisohela: FISICHELLA: INCOMPATIBILE CON IL PD, ME NB (ACazullo) In C Sait: “l.PD? SOLO PROPAGANDA FATA BENE" Sofi) In a G Pisa: PISANU: LEGQE ELBTTORALE INSIBMS? SONO DIVISI, ATTENDO PROPOSTE (Fst) In a G.Benvenato: ORK ROMANO FARA’ JCONTICON WALTER (G.D1 samo) In Folin: POLLINI: “MA I POLO NON CAMBIA”(A.m) In FGiordano: "Il PD DIMENTICA ILAVORATORI. VIGILEREMO" © Rizo) Int O.Diiberta: "COS! MORIRAKNO DEMOCRISTLANI”(PPerone) Ina Boel: BOSELLI “VELTROMI PAREA COME SE AL GOVERNO C1 POSSE IL CAV" EDs abatore) Ina RMarom: LA LEGA: LA PADANIA BOCCLA VELTROMI (4.Montanar) Jn Brambila: BRAMBILLA LANCIA LA SPIDA AL PD "VELTRONI RISPONDA ALLE IMPRESE" (SCrivaro) Ina G.Alemanno: ALEMANNO: "SI DAMETEA, C8” CONFLIFTO DINTERESSI” (PFs) Int .MCacciart: CACCIARI: WALTER LO Sa, PRESTO DOVRA’ LASCIARE IL COMLINE FRoncone) {na L Diamant: DIAMANTE: "QUEL CHE SIE” ESPRESSA E* UNA PARTECIPAZIONE RIVENDICATIVA™(G Paeta) In G.De lana: “POLITICA CONTRO ANTIPOLITICA? NO, f° POST.NOVECENTO* (eRoscan) {na D Sassoon: "PARTECIPAZIONE SENZA BGUALI, STESSA SFIDA PER I. NEW LABOUR" (U.De gioxannangel) ‘LO STUPIDUME ELETTORALE (G.Serton) A SCOMMESSA SUL FUTURO (C Mattes) SENZA RISULTATS VISHHLE La MAGIA DEL VOTO POPOLORE SVANISCE PRESTO (soll) ROMANO B WALTER I DUE CONVIVEND! Cesoarelit EJIL PD YUOLE SCRIVERE AGENDA DELLESECUTIVO ACMel) LLASTRATBGIA DEL TARLO (Songs) MIUETTO ROMANO A\Deagtioh (QUBLIAt FUSIONE A FREDDO PER CONGELARE LA CRISI (ECicchito) (QUBLI-¢ BUONA CARMA IN PIL" CE OGG HA IL PROFESSORE (G.Sabbamces) I. GRANDE SPETTACOLO RERLLISCONEANO (G.Ferrara) VIVA LA PLASTICA (A Polio) ‘ME NE FREGO DI VELTRON!” Falta) I TRUCCO CE SI VEE ULTIMO REFERENDUM INSEGNA (0.Giannino) 0 2 B u 2s 26 n 28 » a 2 a8 uM 35 36 a 38 ~ 0 a 2 6 45 9 8 6 Sommario Rassegna Stampa del 16 ottobre 2007 Testata Titolo Pag. [cmarko ooTIDIANO. CCONSIGL AL NUOVO CAPO; SLIBERI DELLA SINISTRA DC Rotond) Pa JciorxonestonaZione INFAUSTA COESISTENZA (£Cangin 31 [reso {LA GUBRRA SOTTERRANEA DI 2 PREMIER (Sarco) 2 JAvveiRe LGN SUCCESSO STARIATT PROBLEMI(\Tarquino) 8 huarro LUN PARTITO PERL LEADER u.Calie) s laazzxrra DEL MezzocioRNo CHIE" PIU' BRAVO 4 RIFARE LA "DC" LA NUOVA CONTES TRA I DUE POLI (.De ss tomaxo) hranss0ce1 MA GOVERNA ANCORA LUI Bock) 56 Jurorsasta [1.PO HA LE SUE CORRENT, ANCHE QUELLA DEL PROF Macao) 9 lornstove pene timeRTw: GO TE RAPTIZO PISCE (A Diaconae) 38 lunrra 11 PDE LEMACERIE TALLANE (Colombo) ” lunrrar 1 TESORETTO DI WALTER Cuero) o jsecovo prransa “AGGIORNIAMOCI, CE UN NUOVO AVVERSARIO: IPO (4.Carino} a Jeurora “ATTENTIAL TEMPO POCO “ I:-RoPa NOVE MILIOM DINO ALL:ANTIPOLITICA :Ortand) os June zione {LA FOGLIA DIVOTO BLA COS« ROSSA (Bosconet) “6 Jurorsasta (es SNS, $VEGLIATTE DATTT UNA MOSSA 1. PD CI INDICA CHIE OCCORRE 6 LUNIRE LE PORZE (.Bertnguen) hsaxiresro 1 SURPLUS MIPRETISTO Dominga) 6 Jcamran “AUGURE A WALTER, NO A. RIPARTSNO"(GPED) “ [avast LUN TRIONFO AUTOCERTTBICATO (Cats) ° voce RerunpLIcaNa, (OR& DA VELTRONICrASPETTIAMO PI DI UNA RISPOSTA m0 Joiscussioxe In Alemanno "ST PER PARTIRE LOFFICINA BUNA QUESTIONE DI GIORNI” n store) [reso Ina 4.Uro: "FORA FACCLUMO SURITO I. PARITY DELLE LIRERTA™ n (PLappael Jornsiove Dette LibeRTw” Ina tocchin: “I PD Ha ACCELERATO: BAST: CON LINDECISIONISMO DI a BERLUSCONT*(B lesan) l:spireNpeNte 1 CENTRODESTIC RINGRAZI VELTRONIESISTEGLE 1 |s:coro prratta ‘AL. COLOSSEO AN SE'RIPRESA I SUO RUOLO andl) 33 [L1rRo voTIDIANO. 1A PIAZZA DI FINI FARA’ BENE AL POLO (Gage) %6 |-PARLAMENTO E RIFORME rou: 2¢oRe ‘BONUS INCAPIENT SOGLL A SOMILA EURO (ARogon) n sore 2¢0Re FISCAL. DRAG? SOLO SE COPERTO (0 Peso) 78 sou 240ns MA SERVE ANCORA LAUDIZIONE DI BANKITALIA (Conga) » kote 20088 STORACE INDAGATO A ROMA PER GLI DSULTLA NAPOLITANO © sour 240ns (RA PL” LONTANO IL MODELLO TEDESCO Palmer) "1 |-ECONOMIA IconRIERE DELLASERA. | WELFARE, PRODI TENTA DI RICUCIRE: STOP DI BERITNOTTI Bagot) 2 jor 2408s CONTRATTIA TEMPO, SRIPARTE (Gogo) 8 Jesronprica, “QUEL PATTO "UN PASSO INDIETRO®R. PONDO MONETARIO BACCHETTA a LIPALLA Pet) Istana {LA SINISTRA TORN ALLA CARICA SU PRECARY E-LAVORI USURANTH (Lepr) ss hurssaccero Int afta LETTA: "POSSIBILE UN NUOVO ESAME DEL, CONSIGLIO DET 86 MINISTRI" Con) hessacceRo Ina Ronan: BONA: °C HANNO DATO GARANZI: ORA VEDIAMO ELE " MANTENGONO" (COS) Juserazione In. Crematch: CREMASCHI: "NO AL SINDACATO PD ADESSO ORGANIZIARE a ILDISSENSO" Davo bsg) jour 24088 11 PROTOCOLLO DELLE CONTRADDIZION (at Sacom) ” Jrocts0 FARE DISRARE BUN LAVORO USURANTE 1 junerazions ERTINOTT: "UNA MANIFESTAZIONE NELLNTERESSE DI TUTTO I PABSE* ” Juseezione MENO MALE CHECE" 20 OTTORRE.. PSanonett) os junerzione 1A GUERRA DEL LAVORO ANCORA SANGUE NEI CANTIERD os frsPonptica. PANEE PASTA SEMPRE PI” CARI, LAUTHORITY APRE UN INCHIESTA (Rec) %s feerenotica, -FAMMGLIE CON TRE FIGLL AD ALTO RISCHIO DI POVEREA' Cis) 96 Joiorxats, SSETTIMANBE 12 tBrambila) ” kore 2408 1 RITORNO VELLETTARIO ALLE PENSIONI CHE FURONO (.Fornro) o* Istana 4 UN TRO DI AMERICAN L NOBEL DELLECONOM ( Seprin) » Istana {AMANO INVISIRLE DI ADAM SMITH RESTA UN'UTOPLA @ Sinclco) 10 Jpiscussione In. P-Det mse: RILANCIAMO I PAESE PARTENDO DAL SUD" ta Specter wor Sommario Rassegna Stampa del 16 ottobre 2007 Testata Titolo Pag. |-GIUSTIZIA, [CoRRIFRE DELLASERA, USI, NO ALL ESPULSIONE DI GAMBINO "I 4 IS E° UNA FORMA DITORTURA 2 (Gono) Istana (COS NOSTRA TRA GALERA BGRAND HOTEL (La tata ry [coRRIFRE DELLASERA, Im. P-M gn “LEZIOM DI GARANTISMO? NON DA QUELLI DI GUANTANAMO" ws Meriva) Istana "HA AIUTATO 1 BOSS:CONDANNATE CUFFARO A OTTO ANNI” (Abate) 106 IconRIFRE DELLASERA, LLATTESA DEL VERDETTO ELE DISPUTE IN PROCURA (G.Stancon) 7 IcoRRIERE DPLLASERA, INCHIESTA TELECOM "NON CF’ SBORETO SULLE CARTE DEL SISDE" (.Ferarello) 108 Joiscussioxe InP Poh: SERVE UN PROTOCOLLO"DINTESA SULLA GIUSTI2A” ro) (@iatorane) |-OPINIONI ED INTERVISTE. lense ENGRIONIALLINOLESE atCoppao) uo Jesronprica, LADESTRA NON S4 PIU” SPICEARE I. MONDO (Schone) m fremontca, ESE BOICOTTASSIMO LE OLIMPIADICINESP Attorrsa) 12 Jroouio LA FATWA DELLA RICONCIAAZIONE us -ESTERO JcorrirRE DELLASERA DYALEMA: WACCETTABILE LA RIDUZIONE DEISEGGI" LA FRANCA: TUTTO na DECISO” (Cate) HORNALE ‘BRUXELLES SUENTISCE IL GOVERNO: "BOSSLFIMI OK PER GLI MMIGRABT us (Suc [conRIERE DELLASERA CGERUSALEMME “CONDIVISA* DA OLMERT LA PRD APERTURA (D.F) 6 kore 2¢0Re ATTENTATO FALLITO A UNIFL (BON) "7 kort 2808s [RARUL, QUANDO CALA I SILENZ10 SUGLL ATTACCHT AGLLALPINT us frsvomenica, HILLARY: "COS! LASCEREMO LTRAQ SUBITO DOPO LAMA ELEZIONE™ us fatCalabrs) connie DELLASERA ‘PUTIN IGNORS LE MINACCE DIATTENTATO B ARRIVA OGG A THERA 0 Jesronprica, “COST I. PARTTTO CAMBIERA' EA CIN” (Ramp) m1 CORRIERE DELLA SERA. Tnwoopwttoekkaweputanaa | kader chide wicontiitn, Protocllo sul Stato socal cite dl Fondo monetario Fi conoovtl ‘asian ifn ais oer ve . . ae A lio I «Welfare, sara riscritto il testo, Bertinotti: tanti in piazza il 20 “lpi Pd woe servere genda dell secutivo Fala, rio dp Governatrs maior bos Mafia, chiesti 8 anni per Cuffaro Berlusconi: solidarieta, non c’entra Nodel gee Usa alain <4 bis come a tortura» asc dare come protagonist ‘nfl Marco Ril ben, Cheap La samp ina: Yigal Ania previ ossreo ef amen dl onic «ll figlio del oe di Rabin nasce il gic somo deldelitto | Scamarcio i interpreta Vallanzasea, E lui: mi somigha PRIMA PAGINA. Pog.t Lapincpessa Giatbero Cantat che eceinnamorare My assessing Seip 6B cet Tetignan 5 | | | | ica | leader del Pd dopo ke primarie. Letter del pemier:noncederemoalle tension Betinot:gustalamanifestaione del20 (aus SelaTerra “Prodi nertutala leet i Limpegno di Veltroni. Welfare il governortiralemody fiche ceetialieni na J) Lasconmessa | Romanoe War Nc! sal futuro idueconvivent ——— Storace indagato perleofiese a Napolitano Ubriachi alla guida ancora duevittime Aine isan Cnt So evi gens Gini Ur cine dmopen Gani “Non vi restituisco il boss Farticolo 4 1-bis é tortura” anurua camilleri | Ttalianiavari, due sutre non lasciano lamancia now nin capele Decesil2"yolune Pero mag” Ipmchiede ottoanni dicarcere per Cuffaro PRIMA PAGINA, ‘ Oe us J Ld ) SCOPRI iL Tuo UPSIDE! {Geom Pounico BeaxoncoFraszsno + Fox TONE SSS a domani IMAESTRIDELLARTE/S Mantegna “esesasin” C5780 on po ‘iste Tav Milano-Genova eposiol cheturono” Bruxelles dice no jvwsnmee La Ue respinge larichiesta di finanziamento perlalina di Alta veocit del Terzovalico samo Tie Bacs_ | ou oNOM ARC Dietroai grandiscandali ‘un Genio del Male cit moh Unaboceiaturacereata , Mancanza di con- Walter» consideratoflcandliiato «Con Veltroni, ambiente inno- punt, C'8.un exploit di Letta in trol anche secondo la deunci- deg appara di partito. «Non so- vazioneelavoro» dovesonosta- Puglia con il 26% e della Bindi ta del «Giornales: un immigrato ra il partito dello correnti», av- ticandidatitreministri(Melon- in Calabria con 120% graze als potuo inflare in cabina con verte sindaco di Roma Ma ‘dri, Damianoe Nicolais)elaca- sostegno del presidente regio- la scheda 5 volte, una ragazza tre gia chi conta | numeri dei delega- ‘pogruppo dell'Ulivo Anna Fi- nale Agazio Loiero, ‘volte. Spogtioa rilento in Campa- ti su cui potra contare per condi- Toechiaro: in molte region’ & Di frontea 38 millon’ di vo- niaesospettdiimegolanita«So- zionareil segretario del Pa. Ren- salaseavaleata dalla listadisi tantitutticomunque parlano ino molto preoccupato -ha detto 20 Lusettper Rutelliparla dl 250 nistra,checomunqueeraschie-straordinario success colleti--nelpomeriggio Rutali-rjarriva- delegati, area che fa capo a rata con il sindaco di Roma. yo. Nessuno dei candiati ha no noliie i procedure quanto- Franceschini-ioront quantiiea ‘ichiamo pt «radicale» ha ava- sollevato problemi sulla regola-- meno scominete e denunce di in 600 la falange a disposizione, to il suo effetto soprattutto in rita del voto. Cosa che inveee poca trasparenza che spero ver- La Bindi ne eleguerebbe circa ‘Toscana, Liguriae Lazio.Glisf-nellopposiione adombrano in-- ganofugate».Magliorganismidi 220 mentre Letta 180. Ds sono dantiEnrico LettaeRosy Bindi dicando il servizio di «Striscia garanzia hanno assicurato che attornoa 800 delogatiaiqualian- si gicono soddisfatti con illorolanotiian cheba inviatoa Mila-_ tuto procede con rigor. Veltro- dranno aggiunt quell che faano 10%e13.%di medianazionale, noea Roma,aleun| eganeis per nirimandale accuse al mitente: riferimento dlretto a Veltroni anche se il ministro della Fami- yerificare lo svolgimento delle le considera «uno degii elementi (circa $50). Sono tutti numeri da verificarea seutiniocompletato, Ritagiio stampa ad uso esclusive del _destinatario, non riproducibile “POLITICA Pag? la Repubblica Deis 16-10-2007 Pagina 4 Fogo 1 Napoli, spoglio al veleno Bassolino battuto a sorpresa E Sorucontesta lasconfitta. Delusiirutelliani iiwERTOROSSO ROMA —Caos-spoglioa Napol. Pertino Rule seco in campo, scone preoccupate per un Yolo fired rsua che non rv fo, sche che mancano all ap. pelio.Nellaconfusione,eintesta Finmizri, eandidato dete forte deltasse De Mita Bassolino, se flo dll alco cl ma di po Bolare Piccolo, mentrefworgara ESttuteliono be francis che pero insite sul Drop «Meglio Ethereal pt presto questa brutta pagina gocher eet: fan Secondo i Tronte antic fiaco.e-ant:-Bassolino, comun {ie,dalleumeartaunsegnale onisolostrapoteredei duc tan {ochellgovernatore nit bat. Scluta” soctologa (Fortuna cac Eavale) che capensiava fa lista tela sinistraeltoniana. a pt tha sconfita cletorale per don Amtontodsunaquindicinadian Av dar anche in Sarde In Piemonte nonce la fa ilcandidato sostenutoda Chiam parino lon, proclama i presidente della Reglone Renate Soru, che de: pnuncia bog roppe schedean: hullateconilsuo nome, echiede lunaverfica che fasitare lapro. lamactone degh elettiavenerdh proseimo. il vineitore materiale por pareilds Antonello Cabras, muon ered proprio dl aver sha lato T eon eleton hanno Scello me» il conteggio lo da fvand, ma il cima € tale che fadest6 si prosentano a rischio anche gli equilib della nts Fegiondlesarda, Duque, perdi Segnare la mappa completa de pov segretat regional del Pa STaspetta una parota definith Bulle guerre in corso n Campa hiaeinSardegna Perilresto, tt fo secondo gi accord della vig Ihave quasi Unuict segretarl re ionall alla Quereia(eompren fiendo Cabeas) Sete ala Mat fherita (Campania compress love comunque vada I seyret. fio sara tanyate. delle) Tut {quanti popolar. Perche i cute Hfanivestano abocea asciutt, ed Punasorpresarispettoalleprev ‘ont dela vigil Non ee Tafa in Piemonte eurodeputato Susta, peruna manciata di vot posto ‘aa Morgando, che vinee una mmissione impossible. Con il tandldata di Rutell sf erano in fat uffictalmente schirad tds, on in testa sindaco Chiamnpa Fino. Peronelf uma, protestanal ‘utllian, fa Queretaa tradi patio: da Marcenaro (ex segre tio ds) alla stessa presidente Sella provinela Bresso, avrehbe: ro preleria il candidato dei po- polar tisindacodi Torino nine Eta,eunavittorissottolvecchio Seago De- Pel Repliea del min So Fioroni i una vittoria del Fadicamentoc del valoris, Varea Marini e del ministra del Struzione (ehe nella sua Viterbo Miaggla sul 7 per cento; eon un atlenza alle rne pu alta delle Drimarie del 2005) controllers Encheil Veneto, i!Molise, a Sie Tia, FAbnizz0, € dalle primarie sce ralloraata sil teriorio © frlle ‘eostinenti regional tn Emilia, Coferat contro La For ayeandidatobindiang fermoal urs confit da valitae at fentamentes. Replica: «User i ultato per dsturbatore il ma: ‘Sotto il grande ombrello vel es uma 7 , oo ae as i Monprenser, avverte il ministro ‘certo wimbarazzo» sreeriomt — Gisbiemt” eras ‘Alaleagorehipal ‘sceltoVelfroni. Ora Umechiuse-dice veto Serge” eer: Groton ‘oatone formcrloatrod ora Seo area re Summ emanee fase cos! confronteremo ‘per ilmic risultato ccercenre areca relessas press {alist te, quell di sin raguidatada Massimo Sate Vincens. Vita, ma com dentro tani atiorte gente di spettacolo (Scola, chin bogs Loy ato fraionate la colloea al diet pet Cento, mala-Sinkraper Velo fi" copriva solo de era della Benue, Vl cre —icono Bromotori che post dato elo inaleunegrandelta, El, \ogliadisintrachecrescen Con is Soudietziono a batter nel Singol colleio,oltreche Basso: lino ache Giovanna Melandi leader deta listde,lmniisto, nellasuaroceafortediRiomace {t9, finit inf ditro Faso {to dellestele det cinema cio. Sanna Cau) che guldava apputn ‘Glas sini, Compess ‘mente pero lista due bate eset del tr deo Sport con pice dgrande a oni mintstto Nicolas, Frag Sletdinquestalistileapostup ppodvAnna Fineeharo tin EtoCesare Damiano, asscssore ‘eglonale dell azio Sia Costa. Ritagiio stampa ad uso “POLITICA Paztd Deis 16-10-2007 LA STAMPA Poa 6 rooto 1 ¥ » OT I designato Sul suonome Hl vincitore Uha spuntat PD, DOPO IL VOTO canergeano fase conlconsmuiconal SORPRESA IN PIEMONTE Bresso eChiamparino nella provincia pitt popolosa troniani, Aldo Corgiat, sindaco di Sot- timo. Corgiat, pero, fa parte della vee- Torino siribella===== sulle prossime elezioni regionali. Alla fine il capo della segreteria di Veltro- ni, Bettini, detta i termini del compro- Bocciato Puomo===== perla segreteria regionale. I fronte diessino si caratterizza a ‘questo punto per una strana alleanza delle segreterie sri imo ora ovement eal in alc Shorr poplar nan gore ‘tne cre vegresnte dl Conigloreriomle Roberto Pscd, 2 4 mone Angie grand wool Morgando batte Susta girzigs Sm ai Giancarlo Quagliotti e Renzo Gianot- UE Sonu ringers Passe on Topol dla Marprts i sen eon dar eer anche wee ‘st'ultimo non disdegnera l'appoggio ‘horgand) Son lve a rear parte lfopracee:cngere Qanea con ei aomint an franperepretian) ei Lata ina Scontro trae ex de, la Bindi e dei sostnitri di Enrico Lotta -a rbellarsiad un candidato imposto ai vertiel local dei Ds da Fassino Tl resto del Piemonte, in- voce, ha rispettato la consegna. Lintorvento de leader dissino si era reso nocessario dopo che Ia Sponsorizrazione del sindaco di ‘Torino, Sergio. Chiamparine, non gran parte prod) “testa a testa cr statasutiente convincere Cee ae : pogo esi al pe pe mbrea eters wmxine men: nella Margherita, tres pep cet a Fouled ce contestaprofese- lesiindica Susta come eandidato al- Ce | inno tavorat contro. la soereteria eons, Il mtv? Lael chisel formmaco gue bbiame lavorato contro. | Th eindacodi Bella @Furico retel- to che i sindaco Sergio Chiamparino {leant eablamo ev jo in corsa in ata Tai «0 So- deinisce un Pa pi cimperniato sua toate te Selig, | St#0mortes fa sapere Fassino An- contnta con Dee Peiche nase catto » | cheil presidente del Senato, Franco : presidente della Proviny ‘Marini, ehiede all'amico Morgando comunista e meno su un‘alleanza che cia possono servire per spiegare il | G:fare! da parte. Il senatore della vede prevalere le culture liberalsociali- suctesn Gatco Morgando, | desi Rome, spond wos Porconteaa ene cats x de, pot popolare daieri segreta- | MSTEhT TS eet orgarelamano.A toda Roma il ministro del Lavoro, Ce rio regionale del partito democrati- + | detarelalineaarivaa Torino sare Damiano, capolsta deg Bead. Shatin dl vest nasinat he omliatore dell seareteria, Migie ‘Anche Luciano Violante sispende.Ria- Stacthceta: tpn dt Piero | Yacea. Bil giorno del Vatt-day e corsa inl bel ds sono la prima I Fassine che fno alfultimo si spe. | mentee decine di migliaa di perso- sta in 18 dei 19 collegi provineiali. Mor- so nella campagna elettorale sotto | Réfirmano 'appello di Grilloisegre- ‘gando fa cappotto:19 su 1. riprovincl aparte quella To. Inde Ala fingcon dat hain. | {tPFovncta a parte quel dT za tra pit bassi d'Italia Morgando | Roma" Fassino é peril pujno duro, batte per meno di 5 mila votle per | vorrehe togliere ai ribel il diritto quattro delogati un suo vecchio | Gp ostenere Veltroni. Il sindaco di compagno di partito, Gianluca Su- | Roma, perd, non fsta anche perch aa de ma poi appro alls cor quel punto a sostenere la rivolta - edi Francesco Rutelli imperniata fino ad allo B stata una parte del pope eee ne sonal cprowiee diessino di Torino ¢ provincia ~ jin contrasto con Chiamparino - ¢ con il eontributo significativo del-snehe il coordinatore locale dei vel- Ritagiio stampa ad uso esclusivo dei_destinatario, non riproducibile “POLITICA Pagid la Repubblica Pogina 5 Fogo 1 Deis 16-10-2007 Fuori dalla Costituente ministri e vip Santagata via, arischio Visco e Ozpetek. Prima assemblea a Milano ARMELOLOPRPA FOMA— Iministprodianiculi ‘ist della prima ora Santagata © De Casto ole loo colleghe Melandry Polassingetanzllotta Sento. ttregistaturcoFerzanO7- petek fuer ma forse ripescato Eome purelattore Michele Pact Sy esmaestros del cinema Fat: fe'Scola lett, Implacabile, la flostadel promosete det trors Baca per vip della polities, della cultura e dello spertacols the hanno accetato la corsa det 35,mila api organi elev del heonato Pa Lartnacchina dello Spogllo procedeconestremale (@ezaeancoraa tardasera,24 ore {ope la chiusura de sega le ea Selle det parlamentino sentava hoadessereassegnate.Macofp 4 seena Hoceavano comungue {allo serutino, Tanti dafardite Enciea Letta che sin assemble fostiuentectsaranno or ort dt Sogprese. I parlamentare non & Bato eleico€ invece i ettadino Sis. Non @ ondata owunque cos, malabattutarendeidea, ‘Quelcheecertoechela prima secuta dell assemblea si terra = bbato 27 ottobre a Milano, Un se Non elettiDe Castro, Barbi, Ranieri. Forse ripescati Nicolini e Placido gnale al Nord del Paese al quale eitronitenevain modo partico Taree sul quale Prodi opponeva igualehe resistenza (eM abbia thoconcordate conti garentiva teri coordinatore Mighivacea) Seguitanno sedate itinerant di Fantel anno dilavoridedieatoa. Fastesura di statuto e«manifesto ‘elle dees, AI 2.400 component Sagglungerannoalte 230, ee cot premlo® cheseatterd grazie alrecord diailuenza, Sorprese, dungue, nella com posionedal patfamentino. Now Fela fa uno det tre coordinator tel Pa, Mao. Barb, prodiano tandidato coma Hindi in provin Sadi Novara (Malai ea sta fa una candidatura dl servzto Sell'akimoras sottelinea). Ei fbuona compagnia. Non fara par {edel'assemblea salvaripeseag ilministo dell Attuartone del programma GlulloSantagata a: froprodianodocmacon elton, bocciato Roma Comet fuor, acon chances di recuperoilv ‘ce ministo delfBoonomia, Vn enzo Visco. In Pughianon stacea Iibiltetopert assembleaiimant strodell AgecolturaPaolo Deca Sto, peodlano pet Leta al colle BARBI ‘coordeator el Fe, Mare Bar corsaperiatsia Rosy Bina fr proviaa: Revers non in io di Mesagne nel Brindisino, va Marta Vinceai ove si dows accontentare del: lato Bland Fngressoalfassemblea reyiona™ della Provincia i governatore to presidente Milano Flippo levironia dellasorenello stesso Penat cadLemer,incorsa pet collegiocelafainvecellpresiden- Bindi sara tra feostituent, Buon, ‘enazionale dela Cia agricolto- isu dellalist. H)GluseppePoli,walroniano.\ dove viene letta Napoli non cela failpresidenie che MlliyMoratt, docente 4 taaMilano.Cieth conVeltoniane To tell commissione Ester della tecnico emogle del patron det- Camera Umberto Ranier. Men= Unter disco, rosea dovrebbe trellgovernatoreRassalinovienescttareinvece perDaria Colom tfettosmaquantafatica:lasuall- bo, moglied toberto Vecehion Sta(conVeltron} sostenttadaDe Ancorain bio Mita finisce battuta nel collegio no del achitew Fuorigrata-Bagnoli, roceaforte gottin Lombard rosta.da sempre, dalla squadra_lesfonda i regist petelata da tina sociologe del Extore Sela, app inserata dest (9 Vitoria Gre- fia. Nella Capita icon Veltront esta pesca ‘quarter Fortunatacaccavale-l_inveced suo Oopetekel invent Sndaco fiosa Russo Lervolino lt ye delleestate #0 Spuntamanelsuocollegiodisan Nicolinj maanch Glovannt a teduecio ee stato Pugh) Michele omanas Renato Placido. Non ot- record negatlvedivotant 1300. flene i asclapassare a Genova, Tutti promossi minis “vel” Yurt Chechis in tronlank Melandrie Genilont (@ limplea, Tra candidat alle se Roma) Pollasuinietanailottas grettte regi Milano), Massimo DAlema fa Survelino fee il passeggiano minis Marco boomatcollesioz0diBaridovell Minit in Calabria ei singaco, suolistoneunieoracengliedaso- Michele Emillane Din Puglisi Toil2t per cento Fete anche i_collega messinese Francantonio senatore suo Te Uatore Nellazioentresenzadit- ella Ma sono st Fieoltainassemblea Anna Finoe- ay e nessuna le thlato, Beowiisindaco diGeno- "Gaynews” glom citrance Gili ‘SANTAGATA, Imnstroper TAthazione det in programma. 3 Prediano illo Saniagata, a ce ste Roma Non etiene tna candiaturac iipartamentina Soridionsplogs caps smo Nicola Genovese tea quota 454 in St- i ele spocht jens laments pale informatico ozPeTex Megitatirco do bialeignorant Ferean Ozpeta Roma sreutato hom lat alpo Sonia Probabil par npeseaaso She catia con Fatiosnearscord MELANDRI Promotes dela proVatron frinatrodela Pttche giovanit viene eating Fema ‘sassemblea La Squadra ote i ‘sealanazionale ‘ScOLA Taesto del rogstade"La faigha,sara.uno ‘Selcostvent dl Pal Etlore Scola Staio lation. oma, doveerain Sora conta sta SShsraper MoraTn Docent! iano. mogie Selpresiseta Sal inter Maseimo, fay evan faraporte al'sscembiea osttuante fiianoviene eta PeoVelroni Ritagiio stampa ad uso “POLITICA Pazts LA STAMPA Deis 16-10-2007 Pein 53. Fogo 1 Retroscena LUCIANO BORGHESAN Assemblea costituente entro I’anno ora che con il Pa eB centro, Fabio ‘Mussi vuole riuni- re tutta la sinistra, Sirivolge ai partti pit radicali perehé la prima fappa avvenga entre I'anno con un‘assemblea costituen- te. Allnizio con una federa- zione: ti iserivi a un partito e stomaticamente iscritto alla sinistra unita. Sul model- Jo Fim, per ilsindacato. ‘A Torino per impegni co- ‘me ministro per Universita, nei panni di coordinatore de!- Ja «Sinistra Democratica Per {1 Socialismo Europeo», Mus sifa Fannuncio nel salone del- Ja Camera del Lavoro gremito IWREGIONE Pre, Pei e Verdi assieme ai transfughi Ds disindacalisti,esponentiemi- litanti di Rifondazione, dei Co- runisti Italian, dei Verdi, di tanti ex Pei, quaitrocento per- sone. «Quello del Pd - dice -@ stato il primo atto di nascita, riuseito, ora dovra diret che cosa fara, ma é certo che da solo non pud bastare per bat- terela destra. Compagni,dob- bbjamo unirei! Lo ha detto an- ‘che Prodi commentando il ri saultato di Veltroni, serve una sinistra unita. E noi non pos- siamo lasciare che questa po- rola sia eancellata dal lessico politicos. La svolta di Mussi “Una federazione per unire la sinistra” Aveva destato sorpresa tl fatto che Mussi, mezz‘ora pri- ma delfincontro pubblico in via Pedro inconferenzastampa, ‘sordisse con un plauso al con. senco che il Pa ha ottenuto con leprimarie. Proprio ui che ave- ‘va abbandonato gli amiei Pero Fassino e Walter Veltroni col pevoli di voler fondere i Ds nel nuovo parito, Ma numer alla ‘mano, aieronist, svelasubito iL suo entusiasmo: «ll Pd spera nelfautosufficienza. Gil augu- riamo di avere un buon esito, sma non sara mai il 60%. Noi pensiamo, ben che vada, che possa raggiungere un 30-35 per ‘cento, non glibastera l'Ude per governare, dovr’t andare molto pitt in 13... Heco pereb¢ la sini- stra @ decisiva, Loro, il Pd sono ilcentro, e noi a sinistra: peril futuro governo del Paese &’ob- bligo tenere aperta ipotesi di sinistra per fare un centrosini- stray. I ragionamento a voce al- ta diventa pid corale con gl in- terventi dei parlamentari Giu- seppe Trepiecione, il comm ro regionale dei Verdi inviato da Pecoraro Scanio, di Marilde Provera per Rifondazione, di Dino Tibaldi dot Comunist ita- liani.In prima cé Chiara Accia- rin, sottosegretario per le Poll- tiche alla Famiglia. Insieme di- cconodi puntare sun 15%, In Regione si é formato il ‘gruppo Sinistra Democratiea,& Mdiciottesimo, lo eompongonoi consiglieri ex Ds, Giorgio Co- ‘mella (capogruppo) © Sergio Cavallaro. Si riuniranno con i colleghi di Rifondazione (4 seg- gi), Comunisti (2), Ecologisti uniti a sinistra (2), inviteranno Sinistra per Unione (2) per formare un coordinamento. Un supergruppo con 10-12 su 39 cconsiglieridi maggioranza, Rieagii “POLITICA Pazté Fe eiintae Deis 16-10-2007 Paina 3 Fosto 1 SOCIALISTI. ANCORA SUL PROD| BIS = ot Atessanpno De Ancetis oe Cos SD) Primarie? Una richiesta di cambiamento nape «Adesso il Pd inizi una cura dimagrante» 121 socials insistono e pro- prio giorno successive marie del Pd, ilanciano la hiestavanzata pit due set mane fa nel corso delle loro rimarie delle ee" «Un nuo- Xo programma ¢ un nov 0- vverna». Con la iferenza che, mentre allora:Angivs sembed Una Voce for dal coro fo quae si)ora le sue parole drdine le Fipetono tutti I ragionamento, in casa socialist, suona pill © men con tre milion’ di vot et Sas die sno un eae :moerazia; un segnae, comes die tn quest cas ovvamente importante per aes, ai jappiamente. importanic. in tempi di rilsmo:guin stan augur a Walter» (Bosell fo ha chiamato ier mattina per eon- srtulars). Ma allo stesso tem- pr. da gusi te milion, dicono, tiene una rchiesta nequivoca Bi ea rok nae yemor (va alla vore: voelia 4 cambiament) Ganino An- ius uno che sul tasto del enuo- bate da un pod got con. Vinto che una dimensione cost comsistente i consensi a Vel troni sta a significre che & an- dato a votare anche chi non © del Pa. Ese si aggiungono a gquei tre milion i cingue della ‘onsultazione sindacale, per i sicepresidene del Senato dal paste non sara arrvato un a¥- ‘io di stata Progi ma, ap- Punto, una chess cami mento Anche perch visto the per Angus «€ chiar pet hist andato votare ma non arto per che cosa» & 80 pratt dela Bia che bsogna Taal ome nt ha no scela da temp di nom stare ne PALE, neal in| emp non Solo sono mast fed rap ert con i eanire democr pe ora) ma anche quel on Romano Prod faisena rope more, anche i sere. taro dello Sd Em £0. Boel sostene Certo che hie to un mo¥0 pro. ftamma e un mova fovemo Ilche sini fea da un lto che i Pa deve fare una cara dima- rane vito che ha TS init 5125 una quota che nemmeno Ine dt temp dorosirava Masigific ache cheva av to un confront, con Vllon in primis su termi dal welfare © Acti evil vsto che nom se ne para pi da un anno emer zon Ese primare aging ‘Premesso the sono fito penlivo in tempi dll anipol ae tica dei vari Grillo 0 Di Pietro, del dimagrimento. E se sui te- i nostyo & uno strano pacse. mi della modemnizzazione pas- Perehé icittadini eredono nella sera dalle parole ai politica ma non nei parti co- ftti, Noi comunque ze sono ogg. E quando si apre dobbiamo appog- tun gazebo si metiono in fila in siare Pidea di un go- milioni. Mentre in Germania Yerno pill rstreton, tun giovane si icrive alla Spa, Va_ controcorrente da noi invece esprime il suo bi sulla dieta (ma non sogno di cambiamento anche a sul Prodi bis) Gian ‘costo di votare un partito senza ni De Michels: «ll Storia, senza hee come 1 Pub Clmagsimento& una E prec c.odico con tuto it ball La gente scontenta pe Fispetto mast che cos sit vo- che Prodi governa male. E ora tafo fet on © capito visto inzia il bello porehe Veltroni cho PUSdiviso sitio deve fre sete ¢ non ha pi 5 ali Mica pud andare avanti Anche Vil Spini sotto col “ma anche" Mie anche nea la vogitdieambiamento: chi non ¢affatto d'ccordo sl ‘Al ultato delle primarie © fatto che domeniea ssa srt tna spinta peril entrosiisra una pagina di democracia. Di Aare dite meglia. Di lronte ce Rino Formica «con queste alla guale Prodi puotrovare I. primarie sono state segiate forza per fare un nuovo gover- tutte le garanzic democratche ne Anche perché,se non fof. che dovtebbero accompa osc, dehiderebbe quel che elamnascita la vita din par ierisonoandatia votre parse ito: chingue passive avteb- dossalmente dventerebberiti-_ he potut etsere un cletons. E ‘ma del suo sess dseanon. In pot eapsco ehe semi in pac he senso? sll Pd nasee come fadossy se Veron! doves tin dsegno di Pro ma se Pro-_dimetterssche sil? St icon. di proprio quando si realizza vocano i tre milioni? La gran- non di seal rich di appar de innovarione di queste pri rem consersatore> marie € il passagio dala de- "Anche pe Lanfranco‘Tur_mocraria arganazata fonda anal agteme dee meters Sati samy rt domo. Veltoniprenders Mniatva un combato di event che pub ‘rganizare le persone come i festival dl tarufow. Rieagii “taupasd_uso esclusivo del destinatarie, non riprodusibile. “POLITICA Paz? “Qa DRE Deis 16-10-2007 Pega 15) Fogo 1 «Ora lasci il Campidoglio» - Fi: sull’affluenza dati inattendibili Fini sprona il centro-destra «Adesso sta a noi unirci» Barbara Flammert roma veo. Leprimarie del Padivido- nola Cdl.Silvio Berlusconi ta- ceperevitare didareulteriore sonanza alla vittoria di Vel- troni. II Cavaliere lasciaaisuoi il compito di minimizzare evento: «l dati sulfaffluenza zon sono attendibilin, 2 i leit motiv che vanno ripetendo gli azzurri, pur ticonoscendo ~ conil coordinatore del partito Sandro Bondi-che leirregola- rit «non sono tali da annulla- reilvalorepolitico diunavve- nimento al quale abbiamo guardato ¢ guardiamo con ri- spetto eattenzione>. ‘Uno spartito che perd non convince gli alleati, primo fra tutti Gianfranco Fini che nella nascita del Pd intravede inve- ce la spinta a un processo di semplificazione anche nelcen- tro-destra, Intervistato dagli studenti della Luiss, spiega che poco importa che siano stati «no, due o tre milioni a votare», «quandouncittadino partecipa lo ritengo sempre L'UDC FRENA Casini Non credo che la nostra strada obbligata sia quella di imitare i nostri avversaripolitici> TRREGOLARITA Bondi minimizza comunque non sono tali da annullare ilvalore diunevento politico cui guardiamo con rispetto un fatto positivo, che rida di git allapoliticaeconsenteal- Ja politica di tornare protago- nistay. Fini si smarca. Ancora tuna volta. La prova di forza, «quei soomila in piazza sabato 2 Roma sotto Te bandiere di ‘An, glia confermato che ¢ 1a, strategia giusta.In gioco non (nonora)laleadership delcen- wo-destra «ll nostro problema non & ‘domani un partito repub- blicanochesi contrappongaa quello democratico, come os- simo in America. Del resto quelle di ieri-ha sottolineato ~sono state tuttaltro che pri- marie: hanno solo eletto il ‘gretariodiunpartito».Macer- to8~haaggiunto ~ che il suc~ ‘cesso delle primarie del cen- tro-sinistra_rappresentano ‘uno stimolo» per la Cal. Lobiettivo plificaren il sistema, «ridurre Ja frammentazione>, evitare il proliferare di partitini che nascono solo «per interessi personaliy. Chissd se Fint sta pensando alla neonataforma- Zione di Francesco Storace. E evidente perd che Pintenzi nedelpresidentedi Ané dint lizzare le primarie del Pa per provocare una reazione nel centro-destra.nazioLaRus- ‘a, capogruppo di An alla C: mera, & ancora pitt esplicit. «Sec Berlusconi, ileandida- to premier @ Iui, Ma qualora decidesse di fare altre cose ~ ‘commentava ieri ~ non ci po- rh essere una scelta che pre- scinda dalla volontadegliclet tori e dei cittadini che danno forza ai partiti della coalizio- ne, attraverso le primarie 0 qualcosa di simile. E chiaro che ei sarebbe in campo an- cheFini>. Intanto, «acceleria- mo la federazione della Cdl» nella quale An vorrebbe coin- voltaanche 'Udedi Casini. leader centristaperdcon- tinua a non volerne sapere. «Noncredochelanostrastra- da obbligata sia quella di imi- tare i nostri avversari politi- civhadettoCasini Una rispo- sta che non sorprende. Casini zon vuole un sistema bipola reetantomenobipartiticoco- me invece caldeggia Fini. Quando illeaderdell'Udepro- pone un «cambiamento radi- cale nel centro-destra» pensa aun sistema di alleanze libe- re, Per questo sibatte per una, legge elettorale alla edesca e per la stessa ragione indica nella riforma del voto il pri mo, vero «banco di provan per Veltroni, Maé un obiett vo opposto a quello di Fini. Teader di An si@ schierato fin dalla prima ora con ireferen- dari e va ripetendo quotidia- namente che il suo partito ‘amaiepoimai» darail vialibe- raaunsistemasimileaquello tedesco, E Fi? Il Cavaliere aspetta cheillcadaveredelne- rico passi sul fiume, La sua convinzione & che il momen- tosiaormaiimminente,che si voterine! 2008. Seavri ragio ne si risolveri ben presto an- che ladiatribasuldoppioinca- ricodi Walter Veltroni. An, Fi ceanche lalega chiedono al se gretario del Pd di dimettersi dasindaco della Capitale. Vel- troni non ci pensa neppure «Ho preso un impegno con i cittadinie lo manterrd», ae si Rieagii “POLITICA Pagt® Deis 16-10-2007 LA STAMPA Poe 7 Fogio 1/2 PD, DOPOIL VOTO oe LE MOSSE DEI LEADER solo a una cosa: rottamare Prodi» Il Grande Mediatore ora non media piti Gianni Letta: le riforme? II tempo é scaduto e si va a votare recesoenstmiesnesesseenes Potova tentare,ma ormailapartita formo, rgido, barricato nel suo for- an inte Samo agi sgocelo a mi tng a Palazao Chigh fern ua nnuti di recupero. Possono essere lettera al nuovo leader del Pd, sia ‘uno, due, tre, mail ischio finsledel pure implieitamente, ha posto tna Varbitro'sta'per arrivare. E si an- Seadena, quella delle europee del dra avotares. 2009. Il Professore, insomma, spe- ‘Una frase del gonere sulla boe- ra che il Pd targato Veltron sia un ca di Letta fa una certa impressio- elemento di stabilizzazione per il ne, Anche perché l'uomo é pruden- governo. Sitratta di una vera e pro- te, @ alieno da ossessioni come il ria scommessa. Mail Professore ® Cavaliere e,soprattutto, un gran Sbbastanza eaparbio per cimentar- conoseitore delle segrete cose. A sijn questo azzardo, Magari molti- quanto pare, quindi, Pd 0 meno lo plicando i sospetti nei confronti del Ts Derlusconiano non cam nuovo interlocutore. lev suo porta- ‘a sorpreso tutti i pre Dit. E’ quello che 1 Cavaliere voce, Silvio Sireana, ha commentato Sonti vestendo i panni ‘sHente” - sulfelezioni di Veltron Su una poltrona dl Montecttorio le della “colomba” e non "OR a ancora detto una parola In” primarie con una citazione del Gatto- Guelli-anche seit ter_ Publico-ha ripetutoin questiulti- Pardo: «Tutto eambin perché nulla mine @ ingombrante mi due giornt in privato. «L'incoro- ambi». B, intanto, leggeva divertito erund come Iui- del “faleo”. Pro. azione del leader del Pd con tutta. una dichiarazione di Francesco Cos- prio lu, i mediatore per eccellen- |S coreosralia che gli hanno creato Vamico Romano Prodi @ un 2a. il personaggio degli accordi im. i9t0M0- ha spiegato - serve solo a jon ineassatore, ma gli hanno rub Dossibilgrandetatsitredelrap- Wa com @rotiamare Prodi Fer wo i bambino « da ona inizia i porti con D’Alema, Veltroni e Dit roni ®essenziale tagliare il cor- countdown” del suo governo». I"granvisir del Cavalere, Gianni 2206, ombelieale Tl professore, pers non tipo da Letta, ha pronuneiato probabilmen- °°” care 6. Fa arrendersi. E’ abituato.a vendere ca- te per la prima volta nella sua vita 'MPopolare del ra la pelle. E in quel luogo infido che tho" once char B oceewso 27% alana, Se Sanat alcz Matamarigon Jo m plecolo peese del Cuneese, 8 De anche Ia, ae carer Curae Pro. successo _nell’af- to Dini il ruolo di Ionia nel corso della quate brac- S2°22ss0 cio destro di Berlusconi ha ricevu- [ueneal Non so se presidente del Se- foun premio dallassociazione ple- 2% dat ver op- ato pera pross- ‘coli comuni. Nell'occasione, davan- Eg ta, ‘solver ma __ legislatura, ttadlveraesponentdlcortro-de- Pra Sell vert Tuite propo- stra - dale presidente della Rew sto tional. eee sgione Enzo Ghigo a Guido Crosetto 6.4 S00 ronal pel governo atta Raffaele Costa--lsottosegretario finciaty:doweebie alle Riforme istituzionali Paolo secettare lidea di andare al voto in Naccarato ha fatto un appello al primavera. Ono?». bio: “Meglio un premiato perché si adoperasse a "por cui ia stratogia di Berlusco- ovo opsictoune convinces Toppotions od impe ni non cami i una virgo. galing dom znarsi nelle riforme. Pi o meno fostiene eategorico Tinteressato ~ quello che ha aneiato teri Veltroni. non ha subordinates. La posizione “u,Premier vuole Ebbene, Letta lo ha gelato: «Caro di Romano Prodi é speculare a B0C8rs! Ps hanes eae ‘Naccarato forse qualche mese fa si quella del Cavaliere. Anche lui sta _#0Ne. Fino in fondo. Bd essendo un suo interlocutore i vecchio prover- Ritaglio stampa ad uso esclusivo del_destinatario, non riproducibile “POLITICA Pagto Deis 16-10-2007 LA STAMPA oma Foote 2/2 ‘oie dipotere sa benissimo chenesgelo Roval, in coppia con Vattuale anche dopo le primarie non sembra suuna politica pub reggere senza pol- possessore del simbolo dello scudo- voler scegliere, Sul delicato argo- trone, Beco perché anche se rifluta erociato, Giuseppe Pizza. «So -confi- mento della legge elettorale non op ‘ogni ipotesi di rimpasto mentre a F- da - che Paolo Cirino Pomicino @ an- ta per nesstin modello Silimita a di nnanziaria& allesame delle Camere, datoa parlare con Rovati per capire re che la questione va Inserita in Moperazione” lo tenta fortemente, cosa cera dietro le trattative tra quella pia complessa delle riforme «Sei rimpasto sfaora-ha spiogato Berlusconi Pizea, Rovati glia det- tituzionll da fare in otto mest. i ai suoi consiglier! -inseriamo in una to alla maniera de: “Ma guarda si referendum di primavera? Lui non situazione dificil un altro elemento {ratta solo di un gruppo di amici. Poi si preoccupa. I problem semmal so. di confusione. Dopo la Finanziaria @ che vuoi? E’questione di tempo ma _no di Prodi: se non sara approvata un'altra cosa. Ma sard io a prendere Romanocadra. Inoltreil Pdhapreso una legge in tempo, per evitarlo questa iniziativa decidendone tempi la piega che ha preso. Non credo che qualcuno fara le penne al Professo- ‘e modi. Un prendere o lasciare per- qusleuno se la prendera pot tanto se ye. A quel punto, ben vedere, neo ehé non voglio essere logorato in tra loro ci sara chi st fara un giro I leader del Pd po. un’estenuante trattativay, Parlamento con Berlusconi». trebbe prendere Inaltre parole sara ultima carta) solo “gossip”. Gossip di Palaz- tre pieclonl con persalvareilsalvabile. Una carta di- zo, Ma sono quegli stessi pettegoler. vnathiar dears sperata visto che Vavvento del Pdlha zi che precedono i grandi eapovolgl- berato di Prodi, cereato un elima di attesa nella Capi-‘menti si tratti di erisi di governo o andra alle eleziont tale e nei suoi palazzi. L'imprendito- 4j elezioni. Del re- ‘con una legge elet- re Giovanni Malagd dice in giro, an- sto il nuovo entra- torale (Vattuale) ‘che agli esponenti delfopposizione to, Veltroni, non fa che gli permettera di seegllere (rin- concui incontatto,cheil suo amico nulla per diradare novandoli)igruppi parlamentari del Walter pens alle elezioni. Mentre il la nebbia che segretario della nuova De, Gianfran-conda le sue inten co Rotondi, racconta aneddoti sulle zioni, Il suo pro- serva uno dei suoi amici pid fedeli ¢ ultime vicissitudini politiche del- gramma @ diverso pid cari - decide all’ultimo momen- Vamico del cuore del Professore, An- ¢ distante da quello del governo. E: to,..quel che gli conviene», nuovo partito e non avrd tradito il referendum. «Walter al solito - os- Ritagiio stampa ad uso esclusive del _destinatario, non riproducibile Deis 16-10-2007 CORRIERE DELLA SERA Poaina 6 Fogo 1 Fisichella: incompatibile con il Pd, me ne vado Il senatore: gid consegnate le dimissioni dall Ulivo. I mio voto? Deciderd volta per volta “La lettera di dimissionié gla stata _ chenelcentrodestraavvenga unasvol-diserieta, attendo elementi di chiarez- ‘Che sara quindi del governo? adi seria. 4a, senon verranno, potreianche sere- ‘Lei che fu trai fondatori di An, ve- namente ntrarm>, ‘Aldo Cazzuiio Ritagiio stampa ad uso esclusive del _destinatario, non riproducibile “POLITICA Pazat ilGiornale Deis 16-10-2007 Pagina 2 Fogo INTERVISTA «ll Pd? Solo propaganda fatta bene» Salvi, ex ds passato nella Sinistra democratica: «Un partito vero non nasce scegliendo il leader. Ora c’é il rischio di destabilizzare il governo» non mollate, Berlusconi ® al 55-60 per conto» Resta il fatto che il 75 per cento di ‘Veltroni, come dire?, era nelWaria fin dallinizio Roberto Seafuri__ daRoma Senatore Cesare Salvi, dal'71 fino allo scioglimento della scorsa pri- maveralcihamiitatonelPer-Pds. «Capita, quando i vet tra le buro- Ds. Avri notato anehelef una pre-eraziedei dui pari cadono,capen- me pid che bulgara, da vee~ do che Tunica persona che avrebbe hia Du, nella gestione di queste poluto salvar dallo sfracello ora primari Veltroni, Qualsiasi persona di buon- “La partocipazione & stata immen- sensoTavrebbe fatto» Suedeve indurrerifetinre.Perb® Ora Prodi sulla gr Yoro-dallelistenirisatataltratta: «Tutto dipende da Veltroni, Come Ionto de! media, mi pare che tuto gestirallparito,cilpiano dele all Slastatopreparaio con, diclamo,al-_anze. Questo ilvero punto inte tenzione vllroniana. salvo. Feblaro che questo governo Waller isolitomago dicomuniea- non 0 un monocolore Pd, muna Zonee propaganda Coalizione abbligata con l “ta campagna vit ha Se qualeuno volesse inaugurare in autato, ho visto presentare schede questa legislatura alleanze al nuo e simbolicomese sitratiassediele-_ vo conto =¢ ¢' soltanto quella con onl vere. Perd sbagllerebbe chi rlusconi-& owiala destabilizzn- Sifermasse a questo. ta grande par now fecipazione stata una Fsposta al- ettajuntor,in eampagna cletto- , it Cos) le, é sfuggito un esplicito rifer Fantipolitica, Cost com’ anche Ia smi alla ris di governo Wat manfsaron i avo whan atm Ahynon erano clezioni vero? . _4S2.che in periodo di finanziaria bon era Nore? «erst di governo sarebbe part potuto mai pensarlo?>. | tarmente grave. Mat quanto an ee ae acciato esplicitamente i cen- st diDini,mettendo:nelmirinola sna. an0vFa. Non alt nifestactone rset. ie almeno wa rimpasto per oe Manifestazione? Tisorgenti appetiti? . eae ame a bene. Labieearieedalota ner metre li voi opaganda fatta bene. La izar-‘ttron 0 dolla Bind Propagand pesto d Fah an alruosta, ———_ilalD'Alomac tate ROR ar ear eee pericoloso. I governo va reso snel- do un leader», Loripristinando la legge Bassaninie ‘Trionfo della scienza politica an- revocando la normativa elie ha con- che nelle percentuali dei candida- sentito lo “spacchettamento”. Un sa~ Iutare dimagramento ci sarebbe vo- Juto fin dalt'inizio». ‘Voi dolla Sinistra alternativa par- Jate parlate:intantoilPdé realtae Ta Cosa rossa una chimera, «Spero che lo choc serva a port subito rimedio al forte ritardo, pe hé pitt tarda Punita, pitti partitint della sinistra enfatizzano Ie differenze, por rendersi visibili Ma siete sempre in disaccordo su tutto. ‘4B vero, dobblamo lanciare un ap- pello... Se non alla diseiplina di par- tito, come si sarebbe detto un tem- leggen- ti, Tutto perfetto, Troppo? «Se vuole sostenere che si votato conliste bloceate, lestesse del tanto, vituperato sistema delle Politiche, it Porcellum, ha ragione...» Stalin non era in ogni seggio per controllare? «...Se insinua invece che le burocra- zie da cui é nato il Pd siano riuscite a controllare ogni voto b su una fal- sa pista. Riduttivo pensare soltanto, alla grande macchina del Pei di un. tempo: la gente ha partecipato per Janciare un messaggio, anzi due, Basta risse, unitevi. E Svegliatevi, po, al comune sentiro del senso di responsability, Chiacchiere, se non fate anche voi ‘un evento mediatico che funzioni. «.. Ritiene sempre aperto il dialogo con Sinistra De- mocratica per un'even- tuale federazione dei partiti della sinistra, co- me dichiarato da Sali in una recente‘intervi- sta? «Non sono informato di quest’eventualita. Vedo so- lo che Sd si @ frantumata venerdt scorso, quando i Quattro ministri della sini stra radicale si sono divisi sul Welfare e penso che si divideranno ancora alla manifestazione del 20 otto- bre a cui parteciperanno solo queli di Rifondazione ¢ i Comunisti di Diliberto. ‘Mussi ha assunto una linea profondamente sbagliata ed ambigua, che ha liguida- to la posizione assunta al- ultimo Congresso Ds a Fi- renze, non aderendo al Pa perché non si collocava al- interno del Pse e affian- candosi a Bertinotti a cui invece fa sconti sulla fur ra collocazione intemnazio- naler, Rieagii “POLITICA Pag2é Deis 16-10-2007 ZaPADANIA four Fosio 14 2 LA LEGA: LA PADANIA BOCCIA VELTRONI Maroni: «Ma quanti banchier’ in coda ai seggi per il leader del Pa! Un'altra cosa la nostra terra che fa politica e lavora» Esito inferiore alle aspettative, nonostante la massiccia presenza di immigrate sedicenni: alle urne del Nord solo in 850mila comin, Senziali di questa giamento che determi- [ALESSANDRO MONTANARI Chisemind guova leadership? — ia Yantipolitica. La raceoglie, Il a ga eco gente vede che questi uelia diVeltront é una ea i . che Q dership debole ela Pada- spgrefaio del Partito 2a, che ha fato i Vel. Peremn che some nia I'ha riconosciuta come troni il politico del LE tne. Nells nasa el Pt democrat ha. eanchises Pr pias BGR: Pi dese Roberto Maroni non vede nessu- attacenty °° 2 th © NON dt Cae improdtuttiva da na etivoluzione copernicanas peril SE Mpre splacere a messuno, scacciare e che poi gli sistema politico italiano: »Quella - Ta Padania sestiene tutto ei con. Sf Aecers © Che PO dice - ha fatta la Lega quindici trariodi tutto. Ma que- “rosso a) pied. anni fa». Ma, allindomant delle ¢ Iq searsa afluenaa sta non é prova dilea- Jo na opees pele A primarie, iI eapogruppo del Car- peso parole Gerahip; al contrario & Yeleron roccio alla Camera sottotinea so- —allewme nel Nord tin segnale ai grande $time Pet, Veltronl. prattutto V'indifferenza del Nord debolezza. Dialtra pat- pisce se il Pd sia un verso il neo-segretario del Partito dimosira che cper enere nun tn Perttisalpeoloedel Democratico, visto come xl sim Innosira gente 0 partito popolart © poter fort. bolo dl una Roma padrona ¢ Ja- 1. Sodialisti. ex demoeri- " «Indubbiamente in drona», non si fida di lui» stiani ed ex socialist, certi ambienti la sini- Onorevole Maroni, ‘Veltroni deve necessa- stra gode di grande fa: cominciamo dai nu- quando alla gente vie-riamente dire che van- yore, Si vede dai gior- meri. Le primarie del ne data Topportunita no bene gli uni ...ma nali, i cui editori pe- Pd hanno coinvolto diesprimersi. Noidella anche glialtri. Il maan- raitro vanno a votare pia di 3 milion! di per- Lega lo abbiamo fatto chismo veltroniano @ per il Partito Democra- sone. Come legge tante volte, con le no- una scelta di ripiego, tico: sono tutti impe- [questo dato? stre mobilitazion’ ci molto indicativa della gnati a difendere le ne ‘Visti i controll che piazza. Ritengo, perd, debolezza politica del fandezze di questo Go- jci sono stati, non mi che i risultato di que- Partito Democratteo serio, Questo intrec- fido troppo dei numeri. ste primarie sia stato che, infatti, in tutti 1 "Wit e certa Ma, qualungue siano i eceessivamente enfar sondagg, non racco poitiea @ i vero ost, ‘numeri reall, mi sem- tuzato, Lesit, infatti, lie nemmeno Ta som- POWER SH vere Ske bra che i dati signifi- @ stato inferiore alle madeivotidiDseMar- jp9 del Paese> cativi stano due. Il pri aspettative, non supe- gherita. Peri aee ‘mo é che alle primarie riore: un partito capa- Che impressione le stabitisvante o desta. Prodi andaronoavo- ce di rivoluzionare la ha fatto vedere ban- fisiezante sal Goeen, tare pitt persone. Il se- politica italiana do- ebierl come Profumo por condo é che Ds ¢ Mar- Wrebbe nascere con ilo Bazoli o imprendi- "Né tino né Taltro gherta non sono rit voto di diect milioni di tori come Moratti, perené | parlamentar! seiti a mobilitare per cittadini, non di tre. Tronehetti Provera © Long li stessi di pr intero nemmeno Ielet- Dettoin altri termini: il sua moglie Afefin fila 44° Uunica novita & torato che la scorsa Pdnon élarivoluzione per scegilere il segre- Che al posto di due se. seitimana ha partect- copernicana del siste- tario del partito che gretari ce n'é uno solo pato al referendum sul ‘ma. Liunica rivoluzio- raccoglie Veredita Sic nmncctentecioare, Wwelfare, Basta e avan- ne copernicana del si- politica del Pei? ig cheper molto tempo za per dire che il Par- stema Vha fatta la Lee _ «Non mihasorpreso. ancora i due partiti tito Democratico non é 6a, quindicl anni fas. Si erano gia visti alle continueranno a mar- rluseito a scaldare 1 Come previsto Wal- Primarie di Prodl. E Giare separati, se nion eae ter Veltroni ha trion. UNafiera delfipocrisia; Ch> Sebaratl sx non Giudizio completa- fato: ora & il segre- Persone che si profes: terne. Per il Governo mente negativo? tarlo del pid grande $200 grandl imprendl- capi poco: écomun- “No, le primarie sono partito della sinistra (ori 0 grandi banchieri Gi° costretto a navi un esercizio di demo- italiana e il prossimo 'dipendenti che van~ gare a vistas no a riverire il potente diturno. Credo che sia proprio questo Vatteg: crazia da rispettare. B sempre apprezzabile Ma nel voto delle Ritagiio stampa ad uso esclusive del_destinatario, non riproducibile “POLITICA Pagao Dein 16-10-2007 roe 1 TaPADANIA ram ie ‘primarienonvedean- dum? on esiste pi un uo- che un impulso a .Questo rischio cé, M0 che possa andar chiudere Vera Prodi? ma non eredo che a bene per tutto l Pacse. wNelvotocé questoe Veltront ¢ al Pd con. rose roms & Ber- Primarie probabilmente anche venga la legge eletto- lusconi. Adesso ci sono nee molto altro, ma dubito fale ehe useirebbe dai aree del Paese che ri- inferior’ alle che Ia classe dirigente referendum, Sondages CoMoscono cert leader aspettative, Un del Pd, cosi divisa e tla mano. infatti, Come propri, ma pit van pressata com'é dalla quelia legge elettorale Un leader € rappresen- partito in grado sinistra radicale, pos- jj castringerebbe a ri tativo di un‘area e me- a saimprimere unasvol- fare laccordo con la si- 0 viene riconosciuto di rivoluzionare taalGovernoealla po- pistra e cio significhe- dalle alte. La Lega, da ition italic ita alana. Non DUO. fee evdentemente fl questo puntodivista¢ {a politica italiana accadere perchélalea- fatlimento del Pd, che Tesemplo tipico. Not nae dership di Veltront. co- nasce con Tambisione siamo irappresentant, an megiddetto, 2unalea- qj superare Valleanza del Nord c il Nord ci con dieci milioni dership debol elf Unione. rieonosce come suo di- se Prodi perd sembra Nei suoi discorsi a Quinas, —_ i voli, non con tre. {ntimorito dal Pd. Ie- pre-elettorali Veltro- diciamo che Veltroni é wP ceemgia ata ea Le Eee HEPA non ha rimangiato tutte le tato sul federalismo. 00 lo segue. Se pol scaldato i cuori» See ea faa eee eee era cnc oe oar ee ee a pec lS Ret nana nang echo el F, Pu.N po cosa € la soonfessa. E mo del dialoge €ol (40s parati romant Ja prova che il Pd non Nord sara lui. Nom Ie fi nvagine di Roma. agisce in alcun modo sembra un'implicite one ladronar. ‘midi Prodi, in altriter- sears impatto poli- Se testa ‘sempre. 0, comunque, Roma sulla Padania? certo non migliorano. —_«Bé, il sindaco di Ro- A destra, invece, maé pur sempre il sin- . = poate bess meme «Veltro I dire R Taare Seem ze: «VERFONL VUO! dire Koma, ‘Adestra, traAn, Fie marie al Nord e la fred- Use Set coinctn denencaverne = AON @ ladrona» da tempo un dibattito stato accolto dalle no- sul partito unico. Per- stre parti ne é la pid eee Peucate cea eee ‘sini facciano il partito ha mai mancato di at- delle liberta perché per taceare il Nord e di ri- Sco esl ome are pees oneal soggetto solo piuttosto raccoglie. II problema, ee ee eee sano la Lega non @ perso fiducta nella si- interessata ad entrare_nistra e questa fiducia in questo partitoe mal non si recupera con vi entrera, Ribadito qualche convegno 0 questoconcetto, siamo con qualche gita sul certamente interessatl Por a un accordo federa- Insomma, se il pro- tivor Dlema @ la Questione Non temecheunPd Settentrionale, Vel- chesisenteforte pos- troni é I'uomo sba- ailato... «ll fatto & che, dopo ‘An per trascinare ill fesperienzadella Lega, sistema al referen- Ritagiio stampa ad uso Paz30 era ote is 0.2007 Paina MEBRCATI Foto 1 Brambilla lancia la sfida al Pd «Veltroni risponda alle imprese» i sioni né di problemi con il resto Perla presidente $i aolibne Bas eetocie dei Circoli della anche per molti che Io hanno vo- Liberta il nuovo {ato questa sua useita suoni ora ‘come una vera e propria presa in io « giro. Questo é il Veltroni Gatto- vais soon pardo, Che dice di cambiare sen- UN programma» —acambiare proprioniente. per rilanciare il canpage clone on gull i i ‘emi concreti vorrebbe coniron- sistema produttivo _ femconcretivorr! del Paese ‘Su tutto. Dalle rforme cost ional a cost della politica, alle STEFANIA CRIVARO tasse, alla siourezza perché ab biamo ogg idee assai pit chiare Allindomanidell’en plein i Wal- delle sue. Le rispondo anzi con le ter Veltron alle primarie del Pd, paroled Arturo Parisi che del Pd parte il duello.a distanza Veltro- un autorevole rappresentante e niBrambilla. Le primedonne dei che inun'intervista ha dett «sap due schieramenti sono attese —piammo a chi i nostri elettori han adesso al hanco delle imprese, no detto si, ma non sappiamo an che si chiedono: tasse 0 non tas- ora a che cosa». Appunto. Vel se,rilancio onon rilancio? Inuno tron, difatti, pur di aprire la por soenario +fuzuribiles da confron- ta a ogni genere di consensi, ha to elettorale Michela Vittoria detto nel suo programma tutto e Brambilla, presidente dei Circoli_ilcontrario di tutto comportando- della Liberta e possibile candida- si come una specie di Nicolas ta del centrodestra in opposizio- Sarkozy in salsa rifommista. Poi, ne a Veltroni, spicga a F&M la perd, appoggia un Prodi che nei sua linea d'atacco. sondaggi @ sceso addirittura al Presidente Brambilla, come 18% det consensi nel paese. Non valuta il risultato delle prima- le pare che citroviamo di fronte a rie del Pa? ‘qualche vistosa contraddizione? Abbiamo vistoladimostrazione Le imprese chiedono risposte che iittadini hanno vogliadipa- su fisco, semplificazione, inno- ‘ecipare. Questa é l'antipolitica vazione e internazionalizzazio- i cui tanto si parla da mesi: lane. Come valuta il programma voglia di cambiare politica. Pen- di Veltroni in materia? so che abbia, in qualche modo, programma di Veltroni non lo {ato presa sugi italiani Videa 0 conosce nessuno. Un conto il almenoilsogno cavaleato perme- bro dei sogni che ha compilato si sui media da Veltroni di poter ispirandost a Silvio Berlusconi e inventare quella sinistra riformi- Sarkozy, un conto @ fomire un sta capace di una politica tutta progetto chiaro. Intendiamoci, nova e diversa. Lontana dai ri- nono dicosoloio. I ministro Ro catt della sinistra massimalista. sy Bindi ha detto: xadesso abbia Solo che questo sogno mi pare moun eader, mail partto anco- che sia durato soltanto qualche ra tutto da fares. Uno degli espo fora perché non si pud prima par~ nent pili prudent della eosiddet Jare di una nuova politica e poi, ta voosa rossa» il ministro Fabio intascati i consensi, dichiarare, Mss, ha precisato che «il Pd da invece, che frale sue idee e que!- solo non va da nessuna parte Jedel governo Prodinon c’énes- Ha ragione, Vedremo da che par sina contrapposiziones ¢ che il teva, Bcosicapiremoil program: stioPd -nonsara.causa néditen- ma. Comunque augur. Ritagiio stampa ad uso esclusive del _destinatario, non riproducibile “POLITICA Pagst (CORRIERE DELLA SERA Deis 16-10-2007 Rows rl DELUSI L’assessore Jean Léonard SCENARI Touadi e il ministro Giulio ee «Se Fini si candida Santagata sono tra i big «trombati» Alemanno: «Si dimetta, 5 A a LH a c’é conflitto d’interessi» Tl leader di An: «Walter dovra rappresentare le istanze di tutte le citta, non solo di Roma» «Lo dico senza aleun in- tento polemic. Deve com- piere tin alto d'amore per Roma, perlasuacitta. Deve dimettersi da sindaco» Gianni Alemanno, presiden- te della Federazione roma- na di An, allindomani delle primarie del Pd, riparte subt- to allattacco contro il dop- pio ruolo i Walter Veltroni da domenica sindaco e se- tretario del nuovo partito, Alto damore? Che cosa erentra? Perché dovrebbe dimettersi? =Ci sono due ordini di ra- gioni. La prima e evidente. Veltroni dovra impegnarsi per costruire un partito na- 2lonale dal nulla. Dovra gira- re per Italia. B evidente che non avra pi tempo per governare la citta, anche perché é un sindaco che ha ‘ccentrato su di sé le funzio- nidella giuntae ha avuto un ruolo politico molto forte. B lun modo di governare che r- chiede energie e molto tem- po, che prima aveva e ades- 0, come seuretario del Pd, non avra pits Due ragioni, diceva. La se~ conda? . La Cdl, dicono, sarebbe pronta a schierare come eandidato Giantran- ‘co Fini e per. ‘La interrompo. Per noi non ci sa rebbe alcun problema». Laie ottimista, No, realista» Eperché? Dopo ll trlonto di Walter, i! Cam. pidoglio sara riconquistato faciimen- te da ehiungue Fnione desigera Che, intanto, dovete individuare. «Lhhanno gf fatto». Fuori il nome, sindaco. No, escluso» Forza. «Non insista. Resto muto anche sotto tortura. Ma. Abbiamo due, tre persone. mas- simo che posso dirle ® che, tra loro, ce anche tna donna ‘Fabrizio Roncone Ritaglio stampa aa “POLITICA Pazad Deis 16-10-2007 il if Paina 3 Fosto 1 Diamanti: «Quella che si é espressa é una partecipazione rivendicativa» «Anche dietro le primarie io sento il malessere di questi mesi. Ora Veltroni deve rispondere alle aspettative di cambiamento» Intervista al sociologo vicentino cercars seg, persino tuna domanda insoddlisfata di pagare per votare. Il tutto nun politica. Ne@ un esempio cid Giovanna Pajetta lima come questo, ben diverso the abbiamo visto in poco pit dda due anni fa quando ct dun mese: la pit formidabile «Certo che sono sorpreso, ha furono le altre primarie. Ecco, ondata di manifestazioni di vorato persino mio figiio che ® diciamo che non mi aspettavo massa forse dal dopoguerra ad ‘un tifondarolo!».Al telefono una risposta paragonabile a —_ggi. Io non so dire se negit lo Diamant, sociologoe quella di allora, anni "70 fosse cosi, ma teniamo pplitologo, la butta sul ridere, “Main fondo gia conto che prima det 3 milioni mapoi in realta il primo ad nelautunno del 2005 stera_ di domenica ci sono statii2 ammettere che quei3 milion’ eapito quanto il popolo di milionie pit di lavoratori dielettori delle primarie sono centrosinistra apprezzasse _pobilitatt per il referendum del ‘molto di pitt di una, piacevole, proprio lo strumento scelto, le Sindacato, 1 300mia 6 quanti Senta di tante prevsiont. primarie. truno che sono sces in piazza a Qualcosa che deve far riflettere, Si, ma le differenze sono Roma con Alleanza nazionale, i) sul ogg e sul domant norm. Due ann fa sieleggeva Vata day dt Beppe Grllo..Del Convincendoci ad_ il candidato premier, votava. resto, anche dietro le primarie abbandonare quella che lui ‘tutta la coalizione. Non solo, in del partito democratico io vedo chigma «una lettura troppo un certo senso era una sorta di una partecipazione dettaa dal ‘wadizionale della situazione _prova dello scontro vero, con il malessere. La defnire una politica, ipregiudizi che ci _centrodestra di Silvio partecipazione rivendicativa, spingono a considerare Berluscont che aveva appena ‘un dire ‘allorafatelo questo Yantipotitica Tequivalente del muratola legge eletiorale, e qualeosa di nuovo di ful parlate distacco dalla politica». Ma c'erala voglia ani, la dios tanto tempat convinzione, di poter Insomma, hanno votato in essere difficile, forse persinoraggiungere ia vitoria alle fuona parte per dire che rischioso sil carico dt politiche della primavera vosliono qualcosa di diverso, esponsabilita e aspertative di successiva. Qui paragone perce la gente & delusa e non cui ora investio Walter’ —_andrebbe fatto se mai con le Solo dal govemo Prodi Veltroni. altze primarie di patito ‘Ma questo che riflesst avr Vafiluenza ai seggi di. europee. Ma in Francia, sul segretario del Partito domenicaha stupito tutti, quando le ha faite il partito __demagratieo? Che tipo di anche chi come voilavora socialist, hanno votato in cca yvestitura a leader ha ‘ogni giorno sui numeri 150 mila persone, Ea tutti’ ricevuto domenica Walter ‘lettorall. Che cosa i aspettavi analist era apparso come tin Veltronit eu ottimo risultato. Innanzitutto un'investinara Fin dall'inizio fo mi ero posto Perchéallora® successo_moltg personalizvata, Ma che piliche altoil problema di quelche sucesso? Dud anche rivelarsi molto, quale fosse una soglia Dobbiamo fare una riflessione, Pericolosa per it La sua soddisfacente, considerando _ anche autocritica? candidatura é stata frutto di che si eleggeva il segretario. Laverita & che noi tutti siamo iv vine he sieleggevai segretariodi —_Laverta 8 che noi rut siamo spinte diverse ta loro, un tun partt, di un soggerto seelta di partito, una seelta di politico che deve ancora ella situazione politica OPPO opolarta nel'clettorato diventare realta. E mi ero. tradizionale. Nella realta, dell’Ulivo. Ma adesso é a lui fermato aun milione e mezzo nella societé, non facile che sichiede di cambiare, & da divotanti, una cifta che Coie Coma peoceapre” lice sattendono le riposte ritenevo, e rtengo, politica. Cosi si pub scoprire Penso che Veltroni dovra fare i decisamente soddisfacente. ‘come quello che noi definiamo consi con un sovraccarico di Soprattutto se consideri che __antipolitica sla invace un indice asnettative e con una iano dovera used cas, una fore eat plies, Fepomsanita enorme. Forse persino rischiosa. Ritagiio stampa ad uso esclusive del_destinatario, non riproducibile “POLITICA Page TUnita Deis 16-10-2007 Pein 6 Fogo 1 Lo storico anaiizza partecipavione e risultato delle primarie: «Ora perd i Pd dovra essere al'ltezza delle attese. «Politica contro antipolitica? No, & il post-Novecento»» Roberto Roscani_/ Roma Ho letto sui giomali una interpreta- one di queste primarie che non mi convince. Non sono d'accordo con chi contrappone questo voto a Gril: Jo, con chi parla politica contro an- tipolitica», Giovanni De Luna, stor cocontemporaneo,studioso della po- litica non rinunciaa una leteura diver- Perché non funzionerebbe lo schema politica-antipolitica, primarie contro Grillo? Non lo vedo come il successo della politica contro Fantipolitica, To pre ferisco vedere a partecipazione stra ordinasiaalle primarig, voto al refe- rendum sul welfare, la piazza di Gill Joe a suo modo persino la piazza di An a Roma sabato come fenomeni che appartegnono alla stessa tempe- rie culturale. Quella della politica post-novecentesea Una nevita radicale pia di sistema. E cosi? sProviamo ad immaginare quello che @ successo domenica con gli oc chi del Novecento: in quella prespet tiva avremmo parlato di plebiscitari- smo, di un partite che nasce dal lea der € non degh iscritti. Insomma il contrario di quello che sera abituati a vedere come un normale processo politico di patito. Questo él post no- Yecento che si esprime in tante dire- zioni, ma tutte all insegna della ricee- «a di nuove forme della politica che registrino questa ricerca di novita. erche perd Ii leggi tutti sotto lo stesso segno? “Tutt privilegiano la rappresentazio- ne rspetto alla rappresentanza. Mi colpisce che in una fase in cui a lun. _g0 ci siamo interrogati sullastensio- rismo, sulla disaffezione dalla une invece le plazze sriempiono, avota- re per le primarie vanno milioni di persone, Strata di frnomeni molto legatall'mmagine e non lo dico in. senso negativo. Anche la campagna tra Veltront, Bindi e Letta mi e sem- brata motto legataallimmagine>. Mettere tutto insleme, le primarie © fenomenl come la Brambilla, |cantior! dol nuovi partitinon @ depistante? Credo’ che tutto appartenga alla stesso problema, quello di mettere in campo una niuova politica, An- «Ora il compito. di Veltroni é quello di costruire un partito diverso, che raccolga queste spinte» che se c® una specific della sini- stra che bisogna afftontare, Vorrei tomare un momento alla questione dellfastensionismo clettorale:in que- stodecennio, abbiamo vist, il ero ‘meno ha toceato di pitt la'sinistra che non il centrodestra. Fal tempo stesso per® vediamo fenomeni (le primarie di domenica come quelle ‘didue anni fa, ma anche il eleren- ‘dum sul weltare) che contraddicono clamorosamente quella. tendenza Eccolocredo cheil nuovo gruppo di: rigente del Partuto democratico su questo debba_interrogarsi. Perché nol abbiamo gia visto fenoment di partecipazione (penso ai girotondi Solo poco tempo a, per fare unescm: plo} che non sono stati campresi dal partit, | quali non hanno saputo Adatars alle domande nuove di pol tica che arrivavano, Servono nuove machine politche che necessarie a Intercettare nuovi bisogni. Cl si & sempre fermat in quella fase che un tempoavremmo definito del passag gio dalla spontaneita all organizza Zione. Queste attese, quest entusia sini Venivano sempre raggelati pro prlo in questo passagazio E stavolta come andra a finire? «La straordinatia partecipazione & ln fatto significativo, ma non basta, da sola, La novita sarebbe prprio nel compiere sino in fondo ill passaggio. dalla. spontanelta_allorganizzazi- ne. Questo significa avere in mente tunamacchina politica alPaltezza del Iasituazione>. Ma la macehina serve... , mani libere per cambia” re, cecortendo, coalizio- nie leader. E"intelligen- {eo stupido tenersi per 5 anni una coalizione para Fizzata? Per noi ¢ sntelli- gente; ma peril resto del mondo (e anche per me) @'stupido. E” intelligente © stupido godersi per 5 Per noi &intelligente; per iI resto del mondo (¢ an- che per me) é stupido, Un ultimo punto. Per ssalvare un bipolatismo ri- ido e sbagliato (quello che ci oceorre si salva be- nissimo da solo) noi ab- ‘biamo imboccato la chi na delle coalizioni «mas- sime>: tutti dentro, cani gat (pit Ia epublica di Ceppalonia). II che contraddice la teoria del- Te coalizioni, che invece raccomanda coalizioni ‘minimum winning © cio8 ‘aninime», il meno estese possibile. E questo per- ché Ia dottrina sada ‘eran tempo che tanto pitt, siallarga e tanto pit una coalizione sari eteroge- nea ¢ bloceata da confit ‘i interni. La dottrina si, ‘ma Prodi no. Ese Veltro- ni ha approvato il testo di Franceschini, allora non lo sa nemmeno Tui E anche un eattivo esor- dio che Veltroni abbia ri ccusato il sistema tedeseo. Ignoro chi consigli, in materia, il Pd, Speriamo zione? zione il demos non cen- anni tun capo del gover che non siano i soliti no- Quel cheso che nel vie tra per niente. Eil sotto- nochenon sa governare? ti ‘CORAIERE DELLA SERA Ritagiio stampa ad uso esclusive del _destinatario, non riproducibile “POLITICA Pagst la Repubblica Deis 16-10-2007 Pein 1 Fosio 1 Vanatlisi Lascommessa sul futuro ‘SORZOWALTESE Maliagdaien anche luni copacsed'Europadovernt- font di elettort, Iscritt liereilleadetditin grande Partito. UNICO det mondo 2 Uevemiionsdiope- falsono cham Ly Sate tn accra Zorgoverno. Una pessima pol aspettacolohasaputoalsre trata, © chiaro, di prenaere le aifese dina tlasse dirigence the secondounavgnettadiAl {am;stmanda beninsimo's quel ae da sol, Puttost diaeo- Tare una via d'sclt ala Honda collutavione fra mala politeaeantipaltieache haave elenatoi ultimo anno, Teremilionte mezzo dietetto- ridelleprimaichannoalfidata | Milton in one Per la prima vol, da anni. Ia pin europea garda aa inconslspetto econ speranra, comeallaboratersoditnanuo: Ver la prima vols la sinistra italiana ha la posatblita di at Zatedallaretroguardiadelifor: Inismo europeo, dove Pavers. noconfinato primal egemonta Comuinista, [pol aveentura raslana'e infine te ambiguita el centiosinistra, aun rola postancllesstrscontnent: ‘Quest passaggt di slito non offronpaltemative:ofiniscono Inoltobene massing. Sma eggemeceanks Qn joun protessoeswistoemet. {einmoro forse, energie, parte. Sipslome, ade a ivioppuresirovesciain Radistruttien E gia succestoin fondo con te atte primare, guile che atevano incoronats omano Prodi leader elf hione. Conuncarica disperan- Zedicambismentolrgamente dello scontentoantipolitio, primocttetiodelvotedido- ‘menieaecheperilgoverno Pro- dletinita stagione det ira feampare>. A chiareio subito & Stato i diseorsa del vincitore, Veltronicon larichiesta dl ei Scontinuitarrispectoalpassato, Unmodounpo.politichese per dire che il governo deve cam Dare rogiser e ala svelta Aealesatebbe chedoman ste So Romano Prodi anauineiasse Hdimezzamento del ministe © ‘del sottosegretari, maga al: Tinsegna del largo al glovant & alledonne.coninpitsuna bella acccleratasullertarmecostt Zionalieundecisortorno all a fgenda det problem) reall del Baese, non imitatial solo deb to pubblico. Ora, edifice che ‘questo accada in una politica fequamente ripartita fra. tanth DonAbbondioesltenandDon, Rodrigo, Ma se la maggloranza non sapra intercettare almeno iin parte ultimo avviso del 1 foubbre, dovr rassegnarsi in brevea complereilfaudieopas: so dal rare eampare al rare ieteuoia, come diceva Andreot u atcoeffeta delle pia dlemocraiche, ngenetepostt ‘ornon goltant per la potiea tha per inera sockets, 8 Taver ripartaroal ondine det glomolt tea gran lungs pis rimon nellavta publica: fucara Di tmenueareifnuroellprimose fnaledeldeclino. Veltoni forse ‘Eeageranel non volermai nom tare lsuoauversanio Mazvero he'll Woultao peggiore del funga stagione healusconiana, pulcvernctatadimodernismo, Ectatoalafined averintiods tol talia aun passsto che non patsamalgravidadianiichicdl (acologieb alta parte anche alcentgesinsraemancatoune Seuardospertoecreativa sulfa itosneltgenzadidoversem pre fare cond nom solo me. {aforie con paseo iat scommensa di Veltri @ det nusvo pantie & ornare & impugnare” questa bandlera ortea dela Sine, nportare iltuturoalcentrodelpensierie {oll agirepoitico, Inognieam: po.reconomiae dite levoroe ambient, lasicurez- za,Contcomeeawvenuiocon{e primar, Repetto Sale i oeratico ‘pudintercetare tol consehsl © rovesciare 1 Sondagg Altrimentidovraras: Seynattlariconsegnarelechia: WE} Palazzo Chigla un Berka Sconl settantenne, crcondato daurvanzianscortediaecsep timiraco a vecehia polis, stra il Peto De AlVUnione @ maneato uno sguardo aperto e creative suldomani Veltroniadesso pudtornare pugnare questa bandiera storica della sinistra Repubblica — Prod pertutn ales Ritaglio “taupa_sd_uso esclusivo del destinatarie, non _riproducibile. “POLITICA “Qa DRE Deis 16-10-2007 Pega 14 Fogo 1 Senza risultati visibili la magia del voto popolare svanisce presto 01 Stefano Folli «1 2005 sisvolserole ‘primarie*per N tain la ects di Romano Pro comecandiato premier delcentro- Sinistrainvista delle elezionidell'anno tuc- cessivo, Prodi sbarasi ileandidatodban- dicradellestremasinistra, FaustoBertinot- ‘esicompiaequedelplebiscto. Fuunsuc cessospetacolare:quatiromilionidieletto- Fi secondolecifeuiial ana lung lad italiani che votava peril leader i ritorno dallzuropa, Linvestitura popolare avrebbe dovuto farediProdiilpremier pit forte mai visto inllalia isa come sono andatele cose: le Clezioni vinte per un soffio, una eoalizio- neeterogenea ecomplicatadaaccontenta fe,un governo pletorico nei numeri, na mediazione estenuante, ltigi ¢ incom- prensioni. La leadership di Prodi viene di continuo confermata (¢ certo non raffor: zata) da vertici e patti politici, ma cid non basta a trasformaria nel fattore decisivo dellatuale esecutivo. Neltempo cisié di- ‘menticati di quel suecesso personale di dueannifaesonoimastisul tappetoipro- blemicontinuidiuna maggioranza troppo ‘eterogenea per andare d’accordo. Slintende che Veltroni non condanna- toaseguire lo stesso destino. Partito De- _mocratico di cu @ stato incoronato leader ‘ud essere uno strumento pit raffinato € risolutivo di quelli di cutha potuto dispor- re Pattuale presidente del Consiglio, che pure pud considerarsia buon ditto 'ispi- ratoreeil"padrenobile” dellanuova forma- zione. k:vero peri che itre milionie mezzo che i sono espressi domenicahanno volu- to manifestare wna speranza. La speranza inuna svolea reale della politica italiana. E altempostessoloslancio pro-Veltronitra- disce anche una delusione per comeillcen- trosinistra ha gestto fin qui potere. significa che Fabbraccio popolare al nuovoleader ¢inseuneventoimportantee innovative, ma non é ancora quel «trionfo. della democrazia» che viene sbandierato in queste ore.Lo diventera se Veltroni ard >uonuso dellinvestituradirettaes a trasformarla in risultati concret visibilie percepibili dal eletorato. Inaltze parole, lamissione del nuovo partito sari dare wna risposta alla speranza riformista dliunasinistramoderatafin quidelusac fru- strata, specie fra i ceti medi e produttvi Non a caso Veltroni parla di necessaria ‘adiscontinuiti» essa, senza perdere tempo, Anche Prodi nel 2005 vinse le primari Ora al nuovo leader non serve Ja continuita Ja bandiera riformista, Qui é Ia sfida. Ma le parolenonbastanocilr Jare serviraal leader solo in una prima fase. Senza risultatitangibili,lamagia svaniraine- vitabilmente. Forse éperquestocheiilsind2- codiRomaparla diottomesi Sirende conto anche ti che la finestra di opportunita coin- ‘ide piito meno con questo arco temporale Ma il termine adiscontinuita» & impe~ ¢gnativo. Non contiene in sé una minaccia allastabilitadel governo Prodi. Tuttavia,al 4i LA delle professioni di lealta a Palazzo CChigi, in cui siavverteun pizzico diipocri- sia, implica wn doppio livello. Da un lato, Timpaziente riformismo veltroniano, che ha bisogno di risultatia breve; perche deve farsi capire dal Paese, soprattutto da guelNordchehavoltatolespallealcentro- sinistrae che ne determiner3lavittoriaola sconfitta.Dall'altro,ilpasso lungo di Prodi, conlasuafilosofiadellamediazioncelavo- Jont’ di durare: intanto fino alle europe del 2009, e poi chissd. Un doppio livello, che diventaun vero dualismo. Con Veltro- nichedovraspiegare qualisonolesue prio rich rrinunciabili.Costi quel ehe cost o ‘wor. sole24are.com nine Pants dStefnoFelh Rieagii “POLITICA la Repubblica Tpersonaggi Romanoe Walter idueconviventi FIUPPOCECCARELLT [eeummsatans Ser ae Soa a xo ce a Tente tnawersariocanchesela Sepsis pares darters Cost diversa ed impart coabita. Zionea Palazzo Chik: «Con Pro. sompleta bene. Samo sent in cose diverses. E informa pit arco Cl integtiamo perfetcamente Sia dal punto diubta anagraen hecaratteriales Te cose fait cambiano,al- troche. Ogg ad esempio,¢ pos- sibile che items anajraiieo sia ‘vent fra loro piutiosto sea brava, Ma in defiativa la conv venzanelprimogoveradell U- Tixonon and affatto mate: ean. Zisipub dite che fa laseiat ag attibrendellidiintimita politica, allorcheilpresidente,vedendott suo secondo partcolarmente preoccupato per un passaglo parlamentare in ‘tal' modo to sorte: «Dai, Walter, sorrid che tina bella awentura come no: Sra non ha ma vssuta nesst ‘Mail punto ® chet palitiea dt questo fempo non vive solo a ‘Sentiment! personals, ma anche immagini tructhalde Cosi, per far eapire come allora Sia stata visa Palleanza fra Prodieilsieadiernoe plebisc {ato coabitando & pit che sul ientelasprezzanteforrmulaut- Tizzata in via semi-uffciosa da ‘Mfassima D’Alema per definite Tcoppiar Quer due Nace broglionis ‘Ota, a parte che Prodi non & pernenteflaceidofiseauocom’ Conlecorseinbieiclemaratone, (etmolto D'alema in tutta que: Sta storia: ese proprio bisogna Procedere a ricstua con un Iminimo et equantmnita non. Dub farea meno di menzionare ame fo, stesso DAlema, citea ‘due sit prima, nel 1994, sis rebibe rilerto 9 Veltzont al mo. ‘mento di impostare con Prodi Timminente discesa in eampe: sPotremofariidareunamanoda lino che sbaverebbe per Earl Walter Veron anda Repubbiies tende ineso- rabilmente a umanizzats em eglgutaeoemior aaron ea To, D’Alema final posto di Pro dive Veliont a quello di D’Ale ma. tnattesadifinireanche ul Brixeies (per mero di Massi= rmo-e Walter, Romano ct rest ddocisamente male. Anz ne che et rimase cost inventars addinciara un part sinelo, pronto a {e,quello dell’ sealeiare (ecom) paler aloransiadpo: jematicavelirntezaione, Potsisa:nel 2000 Alemaca aeevelion to pr fae ‘entrosnieaperde,Prodiesta Sdinguida de Unione earopea ‘a tanto wmpo pase € Sognallgloriosoritomo, Cheav- Mienenelleprimariedel3003.ma theailpiicedel 2008 ie issininetocassapaca lone 0 inreaiasono almeno team Ache Velen incombe sulla leadership del eentrosiistca, Classico chao dlssimulazione ‘nesta (tolo al unropera se Shiga Tout Kea, ood recenteVelron! ha pen Selodinvelarechemezza al ‘pesata da quella porta per Chadermelontvana,Chishse fielertmal che cosaba provato Faoter notte, quando vareata Ia sogia del eo del Prof a SandAposto hatrvatoProdie Teuoteeraevano davantta i. Mani Crova ‘ches il suo contario. Vogliama In'coabitarione, «ma anche, se renamente, pacatamente, in compaibiia dss 16-10-2007 Pogia 1 Feoio 1 Quasiun rapporto tra zio e nipote, in cviaffettuosita e colpibassi possono convivere La confessione del sindaco:mesza Italia michiese dicorrere alsuo posto net2006 caoura, vasa : Efvrototre tess, Bapotsuradoa fateonenaproae — Sugaataepe’ encom 1 Vrensogicons Senate nse “ foes. ereet on forms szatain Stcenecomunol: Seo, angio cho omnes parte oii WessneBinona “Bagration ganesh ses Siete eee Eppes —— erowheter OR aig atskdinbresion- = latarerndonas —— “oTBsHton Soin sate tomaroinealia Sulla ‘Sssrasincoroses ‘tur Paras Rieagii Stampa ad_uso esclusive del destinatario, nom “POLITICA Passo CORRIERE DELLA SERA Deis 16-10-2007 Paina 1 Fogo 1 Eil Pd vuole scrivere Pagenda dell’esecutivo diMARIA TERESA MELI ROMA — una frase apparen- temente buttata ht. Dice Veltroni: Ai congressi ds e dl hanno vota- {0 350 mila persone: alle prima- Tie dieci voile di pit, Come asot- tolineare ta legittimazione plebi- scitarta del segretario del Pd. Quel che @ accaduto & chiaro. 1 veltroniani, ma anche ¢ prodia- ni, loro maigrado, lo conferma: ‘no: ta plancia di comando det- Putivo dat governo é passata ai nascituro partito e al suo leader. Non @ un easo, allora, che Valtro deri sera Veltroni sia stato accolto nella sede delt"Uii- vodi Sani! Apostolt dalle facce scure del pre- ier e del suo portavoce Silvio Sircanao che ilprodiano Mario Barbi, uno dei tre coordina- lor! del Divo, abbia annunciato che i votan- erano solo wn milione e mezzo, costringen- do gli altri suot due cole Ohi, it ds Mighiavacea e it ‘margheritino Soro alla ret- tified. Del resto, anche ta lettera che Prodi ha man- dato a Veltroni ieri era gen- tile ma assai fredda. Bd é er questa ragione che il Sindaco di Roma ha dato Vannuncio della missiva ‘ma si € guardato bene dat leggerta per intro, ehiaro che Veltront non vuole arrivare ai ferri Corti con Prodi, tant’é vero che dice eridice che é pron- to a sostenerio, pero lascia intendere che non cl sara. giorno in eui non operera Tasua -sollecitazione rijor- ‘mista sul governo». Ea Pro: di da git otto mesi. Tanti so- no quelli che bastano, se- condo il sindaco, per man- dare in porto 1a riforma elettorate e quella costitu- Zionale. Dopodiché it voto 2 inevitabile. A bocce fer- ‘me nel 2009. In caso di una. precipitazione degli eventi Qi if prossimo anno. Det resto, uno dei pin stretti collaboratori del sindaco i Roma, il senatore ultvi sta Giorgio Tonini To ha detio papate papale:o il go- erno va avanti, dimezza ministri, da segnali di vita (0 meglio staccargli la sp na. E Goffredo Bettini, che i Veltroni e il braceto de- stro, non esclude che alla ft- ne delta festa it voto antic ato sia la soluzione mi- liore. Nel frattempo Veltroni, da poiitico accorto qual ¢, 8a bene che deve creare wn artito che non sia it risul- Taggio delle vecchie forze ppolitiche. «Non venitemi a Chiedere niente», ¢ Vimpe rativo del sindaco, it qua le, ovviamente, non si rife risce ai problemi da risol- bere ma alle mille grane che gli ex ds pluttosto che gti ex dl stanno an- cora piantando. Sfa Veltront ha eapito che per hii é adesso 0 mai pit. Per questa ragione ‘non accetta di creare i nuvi organism: dirt enti del Pa secondo ta prassi dei vecchi par- iti: niente segreterie e niente direttort. Visa: @ una prima cerchia, quella operativa, che rappresentera veramente il partito del futu- 10,€ che sara formata da personaggi come Da- rio Franceschini, Goffredo Bettini, Anna Fi- nocchiaro, Nicola Zingaretti, Ermete Realac- ie altri personaggi ehe la potitica Vhanno bissuta solo di striscio ma che hanno un peso e una rappresentanza nella societa italiana, Nella seconda cerehia pitt larga entreranno i leader det tempo che fu: Rutellt, Fassino, D’Atema, arins. Per perso naggi come questi it futuro @un altro, non é quelto di Jare i primi attori det Pd. Fassino potredbe, areggia- re nel 2011 per ia poltrona di sindaco di Torino, Rulel- Ui potrebbe ritentare Tav- ventura del Campidogtio, e ‘per D'Alema si vocifera di tun posto, nel 2009 di "mi- ster Pesc’. In poche parote, Pattuale titotare detta Far- nesina potrebbe prendere itposto di Solana come mi- nistro degli esteri del- TUnione Europea, ‘Sarebbe un eambiamen- toepocale e Veltroni avred- be ragione a dire che dopo 1a costruzione del "suo" Pa tutto «apparira inevitabit- ‘mente vecehios. Ma ¢ chia- rochesi trattadi wnascom- ‘essa ad altissimo rischio ‘anche per fl sindaco di Ro- ‘ma, Le resistenze det pari ti, ex ppi o ex ds che siano, cf sono, Tan’? vero che co ‘me sostituto di Franceschi. ni alla guida del gruppo dell’Utivo st parla di un personaggio come Sergio ‘Mattaretla, anche se non si esclude il colpo dala: una donna, come fa Bindi, oun politico nuovo come Rea: lacei. Eppoi e'¢ la freddez- 2a di Prodi anche perche i premier ha capilo che sul Werfare come su altri tenti Veltroninon molleré la pre- sa della sua -sollecttazione riformistan Dunque, mentre prima PUtivo viveva grazie al.go- verno ora avviene il con- trario: ¢ il Pa il soggetto centrale delta coatizione, & iPad che spronerd it gover- no e ne dettera Vagenda, Limportante ¢ che questo partito sia fatto in tempi 7 La soma di Ds 6 Mar gherita nella settimana precedente, nonostante 1a campagna eletto- ‘rale delle primarie, ¢ del 27 per cento, una ci- Jrainferiore a quelia ai Forza Nalia. Ora toc ‘ca Veltroni invertire ia rotta, dimostrando ‘che discontinuita e innovazione non sono so- to parote. ato delle tante correnti re rapidi. Infattt t sondaggi Maria Teresa Meli rion sono troppo favorevo- Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile “POLITICA Pag LA STAMPA Paina 1 Fosio 1 16-10-2007 I Mancetto Sorat LA STRATEGIA DEL TARLO | dil delle prime reazio- ni sufficient o minimiz- A= se indiferenza, il centrodestra sa bene di dover fare i conti con le novitd introdotte dalle primarie ‘edallelezione diVeltroni. comineiare da Berlusconi e da Forza It lia, cui la nascita del Pa toglie Ia sicurez- za, che durava da quattordici anni, di es- sere sempre, automaticamente quasi il primo partito alla fine di ogni elezione. Adesso, con un Pd quotato alla peggio sul 25-26 per cento, tutto é possibile, ed destinata a diventare piit dura la competizione con il partito del Cavaliere, che ha oseillato finora dal 23 al 30 per cento nel vari tipi di consultazioni a cuisié presentato. ud discutere a cosa serva essere il primo par- tito, in un sistema in cui sonole ccalizioni a vineere ¢ perdere, e, quando vincono, ad essere schiave delle pretese degli alleati minori, Ma non va dimenticato che se si fara il referendum clettorale, e com’é proba- bile vinceranno j «Sl», la legge che ne useira finira con l'assegnare il premio di maggioranza al partito maggiore, e non proporzionalmente a tutti i membri della coalizione come aceade oggi. Se invece il refe- rendum non si fara perché si arrivera a un accordo sulla riforma elettorale, il sistema che ha pid proba- bilita di essere scelto sara ispirato a quello tedesco, che prevede un centro politico conteso tra i partiti ‘maggtiori dei due schieramenti e determinante nella costruzione delle alleanze. Tn questo quadro diventano pit interessanti le prime affermazioni fatte da Veltroni dopo la vittoria. ‘Veltroni ha confermato che sosterra il governo Pro- di, ha parlato di un tempo necessario, sia per dare se- gni chiari di discontinnita verso Velettorato stufo delle manfrine, sia per portare avanti il programma di riforme istituzionali attualmente in discussione in Parlamento. Sorvolando sulla debolezza dell'attuale maggioranza, a cui le primarie non hanno recato al- cun giovamento, e che rende iinprobabile, per non di- re impossibile, una nuova stagione costituente, il nuovo leader del Pd sié in sostanza rivolto, non a tut- toil centrodestra, ma a quella parte - Casini e Fini che ritiene che se il governo non cade e non si va su- bito a elezioni, vada trovato qualcosa per arginare Vondata di antipolitica e per dare una sensazione di minore inutilita dell attivita parlamentare. Cosi, ac- eno di Veltroni, magari non servira a eurare Pim- potenza di un sistema paralizzato (Berlusconi é an- cora in grado di impedire intese trasversali), ma se Prodi ineorre in un nuovo incidente al Senato, pud diventare il brodo di coltura per generare un nuovo governo eallontanare la seadenza elettorale. Infine,@ inutile nasconderlo, Favvento di Veltroni rende pitt urgente, anche per la Casa delle liberta, i problema del rieambio generazionale. Riesca 0 no Prodi a durare (e Veltroni a tenerlo in piedi, frenan- do le spinte che vengono anche dall'interno del cen- trosinistra),c’@ un dato di fatto che nessun impegno ‘enessuna promessa sulla durata della legislatura po- tranno offuscare: alle prossime elezioni, domani 0 tra otto mesi, tra un anno e mezzo 0 nel 201, il eandi- dato premier del centrosinistra sara Veltroni. Il cen- trodestra é davvero sicuro di contrapporgli sempre esolo Berlusconi? Certezze, in questo campo, non ce ne sono mal state, le strategie dei due possibili eredi - di nuovo Casini e Fini -, una volta diverse, sembra- no ora avvicinarsi e puntare in direzione di un’aper- ta distinzione dal percorso del Cavaliere. L'arrivo di ‘Veltroni mette un tarlo in pit nelle menti dei due lea- der del! Ude edi An. E giorno dopo giorno, quel taro. lavorera. Ritagiio stampa aus “POLITICA Deis 16-10-2007 LA STAMPA fare Fogo 1 ' a a ssid peace DeaGLio ta, che assomiglia alle «primaries a ee pataeaippecs acess MINUETTO re eee ROMANO tec da ide dune debelerea govern vva che non deriva dallesiguita della maggioran- eee {a parlamentare ma dx qualcosa dip strut tin! paseo indie Tale rlativoal disegno politico ed economico da tro, Untesitazio- Fealizaree af metodi necesar pr realizzarl aan ramen Questa deboleza ha fatto sche Fimpiantocom- ralone. Sula Plessivo della legge finanara = che aveva rest controversa questions del Sto alle opposte pression deal insta della srellre governo hn mostro- ‘agaoranzn all ricerea dina generosit ins to una singolare dicta‘ entile e della Commissioned Bruxelles alla ceprimere possion! nett, a ‘eerea di una severth naecetabile- sia sat, mmunteneretina rota bende. Sia pare per poe tempo, mess in discussione fina nePaccidentato per simassim vel La debolezza rivelata da questi tentennamen- corso della politica economi- La ti puo, pit gencralmente, esser fattarisalie sia cea, Certo non si pud parago- hnare il pacifico Romano Pro- alla propensione del mont politico italiano per ai al bellicoso Federico Gu tana contrattazione infinita, sia al desiderio di ‘elmo IL ultimoimperatore unanimita che differoncia nettamente alia dal- fedesco che fore dichiarare le normali demoerazie occidentali ¢ che trova SIsuo ministre degit Estert scarsisimo spazio nella moderna realta del eco- che «i trattati sono pezzi di ‘nomia globale. Nel resto d’Buropa (e del mondo), ‘cartay; ma attraverso «verti chiha vinto ha vinto ele porte sono aperteo sono che tecniches © «meste a chiuse; in Italia 8 il deprecabile vizio di porte punto», senza consenso del- sempre socchiuse che sovente impedisce politi- le altre parti interessato, il che economiche veramente incisive. Attraverso suo governo stato sul punto le porte soechiuse si pub inflare di tutto, come I 4 modificare unlateralmen- ¢aranzia pensionistica del 60 per cento della re- ‘eunpatto solenne, del quale tribuzione, subito proposta dal ministro Ferrero, ‘encancho una vingola» dove- socialmente lodevole ma tecnicamente ingens, va essere mutata, di intro- in quanto irreaizzabile senza danneggiare i gio. dure alterazioni che le parti ‘vani ancora itd quanto suceede ogg ‘teese hanno giudicats 90- ‘Alterazioni apparentemente di poco conto stanziali e peggiorative. E hanno rischiato di distraggere un sotilebilanci- oi di fronte alla rearione mento, faticosamente eostruito, di interessi © Conglunta delle parti social, concession} reciproche. La ediscontinultay pro- per non parlare del Fondo essa da Veltron, per essere ereibile, dovea es- Monetario Internazionale, sere, prima ditutto,discontinuta di metodo fa- hha innestato la marela indie- redi questo ballet delle pension) un ricordo del ‘ro; ha ciod dichiarato di vo- passato, Jer ripristinare il testo origi- nario che non motte ore pri- maaveva modifeato E molto curioso che ai ver- tici della politica economica non ci si sia resi conto che la mossa avrebbe potuto avere un effetto devastante sulla politica economica proprio quando il governo poteva vantare di aver trovato un diffiilissimo oquilibrio tra compatibilita economico-fi- nanziarie e compatibilit po- litico-sociali. In un referen- dum caratterizzato da un’ampia —partocipazione, quasi tre lavoratori su quat tro hanno dato il loro assen- so precisamenteal documen- to poi unilateralmente e ina spettatamente modifieato. Ritagiio stampa ad uso esclusive del destinatario, non riproducibile “POLITICA Pazad ilGiornale Deis 16-10-2007 Poona 2/3 Fogo 1 Quella fusione a freddo per congelare la crisi Fann curt 1 tre miliont di votant al- Je elezioni del nuovo se- gretario del Partito De- mocratico, come del resto i famosi quattro milioni che: ‘suo tempo votarono per Pro- di, sono del tutto aleatori. Non c's dubbio che ilnume- ro plausibile dei votanti stato elevate (oltre il mili no), ma none che le struttu- re di partito dei Ds ¢ della Margherita si sono sostitui- twalle prefetture, ai tribuns ical Viminale nella cortifi- cazione dei risultati eletto- rali, Detto tutto questo, ve- niamo ai dati ps do. Solo in Ital delle primarie & stato adot- tato dais dalla Margheri- taper 'elezione del segreta- rio nazionale di un partito, dol sogrotari rogionalie del- Je conseguenti assemblee tutto fatto a ca seata © con lista bloccata, Non? stato, come sivuol far credere, la _quintessenza della democrazia di partito. Negli Usa le primarie, cone inevitabili caratteristiche propagandisticho e mediati- che, sono fatte per eleggere chi dovra concorrere alla presidenza degli Stati Uniti Nellanormalitadella dialet tica politica ¢ della storia dei partiti, il segretario di una forza’ politica ® eletto dagiiscritti sulla baso di dif- ferenti mozioni e di un con- seguente dibattite politico, Non a caso, perd, 2 stato scelto il meceanismo delle primarie per T'elezione del seyretario del partito demo- cratico. Le primarie giocate sulle facce dei leader (quel edi Veltroni, della Bindi, di Lotta) servono a surrogare un dibattito politico che non eB stato per il vuoto politico © culturale che ha caratte- rizzato tutta 'operazione. Alle origini ad essere favors vole alla nascita del partito unico ora solo Prodi. Invece Rutelli e Marini nelia Mar- _ghorita, Fassino D'Alema nei Ds, erano tutt'altro che nlusiasti dellipotesi del Partito unico, per cui ite pi sono stati rallentati e per prima venuta la nomina di Romano Prodi come leader i tutto To schi controsinistra. numero rilevante di part anti a quelle primarie ha posto i gruppi dirigenti del- la Margherita ¢ dei Ds di fronte al pericolo di essere travolt) dalla «popolariti i Prodi per cui essi hanno ‘messo in moto la macehina congressualo per la costitu- zione del partito unico. In questo anno e mezzo di governo il professor Prodi & andato a pieco in termini di popolarita. Alla radice di questa situazione c'® anc Ja formula pol fonda ta eoalizione, quella dell'alleanza fra la sinistra radicale, la sinistra riformi sta e i centristi: una allean za che provoca reazioni di rigetto In una parte cospi- cua della societ italiana. Non b vero che con questa ;regazione fra Ds ¢ Mar sghorita, il controsinistra sa- rebbe all'avanguardia sul terreno della som] i ne del sistema politico. Ipartito democratico rea- lizza con tredici anni di ri tardo quello che Berlusconi hhafatto nel 1993-94 fondan- do Forza Italia e riempien- do cosi lo spazio politico di ceentro che ora rimasto vuo- to in seguito alla distru: er Via giudiziaria della, Dee del Psi. Itnuovo soggot- to politico, invece, si fonda sulla fusione frais, che so- no glieredidel Pei, ela Mar- ¢ghorita, che d composta da- iliex popolari di origine de: mocristiana e da correnti iste. Allora per fare un » partendo da questa parti cosi profonda eterogenciti, due gruppi dirigenti avreb- ero dovuto elaborare una nuova cultura politica che andasse al di la da un lato del comunismo e della so- Gialdemocrazia e dall'altro della cultura domoeristia- a. Nulla di tutto questo & avyenuto, Sara interessan- te vedere in quale misura ‘gli appartonenti alla Mar- xgherita sono sopravvissuti allamacchina schiaceinsas- si dei diessini, In secondo Iuogo bisognera vedere qua- Jo sara lesito della dialetti- ca. Prodi-Veltroni, Anche nelle sue dichiaraziont diie- ri Prodi si @ presentato co- me leader di un governo che, malgrado tutto, vuole durare fino al 2011, rima- nendo attestato sull'allean- za con la sinistra radicale. Veltroni rimarra subaltor- no a questa linea fino al 2011? So lo fara la sua lea- dorship ei futuro del Pd sa anno assal asi © gt mi, Se non lofarae compira scelte programmatiche real- mente contraddittorie con Festremismo della sinistra radicale le sorti del governo sono sognate anche dal lato del partito demoeratico. *Viecoordinatore di Forza italia. Ritagiio stampa ad_uso “POLITICA Deis 16-10-2007 Hi Messaggero foo rene 1 : 7 ‘popolare si é espresso a favore di una politica di riforme liberalie Primarie € goVerno inroprione detntte come nior Gi buona finanza, convinceria mista in senso lato. E questo il ad abbandonare almeno in parte QUELLA encore pi por Jesue pregiudiziali in materia di BUONA tonsa ston dts tasse, di pension dileisiazio- nelsecoloscorso,leminoranze radi- ne sul lavoro, non 2 impresa 7 cali, apparentemente fortissime facile né per il presidente del CARTA IN PIU _ tei cotter, net assembice e nelle Consiglioné per chiungue sedes- manifestazioni di piazza, risultano se in questo momento al suo CHE OGGI HA 2xttamentesoccombentiatia prova posto. Ma chi oggi volesse cimet delle ume (pottiche 0 sindacal, ae act ec ILPROFESSORE "tt! © informati che siano disposiztone qualche buona car- E ci indica che al contrario i ta in pid. di GIOVANNI SABBATUCCI riformisti, i gradualisti, gliem- Pirici risultano piv forti di sa, dueconsultazioni popotari @Uanto essi stessi a volte non ~ il referendum sindacale ul pac- S0SPettino: solo che abbiano il chelto-Wellare. le primarie per la CoTaggio bastante per affronta- leadership del Partito democratico re il confronto la determina- = hanno coinvolto alcuni milioni zione necessaria per sfruttare dicittadini italiani ehannofornito jl sucesso. risultati fra loro convergenti, anzi_ HT punto oggi & proprio que- Univoci nella sostanza. Anche chi, sto: sono in gradoii riformisti del come il sotixeito. ntre pid dt centro-sinistra di far fruttare po- na perpesidsullanature diave- Tticamente la doppia vittoria daunbassolivellodiformalizzazio- ottenuta, difarpesare quei milio- ne ¢ da un alto tasso di incertezza__ni di voti dal significato ineq) circa i confini del corpo elettorale vocabile sul tavolo dell’eterna = non pud sottovalutare Pimpor- trattativa fra le diverse compo- tanzapoliticadelPeventoel'eviden- enti della maggioranza? Qui la zadeimessaggicheessoimmediata- risposta pitt complicata. Per- es ché, se & vero che quei voti Il primo messaggio riguarda — rafforzanoal diladi ogni dubbio Fesistenca in vita ela complessiva tiformi disoreta salute della constituency _!@Propostarriformista.e fornisco- no una solida investitura al delcentro-sinistra, ovvero diquella partedelPaesechesiriconasce, pur Ne0-segretario del nuovo Partito con qualche sofferenza e disagio, democratico, Walter Veltroni nellacoalizionedigoverno.1votan- (che su quella proposta si é espli- tialreferendumei partecipantialle ¢jtamente e cocrentemente im primaric fanno, insieme, pareechi Segnatg), ¢ anche vero che né raion de cee vee noe S| primarienéreferendum sindaca- possono sommare,perché &presu- _ Pevmarien referendum sitdaca: mibile che molti abbano votato in potere di cambiare i entrambe le consultazioni, Ma il umeri del Senato ¢ dunque di dato di fondo non cambia, anzi _affrancare il governo dal condi- risultarafforzato: (re, quattro o sei Zionamentodella sua sempre for- tition di cittadini Sono comun- tee minacciosa ala sinistra. C’, gue fanti (molto, ma molto pit! —_perd, un dato politico che non va numeri d Quel covnvali nelle sottovalutato. Il sucesso delle recenti manifestazioni “antipolit- primarie, e fa prontezza esibita che’. toppefrettolosamentecleva- gallo stesso Prodi nel far proprio ia interpreti autentici della societa civile);e,seintanti,perduevoltein quel sucesso, potrebbero essere pochigiomi, accetianodi mettersi il segno di una correzione di in fila davanti a un chioscooaun —Fotta, tra T'altro necessaria al banchetto per esprimere la propria centro-sinistra per recuperare i opinione,cib yuol direcheilrigetto. consensi perduti nelle fasce me- della politica in quanto tale non — Gje delf'elettorato (partite Iva e poi cos fortenécosi generalizzato. {on solo), Lasinistra massimali Tanto pitt Ia cosa & notevole sta & oggi in chiara difficolta, ‘quanto pit si consideri che in en- Renderla pit disponibile verso trambi i casi il pronunciamento EL giro di una settimana scar- Ritagiio stampa ad uso esclusive del_destinatario, non riproducibile “POLITICA Pagas IL FOGLIO Paina 1 Fogo 1 16-10-2007 Grande spettacolo berlusconiano 11 Cav. non se ne & accorto, mail succeso delle primarie&anche suo 1 Cay. non fa congressi costituenti e pri- ‘marie, perehé é un imprenditore che fa vita pubblica, ma il senso del suo ingres s0 in politica, nel lontano 1994, era espli citamente questo: mi appello al popolo per legittimare la mia leadership. Da allo- Fanon ha smesso di praticare la democra- via diretta dell'investitura personae, che é tipica in diverse forme delie grandi de- mocrazie moderne, Veltroni e il Partito democratico nascono nello stesso segno caulturale e civile con lo strepitoso succes: so delle primarie mitionarie, che hanno seelto il capo attraverso una riuscita com petizione politica peril onsenso, e nella formula americana (un‘area progressista ‘nomina con il voto colui che dovra essere alla guida delYesecutivo) Cav. non se ne é aecorto, ma questa del- Jeprimarie non é che Iultima trasformazio- ne della democrazia italiana ispirata alla sta azione e al significato della sua presen 2a nella vita istituzionale in forme diverse da quelle che si sono profilate nea sua sto- ria personale, ma omologhe. Il risultato del voto di domenica fa nella sostanza del Par- tito democratico il cartllo eletorale di so- stegno del suo leader, come & per Forza Ita lia ein parte anche per la coalizione ad es saalleata, edi Veltron lo sfidante naturale del campo avwersario nella conquista det cconsenso magsioritario, Con Ia virtuale abrogazione della vecchia dialettica dei Dari e delle tradizionisocialista, comuni- sta e demoeristiana, che si contaminano est dissolvono nello stesso momento, si prod ce a sinistra lo stesso processo avviato da tempo a destra, E stavolta non é 'Ulivo: un cartello di forze diverse che insignisce del ‘otere un leader senza patito e senza trup- pe. NéI'Unione, che dell'Ulivo era uno sv Juppo pasticeiato in frtta e furia allinse- gna dell antiberlusconismo. T progetto del Pd ovviamente pub fall re. italia € capace di divorare nel sarea smo nel cinismo qualunque esperimento nelParte dello stato. Chi ennunei una nuo- va stagione, si guardi pot dal ritardarne Vavvio oltre i tre mest canonici di durata delle regolar stagion climatiche. Berlu- seoni vinse le elezioni ¢ diventd un ele mento fisso del panorama italiano esatta- mente tre mesi dopo il diseorso presiden- ale del gennaio 1904 in cui annuneid che ‘ambiava mestieree si metteva in politica Se Veltroni non trasformera rapidamente in progetto consapevole e sfida in campo perto Il dualismo di fatto che le primarie hanno instaurato tra lu Prodi, tra la log ‘eae vocazione maggioritara del Pde quel Ja della mezza maggloranza rissosa e in- concludente oggi al governo, la sua impre- sa insieme politica e antipolitica rischiera i sfllaceiarsie di comunicare stanchezza ¢ monotonia aneor prima della corsae del la competizione finale Veltroni ha un solo asso nella manica, essere pereepito come un uomo di rotura positiva, di ricostruzione di una coseienza bubblica di sinistra e progressista dotato dell energia e delle idee che pe diverse ra lon! mancano al governoe alla maggioran 2adi centrosinistra che hanno insieme vin toe perso leelezion di un anno e mezzo fa Opgi la parola dordine del Pd € un ossimo: ro propagandistco:discontinuta e rappor to con Prodi a prova di bomba. Oecrre te nere insieme provvisoriamenie cid che & destinato a dissolvers nell mmeiato fut ro, sesi vuole eorrispondere all ambizione ai rinnovare la politica italiana ela sini- stra, sotoposta al vaglio di tre milioni mezzo di persone fiduciose. Le primarie si fanno per affrontare le elezioni, ese il Ca. vuole davvero le elezioni, non ha senoche exbical baba, SOM TL FOGLIO7s5 Rieagii “POLITICA IL FOGLIO Pagina 2 Fosio 1 Deis 16-10-2007 Viva Ia plastica Note polemiche sul suecesso delle primarie. II domani di W,che + pub fare Brown, Forlani oSarko 4 ualche nota sparsa (e vendicativa) sulle primarie;e una profezia sulle seconda- rie (cio’ su che succede adesso), Primo: ave- ‘amo ragione noi, Noi che ci siamo convinti NEO: di vivere nel Duemila noi che sostenovamo che della questione socialist, dela identita post eomunista, del anima post de e di tutte le fatture ideologiche del Noveeento non frega pi niente a nessuno al di fuori della itretta corchia di polite ¢intellettuali ehe ci campano. It Pd era una eosa cos moscia, amore di plastica che non poteva suse. reenfusiasmi al di fuor dee apparati, Ein: vece la plastica, da qualehe tempo, funziona benissimo sul mercato della politica. Gi as- sent ei nostalgic hanno avo tata, Secondo: se non Tavessimo fate cos, le primaries per non disturbare il manovra- fore, avessimo davvero eletto un‘anonima assemblea che asua volta avrebbeeletto un anonimo speaker, che cosa resterebbe al centrosinistra og? Solo pastiei sl wol- fare in cui si ¢infilato il manovratore che non doveva essere disturbato, ‘Terzo- il dossttismo non vince pit nem- meno in asstio di guerra. Bindi he urato i suo vade retro Walter, aceusandoio di ntro- durre il peecatoriformistae liberal della veltronomies nel veceio patto solidaristico e pauperista trai due grand statalism ita liani, quello comunista e quello demoer- stiano. Ha preso il 13 per eento, Quarto: inredibilment. il centosinistra @ stato pid veloce del centrodestra. A che pro mobiliare fticosamente masse enormi da porlare periodicamente in piazza come Gerovital pera leadership ses pu fare col voto nei gazebo, con lachiacehiera sulla re tee con Finvasione dei media? Il Pd ha ti: dato al centrosinistra in un mese quella pal ma della modemnita che aveva perso da dquindie ann: d'mprovrso, a Costituente 4i Adomato sembra un eimitero di elefant Quinto: ma quale antipaltica? In pochi siornicingue milion’ di votanti al referen: Gum nelle fadbriche, mezzo milionein pas zacon Fini, tre milioni e te alle primarie del Pde sabato chissa quanti al corte della sinistra radieale, Gi italiani sembrano an- dare pazi per la politica, Sesto: atfent perché non dura, Tremesi e sara tutto dimenticato, sei voti non si usano, Domenica notte, percorrendo la strada che porta da piazza di Pietra, festa del veltroni- smo, Santi Apostoli, basilica del prodismo, ‘mi é venuto in mente che era la terza volta inte anni che pereorrevo quel miglio oro: per le primarie del 2005, per i fotofinish elettorale del 2006 e ora per il trionfo di Vel- ‘roni. Ogni anno un‘incoronazione, un lea der carismatico e “un nuovo cammino che iniaia". Non vorrei rifare la marcia anche nel 2008 e nel 2008, che ci porta alla rflessione sul che fare ‘La logica della politica impone che Veltroni non se ne stia eon le mani in mano, a scrive- rearticolesse in cui disegna Talia di doma- ‘ni mentre il governo fa TTtalia di ogg. Pro. ‘prio non pud. B stato sclto per tirare fuori 21 centrosinistra dal gorgo in cui sta afon- con tro la decenza, a Costituzione, la democrazia? ui, Storace, non & materiale da ‘museo, Lui é qu, adesso, molto attivo, molto impegnato e por ché i@ finalmente separato da ‘An, di cul evidentemente non ;pud pid sopportare la mania di Fspettareleregoe, cereatuna ba see tenta un colpe: Vadunata dei ver fascist. I nntendiamoci, Videa non & nuova. Aveva sfiorato anche Alessandra Mussolini quan- do se ne era andata da An sbat- tendola porta perché Ane pare va insopportabilmente staccata dal passato, quel passato. Ricor derete che la signora sera subi to assodlata con alcuni amesi ‘he iegano ta Shoah o afferma- fn tata Europe, alata Gol no dopo sei milion! di mort torte collaborator fascist, nel iinon avere notivie sewed vastosilenzio tat galt. ‘quell evento, Perché, rivolgendos! in quel ‘Aleuni di loro, credo con imba- modo, con quelle parole eque razzodi Fini, hanno pensatobe- la conkerma di brute intenzio- ned unis i113 ottobre, al cor nisiaallasgnora Levi Montalci- to An di Roma con croc elt ni (dieu st deprecano persino che, saluto romano e alt ine- gianni che invecein tabu me- ‘quivocabili simboli di unvidea ino barbare sono ragione di pre- «di sordine pubblico» edi «sicu- stigioedi festa) siaal Capo dello. fezza» molto versa dal bat Sat, larayone ea: chi devein- to che, con le stesse paroke, si tendere intenda, fra un saluto svolge nella cultura democrat romano e un atto di vandal a smoalletombe. Qui-ciiceSto- Pensate che anchealcuni color rae -si sta costruendo un pro- ‘i partecipanti_a quella sfilata getto politic. non abbiano indotto alcuni di Perché parlame ogg? Perch og- ‘oj, magarl dsorientale incer- geil lomo dinascta, con ta ti adunisial voto? {i citiadini e net migtiore del Ma, Fambizionedi Storace® pit modi, del Partito Democratico, arditaediversa, I suo voutingy che ¢ la casa della Costituzione con la deliberata provoeazione e del tesoro di democraziae di tipiea del gerarea prima manie-difesarsoluta dela democrazia 12 (insult alla donna che per accumulato nell tala resalibe- lunta ¢ cota, democratia ed ra dala Resistenza in quest de brea) un segnale per dite fa- cen Scist, anol. Per questo gliim- Prendiamo atto del. progetto portano poco giv’ sever dei Storace; prendiamo atto che le $ioiexcolleghi Perquestoinve- sue parole il sue modo di esprt- isce contol PresidentedellaRe- mersi ogni sua battuta sono ppubblica Lo stanno disturban- un manifesto politico. {docon le loro fsime democrat- Nonostante co, la prima buo- ‘che mentre lista facendo lavo- na notizia che nato il muovo ro politico nfatt quando lud- Partito Democratico,che su fat ‘ce edestta» non intend la Bor ti come quest non si distae. saoiltassodiinterese, oe prio- La secondla buona natizia éche Ftd delle impreseo la prevalen- in questo impegno, sila scena adel mercato, Intende squella politica e parlamentare italiana esta» che col. mereato non Oggi per fortuna, non siamon aveva niente a che fare, se mai olat né ol toni fasclelecorporazioni. Ell colombo fSpostaconstoit consenso lo otteneva, come lui hha cereato di fare se Rita Levi Montalcni fesse stata sola e italia in cautosilenzio, in mo- do pit sbrigatvo, Perché parlame ogg? Perchéo- gieil Ib ttobre, giorno che ri. ‘onda per sempre fa eacea ag cbrei di Roma nelle sade del ghetto, la cattura di pit di mille dest nel cuove di questa cit Ricorda chequasinessuno dies: sigtomato. Ferchéil 15 ottobre II Corrre dela Sera haspiegatoe documentato il ruolo dei fasci- sti ede delatori italiani in quel- anottedi indimenticabile orro- re(solola comunita di Sant dio, ogni anno, conferma il ‘condo con una flaccolata in si Ienzio, dedicataatuttiinegazio- nist), Perché quando sfilano i giovani con i saluto romano e la croce celtica,celebrano quel passatoe locelebrano dalla parte di colo- ro che hanno arrestato edepor- ato uomini, donne, vecchi ¢ bambini nella notte romana, © Rieagii tampa ad_uso esclusive del destinatario, now “POLITICA Pando TUnita Deis 16-10-2007 Pein 1 Fosio 1 Le code ai seggi IL TESORETTO bt WALTER Michete Cussenro sono divertitoa rileggere ‘varie previsioni dl voto apparse sui giornali di domeni- ‘ca-acominciare dalfautorevo- lssimo Corriere della Sera = ach ‘opera di sondagsisti, politologi ‘edaltriespert di varia umanita. Almassimo-nel caso di Andrea Romano su la Stampa =i preve- PAGS ‘edy con ambient in odore di mafia? 1! sogno Spe 2zato ® il titolo di un libro del sindaco di Roma sul siovane Kennedy: ma quale sogno? Siamo sicuri che Bob fosse davvero il campione di un mondo migliore ‘enon lerede delle smisurate ambizioni del padre- patriarca Joseph, mezzo nazista e uomo senza scr poli? Veltroni sié costruito una mitologia kennedia- na che fa pid o meno il paio con la Camelot di Arthur Schlesinger; insomma sié fatto un filma suo ‘uso e consumo. I punto @ che cerca di spacciarlo per tun documentario, mentre @ soltanto un polpettone hollywoodiano. I documentario, al contrario, cirac- conterobbe di un ministro della Giustizia, nominato dal fratello presidente, che complotta per assassina- re Castro e sostiene le peggiori dittature in giro per ilmondo. Ironia della sorte: D’Alema @ appena anda- to in Vietnam, dove ha rivalutato il mito Vietcong per la sua generazione; contemporaneamente il sogretario dello stesso partito incensa la famiglia ‘Kennedy, che diede inizio alla guerra del Vietnam! Veltroni, in vorita, & voramente vicino a Kennedy perché come lui é uomo di potere, nato nel potere e per il potere. Intorno a Veltroni, a Roma, siramifica tuna struttura di rapporti e di intreee! rispetto ai ‘quali i“poteri forts” impallidiscono, perché egli ha saputo imbellettare la sua capacita di costruire autentici potentati dietro una cortina di bella vita ‘che passa attraverso il cinema (come se non fosse ‘un'industria capace di mobilitare masse e quattri nil), i musel, la vita notturna, la musica, Parchitet ‘ura e le ex-rnunicipalizzate Sarebbe ben strano, del resto, se gli ex Pei e De avessero scelto a segretario veramente un fanatico delle figurine Panini! Ha scritto il direttore di Libe razione, Sansonetti,ricordando | tempi della vecchia Unita: «Noi avevamo fatto il giornale con politologi, filosofi,studiosi non solo di area comunista. Walter preferiva alleggeriro.[professori scomparvero, com: parvero moltiattori, qualche cantante, sceneggiato- i, uomini di spettacolo, L'opera era chiarissima: fare dell’ Unita un giornale politicamente leggero, poco impegnato - anzi per niente - nel campo delle ‘dee e dellelaborazione del pensiero, forte nell'intrattenimento». (Walter ego, p 2). Pensiamoci hene: chi ha mai sentito Vel troni parlare di idee in senso “forte”? Ma ‘nemmeno in senso “debole”. Credo che Vel troni, in effetti, col pensiero non centri nulla, Buomo del!'immagine, dolla retori a, in fondo é un “parolaio”. Non rosso, né ‘bianco, ma eapace di confondere i linguag ‘ei in una chiacchiera alla Kennedy, che se da unlato affabulava sulle nuove frontiere, dall'altro era intimo di uomini di potere ad ‘ogni lvello, dalla Cia alla mata, er questo Veltroni édestinato a perdere. Perché IItalia non é I'America, dove un telepredicatore pud imbrogliare milioni di ‘persone o il fascino i un JFK nascondere Ja pocherza politica del'uomo, pura e sem plice costruzione dinastica. LItalia, con Aispiacere di Walter, @ ancora un paese dove la gente vota sapendo discernere in partenza chi é fattivo e chi é incapace di agire per il bene del paese. Talvolta sba- ‘ia, ma in buona fede. Ed é la buona fede e intelligenza politica degl italiani che alla fine far cadere il piccolo principe di Cinecitta, uno dei sin- daci pid latitanti sui problemi reali di Roma. A con- izione, naturalmente, che la destra sappia fare teso- +0 del suo patrimonio e anche dei suol errori. 1113. ottobre ha dato un segnale in questo senso che tutto, i centrodestra deve saper comprendere. An ha rilanciato con forza la politica del!interesse nazio- nale e della modernizzazione del paese, candidan- osi ad un ruolo politico decisivo. ‘Veltroni cerchera di rompere questa strategia, dl far nascere contraddizioni nello schieramento di centrodestra, perché la sua idea americana dell'Ita- lia noné in grado di farlo vincere, perché il suo par- tito nasce pieno di contraddizioni fe di domande eluse. Ma tanto pit non va sottovalutato, come é appar- so chiaro prima nelle sue esterna- zioni su debito pubblico, riduzione doi ministi,bipolarismo e cosi via, Ritagiio stampa ad uso “POLITICA Pagor SECOL! Deis 16-10-2007 Paina 1 212 dove si € appropriato di teml pro- pri della destra, e pot nelle dichia- razioni fatte a caldo domenica, quando ha detto di voler fondare le alleanze sul programma e di non voler rispettare alcuno “schema tradizionale”. Veltroni @ 'tomo dole astrazioni, ma la destra deve fare attenzione esattamente su que- sto, perché il mondo moderno, il “tempo storico della borghesia’”, come si diceva una volta, @ esatta ‘mente il tempo delle astrazioni, del “dominio del’astratto”. Veltroni cerchera di scompaginare gli schi- E ORA COME BATTERE VELTRONI IL PAROLAIO? COMINCIAMO A PENSARCI ILLEADER DEL PD VA INCALZATO SUL “FARE”: IN PRIMIS, $I DIMETTA DA SINDACO, IL PUNTO DEBOLE DEL PD £ UASTRATTEZZA. . DOBBIAMO RISPONDERE TESSENDO LA TELA DEL CONCRETO ramenti, lo fara in maniera retori- ca, parolaia e astratta, Al dominio Aeli'astratto la politica del centro- destra dovra rispondere sapendo tossere la tela della concretezza. Con Veltroni entrera forse in crisi Ja visione dossettiana della polit a, di cui Prodi é ultimo esponente, e s1 pongono 4quindi le coordinate di un rinnovamento della poli tica “costituzionalista”. Per questo Veltroni non va soltanto combattuto sul suo terreno (dove gli vanno riconosciuti garbo e forma), ma va smascherato nella consapevolezza che il suo umanesimo unanitario 8 arretrato rispet: to al nuovo umanesimo di cui ha bisogno il paese, che mette al centro il politico in quanto tale e quin: ai il rifiuto della retorica africaneggiante, che & sol tanto la forma di una nuova astrazione universali sta post-capitalista. La politica di An rappresenta, invece a sostanza non dell'umanita astratta, ma dei romani conereti deg italiani di ogg, pieni di noia per una politica vecchia © quindi anche di chi pre- {ica con sermont buoni per tutti e per nesstino. ‘Veltroni fa un uso smodato deghi aggettivi e deglt attributi, Con lui tutto diventa iperbole: esaltazio ne, progetto futuro, missione, entusiasmo, orgoglio, IM fantastico, il corageio, il dovere, la meraviglia, la fiduecia, tutto in poche righe di risposta a un giorna- le, Veltroni, che non avendo simpatia per V'ideolo Bia comunista si iscrisse al Pi, farebbe bene a smet- {orla di coltivare la democrazia delle belle parole. Pup funzionare in America, ma in Italia occorrono atti coneroti, Bene ha fatto Mastella a rinfacciare al sindaco le sue marce per Iindulto, oggi dimenticate in un rigurgito di rigorismo, Accusare Veltroni di essere “doroteo” &tutt'altro che un paradosso, ‘Ma ilsindaco pud dimostrare in un secondo quan. to noi siamo cattivi con lui. Ora che hail compito di servire una parte, di lavorare per un partito, compia §nvece un atto da statista, Un alto, non un discorso 4a sacrestia; 6 ancora sindaco di Roma, i tutti | CAMPIDOGLIO | Leave o1 PaRTITO (0 RAPPRESENTANTE i DI TUTTI ROMANI? 7 Due RUOU Divers! i E INCOMPATIBILL LIITALIA NON # U AMERICA DOVE I TELEPREDICATORL RIESCONO A IMBONIRE MILIONI DI ELETTORI AL COLOSSEO LA RIPROVA CHE LOPPOSIZIONE VINCE ‘QUANDO ESPRIME PROPOSTE NUOVE E FORT! Alla manijestarione dl sabato al Colosseo hanno parteipato cinguecentes sila persone. In basso, Bob Kennedy romani: si dimetta Imodello Bob Kennedy @un‘arma a doppio taglio: dietro il santino costruito dai media c’é la realta di una dinastia-clan ossessionata dal potere PRODISUBITOSCARICAIO, Ritagiio stampa ad uso. Paze2 Deis 16-10-2007 EUROPA m —— —{y— eee a Attenti, — restadisosenereu seme / ocoamnatl grande varia dee pinion! police dent al Pd tempo yin eins 5 soe pera sinters depart € POCO — aggressive desta di ronte ala quale morte nit E difficile. Ma seera facile,non uattecertoria prone, E non chime Waker Velo Dunque, anche se @ difficile, anchese eps chon dire coer. dsc? Jon dimentichiamoli subito, quei tre milion quattrocen- ‘oma italiani. Quello straordina tio patsimonio di intelligenza e generosita, anche di generosita ‘verso una politica non alfeltezza ‘Non dimentichiamali perché, alla fine, potrebbero essere loro la ‘cosa migliorechecirimane dique- sta stagione politica, Anche di que- ste primarie. Non sono stati solo la ‘massa diun consenso senza prece- dent Sono la speranza di questo Pd e di tutta la democrazia, Una speranza esigente, perd. Da al mentare, ‘Walter Veltoni da quatteo me sipromette soprattuttodscontinui- ‘a, Di linea politica e ai stil di vita nel partite. Per questa sua promes: sa€ stato votato, Anche iri a cose fatte e mente fredds, tornato a promettee: disontinuitd, Otimo, Dario ram ———— exit Ungrande —addiritara successonel ise nome della discontinuita, __ Pentwo Oradevono MEP. seguire i fatti pero an cora nulla Non dicia mo che entto poche ore dal voto ddovessero arivare chiss’ quali att i rottura, Ma delle sorprese an- munciate non e@ tec Se nom, i appa nelle ensign a Pt seuserh Veluont se smo = FUROPAE bru Foe ingens Non vo lame apepree nf Tentsiasme 3 per espasone democratic nl sate pero sult personal ote Jue ioe mer set emens drt, Pensiamo porsche aol el ou grape pebeereraegene pe a di quate manfestarione di Gcctosutod gona cures pea Ritagiio stampa ad uso esclusive del_destinatario, non riproducibile “POLITICA Pages EUROPA Deis 16-10-2007 Pein 1 Fosio 1 Nove milioni dino all‘antipolitica Clisseniion ateromriie wvotano per la riforma del welfs- reerispondono sialla concertazio- ne gowerno-sindacat-confindustria, ‘Mezzo milione di eletoridi Allean- za nazionale che rispondono in piazza alfappello de loro partto per luna nuova politica della sicurezza cedelle tasse e per un cambiamento della destra. Tre milionie mezzo di ragazz adultieveechi che scelgono con la scheda di fondare il Partito democratico. Sono 9 milioni di cittadini che, nel gito di una settimana, hanno risposto “no” alluelo selvaggio del- Tantipolitica. Hanno dato risposte asollecitazioni diverse per contenu to e obbiett- —— i ma rispo- Contenutie ste concordi obiettvi sono Sti mez © diversi, mai conseguitl mezzieifini meri pli per conseguirli politic. Do- sono politici ranno pren- deine atio quanti da ssempreo da tempo pit breve caval- canola tigre delfantipolitca ele sue ‘metamorfosi, da tangentopoli a og- gi, dai pit tetragoni dirigenti ed clettor di Forza Raia al cosiddetto partitotelematico del Vaffa Day: gli italiani non intendone riconsegnar- si, come fecero nel 1993-94, a chi demsacia la cattiva politica e non la ‘imuove, ma crea anai nuovi priv legi per le caste, nuovionerie rischi per la gente onesta, e mette in cit- colo fia quella gente iveleni di nuo- va antipolitica 'Non facciamo parte dei demo- nizzatori della “societd civile", che talvolta appaiono difensori acti della “societ’ politica’. Abbiamo sempre riconosciuto alla prima il iiti-dovere di controllo e di st ‘molo della seconds, per prevenite Tinvoluzione della classe dirigente in casta e i deragliamenti di mag- gioranza e opposizione dai loro ruoli, che non possono essere con- sociativi. Aggiungerd uriopinione personale: della castafanno parte, senza accorgersene, anche que po- litici che nom mirano a privlegi personali, ma guardano al proprio ‘ombelico come alfombelico del mondo, e iniscono col diffondere difidenza e pessimismo anche nei lizzano il meglio della politica € della societi sia pure nella forma imperfetta delle cose SEGUE A PAGINA La nascita del Partito democratico, come quella de! nuovo welfare, sono “il meglio’ di questi anni. E i frenato- 11 o seminatori di dubbi sbagliano tanto quanto gli oppositori Anche per questo la parola che pitt s@ sentita nelle interviste agli elettori di dome. nica @ stata “cambiamento” «Perché lei vota?». «Perché spero che qualcosa cambi». Qualcosa signi- fica pattiti, coalizioni, modi di gover- nare, Cambio @epoca. Sei anni fa, ‘quando ci ritrovavamo in tanti, com preso chi scrive, nelle piazze dei giro- tondi, la parola dominante, anzi in- vocazione, era “unita”, Avevamo per- solle elezioni del 2001 perché i pariti del centrosinistra erano andati in or- dine sparso. Lopposizione parlamen- tare alla destra (non meno divisa di noi, ma legata dal potere) era debole, perché continuavamo ad essere divisi anche dopo la sconfitta, Percid la co- rale richiesta di unica Non é che oggi Tunita sia conse- guita: vedi manifestazione del 20 ot- tobre contro la riforma del welfare. Ma oggi siamo al governo, il paese & infettato dalla casta ¢ dalfanti- politicachene® — gingstra di Ta conseguenza: 7 edunque linvo- —_poter vincere cazione pitt ur gente & il cam- biamento. fl Pa nasce per rispon- dere a questa invocazione. cambiando deve farlo, oaffonda TI problema sta in questo: se il cambiamento ci resti tuird anche una nuova unita, 0 se per salvare Italia — paese di ceti medi ‘moderati ~ saranno necessarie le al- leanze «di nuovo conio» lasciando nelle proprie nicchie chi non sta al ‘paso col mondo, La risposta di chi ha chiesto cambia- mento é stata diversa anzi opposta a ‘quella del V. Day perché diverse erano le domande dell'antipolitica e della politica, Alla prima che chiedeva ai Cittadini se fossero stanchi dei partti (uti i partiti) come strumento di de- ‘mocrazia, la piazza ha risposto si, con Te viscere. Al Pd che chiedeva se fos- sero stanchi della cattiva politica ma favorevoli a una politica rinnovata, una piazza infinitamente pid vasta ha risposto si, col cervell. ‘Non sappiamio se questa seconda risposta segni la cancellazione inte- grale della prima. Non lo auspiche- remmo nemmeno, anche se i porta- voce delfantipolitica hanno irriso agli lettori di domenica, dimostranido ducia nella democrazia rappresenta tiva e perfino nel “voler fare” dei cit tadini. E perd la politica che celebra in questi giorni la sua vittoria, che dimostra di poter vincere cambiando, deve cambiare sul serio, gradualmen- te manon lentamente, senza isterismi ma coniugando in modo tangibile cambiamento uniti dei dirigenti. Altrimenti la nave affonda per sabo- taggio dei comandanti. £ non sivedo- no scialuppe di salvataggio. La politica che Rieagii ‘stampa _ad_uso esclusive del destinatario, “POLITICA Pant Liberazione Paina 16-10-2007 ‘i 1 La voglia di voto ela Cosa rossa i Stefano Bocoonetti [Lanna ogi dot Coe a covet una pare vant "algun cn ormaante oft tempo pole ovament ptehé Glendaalemano iraacolodnan Soemeszafa-hanno permestoalacoal- ‘one dcenuoinisea bate le deste ‘glad wero allo vopia dl pated ‘one ha porto rernllonvemeere d pertoneafaelalcadeimere una pre- Erez prilmucv esr det prio de- ‘mocraton Una vg dive ceiving fee ell dene ssc omergg nuns confrena stampa in Carter csarementlesesse cose dod ore pina alt comela veri spon apie, Qu dio oibog ono mola pena che sia proprio Coe. Alpunochesncieladesa cose fead apmeteo Ma orse® quaeosa di ‘meno platen osservtonhannospie- fa insomma, che quel "bisogne diva" cna premeesaalianovamenta della po len De soa non basta: Anche pre a benvederecunasequensadiatiepao- Ie-chepolinpoliscacontao qa quan- {ile -che seb spingerein ules Atreone Beco a sequenan er sera Vor ‘zon saioincoronaoedavand alata lmicofoichesedisvanohapopo: sto Ia solita sequenza dei suo! slogan: i [aese vuole ammodernars,rinnovarsi, [pacificars. I paese vole riformismo.Nel- Taccezione che a questa parola asseyna ‘anche Montezemolo,quando ole ogi reildiriuoallapensioneamiloni diperso ‘e_Lamattina dopo ie, Prodi-chenonst ‘a lusioni esa benissimo che il sucoesso delsindacoporeraidueinrottadicolisio- ‘e-haripetutopitiomenolestesse parole Moderita sviluppo. Riformismo. Un se- ‘condodoposonoarivatisindacad,Cislin testa-amesso chen qualeosa oggilase conda confederazione si disingua dalla (Cgil-aripetere:benemodemiteriformi- ‘smo. Quindi- hanno detto - non toccate TTaccordo sulwelfare. Ediliaunamezz‘orailprimoministroche sisentesulcollol'atodelnuovosegretario hhaincontrato i segretar delle treconfede- ‘azion,Assicurandoloro che gimpercet. eigenen consiio ddej ministi saranno annua Azzerat ‘part Eo eontfattpamorsato el oto dite milionie mezzo dipersone, unitannon celafanno ades- ‘unvototutto politic, sitrasformainunul- ‘eriorecolpoallapoltica Aiirittidellapo- lca. Ai ditt delia"buona politica tanto per sare una parola che rimbalza im que~ steoredauntelegiomaleall alto:quelladi chi, per esempio, non pensa che i122 per cent di"no'alfaccordo sulwelfare possa essere ignorato, ‘Un primo att simbolico, A suo modo in- sere incanalate dentro gli argini di una discussione sulle forme federative, sui ‘meccanismi della rappre- sentanzaecosi via. Per dirla, tutta: que bisogni sono pit: fortidi quanto abbia offerto fino ad ora il dibattito sul AQumante Mafermarsiaquestononsery. sosseto untanio della siai- rebbe a nessuno, Perché & evidente che {queitremailioniemezzo dipersone, didon- ‘pe, uomini,ragazz\infladavantalgezebo racoontano di un bisogno.Di una voglia, appunto,Chertvolgedomande tutti Parladellavogladicontare.Eraccontache avant alferpasse dun governo che ha ricevuto un mandato e poi sembra esser- sene dimenticato, le persone usano quel ‘che tovano. Usano gl spa le fessure di patecipazione che triescono ad ativare. ‘Anche quelle che fniscone per incorona nare un sindaco che, davanacronistiun ‘po allibitannunciachedadomanieusera parole nuove» perla politica, Tradotto: do- ‘mani stupi dicendo una cosa di sinistra, itomeraacdifenderel assesso: reflorentinaCionielasua campagna con stra. Secost sara, alla fine Veltro nipotra dire di aver fatto un favore alla sinistra. Teri in tit | protagonisti della vi- cenda cera la consapevo: lezza dicosasista giocando in quest giosnl. Qualcuno pit attento, come Franco Giordano ha rischiato una proposta, di arrivare agli stat general” con gia Tav- vio di una forma organizza- ‘iva. Altrimeno,comeilVer- de Bonelli che non vuale sentir parlare di “cosa ros- sa”, Comesequalcuno aves: se giadecisocomechiamar. Ja Alte ancora, i dirigent to let Canddandon ponder A ANE ancore, | diigentt {uta Mapropiotutotutadoscompe: “ele Snera, democrace tercrnlsdemasascttaren Matogpe grecomumuano fenders raglo pe la partecipazione era questo. E ‘questolepersonesisono prese.Starivaco- mune, E non era scontato. pggelepersonesiconoprese StaivACO~ visto che il futuro segreta- ‘mungue fesperienza delle primarierivol- Flo, fra i suol fiori all’oc- cifelo, vanta anche quello ‘geanche alla sinista: perché oltre quella : 3 LiNeltronieMontezemolo,perchéoltealla ver garantito tn 20 per [propostadelpartito democraticonone’era 2 : FreknpoungineideatUnaluepeogente consigio diamministraz secera perchéera ancora attra a def cento di posti nel nuovo nedel piddl ad una lista che rire le forme della possible convinverza? 8! chiama "sinistra per Vel- Jnsomuna leprinurieoggisolectanouna ‘Ton’. Premessa indispen- ‘sposta anche da questa parte. Dall debe sre Una poe chequleano preston dete far sabile per far ripartire le sosteravrebbeit porutoedovutoesser- 8e Una parte, une parte ‘4. Datempo Maanchequestocontapoco, conta che oggi, dopo ‘quel sucesso, nessuino pud pitt pensare che basta, ‘mettersi sulla iva del fiume easpettare diraccogliere in lunareteturtocio chenon ce la fa ad entrare nel pidd.Non é stato mai vero. ‘Ma quell'atesa forse aveva un senso all'epoca delle diatribe fra Fassino e Rutel- Ji. Ora quel tre milioni e ‘mezzo divoti hanno sicura- menteavutol'effertodiren- dere “presentabile” i pidd, iitpresentabilediprima. Ehanno rivericiato. Ma la partecipazione in una do- meniea diottobrediun pez ‘z del popolo del centrosi- niistra punta ad alt, EVel- ‘oni non pud darglielo. Be- ‘c0 perché la ‘cosa rossa’ da domenica @ diventara pil, trgente. E quel bisogno di partecipare, quella voglia di almeno, di chisen'andato dai diesse. Ottenendo perd solo rifuti, Acominciare da Mossi. Le condizioni ci sono, allo- 1a. Rastavolerlo fare. Eforse esto conta di pit, molto dip di tuto il resto, Nhe hon vuol dire che la sinistra debba restare a guardare Indifferente allo. scontro ‘che siannuncia fra Prodi ei segretario del suo partito. Scontro annunciato da tutti e in qualche modo confer mato ier dai due. Quando il sindaco neosegretario sple gava che «obiettivo del pid) era arrivare alla fine ella legislaturan. Un obiet- tivo, non un impegno. E ‘quando Prodi, inunalettera difelictazioni, gli spiegava ‘molto onestamente che «ci sarannoincontrivmaanche moment di incomprensio- aL-Affilano lelame, dunque. Comleraprevedibileecome sapevano tutti, Maallasini- sia @ chiesto tuttaltro. chiesto di modificare I'ac- corde sul welfare, & chiesto| di dar voce ai metalmecca- nici, ma anche ai milioni di Tavoratori che hanno votate| slechepurenon voglionol precarieta per ilove fig E' chlestodiconguistare qual- ‘cosa per evitare che gl sca- lini diventino orrendi come| lo scalone.E’ chiesto di fare| Ja sinistra, Di strappare ri sultatl.Cheverrannosolose| 4quei pezzi separati avranno| coraggio di mettersiinsie- ‘me, Fradiloroeinsieme lle| persone. A quel punto, for- Se tutipotremoringrariare feltront, Ritagiio stampa ad uso “POLITICA Panos Deis 16-10-2007 fle itvanee! ne STECCATI. GRUPP! DIRIGENT! TROPPO |SOLAT! © 1 Grovannt Cara sinistra, svegliati e datti una mossa Il Pd ci indica che occorre unire le forze lta pooh gira, anche it meglio della demoera- ha vino le utine cleion. tenders allsolamento. fra fine sent polite rest 2, call Reston ally eres. Comprendo che fimpeano_ grup drigente pit ancora ia Sieskngspepagice. zone di parti orginal dalla verso ln masta del Paro de. maneanza di coleeament to cope por Mame quits vac dll lote del vero al mosaic abbia potuoasorb- hase la deboevza a forme di ‘edentusiasmo dei partecipantie furnzione politco-culturale che re le maggiori energie dei suoi apertura e di partecipazione Stched'moli nor paregpane_ ha avutoSpeso la migiore in. eositvete non penso owls proceso che apres i prima consiatarione © che feta mente ce in exo pasino ma leqnase hea prvederh ana (quando la tappresenanza Sr "Ancor opg, oo- nilesarstsene watasonidiege- federations na eso one Toate pata a ape nag ime testimoniano.moniain un conteio umerco vo non nt pare fa sulle sgosamenal'scole peser- Sempre ere deb © politico ncl quale ee bsogno Pemepiieno' che sf dcbba Erslcttdin una liber schit- FEurobarometo, ditt (edipi)-Fraitwtvelso- gyvare‘un proceso eostucn- eSppemunis a expnest Tits hala ata so anche fore disinaia.con.seapece ateane se tes i Taccolgono generosamentne percentuale i vo- ong sgl diverse che han por emucenre of onenanacat, fiano non solo una fase fant alle eleionieilno espresso a volonta di asso- Strategic dun nuovo sogeet apertura ‘di credito, ma anche pit alto indice di Ciarsre che hanno anche avvia- © per-alfrontare aleuni temi di ha prspetiva dé topegaos La Serione alle orga- fo un eoordinamento. parla: faggior urenca seoonda’é che da nizavion sndacalt Ma anche, mentarse. vote ele primo ti postal meta, quest even pd t= Purtroppo il magsior numero "”'Srde perd. anche nel con- il edito ¢ la digit che dobe nascere la spetanza, di parti, E questo 2 uno dei fronto con Ia creazione de! Par- biamo rivendicare al lavoro. Il dopomaubemee tiot msi po ui (eat), Ghodemoeraee id scoondo & varare unt ai torment e di purnon votando alle primar, che acon leege clot che Bion ch ia eB wt con sina prem "en st past woke dl go noi del Patio demosratco ETGees- ; he alo dines par. in canddatur, alla sto guid, i dele scope | pala ee i Waller Valtroni, come una BpniSetlare- aan cedall Ferrier) forte novi em posible plas teen a xcte pea aese feat a. aft nomi: so di una coalilone solde,¢ datdirepistes: “dune. deste «x, cuiturale ¢ morale, dalle - Posibilmente pid ampia di pens ae camente i cost stematiche — contray oni, quella esistente, Lo dico perche pensione | a» della ditica, ictal ose Yo come ena ra pensar he 1. sizing ctentensamend ole scx onal, © perch da troppo lx arta poesa csere sopeut. ewezitbreieextennament, Pepe tala ha erescs nel tempo si sono alla coke tt (0 safato) soma cette Pod pone uadio europea ve ipog: Bemenitale dvenefore del quatvosie RePdci Seer Pan campognactetora) a ee caret tacky es FUnine, ee ® Faeana che GL Vedoconpreosuparone ie dig cammag detorale) a per | govan, Ma Tekno pu Ssere ancora pi amp -ALINGUER . aa Se) fe Cay Ritaglio staipa ad veo esclusivo del _dastinatario_non Fiproducibile. “POLITICA Pao Deis 16-10-2007 Paina 1 Fogo 1 compagna e legittima la nascita del Partito democratico ¢ Vinvestitura di ‘Walter Veltroni rende Fimpresa del nhuoyo partito e del suo segretario forse pitt facile, ma certo pit impegnativa. Pro- rio in quanto eccede ogni previsione, quel surplus fi catica infatti di domande impreviste, ma li obbliga altresi a spinger- si ole gli accomodamenti previst. AVeltroni infatti non manca il fiuio pol tico di interpretare subito questo sucesso non semplicemente come un conforto, ‘macome una spinta inelueibile al ambi ‘mento. E" evidente infatti che nel voto alle primarie di domenica - ulteriore e decist- ‘a tappa di compimento dela wtransizio- ne infinity italiana - si riversato quasi in ‘modo ultimativo quel desiderio di politica enuovav che dal'92, anal dall’89 in poi ha Aanimato la transiionee ne® stato conter- poraneamente frustrato, E.che anche sta- volta sfda la frustrazione, incoragglando Jenascita di un partito i cu fondatori han- no fin qui predicato nuovo erazzolato vec- chio, quanto a programmi, idee, confit interni, nomenclature, Non si poteva fare di meglio? Pud darsi; ma adesso ogni alibi cade. Il partito democratico, «sogno di ‘una vita» di Veltoni (e Prodi) 8 diventato reat ha scelto al suo vertice la persona- lita che con pit tenacia ¢ coerenza ha per- seguito questo progetto, Se ce un «uo- vo» oltre le ideologie, parti, i compro- messi socialdemocratici novecenteschi, adesso ci sono tutte le eondizioni perché ‘mostr la sua consistenza. Se non la mo- strera, vorra dire che non ¢®. ‘Ma quel surplus imprevisto doman- da anche di essere analizato con ciiteri ‘meno prevedibili di quanto stia accaden- do in queste ore. La quantita infatti sern- bra fare aggio su qualsiasi interrogativo sul significato di questa massiccia corsa al seggfo, ela parol spartecipazione> rimba- za da un commento alfaltro coprendo una segmaletica pitt ambivalente, Certo, i rmuovo partto registra un clamoroso stc- cesso, Certo il part editorial-imprendi- torial che da via Solferino sofia sul vento delfantipoltica registra una_clamorosa smentita. Alcune domande impertinent bussano tutavia sotto Tevidenza dei nu- ‘meri. E’ lecito, ad esempio, dubitare di tuna «partecipazione» che si esautisce nel- Ja mobilitazione elertorale di un giomo, € che malgrado Yenfasi sui poteri di scclta del cittadino & chiamata a esprimersi su sceltee prorita tute decise dall'alto, etut- tefiltrate dalle grandi agenzie di costruzio- ne del’opinione pubblica? E'ecito ram- mentare che la partecipazione prevede I | surplus di voti ¢ di votanti che ac- ‘wYazione pit continuativa, un’ esposizio ne al rischio personale ¢ coletivo pit al- ta, una eostruzione anche dal basso de!- agenda delle questioni e delordine del discorso? ‘Non sono domande depressive, ¢ nep= pure vsnobs, come teme Piewo Folena italian paesestrano, che ha nella pas- sione politica una sua peculiare e vitale forma di espressione. Che questa passio- ne non si ancora spenta malgrado le wop- pe prove a cul stata sottoposta,e che si Esprima dove puo e come pu, dalle piaz- zeallefie per le primare,é un bene dacu- Stodireealimentare. Da troppo tempo tut- {avia questa passione si esaurisoe in pic: chi di presenza sporadici, che lasciano inalterato il corso principale delle cose. Pi che una festa democratica, sono iit diquellache luni chiamano postdemo- cravia, Per il Pd, in questo momento, & tuna grande risorsa, Per rut, nel Pd e an- che a sinisua del Fa, ® anche un grosso problema, Ritagiio stampa ad uso “POLITICA __ilimanifesto _ il CAMPANILE Deis 16-10-2007 Paina 3 Fogo 1 Mastell «Lidea del Centro? Resta vigile e molto presente» «Auguri a Walter, no al bipartitismo» Grande attenzione, ma con chia- xi distinguo, da parte dele forze di centrosinistra che non si ricono: scono nel Pd. Pid sceticismo, in- vecé, nelle parole degli esponenti Cal, Le primarie del panito democratico, come prevedibile, fanno discutere il mondo politico, La larga partecipazione al voto, co- sh come Malta percentuale di lavo: ratori che hantio partecipato al re ferendum sul Protocollo del Welfa re, innanzituto testimonia, secon- do il ministo della Giustizia Cle- ‘mente Mastella, che I'antipolitica & ‘«probabilmente un'jllazione poli- tologica», Su questo concordano i presidenti di Camera e Senato Fat sto Bertinott e Franco Marini. Per Bertinotti «l"Italia se vede degli clementi che possono configurarsi come antipolitica vede anche una grande determinazione a parteci- pare al processo politico appena sliene si di 'occasione>, mentee Marini sottolinea come il voto di domenica smentisca «una disaffe- zione degli italiani alla politica Ma la politica ei rapport all'inter- no dell"Unione tornano subito in primo piano. 1! Guardasigili fa gli auguri al neo segretario. Walter Veltroni ma avverte che «il Pd non {i Jcommenti di maggioranza € opposizione dopo il voto del 14 ottobre | 1 Guardasigitt: | C’é un sistema di coalizioni che va rispettato, viceversa ognuno far le proprie scelte ‘sar un partito monopolista ¢ non sata [unico partito». L’«idea bi- Pantitica», dice Mastella, «per ‘quanto mi riguarda, non c'é», per- ché «non appartiene alla cultura italiana», E affinché Veltroni «lar sci il Campidogtiow, Get. Rieagii “POLITICA Hanli! Deis 16-10-2007 Pein 1 Fosio 1 UN TRIONFO AUTOCERTIFICATO Veverio Cartan E stupefacente ta capacita del veochio Pei, trasinessa al nuovo Partito democratico, dimpone ta propria pro- aganda come se fosse una reali accetata e indice bil. Tre milion recenomia vote, nox uno dpitnon tino di meno, E chi tha detto? Il vote & avento, per san pare, nelle case del popolo, Haro votao sedicen- nied exracomunitar, ce certo no poteva avete la tessea eetorle e moti neppure la carta ident. 1 resident e ai seruaton ai sege ean in grandissina parte vecchieseafat ativisti commis, pragorist di till elesion. Le schede vorate sono state porate chissd dove e qualsiasi controllo sarebbe impossible. E pero ture le television, grad giomal, agence dan per Sicur ¢ assodato che évorant sono stat re milion € inecentonila, mica tno scherso; cone a suo tempo gi eletor di Prodi eravo staré quattro milion, e nessun Jha messo in dubbio. Quasi nesseno ha ivece dato it iusto riewo alla riscita manifestasione di Aleansa racionale, del giomo prima, che pure aveva leteral- ante rempito gi speci fa Aro Costantino, i Co- Iosseo ela Basilica a Masserco: un grosso success per Telesiomal e servic, prima e dopo il voto delle pri ‘marie per it Partito demnoeratco, hanno presentato fav come se fosse stato ian avvenimento pubbli 9, 10a voacione ufical, enon per quellavenineto privato, sia pure insportarte, che era. I candidat, so- ‘Pratt prim tre, ma anche i due di comaplemento f= road alloc iftstscomosciut), sono stati pomp co- tne celebrite come roppresentart dma istitcione wf ficial, ror di wr singolo partite bene identifica, per quanto mumeroso e importante. A dra schera, tuto sa mato di regine, = per quell che siricordano co- tne noi di “democrasia popolre” Da tut, auto a- tori e comparse, Fevento& stato celebnato non come un _isodio di partite, ma come vn fatto dinieresse pub- ‘co nacional, benefico ron solo per le sort del Par. tte democratico, ya come we messcepa sabia, una restauoacione dela politica ulfartipatica, wa straor- dinara affermactoe di democrecia. Dopo di che, sap piano cosa ci dobbiano asperare nei pros mes. ‘Comunigue sia success del Pa (ex Pei, ex Ps, ex s}e, sul pianodellnynagine, notevole. Nonostateab- tua fet eto per non dav aimypressione bulbar, e rromostante la testarda evivace resistenca della Bini, i veechio Piha cumato tutto fo spaco politica, ha im pedito a qualague personaggio comodo di insediers sul sto tenitori (vader Pavmella) edi ovo il uo- ‘0 parttaesprine assai poco. I due giovanort di belle sperarce, Adinof e Gawronsis, avranno un buon po sto asscurato, Ferra avr trait collocation nella be rociasia tz Bini continue a intonare il suo contr: enzo a Veron. Linterogativo rimave i solito il Pei divertato Part to democratic, riscin fnabmente, ole che a promet- fer, a fare? Riuscir cioé a rispondete alle domande pressani della societé postindustraiee dela plobalia- ‘Jone? O sina prigioniero dele de vecchie idee, ede suoi vecehi ritual dela necessita di dover vispondeve a twa insopprinibile spinta massimatista, anarcoide, rotorivolucionaria, come quella delfattual sinistra ab temiativa? Questo é cid che sperano i moti banchier e rnuov ricci dl regime, do Prof e Baza in i, che sono disciphinatanente andar a voter per Velo ‘Mil marcato passaggio del “nuovo” parti aitra- verso nna fuga e doverosa fase di autociticasocilde- ‘mocrtica, per anprodare dal comtnismo diretamente alle democrecia americana, ci lascia qualohe fordato dubbio, Ma questo ¢ il riformisino che la storia daa i consegna, edobbiame accontertec. Ritaglio staipa ad veo esclusivo del_dastinatario_non Fiproducibile. “POLITICA LA VOCE REPUBBLICANA Deis 16-10-2007 Paina 1 Fosio 1 Ora da Veltroni ci aspettiamo pit di una risposta i conclusa domenica scor- sa, con la ele- zione scontata di Walter Veltroni, la lunga mara- tona, politica e mediati- ca, che ha accompagna- to la nascita det partito democratico. Non vogliamo qui soffer- marci sull'anomalia di elezioni primarie gestite senza garanzie di diritto pubblico (¢ quindi “ine- Iuttabilmente acclama- torie”, come ha scritto proprio sulle colonne di questo giomale Luigi Compagna). Quello che ci preme rilevare & che, da questo momento, siz creata al vertice dell’a- rea moderata di centro- sinistra una vera e pro- ria diarchia; e che que- sta situazione & destina- ta, al di 1a della stessa volont’ dei protagoni- sti, di modificare gli equilibri preesistenti. Per trovare precedenti significativi bisogna risa- fire agli inizi della prima Repubblica, quando ana- Joga diarchia esisteva tra ilpresidente del Consigtio (se democristiano) ed il segretario della De; il quale, come era ovvio, non faceva mai mancare il suo sostegno al governo in catica, ma si adoperava contemporaneamente (e spesso ci riusciva) per prendere il posto del suo collega di partto al verti- ce dell’Esecutivo. Le awwisaglie di un possi- bile conflitto si sono gi awertite, e non certo su questioni_secondarie, In materia di legge elettora- Je, con Veltroni contrario al sistema tedeseo su cui sembrava che I'esecutivo stesse trovando un‘intesa in grado di ottenere il consenso di una parte alineno del!'opposizione. Sul rimpasto di governo, et ridurre ministri € sot- tosegretari, Sui conti pub- blici, con Veltroni che ~ anticipando i richiami provenienti da Bruxelles © le critiche alla Finanziaria del. govemna- tore della Banca d'Italia - ha sollecitato tempi pit rapid per il loro risana- mento, provocando la reazione infastidita del Presidente del Consiglio. F, quel che pid conta, Veltroni ha dichiarato, nell’ intervista rilasciata di recente a Mentana, che in ‘caso di crisi del governo Prodi si sarebbe dovuto formar comungue un nuovo esecutivo per approvare “in otto mesi” alcune riforme tra cui quella elettorale. Per quanto sia stata poi par- zialmente correta, si trat- ta di unaffermazione in aperto comtrasto con la tesi che il presidente del Consiglio non si stanca ‘mai di ripetere, ecioé che dopo il suo govemo ci sono solo le elezioni. Né li si pud dare torto, visto cche gli italiani — sia pare i streta misura ~ hanno votato per la sua maggio- ranza, peril suo program- ma, pet la sua leadership. Dove portera nei prossitni mesi, questa diarchia? Regger& Prodi allimpatto ccon quel Partito democra- tico che pure aveva volu- to da tempo, ma del quale si immaginava leader indiscusso? Sono domande che rischiano di essere con- finate all’area deli’at- tuale —-maggioranza, ‘ormai largamente mino- ritaria nel Paese, se il neosegretario non chia irk al pid presto con quale alleanza imtende proveguire il suo cam- mino. C’é ancora, all’o- Fizzonte, l’attuale schie~ ramento che - con i suoi imterni conflitti, con i suoi_astratti_ ideologi smi, con il suo statali- smo pervasivo- sta sfiancando il Paese? O Veltroni intende rompe- re un'alleanza che mostra la corda e rischia div spingere verso il baratro anche il nuovo partito ¢ Ja sua leaders- hip? E" questo il vero nodo politico. Ed @ quindi a questa domanda — I’uni- ca che conti realmente, perché definisce i con- tenuti stessi di una poli- tica - che da Veltroni si attende al pit presto una risposta. Il resto - il destino del governo ¢ il futuro della legislatura - non possono che derivarne di conseguenza, Ritagiio stampa ad uso “POLITICA Pag70 taDiscussione “i Gianni Alemanno e il partito del centrodestra «STA PER PARTIRE L'OFFICINA E UNA QUESTIONE DI GIORNI» ROMA - Alleanza nazionale la sua risposta al Partito democs3- tico Paveva gia data prima che nascesse, Sabato scorso, postan- do in piazza centinaia di mi- gliaia di persone - c’é chi dice 500.000 - il partito di Gianfran- o Fini si eta gid riproposto in tutta la sua forza e vitaliti, pronto a dare battaglia a qual- siasi “mostro” balzasse fuori da quella porta che si tava apren- do nel centrosinistra. Ma per essere sicuri della vittoria la CAL ha bisogno di trovare un'unita nuova, diversa da quella che ha cementato il cen- trodestra negli ultimi anni, Lo sa bene il presidente della fede- razione romana di An, Tonore- vole Gianni Alemanno (nella foto), che ci spicga qual & la strada giusta da intraprendere per giungere al partto federato del centrodestra. -Partendo da ‘un progetto e da un program- ma di governo - spiega Pespo- nente di An - ¢ con un unico manifesto politico che abbia ‘una yalenza programmatica for te. Da quipotremo passare a cdificare le strutture ammini- strative. Fare l'inverso, come ha fatto il Pd, sarebbe un errore>. sa avete bisogno? Di recuperare c agglomerare al- ‘tre forze politiche e altri rappre- sentanti della societa civile. Da qui potremo costruire i passag- 8i per guardare oltre. Scusi, ma a che punto sie- te? Berlusconi, gid alla fe- sta di Azione giovani di un mese fa, parlava al presente di questo partito federato... Stiamo per convocare Fofficina i Giulio Tremonti. Ormai ? una questione di giomi. C’e sta- ta una riunione preparatoria questa estate € adesso, da un momento all'altro, i leader del centrodestra dovrebbero dare il ‘via a questi lavori Cosa succede il2 dicembre? 112 dicembre potrebbe essere Voceasione per cominciare 2 portare i primi fruti propositivi del nostro lavoro, Con Ia manifestazione di sabato An ha dato un grande segnale di vitaita. Abbiamo mandato un segnale importante al centrosinistra: Yopposizione ha rotto il ghiac- cio, sid aperto un nuovo autun- no caldo peril govemo. agli alleati quale mes- (Che a destra di An esiste, non in csi enon & subaltema a nessuno, ‘Cambia il vostro peso nel Ia coalizione? Penso di si Poi questo lo giudi- cheranno i fatti politici, Ma & evidente che abbiamo chiuso quella fase in cui si diceva che la nostra compagine cra in cris. Sia lei che Fini avete chic- sto le dimissioni da Sinda- _ co di Walter Veltroni. E un atto di amore per Roma ri- sparmiare alla cit un sindaco a merzo servitio. Gia oggi ci sono sgxossi problemi non risolti dal ‘governo della sinistra, Pensate co- s2 potrebbe accadere con un sin~ daco impegnato a costruic il pit grande partto del centrosinistra Dal palco sabato ha augu- rato a Fini di diventare, il leader della CAL. E intanto cosa fara? I sindaco? 1 mioli personali vanno giudica- tin termini di opportunita: de- ideremo insieme come é op- portuno spendere il ruolo im- portantissimo di Fini. Lei non esclude una sua ricandidatura.. Certamente no, ma non é que- sta adesso la priorta Ritaglio stampa ad uso esclusive det “POLITICA Pag ILTEMPO Deis 16-10-2007 Paina 6 Fogo 1 La reaziome «Sbaglia chi crede che la nascita del Pd non ci riguardi» «E ora facciamo subito il partito delle Liberta» Tempi stretti Il deputato di An sprona lopposizione: «asta con le riunioni inutili, ormai occorre bruciare le tappe» Paolo Zappitelit Pmpptelettenpe.t min molti, nella Cdl, lo ensano ma non 10 dico- no. Adolfo Urso, deputato di An lo ripete da tempo e Jo ribadisce all'indomani della vittoria di Veltroni: la nascita del Partito Demo- cratico deve far partire un progetto analogo anche nel centrodestra. Da realiz~ zare subito, senza conti nuaze con ineontrie discus- soni che non portano da nessuna parte. «Il processo federativo 0 si fa 0 non si fa — rilancia Urso — Inve- ce noi andiamo ancora avanti con le delegazioni che s incontrano. Personal- ‘mente sono convinto che bisogna andare addirittura oltre, bruciare i tempi e fa- re dircttamente il Partito delle Liberta». Insomma effetto Veltro- nisi ripercuote anche nel centrodestra._- - Deis 16-10-2007 “24 DRE Pein 17. Fogo 1 LAGIORNATA 1 CASO DET SENATORIAVITA Storace indagato a Roma per gli insulti a Napolitano Ilsenatore: «Sotto inchiesta per amor di casta» Da Mastella l'autorizzazione: «Decider presto» Francesco Storace @ inda-_cateconnettezza dal presiden- gato dalla procuradi Roma per _tedellaRepubblica.Eilsenato- ilreato di offesa alfonore oal_rede"LaDestra’,intispostaal- prestigio del Presidente della le parole del Capo dello Stato Repubblica, Liniziativa giudi- aveva definito «indegno» il iariafaseguitoalleaffermazio- comportamentodiGiongioN2- ni mosse dal senatore de "La _poliano.«. Certo. pd fate gioco dei veltronian per tagliare le ali estreme: Ma Veltroni come risponde al che puntano a buttare git Prodi ‘questo il progetto politico di "ricatto” dei partitin di centro «Perchsonopropri ArturoPa- chi punta alle regole di Berli- edellasinistrache suona iito_tisie Rosy Bindi quell che con ho», chiariva Ceccanti, Un ap- meno eosi:0 modello tedeseo_ iti convinzione si oppongono prodoimpensabileora,soprat- otuttiacasa Riuscirtalliberar- al modello tedesco, 0 mi sba- EFFETTO REFERENOUM I veltroniani sottolineano tra vantaggiil premio aiparttie la sogtia pit alta Eguardanoalle mosse delleader di Forza italia i». No,non isbagli 1, Ancora ieri Giulio Santagata si augurava ail mantenimento ‘dl bipolarismo visto che il Pd nasceinquesta logica. Insomma,lasperanzaditene- re tuto insieme ~ Governo esi stemabipolare~écheSilvioBer- Iusconi batta un colpo. E che la Cal cei quello ce ha fatto i partitodemocratico:creiunpar~ tito unico e si accordi su regole _maggioritarc. «ll referendum — spioga Tonini ~ ha moti Iimiti ‘ma ha due punti postivi: dil premio dimaggioranza al parti- tocnonallacoalizionealzalaso- tia di accesso in Parlamento al 4eealla Camera eall8% al Sena- to» Proprioquelloche servireb- bealPdeaun fururo,eventuale, Partito delle bert, Per questo ieriPierFerdinandaCasinidice- va «Non credo che lastradaob- ‘liga sia quella di imitare ino- Ritagiio stampa _ad_ws “PARLAMENTO E RIFORME Deis 16-10-2007 CORRIERE DELLA SERA Posie Fogiio 1 RIFORME FROWER etre pati pneh | RMIDVO TESTE Favre gc LO STATO SOCIALE | SkiSatSvemenaemisee | Geers ssisuttas Welfare, Prodi tenta di ricucire. Stop di Bertinotti I presidente della Camera: in piazza il 20 nell interesse del Paese, L’Fmi: passo indietro con la riforma ROMA—sntrodforeMgr- landed win poti- tm spenin pi yolle M+ tt oben a coerce a ‘verno consegnera alle parti so- collo un «passo indietro» ri- strode] Lavoro Cesare Damia- $0 dinoi—ha spiegato con du- wepocrmcemmaateparis ot un passe idles tol Lara este Dat ea Eeiiat na ce sponda — «in modo integra- eavanzandodubbisullatenu- pi del sindacato, che lo riten- Spetto ai lavoratori che han- pee ee cee, aemmemes lel andacals, che 0 Hen ee aoe morons firmato il 23 luglio e approva- Da «sinistra» il presidente curato le incursioni del Teso- Conil voto». to dal referendum dei lavora- della Camera Fausto Berti- Tonellastesuradeltestoincri- — La Confindustria si¢ incon- ie dalretrenfum det ivore. dala Ganere Faulio Bett, TES ne ton Quota Himbemio pres ott ba srona limvoriad tao eceeranion! del trie cl etree malting a premier Romano Frodl,& patedpare ala manissi STU "deha ora proiden. slome eestor stan ‘cato, al termine di una colazio- detta con parole d’ordine criti- iale per superare lo scalone. nali dai nuovi limiti dei con- nea Palazzo Chigi conitrejea- che nei confronti della politi- Entro domani sera dunque tratti a termine. II pacchetto este Cogley Paes cugetke vchesettinaeeat esis Raffaele Bonanni (Cisl) e Lui- E’ interesse del Paese — ha ia jeri si sono messi a lavora- corposo e molto pitt costoso. Same Sanna olan interne del Passe ha Ser leon mess alrart copare ea ph cost. isanemeti (yTPraeso, afermat dop aver semato Meomauel diana, dS rat conga a Moen ee a ee een ee eee ce ‘smo: «Vi posso assicurare che tecipazione rilevante».Inque- Stiilfiancoanuove interpreta- 2011) solo dopo aver verifica- ‘moi Vipoto aserae che lecpexiooerievante inque. guleaneoanuovenierpet 71) 0. dope wer vc {ual alehnimentewnork-stamormnierericonirp, nl emblgu, Hering (9 rsparn! devant dle madi poche denrano dala port mente sua veenan® Gh.oree Sato gheso.gasn, norman ny nal tradudone meceanea dun terenutopureancoicacer Sactie che gored matin npdap, dl ener a See cege SNA CNA, femaaeducacancen Gaeenoeasenod a SE a ea ea een eae aoe ache ents _cainrmaiat prsesite Ginette eee ae ea erent ate sogmumre mublalodaznte, hanno sotoseitn — go. Pedant eatremuacelcnas, meet hrestperciens Tetons generale del Fun. ern i cre en eee do ponetaicintemanonle ‘bara acento. -Nesruna (oi? meet teint Sidon hacyna vale cone ESRRGg GPa Uys nae, asters? Ge on sapresntans sols. slee ae ste : pctees nue Roberto Bagnoli Ritaglio stampa ad uso esclusive del destinatario, non riproducibile “ECONOMIA Pagad Deis 16-10-2007 “D1 DRE Paina 3 Fogo 1 Contratti a tempo, si riparte Damiano media sul limite a 36 mesi con una deroga per gli stagionali sistariformulando testo; in- Consigio si sono affrettate a gnodel governoarivedereilte- tenzionesarcbbe quella diindi-precsare che «non e& nessuna sto-ha detoilsegrtariogene- yee Governotentadivicucite cate come obietvo tendenzia-marciaindietron.Unatesisoste-_raledellaCet,Guglcimo pif Jnextremis con le par social, eiltasso disostituzioneal Gow uta anche dal minstro del La- ni ~ nelle parti che non core annunciando in tempi brevial: Pet | giovani, come previsto voro, Cesare Damiano: 2 no-_spondono al protocollo da noi chia quelle parti del_espressamente dal proxocolle, straintenzioneapplicareintera- fimato votato da milion dil dil sul welfare che, Secondo facendo «salvo Tequiibrio fr mente i testo del 23 higho, ri voratoriepensionaty Perilna- Confindastriaesindacatimodi. nanziario del sitemap. Anche spettandonespritoecontenut. merounodella isl RalacleBo- Feanoilprotocllosottoserto sullinnalzamento dal 20n SecisonomarginidiambiguitA nannieinteroParlamento’so- loscorsoasiuglio, delfaiquotadeiconeibutitnps nella trasposizione, questa si vrano, ma TEseeutivo non pd Teripomerigtio.alterminedi delloojoom sistarebbe tornan-renderapitaderentealtesio». apportare modifiche ad wn ae unyerticecitreorecon leader do alla fomulazione oxiginaria AlterminedelVincontrociPa- cordo con le pati social senza Sindacali(preceito da un ine del protocol che prevedeva azzoChigiisindacatihannori- avvisarelepartincausaytlles ControconConfindustria)éini- Tincrementosolosedalaravio-_feritocheentrodomaniilGover- der della Ui Ligh Angeletti ha ZitounconfrontotecnicoaPa-nalizzarione degli enti previ- noavriprontoiltestodelddlda _avverti‘: «ll Governo onori gli Jazzo Chigi, proseguito fino in denzialinon giungeranno suff-inviare in Parlamento, Domani _impegnioreagitemo».MadaRi- 5 Sar cletrsparmieEsitouneia- seacisarhmotoprbabien, ondaion peril ministo Pa serata: sui contatt a termine, mento utle,é stata accolts Ia teunfinformativadelpremieral lo Ferrero la battagla si sposta Fevetamento el "Gover chic dima alo pio Conse dems stest_inPatamenel pom ‘sembra esscre quello di preve- giornata ¢ previsto il direttivo rare il protocollo in base a quel- Ticonfermandopergliallav- oe oloBarcta(ci, sisiunisconogliesecutiviuni- daca, ma & altettanto giusto retorillimtediunasolap ee ea aetna de) t#FidiCel.CisleUil«Abbiamo migiorarlo, nella Tota alla pre- a Anche sul capitolo pension! due giorniperverificarel'impe- _cariet’, tenendo conto del pro gamma delUnionen PALAZZO CHIGI Replica ai dub avanzat Latrattativa. Domani al Consiglio dei ministri 8) sulla sostenibilita li for + i d. Ps all Cc a ‘economica dell'accordo: ‘intormativa sul testo da inviare alle Camere «Non ’enessuna < eee neva See ice I sindacati. Giovedi gli esecutivi unitari: senza correzioni, sara autunno caldo Ritagiio stampa ad uso esclusive del destinatario, non riproducibile “ECONOMIA Pages Deis 16-10-2007 Poona 11 Fogo 1 Rodrigo Rato:ilprotocollo sul Welfare contiene rischi per conti pubblici, serve maggiore rigore “Quel patto é un passo indietro” il Fondo monetario bacchetta |’Italia strettadisciplinadibilanciae, Da segnalare anche Yemen TO PETA I monito giunge dagli Stati damento delrelatoresullarimo Unidmentrelettaisongioitde: dulazione dei tag all editora, ROMA — Il Fondo monctario «teto da 7.5 miliard,aflancata coneordato com ll governo: si POA nacre, montero. Sha Finandlaria 200%, arrivato prevede che la riduzione dei fornas puntare indice sul tta- ilo snod degi emendamenti contibut inzialmente previ lusione di Washington Rodrigo RatoilprotocollosulWellare tr mato nel luglio searsoetadotto Inun disegnodileggedal gover: Mageioranca, no,tappresentasun passo indie tro rispeto alle rforme prece ddentis © contiene srischiv per i Tra le modifiche pit. impor tant presentate dal felatore Rie 12percentoperleaziende piu pamanti (Verdi) ceTattesa cor- rand incommissioneBilancio Nese Stal 7per cento per wut sen: ho glum cliea 700. dl ul cites daal2 per cento peri conéibuti {oodellopposizionee soodella _itett previst in parieolare per minor gettivoiaglio uments ddentis © cotiene crechi Pet Feeione al meceanisma del bo-_Aricheilgoverohapresenta husdilsdcuredestinatoaicons toleprimets propostedi modi ae eee res iia Minana tibuend incapient (colar che fica. Inprimopianoaleunedero. hha richiamato-genesieamente honpostono ilzzareledeira, fhe al blocea delle assunzioni tut Eparmer'a fuire gions: ont pertcarichfamifian per- Helle amministraziont pubh menteldeficitedebito veloce Che hanno tin reddit troppo che. Prevedono.un aumentodel mente deficit debio) aco” uasso)[emendamenta pone pumero dept spetto fiscal delle finance publiche italiane tha, stand ae parole di Rato, Ho annul pet pote teextragttitos¢ non pe inter ‘entisllaspesa bi conseqen sal TmichiédesRomaunsypia DIES. Arrivano gli emendamential decreto:400 dellopposizione e 300 dell'Unione tun tetto dt reddito part s0mila Agena delle Entrate e un po. erean. tenvlamentodeliacuardia dl fesdulbeneciocchiasaccehe — banea,Coniproventiche saran Alfinidellerogerione saradeci. noraccoliinpitdallaloiaal'e Sivo ll reddico familiare com. vasione.propriograzieal arivo, Adinuovis.ovoispettonsaranna pol finanziate le assunzioni per Vili del Fuoco, Compo Foresta le'delio Stato, Bogane, Ispet Tati del Lavoro e PaiziaPeniten sir, Ale emendament fuardane unacorrezione desta BllalContilfondo perlezonedi Eonfineele minorance linguist the oltre all avviamento del eo tmitatoperlosviluppe dell ind Sela finanziaria (a eplazza ft hanriariay elosnellimento de. Te'procestre per lo sbioceo del teedtl dormient nelle banche the, come stabil a passata Fi pantiaria,andrebbere destinat allsuncione del precari nella pubblicaamministtazione fine. Ia sinistra radicals sullintrodusione dellarmo: iazione delle rendite finan dari fa battaglia continua ha Aleto ies i segretario del Pre Franco Giordano, Rifondazione hapropostoinolteunfondoper ititute i salario sociale per | flovanidlsoccupad be ae a: Ses Ritagiio stampa ad uso “ECONOMIA Pazdt Deis 16-10-2007 LA STAMPA ey Fogo 1 La sinistra torna alla carica su precari € lavori usuranti i la maggioranza,mpegmata a organiz- blemiatradurre in legge content i | ‘arelamanfesariondsaate pros. un acurdo trae parson Gir Simo, quasi si defi rispetto alle que- go Sanit, il sepretario confederale | Retroscena sricieiacontnaustriadaunapar- Gist ehe si cccupa di problem del avo- | te, Cll Cisle Vil dali, stanno po- ro-ma des numerosl problem dl man. | STEFANOLEPR! nendo, «Prima cifregano, ostringen- ato recepimento eis shblamo teva | | | | ROMA doc ad accettare norme che non el toi fle eondatiore untenativo dil fearless a ee cena hn ll rotocollo *: nota cola mo Ltt Fatolone del dive camo vertice del Pdci. cobiettano al ministero, P'xabolizione» @ cambia sis: s ee ee ee eee i Pisa - rincara seritta da nessuna parte. Nel testo del lafineacolpa sariditnteeni- Mauriio. Zipponi, otocoll all governs el impegna ad A co ministerial che, munto di yesponsabile avoro Epprofondie gi effetti dlataale re- bburoratic buonsense, aveva del re ~ ligand eee mul tra red da laveroe Sabo che gl aspen st lege Sy a esto he che fensione al fine lo incentive In ton si poscono metre: cos avevn go\ "non. avevsme ee ea cassato una frase del protocollodel 23 pemmeno visto». eee eerie! luglio. Frase che Cgil, Cisl e Uil riten- Per lasinistra gli lare da parte dei pensionati favorendo- sgonoimportantss objttivirestano: allargare Yarea ora ne trasparentieregolaricondion ma. Nelle ultime toll riotia deh lavor|ustranti», atthe, Qui, come altrove, sta st tre giornate sul wel- quelli dai quali si potra continuare ad diando una formula di compromesso. fare si? combattu- ‘ndare in pensione a 87 anni, Rendere Costi pesanti avrebbe, in un lontano to un torneo orato- ancora pid stringenteil termine massi- futuro, quella garanzia della pensione rio, con sospeti © mods mesiper {contrat termine, 31 60% delsalario anche per giv accuse di mezzue- [Nelnegoziato con le parti socialisi@in- ogg che a Cgil, Cisl e Uil piacorebbo; eiynelle quali ritor- ‘ecu deeuss altro. Conindistraot-_ ma i Tesoro non acceterh mash una hava ineerto i eon- terra una preeiazione ala norma sui clausls stringent visto che nel proto- fine tra la politiea e ‘36 mesi dei precari che consenta la ri- collo compare una frase molto vaga € lerelaziont sindnes- Potutaassunzione deilavratorstegio. per gunta tra parentes In queste ore l;perpotconclude. nalitipoche|aSmesivanno aalzzalicercano epareeiste per tradurre rerched! tratava dl fentro an massimo i alcuni anni. Cel, in lege compito ci una commissione intervenire su aleune questioni abba- Cis! e Uil non si oppongono: diseutono: cproporre meccanismi di solidarieta ‘stanza marginali. una serie di altri dettagli. ‘e di garanzia (che potrebbero portare E stato ll governo a fare marcia in “se nonerauncompromess polti- pdicativamentel asso disastuzione Aietro, oppure i sindacath che dopo co sbianciato a sinatra adstoreere ila) neto dela ficalt ad un ivellonon aver alzato la voce non sapevano pit protacollo del 23luglo,ehe cos’eraallo- inferiore al 60%)». Su tutto, i traguar- che dire? Curio che 'alasinistradel- 4 «Certo che cisono sempre deipro- do pare'n vista FRADICAL defilano dalle polemiche inneseate da Confindustria, ce confederazioni uinpustRiatt Chicdono Fallargamento dei termini per Tassunzione dei lavoratori stagionali Ritaglio stampa ad uso esclusive del destinatario, non riproducibile “ECONOMIA Pazas Hl Messaggero Deis 16-10-2007 Pagina 2 Fogo Letta: «Possibile un nuovo esame del Consigho dei ministry» LUCA CIFONT ROMA — Definizione finale del disegno di legge con le partisociali, poi nuovo passag- io in Consiglio dei ministre infine invio del testo in Parla- mento dove non potr’ pitt subire modifiche. Sul proto- collo welfare’ questoil percor so disegnato da Enrico Lett. er il soltosepretarioalla presi- denza del Consiglio dunquela partita pud essere chiusa rapi- damente, senza ulterior stra- scichi sindacatidi- cono che il ‘governo nc cetta ditorna- realprotocol- lo di luglio. Come stan- no le cose?” «ll punto di partenzaScapi- Techeun proto- collo non & un LECAMERE {L FONDO Dopo Gritiche idvialbera — eccessive, nonce siamo sprciopr stati modifiche piit in rigorosi Parlamento di Maroni articolato di legge, peril qua- Jecisono delle modalita parti- colarida rispettare. I protocol- Jo lo abbiamo firmato,con le parti sociali, ora si tratta di applicarlo,e quindi di tradur- Jo in un disegno di legge». ‘Non @ quello che aveva git fatto il governo nei ‘scorsi, approvando poi il di segno di legge in Consiglio dei ministri? «Sul primo testo che &uscito dal Consiglio dei ministi si Stanno facendo in queste ore Ulteriori verifiche con le part social, Ci sono 48 ore per arrive ad un testo finale € ~ Gnorato. Soprattutto dopo un Seme? de Fh tieuamsnesonocewsatienn sabuna coun cheé dense mavienemantenutoiitenodiepesa,. Utetoretagliodelsalariomedio. ferendum, con tuttal organizzazionenel- : JemanidelSielINoananpoterespiegare Ritagiio stampa ad uso esclusive del destinatario, non riproducibile “ECONOMIA Pugs Deis 16-10-2007 Liberazione mee Fogio 2/2 Tes ragonl Fer queso penso ent uanimarfonmisactmaantagonsa —"scarcau. Salas delNocactsordnnria Eves ‘oilmito che sia solo metalmeccanico:1a ‘maggjoranza di quel vot ¢ fuori dai mec- ‘cane: in molte alte categorie. Non® un disagio: & una minoranza di massa del ‘mando del avro che non &dacardo eadicompatbilitae concertazio- ‘edi CgilCisUiL Se loro verticipensano «igovernareil mondo dellavoro con lsi- ‘stema maggiritaio, devono sapere che ost, davvero, aprono una frattura con quelapare. ‘Alludl anche tu ad unfariada‘sindacato lunlco”cheslrespirerebbe? [Non so se questo sia possibile né conve~ niente. Quel che so ¢ che l Pda una pre- sa idea dellinquadramento delle ela- ion sindacal. E chel pato Cis-Confin- . Non potreb- >be perchéseil prezzo del pa~ ne impazzito -a Milano tre euro © quaranta al chilo = quello del companatico > or- mai ospite fisso del nourode- liri: piu 4,5 per cento la pa~ sta, pir 2,81a carne, pit 3,2 latte, pit'5,6la frutta, pia 3,8, Ie uova, @ ci fermiamo qui per non far perdere I’: to.a quoi pochi che I selo possono ancora permet- tere, In poco pit di un anno Pro- di, che d un eattolico dossot- tiano e come tale fiero avver sario della eivita dei consu- mi, ® riuscito a realizzare perlomeno uno dei suoi obiet- {ivi ideologici. Ha infatti ab- battuto Todiato consumismo introducendo in sua vece il consumenismo: consumare ‘meno, digiunare tutti ‘Non’? piivalcun dubbio in- fatti che gli italiani abbiano ‘meno soldi in tasca, Qualche ‘economista corea di attonua- re:non @ che sia aumentata la poverta, dice, @ che & au- ‘mentata la pereezione di po- vert, Come ilcaldo percepi- ‘o> dagosto, Ma che imbecil- Ai che siamo: non sappiamo pir dove mettere irisparmie ‘crediamo di essere al verde. Sara solo una percezione, ‘mae tasso sono aumentate, i pagamenti rateali anche, mutuisono pitcari Ie vacan- ze si ucvorciano. Adesso do- pola pasta i riso ela carne & ‘aumentato (appunto) persi- no il pane, gioia della mensa profumo del focolare. Co- me sifa a rinunciare al pa- ‘ne? Staalla tavola come ihmi- nimo sindacale sta ai salari Stiaattentoil premier, quan- ilo mance jl pane i Popol perde Ia pazienza, come ai tempi di Renzo Tramagiino. Ma adosso basta. Noi non vogliamo dire che Finflazio- ne, ilearo-pane eccetera son tutta colpadi Prodi. Lo dices- simo, sconderemmo al lvel Jo suo e det suoi alleati che per cingue anni hanno att Duito al controdestra ogni au- mento di prezzi e ogni dimi- nuzione di reddito, dalla pa~ ‘ga dei precari allngaggio di Recoba, Ab come ridevano, quando Tremonti parlava di 11 sottembredicuroe dicon- giuntura —internazionale. Erantutte balle,allora. Ades so ogni scusa® buona, Noi non siamo come loro © diciamo che se gi italiani so- no pi poveri non pud essere tutta colpa di Prodi. Ma che Prodi, dopo aver tanto parla- to,non sia riuscito a miglior rola situazione, anzi sia riu- scito a peggiorarla, non c's dubbio. Ai tempi di Berlusco- niregnante dicovano che git italiani restavano a bolletta alPinizio della quarta sot ‘mana. Adesso il panico co- ‘mincia dopo tre settimane e mezzo. E none’ neanche una Kim Basinger a conso- larch Michele Brambita Ritagiio stampa ad uso “ECONOMIA Pago? Deis 16-10-2007 “24 DRE Paina 1 Fogo 1 NOSTALGIEASINISTRA espresso parere favorevole) la da percorrere la strada del contributivo See panei oo pera generat del lavoratori, con inte- Tritorno EisGijads Ge for dilirennain poate) segno direalismo anche dapar~ touna vita di lavoro fortuna, non sono teloro:|’80%, nelle circostanze_ po ia ai Eavaro ‘risorse sufficienti Velleitario ‘cisy"ertccrcotme tat a acura JONI AiPTePentbited. imi. Per essere efficace, manon troppo di- alle pensioni qSopoaimenotreledbicsoni Tian etna fa pabl dove : : Stuendetwcnengcaee Che furono sersirtomesiteimendo SEs che Hntredurione diana proposal snsraraiaesinascon- Gittaforere —Favseepeer ears nicoseditatocntaban ee cus tern cefrma Cen Ec Se eae visas an Oe a eee cordarsiche,una voltaadottatotale meto- quandounasemplicefor- neficiodefinito do lamigloriforma del sistema pensio- rulaconsentivalorodicalcola- nistco ancora da fare riguarda il mercato xe, senza troppa incertezza, la del lavoro, Se questo fanziona fanzione~ propriapensione:ilduepercen- _Fppure quel metodo & stato istiuto ranno anchelepension. todiunamedia(diversadacate- nonggaperpunire\ pensionatimaperfor- goriaacategoria,edecisamente _pirclamighoretralegaranciepossb.os- Pit favorevole nel pubblico im- sig la sastenibilita del sistema, minacciata Piego) della etrbuzione finale proprio dal gioco delle promesse polc- ‘oltiplicata per gh anni di vita Pye Netmeccanisno dllatipartinones lavorativa dava la sicurezza di possono promettere molte cose! chi ne arrivareallBondellaretribuzio- Sopportert Tonere& infati molto giova. nefinalecongoannidicontribu- yee quindihascarsarappresentanzapol- ww con3s.ecosivia. tcainunasocieticheinvecchia,oaddirit- Com’é pegriorata invece la tyranonancoranato, come inquesto ca vita, in seguito allintroduzio- 59 trattandosidi garanza offertaproprio ne, con lariforma del995,del i utovant Quindii"garantii' di oper pO ‘metodo contributivo di caleo- tebbero anche ingraziare enon foe. Jo della pensione: puoi lavora- yo, come govani quanto settic sl lo- eancheso oannismanesst- yp futuro, non solanto pensionistico), no pud dirti con certezza in quale rapporto latuapensione mentee chine sopportersFonere domani sararispettoallatuaretsibuzio- —nonhavooe perprotestare. nefinale,giacché nella formu- Secondo: cost della garanza non so lagiocano due elementidiin- no soltanto quelli diret, relativi agli certerzaz\'etaalpensionamen- _eshorsi che lo Stato dovra sostenere per to(direttamente correlata con _ sodisfrla Sono anche, eforsesoprattu- Tammontare dellapensione) © — to, uel inne, dovut alle distors iltasso dicrescitadel Pillungo introdotte nel mercato del lavoro da for- Tintera vita lavorativa,adotta-mulepensionstcheche nonsibasanosul- to come rendimento da appli- _astretta crrisponsienza ra conributie care aicontribati versa prestazion. come Timplicitoincoragei aaa ‘mentoall'evasione contributivac 'incen- tatoégeneralmenteinferiorea fyoal pensionamentoappenaragefunt i quellochesarebbestatoconla requistiminin formula precedente, Fil pes “Terzo:comovvio,il Gon diuna rete sioramento si verificato $0- buzigneatatben piidel Go» diuna ret prattutto peri giovani, perché alorolaformmula"cattiva"siap- jurione bassa‘Tipicamente, sono ate le plichera integralmente, men~ emunerazionichecorispondonoamate tre le generazioni anziane se Zyersvindeumameneneaesione dk ne sono salvate grazie allalen- eemjca hel corso della carrera avorati- oe fezzadelia transizionee quelle ya, mentre sono basse c piu piatte, quelle = dimezzo ne soffriranno gli ef dete persone con scarso capitale mano. ig hereon fettisoloin parte Difat, agaraniacium aso dso Questo devono aver pensato _zione inisce quindiperpremiareiricchia ilministroPaoloFerreroeglial- scapito dei meno ricchi: uns fattispecie trlesponentdetisinistraradi Se del meno re um atispece calequandohannovibratamen- Specomeldene pit meno cot ls techistoalGovernodiinser Se itech ota el restralemodiiche al protocol- gyri senzaperdereibenei dna to sul welfare (poraltto non i aygore slcurezza economia net chiestedallagrandemaggioran- Magione Seurezaeconomica neta za dei lavoratori, che ha invece Pet bbienth, Ritaglio stampa ad uso esclusive del destinatario, non riproducibile “ECONOMIA Pagos LA STAMPA Paina Fogo 16-10-2007 2 Aun trio di americani il Nobel dell’Economia Premiato il loro contributo alla “teoria dei giochi” = FRANCESCO SEMPRINE Newvor, Un trio di americant si ag- giudicato il premio Nobel per PRconomia 2007 per aver ‘messo a punto una teorfa che aiuta a capire come venditori fe acquirenti possono massi- mizzare i guadagni da una transazione, A essere premia- ticalla giuria di Stoccolma so- no stati Erie Maskin, 56 anni dell'Universita di Princeton, ‘New Jersey, Roger Myerson, docente dell'Universitt di Chicago, Illinois, e Leonid Hu- rwiez, 90 anni, originario di Mosea eon cattedra al’Uni- versiti. del Minnesota, che conquista anche il primato di Nobel pid anziano della sto- ria, Per i membri dell'Accade- mia reale svedese di seienze schanno fissato | fondamenti Gili incoronati doi meceanismi alla base del- la teoria che svolge un ruolo centrale nelle ricerche econo- miche e sociali contempora- nee». Partendo dagli studi ini- ziati nel 1960 da Hurwiez, 1 tre scienziati hanno individua- toun metodo per ottimizzare la «teoria dei giochi», una del- Ie pia importanti e rivoluzio- nari formulazioni della stati- stica sociale moderna che tro- ‘va applicazion! nelle scienze economiche, nella finanza e nella demografia. I risultati hhanno portato a individuare sorse impiegate in un model- lo». Cosi possibile eapire co- me incentivi e informazioni private possono influenzare le scelte nelle transazioni: dalla stipula di assicurazioni, ai nego- ziati di lavoro, passando per il collocamento di titoli di Stato, oltrea permettere ad azionde © governi di comprendere le fun zioni dei mercati anche quando leeondizioni sono complesse, Per Hurwicz la vittoria @ _giunta dopo tanti anni di lavoro e ricerche e quando le speran: ze erano praticamente nul «Molte volte mi dicevano che il ‘mio nome era nella rosa del fi- nalisti, ma pit passava il tem- ‘po, pit lemie speranze si assot- tigllavano perché le persone che conoscevano il mio proget- to stavano pian piano moren- do». «Mfolti di not hanno spera- to per tanti anni in una vittoria di Hurwiez, ma stava pasando ‘troppo tempo - apiega da Stoc- eolma Maskin -. B un onore ayer avuto opportuni di con- dividere il premio con luin. Per ‘Myerson il successo@ frutto di grande passione e del lavoro Leonid Hurwier Eric. Maskin Roger B. Myerson mm Professore emerito di mmm EnatoaNewYorknel 1950 mms Nato a Boston nel 1951, Economia all'Universita del od @ docente presso la Scuola di insegna al Universita di Chi- Minnesota, @ la persons pit anziana che sia mai statainsi- gnita di un premio Nobel, sclenze social dell sttuto distu- di avanzati_ dell Universita Princeton. Nella sua carrera ac- ‘cago. Ottre che di economia negli utimi anni si& occupa- ‘to di strategia militare, sia a vendo. compiuto i+ mo- cademica ha analizato le rela- velo teoric che guard ak vant ‘anni Zonifraeconomiaesocieta, —_occupazione delreq. E Bitaglio stampa ad uso esclusive dol_destinatario, 75m iniziato negli anni Settanta con altri colleghi neo-laureati che ‘come ui lavoravano su questo tipo di studio «invostigativon, cche unisce aspetti tecnico-ma tematici con indaginl squisita- ‘mente social «Si tratta di capi rre quali informazioni rilevate nella nostra societ’ possono es- sere utilizeate per meglio allo- care le risorse» spiega Pecono- mistadi Chicago. Il premio, che prevede un compenso comune di 15 milio- nidi dollar, & conosciuto come «Premio Nobel alla memoria nelle Scienze economicher & non @ uno dei Nobel originari, essendo stato creato nol 1968 dalla Banea centrale svedese. La tripletta messa a segno da- sii Stati Uniti ne conferma la supremazia nel campo econo- rico: ultimo non amerieano a vincere fu il canadese Robert Mundell nel 1999, “ECONOMIA Pans? LA STAMPA Deis 16-10-2007 Pein 27 Fogo La mano invisibile di Adam Smith resta un'utopia Analisi DOMENICO SINISCALCO Dai tre studiosi __Monito contro il liberismo cieco 1 pensiero liberale, dai tempi di Adam Smith, so- stiene che il mereato é un ‘meceanismno perfetto, In un mondo ideale, un gruppo di persone motivate soltanto al nteresse individuale ge- nera il massimo del benesse- re por tutti. Di qui Pidea del ‘mereato come «mano invisi- bile». La pratiea, purtroppo, @ sposso diversa dal mereato perfetto. La mano invisibile funziona soltanto in presen- za di condizioni ideal, come la concorrenza perfetta, I formazione completa, la sim- rmetria tra | soggetti, Passen- za di costi db transazione; condizioni che generalmente non si trovano in natura. In questi casi, che accadono spesso, il mercato funziona, ma genera esiti non ottimal dal punto di vista del benes- sere. Inquest cas slor, oc. corre correygere | meccani- smi di funsionamento del economia disegnando na buona regolamentazione, una efficacetutela dela eon. correnza ¢ altre isttuzioni che dseplinino Vinformazio- zee gli scambi Istituzioni che talvoltaesistono da secol, ima che sono state studiate sol. tanto di recente. Per questo & importante diseynare mocea- nism appropriat Tpremio Nobel per econo- mia, ssegnato ier dall’Acca- demia delle Scienze di Stocco ma, premia questo filone di Stuut iniriato da Leonid Hu- ratice (nato a Mosca nel 1917, Subito trasferito negli Stati Uniti) e proseguito da Brie Moskin (New York, 1950) © Roger Myerson. (Boston, 1961). Questi stud, natura astraita ma con moite applica. dloni pratiche, sono ancora agin enon hanno certo ¥- sposte per tutti problemi. 8 importante. tuttavia. avere compreso ehe i faliment del LMERCATO VA SOSTENUTO La concorrenza non é naturale, richiede istituzioni adeguate mercato (etalvolta della poiti- ‘ca) non implicano il riftuto del ‘mereato stesso ma possono es sere corretti pragmaticamen- te, disegnando istituzioni emec- eanismi appro- priati. Regole, contratti, incen- tiviche eonduca- no al risultato iigliore. Strategie in grado di contrastare cartelli coalizio- ni, Idee, infine, per ereare ‘mercati nuovi (per esempio rel campo delle emissioni in simi per un uso efficent de- Tinformazione odel voto. eampo di analisi premia. to quest‘anno. ¢ importante per molti motivi B utile per Smitizzare la fede talvoltave- cessiva nelFideologia del mer. cato, soprattutto da parte dei neofti che ne abbraceiano f- deisticamente i message pit semplic. B utile, alfopposto, per comprendere che f fall Imonti del mereato vanno af- frontaticonriforme positive e ben disegnate, fondate sulla comprensione e non sulla re- pressione o fl rifuto. B essen Zale infine per eapire che un meceanismo di mereato ben disegnato (0 mal disegnato), come un contratto di lavoro 0 uno schems di welfare, pud re la differenza in molti casi speeifici. In quanti casi mecea- nismi mal disegnati, se pur a fin di bene, provocano conse- ‘guenze disastrose. La realta @in rapida evolu- zione e pone sfide continue in campo economico, politico, so- ciale. Per questo’ motivo’ sa- rebbe interessante discutere coi nuovi Nobel come coreg. gere le disfunzioni del merea- to del credito esplose — que- sVestate, legato a problemi dire- golamentazione insufficiente. Oppure diseute- ‘re come riformare il welfare ¢ i mereato del lavoro nel qua- dro della globalizzazione, do- ‘ve occorrono insieme pit fes- sibilita e pit tutele. Mentre non ¢° bisogno, credo, di un premio Nobel per capire che cosa non funziona nella legge elettorale italiana e nef meces- nistui di scelta publica ebe generano frammentazione, di- rittidi veto e meceanismi deei- sional ineffcienti, Rieagiis “ECONOMIA Pag 100 Discussione Pagina 2 Fosio 1 Deis 16-10-2007 Paolo Del Mese, presidente della commissione Finanze alla Camera, non chiude le porte a soluzioni d'emergenza «RILANCIAMO IL PAESE PARTENDO DAL SUD» Senza uno sviluppo del Mezzogiorno non ci sara ripresa. Bisogna tener conto della necessit’ di qualificazione del lavoro, dal dirigente fino a di Adolfo Spezzaferro ROMA - Paolo Del Mese (nella foto), presidente del- la Commissione Finanze alla Camera, non chiude la porta a soltizioni d’emer- genza per quanto riguarda il risanamento dei conti pubblici ma sostiene anche la necessita di una strategia per la crescita del Sud, per- ché diventerebbe fattore strutturale - € non pid emergenziale ~ delP'uscita dell'Italia dalla morsa del- Pindebitamento, Nel corso dell'intervista, Fonorevole Del Mese ha’anche detto cosa ne pensa dei settori strategici a cominciare dal- la ricerca, Presidente, come valuta la possibiliti di usare parte dell’oro della riserva au- rea per pagare un po’ di debto? Non ci trovo nulla di scandalo- so, Lo hanno fatto pure gii altri Paesi, perché non dovremmo fatlo noi? Poi le rserve si ricosti- tuiscono, C’e stato un periodo, quando Colombo era ministro del Tesoro, in cui noi non ave~ ‘vamo pit neanche un grammo oro. E fummo salvati dagli americani Quale deve essere il ruo- Yo del Sud nel rilancio deliTtalia? Senza uno sviluppo del Mezzo- giorno non ci sari una ripresa del Paese, Abbiamo bisogno di tun nuovo modo di concepire le necessita del Sud. Un tempo avevamo la Cassa del Mezzo- giorno, che @ stata eliminata con Ja legge 64. Poi ’é stata la creazione di una miriade di en- ti che dovevano essere il tocea- sana ma si sono rivelati ugual- mente fallimentari. Poi & stata la volta dei contratti di pro- gramma. Ecco, in base a una statistica della presidenza del Consiglio, negli ultimi nove an- ni su 122 contratti ne sono sta- 44 portati a compimento solo sette... (Qual é la sua ricetta per Ianciare il Meridione? Dobbiamo dedicarci a tre aspet- ti fondamentali. 1 completa- mento delle infrastrutture, che non si riduce alla Salemo-Reg- ‘gio Calabria, ma significa mi- sliorare la viabilitaintema, il si- stema delle telecomunicazioni. Queste sono le infrastratrure smateriali, Poi ci somo le infra- strutture immateriali, ovvero Pesigenza della sicurezza, per- ché Pimprenditore non va a in- vestire senza tutte le garanzie, € Purgenza di trovare una solu- zione pera gestione dei rifiti. TTerzo, il problema del mercato in genere. Ma soprattutto quel- lo del mercato del lavoro, dove in tutti questi anni si fatta una politica che puntava alla garan- ia alla tutela del posto fisso conquistato, ritenuto unico modo per garantie lo sviluppo del Mezzogiomo. Non é la soluzione giusta? No. Perché Peccessiva rigidita voro nero e allontana sempre di pid’ Pim- prenditore._privato piegato. In un’economia globalizzata prevale un solo elemento: a qualita penso invece a un si | stema di contrattazio- ne collettiva, in mo- do che sia demandata a livello territoriale una condivisione fi- da raggiungere, Inte venti differenziati sui salari, in base alla produttivita e ai pro- getti proposti tuna compartecipazio- ne maggiore si produce di pit. E se si produce di piit Pecono- mia del Mezzogiomno pud risa- lire la china, spetto agli obiettivi | Con Si tratta di un progetto di ampio respiro. Naturalmente ha bisogno di un percorso a medio termine. Oltse allo sfruttamento delle risorse turistiche, un altro elemento es- senziale per la crescita @ Vinno- vazione della ricerca. Noi siamo alPultimo por sto nell Ue peri fondi alla ricerca... Per questo ne parlo, In generale bisogna tener conto della neces- sita di qualificazione del lavoro del nostro Paese, dal dirigente f- xo all’impicgato. In un'econo- mia globalizzata prevale un solo elemento, quello della qualita Lunico modo per fare progress @ fare qualita. Ma per fatla ci ‘vuole un personale che sa al'al- tezza. Oggi non ¢ pit un proble- ma di raffronto di prezzi. Il be- nessere generalizzato fa si che la regola della domanda e dell’of- ferta si basi soprattutto sulla qualitt. file iniiatve. To | Ritagiio stampa ad uso “ECONOMIA Pag iO Das 16-10-2007 CORRIERE DELLA SERA ee 8 LA DECISIONE Gambino é detenuto da un anno nel centro per immigrati di San Pedro, in California Sull’espulsione ha deciso un giudice di Los Angeles Usa, no all’espulsione di Gambino «ll 41 bis é una forma di tortura» I boss ha gid scontato 22 anni, La «preoccupazione» del Nobel Bassiouni | LATTESA Sul boss pende anche una richiesta di estradizione da parte delle autorita italiane, sulla quale gli Usa devono ancora pronunciarsi WASHINGTON ~ Gli Stati Uniti hanno trasferito terroristi in Paes} dove sono stati sottoposit a torture ‘ebanno costruito la prigione specia- Te di Guantanamo. L'Amministra- zione Bush ha autorizzato "uso dt pressioni fisiche sul qaedisti. E sul territorio americano sono stati co- strult} almeno otto «Supermaxe, rigioni che sono come tombe. Senza contare Ia himga lista di pe- ze eapitali eseguite, Una Glustizia implacabile per ribadire che ¢’e sempre «un nuovo sceriffo in cit- i Ta fermeraa, perd, pud dissolver. si rapidamente, Un giudice di Los Angeles ha bloccato Fespulsione ver so} talia di Rosario Gambino, mem- ‘bro diuna importante famiglia matio- a, Motivo: c’¢ i rischio che venga sot toposto al regime di carcere duro, pre- visto dallarticolo 41 bis del codice ita- iano, Un trattamento, sostiene il giud! ce, che equivale alla tortura. Tra le mi sure previste isolamento, lariduzione delle visite, il controllo della posta Stl boss pende comunque una richiesta di stradizione da parte delle nostre auto- rita, un percorso separato da quello dellespulsione previsto per uno stra- niero responsabile di reati negli Usa Galvanizaato dal successo, il legale «i Gambino ha chiesto ehe i'suo asst stito sia rlasciato. Liitaliano, dopo aver scontato una pena di 22 ann dire. tlusione per traleo di droga, e detenu. ‘oda un anno nel centro per immigratt San Pedro, in California. Contro lal berazione si invece prontinciatoTUtt cio Immigrazione: «Rappresenta una ‘minaceia alla comunita» Parole che suonano come una con: anna aggluntiva ma che V'taliano re spinge sostenendo che i suoi guai sono Jegati solo al nome che porta. Inrealta ecarte giudigiarie raccontano una sto- via diversa. «2 un membro importante i Cosa nostra», precisa Lui! Rinella, funzionario della poliaia italiana che mantiene icollegamenti con Ibi, Cugini del piu celebre Carlo Gambi- no, Rosario ei suo! fratelli John e Giu. Seppe, sono eonoseiuti come si tre di (Cherry Hill, Arrivati dalla Sicilia a mo- {i degh anni 60, Gambino sono diven tall — secondo diverse inchieste — Ie figure centrali del nareotraffico, Face vvano arrivare gli stupefacenti nascosti nel borotaleo come nelle cassette dt pprofumati limoni siiliani, Per anni ife- , Un medico ha cortificato le precarie condizion ai sa- lute di Gambino ehe potrebbero pes- siorare conil severo regime carcerario, Rilievi respinti da Luigi Rinella: «In Tta- Hanon e'e tortura Guido Otimpio Ritagii “GIUSTIZIA Pag 102 LA STAMPA Deis 16-10-2007 Pein 17. Foote 1/2 Cosa Nostra tra galera e Grand Hotel La rabbia dei mafiosi contro il regime voluto da Falcone Retroscena FRANCESCO LALICATA ROMA, Entrd in vigore dopo la morte di Borsellino posizione del giudice D.D. Sit- ‘graves, di Los Angeles che ha rrespinto la richiesta di estradizione delle autorita italiane nei confronti dun mafioso del clan Gambino, mo- tivandola eon i rifiuto di consegna- reV'imputato ad un regime carcera- rio simile alla tortura. Fara diseute- rreperch® viene a sommarsi al dibat- tito gia in corso, in Italia, sul famige- rato «articolo 41 bis il regime car- cerario speciale riservato a ma- flos! e terroristi. Un terreno di scontro che ve- de da anni impe- gnati opposti sehieramenti:da un lato, ovvia- ‘mente difenso- i dei boss, che bollano come antiumanoy i rogime speciale, dallaltro 1 magi- strati impegnati nelle inchieste con- tro la mafia, che nel 41 bis, inveee, ‘vedono un irrinunciabile strumento per impedire ai boss di continuare a F ari certamente diseutere Ia comandare dal carcere ‘Magli schieramenti non sembra- no essere origina soltanto da wesc genze tecnicher: seuole di pensiere Antitetiche si sono misurate in Parla- mento in questi ultimi 15 anni, Una sinistra intransigente sul 41 bis @ uarea di centrodestre garantisa, con qualche eecezione, come l sena tore Carlo Vizzini che anche sul giu- dice Sitgraves ¢ andato gi pesante rieorrendo alle critiche sulla pena di morte (presente in alcani stati Uso) ai racconti provenienti dal earcere