CATALOGO DELL'OFFERTA FORMATIVA 2010 n.b.

i corsi con a fianco della denominazione l'indicazione "Sospeso", sono inseriti in Catalogo sub condicione (subordinatamente alla presentazione dell'apposita convenzione con la Regione Piemonte prevista dalle specifiche normative

DENOMINAZIONE OPERATORE

TITOLO CORSO

INDIRIZZO DEL CORSO

ADDETTO AI SISTEMI DI ACCESSO ENTE SCUOLA/C.I.P.E.T. PER E POSIZ. MEDIANTE FUNI - PER L'INDUSTRIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA L'ACCESSO E IL LAVORO IN SITI PROVINCIA DI TORINO NAT. E ART.

APITFORMA

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B, C

C.I.F.I. SCRL

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B, C

CESMA SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILTA' LIMITATA

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B, C

CNOS-FAP

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B, C

CONFARTIGIANATO FORMAZIONE

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B, C

CONSAF

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B, C

CONSORZIO ACCADEMICO EUROPEO

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B, C

CONSORZIO C.U.E.A.

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B, C

CONSORZIO MONDO FORMAZIONE

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B, C

CSEA

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B, C

ECIPA PIEMONTE

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B, C

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B, C

FORCOOP

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B, C

I.RE.COOP. PIEMONTE S.C.

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B, C

IMMAGINAZIONE E LAVORO

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B, C

IMMAGINAZIONE E LAVORO

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B, C

IMMAGINAZIONE E LAVORO

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B, C

INFORCOOP LEGA PIEMONTE

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B, C

FORM AZIONE CONSORZIO CON ATTIVITA' ESTERNA

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B,C

ISTITUTO PER L'AMBIENTE E L'EDUCAZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONTE

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPI B,C

API FORMAZIONE - S.C.R.L.

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPO A

CONSAF

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPO A

ECIPA PIEMONTE

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPO A

ENTE DI F.P. SCUOLA LAVORO IMPRESA

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPO A

ENTE SCUOLA/C.I.P.E.T. PER ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO L'INDUSTRIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE PROVINCIA DI TORINO GRUPPO A

FOR.TER PIEMONTE

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPO A

FOR.TER PIEMONTE

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPO A

FOR.TER PIEMONTE

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPO A

FOR.TER PIEMONTE

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPO A

FOR.TER PIEMONTE

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPO A

FOR.TER PIEMONTE

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPO A

FOR.TER PIEMONTE

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPO A

FORCOOP

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPO A

I.RE.COOP. PIEMONTE S.C.

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO - AZIENDE GRUPPO A

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO DEI LUOGHI DI LAVORO AZIENDE GRUPPI B,C

CNOS-FAP

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO ELEVATO

CONSAF

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO ELEVATO

CONSORZIO C.U.E.A.

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO ELEVATO

ENTE NAZIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE E ORIENTAMENTO ENFOP

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO ELEVATO

FORCOOP

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO ELEVATO

I.RE.COOP. PIEMONTE S.C.

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO ELEVATO

INFORCOOP LEGA PIEMONTE

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO ELEVATO

APITFORMA

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO MEDIO

CNOS-FAP

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO MEDIO

CNOS-FAP

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO MEDIO

CONSAF

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO MEDIO

CONSORZIO ACCADEMICO EUROPEO

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO MEDIO

CONSORZIO C.U.E.A.

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO MEDIO

ECIPA PIEMONTE

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO MEDIO

ENTE SCUOLA/C.I.P.E.T. PER ADDETTO ANTINCENDIO E L'INDUSTRIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA GESTIONE DELLE EMERGENZE PROVINCIA DI TORINO LIVELLO DI RISCHIO MEDIO

I.RE.COOP. PIEMONTE S.C.

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO MEDIO

INFORCOOP LEGA PIEMONTE

ADDETTO ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE LIVELLO DI RISCHIO MEDIO

FORTE CHANCE - PIEMONTE

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP - RSPP) MODULO A

ASSOCAM SCUOLA CAMERANA

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO A

CNOS-FAP

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO A

CONSORZIO MONDO FORMAZIONE

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO A

CSEA

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO A

CSEA

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO A

CSEA

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO A

CSEA

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO A

CSEA

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO A

ECIPA PIEMONTE

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO A

ENAIP

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO A

ADDETTO O RESPONSABILE ENTE SCUOLA/C.I.P.E.T. PER SERVIZIO PREVENZIONE E L'INDUSTRIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROTEZIONE (ASPP-RSPP) PROVINCIA DI TORINO MODULO A

FONDAZIONE GEOMETRI TORINO E PROVINCIA

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO A

I.RE.COOP. PIEMONTE S.C.

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO A

AGEFORM SCARL

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO A

INFORCOOP LEGA PIEMONTE

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO A

SERIMFORM S.C.C.

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO A

INFORCOOP LEGA PIEMONTE

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B - ATECO 1

ADDETTO O RESPONSABILE ENTE SCUOLA/C.I.P.E.T. PER SERVIZIO PREVENZIONE E L'INDUSTRIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROTEZIONE (ASPP-RSPP) PROVINCIA DI TORINO MODULO B - ATECO 3

API FORMAZIONE - S.C.R.L.

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B - ATECO 4

ASSOCAM SCUOLA CAMERANA

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B - ATECO 4

CSEA

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B - ATECO 4

CSEA

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B - ATECO 4

CSEA

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B - ATECO 4

E.F.A.P.

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B - ATECO 4

ECIPA PIEMONTE

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B - ATECO 4

ENAIP

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B - ATECO 4

SERIMFORM S.C.C.

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B - ATECO 4

APITFORMA ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B .ATECO 6 .

CSEA ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B .ATECO 6 .

CSEA ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B .ATECO 6 .

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B .F.ATECO 6 .A.E.P.

ATECO 6 .INFORCOOP LEGA PIEMONTE ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B .

ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B .C.C.ATECO 6 .SERIMFORM S.

ATECO 7 .CNOS-FAP ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B .

RE.ATECO 7 . PIEMONTE S. ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B .C.COOP.I.

ATECO 7 .INFORCOOP LEGA PIEMONTE ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B .

ATECO 7 .C.SERIMFORM S.C. ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B .

CNOS-FAP ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B .ATECO 8 .

ATECO 8 .CSEA ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B .

SERIMFORM S.ATECO 8 .C. ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B .C.

ATECO 9 .APITFORMA ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B .

ATECO 9 .CNOS-FAP ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B .

ATECO 9 .INFORCOOP LEGA PIEMONTE ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B .

ATECO 9 .C. ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B .SERIMFORM S.C.

BONIFICA E SMALTIMENTO MATERIALI CONTENENTI AMIANTO .CSEA ADDETTO O RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ASPP-RSPP) MODULO B -ATECO 8 AGEFORM SCARL ADDETTO RIMOZIONE.

P.T. BONIFICA E SMALTIMENTO MATERIALI CONTENENTI AMIANTO . PER ADDETTO RIMOZIONE.ENTE SCUOLA/C.I.E. BONIFICA E L'INDUSTRIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA SMALTIMENTO MATERIALI PROVINCIA DI TORINO CONTENENTI AMIANTO IAL CISL PIEMONTE ADDETTO RIMOZIONE.

EFFICIENZA ENERGETICA NELLA PROGETTAZIONE EDILIZIA .IAL CISL PIEMONTE ADDETTO RIMOZIONE. BONIFICA E SMALTIMENTO MATERIALI CONTENENTI AMIANTO CONSORZIO FORMAZIONE INNOVAZIONE QUALITA' ADEGUAMENTO COMPETENZE PROFESSIONALI .

FORMONT AGGIORNAMENTO ACCOMPAGNATORE NATURALISTICO O GUIDA ESCURSIONISTICA AMBIENTALE CASAFORM SCRL AGGIORNAMENTO ADDETTO/A RECEPTIONIST ENGIM PIEMONTE AGGIORNAMENTO AL MONTAGGIO E RESTAURO DI MOBILI ANTICHI .

ENGIM PIEMONTE AGGIORNAMENTO ALLA VENDITA E CONFEZIONAMENTO NO-FOOD ENGIM PIEMONTE AGGIORNAMENTO BARMAN Cocktails Internazionali FORMONT AGGIORNAMENTO BEVANDE MISCELATE .FREESTYLE -2008 FORMONT AGGIORNAMENTO BEVANDE MISCELATE-FREESTYLE CSEA AGGIORNAMENTO CAD MECCANICO .

F. .F. PIEMONTE AGGIORNAMENTO CONTABILITA' INFORMATIZZATA CSEA AGGIORNAMENTO CONTROLLO NUMERICO E CAM FORCOOP AGGIORNAMENTO DELLE COMPETENZE SULLA GESTIONE DEI COMPORTAMENTI AGGRESSIVI .I.O.P.S.C.

PIEMONTE AGGIORNAMENTO GESTIONE DEL PERSONALE C.S.P. . .S.F.I.F.O.O.F.FORCOOP AGGIORNAMENTO DI BASE DELL'UTILIZZO E DEI RISCHI SUI NUOVI SOCIAL NETWORK C.F. . PIEMONTE AGGIORNAMENTO GESTIONE INFORMATIZZATA DEL PERSONALE SSF REBAUDENGO AGGIORNAMENTO GESTIONE PIRATERIA INFORMATICA .F.O.S.I. PIEMONTE AGGIORNAMENTO DI BILANCIO D'ESERCIZIO C.P.P.I.F.

FORMONT AGGIORNAMENTO GESTIONE RIFUGI ALPINI FORMONT AGGIORNAMENTO GUIDA TURISTICA AGENZIA ORIONIS FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE ASSOCAM SCUOLA CAMERANA AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE .

I.P.P.I.ASSOCIAZIONE ATHENAY AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE ASSOCIAZIONE THEMA AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE C.F. SCRL AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE .F. CASA DI CARITA' ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE C.

O.O.S. PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE C.I.O.P.S. .F.P. .F.S.I.C.F. .F.F.P. PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE CAMPUSLAB AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE .I.F. PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE C.

CF FRANCESCO FAA' DI BRUNO AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE CNOS-FAP AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE CNOS-FAP AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE CONSORZIO ACCADEMICO EUROPEO AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE .

AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE CONSORZIO EXCALIBUR AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE AGGIORNAMENTO INFORMATICA CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE DI BASE AGGIORNAMENTO INFORMATICA CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE DI BASE .CONSORZIO EUROQUALITA' SOC. COOP.

SCRL AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE .C.C.CONSORZIO FORMAZIONE INNOVAZIONE QUALITA' AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO . SCRL AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .IA.IA.C.C.

IA.IA.C.C. SCRL AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE CONSORZIO MONDO FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE . SCRL AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .C.CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .C.

CSEA AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE CSEA AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE CSEA AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE .

CSEA AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE CSEA AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE CSEA AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE .

CSEA AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE CSEA AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE CSEA AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE E.F. CENTRO STUDI DI CIRIE' AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE .P.

ENAIP AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE ENAIP AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE ENAIP AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE .

ENAIP AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE ENAIP AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE ENAIP AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE ENFAP PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE .

SCUOLA LAVORO IMPRESA AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE ENTE NAZIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE E ORIENTAMENTO ENFOP AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE ENTE NAZIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE E ORIENTAMENTO ENFOP AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE .P.ENGIM PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE ENTE DI F.

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE .

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE .

TER PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE FORCOOP AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE .FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE FONDAZIONE FEYLES AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE FOR.

PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE IAL CISL PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE .FORMA-@TTIVA AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE FORMONT AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE FORTE CHANCE .

IAL CISL PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE IAL CISL PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE IAL CISL PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE INFFOR CONSORZIO PER LA FORMAZIONE E L'INFORMATIZZAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICA AVANZATA DELL'IMPRESA DI BASE .

INFOR AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE INFOR AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE INFOR AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE ISTITUTO PER L'AMBIENTE E L'EDUCAZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE .

R.O.SO. SCS AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE PERCORSI AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE PROFESSIONE PIU' SCRL AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE .

VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE .

VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICA DI BASE CNOS-FAP AGGIORNAMENTO INFORMATICO LINUX AMMINISTRAT ORE CSEA AGGIORNAMENTO INFORMATICO LINUX AMMINISTRAT ORE ENGIM PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO LINUX AMMINISTRAT ORE .

CSEA AGGIORNAMENTO INFORMATICO LINUX AMMINISTRAT ORE. LINUX UTENTE CSEA AGGIORNAMENTO INFORMATICO OPEN SOURCE CSEA AGGIORNAMENTO INFORMATICO WINDOWS 2008 SERVER AMMINISTRAT ORE .

O. . PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO AVANZATO CNOS-FAP AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO AVANZATO ENGIM PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO AVANZATO .I.F.F.P.S.AGENZIA ORIONIS FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO AVANZATO ASSOCIAZIONE EDU-CARE AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO AVANZATO C.

SALOTTO E FIORITO AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO AVANZATO IMMAGINAZIONE E LAVORO AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO AVANZATO .P.ENTE DI F.TER PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO AVANZATO II.RR. SCUOLA LAVORO IMPRESA AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO AVANZATO FOR.

I.O.F. . PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO BASE .SSF REBAUDENGO AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO AVANZATO AGENZIA ORIONIS FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO BASE ASSOCIAZIONE EDU-CARE AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO BASE C.F.P.S.

F.P.F.P.F.C.S. . PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO BASE C.O.S.I. .I. PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO BASE CF FRANCESCO FAA' DI BRUNO AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO BASE CNOS-FAP AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO BASE .O.F.

CREA FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO BASE ECIPA PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO BASE ENAIP AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO BASE ENGIM PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO BASE .

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO BASE FOR.TER PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO BASE FORMAZIONE BENESSERE AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO BASE .

SO.R. SALOTTO E FIORITO AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO BASE O.I. AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO BASE II.COOP. PIEMONTE S. SCS AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO BASE .RR. SALOTTO E FIORITO AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO BASE II.C.RR.RE.

SSF REBAUDENGO AGGIORNAMENTO INFORMATICO DATABASE LIVELLO BASE A.E.I.S. FORMAZIONE PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE AGEFORM SCARL AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE AGEFORM SCARL AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE .

R.I. CARLO AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE ASSOCIAZIONE THEMA AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE C.I.L.API FORMAZIONE . SCRL AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE C.P.F.C.FOR PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S. AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE ASS.F.S. .O.S.F.I. PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE .

S.I.P. .C.O.F. PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE CESMA SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILTA' LIMITATA AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE CF FRANCESCO FAA' DI BRUNO AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE CONFARTIGIANATO FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE CONSAF AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE CONSORZIO ACCADEMICO EUROPEO AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE CONSORZIO EXCALIBUR AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE .F.

CONSORZIO FORMAWEB AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE CONSORZIO FORMAZIONE INNOVAZIONE QUALITA' AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE CONSORZIO MONDO FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE EIKON SOC. ARL AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE . CONS. ARL AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE EIKON SOC. CONS.

ENFIP PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE ENTE NAZIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE E ORIENTAMENTO ENFOP AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE FONDAZIONE FEYLES AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE FORM AZIONE CONSORZIO CON ATTIVITA' ESTERNA AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE .

PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE IAL CISL PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE IAL CISL PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE IMMAGINAZIONE E LAVORO AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE INFOR AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE .FORMA-@TTIVA AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE FORMONT AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE FORTE CHANCE .

R.SO.INFOR AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE INFOR AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE INFORCOOP LEGA PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE ISTITUTO PER L'AMBIENTE E L'EDUCAZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE O. SCS AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE PERCORSI AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE .

PROFESSIONE PIU' SCRL AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE .

AGEFORM SCARL AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO AGEFORM SCARL AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO AGENZIA ORIONIS FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO .

F. PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO .S.O.FOR PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO ASSOCIAZIONE EDU-CARE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO ASSOCIAZIONE THEMA AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO C.F.P. .I.ASS.

S.C. PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO C.F. . .O.I.P. PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO CAMPUSLAB AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO CONSAF AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO .P.S.F.F.F.I.O.

CONS. ARL AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO EIKON SOC.EIKON SOC. ARL AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO ENFAP PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO . CONS.

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO .

FORMONT AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO I. PIEMONTE S. SALOTTO E FIORITO AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO .C.RR. AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO II.COOP.RE.

SALOTTO E FIORITO AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO IMMAGINAZIONE E LAVORO AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO IMMAGINAZIONE E LAVORO AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO INFFOR CONSORZIO PER LA AGGIORNAMENTO INFORMATICO FORMAZIONE E L'INFORMATIZZAZIONE ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATA DELL'IMPRESA AVANZATO .RR.II.

SO. SCS AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO SSF REBAUDENGO AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO CREA FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE .R.ISTITUTO PER L'AMBIENTE E L'EDUCAZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO AVANZATO O.

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE .

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE FORMAZIONE BENESSERE AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE FORMONT AGGIORNAMENTO INFORMATICO ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE .

AGEFORM SCARL AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO AGEFORM SCARL AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO AGENZIA ORIONIS FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO .

S.L.I.API FORMAZIONE .F.FOR PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO ASSOCIAZIONE THEMA AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO C.R.I.C. SCRL AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO . AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO ASS.

O.S.F. . PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO C.S.I. .O.F.F.F.O. .S. .I.P.P.O.I. PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO .F.F.F.P.F.C.I.S.P. PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO C. PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO C.

.P.F.F.C.O.I. PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO CESMA SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILTA' LIMITATA AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO CNOS-FAP AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO CONSAF AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO .S.

CONSORZIO EXCALIBUR AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO CSEA AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO EIKON SOC. CONS. ARL AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO .

ENAIP AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO ENFAP PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO ENGIM PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO .

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO .

C.COOP.RE. PIEMONTE S. AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO IAL CISL PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO IAL CISL PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO .FORMONT AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO I.

SALOTTO E FIORITO AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO II. SALOTTO E FIORITO AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO IMMAGINAZIONE E LAVORO AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO INFFOR CONSORZIO PER LA AGGIORNAMENTO INFORMATICO FORMAZIONE E L'INFORMATIZZAZIONE FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATA DELL'IMPRESA AVANZATO .RR.II.RR.

SCS AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO SSF REBAUDENGO AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO .SO.INFOR AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO ISTITUTO PER L'AMBIENTE E L'EDUCAZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO O.R.

CAMPUSLAB AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO AVANZATO AGENZIA ORIONIS FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE ASSOCIAZIONE EDU-CARE AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE C. SCRL AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE .I.F.I.

C. PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE CESMA SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILTA' LIMITATA AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE CNOS-FAP AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE CREA FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE .P.O.F.S.I.F. .

ECIPA PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE ENGIM PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE .

SALOTTO E FIORITO AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE .FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE FORMAZIONE BENESSERE AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE II.RR.

R.II. SCS AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE SSF REBAUDENGO AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE AGENZIA FORMATIVA FORMA AGGIORNAMENTO INFORMATICO INTERNET LIVELLO UTENTE .SO.RR. SALOTTO E FIORITO AGGIORNAMENTO INFORMATICO FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE O.

I.S.R.API FORMAZIONE .F. AGGIORNAMENTO INFORMATICO INTERNET LIVELLO UTENTE C. SCRL AGGIORNAMENTO INFORMATICO INTERNET LIVELLO UTENTE CAMPUSLAB AGGIORNAMENTO INFORMATICO INTERNET LIVELLO UTENTE .L.C.I.

CREA FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO INTERNET LIVELLO UTENTE ENGIM PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO INTERNET LIVELLO UTENTE FORMAZIONE BENESSERE AGGIORNAMENTO INFORMATICO INTERNET LIVELLO UTENTE .

SALOTTO E FIORITO AGGIORNAMENTO INFORMATICO INTERNET LIVELLO UTENTE .RE. PIEMONTE S.COOP.RR. AGGIORNAMENTO INFORMATICO INTERNET LIVELLO UTENTE II.C.FORMONT AGGIORNAMENTO INFORMATICO INTERNET LIVELLO UTENTE I.

II. CARLO AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE .S. SALOTTO E FIORITO AGGIORNAMENTO INFORMATICO INTERNET LIVELLO UTENTE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E DATABASE LIVELLO BASE A. FORMAZIONE PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE ASSOCIAZIONE EDU-CARE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.RR.I.E.

CF FRANCESCO FAA' DI BRUNO AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE CNOS-FAP AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE CNOS-FAP AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE CONSORZIO ACCADEMICO EUROPEO AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE CONSORZIO FORMAZIONE INNOVAZIONE QUALITA' AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE CONSORZIO MONDO FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE .

CENTRO STUDI DI CIRIE' AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE ENAIP AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE ENGIM PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE .F.P.CREA FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE E.

FORM AZIONE CONSORZIO CON ATTIVITA' ESTERNA AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE FORMAZIONE BENESSERE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE FORTE CHANCE .PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE IAL CISL PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE ISTITUTO PER L'AMBIENTE E L'EDUCAZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE PERCORSI AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE .

SSF REBAUDENGO AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE .

VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E INTERNET LIVELLO UTENTE IMMAGINAZIONE E LAVORO AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E SOFTWARE DI PRESENTAZIONE LIVELLO UTENTE PERCORSI AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO E SOFTWARE DI PRESENTAZIONE LIVELLO UTENTE CREA FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO LIVELLO UTENTE .

CSEA AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO LIVELLO UTENTE FORMAZIONE BENESSERE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO LIVELLO UTENTE CREA FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E DATABASE LIVELLO BASE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E DATABASE LIVELLO BASE .

F.FORMAZIONE BENESSERE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E DATABASE LIVELLO BASE PERCORSI AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E DATABASE LIVELLO BASE ASSOCIAZIONE EDU-CARE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S. .F.S.P.O. PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE CAMPUSLAB AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE . CARLO AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE C.I.

CESMA SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILTA' LIMITATA AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE CREA FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE ENAIP AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE ENGIM PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE FORMAZIONE BENESSERE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE .

R.SO.RR. SALOTTO E FIORITO AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE O.RR. SALOTTO E FIORITO AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE II.FORMONT AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE II. SCS AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E ELABORAZIONE TESTI LIVELLO BASE CREA FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE FORMAZIONE BENESSERE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SISTEMA OPERATIVO UTENTE E FOGLIO ELETTRONICO LIVELLO BASE .

I. .O.F.S.AGENZIA FORMATIVA FORMA AGGIORNAMENTO INFORMATICO SOFTWARE DI PRESENTAZIONE LIVELLO UTENTE AGENZIA ORIONIS FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SOFTWARE DI PRESENTAZIONE LIVELLO UTENTE ASSOCIAZIONE EDU-CARE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SOFTWARE DI PRESENTAZIONE LIVELLO UTENTE C. PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SOFTWARE DI PRESENTAZIONE LIVELLO UTENTE CESMA SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILTA' LIMITATA AGGIORNAMENTO INFORMATICO SOFTWARE DI PRESENTAZIONE LIVELLO UTENTE CREA FORMAZIONE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SOFTWARE DI PRESENTAZIONE LIVELLO UTENTE .F.P.

RR. SALOTTO E FIORITO AGGIORNAMENTO INFORMATICO SOFTWARE DI PRESENTAZIONE LIVELLO UTENTE II. SALOTTO E FIORITO AGGIORNAMENTO INFORMATICO SOFTWARE DI PRESENTAZIONE LIVELLO UTENTE ISTITUTO PER L'AMBIENTE E L'EDUCAZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SOFTWARE DI PRESENTAZIONE LIVELLO UTENTE SSF REBAUDENGO AGGIORNAMENTO INFORMATICO SOFTWARE DI PRESENTAZIONE LIVELLO UTENTE .RR.ENGIM PIEMONTE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SOFTWARE DI PRESENTAZIONE LIVELLO UTENTE FORMAZIONE BENESSERE AGGIORNAMENTO INFORMATICO SOFTWARE DI PRESENTAZIONE LIVELLO UTENTE II.

TECNICHE DI MASSAGGIO .C.R.S.L.API FORMAZIONE . AGGIORNAMENTO NORMATIVO E FISCALE IN MATERIA DI PAGHE E CONTRIBUTI CASAFORM SCRL AGGIORNAMENTO PAGHE E CONTRIBUTI ECIPA PIEMONTE AGGIORNAMENTO PER DECORATORI FORMAZIONE BENESSERE AGGIORNAMENTO PER ESTETISTE .

ENAIP AGGIORNAMENTO PER ESTETISTE . COOP.IL BILANCIO DI COMPETENZE INTEGRATO COMITATO OLIMPICO NAZIONALE AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE PER GLI OPERATORI DELLO SPORTELEMENTI DI DIRITTO SPORTIVO CONSORZIO EUROQUALITA' SOC. AGGIORNAMENTO PROGETTAZIONE WEB .TECNICHE SHIATSU ASSOCIAZIONE IDEA LAVORO ONLUS AGGIORNAMENTO PER ORIENTATORI .

ENGIM PIEMONTE AGGIORNAMENTO RISTORAZIONE CUCINA FORMONT AGGIORNAMENTO SICUREZZA ALIMENTARE CASAFORM SCRL AGGIORNAMENTO SISTEMI ELETTRONICI DIESEL E BENZINA DELL'AUTOVEICOLO .

I. AGGIORNAMENTO SULLA GESTIONE DELLE RISORSE ENERGETICO-AMBIENTALI E SUL RICICLO DEI RIFIUTI FORCOOP AGGIORNAMENTO SULLA PROGETTAZIONE E SULLA VALUTAZIONE DEGLI INTERVENTI EDUCATIVI C.F. SCRL AGGIORNAMENTO TECNICO PER INTERMEDIARI ASSICURATIVI RAMO AUTO .I. COOP.CONSORZIO EUROQUALITA' SOC.

F.I.C.I.F.I.I. SCRL AGGIORNAMENTO TECNICO PER INTERMEDIARI ASSICURATIVI RAMO VITA ALLESTIMENTO VETRINE E CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE COMUNICAZIONE VISIVA CONSORZIO TESEO AMBIENTE E STORIA DEL TERRITORIO.VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI . SCRL AGGIORNAMENTO TECNICO PER INTERMEDIARI ASSICURATIVI RAMO DANNI C.

COREP TORINO AGGIORNAME ANALIZZARE E COMPRENDERE LE NTO SUI MIGRAZIONI: DAL GLOBALE AL FENOMENI LOCALE MIGRATORI CERTIFICAZIONE ENERGETICA CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE DEGLI EDIFICI ENAIP CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI .

MODULO 1 CNOS-FAP CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI .FORTE CHANCE .MODULO 2 .PIEMONTE CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI CNOS-FAP CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI .

MODULO 2 IMMAGINAZIONE E LAVORO CERTIFICAZIONE RETI INFORMATICHE CSEA COMUNICAZIONE E TECNICHE DI NEGOZIAZIONE .CNOS-FAP CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI .

ASSOCAM SCUOLA CAMERANA CONDUTTORE GENERATORI DI VAPORE II GRADO ASSOCAM SCUOLA CAMERANA CONDUTTORE IMPIANTI TERMICI CSEA CONDUTTORE IMPIANTI TERMICI .

CSEA CONDUTTORE IMPIANTI TERMICI ENAIP CONDUTTORE IMPIANTI TERMICI 2^ GRADO COREP TORINO CONSULENTE DI FIDUCIA .

SCRL COSTRUZIONI ALLE M.C.IA.U.C.FONDAZIONE GEOMETRI TORINO E PROVINCIA COORDINATORE PER LA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE E DI ESECUZIONE DEI LAVORI CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO . .

.C. SCRL COSTRUZIONI ALLE M. FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS COSTRUZIONI ALLE M.U.U.U. ASSOCAM SCUOLA CAMERANA COSTRUZIONI ALLE M.N.N. FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS COSTRUZIONI ALLE M.U. A C.IA.C.CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .U. CNOS-FAP COSTRUZIONI ALLE M. A C.

O.S. SCRL COSTRUZIONI ALLE M. C. PIEMONTE CUCINA TIPICA A CARATTERE LOCALE CSEA CUCINA TRADIZIONALE FORTE CHANCE .C.U.C.F. .IA. A C.N.CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .P.PIEMONTE DISEGNO TRIDIMENSIONALE CON CATIA .I.F.

CSEA DIZIONE E PARLARE IN PUBBLICO FONDAZIONE GEOMETRI TORINO E PROVINCIA EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI CONSORZIO C.A.U.E. ELEMENTI BASE PER LA GESTIONE DEL SISTEMA QUALITA' .

ELEMENTI BASE PER LA STRATEGIA D'IMPRESA VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE ELEMENTI DI ACCOGLIENZA TURISTICA VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE ELEMENTI DI ACCOGLIENZA TURISTICA VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE ELEMENTI DI ACCOGLIENZA TURISTICA VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE ELEMENTI DI ACCOGLIENZA TURISTICA .A.U.INFOR ELEMENTI BASE PER LA GESTIONE DEL SISTEMA QUALITA' CONSORZIO C.E.

VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE ELEMENTI DI ACCOGLIENZA TURISTICA AGENZIA FORMATIVA FORMA ELEMENTI DI ACCONCIATURA RACCOLTI E INTRECCIO C. PIEMONTE ELEMENTI DI ALIMENTAZIONE DEL BAMBINO CESCOT PIEMONTE ELEMENTI DI BARMAN CAFFETTERIA APERITIVI CESCOT PIEMONTE ELEMENTI DI BARMAN COCKTAILS E LONG DRINKS CONSAF ELEMENTI DI BARMAN FORMA-@TTIVA ELEMENTI DI BASE PER LA PRODUZIONE DI PAGINE WEB .S.O.F.P. .I.F.

IAL CISL PIEMONTE ELEMENTI DI CATALOGAZIONE DEL LIBRO ANTICO CASAFORM SCRL ELEMENTI DI CERIMONIALE COMITATO OLIMPICO NAZIONALE ELEMENTI DI COMUNICAZIONE IN AMBITO SPORTIVO .

CASA DI CARITA' ONLUS ELEMENTI DI CONFEZIONE ASSOCIAZIONE THEMA ELEMENTI DI CONTABILITA' CNOS-FAP ELEMENTI DI CONTABILITA' CONSORZIO EXCALIBUR ELEMENTI DI CONTABILITA' CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE ELEMENTI DI CONTABILITA' .F.P.C.P.

U. ELEMENTI DI CONTABILITA' ANALITICA CONSORZIO ACCADEMICO EUROPEO ELEMENTI DI CONTABILITA' AZIENDALE ENAIP ELEMENTI DI CONTABILITA' AZIENDALE FORTE CHANCE .PIEMONTE ELEMENTI DI CONTABILITA' AZIENDALE .E.A.CONSORZIO ACCADEMICO EUROPEO ELEMENTI DI CONTABILITA' ANALITICA CONSORZIO C.

I.F.INFOR ELEMENTI DI CONTABILITA' AZIENDALE INFOR ELEMENTI DI CONTABILITA' AZIENDALE INFOR ELEMENTI DI CONTABILITA' AZIENDALE CONSAF ELEMENTI DI CONTABILITA' GENERALE FORMA-@TTIVA ELEMENTI DI CONTABILITA' GENERALE C. PIEMONTE ELEMENTI DI CONTABILITA' INFORMATIZZATA .S. .F.O.P.

ELEMENTI DI CONTROLLO DI GESTIONE .A.U. PAGHE E CONTRIBUTI CONSORZIO C.E.CSEA ELEMENTI DI CONTABILITA' IVA CSEA ELEMENTI DI CONTABILITA' IVA CSEA ELEMENTI DI CONTABILITA' IVA CSEA ELEMENTI DI CONTABILITA' IVA ENTE NAZIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE E ORIENTAMENTO ENFOP ELEMENTI DI CONTABILITA'.

INFOR ELEMENTI DI CONTROLLO DI GESTIONE CNOS-FAP ELEMENTI DI CUCINA DEGUSTAZIO NE E ABBINAMENT O VINI CONSAF ELEMENTI DI CUCINA CONSORZIO EXCALIBUR ELEMENTI DI CUCINA .

CARLO ELEMENTI DI DISEGNO DEL FIGURINO .CONSORZIO FORMAZIONE INNOVAZIONE QUALITA' ELEMENTI DI CUCINA IMMAGINAZIONE E LAVORO ELEMENTI DI CUCINA SANA E CREATIVA ENTE NAZIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE E ORIENTAMENTO ENFOP ELEMENTI DI CUCINA TRADIZIONALE CNOS-FAP ELEMENTI DI CUCINA: LIVELLO AVANZATO CNOS-FAP ELEMENTI DI CUCINA: LIVELLO BASE ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.

ELEMENTI DI DIZIONE E PARLARE IN PUBBLICO SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE E STUDIO DELLA FONDAZIONE CENTRO PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO DEI BENI CULTURALI ELEMENTI DI DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA APPLICATA AI BENI CULTURALI IMMAGINAZIONE E LAVORO ELEMENTI DI ESPRESSIONE E COMUNICAZIONE IN AMBITO LAVORATIVO . COOP.CAMPUSLAB ELEMENTI DI DISEGNO TRIDIMENSIONALE CAD CONSORZIO EUROQUALITA' SOC.

CONSORZIO ELEMENTI DI GESTIONE DI STRUTTURE RICETTIVE RURALI E MONTANE CASAFORM SCRL ELEMENTI DI GESTIONE D'IMPRESA .METTERSI IN PROPRIO ENAIP ELEMENTI DI GESTIONE RETI HARDWARE E SOFTWARE .AGENZIA SERVIZI FORMATIVI DELLA PROVINCIA DI CUNEO .

CNOS-FAP ELEMENTI DI HACCP E IGIENE CEIPIEMONTE .CENTRO ESTERO PER L'INTERNAZIONALIZZAZIONE SCPA ELEMENTI DI IMPORT EXPORT SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE E STUDIO DELLA FONDAZIONE CENTRO PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO DEI BENI CULTURALI ELEMENTI DI LEGISLAZIONE APPLICATA AI BENI CULTURALI FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS ELEMENTI DI LINGUA E CULTURA DELL'IMMIGRAZIONE .

FESTE E CERIMONIE ASSOCIAZIONE ATHENAY ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI ASSOCIAZIONE THEMA ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI .P. CASA DI CARITA' ONLUS ELEMENTI DI MANUTENZIONE E SMONTAGGIO PER RICICLO DI PICCOLI ELETTRODOMESTICI IMMAGINAZIONE E LAVORO ELEMENTI DI MECHES E COLORE IAL CISL PIEMONTE ELEMENTI DI ORGANIZZAZIONE DELLE BIBLIOTECHE SCOLASTICHE IMMAGINAZIONE E LAVORO ELEMENTI DI ORGANIZZAZIONE EVENTI .P.F.C.

CONSAF ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI CONSORZIO ACCADEMICO EUROPEO ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI CONSORZIO EXCALIBUR ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI .

ELEMENTI DI PAGHE E CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE CONTRIBUTI CONSORZIO MONDO FORMAZIONE ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI CSEA ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI CSEA ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI E.P. ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI E. CENTRO STUDI DI CIRIE' ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI .F.P.F.A.

ENAIP ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI ENAIP ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI FORMA-@TTIVA ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI FORTE CHANCE .PIEMONTE ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI .

INFOR ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI INFOR ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI INFOR ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI CESCOT PIEMONTE ELEMENTI DI PASTICCERIA PRODOTTI DA FORNO A.E. TORINO ELEMENTI DI POST PRODUZIONE VIDEO .A.C.I.

ELEMENTI DI PROGETTAZIONE WEB IMMAGINAZIONE E LAVORO ELEMENTI DI PROGRAMMAZIONE I-PHONE IMMAGINAZIONE E LAVORO ELEMENTI DI PROGRAMMAZIONE I-PHONE . COOP.3D CONSORZIO EUROQUALITA' SOC.CASAFORM SCRL ELEMENTI DI PROGETTAZIONE DISEGNO CAD 2D .

CARLO ELEMENTI DI RIPARAZIONE SARTORIALE CNOS-FAP ELEMENTI DI RISPARMIO ENERGETICO NELLA SERRAMENTISTICA IMMAGINAZIONE E LAVORO ELEMENTI DI SAP FI-CO .ENGIM PIEMONTE ELEMENTI DI RELAZIONE D'AIUTO E PROCESSI DI CURA ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.

CONSORZIO FORMAZIONE INNOVAZIONE QUALITA' ELEMENTI DI SARTORIA MODIFICHE E RIPARAZIONI SARTORIALI FORMONT ELEMENTI DI SERVIZI RISTORATIVI ASSOCIAZIONE THEMA ELEMENTI DI SISTEMI DI GESTIONE QUALITA' E AMBIENTE ISTITUTO PER L'AMBIENTE E L'EDUCAZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONTE ELEMENTI DI SOSTENIBILITA' AMBIENTALE DEGLI EDIFICI AGEFORM SCARL ELEMENTI DI TAGLIO E CUCITO .

F.I.S. PIEMONTE ELEMENTI DI TRUCCO BASE .O.F. .P.CSEA ELEMENTI DI TANATOCOSMESI AGENZIA FORMATIVA FORMA ELEMENTI DI TRUCCO CONSORZIO EXCALIBUR ELEMENTI DI TRUCCO IMMAGINAZIONE E LAVORO ELEMENTI DI TRUCCO C.

S. .FORMA-@TTIVA ELEMENTI DI VETRINISTICA E VISUAL MERCHANDISING CSEA ELEMENTI PER LA CREAZIONE DI IMPRESA CSEA ELEMENTI PER LA CREAZIONE DI IMPRESA C.P.I. PIEMONTE ELEMENTI PER LA RISTRUTTURAZIONE DI UN IMMOBILE .O.F.F.

II.C.C.IA. SALOTTO E FIORITO ELEMENTI PER LO SVILUPPO DI SITI WEB.RR.HTML-CSS COREP TORINO FARE IMPRESA NELLE STRUTTURE AVVIARE UN EDUCATIVE SERVIZIO CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO . SCRL FONDAMENTI DEGLI IMPIANTI ELETTRICI CIVILI .

SCRL FONDAMENTI DEGLI IMPIANTI ELETTRICI CIVILI ENGIM PIEMONTE FONDAMENTI DEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI E SOLARI TERMICI ENGIM PIEMONTE FONDAMENTI DI CONFEZIONAMENTO E SARTORIA FORTE CHANCE .IA.C.PIEMONTE FONDAMENTI DI NETWORKING E ROUTING .CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .C.

PER FORMAZIONE ALLA SICUREZZA L'INDUSTRIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PER IL PRIMO INGRESSO PROVINCIA DI TORINO (SETTORE EDILE) .CENTRO ESTERO PER FORMAZIONE ALLA SICUREZZA L'INTERNAZIONALIZZAZIONE SCPA NEL SETTORE AGROALIMENTARE CONSORZIO C.P.CEIPIEMONTE .A. FORMAZIONE ALLA SICUREZZA PER IL PRIMO INGRESSO (SETTORE EDILE) ENTE SCUOLA/C.U.T.E.I.E.

F.I.E. .U.S.A. FORMAZIONE ALLA SICUREZZA PER NEO ASSUNTI .P.O.ASSOCIAZIONE EDU-CARE FORMAZIONE ALLA SICUREZZA PER NEO ASSUNTI C.F. PIEMONTE FORMAZIONE ALLA SICUREZZA PER NEO ASSUNTI CONSORZIO C.

PER L'INDUSTRIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA FORMAZIONE ALLA SICUREZZA PROVINCIA DI TORINO PER NEO ASSUNTI IMMAGINAZIONE E LAVORO FORMAZIONE ALLA SICUREZZA PER NEO ASSUNTI ISTITUTO PER L'AMBIENTE E L'EDUCAZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONTE FORMAZIONE ALLA SICUREZZA PER NEO ASSUNTI .ENTE SCUOLA/C.T.E.I.P.

F.I.I. SCRL FORMAZIONE ALLA SICUREZZA PER NEO ASSUNTI INFFOR CONSORZIO PER LA FORMAZIONE E L'INFORMATIZZAZIONE GESTIONE INFORMATIZZATA DEL AVANZATA DELL'IMPRESA MAGAZZINO E DELLA LOGISTICA INFFOR CONSORZIO PER LA FORMAZIONE E L'INFORMATIZZAZIONE GESTIONE INFORMATIZZATA AVANZATA DELL'IMPRESA DELLA CONTABILITA' AZIENDALE INFFOR CONSORZIO PER LA FORMAZIONE E L'INFORMATIZZAZIONE GESTIONE INFORMATIZZATA DI AVANZATA DELL'IMPRESA PAGHE E CONTRIBUTI .C.

S.F.F.A. PIEMONTE I5/OS PER PIATTAFORMA I SERIES .P.F.F.I. GESTIONE SISTEMA QUALITA' ISO 9001 C.PIEMONTE GESTIONE RISORSE UMANE E.A.O. GESTIONE SISTEMA AMBIENTALE ISO 14001 E.FORTE CHANCE . .P.P.

F.S. PIEMONTE IL SISTEMA QUALITA' PER LE AZIENDE AGROALIMENTARI CSEA IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO FORTE CHANCE . .O.FONDAZIONE GEOMETRI TORINO E PROVINCIA IL CONDOMINIO: ISTITUZIONE E GESTIONE C.I.PIEMONTE IMPIANTI ELETTRICI CIVILI .P.F.

ENGIM PIEMONTE IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI ENGIM PIEMONTE IMPIANTI FOTOVOLTAICI FORTE CHANCE .PIEMONTE IMPIANTI SOLARI TERMICI E POMPE DI CALORE FORMONT INNOVAZIONI GASTRONOMICHE FONDAZIONE GEOMETRI TORINO E PROVINCIA INQUINAMENTO ACUSTICO: TECNICHE E STRUMENTI PER LA RIDUZIONE DEL RUMORE .

ENAIP INSTALLATORE MANUTENTORE BRUCIATORISTA ENGIM PIEMONTE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE HARDWARE DI PERSONAL COMPUTER FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS INSTALLAZIONE IMPIANTI ELETTRICI CIVILI FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS INSTALLAZIONE IMPIANTI ELETTRICI CIVILI .

CONSORZIO INTRODUZIONE ALLA TRASFORMAZIONE DEI PRODOTTI ORTOFRUTTICOLI AGROARTIGIANALI .ASSOCAM SCUOLA CAMERANA INTRODUZIONE AL SISTEMA DI QUALITA' EQDL ENAIP INTRODUZIONE ALLA CULTURA E LINGUA ARABA CONSORZIO FORMAZIONE INNOVAZIONE QUALITA' INTRODUZIONE ALLA DEGUSTAZIONE VINI E ALL'ABBINAMENTO CIBO/VINO AGENZIA SERVIZI FORMATIVI DELLA PROVINCIA DI CUNEO .

ALLO SMONTAGGIO E ALLA TRASFORMAZIONE DI PONTEGGI .CONSORZIO INTRODUZIONE ALLE ENERGIE RINNOVABILI E AL RISPARMIO ENERGETICO FORMONT LA CUCINA PER CELIACI E PER INTOLLERANTI ALIMENTARI FONDAZIONE FEYLES LABORATORI ESPRESSIVI NEI SERVIZI EDUCATIVI AGEFORM SCARL LAVORATORE E PREPOSTO ADDETTO AL MONTAGGIO.AGENZIA SERVIZI FORMATIVI DELLA PROVINCIA DI CUNEO .

I.LAVORATORE E PREPOSTO ENTE SCUOLA/C.T. PER ADDETTO AL MONTAGGIO. ALLO L'INDUSTRIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA SMONTAGGIO E ALLA PROVINCIA DI TORINO TRASFORMAZIONE DI PONTEGGI COREP TORINO AGGIORNAME NTO NEL LE COMPETENZE PROFESSIONALI CAMPO NELLO SCENARIO EUROPEO E DELL'ORIENT NAZIONALE AMENTO ASSOCIAZIONE IDEA LAVORO ONLUS LE PARI OPPORTUNITA' IN AMBITO ORIENTATIVO-FORMATIVO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA DEI SEGNI ITALIANA .E.P.

FORMAZIONE PIEMONTE LINGUA FRANCESE .I.F.S.LIVELLO ELEMENTARE ASSOCIAZIONE THEMA LINGUA FRANCESE .S.O. .LIVELLO ELEMENTARE C.LIVELLO ELEMENTARE AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA FRANCESE .F.A.LIVELLO ELEMENTARE .E.I.P. PIEMONTE LINGUA FRANCESE .LIVELLO ELEMENTARE AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA FRANCESE .

F LINGUA FRANCESE .A.S.S.E.LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO C.LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO EXCALIBUR LINGUA FRANCESE .LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO C.A.LIVELLO ELEMENTARE .CASAFORM SCRL LINGUA FRANCESE .F LINGUA FRANCESE .E.

LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO TESEO LINGUA FRANCESE .A.F.CONSORZIO FORMAWEB LINGUA FRANCESE . LINGUA FRANCESE .P.LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO FORMAZIONE INNOVAZIONE QUALITA' LINGUA FRANCESE .LIVELLO ELEMENTARE .LIVELLO ELEMENTARE E.

ENAIP LINGUA FRANCESE .LIVELLO ELEMENTARE IMMAGINAZIONE E LAVORO LINGUA FRANCESE .P.SO. SCUOLA LAVORO IMPRESA LINGUA FRANCESE .LIVELLO ELEMENTARE ISTITUTO GAMMA DI TORINO LINGUA FRANCESE .LIVELLO ELEMENTARE ENTE DI F.LIVELLO ELEMENTARE .R. SCS LINGUA FRANCESE .LIVELLO ELEMENTARE O.

E. PIEMONTE LINGUA FRANCESE .PROFESSIONE PIU' SCRL LINGUA FRANCESE .I.LIVELLO INTERMEDIO CEIPIEMONTE . FORMAZIONE PIEMONTE LINGUA FRANCESE .S.S.CENTRO ESTERO PER LINGUA FRANCESE .I.O. .LIVELLO INTERMEDIO C.F.LIVELLO L'INTERNAZIONALIZZAZIONE SCPA INTERMEDIO .P.LIVELLO ELEMENTARE A.F.

LIVELLO INTERMEDIO O.CONSORZIO C.A.LIVELLO INTERMEDIO .LIVELLO INTERMEDIO CONSORZIO TESEO LINGUA FRANCESE .F LINGUA FRANCESE .LIVELLO INTERMEDIO ENTE NAZIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE E ORIENTAMENTO ENFOP LINGUA FRANCESE . SCS LINGUA FRANCESE .LIVELLO INTERMEDIO IMMAGINAZIONE E LAVORO LINGUA FRANCESE .S.E.SO.R.

C.LIVELLO PREINTERMEDIO AGENZIA FORMATIVA CHURCHILL BRITISH LINGUA FRANCESE .S.LIVELLO PREINTERMEDIO .PROFESSIONE PIU' SCRL LINGUA FRANCESE . PIEMONTE S.LIVELLO INTERMEDIO I.I. LINGUA FRANCESE .E.COOP.RE.LIVELLO INTERMEDIO A. FORMAZIONE PIEMONTE LINGUA FRANCESE .

E.LIVELLO PREINTERMEDIO CONSORZIO C.S.AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA FRANCESE .LIVELLO PREINTERMEDIO AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA FRANCESE .LIVELLO PREINTERMEDIO CONSORZIO EXCALIBUR LINGUA FRANCESE .F LINGUA FRANCESE .LIVELLO PREINTERMEDIO .A.

LIVELLO PREINTERMEDIO FORMONT LINGUA FRANCESE .LIVELLO PREINTERMEDIO A.P.LIVELLO PRINCIPIANTE .LIVELLO PREINTERMEDIO ISTITUTO GAMMA DI TORINO LINGUA FRANCESE . CENTRO STUDI DI CIRIE' LINGUA FRANCESE .S. FORMAZIONE PIEMONTE LINGUA FRANCESE .F.E.I.E.

LIVELLO PRINCIPIANTE CSEA LINGUA FRANCESE .LIVELLO PRINCIPIANTE AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA FRANCESE . CARLO LINGUA FRANCESE .LIVELLO PRINCIPIANTE .AGENZIA FORMATIVA CHURCHILL BRITISH LINGUA FRANCESE .LIVELLO PRINCIPIANTE AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA FRANCESE .LIVELLO PRINCIPIANTE ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S. CARLO LINGUA FRANCESE .LIVELLO PRINCIPIANTE ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.

LIVELLO AVANZATO AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA INGLESE .PIEMONTE LINGUA FRANCESE .LIVELLO PRINCIPIANTE L'ESTETICA AGENZIA LAVORO E FORMAZIONE LINGUA FRANCESE .LIVELLO AVANZATO .ENFIP PIEMONTE LINGUA FRANCESE .LIVELLO PRINCIPIANTE IAL CISL PIEMONTE LINGUA FRANCESE .LIVELLO PRINCIPIANTE FORTE CHANCE .LIVELLO PRINCIPIANTE AGENZIA FORMATIVA CHURCHILL BRITISH LINGUA INGLESE .

F.LIVELLO AVANZATO C.LIVELLO AVANZATO ASSOCIAZIONE THEMA LINGUA INGLESE .LIVELLO AVANZATO AGENZIA ORIONIS FORMAZIONE LINGUA INGLESE .LIVELLO AVANZATO .AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA INGLESE .LIVELLO AVANZATO ASS.I.I.FOR PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO AVANZATO CAMPUSLAB LINGUA INGLESE . SCRL LINGUA INGLESE .

LIVELLO CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE AVANZATO LINGUA INGLESE .LIVELLO AVANZATO CF FRANCESCO FAA' DI BRUNO LINGUA INGLESE .CENTRO ESTERO PER LINGUA INGLESE .CEIPIEMONTE .LIVELLO AVANZATO LINGUA INGLESE .LIVELLO L'INTERNAZIONALIZZAZIONE SCPA AVANZATO CESMA SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILTA' LIMITATA LINGUA INGLESE .LIVELLO CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE AVANZATO .

LIVELLO AVANZATO CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .IA.LIVELLO AVANZATO .C. SCRL LINGUA INGLESE .C.IA.C.C.LIVELLO AVANZATO CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .C.LIVELLO AVANZATO CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .C.CONSORZIO FORMAZIONE INNOVAZIONE QUALITA' LINGUA INGLESE . SCRL LINGUA INGLESE . SCRL LINGUA INGLESE .IA.

LIVELLO AVANZATO CSEA LINGUA INGLESE .LIVELLO AVANZATO CSEA LINGUA INGLESE .LIVELLO AVANZATO E.LIVELLO AVANZATO .P.LIVELLO AVANZATO ENAIP LINGUA INGLESE .CONSORZIO TESEO LINGUA INGLESE . CENTRO STUDI DI CIRIE' LINGUA INGLESE .F.

LIVELLO AVANZATO .P.LIVELLO AVANZATO ENFIP PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO AVANZATO ENTE DI F.LIVELLO AVANZATO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .ENAIP LINGUA INGLESE . SCUOLA LAVORO IMPRESA LINGUA INGLESE .LIVELLO AVANZATO ENTE NAZIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE E ORIENTAMENTO ENFOP LINGUA INGLESE .

LIVELLO AVANZATO .LIVELLO AVANZATA DELL'IMPRESA AVANZATO INFOR LINGUA INGLESE .LIVELLO AVANZATO IAL CISL PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO AVANZATO INFFOR CONSORZIO PER LA FORMAZIONE E L'INFORMATIZZAZIONE LINGUA INGLESE .FOR.LIVELLO AVANZATO IAL CISL PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO AVANZATO IAL CISL PIEMONTE LINGUA INGLESE .TER PIEMONTE LINGUA INGLESE .

INFOR LINGUA INGLESE .E.S.LIVELLO AVANZATO INFOR LINGUA INGLESE .LIVELLO AVANZATO ISTITUTO GAMMA DI TORINO LINGUA INGLESE .LIVELLO AVANZATO PROFESSIONE PIU' SCRL LINGUA INGLESE . FORMAZIONE PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE .LIVELLO AVANZATO A.I.LIVELLO AVANZATO SSF REBAUDENGO LINGUA INGLESE .

FORMAZIONE PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE .LIVELLO ELEMENTARE AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE AGENZIA FORMATIVA CHURCHILL BRITISH LINGUA INGLESE .S.I.E.LIVELLO ELEMENTARE AGENZIA ORIONIS FORMAZIONE LINGUA INGLESE .A.LIVELLO ELEMENTARE AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA INGLESE .

R.S.LIVELLO ELEMENTARE ASSOCIAZIONE ATHENAY LINGUA INGLESE .API FORMAZIONE .FOR PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE .LIVELLO ELEMENTARE ASS.LIVELLO ELEMENTARE ASSOCAM SCUOLA CAMERANA LINGUA INGLESE . LINGUA INGLESE .C.L.LIVELLO ELEMENTARE ASSOCIAZIONE ATHENAY LINGUA INGLESE .

F.F.F.P.ASSOCIAZIONE THEMA LINGUA INGLESE .S.O. .S.O.LIVELLO ELEMENTARE C.F.LIVELLO ELEMENTARE C. PIEMONTE LINGUA INGLESE .P.I. PIEMONTE LINGUA INGLESE . .I.LIVELLO ELEMENTARE .LIVELLO ELEMENTARE CASAFORM SCRL LINGUA INGLESE .

LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO ACCADEMICO EUROPEO LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO C.S.E.CF FRANCESCO FAA' DI BRUNO LINGUA INGLESE .A.LIVELLO ELEMENTARE CONFARTIGIANATO FORMAZIONE LINGUA INGLESE .F LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE .LIVELLO ELEMENTARE CONSAF LINGUA INGLESE .

LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO FORMAZIONE INNOVAZIONE QUALITA' LINGUA INGLESE . SCRL LINGUA INGLESE .C.LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO MONDO FORMAZIONE LINGUA INGLESE .IA.CONSORZIO EXCALIBUR LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO FORMAWEB LINGUA INGLESE .C.LIVELLO ELEMENTARE .

E. LINGUA INGLESE .R.LIVELLO ELEMENTARE .R.LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO P.E.CONSORZIO P.R. LINGUA INGLESE . LINGUA INGLESE .E.LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO P.

E.LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO TESEO LINGUA INGLESE .CONSORZIO P. LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO STUDI SOCIETA' COOPERATIVA LINGUA INGLESE .R.LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO STUDI SOCIETA' COOPERATIVA LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE .

LIVELLO ELEMENTARE .LIVELLO ELEMENTARE CSEA LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE CSEA LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE CSEA LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE CSEA LINGUA INGLESE .CSEA LINGUA INGLESE .

A. LINGUA INGLESE .CSEA LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE E.P.LIVELLO ELEMENTARE CSEA LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE E.LIVELLO ELEMENTARE CSEA LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE . CENTRO STUDI DI CIRIE' LINGUA INGLESE .P.F.F.

LIVELLO ELEMENTARE EIKON SOC. ARL LINGUA INGLESE .ECIPA PIEMONTE LINGUA INGLESE . CONS. ARL LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE . CONS.LIVELLO ELEMENTARE EIKON SOC.

LIVELLO ELEMENTARE .ENAIP LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE ENAIP LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE ENAIP LINGUA INGLESE .

LIVELLO ELEMENTARE ENAIP LINGUA INGLESE .ENAIP LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE ENFIP PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE .LIVELLO ELEMENTARE ENFAP PIEMONTE LINGUA INGLESE .

ENFIP PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE ENTE DI F.LIVELLO ELEMENTARE ENGIM PIEMONTE LINGUA INGLESE .P. SCUOLA LAVORO IMPRESA LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE ENGIM PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE .LIVELLO ELEMENTARE ENGIM PIEMONTE LINGUA INGLESE .

LIVELLO ELEMENTARE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .ENTE NAZIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE E ORIENTAMENTO ENFOP LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE .LIVELLO ELEMENTARE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .

LIVELLO ELEMENTARE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE .LIVELLO ELEMENTARE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .

LIVELLO ELEMENTARE FORMA-@TTIVA LINGUA INGLESE .FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE FORMONT LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE FORMONT LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE .TER PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE FOR.

LIVELLO ELEMENTARE IMMAGINAZIONE E LAVORO LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE II. SALOTTO E FIORITO LINGUA INGLESE .FORMONT LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE IMMAGINAZIONE E LAVORO LINGUA INGLESE .PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE .LIVELLO ELEMENTARE FORTE CHANCE .RR.

LIVELLO ELEMENTARE ISTITUTO GAMMA DI TORINO LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE INFOR LINGUA INGLESE .INFFOR CONSORZIO PER LA FORMAZIONE E L'INFORMATIZZAZIONE LINGUA INGLESE .LIVELLO AVANZATA DELL'IMPRESA ELEMENTARE INFOR LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE INFOR LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE .

SO.LIVELLO ELEMENTARE PROFESSIONE PIU' SCRL LINGUA INGLESE .ISTITUTO GAMMA DI TORINO LINGUA INGLESE . SCS LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE .LIVELLO ELEMENTARE O.R.LIVELLO ELEMENTARE ISTITUTO GAMMA DI TORINO LINGUA INGLESE .LIVELLO ELEMENTARE ISTITUTO PER L'AMBIENTE E L'EDUCAZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONTE LINGUA INGLESE .

I.S.E.LIVELLO INTERMEDIO AGENZIA FORMATIVA CHURCHILL BRITISH LINGUA INGLESE .I.E. FORMAZIONE PIEMONTE LINGUA INGLESE .S.LIVELLO INTERMEDIO AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA INGLESE . FORMAZIONE PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO A.LIVELLO INTERMEDIO AGENZIA FORMATIVA FORMA LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO .A.

FOR PIEMONTE LINGUA INGLESE . LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO .C.AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO ASS.LIVELLO INTERMEDIO AGENZIA ORIONIS FORMAZIONE LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO API FORMAZIONE .S.L.R.

LIVELLO INTERMEDIO ASSOCIAZIONE ATHENAY LINGUA INGLESE . CARLO LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO . SCRL LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.LIVELLO INTERMEDIO ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S. CARLO LINGUA INGLESE .I.F.I.LIVELLO INTERMEDIO C.ASSOCIAZIONE ATHENAY LINGUA INGLESE .

LIVELLO L'INTERNAZIONALIZZAZIONE SCPA INTERMEDIO CESMA SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILTA' LIMITATA LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO CONSORZIO C.E.CEIPIEMONTE .A.F LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO .CENTRO ESTERO PER LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO CF FRANCESCO FAA' DI BRUNO LINGUA INGLESE .S.LIVELLO INTERMEDIO CONSAF LINGUA INGLESE .

F LINGUA INGLESE .A.F LINGUA INGLESE . COOP.LIVELLO CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE INTERMEDIO .LIVELLO INTERMEDIO CONSORZIO EUROQUALITA' SOC. LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO CONSORZIO EXCALIBUR LINGUA INGLESE .S.E.LIVELLO INTERMEDIO LINGUA INGLESE .CONSORZIO C.S.E.A.LIVELLO INTERMEDIO CONSORZIO C.

LIVELLO INTERMEDIO CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .LIVELLO INTERMEDIO CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .C.IA.IA.LIVELLO CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE INTERMEDIO CONSORZIO FORMAZIONE INNOVAZIONE QUALITA' LINGUA INGLESE .LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO . SCRL LINGUA INGLESE .C.C.C. SCRL LINGUA INGLESE .

CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .C. LINGUA INGLESE .E. SCRL LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO .C.LIVELLO INTERMEDIO CONSORZIO STUDI SOCIETA' COOPERATIVA LINGUA INGLESE .R.LIVELLO INTERMEDIO CONSORZIO P.LIVELLO INTERMEDIO CONSORZIO P.R.IA. LINGUA INGLESE .E.

LIVELLO INTERMEDIO CSEA LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO .LIVELLO INTERMEDIO CSEA LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO CSEA LINGUA INGLESE .CONSORZIO TESEO LINGUA INGLESE .

P. CENTRO STUDI DI CIRIE' LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO E.F.P.A.F.F.LIVELLO INTERMEDIO . LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO E.E.LIVELLO INTERMEDIO ECIPA PIEMONTE LINGUA INGLESE .A.P. LINGUA INGLESE .

LIVELLO INTERMEDIO ENAIP LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO .LIVELLO INTERMEDIO ENAIP LINGUA INGLESE .ENAIP LINGUA INGLESE .

LIVELLO INTERMEDIO ENFIP PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO .ENAIP LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO ENAIP LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO ENFIP PIEMONTE LINGUA INGLESE .

LIVELLO INTERMEDIO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE . SCUOLA LAVORO IMPRESA LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO ENTE DI F.LIVELLO INTERMEDIO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .P.LIVELLO INTERMEDIO .LIVELLO INTERMEDIO ENTE NAZIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE E ORIENTAMENTO ENFOP LINGUA INGLESE .ENGIM PIEMONTE LINGUA INGLESE .

LIVELLO INTERMEDIO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO .

LIVELLO INTERMEDIO IAL CISL PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO FORMONT LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO FORMONT LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO .LIVELLO INTERMEDIO FORMONT LINGUA INGLESE .FORMA-@TTIVA LINGUA INGLESE .

LIVELLO AVANZATA DELL'IMPRESA INTERMEDIO .IAL CISL PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO IMMAGINAZIONE E LAVORO LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO INFFOR CONSORZIO PER LA FORMAZIONE E L'INFORMATIZZAZIONE LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO IAL CISL PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO IMMAGINAZIONE E LAVORO LINGUA INGLESE .

LIVELLO INTERMEDIO INFOR LINGUA INGLESE .INFOR LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO ISTITUTO GAMMA DI TORINO LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO .LIVELLO INTERMEDIO INFORCOOP LEGA PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO INFOR LINGUA INGLESE .

LIVELLO INTERMEDIO O.ISTITUTO GAMMA DI TORINO LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO SSF REBAUDENGO LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO .LIVELLO INTERMEDIO ISTITUTO PER L'AMBIENTE E L'EDUCAZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO PROFESSIONE PIU' SCRL LINGUA INGLESE . SCS LINGUA INGLESE .R.SO.

LIVELLO INTERMEDIO VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO .VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA INGLESE .

VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA INGLESE .COOP.LIVELLO INTERMEDIO AGENZIA FORMATIVA CHURCHILL BRITISH LINGUA INGLESE .C.LIVELLO INTERMEDIO CONFARTIGIANATO FORMAZIONE LINGUA INGLESE .LIVELLO INTERMEDIO I.LIVELLO INTERMEDIO CAMPUSLAB LINGUA INGLESE . PIEMONTE S.RE. LINGUA INGLESE .LIVELLO POSTINTERMEDIO .

LIVELLO POSTINTERMEDIO CEIPIEMONTE .LIVELLO POSTL'INTERNAZIONALIZZAZIONE SCPA INTERMEDIO .LIVELLO POSTINTERMEDIO AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA INGLESE .CENTRO ESTERO PER LINGUA INGLESE .AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA INGLESE .LIVELLO POSTINTERMEDIO CASAFORM SCRL LINGUA INGLESE .

CF FRANCESCO FAA' DI BRUNO LINGUA INGLESE .S.LIVELLO POSTINTERMEDIO CONSORZIO EXCALIBUR LINGUA INGLESE .A.LIVELLO POSTINTERMEDIO CONSORZIO C.LIVELLO POSTINTERMEDIO CONSORZIO C.E.F LINGUA INGLESE .LIVELLO POSTCONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE INTERMEDIO .A.LIVELLO POSTINTERMEDIO CONSAF LINGUA INGLESE .E.LIVELLO POSTINTERMEDIO LINGUA INGLESE .S.F LINGUA INGLESE .

A.LIVELLO POSTINTERMEDIO E.LIVELLO POSTINTERMEDIO CSEA LINGUA INGLESE .LIVELLO POSTINTERMEDIO E. CENTRO STUDI DI CIRIE' LINGUA INGLESE .P.F.P.CSEA LINGUA INGLESE .F.LIVELLO POSTINTERMEDIO ENGIM PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO POSTINTERMEDIO . LINGUA INGLESE .

LIVELLO PREINTERMEDIO .LIVELLO POSTINTERMEDIO SSF REBAUDENGO LINGUA INGLESE . FORMAZIONE PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO POSTINTERMEDIO A.E.S.INFFOR CONSORZIO PER LA FORMAZIONE E L'INFORMATIZZAZIONE LINGUA INGLESE .LIVELLO POSTAVANZATA DELL'IMPRESA INTERMEDIO ISTITUTO GAMMA DI TORINO LINGUA INGLESE .LIVELLO POSTINTERMEDIO PROFESSIONE PIU' SCRL LINGUA INGLESE .I.

LIVELLO PREINTERMEDIO AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA INGLESE . .AGENZIA FORMATIVA CHURCHILL BRITISH LINGUA INGLESE .LIVELLO PREINTERMEDIO .O.I.F.P.LIVELLO PREINTERMEDIO C.LIVELLO PREINTERMEDIO AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA INGLESE .F.S. PIEMONTE LINGUA INGLESE .

O.F.P.S.F.LIVELLO PREL'INTERNAZIONALIZZAZIONE SCPA INTERMEDIO CF FRANCESCO FAA' DI BRUNO LINGUA INGLESE .LIVELLO PREINTERMEDIO .C. .LIVELLO PREINTERMEDIO CNOS-FAP LINGUA INGLESE .I. PIEMONTE LINGUA INGLESE .CENTRO ESTERO PER LINGUA INGLESE .LIVELLO PREINTERMEDIO CEIPIEMONTE .

E.A.E.S.LIVELLO PREINTERMEDIO CONSORZIO C.A.F LINGUA INGLESE .S.LIVELLO PREINTERMEDIO .F LINGUA INGLESE .LIVELLO PREINTERMEDIO CONSORZIO EXCALIBUR LINGUA INGLESE .F LINGUA INGLESE .A.CONSORZIO C.S.E.LIVELLO PREINTERMEDIO CONSORZIO C.

LIVELLO PREINTERMEDIO CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .IA. SCRL LINGUA INGLESE .C.C.C.LIVELLO PREINTERMEDIO CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .C.IA.LIVELLO PREINTERMEDIO .CONSORZIO FORMAWEB LINGUA INGLESE . SCRL LINGUA INGLESE .

LIVELLO PREINTERMEDIO .LIVELLO PREINTERMEDIO CONSORZIO MONDO FORMAZIONE LINGUA INGLESE .R. LINGUA INGLESE .IA.E. LINGUA INGLESE . SCRL LINGUA INGLESE .C.R.C.E.CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .LIVELLO PREINTERMEDIO CONSORZIO P.LIVELLO PREINTERMEDIO CONSORZIO P.

LINGUA INGLESE .CONSORZIO P.R.LIVELLO PREINTERMEDIO CONSORZIO P.LIVELLO PREINTERMEDIO CONSORZIO STUDI SOCIETA' COOPERATIVA LINGUA INGLESE .LIVELLO PREINTERMEDIO . LINGUA INGLESE .LIVELLO PREINTERMEDIO CONSORZIO STUDI SOCIETA' COOPERATIVA LINGUA INGLESE .E.R.E.

LIVELLO PREINTERMEDIO .LIVELLO PREINTERMEDIO CSEA LINGUA INGLESE .LIVELLO PREINTERMEDIO CSEA LINGUA INGLESE .CSEA LINGUA INGLESE .

LIVELLO PREINTERMEDIO E.LIVELLO PREINTERMEDIO .P. LINGUA INGLESE .F.CSEA LINGUA INGLESE .P.LIVELLO PREINTERMEDIO E.A.F. CENTRO STUDI DI CIRIE' LINGUA INGLESE .

LIVELLO PREINTERMEDIO . CONS. ARL LINGUA INGLESE . CONS.LIVELLO PREINTERMEDIO EIKON SOC.EIKON SOC.LIVELLO PREINTERMEDIO ENAIP LINGUA INGLESE . ARL LINGUA INGLESE .

LIVELLO PREINTERMEDIO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .LIVELLO PREINTERMEDIO ENFAP PIEMONTE LINGUA INGLESE .ENAIP LINGUA INGLESE .LIVELLO PREINTERMEDIO .LIVELLO PREINTERMEDIO ENGIM PIEMONTE LINGUA INGLESE .

LIVELLO PREINTERMEDIO FORM AZIONE CONSORZIO CON ATTIVITA' ESTERNA LINGUA INGLESE .FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .LIVELLO PREINTERMEDIO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .LIVELLO PREINTERMEDIO .LIVELLO PREINTERMEDIO FORMA-@TTIVA LINGUA INGLESE .

LIVELLO PREINTERMEDIO .RR.LIVELLO PREAVANZATA DELL'IMPRESA INTERMEDIO INFOR LINGUA INGLESE .II.LIVELLO PREINTERMEDIO INFOR LINGUA INGLESE .LIVELLO PREINTERMEDIO INFFOR CONSORZIO PER LA FORMAZIONE E L'INFORMATIZZAZIONE LINGUA INGLESE . SALOTTO E FIORITO LINGUA INGLESE .

LIVELLO PREINTERMEDIO ISTITUTO GAMMA DI TORINO LINGUA INGLESE .INFOR LINGUA INGLESE .LIVELLO PREINTERMEDIO ISTITUTO GAMMA DI TORINO LINGUA INGLESE .LIVELLO PREINTERMEDIO PROFESSIONE PIU' SCRL LINGUA INGLESE .LIVELLO PREINTERMEDIO .

LIVELLO PRINCIPIANTE AGENZIA FORMATIVA FORMA LINGUA INGLESE .CAMPUSLAB LINGUA INGLESE . FORMAZIONE PIEMONTE LINGUA INGLESE .E.LIVELLO PRINCIPIANTE AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE .LIVELLO PRINCIPIANTE AGENZIA FORMATIVA CHURCHILL BRITISH LINGUA INGLESE .LIVELLO PREINTERMEDIO A.S.I.

AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.LIVELLO PRINCIPIANTE ASSOCAM SCUOLA CAMERANA LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE C. SCRL LINGUA INGLESE .I.LIVELLO PRINCIPIANTE .F. CARLO LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S. CARLO LINGUA INGLESE .I.

S.LIVELLO CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE PRINCIPIANTE .A.E.LIVELLO PRINCIPIANTE CF FRANCESCO FAA' DI BRUNO LINGUA INGLESE .CAMPUSLAB LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE CONSORZIO C.A.S.F LINGUA INGLESE .E.LIVELLO PRINCIPIANTE LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE CONSORZIO ACCADEMICO EUROPEO LINGUA INGLESE .F LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE CONSORZIO C.

LIVELLO PRINCIPIANTE CSEA LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE CSEA LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE .LINGUA INGLESE .LIVELLO CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE PRINCIPIANTE CONSORZIO MONDO FORMAZIONE LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE CSEA LINGUA INGLESE .

LIVELLO PRINCIPIANTE E.A.CSEA LINGUA INGLESE . LINGUA INGLESE . CENTRO STUDI DI CIRIE' LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE E.P.F.F.P.LIVELLO PRINCIPIANTE .LIVELLO PRINCIPIANTE CSEA LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE CSEA LINGUA INGLESE .

ARL LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE ENAIP LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE ENTE NAZIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE E ORIENTAMENTO ENFOP LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE . CONS.EIKON SOC.LIVELLO PRINCIPIANTE ENFAP PIEMONTE LINGUA INGLESE .

LIVELLO PRINCIPIANTE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE IAL CISL PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE FORTE CHANCE .LIVELLO PRINCIPIANTE .PIEMONTE LINGUA INGLESE .ENTE NAZIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE E ORIENTAMENTO ENFOP LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE FORCOOP LINGUA INGLESE .

RR.LIVELLO PRINCIPIANTE INFFOR CONSORZIO PER LA FORMAZIONE E L'INFORMATIZZAZIONE LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE IAL CISL PIEMONTE LINGUA INGLESE . SALOTTO E FIORITO LINGUA INGLESE .IAL CISL PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE II.LIVELLO PRINCIPIANTE IAL CISL PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO AVANZATA DELL'IMPRESA PRINCIPIANTE .

INFORCOOP LEGA PIEMONTE LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE L'ESTETICA AGENZIA LAVORO E FORMAZIONE LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE ISTITUTO GAMMA DI TORINO LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE .LIVELLO PRINCIPIANTE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE PROFESSIONE PIU' SCRL LINGUA INGLESE .

LIVELLO PRINCIPIANTE C.LIVELLO PRINCIPIANTE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA INGLESE .VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA INGLESE .LIVELLO PRINCIPIANTE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA INGLESE . CASA DI CARITA' ONLUS LINGUA ITALIANA ED EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA .LIVELLO ELEMENTARE .P.LIVELLO PRINCIPIANTE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA INGLESE .F.P.

LIVELLO ELEMENTARE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA ITALIANA ED EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA PER STRANIERI .F.I. SCRL LINGUA ITALIANA PER STRANIERI LIVELLO ELEMENTARE .I.FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA ITALIANA ED EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA PER STRANIERI .LIVELLO ELEMENTARE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA ITALIANA ED EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA PER STRANIERI .LIVELLO ELEMENTARE C.LIVELLO ELEMENTARE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA ITALIANA ED EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA PER STRANIERI .

P.ENFAP PIEMONTE LINGUA ITALIANA PER STRANIERI LIVELLO ELEMENTARE ENTE SCUOLA/C. PER L'INDUSTRIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA LINGUA ITALIANA PER STRANIERI PROVINCIA DI TORINO LIVELLO ELEMENTARE INFFOR CONSORZIO PER LA FORMAZIONE E L'INFORMATIZZAZIONE LINGUA ITALIANA PER STRANIERI AVANZATA DELL'IMPRESA LIVELLO ELEMENTARE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA ITALIANA PER STRANIERI LIVELLO ELEMENTARE .T.E.I.

VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA ITALIANA PER STRANIERI LIVELLO ELEMENTARE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA ITALIANA PER STRANIERI LIVELLO ELEMENTARE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA ITALIANA PER STRANIERI LIVELLO ELEMENTARE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA ITALIANA PER STRANIERI LIVELLO ELEMENTARE CAMPUSLAB LINGUA ITALIANA PER STRANIERI LIVELLO INTERMEDIO CF FRANCESCO FAA' DI BRUNO LINGUA ITALIANA PER STRANIERI LIVELLO POST-INTERMEDIO .

CF FRANCESCO FAA' DI BRUNO LINGUA ITALIANA PER STRANIERI LIVELLO PRE-INTERMEDIO CNOS-FAP LINGUA ITALIANA PER STRANIERI LIVELLO PRE-INTERMEDIO CF FRANCESCO FAA' DI BRUNO LINGUA ITALIANA PER STRANIERI LIVELLO PRINCIPIANTE CNOS-FAP LINGUA ITALIANA PER STRANIERI LIVELLO PRINCIPIANTE .

CSEA LINGUA ITALIANA PER STRANIERI LIVELLO PRINCIPIANTE ENFIP PIEMONTE LINGUA ITALIANA PER STRANIERI LIVELLO PRINCIPIANTE INFFOR CONSORZIO PER LA FORMAZIONE E L'INFORMATIZZAZIONE LINGUA ITALIANA PER STRANIERI AVANZATA DELL'IMPRESA LIVELLO PRINCIPIANTE PROFESSIONE PIU' SCRL LINGUA ITALIANA PER STRANIERI LIVELLO PRINCIPIANTE .

PIEMONTE LINGUA ITALIANA PER STRANIERI ED EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA .F.LIVELLO ELEMENTARE AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA SPAGNOLA .I.O.LIVELLO ELEMENTARE AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO ELEMENTARE .C.S. .LIVELLO PRINCIPIANTE AGENZIA FORMATIVA CHURCHILL BRITISH LINGUA SPAGNOLA .F.P.

LIVELLO ELEMENTARE ASSOCIAZIONE THEMA LINGUA SPAGNOLA .C.LIVELLO ELEMENTARE ASSOCIAZIONE ATHENAY LINGUA SPAGNOLA .L.API FORMAZIONE .R.S. LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO ELEMENTARE .LIVELLO ELEMENTARE ASSOCIAZIONE ATHENAY LINGUA SPAGNOLA .

LIVELLO ELEMENTARE .LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO C.A.A.F LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO FORMAWEB LINGUA SPAGNOLA .CASAFORM SCRL LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO EXCALIBUR LINGUA SPAGNOLA .S.E.E.LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO C.S.F LINGUA SPAGNOLA .

SCRL LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .IA.C.C.LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO MONDO FORMAZIONE LINGUA SPAGNOLA . SCRL LINGUA SPAGNOLA .IA.LIVELLO ELEMENTARE .C.LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .C.CONSORZIO FORMAZIONE INNOVAZIONE QUALITA' LINGUA SPAGNOLA .

LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO ELEMENTARE E.P.F.LIVELLO ELEMENTARE .P.F.CONSORZIO STUDI SOCIETA' COOPERATIVA LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO ELEMENTARE ECIPA PIEMONTE LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO ELEMENTARE E.A. LINGUA SPAGNOLA .A.

SCUOLA LAVORO IMPRESA LINGUA SPAGNOLA . ARL LINGUA SPAGNOLA .EIKON SOC.LIVELLO ELEMENTARE ENTE DI F. CONS.LIVELLO ELEMENTARE .LIVELLO ELEMENTARE ENGIM PIEMONTE LINGUA SPAGNOLA .P.LIVELLO ELEMENTARE ENAIP LINGUA SPAGNOLA .

LIVELLO ELEMENTARE .LIVELLO ELEMENTARE FORMA-@TTIVA LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO ELEMENTARE FORMONT LINGUA SPAGNOLA .FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO ELEMENTARE FORMONT LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO ELEMENTARE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA SPAGNOLA .

FORMONT LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO ELEMENTARE IMMAGINAZIONE E LAVORO LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO ELEMENTARE .LIVELLO ELEMENTARE FORTE CHANCE .LIVELLO ELEMENTARE IMMAGINAZIONE E LAVORO LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO ELEMENTARE INFOR LINGUA SPAGNOLA .PIEMONTE LINGUA SPAGNOLA .

LIVELLO ELEMENTARE PROFESSIONE PIU' SCRL LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO ELEMENTARE .SO. SCS LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO ELEMENTARE O.LIVELLO ELEMENTARE INFOR LINGUA SPAGNOLA .R.ISTITUTO GAMMA DI TORINO LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO ELEMENTARE INFOR LINGUA SPAGNOLA .

S.E.L. LINGUA SPAGNOLA .R.LIVELLO INTERMEDIO API FORMAZIONE .LIVELLO L'INTERNAZIONALIZZAZIONE SCPA INTERMEDIO CONSORZIO C.S.AGENZIA FORMATIVA FORMA LINGUA SPAGNOLA .C.LIVELLO INTERMEDIO .F LINGUA SPAGNOLA .A.CENTRO ESTERO PER LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO INTERMEDIO CEIPIEMONTE .

SCRL LINGUA SPAGNOLA .C. SCRL LINGUA SPAGNOLA .C.LIVELLO INTERMEDIO CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .C.LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO INTERMEDIO .C.IA.IA.LIVELLO CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE INTERMEDIO CONSORZIO FORMAZIONE INNOVAZIONE QUALITA' LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO INTERMEDIO CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .

IA.LIVELLO INTERMEDIO EIKON SOC.LIVELLO INTERMEDIO .LIVELLO INTERMEDIO ECIPA PIEMONTE LINGUA SPAGNOLA . SCRL LINGUA SPAGNOLA .CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .C. ARL LINGUA SPAGNOLA .C. CONS.

P.ENTE DI F.LIVELLO INTERMEDIO .LIVELLO INTERMEDIO IMMAGINAZIONE E LAVORO LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO INTERMEDIO ENTE NAZIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE E ORIENTAMENTO ENFOP LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO INTERMEDIO FORMONT LINGUA SPAGNOLA . SCUOLA LAVORO IMPRESA LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO INTERMEDIO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA SPAGNOLA .

LIVELLO INTERMEDIO .IMMAGINAZIONE E LAVORO LINGUA SPAGNOLA .R.LIVELLO INTERMEDIO O.LIVELLO INTERMEDIO PROFESSIONE PIU' SCRL LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO INTERMEDIO VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA SPAGNOLA .SO.LIVELLO INTERMEDIO VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA SPAGNOLA . SCS LINGUA SPAGNOLA .

LIVELLO INTERMEDIO VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PREINTERMEDIO AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PREINTERMEDIO .VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO INTERMEDIO VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO INTERMEDIO AGENZIA FORMATIVA CHURCHILL BRITISH LINGUA SPAGNOLA .

LIVELLO PREINTERMEDIO .LIVELLO PREINTERMEDIO CONSORZIO EXCALIBUR LINGUA SPAGNOLA .S.AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PREINTERMEDIO CONSORZIO FORMAWEB LINGUA SPAGNOLA .F LINGUA SPAGNOLA .A.E.LIVELLO PREINTERMEDIO CONSORZIO C.

C.P.IA.F.LIVELLO PREINTERMEDIO E.LIVELLO PREINTERMEDIO ENGIM PIEMONTE LINGUA SPAGNOLA .CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .C. CENTRO STUDI DI CIRIE' LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PREINTERMEDIO . SCRL LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PREINTERMEDIO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA SPAGNOLA .

LIVELLO PREINTERMEDIO AGENZIA FORMATIVA CHURCHILL BRITISH LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PREINTERMEDIO ISTITUTO GAMMA DI TORINO LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PREINTERMEDIO INFOR LINGUA SPAGNOLA .FORMA-@TTIVA LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PRINCIPIANTE .

LIVELLO PRINCIPIANTE LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PRINCIPIANTE ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.LIVELLO PRINCIPIANTE ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S. CARLO LINGUA SPAGNOLA .AGENZIA FORMATIVA FORMA LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE PRINCIPIANTE . CARLO LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PRINCIPIANTE AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PRINCIPIANTE AGENZIA FORMATIVA TUTTOEUROPA LINGUA SPAGNOLA .

LIVELLO CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE PRINCIPIANTE CONSORZIO MONDO FORMAZIONE LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PRINCIPIANTE CSEA LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PRINCIPIANTE .LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PRINCIPIANTE ENFIP PIEMONTE LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PRINCIPIANTE ENFIP PIEMONTE LINGUA SPAGNOLA .

FORMA-@TTIVA LINGUA SPAGNOLA .PIEMONTE LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PRINCIPIANTE IAL CISL PIEMONTE LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PRINCIPIANTE INFOR LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PRINCIPIANTE FORTE CHANCE .LIVELLO PRINCIPIANTE .LIVELLO PRINCIPIANTE IAL CISL PIEMONTE LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PRINCIPIANTE INFORCOOP LEGA PIEMONTE LINGUA SPAGNOLA .

LIVELLO PRINCIPIANTE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PRINCIPIANTE .LIVELLO PRINCIPIANTE ISTITUTO GAMMA DI TORINO LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PRINCIPIANTE L'ESTETICA AGENZIA LAVORO E FORMAZIONE LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PRINCIPIANTE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA SPAGNOLA .ISTITUTO GAMMA DI TORINO LINGUA SPAGNOLA .LIVELLO PRINCIPIANTE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA SPAGNOLA .

S. FORMAZIONE PIEMONTE LINGUA TEDESCA .LIVELLO ELEMENTARE API FORMAZIONE .E.S.I.LIVELLO PRINCIPIANTE E.P. LINGUA TEDESCA .F.R.LIVELLO PRINCIPIANTE VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA SPAGNOLA .L. CENTRO STUDI DI CIRIE' LINGUA SPAGNOLA .C.LIVELLO PRINCIPIANTE A.LIVELLO ELEMENTARE .VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE LINGUA SPAGNOLA .

F LINGUA TEDESCA .LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO C.F LINGUA TEDESCA .F.A.A.C.I.E. .S.P.F.LIVELLO ELEMENTARE CASAFORM SCRL LINGUA TEDESCA .O.S. PIEMONTE LINGUA TEDESCA .LIVELLO ELEMENTARE CONSORZIO C.S.LIVELLO ELEMENTARE .E.

LIVELLO ELEMENTARE FORMA-@TTIVA LINGUA TEDESCA .LIVELLO ELEMENTARE .LIVELLO ELEMENTARE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA TEDESCA .LIVELLO ELEMENTARE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS LINGUA TEDESCA .LIVELLO ELEMENTARE IMMAGINAZIONE E LAVORO LINGUA TEDESCA .CONSORZIO FORMAWEB LINGUA TEDESCA .

F.S.E. PIEMONTE LINGUA TEDESCA .I.LIVELLO ELEMENTARE A.S.LIVELLO ELEMENTARE PROFESSIONE PIU' SCRL LINGUA TEDESCA .O.LIVELLO INTERMEDIO C.LIVELLO ELEMENTARE INFOR LINGUA TEDESCA .P.F.INFOR LINGUA TEDESCA . .I.LIVELLO INTERMEDIO . FORMAZIONE PIEMONTE LINGUA TEDESCA .

A.LIVELLO INTERMEDIO PROFESSIONE PIU' SCRL LINGUA TEDESCA .S.LIVELLO INTERMEDIO .LIVELLO L'INTERNAZIONALIZZAZIONE SCPA INTERMEDIO CONSORZIO C.CEIPIEMONTE .F LINGUA TEDESCA .CENTRO ESTERO PER LINGUA TEDESCA .LIVELLO INTERMEDIO IMMAGINAZIONE E LAVORO LINGUA TEDESCA .E.

AGENZIA FORMATIVA CHURCHILL BRITISH LINGUA TEDESCA .LIVELLO PREINTERMEDIO CONSORZIO FORMAWEB LINGUA TEDESCA .S.LIVELLO PREINTERMEDIO INFOR LINGUA TEDESCA .E.A.LIVELLO PREINTERMEDIO CONSORZIO C.F LINGUA TEDESCA .LIVELLO PREINTERMEDIO .

LIVELLO PRINCIPIANTE AGENZIA FORMATIVA CHURCHILL BRITISH LINGUA TEDESCA . SCRL LINGUA TEDESCA .LIVELLO PRINCIPIANTE . CARLO LINGUA TEDESCA .I.C.A.LIVELLO PRINCIPIANTE ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.LIVELLO PRINCIPIANTE ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.C.S.E.IA. FORMAZIONE PIEMONTE LINGUA TEDESCA .LIVELLO PRINCIPIANTE CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO . CARLO LINGUA TEDESCA .

PIEMONTE LINGUA TEDESCA .CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .LIVELLO PRINCIPIANTE ENFIP PIEMONTE LINGUA TEDESCA . SCRL LINGUA TEDESCA .LIVELLO PRINCIPIANTE FORTE CHANCE .LIVELLO PRINCIPIANTE FORMA-@TTIVA LINGUA TEDESCA .C.C.LIVELLO PRINCIPIANTE CSEA LINGUA TEDESCA .IA.LIVELLO PRINCIPIANTE .

SCRL CSHARP.NET.I.F.LIVELLO PRINCIPIANTE CNOS-FAP LINGUAGGI DI PROGRAMMAZIONE AJAX. TECNICHE DI PROGRAMMA LINGUAGGI DI PROGRAMMAZIONE ZIONE CSEA LINGUAGGI DI PROGRAMMAZIONE JAVA .I.INFOR LINGUA TEDESCA . PHP C.

AJAX ENAIP LINGUAGGI DI PROGRAMMAZIONE .I.F.F.O.P. PIEMONTE MANUTENZIONE ORDINARIA PER IMPIANTI .S.PERCORSI JAVA TECNICHE DI PROGRAMMA LINGUAGGI DI PROGRAMMAZIONE ZIONE PERCORSI JAVA PER LINGUAGGI DI PROGRAMMAZIONE SAP ENFIP PIEMONTE LINGUAGGI DI PROGRAMMAZIONE .JAVA C. .

O.F.C.I.F. .I.P.F.P. . PIEMONTE METODI E TECNICHE DI ANIMAZIONE FONDAZIONE FEYLES METODI E TECNICHE DI SOSTEGNO ALLA GENITORIALITA' . PIEMONTE MANUTENZIONE ORDINARIA PER LAVORI DI ARTIGIANATO CONSORZIO TESEO MARKETING E COMUNICAZIONE DI EVENTI CULTURALI C.S.O.S.F.

FONDAZIONE FEYLES METODI E TECNICHE IN ARTETERAPIA FORTE CHANCE .PIEMONTE MODELLAZIONE VIRTUALE 3D CNOS-FAP MOVIMENTAZIONE E LOGISTICA CARRELLISTA FORMONT NORME E INCENTIVI PER LE FONTI RINNOVABILI .

IMPIANTI IDROTERMOSANITARI ENAIP OPERATORE CAD ENAIP OPERATORE CAD .CSEA NORME E LEGISLAZIONI .

C. SCRL PAGHE E CONTRIBUTI .C.IA.CONSORZIO TESEO ORGANIZZAZIONE E ALLESTIMENTO DI EVENTI CULTURALI FONDAZIONE FEYLES ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DELLE RISORSE UMANE NEI SERVIZI ALLA PERSONA CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .

PIZZE. FOCACCE E TORTE SALATE CONSAF PASTICCERIA CSEA PASTICCERIA BASE NAZIONALE E INTERNAZIONALE .CSEA PANE.

F.P.O.P.S.I. .I. . .FORCOOP PERCORSO RDA RICONOSCIMENTO DELLE COMPETENZE E DI RICERCA ATTIVA DEL LAVORO FORCOOP PERCORSO RDA RICONOSCIMENTO DELLE COMPETENZE E DI RICERCA ATTIVA DEL LAVORO C.O. PIEMONTE PICCOLE RIPARAZIONI SARTORIALI .F.S.F.F.F. PIEMONTE PICCOLE RIPARAZIONI SARTORIALI C. PIEMONTE PICCOLE RIPARAZIONI DI CUCITO C.I.P.S.O.F.

CESCOT PIEMONTE PIZZA FOCACCE E CALZONI CSEA PREPARAZIONE COCKTAILS E LONG DRINKS CSEA PREPARAZIONE COCKTAILS E LONG DRINKS CSEA PREPOSTO AI LAVORI IN QUOTA CON SISTEMI DI ACCESSO E POSIZIONAMENTO MEDIANTE FUNI .

U.N. A C.R.C.S.R.C.C.L. PRINCIPI DI CONTABILITA' AZIENDALE PER LA LETTURA DEL BILANCIO API FORMAZIONE .R.API FORMAZIONE . PRINCIPI DI GESTIONE MAGAZZINO E LOGISTICA API FORMAZIONE .S.L.S. . PRINCIPI DI MARKETING E VENDITE INFOR PROBLEM SOLVING E DECISION MAKING ENGIM PIEMONTE PROGRAMMAZIONE DI M.L.

SCRL PROGRAMMAZIONE SOFTWARE P.ENGIM PIEMONTE PROGRAMMAZIONE DI M.IA. . IMMAGINAZIONE E LAVORO PROGRAMMAZIONE LINGUAGGIO JAVA CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO . A C.C.L.C.C.N.U.

C.L.IA.C. SCRL PROGRAMMAZIONE SOFTWARE P.L.C.IA.L. SCRL PROGRAMMAZIONE SOFTWARE P. ENGIM PIEMONTE PROGRAMMAZIONE SOFTWARE P.C.C. CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO . .C. FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS PROGRAMMAZIONE SOFTWARE P.C.C.L.CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .

CNOS-FAP PROGRAMMAZIONE DI M. SCRL PROGRAMMAZIONE DI M. A C.IA.N.U.N.U.C. FORTE CHANCE . CNOS-FAP PROGRAMMAZIONE DI M.PIEMONTE PROGRAMMAZIONE PHP .U. A C.C.N. A C. CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .

VALUTAZIONE E GESTIONE DELLE RISORSE NEI SERVIZI ALLA PERSONA AGEFORM SCARL RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) .FORMONT PROMOTORE DELLE TECNOLOGIE E DELL'UTILIZZO DI FONTI RINNOVABILI FONDAZIONE FEYLES QUALITA' .

S.L. RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) APITFORMA RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) .RAPPRESENTANTE DEI ANFA .C.AGENZIA PER LA FORMAZIONE LAVORATORI PER LA SICUREZZA AVANZATA (RLS) API FORMAZIONE .R.

ASSOCAM SCUOLA CAMERANA RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) ASSOCIAZIONE ATHENAY RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) ASSOCIAZIONE ATHENAY RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) .

ASSOCIAZIONE EDU-CARE RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S. CARLO RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) . CARLO RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.

ASSOCIAZIONE THEMA RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) CASAFORM SCRL RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) CNOS-FAP RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) .

CNOS-FAP RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) CONFARTIGIANATO FORMAZIONE RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) CONSAF RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) .

CONSORZIO ACCADEMICO EUROPEO RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) CONSORZIO C.A. RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) CONSORZIO FORMAZIONE INNOVAZIONE QUALITA' RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) .E.U.

CONSORZIO MONDO FORMAZIONE RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) CSEA RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) ENAIP RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) .

ENAIP RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) ENAIP RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) ENAIP RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) .

ENTE DI F.P. PER RAPPRESENTANTE DEI L'INDUSTRIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA LAVORATORI PER LA SICUREZZA PROVINCIA DI TORINO (RLS) FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) .I.T. SCUOLA LAVORO IMPRESA RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) ENTE SCUOLA/C.P.E.

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) .

FONDAZIONE GEOMETRI TORINO E PROVINCIA RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) FOR.TER PIEMONTE RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) .TER PIEMONTE RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) FOR.

FOR.TER PIEMONTE RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) FOR.TER PIEMONTE RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) FORM AZIONE CONSORZIO CON ATTIVITA' ESTERNA RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) .

COOP.C. RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) IAL CISL PIEMONTE RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) .RE.PIEMONTE RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) I. PIEMONTE S.FORTE CHANCE .

IAL CISL PIEMONTE RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) IAL CISL PIEMONTE RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) IAL CISL PIEMONTE RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) .

IMMAGINAZIONE E LAVORO RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) IMMAGINAZIONE E LAVORO RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) INFFOR CONSORZIO PER LA RAPPRESENTANTE DEI FORMAZIONE E L'INFORMATIZZAZIONE LAVORATORI PER LA SICUREZZA AVANZATA DELL'IMPRESA (RLS) .

C. RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) .C.L'ESTETICA AGENZIA LAVORO E FORMAZIONE RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) PROFESSIONE PIU' SCRL RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) SERIMFORM S.

F.E. RELAZIONI EDUCATIVE : GESTIONE E TRASFORMAZIONE DELLE "SITUAZIONI DIFFICILI" .P. CENTRO STUDI DI CIRIE' RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) INFORCOOP LEGA PIEMONTE RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) CONSORZIO P.R.E.

MODULO C CSEA RESPONSABILE SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) .MODULO C CSEA RESPONSABILE SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) .CSEA RESPONSABILE SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) .MODULO C .MODULO C CSEA RESPONSABILE SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) .MODULO C CSEA RESPONSABILE SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) .

MODULO C .MODULO C ASSOCAM SCUOLA CAMERANA RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) .MODULO C CNOS-FAP RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) .AGEFORM SCARL RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) .MODULO C CONSORZIO MONDO FORMAZIONE RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) .

T.MODULO C ENAIP RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) .MODULO C .P.I.E.MODULO C ENTE SCUOLA/C.MODULO C FONDAZIONE GEOMETRI TORINO E PROVINCIA RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) . PER RESPONSABILE SERVIZIO L'INDUSTRIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PREVENZIONE E PROTEZIONE PROVINCIA DI TORINO (RSPP) .ECIPA PIEMONTE RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) .

MODULO C INFORCOOP LEGA PIEMONTE RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) . RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) .MODULO C I.C. PIEMONTE S.MODULO C .C.RE.C.FORTE CHANCE .MODULO C SERIMFORM S.PIEMONTE RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) . RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) .COOP.

BONIFICA E SMALTIMENTO MATERIALI CONTENENTI AMIANTO .APITFORMA RESPONSABILE TECNICO GESTIONE RIMOZIONE . BONIFICA E SMALTIM. MATERIALI CONT. AMIANTO ASSOCIAZIONE THEMA RESPONSABILE TECNICO GESTIONE RIMOZIONE.

RESPONSABILE TECNICO ENTE SCUOLA/C. PER GESTIONE RIMOZIONE. BONIFICA E L'INDUSTRIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA SMALTIMENTO MATERIALI PROVINCIA DI TORINO CONTENENTI AMIANTO IAL CISL PIEMONTE RESPONSABILE TECNICO GESTIONE RIMOZIONE.T.P.E. BONIFICA E SMALTIMENTO MATERIALI CONTENENTI AMIANTO .I.

BONIFICA E SMALTIMENTO MATERIALI CONTENENTI AMIANTO ENGIM PIEMONTE RETI GEOGRAFICHE E TECNICHE DI ROUTING CREA FORMAZIONE RICOSTRUZIONE UNGHIE METODO GEL E NAIL ART FORMAZIONE BENESSERE RICOSTRUZIONE UNGHIE METODO GEL E NAIL ART .IAL CISL PIEMONTE RESPONSABILE TECNICO GESTIONE RIMOZIONE.

FORMAZIONE BENESSERE RICOSTRUZIONE UNGHIE METODO GEL E NAIL ART CSEA RIPARAZIONI SARTORIALI CSEA RIPARAZIONI SARTORIALI FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS RIPARAZIONI SARTORIALI ASSOCAM SCUOLA CAMERANA SALDATORE PATENTATO EN 287 .

PIEMONTE SISTEMI DI GESTIONE E CERTIFICAZIONE AMBIENTALE .IA. SCRL SALDATURA ELETTRODO RIVESTITO CSEA SALDATURA ELETTRODO RIVESTITO INFOR SAPER COMUNICARE: LA COMUNICAZIONE EFFICACE INFOR SAPER COMUNICARE: LA COMUNICAZIONE EFFICACE INFOR SAPER COMUNICARE: LA COMUNICAZIONE EFFICACE ISO 14001 EMAS ECOLABEL FORTE CHANCE .C.C.CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .

ENGIM PIEMONTE SISTEMI INFORMATIVI TERRITORIALI GIS FORTE CHANCE .PIEMONTE SISTEMI SOLARI FOTOVOLTAICI E ENERGIE ALTERNATIVE ENAIP SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE ENAIP SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE MOD.INTEGRAT .

P.T.P.E.E.E.T. PER L'INDUSTRIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROVINCIA DI TORINO SPECIALIZZAZIONE EDILE MURATORE ENTE SCUOLA/C.P.ENTE SCUOLA/C.I. PER L'INDUSTRIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROVINCIA DI TORINO SPECIALIZZAZIONE EDILE PIASTRELLIS TA .I. PER L'INDUSTRIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROVINCIA DI TORINO SPECIALIZZAZIONE EDILE DECORATOR E ENTE SCUOLA/C.I.T.

C. SCRL STRUMENTI E TECNICHE PER LA MANUTENZIONE ELETTROMECCANICA .IA. CASA DI CARITA' ONLUS SPECIALIZZAZIONE EDILE SCAGLIOLIST A STUCCATORE CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .C.P.C.C.C.P.F. SCRL STRUMENTI E TECNICHE PER LA MANUTENZIONE ELETTROMECCANICA CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .IA.

IA. COOP.IAL CISL PIEMONTE SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI COMUNICAZI ONE NEI SERVIZI BIBLIOTECAR I CONSORZIO EUROQUALITA' SOC. SCRL SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI CONTABILITA' AZIENDALE . SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI CONTABILITA' AZIENDALE CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .C.C.

SCRL SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI CONTABILITA' AZIENDALE IAL CISL PIEMONTE SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI CONTABILITA' AZIENDALE IAL CISL PIEMONTE SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI CONTABILITA' AZIENDALE IAL CISL PIEMONTE SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI CONTABILITA' AZIENDALE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI CONTABILITA' GENERALE .IA.C.C.CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .

PIEMONTE SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI CONTABILITA' INFORMATIZZ ATA CONSORZIO FORMAZIONE INNOVAZIONE QUALITA' SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI CONTABILITA' INFORMATIZZ ATA .FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI CONTABILITA' GENERALE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI CONTABILITA' GENERALE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI CONTABILITA' GENERALE C.O.F.I. .P.F.S.

CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .P.F.S.C.IA.O. SCRL SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI CONTROLLO DI GESTIONE CASAFORM SCRL SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI IL SISTEMA DI GESTIONE INTEGRATO C.I.C. .F. PIEMONTE SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI PAGHE E CONTRIBUTI .

CSEA SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI PAGHE E CONTRIBUTI ENAIP SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI PAGHE E CONTRIBUTI FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI PAGHE E CONTRIBUTI FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI PAGHE E CONTRIBUTI FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI PAGHE E CONTRIBUTI .

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI PAGHE E CONTRIBUTI FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI PAGHE E CONTRIBUTI FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI PAGHE E CONTRIBUTI FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI PAGHE E CONTRIBUTI IAL CISL PIEMONTE SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI PAGHE E CONTRIBUTI IAL CISL PIEMONTE SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI PAGHE E CONTRIBUTI .

IAL CISL PIEMONTE SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI PAGHE E CONTRIBUTI CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .IA.CONTABILITA' AZIENDALE . SCRL SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI PROGETTAZI ONE BIOEDILIZIA ENAIP SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI .C.C.

BILANCIO D'ESERCIZIO ENFAP PIEMONTE SVILUPPO DEL SISTEMA QUALITA' E VISITE ISPETTIVE .ENAIP SVILUPPO COMPETENZE AZIENDALI .PAGHE E CONTRIBUTI ENAIP SVILUPPO COMPETENZE PROFESSIONALI .

PIEMONTE TEAM WORKING E GESTIONE DELLO STRESS FONDAZIONE FEYLES TECNICHE CORPOREE NEGLI INTERVENTI EDUCATIVI FORTE CHANCE .ENFAP PIEMONTE SVILUPPO DELL'AUDIT PER I SISTEMI DI GESTIONE FORTE CHANCE .PIEMONTE TECNICHE DEL SETTORE ASSICURATIVO TECNICHE DI ABBINAMENTO CIBOCONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE VINO .

E.IA. COLORE. TAGLIO.C. COLORE. TECNICHE DI ACCONCIATURA TAGLIO E ACCONCIATURA CREA FORMAZIONE TECNICHE DI ACCONCIATURA.CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .C. MECHES FORMAZIONE BENESSERE TECNICHE DI ACCONCIATURA. MECHES .R. SCRL TECNICHE DI ACCONCIATURA CONSORZIO P. TAGLIO.

PIEMONTE TECNICHE DI ACQUISIZIONE DATI E CONDIZIONAMENTO DEI SEGNALI AGENZIA SERVIZI FORMATIVI DELLA PROVINCIA DI CUNEO . CARLO TECNICHE DI ALLESTIMENTO VETRINE FOR.FORTE CHANCE .CONSORZIO TECNICHE DI AGRICOLTURA BIOLOGICA E BIODINAMICA ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.TER PIEMONTE TECNICHE DI ALLESTIMENTO VETRINE .

P. SCUOLA LAVORO IMPRESA TECNICHE DI AMMINISTRAZIONE AZIENDALE ANFA .ENTE DI F.AGENZIA PER LA FORMAZIONE TECNICHE DI AMMINISTRAZIONE AVANZATA CONDOMINIALE CSEA TECNICHE DI AMMINISTRAZIONE CONDOMINIALE CSEA TECNICHE DI AMMINISTRAZIONE CONDOMINIALE .

ENAIP TECNICHE DI AMMINISTRAZIONE CONDOMINIALE ENAIP TECNICHE DI AMMINISTRAZIONE CONDOMINIALE PERCORSI TECNICHE DI AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE CON L'UTILIZZO DI SAP HR .

IA. SCRL TECNICHE DI ANALISI SENSORIALE E DEGUSTAZIONE VINI FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS TECNICHE DI ANIMAZIONE E ATTIVITA' LUDICHE FONDAZIONE FEYLES TECNICHE DI ANIMAZIONE NEI SERVIZI PER ANZIANI .C.FORTE CHANCE .C.PIEMONTE TECNICHE DI AMMINISTRAZIONE DI SERVER LINUX CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .

CSEA TECNICHE DI ANIMAZIONE PER L'ANZIANO CSEA TECNICHE DI ANIMAZIONE PER L'ANZIANO CSEA TECNICHE DI ANIMAZIONE PER L'ANZIANO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS TECNICHE DI APICOLTURA .

TECNICHE DI ARREDAMENTO D'INTERNI ENGIM PIEMONTE TECNICHE DI ASSISTENZA DOMICILIARE BIMBI DIVERSAMENTE ABILI FOR.TER PIEMONTE TECNICHE DI BARISTA E BANCONISTA IMMAGINAZIONE E LAVORO TECNICHE DI BARMAN . COOP.CONSORZIO EUROQUALITA' SOC.

S.R.C.L.TER PIEMONTE TECNICHE DI BUDGETING . TECNICHE DI BUDGETING FOR.TECNICHE DI BARTENDING CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE LIVELLO BASE FORCOOP TECNICHE DI BASE PER LA SOSTENIBILITA' AMBIENTALE API FORMAZIONE .

IMMAGINAZIONE E LAVORO TECNICHE DI CLOWNING TECNICHE DI COLORAZIONE CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE LIVELLO BASE AGENZIA SERVIZI FORMATIVI DELLA PROVINCIA DI CUNEO .CONSORZIO TECNICHE DI COLTIVAZIONE DEI PICCOLI FRUTTI ENTE NAZIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE E ORIENTAMENTO ENFOP TECNICHE DI COMUNICAZIONE IMMAGINAZIONE E LAVORO TECNICHE DI COMUNICAZIONE .

R. SCS TECNICHE DI COMUNICAZIONE AZIENDALE ENFIP PIEMONTE TECNICHE DI COMUNICAZIONE AZIENDALE ANALOGICA NON VERBALE ASSOCIAZIONE THEMA TECNICHE DI COMUNICAZIONE E MARKETING .SO.ENGIM PIEMONTE TECNICHE DI COMUNICAZIONE PARLARE IN PUBBLICO O.

ENFIP PIEMONTE TECNICHE DI COMUNICAZIONE E PNL AGENZIA ORIONIS FORMAZIONE TECNICHE DI COMUNICAZIONE EFFICACE PRESENTAZI ONI CASAFORM SCRL TECNICHE DI COMUNICAZIONE EFFICACE ENFAP PIEMONTE TECNICHE DI COMUNICAZIONE EFFICACE E PUBLIC SPEAKING .

.F.S.F.CSEA TECNICHE DI COMUNICAZIONE NON VERBALE ED ESPRESSIONE CORPOREA AGENZIA SERVIZI FORMATIVI DELLA PROVINCIA DI CUNEO . CENTRO STUDI DI CIRIE' TECNICHE DI CONTABILITA' AZIENDALE .F.O.P.CONSORZIO TECNICHE DI CONSERVAZIONE E LAVORAZIONE DELLE CARNI C.P.I. PIEMONTE TECNICHE DI CONTABILITA' AZIENDALE E.

O.ENAIP TECNICHE DI CONTABILITA' AZIENDALE ASSOCIAZIONE ATHENAY TECNICHE DI CONTABILITA' GENERALE E IVA C. PIEMONTE TECNICHE DI CONTABILITA' PER IL BILANCIO .P.S. .I.F.F.

CARLO TECNICHE DI COSTRUZIONE E DECORAZIONE DI ELEMENTI SCENOGRAFICI ENTE DI F.CENTRO ESTERO PER QUALITA' NEL SETTORE L'INTERNAZIONALIZZAZIONE SCPA AUTOMOTIVE ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S. SCUOLA LAVORO IMPRESA TECNICHE DI CUCINA .P.PERCORSI TECNICHE DI CONTROLLO DI GESTIONE CON L'UTILIZZO DI SAP CO TECNICHE DI CONTROLLO CEIPIEMONTE .

LIVELLO AVANZATO ENAIP TECNICHE DI CUCINA TRADIZIONALE ED ETNICA ENAIP TECNICHE DI CUCINA TRADIZIONALE ED ETNICA .FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS TECNICHE DI CUCINA .LIVELLO BASE ENAIP TECNICHE DI CUCINA REGIONALE ENTE NAZIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE E ORIENTAMENTO ENFOP TECNICHE DI CUCINA TRADIZIONALE .LIVELLO AVANZATO FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS TECNICHE DI CUCINA .

FINTI MATERIALI IN TROMPE L'OEIL CONSORZIO FORMAWEB TECNICHE DI DEGUSTAZIONE DEI VINI .CSEA TECNICHE DI DECORAZIONE .PRIMO LIVELLO CSEA TECNICHE DI DEGUSTAZIONE E CULTURA DEL VINO CSEA TECNICHE DI DEGUSTAZIONE E CULTURA DEL VINO .

AREA GEOGRAFICA CONSORZIO FORMAWEB TECNICHE DI DEGUSTAZIONE VINI INTERNAZIONALI E DISTILLATI .CSEA TECNICHE DI DEGUSTAZIONE E CULTURA DEL VINO CASAFORM SCRL TECNICHE DI DEGUSTAZIONE VINI CONSORZIO FORMAWEB TECNICHE DI DEGUSTAZIONE VINI .

TECNICHE DI EUROPROGETTAZIONE .CASAFORM SCRL TECNICHE DI DEGUSTAZIONE VINI LIVELLO AVANZATO CEIPIEMONTE . COOP.CENTRO ESTERO PER TECNICHE DI L'INTERNAZIONALIZZAZIONE SCPA EUROPROGETTAZIONE CONSORZIO EUROQUALITA' SOC.

VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE TECNICHE DI FOTOGRAFIA DIGITALE CSEA TECNICHE DI FRUTTICOLTURA E ORTICOLTURA ENGIM PIEMONTE TECNICHE DI FUND RAISING E PROJECT MANAGEMENT AGENZIA SERVIZI FORMATIVI DELLA PROVINCIA DI CUNEO .CONSORZIO TECNICHE DI GELATERIA ARTIGIANALE .

PERCORSI TECNICHE DI GESTIONE CONTABILE CON L'UTILIZZO DI SAP FI FONDAZIONE FEYLES TECNICHE DI GESTIONE DEI CONFLITTI ED EQUIPE CON INTELLIGENZA SOCIALE SSF REBAUDENGO TECNICHE DI GESTIONE DEL LAVORO IN EQUIPE .

ENGIM PIEMONTE TECNICHE DI GESTIONE DELLA RELAZIONE EDUCATIVA CON MINORI FORCOOP TECNICHE DI GESTIONE DELLE EMOZIONI NEL LAVORO DI CURA SSF REBAUDENGO TECNICHE DI GESTIONE DI GRUPPI COOPERATIVI .

TECNICHE DI GESTIONE E CEIPIEMONTE .P.S.I.F. PIEMONTE TECNICHE DI GESTIONE REMOTA DI IMPIANTI AD ENERGIA RINNOVABILE CSEA TECNICHE DI GIARDINAGGIO .CENTRO ESTERO PER VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE L'INTERNAZIONALIZZAZIONE SCPA UMANE INFFOR CONSORZIO PER LA TECNICHE DI GESTIONE FORMAZIONE E L'INFORMATIZZAZIONE INFORMATIZZATA DEL PROCESSO AVANZATA DELL'IMPRESA DI VENDITA C. .O.F.

CSEA TECNICHE DI GIARDINAGGIO CONSORZIO EUROQUALITA' SOC. TECNICHE DI GRAFICA VETTORIALE E ILLUSTRATOR ANFA .AGENZIA PER LA FORMAZIONE TECNICHE DI IMPIANTISTICA AVANZATA ELETTRICA CIVILE SCUOLA PROFESSIONALE ORAFI "GHIRARDI" TECNICHE DI INCASSATURA DELLE PIETRE PREZIOSE GIOIELLERIA . COOP.

CSEA TECNICHE DI INFORMATICA MUSICALE ENAIP TECNICHE DI INGEGNERIA NATURALISTICA AGENZIA SERVIZI FORMATIVI DELLA PROVINCIA DI CUNEO .CONSORZIO TECNICHE DI INNESTO .

CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .C. SCRL TECNICHE DI INSTALLAZIONE IMPIANTI SOLARI TERMICI E FOTOVOLTAI CI CNOS-FAP TECNICHE DI INSTALLAZIONE DEI SISTEMI SOLARI TERMICI E FOTOVOLTAICI C.F.I.S. PIEMONTE TECNICHE DI INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI .C.C.P.IA.F.IA.C. . SCRL TECNICHE DI INSTALLAZIONE IMPIANTI SOLARI TERMICI E FOTOVOLTAI CI CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO .O.

C.P. SCRL TECNICHE DI INSTALLAZIONE IMPIANTI SOLARI TERMICI E FOTOVOLTAICI ENTE DI F.ENAIP TECNICHE DI INSTALLAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO . CARLO TECNICHE DI INTARSIO LIGNEO . SCUOLA LAVORO IMPRESA TECNICHE DI INSTALLAZIONE PLC ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.C.IA.

AGENZIA PER LA FORMAZIONE TECNICHE DI INTERMEDIAZIONE AVANZATA ASSICURATIVA SERIMFORM S.C.C. TECNICHE DI INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA CSEA TECNICHE DI INVESTIGAZIONE DIGITALE .ANFA .

CARLO TECNICHE DI LAVORAZIONE LEGNO .ENAIP TECNICHE DI LABORATORIO DI ATTIVITA' MANUALI E CREATIVE PER L'INFANZIA CSEA TECNICHE DI LAVORAZIONE DEL MARMO ARTIFICIALE ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.

TECNICHE DI LEADERSHIP ENGIM PIEMONTE TECNICHE DI LEADERSHIP E CRESCITA INDIVIDUALE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS TECNICHE DI MAGAZZINO RICEVIMENTO MERCI . COOP.FORCOOP TECNICHE DI LAVORO DI GRUPPO E DI GESTIONE DELLE DINAMICHE CONSORZIO EUROQUALITA' SOC.

CARLO TECNICHE DI MANUTENZIONE CONSERVATIVA .P.MATERIALE CARTACEO AGENZIA ORIONIS FORMAZIONE TECNICHE DI MARKETING STRATEGICO E OPERATIVO .F. CARLO TECNICHE DI MANICURE E PEDICURE ESTETICO ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S. CARLO TECNICHE DI MANUTENZIONE CONSERVATIVA . CARLO TECNICHE DI MAKE-UP CREA FORMAZIONE TECNICHE DI MAKE-UP E.ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S. CENTRO STUDI DI CIRIE' TECNICHE DI MAKE-UP ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.ARREDI LIGNEI ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.

E.S. FORMAZIONE PIEMONTE TECNICHE DI MARKETING E COMUNICAZIONE AZIENDALE ASS.CENTRO ESTERO PER TECNICHE DI MARKETING L'INTERNAZIONALIZZAZIONE SCPA TURISTICO-ALBERGHIERO CREA FORMAZIONE TECNICHE DI MASSAGGIO MORFOLOGICO ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.I.FOR PIEMONTE TECNICHE DI MARKETING E VENDITE CEIPIEMONTE . CARLO TECNICHE DI MASSAGGIO TIBETANO .AGENZIA ORIONIS FORMAZIONE TECNICHE DI MARKETING E COMUNICAZIONE SETTORE TELEFONIA A.

AGENZIA ORIONIS FORMAZIONE TECNICHE DI MIXAGGIO AUDIOVISIVO LOGIC STUDIO VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE TECNICHE DI MONTAGGIO VIDEO SCUOLA PROFESSIONALE ORAFI "GHIRARDI" TECNICHE DI OREFICERIA II^ LIVELLO GIOIELLERIA ENGIM PIEMONTE TECNICHE DI ORGANIZZAZIONE DEL TEMPO E DELLE RISORSE FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS TECNICHE DI ORTICOLTURA CONSORZIO ACCADEMICO EUROPEO TECNICHE DI PAGHE E CONTRIBUTI .

CARLO TECNICHE DI PASTICCERIA BASE IMMAGINAZIONE E LAVORO TECNICHE DI PASTICCERIA E CIOCCOLATERIA IMMAGINAZIONE E LAVORO TECNICHE DI PASTICCERIA E CIOCCOLATERIA CONSORZIO FORMAZIONE INNOVAZIONE QUALITA' TECNICHE DI PASTICCERIA E PANIFICAZIONE .CONSORZIO MONDO FORMAZIONE TECNICHE DI PAGHE E CONTRIBUTI ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.

CONSORZIO TECNICHE DI POTATURA CSEA TECNICHE DI POTATURA CSEA TECNICHE DI POTATURA DELLE VITI ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S. CARLO TECNICHE DI PREPARAZIONE PANE PASTA E PIZZA .AGENZIA SERVIZI FORMATIVI DELLA PROVINCIA DI CUNEO . CARLO TECNICHE DI PREPARAZIONE APERITIVI E COCKTAIL ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.

TECNICHE DI PROGETTAZIONE DI INTERVENTI SOCIO-ASSISTENZIALI .AGENZIA SERVIZI FORMATIVI DELLA PROVINCIA DI CUNEO .COOP. PIEMONTE S.CONSORZIO TECNICHE DI PRODUZIONE E TRASFORMAZIONE DEL MIELE SCUOLA PROFESSIONALE ORAFI "GHIRARDI" TECNICHE DI PRODUZIONE OREFICERIA I^ LIVELLO GIOIELLERIA IMMAGINAZIONE E LAVORO TECNICHE DI PRODUZIONE WEB I.C.RE.

SCS TECNICHE DI PROGETTAZIONE EDUCATIVA ENGIM PIEMONTE TECNICHE DI PROGETTAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI ENFAP PIEMONTE TECNICHE DI PROGRAMMAZIONE LINGUAGGIO JAVA ASSOCAM SCUOLA CAMERANA TECNICHE DI PROGRAMMAZIONE SOFTWARE PLC .O.SO.R.

N.N. FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS TECNICHE DI PROGRAMMAZIONE E IMPIEGO DI MACCHINE UTENSILI A C.C.C. FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS TECNICHE DI PROGRAMMAZIONE E IMPIEGO DI MACCHINE UTENSILI A C.PERCORSI TECNICHE DI PROGRAMMAZIONE ABAP/4 FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS TECNICHE DI PROGRAMMAZIONE DI MACCHINE UTENSILI A C.C.N. IMMAGINAZIONE E LAVORO TECNICHE DI PROGRAMMAZIONE LUCE (LIGHT DESIGN) FORTE CHANCE .PIEMONTE TECNICHE DI PROGRAMMAZIONE PER ACQUISIZIONE DATI .

P.F. TECNICHE DI PROJECT MANAGEMENT TECNICHE DI PROMOZIONE E GESTIONE DI PRODOTTI ANFA .P.CONSORZIO EUROQUALITA' SOC. CASA DI CARITA' ONLUS TECNICHE DI PULIZIA . COOP.AGENZIA PER LA FORMAZIONE ASSICURATIVI NEL SETTORE AVANZATA IMMOBILIARE CREA FORMAZIONE TECNICHE DI PROMOZIONE E VENDITA PRODOTTI DI BELLEZZA FORMAZIONE BENESSERE TECNICHE DI PROMOZIONE E VENDITA PRODOTTI DI BELLEZZA AGENZIA FORMATIVA CHURCHILL BRITISH TECNICHE DI PROMOZIONE EVENTI C.

CARLO TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE PITTORICA AGENZIA FORMATIVA FORMA TECNICHE DI REALIZZAZIONE MECHES E COLORIMETRIA FORCOOP TECNICHE DI REGIA DI UNO SPETTACOLO DI CIRCO CONTEMPORANEO ASSOCIAZIONE ATHENAY TECNICHE DI RICOSTRUZIONE UNGHIE ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S. CARLO TECNICHE DI RICOSTRUZIONE UNGHIE CONSORZIO EXCALIBUR TECNICHE DI RICOSTRUZIONE UNGHIE .

E. CENTRO STUDI DI CIRIE' TECNICHE DI RICOSTRUZIONE UNGHIE ENTE DI F.P.R.P.F.CONSORZIO FORMAWEB TECNICHE DI RICOSTRUZIONE UNGHIE CONSORZIO P. SCUOLA LAVORO IMPRESA TECNICHE DI RICOSTRUZIONE UNGHIE L'ESTETICA AGENZIA LAVORO E FORMAZIONE TECNICHE DI RICOSTRUZIONE UNGHIE IMMAGINAZIONE E LAVORO TECNICHE DI RICOSTRUZIONE UNGHIE E NAIL ART . TECNICHE DI RICOSTRUZIONE UNGHIE E.

C.F.I. CARLO TECNICHE DI SCULTURA LIGNEA C. TORINO TECNICHE DI RIPRESA CINETELEVISIVA VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE TECNICHE DI RIPRESA E MIXAGGIO AUDIO VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE TECNICHE DI RIPRESA VIDEO ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.S. .P.I.A. PIEMONTE TECNICHE DI SEGRETERIA AGENZIA ORIONIS FORMAZIONE TECNICHE DI SERVIZI COMMERCIALI RETI TELEFONICH E PRIVATE E AZIENDALI .A.F.O.E.

ENFAP PIEMONTE TECNICHE DI SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA DELLE INFORMAZIONI IN AMBITO IT FONDAZIONE FEYLES TECNICHE DI SOSTEGNO DEI MINORI E DELLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA' ENGIM PIEMONTE TECNICHE DI SOSTENIBILITA' AMBIENTALE IMMAGINAZIONE E LAVORO TECNICHE DI TAGLIO BASE .

CARLO TECNICHE DI TAGLIO E CONFEZIONE .ABBIGLIAMENTO IMMAGINAZIONE E LAVORO TECNICHE DI TAGLIO E CUCITO RIPARAZIONI SARTORIALI TECNICHE DI TAGLIO LIVELLO CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE BASE . CARLO TECNICHE DI TAGLIO .AVANZATO E MODA ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.BASE AGENZIA FORMATIVA FORMA TECNICHE DI TAGLIO . CARLO TECNICHE DI TAGLIO .LIVELLO BASE AGENZIA FORMATIVA FORMA TECNICHE DI TAGLIO AVANZATO E TAGLIO MODA ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S.

TECNICHE DI TRUCCO L'ESTETICA AGENZIA LAVORO E FORMAZIONE TECNICHE DI TRUCCO . PHOTOSHOP AVANZATO CONSORZIO P.CSEA TECNICHE DI TESSITURA MANUALE CONSORZIO EUROQUALITA' SOC. TECNICHE DI TRATTAMENTO DELLE IMMAGINI. COOP.E.R.

CREA FORMAZIONE TECNICHE DI TRUCCO ED EXTENSION CIGLIA FORMAZIONE BENESSERE TECNICHE DI TRUCCO ED EXTENSION CIGLIA FORMONT TECNICHE DI TRUCCO ESTETICO FORMONT TECNICHE DI TRUCCO ESTETICO ASSOCIAZIONE ATHENAY TECNICHE DI TRUCCO TRADIZIONALE .

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE E STUDIO DELLA FONDAZIONE CENTRO PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO DEI BENI CULTURALI

TECNICHE DI UTILIZZO DELLA STRUMENTAZIONE LASER APPLICATA AI BENI CULTURALI

CONSORZIO MONDO FORMAZIONE

TECNICHE DI VENDITA

METODOLOGI A PROGRAMMA ZIONE NEUROLINGU ISTICA

C.I.O.F.S. - F.P. PIEMONTE

TECNICHE DI VENDITA

C.I.O.F.S. - F.P. PIEMONTE

TECNICHE DI VENDITA

FORTE CHANCE - PIEMONTE

TECNICHE DI VENDITA EFFICACI

FOR.TER PIEMONTE

TECNICHE DI VENDITA SETTORE NON ALIMENTARE

ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE S. CARLO

TECNICHE DI VERNICIATURA TRADIZIONALE SU SUPPORTI LIGNEI

CSEA

TECNICHE E NORMATIVE IMPIANTI FOTOVOLTAICI

CSEA

TECNICHE E NORMATIVE IMPIANTI FOTOVOLTAICI TECNICHE E NORMATIVE SULLA MANUTENZIONE ORDINARIA IMPIANTI ASCENSORI E MONTACARICHI

FORTE CHANCE - PIEMONTE

CONSORZIO C.U.E.A.

TECNICHE E STRATEGIE DI MARKETING

INFOR

TECNICHE E STRATEGIE DI MARKETING

FONDAZIONE GEOMETRI TORINO E PROVINCIA

TECNICHE E STRUMENTI DI ESTIMO IN VALUTAZIONI IMMOBILIARI

ENGIM PIEMONTE

TECNICHE E STRUMENTI PER LA PROMOZIONE E LA COMUNICAZIONE

Ufficio Stampa

FONDAZIONE GEOMETRI TORINO E PROVINCIA

TECNICHE E STRUMENTI PER L'UTILIZZO DEI SISTEMI INFORMATIVI TERRITORIALI

ENAIP

TECNICHE GESTIONE RETI INFORMATICHE - CCNA 3

ENAIP

TECNICHE GESTIONE RETI INFORMATICHE - CCNA 4

FORTE CHANCE - PIEMONTE

TECNICHE GIS

CNOS-FAP

TECNICHE GRAFICHE

ANIMAZIONE PAGINE WEB

FORTE CHANCE - PIEMONTE

TECNICHE GRAFICHE

ANIMAZIONE PAGINE WEB

CNOS-FAP

TECNICHE GRAFICHE

COLOR MANAGEMEN T IN PRESTAMPA

C.I.O.F.S. - F.P. PIEMONTE

TECNICHE GRAFICHE

EDITORIA ELETTRONIC A PER LA STAMPA

CNOS-FAP

TECNICHE GRAFICHE

ILLUSTRAZIO NE DIGITALE

CNOS-FAP

TECNICHE GRAFICHE

PDF IN PRESTAMPA

ENAIP

TECNICHE GRAFICHE

PRODUZIONE E ANIMAZIONE PAGINE WEB

CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE TECNICHE GRAFICHE

PRODUZIONE MULTIMEDIAL E

ASSOCAM SCUOLA CAMERANA

TECNICHE GRAFICHE

PRODUZIONE PAGINE WEB

CSEA

TECNICHE GRAFICHE

PRODUZIONE PAGINE WEB

FORTE CHANCE - PIEMONTE

TECNICHE GRAFICHE

PRODUZIONE PAGINE WEB

II.RR. SALOTTO E FIORITO

TECNICHE GRAFICHE

PRODUZIONE PAGINE WEB

INFOR

TECNICHE GRAFICHE

PRODUZIONE PAGINE WEB

INFOR

TECNICHE GRAFICHE

PRODUZIONE PAGINE WEB

INFOR

TECNICHE GRAFICHE

PRODUZIONE PAGINE WEB

VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE

TECNICHE GRAFICHE

PRODUZIONE PAGINE WEB

VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE

TECNICHE GRAFICHE

PRODUZIONE PAGINE WEB

VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE

TECNICHE GRAFICHE

PRODUZIONE PAGINE WEB

VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE

TECNICHE GRAFICHE

PRODUZIONE PAGINE WEB

VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE

TECNICHE GRAFICHE

PRODUZIONE PAGINE WEB

VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE

TECNICHE GRAFICHE

PRODUZIONE PAGINE WEB

CNOS-FAP

TECNICHE GRAFICHE

TRATTAMENT O DIGITALE IMMAGINI

CONSORZIO EUROQUALITA' SOC. COOP.

TECNICHE GRAFICHE

TRATTAMENT O DIGITALE IMMAGINI

CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE TECNICHE GRAFICHE

TRATTAMENT O DIGITALE IMMAGINI

CSEA

TECNICHE GRAFICHE

TRATTAMENT O DIGITALE IMMAGINI

ENAIP

TECNICHE GRAFICHE

TRATTAMENT O DIGITALE IMMAGINI

ENAIP

TECNICHE GRAFICHE

TRATTAMENT O DIGITALE IMMAGINI

FORTE CHANCE - PIEMONTE

TECNICHE GRAFICHE

TRATTAMENT O DIGITALE IMMAGINI

INFOR

TECNICHE GRAFICHE

TRATTAMENT O DIGITALE IMMAGINI

INFOR

TECNICHE GRAFICHE

TRATTAMENT O DIGITALE IMMAGINI

O.R.SO. SCS

TECNICHE GRAFICHE

TRATTAMENT O DIGITALE IMMAGINI

VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE

TECNICHE GRAFICHE

TRATTAMENT O DIGITALE IMMAGINI

VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE

TECNICHE GRAFICHE

TRATTAMENT O DIGITALE IMMAGINI

VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE

TECNICHE GRAFICHE

TRATTAMENT O DIGITALE IMMAGINI

VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE

TECNICHE GRAFICHE

TRATTAMENT O DIGITALE IMMAGINI

VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE

TECNICHE GRAFICHE

TRATTAMENT O DIGITALE IMMAGINI

VALLI ALPINE PROGRESSO E FORMAZIONE

TECNICHE GRAFICHE

TRATTAMENT O DIGITALE IMMAGINI

ECIPA PIEMONTE

TECNICHE INNOVATIVE DI ACCONCIATURA

ECIPA PIEMONTE

TECNICHE INNOVATIVE DI TRUCCO

L'ESTETICA AGENZIA LAVORO E FORMAZIONE

TECNICHE INTRODUTTIVE AL MASSAGGIO HAWAIANO

L'ESTETICA AGENZIA LAVORO E FORMAZIONE

TECNICHE MASSAGGIO CALIFORNIANO

L'ESTETICA AGENZIA LAVORO E FORMAZIONE

TECNICHE MASSAGGIO HOT STONE

CSEA

TECNICHE PER CATALOGAZIONE E REFERENCE

ENGIM PIEMONTE

TECNICHE PER LA GESTIONE DEL LAVORO IN EQUIPE

INFOR

TECNICHE PER LA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

CONSORZIO C.U.E.A.

TECNICHE PER LA PIANIFICAZIONE D'IMPRESA

INFOR

TECNICHE PER LA PIANIFICAZIONE D'IMPRESA

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE E STUDIO DELLA FONDAZIONE CENTRO PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO DEI BENI CULTURALI

TECNICHE PER L'ANALISI CRITICA, DOCUMENTAZIONE E DIAGNOSTICA PER I BENI CULTURALI

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE E STUDIO DELLA FONDAZIONE CENTRO PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO DEI BENI CULTURALI

TECNICHE PER LO SVILUPPO E IL CONTROLLO DEL PROGETTO DI RESTAURO

CONSORZIO P.R.E.

TECNICHE PER L'ORGANIZZAZIONE DI EVENTI

IMMAGINAZIONE E LAVORO

TECNICHE VISUAL MERCHANDISING

FONDAZIONE FEYLES

TECNICO IN COMUNICAZIONE E FUND RAISING NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT

ENFIP PIEMONTE

TECNOLOGIE AUTODESK PER L'EDILIZIA E L'URBANISTICA

ASSOCAM SCUOLA CAMERANA

TECNOLOGIE CAD

2D

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS

TECNOLOGIE CAD

2D

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS

TECNOLOGIE CAD

2D

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS

TECNOLOGIE CAD

2D

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS

TECNOLOGIE CAD

2D

ENGIM PIEMONTE

TECNOLOGIE CAD

2D E 3D

ENAIP

TECNOLOGIE CAD

3D

ASSOCAM SCUOLA CAMERANA

TECNOLOGIE CAD

3D

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS

TECNOLOGIE CAD

3D

IAL CISL PIEMONTE

TECNOLOGIE CAD

3D

IAL CISL PIEMONTE

TECNOLOGIE CAD

3D

IAL CISL PIEMONTE

TECNOLOGIE CAD

3D

IMMAGINAZIONE E LAVORO

TECNOLOGIE CAD

3D

CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO - C.IA.C. SCRL

TECNOLOGIE CAD

MECCANICO

CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO - C.IA.C. SCRL

TECNOLOGIE CAD

MECCANICO

CONSORZIO INTERAZIENDALE CANAVESANO - C.IA.C. SCRL

TECNOLOGIE CAD

MECCANICO

ENGIM PIEMONTE

TECNOLOGIE CAD

MECCANICO

CONSORZIO FORMAZIONE CANAVESE TECNOLOGIE CAD

MODELLAZIO NE SOLIDA E RENDERING

ENGIM PIEMONTE

TECNOLOGIE CAD

MODELLAZIO NE SOLIDA E RENDERING

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS

TECNOLOGIE CAD

MODELLAZIO NE SOLIDA E RENDERING

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS

TECNOLOGIE CAD

MODELLAZIO NE SOLIDA E RENDERING

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS

TECNOLOGIE CAD

MODELLAZIO NE SOLIDA E RENDERING

IMMAGINAZIONE E LAVORO

TECNOLOGIE CAD

RENDERING

CAMPUSLAB

TECNOLOGIE CAD - 2D

ENAIP

TECNOLOGIE CAD - 2D

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS

TECNOLOGIE CAD - CATIA V5

MODELLAZIO NE DI SUPERFICI

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS

TECNOLOGIE CAD - CATIA V5

MODELLAZIO NE DI SUPERFICI

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS

TECNOLOGIE CAD - CATIA V5 LIVELLO BASE

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS

TECNOLOGIE CAD - CATIA V5 LIVELLO BASE

ENAIP

TECNOLOGIE CAD - RENDERING E ANIMAZIONE 3D

ENAIP

TECNOLOGIE CAD - RENDERING E ANIMAZIONE 3D

ENGIM PIEMONTE

TECNOLOGIE MECCANICHE

CON SISTEMI CAD-CAM

C.F.P.P. CASA DI CARITA' ONLUS

TECNOLOGIE PER FONTI RINNOVABILI

ENGIM PIEMONTE

TECNOLOGIE PER LA PRODUZIONE DI CONTENUTI PER IL WEB2.0

CNOS-FAP

TECNOLOGIE PER SISTEMI CON P.L.C.

FORTE CHANCE - PIEMONTE

TECNOLOGIE WIRELESS E DI SICUREZZA RETI GESTIONE PERCORSI ORIENTATIVI DI BASE

COREP TORINO

TEORIE E PRATICHE DELL'ORIENTAMENTO

CSEA

TRASMISSIONE DELLA POTENZA FLUIDA

CSEA

TRUCCO

FONDAZIONE CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS

VISUAL MERCHANDISING: TECNICHE ESPOSITIVE DI UN PUNTO VENDITA

atalogo sub condicione nte prevista dalle specifiche normative di settore)

SEDE DI SVOLGIM INDIRIZZ ENTO O COMUNE

TELEFONO SEDE OPERATIVA/C ENTRALE INDIRIZZO POSTA ELETTRONICA

ENTE SCUOLA/ C.I.P.E.T. PER L'INDUST RIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROVINC VIA IA DI QUARELL TORINO O, 19 TORINO

011-3400411 info@entescuola-cipet.it

C.SO APITFOR VINZAGLI MA O 12/BIS TORINO

011-5625500 apitforma@apitforma.it

C.I.F.I. SCRL

VIA BEINETT E 21/A TORINO

011-6598793 info.to@agenziacifi.it

CESMA SOCIETA' CONSOR TILE A RESPON VIA SABILTA' IVREA LIMITATA 100

CUORGNE'

0124-651799 info@cesmaonline.org

CNOS P.ZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO, 22 TORINO

011-2429711 direzione.rebaudengo@cnos-fap.net

CONFAR TIGIANAT O FORMAZI ONE

C.SO PRINCIPE ODDONE 16 TORINO

011-836181 peralma@confartigianatoformazione.it

VIA PINEROL CONSAF O12/16 TORINO

011-2481675 info@consaf.it

CONSOR ZIO ACCADE MICO EUROPE O

CORSO UNIONE SOVIETIC A 373 TORINO

011-4474773 formazioneallavoro@cae-formazione.it

CONSOR VIA C. ZIO BATTISTI C.U.E.A. 6 PINEROLO

0121-74039 efumagalli@sumi.it

CONSOR ZIO MONDO VIA FORMAZI CERNAIA ONE 40 TORINO

formazioneprofessionale@consorziomo 011-19700360 ndoformazione.it

VIA CSEA COMOTT CALUSO O 36 CALUSO

011-9891657 caluso@csea.it

ECIPA CORSO PIEMONT SVIZZER E A 161 TORINO

011-3357211 pbille@cna-to.it

ISTITUTO VIA PACCHIO PACCHIO TTI TTI 51 GIAVENO

011-9363416 centrogv@carmes.it

VIA FORCOO GRESSO P NEY 29/B TORINO

011-4359325 forcoop@forcoop.it

I.RE.COO P. C.SO PIEMONT FRANCIA E S.C. 329 TORINO

011-4343002 torino@irecoop.piemonte.it

IMMAGIN VIA XX AZIONE E SETTEMB LAVORO RE 22 TORINO

011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro.it

IMMAGIN VIA AZIONE E BRUNETT LAVORO A 11 H TORINO

011-336880 formazione@immaginazioneelavoro.it

IMMAGIN PIAZZA AZIONE E FONTANE LAVORO SI 5 TORINO

011-8128437 formazione@immaginazioneelavoro.it

INFORCO OP LEGA VIA PIEMONT LIVORNO E 49 TORINO

stefania.gagliano@legacoop011-5187169 piemonte.coop

CONSOR ZIO VIA G. FORM MATTEOT AZIONE TI, 54 LEINI'

011-19567155 formazione-leini@libero.it

ISTITUTO PER L'AMBIEN TE E L'EDUCA ZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONT VIA E FILIPPA 5 TORINO

011-5214627 piemonte@schole.it

API FORMAZI VIA ONE PIANEZZ S.C.R.L. A 123 TORINO

011-4513152 faccio@apiform.to.it

VIA PINEROL CONSAF O12/16 TORINO

011-2481675 info@consaf.it

ECIPA CORSO PIEMONT SVIZZER E A 161 TORINO

011-3357211 pbille@cna-to.it

ENTE DI F.P. SCUOLA LAVORO IMPRESA

VIA GIACOM O MEDICI 40 TORINO

011-7509495 segreteria@sliformazione.it

ENTE SCUOLA/ C.I.P.E.T. PER L'INDUST RIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROVINC VIA IA DI QUARELL TORINO O, 19 TORINO

011-3400411 info@entescuola-cipet.it

FOR.TER VIA PIEMONT MASSEN E A2 TORINO

011-5516204

ASCOM

VIA CAVOUR, 9 IVREA

011-5516290 forter@ascomtorino.it

ASCOM

CORSO TORINO, 26 PINEROLO

011-5516290 forter@ascomtorino.it

ASCOM OULX

VIA FAURE ROLLAND 4 OULX

011-5516290 forter@ascomtorino.it

CASA DI CARITA' VIA ARTI E PRIMO MESTIERI LEVI, 11

IVREA

011-5516290 forter@ascomtorino.it

ASCOM CIRIÈ

VIA ROMA 4

CIRIE'

011-5516290 forter@ascomtorino.it

ASCOM VIA RIVAROL MONTELL RIVAROLO O O, 7 CANAVESE

0124-29412 forter@ascomtorino.it

VIA FORCOO GRESSO P NEY 29/B TORINO

011-4359325 forcoop@forcoop.it

I.RE.COO P. C.SO PIEMONT FRANCIA E S.C. 329 TORINO

011-4343002 torino@irecoop.piemonte.it

CASA DI CARITA' PINEROL O

VIA PRINCIPI D'ACAJA 80 PINEROLO

0121-397447 centropn@carmes.it

P.ZZA CNOS G.DA SAN S.BENIGN VOLPIAN BENIGNO O O2 CANAVESE

011-9824311 direzione.sanbenigno@cnos-fap.net

VIA PINEROL CONSAF O12/16 TORINO

011-2481675 info@consaf.it

CONSOR VIA C. ZIO BATTISTI C.U.E.A. 6 PINEROLO

0121-74039 efumagalli@sumi.it

VIA MEDICI 61

C.N.I.

TORINO

011-23414673 enfopnordovest@libero.it

VIA FORCOO GRESSO P NEY 29/B TORINO

011-4359325 forcoop@forcoop.it

I.RE.COO P. C.SO PIEMONT FRANCIA E S.C. 329 TORINO

011-4343002 torino@irecoop.piemonte.it

INFORCO OP LEGA VIA PIEMONT LIVORNO E 49 TORINO

stefania.gagliano@legacoop011-5187169 piemonte.coop

C.SO APITFOR VINZAGLI MA O 12/BIS TORINO

011-5625500 apitforma@apitforma.it

P.ZZA CNOS G.DA SAN S.BENIGN VOLPIAN BENIGNO O O2 CANAVESE

011-9824311 direzione.sanbenigno@cnos-fap.net

CNOS P.ZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO, 22 TORINO

011-2429711 direzione.rebaudengo@cnos-fap.net

VIA PINEROL CONSAF O12/16 TORINO

011-2481675 info@consaf.it

CONSOR ZIO ACCADE MICO EUROPE O

CORSO UNIONE SOVIETIC A 373 TORINO

011-4474773 formazioneallavoro@cae-formazione.it

CONSOR VIA C. ZIO BATTISTI C.U.E.A. 6 PINEROLO

0121-74039 efumagalli@sumi.it

ECIPA CORSO PIEMONT SVIZZER E A 161 TORINO

011-3357211 pbille@cna-to.it

ENTE SCUOLA/ C.I.P.E.T. PER L'INDUST RIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROVINC VIA IA DI QUARELL TORINO O, 19 TORINO

011-3400411 info@entescuola-cipet.it

I.RE.COO P. C.SO PIEMONT FRANCIA E S.C. 329 TORINO

011-4343002 torino@irecoop.piemonte.it

INFORCO OP LEGA VIA PIEMONT LIVORNO E 49 TORINO

stefania.gagliano@legacoop011-5187169 piemonte.coop

BODONI

VIA PONCHIE LLI 56 TORINO

011-7651084 info3@fortechance.it

ASSOCA M SCUOLA VIA CAMERA BRACCINI NA , 17 TORINO

011-3853475 info@scuolacamerana.it

CNOS VIA M. VALDOC AUSILIAT CO RICE, 36 TORINO

011-5224302 direzione.valdocco@cnos-fap.net

it .CONSOR ZIO MONDO VIA FORMAZI CERNAIA ONE 40 TORINO formazioneprofessionale@consorziomo 011-19700360 ndoformazione.

34 CHIERI 011-9424124 bonafous@csea.P.C.F.it . STRADA "BONAFO PECETTO US" .

C. 50 ORBASSANO 011-9003845 ceppi@csea.F. "CEPPI" STRADA RIVALTA.P.it .

CFP STRADA GIULIO ALTESSA PASTORE NO.it . 45 TORINO 011-4530878 pastore@csea.

it .CSEA SEDE AMMINIS TRATIVA VIA BARDON ECCHIA 149 TORINO 011-5810711 dircent@csea.

CSEA VIA VAL NAZIONA VILLAR CHISONE LE 14 PEROSA 0121-315781 valchisone@csea.it .

it .ECIPA CORSO PIEMONT SVIZZER E A 161 TORINO 011-3357211 pbille@cna-to.

piemonte.it .ENAIP RIVOLI VIALE GRAMSCI 5/7 CASCINE VICA RIVOLI 011-9591252 csf-rivoli@enaip.

E.it .ENTE SCUOLA/ C.P.I. 19 TORINO 011-3400411 info@entescuola-cipet.T. PER L'INDUST RIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROVINC VIA IA DI QUARELL TORINO O.

FONDAZI ONE GEOMET RI TORINO E VIA PROVINC CERNAIA IA 18 TORINO 011-537756 segreteria@collegiogeometri.it .to.

329 TORINO 011-4343002 torino@irecoop.RE.C.COO P.it .I. C.piemonte.SO PIEMONT FRANCIA E S.

net .VIA SAN AGEFOR SECOND M SCARL O 37 TORINO 011-5805302 ageform@alservizi.

gagliano@legacoop011-5187169 piemonte.INFORCO OP LEGA VIA PIEMONT LIVORNO E 49 TORINO stefania.coop .

C.C.VIA SERIMFO PININFAR GRUGLIASC RM S.it . INA 8 O 011-19701567 segreteria@serimform.

coop .gagliano@legacoop011-5187169 piemonte.INFORCO OP LEGA VIA PIEMONT LIVORNO E 49 TORINO stefania.

I.P.T.ENTE SCUOLA/ C.E.it . 19 TORINO 011-3400411 info@entescuola-cipet. PER L'INDUST RIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROVINC VIA IA DI QUARELL TORINO O.

C.L.R.it .API FORMAZI VIA ONE PIANEZZ S.to. A 123 TORINO 011-4513152 faccio@apiform.

17 TORINO 011-3853475 info@scuolacamerana.it .ASSOCA M SCUOLA VIA CAMERA BRACCINI NA .

34 CHIERI 011-9424124 bonafous@csea. STRADA "BONAFO PECETTO US" .C.F.P.it .

P.C. "CEPPI" STRADA RIVALTA.F.it . 50 ORBASSANO 011-9003845 ceppi@csea.

45 TORINO 011-4530878 pastore@csea.CFP STRADA GIULIO ALTESSA PASTORE NO.it .

E.F. VIA TIRRENO 15 TORINO 011-4361181 segreteria.it .P.to@efap.A.

it .ECIPA CORSO PIEMONT SVIZZER E A 161 TORINO 011-3357211 pbille@cna-to.

ENAIP RIVOLI VIALE GRAMSCI 5/7 CASCINE VICA RIVOLI 011-9591252 csf-rivoli@enaip.it .piemonte.

C.it .VIA SERIMFO PININFAR GRUGLIASC RM S.C. INA 8 O 011-19701567 segreteria@serimform.

C.SO APITFOR VINZAGLI MA O 12/BIS TORINO 011-5625500 apitforma@apitforma.it .

CSEA VIA VAL NAZIONA VILLAR CHISONE LE 14 PEROSA 0121-315781 valchisone@csea.it .

it .VIA CSEA COMOTT CALUSO O 36 CALUSO 011-9891657 caluso@csea.

P.A.it .F.E.to@efap. VIA TIRRENO 15 TORINO 011-4361181 segreteria.

coop .gagliano@legacoop011-5187169 piemonte.INFORCO OP LEGA VIA PIEMONT LIVORNO E 49 TORINO stefania.

it .C.C. INA 8 O 011-19701567 segreteria@serimform.VIA SERIMFO PININFAR GRUGLIASC RM S.

net .CORSO CNOSUNIONE FAP SOVIETIC AGNELLI A 312 TORINO 011-6198400 direzione.agnelli@cnos-fap.

piemonte.C. C.RE.I.COO P. 329 TORINO 011-4343002 torino@irecoop.it .SO PIEMONT FRANCIA E S.

gagliano@legacoop011-5187169 piemonte.INFORCO OP LEGA VIA PIEMONT LIVORNO E 49 TORINO stefania.coop .

it .VIA SERIMFO PININFAR GRUGLIASC RM S. INA 8 O 011-19701567 segreteria@serimform.C.C.

net .CORSO CNOSUNIONE FAP SOVIETIC AGNELLI A 312 TORINO 011-6198400 direzione.agnelli@cnos-fap.

P.C.F. 34 CHIERI 011-9424124 bonafous@csea. STRADA "BONAFO PECETTO US" .it .

VIA SERIMFO PININFAR GRUGLIASC RM S.C.it . INA 8 O 011-19701567 segreteria@serimform.C.

it .C.SO APITFOR VINZAGLI MA O 12/BIS TORINO 011-5625500 apitforma@apitforma.

agnelli@cnos-fap.net .CORSO CNOSUNIONE FAP SOVIETIC AGNELLI A 312 TORINO 011-6198400 direzione.

gagliano@legacoop011-5187169 piemonte.INFORCO OP LEGA VIA PIEMONT LIVORNO E 49 TORINO stefania.coop .

C.VIA SERIMFO PININFAR GRUGLIASC RM S.it .C. INA 8 O 011-19701567 segreteria@serimform.

it V.CSEA SEDE AMMINIS TRATIVA VIA BARDON ECCHIA 149 TORINO 011-5810711 dircent@csea. AGEFOR MAURIZI M O 184 CIRIE' 011-5805302 ageform@alservizi.net . S.

E. PER L'INDUST RIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROVINC VIA IA DI QUARELL TORINO O.I. 19 TORINO 011-3400411 info@entescuola-cipet.ENTE SCUOLA/ C.it .T.P.it IAL PIAZZA SOLFERI SOLFERI NO NO 20 TORINO 011-5604139 solferino@ialpiemonte.

12 TORINO 011-6821433 sanluca@ialpiemonte.it CONSOR ZIO FORMAZI ONE INNOVAZI VIA ONE TRIESTE QUALITA' 42 PINEROLO 0121-393617 g.IAL SAN LUCA VIA TORRAZZ A PIEMONT E.it .monetti@consorziofiq.

V.it . MURIALD O PINEROL V.pinerolo@engim. O 34 PINEROLO 0121-76675 info.L. REGIS.LE FORMON CARLO T EMANUE VENARIA MANDRIA LE 256 REALE 011-4594580 cfp-lamandria@formont.it CORSO CASAFO SVIZZER RM SCRL A 165 TORINO 011-5199199 info@casaform.CSF S.com ENGIM PIEMONT E .

torino@engim. 57 OULX 0122-832227 cfp-valsusa@formont.ENGIM PIEMONT E .it 011-5622188 info.it CORSO FORMON MONTEN T OULX ERO.pinerolo@engim.L.CSF ARTIGIAN CORSO ELLI PALESTR TORINO O 14 TORINO 0121-76675 info.P. REGIS.CSF S.it V.F. O 34 PINEROLO ENGIM PIEMONT E .LE FORMON CARLO T EMANUE VENARIA MANDRIA LE 256 REALE 011-4594580 cfp-lamandria@formont.it . 50 ORBASSANO 011-9003845 ceppi@csea.it C. MURIALD O PINEROL V. "CEPPI" STRADA RIVALTA.

AUSILI .it . AUXILIUM 36 TORINO 011-4365132 gciofs@ciofs. M.F.S.F.it VIA FORCOO GRESSO P NEY 29/B TORINO 011-4359325 forcoop@forcoop.VIA C. "CEPPI" STRADA RIVALTA.F. 50 ORBASSANO 011-9003845 ceppi@csea.I.net C.P.P.O. ATRICE.

S.F.it VIA C.S.F.O.net VIA C. AUXILIUM 36 TORINO 011-4365132 gciofs@ciofs.P.AUSILI .I.it .net SSF PIAZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO 22 TORINO 011-203562 direzione@ssfrebaudengo.I.AUSILI . ATRICE. AUXILIUM 36 TORINO 011-4365132 gciofs@ciofs.F. ATRICE. AUXILIUM 36 TORINO 011-4365132 gciofs@ciofs.F. ATRICE.AUSILI . M. M.net VIA C. M.S.VIA FORCOO GRESSO P NEY 29/B TORINO 011-4359325 forcoop@forcoop.F.O.O.F.P.P.I.

17 TORINO 011-3853475 info@scuolacamerana.FORMON T CORSO REGIONA CUNEO LE 15 VENARIA REALE 011-4240051 sederegionale@formont.it ELEA SPA VIA NIZZA 262/42 TORINO 011-3032511 info@orionisformazione.it FORMON T CORSO REGIONA CUNEO LE 15 VENARIA REALE 011-4240051 sederegionale@formont.it ASSOCA M SCUOLA VIA CAMERA BRACCINI NA .it .

it C.I.com ASSOCIA CORSO ZIONE GIAMBON THEMA E 63 TORINO 011-3160484 info@associazionethema.to@agenziacifi. SCRL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6598793 info.ASSOCIA VIA ZIONE OROPA ATHENAY 74 TORINO 011-8903743 athenay@athenay.it CC TORINO VIA PIANEZZ A 300 TORINO 011-386048 ente@cfpp.F.I.it .

F.I.AUSILI .F. AUXILIUM 36 TORINO 011-4365132 gciofs@ciofs.P.F. ATRICE.torino@campuslab.P. 2 ARGENTINA 0121-804029 eciofs@ciofs.VIA C.P.S. CUMIANA 57 CUMIANA 011-9077256 cciofs@ciofs. VIA PEROSA PEROSA ROMA. PAOLO .F.S.O.O.F. .S.I. M.net C.net VIA LUNGO CAMPUS PIAZZA LAB D'ARMI 6 CHIVASSO 011-5504204 info. BOSELLI.O.org .I.net VIA C.F.

net P.ZZA CNOS G.net CONSOR ZIO ACCADE MICO EUROPE O CORSO UNIONE SOVIETIC A 373 TORINO 011-4474773 formazioneallavoro@cae-formazione.agnelli@cnos-fap.net CORSO CNOSUNIONE FAP SOVIETIC AGNELLI A 312 TORINO 011-6198400 direzione.DA SAN S.sanbenigno@cnos-fap.CF FRANCES CO FAA' VIA SAN DI DONATO BRUNO 31 TORINO 011-4379224 cffaadibruno@faadibruno.it .BENIGN VOLPIAN BENIGNO O O2 CANAVESE 011-9824311 direzione.

SVIZZER COOP.it CONSOR ZIO EXCALIB UR CORSO VITTORIO EMANUE LE II 88 TORINO 011-5171029 m.fargione@excaliburformazione.info@euroqualita.CONSOR ZIO EUROQU ALITA' CORSO SOC.com CONSOR ZIO FORMAZI ONE VIA CANAVES SICCARDI E 1 CHIVASSO 011-9113811 info@consorziocfc.it .it CONSOR ZIO FORMAZI ONE CANAVES VIA E BOITO 22 TORINO 011-545851 info@consorziocfc. A 159-165 TORINO 011-5199199 ceq.

CONSOR ZIO FORMAZI ONE INNOVAZI VIA ONE TRIESTE QUALITA' 42 PINEROLO 0121-393617 g.it CORSO CFP RE ADRIANO ARDUINO RIVAROLO SADA .it CFP D.cirie@ciacformazione.monetti@consorziofiq.it .rivarolo@ciacformazione. NEGRO VIA BATTITO RE 82 CIRIE' 011-9214534 sede. 50 CANAVESE 0124-425064 sede.

A 80 VALPERGA 0124-616298 sede. SCRL CFP VIA VALPERG MAZZINI.ivrea@ciacformazione.it CONSOR ZIO INTERAZI ENDALE CANAVES ANO C.valperga@ciacformazione.VIALE LIBERAZI ONE SEDE COLLE OPERATI BELLAVIS VA IVREA TA IVREA 0125-1961023 sede.it CONSOR ZIO MONDO VIA FORMAZI CERNAIA ONE 40 TORINO formazioneprofessionale@consorziomo 011-19700360 ndoformazione.C.IA.it .

E' 100 CUORGNE' 0124-652070 cuorgne@csea. STRADA "BONAFO PECETTO US" .it C.P.F.VIA C. STEFANO "QUAZZA" TEMPIA 6 TORINO 011-2221700 quazza@csea. 34 CHIERI 011-9424124 bonafous@csea.F.P.it CSEA VIA CUORGN IVREA.it .

it C. "CEPPI" STRADA RIVALTA. 50 ORBASSANO 011-9003845 ceppi@csea.F.it .it VIA CSEA COMOTT CALUSO O 36 CALUSO 011-9891657 caluso@csea.P.CFP CADUTI PER LA LIBERTA' VIA BARDON ECCHIA 151 TORINO 011-5810711 caduti@csea.

45 TORINO 011-4530878 pastore@csea.it CSEA VIA VAL NAZIONA VILLAR CHISONE LE 14 PEROSA 0121-315781 valchisone@csea.it .F. CENTRO VIA STUDI DI CIBRARI CIRIE' O 23 CIRIE' 011-9215242 efpcentrostudicirie@libero.P.it E. GHIGLIEN VARMON O DO 5 IVREA 0125-423811 ghiglieno@csea.it CFP STRADA GIULIO ALTESSA PASTORE NO.CARLO VIA A.

SETTIMO SETTIMO 10 TORINESE 011-8003894 csf-settimo@enaip. GRUGLIASC SCO 1/A O 011-7072210 csf-grugliasco@enaip.it .VIA ENAIP CAVOUR.it ENAIP STRADA MONCALI VIGNOTT ERI O.piemonte.it ENAIP VIA GRUGLIA SOMALIA. 23/BIS MONCALIERI 011-6054135 csf-moncalieri@enaip.piemonte.piemonte.

44 ALPIGNANO 011-9682814 csf-alpignano@enaip.it ENAIP VIA MARCONI .piemonte.it ENFAP SEDE CORSO CENTRAL ALLAMAN GRUGLIASC E O 126/A O 011-3139779 enfap.ENAIP TORINO VIA DEL RIDOTTO 5 TORINO 011-5199700 csf-torino@enaip.to@enfap.it .it ENAIP RIVOLI VIALE GRAMSCI 5/7 CASCINE VICA RIVOLI 011-9591252 csf-rivoli@enaip.piemonte.piemonte.piemonte.

it .CSF ARTIGIAN CORSO ELLI PALESTR TORINO O 14 TORINO 011-5622188 info.it IPSIA BIRAGO VIA PISACAN E 72 TORINO 011-23414673 enfopnordovest@libero.it VIA IIS ALASSIO GIOLITTI 20 TORINO 011-7509495 segreteria@sliformazione.ENGIM PIEMONT E .I.torino@engim.N. TORINO 011-23414673 enfopnordovest@libero.it VIA MEDICI 61 C.

SO BENEDET TO BRIN.it CASA DI CARITA' PINEROL O VIA PRINCIPI D'ACAJA 80 PINEROLO 0121-397447 centropn@carmes. 20 O 011-7803019 centrogr@carmes. 26 TORINO 011-2212610 presidenza@carmes.CASA DI CARITA' TORINO C.it ISTITUTO VIA PACCHIO PACCHIO TTI TTI 51 GIAVENO 011-9363416 centrogv@carmes.it CASA DI CARITA' VIA GRUGLIA OLEVAN GRUGLIASC SCO O.it .

VIA SAN CASA DI GIOVANN CARITA' I BOSCO LANZO TORINO 1 47 TORINESE 0123-322442 centrolz@carmes.it CASA DI VIA CARITA' AMATI VENARIA 134 VENARIA REALE 011-2745588 centrovn@carmes.it VIA CENTRO MADONN MONS.it .it ISAP VIA PRIMO LEVI 11 IVREA 0125-644640 centroiv@carmes. A DELLE ROSAZ GRAZIE 4 SUSA 0122-623181 centrosu@carmes.

TER VIA PIEMONT MASSEN E A2 TORINO 011-5516204 VIA FORCOO GRESSO P NEY 29/B TORINO 011-4359325 forcoop@forcoop.it .it FOR. 38 TORINO 011-8122564 feyles@fondazionefeyles.it VIA FONDAZI MARIA ONE VITTORIA FEYLES .CASA DELLA GIOVENT U' VIA DON BOSCO 1/C CASTELR OSSO CHIVASSO 011-9114873 centrocs@carmes.

it IAL VIA NICHELIN POLVERI O ERA 25 NICHELINO 011-6272360 nichelino@ialpiemonte.it ETA BETA LUNGO DORA VOGHER A 22 TORINO 011-7600120 info2@fortechance.it .it V.FORMA@TTIVA VIA PRINCIPE TOMMAS O 36 BIS TORINO 011-6690857 info@forma-attiva.LE FORMON CARLO T EMANUE VENARIA MANDRIA LE 256 REALE 011-4594580 cfp-lamandria@formont.

12 TORINO 011-6821433 sanluca@ialpiemonte.it . 6/8 IVREA 0125-632956 segreteria@inffor.it IAL PIAZZA SOLFERI SOLFERI NO NO 20 TORINO 011-5604139 solferino@ialpiemonte.it INFFOR CONSOR ZIO PER LA FORMAZI ONE E L'IMFORM ATIZZAZI ONE AVANZAT A VIA DELL'IMP CUNEO RESA N.AFT VIA IV AVIGLIAN NOVEMB A RE 19 AVIGLIANA 011-9327490 avigliana@ialpiemonte.it IAL SAN LUCA VIA TORRAZZ A PIEMONT E.

it INFOR VIA LIVORNO 58/60 PALAZZIN A B2 TORINO 011-2257833 infor-to@consorzio-infor.it ISTITUTO PER L'AMBIEN TE E L'EDUCA ZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONT VIA E FILIPPA 5 TORINO 011-5214627 piemonte@schole.it .it CENTRO STUDI IN AMMINIS TRAZION E VIA AZIENDA VENTIMI LE GLIA 115 TORINO 011-3473640 infor-torino@consorzio-infor.INFOR VIA SAN RIVOIRA SECONDO DI DON 24 PINEROLO 0121-503241 info@consorzio-infor.

it PROFESS IONE PIU' CORSO SCRL LECCE 50 TORINO 011-7492948 professionepiu@libero.SO.it .it LUNGO DORA PERCOR COLLETT SI A 131 TORINO 011-282501 percorsi@focos.R.it SEDE DI VIA BUSSOLE TORINO NO 10 BUSSOLENO 0122-641790 assoa. SCS VIA BOBBIO 21 TORINO 011-3853400 nencioni@cooperativaorso.to.volta@email.O.

it P.ZA VITTORIO SEDE VENETO TORINO 2 13 TORINO 011-8171779 vallialpine@libero.it CORSO SEDE TRAPANI TORINO 3 25 TORINO 011-4345224 info@istitutofellini.it .it VALLI ALPINE PROGRE SSO E FORMAZI STRADA ONE CASTELL CASTELLAM MARINO O 3 ONTE 0124-423108 valli.VALLI ALPINE PROGRE SSO E VIA FORMAZI GENOVA BARDONEC ONE 4 CHIA 0122-901998 info@istitutofrejus.alpine@collegiomarino.

it CORSO CNOSUNIONE FAP SOVIETIC AGNELLI A 312 TORINO 011-6198400 direzione.torino@engim.it .it ENGIM PIEMONT E .agnelli@cnos-fap.SEDE DI CHIERI VIA SAN FILIPPO 2 CHIERI 011-9473707 vallialpine_chieri@istitutoagora.net CFP CADUTI PER LA LIBERTA' VIA BARDON ECCHIA 151 TORINO 011-5810711 caduti@csea.CSF ARTIGIAN CORSO ELLI PALESTR TORINO O 14 TORINO 011-5622188 info.

it CFP CADUTI PER LA LIBERTA' VIA BARDON ECCHIA 151 TORINO 011-5810711 caduti@csea.it .CARLO VIA A.it CFP ITALO CREMON A VIA BARDON ECCHIA 151 TORINO 011-5810711 cremona@csea. GHIGLIEN VARMON O DO 5 IVREA 0125-423811 ghiglieno@csea.

ELEA SPA VIA NIZZA 262/42 TORINO 011-3032511 info@orionisformazione.P.agnelli@cnos-fap.net CORSO CNOSUNIONE FAP SOVIETIC AGNELLI A 312 TORINO 011-6198400 direzione.AUSILI .to VIA C. M.O.net ENGIM PIEMONT EDIREZION E CORSO REGIONA PALESTR LE O 14 TORINO 011-2304301 engim.piemonte@engim. 15 TORINO 011-2304390 info@edu-care. AUXILIUM 36 TORINO 011-4365132 gciofs@ciofs. ATRICE.S.F.it ASSOCIA ZIONE VIA EDUMANZONI CARE .it .I.F.

S.it C.LE SAN E PANCRAZ FIORITO IO 65 PIANEZZA 011-9682693 progettazione@salfior.ENTE DI F.P.it FOR.TER VIA PIEMONT MASSEN E A 20 TORINO 011-5516290 forter@ascomtorino.it IMMAGIN VIA AZIONE E PININFAR LAVORO INA 5 MONCALIERI 011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro. SCUOLA LAVORO IMPRESA VIA GIACOM O MEDICI 40 TORINO 011-7509495 segreteria@sliformazione.it . SALOTTO V.F.

it ELEA SPA VIA NIZZA 262/42 TORINO 011-3032511 info@orionisformazione. CHIERI 5 CHIERI 011-9478415 bciofs@ciofs.SSF PIAZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO 22 TORINO 011-203562 direzione@ssfrebaudengo.net .F.F.P.I. PALAZZO .to VIA C.S. 15 TORINO 011-2304390 info@edu-care.it ASSOCIA ZIONE VIA EDUMANZONI CARE .O. DI CITTA'.

S.O.F.ZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO.F.MAZZ MAZZARE ARELLO.M.I. LLO 102 TORINO 011-7073224 hciofs@ciofs.P.net CNOS P.AUSILI .net .F. ATRICE.I.S.O.net CF FRANCES CO FAA' VIA SAN DI DONATO BRUNO 31 TORINO 011-4379224 cffaadibruno@faadibruno.net C.rebaudengo@cnos-fap. VIA MARIA S.F. 22 TORINO 011-2429711 direzione. .P. AUXILIUM 36 TORINO 011-4365132 gciofs@ciofs.VIA C. M.

MURIALD O VIA NICHELIN S.piemonte.CREA VIA FORMAZI MORETT ONE A 32 TORINO 011-4341702 info@creaformazione.nichelino@engim. 2 NICHELINO 011-6809488 info.it ENAIP TORINO VIA DEL RIDOTTO 5 TORINO 011-5199700 csf-torino@enaip.L.it ENGIM PIEMONT E .it .CSF S.MATTE O O.it ECIPA CORSO PIEMONT SVIZZER E A 161 TORINO 011-3357211 pbille@cna-to.

P. VIA CAVALIE RI DI VITTORIO VENETO.it FOR.it .TER VIA PIEMONT MASSEN E A 20 TORINO 011-5516290 forter@ascomtorino.VIA SAN CASA DI GIOVANN CARITA' I BOSCO LANZO TORINO 1 47 TORINESE 0123-322442 centrolz@carmes.E.F. 32 RIVOLI 011-9535139 info@formazionebenessere.it C.

it .it C.S.I.C.piemonte.RE. FIORITO 5 RIVOLI 011-9561715 progettazione@salfior.RR.R. SALOTTO VIA E GRANDI. 329 TORINO 011-4343002 torino@irecoop. SCS VIA BOBBIO 21 TORINO 011-3853400 nencioni@cooperativaorso.it II. SALOTTO V. C.COO P.it O.SO PIEMONT FRANCIA E S.LE SAN E PANCRAZ FIORITO IO 65 PIANEZZA 011-9682693 progettazione@salfior.F.SO.

it PUNTO COMPUT ER FORMAZI ONE CORSO RE UMBERT O 48 TORINO 011-5805302 ageform@alservizi.net . 20/G TORINO 011-835908 torino@aseiformazionepiemonte.ZA SERVIZI MARTIRI ASSOCIA LIBERTÀ TI 3/5 RIVOLI 011-5805302 ageform@alservizi.L.SSF PIAZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO 22 TORINO 011-203562 direzione@ssfrebaudengo.it VIA NETGATE VERDI S.R.net P.

to.C.I. SCRL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6598793 info.org ASSOCIA CORSO ZIONE GIAMBON THEMA E 63 TORINO 011-3160484 info@associazionethema.FOR VIA PIEMONT PIETRO E MICCA 9 TORINO 011-0714322 r.it C.F. DI CITTA'.F.I.F.it VIA C.S.it ASS.API FORMAZI VIA ONE PIANEZZ S.L.O.P.R. A 123 TORINO 011-4513152 faccio@apiform.it CFP GABRIEL VIA E PERGOL CAPELLO ESI 119 TORINO 011-2055793 torino@scuolesancarlo.I. CHIERI 5 CHIERI 011-9478415 bciofs@ciofs.to@agenziacifi.net .malachin@schemaconsulting. PALAZZO .

ATRICE.F.SO PRINCIPE ODDONE 16 TORINO 011-836181 peralma@confartigianatoformazione.org CF FRANCES CO FAA' VIA SAN DI DONATO BRUNO 31 TORINO 011-4379224 cffaadibruno@faadibruno.fargione@excaliburformazione.O.P.F.AUSILI .it CORSO UNIONE SOVIETIC A 373 TORINO 011-4474773 formazioneallavoro@cae-formazione.I.net CUORGNE' 0124-651799 info@cesmaonline. M.net CONFAR TIGIANAT O FORMAZI ONE C.it VIA PINEROL CONSAF O12/16 TORINO CONSOR ZIO ACCADE MICO EUROPE O 011-2481675 info@consaf.VIA C.S.com .it CONSOR ZIO EXCALIB UR CORSO VITTORIO EMANUE LE II 88 TORINO 011-5171029 m. AUXILIUM 36 TORINO CESMA SOCIETA' CONSOR TILE A RESPON VIA SABILTA' IVREA LIMITATA 100 011-4365132 gciofs@ciofs.

monetti@consorziofiq.CONSOR ZIO VIA FORMAW VENARIA EB 37/C TORINO CONSOR ZIO FORMAZI ONE INNOVAZI VIA ONE TRIESTE QUALITA' 42 PINEROLO 011-5782919 m. CONS.caruso@consorzioformaweb.it CONSOR ZIO MONDO VIA FORMAZI CERNAIA ONE 40 TORINO formazioneprofessionale@consorziomo 011-19700360 ndoformazione.it 0121-393617 g.it EIKON SOC. ARL PIAZZA DELL'ABB SAN MAURO AZIA 5 TORINESE 011-8227643 consorzioeikon@consorzioeikon.it . ARL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6308832 consorzioeikon@consorzioeikon. CONS.it EIKON SOC.

FORM MATTEOT AZIONE TI.MEDICI ENFOP 61 TORINO 011-23414673 enfopnordovest@libero.it . 20 O 011-7803019 centrogr@carmes. MENTO .SO BENEDET TO BRIN.it CASA DI CARITA' VIA GRUGLIA OLEVAN GRUGLIASC SCO O. 54 LEINI' 011-19567155 formazione-leini@libero. 26 TORINO 011-2212610 presidenza@carmes.eu ENTE NAZIONA LE FORMAZI ONE PROFESS IONALE E ORIENTA VIA G. 38 TORINO 011-8122564 feyles@fondazionefeyles.ENFIP VIA PIEMONT FATTORI E 77 TORINO 011-799999 info.it CASA DI CARITA' TORINO C.to@enfip.it CONSOR ZIO VIA G.it VIA FONDAZI MARIA ONE VITTORIA FEYLES .

it IAL VIA NICHELIN POLVERI O ERA 25 NICHELINO 011-6272360 nichelino@ialpiemonte.FORMA@TTIVA VIA PRINCIPE TOMMAS O 36 BIS TORINO 011-6690857 info@forma-attiva.it INFOR VIA SAN RIVOIRA SECONDO DI DON 24 PINEROLO 0121-503241 info@consorzio-infor.LE FORMON CARLO T EMANUE VENARIA MANDRIA LE 256 REALE 011-4594580 cfp-lamandria@formont.it IMMAGIN PIAZZA AZIONE E FONTANE LAVORO SI 5 TORINO 011-8128437 formazione@immaginazioneelavoro.it .it AFT VIA IV AVIGLIAN NOVEMB A RE 19 AVIGLIANA 011-9327490 avigliana@ialpiemonte.it ETA BETA LUNGO DORA VOGHER A 22 TORINO 011-7600120 info2@fortechance.it V.

it . SCS VIA BOBBIO 21 TORINO 011-3853400 nencioni@cooperativaorso.to.it INFOR VIA LIVORNO 58/60 PALAZZIN A B2 TORINO 011-2257833 infor-to@consorzio-infor.coop 011-5214627 piemonte@schole.INFOR VIA VENTIMI GLIA 115 TORINO 011-6399260 infor.SO.saa@unito.it INFORCO OP LEGA VIA PIEMONT LIVORNO E 49 TORINO ISTITUTO PER L'AMBIEN TE E L'EDUCA ZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONT VIA E FILIPPA 5 TORINO stefania.R.gagliano@legacoop011-5187169 piemonte.it LUNGO DORA PERCOR COLLETT SI A 131 TORINO 011-282501 percorsi@focos.it O.

it .alpine@collegiomarino.it P.PROFESS IONE PIU' CORSO SCRL LECCE 50 TORINO VALLI ALPINE PROGRE SSO E VIA FORMAZI GENOVA BARDONEC ONE 4 CHIA VALLI ALPINE PROGRE SSO E FORMAZI STRADA ONE CASTELL CASTELLAM MARINO O 3 ONTE 011-7492948 professionepiu@libero.it SEDE DI VIA BUSSOLE TORINO NO 10 BUSSOLENO 0122-641790 assoa.it 0122-901998 info@istitutofrejus.volta@email.it SEDE DI CHIERI VIA SAN FILIPPO 2 CHIERI 011-9473707 vallialpine_chieri@istitutoagora.it 0124-423108 valli.ZA VITTORIO SEDE VENETO TORINO 2 13 TORINO 011-8171779 vallialpine@libero.it CORSO SEDE TRAPANI TORINO 3 25 TORINO 011-4345224 info@istitutofellini.

net ELEA SPA VIA NIZZA 262/42 TORINO 011-3032511 info@orionisformazione.PUNTO COMPUT ER FORMAZI ONE CORSO RE UMBERT O 48 TORINO 011-5805302 ageform@alservizi.net P.it .ZA SERVIZI MARTIRI ASSOCIA LIBERTÀ TI 3/5 RIVOLI 011-5805302 ageform@alservizi.

S.F. CHIERI 5 CHIERI 011-9478415 bciofs@ciofs.malachin@schemaconsulting.F.ASS. 15 TORINO 011-2304390 info@edu-care.O.net .P. DI CITTA'.FOR VIA PIEMONT PIETRO E MICCA 9 TORINO 011-0714322 r.it ASSOCIA ZIONE VIA EDUMANZONI CARE .to ASSOCIA CORSO ZIONE GIAMBON THEMA E 63 TORINO 011-3160484 info@associazionethema.it VIA C.I. PALAZZO .

P.F. 2 ARGENTINA 0121-804029 eciofs@ciofs.AUSILI .F. VIA PEROSA PEROSA ROMA. .F.it .C. ATRICE.I.net VIA LUNGO CAMPUS PIAZZA LAB D'ARMI 6 CHIVASSO 011-5504204 info.F.S.S.net VIA C.torino@campuslab.O.org VIA PINEROL CONSAF O12/16 TORINO 011-2481675 info@consaf. M.I.O. AUXILIUM 36 TORINO 011-4365132 gciofs@ciofs.P.

it EIKON SOC.EIKON SOC.it ENFAP SEDE CORSO CENTRAL ALLAMAN GRUGLIASC E O 126/A O 011-3139779 enfap. ARL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6308832 consorzioeikon@consorzioeikon. ARL PIAZZA DELL'ABB SAN MAURO AZIA 5 TORINESE 011-8227643 consorzioeikon@consorzioeikon. CONS.piemonte. CONS.it .to@enfap.

it .ISTITUTO VIA PACCHIO PACCHIO TTI TTI 51 GIAVENO 011-9363416 centrogv@carmes.it VIA SAN CASA DI GIOVANN CARITA' I BOSCO LANZO TORINO 1 47 TORINESE 0123-322442 centrolz@carmes.it CASA DI CARITA' PINEROL O VIA PRINCIPI D'ACAJA 80 PINEROLO 0121-397447 centropn@carmes.it CASA DI VIA CARITA' AMATI VENARIA 134 VENARIA REALE 011-2745588 centrovn@carmes.

329 TORINO 011-4343002 torino@irecoop. SALOTTO VIA E GRANDI.piemonte.SO PIEMONT FRANCIA E S.RR.it .it II.RE.C.V.it I. C. FIORITO 5 RIVOLI 011-9561715 progettazione@salfior.LE FORMON CARLO T EMANUE VENARIA MANDRIA LE 256 REALE 011-4594580 cfp-lamandria@formont.COO P.

F.it .it IMMAGIN VIA AZIONE E BRUNETT LAVORO A 11 H TORINO 011-336880 formazione@immaginazioneelavoro.it IMMAGIN VIA AZIONE E PININFAR LAVORO INA 5 MONCALIERI INFFOR CONSOR ZIO PER LA FORMAZI ONE E L'IMFORM ATIZZAZI ONE AVANZAT A VIA DELL'IMP CUNEO RESA N. SALOTTO V.C. 6/8 011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro.LE SAN E PANCRAZ FIORITO IO 65 PIANEZZA 011-9682693 progettazione@salfior.S.it IVREA 0125-632956 segreteria@inffor.

it .R.it SSF PIAZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO 22 TORINO 011-203562 direzione@ssfrebaudengo. SCS VIA BOBBIO 21 TORINO 011-3853400 nencioni@cooperativaorso.SO.ISTITUTO PER L'AMBIEN TE E L'EDUCA ZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONT VIA E FILIPPA 5 TORINO 011-5214627 piemonte@schole.it O.it CREA VIA FORMAZI MORETT ONE A 32 TORINO 011-4341702 info@creaformazione.

it .S.it VIA SAN CASA DI GIOVANN CARITA' I BOSCO LANZO TORINO 1 47 TORINESE 0123-322442 centrolz@carmes.DA CITTA' TRAFOR DEI O DI PINO RAGAZZI 67 TORINO 011-8900078 centrocr@carmes.it CASA DI VIA CARITA' AMATI VENARIA 134 VENARIA REALE 011-2745588 centrovn@carmes.

32 RIVOLI 011-9535139 info@formazionebenessere. VIA CAVALIE RI DI VITTORIO VENETO.it .it CORSO FORMON MONTEN T OULX ERO.E.F. 57 OULX 0122-832227 cfp-valsusa@formont.P.CASA DELLA GIOVENT U' VIA DON BOSCO 1/C CASTELR OSSO CHIVASSO 011-9114873 centrocs@carmes.it C.

it .ZA SERVIZI MARTIRI ASSOCIA LIBERTÀ TI 3/5 RIVOLI 011-5805302 ageform@alservizi.net ELEA SPA VIA NIZZA 262/42 TORINO 011-3032511 info@orionisformazione.net P.PUNTO COMPUT ER FORMAZI ONE CORSO RE UMBERT O 48 TORINO 011-5805302 ageform@alservizi.

SCRL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6598793 info.R.to@agenziacifi.it ASSOCIA CORSO ZIONE GIAMBON THEMA E 63 TORINO 011-3160484 info@associazionethema.malachin@schemaconsulting.I.it ASS.it C.F.FOR VIA PIEMONT PIETRO E MICCA 9 TORINO 011-0714322 r.API FORMAZI VIA ONE PIANEZZ S.it .L. A 123 TORINO 011-4513152 faccio@apiform.C.to.I.

F.S. 2 ARGENTINA 0121-804029 eciofs@ciofs.P. CHIERI 5 CHIERI 011-9478415 bciofs@ciofs.net VIA C. DI CITTA'. .net C.F.net VIA C.P.S.O.I. AUXILIUM 36 TORINO 011-4365132 gciofs@ciofs.net .AUSILI .P. ATRICE.F.S. M.F.I.F.F. PAOLO . PALAZZO . CUMIANA 57 CUMIANA 011-9077256 cciofs@ciofs.VIA C. VIA PEROSA PEROSA ROMA. BOSELLI.I.O.I.F.O.S.P.F.O.

VIA MARIA S.net VIA PINEROL CONSAF O12/16 TORINO 011-2481675 info@consaf.DA SAN S.I.it .MAZZ MAZZARE ARELLO.S.O.net CESMA SOCIETA' CONSOR TILE A RESPON VIA SABILTA' IVREA LIMITATA 100 CUORGNE' 0124-651799 info@cesmaonline.F.sanbenigno@cnos-fap.BENIGN VOLPIAN BENIGNO O O2 CANAVESE 011-9824311 direzione.C.P.org P.F.ZZA CNOS G. LLO 102 TORINO 011-7073224 hciofs@ciofs. .M.

CONS.CONSOR ZIO EXCALIB UR CORSO VITTORIO EMANUE LE II 88 TORINO 011-5171029 m.it .com CFP ITALO CREMON A VIA BARDON ECCHIA 151 TORINO 011-5810711 cremona@csea.fargione@excaliburformazione.it EIKON SOC. ARL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6308832 consorzioeikon@consorzioeikon.

it ENFAP SEDE CORSO CENTRAL ALLAMAN GRUGLIASC E O 126/A O 011-3139779 enfap.piemonte@engim.it ISTITUTO VIA PACCHIO PACCHIO TTI TTI 51 GIAVENO 011-9363416 centrogv@carmes.ENAIP STRADA MONCALI VIGNOTT ERI O.piemonte. 23/BIS MONCALIERI 011-6054135 csf-moncalieri@enaip.to@enfap.it .it ENGIM PIEMONT EDIREZION E CORSO REGIONA PALESTR LE O 14 TORINO 011-2304301 engim.piemonte.

it CASA DI VIA CARITA' AMATI VENARIA 134 VENARIA REALE 011-2745588 centrovn@carmes.it VIA SAN CASA DI GIOVANN CARITA' I BOSCO LANZO TORINO 1 47 TORINESE 0123-322442 centrolz@carmes.it .it ISAP VIA PRIMO LEVI 11 IVREA 0125-644640 centroiv@carmes.CASA DI CARITA' PINEROL O VIA PRINCIPI D'ACAJA 80 PINEROLO 0121-397447 centropn@carmes.

it I.it IAL SAN LUCA VIA TORRAZZ A PIEMONT E.COO P.V.LE FORMON CARLO T EMANUE VENARIA MANDRIA LE 256 REALE 011-4594580 cfp-lamandria@formont.it .piemonte. 12 TORINO 011-6821433 sanluca@ialpiemonte.C. C.SO PIEMONT FRANCIA E S. 329 TORINO 011-4343002 torino@irecoop.RE.it IAL PIAZZA SOLFERI SOLFERI NO NO 20 TORINO 011-5604139 solferino@ialpiemonte.

6/8 011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro.LE SAN E PANCRAZ FIORITO IO 65 PIANEZZA 011-9682693 progettazione@salfior. SALOTTO VIA E GRANDI.RR.II.it IMMAGIN VIA AZIONE E PININFAR LAVORO INA 5 MONCALIERI INFFOR CONSOR ZIO PER LA FORMAZI ONE E L'IMFORM ATIZZAZI ONE AVANZAT A VIA DELL'IMP CUNEO RESA N.it IVREA 0125-632956 segreteria@inffor. SALOTTO V.F. FIORITO 5 RIVOLI 011-9561715 progettazione@salfior.S.it .it C.

R.it O.it SSF PIAZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO 22 TORINO 011-203562 direzione@ssfrebaudengo.it .it ISTITUTO PER L'AMBIEN TE E L'EDUCA ZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONT VIA E FILIPPA 5 TORINO 011-5214627 piemonte@schole. SCS VIA BOBBIO 21 TORINO 011-3853400 nencioni@cooperativaorso.SO.INFOR VIA VENTIMI GLIA 115 TORINO 011-6399260 infor.saa@unito.

VIA LUNGO CAMPUS PIAZZA LAB D'ARMI 6 CHIVASSO 011-5504204 info.I.F.org ELEA SPA VIA NIZZA 262/42 TORINO 011-3032511 info@orionisformazione.to@agenziacifi. 15 TORINO 011-2304390 info@edu-care.torino@campuslab.I.to C.it .it ASSOCIA ZIONE VIA EDUMANZONI CARE . SCRL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6598793 info.

F.rebaudengo@cnos-fap. 22 TORINO 011-2429711 direzione.ZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO.I.O.net CREA VIA FORMAZI MORETT ONE A 32 TORINO 011-4341702 info@creaformazione.M. VIA MARIA S. .it .P. LLO 102 TORINO 011-7073224 hciofs@ciofs.net CESMA SOCIETA' CONSOR TILE A RESPON VIA SABILTA' IVREA LIMITATA 100 CUORGNE' 0124-651799 info@cesmaonline.F.MAZZ MAZZARE ARELLO.S.org CNOS P.C.

2 NICHELINO 011-6809488 info.DA CITTA' TRAFOR DEI O DI PINO RAGAZZI 67 TORINO 011-8900078 centrocr@carmes.it ENGIM PIEMONT E .nichelino@engim.it VIA SAN CASA DI GIOVANN CARITA' I BOSCO LANZO TORINO 1 47 TORINESE 0123-322442 centrolz@carmes.MATTE O O. MURIALD O VIA NICHELIN S.ECIPA CORSO PIEMONT SVIZZER E A 161 TORINO 011-3357211 pbille@cna-to.it S.it .L.CSF S.

it II.CASA DI VIA CARITA' AMATI VENARIA 134 VENARIA REALE 011-2745588 centrovn@carmes.F.E. 32 RIVOLI 011-9535139 info@formazionebenessere.it CASA DELLA GIOVENT U' VIA DON BOSCO 1/C CASTELR OSSO CHIVASSO 011-9114873 centrocs@carmes.it .it C. FIORITO 5 RIVOLI 011-9561715 progettazione@salfior.RR.P. VIA CAVALIE RI DI VITTORIO VENETO. SALOTTO VIA E GRANDI.

S.it SSF PIAZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO 22 TORINO 011-203562 direzione@ssfrebaudengo.it AGENZIA FORMATI VIA SAN VA MARINO FORMA 21/23 TORINO 011-0015322 info@agenziaforma.it . SALOTTO V.C. SCS VIA BOBBIO 21 TORINO 011-3853400 nencioni@cooperativaorso.F.LE SAN E PANCRAZ FIORITO IO 65 PIANEZZA 011-9682693 progettazione@salfior.it O.R.SO.

torino@campuslab.it VIA LUNGO CAMPUS PIAZZA LAB D'ARMI 6 CHIVASSO 011-5504204 info.F.org .R.I.L.to.C.API FORMAZI VIA ONE PIANEZZ S. A 123 TORINO 011-4513152 faccio@apiform.it C.to@agenziacifi.I. SCRL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6598793 info.

F.it C.it ENGIM PIEMONT E .P.E. VIA CAVALIE RI DI VITTORIO VENETO.MATTE O O.L. MURIALD O VIA NICHELIN S.CSF S. 32 RIVOLI 011-9535139 info@formazionebenessere. 2 NICHELINO 011-6809488 info.it .nichelino@engim.CREA VIA FORMAZI MORETT ONE A 32 TORINO 011-4341702 info@creaformazione.

SALOTTO VIA E GRANDI.it .RR. C. 329 TORINO 011-4343002 torino@irecoop.it I.piemonte.RE.it II.COO P.SO PIEMONT FRANCIA E S.C. FIORITO 5 RIVOLI 011-9561715 progettazione@salfior.CORSO FORMON MONTEN T OULX ERO. 57 OULX 0122-832227 cfp-valsusa@formont.

C.it ISAP VIA PRIMO LEVI 11 IVREA 0125-644640 centroiv@carmes.to CFP GABRIEL VIA E PERGOL CAPELLO ESI 119 TORINO 011-2055793 torino@scuolesancarlo. SALOTTO V. 20/G TORINO 011-835908 torino@aseiformazionepiemonte.R.LE SAN E PANCRAZ FIORITO IO 65 PIANEZZA 011-9682693 progettazione@salfior.it ASSOCIA ZIONE VIA EDUMANZONI CARE .F.S. 15 TORINO 011-2304390 info@edu-care.org .it VIA NETGATE VERDI S.L.

ZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO.monetti@consorziofiq.net CORSO CNOSUNIONE FAP SOVIETIC AGNELLI A 312 TORINO 011-6198400 direzione.CF FRANCES CO FAA' VIA SAN DI DONATO BRUNO 31 TORINO 011-4379224 cffaadibruno@faadibruno. 22 TORINO 011-2429711 direzione.it .agnelli@cnos-fap.net CNOS P.net CONSOR ZIO ACCADE MICO EUROPE O CORSO UNIONE SOVIETIC A 373 TORINO 011-4474773 formazioneallavoro@cae-formazione.it CONSOR ZIO FORMAZI ONE INNOVAZI VIA ONE TRIESTE QUALITA' 42 PINEROLO 0121-393617 g.rebaudengo@cnos-fap.it CONSOR ZIO MONDO VIA FORMAZI CERNAIA ONE 40 TORINO formazioneprofessionale@consorziomo 011-19700360 ndoformazione.

L.it . CENTRO VIA STUDI DI CIBRARI CIRIE' O 23 CIRIE' 011-9215242 efpcentrostudicirie@libero. MURIALD O PINEROL V. REGIS.it ENGIM PIEMONT E . 20 O 011-7803019 centrogr@carmes.F.it E.it CASA DI CARITA' VIA GRUGLIA OLEVAN GRUGLIASC SCO O.it ENAIP VIA MARCONI .P. 44 ALPIGNANO 011-9682814 csf-alpignano@enaip. O 34 PINEROLO 0121-76675 info.CREA VIA FORMAZI MORETT ONE A 32 TORINO 011-4341702 info@creaformazione.piemonte.it CASA DELLA GIOVENT U' VIA DON BOSCO 1/C CASTELR OSSO CHIVASSO 011-9114873 centrocs@carmes.pinerolo@engim.CSF S.

it BODONI VIA PONCHIE LLI 56 TORINO 011-7651084 info3@fortechance.it 011-5214627 piemonte@schole.P. 32 RIVOLI 011-9535139 info@formazionebenessere.F.to. FORM MATTEOT AZIONE TI.it C. 54 LEINI' 011-19567155 formazione-leini@libero.it .E.it AFT VIA IV AVIGLIAN NOVEMB A RE 19 AVIGLIANA ISTITUTO PER L'AMBIEN TE E L'EDUCA ZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONT VIA E FILIPPA 5 TORINO 011-9327490 avigliana@ialpiemonte.it LUNGO DORA PERCOR COLLETT SI A 131 TORINO 011-282501 percorsi@focos.CONSOR ZIO VIA G. VIA CAVALIE RI DI VITTORIO VENETO.

SSF PIAZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO 22 TORINO 011-203562 direzione@ssfrebaudengo.ZA VITTORIO SEDE VENETO TORINO 2 13 TORINO 011-8171779 vallialpine@libero.it CORSO SEDE TRAPANI TORINO 3 25 TORINO 011-4345224 info@istitutofellini.it .it SEDE DI CHIERI VIA SAN FILIPPO 2 CHIERI 011-9473707 vallialpine_chieri@istitutoagora.it 0124-423108 valli.it VALLI ALPINE PROGRE SSO E VIA FORMAZI GENOVA BARDONEC ONE 4 CHIA VALLI ALPINE PROGRE SSO E FORMAZI STRADA ONE CASTELL CASTELLAM MARINO O 3 ONTE 0122-901998 info@istitutofrejus.alpine@collegiomarino.it P.

SEDE DI VIA BUSSOLE TORINO NO 10 BUSSOLENO 0122-641790 assoa.volta@email.it .to.it LUNGO DORA PERCOR COLLETT SI A 131 TORINO 011-282501 percorsi@focos.it IMMAGIN VIA AZIONE E PININFAR LAVORO INA 5 MONCALIERI 011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro.it CREA VIA FORMAZI MORETT ONE A 32 TORINO 011-4341702 info@creaformazione.

E.F. VIA CAVALIE RI DI VITTORIO VENETO.P.it C.CFP CADUTI PER LA LIBERTA' VIA BARDON ECCHIA 151 TORINO 011-5810711 caduti@csea. A DELLE ROSAZ GRAZIE 4 SUSA 0122-623181 centrosu@carmes.it VIA CENTRO MADONN MONS. 32 RIVOLI 011-9535139 info@formazionebenessere.it .it CREA VIA FORMAZI MORETT ONE A 32 TORINO 011-4341702 info@creaformazione.

P.F. VIA CAVALIE RI DI VITTORIO VENETO.M.to. VIA MARIA S.org C.I. LLO 102 TORINO 011-7073224 hciofs@ciofs.F.it ASSOCIA ZIONE VIA EDUMANZONI CARE .P.torino@campuslab.MAZZ MAZZARE ARELLO. 15 TORINO 011-2304390 info@edu-care.C. . 32 RIVOLI 011-9535139 info@formazionebenessere.net VIA LUNGO CAMPUS PIAZZA LAB D'ARMI 6 CHIVASSO 011-5504204 info.S.to CFP GABRIEL VIA E PERGOL CAPELLO ESI 119 TORINO 011-2055793 torino@scuolesancarlo.E.F.org .it LUNGO DORA PERCOR COLLETT SI A 131 TORINO 011-282501 percorsi@focos.O.

32 RIVOLI 011-9535139 info@formazionebenessere.it VIA CENTRO MADONN MONS.piemonte. A DELLE ROSAZ GRAZIE 4 SUSA 0122-623181 centrosu@carmes. 2 NICHELINO 011-6809488 info.E. MURIALD O VIA NICHELIN S.CESMA SOCIETA' CONSOR TILE A RESPON VIA SABILTA' IVREA LIMITATA 100 CUORGNE' 0124-651799 info@cesmaonline.nichelino@engim.F.it . VIA CAVALIE RI DI VITTORIO VENETO.org CREA VIA FORMAZI MORETT ONE A 32 TORINO 011-4341702 info@creaformazione.MATTE O O.it ENAIP TORINO VIA DEL RIDOTTO 5 TORINO 011-5199700 csf-torino@enaip.CSF S.it C.L.P.it ENGIM PIEMONT E .

LE SAN E PANCRAZ FIORITO IO 65 PIANEZZA 011-9682693 progettazione@salfior.it O.it CREA VIA FORMAZI MORETT ONE A 32 TORINO 011-4341702 info@creaformazione.LE FORMON CARLO T EMANUE VENARIA MANDRIA LE 256 REALE 011-4594580 cfp-lamandria@formont.F. SALOTTO V.RR.it II.R. 32 RIVOLI 011-9535139 info@formazionebenessere.SO. VIA CAVALIE RI DI VITTORIO VENETO.it C. SALOTTO VIA E GRANDI. FIORITO 5 RIVOLI 011-9561715 progettazione@salfior.V.F.it .S.it C.E.P. SCS VIA BOBBIO 21 TORINO 011-3853400 nencioni@cooperativaorso.

15 TORINO 011-2304390 info@edu-care.org CREA VIA FORMAZI MORETT ONE A 32 TORINO 011-4341702 info@creaformazione.it .to C.it ELEA SPA VIA NIZZA 262/42 TORINO 011-3032511 info@orionisformazione.I.AGENZIA FORMATI VIA SAN VA MARINO FORMA 21/23 TORINO 011-0015322 info@agenziaforma.P.it ASSOCIA ZIONE VIA EDUMANZONI CARE .F.F.M.net CUORGNE' 0124-651799 info@cesmaonline. VIA MARIA S.S.O. LLO 102 TORINO CESMA SOCIETA' CONSOR TILE A RESPON VIA SABILTA' IVREA LIMITATA 100 011-7073224 hciofs@ciofs. .MAZZ MAZZARE ARELLO.

S.nichelino@engim.it C.RR.it .F.P. FIORITO 5 RIVOLI 011-9561715 progettazione@salfior.it 011-5214627 piemonte@schole. SALOTTO VIA E GRANDI.F. 32 RIVOLI 011-9535139 info@formazionebenessere.MATTE O O.ENGIM PIEMONT E .L. 2 NICHELINO 011-6809488 info. SALOTTO V. MURIALD O VIA NICHELIN S.E.it II.it SSF PIAZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO 22 TORINO 011-203562 direzione@ssfrebaudengo.CSF S.LE SAN E PANCRAZ FIORITO IO 65 PIANEZZA ISTITUTO PER L'AMBIEN TE E L'EDUCA ZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONT VIA E FILIPPA 5 TORINO 011-9682693 progettazione@salfior.it C. VIA CAVALIE RI DI VITTORIO VENETO.

com ECIPA CORSO PIEMONT SVIZZER E A 161 TORINO 011-3357211 pbille@cna-to.it .C. A 123 TORINO 011-4513152 faccio@apiform. FORMAZI DI ONE VITTORIO BENESSE VENETO RE 28/D RIVOLI 011-9535139 info@formazionebenessere.L.it VIA CAV.to.API FORMAZI VIA ONE PIANEZZ S.it CORSO CASAFO SVIZZER RM SCRL A 165 TORINO 011-5199199 info@casaform.R.

it . A 159-165 TORINO 011-5199199 ceq. GRUGLIASC SCO 1/A O 011-7072210 csf-grugliasco@enaip. SVIZZER COOP.piemonte.it 011-544160 sdspiemonte@coni.it ASSOCIA ZIONE IDEA VIA LAVORO PIETRO ONLUS MICCA 17 TORINO SCUOLA REGIONA LE DI SPORT DEL PIEMONT E VIA GIORDAN O BRUNO 191 PALAZZIN A4 TORINO 011-6699770 idealavoro@idealavoro-cora.it CONSOR ZIO EUROQU ALITA' CORSO SOC.info@euroqualita.ENAIP VIA GRUGLIA SOMALIA.

57 OULX 0122-832227 cfp-valsusa@formont.com .torino@engim.ENGIM PIEMONT E .CSF ARTIGIAN CORSO ELLI PALESTR TORINO O 14 TORINO 011-5622188 info.it CORSO CASAFO SVIZZER RM SCRL A 165 TORINO 011-5199199 info@casaform.it CORSO FORMON MONTEN T OULX ERO.

I.I.info@euroqualita.to@agenziacifi.it . A 159-165 TORINO 011-5199199 ceq.CONSOR ZIO EUROQU ALITA' CORSO SOC.it VIA FORCOO GRESSO P NEY 29/B TORINO 011-4359325 forcoop@forcoop.F. SCRL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6598793 info.it C. SVIZZER COOP.

I. SCRL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6598793 info.F.it C.to@agenziacifi.F.it .I.it CONSOR VIA ZIO BEINETT TESEO E 21/A TORINO 011-5711822 infoteseo@palazzobricherasio.C.it CANAVES VIA E LUNGO SVILUPP PIAZZA O D'ARMI 6 CHIVASSO 011-9113811 info@consorziocfc.I.I.to@agenziacifi. SCRL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6598793 info.

it SOSPESO CONSOR ZIO FORMAZI ONE VIA CANAVES SICCARDI E 1 CHIVASSO 011-9113811 info@consorziocfc.COREP . 44 ALPIGNANO 011-9682814 csf-alpignano@enaip.CORSO SEDE TRENTO MASTER 13 TORINO 011-0905107 lrosano@corep.piemonte.it SOSPESO ENAIP VIA MARCONI .it .

36 TORINO 011-5224302 direzione.valdocco@cnos-fap.SOSPESO ETA BETA LUNGO DORA VOGHER A 22 TORINO 011-7600120 info2@fortechance.net SOSPESO CNOS VIA M. 22 TORINO 011-2429711 direzione.net .ZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO.it SOSPESO CNOS P.rebaudengo@cnos-fap. VALDOC AUSILIAT CO RICE.

it .net IMMAGIN VIA XX AZIONE E SETTEMB LAVORO RE 22 TORINO 011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro.rebaudengo@cnos-fap. 22 TORINO 011-2429711 direzione.it CSEA SEDE AMMINIS TRATIVA VIA BARDON ECCHIA 149 TORINO 011-5810711 dircent@csea.ZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO.SOSPESO CNOS P.

it ASSOCA M SCUOLA VIA CAMERA BRACCINI NA .it . 17 TORINO 011-3853475 info@scuolacamerana.it NATALE VIA CAPELLA VARMON RO DO 5 IVREA 0125-423811 capellaro@csea. 17 TORINO 011-3853475 info@scuolacamerana.ASSOCA M SCUOLA VIA CAMERA BRACCINI NA .

GRUGLIASC SCO 1/A O 011-7072210 csf-grugliasco@enaip. 45 TORINO 011-4530878 pastore@csea.it COREP .CFP STRADA GIULIO ALTESSA PASTORE NO.CORSO SEDE TRENTO MASTER 13 TORINO 011-0905107 lrosano@corep.piemonte.it ENAIP VIA GRUGLIA SOMALIA.it .

it .valperga@ciacformazione.it CONSOR ZIO INTERAZI ENDALE CANAVES ANO C.IA. SCRL CFP VIA VALPERG MAZZINI.C.FONDAZI ONE GEOMET RI TORINO E VIA PROVINC CERNAIA IA 18 TORINO 011-537756 segreteria@collegiogeometri. A 80 VALPERGA 0124-616298 sede.to.

BENIGN VOLPIAN BENIGNO O O2 CANAVESE 011-9824311 direzione. 26 TORINO VIA DON BOSCO 1/C CASTELR OSSO CHIVASSO 011-2212610 presidenza@carmes.sanbenigno@cnos-fap.SO BENEDET TO BRIN. 17 TORINO 011-3853475 info@scuolacamerana.it CASA DI CARITA' TORINO C.ZZA CNOS G.it ASSOCA M SCUOLA VIA CAMERA BRACCINI NA .ivrea@ciacformazione.it P.it CASA DELLA GIOVENT U' 011-9114873 centrocs@carmes.DA SAN S.VIALE LIBERAZI ONE SEDE COLLE OPERATI BELLAVIS VA IVREA TA IVREA 0125-1961023 sede.net .

F. NDO VARMON PRAT DO 5 IVREA FORTE CHANCE VIA MARGHE AVELLIN RITA O6 TORINO 0125-423811 prat@csea. .I.F.valperga@ciacformazione.it .IA.it C.S. SCRL CFP VIA VALPERG MAZZINI. 123 TORINO 011-616770 fciofs@ciofs.P.AGNEL LI VIA PAOLO SARPI.O. A 80 VALPERGA 0124-616298 sede. V.it 011-4379979 info@fortechance.C.net FERDINA VIA A.CONSOR ZIO INTERAZI ENDALE CANAVES ANO C.

E.CARLO VIA A.it .U. GHIGLIEN VARMON O DO 5 IVREA 0125-423811 ghiglieno@csea.to.A.it FONDAZI ONE GEOMET RI TORINO E VIA PROVINC CERNAIA IA 18 TORINO 011-537756 segreteria@collegiogeometri. ZIO BATTISTI C. 6 PINEROLO 0121-74039 efumagalli@sumi.it CONSOR VIA C.

saa@unito. 6 PINEROLO VALLI ALPINE PROGRE SSO E VIA FORMAZI GENOVA BARDONEC ONE 4 CHIA VALLI ALPINE PROGRE SSO E FORMAZI STRADA ONE CASTELL CASTELLAM MARINO O 3 ONTE 0121-74039 efumagalli@sumi.ZA VITTORIO SEDE VENETO TORINO 2 13 TORINO 011-8171779 vallialpine@libero.E.it .INFOR VIA VENTIMI GLIA 115 TORINO 011-6399260 infor.it CONSOR VIA C.it 0124-423108 valli.it 0122-901998 info@istitutofrejus.alpine@collegiomarino.it P.it SEDE DI CHIERI VIA SAN FILIPPO 2 CHIERI 011-9473707 vallialpine_chieri@istitutoagora.A.U. ZIO BATTISTI C.

O.it C.SO CESCOT PRINCIPE PIEMONT EUGENIO E 7/D TORINO 011-5220278 m.SEDE DI VIA BUSSOLE TORINO NO 10 BUSSOLENO 0122-641790 assoa. V.sighinolfi@confesercenti-to.P.sighinolfi@confesercenti-to.SO CESCOT PRINCIPE PIEMONT EUGENIO E 7/D TORINO 011-5220278 m.net C.F.S.AGNEL LI VIA PAOLO SARPI.volta@email.it C.it VIA PINEROL CONSAF O12/16 TORINO VIA PRINCIPE TOMMAS O 36 BIS TORINO 011-2481675 info@consaf. 123 TORINO 011-616770 fciofs@ciofs.it FORMA@TTIVA 011-6690857 info@forma-attiva. .it .F.I.it ASTON HOTEL VIA MONGRE PINO NO N° 23 TORINESE 011-8998733 info@agenziaforma.

com SCUOLA REGIONA LE DI SPORT DEL PIEMONT E VIA GIORDAN O BRUNO 191 PALAZZIN A4 TORINO 011-544160 sdspiemonte@coni.it CORSO CASAFO SVIZZER RM SCRL A 165 TORINO 011-5199199 info@casaform.it .AFT VIA IV AVIGLIAN NOVEMB A RE 19 AVIGLIANA 011-9327490 avigliana@ialpiemonte.

com CONSOR ZIO FORMAZI ONE VIA CANAVES SICCARDI E 1 CHIVASSO 011-9113811 info@consorziocfc.fargione@excaliburformazione.it CNOS P.ZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO.CC TORINO VIA PIANEZZ A 300 TORINO 011-386048 ente@cfpp.it ASSOCIA CORSO ZIONE GIAMBON THEMA E 63 TORINO 011-3160484 info@associazionethema.it .rebaudengo@cnos-fap. 22 TORINO 011-2429711 direzione.net CONSOR ZIO EXCALIB UR CORSO VITTORIO EMANUE LE II 88 TORINO 011-5171029 m.

it . ZIO BATTISTI C.it ETA BETA LUNGO DORA VOGHER A 22 TORINO 011-7600120 info2@fortechance.it CONSOR VIA C.U.E.it ENAIP VIA GRUGLIA SOMALIA. 6 PINEROLO CONSOR ZIO ACCADE MICO EUROPE O 0121-74039 efumagalli@sumi. GRUGLIASC SCO 1/A O 011-7072210 csf-grugliasco@enaip.piemonte.it CORSO UNIONE SOVIETIC A 373 TORINO 011-4474773 formazioneallavoro@cae-formazione.A.CONSOR ZIO ACCADE MICO EUROPE O CORSO UNIONE SOVIETIC A 373 TORINO 011-4474773 formazioneallavoro@cae-formazione.

it FORMA@TTIVA VIA PRINCIPE TOMMAS O 36 BIS TORINO 011-6690857 info@forma-attiva.it INFOR VIA VENTIMI GLIA 115 TORINO 011-6399260 infor.O.P.MAZZ MAZZARE ARELLO.net . VIA MARIA S.F.M.I.saa@unito.INFOR VIA SAN RIVOIRA SECONDO DI DON 24 PINEROLO 0121-503241 info@consorzio-infor.it VIA PINEROL CONSAF O12/16 TORINO 011-2481675 info@consaf.S.it C.F. . LLO 102 TORINO 011-7073224 hciofs@ciofs.it INFOR VIA LIVORNO 58/60 PALAZZIN A B2 TORINO 011-2257833 infor-to@consorzio-infor.

it CSEA VIA CUORGN IVREA.A.F.VIA CSEA COMOTT CALUSO O 36 CALUSO CSEA SEDE AMMINIS TRATIVA VIA BARDON ECCHIA 149 TORINO 011-9891657 caluso@csea.it 011-5810711 dircent@csea.E.it C. ZIO BATTISTI C.U. E' 100 CUORGNE' 0124-652070 cuorgne@csea. "CEPPI" STRADA RIVALTA.it .P.it CORSO ITC DUCA SOMMEIL ABRUZZI LER 20 TORINO 011-23414673 enfopnordovest@libero.it CONSOR VIA C. 50 ORBASSANO 011-9003845 ceppi@csea. 6 PINEROLO 0121-74039 efumagalli@sumi.

it CNOS P.ZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO. 22 TORINO 011-2429711 direzione.saa@unito.INFOR VIA VENTIMI GLIA 115 TORINO 011-6399260 infor.net VIA PINEROL CONSAF O12/16 TORINO EATALY DISTRIBU VIA ZIONE NIZZA.com .it TORINO 011-5171029 m.rebaudengo@cnos-fap. SRL 224 011-2481675 info@consaf.fargione@excaliburformazione.

DA SAN S.BENIGN VOLPIAN BENIGNO O O2 CANAVESE 011-9824311 direzione.org .DA SAN S.sanbenigno@cnos-fap.monetti@consorziofiq.ZZA CNOS G.it IMMAGIN PIAZZA AZIONE E FONTANE LAVORO SI 5 TORINO 011-8128437 formazione@immaginazioneelavoro.it IPS VIA COLOMB GORIZIA ATTO 7 TORINO 011-23414673 enfopnordovest@libero.BENIGN VOLPIAN BENIGNO O O2 CANAVESE 011-9824311 direzione.sanbenigno@cnos-fap.MUSEO DEL GUSTO VIA PRINCIPE AMEDEO.ZZA CNOS G.net P. 42 FROSSASCO 0121-393617 g.it P.net CFP GABRIEL VIA E PERGOL CAPELLO ESI 119 TORINO 011-2055793 torino@scuolesancarlo.

SVIZZER COOP. A 159-165 TORINO FONDAZI ONE CENTRO PER LA CONSER VAZIONE E IL RESTAUR O DEI PIAZZA BENI DELLA CULTURA REPUBBL VENARIA LI ICA REALE 011-5199199 ceq.coniglio@centrorestaurovenaria.it .info@euroqualita.VIA LUNGO CAMPUS PIAZZA LAB D'ARMI 6 CHIVASSO 011-5504204 info.org CONSOR ZIO EUROQU ALITA' CORSO SOC.torino@campuslab.it IMMAGIN VIA AZIONE E BRUNETT LAVORO A 11 H TORINO 011-336880 formazione@immaginazioneelavoro.it 011-4993058 lara.

it .SCUOLA VIA SAN MALVA .it CORSO CASAFO SVIZZER RM SCRL A 165 TORINO 011-5199199 info@casaform.VINCENZ ARNALDI O 48 BIBIANA 0121-559459 info@scuolamalva. GRUGLIASC SCO 1/A O 011-7072210 csf-grugliasco@enaip.piemonte.com ENAIP VIA GRUGLIA SOMALIA.

coniglio@centrorestaurovenaria.DA SAN S.P.it S.ZZA CNOS G.DA CITTA' TRAFOR DEI O DI PINO RAGAZZI 67 TORINO 011-8900078 centrocr@carmes.sanbenigno@cnos-fap.net CEIPIEM ONTE CENTRO ESTERO PER L'INTERN AZIONALI ZZAZION E SCPA CORSO REGIO PARCO 27-29 TORINO 011-6700648 simonetta.org FONDAZI ONE CENTRO PER LA CONSER VAZIONE E IL RESTAUR O DEI PIAZZA BENI DELLA CULTURA REPUBBL VENARIA LI ICA REALE 011-4993058 lara.BENIGN VOLPIAN BENIGNO O O2 CANAVESE 011-9824311 direzione.verona@centroestero.it .

it IMMAGIN VIA AZIONE E BRUNETT LAVORO A 11 H TORINO 011-336880 formazione@immaginazioneelavoro.it AFT VIA IV AVIGLIAN NOVEMB A RE 19 AVIGLIANA 011-9327490 avigliana@ialpiemonte.it .it ASSOCIA VIA ZIONE OROPA ATHENAY 74 TORINO 011-8903743 athenay@athenay.CC TORINO VIA PIANEZZ A 300 TORINO 011-386048 ente@cfpp.it IMMAGIN VIA AZIONE E DURANDI LAVORO 13 TORINO 011-1970960 formazione@immaginazioneelavoro.com ASSOCIA CORSO ZIONE GIAMBON THEMA E 63 TORINO 011-3160484 info@associazionethema.

com .it CONSOR ZIO ACCADE MICO EUROPE O CORSO UNIONE SOVIETIC A 373 TORINO 011-4474773 formazioneallavoro@cae-formazione.fargione@excaliburformazione.it CONSOR ZIO EXCALIB UR CORSO VITTORIO EMANUE LE II 88 TORINO 011-5171029 m.VIA PINEROL CONSAF O12/16 TORINO 011-2481675 info@consaf.

50 ORBASSANO 011-9003845 ceppi@csea.CONSOR ZIO FORMAZI ONE VIA CANAVES SICCARDI E 1 CHIVASSO 011-9113811 info@consorziocfc.F.P.F.F. "CEPPI" STRADA RIVALTA.P.it E.it VIA CSEA COMOTT CALUSO O 36 CALUSO 011-9891657 caluso@csea.it .it C.P.A. VIA TIRRENO 15 TORINO 011-4361181 segreteria.to@efap. CENTRO VIA STUDI DI CIBRARI CIRIE' O 23 CIRIE' 011-9215242 efpcentrostudicirie@libero.it CONSOR ZIO MONDO VIA FORMAZI CERNAIA ONE 40 TORINO formazioneprofessionale@consorziomo 011-19700360 ndoformazione.it E.

23/BIS MONCALIERI 011-6054135 csf-moncalieri@enaip.it FORMA@TTIVA VIA PRINCIPE TOMMAS O 36 BIS TORINO 011-6690857 info@forma-attiva.it . SETTIMO SETTIMO 10 TORINESE 011-8003894 csf-settimo@enaip.it ENAIP STRADA MONCALI VIGNOTT ERI O.piemonte.it ETA BETA LUNGO DORA VOGHER A 22 TORINO 011-7600120 info2@fortechance.VIA ENAIP CAVOUR.piemonte.

SUBALPI TORINO NA 30 TORINO 011-5067525 promozione@aiacetorino.E.C.it C.A.SO CESCOT PRINCIPE PIEMONT EUGENIO E 7/D TORINO 011-5220278 m.it INFOR VIA LIVORNO 58/60 PALAZZIN A B2 TORINO 011-2257833 infor-to@consorzio-infor.saa@unito.INFOR VIA SAN RIVOIRA SECONDO DI DON 24 PINEROLO 0121-503241 info@consorzio-infor.it INFOR VIA VENTIMI GLIA 115 TORINO 011-6399260 infor.sighinolfi@confesercenti-to.it .it GALLERI A A.I.

A 159-165 TORINO 011-5199199 ceq.info@euroqualita.it . SVIZZER COOP.com CONSOR ZIO EUROQU ALITA' CORSO SOC.it IMMAGIN VIA XX AZIONE E SETTEMB LAVORO RE 22 TORINO 011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro.CORSO CASAFO SVIZZER RM SCRL A 165 TORINO 011-5199199 info@casaform.it IMMAGIN VIA AZIONE E PININFAR LAVORO INA 5 MONCALIERI 011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro.

MATTE O O.valdocco@cnos-fap.it .it CNOS VIA M. FOLIGNO CARLO 14 TORINO 011-6809488 info.CSF S. VALDOC AUSILIAT CO RICE.ENGIM PIEMONT E .L. 36 TORINO 011-5224302 direzione.net IMMAGIN VIA XX AZIONE E SETTEMB LAVORO RE 22 TORINO 011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro.nichelino@engim. MURIALD O VIA NICHELIN S. 2 NICHELINO ASSOCIA ZIONE SCUOLE TECNICH VIA E S.it 011-0811454 patrizia.lionello@scuolesancarlo.

57 OULX 0122-832227 cfp-valsusa@formont.ISTITUTO SUORE SAN GIUSEPP E .CASA DELLA GIOVANE VIA SILVIO PELLICO 40 PINEROLO 0121-393617 g.it CORSO FORMON MONTEN T OULX ERO.it VIA SAN AGEFOR SECOND M SCARL O 37 TORINO 011-5805302 ageform@alservizi.monetti@consorziofiq.it ASSOCIA CORSO ZIONE GIAMBON THEMA E 63 TORINO 011-3160484 info@associazionethema.it ISTITUTO PER L'AMBIEN TE E L'EDUCA ZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONT VIA E FILIPPA 5 TORINO 011-5214627 piemonte@schole.net .

fargione@excaliburformazione. VIA PEROSA PEROSA ROMA.it ASTON HOTEL VIA MONGRE PINO NO N° 23 TORINESE 011-8998733 info@agenziaforma. .F.F.com IMMAGIN PIAZZA AZIONE E FONTANE LAVORO SI 5 TORINO 011-8128437 formazione@immaginazioneelavoro.CSEA SEDE AMMINIS TRATIVA VIA BARDON ECCHIA 149 TORINO 011-5810711 dircent@csea.O.P.S.it C. 2 ARGENTINA 0121-804029 eciofs@ciofs.it SEMPLIC VIA EMENTE BROSSO BELLE 4 TORINO 011-5171029 m.I.net .

net .I. DI CITTA'.F.P. PALAZZO .O. CHIERI 5 CHIERI 011-9478415 bciofs@ciofs. E' 100 CUORGNE' 0124-652070 cuorgne@csea.it VIA C.S.it CSEA VIA CUORGN IVREA.it CSEA SEDE AMMINIS TRATIVA VIA BARDON ECCHIA 149 TORINO 011-5810711 dircent@csea.FORMA@TTIVA VIA PRINCIPE TOMMAS O 36 BIS TORINO 011-6690857 info@forma-attiva.F.

it VIALE LIBERAZI ONE SEDE COLLE OPERATI BELLAVIS VA IVREA TA IVREA 0125-1961023 sede. SALOTTO VIA E GRANDI.it .it COREP .ivrea@ciacformazione.II.RR.CORSO SEDE TRENTO MASTER 13 TORINO 011-0905107 lrosano@corep. FIORITO 5 RIVOLI 011-9561715 progettazione@salfior.

O 34 PINEROLO FORTE CHANCE VIA MARGHE AVELLIN RITA O6 TORINO 0121-76675 info.it .it ENGIM PIEMONT E . MURIALD O PINEROL V. REGIS.CONSOR ZIO INTERAZI ENDALE CANAVES ANO C.IA.pinerolo@engim.CSF S. MURIALD O PINEROL V. O 34 PINEROLO ENGIM PIEMONT E .C.L.L. REGIS.it 0121-76675 info. SCRL CFP VIA VALPERG MAZZINI. A 80 VALPERGA 0124-616298 sede.valperga@ciacformazione.it 011-4379979 info@fortechance.pinerolo@engim.CSF S.

6 PINEROLO 0121-74039 efumagalli@sumi. ZIO BATTISTI C. 19 TORINO 011-3400411 info@entescuola-cipet.it ENTE SCUOLA/ C.A.verona@centroestero.T.org CONSOR VIA C.U.E.P.it . PER L'INDUST RIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROVINC VIA IA DI QUARELL TORINO O.E.CEIPIEM ONTE CENTRO ESTERO PER L'INTERN AZIONALI ZZAZION E SCPA CORSO REGIO PARCO 27-29 TORINO 011-6700648 simonetta.I.

I.E. ATRICE.net CONSOR VIA C.ASSOCIA ZIONE VIA EDUMANZONI CARE .to VIA C. ZIO BATTISTI C.A.U.F.AUSILI .P.O.S. 15 TORINO 011-2304390 info@edu-care. 6 PINEROLO 0121-74039 efumagalli@sumi. M.it . AUXILIUM 36 TORINO 011-4365132 gciofs@ciofs.F.

it .it IMMAGIN PIAZZA AZIONE E FONTANE LAVORO SI 5 TORINO 011-8128437 formazione@immaginazioneelavoro. 19 TORINO 011-3400411 info@entescuola-cipet.ENTE SCUOLA/ C.T.P.E.I.it ISTITUTO PER L'AMBIEN TE E L'EDUCA ZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONT VIA E FILIPPA 5 TORINO 011-5214627 piemonte@schole. PER L'INDUST RIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROVINC VIA IA DI QUARELL TORINO O.

it IVREA 0125-632956 segreteria@inffor.it INFFOR CONSOR ZIO PER LA FORMAZI ONE E L'IMFORM ATIZZAZI ONE AVANZAT A VIA DELL'IMP CUNEO RESA N.F.to@agenziacifi.I. 6/8 INFFOR CONSOR ZIO PER LA FORMAZI ONE E L'IMFORM ATIZZAZI ONE AVANZAT A VIA DELL'IMP CUNEO RESA N.it IVREA 0125-632956 segreteria@inffor.C.it . SCRL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6598793 info. 6/8 INFFOR CONSOR ZIO PER LA FORMAZI ONE E L'IMFORM ATIZZAZI ONE AVANZAT A VIA DELL'IMP CUNEO RESA N.I. 6/8 IVREA 0125-632956 segreteria@inffor.

to@efap.to@efap.BODONI VIA PONCHIE LLI 56 TORINO 011-7651084 info3@fortechance.it E.O.F. VIA TIRRENO 15 TORINO 011-4361181 segreteria.S. CUMIANA 57 CUMIANA 011-9077256 cciofs@ciofs.P.P.it VIA C.it E.A. VIA TIRRENO 15 TORINO 011-4361181 segreteria. PAOLO .F.F.A.P.net .F.I. BOSELLI.

F. 45 TORINO 011-4530878 pastore@csea.it . V.S.FONDAZI ONE GEOMET RI TORINO E VIA PROVINC CERNAIA IA 18 TORINO 011-537756 segreteria@collegiogeometri.it C.it BODONI VIA PONCHIE LLI 56 TORINO 011-7651084 info3@fortechance.P.to.F.net CFP STRADA GIULIO ALTESSA PASTORE NO.I.AGNEL LI VIA PAOLO SARPI. .O. 123 TORINO 011-616770 fciofs@ciofs.

to.ENGIM PIEMONT E . 2 NICHELINO ENGIM PIEMONT E .CSF S.L.nichelino@engim. MURIALD O VIA NICHELIN S. 2 NICHELINO FORTE CHANCE VIA MARGHE AVELLIN RITA O6 TORINO CORSO FORMON MONTEN T OULX ERO.MATTE O O.it 0122-832227 cfp-valsusa@formont.it 011-4379979 info@fortechance.CSF S. 57 OULX 011-6809488 info.nichelino@engim.it FONDAZI ONE GEOMET RI TORINO E VIA PROVINC CERNAIA IA 18 TORINO 011-537756 segreteria@collegiogeometri.L.it . MURIALD O VIA NICHELIN S.it 011-6809488 info.MATTE O O.

it . MURIALD O PINEROL V. 20 O VIA DON BOSCO 1/C CASTELR OSSO CHIVASSO 011-7803019 centrogr@carmes.it ENGIM PIEMONT E .L. REGIS.ENAIP VIA GRUGLIA SOMALIA. O 34 PINEROLO 0121-76675 info.piemonte. GRUGLIASC SCO 1/A O 011-7072210 csf-grugliasco@enaip.it CASA DELLA GIOVENT U' 011-9114873 centrocs@carmes.pinerolo@engim.it CASA DI CARITA' VIA GRUGLIA OLEVAN GRUGLIASC SCO O.CSF S.

it SCUOLA VIA SAN MALVA .piemonte. 23/BIS MONCALIERI 011-6054135 csf-moncalieri@enaip.VINCENZ ARNALDI O 48 BIBIANA 0121-559459 info@scuolamalva. 42 FROSSASCO 0121-393617 g.ASSOCA M SCUOLA VIA CAMERA BRACCINI NA .it .it ENAIP STRADA MONCALI VIGNOTT ERI O.monetti@consorziofiq. 17 TORINO 011-3853475 info@scuolacamerana.it MUSEO DEL GUSTO VIA PRINCIPE AMEDEO.

AGEFOR MAURIZI M O 184 CIRIE' 011-5805302 ageform@alservizi.VINCENZ ARNALDI O 48 BIBIANA 0121-559459 info@scuolamalva.it VIA FONDAZI MARIA ONE VITTORIA FEYLES . 38 TORINO 011-8122564 feyles@fondazionefeyles.net .it CORSO FORMON MONTEN T OULX ERO. S. 57 OULX 0122-832227 cfp-valsusa@formont.it V.SCUOLA VIA SAN MALVA .

E. PER L'INDUST RIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROVINC VIA IA DI QUARELL TORINO O.it COREP .ENTE SCUOLA/ C.CORSO SEDE TRENTO MASTER 13 TORINO 011-0905107 lrosano@corep.P.it ASSOCIA ZIONE IDEA VIA LAVORO PIETRO ONLUS MICCA 17 TORINO 011-6699770 idealavoro@idealavoro-cora.it CASA DI CARITA' TORINO C.SO BENEDET TO BRIN.T.it .I. 26 TORINO 011-2212610 presidenza@carmes. 19 TORINO 011-3400411 info@entescuola-cipet.

it AGENZIA FORMATI VA TUTTOEU VIA EDUC CASTELLAM ROPA 12 ONTE 0124-576122 castellamonte@tuttoeuropa.FIRST LINGUE SENZA FRONTIE RE E INTERNE T @N CORSO LINE LAGHI 85 AVIGLIANA 011-5690844 torino@aseiformazionepiemonte.I.O.net . CUMIANA 57 CUMIANA 011-9077256 cciofs@ciofs.formativa@tuttoeuropa. PAOLO .it AGENZIA FORMATI VIA VA DELLE TUTTOEU ROSINE ROPA 14 TORINO 011-889870 agenzia.it VIA C.F.S.F.P. BOSELLI.it ASSOCIA CORSO ZIONE GIAMBON THEMA E 63 TORINO 011-3160484 info@associazionethema.

it ABC VIA LANGUA GENOVA GES SRL 219 TORINO 011-5069674 torino@cesaf.F 16/C VENARIA REALE 011-0607650 stefano.fargione@excaliburformazione.it CONSOR ZIO EXCALIB UR CORSO VITTORIO EMANUE LE II 88 TORINO 011-5171029 m.A.E.com CONSOR VIA ZIO MENSA C.com .S.bertotti@cesaf.CORSO CASAFO SVIZZER RM SCRL A 165 TORINO 011-5199199 info@casaform.

it .it EUROPE AN SCHOOL CHURCHI LL STRADA BRITISH CARIGNA CENTRE NO 2 MONCALIERI 011-4361181 segreteria.CONSOR ZIO VIA FORMAW VENARIA EB 37/C TORINO 011-5782919 m.to@efap.it CONSOR ZIO FORMAZI ONE INNOVAZI VIA ONE TRIESTE QUALITA' 42 PINEROLO 0121-393617 g.it CONSOR VIA ZIO BEINETT TESEO E 21/A TORINO 011-5711822 infoteseo@palazzobricherasio.monetti@consorziofiq.caruso@consorzioformaweb.

it IMMAGIN VIA AZIONE E DURANDI LAVORO 13 TORINO 011-1970960 formazione@immaginazioneelavoro.it BRITISH INSTITUT ES DI AVIGLIAN CORSO A LAGHI 7 AVIGLIANA 011-5618740 torino@britishinstitutes.SO.it O.piemonte.ENAIP TORINO VIA DEL RIDOTTO 5 TORINO 011-5199700 csf-torino@enaip. SCS VIA BOBBIO 21 TORINO 011-3853400 nencioni@cooperativaorso.R.it VIA IIS ALASSIO GIOLITTI 20 TORINO 011-7509495 segreteria@sliformazione.it .

F.it 011-5690844 torino@aseiformazionepiemonte.S.O.org .PROFESS IONE PIU' CORSO SCRL LECCE 50 TORINO FIRST LINGUE SENZA FRONTIE RE E INTERNE T @N CORSO LINE LAGHI 85 AVIGLIANA 011-7492948 professionepiu@libero.net CEIPIEM ONTE CENTRO ESTERO PER L'INTERN AZIONALI ZZAZION E SCPA CORSO REGIO PARCO 27-29 TORINO 011-6700648 simonetta.P. PAOLO .I. BOSELLI.it VIA C.F.verona@centroestero. CUMIANA 57 CUMIANA 011-9077256 cciofs@ciofs.

E. TORINO 011-23414673 enfopnordovest@libero.it IMMAGIN VIA AZIONE E DURANDI LAVORO 13 TORINO 011-1970960 formazione@immaginazioneelavoro.it C.S.CONSOR VIA ZIO MENSA C.N.it CONSOR VIA ZIO BEINETT TESEO E 21/A TORINO VIA MEDICI 61 011-5711822 infoteseo@palazzobricherasio.R.it O.F 16/C VENARIA REALE 011-0607650 stefano. SCS VIA BOBBIO 21 TORINO 011-3853400 nencioni@cooperativaorso.SO.A.bertotti@cesaf.it .I.

PROFESS IONE PIU' CORSO SCRL LECCE 50 TORINO 011-7492948 professionepiu@libero.COO P.piemonte. 329 TORINO 011-4343002 torino@irecoop.it AGENZIA FORMATI VA CHURCHI CORSO LL INGHILTE BRITISH RRA 19/E TORINO 011-4346633 info@churchill-british.I. C.it I.it .S.C.E. FORMAZI ONE PIEMONT E CORSO RE UMBERT O 64 TORINO 011-5690844 torino@aseiformazionepiemonte.it A.SO PIEMONT FRANCIA E S.RE.

it ABC LARGO LANGUA UMBRIA GES SRL 16 CARMAGNO LA 011-5069674 torino@cesaf.it CONSOR ZIO EXCALIB UR CORSO VITTORIO EMANUE LE II 88 TORINO 011-5171029 m.fargione@excaliburformazione.com .it AGENZIA FORMATI VA TUTTOEU VIA EDUC CASTELLAM ROPA 12 ONTE 0124-576122 castellamonte@tuttoeuropa.formativa@tuttoeuropa.AGENZIA FORMATI VIA VA DELLE TUTTOEU ROSINE ROPA 14 TORINO 011-889870 agenzia.

F.it BRITISH INSTITUT ES DI VIA SUSA ROMA 33 SUSA 011-5618740 torino@britishinstitutes.it A.S.E. 57 OULX 0122-832227 cfp-valsusa@formont.I. FORMAZI ONE PIEMONT E CORSO RE UMBERT O 64 TORINO 011-5690844 torino@aseiformazionepiemonte.it CORSO FORMON MONTEN T OULX ERO. CENTRO VIA STUDI DI CIBRARI CIRIE' O 23 CIRIE' 011-9215242 efpcentrostudicirie@libero.E.P.it .

it .it sabina. FOLIGNO CARLO 14 TORINO ASSOCIA ZIONE SCUOLE TECNICH E S.it ASSOCIA ZIONE SCUOLE TECNICH VIA E S.lionello@scuolesancarlo.mastrapasqua@scuolesancarlo.formativa@tuttoeuropa.it AGENZIA FORMATI VA TUTTOEU VIA EDUC CASTELLAM ROPA 12 ONTE 0124-576122 castellamonte@tuttoeuropa.AGENZIA FORMATI VA CHURCHI CORSO LL INGHILTE BRITISH RRA 19/E TORINO 011-4346633 info@churchill-british. CARLO CENTRO CORSO SANTA TRAPANI PAOLA 25 TORINO 011-0811454 patrizia.i 011-3833387 t CFP CADUTI PER LA LIBERTA' VIA BARDON ECCHIA 151 TORINO 011-5810711 caduti@csea.it AGENZIA FORMATI VIA VA DELLE TUTTOEU ROSINE ROPA 14 TORINO 011-889870 agenzia.

formativa@tuttoeuropa.it .FILADELF IA SCHOOL VIA OF PAVIA 11 ENGLISH B RIVOLI 011-799999 info.com AGENZIA FORMATI VA CHURCHI CORSO LL INGHILTE BRITISH RRA 19/E TORINO 011-4346633 info@churchill-british.eu BODONI VIA PONCHIE LLI 56 TORINO 011-7651084 info3@fortechance.it AGENZIA FORMATI VIA VA DELLE TUTTOEU ROSINE ROPA 14 TORINO 011-889870 agenzia.it AFT VIA IV AVIGLIAN NOVEMB A RE 19 AVIGLIANA L'ESTETI CA AGENZIA LAVORO E FORMAZI ONE 011-9327490 avigliana@ialpiemonte.to@enfip.to@lestetica.it VIA ROMOLO GESSI 17/A TORINO 011-367176 segreteria.

it ASSOCIA CORSO ZIONE GIAMBON THEMA E 63 TORINO 011-3160484 info@associazionethema.F.I.org .to@agenziacifi.FOR VIA PIEMONT PIETRO E MICCA 9 TORINO 011-0714322 r.torino@campuslab.it ELEA SPA VIA NIZZA 262/42 TORINO 011-3032511 info@orionisformazione.it C.AGENZIA FORMATI VA TUTTOEU VIA EDUC CASTELLAM ROPA 12 ONTE 0124-576122 castellamonte@tuttoeuropa.malachin@schemaconsulting.I.it VIA LUNGO CAMPUS PIAZZA LAB D'ARMI 6 CHIVASSO 011-5504204 info. SCRL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6598793 info.it ASS.

verona@centroestero. 19/E TORINO 011-545851 info@consorziocfc.org CF FRANCES CO FAA' VIA SAN DI DONATO BRUNO 31 TORINO CONSOR ZIO FORMAZI ONE VIA CANAVES SICCARDI E 1 CHIVASSO 011-4379224 cffaadibruno@faadibruno.net 011-9113811 info@consorziocfc.it .org CESMA SOCIETA' CONSOR TILE A RESPON VIA SABILTA' IVREA LIMITATA 100 CUORGNE' 0124-651799 info@cesmaonline.CEIPIEM ONTE CENTRO ESTERO PER L'INTERN AZIONALI ZZAZION E SCPA CORSO REGIO PARCO 27-29 TORINO 011-6700648 simonetta.it CHURCHI LL CORSO BRITISH INGHILTE CENTRE RRA.

it . 50 CANAVESE 0124-425064 sede. NEGRO VIA BATTITO RE 82 CIRIE' 011-9214534 sede.monetti@consorziofiq.ivrea@ciacformazione.it CFP D.cirie@ciacformazione.rivarolo@ciacformazione.it VIALE LIBERAZI ONE SEDE COLLE OPERATI BELLAVIS VA IVREA TA IVREA 0125-1961023 sede.it CORSO CFP RE ADRIANO ARDUINO RIVAROLO SADA .CONSOR ZIO FORMAZI ONE INNOVAZI VIA ONE TRIESTE QUALITA' 42 PINEROLO 0121-393617 g.

it CFP MARIO ENRICO VIA BARDON ECCHIA. CENTRO VIA STUDI DI CIBRARI CIRIE' O 23 CIRIE' 011-9215242 efpcentrostudicirie@libero.it .P. SETTIMO SETTIMO 10 TORINESE 011-8003894 csf-settimo@enaip.it VIA ENAIP CAVOUR.F.CONSOR VIA ZIO BEINETT TESEO E 21/A TORINO 011-5711822 infoteseo@palazzobricherasio. 151 TORINO 011-5810711 enrico@csea.it NATALE VIA CAPELLA VARMON RO DO 5 IVREA 0125-423811 capellaro@csea.piemonte.it E.

eu ENTE DI F.ENAIP STRADA MONCALI VIGNOTT ERI O. SCUOLA LAVORO IMPRESA VIA GIACOM O MEDICI 40 TORINO 011-7509495 segreteria@sliformazione.P.it . MENTO .it ISAP VIA PRIMO LEVI 11 IVREA 0125-644640 centroiv@carmes.piemonte.MEDICI ENFOP 61 TORINO 011-23414673 enfopnordovest@libero.to@enfip. 23/BIS MONCALIERI 011-6054135 csf-moncalieri@enaip.it ENTE NAZIONA LE FORMAZI ONE PROFESS IONALE E ORIENTA VIA G.it FILADELF IA SCHOOL VIA OF PAVIA 11 ENGLISH B RIVOLI 011-799999 info.

6/8 IVREA 0125-632956 segreteria@inffor.it IAL PIAZZA SOLFERI SOLFERI NO NO 20 TORINO 011-5604139 solferino@ialpiemonte.it INFOR VIA SAN RIVOIRA SECONDO DI DON 24 PINEROLO 0121-503241 info@consorzio-infor. 12 TORINO 011-6821433 sanluca@ialpiemonte.FOR.it IAL SAN LUCA VIA TORRAZZ A PIEMONT E.it .TER VIA PIEMONT MASSEN E A2 TORINO 011-5516204 IAL VIA NICHELIN POLVERI O ERA 25 NICHELINO 011-6272360 nichelino@ialpiemonte.it INFFOR CONSOR ZIO PER LA FORMAZI ONE E L'IMFORM ATIZZAZI ONE AVANZAT A VIA DELL'IMP CUNEO RESA N.

it BRITISH VIA XX INSTITUT SETTEMB ES RE 65 TORINO 011-5618740 torino@britishinstitutes.it .saa@unito.it SSF PIAZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO 22 TORINO FIRST LINGUE SENZA FRONTIE RE E INTERNE T @N CORSO LINE LAGHI 85 AVIGLIANA 011-203562 direzione@ssfrebaudengo.it 011-5690844 torino@aseiformazionepiemonte.INFOR VIA VENTIMI GLIA 115 TORINO 011-6399260 infor.it PROFESS IONE PIU' CORSO SCRL LECCE 50 TORINO 011-7492948 professionepiu@libero.it INFOR VIA LIVORNO 58/60 PALAZZIN A B2 TORINO 011-2257833 infor-to@consorzio-infor.

formativa@tuttoeuropa.VIA PROSYST VECCHIA EM DI INGEGNE BURIASC RIA SRL O 10/D PINEROLO 0121-398628 torino@aseiformazionepiemonte.it AGENZIA FORMATI VIA VA DELLE TUTTOEU ROSINE ROPA 14 TORINO 011-889870 agenzia.it ELEA SPA VIA NIZZA 262/42 TORINO 011-3032511 info@orionisformazione.it AGENZIA FORMATI VA TUTTOEU VIA EDUC CASTELLAM ROPA 12 ONTE 0124-576122 castellamonte@tuttoeuropa.it .it AGENZIA FORMATI VA CHURCHI CORSO LL INGHILTE BRITISH RRA 19/E TORINO 011-4346633 info@churchill-british.

to.it ASS. A 123 TORINO 011-4513152 faccio@apiform.it ASSOCIA VIA ZIONE OROPA ATHENAY 74 TORINO 011-8903743 athenay@athenay.com .C.API FORMAZI VIA ONE PIANEZZ S.it ASSOCA M SCUOLA VIA CAMERA BRACCINI NA .R.FOR VIA PIEMONT PIETRO E MICCA 9 TORINO 011-0714322 r. 17 TORINO 011-3853475 info@scuolacamerana.com CECOP CORSO PIAVE 27 PINEROLO 011-8903743 athenay@athenay.malachin@schemaconsulting.L.

CHIERI 5 CHIERI 011-9478415 bciofs@ciofs. .I.net C.net CORSO CASAFO SVIZZER RM SCRL A 165 TORINO 011-5199199 info@casaform.F.O. PALAZZO .F.com .it VIA C. 2 ARGENTINA 0121-804029 eciofs@ciofs.S.O.ASSOCIA CORSO ZIONE GIAMBON THEMA E 63 TORINO 011-3160484 info@associazionethema.F. DI CITTA'.P.F.S. VIA PEROSA PEROSA ROMA.I.P.

SO PRINCIPE ODDONE 16 TORINO 011-836181 peralma@confartigianatoformazione.A.S.CF FRANCES CO FAA' VIA SAN DI DONATO BRUNO 31 TORINO 011-4379224 cffaadibruno@faadibruno.F 16/C VENARIA REALE 011-0607650 stefano.E.bertotti@cesaf.it VIA PINEROL CONSAF O12/16 TORINO 011-2481675 info@consaf.it .it CONSOR VIA ZIO MENSA C.net CONFAR TIGIANAT O FORMAZI ONE C.it CONSOR ZIO ACCADE MICO EUROPE O CORSO UNIONE SOVIETIC A 373 TORINO 011-4474773 formazioneallavoro@cae-formazione.

com CONSOR ZIO VIA FORMAW VENARIA EB 37/C TORINO 011-5782919 m.rivarolo@ciacformazione.monetti@consorziofiq.caruso@consorzioformaweb.it CONSOR ZIO MONDO VIA FORMAZI CERNAIA ONE 40 TORINO formazioneprofessionale@consorziomo 011-19700360 ndoformazione.CONSOR ZIO EXCALIB UR CORSO VITTORIO EMANUE LE II 88 TORINO 011-5171029 m. 50 CANAVESE 0124-425064 sede.it CONSOR ZIO FORMAZI ONE INNOVAZI VIA ONE TRIESTE QUALITA' 42 PINEROLO 0121-393617 g.it .it CORSO CFP RE ADRIANO ARDUINO RIVAROLO SADA .fargione@excaliburformazione.

org VICOLO DEI OXFORD MACELLI CENTRE 2 CHIERI 011-5690647 jamucci@consorzio-pre.org .org VIA OXFORD BRACCINI CENTRE 5 CIRIE' 011-5690647 jamucci@consorzio-pre.CORSO OXFORD REGIO CENTRE PARCO 2 TORINO 011-5690647 jamucci@consorzio-pre.

org ZENITH CORSO FRANCIA 106/F TORINO 011-377717 consorziostudi@ikossrl.R.CONSOR VIA ZIO ANDREIS P.com THE WORLD VIA FRASSIN ETO.E.it . 34 TORINO 011-377717 consorziostudi@ikossrl. 18 INT.com CONSOR VIA ZIO BEINETT TESEO E 21/A TORINO 011-5711822 infoteseo@palazzobricherasio. 10 TORINO 011-5690647 jamucci@consorzio-pre.

F.it C.P.VIA C.it NATALE VIA CAPELLA VARMON RO DO 5 IVREA 0125-423811 capellaro@csea.it CSEA VIA CUORGN IVREA.it VIA CSEA COMOTT CALUSO O 36 CALUSO 011-9891657 caluso@csea. "CEPPI" STRADA RIVALTA. E' 100 CUORGNE' 0124-652070 cuorgne@csea.it . STEFANO "QUAZZA" TEMPIA 6 TORINO 011-2221700 quazza@csea.F.P. 50 ORBASSANO 011-9003845 ceppi@csea.

45 TORINO 011-4530878 pastore@csea. CENTRO VIA STUDI DI CIBRARI CIRIE' O 23 CIRIE' 011-9215242 efpcentrostudicirie@libero.it E.to@efap.P.P. VIA TIRRENO 15 TORINO 011-4361181 segreteria.CFP MARIO ENRICO VIA BARDON ECCHIA.F.it .it CFP STRADA GIULIO ALTESSA PASTORE NO.it E.A.it CSEA VIA VAL NAZIONA VILLAR CHISONE LE 14 PEROSA 0121-315781 valchisone@csea. 151 TORINO 011-5810711 enrico@csea.F.

CONS. CONS.it EIKON SOC.ECIPA CORSO PIEMONT SVIZZER E A 161 TORINO 011-3357211 pbille@cna-to. ARL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6308832 consorzioeikon@consorzioeikon.it .it EIKON SOC. ARL PIAZZA DELL'ABB SAN MAURO AZIA 5 TORINESE 011-8227643 consorzioeikon@consorzioeikon.

it ENAIP TORINO VIA DEL RIDOTTO 5 TORINO 011-5199700 csf-torino@enaip.piemonte.piemonte.piemonte. 23/BIS MONCALIERI 011-6054135 csf-moncalieri@enaip.it ENAIP STRADA MONCALI VIGNOTT ERI O.it .VIA ENAIP CAVOUR. SETTIMO SETTIMO 10 TORINESE 011-8003894 csf-settimo@enaip.

piemonte.piemonte.it ENFIP VIA PIEMONT FATTORI E 77 TORINO 011-799999 info.it ENFAP SEDE CORSO CENTRAL ALLAMAN GRUGLIASC E O 126/A O 011-3139779 enfap.ENAIP RIVOLI VIALE GRAMSCI 5/7 CASCINE VICA RIVOLI 011-9591252 csf-rivoli@enaip. 44 ALPIGNANO 011-9682814 csf-alpignano@enaip.to@enfap.it ENAIP VIA MARCONI .to@enfip.eu .piemonte.

it 0121-76675 info.L.it .it ENTE DI F.L.FILADELF IA SCHOOL VIA OF PAVIA 11 ENGLISH B RIVOLI ENGIM PIEMONT E . 2 NICHELINO ENGIM PIEMONT E .pinerolo@engim.it ENGIM PIEMONT EDIREZION E CORSO REGIONA PALESTR LE O 14 TORINO 011-2304301 engim. SCUOLA LAVORO IMPRESA VIA GIACOM O MEDICI 40 TORINO 011-7509495 segreteria@sliformazione.eu 011-6809488 info. MURIALD O VIA NICHELIN S. O 34 PINEROLO 011-799999 info.piemonte@engim.MATTE O O. MURIALD O PINEROL V. REGIS.P.nichelino@engim.CSF S.CSF S.to@enfip.

SO BENEDET TO BRIN.it ISTITUTO VIA PACCHIO PACCHIO TTI TTI 51 GIAVENO 011-9363416 centrogv@carmes.it CASA DI CARITA' PINEROL O VIA PRINCIPI D'ACAJA 80 PINEROLO 0121-397447 centropn@carmes.it CASA DI CARITA' TORINO C.it . 26 TORINO 011-2212610 presidenza@carmes. 20 O 011-7803019 centrogr@carmes.it CASA DI CARITA' VIA GRUGLIA OLEVAN GRUGLIASC SCO O.DIREZION E REGIONA STRADA LE VIGILI DEL DEL BAROCC GRUGLIASC FUOCO HIO 71/73 O 011-23414673 enfopnordovest@libero.

it VIA CENTRO MADONN MONS.it CASA DELLA GIOVENT U' VIA DON BOSCO 1/C CASTELR OSSO CHIVASSO 011-9114873 centrocs@carmes.it ISAP VIA PRIMO LEVI 11 IVREA 0125-644640 centroiv@carmes. A DELLE ROSAZ GRAZIE 4 SUSA 0122-623181 centrosu@carmes.VIA SAN CASA DI GIOVANN CARITA' I BOSCO LANZO TORINO 1 47 TORINESE 0123-322442 centrolz@carmes.it .it CASA DI VIA CARITA' AMATI VENARIA 134 VENARIA REALE 011-2745588 centrovn@carmes.

CASA DI CARITA' SP MAURIZIA VIA AL TORRE NA FORTE 1 PELLICE 0121-397447 centropn@carmes.it NEW INTERNA VIA SAN TIONAL DOMENIC SCHOOL O 21 CHIERI 011-4240051 sederegionale@formont.it CORSO FORMON MONTEN T OULX ERO.it .TER VIA PIEMONT MASSEN E A2 TORINO 011-5516204 FORMA@TTIVA VIA PRINCIPE TOMMAS O 36 BIS TORINO 011-6690857 info@forma-attiva.it FOR. 57 OULX 0122-832227 cfp-valsusa@formont.

FORMON T CORSO REGIONA CUNEO LE 15 VENARIA REALE 011-4240051 sederegionale@formont. SALOTTO VIA E GRANDI.it IMMAGIN VIA XX AZIONE E SETTEMB LAVORO RE 22 TORINO 011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro.it ETA BETA LUNGO DORA VOGHER A 22 TORINO 011-7600120 info2@fortechance.RR. FIORITO 5 RIVOLI 011-9561715 progettazione@salfior.it IMMAGIN VIA AZIONE E PININFAR LAVORO INA 5 MONCALIERI 011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro.it .it II.

it INFOR VIA SAN RIVOIRA SECONDO DI DON 24 PINEROLO 0121-503241 info@consorzio-infor.it INFOR VIA VENTIMI GLIA 115 TORINO 011-6399260 infor.INFFOR CONSOR ZIO PER LA FORMAZI ONE E L'IMFORM ATIZZAZI ONE AVANZAT A VIA DELL'IMP CUNEO RESA N.saa@unito.it INFOR VIA LIVORNO 58/60 PALAZZIN A B2 TORINO 011-2257833 infor-to@consorzio-infor.it . 6/8 IVREA 0125-632956 segreteria@inffor.it BRITISH VIA XX INSTITUT SETTEMB ES RE 65 TORINO 011-5618740 torino@britishinstitutes.

it PROFESS IONE PIU' CORSO SCRL LECCE 50 TORINO 011-7492948 professionepiu@libero.it O.SO.it .R.it BRITISH INSTITUT ES DI VIA SUSA ROMA 33 SUSA ISTITUTO PER L'AMBIEN TE E L'EDUCA ZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONT VIA E FILIPPA 5 TORINO 011-5618740 torino@britishinstitutes. SCS VIA BOBBIO 21 TORINO 011-3853400 nencioni@cooperativaorso.it 011-5214627 piemonte@schole.BRITISH INSTITUT ES DI AVIGLIAN CORSO A LAGHI 7 AVIGLIANA 011-5618740 torino@britishinstitutes.

I.it AGENZIA FORMATI VA CHURCHI CORSO LL INGHILTE BRITISH RRA 19/E TORINO 011-4346633 info@churchill-british.it AGENZIA FORMATI VIA SAN VA MARINO FORMA 21/23 TORINO 011-0015322 info@agenziaforma.it .S.FIRST LINGUE SENZA FRONTIE RE E INTERNE T @N CORSO LINE LAGHI 85 AVIGLIANA 011-5690844 torino@aseiformazionepiemonte.E.formativa@tuttoeuropa. FORMAZI ONE PIEMONT E CORSO RE UMBERT O 64 TORINO 011-5690844 torino@aseiformazionepiemonte.it A.it AGENZIA FORMATI VIA VA DELLE TUTTOEU ROSINE ROPA 14 TORINO 011-889870 agenzia.

it API FORMAZI VIA ONE PIANEZZ S.it ELEA SPA VIA NIZZA 262/42 TORINO 011-3032511 info@orionisformazione.FOR VIA PIEMONT PIETRO E MICCA 9 TORINO 011-0714322 r.L.it .it ASS.AGENZIA FORMATI VA TUTTOEU VIA EDUC CASTELLAM ROPA 12 ONTE 0124-576122 castellamonte@tuttoeuropa.malachin@schemaconsulting.C.to. A 123 TORINO 011-4513152 faccio@apiform.R.

F.lionello@scuolesancarlo.it sabina.i 011-3833387 t C.I.I. FOLIGNO CARLO 14 TORINO ASSOCIA ZIONE SCUOLE TECNICH E S.mastrapasqua@scuolesancarlo.it .com ASSOCIA ZIONE SCUOLE TECNICH VIA E S. CARLO CENTRO CORSO SANTA TRAPANI PAOLA 25 TORINO 011-0811454 patrizia.com CECOP CORSO PIAVE 27 PINEROLO 011-8903743 athenay@athenay. SCRL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6598793 info.to@agenziacifi.ASSOCIA VIA ZIONE OROPA ATHENAY 74 TORINO 011-8903743 athenay@athenay.

it .A.bertotti@cesaf.CEIPIEM ONTE CENTRO ESTERO PER L'INTERN AZIONALI ZZAZION E SCPA CORSO REGIO PARCO 27-29 TORINO 011-6700648 simonetta.S.org CF FRANCES CO FAA' VIA SAN DI DONATO BRUNO 31 TORINO 011-4379224 cffaadibruno@faadibruno.E.F 16/C VENARIA REALE 011-0607650 stefano.org CESMA SOCIETA' CONSOR TILE A RESPON VIA SABILTA' IVREA LIMITATA 100 CUORGNE' 0124-651799 info@cesmaonline.it CONSOR VIA ZIO MENSA C.verona@centroestero.net VIA PINEROL CONSAF O12/16 TORINO 011-2481675 info@consaf.

it CONSOR ZIO EUROQU ALITA' CORSO SOC.ABC LARGO LANGUA UMBRIA GES SRL 16 CARMAGNO LA 011-5069674 torino@cesaf.it ABC VIA LANGUA GENOVA GES SRL 219 TORINO 011-5069674 torino@cesaf.it .com CONSOR ZIO FORMAZI ONE VIA CANAVES SICCARDI E 1 CHIVASSO 011-9113811 info@consorziocfc.fargione@excaliburformazione. A 159-165 TORINO 011-5199199 ceq.info@euroqualita. SVIZZER COOP.it CONSOR ZIO EXCALIB UR CORSO VITTORIO EMANUE LE II 88 TORINO 011-5171029 m.

it CORSO CFP RE ADRIANO ARDUINO RIVAROLO SADA . 19/E TORINO 011-545851 info@consorziocfc.it . 50 CANAVESE 0124-425064 sede.monetti@consorziofiq.cirie@ciacformazione.CHURCHI LL CORSO BRITISH INGHILTE CENTRE RRA.it CONSOR ZIO FORMAZI ONE INNOVAZI VIA ONE TRIESTE QUALITA' 42 PINEROLO 0121-393617 g.it CFP D. NEGRO VIA BATTITO RE 82 CIRIE' 011-9214534 sede.rivarolo@ciacformazione.

ivrea@ciacformazione.org THE PIAZZA BOOKWO BARBIERI RM 25 PINEROLO 0121-393530 jamucci@consorzio-pre.org THE WORLD VIA FRASSIN ETO. 34 TORINO 011-377717 consorziostudi@ikossrl.VIALE LIBERAZI ONE SEDE COLLE OPERATI BELLAVIS VA IVREA TA IVREA 0125-1961023 sede.com .it VICOLO DEI OXFORD MACELLI CENTRE 2 CHIERI 011-5690647 jamucci@consorzio-pre.

E' 100 CUORGNE' 0124-652070 cuorgne@csea.it CSEA VIA CUORGN IVREA.it NATALE VIA CAPELLA VARMON RO DO 5 IVREA 0125-423811 capellaro@csea.CONSOR VIA ZIO BEINETT TESEO E 21/A TORINO 011-5711822 infoteseo@palazzobricherasio.it . 151 TORINO 011-5810711 enrico@csea.it CFP MARIO ENRICO VIA BARDON ECCHIA.

it .to@efap.to@efap.it ECIPA CORSO PIEMONT SVIZZER E A 161 TORINO 011-3357211 pbille@cna-to. VIA TIRRENO 15 TORINO 011-4361181 segreteria.E.P.A.F.P. CENTRO VIA STUDI DI CIBRARI CIRIE' O 23 CIRIE' 011-9215242 efpcentrostudicirie@libero.it EUROPE AN SCHOOL CHURCHI LL STRADA BRITISH CARIGNA CENTRE NO 2 MONCALIERI 011-4361181 segreteria.it E.F.

piemonte.piemonte. SETTIMO SETTIMO 10 TORINESE 011-8003894 csf-settimo@enaip.VIA ENAIP CAVOUR.piemonte.it ENAIP STRADA MONCALI VIGNOTT ERI O.it .it ENAIP TORINO VIA DEL RIDOTTO 5 TORINO 011-5199700 csf-torino@enaip. 23/BIS MONCALIERI 011-6054135 csf-moncalieri@enaip.

it ENAIP VIA MARCONI .it ENFIP VIA PIEMONT FATTORI E 77 TORINO 011-799999 info.ENAIP RIVOLI VIALE GRAMSCI 5/7 CASCINE VICA RIVOLI 011-9591252 csf-rivoli@enaip.eu FILADELF IA SCHOOL VIA OF PAVIA 11 ENGLISH B RIVOLI 011-799999 info.to@enfip.to@enfip.piemonte.eu .piemonte. 44 ALPIGNANO 011-9682814 csf-alpignano@enaip.

26 TORINO 011-2212610 presidenza@carmes.MEDICI ENFOP 61 TORINO 011-23414673 enfopnordovest@libero. SCUOLA LAVORO IMPRESA VIA GIACOM O MEDICI 40 TORINO 011-7509495 segreteria@sliformazione.it CASA DI CARITA' TORINO C.it ISTITUTO VIA PACCHIO PACCHIO TTI TTI 51 GIAVENO 011-9363416 centrogv@carmes.it .it ENTE DI F.torino@engim.P.it ENTE NAZIONA LE FORMAZI ONE PROFESS IONALE E ORIENTA VIA G. MENTO .SO BENEDET TO BRIN.ENGIM PIEMONT E .CSF ARTIGIAN CORSO ELLI PALESTR TORINO O 14 TORINO 011-5622188 info.

it .it CASA DI VIA CARITA' AMATI VENARIA 134 VENARIA REALE 011-2745588 centrovn@carmes.it ISAP VIA PRIMO LEVI 11 IVREA 0125-644640 centroiv@carmes.CASA DI CARITA' PINEROL O VIA PRINCIPI D'ACAJA 80 PINEROLO 0121-397447 centropn@carmes.it VIA CENTRO MADONN MONS.it VIA SAN CASA DI GIOVANN CARITA' I BOSCO LANZO TORINO 1 47 TORINESE 0123-322442 centrolz@carmes. A DELLE ROSAZ GRAZIE 4 SUSA 0122-623181 centrosu@carmes.

it NEW INTERNA VIA SAN TIONAL DOMENIC SCHOOL O 21 CHIERI 011-4240051 sederegionale@formont.it IAL VIA NICHELIN POLVERI O ERA 25 NICHELINO 011-6272360 nichelino@ialpiemonte.it FORMON T CORSO REGIONA CUNEO LE 15 VENARIA REALE 011-4240051 sederegionale@formont.it CORSO FORMON MONTEN T OULX ERO. 57 OULX 0122-832227 cfp-valsusa@formont.FORMA@TTIVA VIA PRINCIPE TOMMAS O 36 BIS TORINO 011-6690857 info@forma-attiva.it .

it IMMAGIN VIA AZIONE E PININFAR LAVORO INA 5 MONCALIERI INFFOR CONSOR ZIO PER LA FORMAZI ONE E L'IMFORM ATIZZAZI ONE AVANZAT A VIA DELL'IMP CUNEO RESA N. 12 TORINO 011-6821433 sanluca@ialpiemonte.it IMMAGIN VIA XX AZIONE E SETTEMB LAVORO RE 22 TORINO 011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro.it IVREA 0125-632956 segreteria@inffor.it IAL SAN LUCA VIA TORRAZZ A PIEMONT E.it .IAL PIAZZA SOLFERI SOLFERI NO NO 20 TORINO 011-5604139 solferino@ialpiemonte. 6/8 011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro.

coop BRITISH VIA XX INSTITUT SETTEMB ES RE 65 TORINO 011-5618740 torino@britishinstitutes.it INFOR VIA LIVORNO 58/60 PALAZZIN A B2 TORINO 011-2257833 infor-to@consorzio-infor.it INFOR VIA VENTIMI GLIA 115 TORINO 011-6399260 infor.saa@unito.gagliano@legacoop011-5187169 piemonte.INFOR VIA SAN RIVOIRA SECONDO DI DON 24 PINEROLO 0121-503241 info@consorzio-infor.it INFORCO OP LEGA VIA PIEMONT LIVORNO E 49 TORINO stefania.it .

R. SCS VIA BOBBIO 21 TORINO 011-3853400 nencioni@cooperativaorso.SO.BRITISH INSTITUT ES DI VIA SUSA ROMA 33 SUSA ISTITUTO PER L'AMBIEN TE E L'EDUCA ZIONE SCHOLE' FUTURO PIEMONT VIA E FILIPPA 5 TORINO 011-5618740 torino@britishinstitutes.it PROFESS IONE PIU' CORSO SCRL LECCE 50 TORINO 011-7492948 professionepiu@libero.it O.it SSF PIAZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO 22 TORINO 011-203562 direzione@ssfrebaudengo.it 011-5214627 piemonte@schole.it .

it CORSO SEDE TRAPANI TORINO 3 25 TORINO 011-4345224 info@istitutofellini.it SEDE DI CHIERI VIA SAN FILIPPO 2 CHIERI 011-9473707 vallialpine_chieri@istitutoagora.it VALLI ALPINE PROGRE SSO E FORMAZI STRADA ONE CASTELL CASTELLAM MARINO O 3 ONTE 0124-423108 valli.alpine@collegiomarino.VALLI ALPINE PROGRE SSO E VIA FORMAZI GENOVA BARDONEC ONE 4 CHIA 0122-901998 info@istitutofrejus.it P.it .ZA VITTORIO SEDE VENETO TORINO 2 13 TORINO 011-8171779 vallialpine@libero.

C.SO PRINCIPE ODDONE 16 TORINO 011-836181 peralma@confartigianatoformazione.COO P.C.piemonte.torino@campuslab.it AGENZIA FORMATI VA CHURCHI CORSO LL INGHILTE BRITISH RRA 19/E TORINO 011-4346633 info@churchill-british.RE.it I.SO PIEMONT FRANCIA E S.it VIA LUNGO CAMPUS PIAZZA LAB D'ARMI 6 CHIVASSO 011-5504204 info. 329 TORINO 011-4343002 torino@irecoop.org CONFAR TIGIANAT O FORMAZI ONE C.it .volta@email.SEDE DI VIA BUSSOLE TORINO NO 10 BUSSOLENO 0122-641790 assoa.

formativa@tuttoeuropa.org .it CORSO CASAFO SVIZZER RM SCRL A 165 TORINO 011-5199199 info@casaform.verona@centroestero.AGENZIA FORMATI VIA VA DELLE TUTTOEU ROSINE ROPA 14 TORINO 011-889870 agenzia.com CEIPIEM ONTE CENTRO ESTERO PER L'INTERN AZIONALI ZZAZION E SCPA CORSO REGIO PARCO 27-29 TORINO 011-6700648 simonetta.it AGENZIA FORMATI VA TUTTOEU VIA EDUC CASTELLAM ROPA 12 ONTE 0124-576122 castellamonte@tuttoeuropa.

it ABC VIA LANGUA GENOVA GES SRL 219 TORINO 011-5069674 torino@cesaf.com CONSOR ZIO FORMAZI ONE VIA CANAVES SICCARDI E 1 CHIVASSO 011-9113811 info@consorziocfc.bertotti@cesaf.it CONSOR VIA ZIO MENSA C.CF FRANCES CO FAA' VIA SAN DI DONATO BRUNO 31 TORINO 011-4379224 cffaadibruno@faadibruno.S.it .it CONSOR ZIO EXCALIB UR CORSO VITTORIO EMANUE LE II 88 TORINO 011-5171029 m.F 16/C VENARIA REALE 011-0607650 stefano.E.fargione@excaliburformazione.A.net VIA PINEROL CONSAF O12/16 TORINO 011-2481675 info@consaf.

F.to@efap.P.it CFP MARIO ENRICO VIA BARDON ECCHIA. 151 TORINO 011-5810711 enrico@csea.it .it INTERNA TIONAL CORSO CENTRE INGHILTE SRL RRA 19/E TORINO 011-4361181 segreteria.it 011-2304301 engim. CENTRO VIA STUDI DI CIBRARI CIRIE' O 23 CIRIE' ENGIM PIEMONT EDIREZION E CORSO REGIONA PALESTR LE O 14 TORINO 011-9215242 efpcentrostudicirie@libero.piemonte@engim.NATALE VIA CAPELLA VARMON RO DO 5 IVREA 0125-423811 capellaro@csea.it E.

INFFOR CONSOR ZIO PER LA FORMAZI ONE E L'IMFORM ATIZZAZI ONE AVANZAT A VIA DELL'IMP CUNEO RESA N.it SSF PIAZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO 22 TORINO 011-203562 direzione@ssfrebaudengo.it PROFESS IONE PIU' CORSO SCRL LECCE 50 TORINO 011-7492948 professionepiu@libero.it BRITISH VIA XX INSTITUT SETTEMB ES RE 65 TORINO 011-5618740 torino@britishinstitutes.it .I.S.it A.E. FORMAZI ONE PIEMONT E CORSO RE UMBERT O 64 TORINO 011-5690844 torino@aseiformazionepiemonte. 6/8 IVREA 0125-632956 segreteria@inffor.

PALAZZO .F.S.AGENZIA FORMATI VA CHURCHI CORSO LL INGHILTE BRITISH RRA 19/E TORINO 011-4346633 info@churchill-british.formativa@tuttoeuropa.I.it VIA C.it AGENZIA FORMATI VA TUTTOEU VIA EDUC CASTELLAM ROPA 12 ONTE 0124-576122 castellamonte@tuttoeuropa. DI CITTA'.P.F.it AGENZIA FORMATI VIA VA DELLE TUTTOEU ROSINE ROPA 14 TORINO 011-889870 agenzia. CHIERI 5 CHIERI 011-9478415 bciofs@ciofs.O.net .

verona@centroestero.I. .BENIGN VOLPIAN BENIGNO O O2 CANAVESE 011-9824311 direzione.net P.O. VIA PEROSA PEROSA ROMA.C. 2 ARGENTINA 0121-804029 eciofs@ciofs.org CF FRANCES CO FAA' VIA SAN DI DONATO BRUNO 31 TORINO 011-4379224 cffaadibruno@faadibruno.S.sanbenigno@cnos-fap.net CEIPIEM ONTE CENTRO ESTERO PER L'INTERN AZIONALI ZZAZION E SCPA CORSO REGIO PARCO 27-29 TORINO 011-6700648 simonetta.P.DA SAN S.F.ZZA CNOS G.net .F.

it CONSOR ZIO EXCALIB UR CORSO VITTORIO EMANUE LE II 88 TORINO 011-5171029 m.A.it ABC VIA LANGUA GENOVA GES SRL 219 TORINO 011-5069674 torino@cesaf.CONSOR VIA ZIO MENSA C.fargione@excaliburformazione.E.F 16/C VENARIA REALE 011-0607650 stefano.bertotti@cesaf.it ABC LARGO LANGUA UMBRIA GES SRL 16 CARMAGNO LA 011-5069674 torino@cesaf.com .S.

it CFP D.CONSOR ZIO VIA FORMAW VENARIA EB 37/C TORINO 011-5782919 m.caruso@consorzioformaweb. 50 CANAVESE 0124-425064 sede.rivarolo@ciacformazione. NEGRO VIA BATTITO RE 82 CIRIE' 011-9214534 sede.cirie@ciacformazione.it CORSO CFP RE ADRIANO ARDUINO RIVAROLO SADA .it .

VIALE LIBERAZI ONE SEDE COLLE OPERATI BELLAVIS VA IVREA TA IVREA 0125-1961023 sede.it CORSO OXFORD REGIO CENTRE PARCO 2 TORINO 011-5690647 jamucci@consorzio-pre.org VICOLO DEI OXFORD MACELLI CENTRE 2 CHIERI 011-5690647 jamucci@consorzio-pre.org .ivrea@ciacformazione.it CONSOR ZIO MONDO VIA FORMAZI CERNAIA ONE 40 TORINO formazioneprofessionale@consorziomo 011-19700360 ndoformazione.

org THE PIAZZA BOOKWO BARBIERI RM 25 PINEROLO 0121-393530 jamucci@consorzio-pre.com .org ZENITH CORSO FRANCIA 106/F TORINO 011-377717 consorziostudi@ikossrl. 34 TORINO 011-377717 consorziostudi@ikossrl.VIA OXFORD BRACCINI CENTRE 5 CIRIE' 011-5690647 jamucci@consorzio-pre.com THE WORLD VIA FRASSIN ETO.

STEFANO "QUAZZA" TEMPIA 6 TORINO 011-2221700 quazza@csea.P.it NATALE VIA CAPELLA VARMON RO DO 5 IVREA 0125-423811 capellaro@csea. 151 TORINO 011-5810711 enrico@csea.it CFP MARIO ENRICO VIA BARDON ECCHIA.F.it .VIA C.

E' 100 CUORGNE' 0124-652070 cuorgne@csea.it . CENTRO VIA STUDI DI CIBRARI CIRIE' O 23 CIRIE' 011-9215242 efpcentrostudicirie@libero.CSEA VIA CUORGN IVREA.P.it E.to@efap.it INTERNA TIONAL CORSO CENTRE INGHILTE SRL RRA 19/E TORINO 011-4361181 segreteria.F.

it EIKON SOC.it .it ENAIP RIVOLI VIALE GRAMSCI 5/7 CASCINE VICA RIVOLI 011-9591252 csf-rivoli@enaip. CONS. ARL PIAZZA DELL'ABB SAN MAURO AZIA 5 TORINESE 011-8227643 consorzioeikon@consorzioeikon.EIKON SOC. ARL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6308832 consorzioeikon@consorzioeikon. CONS.piemonte.

piemonte.it ENGIM PIEMONT E .it .CSF ARTIGIAN CORSO ELLI PALESTR TORINO O 14 TORINO 011-5622188 info.ENAIP VIA MARCONI .to@enfap. 44 ALPIGNANO 011-9682814 csf-alpignano@enaip.it VIA SAN CASA DI GIOVANN CARITA' I BOSCO LANZO TORINO 1 47 TORINESE 0123-322442 centrolz@carmes.piemonte.it ENFAP SEDE CORSO CENTRAL ALLAMAN GRUGLIASC E O 126/A O 011-3139779 enfap.torino@engim.

it . A DELLE ROSAZ GRAZIE 4 SUSA 0122-623181 centrosu@carmes.it CONSOR ZIO VIA G.VIA CENTRO MADONN MONS.it FORMA@TTIVA VIA PRINCIPE TOMMAS O 36 BIS TORINO 011-6690857 info@forma-attiva. FORM MATTEOT AZIONE TI.it CASA DI VIA CARITA' AMATI VENARIA 134 VENARIA REALE 011-2745588 centrovn@carmes. 54 LEINI' 011-19567155 formazione-leini@libero.

saa@unito.II. SALOTTO VIA E GRANDI.RR. 6/8 011-9561715 progettazione@salfior. FIORITO 5 RIVOLI INFFOR CONSOR ZIO PER LA FORMAZI ONE E L'IMFORM ATIZZAZI ONE AVANZAT A VIA DELL'IMP CUNEO RESA N.it IVREA 0125-632956 segreteria@inffor.it .it INFOR VIA SAN RIVOIRA SECONDO DI DON 24 PINEROLO 0121-503241 info@consorzio-infor.it INFOR VIA VENTIMI GLIA 115 TORINO 011-6399260 infor.

it BRITISH INSTITUT ES DI AVIGLIAN CORSO A LAGHI 7 AVIGLIANA 011-5618740 torino@britishinstitutes.it .it PROFESS IONE PIU' CORSO SCRL LECCE 50 TORINO 011-7492948 professionepiu@libero.it BRITISH VIA XX INSTITUT SETTEMB ES RE 65 TORINO 011-5618740 torino@britishinstitutes.INFOR VIA LIVORNO 58/60 PALAZZIN A B2 TORINO 011-2257833 infor-to@consorzio-infor.

VIA LUNGO CAMPUS PIAZZA LAB D'ARMI 6 CHIVASSO 011-5504204 info.I.S.it AGENZIA FORMATI VIA VA DELLE TUTTOEU ROSINE ROPA 14 TORINO 011-889870 agenzia. FORMAZI ONE PIEMONT E CORSO RE UMBERT O 64 TORINO 011-5690844 torino@aseiformazionepiemonte.org A.it AGENZIA FORMATI VA CHURCHI CORSO LL INGHILTE BRITISH RRA 19/E TORINO 011-4346633 info@churchill-british.it .torino@campuslab.E.formativa@tuttoeuropa.it AGENZIA FORMATI VIA SAN VA MARINO FORMA 21/23 TORINO 011-0015322 info@agenziaforma.

it ASSOCIA ZIONE SCUOLE TECNICH VIA E S.F.it sabina. 17 TORINO 011-3853475 info@scuolacamerana.AGENZIA FORMATI VA TUTTOEU VIA EDUC CASTELLAM ROPA 12 ONTE 0124-576122 castellamonte@tuttoeuropa. FOLIGNO CARLO 14 TORINO ASSOCIA ZIONE SCUOLE TECNICH E S.lionello@scuolesancarlo.I.i 011-3833387 t C.I.it ASSOCA M SCUOLA VIA CAMERA BRACCINI NA . SCRL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6598793 info.mastrapasqua@scuolesancarlo.it . CARLO CENTRO CORSO SANTA TRAPANI PAOLA 25 TORINO 011-0811454 patrizia.to@agenziacifi.

org CF FRANCES CO FAA' VIA SAN DI DONATO BRUNO 31 TORINO 011-4379224 cffaadibruno@faadibruno.torino@campuslab.net CONSOR ZIO ACCADE MICO EUROPE O CORSO UNIONE SOVIETIC A 373 TORINO 011-4474773 formazioneallavoro@cae-formazione.VIA LUNGO CAMPUS PIAZZA LAB D'ARMI 6 CHIVASSO 011-5504204 info.it CONSOR ZIO FORMAZI ONE VIA CANAVES SICCARDI E 1 CHIVASSO 011-9113811 info@consorziocfc.it ABC VIA LANGUA GENOVA GES SRL 219 TORINO 011-5069674 torino@cesaf.it ABC LARGO LANGUA UMBRIA GES SRL 16 CARMAGNO LA 011-5069674 torino@cesaf.it .

it VIA CSEA COMOTT CALUSO O 36 CALUSO 011-9891657 caluso@csea.it .it NATALE VIA CAPELLA VARMON RO DO 5 IVREA 0125-423811 capellaro@csea.F.it CONSOR ZIO MONDO VIA FORMAZI CERNAIA ONE 40 TORINO formazioneprofessionale@consorziomo 011-19700360 ndoformazione.it VIA C.CHURCHI LL CORSO BRITISH INGHILTE CENTRE RRA. STEFANO "QUAZZA" TEMPIA 6 TORINO 011-2221700 quazza@csea. 19/E TORINO 011-545851 info@consorziocfc.P.

it INTERNA TIONAL CORSO CENTRE INGHILTE SRL RRA 19/E TORINO 011-4361181 segreteria.it . CENTRO VIA STUDI DI CIBRARI CIRIE' O 23 CIRIE' 011-9215242 efpcentrostudicirie@libero.P.it E.it CSEA VIA CUORGN IVREA.it CSEA VIA VAL NAZIONA VILLAR CHISONE LE 14 PEROSA 0121-315781 valchisone@csea.CFP MARIO ENRICO VIA BARDON ECCHIA. 151 TORINO 011-5810711 enrico@csea. E' 100 CUORGNE' 0124-652070 cuorgne@csea.to@efap.F.

it ENFAP SEDE CORSO CENTRAL ALLAMAN GRUGLIASC E O 126/A O 011-3139779 enfap. GRUGLIASC SCO 1/A O 011-7072210 csf-grugliasco@enaip.MEDICI ENFOP 61 TORINO 011-23414673 enfopnordovest@libero. MENTO .piemonte.it . ARL PIAZZA DELL'ABB SAN MAURO AZIA 5 TORINESE 011-8227643 consorzioeikon@consorzioeikon.it ENTE NAZIONA LE FORMAZI ONE PROFESS IONALE E ORIENTA VIA G.to@enfap.EIKON SOC. CONS.piemonte.it ENAIP VIA GRUGLIA SOMALIA.

it CASA DELLA GIOVENT U' VIA DON BOSCO 1/C CASTELR OSSO CHIVASSO 011-9114873 centrocs@carmes.it VIA FORCOO GRESSO P NEY 29/B TORINO 011-4359325 forcoop@forcoop.it IAL VIA NICHELIN POLVERI O ERA 25 NICHELINO 011-6272360 nichelino@ialpiemonte.it ETA BETA LUNGO DORA VOGHER A 22 TORINO 011-7600120 info2@fortechance.it .CENTRO POLIVAL VIA ENTE ROMA 18 CANTALUPA 0121-352063 enfopnordovest@libero.

it II.it IVREA 0125-632956 segreteria@inffor.it IAL PIAZZA SOLFERI SOLFERI NO NO 20 TORINO 011-5604139 solferino@ialpiemonte. 12 TORINO 011-6821433 sanluca@ialpiemonte.RR. SALOTTO VIA E GRANDI. 6/8 011-9561715 progettazione@salfior.AFT VIA IV AVIGLIAN NOVEMB A RE 19 AVIGLIANA 011-9327490 avigliana@ialpiemonte. FIORITO 5 RIVOLI INFFOR CONSOR ZIO PER LA FORMAZI ONE E L'IMFORM ATIZZAZI ONE AVANZAT A VIA DELL'IMP CUNEO RESA N.it IAL SAN LUCA VIA TORRAZZ A PIEMONT E.it .

it VALLI ALPINE PROGRE SSO E VIA FORMAZI GENOVA BARDONEC ONE 4 CHIA VALLI ALPINE PROGRE SSO E FORMAZI STRADA ONE CASTELL CASTELLAM MARINO O 3 ONTE 0122-901998 info@istitutofrejus.to@lestetica.it 0124-423108 valli.it VIA ROMOLO GESSI 17/A TORINO 011-367176 segreteria.com PROFESS IONE PIU' CORSO SCRL LECCE 50 TORINO 011-7492948 professionepiu@libero.gagliano@legacoop011-5187169 piemonte.alpine@collegiomarino.INFORCO OP LEGA VIA PIEMONT LIVORNO E 49 TORINO stefania.coop BRITISH VIA XX INSTITUT SETTEMB ES RE 65 TORINO L'ESTETI CA AGENZIA LAVORO E FORMAZI ONE 011-5618740 torino@britishinstitutes.it .

volta@email.CORSO SEDE TRAPANI TORINO 3 25 TORINO 011-4345224 info@istitutofellini.it SEDE DI VIA BUSSOLE TORINO NO 10 BUSSOLENO 0122-641790 assoa.it .it CC TORINO VIA PIANEZZ A 300 TORINO 011-386048 ente@cfpp.it P.ZA VITTORIO SEDE VENETO TORINO 2 13 TORINO 011-8171779 vallialpine@libero.it SEDE DI CHIERI VIA SAN FILIPPO 2 CHIERI 011-9473707 vallialpine_chieri@istitutoagora.

to@agenziacifi.I.it ISAP VIA PRIMO LEVI 11 IVREA 0125-644640 centroiv@carmes.F. SCRL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6598793 info. 26 TORINO 011-2212610 presidenza@carmes.CASA DI CARITA' TORINO C.it C.SO BENEDET TO BRIN.DA CITTA' TRAFOR DEI O DI PINO RAGAZZI 67 TORINO 011-8900078 centrocr@carmes.I.it CASA DI CARITA' PINEROL O VIA PRINCIPI D'ACAJA 80 PINEROLO 0121-397447 centropn@carmes.it .it S.

T.it ENTE SCUOLA/ C.E. PER L'INDUST RIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROVINC VIA IA DI QUARELL TORINO O.P.ENFAP SEDE CORSO CENTRAL ALLAMAN GRUGLIASC E O 126/A O 011-3139779 enfap.it VALLI ALPINE PROGRE SSO E VIA FORMAZI GENOVA BARDONEC ONE 4 CHIA 0122-901998 info@istitutofrejus.it .I. 19 TORINO INFFOR CONSOR ZIO PER LA FORMAZI ONE E L'IMFORM ATIZZAZI ONE AVANZAT A VIA DELL'IMP CUNEO RESA N.it IVREA 0125-632956 segreteria@inffor.piemonte.to@enfap. 6/8 011-3400411 info@entescuola-cipet.

it SEDE DI CHIERI VIA SAN FILIPPO 2 CHIERI 011-9473707 vallialpine_chieri@istitutoagora.torino@campuslab.it SEDE DI VIA BUSSOLE TORINO NO 10 BUSSOLENO 0122-641790 assoa.org CF FRANCES CO FAA' VIA SAN DI DONATO BRUNO 31 TORINO 011-4379224 cffaadibruno@faadibruno.it P.net .VALLI ALPINE PROGRE SSO E FORMAZI STRADA ONE CASTELL CASTELLAM MARINO O 3 ONTE 0124-423108 valli.alpine@collegiomarino.volta@email.it VIA LUNGO CAMPUS PIAZZA LAB D'ARMI 6 CHIVASSO 011-5504204 info.ZA VITTORIO SEDE VENETO TORINO 2 13 TORINO 011-8171779 vallialpine@libero.

VALDOC AUSILIAT CO RICE.valdocco@cnos-fap. 36 TORINO 011-5224302 direzione.net CF FRANCES CO FAA' VIA SAN DI DONATO BRUNO 31 TORINO 011-4379224 cffaadibruno@faadibruno.net CORSO CNOSUNIONE FAP SOVIETIC AGNELLI A 312 TORINO 011-6198400 direzione.net CNOS VIA M.agnelli@cnos-fap.CF FRANCES CO FAA' VIA SAN DI DONATO BRUNO 31 TORINO 011-4379224 cffaadibruno@faadibruno.net .

CSEA SEDE AMMINIS TRATIVA VIA BARDON ECCHIA 149 TORINO 011-5810711 dircent@csea.eu IVREA 0125-632956 segreteria@inffor. 6/8 011-799999 info.it PROFESS IONE PIU' CORSO SCRL LECCE 50 TORINO 011-7492948 professionepiu@libero.to@enfip.it .it ENFIP VIA PIEMONT FATTORI E 77 TORINO INFFOR CONSOR ZIO PER LA FORMAZI ONE E L'IMFORM ATIZZAZI ONE AVANZAT A VIA DELL'IMP CUNEO RESA N.

CHIERI 5 CHIERI 011-9478415 bciofs@ciofs.it .formativa@tuttoeuropa.net AGENZIA FORMATI VA CHURCHI CORSO LL INGHILTE BRITISH RRA 19/E TORINO 011-4346633 info@churchill-british.F.it AGENZIA FORMATI VIA VA DELLE TUTTOEU ROSINE ROPA 14 TORINO 011-889870 agenzia.it AGENZIA FORMATI VA TUTTOEU VIA EDUC CASTELLAM ROPA 12 ONTE 0124-576122 castellamonte@tuttoeuropa.VIA C.F. DI CITTA'.S.O.P.I. PALAZZO .

it .L.it ASSOCIA VIA ZIONE OROPA ATHENAY 74 TORINO 011-8903743 athenay@athenay.to.com ASSOCIA CORSO ZIONE GIAMBON THEMA E 63 TORINO 011-3160484 info@associazionethema.C. A 123 TORINO 011-4513152 faccio@apiform.R.API FORMAZI VIA ONE PIANEZZ S.com CECOP CORSO PIAVE 27 PINEROLO 011-8903743 athenay@athenay.

E.caruso@consorzioformaweb.CORSO CASAFO SVIZZER RM SCRL A 165 TORINO 011-5199199 info@casaform.it .it ABC VIA LANGUA GENOVA GES SRL 219 TORINO 011-5069674 torino@cesaf.F 16/C VENARIA REALE 011-0607650 stefano.fargione@excaliburformazione.it CONSOR ZIO EXCALIB UR CORSO VITTORIO EMANUE LE II 88 TORINO 011-5171029 m.A.S.com CONSOR ZIO VIA FORMAW VENARIA EB 37/C TORINO 011-5782919 m.com CONSOR VIA ZIO MENSA C.bertotti@cesaf.

it CORSO CFP RE ADRIANO ARDUINO RIVAROLO SADA .ivrea@ciacformazione. 50 CANAVESE 0124-425064 sede.it .rivarolo@ciacformazione.monetti@consorziofiq.it CONSOR ZIO MONDO VIA FORMAZI CERNAIA ONE 40 TORINO formazioneprofessionale@consorziomo 011-19700360 ndoformazione.it VIALE LIBERAZI ONE SEDE COLLE OPERATI BELLAVIS VA IVREA TA IVREA 0125-1961023 sede.CONSOR ZIO FORMAZI ONE INNOVAZI VIA ONE TRIESTE QUALITA' 42 PINEROLO 0121-393617 g.

it .it EUROPE AN SCHOOL CHURCHI LL STRADA BRITISH CARIGNA CENTRE NO 2 MONCALIERI 011-4361181 segreteria.to@efap.to@efap. 34 TORINO 011-377717 consorziostudi@ikossrl.THE WORLD VIA FRASSIN ETO.com INTERNA TIONAL CORSO CENTRE INGHILTE SRL RRA 19/E TORINO 011-4361181 segreteria.it ECIPA CORSO PIEMONT SVIZZER E A 161 TORINO 011-3357211 pbille@cna-to.

it ENTE DI F.P. CONS.piemonte.it .it VIA ENAIP CAVOUR. ARL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6308832 consorzioeikon@consorzioeikon. SETTIMO SETTIMO 10 TORINESE 011-8003894 csf-settimo@enaip.it ENGIM PIEMONT EDIREZION E CORSO REGIONA PALESTR LE O 14 TORINO 011-2304301 engim.EIKON SOC.piemonte@engim. SCUOLA LAVORO IMPRESA VIA GIACOM O MEDICI 40 TORINO 011-7509495 segreteria@sliformazione.

ISTITUTO VIA PACCHIO PACCHIO TTI TTI 51 GIAVENO 011-9363416 centrogv@carmes.it NEW INTERNA VIA SAN TIONAL DOMENIC SCHOOL O 21 CHIERI 011-4240051 sederegionale@formont.it CASA DI VIA CARITA' AMATI VENARIA 134 VENARIA REALE 011-2745588 centrovn@carmes.it FORMON T CORSO REGIONA CUNEO LE 15 VENARIA REALE 011-4240051 sederegionale@formont.it .it FORMA@TTIVA VIA PRINCIPE TOMMAS O 36 BIS TORINO 011-6690857 info@forma-attiva.

it .it INFOR VIA SAN RIVOIRA SECONDO DI DON 24 PINEROLO 0121-503241 info@consorzio-infor.CORSO FORMON MONTEN T OULX ERO.it IMMAGIN VIA XX AZIONE E SETTEMB LAVORO RE 22 TORINO 011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro.it IMMAGIN VIA AZIONE E BRUNETT LAVORO A 11 H TORINO 011-336880 formazione@immaginazioneelavoro. 57 OULX 0122-832227 cfp-valsusa@formont.it ETA BETA LUNGO DORA VOGHER A 22 TORINO 011-7600120 info2@fortechance.

SO UNIONE SOVIETIC A 612/15B TORINO 011-3473640 infor-torino@consorzio-infor.it INFOR VIA LIVORNO 58/60 PALAZZIN A B2 TORINO 011-2257833 infor-to@consorzio-infor.it O.it INFOR C.BRITISH INSTITUT ES DI VIA SUSA ROMA 33 SUSA 011-5618740 torino@britishinstitutes.SO. SCS VIA BOBBIO 21 TORINO 011-3853400 nencioni@cooperativaorso.it PROFESS IONE PIU' CORSO SCRL LECCE 50 TORINO 011-7492948 professionepiu@libero.R.it .

it .C.E.it API FORMAZI VIA ONE PIANEZZ S.bertotti@cesaf.R.to.L.F 16/C VENARIA REALE 011-0607650 stefano.verona@centroestero.org CONSOR VIA ZIO MENSA C. A 123 TORINO 011-4513152 faccio@apiform.S.it CEIPIEM ONTE CENTRO ESTERO PER L'INTERN AZIONALI ZZAZION E SCPA CORSO REGIO PARCO 27-29 TORINO 011-6700648 simonetta.A.AGENZIA FORMATI VIA SAN VA MARINO FORMA 21/23 TORINO 011-0015322 info@agenziaforma.

monetti@consorziofiq.CONSOR ZIO FORMAZI ONE CANAVES VIA E BOITO 22 TORINO 011-545851 info@consorziocfc.it . NEGRO VIA BATTITO RE 82 CIRIE' 011-9214534 sede.rivarolo@ciacformazione.it CORSO CFP RE ADRIANO ARDUINO RIVAROLO SADA .it CFP D.it CONSOR ZIO FORMAZI ONE INNOVAZI VIA ONE TRIESTE QUALITA' 42 PINEROLO 0121-393617 g. 50 CANAVESE 0124-425064 sede.cirie@ciacformazione.

it EIKON SOC. ARL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6308832 consorzioeikon@consorzioeikon. CONS.it .ivrea@ciacformazione.it ECIPA CORSO PIEMONT SVIZZER E A 161 TORINO 011-3357211 pbille@cna-to.VIALE LIBERAZI ONE SEDE COLLE OPERATI BELLAVIS VA IVREA TA IVREA 0125-1961023 sede.

it CASA DI VIA CARITA' AMATI VENARIA 134 VENARIA REALE 011-2745588 centrovn@carmes.it .ENTE DI F.it IMMAGIN VIA XX AZIONE E SETTEMB LAVORO RE 22 TORINO 011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro.it ENTE NAZIONA LE FORMAZI ONE PROFESS IONALE E ORIENTA VIA G. MENTO .P.MEDICI ENFOP 61 TORINO 011-23414673 enfopnordovest@libero.it NEW INTERNA VIA SAN TIONAL DOMENIC SCHOOL O 21 CHIERI 011-4240051 sederegionale@formont. SCUOLA LAVORO IMPRESA VIA GIACOM O MEDICI 40 TORINO 011-7509495 segreteria@sliformazione.

R.IMMAGIN VIA AZIONE E BRUNETT LAVORO A 11 H TORINO 011-336880 formazione@immaginazioneelavoro.it VALLI ALPINE PROGRE SSO E VIA FORMAZI GENOVA BARDONEC ONE 4 CHIA 0122-901998 info@istitutofrejus. SCS VIA BOBBIO 21 TORINO 011-3853400 nencioni@cooperativaorso.it .it PROFESS IONE PIU' CORSO SCRL LECCE 50 TORINO 011-7492948 professionepiu@libero.SO.it VALLI ALPINE PROGRE SSO E FORMAZI STRADA ONE CASTELL CASTELLAM MARINO O 3 ONTE 0124-423108 valli.alpine@collegiomarino.it O.

it .it AGENZIA FORMATI VA CHURCHI CORSO LL INGHILTE BRITISH RRA 19/E TORINO 011-4346633 info@churchill-british.it SEDE DI CHIERI VIA SAN FILIPPO 2 CHIERI 011-9473707 vallialpine_chieri@istitutoagora.ZA VITTORIO SEDE VENETO TORINO 2 13 TORINO 011-8171779 vallialpine@libero.it SEDE DI VIA BUSSOLE TORINO NO 10 BUSSOLENO 0122-641790 assoa.P.it AGENZIA FORMATI VIA VA DELLE TUTTOEU ROSINE ROPA 14 TORINO 011-889870 agenzia.volta@email.formativa@tuttoeuropa.

bertotti@cesaf.it ABC LANGUA LARGO GES UMBRIA S.L.it CONSOR ZIO EXCALIB UR CORSO VITTORIO EMANUE LE II 88 TORINO 011-5171029 m.fargione@excaliburformazione.caruso@consorzioformaweb.it . 16 CARMAGNO LA 011-9722005 stefano.R.AGENZIA FORMATI VA TUTTOEU VIA EDUC CASTELLAM ROPA 12 ONTE 0124-576122 castellamonte@tuttoeuropa.com CONSOR ZIO VIA FORMAW VENARIA EB 37/C TORINO 011-5782919 m.

it CASA DI VIA CARITA' AMATI VENARIA 134 VENARIA REALE 011-2745588 centrovn@carmes.ivrea@ciacformazione.it E.piemonte@engim.F.VIALE LIBERAZI ONE SEDE COLLE OPERATI BELLAVIS VA IVREA TA IVREA 0125-1961023 sede.it .it ENGIM PIEMONT EDIREZION E CORSO REGIONA PALESTR LE O 14 TORINO 011-2304301 engim.P. CENTRO VIA STUDI DI CIBRARI CIRIE' O 23 CIRIE' 011-9215242 efpcentrostudicirie@libero.

it AGENZIA FORMATI VA CHURCHI CORSO LL INGHILTE BRITISH RRA 19/E TORINO 011-4346633 info@churchill-british.it INFOR C.it .FORMA@TTIVA VIA PRINCIPE TOMMAS O 36 BIS TORINO 011-6690857 info@forma-attiva.it BRITISH VIA XX INSTITUT SETTEMB ES RE 65 TORINO 011-5618740 torino@britishinstitutes.SO UNIONE SOVIETIC A 612/15B TORINO 011-3473640 infor-torino@consorzio-infor.

mastrapasqua@scuolesancarlo. CARLO CENTRO CORSO SANTA TRAPANI PAOLA 25 TORINO 011-0811454 patrizia.it .AGENZIA FORMATI VIA SAN VA MARINO FORMA 21/23 TORINO 011-0015322 info@agenziaforma.it AGENZIA FORMATI VIA VA DELLE TUTTOEU ROSINE ROPA 14 TORINO 011-889870 agenzia.formativa@tuttoeuropa. FOLIGNO CARLO 14 TORINO ASSOCIA ZIONE SCUOLE TECNICH E S.it AGENZIA FORMATI VA TUTTOEU VIA EDUC CASTELLAM ROPA 12 ONTE 0124-576122 castellamonte@tuttoeuropa.i 011-3833387 t CONSOR ZIO FORMAZI ONE VIA CANAVES SICCARDI E 1 CHIVASSO 011-9113811 info@consorziocfc.it ASSOCIA ZIONE SCUOLE TECNICH VIA E S.lionello@scuolesancarlo.it sabina.

eu .it CFP CADUTI PER LA LIBERTA' VIA BARDON ECCHIA 151 TORINO 011-5810711 caduti@csea.to@enfip.eu FILADELF IA SCHOOL VIA OF PAVIA 11 ENGLISH B RIVOLI 011-799999 info.it CONSOR ZIO MONDO VIA FORMAZI CERNAIA ONE 40 TORINO formazioneprofessionale@consorziomo 011-19700360 ndoformazione.CONSOR ZIO FORMAZI ONE CANAVES VIA E BOITO 22 TORINO 011-545851 info@consorziocfc.to@enfip.it ENFIP VIA PIEMONT FATTORI E 77 TORINO 011-799999 info.

it 011-3473640 infor-torino@consorzio-infor.it INFORCO OP LEGA VIA PIEMONT LIVORNO E 49 TORINO stefania.it ETA BETA LUNGO DORA VOGHER A 22 TORINO 011-7600120 info2@fortechance.FORMA@TTIVA VIA PRINCIPE TOMMAS O 36 BIS TORINO 011-6690857 info@forma-attiva.it IAL VIA NICHELIN POLVERI O ERA 25 NICHELINO 011-6272360 nichelino@ialpiemonte.coop .gagliano@legacoop011-5187169 piemonte.it AFT VIA IV AVIGLIAN NOVEMB A RE 19 AVIGLIANA CENTRO STUDI IN AMMINIS TRAZION E VIA AZIENDA VENTIMI LE GLIA 115 TORINO 011-9327490 avigliana@ialpiemonte.

ZA VITTORIO SEDE VENETO TORINO 2 13 TORINO 011-8171779 vallialpine@libero.it VIA ROMOLO GESSI 17/A TORINO 011-367176 segreteria.alpine@collegiomarino.it BRITISH VIA XX INSTITUT SETTEMB ES RE 65 TORINO L'ESTETI CA AGENZIA LAVORO E FORMAZI ONE 011-5618740 torino@britishinstitutes.it P.to@lestetica.it .BRITISH INSTITUT ES DI AVIGLIAN CORSO A LAGHI 7 AVIGLIANA 011-5618740 torino@britishinstitutes.com VALLI ALPINE PROGRE SSO E VIA FORMAZI GENOVA BARDONEC ONE 4 CHIA VALLI ALPINE PROGRE SSO E FORMAZI STRADA ONE CASTELL CASTELLAM MARINO O 3 ONTE 0122-901998 info@istitutofrejus.it 0124-423108 valli.

CENTRO VIA STUDI DI CIBRARI CIRIE' O 23 CIRIE' FIRST LINGUE SENZA FRONTIE RE E INTERNE T @N CORSO LINE LAGHI 85 AVIGLIANA 011-9215242 efpcentrostudicirie@libero.it E.F.volta@email.P.it 011-5690844 torino@aseiformazionepiemonte.it API FORMAZI VIA ONE PIANEZZ S.L.C. A 123 TORINO 011-4513152 faccio@apiform.it SEDE DI VIA BUSSOLE TORINO NO 10 BUSSOLENO 0122-641790 assoa.SEDE DI CHIERI VIA SAN FILIPPO 2 CHIERI 011-9473707 vallialpine_chieri@istitutoagora.R.to.it .

BOSELLI.com CONSOR VIA ZIO MENSA C.P. PAOLO .F.VIA C.it ABC VIA LANGUA GENOVA GES SRL 219 TORINO 011-5069674 torino@cesaf.S.S.F 16/C VENARIA REALE 011-0607650 stefano.F.net CORSO CASAFO SVIZZER RM SCRL A 165 TORINO 011-5199199 info@casaform.E.A.it . CUMIANA 57 CUMIANA 011-9077256 cciofs@ciofs.I.bertotti@cesaf.O.

it CASA DI CARITA' VIA GRUGLIA OLEVAN GRUGLIASC SCO O.it CASA DI CARITA' PINEROL O VIA PRINCIPI D'ACAJA 80 PINEROLO 0121-397447 centropn@carmes.it FORMA@TTIVA VIA PRINCIPE TOMMAS O 36 BIS TORINO 011-6690857 info@forma-attiva.it .CONSOR ZIO VIA FORMAW VENARIA EB 37/C TORINO 011-5782919 m.it IMMAGIN VIA AZIONE E BRUNETT LAVORO A 11 H TORINO 011-336880 formazione@immaginazioneelavoro. 20 O 011-7803019 centrogr@carmes.caruso@consorzioformaweb.

it PROFESS IONE PIU' CORSO SCRL LECCE 50 TORINO 011-7492948 professionepiu@libero.P. BOSELLI.net .it FIRST LINGUE SENZA FRONTIE RE E INTERNE T @N CORSO LINE LAGHI 85 AVIGLIANA 011-5690844 torino@aseiformazionepiemonte.it INFOR C.F.it VIA C.I. PAOLO . CUMIANA 57 CUMIANA 011-9077256 cciofs@ciofs.O.INFOR VIA LIVORNO 58/60 PALAZZIN A B2 TORINO 011-2257833 infor-to@consorzio-infor.SO UNIONE SOVIETIC A 612/15B TORINO 011-3473640 infor-torino@consorzio-infor.S.F.

it IMMAGIN VIA AZIONE E BRUNETT LAVORO A 11 H TORINO 011-336880 formazione@immaginazioneelavoro.CEIPIEM ONTE CENTRO ESTERO PER L'INTERN AZIONALI ZZAZION E SCPA CORSO REGIO PARCO 27-29 TORINO 011-6700648 simonetta.org CONSOR VIA ZIO MENSA C.F 16/C VENARIA REALE 011-0607650 stefano.it PROFESS IONE PIU' CORSO SCRL LECCE 50 TORINO 011-7492948 professionepiu@libero.A.bertotti@cesaf.E.verona@centroestero.S.it .

L. 16 CARMAGNO LA 011-9722005 stefano.it INFOR C.AGENZIA FORMATI VA CHURCHI CORSO LL INGHILTE BRITISH RRA 19/E TORINO 011-4346633 info@churchill-british.R.it .caruso@consorzioformaweb.SO UNIONE SOVIETIC A 612/15B TORINO 011-3473640 infor-torino@consorzio-infor.it CONSOR ZIO VIA FORMAW VENARIA EB 37/C TORINO 011-5782919 m.bertotti@cesaf.it ABC LANGUA LARGO GES UMBRIA S.

cirie@ciacformazione.I.it sabina. CARLO CENTRO CORSO SANTA TRAPANI PAOLA 25 TORINO 011-4346633 info@churchill-british.it .it AGENZIA FORMATI VA CHURCHI CORSO LL INGHILTE BRITISH RRA 19/E TORINO ASSOCIA ZIONE SCUOLE TECNICH E S.lionello@scuolesancarlo. FOLIGNO CARLO 14 TORINO 011-0811454 patrizia.mastrapasqua@scuolesancarlo. FORMAZI ONE PIEMONT E CORSO RE UMBERT O 64 TORINO 011-5690844 torino@aseiformazionepiemonte.it CFP D.A.E. NEGRO VIA BATTITO RE 82 CIRIE' 011-9214534 sede.i 011-3833387 t ASSOCIA ZIONE SCUOLE TECNICH VIA E S.S.

CONSOR ZIO INTERAZI ENDALE CANAVES ANO C.it .it CFP CADUTI PER LA LIBERTA' VIA BARDON ECCHIA 151 TORINO 011-5810711 caduti@csea.C.it BODONI VIA PONCHIE LLI 56 TORINO 011-7651084 info3@fortechance.IA. A 80 VALPERGA 0124-616298 sede.to@enfip.it FILADELF IA SCHOOL VIA OF PAVIA 11 ENGLISH B RIVOLI 011-799999 info. SCRL CFP VIA VALPERG MAZZINI.valperga@ciacformazione.eu FORMA@TTIVA VIA PRINCIPE TOMMAS O 36 BIS TORINO 011-6690857 info@forma-attiva.

P.it .to@agenziacifi.it VIA C.F.CENTRO STUDI IN AMMINIS TRAZION E VIA AZIENDA VENTIMI LE GLIA 115 TORINO 011-3473640 infor-torino@consorzio-infor.valdocco@cnos-fap. STEFANO "QUAZZA" TEMPIA 6 TORINO 011-2221700 quazza@csea. SCRL VIA BEINETT E 21/A TORINO 011-6598793 info.I. VALDOC AUSILIAT CO RICE.it CNOS VIA M.net C. 36 TORINO 011-5224302 direzione.I.F.

net .O.F.I.piemonte. PALAZZO . DI CITTA'.to.LUNGO DORA PERCOR COLLETT SI A 131 TORINO 011-282501 percorsi@focos.F.S.to. CHIERI 5 CHIERI 011-9478415 bciofs@ciofs.to@enfip. 44 ALPIGNANO 011-9682814 csf-alpignano@enaip.it VIA C.it ENFIP VIA PIEMONT FATTORI E 77 TORINO 011-799999 info.P.it LUNGO DORA PERCOR COLLETT SI A 131 TORINO 011-282501 percorsi@focos.eu ENAIP VIA MARCONI .

F.O.F.O. PALAZZO .net VIA FONDAZI MARIA ONE VITTORIA FEYLES .F.I. .S.S.it C.F. CHIERI 5 CHIERI 011-9478415 bciofs@ciofs.I.P. DI CITTA'.AGNEL LI VIA PAOLO SARPI.it .VIA C. V.P. 38 TORINO 011-8122564 feyles@fondazionefeyles. 123 TORINO 011-616770 fciofs@ciofs.net CONSOR VIA ZIO BEINETT TESEO E 21/A TORINO 011-5711822 infoteseo@palazzobricherasio.

38 TORINO 011-8122564 feyles@fondazionefeyles.net V.VIA FONDAZI MARIA ONE VITTORIA FEYLES .it CORSO CNOSUNIONE FAP SOVIETIC AGNELLI A 312 TORINO 011-6198400 direzione.agnelli@cnos-fap.LE FORMON CARLO T EMANUE VENARIA MANDRIA LE 256 REALE 011-4594580 cfp-lamandria@formont.it .it FORTE CHANCE VIA MARGHE AVELLIN RITA O6 TORINO 011-4379979 info@fortechance.

it ENAIP TORINO VIA DEL RIDOTTO 5 TORINO 011-5199700 csf-torino@enaip.CFP STRADA GIULIO ALTESSA PASTORE NO.it . 45 TORINO 011-4530878 pastore@csea.piemonte.piemonte.it VIA ENAIP CAVOUR. SETTIMO SETTIMO 10 TORINESE 011-8003894 csf-settimo@enaip.

it . 50 CANAVESE 0124-425064 sede.rivarolo@ciacformazione.it VIA FONDAZI MARIA ONE VITTORIA FEYLES .it CORSO CFP RE ADRIANO ARDUINO RIVAROLO SADA . 38 TORINO 011-8122564 feyles@fondazionefeyles.CONSOR VIA ZIO BEINETT TESEO E 21/A TORINO 011-5711822 infoteseo@palazzobricherasio.

FERDINA VIA A. NDO VARMON PRAT DO 5 IVREA 0125-423811 prat@csea.it VIA PINEROL CONSAF O12/16 TORINO 011-2481675 info@consaf.it . NDO VARMON PRAT DO 5 IVREA 0125-423811 prat@csea.it FERDINA VIA A.

VIA FORCOO GRESSO P NEY 29/B TORINO 011-4359325 forcoop@forcoop.F. VIA MARIA S.F.net 011-7073224 hciofs@ciofs.I.F.O.grugliasco@forcoop.S. 2 ARGENTINA 0121-804029 eciofs@ciofs.M. . LLO 102 TORINO 011-9478415 bciofs@ciofs.F.F.O.net VIA C. CHIERI 5 CHIERI C. VIA PEROSA PEROSA ROMA.O.net .F.P.MAZZ MAZZARE ARELLO.it FORCOO P C/O PARCO CULTURA VIA LE LE TIZIANO GRUGLIASC SERRE LANZA 31 O 011-0714488 forcoop.P.S.P.I. PALAZZO .S. .it C. DI CITTA'.I.

SO CESCOT PRINCIPE PIEMONT EUGENIO E 7/D TORINO 011-5220278 m.it C. 34 CHIERI 011-9424124 bonafous@csea.sighinolfi@confesercenti-to.P.it . NDO VARMON PRAT DO 5 IVREA 0125-423811 prat@csea.F.F.C.it FERDINA VIA A. 34 CHIERI 011-9424124 bonafous@csea. STRADA "BONAFO PECETTO US" .P.it C. STRADA "BONAFO PECETTO US" .

L.SO UNIONE SOVIETIC A 612/15B TORINO 011-3473640 infor-torino@consorzio-infor. MURIALD O VIA NICHELIN S.R.R.to.C.L. 2 NICHELINO 011-6809488 info.MATTE O O.it API FORMAZI VIA ONE PIANEZZ S.C.it INFOR C. A 123 TORINO 011-4513152 faccio@apiform.CSF S.API FORMAZI VIA ONE PIANEZZ S.L.to.it API FORMAZI VIA ONE PIANEZZ S.L.it . A 123 TORINO 011-4513152 faccio@apiform.nichelino@engim.to.R.C.it ENGIM PIEMONT E . A 123 TORINO 011-4513152 faccio@apiform.

it IMMAGIN VIA XX AZIONE E SETTEMB LAVORO RE 22 TORINO 011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro.ENGIM PIEMONT E .it CONSOR ZIO INTERAZI ENDALE CANAVES ANO C. A 80 VALPERGA 0124-616298 sede.valperga@ciacformazione.IA.pinerolo@engim.it .L. MURIALD O PINEROL V. O 34 PINEROLO 0121-76675 info. SCRL CFP VIA VALPERG MAZZINI.C. REGIS.CSF S.

CSF S.it CASA DI CARITA' VIA GRUGLIA OLEVAN GRUGLIASC SCO O. REGIS.it VIALE LIBERAZI ONE SEDE COLLE OPERATI BELLAVIS VA IVREA TA IVREA 0125-1961023 sede. NEGRO VIA BATTITO RE 82 CIRIE' 011-9214534 sede.pinerolo@engim.cirie@ciacformazione.L.it ENGIM PIEMONT E . MURIALD O PINEROL V. 20 O 011-7803019 centrogr@carmes.CFP D. O 34 PINEROLO 0121-76675 info.it .ivrea@ciacformazione.

CNOS P.IA.it ETA BETA 011-7600120 info2@fortechance. SCRL CFP VIA VALPERG MAZZINI.it .valperga@ciacformazione. A 80 VALPERGA LUNGO DORA VOGHER A 22 TORINO 0124-616298 sede. 22 TORINO 011-2429711 direzione.agnelli@cnos-fap.ZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO.C.rebaudengo@cnos-fap.net CORSO CNOSUNIONE FAP SOVIETIC AGNELLI A 312 TORINO 011-6198400 direzione.net CONSOR ZIO INTERAZI ENDALE CANAVES ANO C.

it VIA FONDAZI MARIA ONE VITTORIA FEYLES .V. 38 TORINO 011-8122564 feyles@fondazionefeyles.net .LE FORMON CARLO T EMANUE VENARIA MANDRIA LE 256 REALE 011-4594580 cfp-lamandria@formont.it VIA SAN AGEFOR SECOND M SCARL O 37 TORINO 011-5805302 ageform@alservizi.

C. A 123 TORINO 011-4513152 faccio@apiform.com API FORMAZI VIA ONE PIANEZZ S.it .R.to.SO APITFOR VINZAGLI MA O 12/BIS TORINO 011-5625500 apitforma@apitforma.L.ANFA AGENZIA PER LA FORMAZI ONE VIA AVANZAT BONZANI A GO 8 TORINO 011-4733623 internazion@hotmail.it C.

it ASSOCIA VIA ZIONE OROPA ATHENAY 74 TORINO 011-8903743 athenay@athenay.com .ASSOCA M SCUOLA VIA CAMERA BRACCINI NA . 17 TORINO 011-3853475 info@scuolacamerana.com CORSO UNIONE SOVIETIC ATHENAY A 612/3 E TORINO 011-8903743 athenay@athenay.

to ASSOCIA ZIONE SCUOLE TECNICH VIA E S.mastrapasqua@scuolesancarlo. FOLIGNO CARLO 14 TORINO 011-0811454 patrizia.i 011-3833387 t . CARLO CENTRO CORSO SANTA TRAPANI PAOLA 25 TORINO sabina. 15 TORINO 011-2304390 info@edu-care.it ASSOCIA ZIONE SCUOLE TECNICH E S.ASSOCIA ZIONE VIA EDUMANZONI CARE .lionello@scuolesancarlo.

BENIGN VOLPIAN BENIGNO O O2 CANAVESE 011-9824311 direzione.ZZA CNOS G.it CORSO CASAFO SVIZZER RM SCRL A 165 TORINO 011-5199199 info@casaform.net .sanbenigno@cnos-fap.com P.ASSOCIA CORSO ZIONE GIAMBON THEMA E 63 TORINO 011-3160484 info@associazionethema.DA SAN S.

it .CNOS P.SO PRINCIPE ODDONE 16 TORINO 011-836181 peralma@confartigianatoformazione.rebaudengo@cnos-fap.it VIA PINEROL CONSAF O12/16 TORINO 011-2481675 info@consaf. 22 TORINO 011-2429711 direzione.ZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO.net CONFAR TIGIANAT O FORMAZI ONE C.

it CONSOR ZIO FORMAZI ONE INNOVAZI VIA ONE TRIESTE QUALITA' 42 PINEROLO 0121-393617 g. ZIO BATTISTI C.E.CONSOR ZIO ACCADE MICO EUROPE O CORSO UNIONE SOVIETIC A 373 TORINO 011-4474773 formazioneallavoro@cae-formazione.monetti@consorziofiq.A.it .U. 6 PINEROLO 0121-74039 efumagalli@sumi.it CONSOR VIA C.

it CSEA VIA CUORGN IVREA.piemonte.it . E' 100 CUORGNE' 0124-652070 cuorgne@csea.CONSOR ZIO MONDO VIA FORMAZI CERNAIA ONE 40 TORINO formazioneprofessionale@consorziomo 011-19700360 ndoformazione.it ENAIP STRADA MONCALI VIGNOTT ERI O. 23/BIS MONCALIERI 011-6054135 csf-moncalieri@enaip.

piemonte.it .piemonte. SETTIMO SETTIMO 10 TORINESE 011-8003894 csf-settimo@enaip.it ENAIP RIVOLI VIALE GRAMSCI 5/7 CASCINE VICA RIVOLI 011-9591252 csf-rivoli@enaip.it VIA ENAIP CAVOUR.piemonte.ENAIP TORINO VIA DEL RIDOTTO 5 TORINO 011-5199700 csf-torino@enaip.

I.ENTE DI F.it CASA DI CARITA' TORINO C. 19 TORINO 011-3400411 info@entescuola-cipet.T. PER L'INDUST RIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROVINC VIA IA DI QUARELL TORINO O.P. SCUOLA LAVORO IMPRESA VIA GIACOM O MEDICI 40 TORINO 011-7509495 segreteria@sliformazione.E.SO BENEDET TO BRIN.P.it . 26 TORINO 011-2212610 presidenza@carmes.it ENTE SCUOLA/ C.

it CASA DI CARITA' PINEROL O VIA PRINCIPI D'ACAJA 80 PINEROLO 0121-397447 centropn@carmes. A DELLE ROSAZ GRAZIE 4 SUSA 0122-623181 centrosu@carmes.it VIA CENTRO MADONN MONS.it .ISTITUTO VIA PACCHIO PACCHIO TTI TTI 51 GIAVENO 011-9363416 centrogv@carmes.

it . 9 IVREA 011-5516290 forter@ascomtorino.it FOR.FONDAZI ONE GEOMET RI TORINO E VIA PROVINC CERNAIA IA 18 TORINO 011-537756 segreteria@collegiogeometri.to.TER VIA PIEMONT MASSEN E A2 TORINO 011-5516204 ASCOM VIA CAVOUR.

it CONSOR ZIO VIA G.it ASCOM CORSO PINEROL TORINO. FORM MATTEOT AZIONE TI. 7 CANAVESE 0124-29412 forter@ascomtorino.ASCOM VIA RIVAROL MONTELL RIVAROLO O O. 54 LEINI' 011-19567155 formazione-leini@libero.it .2 O 6 PINEROLO 0121-379586 forter@ascomtorino.

SO PIEMONT FRANCIA E S.it .BODONI VIA PONCHIE LLI 56 TORINO 011-7651084 info3@fortechance.piemonte.it IAL VIA NICHELIN POLVERI O ERA 25 NICHELINO 011-6272360 nichelino@ialpiemonte. C.it I.COO P. 329 TORINO 011-4343002 torino@irecoop.C.RE.

it IAL PIAZZA SOLFERI SOLFERI NO NO 20 TORINO 011-5604139 solferino@ialpiemonte. 12 TORINO 011-6821433 sanluca@ialpiemonte.AFT VIA IV AVIGLIAN NOVEMB A RE 19 AVIGLIANA 011-9327490 avigliana@ialpiemonte.it .it IAL SAN LUCA VIA TORRAZZ A PIEMONT E.

it .it IMMAGIN PIAZZA AZIONE E FONTANE LAVORO SI 5 TORINO 011-8128437 formazione@immaginazioneelavoro.IMMAGIN VIA XX AZIONE E SETTEMB LAVORO RE 22 TORINO 011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro. 6/8 IVREA 0125-632956 segreteria@inffor.it INFFOR CONSOR ZIO PER LA FORMAZI ONE E L'IMFORM ATIZZAZI ONE AVANZAT A VIA DELL'IMP CUNEO RESA N.

C. INA 8 O 011-19701567 segreteria@serimform.it .L'ESTETI CA AGENZIA LAVORO E FORMAZI ONE VIA ROMOLO GESSI 17/A TORINO 011-367176 segreteria.to@lestetica.C.com PROFESS IONE PIU' CORSO SCRL LECCE 50 TORINO 011-7492948 professionepiu@libero.it VIA SERIMFO PININFAR GRUGLIASC RM S.

18 INT.it INFORCO OP LEGA VIA PIEMONT LIVORNO E 49 TORINO stefania.F.E. 10 TORINO 011-5690647 jamucci@consorzio-pre.coop CONSOR VIA ZIO ANDREIS P.P.E.R. CENTRO VIA STUDI DI CIBRARI CIRIE' O 23 CIRIE' 011-9215242 efpcentrostudicirie@libero.gagliano@legacoop011-5187169 piemonte.org .

it CSEA SEDE AMMINIS TRATIVA VIA BARDON ECCHIA 149 TORINO 011-5810711 dircent@csea.it NATALE VIA CAPELLA VARMON RO DO 5 IVREA 0125-423811 capellaro@csea.P.it .C. STRADA "BONAFO PECETTO US" .it CFP STRADA GIULIO ALTESSA PASTORE NO.it CSEA VIA VAL NAZIONA VILLAR CHISONE LE 14 PEROSA 0121-315781 valchisone@csea.F. 45 TORINO 011-4530878 pastore@csea. 34 CHIERI 011-9424124 bonafous@csea.

it .valdocco@cnos-fap. VALDOC AUSILIAT CO RICE.net ASSOCA M SCUOLA VIA CAMERA BRACCINI NA . 17 TORINO 011-3853475 info@scuolacamerana.it CNOS VIA M. 36 TORINO 011-5224302 direzione.VIA SAN AGEFOR SECOND M SCARL O 37 TORINO 011-5805302 ageform@alservizi.net CONSOR ZIO MONDO VIA FORMAZI CERNAIA ONE 40 TORINO formazioneprofessionale@consorziomo 011-19700360 ndoformazione.

I.ECIPA CORSO PIEMONT SVIZZER E A 161 TORINO 011-3357211 pbille@cna-to.P.it ENTE SCUOLA/ C.it FONDAZI ONE GEOMET RI TORINO E VIA PROVINC CERNAIA IA 18 TORINO 011-537756 segreteria@collegiogeometri.piemonte. 19 TORINO 011-3400411 info@entescuola-cipet.E.to.it ENAIP RIVOLI VIALE GRAMSCI 5/7 CASCINE VICA RIVOLI 011-9591252 csf-rivoli@enaip.it .T. PER L'INDUST RIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROVINC VIA IA DI QUARELL TORINO O.

coop . C.piemonte.gagliano@legacoop011-5187169 piemonte.it VIA SERIMFO PININFAR GRUGLIASC RM S.it I.RE.C.it INFORCO OP LEGA VIA PIEMONT LIVORNO E 49 TORINO stefania.C. 329 TORINO 011-4343002 torino@irecoop.COO P.SO PIEMONT FRANCIA E S. INA 8 O 011-19701567 segreteria@serimform.C.BODONI VIA PONCHIE LLI 56 TORINO 011-7651084 info3@fortechance.

it .C.it ASSOCIA CORSO ZIONE GIAMBON THEMA E 63 TORINO 011-3160484 info@associazionethema.SO APITFOR VINZAGLI MA O 12/BIS TORINO 011-5625500 apitforma@apitforma.

it IAL PIAZZA SOLFERI SOLFERI NO NO 20 TORINO 011-5604139 solferino@ialpiemonte.E. 19 TORINO 011-3400411 info@entescuola-cipet.it . PER L'INDUST RIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROVINC VIA IA DI QUARELL TORINO O.I.T.ENTE SCUOLA/ C.P.

F.E.P. 12 TORINO 011-6821433 sanluca@ialpiemonte.it C.it ENGIM PIEMONT E .it . 32 RIVOLI 011-4341702 info@creaformazione. 011-9535139 info@formazionebenessere.torino@engim.IAL SAN LUCA VIA TORRAZZ A PIEMONT E.it CREA VIA FORMAZI MORETT ONE A 32 TORINO VIA CAVALIE RI DI VITTORIO VENETO.CSF ARTIGIAN CORSO ELLI PALESTR TORINO O 14 TORINO 011-5622188 info.

it .EURO TEAM VIA PETRARC A 20 RIVOLI 011-9535139 info@formazionebenessere. 17 TORINO 011-3853475 info@scuolacamerana.it CFP STRADA GIULIO ALTESSA PASTORE NO.it CSEA VIA CUORGN IVREA. E' 100 CUORGNE' 0124-652070 cuorgne@csea.it S.DA CITTA' TRAFOR DEI O DI PINO RAGAZZI 67 TORINO 011-8900078 centrocr@carmes. 45 TORINO 011-4530878 pastore@csea.it ASSOCA M SCUOLA VIA CAMERA BRACCINI NA .

P.it ETA BETA 011-7600120 info2@fortechance. 50 ORBASSANO 011-9003845 ceppi@csea.it INFOR VIA VENTIMI GLIA 115 TORINO VIA LIVORNO 58/60 PALAZZIN A B2 TORINO LUNGO DORA VOGHER A 22 TORINO 011-6399260 infor.it C.it INFOR VIA SAN RIVOIRA SECONDO DI DON 24 PINEROLO 0121-503241 info@consorzio-infor.saa@unito. NEGRO VIA BATTITO RE 82 CIRIE' 011-9214534 sede.it INFOR 011-2257833 infor-to@consorzio-infor.it .CFP D.cirie@ciacformazione. "CEPPI" STRADA RIVALTA.F.

ENGIM PIEMONT E .torino@engim.it 011-4379979 info@fortechance.piemonte.piemonte.it SOSPESO ENAIP TORINO VIA DEL RIDOTTO 5 TORINO 011-5199700 csf-torino@enaip.it SOSPESO ENAIP TORINO VIA DEL RIDOTTO 5 TORINO 011-5199700 csf-torino@enaip.it .CSF ARTIGIAN CORSO ELLI PALESTR TORINO O 14 TORINO FORTE CHANCE VIA MARGHE AVELLIN RITA O6 TORINO 011-5622188 info.

E.E. 19 TORINO 011-3400411 info@entescuola-cipet. 19 TORINO 011-3400411 info@entescuola-cipet. PER L'INDUST RIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROVINC VIA IA DI QUARELL TORINO O. 19 TORINO 011-3400411 info@entescuola-cipet.T.it ENTE SCUOLA/ C.T. PER L'INDUST RIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROVINC VIA IA DI QUARELL TORINO O.I.E.T.it . PER L'INDUST RIA EDILIZIA ED AFFINI DELLA PROVINC VIA IA DI QUARELL TORINO O.I.ENTE SCUOLA/ C.P.P.it ENTE SCUOLA/ C.I.P.

C.it . NEGRO VIA BATTITO RE 82 CIRIE' 011-9214534 sede.CC TORINO VIA PIANEZZ A 300 TORINO 011-386048 ente@cfpp.it CFP D.it CONSOR ZIO INTERAZI ENDALE CANAVES ANO C. A 80 VALPERGA 0124-616298 sede.valperga@ciacformazione.IA.cirie@ciacformazione. SCRL CFP VIA VALPERG MAZZINI.

A 159-165 TORINO 011-5199199 ceq.cirie@ciacformazione.it CFP D.it .info@euroqualita. SVIZZER COOP.it CONSOR ZIO EUROQU ALITA' CORSO SOC. NEGRO VIA BATTITO RE 82 CIRIE' 011-9214534 sede.AFT VIA IV AVIGLIAN NOVEMB A RE 19 AVIGLIANA 011-9327490 avigliana@ialpiemonte.

it IAL PIAZZA SOLFERI SOLFERI NO NO 20 TORINO 011-5604139 solferino@ialpiemonte. 12 TORINO 011-6821433 sanluca@ialpiemonte.it ISTITUTO VIA PACCHIO PACCHIO TTI TTI 51 GIAVENO 011-9363416 centrogv@carmes.it .it IAL SAN LUCA VIA TORRAZZ A PIEMONT E.it IAL VIA NICHELIN POLVERI O ERA 25 NICHELINO 011-6272360 nichelino@ialpiemonte. 50 CANAVESE 0124-425064 sede.CORSO CFP RE ADRIANO ARDUINO RIVAROLO SADA .rivarolo@ciacformazione.

it VIA CENTRO MADONN MONS. 123 TORINO 011-616770 fciofs@ciofs.AGNEL LI VIA PAOLO SARPI. V.monetti@consorziofiq.it ISAP VIA PRIMO LEVI 11 IVREA 0125-644640 centroiv@carmes.S. .it .P.O.F.it C. A DELLE ROSAZ GRAZIE 4 SUSA 0122-623181 centrosu@carmes.F.net CONSOR ZIO FORMAZI ONE INNOVAZI VIA ONE TRIESTE QUALITA' 42 PINEROLO 0121-393617 g.CASA DI CARITA' PINEROL O VIA PRINCIPI D'ACAJA 80 PINEROLO 0121-397447 centropn@carmes.I.

V.rivarolo@ciacformazione.I.it CORSO CASAFO SVIZZER RM SCRL A 165 TORINO 011-5199199 info@casaform.S.CORSO CFP RE ADRIANO ARDUINO RIVAROLO SADA . . 50 CANAVESE 0124-425064 sede.com C.F. 123 TORINO 011-616770 fciofs@ciofs.O.AGNEL LI VIA PAOLO SARPI.F.net .P.

"CEPPI" STRADA RIVALTA.piemonte.C.it ISTITUTO VIA PACCHIO PACCHIO TTI TTI 51 GIAVENO 011-9363416 centrogv@carmes.it ENAIP VIA GRUGLIA SOMALIA.it CASA DI CARITA' PINEROL O VIA PRINCIPI D'ACAJA 80 PINEROLO 0121-397447 centropn@carmes.it ISAP VIA PRIMO LEVI 11 IVREA 0125-644640 centroiv@carmes. 50 ORBASSANO 011-9003845 ceppi@csea. GRUGLIASC SCO 1/A O 011-7072210 csf-grugliasco@enaip.F.P.it .

it .it IAL VIA NICHELIN POLVERI O ERA 25 NICHELINO 011-6272360 nichelino@ialpiemonte.VIA CENTRO MADONN MONS.it VIA SAN CASA DI GIOVANN CARITA' I BOSCO LANZO TORINO 1 47 TORINESE 0123-322442 centrolz@carmes.it CASA DELLA GIOVENT U' VIA DON BOSCO 1/C CASTELR OSSO CHIVASSO 011-9114873 centrocs@carmes. A DELLE ROSAZ GRAZIE 4 SUSA 0122-623181 centrosu@carmes. 12 TORINO 011-6821433 sanluca@ialpiemonte.it IAL SAN LUCA VIA TORRAZZ A PIEMONT E.it CASA DI VIA CARITA' AMATI VENARIA 134 VENARIA REALE 011-2745588 centrovn@carmes.

rivarolo@ciacformazione.IAL PIAZZA SOLFERI SOLFERI NO NO 20 TORINO 011-5604139 solferino@ialpiemonte.it ENAIP TORINO VIA DEL RIDOTTO 5 TORINO 011-5199700 csf-torino@enaip.it CORSO CFP RE ADRIANO ARDUINO RIVAROLO SADA .it .piemonte. 50 CANAVESE 0124-425064 sede.

it .piemonte.piemonte.piemonte.it ENFAP SEDE CORSO CENTRAL ALLAMAN GRUGLIASC E O 126/A O 011-3139779 enfap.to@enfap.ENAIP TORINO VIA DEL RIDOTTO 5 TORINO 011-5199700 csf-torino@enaip. SETTIMO SETTIMO 10 TORINESE 011-8003894 csf-settimo@enaip.it VIA ENAIP CAVOUR.

it CANAVES VIA E LUNGO SVILUPP PIAZZA O D'ARMI 6 CHIVASSO 011-9113811 info@consorziocfc. 38 TORINO VIA PONCHIE LLI 56 TORINO 011-8122564 feyles@fondazionefeyles.it VIA FONDAZI MARIA ONE VITTORIA FEYLES .it .it BODONI 011-7651084 info3@fortechance.it BODONI 011-7651084 info3@fortechance.piemonte.ENFAP SEDE CORSO CENTRAL ALLAMAN GRUGLIASC E O 126/A O VIA PONCHIE LLI 56 TORINO 011-3139779 enfap.to@enfap.

C.it VIA CAV.IA.CONSOR ZIO INTERAZI ENDALE CANAVES ANO C. A 80 VALPERGA 0124-616298 sede. SCRL CFP VIA VALPERG MAZZINI.it STUDIO LOOK VIA MACERA TA 6 TORINO 011-5690647 jamucci@consorzio-pre.it .org CREA VIA FORMAZI MORETT ONE A 32 TORINO 011-4341702 info@creaformazione.valperga@ciacformazione. FORMAZI DI ONE VITTORIO BENESSE VENETO RE 28/D RIVOLI 011-9535139 info@formazionebenessere.

org FOR.TER VIA PIEMONT MASSEN E A2 TORINO 011-5516204 .FORTE CHANCE VIA MARGHE AVELLIN RITA O6 TORINO 011-4379979 info@fortechance.it CFP GABRIEL VIA E PERGOL CAPELLO ESI 119 TORINO 011-2055793 torino@scuolesancarlo.it SCUOLA VIA SAN MALVA .VINCENZ ARNALDI O 48 BIBIANA 0121-559459 info@scuolamalva.

SCUOLA LAVORO IMPRESA VIA GIACOM O MEDICI 40 TORINO 011-7509495 segreteria@sliformazione.it CFP ITALO CREMON A VIA BARDON ECCHIA 151 TORINO 011-5810711 cremona@csea.P.P.F.it ANFA AGENZIA PER LA FORMAZI ONE VIA AVANZAT BONZANI A GO 8 TORINO 011-4733623 internazion@hotmail. STEFANO "QUAZZA" TEMPIA 6 TORINO 011-2221700 quazza@csea.it .com VIA C.ENTE DI F.

23/BIS MONCALIERI 011-6054135 csf-moncalieri@enaip.piemonte.it . SETTIMO SETTIMO 10 TORINESE 011-8003894 csf-settimo@enaip.to.piemonte.VIA ENAIP CAVOUR.it ENAIP STRADA MONCALI VIGNOTT ERI O.it LUNGO DORA PERCOR COLLETT SI A 131 TORINO 011-282501 percorsi@focos.

it CORSO CFP RE ADRIANO ARDUINO RIVAROLO SADA . 50 CANAVESE 0124-425064 sede.FORTE CHANCE VIA MARGHE AVELLIN RITA O6 TORINO 011-4379979 info@fortechance.rivarolo@ciacformazione.it .it VIA SAN CASA DI GIOVANN CARITA' I BOSCO LANZO TORINO 1 47 TORINESE 0123-322442 centrolz@carmes.it VIA FONDAZI MARIA ONE VITTORIA FEYLES . 38 TORINO 011-8122564 feyles@fondazionefeyles.

it FERDINA VIA A.it .DA CITTA' TRAFOR DEI O DI PINO RAGAZZI 67 TORINO 011-8900078 centrocr@carmes. 151 TORINO 011-5810711 enrico@csea.CFP MARIO ENRICO VIA BARDON ECCHIA.it S.it CSEA VIA CUORGN IVREA. E' 100 CUORGNE' 0124-652070 cuorgne@csea. NDO VARMON PRAT DO 5 IVREA 0125-423811 prat@csea.

CONSOR ZIO EUROQU ALITA' CORSO SOC.it FOR.it .TER VIA PIEMONT MASSEN E A2 TORINO 011-5516204 IMMAGIN VIA AZIONE E DURANDI LAVORO 13 TORINO 011-1970960 formazione@immaginazioneelavoro.it ENGIM PIEMONT EDIREZION E CORSO REGIONA PALESTR LE O 14 TORINO 011-2304301 engim. A 159-165 TORINO 011-5199199 ceq.piemonte@engim.info@euroqualita. SVIZZER COOP.

CONSOR ZIO FORMAZI ONE CANAVES VIA E BOITO 22 TORINO 011-545851 info@consorziocfc. A 123 TORINO 011-4513152 faccio@apiform.L.C.R.it FOR.it API FORMAZI VIA ONE PIANEZZ S.to.it VIA FORCOO GRESSO P NEY 29/B TORINO 011-4359325 forcoop@forcoop.TER VIA PIEMONT MASSEN E A2 TORINO 011-5516204 .

I. TORINO 011-23414673 enfopnordovest@libero.it SCUOLA VIA SAN MALVA .it IMMAGIN VIA AZIONE E BRUNETT LAVORO A 11 H TORINO 011-336880 formazione@immaginazioneelavoro.it .it VIA MEDICI 61 C.it 011-540679 info@consorziocfc.N.IMMAGIN VIA AZIONE E BRUNETT LAVORO A 11 H TORINO ACCADE MIA TONY VIA SAN DEL TOMMAS GIUDICE O 12 TORINO 011-336880 formazione@immaginazioneelavoro.VINCENZ ARNALDI O 48 BIBIANA 0121-559459 info@scuolamalva.

ENGIM PIEMONT E .eu ASSOCIA CORSO ZIONE GIAMBON THEMA E 63 TORINO 011-3160484 info@associazionethema.it . SCS VIA BOBBIO 21 TORINO 011-3853400 nencioni@cooperativaorso.CSF ARTIGIAN CORSO ELLI PALESTR TORINO O 14 TORINO 011-5622188 info.it O.SO.torino@engim.R.to@enfip.it ASSOCIA VIA ZIONE MARTOR EMOTIVIA ELLI 21C TORINO 011-799999 info.

it CORSO CASAFO SVIZZER RM SCRL A 165 TORINO 011-5199199 info@casaform.to@enfip.ASSOCIA VIA ZIONE MARTOR EMOTIVIA ELLI 21/C TORINO 011-799999 info.it .com ENFAP SEDE CORSO CENTRAL ALLAMAN GRUGLIASC E O 126/A O 011-3139779 enfap.to@enfap.eu ELEA SPA VIA NIZZA 262/42 TORINO 011-3032511 info@orionisformazione.piemonte.

P.F. VIA PEROSA PEROSA ROMA.net E.CARLO VIA A. GHIGLIEN VARMON O DO 5 IVREA 0125-423811 ghiglieno@csea.VINCENZ ARNALDI O 48 BIBIANA 0121-559459 info@scuolamalva.I. 2 ARGENTINA 0121-804029 eciofs@ciofs.it C.P. .F.F.it SCUOLA VIA SAN MALVA . CENTRO VIA STUDI DI CIBRARI CIRIE' O 23 CIRIE' 011-9215242 efpcentrostudicirie@libero.O.it .S.

it CECOP CORSO PIAVE 27 PINEROLO 011-8903743 athenay@athenay.com C. VIA PEROSA PEROSA ROMA.ENAIP STRADA MONCALI VIGNOTT ERI O.F. .piemonte.I. 23/BIS MONCALIERI 011-6054135 csf-moncalieri@enaip.O.F.P.S. 2 ARGENTINA 0121-804029 eciofs@ciofs.net .

LUNGO DORA PERCOR COLLETT SI A 131 TORINO 011-282501 percorsi@focos.to.org VIA IIS ALASSIO GIOLITTI 20 TORINO 011-7509495 segreteria@sliformazione.org CFP GABRIEL VIA E PERGOL CAPELLO ESI 119 TORINO 011-2055793 torino@scuolesancarlo.it .verona@centroestero.it CEIPIEM ONTE CENTRO ESTERO PER L'INTERN AZIONALI ZZAZION E SCPA CORSO REGIO PARCO 27-29 TORINO 011-6700648 simonetta.

it IPS VIA COLOMB GORIZIA ATTO 7 TORINO 011-23414673 enfopnordovest@libero. 26 TORINO 011-2212610 presidenza@carmes. 44 ALPIGNANO 011-9682814 csf-alpignano@enaip.it VIA ENAIP CAVOUR.piemonte.it ENAIP VIA MARCONI .SO BENEDET TO BRIN.piemonte.CASA DI CARITA' TORINO C.SO BENEDET TO BRIN.piemonte.it ENAIP VIA MARCONI . 26 TORINO 011-2212610 presidenza@carmes.it .it CASA DI CARITA' TORINO C. 44 ALPIGNANO 011-9682814 csf-alpignano@enaip. SETTIMO SETTIMO 10 TORINESE 011-8003894 csf-settimo@enaip.

P.P. STEFANO "QUAZZA" TEMPIA 6 TORINO 011-2221700 quazza@csea. E' 100 CUORGNE' 0124-652070 cuorgne@csea. "CEPPI" STRADA RIVALTA.it CONSOR ZIO VIA FORMAW VENARIA EB 37/C TORINO 011-5782919 m.it C.it .F.CSEA VIA CUORGN IVREA.it VIA C.caruso@consorzioformaweb. 50 ORBASSANO 011-9003845 ceppi@csea.F.

it CONSOR ZIO VIA FORMAW VENARIA EB 37/C TORINO 011-5782919 m.com CONSOR ZIO VIA FORMAW VENARIA EB 37/C TORINO 011-5782919 m.it CORSO CASAFO SVIZZER RM SCRL A 165 TORINO 011-5199199 info@casaform.caruso@consorzioformaweb. NDO VARMON PRAT DO 5 IVREA 0125-423811 prat@csea.FERDINA VIA A.it .caruso@consorzioformaweb.

SVIZZER COOP.info@euroqualita.com CEIPIEM ONTE CENTRO ESTERO PER L'INTERN AZIONALI ZZAZION E SCPA CORSO REGIO PARCO 27-29 TORINO 011-6700648 simonetta.verona@centroestero. A 159-165 TORINO 011-5199199 ceq.org CONSOR ZIO EUROQU ALITA' CORSO SOC.CORSO CASAFO SVIZZER RM SCRL A 165 TORINO 011-5199199 info@casaform.it .

it .CORSO SEDE TRAPANI TORINO 3 25 TORINO 011-4345224 info@istitutofellini.piemonte@engim.F.VINCENZ ARNALDI O 48 BIBIANA 0121-559459 info@scuolamalva. STRADA "BONAFO PECETTO US" .it ENGIM PIEMONT EDIREZION E CORSO REGIONA PALESTR LE O 14 TORINO 011-2304301 engim.it SCUOLA VIA SAN MALVA . 34 CHIERI 011-9424124 bonafous@csea.it C.P.

it SSF PIAZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO 22 TORINO 011-203562 direzione@ssfrebaudengo. 38 TORINO 011-8122564 feyles@fondazionefeyles.it .to.LUNGO DORA PERCOR COLLETT SI A 131 TORINO 011-282501 percorsi@focos.it VIA FONDAZI MARIA ONE VITTORIA FEYLES .

REGIS.pinerolo@engim.ENGIM PIEMONT E .CSF S. O 34 PINEROLO 0121-76675 info.it . MURIALD O PINEROL V.it SSF PIAZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO 22 TORINO 011-203562 direzione@ssfrebaudengo.L.it VIA FORCOO GRESSO P NEY 29/B TORINO 011-4359325 forcoop@forcoop.

it VIA C. BOSELLI.F.verona@centroestero.net C.F.F.P.CEIPIEM ONTE CENTRO ESTERO PER L'INTERN AZIONALI ZZAZION E SCPA CORSO REGIO PARCO 27-29 TORINO 011-6700648 simonetta.I.O. 34 CHIERI 011-9424124 bonafous@csea.it . STRADA "BONAFO PECETTO US" .org INFFOR CONSOR ZIO PER LA FORMAZI ONE E L'IMFORM ATIZZAZI ONE AVANZAT A VIA DELL'IMP CUNEO RESA N. PAOLO .P. 6/8 IVREA 0125-632956 segreteria@inffor. CUMIANA 57 CUMIANA 011-9077256 cciofs@ciofs.S.

A 159-165 TORINO ANFA AGENZIA PER LA FORMAZI ONE VIA AVANZAT BONZANI A GO 8 TORINO 011-5199199 ceq.CSEA VIA CUORGN IVREA.info@euroqualita. SCUOLA TOMMAS ORAFI O 17 TORINO 011-546040 ghirardi@scuolaorafi.it . SVIZZER COOP.com VIA S.it CONSOR ZIO EUROQU ALITA' CORSO SOC.it 011-4733623 internazion@hotmail. E' 100 CUORGNE' 0124-652070 cuorgne@csea.

it . 44 ALPIGNANO 011-9682814 csf-alpignano@enaip. GHIGLIEN VARMON O DO 5 IVREA 0125-423811 ghiglieno@csea.CARLO VIA A.it SCUOLA VIA SAN MALVA .it ENAIP VIA MARCONI .VINCENZ ARNALDI O 48 BIBIANA 0121-559459 info@scuolamalva.piemonte.

CONSOR ZIO INTERAZI ENDALE CANAVES ANO C. BOSELLI.F. PAOLO .rebaudengo@cnos-fap.IA. CUMIANA 57 CUMIANA 011-9077256 cciofs@ciofs.P. A 80 VALPERGA 0124-616298 sede. SCRL CFP VIA VALPERG MAZZINI.it CNOS P. NEGRO VIA BATTITO RE 82 CIRIE' 011-9214534 sede.net .net VIA C.cirie@ciacformazione.ZZA REBAUD REBAUD ENGO ENGO.C.O. 22 TORINO 011-2429711 direzione.S.F.it CFP D.I.valperga@ciacformazione.

it ISTITUTO PROFESS IONALE VIA STATALE PAOLO R.ENAIP VIA GRUGLIA SOMALIA.it VIALE LIBERAZI ONE SEDE COLLE OPERATI BELLAVIS VA IVREA TA IVREA 0125-1961023 sede.ivrea@ciacformazione. GRUGLIASC SCO 1/A O 011-7072210 csf-grugliasco@enaip.piemonte. DELLA ZERBONI CELLA 3 TORINO 011-2200179 segreteria@sliformazione.it CFP GABRIEL VIA E PERGOL CAPELLO ESI 119 TORINO 011-2055793 torino@scuolesancarlo.org .

ANFA AGENZIA PER LA FORMAZI ONE VIA AVANZAT BONZANI A GO 8 TORINO 011-4733623 internazion@hotmail.com VIA SERIMFO PININFAR GRUGLIASC RM S.it CARLO VIA A. GHIGLIEN VARMON O DO 5 IVREA 0125-423811 ghiglieno@csea. INA 8 O 011-19701567 segreteria@serimform.it .C.C.

ENAIP STRADA MONCALI VIGNOTT ERI O, 23/BIS MONCALIERI

011-6054135 csf-moncalieri@enaip.piemonte.it

CFP ITALO CREMON A

VIA BARDON ECCHIA 151 TORINO

011-5810711 cremona@csea.it

CFP GABRIEL VIA E PERGOL CAPELLO ESI 119 TORINO

011-2055793 torino@scuolesancarlo.org

VIA FORCOO GRESSO P NEY 29/B TORINO

011-4359325 forcoop@forcoop.it

CONSOR ZIO EUROQU ALITA' CORSO SOC. SVIZZER COOP. A 159-165 TORINO

011-5199199 ceq.info@euroqualita.it

ENGIM PIEMONT EDIREZION E CORSO REGIONA PALESTR LE O 14 TORINO

011-2304301 engim.piemonte@engim.it

VIA SAN CASA DI GIOVANN CARITA' I BOSCO LANZO TORINO 1 47 TORINESE

0123-322442 centrolz@carmes.it

ASSOCIA ZIONE SCUOLE TECNICH E S. CARLO CENTRO CORSO SANTA TRAPANI PAOLA 25 TORINO

sabina.mastrapasqua@scuolesancarlo.i 011-3833387 t

CREA VIA FORMAZI MORETT ONE A 32 TORINO

011-4341702 info@creaformazione.it

E.F.P. CENTRO VIA STUDI DI CIBRARI CIRIE' O 23 CIRIE' ASSOCIA ZIONE SCUOLE TECNICH E S. CARLO CENTRO CORSO SANTA TRAPANI PAOLA 25 TORINO

011-9215242 efpcentrostudicirie@libero.it

sabina.mastrapasqua@scuolesancarlo.i 011-3833387 t

CFP GABRIEL VIA E PERGOL CAPELLO ESI 119 TORINO

011-2055793 torino@scuolesancarlo.org

CFP GABRIEL VIA E PERGOL CAPELLO ESI 119 TORINO

011-2055793 torino@scuolesancarlo.org

ELEA SPA

VIA NIZZA 262/42 TORINO

011-3032511 info@orionisformazione.it

VIA VODACO VANDALI M SRL NO 73/E TORINO A.S.E.I. FORMAZI ONE PIEMONT E

011-3032511 info@orionisformazione.it

CORSO RE UMBERT O 64 TORINO

011-5690844 torino@aseiformazionepiemonte.it

ASS.FOR VIA PIEMONT PIETRO E MICCA 9 TORINO

011-0714322 r.malachin@schemaconsulting.it

CEIPIEM ONTE CENTRO ESTERO PER L'INTERN AZIONALI ZZAZION E SCPA

CORSO REGIO PARCO 27-29

TORINO

011-6700648 simonetta.verona@centroestero.org

CREA VIA FORMAZI MORETT ONE A 32 TORINO ASSOCIA ZIONE SCUOLE TECNICH E S. CARLO CENTRO CORSO SANTA TRAPANI PAOLA 25 TORINO

011-4341702 info@creaformazione.it

sabina.mastrapasqua@scuolesancarlo.i 011-3833387 t

ELEA SPA

VIA NIZZA 262/42 TORINO

011-3032511 info@orionisformazione.it

CORSO SEDE TRAPANI TORINO 3 25 TORINO

011-4345224 info@istitutofellini.it

VIA S. SCUOLA TOMMAS ORAFI O 17 TORINO

011-546040 ghirardi@scuolaorafi.it

ENGIM PIEMONT EDIREZION E CORSO REGIONA PALESTR LE O 14 TORINO

011-2304301 engim.piemonte@engim.it

S.DA CITTA' TRAFOR DEI O DI PINO RAGAZZI 67 TORINO

011-8900078 centrocr@carmes.it

CONSOR ZIO ACCADE MICO EUROPE O

CORSO UNIONE SOVIETIC A 373 TORINO

011-4474773 formazioneallavoro@cae-formazione.it

CONSOR ZIO MONDO VIA FORMAZI CERNAIA ONE 40 TORINO

formazioneprofessionale@consorziomo 011-19700360 ndoformazione.it

MEETING SERVICE VIA SOC.COO FOLIGNO P 14 TORINO

011-0811454 patrizia.lionello@scuolesancarlo.it

IMMAGIN VIA AZIONE E DURANDI LAVORO 13 TORINO

011-1970960 formazione@immaginazioneelavoro.it

IMMAGIN PIAZZA AZIONE E FONTANE LAVORO SI 5 TORINO

011-8128437 formazione@immaginazioneelavoro.it

MUSEO DEL GUSTO

VIA PRINCIPE AMEDEO, 42 FROSSASCO

0121-393617 g.monetti@consorziofiq.it

SCUOLA VIA SAN MALVA - VINCENZ ARNALDI O 48 BIBIANA

0121-559459 info@scuolamalva.it

C.F.P. STRADA "BONAFO PECETTO US" , 34 CHIERI

011-9424124 bonafous@csea.it

VIA CSEA COMOTT CALUSO O 36 CALUSO

011-9891657 caluso@csea.it

MEETING SERVICE VIA SOC.COO FOLIGNO P 14 TORINO

011-0811454 patrizia.lionello@scuolesancarlo.it

MEETING SERVICE VIA SOC.COO FOLIGNO P 14 TORINO

011-0811454 patrizia.lionello@scuolesancarlo.it

SCUOLA VIA SAN MALVA - VINCENZ ARNALDI O 48 BIBIANA

0121-559459 info@scuolamalva.it

VIA S. SCUOLA TOMMAS ORAFI O 17 TORINO

011-546040 ghirardi@scuolaorafi.it

IMMAGIN VIA AZIONE E BRUNETT LAVORO A 11 H TORINO

011-336880 formazione@immaginazioneelavoro.it

I.RE.COO P. C.SO PIEMONT FRANCIA E S.C. 329 TORINO

011-4343002 torino@irecoop.piemonte.it

O.R.SO. SCS

VIA BOBBIO 21

TORINO

011-3853400 nencioni@cooperativaorso.it

ENGIM PIEMONT E - CSF ARTIGIAN CORSO ELLI PALESTR TORINO O 14 TORINO

011-5622188 info.torino@engim.it

ENFAP SEDE CORSO CENTRAL ALLAMAN GRUGLIASC E O 126/A O

011-3139779 enfap.to@enfap.piemonte.it

ASSOCA M SCUOLA VIA CAMERA BRACCINI NA , 17 TORINO

011-3853475 info@scuolacamerana.it

LUNGO DORA PERCOR COLLETT SI A 131 TORINO

011-282501 percorsi@focos.to.it

VIA CENTRO MADONN MONS. A DELLE ROSAZ GRAZIE 4 SUSA

0122-623181 centrosu@carmes.it

CASA DI CARITA' VIA GRUGLIA OLEVAN GRUGLIASC SCO O, 20 O

011-7803019 centrogr@carmes.it

CASA DELLA GIOVENT U'

VIA DON BOSCO 1/C CASTELR OSSO CHIVASSO

011-9114873 centrocs@carmes.it

IMMAGIN VIA AZIONE E DURANDI LAVORO 13 TORINO

011-1970960 formazione@immaginazioneelavoro.it

FORTE CHANCE VIA MARGHE AVELLIN RITA O6 TORINO

011-4379979 info@fortechance.it

CONSOR ZIO EUROQU ALITA' CORSO SOC. SVIZZER COOP. A 159-165 TORINO ANFA AGENZIA PER LA FORMAZI ONE VIA AVANZAT BONZANI A GO 8 TORINO

011-5199199 ceq.info@euroqualita.it

011-4733623 internazion@hotmail.com

CREA VIA FORMAZI MORETT ONE A 32 TORINO

011-4341702 info@creaformazione.it

VIA CAV. FORMAZI DI ONE VITTORIO BENESSE VENETO RE 28/D RIVOLI

011-9535139 info@formazionebenessere.it

AGENZIA FORMATI VA CHURCHI CORSO LL INGHILTE BRITISH RRA 19/E TORINO

011-4346633 info@churchill-british.it

CC TORINO

VIA PIANEZZ A 300 TORINO

011-386048 ente@cfpp.it

CFP GABRIEL VIA E PERGOL CAPELLO ESI 119 TORINO

011-2055793 torino@scuolesancarlo.org

ASTON HOTEL

VIA MONGRE PINO NO N° 23 TORINESE

011-8998733 info@agenziaforma.it

FORCOO P C/O PARCO CULTURA VIA LE LE TIZIANO GRUGLIASC SERRE LANZA 31 O

011-0714488 forcoop.grugliasco@forcoop.it

CECOP

CORSO PIAVE 27 PINEROLO

011-8903743 athenay@athenay.com

ASSOCIA ZIONE SCUOLE TECNICH E S. CARLO CENTRO CORSO SANTA TRAPANI PAOLA 25 TORINO

sabina.mastrapasqua@scuolesancarlo.i 011-3833387 t

SEMPLIC VIA EMENTE BROSSO BELLE 4 TORINO

011-5171029 m.fargione@excaliburformazione.com

CONSOR ZIO VIA FORMAW VENARIA EB 37/C TORINO

011-5782919 m.caruso@consorzioformaweb.it

STUDIO LOOK

VIA MACERA TA 6 TORINO

011-5690647 jamucci@consorzio-pre.org

E.F.P. CENTRO VIA STUDI DI CIBRARI CIRIE' O 23 CIRIE'

011-9215242 efpcentrostudicirie@libero.it

ENTE DI F.P. SCUOLA LAVORO IMPRESA L'ESTETI CA AGENZIA LAVORO E FORMAZI ONE

VIA GIACOM O MEDICI 40 TORINO

011-7509495 segreteria@sliformazione.it

VIA ROMOLO GESSI 17/A TORINO

011-367176 segreteria.to@lestetica.com

IMMAGIN PIAZZA AZIONE E FONTANE LAVORO SI 5 TORINO

011-8128437 formazione@immaginazioneelavoro.it

GALLERI A A.I.A.C.E. SUBALPI TORINO NA 30 TORINO

011-5067525 promozione@aiacetorino.it

CORSO SEDE TRAPANI TORINO 3 25 TORINO

011-4345224 info@istitutofellini.it

CORSO SEDE TRAPANI TORINO 3 25 TORINO ASSOCIA ZIONE SCUOLE TECNICH VIA E S. FOLIGNO CARLO 14 TORINO

011-4345224 info@istitutofellini.it

011-0811454 patrizia.lionello@scuolesancarlo.it

VIA C.I.O.F.S. PAOLO - F.P. BOSELLI, CUMIANA 57 CUMIANA

011-9077256 cciofs@ciofs.net

VIA VODACO VANDALI M SRL NO 73/E TORINO

011-3032511 info@orionisformazione.it

ENFAP SEDE CORSO CENTRAL ALLAMAN GRUGLIASC E O 126/A O

011-3139779 enfap.to@enfap.piemonte.it

VIA FONDAZI MARIA ONE VITTORIA FEYLES , 38 TORINO

011-8122564 feyles@fondazionefeyles.it

ENGIM PIEMONT EDIREZION E CORSO REGIONA PALESTR LE O 14 TORINO

011-2304301 engim.piemonte@engim.it

IMMAGIN VIA AZIONE E DURANDI LAVORO 13 TORINO

011-1970960 formazione@immaginazioneelavoro.it

IL BELLO VIA DELLE BAINSIZZ DONNE A 5/B TORINO

sabina.mastrapasqua@scuolesancarlo.i 011-3833387 t

IL BELLO VIA DELLE BAINSIZZ DONNE A 5/B TORINO VIA MONGRE PINO NO N° 23 TORINESE

sabina.mastrapasqua@scuolesancarlo.i 011-3833387 t

ASTON HOTEL

011-8998733 info@agenziaforma.it

ASTON HOTEL

VIA MONGRE PINO NO N° 23 TORINESE

011-8998733 info@agenziaforma.it

CFP GABRIEL VIA E PERGOL CAPELLO ESI 119 TORINO

011-2055793 torino@scuolesancarlo.org

IMMAGIN PIAZZA AZIONE E FONTANE LAVORO SI 5 TORINO

011-8128437 formazione@immaginazioneelavoro.it

ACCADE MIA TONY VIA SAN DEL TOMMAS GIUDICE O 12 TORINO

011-540679 info@consorziocfc.it

IMBIANC HERIA VIA DEL IMBIANC VAJRO HERIA 12 CHIERI

011-9424124 bonafous@csea.it

CONSOR ZIO EUROQU ALITA' CORSO SOC. SVIZZER COOP. A 159-165 TORINO

011-5199199 ceq.info@euroqualita.it

STUDIO LOOK L'ESTETI CA AGENZIA LAVORO E FORMAZI ONE

VIA MACERA TA 6 TORINO

011-5690647 jamucci@consorzio-pre.org

VIA ROMOLO GESSI 17/A TORINO

011-367176 segreteria.to@lestetica.com

CREA VIA FORMAZI MORETT ONE A 32 TORINO

011-4341702 info@creaformazione.it

VIA CAV. FORMAZI DI ONE VITTORIO BENESSE VENETO RE 28/D RIVOLI

011-9535139 info@formazionebenessere.it

CORSO FORMON MONTEN T OULX ERO, 57 OULX

0122-832227 cfp-valsusa@formont.it

V.LE FORMON CARLO T EMANUE VENARIA MANDRIA LE 256 REALE

011-4594580 cfp-lamandria@formont.it

CECOP

CORSO PIAVE 27 PINEROLO

011-8903743 athenay@athenay.com

FONDAZI ONE CENTRO PER LA CONSER VAZIONE E IL RESTAUR O DEI PIAZZA BENI DELLA CULTURA REPUBBL VENARIA LI ICA REALE

011-4993058 lara.coniglio@centrorestaurovenaria.it

CONSOR ZIO MONDO VIA FORMAZI CERNAIA ONE 40 TORINO

formazioneprofessionale@consorziomo 011-19700360 ndoformazione.it

VIA C.I.O.F.S. PALAZZO - F.P. DI CITTA', CHIERI 5 CHIERI C.I.O.F.S. - F.P. VIA MARIA S.M.MAZZ MAZZARE ARELLO, LLO 102 TORINO LUNGO DORA VOGHER A 22 TORINO

011-9478415 bciofs@ciofs.net

011-7073224 hciofs@ciofs.net

ETA BETA

011-7600120 info2@fortechance.it

FOR.TER VIA PIEMONT MASSEN E A2 TORINO

011-5516204

ASSOCIA ZIONE SCUOLE TECNICH VIA E S. FOLIGNO CARLO 14 TORINO

011-0811454 patrizia.lionello@scuolesancarlo.it

CSEA VIA VAL NAZIONA VILLAR CHISONE LE 14 PEROSA

0121-315781 valchisone@csea.it

C.F.P. "CEPPI"

STRADA RIVALTA, 50 ORBASSANO VIA PONCHIE LLI 56 TORINO

011-9003845 ceppi@csea.it

BODONI

011-7651084 info3@fortechance.it

CONSOR VIA C. ZIO BATTISTI C.U.E.A. 6 PINEROLO

0121-74039 efumagalli@sumi.it

INFOR

VIA VENTIMI GLIA 115 TORINO

011-6399260 infor.saa@unito.it

FONDAZI ONE GEOMET RI TORINO E VIA PROVINC CERNAIA IA 18 TORINO

011-537756 segreteria@collegiogeometri.to.it

ENGIM PIEMONT EDIREZION E CORSO REGIONA PALESTR LE O 14 TORINO

011-2304301 engim.piemonte@engim.it

FONDAZI ONE GEOMET RI TORINO E VIA PROVINC CERNAIA IA 18 TORINO

011-537756 segreteria@collegiogeometri.to.it

ENAIP

VIA MARCONI , 44 ALPIGNANO

011-9682814 csf-alpignano@enaip.piemonte.it

ENAIP

VIA MARCONI , 44 ALPIGNANO

011-9682814 csf-alpignano@enaip.piemonte.it

BODONI

VIA PONCHIE LLI 56 TORINO

011-7651084 info3@fortechance.it

CNOS VIA M. VALDOC AUSILIAT CO RICE, 36 TORINO

011-5224302 direzione.valdocco@cnos-fap.net

FORTE CHANCE VIA MARGHE AVELLIN RITA O6 TORINO

011-4379979 info@fortechance.it

CNOS VIA M. VALDOC AUSILIAT CO RICE, 36 TORINO

011-5224302 direzione.valdocco@cnos-fap.net

C.I.O.F.S. - F.P. VIA PEROSA PEROSA ROMA, 2 ARGENTINA

0121-804029 eciofs@ciofs.net

CNOS VIA M. VALDOC AUSILIAT CO RICE, 36 TORINO

011-5224302 direzione.valdocco@cnos-fap.net

CNOS VIA M. VALDOC AUSILIAT CO RICE, 36 TORINO

011-5224302 direzione.valdocco@cnos-fap.net

ENAIP VIA GRUGLIA SOMALIA, GRUGLIASC SCO 1/A O

011-7072210 csf-grugliasco@enaip.piemonte.it

CONSOR ZIO FORMAZI ONE CANAVES VIA E BOITO 22 TORINO

011-545851 info@consorziocfc.it

ASSOCA M SCUOLA VIA CAMERA BRACCINI NA , 17 TORINO

011-3853475 info@scuolacamerana.it

CARLO VIA A. GHIGLIEN VARMON O DO 5 IVREA

0125-423811 ghiglieno@csea.it

FORTE CHANCE VIA MARGHE AVELLIN RITA O6 TORINO

011-4379979 info@fortechance.it

II.RR. SALOTTO VIA E GRANDI, FIORITO 5 RIVOLI

011-9561715 progettazione@salfior.it

INFOR

VIA SAN RIVOIRA SECONDO DI DON 24 PINEROLO

0121-503241 info@consorzio-infor.it

INFOR

VIA LIVORNO 58/60 PALAZZIN A B2 TORINO

011-2257833 infor-to@consorzio-infor.it

CENTRO STUDI IN AMMINIS TRAZION E VIA AZIENDA VENTIMI LE GLIA 115 TORINO VALLI ALPINE PROGRE SSO E VIA FORMAZI GENOVA BARDONEC ONE 4 CHIA VALLI ALPINE PROGRE SSO E FORMAZI STRADA ONE CASTELL CASTELLAM MARINO O 3 ONTE

011-3473640 infor-torino@consorzio-infor.it

0122-901998 info@istitutofrejus.it

0124-423108 valli.alpine@collegiomarino.it

P.ZA VITTORIO SEDE VENETO TORINO 2 13 TORINO

011-8171779 vallialpine@libero.it

CORSO SEDE TRAPANI TORINO 3 25 TORINO

011-4345224 info@istitutofellini.it

SEDE DI CHIERI

VIA SAN FILIPPO 2 CHIERI

011-9473707 vallialpine_chieri@istitutoagora.it

SEDE DI VIA BUSSOLE TORINO NO 10

BUSSOLENO

0122-641790 assoa.volta@email.it

CNOS VIA M. VALDOC AUSILIAT CO RICE, 36 TORINO

011-5224302 direzione.valdocco@cnos-fap.net

CONSOR ZIO EUROQU ALITA' CORSO SOC. SVIZZER COOP. A 159-165 TORINO

011-5199199 ceq.info@euroqualita.it

CONSOR ZIO FORMAZI ONE VIA CANAVES SICCARDI E 1 CHIVASSO

011-9113811 info@consorziocfc.it

CFP CADUTI PER LA LIBERTA'

VIA BARDON ECCHIA 151 TORINO

011-5810711 caduti@csea.it

ENAIP VIA GRUGLIA SOMALIA, GRUGLIASC SCO 1/A O

011-7072210 csf-grugliasco@enaip.piemonte.it

ENAIP RIVOLI

VIALE GRAMSCI 5/7 CASCINE VICA RIVOLI

011-9591252 csf-rivoli@enaip.piemonte.it

FORTE CHANCE VIA MARGHE AVELLIN RITA O6 TORINO CENTRO STUDI IN AMMINIS TRAZION E VIA AZIENDA VENTIMI LE GLIA 115 TORINO

011-4379979 info@fortechance.it

011-3473640 infor-torino@consorzio-infor.it

INFOR

VIA SAN RIVOIRA SECONDO DI DON 24 PINEROLO

0121-503241 info@consorzio-infor.it

O.R.SO. SCS

VIA BOBBIO 21

TORINO

011-3853400 nencioni@cooperativaorso.it

VALLI ALPINE PROGRE SSO E VIA FORMAZI GENOVA BARDONEC ONE 4 CHIA

0122-901998 info@istitutofrejus.it

VALLI ALPINE PROGRE SSO E FORMAZI STRADA ONE CASTELL CASTELLAM MARINO O 3 ONTE

0124-423108 valli.alpine@collegiomarino.it

P.ZA VITTORIO SEDE VENETO TORINO 2 13 TORINO

011-8171779 vallialpine@libero.it

CORSO SEDE TRAPANI TORINO 3 25 TORINO

011-4345224 info@istitutofellini.it

SEDE DI CHIERI

VIA SAN FILIPPO 2 CHIERI

011-9473707 vallialpine_chieri@istitutoagora.it

SEDE DI VIA BUSSOLE TORINO NO 10

BUSSOLENO

0122-641790 assoa.volta@email.it

ECIPA CORSO PIEMONT SVIZZER E A 161 TORINO

011-3357211 pbille@cna-to.it

ECIPA CORSO PIEMONT SVIZZER E A 161 TORINO L'ESTETI CA AGENZIA LAVORO E FORMAZI ONE L'ESTETI CA AGENZIA LAVORO E FORMAZI ONE

011-3357211 pbille@cna-to.it

VIA ROMOLO GESSI 17/A TORINO

011-367176 segreteria.to@lestetica.com

VIA ROMOLO GESSI 17/A TORINO

011-367176 segreteria.to@lestetica.com

L'ESTETI CA AGENZIA LAVORO E FORMAZI ONE

VIA ROMOLO GESSI 17/A TORINO

011-367176 segreteria.to@lestetica.com

VIA C.F.P. STEFANO "QUAZZA" TEMPIA 6 TORINO

011-2221700 quazza@csea.it

ENGIM PIEMONT E - CSF S.L. MURIALD O PINEROL V. REGIS, O 34 PINEROLO

0121-76675 info.pinerolo@engim.it

CENTRO STUDI IN AMMINIS TRAZION E VIA AZIENDA VENTIMI LE GLIA 115 TORINO

011-3473640 infor-torino@consorzio-infor.it

CONSOR VIA C. ZIO BATTISTI C.U.E.A. 6 PINEROLO

0121-74039 efumagalli@sumi.it

CENTRO STUDI IN AMMINIS TRAZION E VIA AZIENDA VENTIMI LE GLIA 115 TORINO

011-3473640 infor-torino@consorzio-infor.it

FONDAZI ONE CENTRO PER LA CONSER VAZIONE E IL RESTAUR O DEI PIAZZA BENI DELLA CULTURA REPUBBL VENARIA LI ICA REALE

011-4993058 lara.coniglio@centrorestaurovenaria.it

FONDAZI ONE CENTRO PER LA CONSER VAZIONE E IL RESTAUR O DEI PIAZZA BENI DELLA CULTURA REPUBBL VENARIA LI ICA REALE

011-4993058 lara.coniglio@centrorestaurovenaria.it

STUDIO LOOK

VIA MACERA TA 6 TORINO

011-5690647 jamucci@consorzio-pre.org

IMMAGIN VIA AZIONE E PININFAR LAVORO INA 5 MONCALIERI

011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro.it

VIA FONDAZI MARIA ONE VITTORIA FEYLES , 38 TORINO

011-8122564 feyles@fondazionefeyles.it

DBCAD

CORSO UNIONE SOVIETIC A 612/15/A TORINO

011-799999 info.to@enfip.eu

ASSOCA M SCUOLA VIA CAMERA BRACCINI NA , 17 TORINO CASA DI CARITA' VIA GRUGLIA OLEVAN GRUGLIASC SCO O, 20 O ISTITUTO VIA PACCHIO PACCHIO TTI TTI 51 GIAVENO

011-3853475 info@scuolacamerana.it

011-7803019 centrogr@carmes.it

011-9363416 centrogv@carmes.it

ISAP

VIA PRIMO LEVI 11

IVREA

0125-644640 centroiv@carmes.it

VIA CENTRO MADONN MONS. A DELLE ROSAZ GRAZIE 4 SUSA ENGIM PIEMONT E - CSF S.L. MURIALD O VIA NICHELIN S.MATTE O O, 2 NICHELINO

0122-623181 centrosu@carmes.it

011-6809488 info.nichelino@engim.it

ENAIP RIVOLI

VIALE GRAMSCI 5/7 CASCINE VICA RIVOLI

011-9591252 csf-rivoli@enaip.piemonte.it

ASSOCA M SCUOLA VIA CAMERA BRACCINI NA , 17 TORINO

011-3853475 info@scuolacamerana.it

ISAP

VIA PRIMO LEVI 11

IVREA

0125-644640 centroiv@carmes.it

IAL VIA NICHELIN POLVERI O ERA 25 NICHELINO

011-6272360 nichelino@ialpiemonte.it

IAL PIAZZA SOLFERI SOLFERI NO NO 20 TORINO

011-5604139 solferino@ialpiemonte.it

IAL SAN LUCA

VIA TORRAZZ A PIEMONT E, 12 TORINO

011-6821433 sanluca@ialpiemonte.it

IMMAGIN VIA XX AZIONE E SETTEMB LAVORO RE 22 TORINO

011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro.it

CONSOR ZIO INTERAZI ENDALE CANAVES ANO C.IA.C. SCRL CFP VIA VALPERG MAZZINI, A 80 VALPERGA

0124-616298 sede.valperga@ciacformazione.it

CFP D. NEGRO

VIA BATTITO RE 82 CIRIE'

011-9214534 sede.cirie@ciacformazione.it

VIALE LIBERAZI ONE SEDE COLLE OPERATI BELLAVIS VA IVREA TA IVREA

0125-1961023 sede.ivrea@ciacformazione.it

ENGIM PIEMONT E - CSF S.L. MURIALD O PINEROL V. REGIS, O 34 PINEROLO

0121-76675 info.pinerolo@engim.it

CONSOR ZIO FORMAZI ONE CANAVES VIA E BOITO 22 TORINO

011-545851 info@consorziocfc.it

ENGIM PIEMONT E - CSF ARTIGIAN CORSO ELLI PALESTR TORINO O 14 TORINO

011-5622188 info.torino@engim.it

ISTITUTO VIA PACCHIO PACCHIO TTI TTI 51 GIAVENO

011-9363416 centrogv@carmes.it

ISAP

VIA PRIMO LEVI 11

IVREA

0125-644640 centroiv@carmes.it

CASA DELLA GIOVENT U'

VIA DON BOSCO 1/C CASTELR OSSO CHIVASSO

011-9114873 centrocs@carmes.it

IMMAGIN VIA XX AZIONE E SETTEMB LAVORO RE 22 TORINO

011-0868978 formazione@immaginazioneelavoro.it

VIA LUNGO CAMPUS PIAZZA LAB D'ARMI 6 CHIVASSO

011-5504204 info.torino@campuslab.org

ENAIP RIVOLI

VIALE GRAMSCI 5/7 CASCINE VICA RIVOLI

011-9591252 csf-rivoli@enaip.piemonte.it

CASA DI CARITA' TORINO

C.SO BENEDET TO BRIN, 26 TORINO

011-2212610 presidenza@carmes.it

CASA DI CARITA' VIA GRUGLIA OLEVAN GRUGLIASC SCO O, 20 O

011-7803019 centrogr@carmes.it

CASA DI CARITA' TORINO

C.SO BENEDET TO BRIN, 26 TORINO

011-2212610 presidenza@carmes.it

CASA DI CARITA' VIA GRUGLIA OLEVAN GRUGLIASC SCO O, 20 O

011-7803019 centrogr@carmes.it

ENAIP RIVOLI

VIALE GRAMSCI 5/7 CASCINE VICA RIVOLI

011-9591252 csf-rivoli@enaip.piemonte.it

ENAIP STRADA MONCALI VIGNOTT ERI O, 23/BIS MONCALIERI ENGIM PIEMONT E - CSF S.L. MURIALD O VIA NICHELIN S.MATTE O O, 2 NICHELINO

011-6054135 csf-moncalieri@enaip.piemonte.it

011-6809488 info.nichelino@engim.it

CC TORINO

VIA PIANEZZ A 300 TORINO

011-386048 ente@cfpp.it

ENGIM PIEMONT E - CSF ARTIGIAN CORSO ELLI PALESTR TORINO O 14 TORINO

011-5622188 info.torino@engim.it

CNOS VIA M. VALDOC AUSILIAT CO RICE, 36 TORINO FORTE CHANCE VIA MARGHE AVELLIN RITA O6 TORINO

011-5224302 direzione.valdocco@cnos-fap.net

011-4379979 info@fortechance.it

COREP - CORSO SEDE TRENTO MASTER 13 TORINO

011-0905107 lrosano@corep.it

NATALE VIA CAPELLA VARMON RO DO 5 IVREA

0125-423811 capellaro@csea.it

CSEA SEDE AMMINIS TRATIVA

VIA BARDON ECCHIA 149 TORINO

011-5810711 dircent@csea.it

VIA CENTRO MADONN MONS. A DELLE ROSAZ GRAZIE 4 SUSA

0122-623181 centrosu@carmes.it

SETTORE CORSO COMPARTO N. SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 1 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 1 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 6 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 8 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 34 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 9 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 18 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 26 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 8 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 16 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 140 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 12 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 120 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 19 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 1 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 45 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 46 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 49 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 15 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 3 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 10 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 18 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 19 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 13 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 21 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 11 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 12 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 21 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 24 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 29 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 34 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 35 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 41 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 14 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 2 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 124 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 24 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 17 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 7 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 14 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 15 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 3 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 16 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 2 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 20 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 33 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 16 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 25 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 6 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 11 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 6 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 4 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 17 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 40 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 12 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 35 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 13 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 109 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 116 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 121 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 124 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 137 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 14 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 77 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 13 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 5 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 5 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 20 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 14 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 2 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 8 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 14 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 17 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 13 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 110 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 117 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 122 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 7 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 15 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 78 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 3 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 4 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 138 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 141 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 8 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 9 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 4 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 43 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 6 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 10 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 5 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 44 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 111 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 6 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 5 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 45 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 11 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 7 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 125 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 24 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 2 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 35 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 46 TERZIARIO SERVIZI AMBIENTALI 9 .

TURISTICO ALBERGHIER ATTIVITA' O TURISTICHE 30 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 17 LEGNO E ARTIGIANATO AFFINI 15 .

GRANDE DISTRIBUZI COMMERCIO ONE 16 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 32 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 23 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 9 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 41 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 54 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 42 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE ATTIVITA' DI EROGAZION E SERVIZI SOCIOASSIS TENZIALI 1 .

TERZIARIO SERVIZI DELLA CULTURA. DELLA COMUNICAZ IONE E DELLA INFORMAZI ONE 16 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 56 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 55 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 53 TERZIARIO 2 .

TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER ALBERGHIE O RE 35 TURISTICO ALBERGHIER ATTIVITA' O TURISTICHE 38 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 4 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 10 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 1 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 5 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 4 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 13 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 22 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 25 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 47 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 1 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 1 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 21 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 40 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 10 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 6 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 13 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 8 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 5 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 20 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 35 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 45 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 1 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 7 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 16 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 22 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 31 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 39 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 69 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 81 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 98 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 16 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 8 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 14 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 33 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 38 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 46 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 62 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 4 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 33 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 26 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 5 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 15 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 1 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 13 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 37 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 49 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 58 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 71 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 77 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 94 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 103 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 3 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 42 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 8 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 26 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 33 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 5 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 17 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 27 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 39 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 18 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 1 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 21 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 44 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 4 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 4 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 7 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 15 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 24 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 25 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 32 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 40 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 46 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 51 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 39 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 25 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 68 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 59 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 23 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 7 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 52 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 42 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 44 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 7 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 45 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 13 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 41 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 7 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 11 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 3 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 49 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 61 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 14 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 1 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 6 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 36 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 3 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 56 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 46 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 7 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 10 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 11 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 14 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 1 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 11 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 19 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 6 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 12 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 9 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 3 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 8 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 6 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 3 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 1 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 48 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 7 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 3 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 5 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 9 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 3 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 9 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 16 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 7 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 4 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 18 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 4 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 10 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 15 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 20 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 27 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 18 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 4 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 16 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 22 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 19 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 20 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 1 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 3 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 3 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 8 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 14 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 30 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 34 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 42 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 48 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 53 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 58 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 7 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 13 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 5 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 4 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 8 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 7 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 4 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 28 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 50 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 4 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 10 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 5 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 19 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 20 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 38 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 50 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 59 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 95 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 28 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 11 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 12 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 15 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 15 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 39 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 19 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 5 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 5 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 8 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 25 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 54 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 89 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 101 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 8 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 1 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 8 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 14 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 6 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 11 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 5 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 8 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 4 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 20 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 27 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 51 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 59 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 3 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 22 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 11 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 11 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 58 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 20 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 18 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 19 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 43 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 39 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 51 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 60 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 73 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 96 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 29 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 12 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 34 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 48 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 10 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 16 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 40 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 20 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 60 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 6 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 6 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 9 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 5 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 1 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 10 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 12 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 58 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 5 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 13 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 3 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 5 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 4 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 26 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 55 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 90 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 102 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 9 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 9 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 17 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 10 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 11 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 1 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 5 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 3 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 4 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 5 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 10 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 13 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 8 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 18 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 72 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 18 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 14 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 9 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 10 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 12 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 41 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 4 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 6 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 3 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 5 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 17 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 63 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 18 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 14 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 100 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 5 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 11 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 29 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 21 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 9 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 13 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 31 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 33 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 41 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 47 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 52 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 57 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 42 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 10 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 6 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 24 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 12 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 7 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 80 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 13 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 11 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 13 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 10 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 57 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 6 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 8 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 35 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 7 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 78 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 14 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 25 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 7 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 19 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 7 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 9 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 15 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 12 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 3 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 12 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 60 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 4 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 10 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 6 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 16 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 6 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 20 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 1 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 12 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 16 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 6 EDILIZIO COSTRUZIO ARTIGIANATO NI 10 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 17 .

SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 25 TERZIARIO ORIENTAME NTO 1 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 1 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 4 .

TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 29 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 10 ARTIGIANATO SERVIZI 13 .

TERZIARIO SERVIZI AMBIENTALI 16 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE ATTIVITA' DI EROGAZION E SERVIZI SOCIOASSIS TENZIALI 4 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 16 .

DELLA COMUNICAZ IONE E DELLA INFORMAZI ONE 25 TERZIARIO 4 .TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 15 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 14 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI SERVIZI DELLA CULTURA.

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA ATTIVITA' AMMINISTRA EDUCATIVOZIONE CULTURALI 4 TERZIARIO SERVIZI AMBIENTALI 30 TERZIARIO SERVIZI AMBIENTALI 81 .

TERZIARIO SERVIZI AMBIENTALI 37 TERZIARIO SERVIZI AMBIENTALI 49 TERZIARIO SERVIZI AMBIENTALI 48 .

DELLA COMUNICAZ IONE E DELLA INFORMAZI ONE 94 .TERZIARIO SERVIZI AMBIENTALI 50 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 43 TERZIARIO SERVIZI DELLA CULTURA.

ARTIGIANATO SERVIZI 2 ARTIGIANATO SERVIZI 1 ARTIGIANATO SERVIZI 55 .

ARTIGIANATO SERVIZI 78 ARTIGIANATO SERVIZI 29 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 3 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 8 INDUSTRIA METALMEC CANICO 15 .

INDUSTRIA METALMEC CANICO 25 INDUSTRIA METALMEC CANICO 7 INDUSTRIA METALMEC CANICO 115 INDUSTRIA AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E 7 INDUSTRIA AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E 19 .

INDUSTRIA AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E 11 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 39 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE INFORMATI CO INDUSTRIAL E 85 INDUSTRIA 4 .

TERZIARIO SERVIZI DELLO SPETTACOL O 70 TERZIARIO SERVIZI AMBIENTALI 2 INDUSTRIA COLLAUDO E CONTROLL O QUALITA' 13 .

INDUSTRIA COLLAUDO E CONTROLL O QUALITA' 59 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 16 TURISTICO ALBERGHIER ATTIVITA' O TURISTICHE 65 TURISTICO ALBERGHIER ATTIVITA' O TURISTICHE 67 TURISTICO ALBERGHIER ATTIVITA' O TURISTICHE 69 TURISTICO ALBERGHIER ATTIVITA' O TURISTICHE 74 .

TURISTICO ALBERGHIER ATTIVITA' O TURISTICHE 76 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 10 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE ATTIVITA' DI EROGAZION E SERVIZI SOCIOASSIS TENZIALI 67 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 1 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 2 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 TERZIARIO 13 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA ATTIVITA' AMMINISTRA EDUCATIVOZIONE CULTURALI 24 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 18 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 6 .

ABBIGLIAME ARTIGIANATO NTO 6 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 13 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 31 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 13 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 27 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 9 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 15 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 10 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 70 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 10 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 49 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 52 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 55 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 4 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 11 TERZIARIO 64 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 33 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 97 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 119 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 131 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 8 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 3 .

TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 57 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 18 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 1 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 12 .

TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 13 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 21 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 6 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 28 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 27 ABBIGLIAME ARTIGIANATO NTO 7 .

INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 15 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 17 TERZIARIO SERVIZI DELLA CULTURA. DELLA COMUNICAZ IONE E DELLA INFORMAZI ONE 1 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 72 .

TURISTICO ALBERGHIER ATTIVITA' O TURISTICHE 5 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 20 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 88 .

DELLA COMUNICAZ IONE E DELLA INFORMAZI ONE SERVIZI DELLA CULTURA.TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 29 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 8 TERZIARIO SERVIZI DELLA CULTURA. DELLA COMUNICAZ IONE E DELLA INFORMAZI ONE 4 TERZIARIO 29 .

ARTIGIANATO SERVIZI 3 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 26 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA ATTIVITA' AMMINISTRA EDUCATIVOZIONE CULTURALI 22 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 10 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 16 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 12 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 5 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 8 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 17 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 28 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 11 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 34 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 47 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 17 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 21 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 11 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 20 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 10 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 11 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 50 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 53 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 56 ALIMENTAR ARTIGIANATO E 5 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 1 .

INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 4 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 3 TERZIARIO 2 TERZIARIO 36 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA ATTIVITA' AMMINISTRA EDUCATIVOZIONE CULTURALI 56 ABBIGLIAME ARTIGIANATO NTO 13 INDUSTRIA ENERGETIC O 7 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 3 .

ABBIGLIAME ARTIGIANATO NTO TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 16 39 TERZIARIO SERVIZI AMBIENTALI 15 TERZIARIO SERVIZI AMBIENTALI 16 ABBIGLIAME ARTIGIANATO NTO 2 .

SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 106 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 7 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 16 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 62 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 68 .

TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 16 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 95 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 134 ARTIGIANATO SERVIZI 11 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 1 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA ATTIVITA' AMMINISTRA EDUCATIVOZIONE CULTURALI 5 INDUSTRIA ELETTROME CCANICO 26 .

INDUSTRIA ELETTROME CCANICO 43 INDUSTRIA ELETTROME CCANICO 22 ABBIGLIAME ARTIGIANATO NTO 20 INDUSTRIA ELETTRONI CO 5 .

AGRICOLTUR AGROALIME A NTARE 6 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 11 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 3 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 15 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 65 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 10 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 4 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 48 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 9 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 7 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 3 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 1 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 2 .

TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 38 TERZIARIO SERVIZI AMBIENTALI 1 INDUSTRIA COLLAUDO E CONTROLL O QUALITA' 2 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 21 .

TERZIARIO

SERVIZI AMMINISTR ATIVI

4

INDUSTRIA

ALIMENTAR E

38

ARTIGIANATO SERVIZI

79

INDUSTRIA

ELETTROME CCANICO

23

INDUSTRIA

ELETTROME CCANICO

9

INDUSTRIA

ELETTROME CCANICO

10

INDUSTRIA

ELETTROME CCANICO

8

TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE

8

TERZIARIO

SERVIZI AMBIENTALI

3

ARTIGIANATO SERVIZI

30

INDUSTRIA

ELETTRONI CO

1

INDUSTRIA

ELETTROME CCANICO

23

INDUSTRIA

ELETTROME CCANICO

114

INDUSTRIA

COLLAUDO E CONTROLL O QUALITA'

8

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

19

TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE

18

COLTURE E AGRICOLTUR GIARDINAG A GIO

4

TERZIARIO

SERVIZI AMBIENTALI

3

TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE

7

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA ATTIVITA' AMMINISTRA EDUCATIVOZIONE CULTURALI

4

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE

SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO

25

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE

SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO

16

TERZIARIO

ORIENTAME NTO

1

TERZIARIO

ORIENTAME NTO SERVIZI DELLA CULTURA, DELLA COMUNICAZ IONE E DELLA INFORMAZI ONE

2

TERZIARIO

5

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

11

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

8

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

20

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

3

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

17

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

25

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

35

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

53

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

5

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

5

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

17

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

12

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

15

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

42

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

25

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

31

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

16

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

10

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

11

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

12

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

19

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

3

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

36

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

13

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

20

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

30

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

11

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

12

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

15

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

6

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

15

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

9

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

21

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

47

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

6

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

19

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

5

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

13

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

5

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

8

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

7

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

19

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

18

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

28

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

26

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

14

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

24

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

20

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

9

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

6

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

6

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

18

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

10

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

8

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

2

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

2

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

11

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

2

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

2

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

9

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

3

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

23

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

3

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

52

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

54

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

55

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

11

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

53

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

66

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

6

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

6

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

17

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

12

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

6

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

3

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

67

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

6

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

9

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

30

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

42

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

12

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

6

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

18

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

26

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

6

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

6

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

14

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

7

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

17

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

2

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

2

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

14

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

8

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

4

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

6

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

16

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

2

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

9

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

1

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

5

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

29

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

2

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

5

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

6

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

6

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

5

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

14

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

7

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

1

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

1

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

50

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

5

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

1

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

4

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

7

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

16

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

6

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

11

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

9

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

4

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

8

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

30

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

38

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

49

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

62

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

82

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

100

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

19

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

2

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

1

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

2

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

14

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

4

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

15

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

40

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

48

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

64

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

2

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

1

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

10

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

8

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

19

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

39

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

17

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

4

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

3

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

16

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

32

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

44

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

61

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

65

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

81

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

97

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

108

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

110

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

38

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

1

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

3

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

12

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

19

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

13

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

4

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

1

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

37

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

8

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

3

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

15

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

23

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

2

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

7

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

10

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

7

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

8

TERZIARIO

PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE

2

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 8 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 16 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 2 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 16 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 9 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 5 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 7 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 3 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 10 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 17 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 27 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 1 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 1 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 1 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 7 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 7 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 33 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 49 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 51 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 1 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 1 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 2 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 22 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 2 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 2 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 23 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 38 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 9 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 18 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 13 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 10 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 9 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 64 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 51 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 20 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 22 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 2 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 5 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 16 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 41 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 50 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 66 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 2 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 11 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 36 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 2 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 33 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 45 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 62 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 66 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 83 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 98 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 2 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 13 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 20 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 7 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 29 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 41 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 5 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 38 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 10 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 5 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 17 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 25 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 3 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 11 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 8 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 9 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 16 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 2 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 6 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 9 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 15 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 17 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 21 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 10 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 7 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 16 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 5 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 5 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 17 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 3 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 15 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 8 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 8 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 34 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 52 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 2 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 26 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 52 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 65 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 12 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 5 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 51 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 11 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 5 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 5 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 15 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 2 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 3 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 3 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 15 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 6 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 30 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 14 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 6 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 23 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 32 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 48 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 50 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 8 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 2 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 1 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 29 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 37 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 6 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 2 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 8 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 5 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 17 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 8 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 12 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 5 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 50 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 63 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 129 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 11 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 3 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 3 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 15 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 49 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 65 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 3 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 53 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 57 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 82 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 91 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 1 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 17 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 5 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 9 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 16 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 24 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 3 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 8 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 3 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 9 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 1 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 1 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 1 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 1 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 13 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 15 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 16 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 26 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 9 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 8 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 6 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 43 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 44 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 1 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 21 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 3 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 29 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 48 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 61 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 99 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 128 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 23 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 1 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 1 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 34 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 1 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 1 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 19 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 107 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 6 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 12 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 6 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 18 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 28 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 40 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 3 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 7 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 2 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 1 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 8 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 1 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 1 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 5 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 14 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 16 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 20 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 39 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 5 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 12 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 28 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 76 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 111 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 11 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 9 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 10 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 22 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 66 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 68 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 70 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 75 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 77 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 13 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 13 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 12 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 36 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 11 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 37 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 90 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 7 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 21 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 17 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 66 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 10 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 11 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 23 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 7 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 11 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 23 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 37 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 54 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 3 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 6 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 51 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 53 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 8 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 14 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 13 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 16 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 3 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 16 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 7 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 46 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 16 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 34 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 92 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 5 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 14 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 21 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 6 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 15 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 6 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 11 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 9 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 12 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 12 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 7 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 30 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 31 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 8 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 5 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 38 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 12 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 5 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 32 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 42 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 17 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 5 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 21 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 99 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 15 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 7 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 12 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 13 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 8 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 8 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 11 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 19 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 23 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 16 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 12 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 24 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 46 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 7 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 39 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 8 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 52 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 122 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 14 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 34 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 15 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 9 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 3 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 10 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 22 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 19 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 29 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 11 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 7 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 28 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 3 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 15 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 14 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 8 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 19 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 45 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 9 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 14 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 10 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 3 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 7 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 10 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 18 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 22 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 18 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 9 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 6 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 16 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 24 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 39 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 55 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 3 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 18 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 46 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 7 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 13 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 29 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 9 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 32 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 10 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 18 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 40 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 14 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 10 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 14 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 45 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 4 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 33 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 3 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 7 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 33 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 35 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 21 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 47 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 27 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 13 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 6 TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 25 .

TERZIARIO PREPARAZI ONE IN LINGUE ESTERE 46 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 1 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 8 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 115 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 4 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 6 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 17 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 67 ARTIGIANATO SERVIZI 9 .

ARTIGIANATO SERVIZI 10 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 2 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE ATTIVITA' DI EROGAZION E SERVIZI SOCIOASSIS TENZIALI 35 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE ATTIVITA' DI EROGAZION E SERVIZI SOCIOASSIS TENZIALI 10 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE ATTIVITA' DI EROGAZION E SERVIZI SOCIOASSIS TENZIALI 11 INDUSTRIA GRAFICO 2 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 38 INDUSTRIA ENERGETIC O 32 .

ARTIGIANATO SERVIZI 80 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 13 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 37 .

DELLA COMUNICAZ IONE E DELLA INFORMAZI ONE 5 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE ATTIVITA' DI EROGAZION E SERVIZI SOCIOASSIS TENZIALI 12 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 7 .TERZIARIO SERVIZI DELLA CULTURA.

ALIMENTAR ARTIGIANATO E 89 ALIMENTAR ARTIGIANATO E 3 ALIMENTAR ARTIGIANATO E 87 .

TERZIARIO ORIENTAME NTO 9 TERZIARIO ORIENTAME NTO 11 ABBIGLIAME ARTIGIANATO NTO 32 ABBIGLIAME ARTIGIANATO NTO 7 ABBIGLIAME ARTIGIANATO NTO 63 .

ALIMENTAR ARTIGIANATO E 4 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 15 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 88 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 113 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 12 INDUSTRIA COLLAUDO E CONTROLL O QUALITA' 14 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 13 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 35 INDUSTRIA AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E 13 .

INDUSTRIA AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E 24 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 60 INDUSTRIA AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E 14 .

INDUSTRIA AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E 19 INDUSTRIA AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E 27 INDUSTRIA AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E 25 INDUSTRIA AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E 24 .

INDUSTRIA AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E 16 INDUSTRIA AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E 46 INDUSTRIA AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 12 TERZIARIO 17 .

INDUSTRIA ENERGETIC O 33 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE ATTIVITA' DI EROGAZION E SERVIZI SOCIOASSIS TENZIALI 7 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 5 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 7 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 19 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 6 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 11 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 18 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 19 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 16 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 38 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 39 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 9 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 26 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 25 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 32 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 8 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 20 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 13 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 9 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 12 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 15 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 127 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 74 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 75 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 76 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 80 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 15 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 5 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 116 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 119 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 121 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 123 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 7 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 13 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 20 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 36 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 37 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 4 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 39 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 8 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 2 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 14 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 26 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 38 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 44 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 50 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 17 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 1 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 16 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 9 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 24 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 12 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA ATTIVITA' AMMINISTRA EDUCATIVOZIONE CULTURALI 23 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 112 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 123 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 126 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 136 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 139 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 18 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 14 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 6 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 10 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 16 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 79 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 12 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 6 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 41 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 7 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 8 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 13 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 8 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 11 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 15 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 36 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE SERVIZI DI TUTELA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO 47 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 28 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 11 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 4 .

SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 5 ABBIGLIAME ARTIGIANATO NTO 83 ABBIGLIAME ARTIGIANATO NTO 133 ABBIGLIAME ARTIGIANATO NTO 118 INDUSTRIA METALMEC CANICO 3 .

INDUSTRIA METALMEC CANICO 17 INDUSTRIA METALMEC CANICO 43 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 11 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 36 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 47 TERZIARIO SERVIZI AMBIENTALI 30 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 26 TERZIARIO SERVIZI AMBIENTALI 7 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 86 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 87 .

INDUSTRIA EDILIZIO COSTRUZIO NI 8 INDUSTRIA EDILIZIO COSTRUZIO NI 7 INDUSTRIA EDILIZIO COSTRUZIO NI 9 .

INDUSTRIA EDILIZIO COSTRUZIO NI 1 INDUSTRIA ELETTROME CCANICO 22 INDUSTRIA ELETTROME CCANICO 44 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA ATTIVITA' AMMINISTRA EDUCATIVOZIONE CULTURALI 23 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 7 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 24 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 58 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 12 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 32 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 44 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 35 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 47 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 75 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 87 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 42 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 11 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 10 INDUSTRIA COLLAUDO E CONTROLL O QUALITA' 19 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 41 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 46 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 26 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 36 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 48 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 74 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 88 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 104 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 112 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 113 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 11 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 45 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 33 INDUSTRIA EDILIZIO COSTRUZIO NI 57 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 44 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 43 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 10 INDUSTRIA COLLAUDO E CONTROLL O QUALITA' 10 .

TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 12 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 31 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE ATTIVITA' DI EROGAZION E SERVIZI SOCIOASSIS TENZIALI SERVIZI AMMINISTR ATIVI 5 TERZIARIO 20 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 24 .

SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 48 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 21 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 12 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 1 .

INDUSTRIA ELETTRONI CO 9 COLTURE E AGRICOLTUR GIARDINAG A GIO 10 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 37 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 39 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 19 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 2 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 6 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 57 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 3 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 1 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 3 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 36 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA ATTIVITA' AMMINISTRA EDUCATIVOZIONE CULTURALI 56 63 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE ATTIVITA' DI EROGAZION E SERVIZI SOCIOASSIS TENZIALI 15 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA ATTIVITA' AMMINISTRA EDUCATIVOZIONE CULTURALI 67 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA ATTIVITA' AMMINISTRA EDUCATIVOZIONE CULTURALI 84 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA ATTIVITA' AMMINISTRA EDUCATIVOZIONE CULTURALI 132 AGRICOLTUR AGROALIME A NTARE 31 .

ARTIGIANATO SERVIZI 18 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE ATTIVITA' DI EROGAZION E SERVIZI SOCIOASSIS TENZIALI 55 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 3 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 51 .

TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 19 TERZIARIO SERVIZI AMBIENTALI 17 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 15 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 44 .

TERZIARIO SERVIZI DELLO SPETTACOL O 71 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 17 COLTURE E AGRICOLTUR GIARDINAG A GIO 1 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 16 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 9 .

TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 30 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 16 TERZIARIO SERVIZI DELLA CULTURA. DELLA COMUNICAZ IONE E DELLA INFORMAZI ONE 19 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 14 .

DELLA COMUNICAZ IONE E DELLA INFORMAZI ONE 24 .TERZIARIO SERVIZI DELLA CULTURA. DELLA COMUNICAZ IONE E DELLA INFORMAZI ONE 9 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 14 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 21 TERZIARIO SERVIZI DELLA CULTURA.

TERZIARIO SERVIZI DELLO SPETTACOL O 71 ALIMENTAR ARTIGIANATO E SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 6 TERZIARIO 34 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 20 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 22 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 20 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 33 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 2 INDUSTRIA METALMEC CANICO 12 ARTISTICO ARTIGIANATO E TIPICO 4 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 24 .

TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 9 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 8 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 82 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 17 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 9 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 83 .

ARTISTICO ARTIGIANATO E TIPICO 11 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 8 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 114 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 120 .

TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 135 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 1 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 9 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 10 .

TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 22 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 13 TERZIARIO SERVIZI DELLA CULTURA. DELLA COMUNICAZ IONE E DELLA INFORMAZI ONE 19 .

TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 64 COLTURE E AGRICOLTUR GIARDINAG A GIO 12 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 49 ALIMENTAR ARTIGIANATO E 7 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 1 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE ATTIVITA' DI EROGAZION E SERVIZI SOCIOASSIS TENZIALI 13 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA ATTIVITA' AMMINISTRA EDUCATIVOZIONE CULTURALI 4 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA ATTIVITA' AMMINISTRA EDUCATIVOZIONE CULTURALI 58 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE ATTIVITA' DI EROGAZION E SERVIZI SOCIOASSIS TENZIALI 7 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA ATTIVITA' AMMINISTRA EDUCATIVOZIONE CULTURALI 3 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 11 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 23 INDUSTRIA ELETTROME CCANICO 12 COLTURE E AGRICOLTUR GIARDINAG A GIO 13 .

COLTURE E AGRICOLTUR GIARDINAG A GIO 130 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 12 INDUSTRIA ELETTROME CCANICO 4 ARTISTICO ARTIGIANATO E TIPICO 3 .

TERZIARIO SERVIZI DELLO SPETTACOL O 72 TERZIARIO SERVIZI AMBIENTALI 58 COLTURE E AGRICOLTUR GIARDINAG A GIO 2 .

INDUSTRIA ELETTROME CCANICO 16 INDUSTRIA ELETTROME CCANICO 30 INDUSTRIA ELETTROME CCANICO 11 INDUSTRIA ELETTROME CCANICO 13 .

INDUSTRIA ELETTROME CCANICO 89 INDUSTRIA ELETTROME CCANICO 41 INDUSTRIA AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E 23 ARTISTICO ARTIGIANATO E TIPICO 11 .

TERZIARIO SERVIZI DEL CREDITO E FINANZIARI 5 TERZIARIO SERVIZI DEL CREDITO E FINANZIARI 10 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 73 .

DELLA COMUNICAZ IONE E DELLA INFORMAZI ONE 23 ARTISTICO ARTIGIANATO E TIPICO 60 LEGNO E ARTIGIANATO AFFINI 12 .TERZIARIO SERVIZI DELLA CULTURA.

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE ATTIVITA' DI EROGAZION E SERVIZI SOCIOASSIS TENZIALI 8 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 6 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 37 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 64 .

SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 21 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 15 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 23 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 24 ARTISTICO ARTIGIANATO E TIPICO 2 ARTISTICO ARTIGIANATO E TIPICO SERVIZI COMMERCI ALI 6 TERZIARIO 16 .

TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 11 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 15 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 10 TURISTICO ALBERGHIER ATTIVITA' O TURISTICHE 10 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 14 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 20 .

TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 13 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 72 ARTISTICO ARTIGIANATO E TIPICO 2 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 54 COLTURE E AGRICOLTUR GIARDINAG A GIO 30 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 11 .

TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 12 ALIMENTAR ARTIGIANATO E 41 ALIMENTAR ARTIGIANATO E 29 ALIMENTAR ARTIGIANATO E 68 ALIMENTAR ARTIGIANATO E 14 .

COLTURE E AGRICOLTUR GIARDINAG A GIO 9 COLTURE E AGRICOLTUR GIARDINAG A GIO 14 COLTURE E AGRICOLTUR GIARDINAG A GIO 32 TURISTICO ATTIVITA' ALBERGHIER RISTORAZIO O NE 40 ALIMENTAR ARTIGIANATO E 36 .

ALIMENTAR ARTIGIANATO E 8 ARTISTICO ARTIGIANATO E TIPICO 1 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 66 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE ATTIVITA' DI EROGAZION E SERVIZI SOCIOASSIS TENZIALI 17 .

SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA ATTIVITA' AMMINISTRA EDUCATIVOZIONE CULTURALI 14 INDUSTRIA ELETTROME CCANICO 27 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 8 INDUSTRIA AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E 6 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 5 INDUSTRIA AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E 79 INDUSTRIA AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E 19 INDUSTRIA AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E 105 TERZIARIO SERVIZI DELLO SPETTACOL O 25 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 3 .

DELLA COMUNICAZ IONE E DELLA INFORMAZI ONE 18 TERZIARIO 12 ARTIGIANATO SERVIZI 7 .TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 5 TERZIARIO SERVIZI DEL CREDITO E FINANZIARI 6 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 16 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI SERVIZI DELLA CULTURA.

ARTISTICO ARTIGIANATO E TIPICO 5 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 9 TERZIARIO SERVIZI DELLO SPETTACOL O 18 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 7 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 22 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 18 .

SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 11 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 20 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 22 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 20 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 5 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 61 .

TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 2 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 73 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 71 LEGNO E ARTIGIANATO AFFINI 15 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 14 TERZIARIO SERVIZI TELECOMU NICAZIONI 12 .

TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 25 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE ATTIVITA' DI EROGAZION E SERVIZI SOCIOASSIS TENZIALI 14 TERZIARIO SERVIZI AMBIENTALI 48 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 27 .

SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 43 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 42 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 5 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 6 ABBIGLIAME ARTIGIANATO NTO 1 ABBIGLIAME ARTIGIANATO NTO 19 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 29 .

ARTIGIANATO TESSILE 108 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 20 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 19 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 7 .

SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 13 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 2 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 34 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 37 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 8 .

DELLA COMUNICAZ IONE E DELLA INFORMAZI ONE 2 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 17 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 8 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI SERVIZI COMMERCI ALI 62 TERZIARIO 19 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 4 .TERZIARIO SERVIZI DELLA CULTURA.

LEGNO E ARTIGIANATO AFFINI 14 INDUSTRIA ENERGETIC O 101 INDUSTRIA ENERGETIC O AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E 118 INDUSTRIA 21 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 12 .

TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 58 TERZIARIO SERVIZI EDILIZIA E URBANISTIC A 1 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 50 .

TERZIARIO SERVIZI AMBIENTALI 9 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 68 TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 69 .

TERZIARIO SERVIZI AMBIENTALI 42 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 8 INDUSTRIA GRAFICO 34 INDUSTRIA GRAFICO 2 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 31 INDUSTRIA GRAFICO 4 .

INDUSTRIA GRAFICO 3 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 27 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 14 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 9 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 74 .

INDUSTRIA GRAFICO 1 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 2 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 12 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 22 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 42 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 27 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 36 .

TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 44 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 50 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 55 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 60 INDUSTRIA GRAFICO 5 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 10 .

INDUSTRIA GRAFICO 7 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 105 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 72 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 84 .

INDUSTRIA GRAFICO 35 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 48 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 51 INDUSTRIA GRAFICO 15 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 26 .

TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 35 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 43 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 49 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 54 TERZIARIO SERVIZI GRAFICI E MULTIMEDIA LI 59 .

SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 7 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 8 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 4 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 3 .

SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 6 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA ATTIVITA' AMMINISTRA EDUCATIVOZIONE CULTURALI 1 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 57 TERZIARIO SERVIZI AMMINISTR ATIVI 61 .

DELLA COMUNICAZ IONE E DELLA INFORMAZI ONE 5 .TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 14 TERZIARIO SERVIZI DI IMPRESA 54 TERZIARIO SERVIZI DELLA CULTURA. DELLA COMUNICAZ IONE E DELLA INFORMAZI ONE 3 TERZIARIO SERVIZI DELLA CULTURA.

DELLA COMUNICAZ IONE E DELLA INFORMAZI ONE 22 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 64 SOCIOSANIT ARIO E PUBBLICA AMMINISTRA ZIONE ATTIVITA' DI EROGAZION E SERVIZI SOCIOASSIS TENZIALI 1 TERZIARIO SERVIZI EDILIZIA E URBANISTIC A 16 .TERZIARIO SERVIZI DELLA CULTURA.

INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E INFORMATI CO INDUSTRIAL E INFORMATI CO INDUSTRIAL E INFORMATI CO INDUSTRIAL E INFORMATI CO INDUSTRIAL E 4 INDUSTRIA 20 INDUSTRIA 43 INDUSTRIA 68 INDUSTRIA 85 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 12 .

INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 85 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 5 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 69 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 10 .

INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 31 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 43 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 69 .

INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 13 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 18 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 28 .

INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 17 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 15 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 31 .

INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 42 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 70 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 106 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 70 .

INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 20 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 52 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 11 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 22 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 10 .

INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 21 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 51 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 91 INDUSTRIA INFORMATI CO INDUSTRIAL E 14 INDUSTRIA ENERGETIC O 2 .

TERZIARIO SERVIZI INFORMATI CA GESTIONAL E 35 INDUSTRIA AUTOMAZIO NE INDUSTRIAL E 9 INDUSTRIA ELETTRONI CO 6 TERZIARIO ORIENTAME NTO 2 .

INDUSTRIA ELETTROME CCANICO 54 SERVIZI ARTIGIANATO ESTETICI 96 TERZIARIO SERVIZI COMMERCI ALI 86 .

Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavor o per aziende dei GRUPPI B e C prevede 12 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi' suddivise: MODULO A (4 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere u n'emergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro MODULO C (4 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VERIFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze. LABORATORI O Il laboratorio per le esercitazioni pratiche risponde ai requisiti della norma tiva come indicato nel percorso formativo SEDE: Ente Scuola CIPET in via G. Presso la nostra struttura e' presente un servizi o di orientamento e inserimento lavorativo per facilitare l'incontro tra domanda ed offerta.m./FEDEREDIL .PROGRAMMA DIDATTICO (predisposto dalle Agenzie Formative titolari del corso a catalogo) Province.A.ha un preciso compito: rispondere alle esigenze di formazione. sede accreditata. lavoratori autonomi.C. 18 comma 1/b . 106/09 e s.) che si avvalgono dell'art. personale di vigilanza ed ispezione ecc.). 34 comma 1 bis D. Quar ello.i. 19 . sia a persone disoccupate che hanno l'interesse di trov are impiego in questo settore.CONFARTIGIANATO). Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavor o per aziende dei GRUPPI B e C prevede 12 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi' suddivise: MODULO A (4 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere u n'emergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro MODULO C (4 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VERIFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze. eroga formazione sia ai dip endenti di tali imprese. dai Sindacati dei Lavoratori Edili della provincia di Torino (FENEAL-UIL/FILCACISL/FILLEA-CG IL) . 81/08 e s.Lgs. b) operatori co n funzione di sorveglianza dei lavori di cui al punto a) come richiesto dal comm a 1 lettera e) dell'art.E. e' un organismo paritetico gestito dal Collegio de i Costruttori Edili e Associazioni Artigianali Territoriali della provincia di T orino (C.A. al servizio di olt re 3000 imprese iscritte alla Cassa Edile di Torino.-T.Lgs. in Via Designati dal datore di lavoro D. Il CIPET. Beinette 21/a a Tor ino. contribuendo cosi ' alla crescita globale del territorio provinciale. 81/08 come int egrato dal D.I.Lgs. aggiornamen to e riqualificazione del settore specifico delle costruzioni. Costruzioni .N.i.m. 81/08 art.A. 116.P. c) eventuali altre figure interessate (datori di l avoro. La frequenza e' obbligatoria e pari almeno al 90% delle ore corso. PREREQUISITI PER L'ACCESSO AL CORSO (a cura delle Agenzie Formative titolari del corso) Sono destinatari dei corsi: a) lavoratori adibiti a lavori temporanei in quota c on impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi.10135 Torino TIPOLOGIA SEDE: accreditata Erogato da: ENTE SCUOLA CI PET L'Ente Scuola C. L 'aula attrezzata con 12 pc ed una stampante ed il laboratorio di primo soccorso si trovano presso la UL 3 del CIFI.Lgs.S. Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D.

I laboratori richiesti sono siti in via Ivrea 100 Cuorgne' (To) al secondo Designati dal datore di lavoro D. Formazione 81/08 art. piano. 106/09 e s.m.10138 Torino (TO). Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavoro per aziende dei GRUPPI B e C prevede 12 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi' suddivise: MODULO A (4 ORE) Allertar e il sistema di soccorso Riconoscere un'emergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Ac quisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenz e generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro MODULO C (4 ORE) Acq uisire capacita' di intervento pratico VERIFICA FINALE (1 ORA): Test a domande c hiuse di verifica delle conoscenze. I l Laboratorio di Primo Soccorso e' situato presso la sede accreditata del CONSAF in via Pinerolo. 81/08 come int egrato dal D. 18 comma 1/b Il corso si svolgera' presso la sede accreditata di Confartigianato Formazione.Lgs. 18 comma 1/b Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavor o per aziende dei GRUPPI B e C prevede 12 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi' suddivise: MODULO A (4 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere u n'emergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro MODULO C (4 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VERIFICA Designati dal datore di lavoro D.Lgs. 81/08 art. Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D.i. via Palmieri.Lgs. 50 . 34 comma 1 bis D. 12/16 10152 Torino.Lgs.m. FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze.Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavor o per aziende dei GRUPPI B e C prevede 12 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi' suddivise: MODULO A (4 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere u n'emergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro MODULO C (4 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VERIFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze. 81/08 e s.i. Sede accreditata.Lgs. 81/08 art. 18 comma 1/b Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavor o per aziende dei GRUPPI B e C prevede 12 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi' suddivise: MODULO A (4 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere u n'emergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro MODULO C (4 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VERIFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze.Lgs. Il laboratorio di primo soccorso e' ubicato presso la sede accreditata di Confartigianato Designati dal datore di lavoro D.) che si avvalgono dell'art. .

Lgs.Lgs. 81/08 come int egrato dal D. 34 comma 1 bis D.i. Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavor o per aziende dei GRUPPI B e C prevede 12 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi' suddivise: MODULO A (4 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere u n'emergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro MODULO C (4 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VERIFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze. 81/08 e s. 81/08 come int egrato dal D. 106/09 e s. . 81/08 e s.L.) che si avvalgono dell'art. Il laboratorio di primo soccorso che si utilizzera' durante l'erogazione del corso e' situato presso la sede accreditata del Consorzio Accademico Europeo .10135 Torino (TO).i. n? 1 cassetta primo soccorso come da DM388 allegati 1/2 D.Lgs. n? 3 materiali per medicazioni e trattamento delle fratt ure.m. caschi.m.Lgs.Lgs.i.Lgs.Lgs. 81/08 come int egrato dal D.Lgs.Sede Designati dal datore di lavoro D. n? 1 mezzi aggiuntivi per ventilazione artif iciale.m. 6 -10064 Pinerolo (TO) .m. L ABORATORIO PRIMO SOCCORSO Descrizione: L'Agenzia mettera' a disposizione del per corso le seguenti strumenti/risorse (dotazioni minime): n? 1 Manichino (eventual mente computerizzato). 81/08 e s.i. La boratorio sito in via Cesare Battisti.Corso Unione Sovietica n? 373 . 34 comma 1 bis D.Lgs. 18 comma 1/b Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavor o per aziende dei GRUPPI B e C prevede 12 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi' suddivise: MODULO A (4 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere u n'emergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro MODULO C (4 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VERIFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze. Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D. 106/09 e s. Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavor o per aziende dei GRUPPI B e C prevede 12 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi' suddivise: MODULO A (4 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere u n'emergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro MODULO C (4 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VERIFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze.i.) che si avvalgono dell'art.Via Comotto 36 Cap: 10014 Localita': CALUSO Provincia: (TO) Sede Accreditata Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D.) che si avvalgono dell'art.Lgs. Tipo: Laboratorio Ubicazione: SEDE CSEA . 106/09 e s. 34 comma 1 bis D.81-09/04/08 .m. Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D. accreditat a 81/08 art.i.Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavor o per aziende dei GRUPPI B e C prevede 12 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi' suddivise: MODULO A (4 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere u n'emergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro MODULO C (4 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VERIFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze.m. n? 1 sfigmomanometro.

Lgs. 106/09 e s. 106/09 e s. 34 comma 1 bis D. Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D. 18 comma 1/b Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavor o per aziende dei GRUPPI B e C prevede 12 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi' suddivise: MODULO A (4 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere u n'emergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro MODULO C (4 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VERIFICA FINALE specifico "Aspettidomande chiuse di verifica delle conoscenze.Ciclo di vita di un prodotto/servizio e i relativi ''costi'' ambientali di un servizio .i. TORINO (TO). 81/08 art.m. 81/08 come int egrato dal D.m. Per affrontare questa tematica si prevede l'utilizzo della modalita' formativa "Discussione guidata su problematiche specifiche" e l'utilizzo dello strumento "Interculturalita' e par i opportunita'". 81/08 come int egrato dal D.Mobilita' so stenibile Decrescita dell'impatto ambientale a livello di ogni singolo profess ionista nei luoghi di lavoro deputati.Traumi E P atologie" verranno approfonditi saperi relativi allo "sviluppo sostenibile" graz ie all'utilizzo della modalita' formativa "promozione sviluppo sostenibile". Al termine del corso e' prevista la somministrazione agli all ievi di un questionario di soddisfazione.) che si avvalgono dell'art.Lgs. nei servizi di intervento professionale. libero e (1 ORA): Test a s pecifici sulle Pari Opportunita'" declinate nei seguenti saperi: . 81/08 e s. Si prevede di fornire agli allievi un Kit di sostenibilita' che contiene una serie di strumenti funzionali alla trattazione degli aspetti di carattere generale e s pecifico.Rischio ambientale degli scarti dei servizi . Il LABORATORIO PRIMO SOCCORSO avra' l uogo nella sede accreditata di CORSO SVIZZERA 161. DESCRIZIONE MODALITA' SVILUPPO SOST ENIBILE (dettaglio): ARGOMENTO/Aspetti specifici di sviluppo sostenibile: La mo dalita' SVILUPPO SOSTENIBILE consentira' di affrontare in modo contestualizzato alle UF professionalizzanti in modo trasversale al percorso formativo offerto i seguenti Obiettivi e Argomento/Saperi: OBIETTIVI SPECIFICI: -individuare le tema tiche specifiche della sostenibilita' correlabili al percorso: -individuare buon e prassi di settore in relazione alle tematiche individuate. studi di caso e incident per consentire agli allievi il confronto dir etto non solo con il gruppo docenti ma anche per attivare processi di autovaluta zione in itinere. 34 comma 1 bis D.Lgs. .Lgs. energia) nei ser vizi Risparmio energetico . 81/08 e s.La legislazione sul congedo parentale . Si specifica che nell' unita' formativa "Modulo B . Le modalita' didattiche adottate si alterneranno tra momenti di forma zione frontale condotta da professionisti del settore e momenti di esercitazioni pratiche.m. Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D. Argomento "Aspetti specifici di sostenibilita'" e suoi saperi: .Gestione delle risorse (acqua.i.Cenni legisla zione sulle pari opportunita' .Gli aspetti di sostenibilita' ambi entale legati alle professioni .Ecogestione delle attivita' domiciliari . 10100 Designati dal datore di lavoro D.m.Lgs.i.Gestione rifiuti .Lgs.saperi r elativi ai principi fondamentali delle pari opportunita'.Il genere nelle relazioni di lavo ro.Le dif ferenze di genere nell'approccio all'utente .Lgs.) che si avvalgono dell'art.i.

sede accreditata.c/o Unioncoop Torino Via Beaumont. 81/08 art.Re. 19 1 0138 Torino (sede occasionale). Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavoro per aziende dei GRUPPI B e C prev ede 12 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi' suddivise: MODULO A (4 ORE) A llertare il sistema di soccorso Riconoscere un'emergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire co noscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro MODULO C (4 O RE) Acquisire capacita' di intervento pratico VERIFICA Designati dal datore di lavoro D. 15 luglio Designati dal datore di lavoro D. Coop Piemonte s c. sede accreditata. 388.Lgs. Corso Francia. 18 comma 1/b Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavor o per aziende dei GRUPPI B e C prevede 12 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi' suddivise: MODULO A (4 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere u n'emergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro MODULO C (4 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VERIFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze. 10153. . primo soc corso. 81/08 art. Sede accreditata di riferimento: I.Re.Lgs. con il sistema di emergenza del Servizio Sanitario Nazional e. 19 10138 Torino (sede occasionale).Lgs. 11 10129 Torino (To). 2003 n.Lgs. 18 comma 1/b Gli strumenti con tipologia laboratorio sono ubicati presso la sede di via xx se ttembre 22. dove e' stato allestito il laboratorio Designati dal datore di lavoro D. S ede del corso: I. 81/08 art.Re. ove possibile.c/o Unioncoop Torino Via Beaum ont. Torino. Nello svolgimento della parte pratica della formazione il medico si avvale de lla collaborazione di personale infermieristico o di altro personale specializza to. 81/08 art. in collaboraz ione. La formazione dei lavoratori designati e' svolta da personale medico.c.c.Coop Piemonte s.Lgs.4343253 CARATTERISTICHE DEL PERCORSO La frequenza e' pari al 100% delle ore corso. Torino. 18 comma 1/b Gli strumenti con tipologia laboratorio sono ubicati presso la sede di Piazza Fo ntanesi 5.M. 10121. 9 10138 Torino tel 011.Coop Piemonte s. I l percorso si svolgera' nella sede accreditata di Immaginazione e lavoro di Via Brunetta. FINALE (1 ORA): Test a do mande chiuse di verifica delle conoscenze. Il corso ottempera a quanto previsto dal D. 18 comma 1/b .4343002 fax 011. dom ande chiuse di verifica delle conoscenze. 37 comma 9 e dal D. .soccorso Riconoscere u n'emergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro MODULO C (4 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VERIFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze. Il percorso formativo rivolto agli A ddetti al primo soccorso dei luoghi di lavoro per aziende dei GRUPPI B e C preve de 12 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi' suddivise: MODULO A (4 ORE) Al lertare il sistema di soccorso Riconoscere un'emergenza sanitaria MODULO B (4 O RE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire con oscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro MODULO C (4 OR E) Acquisire capacita' di intervento pratico VERIFICA FINALE (1 ORA): Test a Designati dal datore di lavoro D. 81/08 art. Laboratorio di primo soccorso: Il Laboratorio s ara' predisposto presso I.

i.m. 106/09 e s. 106/09 e s.81-09/04/08.i.Lgs.Lgs.i. 81/08 e s. Il cor so si svolgera' c/o la sede di Api Formazione in via Pianezza 123. Durante il percorso formativo verranno messi a disposizi one: n? 1 Manichino (eventualmente computerizzato). Leini (To).Lgs. n? 1 sfigmomanometro.m.Lgs. caschi. CAP 10151 a T orino.) che si avvalgono dell'art. cassetta di primo sococrso e sfigmomanometro) sono disponibili pres so la sede accreditata di Form Azione.i.10144 Torino.i.Torino (To). 106/09 e s.Lgs. 81/08 come int egrato dal D. 106/09 e s.Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavor o per aziende dei GRUPPI B e C prevede 12 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi' suddivise: MODULO A (4 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere u n'emergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro MODULO C (4 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VERIFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze. Tu tti gli strumenti (manichino.Lgs. 81/08 e s.Lgs.m. Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavor o per aziende dei GRUPPI B e C prevede 12 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi' suddivise: MODULO A (4 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere u n'emergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro MODULO C (4 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VERIFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze. .L. 81/08 come int egrato dal D. I l corso si terra' presso la sede Inforcoop accreditata sita in Torino .m. 54.i. materiali per medicazione. 34 comma 1 bis D.m. Matteotti.m. mezzi per ventilazione artificiale. via G.Lgs. Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavor o per aziende dei GRUPPI B e C prevede 12 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi' suddivise: MODULO A (4 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere u n'emergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro MODULO C (4 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VERIFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze.Lgs. 81/08 e s.m. Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D.i.Lgs. I l percorso si svolgera' nella sede accreditata di Via Filippa 5 . 34 comma 1 bis D. 49 . Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavo ro per aziende di GRUPPO A prevede 16 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi ' suddivise: MODULO A (6 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere un'em ergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in a mbiente di lavoro MODULO C (6 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VER IFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze. d ove e' stato allestito il laboratorio primo soccorso. 34 comma 1 bis D.i. n? 1 cassetta primo soccorso come da DM38 8 allegati 1/2 D. n? 3 materiali per medicazi oni e trattamento delle fratture. 81/08 come int egrato dal D.Via Livo rno. 81/08 come int egrato dal D.Lgs. Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D. Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D.) che si avvalgono dell'art.) che si avvalgono dell'art. 34 comma 1 bis D.Lgs. 81/08 e s.) che si avvalgono dell'art. La sede e' accreditata Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D.m. n? 1 mezzi agg iuntivi per ventilazione artificiale.

I labo ratori utilizzati saranno presenti presso la sede dell'Ente SLI (sede accreditat a) . 40 . 81/08 e s. 106/09 e s. 18 comma 1/b Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavo ro per aziende di GRUPPO A prevede 16 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi ' suddivise: MODULO A (6 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere un'em ergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in a mbiente di lavoro MODULO C (6 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VER IFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze. Al termine del corso e' prevista la somministrazione agli allievi di un questionario di soddisfazione. Designati dal datore di lavoro D. Si specifica che nell' unita' formativa "Modulo B . 12/16 10152 Torino.10143 Torino (TO).) che si avvalgono dell'art. 81/08 art.i.Lgs.Lgs. 34 comma 1 bis D. 10100 TORINO (TO).i.Lgs. Si prev ede di fornire agli allievi un Kit di sostenibilita' che contiene una serie di s trumenti funzionali alla trattazione degli aspetti di carattere generale e speci fico.m. 34 comma 1 bis D. Il La boratorio di Primo Soccorso e' situato presso la sede accreditata del CONSAF in via Pinerolo.i.Traumi E Patol ogie" verranno approfonditi saperi relativi allo "sviluppo sostenibile" grazie a ll'utilizzo della modalita' formativa "promozione sviluppo sostenibile". Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D. 81/08 come int egrato dal D.Lgs.m.Lgs. Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D. Il LABORATORIO PRIMO SOCCORSO avra' luogo nella sede accreditata di CORSO SVIZZERA 161. 81/08 come int egrato dal D.m.Via Giacomo Medici n.) che si avvalgono dell'art. 106/09 e s. Le modalita' didattiche adottate si alterneranno tra momenti di formazion e frontale condotta da professionisti del settore e momenti di esercitazioni pra tiche. studi di caso e incident per consentire agli allievi il confronto diretto non solo con il gruppo docenti ma anche per attivare processi di autovalutazion e in itinere.m. 81/08 e s.Lgs.i.Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavo ro per aziende di GRUPPO A prevede 16 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi ' suddivise: MODULO A (6 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere un'em ergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in a mbiente di lavoro MODULO C (6 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VER IFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze. Per affrontare questa tema tica si prevede l'utilizzo della modalita' formativa "Discussione guidata su pro blematiche specifiche" e l'utilizzo dello strumento "Interculturalita' e pari op portunita'". approfondire i saperi relat ivi ai principi fondamentali delle pari opportunita'. .Lgs.

I lab oratori sono ubicati in Via Massena 2 . 18 comma 1/b Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavo ro per aziende di GRUPPO A prevede 16 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi ' suddivise: MODULO A (6 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere un'em ergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in a mbiente di lavoro MODULO C (6 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VER IFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze.P. 19 . LABORATORIO Il laboratorio per le ese rcitazioni pratiche risponde ai requisiti della normativa come indicato nel perc orso formativo SEDE: Ente Scuola CIPET in via G.I. contribuendo cosi' alla crescita globale del territorio provinciale. Costruzioni C.Sede Designati dal datore di lavoro D.10064 PINEROLO . co.10135 Torino TIP OLOGIA SEDE: accreditata Erogato da: ENTE SCUOLA CIPET L'Ente Scuola C. 18 comma 1/b Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavo ro per aziende di GRUPPO A prevede 16 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi ' suddivise: MODULO A (6 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere un'em ergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in a mbiente di lavoro MODULO C (6 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VER IFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze. e' un organismo paritetico gestito dal Collegio dei Costruttori Edili e Associ azioni Artigianali Territoriali della provincia di Torino (C. Il CIPET. sia a persone disoccupate che hanno l'interesse di trovare impiego in questo settor e.Lgs.Lgs. La fr equenza e' pari al 100% delle ore corso.CONFARTIGIANATO). 9 . Quarello.10128 Torino .Lgs.E.A.d 1546 81/08 art. 18 comma 1/b . 15 47 81/08 art. 81/08 art.A. 26 . al servizio di oltre 3000 imprese iscritte all a Cassa Edile di Torino.Sede Designati dal datore di lavoro D. aggiornamento e riqualificazione del se ttore specifico delle costruzioni. 81/08 art. Il co rso si svolgera' in Corso Torino. per facilitare l'incontro tra domanda ed offerta. eroga formazione sia ai dipendenti di tali imprese.A./FEDEREDIL .Lgs.10015 IVREA . 18 comma 1/b Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavo ro per aziende di GRUPPO A prevede 16 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi ' suddivise: MODULO A (6 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere un'em ergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in a mbiente di lavoro MODULO C (6 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VER IFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze. Il co rso si svolgera' in Via Cavour.S.MODULO C (6 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VER IFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze. accreditata.-T . occasionale cod.Sede occasionale Designati dal datore di lavoro D.N. dai Sindacati dei Lavoratori Edili della provincia di Torino (FENEAL-UIL/FILCA-CISL/FILLEA-CGIL) ha un preciso compito: rispondere alle esigenze di formazione. Presso la nostra struttura e' presente un servizio di orientamento e inserime nto lavorativo Designati dal datore di lavoro D.

kit per le pari opportunita' . 18 comma 1/b Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavo ro per aziende di GRUPPO A prevede 16 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi ' suddivise: MODULO A (6 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere un'em ergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in a mbiente di lavoro MODULO C (6 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VER IFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze.10056 OULX . COME INTEGRAZIO NE DELLA MODALITA' LEARNING BY DOING SARANNO UTILIZZATI GLI STRUMENTI: . 106/09 e s. DURANTE IL PRIMO MOMENTO DI SOCIALIZZAZ IONE PER LA PRESENTAZIONE DEL CORSO SARANNO DIFFUSI I PRINCIPI EUROPEI SULLE PAR I OPPORTUNITA' E SULLO SVILUPPO SOSTENIBILE. 81/08 art. domande chiuse di verifica delle conoscenze.m.Sede Designati dal datore di lavoro D.Lgs.Lgs.kit per lo sviluppo sostenibile LA MODALITA' ESERCITAZ IONE PRATICA SARA' UTILIZZATA NELLO SPECIFICO PER I SEGUENTI ARGOMENTI: .Acquisire capacita' di intervento pratico Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D. 6 . 34 comma 1 bis D.i. 18 comma 1/b ABORATORIO DI PRIMO SOCCORSO E' SITO IN VIA ROMA N. PER UNA LORO CORRETTA INTEGRAZIONE E APPLICAZIONE DA PARTE DEI DISCENTI.Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavo ro per aziende di GRUPPO A prevede 16 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi ' suddivise: MODULO A (6 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere un'em ergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in a mbiente di lavoro MODULO C (6 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VER IFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze. LE DISPOSIZIONI EUROPEE SARANNO DIFFUSE AT TRAVERSO IL METODO DEL LEARNING BY DOING IN MODO CHE LE PRATICHE DEL PRIMO SOCCO RSO SIANO ATTUATE ATTRAVERSO UN LINGUAGGIO SCEVRO DA STEREOTIPI NON CIVILI E LE STESSE SIANO SUPPORTATE DA BUONE PRASSI COMPORTAMENTALI E ELEMENTI DI ECOLOGIA Q UOTIDIANA NELLO SMALTIMENTO DEI PRODOTTI UTILIZZATI CHE MANTENGANO INTEGRE LE RI SORSE NATUALI E NELL'UTILIZZO DELLE APPARECCHIATURE ELETTRICHE.i.Lgs. 81/08 e s. Sede occas ionaleTest a1830. 81/08 come int egrato dal D.m. I lab oratori sono ubicati in via Lungo Piazza D'Armi. 1832. .Lgs.) che si avvalgono dell'art. FINALE (1 ORA): cod.Allert are il sistema di soccorso .Designati dal datore di lavoro D.Lgs. I lab oratori sono ubicati in via Faure Rolland. IL L 81/08 art. 4. CIRIE' 10073 TO SEDE OCCA SIONALE NELL' UNITA' FORMATIVA MODULO A. occasionale cod . 4 .10034 CHIVASSO .

81/08 e s.La legislazione sul congedo par entale .Gestione delle risorse (acqua.Acquisire capacita' di intervento pra tico libero e spec ifico "Aspetti specifici sulle Pari Opportunita'" declinate nei seguenti saperi: .Risparmio energetico Ecogestione delle attivita' domiciliari .) che si avvalgono dell'art.Lgs. C OME INTEGRAZIONE DELLA MODALITA' LEARNING BY DOING SARANNO UTILIZZATI GLI STRUME NTI: . Ne llo svolgimento della parte pratica della formazione il medico si avvale della c ollaborazione di personale infermieristico o di altro personale specializzato. Corso Francia. DURANTE IL PRIMO MOMENTO DI SOCIALIZZAZIONE PER LA PRESENTAZIONE DEL CORSO SARANNO DIFFUSI I PRINCIPI EUR OPEI SULLE PARI OPPORTUNITA' E SULLO SVILUPPO SOSTENIBILE.kit per le pari opportunita' .Gestione rifiuti .m.) che si avvalgono dell'art.Cenni legislazione sulle pari opportunita' .c/o Unioncoop Torino Via Beaumont.4343002 fax 011.Lgs. La forma zione dei lavoratori designati e' svolta da personale medico.c.Coop Piemonte s.m. 19 10138 Torino (sede occasionale).Lgs. nei servizi di intervento professionale.Mobilita' sostenib ile .Ciclo di vit a di un prodotto/servizio e i relativi ''costi'' ambientali di un servizio .M.Lgs. ove possibile. PER UNA LORO CORRETTA INTEGRAZIONE E APPLICAZIONE DA PARTE DEI DISCENTI. 9 10138 Torino tel 011.i. I l corso ottempera a quanto previsto dal D. Sede del corso: I.Allertare il sistema di soccorso . Argomento "Aspetti specif ici di sostenibilita'" e suoi saperi: Gli aspetti di sostenibilita' ambientale legati alle professioni . 81/08 art.Re.Coop Piemonte s c.i.4343253 CAR ATTERISTICHE DEL PERCORSO La frequenza e' pari al 100% delle ore corso. 34 comma 1 bis D.i. LE DISPOSIZIONI EUROPEE SARA NNO DIFFUSE ATTRAVERSO IL METODO DEL LEARNING BY DOING IN MODO CHE LE PRATICHE D EL PRIMO SOCCORSO SIANO ATTUATE ATTRAVERSO UN LINGUAGGIO SCEVRO DA STEREOTIPI NO N CIVILI E LE STESSE SIANO SUPPORTATE DA BUONE PRASSI COMPORTAMENTALI E ELEMENTI DI ECOLOGIA QUOTIDIANA NELLO SMALTIMENTO DEI PRODOTTI UTILIZZATI CHE MANTENGANO INTEGRE LE RISORSE NATUALI E NELL'UTILIZZO DELLE APPARECCHIATURE ELETTRICHE.kit per lo sviluppo sostenibile LA MODAL ITA' ESERCITAZIONE PRATICA SARA' UTILIZZATA NELLO SPECIFICO PER I SEGUENTI ARGOM ENTI: . in collaborazione. 81/08 e s. IL L ABORATORIO DI PRIMO SOCCORSO E' SITO IN VIOA MONTELLO 7 RIVAROLO CANAVESE 10086 TO. Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D.Re. SEDE OCCASIONALE NELL' UNITA' FORMATIVA MODULO A.Lgs. Riconoscere un'em ergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) soccorso Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in a mbiente di lavoro MODULO C (6 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VER IFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze.Lgs. 106/09 e s.c. .Lgs. DESCRIZIONE MODALIT A' SVILUPPO SOSTENIBILE (dettaglio): ARGOMENTO/Aspetti specifici di sviluppo sos tenibile: La modalita' consentira' di affrontare in modo contesualizzato alle U F professionalizzanti in modo trasversale al percorso formativo offerto i seguen ti Obiettivi e Argomento/Saperi: OBIETTIVI SPECIFICI: -individuare le tematiche specifiche della sostenibilita' correlabili al percorso: -individuare buone pras si di settore in relazione alle tematiche individuate. 106/09 e s. 18 comma 1/b .Le differenze di genere nell'approccio all'utente . 81/08 art. energia) nei servizi . 37 comma 9 e dal D. con il sistema di emergenza del Servizio Sanitario Nazionale.Coop Piemonte s.Re.Lgs. Designati dal datore di lavoro D.Ris chio ambientale degli scarti dei servizi . .Il genere nelle r elazioni di lavoro.m. Sede accreditata di riferimento: I. 15 luglio 2003 n. Laboratorio di primo soccorso: Il Laboratorio sara' predisposto presso I.m. 81/08 come int egrato dal D.FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze. 19 10138 Torino (sede occasionale).Decrescita dell'impatto ambientale a livello di ogni singolo professionist a nei luoghi di lavoro deputati. Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D.c/o Unioncoop Torino Via Beaumont. 81/08 come int egrato dal D. 388.i. 34 comma 1 bis D.

37 comma 9. P za Guglielmo Designati dal datore di lavoro D. LABORATORIO ANTINCENDIO: CNOS SAN BENIGNO.i.i. Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D. 81/08 e s.i. 81/08 come int egrato dal D.I. Il percorso formativo rivolto agli addetti alle squadre antincendio e gestione d elle emergenze per attivita' a rischio d'incendio elevato prevede 16 ore di form azione piu' un test di verifica di 1 ora.Lgs. Laboratorio Designati dal datore di lavoro D.Lgs. 12/16 10152 Torino. 81/08 art.Lgs. e sono cosi' suddivise: 1) L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (4 ORE) 2) LA PROTEZIONE ANTINCENDIO (4 ORE) 3) PROCEDU RE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (4 ORE) 4) ESERCITAZIONI PRATICHE (4 ORE) 5) TEST DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO (1 ORA) Il corso ottempera a quanto previsto dal D.m.Lgs.Lgs. 81/08 e s.) che si avvalgono dell'art.Lgs. 34 comma 1 bis D. e sono cosi' suddivise: 1) L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (4 ORE) 2) LA PROTEZIONE ANTINCENDIO (4 ORE) 3) PROCEDU RE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (4 ORE) 4) ESERCITAZIONI PRATICHE (4 ORE) 5) TEST DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO (1 ORA) Il corso ottempera a quanto previsto dall'art. 37 comma 9 D. sede occasionale di ENFOP 81/08 art. 81/08 art. 18 comma 1/b .Lgs.) che si avvalgono dell'art. 18 comma 1/b Il percorso formativo rivolto agli addetti alle squadre antincendio e gestione d elle emergenze per attivita' a rischio d'incendio elevato prevede 16 ore di form azione piu' un test di verifica di 1 ora. e sono cosi' suddivise: 1) L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (4 ORE) 2) LA PROTEZIONE ANTINCENDIO (4 ORE) 3) PROCEDU RE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (4 ORE) 4) ESERCITAZIONI PRATICHE (4 ORE) 5) TEST DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO (1 ORA) Il corso ottempera a quanto previsto dal D. presso C.Lgs. per esercitazioni sito in via Mon tebello .m. 34 comma 1 bis D.Lgs. Il percorso formativo rivolto agli addetti alle squadre antincendio e gestione d elle emergenze per attivita' a rischio d'incendio elevato prevede 16 ore di form azione piu' un test di verifica di 1 ora.i.i. 81/08 come int egrato dal D..Lgs. 106/09 e s. 37 comma 9.Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavor o per aziende dei GRUPPI B e C prevede 12 ore di formazione piu' 1 ora di esame cosi' suddivise: MODULO A (4 ORE) Allertare il sistema di soccorso Riconoscere u n'emergenza sanitaria MODULO B (4 ORE) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro MODULO C (4 ORE) Acquisire capacita' di intervento pratico VERIFICA FINALE (1 ORA): Test a domande chiuse di verifica delle conoscenze. da Volpiano. 81/08 art.Lgs. 81/08 e s.N. Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D.Lgs.m. 106/09 e s.m. Il laboratorio anticendio e' ubicato in via Medici 61 . 18 comma 1/b Il percorso formativo rivolto agli addetti alle squadre antincendio e gestione d elle emergenze per attivita' a rischio d'incendio elevato prevede 16 ore di form azione piu' un test di verifica di 1 ora.Lgs. e sono cosi' suddivise: 1) L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (4 ORE) 2) LA PROTEZIONE ANTINCENDIO (4 ORE) 3) PROCEDU RE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (4 ORE) 4) ESERCITAZIONI PRATICHE (4 ORE) 5) TEST DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO (1 ORA) Il corso ottempera a quanto previsto dal D.10143 Torino (TO) Designati dal datore di lavoro D. Il Laboratorio Antincendio e' situa to presso la sede accreditata del CONSAF in via Pinerolo.10064 Pinerolo 81/08 art.m. 37 comma 9. 2 10080 SAN BENIGNO CANAVESE (TO) 81/08 art.

Via Livorno.) che si avvalgono dell'art. Sede del corso: I. 106/09 e s. 19 10138 Torino (sede occasionale). 37 comma 9 D.Lgs. Durante la prova pratica saranno uti lizzati : Estintore a polvere e ad anidride carbonica. telo. manichetta da 45.Coop Piemonte s c.La legislazione sul congedo parentale . . DPI (maschera antigas e autorespiratore ciclo a perto) Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D.Lgs.Gestione rifiuti . energia) nei servizi Risparmio energetico .Lgs.m. DESCRIZIONE MODALITA' SVILUPPO SOSTENIBILE (dettaglio): ARGOMEN TO/Aspetti specifici di sviluppo sostenibile: La modalita' SVILUPPO SOSTENIBILE consentira' di affrontare in modo contestualizzato alle UF professionalizzanti in modo trasversale al percorso formativo offerto i seguenti Obiettivi e Argomen to/Saperi: OBIETTIVI SPECIFICI: -individuare le tematiche specifiche della soste nibilita' correlabili al percorso: -individuare buone prassi di settore in relaz ione alle tematiche individuate.i. 81/08 art.Re. 19 10138 Torino (sede occasionale).Gli aspetti di sostenibilita' ambientale legati alle professio ni . guanti ed e lmetto. 106/09 e s. 81/08 e s.Mobilita' sostenibile Decrescita dell' impatto ambientale a livello di ogni singolo professionista nei luoghi di lavoro deputati. .Lgs.i. L'esercitazion e pratica di antincendio si terra' in uno spazio aperto antistante la sede forma tiva e comunque sempre nello stesso plesso.i.Lgs. 10 marzo 1998 e s.10144.Gestione delle risorse (acqua. 18 comma 1/b Designati dal datore di lavoro secondo la normativa vigente o datori di lavoro d i aziende con meno di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comma 6 art 31 D. 34 comma 1 bis D. e sono cosi' suddivise: 1) L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (4 ORE) 2) LA PROTEZIONE ANTINCENDIO (4 ORE) 3) PROCEDU RE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (4 ORE) 4) ESERCITAZIONI PRATICHE (4 ORE) 5) TEST DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO (1 ORA) Il corso ottempera a quanto previsto dal D.c/ o Unioncoop Torino Via Beaumont.Coop Piemonte s. giaccone.Ecogestione delle attivita' domiciliari . Designati dal datore di lavoro D.c.Ciclo di vita di un prodotto/servi zio e i relativi ''costi'' ambientali di un servizio .Le differenze di genere nell'appro ccio all'utente . 81/08 e s.M.Coop Piemonte s. 81/08 come int egrato dal D. La frequenza al corso deve essere pari al 10 0% delle ore corso.c.Il genere nelle relazioni di lavoro. Il numero dei partecipanti e' fissato in 30 unita' massime fatte salve diverse indicazioni da bando provinciale.4343253 Laboratorio antincendio: Il laboratorio sara' pred isposto nel cortile interno della sede di I. Il percorso formativo rivolto agli addetti alle squadre antincendio e gestione d elle emergenze per attivita' a rischio d'incendio elevato prevede 16 ore di form azione piu' un test di verifica di 1 ora. I contenuti fanno riferimento al D. lancia da 45.i.Cenni legislazione sulle pari opportunita ' .Lgs. divisore 70/45. Corso Francia.m.libero e specifico "Aspetti specifici sulle Pari Opportun ita'" declinate nei seguenti saperi: . 49 . benzina e gasolio. Il corso si terra' presso la sede a ccreditata di Inforcoop sita in Torino .) che si avvalgono dell'art.4343002 fax 011.Lgs. a rischio d'incendio elevato prevede 16 ore di d elle emergenze per attivita' form azione piu' un test di verifica di 1 ora. 9 10138 Torino tel 011. Argomento "Aspetti specifici di sostenibilita'" e suoi saperi: .m . Bruciatore o vasca per si mulazione. 34 comma 1 bis D. Il corso e' propedeutico alla prova d'esame che il/la candid ato/a dovra' sostenere presso il locale Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco per essere abilitato.Re.i.m. nei servizi di intervent o professionale.m. Sede accre ditata di riferimento: I.Re. . 81/08 e s.Rischio ambientale degli scarti dei servizi .c/o Unioncoo p Torino Via Beaumont. 81/08 come int egrato dal D. 81/08 art.Lgs.m. e sono cosi' suddivise: 1) L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (4 ORE) 2) LA PROTEZIONE ANTINCENDIO (4 ORE) 3) PROCEDU RE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (4 ORE) 4) ESERCITAZIONI PRATICHE (4 ORE) 5) TEST DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO (1 ORA) Il corso ottempera a quanto previsto dall'art. 37 comma 9.Lgs.

e sono cosi' suddivise: 1) L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (2 ORE) 2) PROTEZIONE ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (2 ORE) 3) ESERCITAZIONI PRATICHE (3 ORE) 4) TEST DI VERIFI CA DELL'APPRENDIMENTO (1 ORA) Il corso ottempera a quanto previsto dal Designati dal datore di lavoro D.i. 106/09 e s.m.m.) che si avvalgono dell'art. egrato dal D.m. Il Laboratorio Antincendio e' situato presso comma 1 bis D. 81 /08 art.Lgs.Lgs.Lgs.Lgs. 37 comma 9.Lgs.Corso Unione Sovietica n? 373 .Lgs. 106/09 e s.Lgs. 81/08 e (2 ORE) 3) ESERCITAZIONI PRATICHE (3 ORE) 4) TEST DI VERIFI CA s. 81/08 e durante l'ero gazione del corso e' situato presso la sede accreditata del s. 81/08 come int la sede accre ditata del CONSAF in via Pinerolo. 81 /08 art.10135 comma 1 bis D. Il laboratorio antincendio che si utilizzera' comma 6 art 31 D.Lgs. 34 DELL'APPRENDIMENTO (1 ORA) Il corso ottempera a quanto previsto dal comma 1 bis D. LABORATORIO ANTINCENDIO: CNOS SAN BENIGNO. 34 Consorzio Accademico Europeo . 81/08 come int D.Lgs. 81 /08 art.m. 37 comma 9. 37 comma 9. 81/08 come int Torino (TO). e sono cosi' suddivise: 1) L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (2 ORE) 2) PROTEZIONE Designati dal datore di lavoro ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO secondo la normativa vigente o (2 ORE) 3) ESERCITAZIONI PRATICHE (3 ORE) 4) TEST DI VERIFI CA datori di lavoro d i aziende con meno DELL'APPRENDIMENTO (1 ORA) Il corso ottempera a quanto previsto dal di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese D.m.Lgs. 37 comma 9. e sono cosi' suddivise: 1) secondo la normativa vigente o L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (2 ORE) 2) PROTEZIONE datori di lavoro d i aziende con meno ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese (2 ORE) 3) ESERCITAZIONI PRATICHE (3 ORE) 4) TEST DI VERIFI CA comma 6 art 31 D. 12/16 10152 Torino.) che si avvalgono dell'art. e sono cosi' suddivise: 1) L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (2 ORE) 2) PROTEZIONE ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (2 ORE) 3) ESERCITAZIONI PRATICHE (3 ORE) 4) TEST DI VERIFI CA DELL'APPRENDIMENTO (1 ORA) Il corso ottempera a quanto previsto dal D. 37 comma 9. egrato dal D. Il percorso formativo rivolto agli addetti alle squadre antincendio e gestione d elle emergenze per attivita' a rischio d'incendio medio prevede 8 ore di formazi one piu' un test di verifica di 1 ora.) che si avvalgono dell'art. 81 /08 art. 81 /08 art. 18 comma 1/b Il percorso formativo rivolto agli addetti alle squadre antincendio e gestione d elle emergenze per attivita' a rischio d'incendio medio prevede 8 ore di Designati dal datore di lavoro formazi one piu' un test di verifica di 1 ora.Lgs.Lgs. D. CANAVESE (TO) 81/08 art.Il percorso formativo rivolto agli addetti alle squadre antincendio e gestione Designati dal datore di lavoro d elle emergenze per attivita' a rischio d'incendio medio prevede 8 ore di secondo la normativa vigente o formazi one piu' un test di verifica di 1 ora. 81/08 e DELL'APPRENDIMENTO (1 ORA) Il corso ottempera a quanto previsto dal s.i. egrato dal D. 2 10080 SAN BENIGNO Designati dal datore di lavoro D.i.Lgs. 34 D.i.Lgs. 81/08 art.i. Pza Guglielmo d a Volpiano.i.Lgs. 106/09 e s. e sono cosi' suddivise: 1) datori di lavoro d i aziende con meno L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (2 ORE) 2) PROTEZIONE di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO comma 6 art 31 D.Lgs. Il percorso formativo rivolto agli addetti alle squadre antincendio e gestione d elle emergenze per attivita' a rischio d'incendio medio prevede 8 ore di formazi one piu' un test di verifica di 1 ora. .m. 18 comma 1/b Il percorso formativo rivolto agli addetti alle squadre antincendio e gestione d elle emergenze per attivita' a rischio d'incendio medio prevede 8 ore di formazi one piu' un test di verifica di 1 ora.

Per affrontare qu esta tematica si prevede l'utilizzo della modalita' formativa "Discussione guida ta su problematiche specifiche" e l'utilizzo dello strumento "Interculturalita' e pari opportunita'". e sono cosi' suddivise: 1) L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (2 ORE) 2) PROTEZIONE ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (2 ORE) 3) ESERCITAZIONI PRATICHE (3 ORE) 4) TEST DI VERIFI CA DELL'APPRENDIMENTO (1 ORA) Il corso ottempera a quanto previsto dal D.Lgs. Si specifica che nell' unita' formativa "L'incendio E L'e mergenza" verranno approfonditi saperi relativi allo "sviluppo sostenibile" graz ie all'utilizzo della modalita' formativa "promozione sviluppo sostenibile". Presso la nostra struttura e' presente un servizio di orientamento e Designati dal datore di lavoro D.Lgs.-T.ha un preciso compito: rispondere alle esigenze di formazione.standa rd formativi . studi di caso e incident per consentire agli allievi il confronto dir etto non solo con il gruppo docenti ma anche per attivare processi di autovaluta zione in itinere. al servizio di oltre 3000 imprese iscritte alla Cassa Edile di Torino. TORINO (TO).N. aggiornamento e riqualificazione del settore specifico delle costruzioni.A.A. verra' trattato il Principio delle Pari 81/08 art. 81 /08 art. eroga formazione sia ai dipen denti di tali imprese./FEDEREDIL . Sara' cura del docente approfondire i sap eri relativi ai principi fondamentali delle pari opportunita'.Lgs. dai Sindacati d ei Lavoratori Edili della provincia di Torino (FENEAL-UIL/FILCACISL/FILLEA-CGIL ) . 18 comma 1/b . e' un organismo paritetico gestito dal Collegio dei Costruttori Edili e Associazioni Artigianali Territoriali della provincia di Tor ino (C.CONFARTIGIANATO). Quare llo.Lgs.S. 37 comma 9.I. 19 . Il LABORATORIO ANTINCENDIO avra' luog o nella sede accreditata di CORSO SVIZZERA 161 . 81/08 art. sia a persone disoccupate che hanno l'interesse di trovar e impiego in questo settore.Lgs. Si prevede di fornire agli allievi un Kit di sostenibilita' che contiene una serie di strumenti funzionali alla trattazione degli aspetti di carattere generale e s pecifico. 37 comma 9. E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO 81/08 art.Il percorso formativo rivolto agli addetti alle squadre antincendio e gestione d elle emergenze per attivita' a rischio d'incendio medio prevede 8 ore di formazi one piu' un test di verifica di 1 ora. Le modalita' didattiche adottate si alterneranno tra momenti di forma zione frontale condotta da professionisti del settore e momenti di esercitazioni pratiche. La frequenza e' pari al 100% delle ore corso.E. Montebello .C. contribuendo cosi' alla crescita globale del territorio provinciale. 18 comma 1/b ANTINCENDIO (2 ORE) 3) ESERCITAZIONI PRATICHE (3 ORE) 4) TEST DI VERIFI CA DELL'APPRENDIMENTO (1 ORA) Il corso ottempera a quanto previsto dal D.10135 Torino TIPOLOGIA SEDE: accreditata Erogato da: ENTE SCUOLA CIPE T L'Ente Scuola C. Costruzioni . inserimento lavorativo per facilitare l'incontro tra domanda e d offerta.A.P.10100 Designati dal datore di lavoro D. Il CIPET. Laboratorio per le esrcitazionji sito in via Designati dal datore di lavoro D. Al termine del corso e' prevista la somministrazione agli all ievi di un questionario di soddisfazione. LABORATORIO Il laboratorio per le esercitazioni pratiche risponde ai requisiti della normat iva come indicato nel percorso formativo SEDE: Ente Scuola CIPET in via G. 18 comma 1/b commissioni P inerolo Opportunita' nell' unita' formativa "L'incendio E L'emergenza". 81 /08 art.

19 10138 Torino (sede occasi onale). 106/09 e s.i. e sono cosi' suddivise: 1) L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (2 ORE) 2) PROTEZIONE ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (2 ORE) 3) ESERCITAZIONI PRATICHE (3 ORE) 4) TEST DI VERIFI CA DELL'APPRENDIMENTO (1 ORA) Il corso ottempera a quanto previsto dal Designati dal datore di lavoro D.Coop Piemonte s c. 34 per simulazione. 49 . manichetta d a 45. La frequenza al corso deve essere pari al 100% delle ore co rso.c/o Unioncoop Torino Via Beaumont.M. 81 /08 art. 10 marzo 1998 e s. 81/08 art. Sede accreditata di riferimento: I.Via Livorno. 9 10138 Torino tel 011. e sono cosi' suddivise: 1) L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (2 ORE) 2) PROTEZIONE ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (2 ORE) 3) ESERCITAZIONI PRATICHE (3 ORE) 4) TEST DI VERIFI CA DELL'APPRENDIMENTO (1 ORA) Il corso ottempera a quanto previsto dal D. Bruciatore o vasca s.) che si avvalgono dell'art. 81 /08 art. .Lgs. Durante la prova pratica saranno comma 6 art 31 D.c.Re.m.c/o Designati dal datore di lavoro D.10144.4343253 Laboratorio antincend io: Il laboratorio sara' predisposto nel cortile interno della sede di I.Lgs.c. giaccone. 81/08 e utilizzati : Estintore a p olvere e ad anidride carbonica.Coop Piemonte s.Lgs.Re. . comma 1 bis D.i. divisore 70/45. Il corso si terra' presso la sede accreditata secondo la normativa vigente o di Inforcoop sita in Torino .Coop Piemonte s. 18 comma 1/b Il percorso formativo rivolto agli addetti alle squadre antincendio e gestione d elle emergenze per attivita' a rischio d'incendio medio prevede 8 ore di formazi one piu' un test di verifica di 1 ora. L'esercitazione pratica datori di lavoro d i aziende con meno di antincendi o si terra' in uno spazio aperto antistante la sede formativa e di 5 lavoratori (fatte salvo le imprese comunque sempre nello stesso plesso.Il percorso formativo rivolto agli addetti alle squadre antincendio e gestione d elle emergenze per attivita' a rischio d'incendio medio prevede 8 ore di formazi one piu' un test di verifica di 1 ora. Sede del corso: I. egrato dal D.Lgs.m. 19 10138 Torino (s ede occasionale). 37 comma 9. I contenuti fanno riferimento al D. . benzina e gasolio.Re. 37 comma 9. Cors o Francia. Unioncoop Torino Via Beaumont.4343002 fax 011.Lgs. lancia da 45.Lgs. telo.m. 81/08 come int guanti ed elmetto.

le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. pur non essendo in possesso del Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio titolo di studio di cui al comma 2. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.respons abile del servizio prevenzione e protezione. e succ essive modificazioni.I sogget ti del Sistema di Prevenzione aziendale .Rischi comuni. comma 1. 37 del 14 febbraio 2006. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. . a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi.L'approccio nte o alle dipendenze di un datore di alla prevenzione . oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo. professionalme autonome di Trento e Bolzano. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. di prevenzione e protezione aziendale. almeno da sei mesi alla data e strumenti per la individuaz ione dei rischi . di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali.Le ricadute applicative e orga nizzative della valutazione del rischio quanto previsto dall'accordo di cui al Verifica finale comma 2. valutazione di alcuni rischi specifici svolgimento dei corsi secondo . e' necessario possedere un attestato di frequenza. Sono proposti gli argomenti: .Criteri lavoro. Rischi sp ecifici. con verifica de ll'apprendimento. 3. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato. I contenuti del corso rispettano i dimostrino di aver svolto una delle contenuti minimi proposti dalla conferenza stato regioni e province funzioni richiamate.Documento di valutazione dei del 1 3 agosto 2003 previo rischi .

3. oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. I contenuti del corso rispettano i dimostrino di aver svolto una delle contenuti minimi proposti dalla conferenza stato regioni e province funzioni richiamate.responsabile del servizio prevenzione e protezione.Criteri e strumenti per la almeno da sei mesi alla data del 13 individuazione dei rischi . I c orsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato. Sono proposti gli argomenti: . autonome di Trento e Bolzano. con verifica dell'appren dimento. 81/08 .Le ricadute corsi secondo quanto previsto applicative e organizzative della valutazione d el rischio . di prevenzione e protezione aziendale. e successive mo dificazioni. 37 del 14 febbraio 2006. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi. Rischi specifici.I soggetti del Sistema di dipendenze di un datore di lavoro. di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali. e' necessario possedere un attestato di frequenza. valutazione di alcun i rischi specifici . anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28. 81/08 . Prevenzione aziendale secondo il D.Verifica finale dall'accordo di cui al comma 2. comma 1.Lgs.Documento d i valutazione dei rischi . Lgs.Rischi agosto 2003 previo svolgimento dei comuni.L'approccio professionalmente o all e alla prevenzione attraverso il D. pur non essendo in possesso del Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio titolo di studio di cui al comma 2. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. .

L'approccio professionalmente o all e alla prevenzione attraverso il D. I c orsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato. e successive mo dificazioni. Prevenzione aziendale secondo il D. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. Rischi specifici. di prevenzione e protezione aziendale. Sono proposti gli argomenti: . 81/08 . .Lgs.Criteri e strumenti per la almeno da sei mesi alla data del 13 individuazione dei rischi . 81/08 . 3. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che.responsabile del servizio prevenzione e protezione.Verifica finale dall'accordo di cui al comma 2. I contenuti del corso rispettano i dimostrino di aver svolto una delle contenuti minimi proposti dalla conferenza stato regioni e province funzioni richiamate.Documento d i valutazione dei rischi . autonome di Trento e Bolzano. di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali. 37 del 14 febbraio 2006. e' necessario possedere un attestato di frequenza. oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.Le ricadute corsi secondo quanto previsto applicative e organizzative della valutazione d el rischio .I soggetti del Sistema di dipendenze di un datore di lavoro. valutazione di alcun i rischi specifici . Lgs. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi. con verifica dell'appren dimento. comma 1.Rischi agosto 2003 previo svolgimento dei comuni. pur non essendo in possesso del Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio titolo di studio di cui al comma 2.

e succ essive modificazioni. I contenuti del corso rispettano i dimostrino di aver svolto una delle contenuti minimi proposti dalla conferenza stato regioni e province funzioni richiamate.Rischi comuni. 37 del 14 febbraio 2006. con verifica de ll'apprendimento.respons abile del servizio prevenzione e protezione. almeno da sei mesi alla data e strumenti per la individuaz ione dei rischi . Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. 3. . comma 1. Rischi sp ecifici. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.Documento di valutazione dei del 1 3 agosto 2003 previo rischi . I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. valutazione di alcuni rischi specifici svolgimento dei corsi secondo .Criteri lavoro. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi. di prevenzione e protezione aziendale. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo. pur non essendo in possesso del Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio titolo di studio di cui al comma 2.Le ricadute applicative e orga nizzative della valutazione del rischio quanto previsto dall'accordo di cui al Verifica finale comma 2.L'approccio nte o alle dipendenze di un datore di alla prevenzione . Sono proposti gli argomenti: .I sogget ti del Sistema di Prevenzione aziendale . e' necessario possedere un attestato di frequenza. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. professionalme autonome di Trento e Bolzano.

Sono proposti gli argomenti: . e' necessario possedere un attestato di frequenza. almeno da sei mesi alla data e strumenti per la individua zione dei rischi . con verifica de ll'apprendimento. 37 del 14 febbraio 2006. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.I sogge tti del Sistema di Prevenzione aziendale .Documento di valutazione dei del 1 3 agosto 2003 previo rischi . Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. e succ essive modificazioni.respons abile del servizio prevenzione e protezione. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato. comma 1. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. di prevenzione e protezione aziendale. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi.Le ricadute applicative e org anizzative della valutazione del rischio quanto previsto dall'accordo di cui al Verifica finale comma 2. Rischi s pecifici. pur non essendo in possesso del Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio titolo di studio di cui al comma 2.Criteri lavoro. valutazione di alcuni rischi specifici svolgimento dei corsi secondo . I contenuti del corso rispettano i dimostrino di aver svolto una delle contenuti minimi proposti dalla conferenza stato regioni e province funzioni richiamate. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. . oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo. 3.L'approccio nte o alle dipendenze di un datore di alla prevenzione .Rischi comuni. professionalme autonome di Trento e Bolzano. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28.

e' necessario possedere un attestato di frequenza. almeno da sei mesi alla data e strumenti per la individua zione dei rischi . a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi.I sogge tti del Sistema di Prevenzione aziendale . pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali.respons abile del servizio prevenzione e protezione. comma 1. di prevenzione e protezione aziendale. pur non essendo in possesso del Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio titolo di studio di cui al comma 2. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. valutazione di alcuni rischi specifici svolgimento dei corsi secondo . Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. . 3. professionalme autonome di Trento e Bolzano.Rischi comuni.Documento di valutazione dei del 1 3 agosto 2003 previo rischi . Rischi s pecifici.Criteri lavoro. 37 del 14 febbraio 2006. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato.Le ricadute applicative e org anizzative della valutazione del rischio quanto previsto dall'accordo di cui al Verifica finale comma 2. con verifica de ll'apprendimento. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. Sono proposti gli argomenti: . I contenuti del corso rispettano i dimostrino di aver svolto una delle contenuti minimi proposti dalla conferenza stato regioni e province funzioni richiamate. e succ essive modificazioni. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo.L'approccio nte o alle dipendenze di un datore di alla prevenzione .

L'approccio nte o alle dipendenze di un datore di alla prevenzione . anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo. 3.respons abile del servizio prevenzione e protezione. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato.Documento di valutazione dei del 1 3 agosto 2003 previo rischi . almeno da sei mesi alla data e strumenti per la individua zione dei rischi . e' necessario possedere un attestato di frequenza. . 37 del 14 febbraio 2006.I sogge tti del Sistema di Prevenzione aziendale . professionalme autonome di Trento e Bolzano. Sono proposti gli argomenti: . di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. comma 1. I contenuti del corso rispettano i dimostrino di aver svolto una delle contenuti minimi proposti dalla conferenza stato regioni e province funzioni richiamate. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.Le ricadute applicative e org anizzative della valutazione del rischio quanto previsto dall'accordo di cui al Verifica finale comma 2. di prevenzione e protezione aziendale.Rischi comuni. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che.Criteri lavoro. pur non essendo in possesso del Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio titolo di studio di cui al comma 2. e succ essive modificazioni. con verifica de ll'apprendimento. valutazione di alcuni rischi specifici svolgimento dei corsi secondo . a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi. Rischi s pecifici.

Rischi comuni. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. .Documento di valutazione dei del 1 3 agosto 2003 previo rischi .Criteri lavoro. e succ essive modificazioni.L'approccio nte o alle dipendenze di un datore di alla prevenzione . pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi. con verifica de ll'apprendimento.Le ricadute applicative e org anizzative della valutazione del rischio quanto previsto dall'accordo di cui al Verifica finale comma 2.respons abile del servizio prevenzione e protezione.I sogge tti del Sistema di Prevenzione aziendale . I contenuti del corso rispettano i dimostrino di aver svolto una delle contenuti minimi proposti dalla conferenza stato regioni e province funzioni richiamate. Rischi s pecifici. pur non essendo in possesso del Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio titolo di studio di cui al comma 2. e' necessario possedere un attestato di frequenza. almeno da sei mesi alla data e strumenti per la individua zione dei rischi . valutazione di alcuni rischi specifici svolgimento dei corsi secondo . 3. 37 del 14 febbraio 2006. comma 1. professionalme autonome di Trento e Bolzano. Sono proposti gli argomenti: . di prevenzione e protezione aziendale.

Criteri lavoro. di prevenzione e protezione aziendale. comma 1.respons abile del servizio prevenzione e protezione.Le ricadute applicative e org anizzative della valutazione del rischio quanto previsto dall'accordo di cui al Verifica finale comma 2.I sogge tti del Sistema di Prevenzione aziendale . anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28.Documento di valutazione dei del 1 3 agosto 2003 previo rischi . e' necessario possedere un attestato di frequenza.L'approccio nte o alle dipendenze di un datore di alla prevenzione . le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi. pur non essendo in possesso del Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio titolo di studio di cui al comma 2. Rischi s pecifici. 3. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. e succ essive modificazioni. Sono proposti gli argomenti: . oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo. . 37 del 14 febbraio 2006. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato. valutazione di alcuni rischi specifici svolgimento dei corsi secondo . con verifica de ll'apprendimento. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.Rischi comuni. almeno da sei mesi alla data e strumenti per la individua zione dei rischi . professionalme autonome di Trento e Bolzano. I contenuti del corso rispettano i dimostrino di aver svolto una delle contenuti minimi proposti dalla conferenza stato regioni e province funzioni richiamate.

le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. verra' trattato il Principio delle Pari Opportunita' nell ' unita' formativa "Formazione di base per Aspp e Rspp". a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi. studi di caso e incident per consentire a gli allievi il confronto diretto non solo con il gruppo docenti ma anche per att ivare processi di autovalutazione in itinere. .Le ricadute applicative e organizzative della valutazione d el rischio . Si specifica che nell' unita' formativa "Formazione di base per Aspp e Rspp" verranno approfonditi saperi relativi allo "Sviluppo sostenibile" grazie all'utilizzo della modalita' formativa "promozion e sviluppo sostenibile".Verifica finale Si specifica che come consigliato dalle commission i standard formativi . pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 81/08 .Criteri e strumenti per la individuazione dei rischi .I soggetti del Sistema di Prevenzione aziendale secondo il D. I c orsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato. Le modalita' didattiche adottate si alter neranno tra momenti di formazione frontale condotta da professionisti del settor e e momenti di esercitazioni pratiche. responsabile del servizio prevenzione e protezione. valutazione di alcun i rischi specifici . 3. professionalmente o all e dipendenze di un datore di lavoro. Sara' cura del docente approfondire i saperi relativi ai principi fondamentali delle pari opportunita'. almeno da sei mesi alla data del 13 agosto 2003 previo svolgimento dei corsi secondo quanto previsto dall'accordo di cui al comma 2. 81/08 . dimostrino di aver svolto una delle funzioni richiamate.Rischi comuni. 37 del 14 febbraio 2006. di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali. e successive mo dificazioni. Si prevede di fornire agli allievi un Kit di sostenibil ita' che contiene una serie di strumenti funzionali alla trattazione degli aspet ti di carattere generale e specifico. oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. con verifica dell'appren dimento. pur non essendo in possesso del titolo di studio di cui al comma 2. Lgs.L'approccio alla prevenzione attraverso il D.Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio di prevenzione e protezione aziendale.Lgs. I contenuti del corso rispettano i contenuti minimi proposti dalla conferenza stato regioni e province autonome di Trento e Bolzano. Sono proposti gli argomenti: . comma 1. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28.Documento d i valutazione dei rischi . Rischi specifici. e' necessario possedere un attestato di frequenza. Per affrontare questa tematica si prevede l'utilizzo della modalita' formativa "Discussione guidata su problematiche specifiche" e l'utilizzo dello strumento " Interculturalita' e pari opportunita'". Al termine del corso e' previsto e' prevista la somministrazione agli allievi di un questionario di soddisfazione .

a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi.Rischi comuni.Documento di valutazione dei del 1 3 agosto 2003 previo rischi . I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato. e succ essive modificazioni.Le ricadute applicative e orga nizzative della valutazione del rischio quanto previsto dall'accordo di cui al Verifica finale comma 2. di prevenzione e protezione aziendale. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. 37 del 14 febbraio 2006. pur non essendo in possesso del Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio titolo di studio di cui al comma 2. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. . pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. comma 1.L'approccio nte o alle dipendenze di un datore di alla prevenzione .respons abile del servizio prevenzione e protezione. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. Sono proposti gli argomenti: . professionalme autonome di Trento e Bolzano. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. 3.I sogget ti del Sistema di Prevenzione aziendale . con verifica de ll'apprendimento.Criteri lavoro. almeno da sei mesi alla data e strumenti per la individuaz ione dei rischi . e' necessario possedere un attestato di frequenza. I contenuti del corso rispettano i dimostrino di aver svolto una delle contenuti minimi proposti dalla conferenza stato regioni e province funzioni richiamate. Rischi sp ecifici. valutazione di alcuni rischi specifici svolgimento dei corsi secondo .

I c di prevenzione e protezione aziendale. alla crescita globale del territor io provinciale. dall'accordo di cui al comma 2.S. dipendenti di tali imprese. preciso compito: rispond ere alle esigenze di formazione. comma 1. aggiornamento e dimostrino di aver svolto una delle riqualificazione del settore sp ecifico delle costruzioni.P.Verifica finale La Bolzano. /FEDEREDIL . Costruzioni . sia a perso ne disoccupate che hanno l'interesse almeno da sei mesi alla data del 13 di trovare impiego in questo settore.responsabile del servizio prevenzione e protezione.Le ricadute province autonome di Trento e di applicative e organizzative della valutazione d el rischio . al servizio di oltre professionalmente o all e 3000 imprese iscritte alla Cassa Edile di Torino.ha un titolo di studio di cui al comma 2. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi.A. ENTE SCUOLA CIPET L'Ente Scuola C. contribuendo cosi' funzioni richiamate. di responsabile o addetto coloro che.Rischi rapporti tra lo Stato.C. Lgs.I. e' un organismo e successive mo dificazioni.-T. dai Sindacati dei Lavoratori Edili pur non essendo in possesso del della provinci a di Torino (FENEAL-UIL/FILCA-CISL/FILLEA-CGIL) . Erogato da: Ufficiale n.L'approccio quanto previsto dall'accordo sancito alla prevenzione attraverso il D. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28. 81/08 .Criteri e strumenti per la Conferenza permanente per i individuazione dei rischi . Press o la nostra struttura e' presente agosto 2003 previo svolgimento dei un servizio di orientamento e inserimento lavo rativo per facilitare l'incontro corsi secondo quanto previsto tra domanda ed offerta.A.Lgs. eroga formazione sia ai dipendenze di un datore di lavoro. I contenuti del corso rispettano i orsi di cui ai periodi precedenti contenuti minimi proposti dalla conferenza stato regioni e province devono rispettare in ogni caso autonome di Trento e Bolzano. di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di tecniche di comunicazione in Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio azienda e di relazioni sindacali. .E. 81/08 . paritetico gestito dal Collegio dei Costruttori Edili e Associazioni A rtigianali Possono altresi' svolgere le funzioni Territoriali della provincia di Torino (C. le regioni e le comuni. Rischi specifici. Sono proposti gli argomenti: . con verifica dell'appren dimento. oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo. valutazione di alcun i rischi specifici . e' necessario possedere un attestato di frequenza. 37 del 14 febbraio 2006.A. Il CIPET.Documento d i valutazione dei rischi . pubblicato nella Gazzetta frequenza e' obbligatoria e pari almeno al 90% delle ore corso.I soggetti del Sistema di il 26 gennaio 2006 in sede di Prevenzione aziendale secondo il D.CONFARTIGIANATO). 3.N.

oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo. 37 del 14 febbraio 2006. comma 1. Rischi specifici. Sono proposti gli argomenti: . e successive mo dificazioni. pur non essendo in possesso del Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio titolo di studio di cui al comma 2.L'approccio professionalmente o all e alla prevenzione attraverso il D. 81/08 . a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. I c orsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato. valutazione di alcun i rischi specifici . . di prevenzione e protezione aziendale. e' necessario possedere un attestato di frequenza. di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali. con verifica dell'appren dimento.Documento d i valutazione dei rischi . 81/08 . I contenuti del corso rispettano i dimostrino di aver svolto una delle contenuti minimi proposti dalla conferenza stato regioni e province funzioni richiamate.Verifica finale dall'accordo di cui al comma 2. Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 3.responsabile del servizio prevenzione e protezione. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.Rischi agosto 2003 previo svolgimento dei comuni. Lgs. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano.Le ricadute corsi secondo quanto previsto applicative e organizzative della valutazione d el rischio .Criteri e strumenti per la almeno da sei mesi alla data del 13 individuazione dei rischi . autonome di Trento e Bolzano.I soggetti del Sistema di dipendenze di un datore di lavoro. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28.

3. almeno al 90% delle ore corso.4343002 corsi secondo quanto previsto fax 011. 81/08 . . Sono proposti gli argomenti: .4343253 dall'accordo di cui al comma 2. 9 10138 Torino tel 011.Documento d i valutazione dei rischi . Sede accreditata di riferimento: agosto 2003 previo svolgimento dei I.Re. di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali. autonome di Trento e Bolzano. valutazione di alcun i rischi specifici . Sede del dipendenze di un datore di lavoro.Rischi pur non essendo in possesso del comuni.Verifica finale dimostrino di aver svolto una delle CARATTERISTICHE DEL CORSO La frequenza e' obbligat oria e pari funzioni richiamate. 37 del 14 febbraio 2006. oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo.Le ricadute titolo di studio di cui al comma 2.c. pubblicato nella Gazzetta contenuti minimi proposti dalla conferenza stato regioni e province Ufficiale n.Re.Lgs. I c orsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato. . Lgs. I contenuti del corso rispettano i Bolzano. comma 1.Criteri e strumenti per la di responsabile o addetto coloro che. CARATTERISTICHE DEL CORSO La professionalmente o all e frequen za e' obbligatoria e pari almeno al 90% delle ore corso. Corso Franc ia. 81/08 . alla prevenzione attraverso il D. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi.Coop Piemonte s c.responsabile del servizio prevenzione e protezione. con verifica dell'appren dimento. individuazione dei rischi . anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28.C oop Piemonte s. Rischi specifici. e' necessario possedere un attestato di frequenza. corso: I.I soggetti del Sistema di Possono altresi' svolgere le funzioni Prevenzione aziendale secondo il D. applicative e organizzative della valutazione d el rischio . le regioni e le Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio province autonome di Trento e di di prevenzione e protezione aziendale.L'approccio e successive mo dificazioni.c/o Unioncoop Torino Via Beaumont. 19 almeno da sei mesi alla data del 13 10138 Torino (sede occ asionale).

Le ricadute applicative e orga nizzative della valutazione del rischio quanto previsto dall'accordo di cui al Verifica finale comma 2. con verifica de ll'apprendimento. di prevenzione e protezione aziendale.I sogget ti del Sistema di Prevenzione aziendale .respons abile del servizio prevenzione e protezione.L'approccio nte o alle dipendenze di un datore di alla prevenzione . anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. 37 del 14 febbraio 2006.Rischi comuni. comma 1.Documento di valutazione dei del 1 3 agosto 2003 previo rischi . Sono proposti gli argomenti: . Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato. 3. valutazione di alcuni rischi specifici svolgimento dei corsi secondo . e' necessario possedere un attestato di frequenza. almeno da sei mesi alla data e strumenti per la individuaz ione dei rischi . Rischi sp ecifici. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo.Criteri lavoro. professionalme autonome di Trento e Bolzano. I contenuti del corso rispettano i dimostrino di aver svolto una delle contenuti minimi proposti dalla conferenza stato regioni e province funzioni richiamate. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. . e succ essive modificazioni. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. pur non essendo in possesso del Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio titolo di studio di cui al comma 2.

Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. comma 1. professionalme alla prevenzione . 3.I sogget ti del Sistema di Prevenzione aziendale .L'approccio funzioni richiamate. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo.Criteri nte o alle dipendenze di un datore di e strumenti per la individuaz ione dei rischi . anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. e succ essive modificazioni. Rischi sp ecifici. I contenuti del corso rispettano i titolo di studio di cui al comma 2. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. almeno da sei mesi alla data rischi . e' necessario possedere un attestato di frequenza. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato. comma 2. con verifica de ll'apprendimento. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi.Documento di valutazione dei lavoro. . Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio pur non essendo in possesso del di prevenzione e protezione aziendale. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano.Rischi comuni. valutazione di alcuni rischi specifici del 1 3 agosto 2003 previo . 37 del 14 febbraio 2006.Le ricadute applicative e orga nizzative della valutazione del rischio svolgimento dei corsi secondo Verifica finale Inforcoop e' un sogge tto erogatore abilitato a livello quanto previsto dall'accordo di cui al regionale. contenuti minimi proposti dalla conferenza stato regioni e province dimostrino di aver svolto una delle autonome di Trento e Bolzano.respons abile del servizio prevenzione e protezione. Sono proposti gli argomenti: .

le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. Sono proposti gli argomenti: .Documento d i valutazione dei rischi . 37 del 14 febbraio 2006. di prevenzione e protezione aziendale. 81/08 .Verifica finale dall'accordo di cui al comma 2.Rischi agosto 2003 previo svolgimento dei comuni. I c orsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.Le ricadute corsi secondo quanto previsto applicative e organizzative della valutazione d el rischio . e' necessario possedere un attestato di frequenza. oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo. I contenuti del corso rispettano i dimostrino di aver svolto una delle contenuti minimi proposti dalla conferenza stato regioni e province funzioni richiamate. . Lgs. valutazione di alcun i rischi specifici . 3. Rischi specifici.I soggetti del Sistema di dipendenze di un datore di lavoro. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28. autonome di Trento e Bolzano. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che.Criteri e strumenti per la almeno da sei mesi alla data del 13 individuazione dei rischi .L'approccio professionalmente o all e alla prevenzione attraverso il D. pur non essendo in possesso del Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio titolo di studio di cui al comma 2. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi. con verifica dell'appren dimento. di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali. 81/08 .responsabile del servizio prevenzione e protezione. Prevenzione aziendale secondo il D. e successive mo dificazioni. comma 1.Lgs.

e' necessario possedere un attestato di frequenza. professionalme ________________________________codici ATECO nte o alle dipendenze di un datore di Agricoltura____________ _____________________A I contenuti del lavoro.respons abile del servizio prevenzione e protezione. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi. e succ essive modificazioni. 3. 37 del 14 febbraio 2006. ATTIVITA' AFFERENTE AL dimostrino di aver svolto una delle GRUPPO DI RISCHIO 1: Attivita' funzioni richiamate. di prevenzione e protezione aziendale. comma 2. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. . con verifica de ll'apprendimento. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato. In forcoop e' un soggetto quanto previsto dall'accordo di cui al erogatore abilitato a livello regionale. almeno da sei mesi alla data percorso sono relativi ai rischi specifi ci dell'attivita' a gruppo di rischio 1 e del 1 3 agosto 2003 previo sono preceduti da una breve ripresa de lle caratteristiche e dei contenuti svolgimento dei corsi secondo dei documenti della sicurezza aziendale. pur non essendo in possesso del Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio titolo di studio di cui al comma 2. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. comma 1. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo.

N. pubblicato nella Gazzetta almeno al 90% delle ore cors o. dai Sindacati dei Lavoratori Edili della provincia di pur non essendo in possesso del Torino (F ENEAL-UIL/FILCA-CISL/FILLEA-CGIL) . ONFARTIGIANATO). con verifica dell'appren dimento. I c GRUPPO DI RISCHIO 3 : Attivita' orsi di cui ai periodi precedenti ________________________________codici ATECO Estrazione devono rispettare in ogni caso minerali__ _________________________CA Altre industrie quanto previsto dall'accordo sancito estrattive_______________________CB il 26 gennaio 2006 in sede di Costruzioni__________________________________F I contenuti del Conferenza permanente per i percorso sono re lativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 3 e rapporti tra lo Stato./FEDEREDIL . 3. aggiornamento e riqualificazione dimostrino di aver svolto una delle del settore specifico delle costruzioni.S. di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio tecniche di comunicazione in di prevenzione e protezione aziendale. eroga formazione sia ai dipendenti di tali dipendenze di un datore di lavoro. globale del territorio provinciale .-T. 37 del 14 febbraio 2006.E.I. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi. Costruttori Edili e Associazioni Artigianali Ter ritoriali della provincia di Possono altresi' svolgere le funzioni Torino (C. e' un organismo pari tetico gestito dal Collegio dei e successive mo dificazioni.A. e' necessario possedere un attestato di frequenza.A. La frequenza e' obbligatoria e pari Bolzano. contribuendo cosi' alla crescita funzioni richiamate. sia a persone disoccupate che hanno l'interesse di trovare almeno da sei mesi alla data del 13 impiego in questo settore.C di responsabile o addetto coloro che. . al servizio di oltre 3000 imprese professionalmente o all e iscritte alla Cassa Edile di Torin o. Il CIPET. le regioni e le sono preceduti da una ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei province autonome di Trento e di documenti della sicure zza aziendale. dall'accordo di cui al comma 2. rispondere alle esige nze di formazione. Erogato da: ENTE SCUOLA CIPET L'Ente Ufficiale n. Presso la nostra st ruttura e' presente un agosto 2003 previo svolgimento dei servizio di orientamento e inserimento lavorativo per fac ilitare l'incontro tra corsi secondo quanto previsto domanda ed offerta.P. Costruzioni . oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo.C. comma 1. Scuola C. imprese. ATTIVITA' AFFERENTI AL azienda e di relazioni sindacali.ha un preciso compito: titolo di studio di cui al comma 2.A. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28.responsabile del servizio prevenzione e protezione.

37 del 14 febbraio 2006. 3. pur non essendo in possesso del apparecchi mecca nici__________DK Fabbricaz. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. ATTIVITA' AFFERENTI AL il 26 gennaio 2006 in sede di GRUPPO DI RISCHIO 4 : Attivita' Conferenza permanen te per i ________________________________codici ATECO Industrie Alimentari rapporti tra lo Stato. elettronici____________DL A dimostrino di aver svolto una delle utoveicoli_______________________________________DM funzioni richiamate. Cuoio Bolzano. e succ essive modificazioni. macchine app. comma 1. titolo di studio di cui al comma 2. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio quanto previsto dall'accordo sancito di prevenzione e protezione aziendale. orazione metalli_____________________DJ Fabbricazione macchine. le regioni e le ecc. almeno da sei mesi alla data rifiuti_________________________________O I contenuti del per corso del 1 3 agosto 2003 previo sono relativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 4 e s ono svolgimento dei corsi secondo preceduti da una ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti quanto previsto dall'accordo di cui al della sicurezza aziendale. stampa________________________ _____DE Minerali non Possono altresi' svolgere le funzioni metalliferi_____________________________DI Produzione e Lav di responsabile o addetto coloro che. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi. editoria. elettrici.___________________________DA Tessili. professionalme Mobili______________________ _____________________DN nte o alle dipendenze di un datore di Produzione e distribuzione di energia elettrica. ______________________________DD Carta. gas.respons abile del servizio prevenzione e protezione. ac qua_E Smaltimento lavoro. . Abbigliamento province autonome di Trento e di _______________________ ______DB Conciarie. e' necessario possedere un attestato di frequenza. con verifica de ll'apprendimento. comma 2. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. pubblicato nella Gazzetta _________________________________DC Legno_____________ Ufficiale n.

37 del 14 febbraio 2006. Abbigliamento province autonome di Trento e di _______________________ ______DB Conciarie. le regioni e le ecc. elettronici____________DL A dimostrino di aver svolto una delle utoveicoli_______________________________________DM funzioni richiamate. macchine app. e' necessario possedere un attestato di frequenza.responsabile del servizio prevenzione e protezione. ac qua_E Smaltimento dipendenze di un datore di lavoro. . ______________________________DD Carta. di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali. stampa________________________ _____DE Minerali non Possono altresi' svolgere le funzioni metalliferi_____________________________DI Produzione e Lav di responsabile o addetto coloro che. orazione metalli_____________________DJ Fabbricazione macchine. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi. titolo di studio di cui al comma 2. comma 1. ATTIVITA' AFFERENTI AL il 26 gennaio 2006 in sede di GRUPPO DI RISCHIO 4 : Attivita' Conferenza permanente per i ________________________________codici ATECO Industrie Alimentari rapporti tra lo Stato. Mobili______________________ _____________________DN professionalmente o all e Produzione e distribuzione di energia elettrica. pur non essendo in possesso del apparecchi mecca nici__________DK Fabbricaz. editoria. 3. rifiuti_________________________________O I contenuti del per corso almeno da sei mesi alla data del 13 sono relativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 4 e s ono agosto 2003 previo svolgimento dei preceduti da una ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti corsi secondo quanto previsto della sicurezza aziendale. dall'accordo di cui al comma 2. oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo. e successive mo dificazioni. elettrici. gas.___________________________DA Tessili. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28. Cuoio Bolzano. I c orsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio quanto previsto dall'accordo sancito di prevenzione e protezione aziendale. pubblicato nella Gazzetta _________________________________DC Legno_____________ Ufficiale n. con verifica dell'appren dimento.

3. e succ essive modificazioni. Abbigliamento province autonome di Trento e di _______________________ ______DB Conciarie. con verifica de ll'apprendimento. ATTIVITA' AFFERENTI AL il 26 gennaio 2006 in sede di GRUPPO DI RISCHIO 4 : Attivita' Conferenza permanen te per i ________________________________codici ATECO Industrie Alimentari rapporti tra lo Stato. titolo di studio di cui al comma 2. professionalme Mobili______________________ _____________________DN nte o alle dipendenze di un datore di Produzione e distribuzione di energia elettrica. elettronici____________DL A dimostrino di aver svolto una delle utoveicoli_______________________________________DM funzioni richiamate. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio quanto previsto dall'accordo sancito di prevenzione e protezione aziendale. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. gas. pur non essendo in possesso del apparecchi mecca nici__________DK Fabbricaz. 37 del 14 febbraio 2006. e' necessario possedere un attestato di frequenza. le regioni e le ecc. . editoria. almeno da sei mesi alla data rifiuti_________________________________O I contenuti del per corso del 1 3 agosto 2003 previo sono relativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 4 e s ono svolgimento dei corsi secondo preceduti da una ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti quanto previsto dall'accordo di cui al della sicurezza aziendale.___________________________DA Tessili. stampa________________________ _____DE Minerali non Possono altresi' svolgere le funzioni metalliferi_____________________________DI Produzione e Lav di responsabile o addetto coloro che.respons abile del servizio prevenzione e protezione. Cuoio Bolzano. orazione metalli_____________________DJ Fabbricazione macchine. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo. ______________________________DD Carta. elettrici. comma 1. pubblicato nella Gazzetta _________________________________DC Legno_____________ Ufficiale n. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi. ac qua_E Smaltimento lavoro. comma 2. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. macchine app.

pubblicato nella Gazzetta _________________________________DC Legno_____________ Ufficiale n. 3. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio quanto previsto dall'accordo sancito di prevenzione e protezione aziendale. le regioni e le ecc. titolo di studio di cui al comma 2.___________________________DA Tessili. gas. comma 2. ______________________________DD Carta. pur non essendo in possesso del apparecchi mecca nici__________DK Fabbricaz. con verifica de ll'apprendimento. editoria. Abbigliamento province autonome di Trento e di _______________________ ______DB Conciarie. ATTIVITA' AFFERENTI AL il 26 gennaio 2006 in sede di GRUPPO DI RISCHIO 4 : Attivita' Conferenza permanen te per i ________________________________codici ATECO Industrie Alimentari rapporti tra lo Stato. orazione metalli_____________________DJ Fabbricazione macchine. comma 1. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi. macchine app. ac qua_E Smaltimento lavoro. elettronici____________DL A dimostrino di aver svolto una delle utoveicoli_______________________________________DM funzioni richiamate. Cuoio Bolzano. 37 del 14 febbraio 2006.respons abile del servizio prevenzione e protezione. professionalme Mobili______________________ _____________________DN nte o alle dipendenze di un datore di Produzione e distribuzione di energia elettrica. e succ essive modificazioni. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo. elettrici. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. stampa________________________ _____DE Minerali non Possono altresi' svolgere le funzioni metalliferi_____________________________DI Produzione e Lav di responsabile o addetto coloro che. . anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. almeno da sei mesi alla data rifiuti_________________________________O I contenuti del per corso del 1 3 agosto 2003 previo sono relativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 4 e s ono svolgimento dei corsi secondo preceduti da una ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti quanto previsto dall'accordo di cui al della sicurezza aziendale. e' necessario possedere un attestato di frequenza.

3. comma 1. almeno da sei mesi alla data rifiuti_________________________________O I contenuti del per corso del 1 3 agosto 2003 previo sono relativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 4 e s ono svolgimento dei corsi secondo preceduti da una ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti quanto previsto dall'accordo di cui al della sicurezza aziendale. con verifica de ll'apprendimento. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio quanto previsto dall'accordo sancito di prevenzione e protezione aziendale. e succ essive modificazioni. 37 del 14 febbraio 2006. le regioni e le ecc. Abbigliamento province autonome di Trento e di _______________________ ______DB Conciarie.___________________________DA Tessili. ______________________________DD Carta. ac qua_E Smaltimento lavoro. editoria. . Cuoio Bolzano.respons abile del servizio prevenzione e protezione. titolo di studio di cui al comma 2. orazione metalli_____________________DJ Fabbricazione macchine. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi. e' necessario possedere un attestato di frequenza. professionalme Mobili______________________ _____________________DN nte o alle dipendenze di un datore di Produzione e distribuzione di energia elettrica. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. ATTIVITA' AFFERENTI AL il 26 gennaio 2006 in sede di GRUPPO DI RISCHIO 4 : Attivita' Conferenza permanen te per i ________________________________codici ATECO Industrie Alimentari rapporti tra lo Stato. gas. stampa________________________ _____DE Minerali non Possono altresi' svolgere le funzioni metalliferi_____________________________DI Produzione e Lav di responsabile o addetto coloro che. pubblicato nella Gazzetta _________________________________DC Legno_____________ Ufficiale n. elettronici____________DL A dimostrino di aver svolto una delle utoveicoli_______________________________________DM funzioni richiamate. pur non essendo in possesso del apparecchi mecca nici__________DK Fabbricaz. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo. macchine app. comma 2. elettrici.

ATTIVITA' AFFERENTI AL il 26 gennaio 2006 in sede di GRUPPO DI RISCHIO 4 : Attivita' Conferenza permanente per i ________________________________codici ATECO Industrie Alimentari rapporti tra lo Stato. ______________________________DD Carta. titolo di studio di cui al comma 2. le regioni e le ecc. Abbigliamento province autonome di Trento e di _______________________ ______DB Conciarie. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi. oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo. di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali. comma 1. 37 del 14 febbraio 2006. editoria. elettronici____________DL A dimostrino di aver svolto una delle utoveicoli_______________________________________DM funzioni richiamate. stampa________________________ _____DE Minerali non Possono altresi' svolgere le funzioni metalliferi_____________________________DI Produzione e Lav di responsabile o addetto coloro che. orazione metalli_____________________DJ Fabbricazione macchine. Cuoio Bolzano.___________________________DA Tessili. pur non essendo in possesso del apparecchi mecca nici__________DK Fabbricaz. elettrici. con verifica dell'appren dimento. . dall'accordo di cui al comma 2. pubblicato nella Gazzetta _________________________________DC Legno_____________ Ufficiale n. e successive mo dificazioni. rifiuti_________________________________O I contenuti del per corso almeno da sei mesi alla data del 13 sono relativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 4 e s ono agosto 2003 previo svolgimento dei preceduti da una ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti corsi secondo quanto previsto della sicurezza aziendale. macchine app. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28. ac qua_E Smaltimento dipendenze di un datore di lavoro.responsabile del servizio prevenzione e protezione. Mobili______________________ _____________________DN professionalmente o all e Produzione e distribuzione di energia elettrica. gas. e' necessario possedere un attestato di frequenza. 3. I c orsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio quanto previsto dall'accordo sancito di prevenzione e protezione aziendale.

studi di caso dipendenze di un datore di lavoro. . le regioni e le Sara' cura del docente approf ondire i saperi relativi ai principi province autonome di Trento e di fondamentali delle pari opportunita'. macchine app. sostenibilita' che contiene una serie di strumenti funzionali alla trattazione dimostrino di aver svolto una delle degli aspetti di carattere generale e specifico. Si specifica che come consigliato dalle il 26 gennaio 2006 in sede di commissioni standard formativi . ac qua_E Smaltimento azienda e di relazioni sindacali. e' necessario possedere un _______________________ ______DB Conciarie. opportunita'". verra' trattato il Principio delle Pari Conferenza permanente per i Opportunita' nell' unita' formativa "MODULO SPECIALISTICO ATECO 4 ". problematiche specifiche" e l'utilizzo dello strumento "Interc ulturalita' e pari e successive mo dificazioni. rticolo 28. allo "Svi luppo sostenibile" grazie all'utilizzo della modalita' formativa pur non essendo in possesso del "promozione svi luppo sostenibile". elettrici. I c rifiuti_________________________________O I contenuti del per corso orsi di cui ai periodi precedenti sono relativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 4 e s ono devono rispettare in ogni caso preceduti da una ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti quanto previsto dall'accordo sancito della sicurezza aziendale. e incident per consentire agli a llievi il confronto diretto non solo con il almeno da sei mesi alla data del 13 gruppo docenti ma anche per attivare processi di autovalutazione in agosto 2003 previo svolgimento dei itinere. pubblicato nella Gazzetta prevede l'utilizzo della modalita' formativa "Discu ssione guidata su Ufficiale n. di elettronici____________DL A organizzazione e gestione delle utoveicoli_______________________________________DM attivita' tecnico ammini strative e di Mobili______________________ _____________________DN tecniche di comunicazione in Produzione e distribuzione di energia elettrica. comma 1. gas. 37 del 14 febbraio 2006. editoria. Si specifica che nell' unita' formativa "MODU LO Possono altresi' svolgere le funzioni SPECIALISTICO ATECO 4 " verranno anche approfonditi saperi relativi di responsabile o addetto coloro che. di formazione in materia di stampa________________________ _____DE Minerali non prevenzione e protezione dei rischi. adottate si alterneran no tra momenti di formazione frontale condotta da professionalmente o all e professionisti del settore e m omenti di esercitazioni pratiche. metalliferi_____________________________DI Produzione e Lav anche di natura ergonomica e da orazione metalli_____________________DJ Fabbricazione macchine.___________________________DA Tessili. con verifica _________________________________DC Legno_____________ dell'appren dimento. ATTIVITA' AFFERENTI AL responsabile del servizio GRUPPO DI RISCHIO 4 : Attivita' prevenzione e protezione. Al termine del corso e' previsto e' pr evista la somministrazione agli corsi secondo quanto previsto allievi di un questionario di soddisfazione. 3. Per a ffrontare questa tematica si Bolzano.di prevenzione e protezione aziendale. Cuoio attestato di frequenza. oltre ai ________________________________codici ATECO Industrie Alimentari requisiti di cui al precedente peri ecc. Abbigliamento odo. rapporti tra lo Stato. dall'accordo di cui al comma 2. Si prevede di fornire agli allievi un Kit di titolo di studio di cui al comma 2. a specifici corsi ______________________________DD Carta. Le modalita' didattiche funzioni richiamate. stress lavoro-correlato di cui all'a apparecchi mecca nici__________DK Fabbricaz.

respons abile del servizio prevenzione e protezione. 3. titolo di studio di cui al comma 2. almeno da sei mesi alla data rifiuti_________________________________O I contenuti del per corso del 1 3 agosto 2003 previo sono relativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 4 e s ono svolgimento dei corsi secondo preceduti da una ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti quanto previsto dall'accordo di cui al della sicurezza aziendale. Cuoio Bolzano. editoria. pubblicato nella Gazzetta _________________________________DC Legno_____________ Ufficiale n. ______________________________DD Carta. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. le regioni e le ecc. e succ essive modificazioni. elettronici____________DL A dimostrino di aver svolto una delle utoveicoli_______________________________________DM funzioni richiamate. e' necessario possedere un attestato di frequenza. stampa________________________ _____DE Minerali non Possono altresi' svolgere le funzioni metalliferi_____________________________DI Produzione e Lav di responsabile o addetto coloro che. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo. comma 1. professionalme Mobili______________________ _____________________DN nte o alle dipendenze di un datore di Produzione e distribuzione di energia elettrica.___________________________DA Tessili. ac qua_E Smaltimento lavoro. pur non essendo in possesso del apparecchi mecca nici__________DK Fabbricaz. elettrici. comma 2. ATTIVITA' AFFERENTI AL il 26 gennaio 2006 in sede di GRUPPO DI RISCHIO 4 : Attivita' Conferenza permanen te per i ________________________________codici ATECO Industrie Alimentari rapporti tra lo Stato. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi. macchine app. . di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. con verifica de ll'apprendimento. orazione metalli_____________________DJ Fabbricazione macchine. 37 del 14 febbraio 2006. gas. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio quanto previsto dall'accordo sancito di prevenzione e protezione aziendale. Abbigliamento province autonome di Trento e di _______________________ ______DB Conciarie.

pubblicato nella Gazzetta _________________________________DC Legno_____________ Ufficiale n. I c orsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio quanto previsto dall'accordo sancito di prevenzione e protezione aziendale. pur non essendo in possesso del apparecchi mecca nici__________DK Fabbricaz. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28. Cuoio Bolzano. oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo. di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali. . e' necessario possedere un attestato di frequenza. editoria. le regioni e le ecc. dall'accordo di cui al comma 2. comma 1. 3. rifiuti_________________________________O I contenuti del per corso almeno da sei mesi alla data del 13 sono relativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 4 e s ono agosto 2003 previo svolgimento dei preceduti da una ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti corsi secondo quanto previsto della sicurezza aziendale. elettrici. elettronici____________DL A dimostrino di aver svolto una delle utoveicoli_______________________________________DM funzioni richiamate. ATTIVITA' AFFERENTI AL il 26 gennaio 2006 in sede di GRUPPO DI RISCHIO 4 : Attivita' Conferenza permanente per i ________________________________codici ATECO Industrie Alimentari rapporti tra lo Stato. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi. ac qua_E Smaltimento dipendenze di un datore di lavoro. stampa________________________ _____DE Minerali non Possono altresi' svolgere le funzioni metalliferi_____________________________DI Produzione e Lav di responsabile o addetto coloro che.responsabile del servizio prevenzione e protezione.___________________________DA Tessili. titolo di studio di cui al comma 2. macchine app. Mobili______________________ _____________________DN professionalmente o all e Produzione e distribuzione di energia elettrica. orazione metalli_____________________DJ Fabbricazione macchine. gas. 37 del 14 febbraio 2006. con verifica dell'appren dimento. ______________________________DD Carta. e successive mo dificazioni. Abbigliamento province autonome di Trento e di _______________________ ______DB Conciarie.

le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. e' necessario possedere un attestato di frequenza. panificatori. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. pasticceri. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. ecc)__ _________G Trasporti. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che.Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio di prevenzione e protezione aziendale. r iparazione veicoli . anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. Magazzinaggi. Comunicazioni____________I I contenuti del percorso sono relativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 6 e sono preceduti da una breve ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti della sicurezza aziendale respons abile del servizio prevenzione e protezione. 3. parrucchieri. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo. ATTIVITA' AFFERENTE AL GRUPPO DI RISCHIO 6 : Settore______________________________codice ATECO Commercio ingrosso e de ttaglio . comma 1. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato.lavanderie. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi. 37 del 14 febbraio 2006. e succ essive modificazioni. almeno da sei mesi alla data del 1 3 agosto 2003 previo svolgimento dei corsi secondo quanto previsto dall'accordo di cui al comma 2. con verifica de ll'apprendimento.Attivita' Artigianali non assimilabili alle precedenti (carrozzerie. dimostrino di aver svolto una delle funzioni richiamate. . pur non essendo in possesso del titolo di studio di cui al comma 2. professionalme nte o alle dipendenze di un datore di lavoro.

I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo. e' necessario possedere un attestato di frequenza. pasticceri. pur non essendo in possesso del titolo di studio di cui al comma 2. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi.Attivita' Artigianali non assimilabili alle precedenti (carrozzerie. panificatori. 37 del 14 febbraio 2006. Magazzinaggi. parrucchieri. professionalme nte o alle dipendenze di un datore di lavoro. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. ATTIVITA' AFFERENTE AL GRUPPO DI RISCHIO 6 : Settore______________________________codice ATECO Commercio ingrosso e de ttaglio .lavanderie. Comunicazioni____________I I contenuti del percorso sono relativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 6 e sono preceduti da una breve ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti della sicurezza aziendale respons abile del servizio prevenzione e protezione. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 3. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. ecc)__ _________G Trasporti. e succ essive modificazioni. . dimostrino di aver svolto una delle funzioni richiamate. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. almeno da sei mesi alla data del 1 3 agosto 2003 previo svolgimento dei corsi secondo quanto previsto dall'accordo di cui al comma 2. r iparazione veicoli .Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio di prevenzione e protezione aziendale. con verifica de ll'apprendimento. comma 1.

Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio di prevenzione e protezione aziendale. ecc)__ _________G Trasporti. r iparazione veicoli . almeno da sei mesi alla data del 1 3 agosto 2003 previo svolgimento dei corsi secondo quanto previsto dall'accordo di cui al comma 2. Magazzinaggi. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. e' necessario possedere un attestato di frequenza. pasticceri. 3. ATTIVITA' AFFERENTE AL GRUPPO DI RISCHIO 6 : Settore______________________________codice ATECO Commercio ingrosso e de ttaglio . anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. dimostrino di aver svolto una delle funzioni richiamate. pur non essendo in possesso del titolo di studio di cui al comma 2.Attivita' Artigianali non assimilabili alle precedenti (carrozzerie. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo. con verifica de ll'apprendimento. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. Comunicazioni____________I I contenuti del percorso sono relativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 6 e sono preceduti da una breve ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti della sicurezza aziendale respons abile del servizio prevenzione e protezione. panificatori. comma 1. 37 del 14 febbraio 2006. parrucchieri.lavanderie. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. professionalme nte o alle dipendenze di un datore di lavoro. . a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi. e succ essive modificazioni.

Magazzinaggi. r iparazione veicoli .Attivita' Artigianali non assimilabili alle precedenti (carrozzerie. panificatori. oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo. pur non essendo in possesso del titolo di studio di cui al comma 2. comma 1. almeno da sei mesi alla data del 13 agosto 2003 previo svolgimento dei corsi secondo quanto previsto dall'accordo di cui al comma 2. . e' necessario possedere un attestato di frequenza. Comunicazioni____________I I contenuti del percorso sono relativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 6 e sono preceduti da una breve ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti della sicurezza aziendale responsabile del servizio prevenzione e protezione. dimostrino di aver svolto una delle funzioni richiamate. 37 del 14 febbraio 2006. con verifica dell'appren dimento. professionalmente o all e dipendenze di un datore di lavoro. I c orsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato. di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali. parrucchieri. ATTIVITA' AFFERENTE AL GRUPPO DI RISCHIO 6 : Settore______________________________codice ATECO Commercio ingrosso e de ttaglio . pasticceri. e successive mo dificazioni. ecc)__ _________G Trasporti.lavanderie. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi. 3.Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio di prevenzione e protezione aziendale.

professionalme nte o alle dipendenze di un datore di lavoro. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano.Attivita' Artigianali non assimilabili alle precedenti (carrozzerie. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo. comma 1. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato. con verifica de ll'apprendimento.Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio di prevenzione e protezione aziendale. pur non essendo in possesso del titolo di studio di cui al comma 2. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. Magazzinaggi. 3. 37 del 14 febbraio 2006. . a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi. dimostrino di aver svolto una delle funzioni richiamate. pasticceri. e succ essive modificazioni. r iparazione veicoli . Comunicazioni____________I I contenuti del percorso sono relativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 6 e sono preceduti da una breve ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti della sicurezza aziendale Inforcoop e' un soggetto erogatore abilitat o a livello regionale. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. almeno da sei mesi alla data del 1 3 agosto 2003 previo svolgimento dei corsi secondo quanto previsto dall'accordo di cui al comma 2. panificatori. e' necessario possedere un attestato di frequenza. ATTIVITA' AFFERENTE AL GRUPPO DI RISCHIO 6 : Settore______________________________codice ATECO Commercio ingrosso e de ttaglio .lavanderie. ecc)__ _________G Trasporti. parrucchieri. respons abile del servizio prevenzione e protezione.

ATTIVITA' AFFERENTE AL GRUPPO DI RISCHIO 6 : Settore______________________________codice ATECO Commercio ingrosso e de ttaglio . e successive mo dificazioni. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28.Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio di prevenzione e protezione aziendale. ecc)__ _________G Trasporti. .lavanderie. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. comma 1. almeno da sei mesi alla data del 13 agosto 2003 previo svolgimento dei corsi secondo quanto previsto dall'accordo di cui al comma 2.Attivita' Artigianali non assimilabili alle precedenti (carrozzerie. di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali. I c orsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato. 37 del 14 febbraio 2006. professionalmente o all e dipendenze di un datore di lavoro. e' necessario possedere un attestato di frequenza. dimostrino di aver svolto una delle funzioni richiamate. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo. panificatori. Comunicazioni____________I I contenuti del percorso sono relativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 6 e sono preceduti da una breve ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti della sicurezza aziendale responsabile del servizio prevenzione e protezione. 3. parrucchieri. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. Magazzinaggi. pasticceri. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi. r iparazione veicoli . con verifica dell'appren dimento. pur non essendo in possesso del titolo di studio di cui al comma 2.

anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28.__________ _________________N I almeno da sei mesi alla data del 13 contenuti del percorso sono relativi ai rischi specifici d ell'attivita' a gruppo agosto 2003 previo svolgimento dei di rischio 7 e sono preceduti da una ripresa delle caratt eristiche e dei corsi secondo quanto previsto contenuti dei documenti della sicurezza aziendale. oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo. La frequenza e' obbligatoria e pari funzioni richiamate. ATECO Sanita' . di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali. 3.Servizi sociali. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. almeno a l 90% delle ore corso. 37 del 14 febbraio 2006. Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio dimostrino di aver svolto una delle di prevenzione e protezione aziendale. ATTIVITA' AFFERENTI AL GRUPPO DI professionalmente o all e RISCHIO 7: Attivita' ___ _____________________________codici dipendenze di un datore di lavoro.responsabile del servizio prevenzione e protezione. dall'accordo di cui al comma 2. comma 1. . I c orsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato. e' necessario possedere un attestato di frequenza. e successive mo dificazioni. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. con verifica dell'appren dimento. pur non essendo in possesso del titolo di studio di cui al comma 2. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi.

Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio Possono altresi' svolgere le funzioni di prevenzione e protezione aziendale. Sede del corso: I.responsabile del servizio prevenzione e protezione. La frequenza e' obbligatoria e pari di responsabile o addetto coloro che. 37 del 14 febbraio 2006. Corso Francia.434300 2 fax 011. Sede accreditata di r agosto 2003 previo svolgimento dei iferimento: I. I c orsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato. di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali. oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo. . ATTIVITA' AFFERENTI AL GRUPPO DI pur non essendo in possesso del RISCHIO 7: Attivita' San ita' . le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. codici ATECO N I contenuti titolo di studio di cui al comma 2. del percorso sono relativi a i rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio dimostrino di aver svolto una delle 7 e sono preceduti da una ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei funzioni richiamate. comma 1. e' necessario possedere un attestato di frequenza. corso. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi.c. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.c/o Unioncoop Torino Via almeno da sei mesi alla data del 13 Beaumont. documenti della sicurezza azie ndale.Coop Piemonte s. e successive mo dificazioni. . almeno a l 90% delle ore corso. con verifica dell'appren dimento. CARATTERISTICHE DEL professionalmente o all e PERCORSO La frequenza e' obbligatoria e pari almeno al 90% delle ore dipendenze di un datore di lavoro.Re. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28. 19 10138 Torino (sede occasionale).Coop Piemonte s c. 3.Servizi sociali.4343253 dall'accordo di cui al comma 2. 9 10138 Torino tel corsi secondo quanto previsto 011.Re.

con verifica de ll'apprendimento.Servizi sociali. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato. 37 del 14 febbraio 2006. comma 2. almeno da sei mesi alla data contenuti del percorso sono relativi ai rischi specifici d ell'attivita' a gruppo del 1 3 agosto 2003 previo di rischio 7 e sono preceduti da una ripresa delle caratt eristiche e dei svolgimento dei corsi secondo contenuti dei documenti della sicurezza aziendale. ATTIVITA' AFFERENTI AL GRUPPO DI funzioni richiamate. La frequenza e' obbligatoria e pari dimostrino di aver svolto una delle almeno a l 90% delle ore corso. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. e' necessario possedere un attestato di frequenza. Inforcoop e' un quanto previsto dall'accordo di cui al soggetto erogatore abilitato a livello regionale. . Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. professionalme RISCHIO 7: Attivita' ___ _____________________________codici nte o alle dipendenze di un datore di ATECO Sanita' . comma 1. di prevenzione e protezione aziendale.respons abile del servizio prevenzione e protezione. pur non essendo in possesso del Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio titolo di studio di cui al comma 2. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo.__________ _________________N I lavoro. e succ essive modificazioni. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. 3.

e successive mo dificazioni. . di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. pur non essendo in possesso del titolo di studio di cui al comma 2. 3. e' necessario possedere un attestato di frequenza. ATTIVITA' AFFERENTI AL GRUPPO DI professionalmente o all e RISCHIO 7: Attivita' ___ _____________________________codici dipendenze di un datore di lavoro.Servizi sociali. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. almeno a l 90% delle ore corso. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo. I c orsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato. comma 1. con verifica dell'appren dimento. La frequenza e' obbligatoria e pari funzioni richiamate.responsabile del servizio prevenzione e protezione. 37 del 14 febbraio 2006. dall'accordo di cui al comma 2. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi.__________ _________________N I almeno da sei mesi alla data del 13 contenuti del percorso sono relativi ai rischi specifici d ell'attivita' a gruppo agosto 2003 previo svolgimento dei di rischio 7 e sono preceduti da una ripresa delle caratt eristiche e dei corsi secondo quanto previsto contenuti dei documenti della sicurezza aziendale. Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio dimostrino di aver svolto una delle di prevenzione e protezione aziendale. ATECO Sanita' . anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28.

con verifica dell'appren dimento. e' necessario possedere un attestato di frequenza. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi. 3. I c orsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato. dall'accordo di cui al comma 2. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. pur non essendo in possesso del Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio titolo di studio di cui al comma 2. di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali.responsabile del servizio prevenzione e protezione. oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo. ATTIVITA' AFFERENTE AL dimostrino di aver svolto una delle GRUPPO DI RISCHIO 8 : funzioni richiamate. comma 1.ne________ ___________________L dipendenze di un datore di lavoro. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28. 37 del 14 febbraio 2006. Settore______________________________codice ATECO Pubblica professionalmente o all e Amm. . le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. di prevenzione e protezione aziendale. Istruzione_________________________________M I contenuti d el almeno da sei mesi alla data del 13 percorso sono relativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 8 e agosto 2003 previo svolgimento dei sono preceduti da una breve ripresa delle caratteristiche e dei contenuti d corsi secondo quanto previsto ei documenti della sicurezza aziendale. e successive mo dificazioni.

pur non essendo in possesso del Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio titolo di studio di cui al comma 2. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. e' necessario possedere un attestato di frequenza.ne________ ___________________L lavoro. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. almeno da sei mesi alla data Istruzione_________________________________M I contenuti d el del 1 3 agosto 2003 previo percorso sono relativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 8 e svolgimento dei corsi secondo sono preceduti da una breve ripresa delle caratteristiche e dei contenuti d quanto previsto dall'accordo di cui al ei documenti della sicurezza aziendale. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi.respons abile del servizio prevenzione e protezione. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. comma 1. ATTIVITA' AFFERENTE AL dimostrino di aver svolto una delle GRUPPO DI RISCHIO 8 : funzioni richiamate. 37 del 14 febbraio 2006. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. e succ essive modificazioni. 3. professionalme Settore______________________________codice ATECO Pubblica nte o alle dipendenze di un datore di Amm. comma 2. . di prevenzione e protezione aziendale. con verifica de ll'apprendimento.

pur non essendo in possesso del Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio titolo di studio di cui al comma 2. ATTIVITA' AFFERENTE AL dimostrino di aver svolto una delle GRUPPO DI RISCHIO 8 : funzioni richiamate.ne________ ___________________L dipendenze di un datore di lavoro. con verifica dell'appren dimento. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. . dall'accordo di cui al comma 2. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi. Settore______________________________codice ATECO Pubblica professionalmente o all e Amm. e' necessario possedere un attestato di frequenza. di prevenzione e protezione aziendale.responsabile del servizio prevenzione e protezione. comma 1. 3. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo. 37 del 14 febbraio 2006. Istruzione_________________________________M I contenuti d el almeno da sei mesi alla data del 13 percorso sono relativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 8 e agosto 2003 previo svolgimento dei sono preceduti da una breve ripresa delle caratteristiche e dei contenuti d corsi secondo quanto previsto ei documenti della sicurezza aziendale. di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali. e successive mo dificazioni. I c orsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che.

I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato. 37 del 14 febbraio 2006. con verifica de ll'apprendimento. Assicurazioni________________________________J Immobil iari. comma 1. Extrat lavoro. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. . pur non essendo in possesso del Ristoranti___ ________________________H titolo di studio di cui al comma 2. e' necessario possedere un attestato di frequenza.respons abile del servizio prevenzione e protezione. comma 2. culturali. Settore______________________________codice ATECO Alberghi. di prevenzione e protezione aziendale.ni ricreative. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 3. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28.__________________________Q I contenuti del percorso sono del 1 3 agosto 2003 previo relativi ai ris chi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 9 e sono preceduti svolgimento dei corsi secondo da una breve ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti quanto previsto dall'accordo di cui al della sicurezza azi endale. ATTIVITA' AFFERENTE AL Possono altresi' svolgere le funzioni GRUPPO DI RISCHIO 9 : di responsabile o addetto coloro che. dimostrino di aver svolto una delle Informatica_______________________K Ass. almeno da sei mesi alla data errit. Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio e succ essive modificazioni. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. professionalme sportive ______________O Servizi nte o alle dipendenze di un datore di domestici_____________________________P Organizz. funzioni richiamate.

e' necessario possedere un attestato di frequenza. sportive ______________O Servizi professionalmente o all e domestici_____________________________P Organizz. Settore______________________________codice ATECO Alberghi. errit.ni ricreative. pur non essendo in possesso del Ristoranti___ ________________________H titolo di studio di cui al comma 2.__________________________Q I contenuti del percorso sono almeno da sei mesi alla data del 13 relativi ai ris chi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 9 e sono preceduti agosto 2003 previo svolgimento dei da una breve ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti corsi secondo quanto previsto della sicurezza azi endale. 3. dimostrino di aver svolto una delle Informatica_______________________K Ass. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28. di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali.responsabile del servizio prevenzione e protezione. comma 1. I c orsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi. funzioni richiamate. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. ATTIVITA' AFFERENTE AL Possono altresi' svolgere le funzioni GRUPPO DI RISCHIO 9 : di responsabile o addetto coloro che. Extrat dipendenze di un datore di lavoro. Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio e successive mo dificazioni. con verifica dell'appren dimento. . culturali. Assicurazioni________________________________J Immobil iari. di prevenzione e protezione aziendale. dall'accordo di cui al comma 2. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo. 37 del 14 febbraio 2006.

di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. e' necessario possedere un attestato di frequenza. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28. comma 2. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo.ni ricreative. Ristoranti___ ________________________H pur non essendo in possesso del Assicurazioni________________________________J Immobil iari. titolo di studio di cui al comma 2. almeno da sei mesi alla data relativi ai ris chi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 9 e sono preceduti del 1 3 agosto 2003 previo da una breve ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti svolgimento dei corsi secondo della sicurezza azi endale. con verifica de ll'apprendimento. 37 del 14 febbraio 2006. culturali. Inforcoop e' un soggetto erogatore abilitato a quanto previsto dall'accordo di cui al livello regionale. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato. ATTIVITA' AFFERENTE AL e succ essive modificazioni. pubblicato nella Gazzetta Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio Ufficiale n. Informatica_______________________K Ass. dimostrino di aver svolto una delle sportive ______________O Servizi funzioni richiamate. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi. . comma 1. di prevenzione e protezione aziendale. di responsabile o addetto coloro che. 3. GRUPPO DI RISCHIO 9 : Possono altresi' svolgere le funzioni Settore______________________________codice ATECO Alberghi. Extrat nte o alle dipendenze di un datore di errit.__________________________Q I contenuti del percorso sono lavoro.respons abile del servizio prevenzione e protezione. professionalme domestici_____________________________P Organizz.

ATTIVITA' AFFERENTE AL Possono altresi' svolgere le funzioni GRUPPO DI RISCHIO 9 : di responsabile o addetto coloro che. sportive ______________O Servizi professionalmente o all e domestici_____________________________P Organizz. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'a rticolo 28. dimostrino di aver svolto una delle Informatica_______________________K Ass. di organizzazione e gestione delle attivita' tecnico ammini strative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali. Extrat dipendenze di un datore di lavoro. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. con verifica dell'appren dimento.ni ricreative. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi. e' necessario possedere un attestato di frequenza. Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio e successive mo dificazioni. di prevenzione e protezione aziendale.responsabile del servizio prevenzione e protezione. .__________________________Q I contenuti del percorso sono almeno da sei mesi alla data del 13 relativi ai ris chi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 9 e sono preceduti agosto 2003 previo svolgimento dei da una breve ripresa delle caratteristiche e dei contenuti dei documenti corsi secondo quanto previsto della sicurezza azi endale. Settore______________________________codice ATECO Alberghi. culturali. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. pur non essendo in possesso del Ristoranti___ ________________________H titolo di studio di cui al comma 2. Assicurazioni________________________________J Immobil iari. errit. I c orsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato. oltre ai requisiti di cui al precedente peri odo. 37 del 14 febbraio 2006. dall'accordo di cui al comma 2. comma 1. funzioni richiamate. 3.

e succ essive modificazioni. la manutenzione e la bonifica dei mat eriali contenenti amianto presenti nelle strutture edilizie. Organismi bilaterali od Agenzie formative accreditate. oltre ai requisiti di cui al preced ente periodo. con verifica de ll'apprendimento.37 del D. 257 del 27 marzo 1992 (Norme relative alla cessazione dell'impiego dell'amianto) seguendo i dettami del Decreto del Mi nistero della Sanita' del 6 settembre 1994 (Normative e metodologie tecniche per la valutazione del rischio. essa avv iene previa verifica della comprensione e conoscenza della lingua veicolare util izzata nel percorso formativo". art. I soggetti.ne________ ___________________L lavoro. 37 del 14 febbraio 2006. ATTIVITA' AFFERENTE AL dimostrino di aver svolto una delle GRUPPO DI RISCHIO 8 : funzioni richiamate. 6 e 12 delle legge n. professionalme Settore______________________________codice ATECO Pubblica nte o alle dipendenze di un datore di Amm. Ove la formazione riguardi lavoratori immigrati. anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato di cui all'articolo 28.Lgs. smaltimento o chi dirige sul posto tali attivita'. Pertanto. 3. A tal proposito la Regione Piemonte organizza od autorizza corsi di formazi one in materia di amianto per il tramite di Istituzioni. rivolto ai la voratori addetti all'attivita' di rimozione. 30 ore. le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano.: "Il contenuto della f ormazione deve essere facilmente comprensibile per i lavoratori e deve consentir e loro di acquisire le conoscenze e competenze necessarie in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Ai sensi del comma 13. Il percorso formativo e' finalizzato a fornire la preparaz ione necessaria per conseguire l'abilitazione professionale cosi' come prevista dall'articolo 10 lettera h della legge n. svolgono attivita' di rimozione.m. comma 1. pur non essendo in possesso del Il percorso di formazione e' riservato a Responsabili ed Addetti al servizio titolo di studio di cui al comma 2. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. I corsi di cui ai periodi precedenti devono rispettare in ogni caso quanto previsto dall'accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanen te per i rapporti tra lo Stato. 257). comma 2. a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e pr otezione dei rischi. di organizzazione e gestione delle attivita' tecni co amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sinda cali. che nell'ambito delle imprese iscritte all'Albo Nazionale dei Gestor i. di prevenzione e protezione aziendale. e' necessario possedere un attestato di frequenza. l'accesso al corso sara' condizionato dal superamento di un breve test linguistico per una comprensione sufficiente de lla lingua italiana. in applicazione deg li art. . almeno da sei mesi alla data Istruzione_________________________________M I contenuti d el del 1 3 agosto 2003 previo percorso sono relativi ai rischi specifici dell'attivita' a gruppo di rischio 8 e svolgimento dei corsi secondo sono preceduti da una breve ripresa delle caratteristiche e dei contenuti d quanto previsto dall'accordo di cui al ei documenti della sicurezza aziendale.respons abile del servizio prevenzione e protezione. Corso operativo per Addetti: di min. devono essere in possesso di certificato di abilitazione region ale. 81/2008 e s. bonifica e smaltimento di materiale contenente amianto.i. Possono altresi' svolgere le funzioni di responsabile o addetto coloro che. quali Centri di Riferimento per la formazione in materia di amianto. il controllo. bonifica.

Lgs. l'accesso al corso sara' condizionato dal super amento di un breve test linguistico per una comprensione sufficiente della lingu a italiana./FEDEREDIL . 257). il controllo. il controllo.Lgs.S. Ove la formazione riguardi lavoratori immigrati. sia a persone disoccu pate che hanno l'interesse di trovare impiego in questo settore. art. 19 . La frequenza e' obbligatoria e pari almeno al 90% delle ore corso. Ai sensi del comma 13.I. Il percorso formativo e' finalizzato a fornire la preparazione necessaria per co nseguire l'abilitazione professionale cosi' come prevista dall'articolo 10 lette ra h della legge n.A. l'accesso al corso sara' condizionato dal super amento di un breve test linguistico per una comprensione sufficiente della lingu a italiana. 257). aggiornamento e riqualificazione del settore specifico de lle costruzioni. Costruzioni C. 6 e 12 delle l egge n. 10121 Torino e verranno utilizzati i laboratori pre senti in sede. la manutenzione e la bonifica dei materiali contenenti amia nto presenti nelle strutture edilizie. Pertanto.E. Pertanto. in applicazione deg li art. in applicazione degli art.CONFARTIGIANATO).-T. 81/2008: "Il contenuto della formazione deve essere facilmente comprensibile per i lavoratori e deve consentire loro di acquisire le conoscenze e competenze necessarie in materia di salute e sicurezz a sul lavoro. la manutenzione e la bonifica dei mat eriali contenenti amianto presenti nelle strutture edilizie.Mi nistero della Sanita' del 6 settembre 1994 (Normative e metodologie tecniche per la valutazione del rischio.37 del D. .N. LABORATORIO Il laboratorio per le esercitazioni pratich e risponde ai requisiti della normativa come indicato nel percorso formativo SED E: Ente Scuola CIPET in via G. Il CIPET. essa avviene prev ia verifica della comprensione e conoscenza della lingua veicolare utilizzata ne l percorso formativo". eroga formazione sia ai dipendenti di tali imprese.A. e' un organismo paritetico gestito dal Collegio dei Costruttori Edili e Associazioni Artigianali Territoriali della provincia di Torino (C. Quarello.10135 Torino TIPOLOGIA SEDE: accre ditata Erogato da: ENTE SCUOLA CIPET L'Ente Scuola C. 6 e 12 delle legge n. essa avviene prev ia verifica della comprensione e conoscenza della lingua veicolare utilizzata ne l percorso formativo". Il corso si svolgera' presso la sede accreditata di IAL Cisl Solfe rino in piazza Solferino 20. al servizio di oltre 3000 imprese iscritte alla Cassa Edile di T orino. Ove la formazione riguardi lavoratori immigrati.37 del D. Presso la nostr a struttura e' presente un servizio di orientamento e inserimento lavorativo per facilitare l'incontro tra domanda ed offerta. Ai sensi del comma 13. contribuendo cosi' alla crescita globale del territorio provinc iale. 257 del 27 marzo 1992 (Norme relative alla cessazione dell'i mpiego dell'amianto) seguendo i dettami del Decreto del Ministero della Sanita' del 6 settembre 1994 (Normative e metodologie tecniche per la valutazione del ri schio. 81/2008: "Il contenuto della formazione deve essere facilmente comprensibile per i lavoratori e deve consentire loro di acquisire le conoscenze e competenze necessarie in materia di salute e sicurezz a sul lavoro. art.P. dai Sindacati dei Lavoratori Edili della provincia di Torin o (FENEAL-UIL/FILCA-CISL/FILLEA-CGIL) ha un preciso compito: rispondere alle e sigenze di formazione.A.

l'impiego delle energie rinnovabili e delle grado. che sugli immobili e gli impianti Obiettivi principali sono l'aumento della Titolo di studio richiesto e' il diplom a cono scenza dei prodotti che offre il mercato per il risparmio energetico. art. informatiche. I destinatari sono tecnici e professionisti occupati nel settore della progettaz ione architettonica/edilizia di edifici e nel settore dell'impiantistica. Il corso si svolgera' presso la sede accreditata di IAL Cisl SAN L UCA in Via Torrazza Piemonte 12. impianti solari. Pertanto. di scuola secondaria di secondo per la pro gettazione bioclimatica. Completano il percorso visite didattiche a edifici conoscenze di ba se delle tecnologie bioclimatic i. essa avviene prev ia verifica della comprensione e conoscenza della lingua veicolare utilizzata ne l percorso formativo". della durata di 150 ore. Ove la formazione riguardi lavoratori immigrati. Si richiedono inoltre loro modali ta' applicative.Il percorso formativo e' finalizzato a fornire la preparazione necessaria per co nseguire l'abilitazione professionale cosi' come prevista dall'articolo 10 lette ra h della legge n.Lgs. in applicazione degli art. Oltre all'attenzione primaria posta sui tecnici e professionisti occupati nel settore. case passive. 81/2008: "Il contenuto della formazione deve essere facilmente comprensibile per i lavoratori e deve consentire loro di acquisire le conoscenze e competenze necessarie in materia di salute e sicurezz a sul lavoro. 257). . il corso puo' rappresentare carattere di interesse per i tecnici Il percorso.37 del D. funzionari e tecnici impiegati sono responsabili delle appli cazioni nelle pubbliche amministrazioni e negli enti preposti ai controlli e alle verifi normative in materia ambientale. 6 e 12 delle l egge n. la manutenzione e la bonifica dei materiali contenenti amia nto presenti nelle strutture edilizie. si rivolge a tecnici e professionisti atti vi degli enti pub blici (comuni e nel settore della progettazione architettonica di edifici e nel settore dell' comunita' montane) che tipicamente impiantistica. fotovoltaici. 257 del 27 marzo 1992 (Norme relative alla cessazione dell'i mpiego dell'amianto) seguendo i dettami del Decreto del Ministero della Sanita' del 6 settembre 1994 (Normative e metodologie tecniche per la valutazione del ri schio. gestori di patrimoni immobiliari. 10127 Torino e verranno utilizzati i laboratori presenti in sede. geotermici. l'accesso al corso sara' condizionato dal super amento di un breve test linguistico per una comprensione sufficiente della lingu a italiana. Ai sensi del comma 13. il controllo.

Sa illustrare e valorizzare le emergenze naturalis tiche locali e fornire nozioni generali dal punto di vista del folclore.R. Link alla home page: www. Il corso di aggiornamento verte in particolare sulle situazioni innovative riscont rate su argomenti relativi alle materie del corso di qualificazione.m.1995 n. e sono riconosciuti dalla Provincia. la ripresa (si a sostituzione che lavorazione di piccoli restauri) e il montaggio del pezzo ria dattato. Guida escursionist ica ambientale gestire le relazioni con i visitatori. Qui di seguito si riepilogano le unita' formative nelle q uali viene utilizzata la FaD e le relative durate.04.) Per acced ere alla piattaforma FAD. In questo contesto il corso oltre a fornire co mpetenze specifiche nel montaggio e restauro del mobile si vuol fornire nuovi st rumenti di mercato fornendo strumenti per gestire vendite on-line attraverso por tali di aste (ebay). sostituendo o ripristinando parti d i esso. previo appuntamento in orario concordato. 2 ore in incontro presenza per verifica finale. i clienti e le telefonate che l'azienda quotidianamente riceve. delle t radizioni. ecc. I corsi son o organizzati anche su iniziativa della Provincia. all'allievo e' richiesta la seguente configurazione: P ersonal Computer Ibm Compatibile. 57-12583 del 24. L'addetto al montaggio e restauro di mobili antichi e' una figura che interviene nella ripresa di mobili antichi.G. Saranno previste es ercitazioni pratiche guidate e momenti di verifica in aula ed in modalita' FAD: Formazione a distanza. n. PII o superiore. della storia. Al termine si eseguiranno le tecniche di verniciatura originale o compa tibile con lo stile del mobile stesso. 63 e s. smontando. Accoglienza: 2 Fad (incontro in presenza per avvio) Il servizio di reception: 14 Fad (di cui 2 ore incontro i n presenza per prima verifica intermedia. 64Mb RAM. L'accompagnatore naturali stico e' in grado di gestire un gruppo organizzando attivita' pratiche che coinv olgano attivamente i clienti. La dotazione minima e' comunque resa disponibile all'allievo presso le sedi dell'Ente. dell'arte. Il corso e' rivolto a persone che operano nel settore dell'artigianato ed hanno competenze nei lavori di falegnameria di base e conoscenze dei vari stili. Il corso e' articolato nelle seguenti UF: ACCOGLIENZA ELE MENTI PER LA SOSTENIBILITA' TECNOLOGIE INFORMATICHE LABORATORIO MONTAGGIO E RESTAURO Al termine del corso e' prevista una prova finale di valutazione della durata di 2 ore nella quale il corsista presentera' il proprio lavoro attraverso una presentazione informatizzata. qualor a ne avesse necessita'.web-fad. Ha inoltre una conoscenza d ell'organizzazione turistica locale e delle strutture ricettive. dai soggetti individuati dall a legge regionale 13.i. Al termine del corso l'ente organizzatore Possesso dell' abilitazione di rilascia un attestato di frequenza ai partecipanti che hanno frequentato Accompagnatore naturalistico o almeno l'80% delle ore di lezione previste n el corso. 2 ore in incontro presenza per seconda verifica intermedia. della zona anche con l'elaborazione di itinerari a carattere naturalistico-escursionistico.2004).per prof essione. accompagna singole persone o gruppi di persone in zone di pregio natura listico e ambientale illustrandone le caratteristiche. Gli obiettivi che il perco rso propone di raggiungere saranno legati anche alla capacita' di proporre soluz ioni alternative in riferimento alle richieste del cliente. 0 .5. Le tecniche impiegate riguardano lo smontaggio del pezzo. E' in possesso di competenze di base del primo soccorso (D.com Diploma di scuola media superiore. una connessione ad Internet 56K e un browser web (preferibilmente Internet Explorer).

attraverso lo svolgimento di compiti. 0 .al fine di aggiornare la qualita' del servizio Bar.Il progetto vetrina . . Durante tutto il percorso gli allievi sono assistiti da un tutor formativo e sono previsti spazi di attivita' per gli approfondimenti e/o recuperi di eventu ali lacune nell'apprendimento. Il corso si svolge in orario pomeridiano/serale.le tecniche di vendita d el prodotto. 3 .Composizione: concetti di base. Nel corso verranno approfondite le conoscenze teoriche e le tecniche di preparazione/presentazione dei cocktails della classificazione internazionale. la decorazione .Stimoli sensoriali e modelli del punto vendita Scaffali. utilizzando il software CAD disegni e model li di particolari meccanici definendone completamente la messa in tavola e la st ampa.Vetrine interne Il corso e' articolato nelle seguenti UF: ACCOGLIENZA ELEMENTI PER LA SOSTENIBILITA' TECNOLOGIE INFORMATICHE VENDITA E CONFEZIONAMENTO NO. 0 Il corso AGGIORNAMENTO BARMAN . uso del colore. il punto focale. Inoltre nel pe rcorso verranno trattate le tecniche di freestyle.FOOD Al termine del corso e' prevista una prova finale di valutazione della du rata di 2 ore nella quale il corsista presentera' il proprio lavoro attraverso u na presentazione informatizzata. via via piu' complessi. Al termine del corso e' possibile frequentare il secondo livello.il confezionamento della merce analizzando le varie tecniche ab binate al prodotto e al periodo di vendita. espositori . Il per corso. . il colore dei materia li.Il packaging del ne gozio . colori e ambienti. il me ssaggio. la luce . Gli allievi dovranno possedere nozioni di base relative alla conoscenza delle be vande miscelate e della caffetteria. Nella sede formativa le lezioni si svolgono in un labo ratorio informatico CAD adeguatamente attrezzato ed hanno carattere prevalenteme nte applicativo. Il corso mira ad approfondire e migliorare le tecniche di miscelazione in modo t ale che l'allievo/a possa raggiungere un buon grado di autonomia.esposizione e vendita. Ques to corso di aggiornamento sviluppa attivita' e competenze attraverso le quali l' allievo sara' in grado di elaborare. abbinamenti di colori.sara' caratterizzato d al trattamento delle tecniche di freestyle. Gli allievi dovranno possedere competenze di base relative alla conoscenza delle bevande miscelate e dovranno possedere capacita' nell'utilizzo degli strumenti del settore. AGGIORNAMENTO CONTROLLO NUMERICO e CAM . Le attivita' svolte sono di tipo operative e laboratoriali e operano su lle aree di: 1 . Il corso si svolgera' sempre in laborato rio alternando la Requisiti al corso sono le trattazione dei contenuti teorici con la loro immediata sperim entazione conoscenze di base della Tecnica di nella pratica. il colore.L'ambientazione del punto vendita .La vetrina e le sue regole: colori. fin dall'inizio del percorso. ovvero la preparazione delle bevande miscelate in modo spettacolare e rapido. attinen ti la professione e si adottano modalita' di lavoro sia individuali che di grupp o.Cocktails Internazionali e' rivolto a persone in possesso delle tecniche di base in ambito BAR.Creare un'immagine visiva 2 l'esposizione dei prodotti e co nfezioni con tecniche legate a luci. . gli ogg etti. agli allievi viene richiesto di apprendere. nell'attento rispetto delle norme igieniche sanitarie e di sicurezza. i materiali. L'allievo sara' in grado di produrre gli elaborati a partire dalle specifi che progettuali fornite. sala/Bar L'obiettivo e' quello di approfondire e migliorare le tecniche di miscelazione i n modo tale che l'allievo/a possa raggiungere un buon grado di autonomia operati va. l'illuminazione. di cui questo costituisce il primo.I servizi svolti da una vetrina: vendita visiva . ovvero la preparazione delle bevande miscelate in modo spettacolare e rapido del proprio livello professionale.Come gestire lo stock. Il corso e' parte di un percorso modulare suddiv iso in due livelli.

Nella s ede formativa le lezioni si svolgono in un laboratorio informatico e in un labor atorio Controllo Numerico e CAM adeguatamente attrezzato ed hanno carattere prev alentemente applicativo. principali principi contabili Il percorso e' finalizzato al rafforzamento di competenze e/o attivita' di c omune applicazione professi onali (o parte di esse) gia' possedute dal beneficiario. AGGIORNAMENTO CONTROLLO NUMERICO CAM e' aggiornamento monografico che consente ai/alle partecipanti di approfondire in modo strutturato ed organi co argomenti conosciuti solo a livello operativo nella propria attivita'. . attinenti la professione e si adottano modalita' di lavoro sia individuali che di gruppo. agli allievi viene richiesto di apprendere. se occ upati/e. Questo corso di aggiornamento sviluppa attivita' e competenze attraverso le quali l'allievo sara' in grado di elaborar e. L 'utente al termine del percorso sara' intervenire nei processi ecc) Conoscenza delle tecn iche di amministrativi e contabili aziendali integrando dati e documenti dei singoli rilevazione contabile riferiti ai processi. In subordine modo contestualizzato all'interno della UF1. ale.raggiugimento delle competenze di gestione dei comp ortamenti aggressivi nei partecipanti nelle attivita' rivolte all'utenza (vedi p rove di valutazione). Poiche' il corso e' rivolto anche a professioni non descr itte per profili o per percorsi nei Tool di Collegamenti (A&L).Conoscenza del sistema informativo aziendale. I principi or izzontali professionale del settore Socio delle Pari Opportunita' e dello Sviluppo Sostenibile saranno valorizza ti in Sanitario e Educativ o. nonche' di intraprendere lo studio di nuovi strumenti CAM per un avanza mento del proprio livello professionale. residenzi ambulatoriale extraospedaliero 3) Individuare le modalita' per prevenire e fronteggiare le crisi aggressive 4) Riconoscere e governare gli aspetti emotivi e relazionali nella gestione delle situazioni probelmatiche di aggressivita' del l'utenza 5) Aumentare le competenze per gestire i conflitti professionali Focus specifico di valutazione: . Il corso si svolge in orario pomeridiano /serale. via via piu' complessi. attraverso lo svolgimento di compiti. in ambito (competenza. operative. 0 aggressivita' nelle situazioni professionali di tipo territoriale. contabile. Durante tutto il percorso gli allievi sono assistiti da un tutor for mativo e sono previsti spazi di attivita' per gli approfondimenti e/o recuperi d i eventuali lacune nell'apprendimento. A ciascun partecipante verra' Settore o in altri settori di pro rila sciato il Libretto Formativo del Cittadino/a con aggiornamento del duzione con altre/diverse funzioni percorso FCI frequentato. In uscita al percorso e' pre operare nell'ambito del Terzo visto un attestato di frequenza con profitto. fair value. inerenza. 286 dell'indagine RIF recentemente pubblicata). fin dall'in izio del percorso. come da indicazi oni date dalle Linee Guida facciamo riferimento a quelle censite dalla Ricerca R IF: professioni settore servizi alla persona socio assistenziali . anche con il supporto di strumenti informatici. un percorso di principali fatti di gestione. il percorso utensile finaliz zato alla lavorazione dei particolari su macchine a Controllo Numerico.classificate dall'ISTAT codiece ATECO -02 nelle voci: N 85 31 e N 85 32 (vedi tabella delle p rofessioni a Possesso di una qualifica pag. usando la programmazione ISO o partendo da un modello matematico realizzato s u un sistema CAD con l'utilizzo di un software CAM.

come da indicazioni date dalle Linee Gui da facciamo riferimento prevalentemetne a quelle censite dalla Ricerca RIF: prof essioni settore servizi alla persona socio assistenziali . 0 Conoscenza del sistema informativo aziendale. asteniersi dal pubblicare informazioni personali e/o professionali e fotografie relative ad altri senza i l loro consenso. L'utente al termine del percorso sara' intervenire nei processi relativi a ll'amministrazione del personale integrando dati e Conoscenza del sistema informativo documenti dei singoli process i. aggiornamen to del corso . in ambito contabile rif erito all'elaborazione e stesura di un bilancio di esercizio aziendale. principali principi informatici. o presso studi amministrativi (gestione del profession ali di consulenza del lavoro. fair val ue. F ocus di valutazione specifici: . P oiche' il corso e' rivolto anche a professioni non descritte per profili o per p ercorsi nei Tool di Collegamenti (A&L).per tenere sotto controllo i pericoli che si poss ono incontrare nell'uso dei social network in ambito privato e professionale.classificate dall'IST AT codiece ATECO -02 nelle voci: N 85 31 e N 85 32 (vedi tabella delle professio ni a pag. ecc) Conoscenza delle tecn iche di rilevazione contabile riferiti ai principali fatti di gestione. principali principi contabili di c omune applicazione (competenza. elaborando anche conteggi relati vi a situazioni ordinarie e utilizzando un software gestionali relativo alla ges tione del personale. Sara' in grado di produrre la documentazione richiesta dalle norme e dalle leggi che regolano il bilancio d'esercizio.Assunzione d i atteggiamenti nel rispetto dell'altrui privacy: es. L'utent e al termine del percorso sara' in grado di realizzare e controllare un bilancio d'esercizio. attraverso (competenza. anche con il supporto di strumenti aziendale. Eventuali sviluppi professionali personale) di comune applicazione della figura in o ggetto si possono verificare nell'accesso. L'utente. o di associazioni di categoria. Il percorso "Aggiornamento gestione pirateria informatica" persegue l'obiettivo di aggiornare le conoscenze e le competenze operative di coloro Conoscenze di base e competenze che nella propri a attivita' lavorativa devono fronteggiare attacchi di operative rispetto agli argomenti di pirateria informatica e d ifendere dati personali e/o sensibili. in ambito amministrazio ne del personale riferito all'elaborazione cedolini paga con supporto informatic o. potra' inserirsi o r Conoscenza del sistema informativo einserirsi come impiegato nell'ambito di uffici del personale di aziende di aziendale.Conoscenza delle linee guida del Garante della Privacy (racco mandazioni). . personale.Contestualizzazione dei livelli di impostazione delle policy della privacy: chi puo' leggere. l'esperienza di lavoro o p er successive specializzazioni. professi onali (o parte di esse) gia' possedute dal beneficiario. inserite in procedure ordinarie prede terminate. chi puo' in serire commenti nelle nostre pagine a uso privato o professionale . inerenza. Sara' in grado di produrre la documentazione richiesta dalle norme e dalle leggi che regolano il rapporto di lavoro. L'utente al termine del percorso sara' in grado di svolgere mansioni relativ e a processi della gestione del personale. 286 dell'indagine RIF recentemente pubblicata). Conoscenza delle tecniche di complesse o a ruoli che richied ano un maggior grado di autonomia e di gestione e amministrazione del gestione delle varianze. anche in base alle proprie esperienze pregresse e competenze di cui e' gia' in possesso ad inizio percorso. Il percorso e' finalizzato al rafforzamento di competenze e/o attivita' professi onali (o parte di esse) gia' possedute dal beneficiario. I principi orizzontali delle Pari Opportunita' e dello Sviluppo So stenibile saranno valorizzati in modo contestualizzato all'interno della UF1. amministrativi . chi puo' contattarci. a procedure piu' ecc). fair value. inerenza. principali principi medi e e grandi dimensioni. Il percorso e' finalizzato al conseguimento di competenze in ambito amministraz ione del personale riferito all'elaborazione cedolini paga con supporto informat ico.

. visualizzare e stampare una presentazione. .utilizzare il personal computer. di sicurezza.Il corso ha come obiettivo l'aggiornamento del gestore di un rifugio alpino rigu ardo alle norme igienico-sanitarie.utilizzare il personal computer. monumentali. distribuire e stamp are documenti di testo. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. visualizzare e stampare una presentazione. per professione. . maschere e report. Il corso di aggiornamento verte in particolare su lle situazioni innovative riscontrate su argomenti relativi alle materie del cor so di qualificazione. maschere e report. .realizzare. . accompagna persone singole o gruppi di persone nelle visite ad opere d'arte. conoscendone le funzionalita' di base. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.realizzare. .organizzare e gestire file e cartelle.creare. .organizzare e gestire file e cartelle. distribuire e stamp are documenti di testo.R. . rifugio E' guida turistica chi. preliminare di informatica. . n. .58-5344 del 18/02/2002 e s. preliminare di informatica. a musei. L'abilitazione all'esercizio della professione di guida turistica ha val enza provinciale. paesaggistiche e na turali. L'utente al termine del percorso. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. .i. artistiche.m. Ha inoltre una buona capacita' di gestio ne dei gruppi che accompagna. 0 Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti.realizzare. a scavi archeologici illustrando le attrattive storiche. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. conoscendone le funzionalita' di base. . .navigare e ricercare informazioni in Internet.creare. (D. ha una conoscenza specifica di tutte le opere d'arte e dei beni culturali del te rritorio.utilizzare la posta elet tronica. L'utente al termine del percorso.navigare e ricercare informazioni in Internet. . sapra': .G. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. sapra': . ha conoscenza della normativa attinente al turismo e ai beni culturali e ambientali.creare tabelle.creare tabelle. sa conversare in lingua. antinfortunistiche. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico.) La guida turistica e' in grado di elaborare un itinerario turistico nella provincia di competenza. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.realizzare. .utilizzare la posta elet tronica. amministr ative e gestionali ed inoltre l'implementazione dell'attivita' di promozione del l'attivita' nel rispetto dell'ecosistema e delle risorse presenti Nozioni di base sulla gestione di un su un territor io particolare come l'ambiente alpino. a gallerie. Al termine del corso l'ente organizzatore rilascia un att estato ai partecipanti che hanno frequentato almeno l'80% delle ore di lezione previste nel corso.

realizzare. .utilizzare il personal computer. Non e' richiesta alcuna conoscenza preliminare di informatica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. e' sito presso la sede accreditata di Via Beinette 21/a 10127 a Torino.utilizzare la posta elet tronica. Nelle MODALITA ' vengono inserite le Modalita' di integrazione/contestualizzaione delle pari op portunita' e dello sviluppo sostenibile e l'esercitazione pratica. . distribuire e stamp are documenti di testo. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. .organizzare e gestire file e cartelle. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. conoscendone le funzionalita' di base. . . .utilizzare il personal computer. di seguit o descritto negli STRUMENTI. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. . visualizzare e stampare una presentazione.navigare e ricercare informazioni in Internet. . preliminare di informatica. . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.realizzare.utilizzare la posta elet tronica. maschere e report.navigare e ricercare informazioni in Internet.organizzare e gestire file e cartelle. conoscendone le funzionalita' di base.realizzare. . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. . . . maschere e report. . . formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico.creare.creare tabelle.organizzare e gestire file e cartelle.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. Come attivita' preliminare viene proposto agli allievi un t est di ingresso per valutare eventuali conoscenze di informatica.realizzare. . . . conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare la posta elet tronica. .realizzare. conoscendone le funzionalita' di base.navigare e ricercare informazioni in Internet. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. visualizzare e stampare una presentazione. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. distribuire e stamp are documenti di testo. L'utente al termine del percorso. visualizzare e stampare una presentazione. . sapra': . . .utilizzare il personal computer.realizzare.creare. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. L'utente al termine del percorso. distribuire e stamp are documenti di testo. maschere e report.realizzare. Automation. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. sapra': . utile a conso lidare le conoscenze apprese durante il percorso formativo. preliminare di informatica. . maschere e report. . .organizzare e gestire file e cartelle. L'utente al termine del percorso.navigare e ricercare informazioni in Internet.utilizzare la posta elet tronica. . . formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico.realizzare.creare. sapra': . . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti.utilizzare il personal computer.creare tabelle.creare tabelle. distribuire e stamp are documenti di testo. L'utente al termine del percorso. Non e' richiesta alcuna conoscenza preliminare di informatica. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.creare.creare tabelle. sapra': . Il Laboratorio informatico. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. visualizzare e stampare una presentazione. . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.

I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. . visualizzare e stampare una presentazione.realizzare. .realizzare. . conoscendone le funzionalita' di base. sapra': .navigare e ricercare informazioni in Internet. sapra': .utilizzare il personal computer. conoscendone le funzionalita' di base. . formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. . maschere e report. .creare tabelle.creare tabelle. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.organizzare e gestire file e cartelle. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. preliminare di informatica.navigare e ricercare informazioni in Internet.utilizzare il personal computer. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.utilizzare il personal computer.realizzare.organizzare e gestire file e cartelle. . . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.organizzare e gestire file e cartelle. L'utente al termine del percorso. preliminare di informatica.utilizzare la posta elet tronica. . preliminare di informatica. . .creare.creare. . . maschere e report. sapra': .creare. . .utilizzare il personal computer.navigare e ricercare informazioni in Internet. maschere e report. .creare tabelle. distribuire e stamp are documenti di testo. visualizzare e stampare una presentazione.navigare e ricercare informazioni in Internet.realizzare.utilizzare la posta elet tronica. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. conoscendone le funzionalita' di base. . . distribuire e stamp are documenti di testo.creare tabelle. preliminare di informatica.utilizzare la posta elet tronica. . . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. .creare. maschere e report.organizzare e gestire file e cartelle. . formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. . conoscendone le funzionalita' di base. L'utente al termine del percorso. . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.realizzare. distribuire e stamp are documenti di testo. visualizzare e stampare una presentazione. . . . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. L'utente al termine del percorso. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. visualizzare e stampare una presentazione.utilizzare la posta elet tronica. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico.realizzare. sapra': . distribuire e stamp are documenti di testo. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti.realizzare.realizzare. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. L'utente al termine del percorso. .

. visualizzare e stampare una presentazione.utilizzare il personal computer. . preliminare di informatica. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. preliminare di informatica.creare. . .creare. visualizzare e stampare una presentazione. conoscendone le funzionalita' di base. . maschere e report. . L'utente al termine del percorso.navigare e ricercare informazioni in Internet.realizzare.utilizzare la posta elet tronica.realizzare. . .utilizzare il personal computer.organizzare e gestire file e cartelle.creare tabelle.navigare e ricercare informazioni in Internet.organizzare e gestire file e cartelle. .creare. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.utilizzare il personal computer.realizzare. .realizzare.creare. . . maschere e report.realizzare. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.organizzare e gestire file e cartelle.realizzare. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.navigare e ricercare informazioni in Internet. distribuire e stamp are documenti di testo. .organizzare e gestire file e cartelle. . . . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. . maschere e report. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. preliminare di informatica. L'utente al termine del percorso. L'utente al termine del percorso. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. L'utente al termine del percorso. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. sapra': . . sapra': . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.creare tabelle. . . visualizzare e stampare una presentazione. conoscendone le funzionalita' di base. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. . formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico.utilizzare la posta elet tronica. distribuire e stamp are documenti di testo. distribuire e stamp are documenti di testo. conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare la posta elet tronica. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. conoscendone le funzionalita' di base. preliminare di informatica. . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. . visualizzare e stampare una presentazione.utilizzare la posta elet tronica. distribuire e stamp are documenti di testo. . . .creare tabelle. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. sapra': . . maschere e report.navigare e ricercare informazioni in Internet. .creare tabelle.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.realizzare.utilizzare il personal computer.realizzare. sapra': .

visualizzare e stampare una presentazione. L'utente al termine del percorso.creare tabelle. maschere e report.navigare e ricercare informazioni in Internet. . una connessione ad Internet 5 6K e un browser web (preferibilmente Internet Explorer).organizzare e gestire file e cartelle. . Saranno previ ste esercitazioni pratiche guidate e momenti di verifica in aula ed in modalita' FAD: Formazione a distanza per un totale di 36 ore. . conoscendone le funzionalita' di base. .realizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. maschere e report. . .realizzare. distribuire e stamp are documenti di testo.realizzare. distribuire e stamp are documenti di testo. L'utente al termine del percorso. conoscendone le funzionalita' di base. preliminare di informatica. L'utente al termine del percorso.navigare e ricercare informazioni in Internet. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. visualizzare e stampare una presentazione. Link alla Non e' richiesta alcuna conoscenza home page: www .utilizzare la posta elet tronica. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. . .utilizzare il personal computer. preliminare di informatica. preliminare di informatica.organizzare e gestire file e cartelle. . . ICT e sistema operativo: 4 Fad (2 ore incontro in presenza per avvio) Elaborazi one di testi: 6 Fad Foglio Elettronico: 6 Fad (2 ore incontro in presenza per pr ima verifica intermedia) Base di dati: 8 Fad Strumenti di presentazione: 6 Fad (2 ore incontro in presenza per seconda verifica intermedia) Reti informatiche: 6 ore Fad (2 ore incontro in presenza per verifica finale). oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. sapra': . qualora ne avess e necessita'. all'allievo e' richiesta la seguente configurazione: Personal Co mputer Ibm Compatibile. . . formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. . visualizzare e stampare una presentazione. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. .web-fad. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.utilizzare il personal computer. PII o superiore. Qui di seguito si riepiloga no le unita' formative nelle quali viene utilizzata la FaD e le relative durate. .creare.consentire agli allievi il confronto diretto non solo con il gruppo doc enti ma anche per attivare processi di autovalutazione in itinere. .creare tabelle. distribuire e stamp are documenti di testo. sapra': .creare tabelle. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. .utilizzare il personal computer. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. . . conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare la posta elet tronica.creare.organizzare e gestire file e cartelle.realizzare.navigare e ricercare informazioni in Internet.realizzare. . 64Mb RAM.com preliminare di informatica. sapra': . previo appuntamento in orario concordato.utilizzare la posta elet tronica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.realizzare.creare. La dotazione minima e' comunque resa disponibile all'allievo presso le sedi dell'Ente. maschere e report. Per accedere alla p iattaforma FAD.

secondo il principio di Pari Opportunita'.utilizzare il personal computer.organizzare e gestire file e cartelle.utilizzare la posta elet tronica. . distribuire e stamp are documenti di testo.utilizzare la posta elet tronica. . formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. distribuire e stamp are documenti di testo.realizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.creare. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. sapra': . maschere e report. . . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. secondo il principio di Pari Opportunita'.navigare e ricercare informazioni in Internet. conoscendone le funzionalita' di base. sapra': . .navigare e ricercare informazioni in Internet.navigare e ricercare informazioni in Internet. . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico.realizzare. maschere e report. preliminare di informatica. . L'utente al termine del percorso. .creare tabelle. E' prev ista. . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.creare. L'utente al termine del percorso. . Al termine del corso agli allie vi che abbiano frequentato almeno i 2/3 delle ore complessive del corso. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.creare tabelle. .creare tabelle. ai sensi della Legge 125/91 art . . distribuire e stamp are documenti di testo. sapra': . Non e' richiesta alcuna conoscenza verra' rilasciata una certificazione di frequenza con profitto. . conoscendone le funzionalita' di base. . .utilizzare il personal computer. preliminare di informatica.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.creare. . .organizzare e gestire file e cartelle.realizzare. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. Il corso e' destinato a lavoratori de lle imprese o enti localizzati in Piemonte e a lavoratori domiciliati nel territ orio regionale e si terra' in orario serale con frequenza bisettimanale.realizzare. una partecipazione paritetica tra i generi. . Non e' richiesta alcuna conoscenza verra' rilasciata una certificazione di frequenza con profitto. E' prev ista. preliminare di informatica. .realizzare. una partecipazione paritetica tra i generi. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. . Al termine del corso agli allie vi che abbiano frequentato almeno i 2/3 delle ore complessive del corso.utilizzare il personal computer. . maschere e report. 4. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. ai sensi della Legge 125/91 art . visualizzare e stampare una presentazione. visualizzare e stampare una presentazione.utilizzare la posta elet tronica. conoscendone le funzionalita' di base. Il corso e' destinato a lavoratori de lle imprese o enti localizzati in Piemonte e a lavoratori domiciliati nel territ orio regionale e si terra' in orario serale con frequenza bisettimanale. visualizzare e stampare una presentazione.realizzare. L'utente al termine del percorso. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. 4.organizzare e gestire file e cartelle. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti.

creare tabelle. visualizzare e stampare una presentazione. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.organizzare e gestire file e cartelle. L'utente al termine del percorso.utilizzare il personal computer. . . secondo il principio di Pari Opportunita'. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. . . . 4. conoscendone le funzionalita' di base. .creare. una partecipazione paritetica tra i generi. . . E' prev ista. visualizzare e stampare una presentazione.creare. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. 4.creare tabelle. Non e' richiesta alcuna conoscenza verra' rilasciata una certificazione di frequenza con profitto. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. secondo il principio di Pari Opportunita'.utilizzare il personal computer. preliminare di informatica.realizzare.utilizzare la posta elet tronica. . visualizzare e stampare una presentazione. . maschere e report. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. maschere e report.navigare e ricercare informazioni in Internet. preliminare di informatica. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. . . . maschere e report. . . distribuire e stamp are documenti di testo. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. Al termine del corso agli allie vi che abbiano frequentato almeno i 2/3 delle ore complessive del corso. ai sensi della Legge 125/91 art . .organizzare e gestire file e cartelle. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. ai sensi della Legge 125/91 art . . . L'utente al termine del percorso.navigare e ricercare informazioni in Internet.realizzare. L'utente al termine del percorso.creare tabelle.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.utilizzare il personal computer. Al termine del corso agli allie vi che abbiano frequentato almeno i 2/3 delle ore complessive del corso. conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare la posta elet tronica.creare.realizzare. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. preliminare di informatica. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico.realizzare. sapra': . sapra': . formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. una partecipazione paritetica tra i generi. distribuire e stamp are documenti di testo. Il corso e' destinato a lavoratori de lle imprese o enti localizzati in Piemonte e a lavoratori domiciliati nel territ orio regionale e si terra' in orario serale con frequenza bisettimanale. sapra': . . conoscendone le funzionalita' di base. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.navigare e ricercare informazioni in Internet.realizzare.organizzare e gestire file e cartelle. E' prev ista.utilizzare la posta elet tronica. Non e' richiesta alcuna conoscenza verra' rilasciata una certificazione di frequenza con profitto. . distribuire e stamp are documenti di testo. Il corso e' destinato a lavoratori de lle imprese o enti localizzati in Piemonte e a lavoratori domiciliati nel territ orio regionale e si terra' in orario serale con frequenza bisettimanale. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.realizzare. .

maschere e report. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. L'utente al termine del percorso. preliminare di informatica.navigare e ricercare informazioni in Internet. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. . L'utente al termine del percorso. . sapra': . .creare tabelle. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. .realizzare.realizzare.creare tabelle. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.navigare e ricercare informazioni in Internet. con Non e' richiesta alcuna conoscenza l'impegno di due sere per settimana. con Non e' richiesta alcuna conoscenza l'impegno di due sere per settimana.creare. visualizzare e stampare una presentazione. con Non e' richiesta alcuna conoscenza l'impegno di due sere per settimana. . . . . sapra': . . maschere e report. . .navigare e ricercare informazioni in Internet. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. maschere e report. sapra': .realizzare. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.utilizzare la posta elet tronica. . preliminare di informatica. distribuire e stamp are documenti di testo. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. Il corso verra' svolto in fascia pres erale. L'utente al termine del percorso. conoscendone le funzionalita' di base.realizzare.creare.creare. conoscendone le funzionalita' di base.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.organizzare e gestire file e cartelle. . . visualizzare e stampare una presentazione.organizzare e gestire file e cartelle. . distribuire e stamp are documenti di testo.realizzare.organizzare e gestire file e cartelle. . distribuire e stamp are documenti di testo. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. Il corso verra' svolto in fascia pres erale. . . visualizzare e stampare una presentazione.realizzare.utilizzare il personal computer.utilizzare la posta elet tronica.utilizzare il personal computer. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. .creare tabelle.utilizzare il personal computer. .utilizzare la posta elet tronica. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. conoscendone le funzionalita' di base. . Il corso verra' svolto in fascia pres erale. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. preliminare di informatica.

utilizzare il personal computer. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. conoscendone le funzionalita' di base.navigare e ricercare informazioni in Internet.navigare e ricercare informazioni in Internet. . formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti.realizzare.creare. maschere e report. L'utente al termine del percorso. . . . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti.realizzare. . visualizzare e stampare una presentazione. sapra': .realizzare. maschere e report. visualizzare e stampare una presentazione. Il corso verra' svolto in fascia pres erale.navigare e ricercare informazioni in Internet.organizzare e gestire file e cartelle. . .realizzare.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. . distribuire e stamp are documenti di testo. . . .creare tabelle. preliminare di informatica. con Non e' richiesta alcuna conoscenza l'impegno di due sere per settimana. . preliminare di informatica. . sapra': . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti.utilizzare la posta elet tronica. con Non e' richiesta alcuna conoscenza l'impegno di due sere per settimana.realizzare. . conoscendone le funzionalita' di base.organizzare e gestire file e cartelle. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.utilizzare il personal computer. .utilizzare la posta elet tronica.organizzare e gestire file e cartelle.creare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. . visualizzare e stampare una presentazione. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.creare tabelle.creare tabelle.creare. distribuire e stamp are documenti di testo. preliminare di informatica.realizzare. con Non e' richiesta alcuna conoscenza l'impegno di tre sere per settimana. L'utente al termine del percorso. . L'utente al termine del percorso. distribuire e stamp are documenti di testo. maschere e report. sapra': . . conoscendone le funzionalita' di base. .utilizzare la posta elet tronica. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. Il corso verra' svolto in fascia pres erale. .utilizzare il personal computer. Il corso verra' svolto in fascia pres erale.

I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.utilizzare la posta elet tronica. visualizzare e stampare una presentazione. distribuire e stamp are documenti di testo. preliminare di informatica. . maschere e report. visualizzare e stampare una presentazione.utilizzare il personal computer. con Non e' richiesta alcuna conoscenza l'impegno di due sere per settimana. .organizzare e gestire file e cartelle.navigare e ricercare informazioni in Internet. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. . Il corso verra' svolto in fascia pres erale.utilizzare il personal computer.organizzare e gestire file e cartelle. distribuire e stamp are documenti di testo. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. .utilizzare il personal computer.realizzare. .Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. con Non e' richiesta alcuna conoscenza l'impegno di tre sere per settimana. . . . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. L'utente al termine del percorso. sapra': .realizzare.creare tabelle. preliminare di informatica. .creare tabelle.creare. Il corso verra' svolto in fascia pres erale. L'utente al termine del percorso. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. . conoscendone le funzionalita' di base.realizzare. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. . formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico.creare. . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. . . conoscendone le funzionalita' di base. . maschere e report. . distribuire e stamp are documenti di testo. . visualizzare e stampare una presentazione. .realizzare. . sapra': . distribuire e stamp are documenti di testo. con Non e' richiesta alcuna conoscenza l'impegno di due sere per settimana.organizzare e gestire file e cartelle. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. L'utente al termine del percorso. sapra': . conoscendone le funzionalita' di base. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. .utilizzare la posta elet tronica. visualizzare e stampare una presentazione. .creare. preliminare di informatica. sapra': .navigare e ricercare informazioni in Internet.utilizzare la posta elet tronica. .realizzare.navigare e ricercare informazioni in Internet. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.organizzare e gestire file e cartelle. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. L'utente al termine del percorso. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.utilizzare la posta elet tronica.utilizzare il personal computer. Il corso verra' svolto in fascia pres erale. maschere e report. .creare. . preliminare di informatica.realizzare.navigare e ricercare informazioni in Internet. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti.realizzare. conoscendone le funzionalita' di base.creare tabelle. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.realizzare. . . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.creare tabelle. . maschere e report.

formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico.realizzare. . L'utente al termine del percorso. Per i partecipanti al corso e' previs ta gratuitamente l'assegnazione di una Skill card per sostenere presso le sedi Non e' richiesta alcuna conoscenza a utorizzati i corrispondenti esami della certificazione EDCL CORE. .realizzare.realizzare.utilizzare la posta elet tronica.creare. sapra': . .organizzare e gestire file e cartelle. preliminare di informatica.creare tabelle. sapra': . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. sapra': . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.realizzare. . conoscendone le funzionalita' di base. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. maschere e report. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti.navigare e ricercare informazioni in Internet. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. . . preliminare di informatica.utilizzare il personal computer. L'utente al termine del percorso. . distribuire e stamp are documenti di testo. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. . conoscendone le funzionalita' di base. .organizzare e gestire file e cartelle.utilizzare il personal computer. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. visualizzare e stampare una presentazione. maschere e report. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.navigare e ricercare informazioni in Internet. .creare. visualizzare e stampare una presentazione. . preliminare di informatica. . .utilizzare la posta elet tronica.creare.realizzare. . distribuire e stamp are documenti di testo.utilizzare il personal computer. distribuire e stamp are documenti di testo. . L'utente al termine del percorso.organizzare e gestire file e cartelle.realizzare. maschere e report. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. .navigare e ricercare informazioni in Internet.utilizzare la posta elet tronica. . . Per i partecipanti al corso e' previs ta gratuitamente l'assegnazione di una Skill card per sostenere presso le sedi Non e' richiesta alcuna conoscenza a utorizzati i corrispondenti esami della certificazione EDCL CORE. conoscendone le funzionalita' di base. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. visualizzare e stampare una presentazione. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico.creare tabelle. .creare tabelle. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.

I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti.utilizzare la posta elet tronica. .navigare e ricercare informazioni in Internet. .creare.organizzare e gestire file e cartelle. preliminare di informatica.realizzare. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico.realizzare. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.realizzare. . . . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. . . visualizzare e stampare una presentazione. . . . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.realizzare. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. sapra': . distribuire e stamp are documenti di testo. L'utente al termine del percorso.utilizzare la posta elet tronica. conoscendone le funzionalita' di base. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. maschere e report. .navigare e ricercare informazioni in Internet.utilizzare il personal computer. preliminare di informatica.creare tabelle. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. visualizzare e stampare una presentazione. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. sapra': . L'utente al termine del percorso.navigare e ricercare informazioni in Internet. L'utente al termine del percorso.creare.organizzare e gestire file e cartelle.utilizzare la posta elet tronica. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti.realizzare. visualizzare e stampare una presentazione. L'utente al termine del percorso. maschere e report. . . visualizzare e stampare una presentazione.realizzare. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.realizzare. . sapra': . . . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. preliminare di informatica.navigare e ricercare informazioni in Internet. sapra': .utilizzare la posta elet tronica.utilizzare il personal computer. . distribuire e stamp are documenti di testo. conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare il personal computer. .utilizzare il personal computer.creare tabelle. preliminare di informatica. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. .creare. . maschere e report. conoscendone le funzionalita' di base. maschere e report. .creare tabelle.realizzare. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. distribuire e stamp are documenti di testo. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. conoscendone le funzionalita' di base. . distribuire e stamp are documenti di testo.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.creare tabelle. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. .creare.organizzare e gestire file e cartelle. . . . .organizzare e gestire file e cartelle.

conoscendone le funzionalita' di base. distribuire e stamp are documenti di testo.creare. . . maschere e report. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. L'utente al termine del percorso.creare. . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.realizzare. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. L'utente al termine del percorso. .realizzare. L'utente al termine del percorso. .organizzare e gestire file e cartelle. maschere e report. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. .creare. .realizzare. preliminare di informatica. .creare tabelle. visualizzare e stampare una presentazione. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare la posta elet tronica.realizzare.creare tabelle. maschere e report.utilizzare il personal computer.navigare e ricercare informazioni in Internet. . sapra': .organizzare e gestire file e cartelle. .navigare e ricercare informazioni in Internet. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti.organizzare e gestire file e cartelle.realizzare. sapra': . preliminare di informatica. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.utilizzare il personal computer. conoscendone le funzionalita' di base.creare.creare tabelle. preliminare di informatica.creare tabelle. L'utente al termine del percorso. distribuire e stamp are documenti di testo. .utilizzare la posta elet tronica.realizzare. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. .organizzare e gestire file e cartelle. .utilizzare la posta elet tronica. visualizzare e stampare una presentazione.navigare e ricercare informazioni in Internet. conoscendone le funzionalita' di base. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. .Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. . visualizzare e stampare una presentazione. sapra': .navigare e ricercare informazioni in Internet. . . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. . visualizzare e stampare una presentazione. sapra': . . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.utilizzare la posta elet tronica.utilizzare il personal computer.realizzare. distribuire e stamp are documenti di testo. . .utilizzare il personal computer. . . preliminare di informatica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. . . maschere e report. .realizzare. distribuire e stamp are documenti di testo. . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.

realizzare. . L'utente al termine del percorso. visualizzare e stampare una presentazione. .organizzare e gestire file e cartelle.realizzare. . .organizzare e gestire file e cartelle. . . .utilizzare il personal computer. distribuire e stamp are documenti di testo.organizzare e gestire file e cartelle. . distribuire e stamp are documenti di testo. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. preliminare di informatica. sapra': . . distribuire e stamp are documenti di testo.utilizzare la posta elet tronica.navigare e ricercare informazioni in Internet. .utilizzare la posta elet tronica. L'utente al termine del percorso. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. visualizzare e stampare una presentazione. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti.realizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. . maschere e report. .navigare e ricercare informazioni in Internet.realizzare.realizzare. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. conoscendone le funzionalita' di base. .utilizzare il personal computer. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.creare tabelle.realizzare.realizzare.utilizzare il personal computer. sapra': . formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.organizzare e gestire file e cartelle.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. conoscendone le funzionalita' di base.creare. conoscendone le funzionalita' di base. L'utente al termine del percorso. . . L'utente al termine del percorso.creare. sapra': . distribuire e stamp are documenti di testo. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. visualizzare e stampare una presentazione. . . .creare tabelle. sapra': .navigare e ricercare informazioni in Internet. . . preliminare di informatica. .creare. visualizzare e stampare una presentazione. . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. maschere e report. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.creare tabelle.creare tabelle. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. . .utilizzare la posta elet tronica.navigare e ricercare informazioni in Internet.creare. maschere e report. conoscendone le funzionalita' di base.realizzare. . preliminare di informatica. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. maschere e report. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. preliminare di informatica.utilizzare la posta elet tronica. .utilizzare il personal computer.

utilizzare il personal computer.utilizzare la posta elet tronica. .creare tabelle.utilizzare la posta elet tronica. sapra': . visualizzare e stampare una presentazione. L'utente al termine del percorso. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.creare. . visualizzare e stampare una presentazione. .creare tabelle. preliminare di informatica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. . sapra': .realizzare. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. . .realizzare. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. maschere e report. conoscendone le funzionalita' di base. . .creare.realizzare. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. . sapra': .creare.creare tabelle. . . preliminare di informatica. .utilizzare il personal computer. .organizzare e gestire file e cartelle.realizzare. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.realizzare. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. distribuire e stamp are documenti di testo. . preliminare di informatica.creare. . visualizzare e stampare una presentazione.utilizzare il personal computer. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. distribuire e stamp are documenti di testo.organizzare e gestire file e cartelle. maschere e report. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. L'utente al termine del percorso. preliminare di informatica. . . conoscendone le funzionalita' di base. . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. maschere e report. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. conoscendone le funzionalita' di base. . sapra': . maschere e report. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico.navigare e ricercare informazioni in Internet. visualizzare e stampare una presentazione. distribuire e stamp are documenti di testo. .organizzare e gestire file e cartelle. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. .organizzare e gestire file e cartelle. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.utilizzare la posta elet tronica. conoscendone le funzionalita' di base.navigare e ricercare informazioni in Internet. L'utente al termine del percorso. L'utente al termine del percorso.realizzare.utilizzare la posta elet tronica.realizzare.creare tabelle. . . .navigare e ricercare informazioni in Internet. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. distribuire e stamp are documenti di testo. .utilizzare il personal computer.navigare e ricercare informazioni in Internet. .realizzare.

Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.utilizzare la posta elet tronica.navigare e ricercare informazioni in Internet. . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.organizzare e gestire file e cartelle. . Non e' richiesta alcuna conoscenza preliminare di informatica.Gestione rifiuti Mobilita' sostenibile .creare tabelle. conoscendone le funzionalita' di base.organizzare e gestire file e cartelle.creare. preliminare di informatica.organizzare e gestire file e cartelle.realizzare. . .realizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. . .utilizzare il personal computer.creare.realizzare.realizzare. . sapra': .Risparmio energetico .Ecogestio ne delle attivita' domiciliari Ciclo di vita di un prodotto/servizio e i relat ivi ''costi'' ambientali di un servizio . Argomento "Aspetti specifici di sostenibilita'" e suoi s aperi:.Rischio ambientale degli scarti dei se rvizi . . . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. . conoscendone le funzionalita' di base. visualizzare e stampare una presentazione.creare tabelle. . . conoscendone le funzionalita' di base. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. . . .utilizzare la posta elet tronica. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. visualizzare e stampare una presentazione. sapra': . energia) nei servizi . DESCRIZIONE MODALITA' SVILUPPO SOSTENIBILE (dettaglio)/ARGOMENTO/Aspet ti specifici di sviluppo sostenibile: La modalita' SVILUPPO SOSTENIBILE consenti ra' di affrontare in modo contestualizzato alle UF professionalizzanti in modo t rasversale al percorso formativo offerto i seguenti Obiettivi e Argomento/Saperi -OBIETTIVI SPECIFICI: -individuare le tematiche specifiche della sostenibilita' correlabili al percorso: -individuare buone prassi di settore in relazione alle tematiche individuate.utilizzare il personal computer.Decrescita dell'impatto ambie ntale a livello di ogni singolo professionista nei luoghi di lavoro deputati. maschere e report.Il genere nelle relazioni di lavoro. distribuire e stamp are documenti di testo. L'utente al termine del percorso. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. . . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. preliminare di informatica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.Le differenze di genere nell'approccio a ll'utente . nei servizi di intervento profe ssionale.getio ne delle risorse (acqua.Gli aspetti di sostenibilita' ambientale legati alle professioni . distribuire e stamp are documenti di testo.realizzare.utilizzare il personal computer. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.La legislazione sul congedo parentale . . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.utilizzare la posta elet tronica. .creare tabelle. sapra': . distribuire e stamp are documenti di testo. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. . .navigare e ricercare informazioni in Internet.navigare e ricercare informazioni in Internet.creare. maschere e report.realizzare. Non e' richiesta alcuna conoscenza preliminare di informatica. L'utente al termine del percorso. opportunita' . L'utente al termine del percorso. maschere e report. . visualizzare e stampare una presentazione.

I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.realizzare. sapra': .organizzare e gestire file e cartelle.creare.utilizzare il personal computer. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. L'utente al termine del percorso. distribuire e stamp are documenti di testo. . formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. . . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. conoscendone le funzionalita' di base. . maschere e report. .utilizzare la posta elet tronica. L'utente al termine del percorso. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. conoscendone le funzionalita' di base. visualizzare e stampare una presentazione. visualizzare e stampare una presentazione.utilizzare la posta elet tronica. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. preliminare di informatica. distribuire e stamp are documenti di testo. .creare tabelle.utilizzare il personal computer. .creare tabelle. .creare. preliminare di informatica. maschere e report. . conoscendone le funzionalita' di base.organizzare e gestire file e cartelle. visualizzare e stampare una presentazione. . . .realizzare. . .realizzare. . distribuire e stamp are documenti di testo. visualizzare e stampare una presentazione. L'utente al termine del percorso.utilizzare il personal computer.realizzare. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.utilizzare la posta elet tronica. . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti.utilizzare il personal computer. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.organizzare e gestire file e cartelle. L'utente al termine del percorso.creare. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.creare tabelle. .realizzare. . .utilizzare la posta elet tronica.navigare e ricercare informazioni in Internet. sapra': .organizzare e gestire file e cartelle.realizzare. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. conoscendone le funzionalita' di base. maschere e report. preliminare di informatica. . sapra': . .navigare e ricercare informazioni in Internet. distribuire e stamp are documenti di testo.creare tabelle. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.navigare e ricercare informazioni in Internet. maschere e report. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.realizzare. . . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. sapra': .navigare e ricercare informazioni in Internet. preliminare di informatica. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. .creare. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico.realizzare. .

. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. . .creare tabelle.creare. . preliminare di informatica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. . formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. L'utente al termine del percorso. visualizzare e stampare una presentazione.utilizzare il personal computer. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. visualizzare e stampare una presentazione.organizzare e gestire file e cartelle. sapra': . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. visualizzare e stampare una presentazione. distribuire e stamp are documenti di testo. . conoscendone le funzionalita' di base. . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.utilizzare il personal computer.realizzare. conoscendone le funzionalita' di base.realizzare. .utilizzare la posta elet tronica. sapra': .realizzare. maschere e report.organizzare e gestire file e cartelle. . maschere e report. . . . . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti.navigare e ricercare informazioni in Internet. maschere e report.navigare e ricercare informazioni in Internet. preliminare di informatica. L'utente al termine del percorso. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti.realizzare. .creare tabelle.realizzare. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. distribuire e stamp are documenti di testo. conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare il personal computer. distribuire e stamp are documenti di testo.creare. distribuire e stamp are documenti di testo.creare. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico.organizzare e gestire file e cartelle. L'utente al termine del percorso.creare tabelle. . maschere e report. .utilizzare la posta elet tronica. . preliminare di informatica. . sapra': .creare tabelle. .organizzare e gestire file e cartelle. preliminare di informatica.navigare e ricercare informazioni in Internet. visualizzare e stampare una presentazione. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. .realizzare.navigare e ricercare informazioni in Internet. .utilizzare il personal computer. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. .creare. L'utente al termine del percorso. . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.utilizzare la posta elet tronica. . sapra': .realizzare. . conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare la posta elet tronica. .realizzare.

.realizzare.realizzare. conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare la posta elet tronica. preliminare di informatica.creare tabelle.realizzare. conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare il personal computer.organizzare e gestire file e cartelle. maschere e report. maschere e report. sapra': . . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. maschere e report. .utilizzare la posta elet tronica. .navigare e ricercare informazioni in Internet. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall a certificazione Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL. . . . . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. distribuire e stamp are documenti di testo.organizzare e gestire file e cartelle. L'utente al termine del percorso. preliminare di informatica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall a certificazione Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. .creare tabelle.navigare e ricercare informazioni in Internet.creare. .realizzare. .organizzare e gestire file e cartelle. visualizzare e stampare una presentazione. sapra': . . .utilizzare la posta elet tronica.utilizzare la posta elet tronica. . distribuire e stamp are documenti di testo. L'utente al termine del percorso. . .Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. conoscendone le funzionalita' di base. sapra': .utilizzare il personal computer. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.realizzare.creare tabelle. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico.creare. distribuire e stamp are documenti di testo. . .creare tabelle. . preliminare di informatica. .realizzare. maschere e report. L'utente al termine del percorso.navigare e ricercare informazioni in Internet. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. . L'utente al termine del percorso.navigare e ricercare informazioni in Internet. . . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.utilizzare il personal computer. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.realizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.realizzare. sapra': .creare. visualizzare e stampare una presentazione.utilizzare il personal computer. preliminare di informatica. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. visualizzare e stampare una presentazione. distribuire e stamp are documenti di testo. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall a certificazione Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL. conoscendone le funzionalita' di base.organizzare e gestire file e cartelle. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. visualizzare e stampare una presentazione.creare. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. .

maschere e report.realizzare.navigare e ricercare informazioni in Internet.creare. . . sapra': . sapra': . visualizzare e stampare una presentazione. sapra': .realizzare. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. .creare tabelle. .realizzare. . conoscendone le funzionalita' di base.navigare e ricercare informazioni in Internet. .creare tabelle. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. .utilizzare il personal computer. L'utente al termine del percorso.utilizzare la posta elet tronica. preliminare di informatica. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. conoscendone le funzionalita' di base. . .realizzare. . . distribuire e stamp are documenti di testo. distribuire e stamp are documenti di testo. . visualizzare e stampare una presentazione. maschere e report. conoscendone le funzionalita' di base. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti.creare tabelle.organizzare e gestire file e cartelle. . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. preliminare di informatica.utilizzare la posta elet tronica. . . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. distribuire e stamp are documenti di testo. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.utilizzare il personal computer. .navigare e ricercare informazioni in Internet. . . L'utente al termine del percorso. distribuire e stamp are documenti di testo. preliminare di informatica.utilizzare la posta elet tronica. visualizzare e stampare una presentazione.realizzare. conoscendone le funzionalita' di base. . .realizzare. . . . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. visualizzare e stampare una presentazione. preliminare di informatica.utilizzare la posta elet tronica. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.creare. L'utente al termine del percorso.organizzare e gestire file e cartelle.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. maschere e report. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico.navigare e ricercare informazioni in Internet.organizzare e gestire file e cartelle. .utilizzare il personal computer.organizzare e gestire file e cartelle.creare tabelle.utilizzare il personal computer. . maschere e report. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico.creare. .realizzare.creare.realizzare. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. L'utente al termine del percorso. sapra': .

. . formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. sapra': . sapra': . maschere e report. sapra': . visualizzare e stampare una presentazione.realizzare. . L'utente al termine del percorso.creare. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.realizzare. . distribuire e stamp are documenti di testo.realizzare.utilizzare la posta elet tronica. preliminare di informatica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.realizzare. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. . conoscendone le funzionalita' di base.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.utilizzare il personal computer. distribuire e stamp are documenti di testo. . . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.realizzare. . .realizzare. L'utente al termine del percorso. preliminare di informatica. visualizzare e stampare una presentazione. .organizzare e gestire file e cartelle. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico.utilizzare il personal computer. . maschere e report.navigare e ricercare informazioni in Internet. .creare. distribuire e stamp are documenti di testo.navigare e ricercare informazioni in Internet.creare.creare tabelle. . L'utente al termine del percorso. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation.utilizzare il personal computer.navigare e ricercare informazioni in Internet. distribuire e stamp are documenti di testo. L'utente al termine del percorso. visualizzare e stampare una presentazione.creare tabelle.utilizzare il personal computer.creare.realizzare. . . . .organizzare e gestire file e cartelle. . conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare la posta elet tronica. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. maschere e report. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. .organizzare e gestire file e cartelle. . visualizzare e stampare una presentazione. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti.organizzare e gestire file e cartelle.navigare e ricercare informazioni in Internet. formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare la posta elet tronica.utilizzare la posta elet tronica. preliminare di informatica. . maschere e report. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. . conoscendone le funzionalita' di base.realizzare. preliminare di informatica. sapra': . oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT.creare tabelle. .creare tabelle. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. . . ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. . .

L'estratto dal profilo "Tecnico gestione reti informatiche" rappresenta un sotto -insieme di competenze e capacita' orientate principalmente alla gestione di ret i informatiche locali tramite LINUX. visualizzare e stampare una presentazione. . saranno e saminati i concetti di shell.creare tabelle.la gestione/manutenzione ordinaria e straordinaria di un sistema Linux. Print Server).ictjob.configurazione del sistema operativo .l'installazione e configurazione dei servizi per Int ernet in ambiente Linux . . .it). oltre a conoscere i concetti alla base dell'I CT. sviluppera' il tema delle connessioni e dei differenti protocolli. informatica di base . formattare e stampare opportunamente un f oglio elettronico. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. Il docente intrdurra' gli utenti alle varie tipologie di reti (LAN. . sapra': . etc.). Saranno affrontate anche le specifiche r elative all'attivazione e gestione di servizi web e mail.utilizzare il personal computer. 0 Il corso ha lo scopo di fornire a professionisti e operatori aziendali le abilit a' e le conoscenze necessarie per poter installare.l'installazione e configurazione del SW applicativo in ambient e Linux per server/client . configurare. Nel percorso.creare. . Un'appendice sara' infine dedicata alla sicurezza del sistema. distribuire e stamp are documenti di testo. utente.05. dei si stemi di Backup . Forni sce le competenze per utilizzare l'ambiente operativo.realizzare. La figur a professionale destinataria di tale percorso e' quindi identificabile all'inter no dell'indagine RIF come la figura TO. comprendente la configurazione e personalizzazione degli acces si al Conoscenze corrispondenti al sistema. si vedranno: . in particolare alla figura denominata ''Tec nico di reti locali'' (technical support). maschere e report. L'utente al termine del percorso.la configuraz ione e personalizzazione dei servizi di rete (File Server. In particolare il corso affrontera' t ematiche di gestione di rete in ambiente misto che tiene conto dei diversi siste mi operativi che possono essere installati su personal computer come MAC OS X e Windows XP-Vista e che devono comunque essere in gradi di "dialogare". oltre all'utilizzo del sistem a operativo. saranno condot te delle sessioni pratiche di installazione con distribuzioni diverse. che ha definito le 13 figure professionali dell'ICT.utilizzare la posta elet tronica. conoscendone le funzionalita' di base. . WAN. Una sezione importante e' quella dedicata alla manutenzione ed al troubleshooting. Il corso si svolge in orario preserale.realizzare. ed estrarre informazioni da una semplice base di da ti. presentera' i Diploma di scuola secondaria di vari tipi di server implementabili e illustrera' la condivisione di risorse in reti secondo grado Conoscenza locali. Nella seconda part e il focus si sposta sui servizi di rete. . supportare e a mministrare Il sistema operativo linux. Il percorso e' finalizzato all'utilizzo e alla gestione dei sistemi LINUX.61. gestire e mantenere un se rver e un client in ambiente Linux. con l'impegno di due ser e Sistema Operativo Linux a Livello per settimana.organizzare e gestire file e cartelle. preliminare di informatica.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare una suite di Office Automation. di kernel e di file system. Nella prima parte del corso si approfondiranno i concetti base del sistema operativo. Nella definizione del profilo si e' fatto r iferimento alla ricerca della Federcom-Anasin (www.navigare e ricercare informazioni in Internet.

con l'impegno di due sere dei file) e 7 ( Reti informatiche) della per settimana. fin dall'inizio del percors o.l'installazione e configurazione del SW a pplicativo in ambiente Windows 2008 Server per server/client . Alla fine del corso e' impegno di Csea inviare i nominativi degli allievi alle aziende o enti di int eresse per la figura professionale d ella patente europea del computer.Giugno 2009. Il corso si svolge in orario pre-serale (18-21). oltre al l'utilizzo del sistema operativo. attraverso lo svolgimento di compit i. dei sistemi di Backup .la gestione/manutenzione ordinaria d el sistema. attestante l'insieme minimo delle competenze nec essarie per poter lavorare col personal computer sia in modo autonomo che in ret e. in ambiente Open conseguimento Source: 1-Concetti di base d ella tecnologia dell'informazione 2-Uso del computer e gestione dei file. Nella sede formativa le lezioni si svolgono in un laboratorio informatico moder namente attrezzato ed hanno carattere applicativo. certificaz ione ECDL o equivalente. L'acquisizione di queste competenze consente di i ntervenire come supporto agli amministratori dei sistemi informativi aziendali. Il corso si svol ge in orario preserale. Fornisce le competenze per utilizzare l'ambien te operativo. attinenti la professione e si adottano modalita' di l avoro sia individuali che di gruppo. 1(Concetti di base delle tecnologie comprendente la configurazione e personalizzazione degli accessi al ICT). attraverso lo svolgimento di compiti. nel per iodo Novembre 2008 . 3-El aborazione testi 4-Fogli elettronici 5Database 6-Strumenti di presentazione 7-Reti informatiche. 0 Il percorso e' finalizzato all'utilizzo e alla gestione del sistema operativo Wi ndows 2008 Server Amministratore. Durante tutto il percorso gli allievi sono assistiti un tutor formativo e sono previsti spazi di attivita' per gli approfo ndimenti e/o recuperi di eventuali lacune nell'apprendimento. La patente europea del computer e' un certificato. si vedranno: configurazione del sistema oper ativo . nel periodo Gennaio .Febbraio 2009. Uso de l computer e Gestione file). Print Server). Le persone che abbiano gia' acquisito parte delle competenze previste dalla figura possono richiedere il riconoscimento di crediti formativi e corrispondent e riduzione d'orario. Il corso si svolge in orario preserale. Nel percorso. agli allievi viene richiesto di apprendere. gestire e mantenere un server e un client.l'installazione e configurazione dei Conoscenze corrispondenti ai moduli servizi per Internet . Nella sede formativa le lezioni si svolgono in un laborat orio informatico modernamente attrezzato ed hanno carattere prevalentemente appl icativo. riconos ciuto a livello internazionale. fin dall'inizio del percorso. via via piu' complessi. via via piu' complessi. .la configurazione e personalizzazione dei servizi di rete (File Server. agli allievi viene richiesto di apprendere. comprendente la configurazione e personalizzazi one degli accessi al sistema. Sono richieste le conoscenze di informatica di base equivalenti ai moduli 1 e 2 della certificazione ECDL (Concetti di base della tecnologia informatica. 2 (Uso del computer e gestione sistema. attinenti la pr ofessione e si adottano modalita' di lavoro sia individuali che di gruppo. Dura nte tutto il percorso gli allievi sono assistiti da un tutor formativo e sono pr evisti spazi di attivita' per gli approfondimenti e/o recuperi di eventuali lacu ne nell'apprendimento.configurazione del SW applica tivo in ambiente Linux per server/client l'installazione e configurazione dei servizi per Internet in ambiente Linux la gestione/manutenzione ordinaria e st raordinaria di un sistema Linux.

.utilizzare le funzioni avanzate dell'applicativo per organizzare. . I contenuti del percorso compren dono completamente software per la gestione di basi di quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL ADVANCED o equ ivalenti.importare. L'utente al termine del percorso sara' in grado di: comprendere come i dati po ssono essere messi in relazione tra loro e organizzati. . dati a live llo base.creare database comple ssi. .utilizzare le funzioni avanzate dell'applicativo per organizzare. Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di basi di dati utilizzando gli strumenti avanzati messi a disposizione dall'applicativo.creare database comple ssi. esportare e collegar e dati. estrarr e. estrarr e. . I contenuti del percorso compren dono completamente software per la gestione di basi di quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL ADVANCED o equ ivalenti. . dati a live llo base.importare. L'utente al termine del percorso sara' in grado di: comprendere come i dati po ssono essere messi in relazione tra loro e organizzati.creare database comple ssi. L'utente al termine del percorso sara' in grado di: comprendere come i dati po ssono essere messi in relazione tra loro e organizzati.eseguire e registrare E' richiesta la conoscenza di un semplici macro. I contenuti del percorso compren dono completamente software per la gestione di basi di quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL ADVANCED o equ ivalenti. .creare database comple ssi. dati a live llo base. esportare e collegar e dati.eseguire e registrare E' richiesta la conoscenza di un semplici macro.creare database comple ssi. L'utente al termine del percorso sara' in grado di: comprendere come i dati po ssono essere messi in relazione tra loro e organizzati. dati a live llo base. esportare e collegar e dati. . estrarr e. dati a live llo base. Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di basi di dati utilizzando gli strumenti avanzati messi a disposizione dall'applicativo. . visualizzare e preparare rapporti sui dati. Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di basi di dati utilizzando gli strumenti avanzati messi a disposizione dall'applicativo. esportare e collegar e dati.eseguire e registrare E' richiesta la conoscenza di un semplici macro. . visualizzare e preparare rapporti sui dati. I contenuti del percorso compren dono completamente software per la gestione di basi di quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL ADVANCED o equ ivalenti.eseguire e registrare E' richiesta la conoscenza di un semplici macro. . estrarr e.importare.utilizzare le funzioni avanzate dell'applicativo per organizzare. . esportare e collegar e dati.importare. estrarr e. L'utente al termine del percorso sara' in grado di: comprendere come i dati po ssono essere messi in relazione tra loro e organizzati. . . .eseguire e registrare E' richiesta la conoscenza di un semplici macro. Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di basi di dati utilizzando gli strumenti avanzati messi a disposizione dall'applicativo. visualizzare e preparare rapporti sui dati.importare. visualizzare e preparare rapporti sui dati.utilizzare le funzioni avanzate dell'applicativo per organizzare. . . . I contenuti del percorso compren dono completamente software per la gestione di basi di quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL ADVANCED o equ ivalenti. visualizzare e preparare rapporti sui dati. .utilizzare le funzioni avanzate dell'applicativo per organizzare. .Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di basi di dati utilizzando gli strumenti avanzati messi a disposizione dall'applicativo. .

.eseguire registrare semplici macro. . I contenuti del percorso compren dono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL ADVANCED o equ ivalenti. visualizzare e preparare rapporti sui dati. dati a live llo base. esportare e collegar e dati.importare. . E' richiesta la conoscenza di un software per la gestione di basi di dati a live llo base.importare. L'utente al termine del percorso sara' in grado di: comprendere come i dati po ssono essere messi in relazione tra loro e organizzati. I contenuti del percorso compren dono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL ADVANCED oeequ ivalenti.utilizzare le funzioni avanzate dell'applicativo per organizzare. .utilizzare le funzioni avanzate dell'applicativo per organizzare. . PER L'ACCESSO AL CORSO E' PREVISTO UN TES T DI INGRESSO A RISPOSTA MULTIPLA DI 10 DOMANDE CON PUNTEGGIO PARI A 60/100 PER IL SUPERAMENTO DELLA PROVA.eseguire e registrare E' richiesta la conoscenza di un semplici macro. esportare e collegar e dati. DURANTE L'ORA DI ACCOGLIENZA SARAN NO COMUNICATE LE DISPOSIZIONI EUROPEE INERENTI LE PARI OPPORTUNITA' E LO SVILUPP O SOSTENIBILE.importare. dati a live llo base. sui dati. LA FINALITA' E GARANTIRE UN APPRENDIMENTO OPERATIVO DELLE DISPOSIZIONI IN MODO CHE GLI ALLIEVI IMPARINO AD AGIRE NEL RISPETTO DELLE PERSONE E ATTRAVERSO UN COMPORTAMENTO LAVORATIVO E QUOTIDIANO CHE GARANTISCA IL MANTIMENTO DEL LE RISORSE NATURALI. E' richiesta la conoscenza di un software per la gestione di basi di dati a live llo base. . IL CORSO DI FORMAZIONE SARA' EROGATO ATTRAVERSO UNA MODALITA' DI FORM AZIONE DIRETTA ATTRAVERSO LE LEZIONI FORNTALI E UNA MODALITA' TECNICO PRATICA DI ESERCITAZIONI NEL LABORATORIO INFORMATICO. estrarr e. Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di basi di dati utilizzando gli strumenti avanzati messi a disposizione dall'applicativo. . .utilizzare le funzioni avanzate dell'applicativo per organizzare. Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di basi di dati utilizzando gli strumenti avanzati messi a disposizione dall'applicativo.creare database comple ssi.Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di basi di dati utilizzando gli strumenti avanzati messi a disposizione dall'applicativo. esportare e collegar e dati. visualizzare e preparare rapporti sui dati.eseguire e registrare semplici macro. . L'utente al termine del percorso sara' in grado di: comprendere come i dati po ssono essere messi in relazione tra loro e organizzati. visualizzare e preparare rapporti sui dati. L'utente al termine del percorso sara' in grado di: comprendere come i dati po ssono essere messi in relazione tra loro e organizzati. . . I contenuti del percorso compren dono completamente software per la gestione di basi di quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL ADVANCED o equ ivalenti. estrarr e. .eseguire e registrare E' richiesta la conoscenza di un semplici macro. I contenuti del percorso compren dono completamente software per la gestione di basi di quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL ADVANCED o equ ivalenti. .creare database comple ssi.creare database comple ssi. LA DIVULGAZIONE DI TALI INFORMAZIONI SARANNO SUPPORTATE DALLA MO DALITA' LEARNING BY DOING E DAGLI STRUMENTI KIT PER LE PARI OPPORTUNITA' E KIT P ER LO SVILUPPO SOSTENIBILE. .importare. estrarr e. . esportare e collegar e dati.

modificare ed eseguire delle query per ottenere informazioni specifiche da un database. Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di semplici basi di dati a livello base. . I contenuti del percorso compren dono completamente software per la gestione di basi di quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL ADVANCED o equ ivalenti. .creare dei report semplici e prepararli per la stampa. . definire e modificare campi e loro p roprieta'.Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di basi di dati utilizzando gli strumenti avanzati messi a disposizione dall'applicativo.creare una tabella. L'utente al termine del percorso sara' in grado di : . come e' organizzato e come opera. Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di semplici basi di dati a livello base. . esportare e collegar e dati. modificare ed eliminare record e dati. sistema operativo a livello utente. I conte nuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. .inserire e modificare dati in una tabella.creare. .utilizzare le funzioni avanzate dell'applicativo per organizzare.creare database comple ssi. . definire e modificare campi e loro p roprieta'.inserire e modificare dati in una tabella.comprendere cosa e' un database. . modificare ed eliminare record e dati. . . . L'utente al termine del percorso sara' in grado di: comprendere come i dati po ssono essere messi in relazione tra loro e organizzati.comprendere cosa e' un database. modificare ed eliminare record e dati. . come e' organizzato e come opera. dati a live llo base.creare una tabella. visualizzare e preparare rapporti sui dati.inserire e modificare dati in una tabella. . I conte nuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti.comp rendere cosa e' una maschera e crearne una per inserire. . .creare dei report semplici e prepararli per la stampa. .creare un semplice database.eseguire e registrare E' richiesta la conoscenza di un semplici macro. modificare ed eseguire delle query per ottenere informazioni specifiche da un database. . come e' organizzato e come opera. L'utente al termine del percorso sara' in grado di : . estrarr e.creare.comp rendere cosa e' una maschera e crearne una per inserire.comp rendere cosa e' una maschera e crearne una per inserire. . L'utente al termine del percorso sara' in grado di : . sistema operativo a livello utente. . definire e modificare campi e loro p roprieta'. modificare ed eseguire delle query per ottenere informazioni specifiche da un database.importare.creare un semplice database. .creare dei report semplici e prepararli per la stampa. . . I conte nuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti.comprendere cosa e' un database.creare. sistema operativo a livello utente. . Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di semplici basi di dati a livello base.creare una tabella.creare un semplice database.

come e' organizzato e come opera. Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di semplici basi di dati a livello base.comp rendere cosa e' una maschera e crearne una per inserire.creare dei report semplici e prepararli per la stampa. I conte nuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti.creare dei report semplici e prepararli per la stampa. . . . . .comprendere cosa e' un database. . Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di semplici basi di dati a livello base.creare.inserire e modificare dati in una tabella.creare una tabella. L'utente al termine del percorso sara' in grado di : . L'utente al termine del percorso sara' in grado di : . sistema operativo a livello utente.creare. . . . . . modificare ed eliminare record e dati.creare dei report semplici e prepararli per la stampa. modificare ed eseguire delle query per ottenere informazioni specifiche da un database. . L'utente al termine del percorso sara' in grado di : . I conte nuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. modificare ed eseguire delle query per ottenere informazioni specifiche da un database. . .creare. . . .comp rendere cosa e' una maschera e crearne una per inserire.comp rendere cosa e' una maschera e crearne una per inserire.inserire e modificare dati in una tabella.comprendere cosa e' un database. definire e modificare campi e loro p roprieta'.creare. . . sistema operativo a livello utente.creare una tabella. come e' organizzato e come opera. .comprendere cosa e' un database. modificare ed eliminare record e dati.creare un semplice database. Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di semplici basi di dati a livello base.comp rendere cosa e' una maschera e crearne una per inserire. modificare ed eliminare record e dati.creare un semplice database.creare dei report semplici e prepararli per la stampa. definire e modificare campi e loro p roprieta'. modificare ed eseguire delle query per ottenere informazioni specifiche da un database.comprendere cosa e' un database. modificare ed eseguire delle query per ottenere informazioni specifiche da un database. . .creare un semplice database. L'utente al termine del percorso sara' in grado di : . I conte nuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. I conte nuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti.Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di semplici basi di dati a livello base. .inserire e modificare dati in una tabella. definire e modificare campi e loro p roprieta'. definire e modificare campi e loro p roprieta'.creare una tabella.inserire e modificare dati in una tabella. come e' organizzato e come opera. . come e' organizzato e come opera. .creare una tabella. sistema operativo a livello utente. modificare ed eliminare record e dati. sistema operativo a livello utente.creare un semplice database.

I conte nuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti.creare un semplice database.creare una tabella. . . L'utente al termine del percorso sara' in grado di : . . Si specifica che nell' unita' formativa "Accoglienza" verranno approfonditi saperi relativi allo "Sviluppo sostenibile" grazie all'ut ilizzo della modalita' formativa "promozione sviluppo sostenibile". come e' organizzato e come opera. .creare un semplice database.creare. definire e modificare campi e loro p roprieta'. Le m odalita' didattiche adottate si alterneranno tra momenti di formazione frontale condotta da professionisti del settore e momenti di esercitazioni pratiche per c onsentire agli allievi il confronto diretto non solo con il gruppo docenti ma an che per attivare processi di autovalutazione in itinere. .creare dei report semplici e prepararli per la stampa. .creare una tabella. Al termine del corso e ' prevista la somministrazione agli allievi di un questionario di E' richiesta la conoscenza del soddisfazione. L'utente al termine del percorso sara' in grado di : . Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di semplici basi di dati a livello base.creare dei report semplici e prepararli per la stampa. .inserire e modificare dati in una tabella. .creare un semplice database. modificare ed eliminare record e dati.creare dei report semplici e prepararli per la stampa. I conte nuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. .comprendere cosa e' un database. modificare ed eliminare record e dati.creare. L'utente al termine del percorso sara' in grado di : . definire e modificare campi e loro p roprieta'. . modificare ed eseguire delle query per ottenere informazioni specifiche da un database. Verra' trattato il Principio delle Pari Opportunita' nell' unita' formativa "Ba si di dati".comp rendere cosa e' una maschera e crearne una per inserire.creare una tabella. modificare ed eseguire delle query per ottenere informazioni specifiche da un database.inserire e modificare dati in una tabella. . come e' organizzato e come opera. Si prevede d i fornire agli allievi un Kit di sostenibilita' che contiene una serie di strume nti funzionali alla trattazione degli aspetti di carattere generale e specifico. . Per affrontare questa tematica si prevede l 'utilizzo della modalita' formativa "Discussione guidata su problematiche specif iche" e l'utilizzo dello strumento "Interculturalita' e pari opportunita'".comprendere cosa e' un database. . modificare ed eseguire delle query per ottenere informazioni specifiche da un database.comp rendere cosa e' una maschera e crearne una per inserire.Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di semplici basi di dati a livello base. I conte nuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. . modificare ed eliminare record e dati. definire e modificare campi e loro p roprieta'.comprendere cosa e' un database. .inserire e modificare dati in una tabella. Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di semplici basi di dati a livello base.comp rendere cosa e' una maschera e crearne una per inserire. ECDL/ICDL o equivalenti. sistema operativo a livello utente. . . sistema operativo a livello utente.creare. Sara' cura del docente approfondire i saperi relativi ai principi f ondamentali delle pari opportunita'. sistema operativo a livello utente. come e' organizzato e come opera. . . sistema operativo a livello utente.

.creare un semplice database.creare dei report semplici e prepararli per la stampa. definire e modificare campi e loro p roprieta'. LA DIVULGAZIONE DI TALI INFORMAZIONI SARANNO SUPPO RTATE DALLA MODALITA' LEARNING BY DOING E DAGLI STRUMENTI KIT PER LE PARI OPPORT UNITA' E KIT PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE.creare. I conte nuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti.creare. . sistema operativo a livello utente.Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di semplici basi di dati a livello base.inserire e modificare dati in una tabella. . roprieta'. modificare ed eseguire delle query per ottenere informazioni specifiche da un database. LA FINALITA' E GARANTIRE UN APPRENDIM ENTO OPERATIVO DELLE DISPOSIZIONI IN MODO CHE GLI ALLIEVI IMPARINO AD AGIRE NEL RISPETTO DELLE PERSONE E ATTRAVERSO UN COMPORTAMENTO LAVORATIVO E QUOTIDIANO E' richiesta la conoscenza del CHE GARANTISCA IL MANTIMENTO DEL LE RISORSE NATURALI. .creare. DURANTE L'ORA DI AC COGLIENZA SARANNO COMUNICATE LE DISPOSIZIONI EUROPEE INERENTI LE PARI OPPORTUNIT A' E LO SVILUPPO SOSTENIBILE. come e' organizzato e come opera.inserire e modificare dati in una tabella. modificare ed eseguire delle query per ottenere informazioni specifiche da un database. modificare ed eliminare record e dati. L'utente al termine del percorso sara' in grado di : . . come e' organizzato e come opera.comp rendere cosa e' una maschera e crearne una per inserire. . IL CORSO DI FORMAZIONE SARA' EROGATO ATTRAVERSO UNA M ODALITA' DI FORMAZIONE DIRETTA ATTRAVERSO LE LEZIONI FORNTALI E UNA MODALITA' TE CNICO PRATICA DI ESERCITAZIONI NEL LABORATORIO INFORMATICO.inserire e modificare dati in una sistema operativo a livello utente.comp rendere cosa e' una maschera e crearne una per inserire. L'utente al termine del percorso sara' in grado di : . I conte nuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. .creare un semplice database. .comprendere cosa e' un database.creare dei report semplici e prepararli per la stampa. . . .comp rendere cosa e' una maschera e crearne una per inserire. modificare ed eseguire delle query per ottenere informazioni specifiche da un database. .creare una tabella.creare dei report semplici e prepararli per la stampa. modificare campi e loro p tabella. I conte nuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. . modificare ed eliminare record e dati. .creare una tabella. sistema operativo a livello utente. Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di semplici basi di dati a livello base. modificare ed eliminare record e dati. . . definire e modificare campi e loro p roprieta'.comprendere cosa e' un database. .

. definire e modificare campi e loro p roprieta'. . 19 10138 Torino (sede occasionale).comprendere cosa e' un database.creare dei report semplici e prepararli per la stampa. L'utente al termine del percorso sara' in grado di : .creare.creare una tabella.creare. .creare.c.comprendere cosa e' un database. . . .c/o Unioncoop Torino Via E' richiesta la conoscenza del Beaumont. . Corso Francia.Coop Piemonte s. come e' organizzato e come opera. .inserire e modificare dati in una tabella.comp rendere cosa e' una maschera e crearne una per inserire. modificare ed eseguire delle query per ottenere informazioni specifiche da un database. definire e modificare campi e loro p roprieta'. . Sede del corso: I.comprendere cosa e' un database. sistema operativo a livello utente.creare dei report semplici e prepararli per la stampa.creare un semplice database. . I conte nuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti.semplici basi di dati a livello base.inserire e modificare dati in una tabella. . definire e modificare campi e loro p roprieta'. 19 10138 Torino (sede occasionale). .4343253 Laboratorio informatico mobile: in fase di non utilizzo dis ponibile presso la sede accreditata. I conte nuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. . durante le fasi di utilizzo reperibile pres so la sede di competenza.creare una tabella. . 9 10138 Torino tel 011. .c. sistema operativo a livello utente. . modificare ed eseguire delle query per ottenere informazioni specifiche da un database. .Coop Piemonte s c. Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di semplici basi di dati a livello base.comprendere cosa e' un database. . modificare ed eliminare record e dati.comp rendere cosa e' una maschera e crearne una per inserire.Coop Piemonte s. Sede accreditata di riferimento: I. . sistema operativo a livello utente. . . L'utente al termine del percorso sara' in grado di : .inserire e modificare dati in una tabella. .4343 002 fax 011.c/o Unionco op Torino Via Beaumont. modificare ed eliminare record e dati. .creare una tabella.creare.creare un semplice database. L'utente al termine del percorso sara' in grado di : .comp rendere cosa e' una maschera e crearne una per inserire. come e' organizzato e come opera. modificare ed eliminare record e dati. modificare ed eseguire delle query per ottenere informazioni specifiche da un database. per il presente corso presso I.creare dei report semplici e prepararli per la stampa. come e' organizzato e come opera. . sistema operativo a livello utente. I conte nuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. . .creare una tabella. come e' organizzato e come opera.Re.creare un semplice database. I conte nuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. .inserire e modificare dati in una tabella.Re. Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di semplici basi di dati a livello base. L'utente al termine del percorso sara' in grado di : . modificare ed eliminare record e dati. modificare ed eseguire delle query per ottenere informazioni specifiche da un database.creare dei report semplici e prepararli per la stampa. Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di semplici basi di dati a livello base.Re.creare un semplice database. definire e modificare campi e loro p roprieta'.comp rendere cosa e' una maschera e crearne una per inserire.

formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. * una parte applicativa/sperim entale in laboratorio che prevede la sperimentazione di programmi applicativi pe r l'elaborazione di testi. Il corso si articola in due parti: * una parte generale teorica per l 'introduzione dei concetti fondamentali e la creazione di una conoscenza di base sui principi della tecnologia dell'informazione.realizzare. fogli elettronici.realizzare. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. in laboratorio attrezzato con una pos tazione macchina per utente. . . . . Il corso si articola in due parti: * una parte generale teorica per l'introduzione dei concetti fondamentali e la creazione di una conoscenza di base sui principi della tecnologia dell'informazione.comp rendere cosa e' una maschera e crearne una per inserire.Il percorso fornisce le capacita' per usare un programma di gestione di semplici basi di dati a livello base. come e' organizzato e come opera. modificare ed eseguire delle query per ottenere informazioni specifiche da un database.realizzare. . sistema operativo a livello utente.realizzare.creare una tabella. L'utente al termine del percorso sapra': . distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. . predisposta con Windows XP e E' richiesta la conoscenza del applicativo Offic e 2003. L'utente al termine del percorso sapra': . INTEGRA ZIONE DELL'AGENZIA: Il corso si propone di fornire un'introduzione generale all 'informatica e all'uso dei calcolatori.realizzare. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.comprendere cosa e' un database. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. sistema operativo a livello utente.creare un semplice database. . one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. L'utente al termine del percorso sara' in grado di : . Il corso verra' svolto n ella sede di Corso Re Umberto 48 a Torino. fogli elettronici. L'utente al termine del percorso sapra': . I conte nuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. modificare ed eliminare record e dati.creare. sistema operativo a livello utente. e di fornire altresi' conoscenza pratica su alcuni dei piu' diffusi strumenti informatici di supporto alla produttivita' personale.creare dei report semplici e prepararli per la stampa. e di fornire altresi' conoscenza pratica su alcuni dei piu' diffusi strumenti informatici di supporto alla produttivita' personale. * una parte applicati va/sperimentale in laboratorio che prevede la sperimentazione di programmi appli cativi per l'elaborazione di testi. Il corso verra' svolto nella sede di Piazza Martiri della Liberta' 3/5 a Rivoli. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico.realizzare. INTEGRA ZIONE DELL'AGENZIA: Il corso si propone di fornire un'introduzione generale all' informatica e all'uso dei calcolatori. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. in laboratorio attrezzato con un a postazione macchina per utente. one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi.inserire e modificare dati in una tabella. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. predisposta con Windows XP e applicativo E' richiesta la conoscenza del Office 200 3. . definire e modificare campi e loro p roprieta'. sistema operativo a livello utente. . I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. .

L'utente al termine del percorso sapra': . I passi fondamentali dei fogli elettronici: .realizzare. . I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.i programmi: quali sono.iniziare a usare tabelle. come si usano.aprire. dati. e semplici formule.aprire. modificare. L'utente al termine del percorso sapra': .realizzare.I passi fondamentali dei documenti di testo: . . . sistema operativo a livello utente. .migliorare l'aspetto dei documenti di testo. condividere e stampare i documenti. sistema operativo a livello utente. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. . I contenuti del p ercorso comprendono completamente quelli previsti dalle E' richiesta la conoscenza del certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. condividere e stampare i fogli elettronici.realizzare. modificare. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. sistema operativo a livello utente. . . salvare. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico.realizzare.realizzare.realizzare. cosa possono fare. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. L'utente al termine del percorso sapra': . e' sito presso la sed e accreditata di Via Beinette 21/a 10127 a Torino. sistema operativo a livello utente. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. . L'utente al termine del percorso sapra': . Il Labo ratorio informatico. come si us ano. . sistema operativo a livello utente.realizzare. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. utile a consolidare le cono scenze E' richiesta la conoscenza del apprese durante il percorso formativo. . sistema operativo a livello utente.realizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base.i programmi: quali sono. cosa pos sono fare. Nelle MODALITA' vengono inse rite le Modalita' di integrazione/contestualizzaione delle pari opportunita' e d ello sviluppo sostenibile e l'esercitazione pratica.realizzare. di seguito descritto negli STRUMENTI. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base.realizzare. L'utente al termine del percorso sapra': . distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. grafici. salvare.

L'utente al termine del percorso sapra': . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. sistema operativo a livello utente. L'utente al termine del percorso sapra': . . .realizzare. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico.realizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. . formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico.realizzare. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. L'utente al termine del percorso sapra': . sistema operativo a livello utente. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base.realizzare. . distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi.realizzare. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. L'utente al termine del percorso sapra': . sistema operativo a livello utente.realizzare. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. .realizzare.realizzare. sistema operativo a livello utente.realizzare.realizzare. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. sistema operativo a livello utente.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. . formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. L'utente al termine del percorso sapra': . I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti.realizzare. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. . sistema operativo a livello utente. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico.realizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. L'utente al termine del percorso sapra': .realizzare. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. L'utente al termine del percorso sapra': . distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. sistema operativo a livello utente. . distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi.realizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi.

I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. . sistema operativo a livello utente.realizzare. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi.realizzare.realizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. . I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. L'utente al termine del percorso sapra': . . . L'utente al termine del percorso sapra': . Inoltre si utilizzeranno le seguen ti modalita': COMPORTAMENTO SOSTENIBILE IN AULA ESERCITAZIONI AL PC MODALITA' DI DATTICA PER LE PARI OPPORTUNITA' E' richiesta la conoscenza del MODALITA' DIDATTICA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE sistema operativo a livello utente. sistema operativo a livello utente. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. L'utente al termine del percorso sapra': . L'utente al termine del percorso sapra': . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. INTEGR AZIONE DELL'AGENZIA FORMATIVA CONSORZIO EIKON Questo percorso si svolgera' nel l aboratorio informatico attrezzato del Centro. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi.realizzare. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi.realizzare. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico.realizzare.realizzare. INTEGR AZIONE DELL'AGENZIA FORMATIVA CONSORZIO EIKON Questo percorso si svolgera' nel l aboratorio informatico attrezzato del Centro. Inoltre si utilizzeranno le seguen ti modalita': COMPORTAMENTO SOSTENIBILE IN AULA ESERCITAZIONI AL PC MODALITA' DI DATTICA PER LE PARI OPPORTUNITA' E' richiesta la conoscenza del MODALITA' DIDATTICA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE sistema operativo a livello utente. sistema operativo a livello utente. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. L'utente al termine del percorso sapra': . .realizzare.realizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base.realizzare. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico.

sistema operativo a livello utente. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. L'utente al termine del percorso sapra': .realizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi.realizzare. L'utente al termine del percorso sapra': . .realizzare. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. sistema operativo a livello utente. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base.realizzare.realizzare.realizzare.realizzare. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. . . distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. sistema operativo a livello utente. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico.realizzare. .Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. L'utente al termine del percorso sapra': . L'utente al termine del percorso sapra': .realizzare. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico.realizzare. L'utente al termine del percorso sapra': .realizzare. sistema operativo a livello utente. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. . formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. sistema operativo a livello utente. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. . L'utente al termine del percorso sapra': . I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti.realizzare. sistema operativo a livello utente. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. . formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi.

Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico.realizzare. L'utente al termine del percorso sapra': .realizzare. .realizzare. sistema operativo a livello utente.realizzare. . formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico.realizzare.realizzare. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. L'utente al termine del percorso sapra': . distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. . I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti.realizzare. sistema operativo a livello utente. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. L'utente al termine del percorso sapra': . distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. sistema operativo a livello utente. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. L'utente al termine del percorso sapra': .realizzare.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. sistema operativo a livello utente. I contenuti del percorso comprendono quel li previsti dalla certificazione ECDL Moduli 3 e E' richiesta la conoscenza del 4. . L'utente al termine del percorso sapra': .realizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base.realizzare.realizzare. . L'utente al termine del percorso sapra': . L'utente al termine del percorso sapra': .realizzare. sistema operativo a livello utente.realizzare. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. sistema operativo a livello utente. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. . sistema operativo a livello utente. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base.realizzare. . .

.realizzare. sistema operativo a livello utente. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. . sistema operativo a livello utente. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti.realizzare. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi.realizzare.realizzare. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. sistema operativo a livello utente. sistema operativo a livello utente. L'utente al termine del percorso sapra': . formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. L'utente al termine del percorso sapra': . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base.realizzare. I contenuti del percorso comprendono quel li previsti dalla certificazione ECDL Moduli 3 e E' richiesta la conoscenza del 4. L'utente al termine del percorso sapra': . sistema operativo a livello utente. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. I contenuti del percorso comprendono quel li previsti dalla certificazione ECDL Moduli 3 e E' richiesta la conoscenza del 4. .realizzare.realizzare.realizzare. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. L'utente al termine del percorso sapra': . I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti.realizzare. L'utente al termine del percorso sapra': .realizzare.realizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base.realizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. . . . distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. L'utente al termine del percorso sapra': . .Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. sistema operativo a livello utente.

distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. L'utente al termine del percorso sapra': .realizzare. L'utente al termine del percorso sapra': . sistema operativo a livello utente. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico.realizzare.realizzare. sistema operativo a livello utente. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico.realizzare. L'utente al termine del percorso sapra': . sistema operativo a livello utente.realizzare. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi.realizzare. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. L'utente al termine del percorso sapra': . sistema operativo a livello utente. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti.realizzare. . .realizzare. .realizzare. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. L'utente al termine del percorso sapra': . I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base.realizzare. sistema operativo a livello utente. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base.realizzare. . sistema operativo a livello utente. . L'utente al termine del percorso sapra': . . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base.realizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti. sistema operativo a livello utente. L'utente al termine del percorso sapra': .realizzare.realizzare. . formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. . distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. distribuire e stampare un documento d i testo utilizzando un elaboratore di testi. formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare gli applicativi per l'elaborazi one di testi e per la gestione di fogli elettronici a livello base. I contenuti del percorso comprendono comp letamente quelli previsti dalle certificazioni E' richiesta la conoscenza del ECDL/ICDL o equivalenti.

. . E' richiesta la conoscenza di un software per elaborazione testi a livello base. . Microsoft Office 2003 . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. . I contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. . Oltre agli strumenti avanzati di formattazione ed impaginazione.produrre documenti a soluzioni tipografiche e format struttura complessa. I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. . Il corso verra' svolto nella sede di Piazza Martiri della Liberta' 3/5 a Rivoli. comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate.creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro. viene visto come utilizzare codici di campo all'interno dei documenti e come integrare nei documenti Word oggetti provenienti da altri programmi collegando i contenuti. correzione e indicizzazio ne.r edigere documenti di tipo avanzato. Il corso verra' svolto nella sede di Corso Re Umberto 48 a Torino. che comprendono tabelle. viene visto come utilizzare codici di campo all'interno dei documenti e come integrare nei documenti Word oggetti provenienti da altri programmi collegando i contenuti.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. . .produrre documenti a struttura complessa.effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. nel co rso vengono presi in esame gli strumenti di revisione. Oltre agli strumenti avanzati di formattazione ed impaginazione.produrre documenti a struttura complessa. in laboratorio attrezzato con una postazione macchina per utente. .creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione.creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro. Il corso utilizza il programma WORD. . . livello base. nel co rso vengono presi in esame gli strumenti di revisione. schede ed elementi grafici. . L'utente al termine del percorso sapra': . correzione e indicizzazio ne. INTEGRAZIONE DELL'AGENZIA:Questo corso parte da l presupposto che l'allievo sia gia' in grado di utilizzare gli strumenti base d i un editor di testi.effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. schede ed elementi grafici. che comprendono tabelle. INTEGRAZIONE DELL'AGENZIA:Questo corso parte da l presupposto che l'allievo sia gia' in grado di utilizzare gli strumenti base d i un editor di testi. Microsoft Office 2003 .effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. Il corso utilizza il programma WORD. schede ed elementi grafici. .soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate. predisposta c on Windows XP.tazioni sofisticate. in laboratorio attrezzato con una postazione macchina per utente. I contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. che comprendono tabelle. predisposta con Windows XP E' richiesta la conoscenza di un software per elaborazione testi a livello base. entra ad analizzare in modo piu' approfondito gli strumenti intravisti nel cor so base.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. entra ad analizzare in modo piu' approfondito gli strumenti intravisti nel cor so base.creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro.

. livello base.produrre documenti a struttura complessa. .creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro.r edigere documenti di tipo avanzato. schede ed elementi grafici. . . I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. . I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi.r edigere documenti di tipo avanzato.effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. che comprendono tabelle. . L'utente al termine del percorso sapra': .effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. .produrre documenti a struttura complessa.r edigere documenti di tipo avanzato. livello base.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. L'utente al termine del percorso sapra': . che comprendono tabelle. .creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro. . I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. L'utente al termine del percorso sapra': . .creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro.r edigere documenti di tipo avanzato. schede ed elementi grafici.produrre documenti a struttura complessa. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. schede ed elementi grafici. L'utente al termine del percorso sapra': . comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate. . che comprendono tabelle.effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione.produrre documenti a struttura complessa.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. . comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate. . schede ed elementi grafici. livello base. che comprendono tabelle.creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro. . livello base. . .effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. .

schede ed elementi grafici. livello base.r edigere documenti di tipo avanzato. I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. .r edigere documenti di tipo avanzato.creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro.produrre documenti a struttura complessa.produrre documenti a struttura complessa. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. . I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. .r edigere documenti di tipo avanzato. schede ed elementi grafici.effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione.effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. . livello base. livello base. schede ed elementi grafici. I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. . . . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. .creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. che comprendono tabelle. che comprendono tabelle. L'utente al termine del percorso sapra': .effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. che comprendono tabelle. livello base.produrre documenti a struttura complessa. L'utente al termine del percorso sapra': . .effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. . schede ed elementi grafici. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. . . . . comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate. .creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate.produrre documenti a struttura complessa. L'utente al termine del percorso sapra': . I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. che comprendono tabelle. L'utente al termine del percorso sapra': .creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro. .creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro. comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate.r edigere documenti di tipo avanzato.creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro. . comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi.

schede ed elementi grafici. .r edigere documenti di tipo avanzato. L'utente al termine del percorso sapra': . .Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi.effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. I contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. che comprendono tabelle. . .produrre documenti a struttura complessa. . comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate. . schede ed elementi grafici. comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate. L'utente al termine del percorso sapra': . che comprendono tabelle. .effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. livello base. schede ed elementi grafici. Inoltre si utilizzeranno le seguenti modalita': COMPORTAMENTO SOSTENIBILE I N AULA ESERCITAZIONI AL PC MODALITA' DIDATTICA PER LE PARI E' richiesta la conoscenza di un OPPORTUNITA' MODALITA ' DIDATTICA PER LO SVILUPPO software per elaborazione testi a SOSTENIBILE livello base.r edigere documenti di tipo avanzato.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti.produrre documenti a struttura complessa.r edigere documenti di tipo avanzato.produrre documenti a struttura complessa.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione.creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro. INTEGRAZIONE DELL'AGENZIA FORMATIVA CONSORZIO EIKON Questo percorso si svolgera' nel laboratorio informatico attrezzato del Ce ntro. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. Inoltre si utilizzeranno le seguenti modalita': COMPORTAMENTO SOSTENIBILE IN AULA ESERCITAZIONI AL PC MODALITA' DIDATTICA PER LE PARI E' richiesta la conoscenza di un OPPORTUNITA' MODALIT A' DIDATTICA PER LO SVILUPPO software per elaborazione testi a SOSTENIBILE livello base. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate. . . . INTEGRAZIONE DELL'AGENZIA FORMATIVA CONSORZIO E IKON Questo percorso si svolgera' nel laboratorio informatico attrezzato del Cen tro.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. L'utente al termine del percorso sapra': .creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro.creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro.effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. I contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. che comprendono tabelle. . .

comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. che comprendono tabelle.creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro.effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. schede ed elementi grafici.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti.produrre documenti a struttura complessa.r edigere documenti di tipo avanzato.effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. livello base. I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. . .effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. . . comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate. schede ed elementi grafici.r edigere documenti di tipo avanzato. .creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro. . schede ed elementi grafici. . . livello base.r edigere documenti di tipo avanzato. che comprendono tabelle. che comprendono tabelle. . I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. .creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. L'utente al termine del percorso sapra': . . comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate.creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro.creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro. . . livello base.effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. . . L'utente al termine del percorso sapra': . L'utente al termine del percorso sapra': . che comprendono tabelle.produrre documenti a struttura complessa.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. schede ed elementi grafici. comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi.produrre documenti a struttura complessa.r edigere documenti di tipo avanzato. . livello base. I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti.produrre documenti a struttura complessa. L'utente al termine del percorso sapra': .

Coop Piemonte s.effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. . .effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. .produrre documenti a struttura complessa.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. . . . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. I contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. 19 10138 Torino (sede occasionale).c. .c. E' richiesta la conoscenza di un software per elaborazione testi a livello base. Corso Francia.Re. per il presente corso presso I.4343002 fax 011.r edigere documenti di tipo avanzato. . durante le fasi di utilizzo reperibil e presso la sede di competenza. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi.r edigere documenti di tipo avanzato. che comprendono tabelle. comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate. 19 10138 Torino (sede occasionale). 9 10138 Torino tel 01 1. Sede accredit ata di riferimento: I.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. che comprendono tabelle. L'utente al termine del percorso sapra': . L'utente al termine del percorso sapra': . che comprendono tabelle.Re. schede ed elementi grafici. .Re. schede ed elementi grafici.creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione.c/o Unioncoop Torino Via Beaumont. schede ed elementi grafici. E' richiesta la conoscenza di un software per elaborazione testi a livello base. . .creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro.c/o U nioncoop Torino Via Beaumont. Sede del corso: I. I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti.Coop Piemonte s c.produrre documenti a struttura complessa. .produrre documenti a struttura complessa.Coop Piemonte s. L'utente al termine del percorso sapra': . .effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi.r edigere documenti di tipo avanzato. comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate.4343253 Laboratorio informatico mobile: in fase di non utiliz zo disponibile presso la sede accreditata.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. . I contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate. livello base.creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro. .

r edigere documenti di tipo avanzato. . L'utente al termine del percorso sapra': .creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro.r edigere documenti di tipo avanzato. . L'utente al termine del percorso sapra': .creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. livello base. schede ed elementi grafici. .r edigere documenti di tipo avanzato. I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate.produrre documenti a struttura complessa.produrre documenti a struttura complessa. comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate.r edigere documenti di tipo avanzato.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. . comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate. schede ed elementi grafici. . che comprendono tabelle. livello base. schede ed elementi grafici. che comprendono tabelle.effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. L'utente al termine del percorso sapra': . comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. .effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. . .creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro. . I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti.produrre documenti a struttura complessa. . che comprendono tabelle. .effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. livello base.creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro. .produrre documenti a struttura complessa. . che comprendono tabelle. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. .creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. L'utente al termine del percorso sapra': . . . schede ed elementi grafici. livello base.effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. .

. livello base. approfondire la conoscenza de l software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea.effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare lettere e documenti. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. .creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. livello base.effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. . comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate.r edigere documenti di tipo avanzato. I contenuti d el percorso comprendono completamente quelli previsti dalle E' richiesta la conoscenza del certificazioni ECDL/ ICDL o equivalenti. . agevolando la condivisione e la distribuzione dei documenti.produrre documenti a struttura complessa. .creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro. . . livello base. schede ed elementi grafici. I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti.r edigere documenti di tipo avanzato.produrre documenti a struttura complessa. .creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro.r edigere documenti di tipo avanzato. controllare e correggere errori di ortografia prima della sta mpa finale. sistema operativo a livello utente.effettuare operazioni complesse di stampa unione nell'ambito dell'applicazione di elaborazione testi. . .applicare formattazioni diverse ai documenti per migliorarne l'aspett o.scegliere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttiv ita'. comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate. . .preparare i d ocumenti per le operazioni di stampa unione. che comprendono tabelle. .inserire tabelle. schede ed elementi grafici.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. schede ed elementi grafici. I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. .creare automazioni tram ite la registrazione e l'esecuzione di macro.creare e modificare documenti in modo che siano pronti per la condivisione e la distri buzione. I E' richiesta la conoscenza di un contenut i del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle software per elaborazione testi a certificazioni EC DL/ICDL ADVANCED o equivalenti. L'utente al termine del percorso sapra': . immagini e oggetti grafici nei documenti. L'utente al termine del percorso sapra': . che comprendono tabelle.modificare le impostazioni di pag ina dei documenti. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare documenti complessi. .creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. .produrre documenti a struttura complessa.r edigere documenti e salvarli in diversi formati. L'utente al termine del percorso sapra': . L'utente al termine del percorso sapra': . comprendenti soluzioni tipografiche e format tazioni sofisticate. che comprendono tabelle.creare e modificare documenti in modo ch e siano pronti per la condivisione e la distribuzione. . .

modificare le impostazioni di pag ina dei documenti. . approfondire la conoscenza de l software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea.r edigere documenti e salvarli in diversi formati. L'utente al termine del percorso sapra': .preparare i d ocumenti per le operazioni di stampa unione. . agevolando la condivisione e la distribuzione dei documenti. .preparare i d ocumenti per le operazioni di stampa unione. I contenuti d el percorso comprendono completamente quelli previsti dalle E' richiesta la conoscenza del certificazioni ECDL/ ICDL o equivalenti.inserire tabelle.applicare formattazioni diverse ai documenti per migliorarne l'aspett o. approfondire la conoscenza de l software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea.scegliere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttiv ita'. sistema operativo a livello utente.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare lettere e documenti.preparare i d ocumenti per le operazioni di stampa unione.inserire tabelle. . . immagini e oggetti grafici nei documenti. .scegliere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttiv ita'. . L'utente al termine del percorso sapra': . controllare e correggere errori di ortografia prima della sta mpa finale. agevolando la condivisione e la distribuzione dei documenti. sistema operativo a livello utente. . .creare e modificare documenti in modo che siano pronti per la condivisione e la distri buzione. .applicare formattazioni diverse ai documenti per migliorarne l'aspett o.r edigere documenti e salvarli in diversi formati. I contenuti d el percorso comprendono completamente quelli previsti dalle E' richiesta la conoscenza del certificazioni ECDL/ ICDL o equivalenti. controllare e correggere errori di ortografia prima della sta mpa finale. . . . agevolando la condivisione e la distribuzione dei documenti. . . controllare e correggere errori di ortografia prima della sta mpa finale. immagini e oggetti grafici nei documenti.inserire tabelle. .creare e modificare documenti in modo che siano pronti per la condivisione e la distri buzione. I contenuti d el percorso comprendono completamente quelli previsti dalle E' richiesta la conoscenza del certificazioni ECDL/ ICDL o equivalenti.scegliere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttiv ita'. approfondire la conoscenza de l software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare lettere e documenti.r edigere documenti e salvarli in diversi formati.applicare formattazioni diverse ai documenti per migliorarne l'aspett o. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare lettere e documenti.creare e modificare documenti in modo che siano pronti per la condivisione e la distri buzione.modificare le impostazioni di pag ina dei documenti. . . .modificare le impostazioni di pag ina dei documenti. immagini e oggetti grafici nei documenti. L'utente al termine del percorso sapra': . sistema operativo a livello utente.

sistema operativo a livello utente. .applicare formattazioni diverse ai documenti per migliorarne l'aspett o.scegliere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttiv ita'.preparare i d ocumenti per le operazioni di stampa unione.modificare le impostazioni di pag ina dei documenti. immagini e oggetti grafici nei documenti. approfondire la conoscenza de l software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea.creare e modificare documenti in modo che siano pronti per la condivisione e la distri buzione. agevolando la condivisione e la distribuzione dei documenti. approfondire la conoscenza de l software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare lettere e documenti.inserire tabelle.preparare i d ocumenti per le operazioni di stampa unione.inserire tabelle.applicare formattazioni diverse ai documenti per migliorarne l'aspett o. . . sistema operativo a livello utente.r edigere documenti e salvarli in diversi formati. .applicare formattazioni diverse ai documenti per migliorarne l'aspett o.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare lettere e documenti. L'utente al termine del percorso sapra': . .creare e modificare documenti in modo che siano pronti per la condivisione e la distri buzione. L'utente al termine del percorso sapra': . controllare e correggere errori di ortografia prima della sta mpa finale. . . controllare e correggere errori di ortografia prima della sta mpa finale. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma di elaborazione te sti per creare lettere e documenti. . immagini e oggetti grafici nei documenti.modificare le impostazioni di pag ina dei documenti. approfondire la conoscenza de l software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea.r edigere documenti e salvarli in diversi formati. I contenuti d el percorso comprendono completamente quelli previsti dalle E' richiesta la conoscenza del certificazioni ECDL/ ICDL o equivalenti. I contenuti d el percorso comprendono completamente quelli previsti dalle E' richiesta la conoscenza del certificazioni ECDL/ ICDL o equivalenti.r edigere documenti e salvarli in diversi formati. .scegliere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttiv ita'. agevolando la condivisione e la distribuzione dei documenti.inserire tabelle. L'utente al termine del percorso sapra': .scegliere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttiv ita'. I contenuti d el percorso comprendono completamente quelli previsti dalle E' richiesta la conoscenza del certificazioni ECDL/ ICDL o equivalenti. controllare e correggere errori di ortografia prima della sta mpa finale. .modificare le impostazioni di pag ina dei documenti. . .preparare i d ocumenti per le operazioni di stampa unione.creare e modificare documenti in modo che siano pronti per la condivisione e la distri buzione. agevolando la condivisione e la distribuzione dei documenti. . . immagini e oggetti grafici nei documenti. . sistema operativo a livello utente. . . .

livello bas e. livello bas e. in laboratori o attrezzato con una postazione macchina per utente.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. .utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni.utilizzare funzioni logiche. predisposta c on Windows XP e applicativo Office 2003. statistiche.sap ra': .scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. L'utente al termine del percorso sap ra': . . Il corso verra' svolto nella sede di Piazza Martiri della E' richiesta la conoscenza di un Liberta' 3/5 a Rivoli. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. Il corso verra' svolto nella sede di Corso Re Umberto 48 a E' richiesta la conoscenza di un Torino.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. applicativo per fogli elettronici a predisposta con Windows XP e applicativo Office 2003. in laboratorio attrezzato con una postazione macchina applicativo per fogli elettronici a per utente. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL ADVANCED o equivalenti.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici.utilizzare funzioni logiche. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. sap ra': . .utilizzare funzioni logiche. INTEGRAZIONE DELL'AGENZIA: il corso affrontera' nello specifico: La gestione dei dati Gli ordinamenti Le ri cerche con i filtri I modelli I grafici Funzioni di data e ora Funzioni matemati che. testuali e grafici. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. finanziarie Funzioni statistiche Funzioni di testo Funzioni di ricerca e riferimento Funzioni logiche Funzioni di database disponibili Usare l e funzioni nidificate Tabelle pivot Tabelle a campi incrociati Versioni Macro. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL ADVANCED o equivalenti. finanziarie Funzioni statistiche Funzioni di testo Funzioni di ricerca e riferimento Funzioni logiche Funzioni di database disponibili Usare l e funzioni nidificate Tabelle pivot Tabelle a campi incrociati Versioni Macro. . testuali e grafici. . .applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. testuali e grafici. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. statistiche. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. . INTEGRAZIONE DELL'AGENZIA: il corso affrontera' nello specifico: La gestione dei dati Gli ordinamenti Le ri cerche con i filtri I modelli I grafici Funzioni di data e ora Funzioni matemati che. livello bas e. .

utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. . . . .utilizzare funzioni logiche. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. testuali e grafici. . Il Laboratorio informatico.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. testuali e grafici.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici.utilizzare funzioni logiche. testuali e grafici. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. testuali e grafici.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici.utilizzare funzioni logiche. utile a consolidare le conoscenze applicativo per fogli elettronici a apprese durant e il percorso formativo.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. livello bas e. . livello bas e. .utilizzare funzioni logiche. . . e' sito presso la sede accreditata di Via Beinette 21/a 10127 a Torino. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. . . riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL ADVANCED o equivalenti. livello bas e. Nelle MODALITA' vengono inserite le Modalita' di integrazione/contestualizzaione delle pari opportunita' e dello sviluppo E' richiesta la conoscenza di un sosteni bile e l'esercitazione pratica. L'utente al termine del percorso sap ra': .applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. L'utente al termine del percorso sap ra': . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. livello bas e.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. . L'utente al termine del percorso sap ra': . statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. . riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. L'utente al termine del percorso sap ra': .scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. di seguito descritto negli STRUMENTI. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni.

scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registr are ed eseguire semplici macro.utilizzare funzioni logiche. . I contenuti del E' richiesta la conoscenza di un percorso comprendono completamen te quelli previsti dalle certificazioni applicativo per fogli elettronici a ECDL/ICDL ADVANCED o equivalenti. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. testuali e grafici. statistiche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. . . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. livello bas e. L'utente al termine del percorso sap ra': . .applicare formattazioni avanzate finalizzate al mig lioramento dell'efficacia della presentazione di dati numerici. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. utilizzare fun zioni logiche. L'utente al te rmine del percorso sapra': .applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. . riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. . .utilizzare funzioni logiche. testuali e grafici. Il percorso permette di acquisire le capacita' necessarie all'utilizzo delle fun zionalita' avanzate di programmi per elaborare fogli elettronici. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. .riordinare ed effettuare interrogazioni e collegamenti su dati. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. L'utente al termine del percorso sap ra': . livello bas e.utilizzare funzioni logiche.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. . testuali e grafi ci.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. testuali e grafici.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. livello bas e.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. sceglier e le funzionalita' disponibili per migliorare la produttivita'. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. .scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. livello bas e. . . I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. L'utente al termine del percorso sap ra': .

applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. testuali e grafici. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. L'utente al termine del percorso sap ra': .scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. . . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. .scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. . . I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. . L'utente al termine del percorso sap ra': . livello bas e. .Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. testuali e grafici. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. . L'utente al termine del percorso sap ra': . testuali e grafici.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati.utilizzare funzioni logiche. .applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. testuali e grafici. livello bas e. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni.utilizzare funzioni logiche. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. .applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici.utilizzare funzioni logiche. L'utente al termine del percorso sap ra': .utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. .utilizzare funzioni logiche. livello bas e. livello bas e. .

Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. testuali e grafici.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. testuali e grafici. .scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. .Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. L'utente al termine del percorso sap ra': . testuali e grafici. . . L'utente al termine del percorso sap ra': . riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. .applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL E' richiesta la conoscenza di un ADVANCED o equivalenti. L'utente al termine del percorso sap ra': . I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti.utilizzare funzioni logiche. . statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. livello bas e. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. . riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. livello bas e. .scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL ADVANCED o equivalenti. .utilizzare funzioni logiche.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. Inoltre si utilizzeranno le seguenti modalita': COMPOR TAMENTO SOSTENIBILE IN AULA ESERCITAZIONI AL PC E' richiesta la conoscenza di un MODALITA' DIDATTICA PER LE PARI OPPORTUNITA' MODALITA' applicativo per fogli elettronici a DIDATTICA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE livello bas e. Il corso verra' svolto in f ascia preserale.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. con applicativo per fogli elettronici a l'impegno di due sere per settimana. INTEGRAZIONE DELL'AGENZIA FORMATIVA CONSORZIO EIKON Questo percorso si svolgera' nel laboratorio informati co attrezzato del Centro. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati.utilizzare funzioni logiche. .

L'utente al termine del percorso sap ra': . . .utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro.utilizzare funzioni logiche. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. . I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. . . L'utente al termine del percorso sap ra': .applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. .utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. .scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici.utilizzare funzioni logiche. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. . testuali e grafici.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. testuali e grafici. livello bas e. livello bas e.utilizzare funzioni logiche. . riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. livello bas e. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. . . testuali e grafici. L'utente al termine del percorso sap ra': . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati.utilizzare funzioni logiche. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. . I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. testuali e grafici. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. . livello bas e. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. L'utente al termine del percorso sap ra': .utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici.

L'utente al termine del percorso sap ra': . . .utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. . .utilizzare funzioni logiche. L'utente al termine del percorso sap ra': .applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. testuali e grafici. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. . statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. . .utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro.utilizzare funzioni logiche. L'utente al termine del percorso sap ra': . . statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. . testuali e grafici. livello bas e. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. L'utente al termine del percorso sap ra': . I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. .applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. livello bas e. livello bas e. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. . testuali e grafici. . riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati.utilizzare funzioni logiche.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. testuali e grafici.utilizzare funzioni logiche.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. . livello bas e.

Sede del corso: I. . Corso Francia.4343002 fax 011. . durante le fasi d i utilizzo reperibile presso la sede di competenza. . livello bas e. Sede accreditata di riferimento: I. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro.c.Re. .utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. testuali e grafici.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'.Coop Piemonte s c. L'utente al termine del percorso sap ra': . 9 10138 Torino tel 011.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'.utilizzare funzioni logiche.c. . . livello bas e.utilizzare funzioni logiche.c/o Unioncoop Torino Via Beaumont. . 19 10138 Torino (s ede occasionale). testuali e grafici. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati.utilizzare funzioni logiche.c/o Unioncoop Torino Via applicativo per fogli elettronici a Beaumont. livello bas e.4343253 Laboratorio informatico mobile: i n fase di non utilizzo disponibile presso la sede accreditata. testuali e grafici. livello bas e. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. .scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. . riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. . . L'utente al termine del percorso sap ra': . .applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. per il E' richiesta la conoscenza di un presente corso presso I. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. 19 10138 Torino (sede occasion ale). . L'utente al termine del percorso sap ra': . testuali e grafici.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. L'utente al termine del percorso sap ra': . .utilizzare funzioni logiche. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati.Coop P iemonte s. programma per elaborare fogli elettronici.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni.Coop Piemonte s.Re. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti.Re. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL ADVANCED o equivalenti. .

. . .applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. livello bas e.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti.utilizzare funzioni logiche. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. L'utente al termine del percorso sap ra': . testuali e grafici.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. .utilizzare funzioni logiche.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. . .utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. . .applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici.utilizzare funzioni logiche.utilizzare funzioni logiche. livello bas e. .scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. testuali e grafici. livello bas e. testuali e grafici. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. . . testuali e grafici. L'utente al termine del percorso sap ra': . livello bas e. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. L'utente al termine del percorso sap ra': . . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. L'utente al termine del percorso sap ra': . I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. .scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'.

testuali e grafici. L'utente al termine del percorso sap ra': . L'utente al termine del percorso sap ra': .scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. . testuali e grafici. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. testuali e grafici.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. livello bas e. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti.utilizzare funzioni logiche. livello bas e. L'utente al termine del percorso sap ra': . statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici.utilizzare funzioni logiche. . statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. .utilizzare funzioni logiche.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. .utilizzare funzioni logiche. .utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. livello bas e. testuali e grafici. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. . livello bas e. . statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. .scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. . .utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. L'utente al termine del percorso sap ra': .applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. . . riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati.applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici. .

approfondir e la conoscenza del software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea. approfondir e la conoscenza del software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea.lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma per elaborare fogl i elettronici per produrre tabelle e grafici. I contenuti del percorso E' richiesta la conoscenza di un comprendono completamente quelli previsti dal le certificazioni ECDL/ICDL applicativo per fogli elettronici a ADVANCED o equivalenti.scegl iere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttivita'. . approfondir e la conoscenza del software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea.scegl iere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttivita'. scegliere. . L'utente al termine del percorso sap ra': . livello bas e. di seguito descritto negli STRUMENTI. . e' sit o presso la sede accreditata di Via Beinette 21/a 10127 a Torino. riordinare ed ef fettuare interrogazioni e collegamenti su dati. .Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare le funzionalita' avanzate di un programma per elaborare fogli elettronici. I contenuti del percorso c omprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equiva lenti. Il Laboratorio informatico. sistema operativo a livello utente. . .modificare le impostazioni di pagina del foglio elettronico.utilizzare funzioni standard di base.modificare le impostazioni di pagina del foglio elettronico. L'utente al termine del percorso s apra': . L'utente al termine del percorso s apra': . I contenuti del percorso c omprendono completamente E' richiesta la conoscenza del quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equiva lenti. testuali e grafici. creare e formatta re grafici.utilizzare strumenti di analisi e verifica e di registrare ed eseguire sempli ci macro. creare e formatta re grafici. .lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati. Come attivita' preliminare viene proposto agli allievi un test di ingresso per valutare eventu ali conoscenze di informatica. . Nelle MODALITA' vengono inserite le Modalita' di integrazione/contestualizzaione delle pari opportunita' e dello sviluppo sosteni bile e l'esercitazione pratica.modificare le impostazioni di pagina del foglio elettronico.utilizzare funzioni logiche. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma per elaborare fogl i elettronici per produrre tabelle e grafici. E' richiesta la conoscenza del sistema operativo a livello utente.lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma per elaborare fogl i elettronici per produrre tabelle e grafici. contr ollare e correggere errori prima della stampa finale. scegliere.utilizzare funzioni standard di base. I contenuti del percorso c omprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equiva lenti.utilizzare funzioni standard di base. . scegliere. contr ollare e correggere errori prima della stampa finale. statist iche o matematiche complesse e le tecniche di interazione avanzata tra funzioni. utile a consolidare le conoscenze apprese durant e il percorso formativo.scegliere le funzionalita' dis ponibili per migliorare la produttivita'. creare e formatta re grafici. . L'utente al termine del percorso s apra': .applicare formattazioni avanzate finalizzate al miglioramento dell'effica cia della presentazione di dati numerici.scegl iere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttivita'. . E' richiesta la conoscenza del sistema operativo a livello utente. contr ollare e correggere errori prima della stampa finale. .

scegl iere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttivita'. creare e formatta re grafici. . I contenuti del percorso c omprendono completamente E' richiesta la conoscenza del quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equiva lenti.scegl iere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttivita'. scegliere. I contenuti del percorso c omprendono completamente E' richiesta la conoscenza del quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equiva lenti. sistema operativo a livello utente. . approfondir e la conoscenza del software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea.modificare le impostazioni di pagina del foglio elettronico. . approfondir e la conoscenza del software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea. creare e formatta re grafici.utilizzare funzioni standard di base. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma per elaborare fogl i elettronici per produrre tabelle e grafici.utilizzare funzioni standard di base. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma per elaborare fogl i elettronici per produrre tabelle e grafici.scegl iere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttivita'. I contenuti del percorso c omprendono completamente E' richiesta la conoscenza del quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equiva lenti.scegl iere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttivita'. . sistema operativo a livello utente. . L'utente al termine del percorso s apra': . approfondir e la conoscenza del software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea.lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati. L'utente al termine del percorso s apra': . approfondir e la conoscenza del software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea. scegliere. sistema operativo a livello utente. . contr ollare e correggere errori prima della stampa finale. L'utente al termine del percorso s apra': . . L'utente al termine del percorso s apra': . I contenuti del percorso c omprendono completamente E' richiesta la conoscenza del quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equiva lenti.lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati. creare e formatta re grafici.lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati.lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati. scegliere. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma per elaborare fogl i elettronici per produrre tabelle e grafici.modificare le impostazioni di pagina del foglio elettronico. contr ollare e correggere errori prima della stampa finale.modificare le impostazioni di pagina del foglio elettronico. contr ollare e correggere errori prima della stampa finale. sistema operativo a livello utente. . . .utilizzare funzioni standard di base.modificare le impostazioni di pagina del foglio elettronico.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma per elaborare fogl i elettronici per produrre tabelle e grafici. contr ollare e correggere errori prima della stampa finale.utilizzare funzioni standard di base. . creare e formatta re grafici. . . scegliere.

utilizzare funzioni standard di base. L'utente al termine del percorso s apra': . sistema operativo a livello utente. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma per elaborare fogl i elettronici per produrre tabelle e grafici. I contenuti del percorso c omprendono completamente E' richiesta la conoscenza del quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equiva lenti.utilizzare funzioni standard di base. .lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati. Per affrontare questa tematica si prevede l' utilizzo della modalita' formativa "Discussione guidata su problematiche specifi che" e l'utilizzo dello strumento "Interculturalita' e pari opportunita'". contr ollare e correggere errori prima della stampa finale. scegliere.modificare le impostazioni di pagina del foglio elettronico.scegl iere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttivita'.lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati. verra' trattato il Principio delle Pari Opportunita' nell' unita' formativa "Ac coglienza".scegl iere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttivita'. sistema operativo a livello utente. I contenuti del percorso c omprendono completamente E' richiesta la conoscenza del quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equiva lenti. approfondir e la conoscenza del software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea.come consigliato dalle commissioni standard formativi . scegliere. . creare e formatta re grafici. approfondir e la conoscenza del software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea. . contr ollare e correggere errori prima della stampa finale. . Si s pecifica che nell' unita' formativa "Accoglienza" verranno approfonditi saperi r elativi allo "Sviluppo sostenibile" grazie all'utilizzo della modalita' formativ a "promozione sviluppo sostenibile". contr ollare e correggere errori prima della stampa finale. creare e formatta re grafici. I contenuti del percorso c omprendono completamente E' richiesta la conoscenza del quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equiva lenti. L'utente al termine del percorso s apra': . Sara' cura del docente approfondire i saperi relativi ai principi fo ndamentali delle pari opportunita'. . scegliere.lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati. Al termine del corso e' prevista la somministra zione agli allievi di un questionario di E' richiesta la conoscenza del soddisfazione. L'utente al termine del percorso s apra': . sistema operativo a livello utente. creare e formatta re grafici. . Le modalita' didattiche adott ate si alterneranno tra momenti di formazione frontale condotta da professionist i del settore e momenti di esercitazioni pratiche per consentire agli allievi il confronto diretto non solo con il gruppo docenti ma anche per attivare processi di autovalutazione in itinere. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma per elaborare fogl i elettronici per produrre tabelle e grafici. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma per elaborare fogl i elettronici per produrre tabelle e grafici. sistema operativo a livello utente. .utilizzare funzioni standard di base. Si prevede di fornire agli allievi un Kit d i sostenibilita' che contiene una serie di strumenti funzionali alla trattazione degli aspetti di carattere generale e specifico.scegl iere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttivita'. approfondir e la conoscenza del software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea. .modificare le impostazioni di pagina del foglio elettronico.modificare le impostazioni di pagina del foglio elettronico.

approfondir e la conoscenza del software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea.modificare le impostazioni di pagina del foglio elettronico.scegl iere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttivita'. L'utente al termine del percorso s apra': . . I contenuti del percorso c omprendono completamente E' richiesta la conoscenza del quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equiva lenti. .scegl iere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttivita'.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma per elaborare fogl i elettronici per produrre tabelle e grafici. .utilizzare funzioni standard di base. . contr ollare e correggere errori prima della stampa finale.lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati. sistema operativo a livello utente.scegl iere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttivita'. scegliere. contr ollare e correggere errori prima della stampa finale. approfondir e la conoscenza del software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea. creare e formatta re grafici. scegliere. approfondir e la conoscenza del software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea.utilizzare funzioni standard di base.lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati.modificare le impostazioni di pagina del foglio elettronico. .scegl iere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttivita'. . . . approfondir e la conoscenza del software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea. sistema operativo a livello utente.lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati. . scegliere. . sistema operativo a livello utente. L'utente al termine del percorso s apra': .utilizzare funzioni standard di base. L'utente al termine del percorso s apra': . creare e formatta re grafici. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma per elaborare fogl i elettronici per produrre tabelle e grafici. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma per elaborare fogl i elettronici per produrre tabelle e grafici. . . L'utente al termine del percorso s apra': .utilizzare funzioni standard di base. I contenuti del percorso c omprendono completamente E' richiesta la conoscenza del quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equiva lenti. contr ollare e correggere errori prima della stampa finale. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma per elaborare fogl i elettronici per produrre tabelle e grafici. creare e formatta re grafici. sistema operativo a livello utente.modificare le impostazioni di pagina del foglio elettronico. scegliere.lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati. contr ollare e correggere errori prima della stampa finale. . I contenuti del percorso c omprendono completamente E' richiesta la conoscenza del quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equiva lenti. I contenuti del percorso c omprendono completamente E' richiesta la conoscenza del quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equiva lenti.modificare le impostazioni di pagina del foglio elettronico. creare e formatta re grafici.

salvare pagine web e scaricare file dalla rete. sistema operativo a livello utente. . .utilizzare funzioni standard di base. creare e formatta re grafici. scegliere. . .utilizzare funzioni standard di base. . delle risorse Internet.scegl iere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttivita'. . . .scegl iere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttivita'. creare e formatta re grafici. L'utente al termine del percorso s apra': . .eseguire comuni o perazioni di navigazione e ricerca di informazioni sul web. creare e formatta re grafici.modificare le impostazioni di pagina del foglio elettronico. . sistema operativo a livello utente. sistema operativo a livello utente. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma per elaborare fogl i elettronici per produrre tabelle e grafici. . scegliere.modificare le impostazioni di pagina del foglio elettronico. in sicurezza.utilizzare funzioni standard di base.lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati. in sicurezza. L'utente al termine del percorso sapra': comprendere cosa e' Internet e la relativa terminologia.adottare comportamenti ed atteggiamen ti improntati all'uso.creare. approfondir e la conoscenza del software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea. I contenuti del percorso c omprendono completamente E' richiesta la conoscenza del quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equiva lenti. gestire ed organizzare i messaggi di posta elet tronica.lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati. de lla posta elettronica. I contenuti del percorso c omprendono completamente E' richiesta la conoscenza del quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equiva lenti. I contenuti del percorso c omprendono completamente E' richiesta la conoscenza del quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equiva lenti. contr ollare e correggere errori prima della stampa finale.modificare le impostazioni di pagina del foglio elettronico.lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati. le capacita' per usare un programma di navigazione della rete e di gestione dell a posta elettronica.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma per elaborare fogl i elettronici per produrre tabelle e grafici. . . Il percorso fornisce le conoscenze fondamentali ed attuali sulla rete internet. . sistema operativo a livello utente. contr ollare e correggere errori prima della stampa finale. . approfondir e la conoscenza del software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea.scegl iere le funzionalita' disponibili per migliorare la produttivita'. L'utente al termine del percorso s apra': .adottare comportam enti ed atteggiamenti improntati alla ''netiquette'' e all'uso. contr ollare e correggere errori prima della stampa finale. L'utente al termine del percorso s apra': . comprendere cosa e' la posta elettronica e conos cere i vantaggi e gli svantaggi derivanti dal suo utilizzo. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli E' richiesta la conoscenza del previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. scegliere. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare un programma per elaborare fogl i elettronici per produrre tabelle e grafici. approfondir e la conoscenza del software utilizzato attraverso la consultazione della guida in linea.

. delle risorse Internet.eseguire comuni o perazioni di navigazione e ricerca di informazioni sul web. le capacita' per usare un programma di navigazione della rete e di gestione dell a posta elettronica. L'utente al termine del percorso sapra': comprendere cosa e' Internet e la relativa terminologia.eseguire comuni o perazioni di navigazione e ricerca di informazioni sul web. gestire ed organizzare i messaggi di posta elet tronica. . le capacita' per usare un programma di navigazione della rete e di gestione dell a posta elettronica. E' richiesta la conoscenza del sistema operativo a livello utente. .altri modi di comunic are: newsgroup. di seguit o descritto negli STRUMENTI. . . sistema operativo a livello utente. E' richiesta la conoscenza del sistema operativo a livello utente. usare.com e scaricare.usare c orrettamente la posta elettronica e prevenire gli abusi. conservare.adottare comportam enti ed atteggiamenti improntati alla ''netiquette'' e all'uso. gestire ed organizzare i messaggi di posta elet tronica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. . forum. Per imparare facilmente: . servizi. in sicurezza. L'utente al termine del percorso sapra': comprendere cosa e' Internet e la relativa terminologia. in sicurezza. le capacita' per usare un programma di navigazione della rete e di gestione dell a posta elettronica.che rischi si possono correr e su internet e come difendersi. siti e programmi sul web. e' sito presso la sede accreditata di Via Beinette 21/a 10127 a Torino. de lla posta elettronica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli E' richiesta la conoscenza del previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. Nelle MODALITA' vengono inserite le Modalita' di integrazi one/contestualizzaione delle pari opportunita' e dello sviluppo sostenibile e l' esercitazione pratica. come funziona. .quali sono i programmi migliori e piu' sicuri per usare internet. condividere pagine e file su internet.adottare comportamenti ed atteggiamen ti improntati all'uso.cos'e'. . .Il percorso fornisce le conoscenze fondamentali ed attuali sulla rete internet. cosa si p uo' fare con internet. . comprendere cosa e' la posta elettronica e conos cere i vantaggi e gli svantaggi derivanti dal suo utilizzo. .salvare pagine web e scaricare file dalla rete. utile a consolidare le conoscenze apprese durante il perc orso formativo.adottare comportam enti ed atteggiamenti improntati alla ''netiquette'' e all'uso. Il percorso fornisce le conoscenze fondamentali ed attuali sulla rete internet. . . facebook e dintorni. .come cercare informazioni.adottare comportamenti ed atteggiamen ti improntati all'uso. in sicurezza. .salvare pagine web e scaricare file dalla rete. delle risorse Internet. de lla posta elettronica. Il Laboratorio informatico. . chat. in sicurezza. .creare. I contenuti del percorso comprendono completame nte quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti internet.creare. comprendere cosa e' la posta elettronica e conos cere i vantaggi e gli svantaggi derivanti dal suo utilizzo.

L'utente al termine del percorso sapra': comprendere cosa e' Internet e la relativa terminologia. .salvare pagine web e scaricare file dalla rete. delle risorse Internet.adottare comportam enti ed atteggiamenti improntati alla ''netiquette'' e all'uso. sistema operativo a livello utente. de lla posta elettronica. .eseguire comuni o perazioni di navigazione e ricerca di informazioni sul web.Il percorso fornisce le conoscenze fondamentali ed attuali sulla rete internet. delle risorse Internet.creare. de lla posta elettronica. L'utente al termine del percorso sapra': comprendere cosa e' Internet e la relativa terminologia. . . delle risorse Internet.salvare pagine web e scaricare file dalla rete.adottare comportam enti ed atteggiamenti improntati alla ''netiquette'' e all'uso. le capacita' per usare un programma di navigazione della rete e di gestione dell a posta elettronica. . .eseguire comuni o perazioni di navigazione e ricerca di informazioni sul web. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli E' richiesta la conoscenza del previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. gestire ed organizzare i messaggi di posta elet tronica. . gestire ed organizzare i messaggi di posta elet tronica.adottare comportamenti ed atteggiamen ti improntati all'uso. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli E' richiesta la conoscenza del previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. comprendere cosa e' la posta elettronica e conos cere i vantaggi e gli svantaggi derivanti dal suo utilizzo. .adottare comportamenti ed atteggiamen ti improntati all'uso. le capacita' per usare un programma di navigazione della rete e di gestione dell a posta elettronica. .adottare comportam enti ed atteggiamenti improntati alla ''netiquette'' e all'uso. . .creare. Il percorso fornisce le conoscenze fondamentali ed attuali sulla rete internet. gestire ed organizzare i messaggi di posta elet tronica. . in sicurezza. le capacita' per usare un programma di navigazione della rete e di gestione dell a posta elettronica. in sicurezza. . in sicurezza. comprendere cosa e' la posta elettronica e conos cere i vantaggi e gli svantaggi derivanti dal suo utilizzo. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli E' richiesta la conoscenza del previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. . sistema operativo a livello utente. in sicurezza. de lla posta elettronica. Il percorso fornisce le conoscenze fondamentali ed attuali sulla rete internet.adottare comportamenti ed atteggiamen ti improntati all'uso.salvare pagine web e scaricare file dalla rete.creare. in sicurezza.eseguire comuni o perazioni di navigazione e ricerca di informazioni sul web. sistema operativo a livello utente. . comprendere cosa e' la posta elettronica e conos cere i vantaggi e gli svantaggi derivanti dal suo utilizzo. in sicurezza. L'utente al termine del percorso sapra': comprendere cosa e' Internet e la relativa terminologia. .

salvare pagine web e scaricare file dalla rete. de lla posta elettronica. . in sicurezza. . Sede del corso: I. . . delle risorse Internet.creare.eseguire comuni o perazioni di navigazione e ricerca di informazioni sul web. Corso Francia.Coop Piemonte s. le capacita' per usare un programma di navigazione della rete e di gestione dell a posta elettronica. comprendere cosa e' la posta elettronica e conos cere i vantaggi e gli svantaggi derivanti dal suo utilizzo. gestire ed organizzare i messaggi di posta elet tronica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli E' richiesta la conoscenza del previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.salvare pagine web e scaricare file dalla rete. E' richiesta la conoscenza del sistema operativo a livello utente. per il presente corso presso I. . . Il percorso fornisce le conoscenze fondamentali ed attuali sulla rete internet. in sicurezza. comprendere cosa e' la posta elettronica e conos cere i vantaggi e gli svantaggi derivanti dal suo utilizzo.Re.Re. comportamenti ed atteggiamen ti improntati all'uso. gestire ed organizzare i messaggi di posta elet tronica. E' richiesta la conoscenza del sistema operativo a livello utente. 9 10138 Tor ino tel 011.eseguire comuni o perazioni di navigazione e ricerca di informazioni sul web.adottare comportam enti ed atteggiamenti improntati alla ''netiquette'' e all'uso. gestire ed organizzare i messaggi di posta elet tronica.c/o Unioncoop Torino Via Beaumont. . delle risorse Internet.creare.Re. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. 19 10138 Torino (sede occasionale). in sicurezza. sistema operativo a livello utente.adottare comportamenti ed atteggiamen ti improntati all'uso.Coop Piemonte s c.Il percorso fornisce le conoscenze fondamentali ed attuali sulla rete internet. .eseguire comuni o perazioni di navigazione e ricerca di informazioni sul web.adottare comportam enti ed atteggiamenti improntati alla ''netiquette'' e all'uso.creare. . de lla posta elettronica. in sicurezza. L'utente al termine del percorso sapra': comprendere cosa e' Internet e la relativa terminologia. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.c/o Unioncoop Torino Via Beaumont. . in sicurezza. . in sicurezza. c.Coop Piemonte s. . . . .4343253 Laboratorio informatico mobile: in fase di non utilizzo disponibile presso la sede accreditata. delle risorse Internet.c. Sed e accreditata di riferimento: I. durante le fasi di utilizzo reperibile presso la sede di competenza. L'utente al termine del percorso sapra': comprendere cosa e' Internet e la relativa terminologia.4343002 fax 011.adottare comportam enti ed atteggiamenti improntati alla ''netiquette'' e all'uso.adottare comportamenti ed atteggiamen ti improntati all'uso. de lla posta elettronica. 19 10138 Torino (sede occasi onale). le capacita' per usare un programma di navigazione della rete e di gestione dell a posta elettronica. .salvare pagine web e scaricare file dalla rete. comprendere cosa e' la posta elettronica e conos cere i vantaggi e gli svantaggi derivanti dal suo utilizzo.

utilizzare il personal co mputer.adottare comportamenti ed atteggiamen ti improntati all'uso. . il personal computer e i principali servizi Internet. in sicurezza. a livello utente. . il personal computer e un software di gestione di basi di dati. a livello utente. delle risorse Internet. sapra': . oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.creare. L'utente al termine del percorso.utilizzare la posta e lettronica. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. il personal computer e i principali servizi Internet. conoscendone le funzionalita' di base. de lla posta elettronica. . le capacita' per usare un programma di navigazione della rete e di gestione dell a posta elettronica.utilizzare il personal co mputer. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare.utilizzare il personal co mputer. . conoscendone le funzionalita' di base. L'utente al termine del percorso sapra': comprendere cosa e' Internet e la relativa terminologia.adottare comportam enti ed atteggiamenti improntati alla ''netiquette'' e all'uso.salvare pagine web e scaricare file dalla rete.organizzare e gestire file e ca rtelle. L'utente al termine del percorso. a livello utente. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT.navigare e ricercare informazioni in Internet. . conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare il p ersonal computer.navigare e ricercare informazioni in Internet. . sistema operativo a livello utente. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare.navigare e ricercare informazioni in Internet.utilizzare la posta e lettronica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL Non e' richiesta alcuna conoscenza o equivalenti.eseguire comuni o perazioni di navigazione e ricerca di informazioni sul web.Il percorso fornisce le conoscenze fondamentali ed attuali sulla rete internet. preliminare di informatica. . . L'utente al termine del perc orso. in sicurezza. . maschere e report. oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. sapra': . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare.organizzare e gestire file e cartelle.creare tabelle. . . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli E' richiesta la conoscenza del previsti dall e certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.organizzare e gestire file e ca rtelle.utilizzare la posta e lettronica. comprendere cosa e' la posta elettronica e conos cere i vantaggi e gli svantaggi derivanti dal suo utilizzo. preliminare di informatica. sapra': . a livello utente. .organizzare e gestire file e ca rtelle. L'utente al termine del percorso. . . preliminare di informatica. gestire ed organizzare i messaggi di posta elet tronica. oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. il personal computer e i principali servizi Internet. . preliminare di informatica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. conoscendone le funzionalita' di base. sapra': . . . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. ed estrarre informazioni da una semplice base di dati.

oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. . . L'utente al termine del percorso. preliminare di informatica.organizzare e gestire file e ca rtelle. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. il personal computer e i principali servizi Internet. conoscendone le funzionalita' di base. .navigare e ricercare informazioni in Internet. conoscendone le funzionalita' di base. L'utente al termine del percorso. L'utente al termine del percorso.navigare e ricercare informazioni in Internet.utilizzare la posta e lettronica. oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT.navigare e ricercare informazioni in Internet.utilizzare la posta e lettronica. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. . il personal computer e i principali servizi Internet. a livello utente. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. preliminare di informatica. a livello utente. preliminare di informatica.utilizzare il personal co mputer. . L'utente al termine del percorso. preliminare di informatica. oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. il personal computer e i principali servizi Internet. a livello utente. . .utilizzare il personal co mputer. . sapra': .organizzare e gestire file e ca rtelle. sapra': . il personal computer e i principali servizi Internet. sapra': .utilizzare la posta e lettronica.navigare e ricercare informazioni in Internet. oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT.organizzare e gestire file e ca rtelle. preliminare di informatica.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. sapra': . conoscendone le funzionalita' di base. a livello utente. .organizzare e gestire file e ca rtelle. conoscendone le funzionalita' di base. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.utilizzare il personal co mputer. a livello utente.navigare e ricercare informazioni in Internet. . conoscendone le funzionalita' di base. sapra': . . il personal computer e i principali servizi Internet.utilizzare il personal co mputer. il personal computer e i principali servizi Internet. . conoscendone le funzionalita' di base. L'utente al termine del percorso. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. . oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. . . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.organizzare e gestire file e ca rtelle. .navigare e ricercare informazioni in Internet.organizzare e gestire file e ca rtelle. a livello utente.utilizzare il personal co mputer. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. .utilizzare la posta e lettronica.utilizzare il personal co mputer. . L'utente al termine del percorso. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare.utilizzare la posta e lettronica. sapra': .utilizzare la posta e lettronica. oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. preliminare di informatica.

I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.navigare e ricercare informazioni in Internet.navigare e ricercare informazioni in Internet. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. . . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. sapra': . . sapra': . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. a livello utente. sapra': . . oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. . .utilizzare il personal co mputer. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare.organizzare e gestire file e ca rtelle. conoscendone le funzionalita' di base. sapra': .utilizzare il personal co mputer.utilizzare la posta e lettronica. conoscendone le funzionalita' di base. il personal computer e i principali servizi Internet. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. L'utente al termine del percorso.utilizzare il personal co mputer. sapra': . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. .utilizzare la posta e lettronica. il personal computer e i principali servizi Internet.organizzare e gestire file e ca rtelle. L'utente al termine del percorso.utilizzare il personal co mputer. .organizzare e gestire file e ca rtelle.navigare e ricercare informazioni in Internet.utilizzare la posta e lettronica.utilizzare la posta e lettronica.utilizzare la posta e lettronica.utilizzare il personal co mputer. oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. preliminare di informatica. preliminare di informatica. preliminare di informatica. preliminare di informatica.navigare e ricercare informazioni in Internet. conoscendone le funzionalita' di base. conoscendone le funzionalita' di base.navigare e ricercare informazioni in Internet. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. a livello utente.organizzare e gestire file e ca rtelle. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. a livello utente. conoscendone le funzionalita' di base. . L'utente al termine del percorso.utilizzare il personal co mputer. .navigare e ricercare informazioni in Internet. sapra': . conoscendone le funzionalita' di base. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. a livello utente. . preliminare di informatica. . L'utente al termine del percorso. . . L'utente al termine del percorso. .organizzare e gestire file e ca rtelle. L'utente al termine del percorso. il personal computer e i principali servizi Internet. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT.organizzare e gestire file e ca rtelle. oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. a livello utente. il personal computer e i principali servizi Internet. . preliminare di informatica. il personal computer e i principali servizi Internet. oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare.utilizzare la posta e lettronica. il personal computer e i principali servizi Internet. a livello utente.

oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. sapra': . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare.navigare e ricercare informazioni in Internet. il personal computer e i principali servizi Internet.organizzare e gestire file e ca rtelle. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. conoscendone le funzionalita' di base. sapra': . a livello utente. . preliminare di informatica.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. preliminare di informatica. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. . . a livello utente. il personal computer e i principali servizi Internet.utilizzare il personal co mputer. a livello utente. . conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare la posta e lettronica. . oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. sapra': . conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare la posta e lettronica. preliminare di informatica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. . . sapra': . . conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare il personal co mputer.navigare e ricercare informazioni in Internet. .utilizzare il personal co mputer. .organizzare e gestire file e ca rtelle. preliminare di informatica. il personal computer e i principali servizi Internet. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare.utilizzare la posta e lettronica.utilizzare la posta e lettronica. L'utente al termine del percorso. . preliminare di informatica. sapra': . .utilizzare la posta e lettronica. conoscendone le funzionalita' di base.organizzare e gestire file e ca rtelle. .navigare e ricercare informazioni in Internet. . sapra': . L'utente al termine del percorso.organizzare e gestire file e ca rtelle. L'utente al termine del percorso. a livello utente. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.utilizzare la posta e lettronica. oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. preliminare di informatica. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare.navigare e ricercare informazioni in Internet. .utilizzare il personal co mputer. .organizzare e gestire file e ca rtelle. a livello utente. a livello utente. .utilizzare il personal co mputer.navigare e ricercare informazioni in Internet. il personal computer e i principali servizi Internet. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. il personal computer e i principali servizi Internet. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. L'utente al termine del percorso.organizzare e gestire file e ca rtelle. L'utente al termine del percorso. il personal computer e i principali servizi Internet. oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. L'utente al termine del percorso. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT.utilizzare il personal co mputer. conoscendone le funzionalita' di base.navigare e ricercare informazioni in Internet.

sapra': . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. conoscendone le funzionalita' di base. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. . a livello utente.utilizzare la posta e lettronica.organizzare e gestire file e ca rtelle. . . sapra': . . oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. L'utente al termine del percorso. oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. . oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. . . . a livello utente. preliminare di informatica.navigare e ricercare informazioni in Internet. preliminare di informatica. L'utente al termine del percorso. conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare il personal co mputer.utilizzare la posta e lettronica.organizzare e gestire file e ca rtelle. L'utente al termine del percorso. sapra': .organizzare e gestire file e ca rtelle. il personal computer e i principali servizi Internet.utilizzare il personal co mputer. a livello utente. il personal computer e i principali servizi Internet. preliminare di informatica.navigare e ricercare informazioni in Internet. . a livello utente. oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. preliminare di informatica. . sapra': . sapra': . conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare il personal co mputer. .Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare.utilizzare il personal co mputer. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.utilizzare la posta e lettronica.utilizzare il personal co mputer. . sapra': . oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. conoscendone le funzionalita' di base. preliminare di informatica. .organizzare e gestire file e ca rtelle. conoscendone le funzionalita' di base. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.organizzare e gestire file e ca rtelle. . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. L'utente al termine del percorso. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare.utilizzare la posta e lettronica. a livello utente. . L'utente al termine del percorso.navigare e ricercare informazioni in Internet.utilizzare il personal co mputer. conoscendone le funzionalita' di base.navigare e ricercare informazioni in Internet. preliminare di informatica. oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. il personal computer e i principali servizi Internet. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. L'utente al termine del percorso.navigare e ricercare informazioni in Internet. . . il personal computer e i principali servizi Internet. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. a livello utente. .navigare e ricercare informazioni in Internet.utilizzare la posta e lettronica.organizzare e gestire file e ca rtelle. il personal computer e i principali servizi Internet. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. il personal computer e i principali servizi Internet.utilizzare la posta e lettronica. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare.

il personal computer e i principali servizi Internet. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. . .gestire file e cartelle. conoscendone le funzionalita' di base.conoscere i fattori che in fluiscono sulle prestazioni di un computer ed identificare i principali componen ti hardware e software.organizzare e gestire file e ca rtelle. . L'utente al termine del percorso. conoscendone le funzionalita' di base. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare.organizzare e gestire file e car telle.utilizzare il personal co mputer. preliminare di informatica. . . preliminare di informatica. il personal computer e un software di presentazione. I contenuti del percorso comprendono Non e' richiesta alcuna conoscenza completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.organizzare e gestire file e car telle. sapra': . L'utente al termine del percorso. le problematiche in materia d i sicurezza informatica e di tutela del diritto d'autore.usare programmi di compressione file e software antivirus. a livello utente. Il percorso fornisce concetti base delle tecnologie dell'informazione e della co municazione (ICT) e sviluppa le capacita' necessarie all'utilizzo di un sistema operativo. . visualizzare e stampare una presentazione utilizzando un softwa re specifico. oltr e a conoscere i concetti alla base dell'ICT. L'utente al termine del percorso. L'utente al termine del percorso sapra': .Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. preliminare di informatica.utilizzare le funzioni principali del sistema operativo. preliminare di informatica. .creare.comprendere cosa sono le tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) e. a livello utente.utilizzare la posta e lettronica. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli Non e' richiesta alcuna conoscenza previsti d alle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. sono relativi a qualsiasi sistema operativo per personal Non e' richiesta alcuna conoscenza compute r.navigare e ricercare informazioni in Internet. I contenuti del percorso. . sapra': . . I contenuti del percorso comprendono Non e' richiesta alcuna conoscenza completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. oltre a comprendere completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. . conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare il personal com puter. a livello utente.creare.utilizzare il personal com puter. sapra': . a livello generale. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. il personal computer e un software di presentazione. . . visualizzare e stampare una presentazione utilizzando un softwa re specifico.comprendere le probl ematiche di igiene e sicurezza associate all'impiego dei computer.

comprendere le probl ematiche di igiene e sicurezza associate all'impiego dei computer. . maschere e report. a livello generale. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare.conoscere i fattori che in fluiscono sulle prestazioni di un computer ed identificare i principali componen ti hardware e software.creare tabelle.Il percorso fornisce concetti base delle tecnologie dell'informazione e della co municazione (ICT) e sviluppa le capacita' necessarie all'utilizzo di un sistema operativo. preliminare di informatica.usare programmi di compressione file e software antivirus. ed estrarre informazioni da una semplice base di dati. il personal computer e un software di gestione di basi di dati. L'utente al termine del percorso sapra': .utilizzare le funzioni principali del sistema operativo. . Il percorso fornisce concetti base delle tecnologie dell'informazione e della co municazione (ICT) e sviluppa le capacita' necessarie all'utilizzo di un sistema operativo.utilizzare il p ersonal computer. . . . I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL Non e' richiesta alcuna conoscenza o equivalenti. oltre a comprendere completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. sapra': . . conoscendone le funzionalita' di base. conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare il p ersonal computer. . I contenuti del percorso. a livello generale. . a livello utente. L'utente al termine del perc orso. oltre a comprendere completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. L'utente al termine del percorso sapra': . con l'impegno di due Non e' richiesta alcuna conoscenza sere per se ttimana. Il corso verra' svolto in fascia preserale. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. sono relativi a qualsiasi sistema operativo per personal Non e' richiesta alcuna conoscenza compute r.gestire file e cartelle.comprendere cosa sono le tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) e.comprendere le probl ematiche di igiene e sicurezza associate all'impiego dei computer. .gestire file e cartelle. I contenuti del percorso. . le problematiche in materia d i sicurezza informatica e di tutela del diritto d'autore. preliminare di informatica. ed estrarre informazioni da una semplice base di dati.creare tabelle. le problematiche in materia d i sicurezza informatica e di tutela del diritto d'autore.utilizzare le funzioni principali del sistema operativo. sono relativi a qualsiasi sistema operativo per personal compute r. preliminare di informatica. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. a livello utente. . il personal computer e un software di gestione di basi di dati. . . oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. . L'utente al termine del perc orso.conoscere i fattori che in fluiscono sulle prestazioni di un computer ed identificare i principali componen ti hardware e software. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL Non e' richiesta alcuna conoscenza o equivalenti. maschere e report. preliminare di informatica.organizzare e gestire file e cartelle.usare programmi di compressione file e software antivirus. sapra': .comprendere cosa sono le tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) e.organizzare e gestire file e cartelle. .

I contenuti del percorso comprendono compl etamente quelli previsti dallecertificazioni ECDL/ICDL Non e' richiesta alcuna conoscenza o equivalenti. L'utente al termine del percorso.utilizzare il p ersonal computer.creare tabelle. I contenuti del percorso comprendono compl etamente quelli previsti dallecertificazioni ECDL/ICDL Non e' richiesta alcuna conoscenza o equivalenti. sapra': . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. . conoscendone le funzionalita' di base.realizzare. a livello utente. conoscendone le funzionalita' di base. il personal computer e un software di gestione di basi di dati.organizzare e gestire file e cartelle.realizzare.organizzare e ges tire file e cartelle. . . conoscendone le funzionalita' di base. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT.organizzare e ges tire file e cartelle. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. . il personal computer e gli applicativi per l'elaborazione di testi. L'utente al termine del perc orso. preliminare di informatica. a livello utente.organizzare e ges tire file e cartelle. L'utente al termine del percorso. maschere e report. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. I contenuti del percorso comprendono compl etamente quelli previsti dallecertificazioni ECDL/ICDL Non e' richiesta alcuna conoscenza o equivalenti. il personal computer e gli applicativi per l'elaborazione di testi.organizzare e ges tire file e cartelle. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL Non e' richiesta alcuna conoscenza o equivalenti. I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL Non e' richiesta alcuna conoscenza o equivalenti. .utilizzare il personal computer. sapra': . I contenuti del percorso comprendono compl etamente quelli previsti dallecertificazioni ECDL/ICDL Non e' richiesta alcuna conoscenza o equivalenti. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. . sapra': . sapra': . preliminare di informatica. distribuire e stampare un documento di testo utilizzando un Elaboratore di testi.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare il personal computer. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare.utilizzare il p ersonal computer. ed estrarre informazioni da una semplice base di dati. a livello utente.realizzare. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. sapra': .realizzare. distribuire e stampare un documento di testo utilizzando un Elaboratore di testi.utilizzare il personal computer. conoscendone le funzionalita' di base. L'utente al termine del percorso. distribuire e stampare un documento di testo utilizzando un Elaboratore di testi.utilizzare il personal computer. L'utente al termine del perc orso. a livello utente.organizzare e gestire file e cartelle. il personal computer e gli applicativi per l'elaborazione di testi.creare tabelle. preliminare di informatica. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. . . distribuire e stampare un documento di testo utilizzando un Elaboratore di testi. preliminare di informatica. . L'utente al termine del percorso. ed estrarre informazioni da una semplice base di dati. sapra': . a livello utente. . . oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. a livello utente. preliminare di informatica. il personal computer e un software di gestione di basi di dati. preliminare di informatica. conoscendone le funzionalita' di base. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. maschere e report. il personal computer e gli applicativi per l'elaborazione di testi.

. il personal computer e gli applicativi per l'elaborazione di testi. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. L'utente al termine del percorso. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. il personal computer e gli applicativi per l'elaborazione di testi.utilizzare il personal computer.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. distribuire e stampare un documento di testo utilizzando un Elaboratore di testi.realizzare.organizzare e ges tire file e cartelle. a livello utente. preliminare di informatica. conoscendone le funzionalita' di base. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. preliminare di informatica. . .realizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. a livello utente. . conoscendone le funzionalita' di base. il personal computer e gli applicativi per l'elaborazione di testi. I contenuti del percorso comprendono compl etamente quelli previsti dallecertificazioni ECDL/ICDL Non e' richiesta alcuna conoscenza o equivalenti. preliminare di informatica. preliminare di informatica. il personal computer e gli applicativi per l'elaborazione di testi. sapra': . conoscendone le funzionalita' di base. distribuire e stampare un documento di testo utilizzando un Elaboratore di testi. L'utente al termine del percorso. . . . a livello utente. sapra': . distribuire e stampare un documento di testo utilizzando un Elaboratore di testi. . distribuire e stampare un documento di testo utilizzando un Elaboratore di testi. I contenuti del percorso comprendono compl etamente quelli previsti dallecertificazioni ECDL/ICDL Non e' richiesta alcuna conoscenza o equivalenti. . a livello utente. preliminare di informatica. L'utente al termine del percorso. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. sapra': . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. L'utente al termine del percorso.organizzare e ges tire file e cartelle.utilizzare il personal computer. il personal computer e gli applicativi per l'elaborazione di testi.organizzare e ges tire file e cartelle.organizzare e ges tire file e cartelle. conoscendone le funzionalita' di base.realizzare. sapra': . I contenuti del percorso comprendono compl etamente quelli previsti dallecertificazioni ECDL/ICDL Non e' richiesta alcuna conoscenza o equivalenti. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT.utilizzare il personal computer. L'utente al termine del percorso. sapra': . il personal computer e gli applicativi per l'elaborazione di testi. . distribuire e stampare un documento di testo utilizzando un Elaboratore di testi. distribuire e stampare un documento di testo utilizzando un Elaboratore di testi.realizzare. . a livello utente.realizzare. . oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT.utilizzare il personal computer. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare.utilizzare il personal computer. . a livello utente. sapra': . I contenuti del percorso comprendono compl etamente quelli previsti dallecertificazioni ECDL/ICDL Non e' richiesta alcuna conoscenza o equivalenti. preliminare di informatica.organizzare e ges tire file e cartelle.realizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. I contenuti del percorso comprendono compl etamente quelli previsti dallecertificazioni ECDL/ICDL Non e' richiesta alcuna conoscenza o equivalenti. conoscendone le funzionalita' di base. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare il personal computer.organizzare e ges tire file e cartelle. I contenuti del percorso comprendono compl etamente quelli previsti dallecertificazioni ECDL/ICDL Non e' richiesta alcuna conoscenza o equivalenti. L'utente al termine del percorso.

. . il personal computer e gli applicativi per l'elaborazione di testi. sapra': . L'utente al termine del percors o. preliminare di informatica. il personal computer e l'applicativo per foglio elettronico. conoscendone le funzionalita' di base.realizzare.utilizzare il pers onal computer. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. conoscendone le funzionalita' di base. I contenuti del percorso comprendono co mpletamente quelli previsti dalle certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. distribuire e stampare un documento di testo utilizzando un Elaboratore di testi. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. sapra': .utilizzare il pers onal computer. . conoscendone le funzionalita' di base. sapra': . a livello utente. preliminare di informatica. I contenuti del percorso comprendono co mpletamente quelli previsti dalle certificazioni Non e' richiesta alcuna conoscenza ECDL/ICDL o equivalenti. preliminare di informatica. .utilizzare il personal computer. . conoscendone le funzionalita' di base. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. .utilizzare il personal computer. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. . L'utente al termine del percorso. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. distribuire e stampare un documento di testo utilizzando un Elaboratore di testi. . utilizzare le funzioni di base e stampa re opportunamente un foglio elettronico. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT.organizzare e ges tire file e cartelle. sapra': . L'utente al termine del percorso. a livello utente. il personal computer e gli applicativi per l'elaborazione di testi. . il personal computer e gli applicativi per l'elaborazione di testi.realizzare. formattare.realizzare.realizzare. L'utente al termine del percorso. preliminare di informatica.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. sapra': . . distribuire e stampare un documento di testo utilizzando un Elaboratore di testi. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. a livello utente. il personal computer e gli applicativi per l'elaborazione di testi. distribuire e stampare un documento di testo utilizzando un Elaboratore di testi.organizzare e ges tire file e cartelle.utilizzare il personal computer. I contenuti del percorso comprendono compl etamente quelli previsti dallecertificazioni ECDL/ICDL Non e' richiesta alcuna conoscenza o equivalenti. conoscendone le funzionalita' di base. I contenuti del percorso comprendono compl etamente quelli previsti dallecertificazioni ECDL/ICDL Non e' richiesta alcuna conoscenza o equivalenti.organizzare e ges tire file e cartelle. I contenuti del percorso comprendono compl etamente quelli previsti dallecertificazioni ECDL/ICDL Non e' richiesta alcuna conoscenza o equivalenti.realizzare. il personal computer e l'applicativo per foglio elettronico. a livello utente. . preliminare di informatica. preliminare di informatica.organizzare e ges tire file e cartelle. I contenuti del percorso comprendono compl etamente quelli previsti dallecertificazioni ECDL/ICDL Non e' richiesta alcuna conoscenza o equivalenti. sapra': .organizzare e gestire fi le e cartelle. L'utente al termine del percorso.realizzare. L'utente al termine del percors o. formattare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. a livello utente. conoscendone le funzionalita' di base. a livello utente. . .organizzare e gestire fi le e cartelle.utilizzare il personal computer. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. utilizzare le funzioni di base e stampa re opportunamente un foglio elettronico.

I contenuti del percorso comprendono E' richiesta la conoscenza del completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. conoscendone le funzionalita' di base. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. L'utente al termine del percorso. visualizzare e stampare una presentazione utilizzando un softwa re specifico. il personal computer e un software di presentazione. I contenuti del percorso comprendono E' richiesta la conoscenza del completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.utilizzare il personal com puter. I contenuti del percorso comprendono E' richiesta la conoscenza del completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.utilizzare il personal com puter. conoscendone le funzionalita' di base. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. I contenuti del percorso comprendono E' richiesta la conoscenza del completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. . . sapra': . sapra': . il personal computer e un software di presentazione. conoscendone le funzionalita' di base. conoscendone le funzionalita' di base. visualizzare e stampare una presentazione utilizzando un softwa re specifico. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. il personal computer e un software di presentazione.organizzare e gestire file e car telle.utilizzare il personal com puter. L'utente al termine del percorso. sistema operativo a livello utente. a livello utente. sapra': .creare.organizzare e gestire file e car telle. L'utente al termine del percorso. . visualizzare e stampare una presentazione utilizzando un softwa re specifico. I contenuti del percorso comprendono E' richiesta la conoscenza del completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. sistema operativo a livello utente. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. conoscendone le funzionalita' di base. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. conoscendone le funzionalita' di base. sistema operativo a livello utente. sistema operativo a livello utente. a livello utente. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. visualizzare e stampare una presentazione utilizzando un softwa re specifico.utilizzare il personal com puter. il personal computer e un software di presentazione. il personal computer e un software di presentazione. .creare.creare. .utilizzare il personal com puter. L'utente al termine del percorso.utilizzare il personal com puter.creare. .organizzare e gestire file e car telle.organizzare e gestire file e car telle. . visualizzare e stampare una presentazione utilizzando un softwa re specifico. a livello utente. sistema operativo a livello utente. a livello utente. .creare. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. a livello utente. sapra': . . oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. L'utente al termine del percorso. . oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. I contenuti del percorso comprendono E' richiesta la conoscenza del completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. sapra': . il personal computer e un software di presentazione. sapra': .creare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. visualizzare e stampare una presentazione utilizzando un softwa re specifico. .organizzare e gestire file e car telle. sistema operativo a livello utente. L'utente al termine del percorso. . a livello utente.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare.organizzare e gestire file e car telle.

Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. .utilizzare il personal com puter. a livello utente. il personal computer e un software di presentazione.creare. il personal computer e un software di presentazione. conoscendone le funzionalita' di base. a livello utente. conoscendone le funzionalita' di base. a livello utente.Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare.utilizzare il personal com puter. sistema operativo a livello utente. I contenuti del percorso comprendono E' richiesta la conoscenza del completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. L'utente al termine del percorso. visualizzare e stampare una presentazione utilizzando un softwa re specifico. I contenuti del percorso comprendono E' richiesta la conoscenza del completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. L'utente al termine del percorso.organizzare e gestire file e car telle. il personal computer e un software di presentazione. sistema operativo a livello utente. . . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. il personal computer e un software di presentazione. Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT.organizzare e gestire file e car telle. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. L'utente al termine del percorso.organizzare e gestire file e car telle. . L'utente al termine del percorso. .utilizzare il personal com puter. visualizzare e stampare una presentazione utilizzando un softwa re specifico. . a livello utente. visualizzare e stampare una presentazione utilizzando un softwa re specifico. sapra': . sistema operativo a livello utente. .creare. L'utente al termine del percorso. sapra': . I contenuti del percorso comprendono E' richiesta la conoscenza del completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.utilizzare il personal com puter. sistema operativo a livello utente.creare. sapra': .creare. sapra': . oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. il personal computer e un software di presentazione. I contenuti del percorso comprendono E' richiesta la conoscenza del completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.organizzare e gestire file e car telle.utilizzare il personal com puter. conoscendone le funzionalita' di base. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. I contenuti del percorso comprendono E' richiesta la conoscenza del completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. . conoscendone le funzionalita' di base. I contenuti del percorso comprendono E' richiesta la conoscenza del completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti. sapra': . conoscendone le funzionalita' di base.organizzare e gestire file e car telle.creare. visualizzare e stampare una presentazione utilizzando un softwa re specifico. visualizzare e stampare una presentazione utilizzando un softwa re specifico.creare. L'utente al termine del percorso. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. il personal computer e un software di presentazione. sistema operativo a livello utente. . oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. visualizzare e stampare una presentazione utilizzando un softwa re specifico. . Il percorso fornisce le capacita' per utilizzare. . sistema operativo a livello utente.organizzare e gestire file e car telle. . a livello utente. oltre a conoscere i concetti alla base dell'ICT. sapra': . conoscendone le funzionalita' di base.utilizzare il personal com puter. a livello utente.

fiscale e assicurat iva di riefrimento: 10 FAD (2 ore incontro in presenza per seconda verifica inte rmedia e 2 ore incontro in presenza per verifica finale).fornire c onoscenze. Olistico.com gestionale/amministrativo commissioni standard formativi . La dotazione minima e' co munque resa disponibile all'allievo presso le sedi dell'Ente. Sara' cura del docente approfondire le tematiche approfondire i saperi rel ativi ai principi fondamentali delle pari opportunita'. previo appuntamento in orario concordato. Link alla informatico o home page: www. Qui di seguito si riepilogano le unita' formative nelle quali viene u tilizzata la FaD e le relative durate. intendono a pprofondirle. Saranno previste esercitazioni pratiche guidate e momenti di verifica in aula ed in modalita' FAD: Formazione a distanza. Gli obiettivi del corso sono: .fornire una panoramica normativa degli obbli ghi retributivi. abilita' e metodologie per poter affrontare correttamente tutti gli a dempimenti periodici per l'amministrazione del personale. dalla malattia alla maternita' allo s all'amministrazione del personale e traordinario. Il percorso formativo ha la finalita' di aggiornare figure professionali gia' qu alificate in estetica. competenze per elaborare propsetti paga e cong uagli di fine periodo predisponendo documenti e modelli periodici previsti dalla normativa previdenziale assicurativa e fiscale. Il percorso approfond isce la competenza professionale dell'estetista su tecniche di massaggio specifi che del settore in un'ottica di miglioramento del servizio offerto alla esigente clientela di un moderno centro estetico. 64Mb RAM. Si specifica che nell' unita' formativa "Accoglienza" verranno a pprofonditi saperi relativi allo "Sviluppo sostenibile" grazie all'utilizzo dell a modalita' formativa "promozione sviluppo sostenibile". 0 . imbianchino/decoratore.fornire la conoscenza della documentazione da inviare agli che per esigenze lavorative enti previdenziali e dei relativi rapporti da intrattenere. . Le modali ta' didattiche adottate si alterneranno tra momenti di formazione frontale condo tta da professionisti del settore e momenti di esercitazioni pratiche per consen tire agli allievi il confronto diretto non solo con il Diploma di licenza di scuola gruppo docenti ma anche p er attivare processi di autovalutazione in secondaria di primo grado ed itinere. .w eb-fad. Per accedere alla pia ttaforma FAD. . contributivi e fiscali per i lavoratori dipendenti.fornire la conoscenz a del metodo per la Il corso e' rivolto a coloro che sono compilazione della busta paga. qualora ne Qualifica professionale in ambito avesse necessita'. una connessione ad Internet 56K e un browser web (preferibilmente Internet Explorer). Per affrontare questa te matica si prevede l'utilizzo della modalita' formativa "Discussione guidata su p roblematiche specifiche" e l'utilizzo dello strumento "Interculturalita' e pari opportunita'". PII o superiore. . Accoglienza: 2 Fad (incontro in presenza per avvio) Diritto del lavoro e contrattualistica: 8 Fad (2 ore incontro in pres enza per prima verifica intermedia) Normativa previdenziale. sugli adempimenti in materia di lavoro e soprattutto sulle attivita' di sviluppo & organizzazione del personale in azien da. Ayurvedico e Neuromuscolare. Al termine del corso e' pre vista la somministrazione agli allievi di esperienza lavorativa in qualita' di un questionario di soddisfazione. verra ' trattato il Principio delle Pari Opportunita' nell' unita' formativa "Accoglie nza". all'allievo e' richiesta la seguente configurazione: Personal Comp uter Ibm Compatibile. Si prevede di fornire a gli allievi un Kit di sostenibilita' che contiene una serie di strumenti funzion ali alla trattazione degli aspetti di carattere generale e specifico.Il percorso formativo intende essere uno strumento per formare figure profession ali preparate sulle forme contrattuali. tale aggiornamento verte su quattro tipologie di massaggi o: Linfodrenaggio.analizzare i contratti di l avoro e in possesso delle basilari conoscere il meccanismo per calcolare la retribuzione sia in condizioni conoscenze rela tive ordinarie che in tutti i casi particolari.

Verranno trattati i seguenti temi: -. Accoglienza: 2 Fad (2 ore incontro in pr esenza per avvio) Produrre pagine web statiche: 4 (2 ore incontro in presenza pe r verifica intermedia) Realizzare prodotti Multimediali per siti web: 6 (2 ore i ncontro in presenza per verifica intermedia e 2 ore incontro in presenza per ver ifica finale) Per accedere alla piattaforma FAD.il Bilancio di Competenze: . consentira' l'evoluzione verso figure di amm inistrazione e/o gestione di siti web. Qualifica professionale per estetiste.il modello di competenze e l'analisi dell e teorie a supporto .l'approccio di genere nell'analisi dei percorsi di vita e la ricostruzione delle competenze e dei saperi .le competenze del/della c onsulente di bilancio la gestione del colloquio individuale.il m ercato del lavoro e la sua evoluzione -. la gestione de lle dinamiche di gruppo . Qui di seguito si riepilogano le unita' formative nelle quali viene u tilizzata la FaD e le relative durate. all'allievo e' richiesta la se guente configurazione: Personal Computer Ibm Compatibile. 0 Il corso si rivolge a quanti operano all'interno di societa' sportive. Al termine del perco rso verra' rilasciato un attestato di frequenza.Il corso "Aggiornamento per estetiste-tecniche shiatsu" ha una durata di 120 ore ed e' indirizzato a persone in possesso della qualifica di estetiste. una connessione ad Internet 56K e un browser web (preferibilmente Internet Explorer). Al termine del corso gli allievi saranno in grado di r iconoscere e gestire adeguatamente le principali fattispecie riguardanti aspetti giuridici e legali. Il corso e' rivolto ad operatori/operatrici con esperienza nell'ambito dell'orie ntamento. 0 tecnologie e strumenti di prod uzione materiali web. PII o superiore. in particolare. ivi compresi gli obblighi derivanti dalla gestione di socie ta' sportive. 64Mb RAM.com Diploma di scuola media superiore . Il modello teoricometodologico di riferiment o sara' quello messo a punto dalla rete nazionale di orientamento CORA (Centri O rientamento Retravailler Associati).la gestione delle risorse umane in cont esti differenziati -il ruolo dell'orientamento nella gestione delle risorse um ane -. Saranno previste inoltre esercitazioni pratiche guidate e momenti di verifica in aula ed in modalita' FAD: Formazione a distanza. al fine d i fornire un aggiornamento professionale rispetto alle norme vigenti ed al conte sto legislativo sportivo. per fezionare la propria formazione all'utilizzo dello strumento di consulenza orien tativa del Bilancio di Competenze. previo appuntamento in orario co ncordato.le pari opportunita' e la valorizzazione delle comp etenze maturate in ambito professionale ed extraprofessionale La partecipazione e' subordinata ad un preliminare colloquio motivazionale.web-fad. La dotazione minima e' comunque resa disponibile all'allievo presso l e sedi dell'Ente. L'approfondimento delle tecnologie di sviluppo e l'appren dimento delle tecniche di gestione. qualora ne avesse necessita'. che desiderino aggiornare le proprie competenze e. Link alla home page: www.

tali prerequisiti si posses so delle tecniche di preparazione di base in ambito cucina. Nel percorso formativo l'allievo affrontera' lo studio dei sistemi d'in iezione diesel e benzina e delle relative centrali di controllo. Per chi e' in possesso di un titolo di studio (qualifica professionale e/o diploma) nell'ambito della ristorazione. con L'aggiornamento ristorazione con indirizzo cucina e' rivolto a persone in indirizzo cucina. La trattazione specifica prevede lo studio dei sistemi elettronici e l'applicazione diagnostica . Interpretare le eti chette alimentari. meccanico/elettronico . Obiettivo del percorso e' quello di fornire agli utenti le competenze per spec ificare il tipo di anomalia riscontrato e per ripristinare l'efficienza dei sist emi elettronici diesel e benzina dell'autoveicolo. Si prefigge lo scopo di assicurare agli allievi la conoscenza degli aspet ti chiave della legislazione vigente. Nel considerano accertati s enza la corso verranno a pplicate le tecniche di preparazione nella realizzazione e necessita' della prova selettiva presentazione di pia tti elaborati. Saranno previste esercitazion i pratiche guidate e momenti di verifica in Qualifica professionale in ambito aula. Conoscere le tecniche di conservazione degli alimenti. ma necessita il possesso delle seguenti conoscenze e capacita'/c ompetenze: . delle buone pratiche di lavorazione e dell e problematiche inerenti la sicurezza alimentare Gli allievi dovranno possedere nozioni sull'igiene di base Il corso si prefigge l'incremento delle conoscenze teorico-pratiche per la mess a in efficienza funzionale/ambientale dei motori a combustione interna e per con durre professionalmente il ciclo di diagnosi/riparazione/manutenzione/controllo dei sistemi integrati meccanico-elettronici del veicolo mediante strumenti diagn ostici .Per la frequenza con successo di questo percorso non sono richiesti titoli di st udio specifici. Il percorso ha lo scopo a fornire un aggiornamento inerente la sicurezza alimen tare.Realizzare le preparazioni base della cucina. d'ingresso descritta in seguito. Conoscere le norme igieniche nel campo della ristorazione.

con il gruppo docenti. SEDE DEL Esperienza lavorativa nel settore CORSO Il corso si terra' presso la se de di Torino. capacita' tecnico-operat ive e di comunicazione con la clientela in ambito assicurativo. In subordine operare nell'ambito del Terzo Settore o in altri settori di pro duzione con altre/diverse funzioni operative. Link alla home page: www . Collaboratori e dipendenti e addetti all'attivita' di intermediazione ope ranti fuori dai locali dell'intermediario principale. in Via Beinette 21/A assicuraivo . Diploma di scuola superiore Possesso di una qualifica professionale del settore Socio Sanitario e educativ o. Poiche' il corso e' rivolto anche a professioni non descritte per p rofili o per percorsi nei Tool di Collegamenti (A&L). inol tre. Scudo Assicurazioni e Multiplanet srl e verra' condotto da consulenti con esperienza professionali e b uone capacita' di gestione aula.classificate dall'ISTAT codiece ATECO -02 nelle voci: N 85 31 e N 85 32 (vedi tabella delle professioni a pag. 2 ore incontro in presenza per 2? verifica i ntermedia e 2 ore incontro in presenza per verifica finale) Per accedere alla p iattaforma FAD. PII o superiore. OBIETTIVI Far acquisire conoscenze teoriche aggiornate. ma anche tramite la modalita' F AD: Formazione a distanza. previo appuntamento in orario concordato. In uscita al percorso e ' previsto un attestato di frequenza con profitto. DESTINATARI Pro duttori diretti di prodotti assicurativi sia del comparto assicurativo che credi tizio.di alcuni criteri orientativi che consentano di tratteggiare. una connessione ad Internet 5 6K e un browser web (preferibilmente Internet Explorer). qualora ne avess e necessita'. 64Mb RAM. ma anche con il gr uppo aula. Q ui di seguito si riepilogano le unita' formative nelle quali viene utilizzata la FaD e le relative durate: Accoglienza: 2 (incontro in presenza per presentazion e fad) Risparmio e valorizzazione energetico-ambientale: 14 (2 ore incontro in p resenza per 1? verifica intermedia. all'allievo e' richiesta la seguente configurazione: Personal Co mputer Ibm Compatibile. Addetti all'attivita' di i ntermediazione operanti nei locali dell'intermediario principale. attivando processi di autovalutazione in itinere. 286 dell'indagine RIF recentemente pubblicata). I principi orizzontali delle Pari Opportunita' e dell o Sviluppo Sostenibile saranno valorizzati in modo contestualizzato all'interno della UF1. in collaborazione con La Piemontese Assicurazioni. come da indicazioni date d alle Linee Guida facciamo riferimento a quelle censite dalla Ricerca RIF: profes sioni settore servizi alla persona socio assistenziali . d) elaborazione .anche attraverso l'a nalisi di esperienze significative di vario tipo . in termini essenziali. La dotazione minima e' comunque resa disponibile all'allievo presso le sedi dell'Ente. Sono previste. cd con esercitazioni e bibliografia PROGETTAZI ONE DIDATTICA E DOCENTI Il corso e' stato progettato da esperti in campo assicur ativo. le dimensioni della comp etenza progettuale richiesta all'educatore e di ipotizzare possibili percorsi di formazione al riguardo. esercitazioni e verifiche non solo in aula. METODOLOGIA D IDATTICA Il percorso formativo e' articolato in: 32 ore di Aula Tradizionale per fornire le basi di teoria e sviluppare le esercitazioni MATERIALE DIDATTICO Ki t didattico contenente dispense. Saranno previste inoltre esercitazioni pratiche gui date e momenti di verifica in aula ed in modalita' FAD: Formazione a distanza. A ciascun partecipante verra ' rilasciato il Libretto Formativo del Cittadino/a con aggiornamento del percors o FCI frequentato.com e promozione di forme diverse di partecipazione dei soggetti a vario ti tolo coinvolti nell'attivita' educativa.web-fad.

Addetti all'attivita' di i ntermediazione operanti nei locali dell'intermediario principale. di messaggio del colore . ecc. in collaborazione con La Piemontese Assicurazioni. DESTINATARI Pro duttori diretti di prodotti assicurativi sia del comparto assicurativo che credi tizio. SEDE DEL Esperienza lavorativa nel settore CORSO Il corso si terra' presso la se de di Torino. METODOLOGIA D IDATTICA Il percorso formativo e' articolato in: 32 ore di Aula Tradizionale per fornire le basi di teoria e sviluppare le esercitazioni MATERIALE DIDATTICO Ki t didattico contenente dispense. Motivazione a frequentare il corso . Scudo Assicurazioni e Multiplanet srl e verra' condotto da consulenti con esperienza professionali e b uone capacita' di gestione aula. di composizione della forma. capacita' tecnico-operat ive e di comunicazione con la clientela in ambito assicurativo. in Via Beinette 21/A assicuraivo Il corso. cd con esercitazioni e bibliografia PROGETTAZI ONE DIDATTICA E DOCENTI Il corso e' stato progettato da esperti in campo assicur ativo. al termine del cors o. in collaborazione con La Piemontese Assicurazioni. capacita' tecnico-operat ive e di comunicazione con la clientela in ambito assicurativo.OBIETTIVI Far acquisire conoscenze teoriche aggiornate. avra' modo di testare la propria cap acita' MANUALE ed artistica dedicandosi alla costruzione di elementi decorativi al fine di accedere al vero proprio ALLESTIMENTO del punto vendita . si articola in varie sezioni dove ogni singolo pa rtecipante dopo un'adeguata preparazione TEORICA che comprende nozioni di spazio espositivo. METODOLOGIA D IDATTICA Il percorso formativo e' articolato in: 32 ore di Aula Tradizionale per fornire le basi di teoria e sviluppare le esercitazioni MATERIALE DIDATTICO Ki t didattico contenente dispense. di psicologia. 0 Il corso si propone di far conoscere i diversi ambienti del territorio regionale con la loro storia. illustrandone le caratteristiche fisico-politiche e quelle del patrimonio dei beni culturali piu' significativi. Collaboratori e dipendenti e addetti all'attivita' di intermediazione ope ranti fuori dai locali dell'intermediario principale. Addetti all'attivita' di i ntermediazione operanti nei locali dell'intermediario principale. Scudo Assicurazioni e Multiplanet srl e verra' condotto da consulenti con esperienza professionali e b uone capacita' di gestione aula. SEDE DEL Esperienza lavorativa nel settore CORSO Il corso si terra' presso la se de di Torino. cd con esercitazioni e bibliografia PROGETTAZI ONE DIDATTICA E DOCENTI Il corso e' stato progettato da esperti in campo assicur ativo.. in Via Beinette 21/A assicuraivo OBIETTIVI Far acquisire conoscenze teoriche aggiornate. DESTINATARI Pro duttori diretti di prodotti assicurativi sia del comparto assicurativo che credi tizio. altamente intensivo. sentirsi adeguato per allestire la vetrina od il punto vendita del luogo dove lavora. dell'importanza dell'illuminazione. Si puntera' a far acquisir e la capacita' di valorizzare e promuovere i Beni Culturali che caratterizzano i l territorio stesso. Collaboratori e dipendenti e addetti all'attivita' di intermediazione ope ranti fuori dai locali dell'intermediario principale. L'insegnant e seguira' personalmente ogni fase in modo che ognuno possa.

Valutare l'investimento di riqualificazione energetica -. Il percorso. di rendimento degli impianti. e le tecnologie dei sistemi con fonti rinnovabili -. Presso la sede in cui si svolgera' il corso verranno messi a disposizione dei learning point per gli allievi che vogliano farne uso. LR 22/2009. Connessione Internet .Applicar e leggi e norme nazionali in merito ad energia e ambiente per la certificazione energetica degli edifici Modulo 2 -.Riconoscere at trezzature e strumenti per i rilievi termografici. elaborato secondo le indicazioni della LR 13/2007. Il percorso prevede che alcuni approfondimenti vengano svol ti con la modalita' di formazione a distanza (FaD).Percepire gli aspetti etici del ruolo svolto -.nella UF "Concetti e fonti" per una durata di 6 ore e . -.Compilare l'Attestato di Certifica zione Energetica dell'edificio -. in particolare questa modali ta' verra' impiegata: . dal momento che tutti i settori e i servizi hanno tra i loro utenti persone im migrate. Le teorie saranno integrate con la ricerca e l'analisi di strumenti rel ativi agli ambiti professionali dei partecipanti.Interpretare i dati delle misure delle caratte ristiche termoigrometriche degli ambienti -Utilizzare analisi strumentali util i alla certificazione energetica del sistema edificio impianti -. n. 1 -12374. al fine di poter rispondere a bisogni specifici. LR 3/2009.Valutare la qualita' dell'ambiente interno -.Comprendere formulazioni di calcolo di ritorno dell'investimento -.molteplicita' di soggetti . studio e an alisi di casi reali. fornisce gli elementi per applicare la normativa di riferimento e rilasc iare una certificazioneenrgetica degli edifici. il lavoro e la cittadinanza " per una durata d i 2 ore per approfondire temi e documenti che per ragioni di tempo verranno sol o citati durante le lezioni in aula.Racco gliere i dati per la compilazione dell'ACE -.nella UF "Italianita':la scuola. 13 e successive integrazio ni .Utilizzare strumenti informatici per la compil azione dell'attestazione -. Browser web aggiornato secondo le specifiche del produttore. della DGR 04/08/2009. Le caratteritiche tecniche necessarie per l 'accesso alla piattaforma sono: Pc multimediale con caratteristiche hardware ade renti alle specifiche del produttore del sistema operativo. di qualita' ambientale -Comprendere il quadro normativo nazionale -. n. La frequenza con esito positivo di tale corso permette agli allievi di accedere alle sessioni se mestrali di verifica organizzate dalla struttura regionale competente. 43-11965.Elaborare una certificazione su edifici nuovi ed es istenti 0 e' richiesta la conoscenza di base del pc (corrispondente al modulo 2 ECDL) e la capacita' di accedere alla rete (modulo 7). della DGR 20/10/2009. La conduzione degli incontri e' molto interattiva e si alter neranno momenti di trasmissione delle conoscenze a lavoro di gruppo.Comprendere il quadro normativo regionale e il principio di cedevolezza -. LR 20 /2009. Come definiti dalla Legge regionale 28 maggio 2007 n. Il corso e' rivolto a profession isti e privati in possesso dei requisiti previsti dalla legge.Applicare leggi e norme regionali in merito ad energia e ambiente per la certificazione energetica degli edifici -Comprendere obblighi e responsabilita' del certificatore nell'ambito della certificazione e nergetica degli edifici -.Ricercare attraverso internet informazioni e documen ti per la certificazione.

3.06) in quanto figura responsabile della supervisione e del rispetto delle normative in ambito edile e ambientale. laurea in Scienze e tecnologie agrarie o Scienze e tecn ologie forestali e ambientali.il quadro normativo regionale vigente in materia. laurea in Chimica o in Fisica.Il corso e' rivolto a persone che hanno i seguenti titoli di studio: 1. certificare e con trollare le prestazioni energetiche degli edifici. Al termine del percorso si av ra' quindi la preparazione necessaria frequentare il secondo modulo ed essere am messo all'esame per Certificatore Energetico presso la Regione Piemonte.54. attestate dall'en te di appartenenza o dall'ordine o collegio cui si e' iscritti oppure autocertif icate dall'interessato. agrotecnici ed agro corso. periti. Chi intende iscriversi al cor so. seguito di apposito esame riservato a chi abbia frequentato con profitto il geometri. Il corso puo' essere Al termine del percorso l'allievo sara' in grado di determinare e proporre frequentato anche da laureat i in soluz ioni per le problematiche energetiche degli edifici. iscritti ai relativi gli Attest ati di Certificazione energetica degli edifici. diploma di geometra. qualora in possesso delle conoscenze attinenti al primo modulo opportunament e attestate. Il profilo professionale di riferimento che mette in atto le competenze ed attivita' oggetto del present e percorso formativo e' il tecnico di conduzione di cantiere (RIF. in particolare . TO. potra ' iscriversi all'albo regionale dei certificatori e pertanto redigere tecnici laureati. certificare e con trollare le prestazioni energetiche degli edifici. l'utilizzo degli strumenti informatici p er lo svolgimento delle procedure.54. le procedure di raccolta. collegi professionali. 4. Il corso e' infatti volto a illustrare: . a Ingegneria. di perito industriale. Il corso si propone di aggiornare le conoscenze dei professionisti che operano a vari livelli nell'edilizia e che saranno chiamati a valutare. laureati in architettura. d i perito agrario o di agrotecnico. 2. validazione e imputazione dei dati nel Sist ema informativo di cui al paragrafo 7. bilanci di e nergia del sistema edificio impianto termico e elementi conoscitivi relativi a lla procedura di certificazione energetica regionale. Il profilo professionale di riferimento che mette in atto le competenze ed attivita' oggetto del presente percorso formativ o e' il tecnico di conduzione di cantiere (RIF. al termine del percorso avra' quindi la preparazione necessaria per sostenere l'esame per Certificatore Energetico presso la Regione Piemonte.06) in quanto figura respo nsabile della supervisione e del rispetto delle normative in ambito edile e ambi entale. Il cor so e' infatti volto a illustrare richiami teorici di termodinamica. 0 Essere in possesso delle conoscenze attinenti al primo modulo. . laurea i n Ingegneria o in Architettura. laurea in Scienze Ambientali. TO. Il corso si propone di aggiornare le conoscenze dei professionisti che operano a vari livelli nell'edilizia e che saranno chiamati a valutare. 5.

. i dell'informazione. le basi dell'instradamento.Il corso si propone di aggiornare le conoscenze dei professionisti che operano a vari livelli nell'edilizia e che saranno chiamati a valutare. al termine del percorso. L'utente. attestate dall'en te di appartenenza o dall'ordine o collegio cui si e' iscritti oppure autocertif icate dall'interessato. .riconoscere "l'architettura" delle relazioni com portamentali e professionali in un contesto organizzativo e di lavoro. Verranno illustrate le basi teoriche delle reti di Motivazione a frequentare il corso Il telecomunicazioni. > riconoscere le principali modalita' di comunicazione sia verbale che non verbale. certificare e con trollare le prestazioni energetiche degli edifici. > porre l'attenzione sui principali aspetti legati al concetto di "scrittura professionale". Il corso fornira' agli allievi le nozioni sulle tecnologie delle reti locali e s ulle comunicazioni via internet. con l'impegno di due sera per settim ana. > mostrare gli strumenti idonei a rivisitare l'att eggiamento ai fini di un andamento "produttivo e sinergico" del singolo all'inte rno del gruppo. le procedure di raccolta. Chi intende iscriversi al cor so. proprio stile alle esigenze del co ntesto e degli interlocutori. la candidato dovra' possedere le comunicazione e le applicazioni.il quadro normativo regionale vigente in materia. sara' in grado di: > definire i paramentri di relazione necessari ad una gestione efficiente ed efficace del processo di co municazione. Essere in possesso delle conoscenze attinenti al primo modulo. 0 . . Il corso si svolge in fascia preserale. si analizzeranno le concetti di base della tecnologia funzionalita' e la struttura interna del router. Il corso e' infatti volto a illustrare: . posta elettronica. us o del computer protocolli di r outing e i collegamenti verso internet.gestire situazioni di conflitto all'interno del gruppo di lavoro sapendo collaborare nell'affrontare problemi e progettare soluzioni. uso di internet e della nozioni di sicurezz a reti. in modo semplice ma pianificat o. validazione e imputazione dei dati nel Sist ema informativo di cui al paragrafo 7. Infine si forniranno e gestione file. TO. > trasmettere le strategie e le tattiche comunicative accompagna te da un'adeguata tecnica che un negoziatore esperto deve possedere al fine di r aggiungere gli obiettivi finali della trattativa. qualora in possesso delle conoscenze attinenti al primo modulo opportunament e attestate. Si presenteranno gli standard per le reti seguenti co noscenze di informatica: local i e il funzionamento dei dispositivi di rete. al termine del percorso avra' quindi la preparazione necessaria per sostenere l'esame per Certificatore Energetico presso la Regione Piemonte.confron tarsi in una situazione interpersonale e/o di gruppo utilizzando modalita' di co municazione persuasiva. Il profilo professionale di riferimento che mette in atto le competenze ed attivita' oggetto del presente percorso formativ o e' il tecnico di conduzione di cantiere (RIF. i principali protocolli di rete per l'indirizzamento. l'utilizzo degli strumenti informatici p er lo svolgimento delle procedure.06) in quanto figura respo nsabile della supervisione e del rispetto delle normative in ambito edile e ambi entale.54.

Verranno inoltre trattati argomenti sullo sviluppo sostenibile e le tematiche ambientali in riferimento al contesto professionale. Nella realizzazione del percorso vien e posta particolare cura di trattare gli aspetti normativi e legislativi in stre tto rapporto con gli aspetti operativi che ne conseguono. presso generatori di vapore aventi superficie di riscaldamen to superiore a 100 mq. Gli argom enti trattati. generatori di vapore aventi superficie di riscal damento non superiore a 500 mq. come da programma Ministeriale. settore degli impianti termoidraulici . Il candidato dopo la fr equenza obbligatoria al corso dovra' superare un esame davanti ad una commission e composta da un rappresentante dell'Ispettorato del lavoro. Il percorso si svolge in orario preserale. da un rappresentant e dell'ARPA eildall'insegnante del corso. indicativamente nel periodo Ott obre Esperienza lavorativa generica nel /Aprile. durante tutto il perco rso gli allievi sono assistiti da un tutor formativo e sono previsti spazi di at tivita' per gli approfondimenti e/o recuperi di eventuali lacune nell'apprendime nto. dell a durata minima di 90 ore.in dife tto di tale valore.esame oral e davanti ad una 0 completato percorso. ove non indicata la produzione. 0 Il patentino di 2? grado per la conduzione degli impianti termici e' il requisit o obbligatorio previsto dalla legge 615/1966 e relativo regolamento di esecuzion e D. da un membro dell'ARPA e da un insegnante del corso. riconos cendo le caratteristiche tecniche e funzionali di apparecchi e accessori ed effe ttuando le operazioni di accensione e di verifica della funzionalita'. caratteristiche d egli apparecchi e degli accessori con le relative verifiche funzionali. Per l'ammissione all'esame l'aspirante deve aver prestato un tirocinio di 240 giornate lavorative documentate dal libretto di ti rocinio.M. presso impianto con generatore di vapore superiore alle 3 t/h o.R. chimica e teoria della combustione. ovvero da 240 a 180 giornate lavorative (secondo quanto previsto da l DM 01/03/74 e successive modifiche del 1979). tecnologia degli impianti. Il conseguimento del patentino e' vincolato alla frequenza ai cor si di preparazione disciplinati dal D. 12 agosto 1968. riguarderanno nozioni di fisica. Il corso in tende formare una figura professionale in grado di effettuare le procedure di co ntrollo. attivazione e conduzione di un impianto termico ad acqua calda. La frequenza con profitto ad un corso di formazione con r iconoscimento da parte del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale. dara' diritto alla riduzione di 1/3 delle giornate di tirocionio. superando un commissione d'esame composta da un rappresentante dell'Ispettor ato del lavoro. 22 dicembre 1970 n? 1931 per chiunque voglia svolgere la mansione di co nduzione di impianti termici ad acqua calda per uso civile di potenzialita' supe riore a 236Kw.Il conseguimento del patentino di Conduttore Generatori di Vapore di II grado pe rmette di condurre impianti a vapore con produzione inferiore o uguale a 20t/h.P.

. caratteristiche degli apparecchi e degli ac cessori con le relative verifiche funzionali. eseguire le operazioni di prima accensione stagionale dell'impianto condotto.P. in particolare questa modalita' verra ' impiegata: . referenti di parita'. 0 Il percorso attraverso. Verranno inoltre trattati argoment i sullo sviluppo sostenibile e le tematiche ambientali in riferimento al contest o professionale. Connessione Internet. componenti dei comitati e/o i stituzioni di PO. indicativamente nel periodo Ottobre 2008/Aprile 2009. SI RICORDA CHE A TERMINI DI LEGGE: Il patent ino di 2? grado per la conduzione degli impianti termici e' il requisito obbliga torio previsto dalla legge 615/1966 e relativo regolamento di esecuzione D. sessioni di riconoscimento della strum entazione e almeno una visita ad una centrale termica significativa e possibilme nte in attivita'. si propone di fornire le conoscenze e competenze necessarie a. durante tutto il percorso gli allievi sono assis titi da un tutor formativo e sono previsti spazi di attivita' per gli approfondi menti e/o recuperi di eventuali lacune nell'apprendimento..nel la UF "Prevenzione nei luoghi di lavoro" per una durata di 3 ore per approfondir e temi e documenti che per ragioni di tempo verranno solo citati durante le lez ioni in aula.nella UF "Quadro di riferimento" per una durata di 6 ore e . Il conseguime nto del patentino e' vincolato alla frequenza ai corsi di preparazione disciplin ati dal D. attivazione e con duzione di un impianto termico ad acqua calda. Browser web aggiorna to secondo le specifiche del produttore.M. Il percorso formativo. lezioni frontali. Le caratteritiche tecniche necessarie per l'accesso alla piattafo rma sono: Pc multimediale con caratteristiche hardware aderenti alle specifiche del produttore del sistema operativo. 22 dicembre 1970 n? 1931 per chiunque voglia svolgere la mansione. Il corso intende formare una figura p rofessionale in grado di effettuare le procedure di controllo.) ed e' interessato/a ad acquisire comp etenze utili a svolgere il ruolo di Consulente di Fiducia per aziende pubbliche e private. 12 agosto 1968.rappresentante dell'Ispettorato del lavoro. come da pro gramma Ministeriale. a seguire il funzionamento stagionale dello stesso apportando le regolazioni nece ssarie ed eseguendo i controlli di routine. riconoscendo le caratteristiche t ecniche e funzionali di apparecchi e accessori ed effettuando le operazioni di a ccensione e di verifica della funzionalita'. da un memb ro dell'ARPA e da un insegnante del corso. prerequisiti di accesso particolari se da un rappresentante dell'ARPA e dall'insegnant e del corso. 0 . non la maggiore eta'. chimica e teoria della com bustione. Gli argomenti trattati. tecnologia degli impianti. Il percorso si svolg e in orario preserale. situazioni di dis criminazione sui luoghi di lavoro. riguarderanno nozioni di fisica.R. Il candidato dopo la frequenza obbligatoria al cors o dovra' superare un esame davanti ad una La normativa non segnala commissione composta da un rappresenta nte dell'Ispettorato del lavoro. Il percorso prevede che alcuni approfondimenti vengano svolti con la modalita' di formazione a distanza (FaD). a fare le manutenzioni ordinarie pre viste seguendo un piano di lavoro. condiviso e sostenuto dalle Consigliere di Parita' Regionale si rivolge prioritariamente a chi opera n ell'ambito delle pari opportunita' (esperte di PO. Nella realizzazione del percorso viene posta particolare cura d i trattare gli aspetti normativi e legislativi in stretto rapporto con gli aspet ti operativi che ne conseguono. Presso la sede in cui si svolgera' il corso verranno messi a disposizione dei learning point per gli allievi che vogli ano farne uso.

coordinatori per la sicurezza -. b) l'elaborazione del piano operativo di sicurezza.Le malattie professional i ed il primo soccorso -.Esempi di Piano di Sicurezza e Coordinamento: presentazione dei progetti.La legge quadro in materia di lavo ri pubblici ed i principali decreti attuativi. . ai sensi della Legge 125/91 art.I rischi da movimentazione manuale dei carichi -.I rischi fisici: rumore. 74/S. 86/S. nelle opere in sott erraneo ed in galleria -. -. con particolare riferimento a rischi legati all'area. di cui al citato decreto ministeriale in data 4 agosto 2000. Lavori di gruppo -Esemp i di Piani Operativi di Sicurezza e di Piani Sostitutivi di Sicurezza -Esempi e stesura di fascicolo basati sugli stessi casi dei Piano di Sicurezza e Coordin amento -.Simulazione sul ruolo del Coordinatore per la Sicurezza in fase di ese cuzione. c) l'elaborazione del fascicolo. alle lavo razioni ed alle loro interferenze -. da parte di datori di lavoro o committenti.I rischi chimici in cantiere -." puo' essere frequentato da adulti disoccupati (si dara' precedenza ai soggetti iscritti al Centro per l'Impiego) i n possesso di licenza media con nessuna o scarsa esperienza professionale nel se ttore industriale che desiderano aggiornare o approfondire le proprie conoscenze in tema di costruzioni alle macchine utensili. comprovante l'espletamento di attivita' lav orativa nel settore delle costruzioni per almeno un anno. comprovante l'espletamen to di attivita' lavorativa nel settore delle costruzioni per almeno tre anni. alle lavorazioni ed alle loro interferenze. Smontaggio dei ponteggi. nonche' at testazione. i rappresentanti d ei lavoratori per la sicurezza PARTE PRATICA per complessive 24 ore -.M.I rischi connessi alle bonifiche da amianto -.I rischi di incendi o e di esplosione -. orientate alla risoluzione di probl emi e alla cooperazione.I rischi bi ologici -.Stesura di Piani di Sicurezza e Coordinamen to.I rischi connessi all'uso di macchine e attrezzature d i lavoro con particolare riferimento agli apparecchi di sollevamento e trasporto -.I contenuti mi nimi del piano di sicurezza e di coordinamento. prevede una partecipazione par itetica tra i Essere in possesso di licenza media generi.Rischi di cadut a dall'alto. 9.I criteri metodologici per: a) l'elabo razione del piano di sicurezza e di coordinamento e l'integrazione con i piani o perativi di sicurezza ed il fascicolo. di cui al predetto decreto minist eriale in data 16 marzo 2007. 77/S. 4. comprovante l'espletamento di at tivita' lavorative nel settore delle costruzioni per almeno due anni. pubblicato n ella Gazzetta Ufficiale n. Il corso.Gli obblighi documentali da parte dei committenti. b) laurea consegui ta nelle seguenti classi L7. -.Individuare ed eseguir e la sequenza del ciclo di lavoro.Preparar e la macchina per la lavorazione. 10. 196 del 21 agosto 2004.U. i progettisti.Il rischio negli scavi.La disciplina sanzionatoria e le procedure ispettive. Calcolare i parametri di lavoro. microcl ima.U. Il cronoprogramma dei lavori -. all'organizzazione del cantiere. . ovvero corrispondente diploma di laurea ai sensi del decreto del Ministro dell' istruzione. Il corso e' completamente gratuito e secondo il principio di Pari Opportunita'. L8. L17. e) la stima dei costi della sicu rezza -.responsabilita' civili e penali. all'organizzazione del cantiere. si svolgera' indicativamente in orario serale con una frequenza di due incontri settimanali. teorie di gestione dei gruppi e leadership -. 4. del piano sostitutivo di sicurez za e del piano operativo di sicurezza. imprese. verra' rilasciata una certificazio ne di scola stico documentato di almeno 8 frequenza con profitto. Uso. percorso 2/3 delle ore complessive del corso. da parte di datori di lavoro o committenti. -. per i candidati stranieri. della durata complessiva di 100 ore.Teorie e tecniche di comunicazione. (Pi ano di Montaggio.I. 245 del 19 ottobre 2000. di cui al decreto del Ministro dell'unive rsita' e della ricerca scientifica e tecnologica in data 4 agosto 2000. ovvero laurea conseguita nelle classi 8. nonche' attestazio ne.I dispositivi di protezione individuali e la segnaletica di sicu rezza Modulo metodologico/organizzativo per complessive 16 ore -. nelle demolizioni. Il percorso formativo "Costruzioni alle M. dell'universita' e della ricerca in data 5 maggio 2004. da part e di datori di lavoro o committenti. Modulo tecnico per complessive 52 ore -. nonche' attestazione. pubblica to nel supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. anni in un altro Stato. L23. discussione sul l'analisi dei rischi legati all'area.I rischi nei lavori di montaggio e smontaggio di elementi p refabbricati -. L9. Gli obiettivi sintetici del perc orso riferiti ai focus di valutazione sono i seguenti: .I rapport i con la committenza. illuminazione -. Ponteggi e opere provvisionali -. Al termine del corso agli allievi che abbiano frequentato almeno i o. c) dip loma di geometra o perito industriale o perito agrario o agrotecnico.L'organizzazione in sicurezza del Cantiere.Il rischio elettrico e la protezione contro le scarich e atmosferiche -. d) l'elaborazione del P. la direzione dei lavori.S. vibrazioni.

intendano arricchirla con una conoscenza piu' a pprofondita delle lavorazioni alle M. -.U. Calcolare i parametri di lavoro. Il percorso fornisce la capacita' di utilizzare le M. -Eseguire lav orazioni alle M. Il corso Costruzioni . gia' avendo avuto una qualche esp erienza lavorativa nel settore. Al termine del corso agli allievi che abbiano frequentato almeno i o. anni in un altro Stato. -.Individuare ed eseguir e la sequenza del ciclo di lavoro.U. e' adatto a tutte quelle persone che.C. N. .alle M. verra' rilasciata una certificazio ne di scola stico documentato di almeno 8 frequenza con profitto.13. intendano arricchirla co n una conoscenza piu' approfondita delle lavorazioni alle M. per i candidati stranieri.Definire la sequenza delle o perazioni da eseguire. ai sensi della Legge 125/91 art.U.U.U. percorso 2/3 delle ore complessive del corso.Preparar e la macchina per la lavorazione. fresatri ce e centro di lavoro) per le lavorazioni meccaniche e la costruzioni di partico lari in metallo e non. si svolgera' indicativamente in orario serale con una frequenza di due incontri settimanali. Il corso e' completamente gratuito e secondo il principio di Pari Opportunita'.Il percorso formativo "Costruzioni alle M. svolgere le operazioni di collaudo dei p articolari prodotti. 0 0 L'operatore in possesso degli elementi operativi delle macchine utensili a contr ollo numerico e' in grado di eseguire interventi di lavorazione nelle industrie dove e' impiegata la tecnologia delle lavorazioni su macchine utensili a control lo numerico nel rispetto della metodologia operativa e delle norme antinfortunis tiche. a C. Il corso trattera' contenuti relativi a: -. Non sono previste particolari limitazioni relativamente a conoscenze o competenze pregresse in am bito meccanico. Al termine del corso l'allievo sara' in grado di gestire la macchina durante la lavorazione. (tornio. Il corso. eseguire le correzioni necessarie all'ottimi zzazione dei parametri e dell'utensile. (tornio e fresatrice). ma la giusta consapevolezza e motivazione." puo' essere frequentato da adulti disoccupati (si dara' precedenza ai soggetti iscritti al Centro per l'Impiego) i n possesso di licenza media con nessuna o scarsa esperienza professionale nel se ttore industriale che desiderano aggiornare o approfondire le proprie conoscenze in tema di costruzioni alle macchine utensili. TO. meccaniche su macchine utensili. gia' aven do avuto una qualche esperienza lavorativa nel settore.N.U. tradizionali e mec caniche in genere.14) in quanto figura addetta alla costruzione lavorazione alle macchine utensili di particolari meccanici. Il profilo professionale di riferimen to che mette in atto le competenze ed attivita' oggetto del presente percorso fo rmativo e' il costruttore su E' richiesta conoscenza di macchine utensili (RIF. Gli obiettivi sintetici del perc orso riferiti ai focus di valutazione sono i seguenti: .Definire i parametri di lavoro. della durata complessiva di 100 ore. (tornio e fresatr ice). Lo sviluppo delle competenze di base e' previsto nel rinforzo delle abili ta' di conduzione macchina attraverso E' richiesta una conoscenza di base affiancamento a personale esperto e nell'a cquisizione di competenze piu' relativamente alle lavorazioni avanzate nella programmazione della macchina a C.Interpretare e rappresentare particolari meccanici Il corso e' adatto a tutte quelle persone che.Effettuare controlli e misurazioni -Disegnare part icolari meccanici -. . 4. manutentori impianti. prevede una partecipazione par itetica tra i Essere in possesso di licenza media generi.

sapra' come cons ervare i prodotti finiti e presentare i piatti alle corrette temperature di serv izio.. Obiettivo del corso e' far acquisire ai partecipanti alcune delle capacita' oper ative e organizzative che sono proprie della figura professionale dell'Operatore servizi ristorativi . matematica d'officina.Realizzare particolare finito. Il corso verra' svolto in fascia serale. percorso principio di Pari Opportunita'. autonomamente. Gli obi ettivi sintetici del percorso riferiti ai focus di valutazione sono i seguenti: . In pa rticolare avra' sviluppato le competenze che renderanno il corsista in grado di interpretare dati e informazioni e di sviluppare disegni tecnici . A l termine del corso agli allievi anni in un altro Stato. curandone la presentazione su piatto di portata. le tecniche di preparazione per risotti. ristoranti e strutture rice ttive in generale).U.Collaudare il prodotto. ai sensi della Legge 125/91 art. trattorie tipiche. applichera' tecniche di decorazione e presentazione dei piatti. a C. della durata complessiva di 100 ore. impasti base. Conoscenza che abbiano frequentato almeno i 2/3 delle ore complessive del corso. 0 0 0 . eseguira' i tagli e le preparazioni delle verdure. 4. Il corso e' completamente gratuito e secondo il o.Redigere un ciclo di lavoro. ... L'utente. sapra' come occor re organizzare il lavoro. attraverso l'at tivita' pratica nel percorso.N. ricette tradi zionali della cucina italiana. applichera' adeguatamente i tempi di cottura dei princ ipali alimenti. con l'impegno di una sera per se ttimana. ." puo' essere frequentato da adulti disoccupati (si dara' precedenza ai soggetti iscritti al Centro per l'Imp iego) in possesso di licenza media i'che desiderino approfondire le proprie cono scenze in tema di utilizzo delle macchine utensili a Controllo Numerico.Il percorso formativo "Costruzioni alle M. Al termine del percorso l'allievo sara' in grado di realizzare elaborati grafici tridimensionali di particolari e complessivi meccanici con sistemi CATIA. secondi piatti. per i candidati stranieri. si svolgera' indicativ amente in orario serale con una frequenza di due Essere in possesso di licenza media incontri settimanali.Cucina. basilare di dis egno meccanico e verra' rilasciata una certificazione di frequenza con pro fitto. prevede scola stico documentato di almeno 8 una partecipazione paritetica tra i generi. al termine del percorso: conoscera' i principi di igiene alimentare e normative HACCP. Acquisendo le tecniche operative. Il percorso e' rivolto a utenti che desiderano acquisire competenze specifiche r ispetto a produzioni culinarie legate al territorio. Al termine del percorso verrra' rilasciata una certificazione di f requenza con profitto. Il corso. utilizzera' attrezzature tecniche di cucina. I/le partecipanti al corso potranno apprendere tecniche di elaborazione di menu tipici. si potranno eseguire. Tale percorso risulta particolarmente interessante pe r coloro che intendono inserirsi in aziende che si caratterizzano per offerta ti pica del territorio (agriturismi. DESTINATARI: -disoccupati/inoccupati -occupati beneficiari di voucher di partecipazione assegnato al lavoratore dalla Provincia di Torino che copre l'80% del costo del corso richiesto. degustazione prodot ti enogastronomici del territorio. antiche ricette anche in collegamento con ini ziative storico culturali. paste far cite ecc. TITOLO DI STUDIO: obbligo scolast ico assolto.

sia naz ionali che internazionali. di recitazione e di docenza nel settore. con le quali CSEA collabora. E' richiesta la conoscenza professionale in grado di mantenere sotto controllo la documentazione del del sistema operativo a li vello utente sistema di gestione per la qualita'. Le attivita' prevedono un continuo alternarsi tra la presentaz ione degli aspetti teorici e l'immediata messa in pratica.nozione di base normativa europea e via via scendendo alle realta' nazionali. I contenuti del percorso sono stat i definiti con la collaborazione di figure professionali con esperienze. Il corso si svolge in orario preserale nel periodo Novembre 2008 . E' possibile apprendere a parlare in pubblico con un eloquio sciol to imparando a gestire gli stati d'animo "a rischio" quali l'amnesia. di esecuzione di una partitura e di improvvisazione. Si tratta quindi di stabilire criteri e modali ta' per il miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici.Giugno 2009 e si conclude con la verifica finale e la certificazione delle com petenze acquisite. In assenza del titolo di studio richiesto Il corso vuole fornire una panoramica generale sul Sistema Qualita'. la mancanza di salivazione. e di un applicativo di videoscrittura. base di progettazione sostenibile Si richiede almeno il possesso di licenza media superiore e la conoscenza degli elementi di organizzazione aziendale. i sudori f reddi. nonche' alla sensibilita' diffusa dei cittadini e dei committenti. un'eccessiva velocita' nel parla re. l'ortoepia.di solidi contenuti. e' necessario documentare evidenziare gli elementi concettuali e segnalare le peculiarita' introdotte un'esperienza almeno biennale nel dalle norme al fine di migliorare le prestazioni aziendali e soddisfare le settore e/o certific azioni di corsi esigenze delle parti interessate. la necessita' di individuare figure professionali in grado di gestire tali tem atiche con adeguata competenza. Il miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici e' fortemente legato alla competenza degli operatori coinvolti nel la progettazione e realizzazione degli stessi. di conseguenza . la fonetica. il percorso si conclude con una prova finale di dizione. . Si intende formare una figura attinenti.nozioni di locali sulle prescrizioni legate rendimento ener getico nell'edilizia. anche sotto gli aspetti di igiene e benessere ambientale. nella logi ca di un corretto ed equilibrato processo di miglioramento della qualita' comple ssiva del patrimonio immobiliare. le balbuzie. Il corso intende analizzare le modalita' per la verifica e l'aumento dell'effic ienza energetica del sistema edificio-impianto. con lavori sia indivi duali che di gruppo. il "come lo si dice" ha altrettanto valore del "co sa si dice". regionali e dell'efficienza energetica . in realta' nella comunicazione. imparando la dizione. 0 ed europea: emerge. Si propone un percorso formativo con l'obiettivo di aggiornare degli specialisti nel campo edilizio con finalita' di sostenibilita' ambientale. dei tecnici in valutazione energetica e verifica della certificazione degli edifici. Conoscenze che verranno valutate nell'ambito dell'uso razionale d ell'energia seguendo i dettami della in ingresso: . Nella stessa sede e con ana logo orario si svolge il corso TECNICHE DI COMUNICAZIONE NON VERBALE ED ESPRESSI ONE CORPOREA. le tecniche di respirazione e d un utilizzo appropriato del proprio corpo.

e' necessario documentare evidenziare gli elementi concettuali e segnalare le peculiarita' introdotte un'esperienza almeno biennale nel dalle norme al fine di migliorare le prestazioni aziendali e soddisfare le settore e/o certific azioni di corsi esigenze delle parti interessate. partendo dallo studio del mercato e della concorrenza si prosegue con l'analis i della struttura interna all'azienda. di riferimento del corso Al termine del percorso gli allievi avranno appreso le principali riguardanti I destinatari del corso sono persone le tecniche turistiche finalizzate alla promozione del territorio. Saranno che hanno maturato una quindi i n grado di svolgere semplici attivita' di accoglienza turistica documentata esperien za nel settore contestualizzand o le richieste del cliente rispetto alle peculiarita' territoriali. di riferimento del corso . In assenza del titolo di studio richiesto Il corso vuole fornire una panoramica generale sul Sistema Qualita'.Si richiede almeno il possesso di licenza media superiore e la conoscenza degli elementi di organizzazione aziendale. Attraverso un software di simulazione vie ne implementata e seguito l'evolversi dell'impresa e l'eventuale adattamento del la strategia all'evoluzione del mercato. questo corso e' indirizzato a quadri aziendali emergenti. Al termine del percorso gli allievi avranno appreso le principali riguardanti I destinatari del corso sono persone le tecniche turistiche finalizzate alla promozione del territorio. e di un applicativo di videoscrittura. In assenza del titolo di studio richiesto e ' necessario documentare un'esperienza almeno biennale nel settore e/o certifica zioni di corsi attinenti. Si intende formare una figura attinenti. di riferimento del corso Al termine del percorso gli allievi avranno appreso le principali riguardanti I destinatari del corso sono persone le tecniche turistiche finalizzate alla promozione del territorio. Saranno che hanno maturato una quindi i n grado di svolgere semplici attivita' di accoglienza turistica documentata esperien za nel settore contestualizzand o le richieste del cliente rispetto alle peculiarita' territoriali. Saranno che hanno maturato una quindi i n grado di svolgere semplici attivita' di accoglienza turistica documentata esperien za nel settore contestualizzand o le richieste del cliente rispetto alle peculiarita' territoriali. Saranno che hanno maturato una quindi i n grado di svolgere semplici attivita' di accoglienza turistica documentata esperien za nel settore contestualizzand o le richieste del cliente rispetto alle peculiarita' territoriali. di riferimento del corso Al termine del percorso gli allievi avranno appreso le principali riguardanti I destinatari del corso sono persone le tecniche turistiche finalizzate alla promozione del territorio. Fornisce le nozioni generali relative alla definizione della strategia d'impresa . E' richiesta la conoscenza professionale in grado di mantenere sotto controllo la documentazione del del sistema operativo a livello utente sistema di gestione per la qualita'. Si richiede almeno il possesso di licenza media superiore e la conoscenza degli elementi di economia e contabilita'. Fornendo una visione d'insieme dell'azi enda.

occupati beneficiari di voucher di p artecipazione assegnato al lavoratore dalla Provincia di Torino e copre l'80% de l costo del corso. CORSO INTENSIVO PRATICO.Al termine del percorso gli allievi avranno appreso le principali riguardanti I destinatari del corso sono persone le tecniche turistiche finalizzate alla promozione del territorio. attraverso esercitazioni pratiche presso un laboratorio bar attrezzato. sono interessati ad operare nel se ttore della somministrazione delle bevande. di riferimento del corso Il corso ha l'obiettivo di fornire ai partecipanti le competenze necessarie per eseguire un'acconciatura. In particolare il corso. Le noz ioni teoriche convergeranno nella pratica di laboratorio in cui i corsisti raggi ungeranno la padronanza del "polso" e della mescita. . uso del computer e gestione dei file in Windows. 0 0 Attestati o conoscenze equivalenti ai moduli 1 e 2 e 7 ECDL (Concetti base del l'informatica. DESTINATARI: . considerata la generale diffusione delle patologie allergiche nell'infanzia. con particolare riferimento ai raccolti e agli intrecc i di modo da acconciare la cliente per appuntamenti importanti quali un matrimon io. CHE VOGLI ONO AMPLIARE LE PROPRIE CONOSCENZE PROFESSIONALI NEL SETTORE DELLA CAFFETTERIA E DEGLI APERITIVI. i PARTECIPANTI SONO GUIDATI NELLA PREPARAZIONE E NELLA PRESENT AZIONE DI APERITIVI INTERNAZIONALI E PRODOTTI DI CAFFETTERIA. per interesse e predisposizione. iL CORSO SI TIENE IN ORARIO SERALE PER UN INCONTRO ALLA SETTIMANA pratica commerciale Il corso e' finalizzato al rafforzamento delle competenze degli addetti ai pubbl ici esercizi. Titolo di studio: obbligo scolastico assolto Al termine del percorso verrra' rilasciata una certificazione di frequenza con profitto. attraverso l'analisi di interfacce grafiche ed esercitazioni mirate.. RIVOLTO AD OPERATORI DI ESERCIZI COMMERCIALI. Il corso e' rivolto a tutti coloro che. Il corso si propone di far conoscere le modalita' e le regole di impaginazione v ideo e di implementazione dei contributi grafici per la comunicazione su Interne t. Saranno che hanno maturato una quindi i n grado di svolgere semplici attivita' di accoglienza turistica documentata esperien za nel settore contestualizzand o le richieste del cliente rispetto alle peculiarita' territoriali. sara' orientato all'approfo ndimento delle problematiche legate alle allergie ed alle intolleranze alimentar i in un' ottica di prevenzione e di corretta gestione della salute dei bambini . I corsisti durante il perco rso formativo acquisiranno gli strumenti e le tecniche per la preparazione dei p rincipali prodotti della caffetteria e per la realizzazione di cocktails. Internet ) . Il corso si tiene in orario serale una volta alla s ettimana pratica commerciale Il corso intende fornire ai partecipanti le conoscenze fondamentali e le compete nze necessarie per intraprendere il servizio al bar. come la creazione delle pagine WEB. 0 Il percorso formativo e' rivolto a operatori/operatrici che lavorano a vario tit olo nel settore educativo con bambini nella fascia 0-6 anni ed ha come obiettivo l'approfondimento delle tematiche legate all'alimentazione del bambino dallo sv ezzamento all'eta' prescolare. ha l'obiettivo di approfondire le conoscenze tecnico professionali per gestire il settore bevande con particolare attenzione alla preparazione dei principali cocktails e long drinks. una serata di gala.inoccupati/disoccupati ..

Il corso prevede un contributo di 2 euro all'ora a carico degli alli evi occupati. pre vio appuntamento in orario concordato. organizzazione: corso preserale. Asse IV CAPITALE UMANO . Il corso si rivolge a quanti vogliano approfondire gli aspetti comunicativi e re lazionali della pratica lavorativa quotidiana. in un arco temporale di 4 mesi. a ll'allievo e' richiesta la seguente configurazione: Personal Computer Ibm Compat ibile. Diploma di scuola secondaria di secondo grado. 2 ore incontro in presenza per seconda verifica intermedia e 2 ore incontro in presenza per verifica finale).I. organizzare inviti importanti /cerimonie e nel sapersi comportare correttamente. individuando sempre la miglio r modalita' di azione e interazione. La dotazione minima e' comunque resa dis ponibile all'allievo presso le sedi dell'Ente.webfad. Saranno previste esercitazioni pratiche gui date e momenti di verifica in aula ed in modalita' FAD: Formazione a distanza.com.0 2).Individuare gli argomenti chiave del documento Effettuare ricer che sui cataloghi on-line .Percorsi formativi brevi di aggiornamento delle competenze trasversali e/o professionali (IV. una connessione ad Internet 56K e un browser w eb (preferibilmente Internet Explorer). Per tutte le tipologie di destinatari e' prevista una selezione che consi ste in un test scritto di cultura generale e biblioteconomia e un colloquio moti vazionale. nell'abilita' nel ricevere ospiti. 64Mb RAM. della durata complessiva di 120 ore che s i sviluppera'. all'acquisizione di una certa eleganza ne l relazionarsi.Catalogare e indicizzare documenti antichi utenza : Il corso e' rivolto a giovani con piu' di 18 anni occupati e adulti con piu' d i 25 anni occupati e disoccupati. presumibilmente. con particolare attenzione all'am bito sportivo. Q ui di seguito si riepilogano le unita' formative nelle quali viene utilizzata la FaD e le relative durate. PII o superiore. 0 . Al termine del corso gli allievi sara nno maggiormente consapevoli della propria comunicazione ed avranno gli strument i concettuali per decodificare leinformazioni provenienti da altre persone.12. Per accedere al corso si deve essere in possesso di un Diploma di scuola secondaria di secondo grado. Link alla home page: www. qualora ne avesse necessita'. del contesto comunicativ o e dei ruoli giocati dagli interlocutori. Diploma di scuola secondaria superiore. A tale scopo verranno esplicitati i principali aspetti che compon gono la comunicazione da un punto di vista relazionale. Accoglienza: 2 Fad (incontro in presenza per avvio) E tichetta e bon ton: 14 Fad (di cui 2 ore incontro in presenza per prima verifica intermedia. Per accedere alla piattaforma FAD.Gli obiettivi formativi del percorso sono fornire all'allievo le competenze nece ssarie per: .

smistare e p reparare le parti. .Al termine del corso l'allieva sara' in grado di: . 0 0 0 . attraverso Non e' richiesta alcuna conoscenza continue esercitazioni pratiche. riconosc ere la documentazione ai fini contabili.tagliare il tessuto con metodi e strumenti artigianali.eseguire disegni di semplici capi di abbigliamento con metodo artigianale. . seguendo i principali stili della moda.controllare la qualita' in fase intermedia e finale. Il corso ha l'obiettivo di fornire conoscenze teoriche e abilita' pratiche rigua rdo i principi base della contabilita' generale. contabilita' .rilevare le misure sulla persona. In particolare il percorso in oggetto e' f inalizzato alla formazione delle competenze inerenti l'area amministrativa con p articolare riferimento alle procedure di contabilita'. gli aspetti fondamentali della contabilita' di preliminare dei principi base di un'impresa. identificare le modalita' di rilevazione contabile. Il pe rcorso prevede inoltre un'introduzione di base ai principi di redazione del bil ancio di esercizio. Tali competenze non si r iferiscono esclusivamente ad un profilo professionale unico (inviduabile nell'in dagine RIF) poiche' non vengono agite soltanto da personale dedicato ma. organizzare dati e documenti del proces so. elettronico Il corso ha come obiettivo finale comprendere la logica delle rilevazioni contab ili e di costruzione del bilancio di esercizio. i tessuti e g li accessori al figurino. cooperat ive sociali. la tenuta dei registri e dei l ibri obbligatori.utilizzare macchine e strumenti di un laboratorio di confezione seguendo le principali norme di sicur ezza. punti vendita abbig liamento con laboratorio per riparazioni o adattamento capi al cliente. diventano funzioni strategiche e f Conoscenza del sistema operativo ondamentali per il buon funzionamento delle stesse e pertanto agite dal Windows. nel cas o di unita' produttive di piccole dimensioni. laboratori taglio. secondo una rigorosa metodologia didattica. . Il corso si rivolge a chi intende acquisire una competenza di base nell'ambito d ella contabilita' aziendale. gestire la rilevazione contabile e le sc ritture accessorie.eseguire la base del modello. Il percorso agisce un sotto-insieme di attivita' e competenze del profilo standa rd "TECNICO CONTABILITA' AZIENDALE". abbinando i colori. Al termine del percorso l'allievo sara' in grado di eseguire le procedure di fatturazione.confezionare e rifinire semplici capi di abbigliamento sia a mano che a macchina. Internet e Foglio personal e in servizio. . Questa figura professionale si potra' inserire in diverse tipologie di aziende q uali: laboratori/industrie di confezione. la registrazione mediante specifico software gestionale. . . L'obiettivo e' di far apprendere . .

le rimanenze d i magazzino.Il corso si rivolge ad utenti che abbiano gia' effettuato un corso base di conta bilita' o aventi requisiti simili e ha lo scopo di fornire una conoscenza dettag liata delle problematiche amministrative e fiscali concernenti la contabilita' a ziendale. In particolare avra' sviluppato competenze per contestualizzare la normativa riferita al processo contabile e gestire il siste ma aziendale delle rilevazioni contabili. il corso e' finalizzato necessario documentare all'apprendim ento di metodologie e tecniche di controllo dei costi al fine di un'esperienza almeno biennale nel facilitare l'im plementazione di un sistema di controllo all'interno delle settore e/o certifica zioni di corsi Piccole medie imprese . partita doppia.Indagine IALS-A LL) e la compilazione della prima nota. Gli argomenti del corso verteranno sui principi della contabilita' semplificata e o rdinaria e i relativi libri obbligatori. la riclassificazione del bilancio a norma CEE. Il corso si divi de in due parti: una parte introduttiva teorica. Si richiede almeno il possesso di licenza media superiore e la conoscenza degli elementi di economia e contabilita'. In assenza Considerata l'esigenza delle aziende di monitorare e controllare in modo del titolo di studio richiesto e ' sempre piu' preciso e rigoroso i costi d'azienda. 0 Per tutti i destinatari e' richiesta la conoscenza di informatica di base corris pondente al modulo 2 della certificazione ECDL o equivalenti. voci dello stato patrimoniale e voci del conto ec onomico. sui principi della determinazione del r isultato di esercizio nei vari regimi contabili. le scrittur e di rettifica. criteri di valutazione. dalla codifica dei documenti. piano dei conti. della contabi lita'. Il corso intende fornire nozioni di contabilita' partendo dai principi basilari di: prima nota. sul bilancio di esercizio: reda zione. gli ammortamenti. ed una parte specifica le gata alle tecniche di budgeting propri della contabilita' a livello avanzato. alla . studio e gestione dell'IVA. il controllo di gestione e la preparazione del budget aziendale e preventivo e consuntivo. le immobiliz zazioni finanziarie. il bilancio. i Il corso e' rivolto a coloro che gia' crediti i debiti e i fondi rischi e oneri. supportato possesso di capacita' logicoda applicati vi gestionali dedicati. Verrranno inoltre affront ati i principi sottostanti alla redazione dei bilanci e i principi contabili. Gl i argomenti trattati saranno: il ripasso della contabilita' di base. delle scritture acc essorie e della documentazione iva. Inoltre per coloro che sono in possesso di diploma di licenza di scuola secondaria di primo grado e' Il percorso e' finalizzato all'acquisizione di conoscenze e competenze richiesto come prerequisito il necessari e per intervenire nei processi amministrativi-contabili. la redazione e l'analisi del bilancio di un'impresa. di ripasso ed approfondimento d ei principali argomenti legati alla contabilita' base. dal posseggono alcune conoscenze bilancio d'esercizio al reddito d'impresa. Nel percorso vengono erogati contenuti di livello base (equivalenti al livello 2 riferiti alla procedur a contabile. per quanto riguarda l'elaborazione delle matematiche e lin guistiche (italiano) scritture conta bili obbligatorie. 0 . attinenti. a ll'elaborazione delle scritture contabili in conoscenza di elementi di base di partita doppia. le immobilizzazioni immateriali. l'analisi degli scostamenti. Al termine del percorso l'allievo sara' in grado di attuare le procedure relativ e alla fatturazione attiva e passiva e a predisporre documenti finalizzati alla stesura del bilancio d'esercizio. qu ali le immobilizzazioni materiali. calcolo commerciale-finanziario.

registrare opera zioni di assestamento e rettifica secondo conoscenza del sistema operativo a principi di competenza. Al termine del corso l'allievo sara' in grado di documentare un'esperien za almeno Rilevare in partita doppia fatti di gestione. livello utente. la preparazione pratica in dispensabile per esser in grado di gestire almeno gli aspetti fondamentali della contabilita' quotidiana di un'impresa. inerenza e con gruita'. realizzare report contabili biennale nel settore e/o certificazioni periodici. classificare e redigere documenti di studio richiesti e' necessario contabilita' aziendale. livell o utente. inerenza e con gruita'.Si richiede almeno il possesso di qualifica attinente o licenza media Il corso fornisce le nozioni di base in materia di contabilita' in modo da svilu superiore. 0 0 Il percorso e' finalizzato all'acquisizione di competenze e/o attivita' professi onali in ambito contabile. Il corso e' rivolto a tutti coloro che sono interessati a lavorare nel settore della contabilita'. E' richie sta la d'esercizio. redigere documenti fiscali. In assenza dei titoli di ppare la capacita' di leggere. E' richie sta la d'esercizio. realizzare report contabili biennale nel settore e/o certificazioni periodici. analisi dei modelli IVA : operazioni imponibili. rilevare la do cumentazione ai fini IVA. rilevare la do cumentazione ai fini IVA. classificare e redigere documenti di studio richiesti e' necessario contabilita' aziendale. determinare il risultato di corsi attinenti. livello utente. Si richiede almeno il possesso di qualifica attinente o licenza media Il corso fornisce le nozioni di base in materia di contabilita' in modo da svilu superiore. I corsisti acquisiranno le tecniche necessarie per una corretta rilevazione del le operazioni di esercizio e la metodologia utile ad effettuare le rilevazioni c onnesse agli adempimenti contabili utilizzando anche un software applicativo ges tionale. registrare opera zioni di assestamento e rettifica secondo conoscenza del sistema operativo a principi di competenza. Il corso si propone di fornire la preparazione pratica indispensabile per pote r gestire gli aspetti fondamentali della contabilita' quotidiana di un' impresa. determinare il risultato di corsi attinenti. rilevare la do cumentazione ai fini IVA. Al termine del corso l'allievo sara' in grado di documentare un'esperien za almeno Rilevare in partita doppia fatti di gestione. In assenza dei titoli di ppare la capacita' di leggere. redigere documenti fiscali. detrazione IVA connessa all'acquisto dei beni. Al termine del corso l'allievo sara' in grado di documentare un'esperien za almeno Rilevare in partita doppia fatti di gestione. anche con il supporto di strumenti conoscenza del sistema operativo a informatici. E' richie sta la d'esercizio. libri contabili obbligatori. Obiettivo del corso e' fornire. liquidazione iva mensile e trim estrale. In assenza dei titoli di ppare la capacita' di leggere. L'utente al termine del percorso sara' in grado di c ollaborare nei processi amministrativi e contabili aziendali integrando dati Utilizzo del computer: e' richiesta la e d ocumenti dei singoli processi. redigere documenti fiscali. inerenza e con gruita'. . non imponibili esenti ed escluse. Si richiede almeno il possesso di qualifica attinente o licenza media Il corso fornisce le nozioni di base in materia di contabilita' in modo da svilu superiore. livello utente. determinare il risultato di corsi attinenti. classificare e redigere documenti di studio richiesti e' necessario contabilita' aziendale. registrare opera zioni di assestamento e rettifica secondo conoscenza del sistema operativo a principi di competenza. Obblighi contabili ( i diversi regimi co ntabili) e fiscali. tramite continue esercitazioni pratiche e la mod ulistica normalmente utilizzata nei luoghi di lavoro. realizzare report contabili biennale nel settore e/o certificazioni periodici.

con l'impeg no di due sere per settimana. Il corso e' rivolto a coloro che gia' posseggono le conoscenze di base in ambito contabile e tributario ed intendono approfondire ed elevare le proprie competen ze. Il percorso ha l'obiettivo di fornire ai partecipanti gli elementi di base della contabilita' aziendale. Conoscenze di informatica di base corrispondenti al Modulo 2 ECDL. Il corso verra' svolto in fascia preserale. con l'impeg no di due sere per settimana. oltre che le modalita' ed i mezzi di pagamento utilizzati in contabilita' aziendale. di pianificare corrett amente la propria strategia competitiva e dall'altra. Il corso verra' svolto in fascia preserale. Dopo una breve introduzione alla contabilita' saranno analizzati gli asp etti piu' tecnici e specilaistici quali: piano dei conti. segnatamente circa gli strumenti ed i processi dell'IVA attiva e passiva. comprendere e utilizzare i budget d'eser conoscenza di base degli elementi di cizio. apertura e chiusura dei conti. In un momento come quello attuale. Il percorso ha l'obiettivo di fornire ai partecipanti gli elementi di base della contabilita' aziendale. congedo. Saranno analizzati gli elementi costitutivi della busta paga (contabilita' del personale. liquidazione delle retribuzione. di controllare a consuntiv o. oltre che le modalita' ed i mezzi di pagamento utilizzati in contabilita' aziendale. Il percorso ha l'obiettivo di fornire ai partecipanti gli elementi di base della contabilita' aziendale. infortunio. contabilita' . 0 0 Conoscenze di informatica di base corrispondenti al Modulo 2 ECDL. Il corso e' finalizzato pertanto a dare le basi essenziali del controllo di gestione in modo che al termine del corso l'allievo sia in grado di padroneggiare i principi fondamentali dei proces si di pianificazione e controllo. acquisire e utilizzare gli strumenti del contr ollo di gestione. per l'impresa diviene fondamentale avere a disposiz ione un set di strumenti che le permettano. maternita') e gli adempimenti del datore di lav oro nei confronti degli istituti di previdenza (DM10. fatturazione attiva e passiva. da una parte. il livello con cui gli obiettivi strategici si sta nno trasformando in reali traguardi conseguiti. A l termine della prima parte saranno messe in pratica le conoscenze acquisite att raverso l'uso di un software dedicato. comprendere e gestire i budget settoriali. tfr. gli adempimenti periodici p er l'amministrazione del personale. determinare gli sco stamenti da un budget di periodo assegnato. Il corso verra' svolto in fascia preserale. segnatamente circa gli strumenti ed i processi dell'IVA attiva e passiva. oltre che le modalita' ed i mezzi di pagamento utilizzati in contabilita' aziendale. segnatamente circa gli strumenti ed i processi dell'IVA attiva e passiva. Il corso verra' svolto in fascia preserale. determinare il punto di equilibrio e di E' consigliabile possedere una fatturato e il costo di produzione. contributivi e fiscali per i lavoratori dipendenti. le problematiche fiscali ed amministrative concernenti la tenuta della contabilita' di un'impresa facendo riferimento alla normativa vigente e utilizzando software gestionali de dicati. riten ute sociali e fiscali. con l'impeg no di due sere per settimana. o ancor meglio in itinere. oltre che le modalita' ed i mezzi di pagamento utilizzati in contabilita' aziendale. vari casi di assenz a-malattia. con l'impeg no di due sere per settimana. Nella seconda parte del corso saranno for nite le competenze sulle paghe e contributi per poter gestire gli adempimenti re lativi alla contabilita' del personale. la normativa degli obblighi retributivi. segnatamente circa gli strumenti ed i processi dell'IVA attiva e passiva. 770. CUD. nel quale il contesto competitivo si dimostra particolarmente turbolento.Il percorso ha l'obiettivo di fornire ai partecipanti gli elementi di base della contabilita' aziendale. 01/M). . gestire l'analisi degli scostamenti. elementi della retribuzione. scritture contabili in partita doppia.

In assenza avere a disposiz ione un set di strumenti che le permettano. preliminare di cucina. potr anno. Identica situazione e' stata prese ntata da diversi esercizi presenti nell'area nord di Torino (ove situato il CFP ). acquisendo cosi' la capacita' di monitorarne l'esecuzione in ogni suo aspetto. nel quale il contesto competitivo si conoscenza degli elementi di dimostra particolarmente turbolento. nel laboratorio professionale di cucina presente nell'Agenzia. grande ristorazione. per l'impresa diviene fondamentale economia e contabilita'. la scelta di forte connotazione turistica appoggiata dalla citta' di Torino in questi ultimi anni ha aumentato la richiesta qualitativa delle figure di servizio al cliente. quali banconieri. risultano desider ate dai titolari. le fasi d ei processi che portano alla preparazione di piatti nella piccola. Il corso e' rivolto a chi intende acquisire competenze di base nell'ambito della degustazione dei vini con particolare riferimento al patrimonio vinicolo piemon tese. Il corso si propone di trasmettere ai partecipanti le principali conoscenze e le prime competenze necessarie per gestire. Il corso fornira' inoltre le conoscenze necessarie per l'applicazione delle norme igieni che in ogni fase della filiera di lavorazione. che devono limitarsi ad accettare personale non qualificato o inesperto. I corsisti. gestendo in maniera efficace le varie fasi di lavoro e ottimizzando al meglio i tempi e le risorse. rispettando la normativa vigente in tema di Non e' richiesta alcuna conoscenza igiene alimentare. Il settore e/o certifica zioni di corsi corso e' finalizzato pertanto a dare le basi essenziali del controllo di attinenti. Alcune figure professionali. del titolo di studio richiesto e ' di pianificare corrett amente la propria strategia competitiva e dall'altra. Non previsto Il corso mira a trasmettere ai corsisti le competenze necessarie alla realizzazi one delle principali ricette della cucina italiana. Il corso e' rivolto a tutti coloro che sono interessati a d operare nel settore ristorativo. inerenti all'esercizio pubblico di ali menti. cocktail bar. media. E' inoltre richiesta la gestione in modo che al termine del corso l'allievo sia in grado di conoscenza del sistema opera tivo a padroneggiare i principi fondamentali dei proces si di pianificazione e livello utente e dell'applicativo di fogli controllo e acquisire e utilizzare gli strumenti del cont rollo di gestione. Pur nella situazione di crisi presente. il livello con cui gli un'esperienza almeno biennale nel obiettivi strategici si sta nno trasformando in reali traguardi conseguiti. sperimentar e le nozioni apprese. Infine. gestione vini. attraverso una metodol ogia attiva che coniuga la lezione frontale all'applicazione dei contenuti.Si richiede almeno il possesso di licenza media superiore e la In un momento come quello attuale. in collaborazione con altri. o ancor meglio in itinere. di calcolo. 0 . hanno confermato tale situaz ione il CNA di Torino (Confederazione Nazionale dell'Artigiano e della Piccola e Media Impresa) facendo riferimento ad una limitata percentuale dei loro associa ti che ha richieste professionali medio/alte. di necessario documentare controllare a consuntiv o. Nel trattare i contenuti previsti si cerchera' di valorizzare il patrimoni o culturale regionale presentando prodotti e piatti tipici e abbinamenti con i v ini locali. barman. da una parte.

Si richiede una buona padronanza delle tecniche di cucina di base. Al termine del percorso formativo gli allievi saranno in grado di eseguire il Familiarita' dell'allievo con le nozioni di segno del figurino di moda. Verranno inoltre forniti cenni di merceologia e storia alla pr eparazione ed alle reali del costume. le pose moda. esigenze degli allievi . di l ettura delle etichette alimentari e di selezione dei prodotti.10) in quanto figura responsabile de lla cucina. . Il profilo professionale di riferimento che mette in atto le competenze ed attivita' oggetto del presente percorso formativo e' il cuoco (RIF. della termino logia appropriata ed una buona gestione dei tempi. e la mise en place tradizionale della tavola . Il corso portera' all'attenzione degli allievi le norme igienicosanitarie per la gestione degli alimenti e dell'ambiente di lavoro.Gli allievi impareranno a conoscere ed avere dimestichezza con gli utensili. in funzione della realizzazione di un menu. TO. delle attrezzature degli ambienti. il i requisiti sara' utilizzata per la disegno del corpo umano. Il corso ha anc he l'obiettivo di introdurre gli allievi alla conoscenza delle principali norme per l'abbinamento dei cibi e l'acquisizione delle caratteristiche degli alimenti e della loro composizione. Il corso portera' all'attenzione degli allievi le norme igienico-sanitarie per la gestione degli alimenti e dell'ambiente di lavoro. le attrezzature e la coltelleria presenti in una cucina. Il percorso fornisce le capacita' per confezionare elaborate preparazioni riferi te alla cucina classica e contemporanea con strumenti e metodi di cottura innova tivi. Gli argomenti trattati durante le lezioni di base del disegno. Non e' richiesta alcuna conoscenza preliminare di cucina.02. preliminare in campo culinario. Verranno inoltre fornite le conoscenze di base in ambito di cottura degli alimenti. dall'antipasto al dolce. Il corso ha l'obiettivo di guidare i corsisti alla scoperta dei segreti e delle curiosita' della cucina tradizionale attraverso lezioni teorico-pratiche che con sentiranno di apprendere ed assimilare le nozioni e le tecniche utili alla reali zzazione dei piatti completi a partire dalle ricette base della cucina e Gli al lievi inoltre acquisiranno le capacita' necessarie per la preparazione di divers e tipologie di semplici menu' e per la loro presentazione e Non e' richiesta alcuna conoscenza servizio.norme igienico sanitarie del settore e ap profondire tecniche di cucina. Il profilo profession ale di riferimento che mette in atto le competenze ed attivita' oggetto del pres ente percorso formativo e' il cuoco (RIF. Il percorso fornisce le capacita' per elaborare le principali preparazioni di ba se della cucina classica mediterranea. in correlazione all'igiene e alla sicurezza della persona. Non sono previsti prerequisiti Il corso e' rivolto a coloro che gia' posseggono le conoscenze di base delle pre parazioni in cucina. TO.02. Entreranno in contatto con le principali derrate di uso comune in cucina e le utilizzeranno per le lavoraz ioni pratiche.10) in quanto figura responsabil e della cucina.apprendere tecniche di preparazione di degli strument i e attrezzature del cucina s ana e creativa settore. Si applicheranno le tecniche di cottura e lementari. Durante il corso si evidenzieranno le problematiche igienico-sani tarie riscontrabili nella preparazione dei piatti. le tecniche di disegno del figurino personalizzazione del corso rispetto e la teoria del c olore. La verifica di tal riguardera nno la progettazione e la realizzazione di disegni del figurino. delle Il corso si propone di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per: .

La padronanza nel realizzare una azione comunicativa in pubblico. me sh poliedriche e oggetti con spessore. La dotazione min ima e' comunque resa disponibile all'allievo presso le sedi dell'Ente. ambito umanistico Il percorso formativo permettera' di acquisire le competenze necessarie per real izzare la documentazione fotografica delle opere d'arte e di eventuali intervent i di restauro. soprattutto attraverso l'identificazione della corretta modalita' di relazione. I partecipanti saranno in grado di utiliz zare il programma con le implementazioni della parte riguardante i render e l'in serimento fotografico Competenze di base nel campo del con luci fino ad arrivare alla stampa corretta dell'inseri mento fotografico. per stampare .web-fad. segnalera' i l raggiungimento degli obiettivi previsti. 64Mb RAM. delle soprintendenze e dei laboratori di restauro dove la documentazione fot ografica e' elemento complementare e indispensabile alla documentazione storico. L'obiettivo del corso. ed infine. CAD bidimensionale maggior coinvolgimento del pubblico . Public speaking: 10 ore. una connessione ad Int ernet 56K e un browser web (preferibilmente Internet Explorer). Saranno previste inoltre esercitazio ni pratiche guidate e momenti di verifica in aula ed in modalita' FAD: Formazion e a distanza. Link alla home pa Diploma di scuola media superiore in ge: www.Il percorso ha l'obiettivo di affrontare i comandi strumentali ed operativi per il disegno in tre dimensioni. Saranno richieste esperienze professionali nell'ambito delle attivita' di conser vazione e restauro dei beni culturali. in particolare.in maniera professionale con una stampante ad alta qualita' o con un plotter. delle case d'as te. delle gallerie. 2 ore in incontro presenza per la second a verifica intermedia. Qui di seguito si riepilogano le unita' formative nelle quali vien e utilizzata la FaD e le relative durate. PII o superiore. mesh. Motivazione a frequentare il corso . I partecipanti saranno in grado di fare un us o consapevole di comandi di modifica e creazione di solidi e superfici. previo appuntamento in orario concordato. Per accedere alla piattaforma FAD.artistica e alla documentazione di eventuali interventi di restauro che accompag nano le opere d'arte. Il percorso formativo intende sviluppare competenze di carattere trasversale rel ative alla capacita' di analisi dei contesti comunicativi aziendali ed all'utili zzo di strategie e modalita' relazionali efficaci nei rapporti individuali e gru ppali. 2 incontro in presenza per verifica finale. per l'origine di un disegno e la visualizzazione d ello stesso. La metodologia adottata privilegia l'approccio induttivo e la didattica a ttiva mediante l'utilizzo di esercitazioni quali le simulazioni e gli studi di c aso. qualora n e avesse necessita'. Le competenze acquisite potranno ess ere spese all'interno delle istituzioni museali. Accoglienza: 2 ore incontro in presen za per presentazione fad. di cui 2 ore incontro in pres enza per la prima verifica intermedia.com. all'allievo e' richiesta la seguente configurazione: Pers onal Computer Ibm Compatibile. sara' quello di mettere gl i studenti in grado di realizzare immagini digitali in cui l'aspetto materico de ll'opera sia immediatamente riconoscibile. per disegnare ogni tipologia di entita' e procedere ad eventuali mo difiche.

partecipare al corso. le proprie scelte organizzative.com secondo grado Il percorso GESTIONE RETI . Il percorso e' rivolto a occupati/e e disoccupati/ e (secondo i requisiti indicati al punto 1c della Direttiva FCI 2008/2010) inter essati/e ad apprendere elementi per operare in piccole strutture ricettive rural i e/o montane.web-fad. Per accedere alla piattaforma FAD. Gli obiettivi formativi previsti dalle competenze tecnic he si riferiscono invece alla capacita' di: Effettuare trattamenti di base di alimenti in preparazione alla cottura Svolgere operazioni di "Mise en place" . attrezzi di lavoro. Gli sbocchi professionali del percorso sono riv olti a chi desidera del PC ed Internet Sono inoltre inserirsi in particolare ovunque ci sia bisogno di installar e. Accoglienza: 2 Fad (incontro in presenza pe r avvio) Organizzazione d'impresa: 8 Fad (2 ore incontro in presenza per prima v erifica intermedia) Il piano strategico d'impresa: 10 Fad (2 ore incontro in pre senza per seconda verifica intermedia e 2 ore incontro in presenza per verifica finale). In particolare gli allievi : .collaboreranno lavoratori occupati gia' in possesso all'impostazione di domini di rete definendone gli utenti e i permessi di di co mpetenze relative all'uso base accesso. . La dotazione minima e' comunque resa disponibile all'allievo presso le se di dell'Ente. anche allievi disoccupati. elettrodo mestici e prodotti adeguati.dovranno installare sia il lato client che il lato server di softwa re applicativi fornendo adeguata assistenza tecnica provvederanno all'installa zione del sistema operativo sia esso proprietario Il corso e' rivolto prevalentemente a che open source gestendo i ser vizi primari . . Saranno previste esercitazioni pr atiche guidate e momenti di verifica in aula ed in modalita' FAD: Formazione a d istanza. delle attrezzature. Qui di seguito si riepilogano le unita' formative nelle quali viene uti lizzata la FaD e le relative durate. previa fre quenza di Interesse e motivazione a almeno i 2/3 del monte ore e superamento della prova finale. agriturismi.Consultando la d ocumentazione tecnica appropriata dovranno provvedere alla connessione HW dei di spositivi installando anche i software di gestione ed effettuando periodiche man utenzioni. qualora ne avesse necessita'. svolgendo i n modo autonomo tutte le operazioni di pulizia e di riassetto dei locali. previo appuntamento in orario concor dato. di sala e di servizio colazioni. Gli aspetti hardware e s oftware sono trattati in funzione del raggiungimento degli obiettivi del profilo di riferimento orientandosi prevalentemente all'installazione e alla configuraz ione software di reti informatiche (LAN) e alla relativa assistenza tecnica rela tivamente ai servizi essenziali. Il percorso p revede sbocchi occupazionali in strutture ricettive piccole o medio piccole qual i ostelli.il corso fo rnisce gli strumenti per garantire la funzionalita' della struttura. configurare ed ammessi. una connessione ad Internet 56K e un browser web (preferibilmente Internet Expl orer).Stabilire sequenze opera tive di pulizia dei locali .Scegliere strumenti.Effettuare operazioni di servizio di caffetteria . amministrare su reti TCP/IP server internet-intranet. PII o superiore. come pre visto da bando. strutture per il turismo familiare occasionale. del materiale operativo in genere. Il corso rilascia attestato di frequenza con profitto.HARDWARE E SOFTWARE consente di acquisire le compet enze necessarie per gestire autonomamente piccole reti. 64Mb RAM. Obiettivo finale del percorso formativo e' lo sviluppo delle comp etenze per la stesura di un business plan (piano strategico d'impresa) definendo il piano finanziario e il piano di controllo. in conte sto rurale e/o montano. Link alla home Diploma di scuola secondaria di page: www. all'allievo e' richiesta la seguen te configurazione: Personal Computer Ibm Compatibile. Il corso permette di apprendere le operazioni di base di cucina.

dunque. 10) in quanto figura Non e' richiesta alcuna conoscenza responsabile della cucina. Il corso. In accordo con i 4 pila stri educativi proposti dall'Unesco. e) imparare a collaborare con chi e' portatore di altre culture (rispett o delle differenze. emerge che le professionalita' impegnate nella tutela. Si intendo no percio' fornire strumenti per comprendere gli elementi di base di tali altre culture (focalizzazione sulla cultura rumena. 0 Il corso si rivolge a professionisti provenienti da vari ambiti disciplinari e s i pone l'obiettivo di rafforzare le competenze in merito alla legislazione dei b eni culturali. I candidati dovranno produrre il curriculum attestante il proprio percorso di st udi e/o la propria attivita' professionale. il corso intende incoraggiare i partecipant i a: a)imparare a conoscere la teoria del commercio internazionale (cultura gene rale). conservazione. TO. cinese.Il percorso permette di raggiungere una buona conoscenza delle norme igienico-sa nitarie da applicare in riferimento alla legge 155/97. che consenta di acquisire strumenti legislativi per perseguire azioni efficaci nell'ambito delle politiche pubbliche sui beni culturali. indipendentemente dal proprio settore di speciali zzazione. araba) ed essere in grado di affrontare in maniera assertiva ed efficace l'interazione comunicativa di cui si e' attori strategici per l'efficacia del servizio. La proposta formativa e' rivolta primariamente a tutti coloro i quali operano in organizzazioni pubbliche e private a livello di front office e si trovano sempr e piu' spesso ad interagire con persone appartenenti a culture altre. che debbano iniziare ad occuparsi di gestione amministrativa delle vendite. commercializz azione. Le norme di base permettono una applicazione in settor i diversi. incasso senza rischi. valorizzazione.02. Il percorso di aggiornamento si sviluppa a partir e da una lettura storica e ''culturale'' della norma. b)imparare a utilizzare le tecniche di import export (competenza professi onale). nella complessita' dell'applicazione de lle norme. strumenti agevolati p er finanziare e smobilizzare i crediti all'esportazione. aspet ti fiscali e doganali. import-export di varia dimensione. dall'acquisizione degli ordini alla conse gna dei beni. assicurativi. capacita' di cooperare). Il corso prevede l'analisi dei princip ali adempimenti e procedure amministrative che emergono nella compravendita inte rnazionale con particolare riferimento a trasporto e consegna delle merci. al pagamento delle fatture. d) imparare ad essere r esponsabili e ad avere autonomia di giudizio (sostenibilita' e pari opportunita' ). Durante il corso verranno proposti materiale e documentazione anche in lingua straniera (prevalentemente inglese). vincoli e risorse. Il profilo professionale di riferimento che mette in atto le competen ze ed attivita' oggetto del presente percorso formativo e' il cuoco (RIF. approfondendo specifiche ed applicazioni del settore. La selezione verra' effettuata trami te l'analisi del curriculum vitae. In seguito ad una valutazione del contesto lavorativo. 0 . Gli argomenti trattati sa ranno riferiti ai servizi di cucina e ristorazione. tolleranza. gest ione del patrimonio culturale avvertono. fornisce strumenti per la corretta applicazione del la norma e per interagire con tutte le risorse coinvolte nell'ambito dei beni c ulturali. preliminare.

ovita' normative di riferimento Il percorso formativo permette all'allievo di ampliare la propria esperienza pro fessionale grazie ad approfondimenti normativi sulla regolamentazione dei rappor ti di lavoro nonche' di tutte le procedure e gli adempimenti fiscali e previdenz iali obbligatori funzionali alla elaborazione dei prospetti paghe. Per accedere al corso si deve essere in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado. secondo grado.Gestire la biblioteca scolastica .Trattare il materiale document ario . 0 Il corso si propone di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per esegu ire tecniche di applicazione colore e meches. Gli obiettivi formativi del percorso sono fornire all'allievo le competenze nece ssarie per: . della durata complessiva di 30 ore che si sviluppera'. in u n arco temporale di 3 mesi.Relazionarsi con il pubblico utenza: Il corso e' rivolto a giovani con piu' di 18 anni occupati e adulti con piu' di 25 anni occupati e disoccupati. Per tutte le tipologie di de stinatari e' previsto colloquio motivazionale di selezione. A sse IV .02). aven do Al termine del corso gli allievi avranno ricevuto le principali nozioni per l'el conseguito il titolo di studio previsto.Percorsi formativi brevi di aggiornamento delle compet enze trasversali e/o professionali (IV. Sono inoltre ammessi allievi che. I destinatari del corso sono persone che hanno maturato una documentata esperien za nel settore di riferimento dal corso. Si lavo rera' in piena sicurezza.CAPITALE UMANO . organizzazione: corso preseral e.Il percorso fornisce le capacita' per applicare tecniche di ricerca guasti su pi ccoli elettrodomestici e smontaggio delle componenti ai fini del riciclo mediant e separazione.12. Motivazione Il corso e' rivolto a coloro che gia' posseggono le conoscenze di b ase delle tecniche del colore e degli strumenti e attrezzature del settore. 0 . Il percorso vuole mettere gli allievi in grado di gestire ed organizzare un even to quale: matrimoni. Nel corso si affronteranno questioni sia teoriche che pratiche legate all'organizzazione e gestione dell'evento. preferibilmente. dei materiali che compongono i RAEE. con l'utilizzo di strumenti d'officina e di misura e p er compilare. la documentazione descrittiva della ripara zione e/o smontaggio. feste e cerimonie.I. ad intervento ultimato. selezione e cernita. aborazione di paghe e contributi e saranno in grado di gestire le piu' vogliano aggiornarsi rispetto alle n comuni pr ocedure burocratiche connesse alla contabilita' aziendale. Il corso prevede u n contributo di 2 euro all'ora Diploma di scuola secondaria di a carico degli allievi occupati. Motivazione a frequentare il corso.

per conoscere la normativa degli obbighi retributivi. Gli IALS-ALL) e per l'a ccertamento argomenti tra ttati saranno affrontati con taglio prettamente pratico delle capacita' tecnico professionali mediante continue eserci tazioni in costante riferimento con la realta' relative a elementi di calcolo operativa. infortunio. congedo.Indagine organica di t utte le fasi relative allo svolgimento del rapporto di lavoro. . ritenute sociali e fiscali.eventuale ammissione di destinatari con Diploma di Licenza di scuola secondaria di primo grado: prove se lettive per l'accertamento delle capacita' logico-matematiche e Il corso costituisce un valido strumento per l'acquisizione delle conoscenze linguistiche (it aliano) di livello base fon damentali legate alla gestione del personale. elementi della retribu zione. vari ca si di assenza . contri butivi e fiscali per i lavoratori dipendenti e gli adempimenti periodici per l'a mministrazione del personale. CUD.malattia. maternita') e gli adempimenti del datore di lavoro nei confronti degli istituti di previdenza (DM10. . MO DELLO EMENS). tfr. Si analizzeranno gli elementi costitutivi della bu sta paga (contabilita' del personale. attraverso l'analisi (equivalenti al livello 2 . liquidazione delle retribuzione.eventuale ammissione di destinatari in possesso di qualific a professionale diversa da quella in ambito informatico o gestionale/amministrat ivo: prove selettive per l'accertamento delle capacita' tecnico professionali ri ferite a elementi di calcolo commercialefinanziario. Gli argomenti trattati saranno affrontati con taglio prettamente pratico mediante continue esercitazion i in costante riferimento con la realta' operativa.Il corso costituisce un valido strumento per l'acquisizione delle conoscenze fon damentali legate alla gestione del Personale attraverso l'analisi organica delle fasi relative allo svolgimento del rapporto di lavoro. libri obbligatori. Il corso e' rivolto a coloro che sono interessati al settore dell'amministrazione del personale e in partico lare ad operare nella redazione delle buste paghe 0 Il corso si rivolge a coloro che desiderano acquisire una preparazione di base s ulle paghe e contributi per poter gestire gli adempimenti relativi alla contabil ita' del personale. 0 Sono previsti i seguenti test selettivi per l'accertamento dei prerequisiti d'ac cesso nei casi di: . commerciale-finanziario. 770.

congedo. infortunio. I destinatari del corso sono persone che hanno maturato una documentata esperien za nel settore Al termine del percorso gli allievi saranno in grado di intervenire nel di riferimento del corso. elementi della retribuz ione. avvalendosi del supporto di strumenti informatizzati svolge compiti esecutivi nella gestione di paghe e contributi. con l'impegno di due giorni per settimana. unitamente alle tecn iche necessarie per l'elaborazione dei prospetti paga e la documentazione obblig atoria ai fini previdenziali assicurativi e fiscali.malattia. anche mediante software ges tionale dedicato. ovita' normative di riferimento . Sono inoltre processo di amministrazione del personale. per conoscere la normativa degli obbighi retributivi. ritenute sociali e fiscali. liquidazione delle retribuzione. Al termine del corso gli allievi saranno in grado di coordinare i dati pe r il calcolo delle retribuzioni. con l'impegno di due giorni per settimana. Il corso verra' svolto in fascia preserale. 0 0 0 Possesso di scolarita': qualifica professionale quale requisito minimo di access o. tfr.Il corso si propone di fornire gli strumenti e le conoscenze di base necessarie all'elaborazione delle paghe e dei contributi. 0 Il corso si rivolge a coloro che desiderano acquisire una preparazione di base s ulle paghe e contributi per poter gestire gli adempimenti relativi alla contabil ita' del personale. Il corso verra' svolto in fascia preserale. 770. Il percorso ha l'obiettivo di fornire agli allievi gli elementi piu' significati vi della contrattualistica e della legislazione del lavoro. per quanto attiene ammessi allievi che. Si analizzeranno gli elementi costitutivi della bu sta paga (contabilita' del personale. scomporre e imputare gli importi dei listini paga e co mpilare i prospetti previdenziali e fiscali. al fine di far acquisire una magg iore sicurezza e autonomia nella gestione delle normali procedure amministrative e nella risoluzione delle problematiche piu' frequenti che si presentano a quan ti sono incaricati del servizio di rilevazione e contabilizzazione delle retribu zioni. maternita') e gli adempimenti del datore di lavoro nei confronti degli istituti di previdenza (DM10. vari cas i di assenza . effettuare i conteggi esatti nelle diverse situ azioni di vita aziendale. contri butivi e fiscali per i lavoratori dipendenti e gli adempimenti periodici per l'a mministrazione del personale. Preferenziale minima esperienza nel settore. predisposizione di dati da indirizzare a co nsulenti esterni e/o responsabili vogliano aggiornarsi rispetto alle n di servizio. previdenziali e di fine periodo. Il percorso ha l'obiettivo di fornire agli allievi gli elementi piu' significati vi della contrattualistica e della legislazione del lavoro. anche mediante software ges tionale dedicato. unitamente alle tecn iche necessarie per l'elaborazione dei prospetti paga e la documentazione obblig atoria ai fini previdenziali assicurativi e fiscali. I contenuti del percorso forniscono gli elementi di base a chi. libri obbligatori. aven do all'elaborazione e verific a dei documenti del personale e alla conseguito il titolo di studio previsto. MOD ELLO EMENS). CUD. Con tali premesse il percorso ha un taglio fondamentalmente pratico per poter operare a supporto nelle attivita' di predisposizione buste p aga e contributi. conguagli fiscali.

con riferimento a situazioni ordinarie. 0 Licenza Scuola Superiore di Primo Grado . Tali competenze sono propedeutiche per il corso "Operatore paghe e contributi" che permettera' il raggiungimento della Specializzazione Professionale. quelli connessi alla norma tiva previdenziale. utilizzando software gestionale specifico. con riferimento a situazioni ordinarie. Per coloro c he sono in possesso di diploma di licenza di scuola secondaria di primo grado e' richiesto come prerequisito il possesso di capacita' logicomatematiche e lingu istiche (italiano) di livello base (equivalenti al livello 2 . Per coloro che sono in possesso di qualifica professionale diversa da quella in ambito informatico o gestionale/amministrativo e' richiesto come prerequisito la conoscenza di elementi di base di calcolo commerciale-finanziario. ai sensi del la Legge Nazionale 845/78 e della Legge Regionale 63/95. Al termine del corso l'utente sara' in grado di: 1) aggiornare i registri obblig atori. a redigere semplici prospetti paga e la documentazione prevista dagli adempimenti contributivi e assicurativi obbligatori da parte del datore d i lavoro. Per coloro che sono in possesso di qualifica professionale diversa da quella in ambito informatico o gestionale/amministrativo e' richiesto come prerequisito la conoscenza di elementi di base di calcolo commerciale-finanziario. comprensivo di allegato contenente l'indicazione delle competenze acquisite. gli allievi che avranno frequentato almeno i 2/ 3 del monte ore complessivo e previo superamento dell'esame finale. Attraverso il percorso vengono erogati i contenuti necessa ri a contestualizzare gli elementi di base della contrattualistica e della norma tiva sul lavoro. verra' rilasciato dalla Provincia l'attestato di Frequenza e profitto valido per l'inserimento lavorati vo. 5) compilare la documentazione relativa agli obblighi periodici del sostituto d'imposta e del sostituto di dichiarazione. Al termine del percorso l'allievo sara' in grado di attuare le operazioni connes se alla gestione del rapporto di lavoro e di elaborare i documenti relativi all' amministrazione del personale. verra' rilasciato dalla Provincia l'attestato di Frequenza e profitto valido per l'inserimento lavorati vo. Tali competenze sono propedeutiche per il corso "Operatore paghe e contributi" che permettera' il raggiungimento della Specializzazione Professionale. assicurativa e fiscale e a gestire procedure di amministrazi one del personale.Indagine IALS-ALL ) e la conoscenza di elementi di base di calcolo commerciale-finanziario. Attraverso il percorso vengono erogati i contenuti necessa ri a contestualizzare gli elementi di base della contrattualistica e della norma tiva sul lavoro.Il percorso e' finalizzato a trasmettere le conoscenze basilari necessarie per e laborare la documentazione richiesta dalle norme e dalle leggi che regolano il r apporto di lavoro. 2)compilare la documentazione relativa ai rapporticon isoggetti esterni c he operano nel settore. utilizzando software gestionale specifico. gli allievi che avranno frequentato almeno i 2/ 3 del monte ore complessivo e previo superamento dell'esame finale. Al termine del corso. a redigere semplici prospetti paga e la documentazione prevista dagli adempimenti contributivi e assicurativi obbligatori da parte del datore d i lavoro. Al termine del corso.Indagine IALS-ALL ) e la conoscenza di elementi di base di calcolo commerciale-finanziario. Per coloro c he sono in possesso di diploma di licenza di scuola secondaria di primo grado e' richiesto come prerequisito il possesso di capacita' logicomatematiche e lingu istiche (italiano) di livello base (equivalenti al livello 2 . ai sensi del la Legge Nazionale 845/78 e della Legge Regionale 63/95. In particolare avra' sviluppato competenze per ge stire gli adempimenti connessi al rapporto di lavoro. 4) produrre la doc umentazione periodica relativa agli adempimenti obbligatori in tema fiscale. Il percorso e' finalizzato a trasmettere le conoscenze basilari necessarie per e laborare la documentazione richiesta dalle norme e dalle leggi che regolano il r apporto di lavoro. ass icurativo e contributivo. 3) redigere prospetti paga periodici. comprensivo di allegato contenente l'indicazione delle competenze acquisite.

predisporre documenti e modelli periodici previsti dalla normativa previdenziale. Si richiede almeno il possesso di qualifica attinente o licenza media superiore. Parte ndo dalle potenzialita' del montaggio non lineare. Il corso permette di acquisire una preparazione di base per la gestione di paghe e contributi aziendali e di approfondire le piu' recenti novita' normative. DIPLOMA . predisporre documenti e modelli periodici previsti dalla normativa previdenziale. CORSO INTENSIVO PRATICO. assicurativa e fiscale. In assenza dei titoli di studio richiesti e' necessario documentare un'esperien za almeno biennale nel settore e/o certificazioni di corsi attinenti. co mpilare la documentazione relativa all'instaurazione/cessazione del rapporto di lavoro. In assenza dei titoli di studio richiesti e' necessario documentare un'esperien za almeno biennale nel settore e/o certificazioni di corsi attinenti. ORARIO PRE SERALE PER UN INCONTRO ALLA SETTIMANA pratica commerciale Il corso ha come obiettivo quello di fornire ai partecipanti le conoscenze di ba se del montaggio audiovisivo (con uno sguardo particolare al videomaking). predisporre prospetti paga e conguagli di fine periodo riferiti a una ca sistica ordinaria di rilevazione delle presenze. E' richie sta la conoscenza del sistema operativo a livello utente.Il corso permette di acquisire una preparazione di base per la gestione di paghe e contributi aziendali e di approfondire le piu' recenti novita' normative. RIVOLTO AD OPERATORI DI ESERCIZI COMMERCIALI. predisporre documenti e modelli periodici previsti dalla normativa previdenziale. co mpilare la documentazione relativa all'instaurazione/cessazione del rapporto di lavoro. assicurativa e fiscale. Si richiede almeno il possesso di qualifica attinente o licenza media superiore. si guardera' al lavoro di mon tatore come dipendente da una committenza. Il corso permette di acquisire una preparazione di base per la gestione di paghe e contributi aziendali e di approfondire le piu' recenti novita' normative. E' richie sta la conoscenza del sistema operativo a livello utente. CHE DESID ERANO REALIZZARE PRODOTTI DI PICCOLA PASTICCERIA DA FORNO. Al termine del corso il partecipante sara' in grado di svolgere mansioni relative a i processi della gestione del personale inserite in procedure predeterminate. assicurativa e fiscale. predisporre prospetti paga e conguagli di fine periodo riferiti a una ca sistica ordinaria di rilevazione delle presenze. Al termine del corso il partecipante sara' in grado di svolgere mansioni relative a i processi della gestione del personale inserite in procedure predeterminate. predisporre prospetti paga e conguagli di fine periodo riferiti a una ca sistica ordinaria di rilevazione delle presenze. In assenza dei titoli di studio richiesti e' necessario documentare un'esperien za almeno biennale nel settore e/o certificazioni di corsi attinenti. E' richie sta la conoscenza del sistema operativo a livello utente. Si richiede almeno il possesso di qualifica attinente o licenza media superiore. Al termine del corso il partecipante sara' in grado di svolgere mansioni relative a i processi della gestione del personale inserite in procedure predeterminate. fornendo i mezzi di valutazione e ris oluzione per la realizzazione tecnica e creativa di un prodotto audiovisivo. co mpilare la documentazione relativa all'instaurazione/cessazione del rapporto di lavoro.

qualora ne avesse necessita'. Qui di seguito si riepiloga no le unita' formative nelle quali viene utilizzata la FaD e le relative durate.com Diploma di scuola media superiore Motivazione a frequentare il corso E' richiesta la conoscenza del sistema opera tivo. all'allievo e' richiesta la seguente configurazione: Personal Computer Ibm Compatibile. una conne ssione ad Internet 56K e un browser web (preferibilmente Internet Explorer). in particolare l'uso del Il corso intende fornire agli allievi le conoscenze basilari affinche' possano computer. Saranno previste inoltre esercitazioni pratiche guidate e momenti di verifica in aula ed in modalita' FAD: Formazione a distanza.web-fad. PII o superiore. Qui di seguito si riepilogano le unita' formative nelle quali viene utilizzata la FaD e le rela tive durate. Accoglienza: 2(incontro in presenza per avvio) Realizzare elaborat i grafici bidimensionali con sistemi CAD: 8 (2 incontri in presenza per verifica intermedia di 2 ore ciascuno) Realizzare elaborati grafici tridimensionali con sistemi CAD: 10 (1 incontro in presenza per verifica finale) Per accedere alla piattaforma FAD. La dotazione minima e ' comunque resa disponibile all'allievo presso le sedi dell'Ente. programmazione .web-fad. previo appuntamento in orario concordato. st udi di caso e simulazioni per consentire agli allievi azioni di confronto dirett o non solo con il gruppo docenti ma anche per attivare processi di autovalutazio ne in itinere. la gestione dei file e r ealizzare semplici applicazioni attraverso la programmazione i-phone conoscenza base della logica di (UF: "reali zzazione di applicazioni software").professionisti del settore e momenti di esercitazioni pratiche. La dotazione minima e' comunque resa disponibile all'allievo presso le sedi dell'En te. Accoglienza: 2(incontro in presenza per avvio) Produrre pagine web statiche: 6 (2 ore incontro in presenza per verifica intermedia) Produrre pagine web intera ttive: 6 (2 ore incontro in presenza per verifica intermedia) Realizzare prodott i Multimediali per siti web: 6 (2 ore incontro in presenza per verifica finale) Per accedere alla piattaforma FAD. L'approfondime nto delle tecnologie di sviluppo e l'apprendimento delle tecniche di gestione. qualora ne ave sse necessita'. 64Mb RAM. una connessione ad Internet 56K e un browser web (preferibilmente Internet Explorer). 64Mb RAM. la gestione dei file e r ealizzare semplici applicazioni attraverso la programmazione i-phone conoscenza base della logica di (UF: "reali zzazione di applicazioni software") programmazione Motivazione a frequentare il corso E' richiesta la conoscenza del sistema opera tivo. c onsentira' l'evoluzione verso figure di amministrazione e/o gestione di siti web . Link alla home Diploma di scuola media superiore page: w ww. in particolare l'uso del Il corso intende fornire agli allievi le conoscenze basilari affinche' possano computer.com nel settore tecnico/geometra materiali web. Saranno previste inoltre esercitazioni pratiche guidate e momenti di verifica in aula ed in modalita' FAD: Formazione a distanza. Link alla home page: www. previo appuntamento in orario concordato. PII o superiore. all'allievo e' richiesta la seguente configu razione: Personal Computer Ibm Compatibile.

IVA. la Costituisce un prerequisito la tecnologie di realizzazione di serramenti in alluminio ad isolamento termico capacita' di realizzare e assemblare e acustico. Particolare attenzione sara' d edicata alla separazione della strumenti neccessari per relazione affettive e/o familiare. in particolare il Modulo Finanza e Contabilita' SAP FI-CO Il percors o prevede di sviluppare la gestione informatizzata degli adempimenti contabili e fiscali. vendite. La nuova normativa sulla c ertificazione energetica degli edifici. individuando strategie possibili per la costr uzione di percorsi migliori e piu' Conoscenze di base rispetto teorie e soddisfacenti.le conoscenze di l'applicazione delle te cniche della contabilita' generale. fino alla gest ione del lutto. La figura professiona le destinataria di tale percorso e' quindi semilavorati relativi ai serramenti in identificabile all'interno dell'indag ine RIF come la figura TO. della contabilita' in azien da. Il presente percorso ha come obiettivo l'aggior namento delle competenze inerenti i materiali. necessitano di particolari accorgimenti in termi ni di materiali e installazione. legato al settore servizi alla persona.Motivazione a erogato in modalita' frontale con l'utilizzo di supporti audio-video.La alle necessita' azienda li in tema contabile e saper analizzare la struttura conosce nza del sistema operativo. per fornire risposte base della contabilita' generale . gli strumenti per i pagamenti.Il percorso "Elementi di relazione d'aiuto e processi di cura" permette all'alli evo/a di acquisire competenze professionali specifiche circa i ruoli. I consumi di energia legati alla climatizz azione degli ambienti derivano in gran parte dalle dispersioni termiche dell'edi ficio: una corretta coibentazione permette di isolare le abitazioni dalle temper ature esterne e consente la riduzione dei consumi energetici. Lo scopo del corso e' Sono richieste: . in via di recepimento. costituendo il punto dove si verifica la maggiore dispersione di ca lore in un appartamento/locale. Si prevede di effettuare le scritture relative ad in particolare l'uso del computer e la acquisti. alluminio Il corso introduce i concetti essenziali e le caratteristiche generali del prodo tto SAP. Al termine del corso l'allievo e' in grado di eseguire riparazioni sartoriali su capi di abbigliamento di vario genere sia con cuciture a mano sia utilizzando i macchinari da laboratorio. Il percorso formativo consente l'acquisizione di abilita' comunicative e lo sviluppo di risorse utili ad affrontare efficacemente situazioni esistenziali problematiche. Una parte preponde rante nella riduzione dei consumi energetici e' giocata dalle finestre o serrame nti poiche'. sviluppando comprendere la re alta' sociale in strumenti di lettura e comprensione di se' e dell'al tro che permettano di particolare rispetto l'evoluzione del affrontare efficacemente le problematiche esistenziali leg ate ai passaggi concetto di salute e bene ssere del ciclo di vita della persona. . frequentare il corso. Uno degli ob iettivi e' quello di ampliare la consapevolezza rispetto alle proprie modalita' di scelta e di presa di decisioni. la gestione dei prodotti e dei servizi oggetto dell'attivita' d'impres a. la necessita' di porre attenzione verso il risparmio energetico inteso come abbattimento dei consumi di energia non solo per la climatizzazione ambientale m a per tutte le sue forme di utilizzo. am mortamenti. e approfondisce l'uso e la gstione contabile atraverso i moduli che lo compongono. costi del personale Il corso sara' gestione dei f ile . comportera' infat ti. le metodol ogie e gli strumenti caratterizzanti la relazione d'aiuto.21.54. 0 alluminio nel rispetto delle specifiche dettate dal risparmio eneregetico.

progettazion e e gestione di nuove tecnologie rispettose dell'ambiente. architetti. La fase di valutazione sara' incentrata sulla cucitura di una camicetta. risparmio e recupero energetico. nel rispetto delle caratteristiche del tessuto e de gli accessori. passando al taglio sul tessuto fino ad arrivare all'appren dimento dei punti base utili alla realizzazione di indumenti per donna e uomo (g onna. previsti prerequisiti. conoscenza operativ a del quadro normativo. prevede una partecipazione paritetica tra i gene ri. ingegneri. Il corso mira a fornire le conoscenze delle tecniche elementari per poter operar e in una struttura ristorativa. Il corso prevede molte ore di attivita' Per la frequenza al corso non sono pratiche. mentre e' prevista una quota a carico degli allievi occupati pari al 20% del valore del c orso. Verranno infine fornite le tecniche base per esegui re piccoli lavori di riparazione. secondo il principio di Pari Opportunita'. eco finanziam enti forme di finanziamento agevolato per le imprese che prevedono il rispetto d ei parametri ambientali. ai s ensi della Legge 125/91 art. dei processi produtti vi ai fini della riduzione di emissioni e del risparmio energetico. camicetta). 0 0 0 Obiettivo del corso e' fornire ai partecipanti le nozioni di base del cucito e l e conoscenze degli strumenti e materiali utili per creare capi di abbigliamento ed intervenire su quelli gia' confezionati. Inoltre saranno in grado di relazionarsi con il potenziale clien te per comprenderne le richieste ed eventualmente proporre soluzioni e alternati ve. individuazione degli strumenti di contabilita' ambiental e rappresentati dall'ecobilancio e dalle dichiarazioni ambientali. geometri. si svolgera' indicativamente in orario serale con frequenza settimanale. vengono analizzati i requisiti normativi di rife rimento con la finalita' di traferire competenze di assistenza alla redazione di un manuale del sistema qualita' e ambiente. correzione di eventuali d ifetti. in modo da verificare le competenze acquisite dai dis centi rispetto al: cucito a mano. pantalone. della durata complessiva di 24 ore. Al termine del corso agli allievi che abbiano frequentato almeno i 2/3 del le ore complessive del corso. 0 . verra' rilasciata una certificazione di frequenza con profitto. I destinatari del corso sono tecnici della industria de lle costruzioni. prova sul manichino. Il corso. Il corso permette all'allievo di introdursi nella normativa relativa al sistema qualita' e ambiente in azienda. ricerca finalizzata a ll'innovazione di processo. progettisti. Il corso. 4.Al termine del corso gli/le allievi/e saranno in grado di esercitare micro-attiv ita' sartoriali quali riparazioni. modifica e personalizzazione di un capo di ab bigliamento e/o arredamento. Il corso viene svolto nelle aule di Via San Secondo 37 a Torino. La frequenza e' completamente gratuita per i soggetti disoccupati. Il corso partira' dalla realizzazion e di un cartamodello.

lo studio dei prodotti e dei colori per valorizzare spe cifiche forme del viso. la capacita' di correggere le discromie c utanee. Il corso verra' svolto in fascia preserale. e ancora l'uso dei prodotti fondamentali come il fondotinta e la cipria. devono rendere il volto naturale. come se il defunto stesse dormendo. La Tantocosmesi consiste nella sistemazione della salma consentend o di attenuare gli effetti delle trasformazioni post mortem. Il corso e' rivolto a chi intende acquisire nozioni di base di trucco per poter eseguire il trattamento estetico e cosmetico maggiormente idoneo alle caretteris tiche morfologiche del cliente. attraverso l'esperienza. L'obiettivo e' quello di fornire anche all'allie vo non particolarmente dotato di abilita' artistiche le tecniche di uso comune p er ottenere un buon trucco. a lla conoscenza e applicazione correttiva dei vari materiali professionali. bocca. Il percorso ha lo scopo di fornire agli allievi le conoscenze pratiche e teorich e per eseguire trattamenti estetici di trucco base. La ''TANATOCOSMESI'' e' l'insieme d egli interventi rivolti: alla pulizia. all'e same dell'effetto cromatico della luce. agli amici. rasatura.Il percorso e' finalizzato al rafforzamento delle competenze e delle attivita' c he consentono di migliorare l'aspetto del defunto. Al termine del percorso gli allievi saranno in grado di apprendere i principi base e le tecniche di utilizz o di prodotti e strumenti per il trucco impiegati per la correzione e valorizzaz ione del viso. Verranno inoltre affrontate le tecniche generali correttive (naso . l'utilizzo dei correttori e del camouflage. ai parenti. L'obiettivo finale e' permettere. non e' una procedur a che permette la "conservazione" del corpo. Motivazione a frequentare il corso 0 . i chiaroscuri. preliminare di estetica. lo studio dei volumi e dei punti luce. ma anche materie teoriche come lo s tudio delle ombre e dei lineamenti del Non e' richiesta alcuna conoscenza volto. Il corso permette ad ogni partecipante di entrare a pieno titolo nel mondo dell' estetica del viso. Il trucco e l'acconciatura non devono essere visibil i. il trucco naturale e le differenze tra il trucco da giorno e il trucco da sera. La tana tocosmesi precede la vestizione del cadavere. occhi.acconciatura e truc co della salma. che permette agli allievi di apprendere. Saranno p rese in considerazione vari tipi di servizi di trucco da fornire. Si spaziera' dallo studio delle tipologie di viso. con l'impegno di una se ra per settimana. le principali tecniche di trucco. le forme d el viso. sopracciglia). 0 0 Il corso e' caratterizzato dall'attivita' pratica. Il corso di trucco base serve proprio a conferire al parteci pante le norme piu' importanti che stanno all'origine di ogni altra derivazione: i materiali del trucco. permettendo all'impresa di fo rnire alla famiglia un servizio di livello superiore. secondo le esi genze del cliente. tolettatura. per il commiato. Il lavoro cosmetico ha lo scopo di riequilibrare i colori dando un colore naturale al viso. una buona presentazione del defunto alla famiglia. che difficilmente passera' inosservato.

Creare una v etrina. all'interno del percorso sara' presentato agli /lle allievi/e lo sportello Mettersinproprio della Provincia di Torino quale pun to di riferimento territoriale per aspiranti imprenditori/trici. Per favorire l'integrazione terr itoriale con i servizi esistenti. con l'impegno di due sera per settimana. scelta che deve essere opportunamente ponderata con riferimento all'ambiente esterno e al settore di attivita'. con l'impegno di due sera per settimana. Sviluppare la creativit a' sia manuale che mentale per essere autori della propria vetrina. Il primo di essi e' la struttura organizzativa. Il secondo aspetto e' rappresentato dal Business Plan quale strumento indispensabile per trasformare un'idea di impresa in un pro getto strutturato di analisi e previsione. Si me ttera' in risalto inoltre la dinamicita' dell'organizzazione e la necessita' di una suo continuo monitoraggio. Il percorso ha lo scopo di fornire agli allievi le conoscenze pratiche e teorich e per svolgere autonomamente operazioni ordinarie di ristrutturazione . Ai/lle partecipanti/e sara' presentat o un modello di Business Plan da utilizzare per la descrizione dell'idea di impr esa e delle competenze necessarie alla sua realizzazione. Gestire un negozio in un ottica di marketing utilizzand o le regole del Visual Merchandising per fare di un punto vendita una vera e pro pria ''Macchina per vendere''. I destinatari dovranno almeno essere in possesso di un diploma di scuola seconda ria di primo grado. cre azione di impresa. creando un ambie ntazione per ogni tipo di prodotto. Utilizzo di b ase di un software per elaborazione testi. la conoscenza del merc ato e la pianificazione dei costi e dei ricavi. Il corso si sv olge in fascia preserale.Lo scopo e' quello di dar vita all'interno di un punto vendita. Ai/lle partec ipanti/e sara' evidenziata l'importanza di una adeguata organizzazione aziendale quale fattore di successo di un 'impresa. all'interno del percorso sara' presentato agli /lle allievi/e lo sportello Mettersinproprio della Provincia di Torino quale pun to di riferimento territoriale per aspiranti imprenditori/trici. di un foglio elettronico e di Interne t. Al termi ne del percorso gli allievi potranno inserirsi all'interno di aziende artigianal i svolgendo mansioni esecutive. cio' vuol dire conoscere bene i marchi e dar loro un movimento adeguato verso il consumatore finale. Il secondo aspetto e' rappresentato dal Business Plan quale strumento indispensabile per trasformare un'idea di impresa in un pro getto strutturato di analisi e previsione. Ai/lle partec ipanti/e sara' evidenziata l'importanza di una adeguata organizzazione aziendale quale fattore di successo di un 'impresa. cre azione di impresa. Si me ttera' in risalto inoltre la dinamicita' dell'organizzazione e la necessita' di una suo continuo monitoraggio. Ai/lle partecipanti/e sara' presentat o un modello di Business Plan da utilizzare per la descrizione dell'idea di impr esa e delle competenze necessarie alla sua realizzazione. la conoscenza del merc ato e la pianificazione dei costi e dei ricavi. Il corso si sv olge in fascia preserale. scelta che deve essere opportunamente ponderata con riferimento all'ambiente esterno e al settore di attivita'. impiegando la giusta luce e usando in maniera adeguata il colore e la di stribuzione degli spazi. Per favorire l'integrazione terr itoriale con i servizi esistenti. . 0 0 Conoscenze di informatica di base corrispondenti al Modulo 2 ECDL. Il primo di essi e' la struttura organizzativa.

terminologia. . per la costruzione di un sito web. Il corso e' destinato a lavorat ori delle imprese o enti localizzati in Piemonte e a lavoratori domiciliati nel territorio regionale e si terra' in orario serale con frequenza bisettimanale.). una partecipazione paritetica tra i generi. Saranno inoltre presentati alcuni elementi di base della creazione d'impresa per offrire ai partecipanti i punti di riferimento fondamentali per l'elaborazione di un'id ea imprenditoriale: l'output del percorso sara' infatti un primo progetto di ser vizio cui il partecipante potra' successivamente dare corpo e gambe facendo teso ro di quanto appreso durante la formazione (normativa.Stilare il progetto in applicazione delle specifiche di comm ittenza .Redigere un progetto per l'imp ianto di una unita' abitativa. .HTML-CSS fornisce le competenze necessari e alla realizzazione di modelli di impaginazione. In particolare saranno sviluppate le tematiche inerenti le tipologie di servizi educativi esistenti e la relativa normativa. . . 0 prevalentemente pratica. le tecniche di progettazione e di gestione di un progetto in ambito educativo e la costruzione di un referal di risorse utili per lo sviluppo di progetti innovativi. l'utilizzo d i un ipertesto e di un gioco di apprendimento. ecc. secondo il principio di Pari Opportunita'. Al termine del corso agli allievi che abbiano frequentato almeno i 2/3 delle ore complessive del corso.Elementi per lo sviluppo di siti web . basate su un linguaggio di programmazione e sull'uso di un database. Tali competenze possono essere complementate da un corso orientato alla pro duzione di grafica web.Effettuare dimensionamento dell'impianto . v erra' rilasciata una certificazione di frequenza con E' richiesto il possesso del diploma profitto. l'autovalutazione delle competenze. L e attivita' formative alternano momenti di docenza ad attivita' di laboratorio c he prevedono l'analisi di casi.Selezionare materiali in funzione della normativa vigente . e possono evolversi acquisendo le nozioni specifiche per la realizzazione di applicazioni web. a for nire la professionalita' e la manualita' ai partecipanti per la costruzione e la manutenzioni degli impianti elettrici civili. ai sensi della Legge 125/ 91 art. 4.Compilare la documentazione prevista dalla legislazione. servizi di supporto alla creazione d'impresa presenti sul territorio provinciale. Conoscenze equivalenti ai moduli ECDL 1. di scuola secondaria di primo grado.Ripristinare eventuali anomalie.Effettuare la posa delle condutture e i colle gamenti delle apparecchiature.Utilizzare la legislazione vigente in campo elettrico Leggere le specifiche progettuali . Al termine del corso l'allievo s ara' in grado di: .2 e 7 Scolarita' di riferimento: Diploma di scuola secondaria di primo grado (Terza media) Il percorso si propone di fornire le competenze indispensabili per l'avvio di un servizio educativo. E ' prevista.

integrazione con gen eratore termico.Creazione cartamodello base -Trasformazioni dei cartamodelli -.V. criteri di scelta e dimensionamento). .Controllo e rifinitura del capo Al termine del percorso l'allievo sara' in grado di attivare sistemi operativi d i rete locale secondo specifiche ed eseguire le principali attivita' amministrat ive di una LAN. * L'IMPIANTO UT ILIZZATORE (produzione ACS.prevalentemente pratica. avverte nze).Effettuare la posa delle condutture e i colle gamenti delle apparecchiature.Selezionare materiali in funzione della normativa vigente .Presa di mis ure -. 4.Tecniche di St iratura -. Il corso e' destinato a lavorat ori delle imprese o enti localizzati in Piemonte e a lavoratori domiciliati nel territorio regionale e si terra' in orario serale con frequenza bisettimanale. * L' analisi di fattibilita' dell'impianto fotovoltaico in conto energia * Proget tazione di un impianto fotovoltaico * Elementi sulla tecnologia e la radiazi one solare * Criteri per la progettazione * Dal sopralluogo al collaudo * Fase preminare ed esecutiva dell'impianto * Il risparmio e l'efficienz a energetica * Assemblaggio di impianto fotovoltaico.Redigere un progetto per l'imp ianto di una unita' abitativa. Programma del corso Corso di sartoria artigianale. una partecipazione paritetica tra i generi.Piazza mento su stoffa per taglio -Confezione di un prototipo -. secondo il principio di Pari Opportunita'. E ' prevista. produzione ACS e riscaldamento.Stilare il progetto in applicazione delle specifiche di comm ittenza . Programma del corso: FOTOVOLTAICO * Il fotovoltaico e le opportunita' offert e dal nuovo "Conto Energia" * La normativa di riferimento sulle fonti rinnov abili * Il Conto Energia * I costi degli impianti fotovoltaici e l'anal isi di fattibilita' economica * Il finanziamento dell'impianto F. . di scuola secondaria di primo grado. * INSTA LLAZIONE E MANUTENZIONE (corretta installazione.Conoscenza merceologica dei tessuti -.Utilizzare la legislazione vigente in campo elettrico Leggere le specifiche progettuali . a for nire la professionalita' e la manualita' ai partecipanti per la costruzione e la manutenzioni degli impianti elettrici civili. manutenzione ordinaria. ideale per chi non possiede c onoscenze di taglio e confezione e vuole iniziare ad apprendere le tecniche fond amentali per adattare/realizzare capi d'abbigliamento. rendimento ed affidabilita'). Al termine del corso agli allievi che abbiano frequentato almeno i 2/3 delle ore complessive del corso.Compilare la documentazione prevista dalla legislazione. IL SOLARE TERMICO * Principi di funzionamento * Vantaggi per l'ambiente * Normative Naz ionali e Regionali. campi di applicazione. tip ologie. v erra' rilasciata una certificazione di frequenza con E' richiesto il possesso del diploma profitto.Effettuare dimensionamento dell'impianto . 0 0 0 . i componenti. ai sensi della Legge 125/ 91 art. In particolare avra' sviluppato competenze per gestire sistemi o perativi di reti informatiche. * IL COLLETTORE SOLARE (caratteristiche costruttive.Lettura del figurino -. Il percorso completo si articola nei seguenti argomenti: -Strumenti e macchinari -. Al termine del corso l'allievo s ara' in grado di: .Ripristinare eventuali anomalie. .

Edili PMI.-T. Le 16 ore sono un'importante innovazione contrattuale introdotta nei Co ntratti Collettivo di Lavoro (Edili Industria.C. con decorrenza dal 1? gennaio 2009. Presso la nostra struttura e' pres ente un servizio di orientamento esperienza sul ter ritorio nazionale a e inserimento lavorativo per facilitare l'incon tro tra domanda ed offerta. L'impre sa sara' tenuta ad entrano a lavorare nel settore edilizio effettuare la comunicazione preassuntiva alla locale Cassa Ed ile con tre / cost ruzioni o che non possono giorni di anticipo. b) imparare a utilizzare le tecniche di prevenzione. 6 1006 4 Pinerolo dimostrare di avere gia' avuto tale (TO) sede accreditata SOGGETTI EROGATORI: scuole edili ASSENZA: 0/ esperienza sul ter ritorio nazionale a 1616 ore presso la locale Scuola Edile. e di rintracciabilita' alimentare (competenza professionale). nonche' ad accogliere. 0 PERCORSO Il percorso formativo rivolto a lavoratori di primo ingresso nel settor e edile. il corso int ende incoraggiare i partecipanti a: a) imparare a conoscere la normativa local e. SOGGETTI EROGATORI: scuole edili ASSENZA: 0/ 16 LABORATORIO Il laboratorio per le esercitazioni pratiche risponde ai requis iti della normativa come indicato nel percorso formativo SEDE: Ente Scuola CIPET in via G. Costruzioni . trasporto e co mmercializzazione. L'impre sa sara' tenuta ad far data dal 1 gennaio 2009. Edili Artigiani.A.S. valuta zione). una formazione professionale e alla sicurezza Lavoratori che per la prima volta di 16 ore presso la locale Scuola Edile. eroga formaz ione sia ai dipendenti di tali imprese. co ntribuendo cosi' alla crescita globale del territorio Lavoratori che per la prima volta provinciale. internazionale in tema di qualita' e sicurezza del prodotto alimen tare (cultura generale).E. nazionale.10135 Torino TIPOLOGIA SEDE: accreditata Erogato da: ENTE SCUOLA CIPET L'Ente Scuola C.CONFARTIGIANATO) .competenz e professionali atte ad orientarsi su normativa e standard nazionali e comunitar i e sulle buone pratiche in materia di agricoltura e agro-industria.N. L'innovazione contrat tuale prevede che. e' un organismo paritetico gestito dal Collegio dei Costruttori Edili e Associazioni Artigianali Territoriali della provincia di Torino (C. controllo e valutazione del rischio. aggiornamento e riqualificazione del settore specifico delle costruzioni. di effettuare la comunicazione preassuntiva alla locale Cassa Ed ile con tre giorni di anticipo.ha un preciso compito: rispondere alle esigenze di formazio ne. . dai Sindacati dei Lavoratori Edili della provincia di Torino (FENEAL-UIL/FILCA -CISL/FILLEA-CGIL) . difendere e valorizzare la biodiversita' e favorir e un impiego sostenibile delle biotecnologie (rispetto delle differenze) d) im parare ad essere responsabili sapendo valutare l'impatto ambientale della produz ione agro-alimentare ai fini di garantirne la sostenibilita' (sostenibilita').P. prima dell'assunzione in impresa. c) imparare a rispettare. 19 . Quarello. controllo.A. In accordo con i 4 pilastri educativi proposti dall'Unesco. promuovere e gestire la cultura lavorativa della qualita' e della si curezza nella filiera produttiva agroalimentare (prevenzione. Laboratorio sito in Via Cesare Battisti. ciascun lavoratore al pri mo ingresso nel settore riceva.A. far data dal 1 gennaio 2009./FEDEREDIL . Edili Cooperative) sottoscritti nel periodo giugno-luglio 2008. al servizio di oltre 3000 imprese iscritte alla Cassa entrano a lavorare nel settore edilizio Edile di Torino. le buone pratiche lungo tutta la filiera ap plicate nella produzione primaria e nelle fasi di trasformazione.I. Il CIPET. sia a / cost ruzioni o che non possono persone disoccupate che hanno l'in teresse di trovare impiego in questo dimostrare di avere gia' avuto tale settore.

I contenuti del corso: La speciale.Lgs. dalle norme di legge e contrattuali. E' obbligatoria la frequenza per tutti i Cartellonistica d i sicurezza e mezzi di protezione individuale (DPI). legislazi one di riferimento. I contenuti del corso: La legislazi one di riferimento. I corsi sono resi obbligatori legislazi one di riferimento. con Maria Ausiliatrice. sostanze e materiali. . DVD/VHS. I contenuti del corso: La dalle norme di legge e contrattuali. rapporto di lavoro subordinato anche sull'uso delle attrezzature. I corsi sono resi obbligatori rete 25 posti. opere lavoratori assunt i successivamente provvisionali. Nozioni di pronto soccorso. macchine. Nozioni di pronto soccorso. 15 . ecc. impianti elettrici. sull'uso delle attrezzature. macchine.Lgs. impianti elettrici. Agenzia CFP Auxilium-Via ai servizi domestici e familiari). propria opera alle dipendenze di un Principali rischi nel setto re edile: scavi. Diritti/doveri dei lavoratori subordinati. con Il percorso formativo rivolto a lavoratori neo assunti e intende fornire ai part rapporto di lavoro subordinato anche ecipanti informazioni e conoscenze di base sulla sicurezza sul lavoro. 626/94.MEETIN G POINT: collegato in speciale. macchine. Cartellonistica d i sicurezza e mezzi di protezione individuale (DPI). ecc. (esclusi gli addetti ai servizi domestici e familiari). impianti elettrici. Accesso Internet ADSL con E' obbligatoria la frequenza per tutti i Firewall MS Windows XP. 1 videoproiettore.10152 Torino Sede ACCREDITATA STRUMENTI: rapporto di lavoro subordinato anche AULA ATTREZZATA: AULA TEORIA 5 . opere alla entrata in vigore del D. multimediale sita in via M anzoni.Operaio neo-assunto che presta la propria opera alle dipendenze di un datore di lavoro. 1 combi dalle norme di legge e contrattuali. 1 PC. MS Office 2003. opere datore di lavoro. (esclusi gli addetti provvisionali. Il corso si terra' presso l'aula alla entrata in vigore del D. Operaio neo-assunto che presta la Cartellonistica d i sicurezza e mezzi di protezione individuale (DPI). I corsi sono resi obbligatori sull'uso delle attrezzature.Lgs. Sistemi JOB-Spring lavoratori assunt i successivamente SUPPORTO DOCUMENT ALI: KIT DOCENZA FRONTALE MODALITA' alla entrata in vigore del D. Diritti/doveri dei lavoratori subordinati. con ecipanti informazioni e conoscenze di base sulla sicurezza sul lavoro. 1 lavagna interat tiva. ecc. Diritti/doveri dei lavoratori subordinati. 36 . Il percorso formativo rivolto a lavoratori neo assunti e intende fornire ai part ecipanti informazioni e conoscenze di base sulla sicurezza sul lavoro. sostanze e materiali. provvisionali. speciale. sostanze e materiali. 1 lavagna fogli mobili e una muro.Torino 10122. Nozioni di pronto soccorso. (esclusi gli addetti Il percorso formativo rivolto a lavoratori neo assunti e intende fornire ai part ai servizi domestici e familiari). DIDATTICA: ESERCITAZIONI GRUPPI DI STUDIO/LA VORO 626/94. 626/94. Operaio neo-assunto che presta la propria opera alle dipendenze di un datore di lavoro. E' obbligatoria la frequenza per tutti i Principali rischi nel setto re edile: scavi. lavoratori assunt i successivamente Principali rischi nel setto re edile: scavi.

legislazi one di riferimento.-T. Le attivita' verranno svolte presso la sede accreditat a dell'Agenzia in Torino. Nozioni di pronto soccorso. 626/94. con Schole' Futuro Piemonte intende erogare ai neoassunti le conoscenze di rapporto di lavoro subordinato anche base circa la salute e la sicurezza del lavorator e. 626/94. concetti di rischio. L 'Istituto per l'Ambiente e l'Educazione ai servizi domestici e familiari). I corsi sono resi obbligatori lezioni frontali. opere provvisionali. Con questa modalita' formativa alla entrata in vigore del D. Cartellonistica d i sicurezza e mezzi di protezione individuale (DPI). in cui i docenti affronteranno le questioni teoriche circa i dalle norme di legge e contrattuali. La prim a attivita' svolta dall'Agenzia sara' informarsi propria opera alle dipendenze di un circa le attivita' produttive i n cui sono coinvolti i neo assunti componenti datore di lavoro. diritti/doveri dei diversi ruoli aziendali. 626/94. con del set tore specifico delle costruzioni. Nozioni di pronto soccorso. (esclusi gli addetti in cui i medesimi sono coinvolti. I contenuti del corso: La legislazi one di riferimento. prevenzione.E. Diritti/doveri dei lavoratori subordinati.C .S. domanda ed offerta. sostanze e materiali. al servizio di oltre 3000 imprese speciale. dai Sindacati dei Lavoratori Edili della p rovincia di propria opera alle dipendenze di un Torino (FENEAL-UIL/FILCA-CISL/FILLEA-CGIL) . i E' obbligatoria la frequenza per tutti i rischi specifici del settore in cui il lavorator e e' stato inserito. Oltre alle lezioni frontali. Presso la nostra struttura e' presente un lavoratori assunt i successivamente servizio di orientamento e inserimen to lavorativo per facilitare l'incontro tra alla entrata in vigore del D. g li allievi potranno simulare la realta' dell'attivita' produttiva aziendale. I contenuti del corso: La legislazi one di riferimento. protezione. Principali rischi nel setto re edile: scavi.I. Principali rischi nel setto re ATECO di appartenenza. prevenzione.A. ai servizi domestici e familiari). danno. (esclusi gli addetti rispondere alle esigenze di formazione. (esclusi gli addetti l'aula e le attivita'/mansioni in cui i medesimi sono coinvolti. Costruzioni . aggiornamento e riqualificazione ai servizi domestici e familiari). imprese. Il percorso formativo rivolto a lavoratori neo assunti e intende fornire ai part ecipanti informazioni e conoscenze di base sulla sicurezza sul lavoro. Erogato da: ENTE SCUOLA CIPET L'Ente Scuola C.N. I corsi sono resi obbligatori in cui i docenti affronteranno le questioni teor iche circa i concetti di rischio. macchine. ecc.A. Principali rischi nel setto re edile: scavi. saranno utilizzate le esercitazioni. opere provvisionali. ./FEDEREDIL Operaio neo-assunto che presta la CONFARTIGIANATO). contribuendo cosi' alla crescita rapporto di lavoro subordinato anche globale del t erritorio provinciale. Cartellonistica d i sicurezza e mezzi di protezione individuale (DPI). eroga formazione sia ai dipendenti di tali dalle norme di legge e contrattuali. ecc. Diritti/doveri dei lavoratori subordinati.A. ecipanti informazioni e conoscenze di base sulla sicurezza sul lavoro. Il percorso si svolgera' nella sede Accreditata d i Immaginazione e Lavoro di Piazza Fontanesi n?5. diritti/doveri dei diver si E' obbligatoria la frequenza per tutti i ruoli aziendali.Lgs. Via Filippa 5 La Operaio neo-assunto che presta la prima attivita' svolta dall'Agenzia s ara' informarsi circa le attivita' produttive propria opera alle dipendenze di un i n cui sono coinvolti i neo assun ti componenti l'aula e le attivita'/mansioni datore di lavoro. potranno simulare la realta' dell'attivita' produttiva azie ndale. con IMMAGINAZIONE e LAVORO intende erogare ai neoassu nti le rapporto di lavoro subordinato anche conoscenze di base circa la salute e la sicurezza del lavoratore.Lgs. i rischi specifici del settore in cui il lavoratore e' stato lavoratori assunt i successivamente inserito. macchine. dalle norme di legge e contrattuali.P. sull'uso delle attrezzature. Diritti/doveri dei lavoratori subordinati. I corsi sono resi obbligatori iscritte alla Cassa Edile di Torino. danno. impianti elettrici. protezione. Con questa modalita' f ormativa gli allievi alla entrata in vigore del D. speciale. Oltre a lle speciale. sia a persone disoccupate che hanno l'interesse di trovare E' obbligatoria la frequenza per tutti i impiego in questo settore . Operaio neo-assunto che presta la 10153 a Torino (To). saranno lavoratori assunt i successivamente utilizzate le esercitazioni.ha un preciso compito: datore di lavoro. sostanze e materiali. Cartellonistica d i sicurezza e mezzi di protezione individuale (DPI).Lgs. e' un organismo paritetico gestito dal Collegio dei Costruttori Edili e Associa zioni Artigianali Territoriali della provincia di Torino (C. sull'uso delle attrezzature. Il CIPET. impianti elettrici.

elaborare prospetti paga e conguagli di fine periodo compilare i libri obbligatori in materia di lavoro . (esclusi gli addetti legislazi one di riferimento. propria opera alle dipendenze di un sull'uso delle attrezzature. Obiettivo del corso e' fornire gli elementi per mettere in grado l'utente di: compilare la documentazione relativa all'instaurazione / cessazione del rapporto di lavoro . Conoscenza dell'utilizzo base del personal computer. Nozioni di pronto soccorso. sostenibile. I contenuti del corso: La datore di lavoro. Diritti/doveri dei lavoratori subordinati.produrre documenti e reportistica E' necessaria la conoscenza di base dell'utilizzo del computer. supportato da strumenti informatici. sostanze e materiali.predisporre documenti e modelli periodi ci previsti dalla nromativa previdenziale assicurativa e fiscale che disciplina l'amministrazione e la gestione. con Cartellonistica d i sicurezza e mezzi di protezione individuale (DPI). .Il percorso formativo rivolto a lavoratori neo assunti e intende fornire ai part Operaio neo-assunto che presta la ecipanti informazioni e conoscenze di base sulla sicurezza sul lavoro. opere speciale. E' inoltre necessaria la conoscenza base dell'utili zzo del personal computer. le scritture accessorie con il metodo della partita doppia e collaborare al la redazione del bilancio di esercizio. Sono considerate valide le competenze professionali acquisite in ambiti inerenti la logistica e il magazzino.aggio rnare il magazzino contabile e fiscale . ecc. In partico lare potra' eseguire le procedure di fatturazione. ai servizi domestici e familiari). gestire la rilevazione contab ile. del CIFI di Via Beinett e 21/a a Torino 10127. Esperienza lavorativa almeno biennale in uffici amministrativi con mansioni cont abili. I corsi sono resi obbligatori provvisionali.Lgs. Nell'arco del corso l'utente impara ad utilizza re un applicativo gestionale per svolgere le attivita' connesse alla gestione de l rapporto di lavoro. Al termine del percorso il partecipante sara' in grado di intervenire con discre ta autonomia nei processi amministrativi e contabili aziendali integrando dati e documenti dei singoli processi. UL 3 sede operativa E' obbligatoria la frequenza per tutti i accreditata. rapporto di lavoro subordinato anche Principali rischi nel setto re edile: scavi. IL corso si terra' nelle aule dalle norme di legge e contrattuali. l'allievo sara' in grado di: . al termine del cor so. impianti elettrici. Nelle MODALITA' vengono inserite le Modalita' di lavoratori assunt i successivamente integrazione/contestualizzaione delle pari opportunita ' e dello sviluppo alla entrata in vigore del D. 626/94. Il percorso formativo fornisce le conoscenze per svolgere le attivita' utililizz ando l'applicativo gestionale di riferimento.imputare dati contabili di magazzino . In particolare. E' richiesta un esperienza lavorativa almeno biennale presso consulenti del lavo ro o uffici amministrativi. macchine.

oppure a coloro che vogliano incominciare a lavorare su questa piattaforma con il nuov o sistema operativo "I5/OS IBM". di ottenere anche l'attestazione di valutatore. Il corso e' rivolto a persone operanti o che intendano operare in contesti azien dali in cui sia prevista la gestione delle risorse umane. certificazi one ECDL o equivalente. In particolare avra' sviluppato compet enze per gestire il servizio e relazionarsi nel contesto esterno/interno. Si rivolge ad utenza in possesso di secondaria di II? gr ado. e' conoscenza della lingua inglese. di ottenere anche l'attestazione di valutatore. preferibilmente con esperienza elemento di preferenza la lavorativa nel settore di rife rimento (esclusivamente in ambito ICT). a seguito di superamento esame organizzato gratuitamen te dall'ente. Si r subordinata al superamento delle prov e standard predisposte per i ichiede la conoscenza dei contenuti percorsi IFTS. Questo corso sviluppa l'Unita' Formativa sul le verifiche ispettive della qualita' in conformita' alle norme ISO 9001:2000 e ISO 19011:2003 e permette. Acquisizione delle competenze e abilita' necessarie per la gestione del sistema documentale e documentato in azienda. per l'accertamento delle capacita' i nformatiche e delle corrispondenti al modulo 2 della conoscenze linguistiche di base (italiano-inglese). Questo corso sviluppa l'Unita' Formativa sull e verifiche ispettive della qualita' in conformita' alle norme ISO 9001:2000 e I SO 19011:2003 e permette. Costituisce diploma di scuola second aria di 2? grado. . E' preferenziale una p reesistente competenza inerente elementi di organizzazione aziendale 0 Acquisizione delle competenze e abilita' necessarie per la gestione del sistema documentale e documentato in azienda. 0 tutti coloro che nel la loro storia professionale hanno realizzato applicazioni software su piattafor me IBM con sistemi operativi antecedenti alla nuova versione in oggetto. programmi di scrittura. la conduzione e la gestione delle verifich e ispettive interne della qualita'. la conduzione e la gestione delle verifich e ispettive interne dell'ambiente. a seguito di superamento esame organizzato gratuitame nte dall'ente. code di lavoro e di output. editor per l'inser imento di programmi sorgente e descrizioni di oggetti di qualunque Ammissione di destinatari in tipo dai menu ' (*mnu) ai comandi di sistema relativi a tutte le categorie di possesso di diploma di scuola oggetti presenti sulla piattaforma. Attraverso tale percorso gli utenti acquisirann o la conoscenza base di gestione delle funzioni del sistema e sapranno gestire l e risorse hw e sw delle seguenti piattaforme IBM: AS/400 I Series System I Le ab ilita' tecniche attivate dal percorso si annoverano nella gestione di: Spool e s tampanti.Al termine del percorso l'allievo sara' in grado di gestire le risorse umane per effettuare l'erogazione di un servizio.

Destinatari: . Conoscenze che verranno valutate in ingresso: . definire modalita' e criteri per eventuali gare di appalto.Il corso si pone l'obiettivo di aggiornare i professionisti nella gestione immob iliare e nella consulenza condominiale al fine di svolgere un'attivita' quale qu ella dell'Amministratore di condominio in continua evoluzione. EUREPGAP. alle norme per la certificazione e ai pr ocessi produttivi e distributivi per le imprese del settore agroalimentare. le assicurazioni necessarie e gli adempimenti previsti dalla legge. amministrative richieste.Scegli ere l'apparecchio adatto in funzione del fabbisogno energetico .Luglio 2009 . r ischio igienico sanitario HACCP. In particolare avra' sv iluppato competenze per individuare soluzioni progettuali e per predisporre diff erenti tecnologie per la realizzazione degli impianti. Deve ma ntenersi aggiornato sulla normativa. Sa utilizz are il computer come efficace supporto all'attivita' ed in particolare sa usare la videoscrittura e i fogli elettronici. verranno effettuati interventi specialistici e dimostrativi. termoidraulica Al termine del percorso l'allievo sara' in grado di elaborare la progettazione d egli impianti e di realizzare impianti elettrici civili.) conoscendo le peculiarita' delle specifiche filiere agro-al imentari. fiscali.e la Rothenberger.capacita' di comunicazione e re lazione . Ispira l a gestione tecnico-amministrativa dei beni e servizi in ambito condominiale e im mobiliare a principi di trasparenza ed efficacia. gestione delle problematiche ambientali.inoccupati/disoccupati . Sa gestire il conto corrente condominia le. in un laboratorio attrezzato specificamente. 0 L'Operatore Impiantista Termoidraulico au mentando appunto il proprio bagaglio teorico tecnico sara' in grado di: . Durante tutto il percor so gli allievi sono assistiti da un tutor formativo e sono previsti spazi di att ivita' per gli approfondimenti e/o recuperi di eventuali lacune nell'apprendimen to.occupati beneficiari di vou cher di partecipazione assegnato al lavoratore dalla provincia di Torino e copre 80% del costo del corso Titolo di studio: obbligo scolastico assolto Al ter mine del percorso verrra' rilasciata una certificazione di frequenza con profitt o.Individuare e adottare procedure e tecniche coerenti per l'installazione degli apparecchi per il condizionamento. avvalendosi della collaborazione di aziende Leader in campo i nternazionale quali la Daikyn . Il Operare nel settore dell'impiantistica corso si svolge in orario serale. infatti. Gli /le allievi/e saranno in grado di valorizzare al meglio le produzioni agro-alime ntari. nel periodo Ottobre 2008 . gestire l'assemblea. gestire in modo efficace il Sistema Aziendale (gestione della Qualita'. nel rispetto delle prescrizioni normative Il corso di agg iornamento si prefigge pertanto di dare agli impiantisti termoidraulici quelle " conoscenze teoriche" sui principi del condizionamento/climatizzazione degli edif ici che sono necessarie per operare correttamente nell'ambito professionale di c ompetenza inoltre.con il quale e stato siglato nel 2007 un protoco llo di intesa . L'Amministratore di condominio. valutare e gestire i f ornitori.nozioni base sulle regole del condominio Il corso ha come obiettivo l'acquisizione di competenze specifiche relativamente ai Sistemi di Gestione della Qualita'. BRC e IFS. 0 . sull'evoluzione tec nologica delle apparecchiature per il condizionamento (Daikyn ) e le attrezzatur e per la lavorazione e l'installazione (Rothenberger ).Scegliere il ma teriale in funzione della tipologia dell'impianto e del contesto . vista la crescent e domanda di figure serie e preparate e considerate le notevoli incombenze legal i. intervenendo con competenza nelle problematiche che possono sorgere. d eve saper intervenire in tutte le problematiche inerenti la gestione dello stabi le e deve anche contribuire a mantenere un buon clima di relazione tra i condomi ni. ecc.

cercando di far raggiungere all'allievo/a un buo n grado di autonomia anche nella creazione di piatti alternativi nel contesto di un continuo cambiamento dell'arte culinaria della normativa nazion ale e regionale dimostrano la necessita' di accompagnare questa tendenza con un investimento sulla conoscenza e sul rafforzamento delle competenze professionali specificatamente al settore ambientale. strumenti e materiali innovati vi) e' essenziale che la filiera produttiva. tale da r afforzare la capacita' di interventi mirati per la riduzione ed il contenimento dell'inquinamento acustico. limitatamente agli impianti elettrici. per predisporre dif ferenti tecnologie per la realizzazione degli impianti solari e per verificare g li stessi. -nozioni di base di fisica (origine.L'installatore manutentore impianti elettrici industriali e' in grado di montar e sistemi elettromeccanici seguendo disegni e schemi. Esperienze: non sono richieste esperienze s pecifiche nella rilevazione e progettazione del rumore. * L'analisi di fattibilita' dell'impianto fotovoltaico in conto energia * Progettazione di un impianto fotov oltaico * Elementi sulla tecnologia e la radiazione solare * Criteri per la prog ettazione * Dal sopralluogo al collaudo * Fase preminare ed esecutiva dell'impia nto * Il risparmio e l'efficienza energetica Al termine del percorso l'allievo sara' in grado di elaborare la progettazione d egli impianti solari termici e di realizzarli. Il corso mira ad approfondire e migliorare le tecniche di preparazione e decora zione degli alimenti in cucina.il recupero del patrimonio immobiliare esistente . di installare impianti bor do macchina e manutenere. In particolare avra' sviluppato c ompetenze per individuare le soluzioni progettuali migliori. La trattazione degli argomenti permettera' di esamin are in ottica di riduzione e contenimento del rumore: . L'obiettivo del corso e' pertanto l'aggiornamento di tecnici che operano nell'ambito della progettazione e del recupero del patrimon io immobiliare al fine di fornire loro conoscenze avanzate per l'analisi e la so luzione dei problemi riguardanti l'inquinamento acustico e la qualita' degli amb ienti di vita e di lavoro. E' in grado di diagnosticare guasti ed effettuarne la riparazione limita tamente alla parte elettromeccanica dei sistemi. si strutturi al meglio per mettere a punto una strategia di formazione e aggiornamento di professionisti. In tale contesto. . affinche' il tema del rumore venga affrontato in modo efficace e si operi sistematicamente al fine di ridurne l'emissione (attraverso l'uso di metodi.la progettazione e rea lizzazione di nuovi edifici . Programma del corso: FOTOVOLTAICO * Il fotovoltaico e le opportunita' offerte da l nuovo "Conto Energia" * La normativa di riferimento sulle fonti rinnovabili * Il Conto Energia * I costi degli impianti fotovoltaici e l'analisi di fattibili ta' economica * Il finanziamento dell'impianto F.V. macchine opera trici . p ropagazione e ricezione del suono). oltre a riconoscere in questa azio ne un'occasione di crescita socio-economica.l'allestimento di cantieri a ridotto impatto acustico Gli allievi/e dovranno possedere nozioni di base relative alla conoscenza di pre parazioni gastronomiche 0 0 0 Conoscenze che verranno valutate in ingresso: -nozioni di base di progettazione e costruzione che permettano la progettazione di interventi di riduzione delle sovrapressioni acustiche e dei fenomeni fisici legati alle onde sonore in ambito delle costruzioni civili ed industriali.

Puo' essere impiegato come o peraio specializzato in imprese di installazione impianti termici per uso civile /industriale e installazione impianti vapore. m a la giusta consapevolezza e motivazione.L'installatore manutentore indirizzo bruciatorista di occupa della installazione e manutenzione programmata. Non sono previste particolari limit azioni relativamente a conoscenze o competenze pregresse in ambito elettrico. Il corso ha le finalita' di fornire strumenti pratici per gestire la p ersonalizzazione di una postazione PC all'esigenza lavorativa. intendano arricchirla con una conoscenza piu' a pprofondita degli impianti elettrici civili. gia' avendo avuto una qualche esp erienza lavorativa nel settore.2 e 7 dell'ECDL o equivalenti. configurazione di Hardware per P ersonal Computer. I partecipanti al corso devono essere in possesso della qualifica di Impiantista termoidraulico o della esperienza certificata nel comparto. Il corso e' strutturato nelle seguenti UF: ACCOGLIENZA ELEMENTI P ER LA SOSTENIBILITA' LABORATORIO INFORMATICO Al termine del corso e' previst a una prova finale della durata di 2 ore con il rilascio dell'attestato di frequ enza con profitto. Interviene nella manutenzione ordinaria/straordinaria sia su bruciatori che sulle apparecch iature di controllo anche elettriche/elettroniche. Potra' essere collocato dopo aver consolidato l'esperienza presso concessionarie di bruciatori come esperto nella installazione e messa a punto dei bruciatori e nel successivo contratto di manut enzione/assistenza. nel quale si affrontera nno le varie tematiche direttamente ''sul campo'' e ricercando sulla rete tutte le informazioni necessarie ad assemblare il Personal computer a garanzia della c ompatibilita'. . gia' avendo avuto una qualche esp erienza lavorativa nel settore. ma la giusta consapevolezza e motivazione. Il corso e' finalizzato alla personalizzazione. . Il corso e' adatto a tutte quelle persone che.Verificare il dimensionament o -.Verificare l'esecuzione dell'impianto -.ottimizzazione del sistema operativo.Verificare gli schemi eseguiti Il corso e' adatto a tutte quelle persone che. Quindi si affront eranno tematiche legate alla: . vista l'esiguo numero di ore. Questa figura. inst allazione dei sistemi operativi e ricerca in Internet di driver e applicativi. Tali req uisiti si rendono indispensabili per le fasi di riconoscimento compontenti. Nello specifico sara' in grado di: -assemblare un personal com puter. inoltre devono esse re in possesso del patentino per la conduzione di caldaie ad acqua calda o gener atori a vapore di qualsiasi grado o esperienza lavorativa paragonabile.compatibilita' dei componenti. regolazione e messa a punto di bruciatori di qualsi asi potenzialita' e funzionanti con qualsiasi tipo di combustibile.analisi delle p restazioni. 0 0 . Il corso e' pratico e sfrutta le potenzia lita' di un laboratorio informatico presente nel centro. -configurare ed installare prodotti hardware e software su un personale computer. intendano arricchirla con una conoscenza piu' a pprofondita degli impianti elettrici civili. e' stata creata per gestire l'assemblaggio dei componenti di un P ersonal Computer.ottimizzazione delle prest azioni in base al budget preventivato. Il corso trattera' contenuti relativi a: -. Questo richiede come requisiti una buona conoscenza delle comp etenze informatiche relative ai moduli 1. Non sono previste particolari limi tazioni relativamente a conoscenze o competenze pregresse in ambito elettrico. come una figura in grado di PERSONAL COMPUTER e' conc epito intervenire nel caso in cui sorgano dei proble mi o guasti nella gestione del personal computer. .

. per lavoro o interesse personale. . La struttura del percorso e' tale da consentire ai partecipanti di acquisire un repertorio lessicale di base. Le competenze relative ai sistemi qualita' sono spendib ili in aziende interessate all'adozione di un Sistema Qualita' o gia' in possess o di un sistema qualita' conforme alle ISO 9000.L'Introduzione al Sistema di Qualita' (EQDL) fornisce all'operatore competenze p er integrare le proprie conoscenze sulle modalita' applicative/operative delle s ingole norme ed adeguare le proprie conoscenze tecniche sull'analisi dei process i aziendali. Tali competenze sono trattate tenendo conto del riferimento al Syll abus EQDL. Gli obiettivi form ativi previsti dalle competenze tecniche si riferiscono alla capacita' di: . Nel cas o degli operatori tecniche basilari di trasformazione e del settore agricolo il corso puo' rappresentare l'opportunita ' per valutare a differenziare e qualificare la eventuali attivita' integrative dell'azienda in ottica di multifu nzionalita'. Inoltre verranno fornite nozioni sui principi merceologici e dietologici relativi al vino e al suo abbinamento con il cibo. con la possibilita' di evolvere verso l'assu nzione di maggiore responsabilita'. sono motivati ad approfondire la cono scenza della cultura arabo-islamica e ad acquisire i primi rudimenti della lingu a. Durante il corso verranno fornite indicazioni per l'abbinamento al cibo dei vini degustati. La valutazione e' prevista in i tinere per per l'ammissione. 0 Non e' richiesta alcuna conoscenza preliminare della lingua araba. Non sono previsti prerequisiti sulle tecniche di trasformazio ne dei prodotti ortofrutticoli e sulle procedure d produzione e (in modo trasver sale) sul rapporto tra attivita' produttiva e sostenibilita'. Il percorso si configura come primo approccio per comunicare in una lingua ormai presente nel nostro paese come lingua di immigrazione ed e' rivolto a tutti col oro che. Il propria attivita' professionale.O. e ccetto il monitorare il feed-back dei partecipanti attraverso l'analisi delle a ttivita' possesso della licenza media svolte. Dal momento che parte delle lezioni si svolgeranno con l'ausilio del PC. Assocam Scuola Camerana e' accreditata come test center E QDL. Enaip Piemonte mette a disposizione del percorso DOCENTI MADRELINGUA E/O CON COMPETENZE PARI AD UN MADRE LINGUA (laurea in lingue straniere + documentazione di frequenza a master o a corsi universita ri presso facolta' straniere o esperienza lavorativa all'estero).App licare le tecniche di trasformazione per la produzione delle diverse conserve di frutta e verdura. in modo da consentire al partecipante di sostenere gli esami per la r elativa certificazione. verra' rilasciato l'attestato di Frequenza con profitto.Applicare le procedure di riferiment o. previa iscrizione al programma EQDL e acquisizione della relativa SKILLS CARD. nonche' alcuni elementi fondamentali della gram matica araba. Al termine del corso i partecipanti avranno acquisito le nozioni base relative a lla degustazione dei principali vini e alla loro analisi sensoriale e conosceran no i principali vitigni italiani ed internazionali partendo dalle caratteristich e organolettiche del prodotto. La suddetta professionalita' pu o' permettere in un primo tempo all'operatore di affiancare il Responsabile dell a qualita' o il consulente esterno. inferiore. Non e' corso prevede frequenza obbligatoria per almeno i 2/3 del monte ore per il previsto un titolo di studio specifico rilascio dell'attestato di frequenza.Partecipare alla gestione del processo produttivo redigendo semplici schede tecniche per i prodotti. interessati ad approfondire le propr ie conoscenze sulle agricoli interessati ad apprendere le tecniche pratiche di trasformazione dell'ortofrutta. in particolare in riferimento all'igiene del processo produttivo Il corso si rivolge occupati/e che operano nel settore agricolo oppure che promuovono gli as petti agroalimentari del Il corso si rivolge ad operatori territorio locale. Il corso si configura come preparatorio a so stenere gli esami EQDL. Al termine del percorso.). e' un requisito per la partecipazione al percorso il possesso da parte dei partecipanti delle compe tenze informatiche di base (uso del PC e conoscenza del S. agli allievi che avranno frequentato alm eno i 2/3 del monte ore complessivo e superato l'esame finale. .

progettare un laboratorio e ducativo che proponga attivita' espressive .lgs. Il corso si riv olge occupati/e con interesse a valutare possibili applicazioni delle energie ri nnovabili ai diversi contesti produttivi. smonta ggio e trasformazione di ponteggi Art. nonche ' simulazioni di gestione trasformazione. animatori. la ddove possibile con il supporto di materiali multimediali. 81/08 e s. Gli obiettivi formativi previsti dalle comp etenze tecniche si riferiscono invece alla capacita' di: -Scegliere le applicazi oni delle energie rinnovabili al contesto produttivo. Non sono previste modalita' di Forma zione a distanza. La finalita' del p ercorso e' quella di sperimentare e riflettere sul processo creativo. ponteggi. valorizzazione confronto dell'esperienza in aula. c) squadra di montaggio.allestire il setting adeguato . 136 commi 6 -7 D. nel rispetto del monte ore complessivo e di ciascun modulo. dar forma e comunicare pensieri ed emozioni . e' st rutturato in unita' formative teorico-pratiche (anche in modalita' di interazion e ed educazione cooperativa) sulle tecnologie di produzione delle energie rinnov abili. smont aggio autonoma da parte dell'allievo della pratica di cantie re.m. attraverso la lettura dei dati e dei manuali di funzionamento. contenere. insegnanti e altri professionisti impegnati in ambito educativo. processo c he consente di esprimere. La valutazione e' prevista in itinere per monitorare il feed-back dei partecipanti attraverso lo sviluppo delle attivita'.rinnovabili e al loro utilizzo in un contesto domestico. grafiche e narrative come tecnica e strumento di intervento. o produttivo. gestire e valutare laboratori che utilizzano le attivita' espressive creative.. Il corso prevede frequenza obbligatori a per almeno i 2/3 del monte ore per il rilascio dell'attestato di frequenza. sulle applicazioni ai diversi contesti di lavoro (anche con visite guidat e) e sulle normative di riferimento. 0 Il percorso formativo e' finalizzato all'approfondimento di tecniche operative a deguate ad eseguire in condizioni di sicurezza le attivita' di montaggio. Il corso e' rivolto a educatori. So no da privilegiare le metodologie didattiche attive: a) garantire un equilibrio fra lezioni frontali. secondo criteri di sosteni bilita' ed efficienza -Fare valutazione del corretto funzionamento dell'impianto . Il percorso. applicate a simulazioni e proble mi specifici con particolare attenzione ai Persona incaricata a far parte della processi di valutazione e comunicazio ne legati alla prevenzione. dopo un 'unita' formativa di accoglienza per consentire di articolare gli interventi did attici in relazione ai contesti di lavoro e di interesse dei partecipanti. nonche' lavori di gruppo. Interesse alla partecipazione Gli allievi/e dovranno possedere Il percorso mira ha fornire agli utenti le conoscenze sulla composizione nozioni di base relative alla degli a limenti ed a implementare le tecniche di produzione di preparazioni conoscenza delle preparazioni della alimentari p er clienti celiaci e/o con intolleranze alimentari cucina tradizionale Il percorso formativo si propone di formare professionisti capaci di progettare. Con relazione ai focus di valutazione previsti dal profilo di riferimento il corso si pone l'o biettivo di formare un professionista capace di: .i.ges tire e valutare il laboratorio espressivo. prevedere dimostrazioni e prove pratiche . b) favorire metodolog ie di apprendimento basate sul problem solving. . socio educativo e assistenziale.

si propone di app rofondire il tema delle competenze professionali nel quadro della riflessione eu ropea e nazionale.il contesto nazion ale ed europeo delle situazioni di donne ed uomini nella formazione e nel lavoro . Costruzioni .N. e' un organismo paritetico gestito dal Collegio d ei Costruttori Edili e Associazioni Artigianali Territoriali della provincia di Torino (C.Obiettivo del percorso e' fornire ad operatori/trici del setto re dell'orientamento elementi rispetto: all'adeguamento dei percorsi formativi all'European Qualification Framework entro il 2010 .A. smont aggio ponteggi.A.10135 Torino TIPOLOGIA SEDE: accreditata Erogato da: ENTE SCUOLA C IPET L'Ente Scuola C. Qu arello.I. aggiorname nto e riqualificazione del settore specifico delle costruzioni.-T.ha un preciso compito: rispondere alle esigenze di formazione.obbligatoria e pari almeno al 90% delle ore corso.le caratteristiche del mercato del lavoro locale e dell'offerta formativa in un'ottica di Pari Opportunita' .A. eroga formazione sia ai di pendenti di tali imprese. conoscenze e metodologie su: . Il corso serve ad acquisire. Ha l'obiet tivo di consentire ai/alle partecipanti di comprendere brevi comunicazioni orali di uso quotidiano. e dalla rete europea EWA. rispondere e fo rmulare domande./FEDEREDIL .analisi degli stereotipi. Inoltre affronta in modo contestuale elementi di natura psico-s ociale e culturale relativamente alla comunita' dei sordi.C. LABORATO RIO Il laboratorio per le esercitazioni pratiche risponde ai requisiti della nor mativa come indicato nel percorso formativo SEDE: Ente Scuola CIPET in via G.CONFARTIGIANATO). anche in relazione a percorsi formativi .O. scambiare informazioni su argomenti familiari e comuni.come uomini e donne costruiscono risorse e saperi in modo differenziato . contribuendo cos i' alla crescita globale del territorio provinciale. trasformazione. nel con fronto nel gruppo e con la formatrice.R. Presso la nostra struttura e' presente un serviz io di orientamento e inserimento lavorativo per facilitare l'incontro tra domand a ed offerta.riconoscimento delle comp etenze a partire dall'esperienza del bilancio delle competenze di pa rita' e alle differenti specificita' e problematiche che gli individui incontran o nel definire e realizzare i propri percorsi formativi e/o professionali.A. 19 . Il percorso formativo. 0 0 Conoscenze dei concetti di base della tecnologia dell'informazione. La me todologia di riferimento sara' quella messa a punto dalla rete nazionale di orie ntamento C.cosa significa adott are un approccio di genere e di parita' con utenze giovani/adulte . al servizio di ol tre 3000 imprese iscritte alla Cassa Edile di Torino.E. formazione e accompagnamento al lavoro rivolti a donne e uomini. promozione delle pari opportunita' L'associazione Idea Lavoro Onlus e' attiva dal 1990 in azioni di orientamento. Il percorso avra' una durata di 33 ore. Il corso ''Lingua dei segni italiana'' si rivolge a persone dotate di attitudini relazionali e predisposizione alla comunicazione e alla gestualita'. Persona incaricata a far parte della squadra di montaggio. dai Sindacat i dei Lavoratori Edili della provincia di Torino (FENEAL-UIL/FILCACISL/FILLEA-C GIL) . g iovani e adulti. saper costruire un modello comunicativo adeguato alle person e sorde. . articolate in incontri di gruppo a cadenza settimanale in orario preserale. progettato in collaborazione con l'Associazione Apefor ( Associazione per Educatori e Formatori . Il CIPET.P.il ruolo d ell'orientamento. sia a persone disoccupate che hanno l'interesse di tro vare impiego in questo settore.sezione Orientatori).S.

Comunicare in attivita' semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni Il corso e' rivolto a coloro che gia' su argomenti comu ni. . Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per: . informazioni personali e familiari di base. la geografia locale. fare la spesa. fare la spesa. Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per: . . principiante). .Comunicare in attivita' semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni Il corso e' rivolto a coloro che gia' su argomenti comu ni. . . l'occupazione). . la geografia locale. principiante).Descrivere in termini semplici aspetti del proprio posseggono alcune semplici background e dell'ambie nte circostante Il percorso fa riferimento al livello conoscenze dell a lingua (livello A2 del Portfolio Europeo delle Lingue.Comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. . l'occupazione). fare la spesa. fare la spesa.Descrivere in termini semplici aspetti del proprio posseggono alcune semplici background e dell'ambie nte circostante Il percorso fa riferimento al livello conoscenze dell a lingua (livello A2 del Portfolio Europeo delle Lingue. l'occupazione).Comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. la geografia locale. la geografia locale.Comunicare in attivita' semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni Il corso e' rivolto a coloro che gia' su argomenti comu ni. informazioni personali e familiari di base. . Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per: .Comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari di base.Descrivere in termini semplici aspetti del proprio posseggono alcune semplici background e dell'ambie nte circostante Il percorso fa riferimento al livello conoscenze dell a lingua (livello A2 del Portfolio Europeo delle Lingue. l'occupazione). l'occupazione). principiante).Comunicare in attivita' semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni Il corso e' rivolto a coloro che gia' su argomenti comu ni. principiante).Descrivere in termini semplici aspetti del proprio posseggono alcune semplici background e dell'ambie nte circostante Il percorso fa riferimento al livello conoscenze dell a lingua (livello A2 del Portfolio Europeo delle Lingue. .Comunicare in attivita' semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni Il corso e' rivolto a coloro che gia' su argomenti comu ni. .Comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. . fare la spesa.Comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari di base.Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per: . la geografia locale.Descrivere in termini semplici aspetti del proprio posseggono alcune semplici background e dell'ambie nte circostante Il percorso fa riferimento al livello conoscenze dell a lingua (livello A2 del Portfolio Europeo delle Lingue. principiante). Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per: . informazioni personali e familiari di base.

qualora ne avesse necessita'. Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per: . . previo appuntamento in orario concordato. principiante). . Al fine di con testualizzare al meglio Il corso e' rivolto a coloro che gia' l'apprendimento della lingua straniera si e' deciso di a dottare la posseggono alcune semplici metodologia formativa dell' "edutainment" (cfr descrizione modalita' conoscenze dell a lingua (livello formativa).Comunicare in attivita' semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni Il corso e' rivolto a coloro che gia' su argomenti comu ni. La dotazione minima e' co munque resa disponibile all'allievo presso le sedi dell'Ente. principiante). gruppi di lavoro per consentire agli allievi azioni di confronto diretto non solo con il gruppo doce nti ma anche per attivare processi di autovalutazione in itinere. .Descrivere in termini semplici aspetti del proprio posseggono alcune semplici background e dell'ambie nte circostante Il percorso fa riferimento al livello conoscenze dell a lingua (livello A2 del Portfolio Europeo delle Lingue.Comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. principiante).Descrivere in termini semplici aspetti del proprio posseggono alcune semplici background e dell'ambie nte circostante Il percorso fa riferimento al livello conoscenze dell a lingua (livello A2 del Portfolio Europeo delle Lingue.Comunicare in attivita' semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni Il corso e' rivolto a coloro che gia' su argomenti comu ni. Ascolto: 2 Fad (incontro in presenza per avvio) Lettura: 8 Fad (2 ore incontro in presenza per prima verifica intermedia) Produzione orale: 8 Fad (2 ore incontro in presenza per seconda verifica intermedia) Produzione scri tta: 2 ore Fad incontro in presenza per verifica finale). 64Mb RAM. la geografia locale. la geografia locale.com Le modalita' didattiche adottate si alterneranno tra momenti di form azione frontale condotta da docenti madrelingua e momenti di esercitazioni indiv iduali e multimediali. Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per: . role playing. principiante). . . Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per: .Comunicare in attivita' semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni Il corso e' rivolto a coloro che gia' su argomenti comu ni. l'occupazione). Per accedere alla pia ttaforma FAD. fare la spesa.w eb-fad. fare la spesa.FaD e le relative durate. una connessione ad Internet 56K e un browser web (preferibilmente Internet Explorer). informazioni personali e familiari di base. informazioni personali e familiari di base.Descrivere in termini semplici aspetti del proprio posseggono alcune semplici background e dell'ambie nte circostante Il percorso fa riferimento al livello conoscenze dell a lingua (livello A2 del Portfolio Europeo delle Lingue. . all'allievo e' richiesta la seguente configurazione: Personal Comp uter Ibm Compatibile. l'occupazione).Comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. l'occupazione).Comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. . simulazioni in lingua. PII o superiore. la geografia locale. fare la spesa. Link alla home page: www. informazioni personali e familiari di base.

.Comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es.Comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. . fare la spesa. principiante).Descrivere in termini semplici aspetti del proprio posseggono alcune semplici background e dell'ambie nte circostante Il percorso fa riferimento al livello conoscenze dell a lingua (livello A2 del Portfolio Europeo delle Lingue. Inoltre si utilizzeranno le seguenti mo dalita': ASCOLTO/VISIONE AUDIOVISIVI CONVERSATION LEZIONE Il corso e' rivolto a coloro che gia' FRONTALE MODALITA' DID ATTICA PER LE PARI OPPORTUNITA' posseggono alcune semplici MODALITA' DIDATTICA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE ROLE PLAY. Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per: .Descrivere in termini semplici aspetti del proprio posseggono alcune semplici background e dell'ambie nte circostante Il percorso fa riferimento al livello conoscenze dell a lingua (livello A2 del Portfolio Europeo delle Lingue. . l'occupazione). principiante). l'occupazione). l'occupazione).Comunicare in attivita' semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni Il corso e' rivolto a coloro che gia' su argomenti comu ni. la geografia locale. . informazioni personali e familiari di base. . fare la spesa.Comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. .Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per: . l'occupazione).Comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es.Comunicare in attivita' semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni su argomenti comu ni. informazioni personali e familiari di base. . la geografia locale. la geografia locale. principiante). informazioni personali e familiari di base.Comunicare in attivita' semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni Il corso e' rivolto a coloro che gia' su argomenti comu ni. Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per: .conoscenze dell a lingua (livello lingua principiante). . fare la spesa. fare la spesa. Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze e le capacita' necessarie per: . informazioni personali e familiari di base.Descrivere in termini semplici aspetti del proprio background e dell'ambie nte circostante Il percorso fa riferimento al livello A2 del Portfolio Europeo delle Lingue.Descrivere in termini semplici aspetti del proprio posseggono alcune semplici background e dell'ambie nte circostante Il percorso fa riferimento al livello conoscenze dell a lingua (livello A2 del Portfolio Europeo delle Lingue.Comunicare in attivita' semplici e di routine che richiedano un semplice scambio di informazioni Il corso e' rivolto a coloro che gia' su argomenti comu ni. . INTEGRAZIONE DELL'AGENZIA FORMATIVA Per la docenza di questo perc orso e' previsto un docente madrelingua. la geografia locale.

Il corso si pone l'obiettivo di fornire le con