Sei sulla pagina 1di 3

Al Presidente del

Consiglio regionale
del Piemonte

INTERROGAZIONE
ai sensi dell’articolo 18, comma 4, dello Statuto e
dell’articolo 99 del Regolamento interno.

Ordinarie a risposta orale in Aula


Ordinarie a risposta orale in Commissione
Ordinarie a risposta scritta
Indifferibile e urgente in Aula
Indifferibile e urgente in Commissione

OGGETTO: Dichiarazioni del Presidente Cota su pannolini alle famiglie

Premesso che:

 Il Presidente Cota in occasione del Meeting di C.L. A Rimini nell'estate aveva annunciato
l'intenzione di fornire pannolini gratis alle famiglie residenti in Piemonte;

 l'impegno, non ancora formalizzato da nessun atto, è stato ribadito dal Presidente Cota,
con effetto annuncio, in occasione della presentazione delle linee guida del nuovo Piano
Socio Sanitario, specificando che l'azione sarà attiva da gennaio 2010 e riguarderà i primi
sei mesi di vita dei neonati.

Ricordato che:
 Nel mese di luglio il Consiglio regionale ha votato un assestamento di bilancio che
impone forti tagli alla spesa sociale;

 il Presidente Cota, in sue dichiarazioni, stima l'azione dai 10 ai 15 milioni di euro l’anno
a fronte di circa 35.000 nuovi nati.
Considerato che:

 In Italia e nelle nostra regione le nascite dovute alle donne straniere sono quasi un
quarto del totale e sono triplicate in otto anni, e che il loro tasso di fecondità (2,20) continua
ad essere quasi il doppio delle italiane;

 forze politiche che sostengono l'attuale Giunta regionale, hanno più volte dichiarato di
voler dare nelle azioni priorità agli italiani piuttosto che a tutti i residenti nella nostra
regione, in particolar modo a scapito degli stranieri.

INTERROGA

Il Presidente e la Giunta regionale per sapere:

 se l'azione riguarderà tutti i residenti in Regione Piemonte o verranno adottate forme di


graduatoria;
 quali saranno le modalità per l'assegnazione dei pannolini;
 sulla base di quali criteri verrà determinata la quantità di pannolini pro capite;
 a quali tagli si procederà per fare fronte alla nuova spesa stimata in 10-15 milioni di
Euro;
 se si sia pensato all'utilizzo di pannolini lavabili, i cosiddetti “ecopannolini” con la
finalità di ridurre la quantità di RSU, di incentivare una cultura del riuso e contenere la
spesa a carico della Regione.

PRIMO FIRMATARIO

Monica Cerutti

Interessi correlati