Sei sulla pagina 1di 4

Anno 2

Numero 9
Primavera 2010
....INSIEME ,
CAMMINIAMO ! anteprima
periodico di informazione della
Parrocchia Gesù Adolescente

IO SONO VIVO E SONO QUI.


Tutto ciò che accade ci porta ad inter- di voler possedere tutto con le nostre misure accogliere noi stessi in relazione con
rogarci sulla vita e sulla mor- – ci apriamo e ci affidiamo al nuovo, a quell’ tutti. E’ l’esperienza che favorisce il
te,toccando così, nel suo inizio e nel oltre ancora straniero per noi, fino a trovarci diventare veramente persone,nel senso
suo termine,l’estrema frontiera dentro una misura “ di- smisura- più pieno,nella misura in cui consideria-
dell’esistenza dell’ uomo.Ci troviamo ta”,impensata,senza protezioni e confini,più mo persona ogni altro uomo o don-
un po’ tutti come arrivati al confi- prossima al bene di cui tutti abbiamo biso- na,scoprendoci esistenti in quanto tutti
ne,dove la nostra stessa consapevolez- gno. voluti e amati da Dio,ciascuno nella
za umana è sottoposta ad una rilevante Di fronte allo spessore del mistero,le risposte propria diversità,in relazione con le per-
sfida. O ci si arrocca sulle sponde delle troppo facili e rapide possono sembrare,a sone del Padre,del Figlio e dello Spirito
ideologie e delle paure,assolutizzando ragione, un po’ artificiali o addirittura un Santo.Tutto può essere prezioso: la vita
idee e sentimenti,aggrappandoci rigo- pretesto per affermare noi stessi e non andare come la morte, il bene come il male, la
rosamente e talvolta violentemente a oltre,quasi un espediente per tranquillizzare gioia come il dolore, ma soprattutto il
mezzi diversi,considerati fine a se stes- la nostra coscienza che per fortuna non si lasciarci cadere dal volto le maschere
si,oppure si accetta di attraversare la accontenta della forza persuasiva del perbenismo e delle apparenze. Sulle
propria frontiera per incontrare il nuo- dell’insieme o del chiasso del sentito dire,ma rovine delle nostre costruzioni, sul ridi-
vo,quell’oltre che,mentre ci trascende, chiama in causa la libertà e la responsabilità mensionamento degli pseudo poteri che
inabita la sua stessa esistenza umana.E personale. Se il mondo va male,nessuno può hanno sequestrato la nostra libertà, Dio
non mancano nella storia di tutti i gior- starsene al riparo,illudendosi di poter rimane- ci edifica di nuovo: come il vasaio ( cfr.
ni le occasioni innumerevoli per aprir- re un semplice spettatore. Il bene come il Ger 18, 1-6 ) che non finisce di rimpa-
ci ed accogliere questo nuovo,ciò che male–che toccano il vero e il falso–ci provo- stare la creta della sua opera, con le sue
ci viene incontro attraverso gli avveni- cano a cercare incessantemente e a fare delle stesse mani di Padre, fino a che non ne
menti e le persone. scelte quotidiane,anche piccole ma puntua- esca il capolavoro che ha pensato di
Ogni relazione può diventare un invito li,anzitutto nel segreto del cuore,dove ci ac- compiere.Tutto questo sta avvenendo,
ad un viaggio che percorre l’ umani- corgiamo che non si tratta solo di proclamare lungo il tempo, ma non senza la nostra
tà,viaggio che ci può regalare una il bene,ma di perseguirlo e promuoverlo a libertà, il nostro si a quel Dio della vita,
comprensione sempre più ampia dell’ vantaggio di tutti,così come non si tratta di impaziente di donarci già da ora – e non
altro,aiutandoci nel contempo a ricom- combattere con la violenza o di minimizzare solo per noi ma per il mondo- l’ espe-
prendere noi stessi,in quell’ intenzione il male,ma di assumerlo e di trasformarlo con rienza piena della sua misericordia che
dell’ amore unico e universale di Dio l’amore. Sono queste le scelte che ci possono ci rigenera, la sua stessa vita di comu-
che ci fa esistere. Camminando su restituire la dignità di essere persone libe- nione.
questa via possiamo cogliere meglio lo re .Tuttavia, per diventare persone libere non “La speranza poi non delude, perché l’
spessore che sta dietro alla realtà di bastano le idee,né la buona volontà,né una amore di Dio è stato riversato nei nostri
ogni donna e uomo,ciò che precede e qualsiasi risorsa che venga esclusivamente da cuori per mezzo dello Spirito Santo che
che continua il dispiegarsi dell’ esi- noi,ma occorre anzitutto riconoscere che cia- ci è stato dato” ( Rm 5,5).Ricevere il
stenza,avvolta da un mistero umano- scuno,camminando,inevitabilmente s’ imbat- suo amore sconfinato è possibile attra-
divino,una totalità che – percepita nel- te nel proprio limite,fino ad arrivare alla fron- verso la vita di Gesù che, crocifisso e
lo stupore riconoscente della fede- tiera estrema della realtà dove cielo e terra si risorto, si è fatto noi perché noi potessi-
trova il suo nome nell’ amore gratuito toccano, dove ogni parola o giudizio può es- mo diventare figli con lui e in lui. Una
di Dio che abita in ogni persona e che sere di troppo se non ci si apre veramente speranza che non si spegne e può brilla-
comprende tutti da sempre e per sem- all’incontro con l’Altro. Questa possibilità è re specialmente nei nostri occhi lavati
pre.L’esperienza della fede è parago- data a ciascuno di noi nella misura in cui ri- dalle lacrime del dolore e dell’ amore.
nabile alla nostra vita,quando ancora conosciamo e accettiamo il nostro limite non
eravamo nel seno di nostra ma- come un’ umiliazione,ma come occasione per (Lasciamoci guidare dallo Spirito, vi-
dre:dentro ad una realtà che avvolgen- ricevere un bene che ci supera. viamo nella fede, camminiamo tutti in-
doci da ogni lato,si lasciava toccare, L’appartenenza sconfinata è la vera dimora in sieme con Cristo, che arriva ad offrire
ma non ancora vedere. Un mistero cui incontrarci tutti da persone libere ed inter- se stesso).
corrispondente,in effetti,alla sete di dipendenti,un legame di fede esistenziale che
infinito che ci muove ed inquieta fin- impegna e arricchisce immensamente,poiché
chè – superando la tendenza indebita siamo nella nostra unicità, mentre ci apre ad Padre Enrico
Pagina 2 INSIEME ,CAMMINIAMO ! Anno 2
Per iodico di in for ma zione de lla Numero 9
Parrocchia Gesù Adolescente Primavera 2010

Carissimi ,

questo n° 9 di “INSIEME,CAMMINIAMO! possiamo definirlo “sperimentale”! Si è scelto infatti di


consegnare a tutte le famiglie della Comunità parrocchiale un numero “anteprima” che riporta
soltanto una breve anticipazione degli articoli presenti, rimandando alla lettura completa della
rivista , che sarà distribuita in Parrocchia fino ad esaurimento copie da Domenica 28 marzo.
Questa scelta è da una parte dettata dalla necessità di contenere gli elevati costi di stampa,
dall’altra è invece il tentativo, benevolmente provocatorio,di suscitare nuovo interesse verso il
periodico da parte di chi, magari frettolosamente, lo “cestina”.
Chi fosse impossibilitato a ritirare la propria copia in Parrocchia, potrà richiederla gratuitamente
telefonando al n° 0102922863, oppure riceverla nella versione elettronica inviandoci una e mail.
In questa versione ridotta,rimangono ovviamente nella loro interezza l’editoriale di padre Enrico
con il suo consueto messaggio evangelico e la segnalazione di tutti i più importanti appunta-
menti della Comunità nel trimestre Aprile /Giugno 2010.
Aspettando i vostri commenti ,le vostre critiche ed i vostri suggerimenti per migliorare questo no-
stro modesto strumento di dialogo,Vi auguriamo Buone Festività Pasquali

LA REDAZIONE

Gli articoli del NUMERO 9...


• CINEMA DAL BASSO : umanità e religiosità ( Lino Giorgini)

• I PROPOSITI DI PADRE GABRIELE ( Padre Ricci)

• H1N1,influenza suina:reale paura o business farmaceutico? (Emanuela Balbis)

• LIBRI PER RIFLETTERE , Etica e capitale di Dionigi Tettamanzi (Ines Caminiti)

• TEATRO:la nuova commedia de “I ragazzi del Muretto” in scena il


22 Maggio 2010 ;parla il regista (Angelo Cubeda)

• POESIE d’AUTORE , Padre Turoldo e Tagore


(Luisa Montalto)

• STORIA: 2010,bicentenario della nascita di papa Leona XIII,


Breve biografia storica (Alberto Caminiti)

• UNA GIORNATA PARTICOLARE (a Camogli)


(gli animatori)

• L’IDENTITA’ FINALMENTE RAGGIUNTA: Il Gruppo Beta (Gruppo BETA)

• GRANDI MOSTRE: Caravaggio a Roma (Roberto Peruch)

• LA CARITA’ CONIUGALE ,obiettivo dell’uomo e sogno di Dio (Ines Caminiti)

• IL ROSA, QUESTO SCONOSCIUTO (Flavio Giuffra)


Pagina 3 INSIEME ,CAMMINIAMO ! Anno 2
Per io d ic o d i in for m a zione d e lla Numero 9
Parrocchia Gesù Adolescente Primavera 2010

Polisportiva Città dei Ragazzi

A seguito dell’attribuzione delle cariche per il triennio 2010-2013 il nuovo Consiglio


Direttivo risulta così composto:
Marcato Giuseppe Presidente
Delucchi Angelo Vice Presidente
Giammarini Armando Tesoriere
Spada Ugo Segretario
Bertoli Cristina Consigliere
Bottino Mauro Consigliere
Fregara Francesco Consigliere
Gandini Padre Enrico Consigliere
Giuffra Fabio Consigliere
Piombo Massimo Consigliere
Ricci Padre Gabriele Consigliere

Nel corso della riunione sono emerse molte idee e progetti da affiancare alle attività preesistenti:
in primis e punto imprescindibile, fare in modo che gli spazi in dotazione ritornino ad essere il luogo di
incontro dei nostri ragazzi, il luogo per eccellenza dove crescere e formarsi condividendo insieme
esperienze di gioco, impegno e rispetto reciproco ma spazi aperti anche ai meno giovani, comunque
“ragazzi nello spirito”
Poi le nuove opere da realizzare a breve e medio termine:
sistemazione e messa a norma del campo di calcio e degli spazi attigui ;
ripristino delle attività giovanili “indoor” per tradizione quali ping- pong e calciobalilla,
rilancio del gioco da bocce maschile e femminile;
creazione di un nuovo campo regolamentare coperto per la pratica del Tennis con istruttori federali.
Le premesse ci sono e sono buone, si tratterà di riunire le forze e coinvolgere quanti più soggetti pos-
sibili con la partecipazione attiva ed il volontariato:
parola d’ordine”VOGLIA DI FARE”
Un primo tangibile segno in occasione della festa parrocchiale, il 23 MAGGIO……

STORIA:

La chiesa fu costruita per iniziativa del P. Idelfonso Clerici Ge-


nerale dei Barnabiti e già Provinciale della Provincia Ligure-
Piemontese negli anni 1938-39 a servizio della Casa Apostoli-
ca; venne benedetta solennemente dal Card. Pietro Boetto il
28dicembre1939.
Fin dal tempo della costruzione, eretta in Oratorio semipubbli-
co, offrì il proprio servizio a vantaggio della vita religiosa della
popolazione zonale.con decreto arcivescovile in vigore dall'11
febbraio 1977 fu eretta in nuova parrocchia e affidata ai PP.
Barnabiti.

BIBLIOGRAFIA:

"R.D." dicembre 1939, p. 327; genn-febbr. 1977, p. 43.


Parrocchia Gesù Adolescente …..INSIEME ,CAMMINIAMO! anteprima
Periodico trimestrale della Comunità Parrocchiale
Padri Barnabiti
Ti ricordiamo che l’edizione completa sarà disponibile in
Via Padre G Semeria, 38-GENOVA Parrocchia dal giorno 28 marzo;se lo desideri ,potrai riceverla
nella tua cassetta inviando una mail a
tel 010358177
fabio.giuffra@gmail.com oppure telefonando al n°0102922863
parrocchiagesuado@libero.it
(Fabio)

IL NOSTRO INCONTRARCI
MARZO
Domenica 28 , ore 10:30 Processione con palme e rami d’ulivo,dalla Città dei Ragazzi alla chiesa, alla quale segue
S. Messa: è la DOMENICA DELLE PALME
Mercoledì 31 ore 18:00 Concelebrazione eucaristica della Comunità religiosa per tutti i defunti

APRILE
Giovedì 1 ore 18:00 S.Messa in “ COENA DOMINI” e LAVANDA DEI PIEDI ai comunicandi del 3° anno di Catechismo
Venerdì 2 ore 18:00 Liturgia della PASSIONE DEL SIGNORE. Giornata di magro e digiuno per i maggiorenni.Gesto di
carità consigliato:offerta equivalente a un pasto.
Sabato 3 ore 21:30 SOLENNE VEGLIA PASQUALE. Al termine scambio d’auguri nel salone-teatro.
Domenica 4 PASQUA DI RESURREZIONE
Lunedì 5 dell’ANGELO, Giornata Insieme –Gita sul Monte Beigua-informazioni in Parrocchia
Lunedì 12 Riprendono gli incontri di Catechismo
Mercoledì 14 e 28, ore 20:45 Catechesi per adulti
Domenica 18 ore 9:00-16:00 GIORNATA DI RITIRO per i comunicandi e loro genitori,familiari
(V. Dezza c/o Suore Immacolatine) ; Incontro coppie sposate ore 16:45.
Martedì 27 ore 21:00 Incontro formativo con genitori,madrine e padrini dei cresimandi
Mercoledì 28 ore 18:00 Concelebrazione eucaristica della Comunità religiosa per tutti i defunti
Giovedì 8-15-22-29 ore 20:45 CINEBARNAB.FORUM (programma dei films disponibile in Parrocchia)

MAGGIO
Martedì 4 ore 21:00 Incontro Volontari Ospiti a Mensa
Venerdì 7 Primo venerdì del mese.
Domenica 9 ore 10:45 Celebrazione della Prima Comunione dei bambini del 3° anno di Catechismo;
Festa della Mamma. Liturgia Battesimale ore 15:00 dei bambini del 1° anno di
Catechismo con genitori e familiari; segue merenda per tutti
Mercoledì 12e 26, ore 20:45 Catechesi per adulti
Da Venerdì 14 a Domenica 16 Cresimandi a Roma
Da Sabato 15 a Domenica 23 Pesca di Beneficenza
Domenica 16 ore 11:00 S.Messa e consegna delle Beatitudini ai ragazzi del 4° anno; Incontro coppie sposate ore 16:45.
Sabato 22 ore 14:30-17:00 RITIRO per cresimandi e loro genitori, madrine e padrini
Domenica 23 PENTECOSTE, Festa di fine anno pastorale, Festa della Parrocchia
Mercoledì 26 ore 18:00 Concelebrazione eucaristica della Comunità religiosa per tutti i defunti
Giovedì 6-13-20-27 ore 20:45 CINEBARNAB.FORUM

GIUGNO
Venerdì 4 Primo venerdì del mese.
Domenica 6 Celebrazione della Cresima/Confermazione dei ragazzi del 6° anno di Catechismo

I° turno Campo Estivo per bambini e ragazzi dalla 3° Elementare alla 2°Media frequentate
dal 28 giugno al 06 luglio a DEJOZ, Valle d’Aosta

***

II° turno Campo Estivo per ragazzi dalla 3°Media frequentata a tutte le Superiori
dal 06 al 17 luglio ad OLLOMONT, Valle d’Aosta