Sei sulla pagina 1di 1
www.fiscoediritto.it CORTE DI APPELLO DI POTENZA - SENTENZA 09 MARZO 2010, N. 120 Svolgimento del

www.fiscoediritto.it

CORTE DI APPELLO DI POTENZA - SENTENZA 09 MARZO 2010, N. 120

Svolgimento del processo

Il Giudice del lavoro del Tribunale di Potenza, con sentenza pronunziata in data 19/6/2009,

e, per l'effetto, condannava la resistente

al pagamento in favore della (

interessi legali su tale importo via via rivalutato dal 3/9/2004, rigettava la domanda riconvenzionale proposta dalla Agenzia e condannava quest'ultima al pagamento in favore di controparte delle spese processuali.

Con l'indicato ricorso, (

al pagamento dell'indennità di cessazione del rapporto. La società si era costituita in giudizio ed

aveva proposto domanda riconvenzionale chiedendo la restituzione delle somme versate alla La

Torre a titolo di provvigioni relativamente al periodo dicembre 2003 / dicembre 2004 ed il pagamento dell'indennità sostitutiva del preavviso.

Il primo giudice aveva ritenuto che la ricorrente, non essendovi alcuna norma che imponeva una indicazione scritta della giusta causa nella comunicazione del recesso, avesse fornito la prova di tale giusta causa, con la conseguenza che aveva diritto all'indennità di cessazione del rapporto essendo,

di conseguenza, da respingere la richiesta dell'Agenzia di pagamento dell'indennità per mancato

aveva agito per ottenere la condanna della convenuta

accoglieva il ricorso proposto da (

della somma di x.xxx,00, oltre rivalutazione monetaria ed

)

)

nei confronti della (

)

)

subagente della (

)

preavviso. Con riferimento, poi, alla richiesta di restituzione delle provvigioni relative al periodo dicembre 2003 / dicembre 2004, aveva ritenuto che l'erogazione delle stesse da parte della società

ne faceva supporre la spettanza in ragione dell'attività svolta dalla (

).

……

°°°°°°°°°°°° LA VERSIONE INTEGRALE E’ DISPONIBILE AL SEGUENTE LINK:

http://www.fiscoediritto.it/page/CORTE-DI-APPELLO-DI-POTENZA---SENTENZA-09-

MARZO-20102c-N-120.aspx

°°°°°°°°°°°°

Tutto il materiale contenuto nel presente documento è reperibile gratuitamente in Internet in siti di libero accesso. FiscoeDiritto.it offre un servizio gratuito ai propri visitatori, così come gratuito è tutto il materiale presente. FiscoeDiritto.it vuole crescere ed offrire servizi sempre migliori. Abbiamo quindi bisogno anche del tuo aiuto: visitando i siti sponsor parteciperete al sostentamento di questo sito. Se invece vuoi vedere il tuo banner sulle pagine di questo sito contattaci a info@fiscoediritto.it