Sei sulla pagina 1di 1

www.fiscoediritto.

it

CORTE DI CASSAZIONE - SENTENZA 11 MARZO 2010, N. 5913

Svolgimento del processo


1. Gli atti introduttivi del giudizio di legittimità
1.1. Il ricorso del signor (…)
1.1.1. Il 4 ottobre 2002 è notificato al Ministero delle finanze un ricorso del (...) e per la cassazione
della sentenza descritta in epigrafe, che ha respinto l'appello del contribuente contro la sentenza
della Commissione tributaria provinciale (CTP) di (......) n. 301/06/98, che aveva accolto il suo
ricorso contro l'avviso di accertamento dell'Irpef 1989 e contro l'avviso di accertamento n.
4641046387 dell'Irpef 1991.
1.1.2. Il ricorso per cassazione del signor (...) è sostenuto con cinque motivi d'impugnazione e si
conclude con la richiesta che sia cassata la sentenza impugnata, con vittoria di spese.
1.2. Il controricorso del Ministero
Il 13 novembre 2002 è notificato al signor (...) i contro-ricorso del Ministero e conclude per il
rigetto del ricorso, con vittoria di spese.

2. I fatti di causa
I fatti di causa sono i seguenti:
a) la Guardia di finanza verifica, in sede di indagini connesse a procedimenti penali nei confronti di
diversi soggetti, i conti correnti bancari del signor (...) e di alcuni suoi familiari e segnala all'Ufficio
delle imposte dirette di (......) gli accreditamenti effettuati su di essi;
b) il 23 dicembre 1997 l'Ufficio delle imposte dirette di (......) notifica al signor (...) gli avvisi di
accertamento n. 46410463380 dell'irpef 1989 e n. 4641046387 dell'irpef 1991, con i quali si
determinano, ai sensi dell'art. 81, lett. 1), DPR 22 dicembre 1986, n. 917, redditi diversi, non
dichiarati, in applicazione dell'art. 32 DPR 29 settembre 1973; n. 600;
c) il ricorso del contribuente è accolto dalla CTP;
d) l'appello dell'Ufficio è, poi, accolto dalla CTR con la sentenza ora impugnata per cassazione.
.……….

°°°°°°°°°°°°
LA VERSIONE INTEGRALE E’ DISPONIBILE AL SEGUENTE LINK:

http://www.fiscoediritto.it/page/CORTE-DI-CASSAZIONE---SENTENZA-11-MARZO-
20102c-N-5913.aspx

°°°°°°°°°°°°

Tutto il materiale contenuto nel presente documento è reperibile gratuitamente in Internet in siti di libero accesso.
FiscoeDiritto.it offre un servizio gratuito ai propri visitatori, così come gratuito è tutto il materiale presente.
FiscoeDiritto.it vuole crescere ed offrire servizi sempre migliori. Abbiamo quindi bisogno anche del tuo aiuto: visitando
i siti sponsor parteciperete al sostentamento di questo sito. Se invece vuoi vedere il tuo banner sulle pagine di questo
sito contattaci a info@fiscoediritto.it