Sei sulla pagina 1di 4

Twitter per Giuristi

1.3 Come cercare ed invitare i propri contatti su Twitter

1.3.1 Gli strumenti di Twitter

Twitter permette di cercare ed invitare i propri contatti personali. Dopo aver aggiunto i profili utente
dei vostri amici e conscenti la vostra linea temporale su Twitter vi sembrerà più interessante.

Accedete alle funzioni di ricerca cliccando su “Cerca persone” nella pagina “Impostazioni” del
vostro profilo personale.

Visualizzerete la seguente schermata. La funzione “Cerca su Twitter” vi permetterà di trovare un


utente particolare tra quelli attivi.
La funzione “Browse Interests” vi segnalerà invece utenti interessanti ordinati per argomenti.

La funzione “Suggestions For You” proporrà utenti che secondo Twitter potrebbero interessarvi. La
funzione sarà ovviamente più efficace quando avrete raggiunto un buon numero di followers e di
utenti che seguite, poiché la selezione avviene con un criterio probabilistico.

La funzione “Trova Amici” invece vi consentirà di cercare gli utenti attivi su Twitter tra i vostri
contatti su Gmail. Yahoo, AOL e LinkedIn.

Infine la funzione “Invita Via Email” vi permetterà di invitare i vostri contatti a registrarsi su
Twitter e creare un proprio profilo utente.

Vi consiglio di non abusare degli inviti via email. Potrebbe essere controproducente.

1.3.2 Siete in un social network, datevi da fare quindi

Immaginate di essere stati inviatati ad una festa dove non conoscete nessuno a parte il padrone di
casa che vi ha presentato alcuni suoi amici. Alla festa trovate anche qualche vostro conoscente, con
il quale scambierete due chiacchiere. Tutto sommato si tratta di una situazione simile a quella
descritta nel paragrafo precedente.

L'ambiente è accogliente e vi sembra che alla festa sia presente molta gente interessante. Allora fate
un giro e cercate di ascoltare le conversazioni degli altri. Lo farete con molta discrezione
ovviamente. Un gruppo di invitati discutono animatamente dell'ultima sentenza della Corte
Costituzionale sulla quale avete scritto anche un bell'articolo pubblicato su una rivista on line. Siete
timidi però e non vi inserite nella conversazione perchè non vi hanno presentati e non volete
sembrare maleducati. Tuttavia qualcuno sta citando proprio il vostro articolo ed allora prendete
coraggio e vi introducete.

Il giorno successivo incontrerete in tribunale uno degli invitati. Dopo le udienze prenderete un caffè
insieme e chissà, nasceranno un'amicizia ed una collaborazione professionale.

Troverete nei social network e su Twitter tutto ciò che avviene normalmente nella vita reale, con
una differenza però: i social network sono progettati per connettere le persone e quindi potenziano
enormemente le vostre innate doti sociali.

Pertanto nelle vostre prime scorribande su Twitter comportatevi come fareste ad una festa dove
conoscete solo qualcuno degli invitati. Seguite i profili dei vostri amici, visitate le pagine dei loro
contatti. Se vi sembrano interessanti cliccate su “Follow me” e seguitene la linea temporale.
Qualcuno, dopo aver visitato il vostro profilo, vi seguirà a sua volta. Cercate di interagire inviando
messaggi personali. Usate la funzione “Retweet” se un aggiornamento vi sembra particolarmente
interessante e volete che gli utenti che seguono il vostro profilo possano leggerlo. Replicate con
“Reply” se volete dire la vostra. Infine aggiornate la vostra linea temporale personale. Non
aspettatevi però un feedback immediato e non siate insistenti, esattamente come fareste nel mondo
reale.

Se la vostra attività su Twitter susciterà interesse, provocherete reazioni, altre persone decideranno
di seguirvi ed il vostro network personale comincerà a crescere.

Attenzione però a quello che scrivete nel profilo personale. Tutto il mondo potrà leggerlo, a meno
che non abbiate deciso di renderlo privato, rinunciando però ad una delle caratteristiche più
interessanti di Twitter.

Mario Sabatino - www.edinea.net Questo documento e' pubblicato sotto una Licenza Creative
Commons BY-NC-SA

Potrebbero piacerti anche