Sei sulla pagina 1di 1

SLM

STUDIO
LEGALE
MAGRI

Danno superiore al valore dell’autovettura.

Può capitare di essere vittima di un incidente in cui il danno provocato alla nostra
autovettura sia superiore al valore della stessa.
In questi casi, anche qualora la ragione sia completamente dalla nostra parte, per prassi
le compagnie di assicurazione limitano il risarcimento al solo valore che l’autovettura
aveva prima dell’incidente, costringendoci dunque a pagare l’ulteriore somma
necessaria per la riparazione.
È bene sapere che questo comportamento delle assicurazioni non trova conferma in
alcuna norma.
Il proprietario di un mezzo gravemente incidentato non ha infatti alcun obbligo di
assoggettarsi ad un'attività più onerosa di quel che comporti l'ordinaria diligenza: in
particolare, egli non può essere costretto a rinunciare alla riparazione, ritenuta
“antieconomica” dall’assicurazione, e comprare quindi una nuova autovettura.
Il codice civile prevede infatti il risarcimento “in forma specifica”, che consiste nella
reintegrazione del danneggiato nella situazione in cui si trovava prima dell'incidente e,
quindi, nel nostro caso, riparando i danni causati alla vettura, in modo da riportarla nella
precisa condizione anteriore al sinistro.
La reintegrazione, però, ha due limiti: l'impossibilità e l'eccessiva onerosità.
L’impossibilità si ha, ovviamente, quando l’autovettura è così gravemente danneggiata
da rendere impraticabile qualsiasi riparazione.
L’eccessiva onerosità, invece, riguarda la valutazione della differenza esistente tra il
danno ed il valore del mezzo prima del sinistro: qualora il costo delle riparazioni, pur se
superiore al valore del mezzo, si riveli solamente più oneroso ma contenuto in limiti
accettabili, e non “eccessivamente” oneroso, il danneggiato avrà pieno diritto a vedersi
risarcito il danno e rimborsata l'intera fattura del carrozziere.
Nelle sole ipotesi in cui la riparazione diventi invece eccessivamente onerosa, si dovrà
escludere il diritto del danneggiato al ripristino del mezzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Via Caraffe, 14 - 46043 Castiglione delle Stiviere (MN) T./F. 0376 638740 - info@studiolegalemagri.it - www.studiolegalemagri.it