Sei sulla pagina 1di 2

Alfabeto ebraico

Carattere Nome Pronuncia


alef spirito dolce del greco
beth b, v
ghimel g (suono duro)
daleth d
he h (leggermente aspirata)
waw w inglese
zayin z dolce
heth h (fortemente aspirata)
teth t (enfatico)
yod y inglese
kaf k, kh

lamed l

mem m
nun n
samekh s aspro
ayin suono gutturale tipico
pe p, f

zadé s (enfatico)

qof q (enfatico)

resh r
sin s aspro

shin sh inglese
taw t, th

Annotazioni
L'ebraico, come le altre lingue semite, si legge da destra a sinistra.

Le sei lettere munite di un punto (daghesh) al loro interno hanno suono


esplosivo. Nella pronuncia sefardita (attualmente in uso in Israele) la differenza di pronuncia è conservata
solo nelle lettere beth, kaf e pe.

Le cinque lettere in fine di parola modificano la loro forma in .

Le lettere sono gutturali.


Classificazione delle consonanti ebraiche
Stato Luogo dell'articolazione
delle
corde palato-
labiali dentali sibilanti gutturali
vocali velari

occlusive
sorde
fricative

occlusive
sorde
enfatiche
fricative
Natura
dell'articolazione occlusive

fricative

liquide sonore

nasali

semivocali