Sei sulla pagina 1di 1

~

••
1 J ~

~--I
e

Gli allievi delle quinte clas- ciano Bru chini. il \ iccvinducu dell'
I..' l'Il ihilizvav iunc ul te- cuola l' ìanngha ncll'educa zro
si hanno partecipato a un Ruggero Garzia c l'a, c ore al ma del hul li smo. vu l r i p r ivt i n o Ilt dei giO\i.l1l1
progetto incentrato sul bul- la ultura. pori l' Turi mo Lrn- dell' ducn z iunc ~i\ ICI ';OI11C ma l Il rin:,!r i z ramcruo particolare c
li mo che si è conclu o lo berto ucci. I loru brev i inur icr ia tundamcntale nella drdaui- ,1iI10 r1\ ultu alla ,,!!n Ira Renu-
scorso primo aprile. Soste- v cnu i sono Iocaliv zari ,UIl'IIll' l'a l' sulla n cc csva r i a I: trnp r e la • crbo ""tL'nllrlCI: del pro
nitrice del progetto Renata portanza della onviv cnza CI\ ile cmdibile cornparteclpazronc fra )!l io l mrdrc di Francesco. Il
Scerbo. madre di France co ruua z z o .hv nel lq-}5 venne lrd
dal trvno alla ,la/i'Hl': di
In memoria di Francesco,
\ (01111

di Luisa Esculapio \ il/a Claudia trattenuto per una


In qucsi anno 1.'01(1 stico il ccon- mano da u n QIO compagno di
du cir .olo didattico di nzio ha
dato \ iia dd un progcuo \ olio il
viIIima del nel '95 'l'u'lla
"/ ' 1/1101grand < I//O:tnlll' pCI 11I<

combuucrc un problema uci le Francesco Scerbo era nato ad l \\( n 411/ (J~,~I - ha dClIo 1.1 i
molto erio. il bullivmo Il pro Anzio il 10 luglio del 1981. Era gnol'a Hl'llata l' t-edere clu: \(1

~CllO, denominato Bullivmo co un ragazzo allegro, che ama· I/O pn: CI/Il anche i recchi .//1/1
II/e reato? Fernu amoct a f1 1/'0 va fare sport ed era appassio- CI (Il 11I/11 ,I~/ICI. /1/ que Il ali/li /O

rc', ha coinv olro gli il Il ic\ i dcllc nato di musica. Viveva con i e 11I10 manto CI WIIIO unpegna

quinte la SI del ple I vcqua del suoi genitori a Villa Claudia, li .1 CO/llbOIlLTI Il buliismo, il [a-
Turco, \ 1110 Claudm, t'alasche c dove aveva frequentato la rurc d: g/ll /I:/CI (' [ ,~allltÌ I. '111I
palinrra. co I L'OmL' 1t 10m mae- scuola elementare e l'oratorio portante tenere l'Il 'O Il ricordo dt
strc. coordinau- dallinscgnarue della parrocchia. Dopo le me· Iranec t'Il' I u:1110 alunrn chc
Tiziana Onorati die, si era iscritto al Liceo Tec· hanno partccrpato al percorxo di-
Il pCI'COI"O didattico è stato 111· nologico Sperimentale di Net· dauico uuerdiscrplinare ,i -ono
.c n t rato ull'cducazione al n- tuno. Per recarsi a scuola e pOI l' ibni caruundo un puro dI
peu o reciproco e ul dibauuo tornare a casa. ogni giorno canzoni dcdtcau a Franco co re-
11 merito ai vari a pcui del pro- Francesco usava il treno. Il 22 citando una fila. trucca untru Il
blema -ouo :'lali \ isti film. letti novembre 1995 avvenne la ter· bullismu. le~l!endu numero-c ri
articoli di giornale." stato una ribile disgrazia che gli tolse la tic, iU11 i .ul tema l'd esibendo I

lizzato il ruolo delle viuime c dei vita, a soli quattordici anni. Un suo compagno di scuola. in un ballo hip hup cun tr o glI
bulli dal punto di \ i la p icolo- Fabio P.• dopo aver tentato di non farlo scendere alla fer- cpiscdr di prepotenza I ragaz z:
gÌl:o .\Icr olcdì primo upri lc. mata di Villa Claudia, lo chiamò dal finestrino tendendogli hanno qumdi consegnato i loro
prcs () la scuola primaria di \ il- la mano. Pensando ad un gesto di rappaciflcamento, Fran· clabor.ui dircuarncnt alla vigno-
/0 Claudia. i c svolta la munite- cesco gli porse il suo palmo. Fabio però non lasciò la pre- l'a Rcn, lil alhnche vengano 111
'il z ione con lu iva d I prog t·
sa: lo trattenne anche quando il treno si rimise In moto e scrit i 111 Ul libro dedicato a vuo
lO. "La tuornat a odierna rappre- lo lasciò solo quando la velocità divenne cosl alta da non figlio ono uue poi ree ha! ' due
sellia 1//1 importante tuomento di poter più reggere la stretta. Francesco fini stritolato sotto po IL' del prole ore c .riuore
rlfl tone - ha affermato la di- le ruote del treno. Questa drammatica vicenda ha costitui- Tito auchi dedicate a l-run 'C
riue nt e 'cola tica Anna Maria to uno dei primi gravi casi di bulllsmo In Italia. Nel maggio scu, u· 'e~SI\ amcntc I l icuu-

Corso - anche se que lo mani- 2007 Il tribunale civile di Venetri ha riconosciuto Nlaconcor- ì a la cerimonia di inrirclaz ronc
'e t azione è stata deiuiita eO/1' rente ,esponsabllità" di Fabio P., all'epoca minorenne, dei dell aula computer alla memoria
:11/ Iz'a, il progetto continuerà e suoi genitori e di T,enltalia, nel causare l'incidente. Con il di l-ranco: co ccrbo. L'aula è ra
il il/ erirà il/ modo Ira nersalc risarcimento ottenuto. I coniugi Scerbo hanno dato vita ad li! benedetta dal l'a rruco di \ ti·
nelle natie attiuttà educa/il/e del- un'associazione contro Il bulllsmo. In precedenza Fabio P. 1(1 Cl a u dia dun arl os Tomè
'o cuola". era già stato condannato a due anni e otto mesi. con la eon- Her nan dez . Inlinc, i raga z z i
·\lIa manifc t a zionc erano prc- dlzionale. dal Tribunale dei minori di Roma per "omicidio hannu concluso la rnau ina ta
.ern i il senatore Candido De come conseguenza non voluta di ettro reeto", configurato in cantando in l'oro l'i11I1U di .\Ia
Angeli , il sindaco di Anzio Lu- una violenza privata. ne) meli

Interessi correlati