Sei sulla pagina 1di 37

Lapparato genitale

costituito da:
gonadi
vie genitali
organi copulatori

Le gonadi sono costituite da

testicoli nel maschio


ovari nella donna
sonoilluogodiproduzionedeigameti,
ediormonisteroideiimportantiperil
mantenimentoelafisiologiadellagonade,e
perlacomparsadeicaratterisessuali
secondari

Nellembrione le gonadi si formano da due ispessimenti che sporgono


in posizione dorsale verso la cavit celomatica, le creste genitali,
inizialmente indifferenziate, e che costituiranno la componente
somatica delle gonadi.

Le cellule germinali primordiali si differenziano in aree lontane dalle


creste genitali quindi migrano al loro interno dove formeranno i
gameti maschili e femminili.
Nella cresta genitale di un embrione non ancora sessualmente
differenziato
si notano una parte corticale (C) e una parte midollare (M)
Nelle creste genitali si formano dei cordoni sessuali dalla proliferazione
della midollare nel maschio, e della corticale nella femmina

La determinazione sessuale
dovuta ad una regione
del cromosoma Y (SRY)
che determiner lo sviluppo
in senso maschile;
le gonadi si differenziano
in testicoli contenenti
tubuli seminiferi
o ovari organizzati in
follicoli;
il differenziamento avviene
verso il secondo mese di vita
intrauterina

Nelle gonadi si attua la


maturazione dei gameti

Meiosi maschile e femminile a


confronto

Da uno spermatocitala
spermatogenesiportaa
4 spermatozoimaturi.

Da un oocitalaoogenesiporta
a1 cellula uovo maturae
3 polociti

Lamaturit degli organi riproduttiviequindilaproduzionedi


gametivieneacquisitasoloincorrispondenzadellapubert,periodo
incuisottostimolodiormonisessualilegonadisubisconounaserie
dimodificazionimaturative.
Lapubertsiaccompagnaancheallacomparsadeicaratterisessuali
secondari,completandosinelgirodiqualcheanno.

Lapparato riproduttivo femminile costituito da


Genitali interni

Genitali esterni
o vulva

ovaie
tube uterine
utero
vagina

tratto genitale

grandi e piccole labbra


clitoride
monte di Venere
ghiandole di Bartolini

Le funzioni dellapparato genitale femminile


produceattraversounprocessodioogenesiigametifemminile,glioociti
producegliormonisessualifemminili
riceveglispermatozoiperlafecondazione
accoglie,nutreeproteggelembrioneinviadisviluppo
provvedeallespulsionedelfeto

GENITALI INTERNI
- Ovaie (sede di produzione degli oociti e di ormoni)
- Tube uterine o ovidutti (sede della fecondazione)
- Utero (organo della gestazione)
- Vagina (organo della copula)

Le ovaie sono organi pari intraperitoneali situati lateralmente nella cavit pelvica.
Ciascun ovaio connesso:
alla parete laterale del fondo dellutero con il legamento ovarico
al peritoneo tramite il mesovario
alla parete addominale laterale attraverso il legamento sospensorio

Presentano un polo tubarico e polo uterino


Hanno forma e dimensioni di una mandorla, ma la grandezza variabile in
relazione allet e allattivit riproduttiva.
In una donna sessualmente matura si presentano
-lunghe ca 4 cm
-larghe ca 2 cm

La superficie dellovaio di colore giallastro-rosacea, si presenta


-liscia nella prepubere, quando le ovaie sono quiescenti
-irregolare dopo la pubert (cicatrici dei corpi lutei)
-il parenchima organizzato in follicoli ovarici, la cui morfologia varia nelle fasi
della vita. Nella donna fertile compaiono sulla superficie delle vescicole
traslucide: follicoli in accrescimento, corpi lutei, corpi albicanti
STRUTTURA DELLE OVAIE
Nelperiodofertile-ovaio maturo-nellovaiosidistinguono:
1-Epitelio germinativodirivestimento(epiteliocubico)
2-Tonaca albuginea(stratodiconnettivodenso)
3-Parenchima ovarico,distintoinunaZonacorticaleeunaZonamidollare

Nelparenchimaovaricodidonnamaturasidistinguono
LaZona Corticalecheconsistediunostromaconnettivalechecontienecellule
interstiziali, follicoli ovariciavaristadidimaturazione,corpi lutei e follicoli
atresici
LaZona Midollareoccupalapartecentraledellorgano,costituitadaconnettivo
densoframmistoafibrocellulemuscolarilisceeinessapenetranoinervi,vasi
linfaticiesanguigni,iqualidannoorigineacapillaricheraggiungonoifollicoli.

Glielementicellularichecostituisconoilfollicoloovarico
sonolecellule follicolari checircondanoloocita.

Lastruttura dellovaiovarianotevolmenteconlet della donnaeconlefasi


delciclo ovarico,percilostudioistologicodiessodevesempreconsiderare
ilmomentofisiologiconelqualesitrovalorganoalmomentodelprelievo.
- Prima della pubert:
Allanascitalacorticaleformatadastromaedaca 2 milionidifollicoli primordiali
chevannoriducendosiperunfenomenodettodiatresiafinchallapubert
restanoca40.000follicoliprimordiali.Nelfollicoloprimordiale,loocitasitrovaallinizio
dellaprima divisione meiotica.
- Dopo la pubert (vita feconda):
Nellacorticale sonovisibilifollicoli a vari stadi di maturazione e a vari gradi
di involuzione (continualatresia).Nelperiodofertiledelladonnaca400oociti
vannoincontroamaturazione.Inoltreinquestafaselovarioprovvedeanchealla
secrezionediormonisessuali,estrogeni e progesterone.
-Menopausa
Lovaiosiraggrinza,diventafibroso,ifollicoli tendono a scomparire,
diminuisceanchelaproduzionediormoni.

CICLO OVARICO E OVOGENESI


Con la pubert inizia la produzione degli oociti oogenesi- e si ha la
comparsa delle mestruazioni.
Lovogenesi(produzionedeigametifemminili)sisvolgeconcadenzamensilee
avvieneduranteilciclo ovaricocheduramediamente28/29gg
Igametisiformanoinstrutturespecializzate,i

Follicoli ovarici

ovocita
cellule follicolari

Alla pubertlaumentodiormoneFSH (follicolo-stimolante) ipofisariod


inizioalciclo ovaricoeognimeseverrstimolatoalmenounfollicoloprimordiale
aproseguirenelsuosviluppo.
Ilprocessocaratterizzatoda
modificazioni dellovocita primario
proliferazione delle cellule follicolari

Evoluzione dei follicoli CICLO OVARICO E OVOGENESI

Dal follicolo primordiale, costituitodaunoocitaprimariocircondato


aunostratosemplicedicellulefollicolarisiha:
1. Formazione del follicolo primario
2. Formaz. del follicolo secondario o vescicoloso
3. Formaz. del follicolo terziario o maturo o di Graaf
4. Ovulazione
5. Formazione del corpo luteo
6. Formaz. del corpo albicante

Losviluppo del follicoloovaricocaratterizzatoda:


crescitaematurazionedelloocita
proliferazionedellecellulefollicolari
formazionedellazonapellucida
formazionedellateca
formazionedellacavitantrale

1 - Formazione del follicolo primario

Lecellule follicolarisottolostimolodellFSHsimoltiplicanodandounepitelio
pluristratificatola zona granulosa

Siformalazona pellucida (o membrana vitellina)traovocitaecell.follicolari


spaziochecomprendemucopolisaccaridieimicrovillidellecellulefollicolari
(stratogranuloso)cheprendonocontattoconlovocitaascopotrofico

Lecelluleconnettivalichecircondanoilfollicoloinizianoaformareuna,
unateca follicolare
2. Formazione del follicolo secondario
Moltifollicoliprimordialisitrasformanoinfollicoliprimari,manontuttiinfollicoli
secondari.
Nelfollicolosecondario:

Lecellulefollicolarichecircondanoloocita(zona granulosa)proliferanoancora
soprattuttodaunlatoavvolgendo

loocitaformandoilcumulo ooforo (CO)

Siformaunospaziofralecellulefollicolari,lantro follicolare (AF) incuisi

accumuladelliquido,illiquor folliculi
Lecelluleconnettivalichecircondanoilfollicoloformanoduestrati,
unateca interna (TI),formatadacelluledellagranulosaealcunecellule
interstizialicheproduconoormoni estrogeni e una teca esterna (TE) (fibroblasti

3. Formazione del follicolo terziario (o maturo o di Graaf)


Avviene 10 al 14 giorno del ciclo ovarico.
Loocitacompletalaprimadivisionemeiotica
lantrofollicolaresiingrandisce
ilcumuloooforosporgenellantroedformatodalloocitacircondatodaalcuni
stratidicellulefollicolaricheformanolacorona radiataincontinuitconlazona
granulosa.
Aquestostadioilfollicolosporgesullaparetedellovaio

Durante la maturazione
dei follicoli lovocita
completa la prima
divisione meiotica e
inizia la seconda, il cui
completamento avverr
solo se luovo sar
fecondato

4. Ovulazione
Avviene intorno al 14 giorno delciclo(di28gg),sottolinfluenzadiunpicco
improvvisodiconcentrazionediormoneluteinizzante(LH)dellipofisi,asua
voltascatenatodaunpiccodiestrogeniprodottidalfollicolomaturo
Lovocita2elecellulefollicolarichelocircondano(corona radiata)libero
nellantrodopoaverpersoilcontattoconlealtrecellulefollicolaridellazona
granulosa.
Quandoilfollicolo maturo si rompe (deiscenza)lovocitacircondatodalla
coronaradiatavieneliberatonellacavitperitoneale,doveverrcatturato
dallefimbriedelletubeuterine

5. Formazione del corpo luteo


Dopolovulazioneloocita pu andare incontro a fecondazione oppure no,
inentrambiicasiquantorestadelfollicoloovaricodopolovulazionesitrasformain
corpo luteo(sottolinfluenzadiLH)ilcuidestinosardiversoseluovosar
fecondatoono.
Loocita resta fecondabile per un periodo di ca 24 ore.
Ilcorpo luteoformatodacellulefollicolaritrasformatechiamatecellule luteiniche,
ricchedilipidinecessariperlasuccessivaproduzionediormoni.
Ilcorpoluteounastruttura ghiandolaretransitoriacheiniziaasecerneil
progesterone,ormonecheagirsullaparetedelluteroperprepararlaaduna
eventualegravidanza.
Ilcorpoluteositrasformerincorpo luteo mestrualesenoncfecondazione
oincorpo luteo gravidicoseluovovienefecondato

Corpo luteo mestrualeecorpo luteo gravidicosonostrutturalmentesimili.


Sonoformatidacordonidicelluleluteinichedellagranulosaedellatecachea
seguitodellarotturadelfollicoloformanounastrutturapieghettatariccamente
vascolarizzata.
Madifferisconoperch:
Ilcorpo luteo mestrualepiccolo
edurasolo9gg
Ilcorpo luteo gravidicopigrande,
occupandounterzodellovaioe
permaneperalcunimesidella
gravidanza,continuandoasecernere
progesterone.
Inentrambiicasidopoiperiodiindicati
ilcorpoluteoregredisceesitrasforma
incorpo albicans

Corpo Luteo:formatoperdegenerazionedelfollicolodopolovulazionesottolo
stimolodellormoneLH

Mestruale:duraca10ggepoiregredisce
CorpoLuteo
Gravidico:funzionaperalcunimesiepoiregredisce

Edifattounaghiandolaendocrinatransitoria,eproducesteroidi.
Inparticolare:progesterone,estrogenieandrogeni.

6. Formaz. del corpo albicante


Senonavvienelafecondazioneilcorpoluteovieneraggiuntodamacrofagie
degeneracirca12giornidopolovulazione,trasformandosiinunastrutturafibrosa
inattivadettacorpus albicans.
siverificaquindiuncrollodeilivelliematicidiestrogenieprogesterone,ilche
provocaalivelloipotalamicolasecrezionediormonichedannoinizioadunnuovo
cicloovarico.

ORMONI OVARICI

Allapubertleovaiediventanoattive,inizianolaproduzionedicellule-uovoela
loroattivitsecernente
Lecellule follicolariproduconoESTROGENI,chedeterminanoicaratteri
sessualisecondari:Sviluppoorganigenitali,sviluppodellemammelle,
comparsadeipelipubicieascellari,aumentodelpannicoloadiposoaifianchie
alseno,ampliamentodelbacino,comparsadelciclomestruale
Icorpi lutei (formatisipertrasformazionedeifollicolirotticonlovulazione)
produconoPROGESTERONE(ealcuniestrogeni-estradioloetc.)finch
lormoneLHpresentenelsangue.
Normalmenteilcorpoluteosmettediprodurreormoni14giornidopo
lovulazione,senonvifecondazione.
IlProgesterone (congliestrogeni)regolailciclomestruale,masoprattutto
concorreapreparareemantenerelagravidanzaepreparalaghiandola
mammariaallaproduzionedilatte.Aduncertopuntodellagravidanzaessonon
vienepiprodottodalleovaie,maesclusivamentedallaplacenta.
Lovaioproduceanchelarelaxina ovarica,cheagiscesuimeccanismidel
parto,inparticolaresullecaratteristichestrutturaliefunzionalidellasinfisipubica

Controllo ormonale del ciclo uterino e ovarico


Gliormonicoinvoltisono:
Ormoni ipofisari:
FSH :Stimolalosviluppofollicolare
LH:Mantienelastrutturaelafunzionesecretoriadelcorpoluteo
Ormoni ovarici:
Estrogeni:hannodiversefunzioni:
a.stimolanolaccrescimentoosseoemuscolare
b.determinanoemantengonoicaratterisessualifemminili
secondari
c.regolanoilcomportamentosessualeagendosulSNC
d.agisconosugliorganigenitalieghiandoleannesse
e.stimolanoilriparodellamucosauterinadopola
mestruazione
-Progesterone:Stimolalacrescitadellendometrioelasecrezione
delleghiandole

Iltratto

genitalecostituitoda:

Tube uterine o di Falloppio o ovidutti o salpingi


Utero
Vagina
Essipresentanolastessastrutturadibase:1.Tonaca mucosa,2.Tonaca muscolare,
3.Tonaca connettivale,mavariabiliinrelazionealcicloovarico,allafunzione
specificadeltrattoeadunapossibilegravidanza.

Ovidutti o tube uterine


Sonoilprimotrattopariesimmetricodeltrattogenitalefemminile
Sonoorganimucoso-muscolari,tubulari,cavi,lunghi10/12cm
Siapronolateralmentenellacavitperitoneale,medialmentenellutero.
Letubesonoorganiintraperitoneali,contenutiinunapiega,lamesosalpinge,
connessaallegamentolargodellutero.
Presentano3parti:

1.
2.
3.

linfundiboloslargatoecon
fimbrie
Lampollaocorpo
Listmootrattointramurale

Laparete

delle tubeformatada

1-tonaca mucosasollevatainpieghemoltoprofonde(anfrattuosit)chepresentaun
epiteliocilindricoinparteciliato,conmotodellecigliaversolutero
2-tonaca media muscolareformatadaduestratiorientaticircolarmentee
longitudinalmente
3-tonaca sierosaformatadalrivestimentoperitoneale

La parete delle tube sollevata in plichepiomeno


profondeasecondadeltratto.
L epitelio della tuba in gran parte rivestito da cellule ciliate il cui
movimento facilita il percorso delloocita lungo i suoi tratti.

Funzionalmente le tubesonodeputatea
-raccogliere gli ovocitiovulatieaconvogliarliversolutero;
-sonoilluogodove avviene la fecondazioneelavviodellosviluppodellembrione
Ilmovimentodellovocitaversoluteroavvienesiatramiteilmotodellecigliache
perlecontrazioniperistaltichedellatuba;
nellampolla si ha la fecondazionechedeveavvenireentroleprime12-24ore
dallovulazione.

Seavvienelafecondazioneluovovaincontroalleprimefasidisviluppoeraggiunto
luterosiimpiantanellaparete.

UTERO
E un organo impari mediano, situato nella piccola pelvi, tra vescica e retto (nel
cavo di Douglas).
Riceve lateralmente le tube uterine e si continua in basso con la vagina.
E a forma di pera, con base in alto e apice in basso, lungo ca 7 cm, ma forma e
dimensioni sono variabili in base allet e al numero di parti.

Ledimensionidelluterovarianoinrelazionealletdelladonna,epuaumentare
enormementedurantelagravidanzaadattandosialfetoincresita.

Luterolorganodellapparatogenitalefemminiledestinato

adaccogliereluovofecondato,
adassicurarneilsuosviluppoinembrioneequindi
aconsentirelespulsionedelfetoalmomentodelparto

-Lasse principale dellutero inclinato obliquamente dallavanti allindietro,


inclinato verso il basso ed ortogonale alla vagina.
-Lasse longitudinale del corpo dellutero si piega di 120 in avanti [flessione
fisiologica dellutero (anteroversione)].

Luteropostonellapiccolapelvitrailretto(R),lavescicaurinaria(V),elavagina.
Luteropusubirecambiamentidiposizionenellevariecondizionifunzionalidelretto
edellavescica;masoprattuttoingravidanzaluterosiingrossatantoesaledalcavo
pelviconellacavitperitonealearrivandocolfondofinoallosterno.

Lutero collegato lateralmente alle pareti della cavit pelvica dai legamenti
larghi, che sono i pi cospicui, davanti con i genitali esterni con i legamenti
rotondi e dietro con il sacro con i legamenti uterosacrali.

NellUTEROsidistinguonotreporzioni
1- Fondocupoliforme,postoinalto,aldisopradelleaperturedelletube
2- Corpo,partemediana,lapartepicospicua,conlacavitdelcorpo
3 -Collo o cervice,laporzioneinferiore,stretta,checircondailcanale
cervicaleilqualesporgenellavaginaconunapartedettamuso di
tinca, chesiapreconlorifizioesternodellutero.
Ilpassaggiofracorpoecollosegnatodaunaporzionestrettadetta
Istmo.

Lacavit del corpounacavitvirtualepoichledueparetianterioreeposteriore


sitoccano,edhaformatriangolare,malasuaformavariabilesecondoleteil
periodofunzionale;
Ilcanale cervicaleundottocircondatodaunaparetechepresentadeirilievidetti
pliche palmatecheformailcosiddettoalberodellavita

Insezioneluteromostraunacavitpiuttostostrettaeunaparete molto spessache


formatadatrestratichesonodallinternoversolesterno:
1. Tonaca mucosa o endometrio
2. Tonaca muscolare o miometrio
3. Tonaca sierosa o perimetrio
Latonaca sierosaformatadalperitoneovisceralecherivesteilfondoeilcorpo,
riflettendosiinavantisullavescicaeindietrosulrettodoveformarispettivamente
ilrecessoocavovescicouterinoeilrecessoocavorettouterinooscavodiDouglas

Latonaca muscolaremediaomiometrio moltosviluppata (90%della


massa)erappresentalostratopispesso,formatodacellule muscolari lisce
disposteintrestrati:
esterno,confascidifibrocelluleadecorsolongitudinale,
medio,pispesso,confascicircolari,riccodivasisanguigni
interno,menocompatto,confascidispostiinvariedirezioni
edaunostromariccodifibrecollageneedelasticheericcamentevascolarizzato
-Durantelagravidanza,sottolinfluenzadegliestrogeni,ilmiometrioaumenta
enormementedidimensionisiaperproliferazionecellularecheperaumentodi
dimensionedellestesse.Leforti contrazioni del miometriosonofondamentali
perilparto eperaffrettareilprocessodiriparazionedellapareteuterina.
Lecontrazionidurantelafecondazione
facilitano la risalita degli spermatozoi.

Endometrio

Miometrio

Manca
sottomucosa

-Latonaca mucosaoEndometrio (10%dellamassa)sicontinuaconquellache


rivesteletubeelavagina.
Eformatadaepiteliosemplicecubico,concelluleconcigliavibratili(motoversola
vagina),alternateacellulesecernenti,chesitrasfomainpavimentosocomposto
comelavaginaversolafinedelcollo.
Ericcadighiandoletubularisemplicichesecernonomaterialeglicoproteicoedi
vasi.
La sua struttura assume caratteristiche un po diverse fra le diverse parti.
-La tonaca mucosa mostra cambiamenti ciclici legati al bioritmo
dellapparato genitale, soprattutto nella regione del corpo
Lendometriosuddivisointrestratiistologicamenteefunzionalmentedistinti:
-strato basale,quellopiprofondoincontinuitconilmiometrio
-strato spongioso,intermedioconunostromadiaspettospugnoso
-strato compatto,superficialepisottile.
Funzionalmentelostratobasalerisentemenodelleinfluenzecicliche,moltodi
piglialtriduecheinsiemevengonodefinitistrato funzionale.

Vascolarizzazione della parete uterina

Nelmiometriosonopresentilearterie uterine arciformi


e rettedallecuiramificazionisiformanonellendometriolearterie
uterine spiralilungheeconvolutecherisentonofortemente
dellazioneormonale