Sei sulla pagina 1di 4

PROGRAMMA INIZIATIVE PUBBLICHE

MARTEDI 24 MAGGIO 2016 ore 21,15 a


POMAIA
c/o Saletta Circolo - Bar
MERCOLEDI 25 MAGGIO 2016 ore 21,15 a PASTINA
c/o Sala Bar Ristorante La Chicca
Presentazione Lista e Programma
Santa Luce Democratica Andrea Marini Sindaco
******
GIOVEDI 26 MAGGIO 2016 ore 21,30 a SANTA LUCE c/o Circolo ARCI
Incontro sul Tema : CACCIA & AMBIENTE Legge Obiettivo 10
Interviene il Presidente A.T.C. 14 Pisa - MAURO BETTINI
******
VENERDI 27 MAGGIO 2016 dalle ore 19,30 a SANTA LUCE
INCONTRO CANDIDATI - APERICENA c/o Bar Trattoria Gino& Gina
Tutta la Cittadinanza invitata a Partecipare
Comitato Elettorale Lista
Santa Luce Democratica - Andrea Marini Sindaco
LINEE GUIDA PROGRAMMA DI MANDATO 2016 - 2021
PROPOSTE REALI E CONCRETE PER TUTTA LA COMUNITA DI SANTA LUCE
1 PARTE - Politica e Partecipazione
Lista Santa Luce Democratica Andrea Marini Sindaco: come si colloca politicamente
La Lista Santa Luce Democratica Andrea Marini Sindaco si propone come una Lista Democratica e
Riformista, fatta da Cittadini che hanno a cuore linteresse del proprio Territorio, ed aperta al contributo
di Idee e di Persone della Comunit di diversa estrazione e tradizioni politiche. Santa Luce Democratica
Andrea Marini Sindaco una lista che vuole aprirsi a tutte le istanze del Territorio, nei bisogni attuali ed
alle aspettative future, superando vecchi steccati ideologici ed ogni forma di immobilismo amministrativo e
gestionale della Cosa Pubblica, ponendosi come unico obiettivo linteresse esclusivo della Comunit di
Santa Luce.
Strumenti di Pianificazione Territoriale: un occasione di Partecipazione e di Sviluppo
L' Amministrazione Marini uscente ha di recente affidato l' incarico di revisione del Piano Strutturale e di
redazione del Piano Operativo ( ex Regolamento Urbanistico ), e questo permetter alla nuova
Amministrazione di concentrarsi sui vari aspetti tecnici e organizzativi dei nuovi strumenti di pianificazione
urbanistica, da sviluppare nell arco di tempo previsto nel bando di affidamento di 18 mensilit. La
redazione dei nuovi strumenti sar occasione positiva di confronto sulle proposte dei Cittadini, delle Attivit
Produttive e delle varie Associazioni, e su ogni tema che potr consentire alla Comunit di Santa Luce di
avere una prospettiva di sviluppo importante e sostenibile per i prossimi periodi di medio lungo
termine
Servizi Comunali : Efficienza ed Economicit attraverso le Gestioni associate
Le modalit di accordi saranno perseguite con l' obiettivo primario di una adeguata erogazione dei servizi
comunali attraverso Convenzioni ed accordi di Collaborazione, evitando altre tipologie di percorsi ( unioni e
fusioni ) che non garantiscono, nel contesto normativo attuale, una adeguata economicit ed autonomia
nella corretta gestione amministrativa dell'Istituzione Comunale. LAmministrazione Marini ha sempre
sostenuto la necessit di favorire la collaborazione nei servizi e di mantenere lIdentit Territoriale e
Comunale di Santa Luce, per garantire una centralit del Territorio e la presenza di strutture ed uffici
comunali. La nuova Amministrazione Marini si porr come obiettivo primario la salvaguardia dell Autonomia
e Identit Comunale, vero valore aggiunto per favorire le imprese e le realt economiche del Territorio,
ricercando nel contempo la massima efficienza nella erogazione dei servizi.
Bilancio Comunale: finanziamenti, investimenti, imposte
Il Comune di Santa Luce, come tutti i Comuni d Italia, risente certamente della crisi economica nazionale e
delle esigue entrate dovute a ridotti trasferimenti dello Stato e dalle poche entrate provenienti dalle imposte
locali. La politica di Bilancio della nuova Amministrazione Marini si impegna, nei limiti del possibile, a non
aumentare le imposte ed i tributi locali, ad attivare tutti i possibili canali di accesso a finanziamenti esterni

anche attraverso Strutture e Professionisti; inoltre saranno attivati tutti i possibili finanziamenti consentiti
per realizzare specifici interventi di opere di interesse pubblico come Infrastrutture, Efficientamento Immobili
e Spazi Pubblici e Nuove Infrastutture, Viabilit Comunale, Ponti Radio per la Banda Larga e Sistemi di
Sorveglianza, Strutture per Attivit Culturali e Sociali di particolare interesse per Giovani e le Persone di
tutte le et.
Comunicazione e Partecipazione: atti di Democrazia e Civilt
La Comunicazione degli Atti pubblici e degli Eventi sociali del nostro Comune sar ulteriormente
incrementata e migliorata sviluppando gli strumenti gi attivati dall Amministrazione Marini, il nuovo sito
web istituzionale e gli opuscoli ViviSantaLuce, con edizione nelle lingue di uso principale, contenenti il
programma delle Attivit Culturali e Associative, e lo sviluppo del nuovo portale ViVISantaLuce, gi operativo
integrandolo al meglio con le varie realt del Territorio. Inoltre sar realizzato, in collaborazione con le varie
Associazioni, un opuscolo informativo periodico con le varie attivit istituzionali, generali ed associative,
prevedendo anche incontri periodici tra lAmministrazione e la Cittadinanza in maniera itinerante nelle varie
Frazioni; inoltre linstallazione in ogni Frazione, di una Bacheca comunale dove affiggere gli Atti del
Comune contribuir a migliorare la comunicazione ed a far crescere la voglia di Partecipazione e lo Spirito
Democratico della popolazione.
2 PARTE . Salvaguardia e Sviluppo delle 4 Frazioni e del Territorio
Le 4 Frazioni ed il Territorio del Comune di Santa Luce saranno oggetto di un generale efficientamento
delle utenze e delle opere di urbanizzazione primaria, il completamento dei sistemi di raccolta differenziata
e di spazzamento dei Centri Storici, il miglioramento delle utenze di acqua , luce e gas e l'installazione di
ponti radio per la creazione di una rete di trasmissione dati dei sistemi di videosorveglianza ambientale e per
la prevenzione dei furti, che potr distribuire anche il segnale wi-fi di connessione internet ( banda larga) . E'
previsto una riqualificazione dei vari spazi comunali, nell'arredo urbano, nelle aree adiacenti alle Chiese
parrocchiali ed in particolare il restauro conservativo di tutti gli elementi strutturali di pregio presenti sul
Territorio Comunale, e, come previsto dalla recente legge regionale toscana, sar attuato il contenimento
delle specie delle popolazioni di colombo di citt piccione ( columba livia forma domestica ), attraverso la
collaborazione con i cacciatori e con le GAV del Territorio. Una attenzione particolare sar rivolta ai
rapporti ed ai progetti nella vicina fabbrica Knauf (ubicata nel Comune di Castellina) per favorire una positiva
ricaduta lavorativa soprattutto per le giovani generazioni (uomini e donne del nostro Comune).
Sintesi Interventi strutturali Santa Luce
Completamento del progetto Borgo di Luce con la realizzazione di una grande Sala Polivalente al posto del
veccho magazzino comunale demolito, la riqualificazione di pza. Luigi Pellegrini e delle aree adiacenti, per
farne Centro promotore di iniziative economiche a carattere Sociale Culturale e Sportivo. Per il Borgo
Storico, sar realizzata una nuova viabilit e parcheggi nella parte superiore dei Poggetti, per far circolare
risorse ed energie con lobiettivo di valorizzare e sviluppare l'antico Borgo Medioevale .
Sintesi interventi strutturali Pastina
Dopo la riqualificazione degli spazi sottostanti al nuovo parcheggio, sar completata la riqualificazione di
Largo Belvedere integrandolo con i locali del nuovo Spazio Civico, adibito anche a nuovo seggio elettorale,
per realizzare una nuova Area Feste in grado di stimolare nuove iniziative e socialit. Gli interventi
successivi, gia nel programma triennale delle opere pubbliche sono il completamento e riqualificazione dei
Giardini Pubblici e Spazio Giochi recintato, Piazza Dalai Lama e la riapertura della strada vicinale di
collegamento con la frazione di Santa Luce, un suggestivo Percorso Ambientale di particolare Fascino e
Bellezza.
Sintesi Interventi strutturali Pieve di Santa Luce
Nel piano degli interventi allegati al bilancio di previsione 2016 2019, sono stati inseriti tutta la serie delle
opere di riqualificazione dell'area cimiteriale, il completamento degli interventi nei vari spazi adiacenti alla
Chiesa parrocchiale romanica ed al Fonte battesimale, degli spazi antistanti all'edificio ex scuole,
consolidando l'utilizzo dell'edificio come il Centro della Frazione di Attivit Culturali e Sociali
Sintesi Interventi strutturali Pomaia
Sono previsti tutti gli interventi di completamento del collegamento pedonale tra il Centro della Frazione e il
Borgo della Pieve, con l'installazione di adeguate linee per le varie utenze. Per riqualificare e valorizzare il
Centro Storico e l'area adiacente alla Chiesa Parrocchiale, si propone la realizzazione di un parcheggio e
marciapiede sull' argine della strada provinciale dalla fine delle abitazioni fino alla Storica Fonte del Leone.
Sviluppo Area di Macchiaverde : una Prospettiva importante
L' Area di Macchiaverde, dovr essere rilanciata ed ampliata nelle infrastutture e nei servizi ( utenze ,
banda larga, parcheggi e viabilit ), prevedendo nuovi utilizzi come Area di Sosta per Fruizione Turistica
ed Ambientale, con una riqualificazione complessiva partendo dai nuovi spazi acquisiti alla propriet
Comunale adiacenti all' Ex Circolino ormai dismesso, , fino all'ingresso della Riserva naturale. Particolare
cura sar rivolta alla riqualificazione dello stabilimento ex sarplast oggi Tekva, e per la ricerca di una
possibile soluzione alla inattivit della nuova centrale a biomasse, concertando possibili soluzioni

industriali ed evitare derive di utilizzi incerti ed incompatibili con la vocazione strategica di qualit
ambientale del Territorio di Santa Luce.
Zona Boschiva demaniale: Diversificare per lo Sviluppo
Questa grande risorsa boschiva, costituisce un polmone verde per tutto il Territorio ed una risorsa per il
legname, sar ulteriormente sviluppata portando a compimento tutta quella serie di interventi necessari
per la fruizione turistica ed ambientale. La recente riqualificazione della strada del Gozzofondo, ed il
completamento dei lavori gi previsti per l allaccio delle utenze consentir di sviluppare Il Progetto Pian del
Pruno, completandolo con aree di sosta pedonali e sosta camper, con la promozione di varie attivit:
ostello allaria aperta, circuito di ciclocross e ippovia, visite guidate nel bosco per osservazione e fruizione
degli spazi verdi e con adeguate convenzione, anche con soggetti privati, pubblici, ed il mondo dell'
associazionismo in genere, coinvolgendo anche i Comuni confinanti interessati al progetto.
Lago di Santa Luce e Cave di alabastro: due Realta strategiche del Territorio
Per il Lago dovranno essere implementati i progetti di manutenzione e di bonifica ed ampliarsi gli utilizzi
ambientali e culturali dell area interessata dalla Riserva Naturalistica. In virt della presenza delle storiche
cave di alabastro, In collaborazione con vari Enti territoriali interessati, le antiche Cave di alabastro
potranno costituire un percorso storico turistico anche attraverso la piena riattivazione della vecchia Cava
del Massetto.
Agricoltura , Turismo e Commercio
Gli interventi previsti sono di integrazione e coordinamento, sviluppando il recente Distretto della Luce
come polo di Promozione e di Sviluppo delle eccellenze territoriali attraverso azioni di marketing
specifiche, in grado di coinvolgere e sviluppare in una dimensione globale, tutte le realt economiche ed
aziendali del Territorio, integrandosi anche con le altre realt dei Territori limitrofi.
3 PARTE Sviluppo tra Cultura e Sociale
La nuova Amministrazione Marini si impegna a continuare ed ampliare tutti i servizi di base forniti dalle
Associazioni di Volontariato del Territorio, attraverso l'implementazione dei Progetti rivolti soprattutto agli
anziani ed ai giovani, come campi solari, assistenza allhandicap, scuola di musica, di computer ed altri .
Una particolare attenzione dovr essere rivolta al disagio sociale ed abitativo. Nel settori della Cultura,
Sport e Tempo Libero, si prevede di implementare il buon lavoro gi iniziato tra cui l'inserimento della
Biblioteca nella rete Bibliolandia e/o migliorare l' azione delle Attivit musicali, didattiche e sportive. Nel
campo dei Gemellaggi, occorre valutare lo stato dellesistente e proporre altre iniziative di interesse per
tutta la Comunit come per esempio il popolo Sarawi o altri Comuni interessati allinterscambio di
produzioni agroalimentari.
La presenza buddista sul Territorio: una realt da salvaguardare e valorizzare
Per il futuro l'Amministrazione si render disponibile a mantenere positivi rapporti di collaborazione con
questa realt e valuter ogni iniziativa di razionalizzazione ed ampliamento della sua struttura esistente
e nell'ambito della nuova normativa vigente la proposta di Costruzione del Monastero . Tali doverose
precisazioni hanno lo scopo di chiarire e fugare ogni strumentalizzazione, anche elettorale, che
recentemente stata fatta in merito ai rapporti della Amministrazione comunale con la realt buddista di
Pomaia, che vuole essere e sar di riconoscimento e di collaborazione reciproca.
Sagre ed Eventi: momenti di aggregazione sociale e di crescita
Nelle Frazioni del nostro Comune ci sono molte manifestazioni a carattere civile e religioso, come le
Celebrazioni e ricorrenze Istituzionali e le varie Feste dei Santi Patroni, con particolare riguardo alle
Celebrazioni del 13 Dicembre in occasione di Santa Lucia , Patrona del Comune di Santa Luce; negli
ultimi anni inoltre, si sono sviluppati molti eventi tematici in grado di dare un grande impulso a tutte le
realt economiche del Territorio, oltre che essere fonte di aggregazione sociale. LAmministrazione
Comunale dovr pertanto proseguire, in accordo con le diverse Associazioni, il sostegno ed il
coordinamento di tali iniziative, per promuoverle e migliorarne i servizi e la qualit.
L antico Borgo di Monteforti: il fascino di un Territorio tra Storia e Leggenda
L Amministrazione Marini ha gi intrapreso contatti con lattuale proprietario che si dichiarato
disponibile a valutare insieme prospettive di recupero e di sviluppo dellarea, in un progetto
complessivo che salvaguardi la Spiritualit e le Tradizioni dell antico Borgo, creando le condizioni per
uno sviluppo in termini ambientali e di fruibilit turistica.
Il Complesso Scolastico di Santa Luce: un valore irrinunciabile
Negli anni della Amministrazione Marini il Complesso Scolastico ha avuto uno sviluppo costante nelle
qualit strutturali e delle relazioni interne ed esterne, e come tale rimarr una delle priorit principali della
nuova Amministrazione, ricercando sempre la massima efficienza e funzionalit nei servizi e nelle
strutture, ed incentivando tutte quelle iniziative volte a favorire le relazioni tra Insegnanti, le Famiglie degli

Alunni, la Direzione Didattica e lAmministrazione, cercando di far comprendere a tutti limportanza ed il


valore del Complesso Scolastico come uno dei pilastri della nostra Comunit.
Il Distretto della Luce : la Cultura delle Relazioni Interculturali per lo Sviluppo Sociale
ed Economico
Il recente Protocollo di Intesa sottoscritto dall Amministrazione Marini con una importante Fondazione
insieme con l apertura del Centro di Attivit Culturali Palazzo Santa Lucia a Santa Luce ed i vari
contatti e relazioni gi avviate con altri Comuni, Aziende ed Istituti Bancari, costituiscono la base su cui
poter sviluppare iniziative legate al concetto di Qualit e per gli aspetti Sociali e Culturali, elementi
principali delle applicazioni dei concetti dell Economia Circolare , ritenuta da molti esperti uno dei
modelli pi efficaci e moderni di attuare e promuovere prospettive di sviluppo sostenibile.
Elezioni Amministrative 5 giugno 2016 - Comune Santa Luce
Candidato Sindaco Lista Santa Luce Democratica - Andrea Marini Sindaco
Andrea Marini 54 anni libero professionista
Elenco Candidati al Consiglio Comunale:
Ivaldo Bartolini
67 anni - ex infermiere caposala Stefano Bertoli
63 anni - commerciante
Silvia Buti
48 anni - farmacista
Raffaele Cantini
46 anni - imprenditore agricolo
Mino Ioli
44 anni - artigiano
Gian Luigi Ladurini
62 anni - imprenditore
Tania Mariottini
40 anni - educatore professionale laureata
Vincenza Mascia
Alberto Perini
Maja Spikic

68 anni - architetto
52 anni - tecnico attualmente disoccupato
45 anni - laureata in filosofia

Interessi correlati