Sei sulla pagina 1di 10

COLPO DELLA STREGA?

SCOPRI COME AFFRONTARLA CON LA TECNICA


MIOTENSIVA.
Parte ultima.

WWW.FISIOPROGRAM-INTENSIVE.COM

Bentornato alla terza ed ultima parte dell'articolo:


LA TECNICA MIOTENSIVA LOMBARE
Negli articoli precedenti:
1) BLOCCO ARTICOLARE? COME NORMALIZZARLA
ATTRAVERSO LA TECNICA MIOTENSIVA. PRIMA PARTE
2) BLOCCO ARTICOLARE? COME NORMALIZZARLA
ATTRAVERSO LA TECNICA MIOTENSIVA. Parte seconda.,
hai imparato come identificare le disfunzioni in ERS e FRS tramite i
vari test osteopatici e fisioterapici.
OGGI INVECE APPRENDERAI SUBITO 2 MANOVRE
CORRETTIVE, OSSIA LE 2 TECNICHE MIOTENSIVE.
Se non hai letto gli articoli precedenti ti consiglio di farlo adesso, ti
assicuro che tutto apparir molto pi semplice.
Ma adesso passiamo subito ai fatti!

Copyright. All rights reserved.

WWW.FISIOPROGRAM-INTENSIVE.COM

Ecco cosa devi fare se vuoi normalizzare una disfunzione in


ERS:
Ti ricordo che la sigla ERS sta per vertebra in disfunzione in
Estensione, con la Rotazione e il Side-bending dallo stesso lato.
Quindi per correggere questi 3 parametri viene spontaneo
impostare e indurre movimenti contrari.
IN PRATICA ECCO COSA DEVI FARE:
1) Posiziona il paziente sul lettino in decubito laterale sul
lato della convessit. Quindi il lato concavo che corrisponde
anche al lato della rotazione del corpo vertebrale deve trovarsi
verso l'alto. Ti ricordo che se la rotazione del corpo vertebrale
verso lalto la spinosa sar ruotata verso il lettino.

Copyright. All rights reserved.

WWW.FISIOPROGRAM-INTENSIVE.COM

2) Poniti davanti al paziente e provvedi alla messa in tensione


globale utilizzando una leva superiore ed una inferiore attraverso
le quali bloccherai la vertebra in disfunzione da normalizzare.
COME DEVI EFFETTUARE LA LEVA SUPERIORE?
Ecco come fare:
Poni la tua mano cefalica sotto al suo braccio, ed afferra tra
indice e pollice la spinosa della vertebra lombare da
normalizzare. Dopo di che deruota la colonna fino a che non senti
che tale movimento arrivato alla vertebra interessata.

Copyright. All rights reserved.

WWW.FISIOPROGRAM-INTENSIVE.COM

COME DEVI EFFETTUARE INVECE LA LEVA INFERIORE?


Ecco come fare:
1) Mantieni salda la leva superiore, e ti raccomando di non
perdere la tensione creata, ed aggiungici,
2) La flessione delle anche e delle ginocchia fino al punto in cui
non senti che tale flessione arrivata fino alla vertebra interessata.
3) Appoggia le ginocchia del paziente sulla tua coscia .

A questo punto avrai creato il giusto doppio blocco (superiore e


inferiore), fatto ci puoi procedere con la manovra
MIOTENSIVA.

Copyright. All rights reserved.

WWW.FISIOPROGRAM-INTENSIVE.COM

ECCO COSA DEVI FARE PER EFFETTUARE LA TECNICA


MIOTENSIVA:

Mantieni con una mano le sue caviglie. (Vedi foto sopra)

Chiedili di spingerle verso lalto contro resistenza per 5-8 sec.

Alla fine di ogni spinta isometrica, devi passivamente portare le


sue caviglie sempre pi gi, non solo, ma via via che la posizione
varia, devi trovare continuamente la nuova barriera motrice
modificando man mano le leve e le tensioni necessarie per
mantenere il blocco e poter effettuare le manovre miotensive.

Ripeti la manovra 3-4 volte

Abbassando tu le gambe verso il basso farai in modo che la


concavit superiore si apra, e con la contrazione isometrica

Copyright. All rights reserved.

WWW.FISIOPROGRAM-INTENSIVE.COM

normalizzerai tutti e 3 i parametri disfunzionali ossia il Sidebending, la Rotazione e la Flessione vertebrale.


Provala subito! La pratica ti aiuter a memorizzare meglio ci che
hai appena letto.
ECCO INVECE COME FARE PER NORMALIZZARE UNA LESIONE
IN FRS:
In questo caso sia la teoria, sia lo scopo rimane sempre la stessa
ossia correggere la Flessione, Rotazione ed il Side-bending
disfunzionali.
Come fare in questo caso? Niente panico eccoti subito la
soluzione:
Per prima cosa devi:
1) Posizionare il paziente sul lettino in decubito laterale sul
lato della concavit. Quindi avrai la spinosa ruotata verso il lalto.

Copyright. All rights reserved.

WWW.FISIOPROGRAM-INTENSIVE.COM

2) Poi devi posizionarti davanti al paziente per provvedere alla


messa in tensione globale utilizzando una leva superiore ed una
inferiore, grazie alle quali bloccherai la vertebra in disfunzione da
normalizzare.

COME DEVI EFFETTUARE LA LEVA SUPERIORE?


Ecco come fare:
Per prima cosa devi afferrare tra indice e pollice la
spinosa della vertebra lombare da normalizzare passando la tua
mano cefalica sotto al suo braccio. Dopo di che devi deruotare la
colonna fino al punto in cui tale movimento arrivi alla vertebra
interessata.

COME DEVI EFFETTUARE INVECE LA LEVA INFERIORE?


Ecco come fare:
1) Inizia con lafferrare la parte mediale della caviglia del
paziente

Copyright. All rights reserved.

WWW.FISIOPROGRAM-INTENSIVE.COM

2) Porta la sua coscia (superiore) verso lestensione fino al


punto in cui senti che la tensione arrivata alla vertebra
interessata. Contemporaneamente all'estensione devi far si che il
ginocchio scenda verso il basso quindi creare un' intrarotazione
dellanca.

3) Conserva bene i 2 blocchi (superiore ed inferiore)


4) Chiedi al paziente di spingere il piede verso il basso contro
resistenza
5)Mantieni lisometria per 5-8 sec.

Copyright. All rights reserved.

WWW.FISIOPROGRAM-INTENSIVE.COM

6) Dopo di che a seguito di ogni atto di rilassamento aumenta


passivamente lintrarotazione dellanca

Copyright. All rights reserved.

WWW.FISIOPROGRAM-INTENSIVE.COM

Ripeti il tutto 3-4 volte consecutivamente e ricorda che per ogni


atto devi aumentare sia lintrarotazione e sia ricercare e mantenere
i 2 blocchi iniziali sempre in tensione.
Ecco fatto, adesso conosci anche questa seconda manovra
correttiva.
Provala subito! molto pi semplice di quel che sembra.
Adesso devo farti i miei COMPLIMENTI!
Dopo aver letto questi 3 articoli hai acquisito:

Una parte importante del funzionamento biomeccanico della


colonna vertebrale.

Metodi per individuare le disfunzioni vertebrali in ERS e in FRS


tramite la 2legge di Fryette,

Tecniche per normalizzare entrambe le disfunzioni attraverso le 2


manovre MIOTENSIVE.

Se questi articoli ti sono stati utili, allora


NON PERDERTI I PROSSIMI,
ED ISCRIVITI SU: WWW.FISIOPROGRAM-INTENSIVE.COM
Ti consiglio di seguire il blog costantemente altrimenti potresti
perdere il filo logico con la quale vengono descritte le tecniche.
Se hai voglia di confrontarti con me contattami pure sulla mia
pagina facebook: FISIOPROGRAM.
TI ASPETTO DALL'ALTRA PARTE DELLA RETE.
Buon lavoro.

Copyright. All rights reserved.

10

WWW.FISIOPROGRAM-INTENSIVE.COM

Potrebbero piacerti anche