Sei sulla pagina 1di 2

BIOSFERA (parte della terra occupata dagli organismi viventi)

Lambiente linsieme delle condizioni fisiche,chimiche e biologiche che agiscono sugli


organismi.I fattori ambientali sono:
ABIOTICI: (temperatura,pressione,acqua,clima,salinit ecc...) cio i fattori che
determinano le condizioni di vita nellidrosfera,nellatmosfera e sulla Terra
BIOTICI (O BIOLOGICI): (disponibilit di cibo,la competizione fra specie,i tassi
di natalit e di crescita,laffollamento,le malattie ecc)
ECOSISTEMA
Nessun organismo pu vivere isolato dallambiente in cui vive e con il quale scambia
continuamente materia ed energia;gli organismi infatti stabiliscono relazioni con altri
organismi,sia della stessa specie,sia appartenenti a specie diverse.
Alla base dellecosistema c il singolo organismo,segue poi la popolazione (cio
linsieme degli organismi della stessa specie che vivono nello stesso territorio es.
leoni);linsieme degli organismi viventi che formano unaggregazione stabile e ben
delimitata con altre specie costituisce una COMUNITA (BIOCENOSI) (es. predepredatori).
Lambiente fisico che ospita queste comunit costituisce lECOSISTEMA (es. ambiente
mediterraneo).Ogni ecosistema presenta caratteristiche omogenee sia per i fattori
biotici che abiotici;gli ecosistemi si classificano in MARINI con i seguenti organismi
(plancton,bentos,necton),ACQUA DOLCE,TERRESTRI (BIOMI),SOTTERRANEI
(grotte,caverne)
I BIOMI sono classificati in base alle comunit caratteristiche che lo popolano e sono
tipici di ogni fascia climatica (tundra,taiga,macchia ecc).
La BIOSFERA linsieme di tutti gli ecosistemi presenti sulla Terra.Sono piccoli
ecosistemi:
il suolo (strato costituito da sedimenti (detriti di rocce) e materia organica in
decomposizione (humus)
unisola
uno stagno
il cortile
il giardino
ecc
LOTTA PER LESISTENZA
Allinterno di un ecosistema le specie competono per sopravvivere e riprodursi.Sono i
fattori biotici che limitano la crescita di una popolazione e da qui nasce la
competizione intra e interserspecifica (es prede-predatori).Gli organismi per
sopravvivere utilizzano armi di offesa (veleni,artigli,zanne) e armi indirette (di difesa)
come la fuga e il mimetismo.Altre forme di relazione sono il PARASSITISMO (piante e
ospite) e la SIMBIOSI MUTUALISTICA

Potrebbero piacerti anche