Sei sulla pagina 1di 2
far, sayag Ate Altattenzione del Sindaco della Citta di Scafati del Presidente del Consiglio Comunale della Segretaria Generale del Presidente della Commissione Statuto e regolamenti Oggetto: DIRETTA STREAMING DEI CONSIGLI COMUNALI - Interpellanza II sottoscritto Consigliere comunale Michele Grimaldi ai sensi dell'articolo 56 dello Statuto del Comune di Scafati Premesso che: rendere partecipe alla vita del proprio Comune e del proprio territorio anche chi non UO, per qualsiasi motivo, recarsifisicamente nell'aula consigliare, costituisce una vicenda di fondamentale importanza: la trasparenza e il miglioramento del rapporto. tra cittadini e Istituzioni dovrebbe essere tra gli obiettivi prioritari della Pubblica Amministrazione; ai sensi dell'articolo 38, comma 7, del Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali, di cui al decreto legislativo n. 267 del 2000, le sedute del consiglio comunale sono pubbliche, salvi casi previsti dal regolamento; lo Statuto del Comune di Scafati sancisce con I'Art..47 che “le sedute del C.C. sono pubbliche": ai sensi dell'articolo 38, comma 3, del TUEL al Consiglio comunale @ attribuita autonomia funzionale e organizzativa, alla quale si riconduce la potesta di regolare, con apposite norme, ¢ segnatamente con il regolamento consiliare, ogni aspetto del funzionamento del'assemblea; le riprese audiovisive e la divulgazione delle sedute del Consiglio comunale sono volte a garantie il dito di cronaca, la pubblicta dellativtaistituzionale dell'ente locale, la trasparenza dei meccanismi di formazione di decisione pubblica e la loro accessibilta in termini di informazione, favorendo la partecipazione dei cittadini alfattivita politica detente, nel rispetto delle norme che tutelano i dati sensibili, come previsto dal codice in materia di protezione dei dati personali, di cui al decreto legislativo n. 196 del 2003. Considerato che: in data 11/10/2013 gi attivisti del Movimento 5 Stelle depositavano oltre trecento firme di cittadini scafatesi per chiedere all'amministrazione di rendere i Con: comunali visionabil in diretta streaming e in differita sul portale istituzionale del Comune; + _ In data 12/01/2016 con protocollo numero 757 il sottoscritto Consigliere comunale Con interrogazione in forma scrita interrogava il Sindaco in merito ai tempi e alle modalita previste per attivare il servizio di diretta streaming e di archiviazione e visualizzazione in differta tramite, il portale istituzionale del Comune, dei Consigli ‘comunal. ~ on DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 1 3 del 13/04/2016 avente oggetto “Approvazione Regolamento per la disciplina delle riprese audiovisive delle Sedute del Consiglio Comunale” si riconosce, disciplinando modalita di ripresa e dlffusione , la facolté del'Ente Comune di effettuare le riprese delle sedute del C.C.; ~ che nella suddetta deliberazione é prevista la possibilita da parte delEnte Comune sia di prowedere alla diffusione delle sedute del C.C. tramite diretta streaming, sia di procedere alla loro archiviazione e visualizzazione in differta tramite il portale 'stituzionale del Comune. Tanto premesso e considerato interpeliano il Sindaco: Per sapere quali azioni amministrative, e la relativa tempi affinché si possa procedere alla istituzionalizzazione delle riprese audio/video delle ‘sedute pubbliche del Consi comunale, e alla immediata pubblicazione delle riprese stesse in streaming on-line nel sito web del Comune, sia in real-time (cioé in diretta), sia on-demand (in differita-archivio) allegando i verbali delle relative sedute, | consigliere comunale Michele Grimaldi