Sei sulla pagina 1di 91

! BUONGIORNO!

! Buongiorno!
! Buon d!
? Come va? Come vanno gli affari? Come stanno le cose?
. . Bene. Grazie.
? Dove andate? Dove va? Dove sta andando? Dove state andando? Dove cammina? Dove
camminate?
. ? Vado a casa. Anche voi? Anche Lei?
, . No, vado a teatro. No, andiamo a teatro.
? E in quale?
. Noi andiamo al Boloj. Noi andiamo al Teatro Grande. Noi andiamo al Teatro
dellOpera.
. Arrivederci.
! Buona giornata!

! COME SONO CONTENTO!

! ! ? Pronto! Pronto! Pietro?


, . ? S, sono io. Ma chi parla?
, . Sono io, io, Stefano. Sono io, io parlo, Stefano.
! ?! Ah! Stefano?!
, ! Salve, amico mio!
, ! Salve, vecchio mio fratello!
! Come sono contento!
! ? Anchio! Dove sei?
. Sono a casa.
! ! Passa! Passa a trovarmi!

. . (). Daccordo. Alla prossima. A presto. A tra poco. A pi tardi.

-? PARLATE RUSSO? VOI PARLATE IN RUSSO?

, ? Scusate, che cosa dite? Mi scusi, cosa dice? Mi scusi, che cosa sta dicendo?
? Siete russo? Lei russo?
, . No, sono spagnolo.
-. Parlate bene il russo. Voi bene parlate in russo.
! . Grazie! Siete molto gentile! Lei molto gentile!
-? E lei parla russo? E lei parla in russo?
! . Certamente! Ma certo! Lei russa.
-. Su, parliamo russo. Allora, parliamo in russo.
. . Volentieri. Con piacere. Amo molto la lingua russa.

! IO CAPISCO TUTTO!

? ? Che cosa fai? Che cosa stai facendo? Che cosa fate? Che cosa fa / sta
facendo?
. Imparo linglese. Imparo la lingua inglese.
-? Parli gi inglese? Tu gi parli in inglese?
, . Lo parlo un po, ma capisco tutto.
? Sai il francese? Tu sai la lingua francese?
, . Certamente, lo so. Ma certo, lo so.
- ? E come si dice in francese ?
- . in francese si dice ciao.
-! Ma questo in italiano!
? , ! Davvero? Allora, so anche litaliano!
- teatro? Come si dice in russo teatro?
-, teatro . In russo, teatro si dice .
! ! Chiaro! Tutto chiaro! Alla prossima! A presto!
! Ciao!

! FACCIAMO CONOSCENZA!

! Facciamo conoscenza!
! ! Volentieri! Con piacere!
. ? Mi chiamo Nicola. E Lei? E voi come chiamano?
. . Mi chiamo Anna. Molto piacere.
! Che bel nome!
! Lei molto gentile! Molto gentile!
, . . A proposito, questo un mio amico russo. Si chiama
Paolo. Lo chiamano Paolo.
! Ma io lo conosco!
! . Certamente! un attore molto conosciuto.
. ? Ed ecco la mia amica. La conosce? Voi la conoscete?
, , . No, io non la conosco, sfortunatamente.
! Che bella ragazza!

. Mi chiamo Ivan. Mi chiamano Ivan.


? Come si chiama? Come lo chiamano?
. Si chiama Olga. La chiamano Olga.
? Come si chiama Lei? Come vi chiamano?
. Io lo conosco. Lo conosco.
. Voi la conoscete. La conosce.
! Che bella ragazza!
egli / lui / esso
ella / lei / essa
esso

? DOVE ABITA? DOVE ABITATE? DOVE VOI VIVETE?

, ? , ? Ditemi, chi questo? Mi dica, chi questo? Dimmi, chi


questo?
. Questo mio fratello. mio fratello.

? ? ? Davvero? Chi ? E cosa fa?


. Fa lattore. Lui un attore. Egli un attore. un attore.
? Anche voi lavorate in teatro? Anche Lei lavora in teatro?
, , . S, anchio lavoro in teatro, ma io sono il regista.
! . Com interessante! Interessante! Che bello! Amo molto il teatro.
Mi piace molto il teatro. A me piace molto il teatro.
? E voi dove lavorate? E Lei dove lavora?
. Io sono giornalista e lavoro per il giornale Le Notizie.
Io sono la giornalista e lavoro nel giornale Le Notizie.
? E dove abita? E dove abitate?
. Abito a Mosca, fin dalla nascita. Io vivo a Mosca, fin dalla nascita.
. E io abito a Kiev. E io vivo a Kiev.
? E dove abita vostro fratello? E dove vive Suo fratello?
. Lui abita a Odessa. Egli vive a Odessa. Abita ad Odessa.
! ! Oh! una citt molto bella!
! ! Che bello! Che magnifico! Che meraviglioso! Che meraviglia!
Kiev, Odessa, Mosca e San Pietroburgo. Sono nomi che vi diventeranno ben presto familiari. Sappiamo i
certi fatti. Un po di storia. Kiev, capitale della repubblica dellUcraina, stata mille anni fa la prima
capitale dello Stato russo. Fu anche la culla del Cristianesimo in Russia. Ve ne riparleremo con maggiori
dettagli in futuro. Odessa, situata sulle rive del Mar Nero, viene spesso paragonata a Marsiglia, ma i suoi
abitanti preferiscono dire che assomiglia a Parigi! A Odessa si pu vedere del resto una statua del duca di
Richelieu. Gli abitanti di Odessa ritengono che la loro citt sia la pi allegra del mondo. Tutti gli anni
fanno persino una giornata del riso e un festival del cinema interamente dedicato alle commedie. Gli
aneddoti e un vocabolario russo molto colorito vi suonerebbero presto familiari.

. UN ANEDDOTO. UNA BARZELLETTA

: . , .
? . Allesame il professore dice: Lesame come il teatro. Voi siete lattore ed
io sono il regista. E dov il mio suggeritore? domanda lo studente.

? CHE COSA SAPPIAMO E CHE COSA CAPIAMO?

. Mi chiamo Alessandro.
. Io ti conosco.

. Si chiama Massimo.
. Si chiama Svetlana.
. Tu ci conosci.
. Io vi amo.
. Ti amo.
. Lei li capisce.
. Questo il mio amico.
. Questa la mia amica.
. Ecco vostro fratello. Ecco Suo fratello.
? Chi?
? Che cosa? Che? Cosa?
? Dove? Per dove? (moto a luogo)
? Dove? Dov? (stato in luogo)
? Di dove? Da dove?
. Io ti capisco.
? . Dove sei? Sono a casa.
? . Cosa fa? Chi lui? uno studente.
, . Io abito a Mosca e lei vive a Napoli.

C . LA FOTO DI FAMIGLIA

! Che bella fotografia!


. la mia famiglia.
, , ? ! E questa, certamente, vostra
mamma? Che donna giovane e bella!
, . S, lo dicono tutti. S, tutti cos dicono.
. Voi avete il suo viso e le sue fattezze. Lei ha il suo viso e la sua figura.
! . , . Grazie del complimento!
Grazie per il complimento! Ed ecco mio padre. Davvero un uomo attraente.
! , ? Molto! A proposito, avete una sorella? A proposito, presso di voi c
sorella?
, . S, ho una sorella e un fratello. S, presso di me ci sono sorella e fratello.
? Vostra sorella sposata?

, . . . , . S, sposata. Ecco sua figlia.


Anche mio fratello sposato. Ecco sua moglie, e questo il loro figlio.
! Che figli meravigliosi!
, . S, li amo molto. S, io loro molto amo.
. Sono sposata. . sposata. . Sono sposate.
. Sono sposato. . sposato. . Sono sposati.
? , . Siete sposata? S, sono sposata.
? , . Avete dei figli? S, ne ho. S, ci sono.
? , . vostro fratello? S, mio fratello.
? , . , . vostra figlia? S, mia figlia.
? , . Il vostro amico sposato? S, sposato.

! TUTTO BENE!

! Buongiorno!
! Buongiorno!
. . Facciamo conoscenza. Mi chiamo Roberto.
. E io sono Elena. E mi chiamo Elena.
, ? Elena, dove abita? Elena, dove abitate?
. ? Io abito a Mosca. E Lei? E voi?
. Abito a Roma.
? Voi siete a Mosca come turista? Lei a Mosca come turista?
, , . No, no, sono giornalista.
! . Molto interessante! Anchio sono
giornalista e lavoro per un giornale / nel giornale.
, ? Elena, voi amate teatro? Elena, Lei ama il teatro?
. Molto. Amo molto. Lo amo molto.
. Io vi invito a teatro. Vinvito a teatro.
! . ? Grazie! Molto gentile. Lei molto gentile. E in quale?
. Al Boloj. Al Teatro Grande.
! Sono molto contenta!
! A presto!

! Arrivederci! ArrivederLa!

. MIO FRATELLO SI SPOSA

, . Sai, mio fratello si sposa.


! ? Questa s che una sorpresa! E chi la sua fidanzata?
, . La conosci, ma prova a indovinare.
, , . ? Penso che non sia facile, ma prover.
Come sono i suoi occhi?
? Ha gli occhi blu e i capelli neri?
, ! . No, no! bionda.
, ? alta, come te?
, , . No, anzi bassa, ma ha delle belle fattezze.
, . . Mi sembra di averla vista da te. Si chiama Nataa.
! ! ? Giusto! Nataa! Ti piace?
, . Limportante che piaccia a lui.
: . Come si dice, sui gusti non si discute.
, ! S, proprio vero. S, assolutamente esatto.
. vero. . esatto. . giusto.
? . Come sono i suoi occhi? Blu.
? . Come sono i suoi capelli? Neri.
? . Come sono le sue fattezze? Belle.
? . Com suo marito? un uomo attraente.
? . Parigi ti piace? Molto. Parigi mi piace molto.
? , . Lei gli piace? Penso che gli piaccia.
? . Lei ti piace? La amo molto. Io lei amo molto.
? , . Lhai vista? No, non lho vista.
? , . Lei lha visto? No, non lha visto.
? , . Li avete visti? No, non li abbiamo visti.

. LA BARZELLETTA

! ? ,
. Siete cos intelligente e bella! Perch non volete sposarmi? Penso che abbiate gi detto
voi perch.

! CHE BRAVO! QUALE TU SEI BRAVO RAGAZZO!

, ! ! Paolo, ciao! Sono Inna.


, , . Ah, Inna, sono contento di sentirti.
? . Doveri questa mattina? Ti ho telefonato tutta la mattina.
. Di mattina ero alluniversit.
, Ti ho telefonato di pomeriggio, ma ahim
. E dopo ho lavorato in biblioteca.
! . ! Che bravo! Come sei in gamba! Io invece non
faccio niente! Mi vergogno! Ho vergogna! A me vergogna!
, ! . Ma dai, sei in vacanza.
. ? Ho una domanda. Sei libero stasera?
! ? Certamente! E tu sei libera?
. . Come un uccellino. E andiamo al cinema?
. . Ottima idea! Volentieri.
. Ci troviamo da me.
. . A presto. Ti bacio.
. . Ti bacio anchio. Ciao.

! Che bravo! Come sei in gamba!


! Che brava! Com in gamba!
! Che bravi! Come sono in gamba!
. Sono contenta di sentirti. Sono lieta di sentirti.
. Sono contento di vederti. Sono lieto di vederti.
. Sono contento di vedervi. Sono lieto di vederLa.
/ / . Le ho telefonato di mattina / di giorno / di sera.
, . La ho chiamato ieri, ma mi ha risposto nessuno.

. in ferie. nelle vacanze. in vacanza.


. Da te. A casa tua.
. Da me. A casa mia.
. Vi bacio. La bacio.
. Ti bacio sulla bocca.

. IL TERZO INCOMODO. IL TERZO IN PI

: , . ? Ivan: Buonasera, Vittorio. Che cosa fai qui?


: , . . Vittorio: Niente. Cos, niente. Passeggio.
: ! ! . Ivan: Oh, che rose! Ah, ho capito tutto. A me tutto chiaro.
: ? Ivan: E dove vai?
: , . . , . .
Vittorio: Ho un appuntamento, ma daffari. Ed ecco Olga. Fate conoscenza, prego. Questo Ivan.
: . . Olga: Olga. Molto lieta. Molto piacere.
: . , . Ivan: Anchio. Ma scusatemi, devo andare.
: , ? Vittorio: Magari andiamo al cinema? E pu darsi che andiamo
al cinema?
: , . . . Ivan: Grazie, Vittorio. Ma ho da fare. E
inoltre non mi va di fare il terzo incomodo.
: , , . Olga: Vittorio, scusa, ma dobbiamo andare.
: , , ! Vittorio: Andiamo, andiamo, cara!

? Ti tutto chiaro? Hai capito tutto?


? Avete capito tutto?
Nelle presentazioni ufficiali si usa il nome di battesimo, il patronimico e il cognome. Ad esempio:
Fate conoscenza. Questa Irena Petrovna Tarelkina. . .

. IL CINEMA

Il cinema resta uno degli svaghi preferiti dai Russi. Bisogna dire che il cinema russo ha i suoi titoli di
nobilit. Eisenstein e, pi vicini a noi, Tarkovskij, Konalovskij, Mikhalkov sono conosciuti a livello
mondiale. I giovani adorano il cinema americano. Anche i film francesi sono largamente diffusi e molto
apprezzati, soprattutto le commedie. La recente comparsa dei videofilm non ha diminuito laffluenza di
spettatori nelle sale cinematografiche.

. GRAZIE PER IL CONSIGLIO

? Perch siete cos triste?


? . Come dirvi? Sono di troppo in casa mia.
! ! Non pu essere! Avete una famiglia cos magnifica!
, , . S, ma il fatto che nella mia famiglia tutti studiano.
! Ma appunto magnifico! Ma appunto molto bello!
, , ,
. S, ma mia moglie sta imparando a suonare il pianoforte, mia figlia suona tutto il
giorno il violino e mio figlio suona tutto il tempo la chitarra.
? E che fate voi nel frattempo? E che cosa Lei fa in questo tempo?
. Ascolto e soffro.
? E perch voi stesso non imparate a suonare uno strumento?
, ? Scusi, e quale? Scusi, e su quale?
, . Per esempio, il tamburo.
. Li disturber.
. Suonate di notte.
. . Grazie per il consiglio. Ma io preferirei vivere
separatamente.

. La domenica suono la chitarra.


. Suona il tamburo. Lui suona il tamburo.
. Lei suona il violino tutto il giorno. Suona il violino tutto il giorno.
? Quale strumento suonate? Su cosa voi suonate?
. Suono il pianoforte tutto il tempo in casa mia.
? . Che strumento suona? Suona il violino.
? . Che strumento suona? Suona i miei nervi. Si gioca
sui miei nervi.
. Li disturber. Dar loro fastidio.
! ! Suona! Suoni! Suonate!
! ! Lavora! Lavori! Lavorate!
. Lavorer da loro. Lavorer presso di loro.
. Lavorer da voi.

! ! Vieni! Venga! Venite!


. . Questa casa mia. Mi sento bene a casa mia.
. . Questa la mia famiglia. Mi sento bene nella mia famiglia.
. . Questa la mia villa. Mi sento bene nella propria villa.

-. VADO A SAN PIETROBURGO

? Vieni con noi a passeggiare? Verrai con noi a passeggiare?


, . . Purtroppo, no. Non ho tempo.
. ? E questa sera andiamo / andremo a teatro. Vuoi venire
con noi?
, . Vorrei, ma non ho tempo. Voglio, ma non ho tempo.
? E che farai questa sera? E cosa farai stasera?
. Questa sera lavorer. Lavoro stasera.
! . Che bravo! Lavori tutto il giorno.
, , . S, di mattina, di pomeriggio e di sera studio il russo.
? Vai a Mosca?
, -. No, andr presto a San Pietroburgo.
-? E l parlerai russo?
, : . Certamente, i Russi dicono:
Senza fatica non caverai un ragno da un buco. Ma certo, i Russi dicono: Senza lavoro non caverai
pesce dallo stagno.
! Ti auguro tanto successo!

. Questa sera andremo al cinema.


? Verrai a passeggiare?
? Vieni a passeggiare con noi?
? Vuoi venire con noi?
? Vuoi con noi?
? Vuoi venire con noi al cinema?

. . I CASI. I VERBI

Il genitivo.
. Io ho un figlio.
. Tu hai una figlia.
. Lui non qui.
. Lei non qui.
. Noi abbiamo una nonna.
. Voi avete un nonno.
. Loro non sono qui.

Laccusativo.
? Tu mi capisci?
, . S, io ti capisco.
? Lei lo conosce?
. Lui la conosce.
? Voi ci capite?
, . S, noi vi capiamo molto bene.
. Noi li conosciamo bene.

Il dativo.
. Mi sento bene qui.
. Ti fa piacere.
. Lui ha vergogna. Si vergogna.
. Lei non ha tempo.
. Diteci.
. Dille. Ditele.
. Digli. Ditegli.
. Vi tutto chiaro.
. Stanno bene qui.
. il suo amico. di lui amico.
. il suo. di lui.

. il suo amico. di lei amico.


. la sua amica. di lei amica.
. il loro amico.
. la loro amica.
. la loro. il loro.

Il passato.
. Ero al cinema. Sono stato al cinema.
. Era a teatro. stata a teatro.
. Eravamo al caff. Siamo stati al caff. Siamo state al caff.

Il futuro composto.
. Lavorer a casa.
. Passeggerai al parco.
. Lei suoner il violino.
. Lui suoner la chitarra.
. Studieremo il russo.
-. Parlerete in russo. Parlerete russo.
. . Capiranno tutto.
. Vado al ristorante.
. Vado in taxi alla stazione.
. Vado in aereo a Parigi.
. . . Parto per Parigi. Partir per Parigi.

Predicato nominale.
. Sono contento di vedervi.
. Sono contenta di vederti.
. contenta di sentirti.
. Devo lavorare tutto il giorno. Sono tenuto a lavorare tutto il giorno.
. Lei deve lavorare di notte. tenuta a lavorare di notte.
. Dovete passeggiare nel bosco. Deve passeggiare nel bosco.
. Di pomeriggio Anna libera.

. Questa sera siamo liberi.

! VI AUGURO TANTO SUCCESSO!

, ? Scusate, siete sposata?


, . S, sono sposata.
? Avete dei figli?
, . S, ho un figlio e una figlia.
? la loro fotografia?
, . , . S, la mia famiglia. Ecco mio marito, mio figlio
e mia figlia.
. . ragazza molto bella. Ha il vostro viso.
. Grazie per il complimento.
, . Si dice che Lei era a Mosca. Si dicono che eravate a Mosca.
, , -. No, ma parto presto; non a Mosca, ma a San
Pietroburgo.
? E che cosa farete l?
, . Io suono il violino e l dar un concerto.
! . Vi auguro tanto successo! Amo molto la musica.
! Grazie tante!
, . Scusatemi, devo andare. Mi scusi, devo partire.
. Neanchio ho tempo. Anchio non ho tempo.

. NON ANDATA BENE

, . ? Salve, Nicola. Come va? ome sta? Com umore?


. . Molto bene! Lumore eccellente! Ho avuto un
appuntamento.
! ? Complimenti! Congratulo! Va tutto bene?
, , . S, s, quasi tutto bene.
, ? Scusa, che vuol dire? Scusa, come ci capire?
: , . andata bene a met: io ci sono andato, ma lei
non venuta. Tutto stato bene a met: io sono venuto, ma lei no.

. Io invece sono di cattivo umore.


? ! Come mai? Eppure ti sei sposato di fresco! Eppure ti sei sposato da
poco!
! , , . Appunto! Ecco precisamente!
Ma penso tutto il tempo che lei ha avuto pi fortuna di me! Ma tutto il tempo penso che a lei andata
bene di pi che a me!

. Mi andata bene. Ho avuto fortuna. Sono stato fortunato.


. Ti andata bene. Hai avuto fortuna. Sei stato fortunato.
, . Ti andata bene, ma a me stavolta non andata bene.
. Ho avuto uno splendido appuntamento.
. Ho avuto un incontro. A me stato un incontro.
. Abbiamo avuto una bellissima serata.
. Ho avuto uno splendido incontro con un uomo daffari.
! ! Da noi tutto va bene. Siete molto fortunati!

, . TUTTO CI CHE VOLETE. TUTTO CI CHE VUOLE

? Dove andate dopo il lavoro? Dove va dopo il lavoro?


. Vado dritto a casa in macchina. Io subito vado in macchina a casa.
? E che cosa fate a casa? E di cosa voi vi occupate a casa?
! . Oh! A casa ho sempre molto lavoro. A casa ho sempre molto da
fare.
? E che cosa farete oggi?
. . Oggi, far da mangiare.
Io preparer una splendida cena di gala.
? Sapete far da mangiare? Sapete preparare?
, . Non soltanto so farlo, ma mi piace molto.
? E cosa preparate di solito per primo?
, : , , . Tutto ci che volete: bor, minestra, zuppa di cavoli.
? E per secondo?
, . Kotlety, pelmeni, eccetera. Le costolette / le polpette, dei ravioli / degli
agnolotti, eccetera.
, ? Scusate, ma siete sposato? Mi scusi, ma Lei sposato?

. Certamente.
? E vostra moglie sa far da mangiare? E Sua moglie sa cucinare?
. Si sa.
? E quale dei suoi piatti preferite? E quale di lei piatto a
voi piace pi di tutto?
. Il pane imburrato mi piace pi di tutto. I pani imburrati a me
piacciono pi di tutto.

, , . So come si prepara il bor, ma non so (non sono


capace) prepararlo.
, , . So come si suona la chitarra, ma non so (non
sono capace) suonarla.
. So far da mangiare. So cucinare. So preparare il cibo.
. Sai suonare il pianoforte.
-. Sa leggere in russo.
-. Sappiamo parlare russo.
. Sapete lavorare bene.
. Sanno preparare la minestra di cavoli e la zuppa con delle barbabietole.
? . Cosa volete? Voglio della minestra.
? ? Di cosa vi occupate? Che cosa fate? Che cosa fa?
? Cosa fate questa sera? Che cosa fa stasera?
. . . Ho delle cose da fare. Ho un impegno. Io lavoro.
Ce . Oggi ho molti impegni.
. Mi impegno a fondo nello studio della lingua
russa.

, ! MANGIATE, CARI INVITATI!

Prima del pranzo sempre si dice a una persona: Vi auguro buon appetito. Visto che questa lezione ci ha
fatto venire lacquolina in bocca, parliamo di cucina.
La cucina russa ricca e varia. Decine di tipi di piroki (questa parola designa delle paste ripiene, salate
o dolci) invadono le tavole dei giorni di festa: piroki alla carne e ai cavoli, ai funghi e al pesce, piroki alla
frutta. Negli Urali e in Siberia la specialit diffusa.
Non dimentichiamo i bliny russi (crpe), accompagnati da caviale, aringhe, panna o marmellata!

Nel Sud della Russia non si pu immaginare una tavola senza diversi tipi di bor dinverno e senza zuppe
fredde destate.
I Russi amano molto preparare delle cibarie sotto sale, che vengono servite per accompagnare la vodka.
Cetriolini e funghi marinati sono una delizia!
Si salano i cocomeri e i meloni, si fanno marinare luva e le prugne e tutto questo viene portato in tavola in
abbondanza. Il vostro ospite vi accoglier sicuramente con queste parole: Mangiate, cari invitati!
Quando ci mettiamo a tavola per mangiare, dobbiamo dire a tutti: Vi auguro buon appetito.

! BUON APPETITO!

! ! Amici, a tavola! Amici! ora di mettersi a tavola.


. . Con piacere. Ho fame.
? Cosa mangiate? Cosa mangerete?
, . Tutto ci che proporrete.
? , , ? Cosa bevete? Cosa berrete? Vodka, vino, limonata?
. E anche della birra.
, . Purtroppo non abbiamo birra.
. , , . Non fa niente. Datemi, per favore, un po dacqua.
. Ne abbiamo quanta volete di acqua.
! . Bene, perfetto! Cucinate molto bene.
. ? Grazie. Volete un po dinsalata?
, . Dinsalata non ne voglio, ma assagger i funghi.
. Bevo alla vostra salute.
. Al nostro incontro.
! Buon appetito!

. ora di lavorare.
. ora di partire.
. ora di mettersi a tavola.
. ora di mettersi al lavoro.
. . Ho fame.
. Voglio mangiare. Ho fame.
. Ho sete.

. Manger del bor.


. Berrai dellacqua.
. Berr della birra.
. Mangeremo dei funghi.
. Non c insalata.
. Non c acqua.
. Non ci sono dei pani.
. Non c vino.
, , . Dammi, per favore, un po dinsalata.
, , . Datemi, per favore, un po dacqua.
, , . Mi faccia portare, per favore, dei pani neri.
. Non ne voglio dinsalata.
! Alla vostra salute!
. Bevo al nostro incontro. Brindo al nostro incontro.
! Beviamo al nostro incontro!
! Brindiamo al successo!
! Brindo al successo della nostra impresa! Brindo al successo del nostro
affare!
! Alziamo un brindisi / i nostri calici alla buona fortuna!
! Propongo un brindisi per le belle donne!

. UN BUON INVITATO FA LA GIOIA DELLOSPITE

Si dice che ai Russi piace bere. Pu darsi, ma non qualunque cosa e non in qualunque momento! Certo,
non si pu immaginare un pranzo da festa senza bevande forti, che restano sulla tavola dallinizio alla
fine dei festeggiamenti. La vodka si beve in un bicchierino tutto dun fiato (fino in fondo) e si
accompagna a degli zakuski (antipasti misti) freddi e caldi. A ogni bicchiere si fa un brindisi. I Russi
dicono che solo gli ubriaconi bevono senza brindare!
Una festa inizia generalmente con dello Champagne russo. Non fa parte della tradizione portare del vino
in tavola. Alla fine del pasto tutti prendono volentieri dei liquori.

! COME SEI INTELLIGENTE!

, ? Maria, che cosa dici alla mamma al mattino?

, : ! Al mattino alla mamma, al pap e a mio fratello


dico: Buongiorno!
? E che cosa dici durante il giorno?
: ! Durante il giorno dico: Buongiorno!
? E alla sera?
: ! Alla sera dico: Buonasera!
, ? E che cosa dici alla mamma quando vai a dormire?
, : ! Quando vado a dormire, dico: Buonanotte!
! , ? Come sei intelligente! E
cosa dirai alla nonna, se ti d una caramella?
: , , . Le dir: Dammene ancora, per favore!
, ? Maria, scherzi?
, . : ! Ma certo, scherzo. Le dir: Grazie tante!
! Sei una bambina molto gentile!
, . S, tutti me lo dicono.

. Dar un libro alla mamma.


. Darai una caramella a tuo fratello.
. Dar il caff alla nonna.
: ! Dir a pap: Grazie tante.
: ! Mi dir: Prego.
! Grazie tante a te!
! Grazie tante a voi!

. UN BEL REGALO

! Che tempo meraviglioso oggi!


, . . Non so, non so. Questa mattina faceva fresco.
. Ma ora fuori si sta bene.
, . S, ma piove. S, ma va la pioggia.
. . Non grave. Ho un bellombrello.
, , . ? Oh, proprio un bellombrello. Dove lavete
comprato?

. . un regalo. Me lo ha regalato mia moglie.


, , . . Ah, s, dimenticavo. Ieri era il vostro compleanno.
, ! S, gli anni passano! S, gli anni vanno!
, ? E quanti anni avete, se non un segreto?
! . Ma che segreto e segreto! Ho gi quarantunanni.
! ! Ma siete ancora un giovanotto! Lei un ragazzo
simpatico!

. Al mattino faceva fresco.


. Ora fa fresco.
. Oggi fa bello. Oggi si sta bene.
. Oggi fa caldo.
. Oggi fa bel tempo.
. Oggi si sta bel tempo.
. I bambini giocano fuori.
. Abito in via Pukin.
. Nella nostra strada ci sono
molti edifici belli ed antichi del secolo scorso. Nella nostra strada si trovano molte case belle e storiche del
secolo scorso.
. Piove.
. Nevica.
. Il marito ha regalato alla moglie delle caramelle.
. La moglie ha regalato al marito un bellombrello.
Un giorno di nascita si chiama il compleanno. I Russi danno molta importanza ai compleanni. Sappiate
che aprono i regali soltanto dopo che tutti gli invitati se ne sono andati. Non prendetevela a male!

! POVERO RAGAZZO!

? Come va vostra figlia? Come vanno gli affari presso vostra figlia?
! . Molto bene! Si sposata da poco.
! ? Congratulazioni! E con chi?
. Si sposata con un giovane molto per bene.
? Le cose le vanno bene? Per lei tutto bene?

. , , .
Semplicemente a meraviglia. Lui laiuta a far da mangiare, a fare il bucato, a lavare i piatti e fa la spesa /
va in negozio.
, . S, stata veramente fortunata.
? E come va vostro figlio? Come vanno gli affari presso vostro figlio?
. Niente bene. Niente di buono.
!? ? Ah s! E di cosa si tratta? Cosa c? Che c? Qual il problema?
. , ,
. Non ha avuto fortuna. Il nostro povero ragazzo deve far da mangiare, fare il bucato, lavare i
piatti e fare la spesa tutto da s.
, ! Effettivamente, poverino! Veramente, povero ragazzo! Infatti, povero pupo!

. stato da poco. stato recentemente. stato di fresco.


. stato da molto tempo. stato molto tempo fa. stato da un pezzo.
. Presso di me.
. Presso di te.
. Presso di lui.
. Presso di lei.
. Presso di loro.
. Ha una moglie molto bella.
. Ha un bravo marito. Ha un buon marito.
. Va a teatro. Sta andando a teatro.
. Va in un negozio. Fa la spesa.
. Cammina nel parco. Sta camminando nel parco. Va nel parco.
. Deve lavare i piatti da s a casa.
. Devono fare la spesa da loro / da soli. Devono farsi la spesa.
Come vengono ripartiti i compiti? Il pi delle volte marito e moglie lavorano entrambi ed la moglie che
si occupa della casa: spesa, pulizie, ecc. Nelle giovani coppie luomo cerca di partecipare un po di pi alla
vita domestica, ma bisogna riconoscere che la situazione ancora ben lontana dallideale!

! ANDIAMO A PASSEGGIARE!

: . Ho una proposta: andiamo a


passeggiare un po prima di cena.
! ? Molto volentieri! Con grande piacere! E dove andremo?

. Prima passeremo per via di Tver fino in


piazza Pukin.
. da un pezzo che volevo vedere la statua di Pukin. Da
molto tempo volevo vedere il monumento a Alessandro Serghejevi Pukin.
! . Benissimo! Poi passeggeremo su corso
Tver.
, . Dicono che sia molto bello.
, . S, il mio posto preferito a Mosca.
? E andremo sullArbat?
, . Certamente, a due passi da qui.
. . da un pezzo che volevo andarci.
L si possono comprare dei meravigliosi souvenir.
, - . Compreremo dei souvenir e ne approfitteremo
per cenare da qualche parte. Compreremo dei souvenir e nel contempo da qualche parte ceneremo.
! . . Magnifico programma! Sono pronto. Andiamo.

? , . Casa tua lontana? No, a due passi.


. . Era l. Vuole andare l.
. . Questa sera ceneremo al
ristorante. Prima di cena faremo una passeggiata. Prima di cena passeggeremo.
. Passer per via di Tver. Passer per via Tver.
. Passerai per il corso grande.
. Passeranno per il parco grande.
. Andremo fino in piazza Pukin.
. Ecco il monumento a Pukin. Ecco la statua di Pukin.
. Questa sera andremo al cinema.
. Ora passeggio nel parco.
. Questa sera passegger nel parco.
. Ora vado al cinema.
. Questa sera andr al cinema.
. Ora andiamo in via di Tver.
. Questa sera passeremo per via di Tver.
. , .
Andiamo a passeggiare un po prima di cena. Volentieri, volevo tanto vedere Mosca.

? , . Perch al liceo gli amici chiamavano


Pukin il Francese? Perch parlava perfettamente il francese e conosceva molto bene la letteratura
francese.
, ?
. Non mi direste dove si possono comprare dei souvenir? A due passi
da piazza Pukin c un meraviglioso negozio di souvenir.
Via di Tver ha ripreso la sua denominazione originaria nel 1991. Da circa cinquantanni si chiamava via
Gorkij. Cos pure la citt di Tver si chiamata Kalinin per molti anni. Piazza Pukin una delle pi belle
piazze di Mosca e la statua di Pukin, sempre adorna di fiori, attira ogni giorno una folla dammiratori.
Questo poeta-scrittore fu soprannominato il Francese.
Situata nel cuore di Mosca, via Arbat attira sia i Moscoviti che gli stranieri. una via pedonale dove si
ritrovano musicisti, pittori, poeti e venditori di souvenir. I Moscoviti o ladorano o la detestano! Spesso
preferiscono allontanarsi un po dal centro per recarsi al giardino botanico, nel quartiere di Ostankino,
oppure in uno dei numerosi giardini della capitale, come il parco Gorkij.

. VI ACCOMPAGNER

, , ? Ditemi, per favore, come si arriva su via Arbat? Mi dica,


per favore, come si pu capitare sullArbat?
, . , . Oh, molto semplice. Se avete fretta,
prendete il filobus. Se avete fretta, sedetevi nel filobus. Se ha fretta, si sieda nel filobus.
? E dov la fermata? E dov qui fermata?
, . A due passi, allangolo della farmacia.
? E se vado a piedi?
. . Non affatto lontano. del tutto non lontano. Andate
sempre dritto per il corso.
. Temo di perdermi. Temo di smarrirmi.
, ! -, ! Ma che dite! Ma che dice!
Parlate perfettamente il russo e la lingua vi porter fino a Kiev!
? Ma mi porter fino in via Arbat?
. . Ho capito. Vi accompagner. Capisco. La accompagner.
. ! Lei molto gentile. Siete molto gentile. Grazie a voi!
, ! . Figuratevi! Si figuri! Figuriamoci! Non fa niente. Sono bazzecole.

? Come posso capitare alla stazione? Come si arriva alla stazione? Come si
viene a trovarsi alla stazione?
. . Prendo un taxi. Prendo un tass.
. Il negozio allangolo. Il negozio si trova allangolo.

. Noi ci gi sediamo a tavola.


. Il lago al di l della citt. Il lago in campagna.
. La accompagner fino allalbergo. Vi accompagner fino allhotel.
. Mi accompagnerai fino allaeroporto.
. La accompagner fino alla stazione.
. Noi lo accompagneremo fino a casa.
. Li accompagnerete fino al negozio. Le accompagnerete fino al
supermercato.
. Ci accompagneranno fino allArbat.
. Tu sei molto gentile. Sei molto gentile.
. Loro sono molto gentili. Sono molto gentili.
. un uomo molto gentile.
! Grazie a voi! Grazie a Lei!
! Grazie a te per aiuto!
Il proverbio significa che chi conosce bene una lingua pu andare dove vuole.
Fu a Kiev che ebbe luogo, mille anni fa, il battesimo della Russia. La gente vi arrivava in pellegrinaggio a
piedi da tutti gli angoli della Russia. Kiev, oggi capitale dellUcraina, stata sempre considerata dagli
ortodossi una citt santa.
Si dice che Kiev sia la citt delle belle ragazze e della gente educata. Se decidete di andarci per verificare,
vi farete capire, naturalmente, parlando in russo, ma potrete comprendere anche lucraino, che piuttosto
vicino al russo. Potrete passeggiare in uno dei numerosi parchi della citt o andare ad ascoltare i celebri
cori dellOpera di Kiev.
? , ! . ,
. Non temete di perdervi a Mosca? No, figuratevi! Ho una magnifica pianta della
citt. E poi conosco il russo.
, ? . . Posso accompagnarvi fino
allhotel? Molto gentile. Grazie a voi. Grazie a Lei.
. . . ,
. Ho unidea. Andiamo a passeggiare prima di pranzo. Sono pronta. Andiamo su
via Arbat; l compreremo dei souvenir e pranzeremo.

. LA CANZONETTA SULLARBAT

, . Tu scorri, come un fiume nome strano.


, . Ed limpido lasfalto, come lacqua del fiume.
, , , . Ah, Arbat, mio Arbat, tu sei la mia vocazione.

, . Tu sei la mia gioia e la mia pena.

. MI FA PIACERE MOSTRARE MOSCA

. ? Siamo quasi arrivati. Non siete stanco?


, , . ! ? No, no, non sono affatto
stanco. Che passeggiata piacevole! E che edificio questo?
. , , . A sinistra il teatro
Maiakovskij. E a destra, fateci caso, c una bella chiesa. E a destra, prestate attenzione, c una bella
chiesa.
. ! Avviciniamoci a essa. Che meraviglia!
. . Pukin si spos religiosamente in
questa chiesa. E per di pi ha vissuto non lontano da qui.
, . Scusate, non vi tratterr di pi.
. , , . Non ho
nessuna fretta. Di mattina faccio le prove, di sera suono in unorchestra e durante il giorno io passeggio.
, . Ho avuto fortuna ad aver fatto la vostra conoscenza.
. Anche a me fa molto piacere mostrarvi Mosca. Anche a
me gradito mostrarvi Mosca. Anche a me molto piacevole mostrare a voi Mosca.

? Che cosa questo come edificio? Che cosa questo edificio?


? Che cosa questo come casa? Che cosa questa casa?
? Che cosa questo come via? Che cosa questa via?
. Mi avviciner alla chiesa.
. Si avviciner al parco.
. Ci avvicineremo a casa.
. Ed ecco il teatro, siamo gi arrivati.
. Non siamo stanchi affatto.
. Di mattina lavoro. Tutte le mattine lavoro.
. Di sera mi riposo. Tutte le sere mi riposo.
. Ho fatto la vostra conoscenza. Ho fatto conoscenza con voi.
. Ha fatto la mia conoscenza alla festa presso un amico.
. Passeggia con lui gi da molto tempo.
Alexandr Serghejevi Pukin ha avuto uno strano destino. Discendente di uno schiavo etiope vicino a
Pietro il Grande, divenuto il pi illustre poeta della Russia. Si pu dire che ha posto le basi della

letteratura e della lingua letteraria russa. Ha scritto numerosi poemi, delle novelle e lindimenticabile
romanzo in versi Eugenio Oneghin.
Celebri musicisti si sono ispirati alle sue composizioni per scrivere le loro opere: Glinka (Ruslan e
Liudmila), aikovskij (Eugenio Oneghin e La dama di picche). Non dimentichiamo che il francese stato
la prima lingua di Pukin. Lo parlava cos bene che al liceo lo chiamavano il Francese, come gi sapete.
Dopo pi di centocinquantanni dalla sua morte, per i Russi ancora oggetto di un vero e proprio culto. I
bambini leggono ancora i suoi racconti fin dalla pi tenera et e le sue poesie continuano ad
accompagnare molte vite, dalle pi ordinarie alle pi tragiche.
Leggete questi versi di Pukin e cercate dimpararli a memoria.
: , , .
; . Vi amavo: lamore pu darsi ancora nella mia anima spento
non fosse del tutto. Ma purch non vi tormenti pi; non voglio rattristarvi in nulla.

? CHE PROGRAMMI AVETE? QUALI SONO I VOSTRI PIANI?

? Quanti giorni resterete a Mosca? Quanti giorni sarete a Mosca?


. Giusto sette giorni.
? . , . Una settimana? Magnifico!
Abbiamo il tempo sia di lavorare un po sia di vedere la citt.
, . Purtroppo, non ho molto tempo.
? E che programmi avete? Quali sono i vostri piani?
. . Luned ho un incontro
alluniversit. Marted faccio una relazione.
, , ? E mercoled mi sembra che abbiate il giorno libero?
, . Mercoled sono libero ma gioved sar alla
conferenza.
? E venerd posso invitarvi da me?
! . Volentieri! Ma soltanto di sera.
, . Non dimenticate che sabato andiamo a Suzdal.
-. E domenica parto per San Pietroburgo.
. Ma in ogni caso troveremo il tempo di
vedere Mosca.

? Quante ore lavorate ogni giorno?


. Non lho vista per molti giorni.
. Sar a Mosca per un giorno.

. Sar a Mosca per una settimana.


. Di solito passeggiavo nel parco prima di cena.
. Ma ieri ho passeggiato per Mosca.
. Ieri ho lavorato un po.
. Domenica parto per Suzdal.
. Sabato arriva a Parigi.
. Non ho tempo.
. Ho molto tempo.
? . Quanti giorni resterai /
sarai a Mosca? Rester a Mosca giusto otto giorni. Sar a Mosca giusto otto giorni.
? , . Ha del tempo? Avete del tempo? Purtroppo, no.
? . Cosa fanno mercoled? Mercoled hanno il
giorno libero.
, . , . Non dimenticate che
domenica andiamo a Pavlovsk. Bene, non lo dimenticher.
? , . Quanti giorni starete / sarete
a Mosca? Non so ancora, ma non molto. Non so ancora, ma non molto tanto.
? . . Quando partite
per Milano? Quando parte per Milano? Parto sabato mattina.

. CI CONOSCIAMO DA ANNI. SIAMO CONOSCIUTI CENTO ANNI

, . Sono anni che ci conosciamo, ma non siete


mai stato da me. Cento anni noi siamo conosciuti, ma non siete mai stato da me.
, , , . S, sapete, gli affari, sempre gli affari.
: . . I Russi dicono:
non si pu far tutto, tutti gli affari non farai. Lasciate stare tutto e venite da noi questa sera.
!? ? Ma come!? Questa sera stessa? Addirittura oggi sera? Proprio stasera?
? . . E allora? E che cosa qui di tale? Venite
senza complimenti. Mia moglie sar contenta.
, . . Temo che abbia ben altro a cui pensare. Lavora cos
tanto.
, . . Ma no, ma no. Domani giorno di riposo.
, : . E poi vi conosco voi Russi:
andrete per negozi e farete da mangiare.

. , . Da noi tutto pronto. Siamo lieti di offrire ci che abbiamo.


Di cosa siamo ricchi, di quello siamo contenti.
. Lultima frase non lho capita.
, , , -. Lo dicono i Russi
quando vogliono dire che tutto sar fatto alla buona, in famiglia. Cos dicono i Russi quando vogliono dire
che tutto sar semplice, come in famiglia.
. ? Daccordo. E qual il vostro indirizzo?
. : , 4, 25.
. Allora va bene. Scrivete: via Pobeda, casa 4, appartamento 25. Ma meglio se vi vengo
incontro alla fermata della metropolitana Novokossino.
. Ci sar alle sette in punto.
- ? In punto o sarete un pochino in ritardo?
, , . No, no, sar puntuale. No, no, sar minuto nel minuto.

. . .
. Non lontano da qui. Andate dritto per il corso fino al teatro. A sinistra c un grande e belledificio.
casa mia.
. , . Ho paura di
perdermi. Allora verr da voi alle sette per incontrare presso il metr.

. HO UN NUOVO APPARTAMENTO

, ? Mi sembra che prima abitavate nel centro di Mosca?


, . . S, non lontano da piazza
Pukin. Ma abbiamo traslocato due anni fa.
? Avete un nuovo appartamento?
, , . S, abbiamo comprato un
appartamento in un nuovo quartiere e abbiamo lasciato il vecchio a nostro figlio.
? E vi piace questo nuovo quartiere?
, , , , . Certamente, il lavoro
vicino / accanto, il bosco a due passi e soprattutto lappartamento perfetto.
? E quante camere avete?
: , , .
. Noi abbiamo tre stanze: una sala da pranzo, una camera da letto, il mio piccolo
studio e una cucina grande. Per me e mia moglie del tutto sufficiente.
? E a che piano abitate?
, , , .
. Abitiamo al quinto piano, ma, figuratevi, salgo senza ascensore! Bisogna sempre essere in forma.

, . . A proposito, anchio
ho traslocato da poco. Adesso ho un piccolo casino nei dintorni di Milano. Adesso ho un villino in
periferia di Milano.
! , Oh, avere la propria casa in campagna, il mio sogno Oh,
avere la propria villetta oltre la citt, il mio sogno...
. , . E anche il mio. Sono felice che si sia avverato.
! omplimenti! Vi congratulo!

. Mangiamo nella sala da pranzo.


. Ho freddo.
. Ci basta. Ci sufficiente.
. A me e a mia moglie ci basta.
. Io e mio fratello abitiamo qui.
. Abito al pianterreno.
. Siamo felici di vivere insieme a Mosca.
? , , . Voi
prima abitavate nei dintorni di Mosca? S, ma adesso ho comprato un appartamento in centro, non
lontano dallArbat.
-, . . Finalmente il mio sogno si
avverato. E io ho la mia propria casa in campagna.
? , . Le piace il vostro nuovo
quartiere? S, il mio posto preferito a Mosca.
. Mi sono trasferito a Roma.
. Si sono trasferiti a Monza da poco.
. Siamo passati quasi tutta la citt.
. Siamo passati per questa via.
. Il signor Volpi passeggia sulla piazza di
fronte al Teatro Grande. Il signor Volpi cammina intorno alla piazza di fronte al Teatro dellOpera.
. La fermata dietro langolo.
. Ho la casa in campagna. Ho la villetta oltre la citt.
. Passeggi prima di cena.
. Ho una casa nei pressi di Parigi.
. Ha una villa nei pressi di Mosca.
. Il cane si avvicinato alla casa del suo padrone.

, . Paola arrivata da sua sorella per prestarle il


denaro. Paola venuta da sua sorella per darle un prestito di denaro.
. A mia sorella piace lauto nuova.
. Sono contento della mia nuova casa.
. . Sono arrivato
presto e subito mi sono avvicinato alledificio della ditta. Ma allingresso nessuno mi ha incontrato.
. Tutte le sere studia il russo.
, . Lavoro come il babbo Carlo
cinque giorni e mi riposo due giorni oltre la citt.
. Abitiamo vicino. Abitiamo vicino luno allaltro.
. Casa mia a due passi dalla metropolitana.
, . Adesso sono libero, su, vi accompagner.
, . ,
. Venite da noi questa sera, vi aspettiamo alle otto in punto. Verr volentieri, soltanto
datemi il vostro indirizzo.
, ? . . Non vi vedo
da anni, dove eravate? Mi riposavo in campagna. Abbiamo una casa nei pressi di Mosca.
. Abito non lontano da Mosca.
. La fermata dellautobus oltre il negozio.
, . Adesso lavoriamo /
collaboriamo un po e poi andremo a vedere Mosca.
? , ,
. Per quanti giorni sarete a Mosca? Non lo so ancora, ma penso che avr il tempo di vedere la
capitale.
? ,
. Conoscete bene il centro di Mosca? Mi sono trasferito qui da poco, ma il mio posto preferito a
Mosca.
-, , . Abitavamo a
San Pietroburgo, lontano dal centro, ma un anno fa ci siamo trasferiti a Mosca.

. MI VESTO ALLA MODA

, ? Cara, che cosa mi metto?


. Metti il vestito grigio e la camicia azzurra.
, , . Aiutami, per favore, a scegliere la cravatta.
. Metti questa qui blu a righe. Mettiti questa qui blu a righe.
, . O forse questa rossa a pois.

. Ma qui non va assolutamente bene!


? , , , . Tu credi? Tu cos pensi? E daltronde, come
sempre, hai ragione tu.
, , . A proposito, prendi le scarpe nere e non queste
marroni.
, . Come vuoi, cara. Come dirai, cara.
, . Tra laltro, questa estate le
camicie si porteranno senza bottoni. Tra laltro, questanno destate si porter le camicie senza bottoni.
! , . Oh, allora sono gi quasi dieci anni che mi vesto
alla moda.
. . Eccomi pronta. Guardami.
! . Sei semplicemente splendida! Come sempre.

? Che cosa mi metto? Che posso mettermi?


. Metti un vestito grigio. Mettiti un vestito grigio. Indossa un vestito grigio.
. Prendilo nellarmadio.
. Prendo le scarpe bianche.
. Si metta la camicia bianca. Mettetevi la camicia bianca!
. , , : ,
? ! Marito e moglie vanno da amici. Il marito
osserva quanto ci mette la moglie a vestirsi (il marito guarda quanto a lungo si veste la moglie) e le dice:
Cara, quando sarai pronta? Dimmi almeno la data!
. , , , .
sempre vestita alla moda. Lei sempre si veste alla moda. Mi sembra che lei semplicemente non ci pensi,
porta quello che le va.
, . , , ?
Questa sera sono libero, possiamo andare al ristorante. Sono molto contenta, caro, ma che cosa mi
metto?
? ! . , .
Ti piace questo vestito? Come a te piace questo vestito? Oh, il mio sogno! Devo comprarlo
assolutamente quando avr i soldi.
, , ? .
. Dite, per favore, a che piano posso comprare una cravatta? Al secondo piano.
Potete prendere lascensore. Potete salire con lascensore. Potete salire collascensore.
, ! . .
Guardate questa ragazza, semplicemente magnifica! mia figlia. Avviciniamoci a lei.
. . Siamo pronti. Ci saremo alle otto in punto.
, . Questa estate si porteranno delle camicie rosse.
Questanno destate si porter camicie rosse.

. Metti / Mettiti il vestito nero e la camicia bianca.


. Sono quindici anni che mi vesto alla moda.
. Alla festa sono state le belle ragazze.
, . Non bella la casa per gli angoli, ma bella per i pasticci
ripieni. Vale a dire: a rendere bella una casa non sono le sue ricchezze esteriori, ma lospitalit di chi vi
abita.

, . DUE TESTE PENSANO MEGLIO DI UNA

? Perch sei cos triste?


, . Non sono triste, ma preoccupato.
? ? Cosa? Ci sono problemi?
, , . Per fortuna, no, ma presto ci sono le feste.
, . Va proprio bene, ci riposeremo.
, ! , ! , . S, ma i
regali! Tu sai che famiglia ho! Mi sto arrovellando per trovare cosa comprare a ciascuno. Ecco rompo la
testa a chi cosa comprare.
. E io ho risolto questo problema semplicemente.
, ? Scusa, e in che modo?
. Ho comprato a mia moglie delle stoviglie molto costose.
? E perch molto care?
. Ora non mi costringer pi a lavare i
piatti.
, ? E tra laltro, perch non comprarmi il
servizio pi costoso?
! , . Ottima idea! Ecco, vedi come tutto si risolve
semplicemente.
, , . Non per niente si dice che due teste pensano meglio di
una.

? Lo conoscete? Lo conosce?
? Non dovrei comprarmi un servizio?
. Domani ci riposeremo bene.
. Mi riposer bene e andr al lavoro.

. Questa estate mi riposer bene e


passegger molto nel bosco.
, . Mi arrovello per risolvere questo problema.
? A chi hai comprato il regalo?
. Ho comprato un regalo a mia moglie.
. Ci ho messo tempo a risolvere questo problema. Ho risolto a lungo questo
problema.
. Ho gi risolto questo problema.
. Ha la macchina pi grande nel paese / nella citt.
. Ho la casa pi grande in campagna.
, . Ho una buona macchina, ma lui ne ha una migliore.
- , . Io parlo bene il russo, ma lui lo parla meglio.
? . In che modo hai
risolto questo problema? Ho comprato a mia moglie delle stoviglie molto costose.
? Non dovrei comprarmi un servizio per dieci persone?
: , . Non per niente si dice: Due teste sono meglio di
una.

. IL RISO CURA TUTTE LE MALATTIE

? Non avete delle compresse per il mal di testa?


, , . ? Prego, ecco dellaspirina. Ma cosa successo?
, , . Probabilmente sono molto stanca, sono andata
a letto tardi e ho dormito male.
, ? , , . Forse avete la
febbre? Ma certo, Lei ha la fronte calda e occhi lucidi, gli occhi completamente ammalati.
, . . Probabilmente, ho preso freddo. Ho linfluenza.
. Dovete subito rivolgervi a un medico. A voi necessario
durgenza rivolgervi a un medico.
, , , , . No, meglio che vada a casa,
dormir un po, mi riposer e domani star benone / sar come un cetriolo.
, ? . Forse posso
darvi / darLe lindirizzo di un buon medico? Ha guarito mia moglie in pochi minuti.
? ? A s? In che modo?
, . Le ha detto che le sue malattie erano un sintomo
di vecchiaia.

! . , . Ah! Voi scherzate sempre. Lei scherza sempre. E


daltra parte, comincio a stare meglio.
, . Ecco vedete, il riso cura tutte le malattie.

. Bisogna che io lavori. necessario che io lavori. Ho bisogno di lavorare.


. Devo lavorare. Bisogna che io lavori. Ho bisogno di lavorare.
. Ho dormito a lungo.
. Ho dormito male.
. Dormir un po.
. Oggi stai benone. Oggi tu sei come un cetriolo.
. Il medico ha guarito mia moglie. Il dottore ha curato mia moglie.
. Comincio a stare meglio. Comincio a stare benone.
. Il ragazzo comincia a stare meglio. Il fanciullo comincia a stare benone.
. La ragazzina comincia a stare meglio. La fanciulla comincia a stare benone.
? ? , .
Cosa successo? Perch sei cos triste? Ho lavorato molto tutta la settimana, probabilmente sono molto
stanco.
. ? , . Hai gli
occhi lucidi. Non hai preso freddo? No, ho bisogno di riposarmi bene.
? , , . Dove ti
riposerai questa estate? Mi riposer al mare e, come sempre, mi riposer bene.
, . , ,
. Si dice che tu abbia una casa grande nei pressi di Milano. S, mi ci sono
trasferito da poco e ho lasciato lappartamento in centro a mia figlia.
, . : ,
. Grazie a te, mi hai aiutato a risolvere questo problema. Insieme tutto si risolve
semplicemente: due teste pensano meglio di una.

, , . DILLO, PER FAVORE, AL DOTTORE

. :
, . , , ,
, . Un ragazzino deve farsi operare. Il fanciullo dice alla
mamma: Quando eri allospedale, il medico ti ha regalato la nostra piccola Nataa. Di per favore al
dottore che non ho bisogno di una bambina, ma voglio un cagnolino.

. UN OTTIMO SISTEMA

? Che cosa fate nel tempo libero?


, . ? Purtroppo, negli
ultimi tempi non ho un minuto libero. E voi?
. . Sono appassionato di sport e di musica. La
musica il mio debole.
. . Io invece sono anni che non
vado a teatro. Ogni sera lavoro sulla mia relazione.
, ? E ovviamente, vi addormentate a fatica?
, , . No, mi addormento normalmente; ho un
ottimo sistema.
, ? Fate forse una passeggiata prima di dormire?
, ! , . No, figuratevi! Non ho tempo, e poi non mi va
di uscire.
? Possibile che prendiate un sonnifero?
! . Per niente al mondo! Prima di dormire leggo la
mia relazione.

? . Che cosa fate nella vita? Di cosa vi occupate? Sono un attore


di teatro.
? . Che cosa vinteressa? Che cosa vi appassiona?
Sono appassionato di lingua russa.
? . Che cosa fate nel
tempo libero? Nel tempo libero guardo la televisione.
? . . Che cosa vi appassiona?
Sono appassionato di musica leggera. Amo la musica.
. Lavoro sulla relazione.
. La lampada sopra il tavolo.
. Prima di dormire passeggio.
. Passeggio davanti alla casa.
. La fermata dellautobus davanti alla farmacia.
. . Non ho tempo. Ho la pigrizia di uscire fuori. Non mi va di
uscire.
? Davvero? Possibile che? Non mi direte che?

, ? , .
. Dicono che siete appassionato di sport? S, gioco a calcio e a basket. Gi da molti anni ho
un debole per lo sport. Lo sport il mio debole.
. . . Io invece
amo la musica. Mi piace particolarmente il jazz. Alluniversit suonavo il sassofono.
? , ,
. E voi amate la musica? Purtroppo negli ultimi tempi non ho un minuto
per ascoltare la musica, ma amo molto la classica.
, . .
. Mi vergogno, ma sono ormai anni che non vado a teatro.
Andiamo a teatro questa sera. da un pezzo che volevo vedere Le tre sorelle di ekhov.
. . . Oggi fa bel tempo.
Andiamo a fare una passeggiata. Non mi va di uscire. Ho la pigrizia di uscire fuori.
Lev Nikolajevi Tolstoj fino alla fine dei suoi giorni ebbe uneccellente salute. Quando Tolstoj aveva
ottantanni e gli chiedevano Come vi sentite?, lui rispondeva, se si sentiva male: Oggi mi sento come
se avessi ottantanni. .
, : ?, ,
: , .

? COME VI SENTITE?

? Come vi sentite? Come si sente?


, , , . Come dirvi, dottore, negli ultimi tempi non
molto bene.
? E cosa c che non va? Che cosa vi preoccupa?
. Mi sento stanco la sera e debole la mattina. Ho la stanchezza
tutte le sere e la debolezza tutte le mattine.
? Lavorate molto?
, , . Come sempre, talvolta molto, talvolta poco.
? ? Fumate? Bevete? Fuma? Beve?
, . . . No, non fumo, ho smesso da poco.
E bevo solo nei giorni di festa.
? Fate sport? Fate dello sport?
, . Corro tutti i sabati e di domenica vado in
piscina.
? Il cuore non vi d i problemi? Il cuore non vi preoccupa?
, . No, grazie a Dio.
, . ! Avete polso e
pressione normali. Con una salute cos vivrete centanni!

, , ? ,
. Dottore dite, che mi succede? Mi dica, dottore, che cosa mi successo? La volta scorsa
avevate detto che vivr centoventanni.

? . Dove vai? Vado nel negozio.


. La domenica vado in piscina. Tutte le domeniche vado in piscina.
. Il piccolo ragazzo cammina gi. Il piccolo bambino cammina gi.
. Corro al parco.
. Corro nel parco.
. vissuto a Milano per alcuni anni.
. Ha vissuto a Milano tutta la sua vita. Ha passato a Milano tutta
la sua vita.
. . vissuto a Milano per alcuni
giorni. vissuto a Milano per un po.
, . ? Dottore, negli ultimi tempi
mi sento male. Cosa c che non va?
, , . , .
Sapete, di notte dormo male e al mattino mi sento debole. Mi sembra che siate semplicemente stanco.
, . Pu darsi, di sera lavoro molto e mi
addormento a fatica.
? , . Fate dello sport? No, non ho
tempo libero.
, . ,
. Dovete curarvi bene, passeggiare di pi e non fumare. Avete polso e temperatura normali.

. UN SEMPLICE INTERVENTO

. , . :
: , !
. . , , !
Un paziente scappato dalla sala operatoria. Interrogato sul perch lavesse fatto, il paziente ha risposto:
Linfermiera non faceva che ripetere: Niente panico, calma! Lappendicite una cosa da niente. Ma
vero. S, per non a me che lo diceva, ma al giovane medico!

. LA CITT DEL GRAZIE

- , ?
, , .
. ? ? ? ? ? ,
, ? ,
: , ! , ! ,
, .
Siete mai stati a Citt del grazie, dove su corso Cortese vi ringraziano cortesemente? Nel vicolo degli
Ospiti vi pregano di entrare in ogni casa, anche se non vi conoscono, e voi non conoscete nessuno! Sul
viale della Buona Ospitalit vi trattano da re (voi per gloria ricevono). Che cosa vi piace? Marmellata?
Gelato ricoperto? Khalva? Pasticcini? O forse della limonata? In questa citt dappertutto le persone
dicono luna allaltra, allo sconosciuto e allamico e soprattutto agli invitati: Siamo molto contenti di
vedervi! Se soltanto lo volete non fate complimenti: passate da noi! Vi dicono lindirizzo, il numero della
casa, della via daccesso e grazie di essere venuti.

. In questa citt non conosco nessuno. In questa citt nessuno a me


non conosciuto.
? . Doveri? Non ero da nessuna parte.
- ? , . Siete mai andato a Mosca? Siete mai andata a
Mosca? S, ci sono stato e pi di una volta. S, ci sono stata e pi di una volta.
. In giovent stato spesso a Parigi.
. Vi ringrazio di tutto. La ringrazio di tutto.
. Si amano. Si amano lun laltro.
. Si dicono delle buone parole luno allaltro.
. Sono contenti luno dellaltro.
. Pensano luno allaltro.
. Attorno a lui c sempre gente.
. Nel parco c gente dappertutto.
. Siamo contenti di avere degli invitati.
, ! Venite da noi, siamo sempre contenti di vedervi!
! , ! . Vi ringrazio del regalo! Ma che
dite! Sono io che vi ringrazio di tutto.
: , , ? . Che cosa vi piace: torta, khalva, pasticcini?
Mi piacciono i gelati ricoperti.
, , , . ! Passate da
noi, senza complimenti, passate quando volete. Grazie dellinvito!
! , . Siamo sempre contenti di vedervi! Grazie,
anchio sono contento di vedervi!

. Ci siamo riposati due settimane.


? . Che cosa avete fatto di sera? Ho letto un libro.
. Per tutta la sera ho letto il libro e alla fine lho
terminato / lho letto fino in fondo.
. Ci siamo riposati un po.
. Ci siamo riposati bene.
, . Ha cercato a lungo di risolvere il problema, ma non lha
risolto.
. Comincio a stare meglio.
. Comincia a stare bene.
. Comincia a far bello.

. UNA VISITA DAFFARI

, , .
. Permettete che mi presenti: Paolo Petrov, rappresentante della ditta Stella. Ho bisogno di
vedere il signor Rimbelli.
, ! . Benvenuto, signor Petrov! Vi stavamo aspettando. Vi
aspettiamo.
? Il signor Rimbelli qui in questo momento? Il signor Rimbelli
sul posto adesso?
, . . Scusate, ma ha una riunione dal
direttore. Vi prega di aspettarlo un po.
, . Purtroppo ho poco tempo.
. Sar qui da un minuto allaltro.
? Posso aspettarlo qui?
, , . Certamente. Sedetevi un momento qui, o
dove volete.
. Permettete che guardi queste riviste.
. , , . Sono gli ultimi
cataloghi della nostra ditta. Ah ecco, pare che il signor Rimbelli stia venendo.
! , , . Signor Petrov! Scusate, per lamor di Dio, sono in
ritardo.
, , , . No, no, siete puntuale, come sempre.
! , ! Oh, signor Petrov, voi siete grande
maestro nel far complimenti!

, ? , , , ,
. Non conosco questuomo, e voi? Questuomo a me non conosciuto, e
voi lui conoscete? Certo. Come me, appassionato di tennis e spesso cincontriamo allo stadio.
, , . .
, . Signor Ivanov, vi aspettiamo, passate da
noi questa sera. Saremo molto contenti di vedervi. Vi ringrazio, ma stasera ho una riunione dal
direttore.
, , . , , , . ,
. Vi prego di scusarmi, sono un po in ritardo. No, no, siete puntuale, come sempre.
Sedetevi un momento, fate come se foste a casa vostra.
, . ?
Dovete rivolgervi a Romanov, sar qui da un minuto allaltro. Posso aspettarlo qui?
? . Permettete che guardi questi giornali. Prego.

! FACCIAMO COS! DECIDIAMO COS!

! ! . Pronto! Ivan Petrovi? Buongiorno a voi. Io voi saluto.


, . Ah Nicola, sono contento di sentirvi.
? Come trovate le nostre proposte? E come a voi piacciono le
nostre proposte?
. , . Le ho studiate attentamente. In linea di massima,
non ho nulla in contrario. In principio, non sono contro.
, ? Mi sembra che abbiate dei dubbi.
, - . Come dirvi, bisogna precisare alcune cose.
? Che cosa vi rende perplesso?
: . Facciamo piuttosto cos:
fissiamo un incontro ed esaminiamo tutto ancora una volta. Decidiamo meglio cos: ci mettiamo
daccordo su un incontro ed esaminiamo tutto ancora una volta.
, ? Daccordo, ma quando possiamo incontrarci?
, , . Domani, per esempio, alle undici.
? Da voi in ufficio?
, . , . S, nel mio studio.
Inviter i colleghi e parleremo ancora una volta dei dettagli.
. Sono completamente daccordo con voi.
, . Dunque a domani.
? Devo chiamarvi prima?

, . No, vi aspetter nellufficio alle undici in


punto.

Ecco alcuni consigli, se avete intenzione di fare affari con dei Russi: tenete sempre a mente che molti di
loro non sono pratici delle maniere in uso nella maggior parte dei paesi europei. Prendete i vostri
appuntamenti largamente in anticipo. Datene pi volte conferma e, alla vigilia dellappuntamento, non
esitate a richiamare la persona che dovete incontrare per avvertirla della vostra visita. Negoziare un
contratto al ristorante non fa parte delle loro abitudini. Un contratto si discute in ufficio, ma potrete
sempre invitare al ristorante il vostro interlocutore per festeggiarne la sottoscrizione.

. UN ISTANTE PER SCHERZARE

: , ,
.
Un giovanotto fa una proposta a una ragazza: Cara, te lo chiedo, sii la mia prima moglie.

! INCOMINCIO UNA NUOVA VITA!

? Come fate a trovare il tempo di far tutto?


: . . molto semplice: faccio tutto a tempo
debito. Mi alzo alle sei e mezza.
? . Ma perch mai cos presto? Il vostro
lavoro incomincia alle dieci.
, . S, ma tutte le mattine corro e faccio ginnastica.
! ? Mio Dio! Ogni giorno?
! . . Certamente!
Mente sana in corpo sano. In corpo sano c spirito sano. Dopo, una doccia fredda e una colazione leggera.
: , ! Per me invece tutto il contrario: doccia
calda e colazione come un pranzo!
: . .
Bisogna aver cura della salute, vuol dire risparmiare la salute: ne abbiamo una sola. I miei figli hanno
labitudine di alzarsi presto e di correre insieme a me.
, .
Invece mia figlia e mio figlio guardano con me la televisione tutte le sere e al mattino mia moglie non
riesce a farci alzare.
. Eh s Io esco da casa un po prima e
vado al lavoro a piedi.
! . Allora deciso! Tutto chiaro! Domani incomincio una nuova
vita.

? , . E perch
domani? Domani gioved e una nuova vita sincomincia di luned.

. Ha labitudine di correre tutte le mattine.


. Mia moglie ha labitudine di fare della ginnastica.
. I miei figli hanno labitudine di fare tutto a tempo debito.
. Oggi uscir un po prima.
. Questa mattina sono uscito un po prima.
. Esco sempre presto da casa.
. Sono sempre uscita presto da casa.
. Al mattino non riusciamo ad alzarci.
. Al mattino mia moglie non riesce a farci alzare.

. UN ISTANTE PER SCHERZARE

: .
? ,
? .
Il maestro ha chiesto allallievo di risolvere il problema: Due persone hanno lavorato per due ore e hanno
fatto tutto il lavoro. In quante ore faranno lo stesso lavoro cinque persone? Ma se questo lavoro lo
hanno fatto e lo hanno finito, perch farlo per la seconda volta? ha risposto lallievo.

. UNA CONVERSAZIONE DA UOMINI

? - . Perch parlare
sempre daffari. Parliamo un po di qualcosa di pi piacevole.
. Ma per me il lavoro viene prima di tutto.
. Per me invece al primo posto ci sono la moglie e i figli.
. .
: . Sei fortunato. Hai una moglie che la donna ideale. Mia moglie
invece ha soltanto un difetto: una memoria veramente terribile.
?! ? Come? Si dimentica tutto?
, , . No, al contrario, si ricorda sempre tutto.
, , . La mia consorte una
donna come si deve, ma ama parlare sempre della stessa cosa.

. Mia moglie invece per parlare non ha affatto


bisogno di nessun argomento.
. , . , ? Io vinvidio.
Mi sembra che mia moglie non mi abbia mai capito tutta la vita. E la tua Mario?
, . Non so, non glielho mai chiesto.
-, , . ! E malgrado tutto siamo stati
fortunati, amici. Propongo un brindisi alla salute delle nostre signore!
! . . Alla loro salute! E ora tempo di tornare a casa.
Potrebbero non capirci.

. I figli vengono prima di tutto.


. Per lui il lavoro al primo posto.
, . Sono contenta di mio figlio, un bravo ragazzo.
! terribilmente bella!
. Parla della stessa cosa. Parla sullo stesso argomento.
. Mia moglie una persona magnifica.
. Non ho bisogno di questo.
. Siamo arrivati a questo.
. Leggo questo.
. Sono contento di questo.
. Penso a questo.
! Alla salute delle nostre signore!
! Alle nostre magnifiche signore!
, . Mi sembra che sia ormai tempo di andare.

. OCCHI NERI

, , , , ; ,
, . Occhi neri, occhi appassionati, occhi ardenti e bellissimi, come vi amo,
come vi temo, e che sapere vi ho visto, in unora infelice.

. QUESTO MI STA BENE

? Che avete intenzione di fare domenica?

, . Al mattino andr un po a passeggio per la


citt, e alla sera andr in visita da amici.
, . Forse potrete cambiare idea e venire con me in
campagna. E forse cambierete idea e verrete con me al di l della citt.
, , . Volentieri, ma sono imbarazzato, ho gi preso un
impegno. Con piacere, ma a me scomodamente, io gi ho promesso.
, : . Bene, faremo cos: al mattino andremo
in campagna nella mia villa.
? E ritorneremo in serata? E verso sera ritorneremo?
. Arriveremo verso le cinque.
. Questo mi sta bene. Mi sta bene.
, . Bene, ecco ci siamo messi daccordo.
, : . Allora
faremo in questo modo: sabato alle dieci vi chiamer per precisare lora.
, ? Ma forse possiamo decidere tutto subito?
. ? Come vi fa pi comodo. Alle sette e mezza vi va
bene?
. Posso alzarmi anche un po prima.
! . Magnifico! Allora alle sette in punto
passer a prendervi in albergo.
. Vi aspetter allentrata.

? Cosa volete fare questa sera?


? Che programmi avete per questa sera?
? Che avete intenzione di fare questa sera? Cosa volete fare stasera?
. Lautobus sta arrivando. Lautobus si avvicina.
. Mi sta bene. Questo mi sta bene.
. Vado in visita da amici.
. Vado in campagna.
. Torno verso sera. Torno in serata.
. Sabato parto per Roma.
. Andremo da me.
. Andremo da me al lavoro.
. Ritorneremo per il pranzo.
. Arriver alle otto.

. . Arriver verso le otto.


? Che cosa significa questo?
. Allora non vuol dire niente.
. Possiamo farlo in unora.

. UN ISTANTE PER SCHERZARE

.
, . ,
: , , , :
. , , .
Una volta il compositore famoso Borodin invit da lui degli amici. Gli amici lo ascoltavano e suonavano la
sua musica, bevevano il t e conversavano. Ad un tratto, il compositore si alza, prende il cappotto e saluta
tutti: Scusate, amici, ora che torni a casa; domani devo alzarmi presto: ho una conferenza
alluniversit. Tutti si misero a ridere, allora il padrone di casa cap di essere a casa propria.

. I FIGLI SON FIGLI

. Mia figlia non mi procura che gioia. Mia figlia a me apporta


soltanto gioia.
. . Le figlie son figlie. Mio figlio invece il pi
delle volte mi porta dei due i voti due.
. Non fateci caso: let.
? :
? Come posso non farci caso? Come a me non fare attenzione? Ieri il
professore di storia lo interroga: Quando morto Alessando il Macedone?
, ? . E infatti, quando? Io personalmente non lo ricordo.
, : ? , , . Sapete allora cosa ha
risposto? morto? Che peccato, ma io non sapevo nemmeno che fosse ammalato!
! , : , ,
. Molto spiritoso! Io invece mi ricordo che a mia figlia
una professoressa aveva chiesto: Lena, non capisco come una sola persona abbia potuto fare tanti
errori.
? E dunque cosa le ha risposto?
, . . Anna Ivanovna, non ero sola. Mi
hanno aiutato pap e mamma.
: , .
. E oggi mia moglie dice a mio figlio: Dima, devi studiare musica. Lo strumento puoi sceglierlo tu
stesso.

: . Immagino la risposta: la chitarra. Prevedo la risposta: la chitarra.


! . ! Ahim! Vi siete sbagliato. Il registratore!

. Ho ricordato a lungo le vostre parole.


; , . Ho cercato a lungo
di rammentarmi delle vostre parole; alla fine me ne sono ricordato e adesso posso ripeterle.
. Si sbagliata.
. Ti sei sbagliato su di lei.
. Si sono sbagliati su questo.
. . Mi sono sbagliata. colpa mia.
. Si sono sbagliate su di lui.
. . Mi ricordo spesso del nostro incontro. Io
me lo ricordo sempre. Lho conservato nella memoria e non lo dimentico.
? , ,
. Quanti errori ha fatto nel dettato? Ha fatto tanti errori che non capisco come
abbia potuto farli una sola persona.
! . Non
fargli caso! Non rivolgere attenzione su di lui! Come posso non fargli caso, il fatto che un mio amico.

. UN ISTANTE PER SCHERZARE

:
, .
, ?
. , , ,
.
, , . -, , -, .
Il figlio dice alla mamma:
Mamma, non andr mai pi a scuola.
Ma perch, figliuolo?
Non voglio. Petrov correr ancora per la classe, Ivanov striller, Sidorov far il teppista e Smirnov mi
getter i libri in faccia.
No, caro, devi andarci. Primo, hai gi quarantanni, e secondo, sei il direttore della scuola.

. Gli affari vanno male. Gli affari sono come la fuliggine bianca.

. Non si riesce mai a far tutto. Tutti affari non farai.


. Sarai giudicato per le tue azioni. Per le tue azioni ti giudicano.
. La vita ci data per le buone azioni.
, . Non aver fretta di parlare, non farti ridere dietro per le tue
azioni.
, . intelligente a parole, ma stupido in affari.
- ? Avete qualcosa da bere?
- ? Non hai qualcosa da bere?
- -. Voglio qualcosa da leggere in russo.
-. Non contento di qualcosa.
- . scontento di qualcosa.
- . Parliamo di qualcosa.
! ! Siete la donna ideale! Avete una
casa magnifica e una famiglia meravigliosa!
, . , , . Mi sembra di
avervi vista a teatro. No, vi siete sbagliato, ieri non sono uscita da nessuna parte.

. UNA GIORNATA MERAVIGLIOSA

, ! Gelo e sole, che giornata meravigliosa!


, , , . Sonnecchi ancora, amico
adorabile Lo so, lo so, questo Pukin.
, , , ? Assolutamente giusto, Anna, e ti ricordi come
continua?
, , , , , ,
? Certamente. ora, bellezza, svegliati A proposito, mi sono gi quasi alzata, ma perch telefoni
cos di buonora / a tale ora mattutina?
! , . .
. Ma come! Hai dimenticato, andiamo a sciare! Il tempo semplicemente
meraviglioso. Alla radio hanno annunciato sole e un pochino di neve / una piccola nevetta.
, . Per il sole / A proposito del sole, il
vostro poeta e la radio hanno ragione, per il freddo terribile.
! . Ma no! Soltanto quindici gradi. Soltanto meno quindici gradi.
. , , . Ma per me troppo. Mi
piace quando mi sta bene, come da noi in Inghilterra dinverno.
, ! ! . ,
, , . Ah, tu! Rammollita!

Nel freddo dinverno tutti sono giovani, dicono i Russi. Su, su, vestiti in fretta, metti un giubbotto
pesante, dei pantaloni pesanti e non dimenticare le calze di lana.
, ? E forse anche una pelliccia?
, , . . . Se scherzi, vuol
dire che va tutto bene. Se scherzi, allora tutto in ordine. Tra mezzora passer a prenderti. Sii pronta.

. Oggi fuori fa il tempo da inverno.


. A me piacciono i giorni invernali.
. Dinverno la gente scia.
! Come sei rammollito!
. La mamma ha vestito il bambino.
. La mamma ha messo il cappotto al bambino.
. Mi sono vestito pesante. Mi sono vestito caldamente.
. Mi sono vestita pesante. Mi sono vestita caldamente.
, . Siate a casa, passer a prendervi.

-. INVERNO, PICCOLO INVERNO

, -, , , ,
, , . Ah, inverno, piccolo inverno, eri freddo, eri freddo, tutte le stradine avevi
ricoperto, tutte le stradine e i sentieri, non si passava n in macchina n a piedi.

. SI PU VIVERE

, .
Alessandro, dopodomani parto per la Russia e vorrei da te qualche consiglio / vorrei ricevere presso di te
un piccolo consulto.
, . ?
, . Ma che notizia inaspettata, bench gi da molto tempo tu avessi lintenzione di
andarci. E cosa volevi sapere? Far il possibile per aiutarti.
, , , ,
. Il fatto che non vado per un giorno, e prima ero stato in Russia al massimo un paio di
settimane, e per giunta sempre destate.
? ? Vai per molto? E dove?
, ! , . Figurati, per un anno e
abbastanza lontano, in Siberia! Precisamente a Irkutsk.

, ? E di sicuro avrai paura del gelo siberiano? E


certamente hai paura dei geli siberiani?
! , , ! , . Sfido io! Dicono che l il tempo... Dio
ci protegga! Che sia dinverno o destate.
. , . .
, . Parli a torto. In estate l fa bello, perfino caldo. In autunno secco e fresco. La
primavera breve, ma magnifica.
. . Ma dinverno, in gennaio e
febbraio, fa freddo. meglio non uscire fuori?
! , , . Sono tutte storie! L vive
della gente e, tra laltro, non vive male.
. Ma il freddo tocca anche i meno quaranta. Ma i geli l verso quaranta
capitano.
, , . ,
. , , . ! Capita, anche intorno ai meno quaranta, ma l
in inverno laria secca, non c vento. Prendi soltanto dei vestiti un po pi pesanti, soprattutto le scarpe.
Ma, cosa pi importante, non aver paura. Si pu vivere l!

, , .
, . . , . Per sabato e domenica
vado in campagna e non so cosa prendere, come vestirmi. Alla radio hanno annunciato gelo, ma non
aver paura. Prendi dei vestiti un po pi pesanti. Non penso che far freddo.
, . ! ,
, . Dicono che a Mosca talvolta fa un freddo terribile,
capitano i terribili freddi. Sono tutte storie! Capita che faccia freddo in gennaio e in febbraio, e in
dicembre fa fresco, ma si pu vivere.
? , , ,
. Che tempo ti piace? Mi piace quando fa caldo ed secco, ma linverno non mi piace,
soprattutto nella nostra citt.
? , , , ,
. Quando ti piace riposare? Riposare mi piace sempre, sia dinverno che
destate, ma meglio, certamente, riposarsi a giugno e ad agosto.
, . Oggi fa un po pi caldo che ieri.
! Ha un carattere, Dio ce ne guardi!
, , . A me tutto uguale quando riposarmi, che
sia di mattina o di sera. Per me fa lo stesso quando riposare, che sia di mattina o di sera.
C , . Siamo in ottobre, andremo a Milano in novembre.
! Come potrei non aver paura del freddo!
. Anche in ottobre capitano delle giornate calde.
. Alla televisione capitano ci sono talvolta dei bei
film.

. Non far niente. Stare seduto senzaffare. Stare seduta senzaffare.


. Stare seduto senza denaro. Stare seduta senza denaro.
, . Oggi fa freddo e noi restiamo a casa.
. Non resta mai senza far niente.
. Non lavora e non ha soldi.
. restato un anno in prigione.
, . ,
. Prima non ero mai stato in Siberia e pensavo che l facesse sempre un freddo cane. Ecco voi
ridete, ma vero.
, , . ?
, . . Michele, svegliati, fuori il tempo
semplicemente meraviglioso. Perch telefoni cos di buonora? Ieri faceva freddo, e oggi fa ancora pi
freddo. Non andr a sciare.
: . I Russi dicono: Nel freddo dinverno tutti sono
giovani.

. LA CANZONE SUL TEMPO

, ! ,
. . La natura non ha tempi cattivi, ogni tempo
una benedizione! Pioggia o neve, qualunque stagione bisogna accogliere con riconoscenza. Bisogna
accogliere con riconoscenza.
E visto che parliamo di freddo, se andassimo a fare un giro in Siberia? Per lunghi anni, Siberia stato
sinonimo di esilio e di freddo. Ci nonostante, questa vasta regione, dura ma magnifica, attira ancora
molti Russi. La gente vive anche in Siberia continuano a dire! Fu nel XVI secolo, dopo la vittoria sulle
orde tartaro-mongole, che Ivan il Terribile si lanci con le sue milizie di Cosacchi alla conquista della
Siberia. I Russi giunsero ai confini dellAlaska. Ancora oggi la Siberia richiama una giovent intrepida e
intraprendente. Le ricchezze di questa immensa regione fanno supporre che la Siberia accrescer la forza
della Russia, come gi pensava Mikhail Lomonossov, poeta e studioso russo del XVIII secolo.

. UN FREDDO CANE

. :
, !. arrivato il cosiddetto freddo cane. Nelle strade i Moscoviti gridano
luno allaltro: semplicemente sorprendente come fa freddo!
? ,
. Ma che c dunque di sorprendente? Le previsioni del tempo dicono che arrivata unaria fredda
dal Mare di Barents. Lufficio delle previsioni comunica che arrivata unaria fredda dal Mare di Barents.
, , , ,
. Grazie per la spiegazione, ma pensavo che da noi fosse arrivata unaria calda dArabia e
per questo si messo a fare freddo.

, . Ecco voi scherzate / ridete, ma domani far ancora pi


freddo.
. Non pu essere.
, . Ve lo assicuro che obbligatoriamente sar.
, .
. , . risaputo che durante il gran gelo
la gente comincia a mentire senza ragione. Mentono anche le persone pi oneste e pi sincere. Pi forte
il gelo, pi forte mentono.
, , ,
: . Per esempio, un uomo viene a trovare qualcuno, ci mette
molto a svestirsi / si sveste alla lunga, entra nella stanza e con soddisfazione annuncia: Meno
cinquantadue gradi Reaumur.
, , : ?
. Lospite, di certo, avrebbe voglia di dire: Perch con un tale gelo vieni a far visita? Con un
gelo cos bisogna starsene a casa / stare seduto a casa.
: , , .
, , , . Ma invece di questo, dice inaspettatamente: Che dite, Paolo, fa
molto pi freddo! Durante il giorno ha fatto meno cinquantaquattro e ora, di sicuro, far pi freddo.
. : !
, ! In quel momento, arriva ancora un invitato. Dal corridoio grida
con gioia: Meno sessanta! impossibile respirare, assolutamente impossibile!
, , , ,
. Tutti e tre sanno perfettamente che fuori non fa meno sessanta, ma meno trentatr gradi, e non
Reaumur, ma Celsius.
, . , . Che fare dunque, mentano
pure e buon pro gli faccia. Forse, grazie a questo sentiranno pi caldo.
, , - .
Raccontano diverse storie sul freddo / sui freddi e, di sicuro, qualcuno si ricorder del proprio nonno.
- . Sui nonni si racconta sempre
qualcosa dinteressante e di eroico.
, . Godevano tutti di buona salute, erano forti
e non temevano il freddo.
, , ! , - , ,
, - . Dunque, il gelo, il
gelo! perfino difficile credere che da qualche parte ci siano delle felici regioni calde, dove, come dicono
le previsioni del tempo, ci sono appena dieci-quindici gradi sotto zero.

, - . difficile credere che da qualche parte faccia un gelo


terribile.
. Le vostre parole mi rendono pi allegro.
- . Prendete qualcosa di un po pi caldo.

. . . Ieri faceva caldo. Ora fa freddo. Domani far


pi caldo.
. Nella stanza entra un ospite indesiderato. Nella camera entra un
visitatore non invitato / non chiamato.
. Nella stanza sono entrate due persone.
. Raccontano diverse storie su questo.
, . . ,
. Il ragazzo era forte, la bambina era in buona salute. Lui sar forte e lei sar
intelligente. Credo che i nostri figli saranno belli.
, , ! In tutto appena sedici gradi, ma io
pensavo che avrebbe fatto pi caldo!
, - , , .
difficile credere che da qualche parte ci siano delle regioni calde, dove si sta sempre bene e non c mai la
neve.
! ! ! !
Che sempre ci sia il sole! Che sempre ci sia il cielo! Che sempre ci sia la mamma! Che sempre ci sia io!
, , - . Sedetevi un momento
dove vi comodo e raccontatemi qualcosa dinteressante.
, . , .
Quando mi ricordo del nonno, mi si scalda il cuore. S, era un uomo bravo e buono.
, , . , , . Domani, penso,
far caldo. Alla radio hanno detto al contrario che far molto pi freddo.

! NON STATE A PENSARCI SU!

, , , ? Senti un po, Lisa, da tempo volevo


chiederti se avete un cane?
, , , ,
. Certamente, perfino due, un batuffolino bianco e un cagnone che a dire il vero non so di che
razza sia.
, , . Il fatto
che mio figlio chiede di comprargli un cane, ma noi non abbiamo mai avuto neanche una gatta.
! . , . ,
. Mio Dio! Non bisogna stare a pensarci su. Ma certo, comprateglielo. Ritengo che per un
ragazzo sia proprio indispensabile.
. , , . Ma sono
preoccupazioni in pi. Del cane bisogna prendersi cura, e alla fine portarlo a spasso quando ora.
! , ? , . ,
. , ,
. proprio questo il bello! Che magnifico! Ricordi comero due anni fa?

Imbronciata, eternamente stanca. E adesso... Dalle sette alle otto passeggio con i miei cani nel parco. Di
sera, dalle nove alle dieci, stessa cosa, e mi sento molto bene.
, Ma mia moglie ama talmente lordine, e un cane in
casa
? , , . ,
. E un cane cosa? Il cane un animale gentile e buono. Per un
bambino proprio indispensabile avere un cane, affinch diventi una brava e buona persona.
! , , ,
. tutto! Mi hai convinto. Domani andiamo a cercare un cane, tanto pi che mio figlio tra cinque
giorni far nove anni.
, . Resto a casa, affinch mi possa trovare. Resto a casa, affinch mi
trovi.
. Ha vissuto a Monza per quattro anni.
. Sono stato a Verona due anni fa.
. Fra tre giorni vado a Napoli.
. Faccio pranzo dalluna alle due.
. Erano dei buoni specialisti.
. Vado nel negozio a comprare il pane.
. Siamo andati al mercato a comprare della frutta.
. andata nel negozio a prendere il vino.
, . Mi avete convinto, domani andiamo
al negozio di animali e compriamo un gatto.

. LORCO E LA PRINCIPESSA

: , . Ecco come and: la principessa


era molto bella, il tempo era orribile.
. Di giorno alluna passata la principessa si perse
nel bosco.
: , . Si guarda intorno: la radura
magnifica, nella radura c una capanna orribile.
: - ! E nella capanna sta un orco: Entra dunque per il
pranzo!
, . , ! Afferra un coltello, la faccenda chiara.
Dun tratto vide comera bella!
. Lorco di colpo si sent male.
, , . , , . , ,
. Vattene di qui disse. Il mio appetito terribile. Tu sei troppo bella.

, . !
! , ? E se ne and pian piano, la
principessa usc dal bosco e and dritto al castello. Che leggenda orribile! Che principessa bellissima! Ma
forse era tutto il contrario?

? Com andata?
? Com successo?
. Il ragazzino si perso nel negozio.
. I bambini si sono persi nel bosco.
, ! , ! Che bello che siate venuti! Entrate, prego!
, . Passate a prendere il t da noi quando avrete tempo.
-! Entra pure! Entra dunque!
! Vattene!
! Andatevene!
: . Sto male: ho un mal di testa terribile.
. A causa del caldo si sent male.
, . Ho sempre visto che era un bravo giovanotto.
. Si alz e se ne and a casa.
. . Non a casa. Se n andato al cinema.
. Usc di casa e and al lavoro.
. Caminammo in una strada stretta e
dun tratto sbucammo su una grande piazza.
? ? ! ! Che
cosa accaduto? Perch siete in ritardo? Figuratevi! Questa mattina siamo andati a passeggio e ci siamo
persi.
! . Avete un magnifico aspetto! Mi sono
riposata al mare a San Remo.
. , . ? . Passa da me stasera. Va
bene, verr. Ma quando? Dopo le cinque.
, . , . Incomincia a far freddo, metti una
giacca pesante. Grazie, ma ho caldo.
. . Fa freddo. Fa pi freddo.
. . Fa fresco. Fa pi fresco.
. . Fa caldo. Fa pi caldo.
. . forte. pi forte. fortissimo.

. arrivato a casa alluna passata del mattino.


. arrivata a casa alluna passata del pomeriggio.

! BENVENUTO!

, ! . ? Benvenuto
a Mosca, signor Candelli! Siete finalmente arrivato. Com andato il volo?
, . , . ,
. Tutto bene, grazie. A dire il vero, ci sono stati dei piccoli imprevisti. Il
tempo a Roma non era favorevole al volo e siamo partiti con del ritardo.
. Ma avete avuto soltanto unora di ritardo. Ma avete tardato in tutto di
unora.
, . ,
. Di unora intera, signor Konev. Volevo arrivare qualche giorno fa, ma il visto non era pronto.
. Noi vi abbiamo mandato linvito per tempo sul vostro
fax.
, ,
. A proposito, signor Konev, grazie tante per linvito e per la proposta di partecipare al
vostro congresso.
! . , , ? Ma
figuratevi! La vostra partecipazione in esso un grande onore per noi. Dov, fra laltro, la vostra roba?
. , . Ecco la valigia e questo
borsone. E poi la cartella, in cui tengo tutte le mie carte.
. . Posate i vostri bagagli sul carrello. Una
macchina ci aspetta allentrata.
, . . Sono contento di essere di nuovo a Mosca.
, , . Come moscovita, mi fa doppiamente piacere sentirlo
dire.
, , . ,
? Avete sentito, alla radio hanno annunciato che atterrato un aereo
proveniente da Parigi. Forse monsieur Dux arrivato?

, . Il tempo era cattivo, ma


fortunatamente siamo arrivati in aereo fino a Milano.
? ? Com andato il viaggio in aereo? Com andato il volo? Com andato il
viaggio in auto? Com andato il viaggio in treno?
. Ha avuto unora di ritardo. in ritardo di unora. Ha tardato di unora.
. venuto per una settimana.

. atterrato laereo proveniente da Pisa. Ha effettuato latterraggio


laereo proveniente da Pisa.
. Il suo aereo atterrato cinque minuti fa.
. , 485 -.
Per chi viene ad accogliere. atterrato il volo 485 Roma-Mosca. Ha effettuato latterraggio laereo
adempiente il volo 485 secondo litinerario Roma-Mosca.
. , 455
-. Per coloro che simbarcano. incominciata la registrazione dei biglietti per il
volo 455 Mosca-Milano. Incomincia la registrazione dei biglietti per laereo partente con il volo 455
secondo litinerario Mosca-Milano.
, 420 -. aperto
limbarco per il volo 420 Mosca-Roma. Incomincia limbarco nellaereo adempiente il volo 420 secondo
litinerario Mosca-Roma.

. UN ISTANTE PER SCHERZARE

,
. , : , ,
? ,
.
La madre della moglie di un giovane uomo arrivata in unaltra citt a passare qualche giorno dalla figlia,
ma si fermata per un mese intero. Alla fine chiede a suo genero: Caro, non hai dimenticato quando
parte il mio aereo domani? Da questo momento restano esattamente dodici ore e trentaquattro
minuti prima del decollo.

. I BAGAGLI

: , , , , ,
. Una signora ha dato in deposito il suo bagaglio: un divano, una valigia, un sacco da viaggio,
un quadro, una cesta, una cappelliera e un piccolo cagnolino.
, : , ,
, , , . Alla stazione sono state rilasciate alla
signora quattro ricevute verdi attestanti che stato ricevuto un bagaglio di un divano, una valigia, un
sacco da viaggio, un quadro, una cesta, una cappelliera e un piccolo cagnolino.
, . . : , , ,
, , . ,
. : . Trasportano la roba al binario, la gettano in
un vagone aperto. Ecco fatto. Il bagaglio sistemato: un divano, una valigia, un sacco da viaggio, un
quadro, una cesta, una cappelliera e un piccolo cagnolino. Ma appena suonata la campanella, il cucciolo
se l svignata dal vagone. Alla stazione di Dno ci si accorti di colpo che era stato smarrito un pezzo.
: . , ,
, , , , . Dun tratto si vede che accanto alle
ruote sta un cane enorme con il pelo arruffato. Lo hanno acchiappato e lo hanno messo nei bagagli, l

dove si trovavano un sacco da viaggio, un quadro, una cesta, una cappelliera, dove prima cera il
cagnolino.
. Si arrivati alla citt di itomir.
: , , , ,
, , . Il facchino numero quindici porta sul carrello il bagaglio:
un divano, una valigia, un sacco da viaggio, un quadro, una cesta, una cappelliera, e dietro portano un
cagnolino.
, : ! Come il cane si mette a
ringhiare, la signora si mette a gridare: Ridatemi il mio cagnolino!
, ! , , : ,
, , , , .
! Permettete, cittadina! Alla stazione, secondo la ricevuta dei bagagli, da voi
hanno ricevuto il bagaglio: un divano, una valigia, un sacco da viaggio, un quadro, una cesta, una
cappelliera e un piccolo cagnolino. Ma dopo tutto, durante il viaggio il cane avrebbe potuto crescere!

. Oggi vado al lavoro in macchina e porto mio


figlio a scuola.
. I bagagli sistemati erano in macchina.
. I bagagli sono sistemati in macchina.
. suonata la campanella.
. Si sent un colpo alla porta.
. Risuon un tuono.
: . Alla stazione mi sono accorto di colpo che avevamo
dimenticato la valigia a casa.
. ? , .
. Qui cerano quattro libri verdi. Non li hai visti? Caro mio, te ne accorgi tardi.
Gi da un pezzo li ho resi in biblioteca.
? . , . Dove ti prepari ad andare? Alla
stazione. Vedi, porto la roba del mio compagno.
? . , , .
Doveri? In biblioteca. Volevo rendere dei libri, ma la biblioteca oggi non aperta e non li ho consegnati.
, . , ,
. Raccontami cosa hai fatto ieri sera. Sono stato in banca, ho ritirato dei soldi e sono andato a
fare la spesa.
. La donna va allasilo e porta il figlio in braccio.
. Ogni giorno il pap va allasilo e ci porta il
figlio.
. La mamma va allasilo e porta il figlio per mano.
. Ogni giorno portiamo a spasso il cane nel parco.

. Ho portato mio figlio a vedere un nuovo film.


, . Durante il lavoro in ufficio, ha fatto molte cose.
, , , ? Cittadina,
permettete, spiegatemi perch attraversate la strada con il rosso?
, . Cittadina, permettete i vostri documenti.
? ! , . Ti
piace pescare? Certamente! Ieri ne ho preso uno talmente grosso che mi fanno male le mani.
, ? ,
. Dicono che ogni domenica vai a teatro. Se mia moglie non mi ci
portasse, guarderei volentieri la televisione.
. Pietro porta tutti i documenti con s.
? . Dov il mio vestito? gi da un pezzo nella
valigia.

. LA CONVERSAZIONE NOTTURNA

: ,

. : ,
. , ,
.
A tarda notte, nellappartamento dun vecchio professore, si sent il telefono squillare: Scusate, la
vostra vicina del quarto piano che vi disturba disse una voce in collera Il vostro cane abbaia e non
mi lascia dormire.
La notte seguente il telefono suon nellappartamento del quarto piano: Scusate, il professor Nossov
che vi disturba. Vi telefono per farvi sapere che non ho e non ho mai avuto un cane.

. VORREI FERMARMI IN ALBERGO

, ? . Scusate, avete
delle camere libere? Vorrei fermarmi nel vostro albergo.
, . .
? Temo di non potervi accontentare. Temo che io voi in niente non rallegrer. In questo momento
c la stagione turistica. Non avete prenotato una camera in anticipo?
, , . S, avevo prenotato, ma lalbergo
si rivelato troppo distante dal centro.
- . , .
. Ci sforzeremo di aiutarvi in qualche modo. Mi sembra che abbiate fortuna. C
unottima camera singola al primo piano.

, . . S, ma a me occorre una camera


doppia. Sono venuto a Mosca con mia moglie.
. , .
, . gi un po pi complicato sebbene un minutino. tutto a posto,
c una camera doppia al secondo piano. A dire il vero, le finestre danno sulla strada.
. , , ,
. Non importa. Di giorno praticamente non saremo mai in albergo, e di notte, come penso, in
strada non sar poi cos rumoroso.
. , , , . ,
? Avete assolutamente ragione. Se siete daccordo, allora riempite
per favore questo modulo. A proposito, quanto tempo resterete / sarete a Mosca?
, . -. Circa cinque giorni, non di
pi. Abbiamo ancora intenzione di fare una scappata a San Pietroburgo.
. , .
. Ecco le vostre chiavi. La vostra camera al secondo piano, lascensore davanti a voi. La
cameriera al piano vi mostrer la vostra camera.
. ? Grazie tante. Posso pagare la camera adesso?
. , . , . ,
. . ! Come desiderate. Potete farlo adesso o
dopo. Spero che vi troverete bene da noi. A proposito, il ristorante al piano terra. L farete colazione. Vi
auguro che tutto vada bene!

, ? , . Permettete che ve lo
chieda, avete gi ricevuto i bagagli? S, eccoli sul carrello.
. Lei mi ha rallegrato con i suoi successi. I suoi successi mi hanno
rallegrato.
. ? Vi ho chiesto di prenotare dei biglietti. Li avete gi
prenotati?
? . Dove ti sei fermato? Mi sono fermato
allhotel Stella.
, . Se sarete liberi questa sera, allora
venite a trovarci.
. Voglio fare un giro in campagna per un po di giorni.
. ! ,
. Vado a Mosca e ho intenzione di fermarmi in famiglia. Ottima idea!
Lanno scorso ho vissuto in una famiglia e mi sono trovato molto bene.

. UN ISTANTE PER SCHERZARE

.
.

! .
? ! ! !
Due turisti discutono nel corridoio di un albergo. In quel momento accanto a loro passa una cameriera
molto simpatica.
Che bellezza! Vorrei tanto fare la sua conoscenza. Cinque figli... Chi, lei? Non pu essere! Ma no!
Tu hai cinque figli!

. ANDIAMO A TEATRO

, ! , ,
, , ? Buongiorno, caro! uneternit che non ci vediamo e
bisognerebbe che ci vedessimo un po, che facessimo due chiacchiere o, come sempre, hai del lavoro fin
sopra i capelli.
, , , , ,
. Il lavoro, come dicono, pu sempre aspettare (il lavoro non lupo, nel bosco non fuggir) e
bisognerebbe effettivamente che cincontrassimo e discutessimo.
? . . Allora di che si tratta? Ho
due biglietti del teatro per oggi. Andiamoci.
. ? Tu non puoi vivere senza sorprese. E per
dove sono i biglietti e per cosa?
, ! . , .
. Oh, caro mio! I biglietti, li ho procurati
grazie a una raccomandazione importante. Pi esattamente, me li hanno regalati. E andremo insieme al
MKHAT (Teatro Accademico dellArte di Mosca) a vedere la piece di Vampilov La caccia alle anatre.
, . ,
. Ho gi visto questa piece a Irkutsk, ma al MKHAT andr con enorme piacere.
Dicono che lallestimento sia eccellente.
, . , ,
. . Sia lallestimento, sia linterpretazione degli attori.
Oggi il ruolo principale lo interpreta un giovane attore che mi piace molto. Al MKHAT ci sono sempre
degli ottimi artisti.
, , ? ? E dimmi, per favore, dove sono i nostri posti? In
platea?
. . Questa volta
siederemo nella balconata. Da l si vede e si sente tutto molto bene.
, , . , , ? Grazie a te,
non sapevo proprio come ammazzare il tempo stasera. E a proposito, chi il regista dello spettacolo?
. . . ,
, . Non lo so. Vado a teatro
solo di tanto in tanto. A teatro compreremo il programma e sapremo tutto. Non dimenticare, lo spettacolo
incomincia alle sette in punto, e dopo il trillo / dopo della campanella non si pu entrare in sala.

. .
. Sar allentrata mezzora prima dellinizio dello spettacolo. Vieni un po prima. Faremo un
salto al buffet e berremo una tazzina di caff.

. da un pezzo che non ci vediamo.


. Vorrei che ci vedessimo un po uno di questi giorni.
. Chiacchieriamo un po.
. Sono riuscito a trovare un libro interessante.
, , ? Preferisci platea, balconata, palco di
proscenio o palco al teatro?
, . Non so come ammazzare il tempo oggi.
. Tra poco sapremo tutto.
. Sappiamo gi tutto.
. Domani sapremo tutto.
. Lo abbiamo saputo ieri in Internet.
, . Non si pu entrare in sala, poich le porte sono gi
chiuse.
. vietato entrare in sala dopo il terzo trillo.
. Arrivo in ufficio cinque minuti prima diniziare a
lavorare.
, . ,
, , , . Oggi ho la serata libera, andiamo al cinema.
Al cineteatro Slava, danno un ottimo film francese, ma dicono che sia difficile riuscire ad avere i biglietti.
, ? , ,
. Non sapete chi recita il ruolo principale nello spettacolo? No,
bench le finestre di casa mia diano sul teatro, ci vado solo di tanto in tanto.
- . . !
. Facciamo un salto un minuto al caff e beviamo qualcosa. Ho
una sete terribile. Volentieri! Conosco un caff accogliente non lontano da qui.

. UN ISTANTE PER SCHERZARE

, .
? , .
. ! !
Marito e moglie guardano uno spettacolo e gi al primo atto il marito incomincia a sbadigliare.

Non ti piace la piece? Non mi piace per niente come recita il protagonista. Ma possiamo tornare a
casa. Niente affatto! Alla fine dellultimo atto devono ucciderlo!

. LIRONIA DELLA SORTE

? ? , , . ? . Pronto? Mosca?
Potrei parlare con Anna, per favore? Anna? Michele gi partito allaerodromo.
? Ma chi siete?
. Una conoscenza occasionale.
? E come si ritrovato nel vostro appartamento?
. .
. Ora vi spiegher tutto. Michele ieri
andato ai bagni. Fa parte delle loro abitudini. Michele e i suoi amici di scuola ogni anno, il 31 dicembre,
vanno ai bagni.
? , ? Come fate a saperlo? Da dove lo sapete? Lo
conoscete allora da molti anni?
, . , ,
, . No, ci siamo
conosciuti qualche ora fa. Voi capite, il mio indirizzo a Leningrado tale e quale al suo a Mosca Per
errore si ritrovato a Leningrado ed venuto da me come se andasse a casa sua.
. . Ho capito tutto. Conoscete anche il suo indirizzo
di Mosca.
, .
,
Anna, Anna Soltanto non riagganciate / non attaccate il ricevitore. Non avete capito nulla Il
vostro Michele buono, bravo... Non colpevole di niente... E io vinvidio un po... Sapete, lui mi
piaciuto... Perdonatelo...
? ? Perch lo difendete? Siete sposata?
? Che importanza ha?
, , . Dunque non siete
sposata E lui volato via a Leningrado per festeggiare insieme a voi lanno nuovo.
. Non andata cos. Tutto non stato cos.
? Quanti anni avete?
. Molti.
? Volevate unultima chance?
? Ma come, non vi vergognate?
? ! Vergognarmi? Io non vi ho sottratto il fidanzato!
. Voi fraintendete tutto.

! , ! . Siete
una vipera! Siete rapace! Siete predatrice! Ma fa lo stesso, non otterrete nulla! A voi nulla non riuscir!
Allultimo momento fuggir comunque.

? Come ti sei ritrovato qui?


? Come sei capitata qui?
? . Di cosa colpevole? Di niente.
, . Aspettami, corro a comprare lacqua minerale.
, , . Aspettami, corro a sapere cosa successo l.
, , , . Abbiamo camminato e camminato e finalmente abbiamo
raggiunto la citt.
. Questa notte siamo arrivati fino al luogo dellincontro.
, . Suppongo che siate arrivati a Mosca senza problemi.
Credo che abbiate raggiunto in aereo Mosca senza problemi.
. Per tre giorni ho fatto una scappata al mare e
sono tornato felice.
C, , . Per favore, va in negozio a comprare il pane.
. , . . Tutto pronto. Il bagaglio
sistemato, possiamo partire. Detto fatto.
. Per tradizione i miei
compagni di classe si riuniscono al bar il primo di gennaio.
! , ? ! , .
-. .
. Pronto! Sei tu, Paolo? da un secolo che non ci vediamo! Bisognerebbe che ci
vedessimo un po, che facessimo due chiacchiere. Troviamoci da qualche parte. Andiamo piuttosto un
giorno o due a Suzdal. Posso prenotare i biglietti dellautobus per domani.
! , -. ?
, . . Benvenuto nella
nostra citt! Siamo molto contenti che siate di nuovo a San Pietroburgo. Com andato il viaggio? Tutto
bene, grazie. un grande onore per me aver ricevuto il vostro invito.
. ? ? ,
, . Dacci un consiglio. Che c dinteressante nei teatri? Che cosa
va dinteressante nei teatri? Dove bisogna andare e cosa bisogna vedere? Figurati, caro mio, ormai
uneternit che non sono stato a teatro.
. : ,
. , . . , . Ieri
ho visto un magnifico film. Mi piaciuto assolutamente tutto: sia la recitazione degli attori, sia il lavoro
del regista. Vedo che vai spesso al cinema. Tinvidio proprio. Io invece ho sempre tanto da fare. Presso
di me sempre sono gli affari, affari.

! NON PUOI VIVERE SENZA SORPRESE!

: ,
. . ? ! , !
. !
Qualche mese dopo le nozze, una giovane sposa dice a suo marito: Caro, ho una sorpresa per te. Presto
saremo in tre. Come? Cos presto! Non mi hai capito, caro! La settimana prossima viene a stare da noi
mia mammina. Per tutto lanno!

, ! ANDIAMO, AMICI!

! , ? ! , .
. Amici miei! Perch siete abbattuti e vi
perdete danimo? Perch vi siete scoraggiati, le teste avete appeso? Fuori cos bello! una tale bellezza!
Si sta bene, c il sole. Anche alla radio hanno annunciato un tempo magnifico senza cambiamenti.
, . .
, . Sai, ci siamo ritrovati in una situazione stupida. da unora intera
che aspettiamo Antonio. Ha promesso di portarci a fare un giro per la citt, ma scomparso.
, , .
, , -. Si aspetta tre anni quel che promesso,
dicono i Russi, ma non questo che faremo. Presto, prendete i vestiti sportivi, non dimenticate i costumi;
si va in campagna, in riva alla Moscova.
?! , ! Cosa ti
salta in mente? Cosa a te venuto in testa? Il primo giorno mite a Mosca, e subito vuoi fare il bagno e
abbronzarti!
, , ! , ,
, ! , , ? Su, ragazzi, con voi non si combina
niente! Con voi la pappa / la polenta non cuocer! Bene, se siete cos rammolliti, propongo di andare a
spasso per la citt a piedi, e la guida sar io. Dunque, i vostri desideri, signori?
. Io vorrei andare a Kolomenskoje.
. , ,
E io ho cos voglia di capitare al giardino botanico. L gi estate, c il verde, gli uccelli
cantano, gli alberi e i fiori fioriscono...
- . Io invece sogno di visitare un
qualsiasi museo e di vedere la vecchia Mosca.
, ! . ! .
: . , ? Guardate chi
arriva! Il nostro Antonio tanto atteso. Hurra! Nella sua auto andremo dappertutto. Come si dice, ce n
per tutti (a tutte sorelle orecchini). Ma prima spiegaci cosa ti successo?
, ! . . , ! Dopo, dopo! Il tempo stringe. La
macchina allentrata. Andiamo, amici!

C, , ? , .
. , - ? Dimmi, per favore, dov Lisa? Aveva promesso
di venire questa sera, ma come nellacqua scomparsa. Anchio sono preoccupato. Forse le successo
qualcosa?
, ! , . .
. Guarda che bellezza fuori! Dappertutto c verde, ci sono fiori. arrivata la
primavera. Ti propongo di andare a spasso nel parco.
? ,
. , , . Come vi siete ritrovati in questo
posto? Non soltanto ci siamo ritrovati anche in una situazione stupida. Ho dimenticato lindirizzo del
mio amico e adesso non sappiamo dov la casa sua.
-. I loro cammini si sono separati.
. Sediamoci per il viaggio. (direbbero dei Russi mentre si preparano a fare
un lungo viaggio)
. Beviamo alla strada.
, , , , . ,
, . Lungo la strada, in una notte di luna piena, con quella
canzone che da lontano chiama, risuona. Con quella chitarra, a sette corde, che per notti intere mi ha cos
tormentato.

. UNA PASSEGGIATA PER MOSCA

! ! , ! ! Eh!
Quale Russo non ama la velocit, la corsa veloce! Allacciate le cinture, amici! Vi porto a tutta velocit! Vi
porto in giro con il vento!
, ! , , .
Antonio, qualunque cosa tranne questo! Soltanto senza questo! I poliziotti moscoviti, temo, non
condividono le parole di Gogol sui Russi.
! , , . Non abbiate
paura! Chiss che avremo fortuna e andremo dovunque vogliate / dappertutto dove alla vostra anima
piacer.
, , , . in questi casi
che si dice che i Russi ci mettono tanto a ingranare, ma poi non li ferma pi nessuno. come volta quel
caso quando dicono che i Russi aggiogano a lungo, ma veloce vanno.
. , , . ,
. . . Ho colto la
vostra allusione. E del resto, perch aver fretta? C tutta la giornata davanti. A proposito, fate attenzione
a destra. la statua di Nikolaj Gogol. Passiamo per corso Gogol.
, . . Mi
ricordo, ora si avr / si aprir una magnifica vista sul Cremlino. Sono passato gi due volte di qua.
! !... , , , !
, . Mosca! Mosca!... Ti amo come

un figlio, come un Russo, con ardore e tenerezza! Ricordo sempre queste parole di Lermontov quando
guardo il Cremlino dal Ponte di pietra.
, , ? ,
. , ? Antonio, sai perch mi piaci? Sei semplicemente
unenciclopedia dei classici russi e anche di storia. A proposito, quando stato fondato il Cremlino?
. .
. domanda da prima
elementare. una domanda da alunno di prima classe. Nel XII secolo sono state costruite le sue prime
mura di legno. Ecco il campanile dIvan il Grande che stato costruito allinizio del XVI secolo.
, . . Antonio, vi
chiedo di fermarvi qui. Vorrei vedere questa fiera dei libri.
, . , .
? Lo farei volentieri, ma qui vietato parcheggiare. Ma daltronde, corriamo il rischio. Come si
dice l da voi?
, . Chi non risica non rosica. Chi non rischia, quello non beve
champagne.

, . Se facesse bel tempo, andremmo a passeggio.


, , -. La citt, fondata da Pietro
primo, stata chiamata San Pietroburgo.
, -, . La citt, chiamata San
Pietroburgo, stata fondata da Pietro il Grande.
. Qui il posteggio vietato.
. Sosta vietata.
. , .
. Andiamo a fare una passeggiata per Mosca a piedi. No, piuttosto vi porter in giro in
macchina. Cos andremo dappertutto.
. , , .
. . Su, corriamo il rischio e andiamo in campagna. Lo so, fuori non
fa molto caldo, ma non mi piace restare a casa. Non ho niente in contrario. Anche a me manca il bosco.
, , ?
-. Dite, per favore, su dove danno le finestre della nostra camera?
Dalla vostra finestra, si apre una vista magnifica sulla Moscova.
, . ,
. Penso sempre a Pukin / Sempre ricordo Pukin quando vedo linverno russo. S, linverno la
stagione dellanno preferita del nostro poeta.
, , , . . ,
. Michele, fermatevi qui, per favore. Vorrei arrivare in questo mercato. Vorrei
capitare a questo mercato. Purtroppo, qui sosta vietata.
Facciamo conoscenza con Mikhail Jurievi Lermontov, grande poeta russo che ci ha lasciato unopera
considerevole. Con il suo romanzo Un eroe del nostro tempo ha contribuito, dopo Pukin, allo sviluppo
della lingua letteraria russa. uno dei creatori del romanzo realista russo. Lermontov affronta spesso i

temi della solitudine, della tragedia che incombe sulla personalit fiera e indipendente. Esiliato in
Caucaso, dove visse per qualche tempo come ufficiale, ha lungamente descritto questa regione in uno dei
capolavori della letteratura russa, Demone, poema magnifico che ha scritto e riscritto. morto in duello
allet di ventisette anni. Molte delle sue poesie sono state messe in musica. Nelle migliori sale da
spettacolo della Russia si possono ancora ascoltare dei versi come questi:
, . .
. . Esco solo sulla strada, attraverso la nebbia la via sassosa risplende. La
notte quieta. Il deserto ascolta Dio. E la stella alla stella parla.

. HO UNA NUOVA PASSIONE

. , - . Il vostro viso mi molto


familiare. A me molto conosciuto il vostro viso. Mi sembra che ci siamo incontrati da qualche parte.
. , , . E non una sola
volta. Ogni volta che vengo a Mosca, passo dal vostro negozio.
, , . . Ah s, mi ricordo.
Lultima volta vinteressavate alla pittura russa.
. Allora non avevate potuto propormi
niente dinteressante.
. ? Per ora abbiamo
libri per tutti i gusti. Cosa vorreste comprare da noi questa volta?
, , ,
. Minteressano sempre i pittori russi, ma ora ho una nuova passione: il teatro russo. Ma
ora presso di me apparsa una nuova passione: il teatro russo.
. ,
. Non c problema. Ecco i classici russi dal XVIII secolo ai nostri giorni, ed ecco delle piece degli
ultimi anni.
, , . , ? Fatemi vedere,
per piacere, questa raccolta di Vampilov. A proposito, quanto costa?
. Non affatto cara con i tempi che
corrono: quattrocento rubli. Non affatto cara per attuali tempi: quattrocento rubli.
, . .
? Beh, per un libro cos non molto. Beh, per un tale libro non sono soldi. Prendo Vampilov.
E cosa potete propormi dinteressante sulla pittura?
, . . Tutto quello
che volete. Ecco un album nuovo di zecca su Nesterov ed relativamente a buon mercato.
! , .
: . Che magnifica edizione! Da noi
questo pittore quasi sconosciuto, ma i suoi quadri sono splendidi. Come diceva Pukin, Qui c lanima
russa Qui sa di Russia.

! ,
-. Interessante! Proprio non molto tempo fa, tra di noi
parlavamo quasi a gesti / sulle dita e adesso citate dei versi russi e leggete delle piece in russo.
. , ,
. Tutto sta nel metodo. Io studio il russo da cinque anni con il metodo
speciale, ma soprattutto mi sono sempre interessato al vostro paese.

, ,
. . .
. . Lultima volta che siamo venuti a Mosca, siamo
passati in uno splendido negozio di souvenir. Ma ho dimenticato il suo indirizzo. Mi ricordo. Questo
negozio si trova vicino alla stazione della metropolitana Parco della cultura. Andiamo a farci un giro
dopo pranzo.
. Si sempre interessata alla pittura russa.
, . un vero peccato che non possa
proporvi niente dinteressante.
, . Quando vengo a Mosca, passo sempre in
questo museo.
? , . ,
. , . Quanto costa
la raccolta di poesia francese? Non affatto cara, cento rubli. Prendete questo libro, non pensateci su.
Con i tempi che corrono non molto, per il libro proprio magnifico. Per attuali tempi non sono soldi,
per il libro proprio magnifico.
- ? .
. Dove posso comprare qualcosa di nuovo e dinteressante sulla poesia? Conosco
una libreria. L ci sono libri per tutti i gusti.
, . Purtroppo, questo scrittore non mi molto
familiare.
, , . Il suo viso mi molto familiare, ma non mi
ricordo dove lho vista.
. Vi propongo di fare una passeggiata a piedi fino
allalbergo.

SCHERZAVO

, . . Nataa, sei una ragazza


meravigliosa. Tutto scritto sul tuo viso tutti i tuoi segreti.
, ? , ? ? !
Non sei partita perch ti sei innamorata Non forse vero? E di chi, vorrei sapere? Non lo dirai? Altro
che!

, , . ,
, . Ah, Nataa, mi rattrista guardarti. Mi rattrista perch mai pi mi amer una ragazza
come te.
! Non vero!
? , , ? - ,
? Come non vero? A chi dunque, vorrei saperlo, io posso piacere? Chiss perch non vedo
pi interessati... Forse tu conosci qualcuno?
. Lo sanno tutti eccetto voi.
! Beh!
: ! ? Siete il solo qui a essere
cos: non vedete niente... Siete cieco! Cieco, chiaro a voi?
? , Lo dici seriamente? Sei sicura che...
, ? Cieco Ma non siete sordo, vero?
, , ! Ma, no, Nataa, non possibile... Non ci mancava
altro!
. , .
, , , , .
. : , . . Hai
trovato un oggetto dattenzione. A dire il vero / Sinceramente parlando, peggio di me non potevi
immaginare niente. Sei una brava ragazza, hai fascino, ma quello che hai appena detto, levatelo dalla
testa. Dimenticalo e non ricordartene mai pi. E in generale, tu non hai detto niente e io non ho sentito
niente. Ecco.
. . Io non lo avrei mai detto. Siete voi che avete incominciato.
. Scherzavo.
( . Nataa esce velocemente)
! . Aspetta un po Nataa! Accidenti Non
mi mancava che questo.

? ? Ti sei innamorata? E di chi?


. Marisa si innamorata cotta di Umberto.
? , ? ? !
Perch cos triste? Forse si innamorata? Lo dici seriamente? Non possibile!
? . .
. Che ti successo? Mi rattrista guardarti. tutto molto semplice. Ho molta nostalgia di casa.
. -, - . .
. , . Il suo viso mi molto familiare. Secondo me ci siamo
gi incontrati da qualche parte. Ma s, Lucia. Tu la conosci. una brava ragazza, semplicemente
affascinante.

, , - . ,
. , . Non sono n cieco n sordo e vedo che ti successo qualcosa. No,
solo che non mi sento molto bene. Probabilmente sono stanca.
, ? . ,
? . .
Sai perch mi piaci? Hai sempre delle passioni cos interessanti. Dimmi, di cosa tinteressi negli ultimi
tempi? Ora sto studiando la storia dellItalia. Questa estate voglio andarci.
. Mia sorella proprio da poco partita dalla nostra
citt.
. ? . Lei cos triste. Cosa
le successo? Si innamorata del padrone dellazienda.
, . Qui vietato fumare, ma nella hall si pu.

. TUTTI I TUOI PROBLEMI

, .
, .
, .
Quando diventerai mio marito, divider con te tutti i tuoi problemi.
Ma non ho nessun problema, cara.
Appunto ho detto quando diventerai mio marito.

, ? MAMMA, VUOI SENTIRE UNA BARZELLETTA?

, : ,
? Sai, il mio figlioletto oggi venuto correndo da scuola e appena entrato / dalla soglia mi ha
detto: Mamma, vuoi sentire una nuova barzelletta?
! - ! Me lo immagino! Sar ancora la solita
porcheria!
, , . : : ,
. Come sempre, hai ragione. Ecco ascolta: Il direttore della scuola entra in
classe e vede che met classe ride e laltra met piange.
, ? Ragazzi, perch ridete?
! Il nostro maestro caduto dalla finestra!
? ! E voi, perch piangete? Noi non lo abbiamo visto!
! , , . Lo vedi! Noi
eravamo diversi, e le barzellette non erano affatto cattive, ma carine.

! . : Non me ne parlare! Me ne
ricordo ancora una. Un ragazzo chiede allamico:
? Perch il tuo fratellino piange sempre?
, ,
! Se tu non avessi denti n capelli, se non sapessi camminare n parlare, altro che
se non piangeresti cos!
! .
, : Mio marito invece sembra lui stesso una
barzelletta! Continua a prendere Vittorio ancora per un ragazzino. Non appena sullo schermo della
televisione appaiono delle ragazze quasi gi svestite, dice:
, , , , . Basta, Vittorio; ora di
andare a dormire; vedi, le signorine sono gi svestite e anche loro vanno a dormire.
, .
: Ma capiscono cento volte pi di cosa alla loro et. Ecco che al mio, durante la lezione di
botanica, la professoressa chiede:
, , ? Paolo, racconta come si riproducono le piante.
? . Le piante? risponde lui Io di piante
non so proprio niente.
, ? . ,
, , . Sai chi ha costruito il Canale del Mar Bianco? Non so. Una
sponda stata costruita da quelli che raccontavano barzellette e laltra da quelli che le ascoltavano.
, . Ride bene chi ride ultimo. Rider bene chi rider ultimo.
. ? .
, . Voglio comprare dei libri sul
sesso. Cosa potete propormi? Abbiamo libri per tutti i gusti. E se venite tra mezzora, porteranno dei
nuovi libri illustrati.
, . Quando eravamo piccoli, tutti
gli anni / ogni anno andavamo con la mamma al mare.
? , . , ? ? Cosa le
successo? Ora ride, ora piange. Forse si innamorata? E di chi?
: , . Mettiamoci daccordo: tu non hai
detto niente e io non ho sentito niente.

. ADORO LA PITTURA

, , . ,
. Io, a dire il vero, non amo molto i musei. Quando mi trovo in
citt sconosciute / in citt che non conosco, preferisco passeggiare per la citt e guardare la gente.
. Io invece adoro visitare i
musei e le gallerie E non necessariamente quelle molto famose.

. ! ,
. Ma oggi vedremo un museo straordinario. Ah, eccola, la galleria di Tretjakov!
Amici, davanti a voi avete la galleria di Tretjakov.
. - . ,
. Tutta la vita ho sognato di trovarmi qui. Ma cera sempre qualcosa che
andava storto. Ma sempre in qualche modo non riusciva. O non avevo tempo, o la galleria era chiusa per
restauri.
, . , . Amici,
fate caso piuttosto a questo meraviglioso edificio. pi bello di quanto lo fosse prima. diventato pi
bello che era prima.
, ? ? Olga, quando e
da chi stata fondata la galleria? E perch si chiama Tretjakovskaia?
,
. La galleria stata fondata dallindustriale Tretjakov nel
1850 e ledificio stato costruito in trentanni.
, , , ,
, . Ho letto che Tretjakov aveva raccolto circa tremila
quadri e che in seguito, pare nel 1892, li don alla citt di Mosca.
, ,
. Amici, un attimo di
attenzione; davanti a voi avete la tela pi celebre della galleria, Ivan il Terribile e suo figlio Ivan il 16
novembre 1581.
, . ! .
. Se non mi sbaglio, di Ilia Repin. Che orribile zar! La Russia non ha
avuto sempre fortuna con gli zar. Vorrei dare unocchiata a Levitan.
, ,
. . Ecco il tuo amato Levitan: lamico di ekhov, il
maestro del paesaggio russo, il aikovskij della pittura russa. I suoi quadri non possono non piacere.
! ! , , , .
, . , . , .
, . Oh, fermatevi! Questo il Demone, il celebre, solitario Demone di
Lermontov. Tante volte ho visto delle riproduzioni di questo capolavoro, ed eccolo davanti a me. Voi
andate avanti, io mi trattengo qui. Andate, andate. Triste Demone, spirito dellesilio.
, , . ,
! Amici, guardiamo in fretta le altre sale e poi torneremo ancora
qui. Che peccato che da noi si conosca cos poco la pittura russa!

, ,
. , - .
. So che non amate molto andare nei musei, ma oggi andremo in un museo straordinario.
Sono sicuro che non proporrete qualcosa che non sia interessante. Verr con voi volentieri.
, ? . , .
Non sapete quando stato fondato questo museo? Nel secolo scorso. Ma da chi sia stato fondato non lo
so.

. !
. Guardate questa tela. Che donna bella e triste! Trovo che questo ritratto sia il
pi bello della galleria.
? ! .
Vi piaciuta la nostra visita alla Tretjakovka? Certamente! Tutta la vita ho sognato di trovarmi qui.
, , . Questa estate vorrei andare nel Sud,
solo temo che non mi riuscir.
, . Amici, mangiamo in fretta
qualcosa e andiamo a vedere la nuova esposizione.
, . Questa mattina ho dato una scorsa alla
rivista, ma non ho trovato niente dinteressante.
, . Questa mattina ho guardato tutta la posta, ma la
sua lettera non cera.
. Ho guardato a casa un film interessante.
. I turisti hanno visitato la citt.
. Il medico ha visitato attentamente il bambino.
, . Me ne ricordo, sono gi stato qui.
. Oggi non ho voglia di lavorare.
XIV . Questa cattedrale stata costruita allinizio del XIV secolo.
. Questa citt stata costruita alla fine del secolo
scorso.
. Dietro di voi il vecchio edificio del Conservatorio.
. Davanti a voi la Piazza Rossa.

? CHI LA MIGLIORE DI TUTTE?

. , . :
? : ? , !
Tra la folla si persa una bambina. Corre, grida e cerca la mamma. La gente le chiede: Com dunque tua
mamma? E la bambina tra le lacrime risponde: Davvero non lo sapete? Mia mamma la migliore di
tutte!

? CHI SIETE?

, , . , , . .
? Se volete, vi dir qual il vostro carattere. Pi esattamente, non io ma il computer. Io vi
porr qualche domanda. Siete pronto?

. . .
. , , ,
. curioso. Non ci avevo mai pensato. Il mio carattere come quello degli altri. Non mi ha
mai procurato particolari problemi. Ma sempre interessante sapere cosa dicono di te gli altri, scusate,
cosa dice il vostro computer.
, ? Quando siete nato, in che mese e in che giorno?

millenovecentosettantacinque, il cinque maggio.

Sono

nato

nel

? ? Cosa amate fare


nel tempo libero? Viaggiare o restare a casa?
. ,
. - , . Dipende. Destate
preferisco viaggiare, ma dinverno mi va di restare a casa. Mi piace leggere qualcosa, restare
semplicemente accanto a mia moglie e ai miei figli.
, ? A proposito, quanti figli avete?
. ,
. Due maschi e una femmina la mia preferita. Ma lavete vista, una ragazzina
incantevole, e i ragazzi per ora non mi procurano che gioia / me soltanto rallegrano.
? ? Cosa
preferite portare? Abiti classici oppure della roba allultima moda?
, ,
- , , .
Magari adesso amo i toni tenui, i vestiti classici, ma qualche volta posso sorprendere gli amici con
qualcosa di originale, per esempio con un ardito accostamento di colori tra camicia e cravatta.
?
? Vi piace passare del tempo con gli amici? Le piace passare
del tempo in cerchia di amici? Amate le serate chiassose o date la preferenza alle conversazioni tranquille
e serie?
- . , . , ,
, . , . C qualcosa che non mi
piace molto del vostro questionario. Amo luno e laltro. Tutto dipende, come si dice, quando, dove e con
chi. A dire il vero le serate troppo chiassose non sono di mio gusto.
, . .
. , .
, Vediamo un po cosa uscito fuori. Siete vicino al giusto mezzo. Siete un uomo prudente.
Non si pu dire che siate incline alle avventure. Siete un solido appoggio per la famiglia e gli amici, ma...
, ! . . Va bene, va bene! Basta cos.
Basta su di me. Lasciatemi i miei piccoli segreti.

- . Ci sorprende sempre con qualcosa di originale.


. Ieri ci ha sorpreso con il suo comportamento.
! Che colori inconsueti hanno questi fiori!

. Do la preferenza alle conversazioni tranquille.


, , , , , ,
, , , . A volte ero diligente, a volte
pigro, a volte testardo, a volte subdolo, a volte schietto, a volte tranquillo, a volte ribelle, a volte triste, a
volte taciturno, a volte cordialmente loquace.
, , . Questuomo, incline alle avventure, le piaceva.
. Questuomo mi vicino sullo spirito.
, . Non si pu dire che siate incline al lavoro faticoso.
! .
. Che bel carattere che ha! Questuomo va a genio anche a me. Vorrei fare la sua
conoscenza.
. ,
. . A me piace viaggiare, conoscere posti nuovi e gente
nuova. In questo ci assomigliamo.
, - .
. . ! Mia figlia non ci procura problemi, ma con mio figlio
bisogna fare qualcosa. Ma a me piace il vostro ragazzo. cos originale. Con lui non ci si annoia!
, , , .
, . Mi sembra di conoscermi bene, ma sempre curioso sapere
cosa dicono di te gli altri. A me invece non importa assolutamente cosa dicono di me.
? , .
? Avete gi terminato il vostro lavoro? Vediamo un po cosa
uscito fuori. Preferite leggerlo qui o lo portate via?
, .
. . Non ho mai pensato al
vestito o alla camicia da comprarmi. Questo lo decide molto bene mia moglie. Nella nostra famiglia la
questione degli abiti la decide ognuno secondo il proprio gusto.
, . Mi sembra che le serate chiassose non siano di
suo gusto.
. Preferisco gli accostamenti di colori discreti.

. MOZART E SALIERI A TAVOLA

? Perch oggi hai unaria tetra?


? ! Io? No!
, , , - ? , ,
. Mozart, c probabilmente qualcosa che ti turba? Il pranzo buono, il vino eccellente, ma tu
sei taciturno e hai unaria tetra.
, Requiem . Devo ammettere che il mio Requiem mi tormenta.
! Requiem? ? Ah, componi un Requiem? Da molto tempo?

, . ? Da molto, tre settimane circa. Ma che


strano... Non te lavevo detto?
. No.
: , . , -.
. : ? ?
. . . .
, , , Requiem .
, . ,
, Requiem. , Ascolta allora: circa tre
settimane fa, sono rientrato tardi a casa. Mi hanno detto che era passato a cercarmi qualcuno. Per quale
ragione, non lo so. Tutta la notte ho pensato: chi poteva essere costui? E cosa voleva da me? Allindomani
la stessa persona passata e di nuovo non mi ha trovato. Il terzo giorno stavo giocando sul pavimento con
il mio bambino. Mi hanno chiamato. Sono uscito. Un uomo, vestito di nero, dopo avermi salutato
cortesemente, mi ha ordinato un Requiem ed sparito. Mi sono seduto immediatamente e mi sono messo
a comporre, e da quel momento il mio uomo in nero non pi venuto a cercarmi. E sono anche contento;
mi sarebbe dispiaciuto separarmi dal mio lavoro, sebbene il Requiem sia gi completamente finito. Ma
intanto, io...
? Cosa?
Mi vergogno di ammettere che
? Che cosa?
. .
, , . Il mio uomo in nero non mi d pace n di
giorno n di notte. Mi perseguita dappertutto come unombra. Proprio adesso, mi sembra che lui in terzo
sia seduto qui con noi.
, ! ? . : ,
. , ,
. Basta! Che cos questa paura da bambini? Scaccia questo vano pensiero.
Beaumarchais mi diceva spesso: Ascolta Salieri, fratello mio. Quando ti vengono in mente dei pensieri
cupi, stappa una bottiglia di champagne oppure rileggi Le nozze di Figaro.

- ? - ? . ,
. , - . Qualcosa ti turba?
successo qualcosa al lavoro? Dimmi la verit. No, va tutto bene. Pu darsi che abbia bisogno di andare a
fare una passeggiata o di andare a trovare qualcuno.
, , . ,
. , , . Presto ci sar lesame e
bisogna che legga tutti i libri che ho preso in biblioteca. Non capisco cos questa paura da bambini che
hai prima degli esami. Tutto andr bene, come sempre.
- . , ? , , .
, . , . passato da me un uomo. Non sai di
cosa avesse bisogno? No, amico, non so. passato, ma non ti ha trovato. Ha detto che ti telefoner
stasera.
, ? , . .
Dicono che componi musica. Devo ammettere che non ne ho parlato a nessuno. una vecchia passione.

? , . da molto tempo che


siete arrivato in Russia? No, sono arrivato circa due settimane fa.
, . .
! . . . ?
Guarda che vino eccellente mi hanno regalato degli amici dallItalia. Stappiamo una bottiglia. Eccome!
Fuori nuvolo. Preparo subito un buon pranzo. E resteremo a casa. Non hai nulla in contrario?
, , . Il cielo oggi si rannuvola, probabilmente ci sar
pioggia.
, . Devo ammettere che questo mi tormenta.
? , . Perch oggi sei
tetro? Debbo andare al lavoro che non mi piace affatto.
. . . Oggi nuvoloso. Resta a casa.
! Che monello sei!
! Sei il mio caro bambino!
? Non te lavevo detto?
- , ? passato a cercarmi qualcuno quando ero fuori?
. Allindomani la stessa persona ripassata e non mi ha trovato.
, , . Luomo, vestito in bianco, avendomi salutato
cortesemente, mi ha portato il cibo.
, : ! Avendo sorriso, mi disse: Prego!
. Mi sarebbe dispiaciuto separarmi dal
mio lavoro preferito alla fattoria.
, ? , . ? .
, ! Pap, tu ti consideri un uomo coraggioso? Certo,
figliuolo. E non hai paura di niente? Di niente. Allora guarda cosa ha scritto la mia maestra!
, ? ?
, , ! Mio caro, hai intenzione di pescare proprio oggi?
Di luned il tredici? Certamente, pu darsi che almeno per oggi il pesce non abbia fortuna!

. LIDIOTA

: La generalessa suon:
, . Fate venire qui Gavril Ardamonovi, nello
studio.
! , . !
? Ah! esclam, avendo visto Ganja entrare ecco un altro matrimonio in vista.
Buongiorno! State per unirvi in matrimonio?
? ? ? Matrimonio? Come? Quale matrimonio?

? , ? Prendete moglie?
Domando, se preferite soltanto questa espressione.
- -, , N No Io n
no , ment Gavril Ardamonovi, e il rossore della vergogna gli inond il viso...
? : ? ,
, , , . ,
? No? Avete detto: no? interrog con insistenza Lizaveta Prokofievna. Basta, mi ricorder che
oggi, mercoled mattina, alla mia domanda avete risposto no. Che giorno oggi, mercoled?
, , maman . . ?
, . Mi pare mercoled, maman rispose Adelaida . Non so mai che giorno sia. E
quanti ne abbiamo? Ventisette rispose Ganja.
, , , , , .
, , ! , .
Addio, pare che siate molto occupato, ora che mi vesta e che vada; prendete il vostro ritratto.
Arrivederci, principe, mio caro! Vieni un po pi spesso, io passer appositamente dalla vecchia
Belokonskaia per parlare di te.
. . La generalessa usc. Ganja
prese dalla tavola il ritratto e si rivolse al principe.
, . , ,
. Principe, io ora vado a casa. Se avete ancora intenzione di vivere da noi, vi
accompagner io, dato che non conoscete lindirizzo.
, . ,
. . Aspettate, principe disse Aglaia . Mi scriverete
qualcosa nellalbum. Pap ha detto che siete un calligrafo. Ve lo porto subito. E usc.
, , . ,
. . Arrivederci, principe, anchio me ne
vado disse Adelaida. Strinse forte la mano al principe, gli sorrise affabile ed amorevole e usc. A Ganja
non rivolse uno sguardo.
, , !
! Siete voi, siete voi ad aver spifferato loro che prendo moglie! borbott bisbigliando
sottovoce. Siete un chiacchierone sfrontato!
, . Vi assicuro che vi sbagliate
rispose con calma e cortesia il principe.

, , , . Bambina mia, tesoro, fai questo, per favore.


? State per unirvi in matrimonio?
? Prendete moglie? Si sposa?
? Prendete marito? Si sposa?
, ? Vedete il ragazzo leggente un libro?
! , , . Ah! esclam quando vide Paolo che
entrava.
, . Non so niente della donna che entra nella stanza.

? ? Che giorno oggi? Quanti ne abbiamo?


- ? , , ,
. Questa sera andate da qualche parte? No, non vado da nessuna parte, rester a
casa e giocher con il mio bambino.
, .
, . . Se avete ancora lintenzione di
viaggiare con noi, passeremo a prendervi venerd sera. Ammetto che non ho ancora deciso. Datemi
ancora un giorno per pensarci.
, , , . , ,
. Cara, penso che sia ora di vestirci e di fare la nostra visita, ci
aspettano gi. Scusa, ma non riesco a decidere quale vestito mi metter oggi.
, , ! ! , . .
Ah, siete un chiacchierone! Avete spifferato tutti i nostri segreti. Vi assicuro che non cos. Vi sbagliate.
. . . Passate
da noi un po pi spesso. Siamo sempre contenti di avere degli ospiti. Da voi vengo sempre volentieri.
! , . . ,
, . Che strano! tutto il giorno che telefono a casa e nessuno
risponde. normale. I figli sono in vacanza e non credo che resteranno in casa.

. MATTINO NEBBIOSO

, , , . ,
, . Il mattino nebbioso, il mattino bianco, i campi di grano sono
tristi, ricoperti di neve. Contro voglia ti rammenti del tempo passato, ti rammenti dei volti, da molto
dimenticati.

. RIPOSIAMOCI

? Volete sentire una barzelletta?


, , . Spero che sia una nuova e non una trita e ritrita.
. , : Tutto ci che
nuovo del vecchio ben dimenticato. Dunque un professore di anatomia chiede a un allievo:
? Quali denti appaiono per ultimi
nelluomo?
, . Quelli finti, Anton Jegorovi.
, . , . A
proposito, in questi giorni mi hanno rimesso due denti nuovi. Il dottore mi ha assicurato che saranno
come dei denti veri.
, , . E figuratevi, non si sbagliato, fanno
male proprio come se fossero veri.

: , ,
? Io invece una volta ho chiesto a un medico di mia conoscenza: vero che, se mangio
molte carote, vedr meglio?
, , , : ? Credo di sapere
quello che ti ha risposto il medico: Avete mai visto un coniglio con gli occhiali?
, , , . Su, vi racconto una
barzelletta che certamente nessuno tra voi ha gi sentito.
. ,
! , :
, , ? Una signora allentrata di un
cinema ha dato dei soldi a un povero cieco. Quale sorpresa stata la sua, quando nella sala ha visto il
cieco accanto a s! Il cieco daltra parte non si scomposto: Scusate, non mi sono sbagliato, questo
autobus va alla stazione di Kursk?
. . , . E adesso
una sui ristoranti. Ecco lultimissima. In ogni caso, prima non lavevo mai sentita.
! !
, ? Cameriere! ha detto un cliente rivolgendosi al cameriere .
Questo pollo ha una zampa pi corta dellaltra! E allora? Volete ballare con lui?
, , . , . .
! tutto, amici, mi avete fatto ridere. Da questa mattina non ero in forma, ma adesso va
tutto bene. ora di andare a lavorare. Buona giornata!

, . In primo luogo sbrigheremo la faccenda, poi ci


riposeremo.
, . Mi sono sbagliato dautobus e non
sono andato dove dovevo.
, . Questa strada corta e quella pi corta.
. Non dobbiamo dimenticare i nostri affari.
, . Fu molto sorpresa quando
accanto a s vide un uomo sconosciuto.
. - . Mia
mamma sempre stata contenta di avere ospiti. Per loro aveva sempre pronto qualcosa di buono.
C , . I bambini verranno con voi in macchina
ed io andr con mio marito in autobus.
, . Il dottore ha assicurato a mia sorella che per lei
tutto andr bene.

. NATAA

, .
. La camera del principe Andre era al piano di mezzo; anche le camere di
sopra erano abitate e non si dormiva. Sentiva venire dallalto delle voci femminili.
, , . Ancora solo
una volta disse una voce di donna che subito il principe Andre riconobbe.
? . Ma quando dormirai allora? rispose
unaltra voce.
, , ! , Non dormir, non posso dormire,
che ci posso fare! Su, unultima volta...
- , ! , ,
. Le due voci femminili intonarono una frase musicale... Ah, che meraviglia! Bene, adesso a
dormire, finito.
, , , . , ,
, Dormi tu, ma io
non posso rispose la prima voce, che si era avvicinata alla finestra. Evidentemente, la donna si era tutta
sporta dalla finestra, poich si sentiva il fruscio del suo vestito e perfino il suo respiro.
! ! . , ! ,
! , ! , , . Sonja!
Sonja! si sent di nuovo la prima voce. Ma come si fa a dormire! Ma guarda un po che meraviglia! Ah,
che meraviglia! Ma svegliati, Sonja disse quasi con le lacrime in gola.
. - . Eppure una
notte cos meravigliosa non c mai stata. Sonja rispose qualcosa di malavoglia.
, , ! , ! . , ,
. , ? . ! Ma guarda che luna! Ah,
che meraviglia! Vieni qui. Cuoricino mio, colombina mia, vieni qui. Allora, vedi? Ecco potrei
accovacciarmi... e spiccare il volo. Cos!
, . : Basta, cadrai. Si sent un
rumore di lotta e la voce scontenta di Sonja:
. gi luna passata.
, , , , . Ah, non fai che guastarmi tutto, su, vai, vai.
, , ,
, . Di nuovo tutto tacque, ma il principe Andre sapeva che era ancora seduta l;
sentiva ora un leggero fruscio, ora dei sospiri.
, ! ! ! .
. Ah, mio Dio! Mio Dio! Ma che roba! esclam dun tratto. Allora visto che bisogna
dormire, dormiamo e sbatt la finestra.

. Si sent la prima voce.


. Una voce si fece sentire.

. Echeggi una canzone.


. Risuonarono delle voci.
. . Tutto tacque. Grid dun tratto.
. Chiuse la finestra sbattendola.
! , ! .
? Che notte oggi! proprio sorprendente, come si fa a dormire in una notte cos! Facciamo
ancora un giro. Sei daccordo?
! . ,
. Che luna in Italia! Da nessuna parte ne ho vista una cos. Io invece ne ho vista una
cos nel Sud della Russia quando ho viaggiato lanno scorso.
, , . ,
. . Tu rispondi contro voglia alle mie domande, ma
voglio chiederti di cosa sei scontento? Ti assicuro che ti sbagli. Ho semplicemente una terribile voglia di
dormire.
. . , ,
? , . Non ho mai avuto un
incontro cos piacevole. Vi ringrazio di tutto. Ah, mio Dio, di cosa mi ringraziate? Ho fatto quello che
dovevo fare per voi gi da molto tempo.
, . , . , .
. Svegliati, gi mattina. Fuori nuvolo, ma fa cos caldo. Sapevo che
oggi avremmo avuto fortuna con il tempo. Vestiamoci in fretta e andiamo nel bosco.
. Da molto tempo nella nostra citt non c stata
una notte cos bella.
, . .
Nellappartamento sopra alla sua camera non dormivano. Dallalto sentiva venire una piacevole voce
femminile.
. Gli dispiaceva separarsi dal proprio lavoro nella
ditta.
! . , . Com ridicolo! La segue come unombra.
Dove va lei, va anche lui.
, , . Ti consiglio
di rileggere questo vecchio libro, ci troverai le risposte alle tue domande.
. Era un uomo simpatico in abito nero e
con degli occhiali.

. LA SIGNORA CON IL CAGNOLINO

, , ,
, , .
!... E nello stesso istante si ricord di colpo come la sera, alla stazione, avendo accompagnato
Anna Serghejevna, si fosse detto che era tutto finito e che non si sarebbero rivisti mai pi. Ma come si era
ancora lontani dalla fine!...

! , , . , !
. ? ? Come mi avete fatto paura! disse lei ansimando, ancora
pallida . Oh, come mi avete fatto paura! Sono quasi morta. Perch siete venuto? Perch?
, , , . Ma capite
Anna, capite... profer lui a mezza voce... Vi supplico, cercate di capire...
, , ,
. Lei lo guardava con angoscia e amore, implorante, per meglio fissare nella memoria i suoi
lineamenti.
! . , .
, , , ? Soffro talmente! continu lei . Non
penso che a voi tutto il tempo. Non ho vissuto che di questo pensiero. E avevo voglia di dimenticare, ma
perch, perch siete venuto?
, ,
, , . Pi in alto, sul pianerottolo, due liceali fumavano e guardavano in basso,
ma a Gurov non importava... Incominci a baciarle il viso, le guance, le mani...
, ! .
, . Che fate, che fate! disse lei spaventata . Abbiamo
entrambi perso la testa. Partite oggi stesso, partite subito... Sta venendo qualcuno.
- . Qualcuno stava salendo le scale.
, ?
. ,
, ! ! , .
. , , , ! Dovete partire continu
Anna Serghejevna bisbigliando. Sentite, Dmitrij Dmitri? Verr a trovarvi a Mosca. Non sono mai stata
felice, adesso sono infelice e non sar mai felice, mai! Non costringetemi a soffrire ancora di pi! Lo giuro,
verr a Mosca. E adesso separiamoci! Mio amato, buono, caro amico, separiamoci!
,
. Gli strinse la mano e si mise a scendere in fretta le scale... e dai suoi occhi si vedeva che
infatti non era felice.

. Ti vedr.
. Mi vedrai.
. Vi vedremo.
. La vedr.
. Li vedrete.
. Ci vedranno.
. Vediamoci oggi.
, Quando lebbe accompagnata, si disse
. Sono a mala pena viva.
. Ho vissuto dei miei pensieri per voi.

. Vive del suo lavoro.


. . , .
, . Capitemi bene. Mi rattrista separarmi da voi. Ma che fare,
devo partire. Partite, ma io verr per forza con voi.
, . , , , . Penso che sia
gi tutto finito. S, come dicono, tutto bene quel che finisce bene.
? , .
. Avete veramente deciso di partire? un vero peccato, ma cos. Sono stata felice qui
e non dimenticher mai la vostra citt.
? . ,
. Perch parlate a bassa voce? I bambini non dormono ancora. Al lavoro a
volte grido, cosicch a casa ho voglia di parlare piano.
. . , .
, . . Mi avete fatto cos paura. Sono
quasi morta di paura. Scusate, era un piccolo scherzo. Ora capisco che non stato molto intelligente.
Ancora una volta, perdonatemi.
, . , . Mi assicura
che non sapeva niente di questo caso strano. Temo che non sia cos.
. Tutti i suoi segreti sono scritti sul suo viso.
, .
, . Questa estate ho riletto Lidiota di Dostojevskij e ora mi
appassiono per ekhov. Mi piacciono i suoi personaggi gentili e buoni, ma sono cos infelici.
, ? , . ?
. , ? . Dicono che ti sei sposato? S, proprio da
poco. E perch lo hai fatto? Non mi piaceva pranzare e cenare al caff. Ebbene, e ora? E ora mi
piace.
. ? .
? , . Tutte le ragazze oggi sono
anormali. Perch pensi cos? Non vogliono sposarsi. Come lo sai? Lho proposto a tutte, ma
nessuna ha accettato.
, , .
, , . , . Tornano tutti,
tranne gli amici migliori, tranne le donne pi amate e pi fedeli. Tornano tutti, tranne quelli che sono pi
necessarii. Io non credo al destino, e a me stesso ancora meno.

,
FACILE FARE CONOSCENZA, MA DIFFICILE SEPARARSI

! ! . Ah! Com passato in fretta il


tempo! Ecco che arrivato il momento di separarsi.
! , . Non me ne parlate! Il tempo non passato, volato.

, : , , .
Ricordate, come dice una vecchia canzone: Buona gente, statene certi, la separazione peggio della
morte.
, : , ,
. , . Mi ricordo di
questa canzone e unantica romanza mi torna in mente: Non partire, mio caro, la vita mi triste senza di
te. Fammi nelladdio la promessa che non mi dimenticherai.
, . , . Non vi dimenticher e voi
non dimenticatemi. Spero che ci vedremo presto.
, . Le montagne non sincontrano, ma
gli uomini si riuniranno sempre.
, . quello che penso anchio e non
vi dico addio, ma arrivederci.
. . A presto. Vi prego di tornare da noi ancora una volta.
. . E voi passate da noi. Saremo sempre contenti di
vedervi.
, . E fateci avere vostre notizie appena sarete tornato a
casa.
, , . S, vi telefoner subito e voi scriveteci.
, . . Ebbene
tutto I lunghi addii sono lacrime vane, come dicono. Lasciate che vi abbracci.
. Auguri a voi che restate e buone cose.
, . E buon viaggio a voi, state bene e siate felici.
. Anchio vi auguro felicit e tutto quello che c di
meglio.
, . Ebbene addio, e non serbate rancore!
, ! Arrivederci e salutate tutti! ArrivederLa e salutate tutti i vostri!
. ! , ,
. Non mancher! Obbligatoriamente trasmetter! Vi bacio! E cantiamo la canzone che i Russi
inevitabilmente cantano quando si separano.
,
. Lora della gioia e il dolore della separazione sono pronto a dividere con te sempre,
stringiamoci le mani e in cammino ancora insieme per lunghi anni.

! ! Come vola in fretta il tempo! Non me ne parlate!


. . Niente peggio che separarsi. Anchio lo penso.
, ! ! , .
Non dimenticher mai quello che avete fatto per me! Ma figuratevi! Ho fatto quello che bisognava fare.

, ! , , . Spero che ci vedremo presto!


Certamente, forse questanno.
. . Non vi dico addio. E io vi dico arrivederci.
, ! , . Scriveteci, non
dimenticatevi di noi! Vi scriver appena sar tornato a casa.
, , ! Salutate vostra moglie, i vostri amici, i vostri figli!
. Lasciate che vi abbracci.
. Lasciate che vi stringa la mano.
. . ora di dirci addio. Lasciate che vi abbracci.
. Sono stato bene con voi ed un vero peccato
separarci.
, . Telefonateci quando tornerete nella nostra citt.
, . Spero che ci vedremo questanno.
, . . Quando sarete a Mosca, passate da
noi. Siamo sempre contenti di vedervi.
! Vi auguro salute e grande fortuna!

. LA CANZONE SULLA FORTUNA

, .
. , : ,
. Vi auguriamo buona fortuna, buona fortuna in questo grande mondo. Come il sole al mattino,
che entri in casa vostra. Vi auguriamo buona fortuna, e devessere cos: quando sei tu a essere fortunato,
dividi la fortuna con gli altri.

. CARI MOSCOVITI

, , , ? ,
, , , . Ebbene cosa dirvi, Moscoviti,
nelladdio, come ringraziarvi dellattenzione? Arrivederci, cari Moscoviti, buona notte, buona notte a voi, e
ricordatevi di noi.