Sei sulla pagina 1di 1

Fisica del magnetismo a livello atomico

Nel 1910 il fisico danese Niels Bohr propose un modello planetario per
descrivere la struttura dellatomo di idrogeno. Tale modello costituisce una
tappa importante che forn le prime basi per la meccanica quantistica.
Tutti gli elettroni possiedono un momento angolare di spin, S, che pu
assumere due diversi valori: +- (h/2\pi). Pertanto, al momento angolare di
spin associato un momento magnetico di spin mu_S=-e/m*Sapprofondire
su eisberg
Momento magnetico di un atomo o di uno ione isolato
Ciascun atomo o ione costituito da un nucleo quasi puntuale circondato da
elettroni ripartiti in gusci e in sotto-gusci. Tale struttura obbedisce a delle
regole costitutive rigidamente stabilite dalla meccanica quantistica. A priori il
momento magnetico dellintero atomo dato dalla risultante dei momenti
magnetici parziali dei suoi componenti.
Il momento magnetico del nucleo sempre trascurabile rispetto a quello degli
elettroni (tranne ovviamente quando tutti gli elettroni non ha momento).
Essendo il momento magnetico atomico dovuto ai soli elettroni, necessario
specificare come essi siano disposti nei diversi gusci elettronici.
Quattro parametri sono necessari per definire lo stato di ciascun elettrone:
-numero n, intero positivo, definisce il guscio principale
-numero l=0,1,,n-1 definisce il sotto guscio e caratterizza il momento
angolare orbitale, il cui modulo vedi libro
-il numero ml definisce la proiezione del momento angolare orbitale su di una
direzione particolare. Tale proiezione mlh/2pi (2l+1 valori interi)
-Lo spin s definisce la proiezione del momento angolare di spin su una direzione
particolare. due valori +-1/2 . il modulo di s vale vedi libro