Sei sulla pagina 1di 8

AUDI TT CLUB ITALIA

NOTIZIARIO
Notiziario 02 2008

Questo Notiziario
viene spedito a
tutti i Soci del Audi
TT Club Italia e
distribuito
gratuitamente
durante le
manifestazioni del
Club.

La TT e l’amicizia
di Mario Vacca

Neanche la passione, che in se si Marai scrittore slovacco di lingua


consuma, può procurare la stessa gioia ungherese che, perseguitato dal
che un’amicizia silenziosa e discreta vecchio regime comunista del suo
dona a coloro che ne sono partecipi…. paese, visse a lungo in Italia, a
Non dimentichiamo che l’amicizia non è Posillipo e Salerno.
soltanto uno stato d’animo ideale, ma La vera amicizia, un bene su cui
una legge umana inflessibile. Nel riflettere a lungo, un tesoro
mondo del passato fu la più potente
delle leggi, quella su cui si fondarono i sempre più raro di cui sentiamo la
sistemi giuridici di grandi civiltà. Questa mancanza, cosicché cerchiamo la
legge, la legge dell’amicizia, vive nel vera amicizia in cose materiali che,
cuore degli uomini al di sopra in quanto divenute amiche,
dell’egoismo e delle passioni. Ed è più trascendono la propria materialità
forte della passione amorosa che - continua in seconda pagina-
spinge irresistibilmente l’uomo e la
donna a congiungersi; l’amicizia non è
soggetta a delusioni perché non
pretende nulla dall’altro; niente può
cancellare l’amicizia nata durante
l’infanzia: il suo ricordo continua a
vivere nella coscienza degli uomini
come quella di un muto atto eroico. E
proprio di questo si tratta, di un atto
eroico, nel senso tacito e fatale del
termine, un atto eroico come lo è ogni
comportamento umano privo di
egoismo.
Questo brano sull’amicizia, e’
tratto da “Le braci”, di Sandor
TRIMESTRALE DEL TT CLUB 02 2008
“Ogni tanto bisogna rinnovarsi, sia
come persone che come spirito. Noi
crediamo che anche il nostro Notiziario
debba rinnovarsi e per questo Vi
invitiamo a scriverci per darci consigli,
idee, cure e quanto altro per fare di
questo piccolo foglio una grande catena
che unisca tuTTi noi.”
TT Staff

Vuoi collaborare scrivendo degli articoli


per il Notiziario del TT Club? Manda la
tua richiesta a: info@audittclub.it

(continua dalla prima pagina) d’auto, o una Mk2 dell’ultima


generazione.
personalizzandosi nell’ente Un’amica da frequentare ogni
guaritore, nell’entità che assorbe le giorno, certi che ci comprenderà e
nostre delusioni, le nostre non si ribellerà anche quando
preoccupazioni, nell’entità capace dovessimo maltrattarne
di offrirci momenti di gioia, di nervosamente cambio e freni o la
rilassare membra e corpo, di portassimo a compiere atti
scatenare passioni e desideri e, oltraggiosi e sfrenati in pista il
soprattutto, di offrirci quella fiducia sabato pomeriggio.
da riporre in chi pensiamo sia
incapace di tradirci: e certamente in Mario Vacca
questo ruolo non può che ritrovarsi
la nostra TT, che sia una Mk1,
la Vera, quella che ha rotto lo
schema moderno del disegno
“Sapori&Motori”
le vie del vino con le TT - terza parte -
A cura di Mario Vacca
TRIMESTRALE DEL TT CLUB 02 2008

Alcuni di tali vini possono anche fra 10°C e 14°C; al gusto prevalgono le
fregiarsi delle diciture "Classico", sensazioni di leggera acidità, di
"Riserva" o "Superiore". aromaticità e di lieve corposità. Gli
La specificazione "Classico" indica un accoppiamenti ottimali sono con pietanze
vino prodotto in una zona di origine più gustose a base di pesce, paste asciutte
antica nell'ambito della stessa DOCG o con sughi delicati, salumi leggeri.
DOC.
La qualificazione di "Riserva" è attribuita Vino rosso
ai vini che vengono sottoposti ad un Il vino rosso si presenta all'aspetto di
periodo di invecchiamento più lungo colore rosso in varie tonalità (dal porpora
rispetto a quello previsto dal al rubino fino al granato e all'aranciato); è
disciplinare. generalmente caratterizzato da un'ampia
La dicitura "Superiore" è attribuita ai vini varietà di profumi (fiori, frutta, confettura,
che hanno una gradazione alcolica più erbe, spezie) e da una più o meno elevata
elevata rispetto a quella prevista dal sensazione di morbidezza, corposità e
disciplinare. tannicità; va consumato ad una
Tipi di vino temperatura di servizio compresa fra 14°C
I vini si differenziano tra loro per il e 20°C. Gli accoppiamenti ottimali sono
sistema di vinificazione (vini normali e con le carni rosse, la cacciagione, i
speciali) e per le proprietà formaggi, e tutte le pietanze basate su
organolettiche: colore, profumo, gusto e cotture prolungate e sughi strutturati.
retrogusto; altri parametri concorrono a
definire le caratteristiche di un vino: Vino novello
alcol, acidità, sapidità, sensazione di Si ottiene mediante macerazione
astringenza (dovuta ai tannini). Inoltre carbonica. Ha un colore intenso e forti
ogni vino è caratterizzato da una aromi primari. Non può essere immesso
temperatura di servizio (temperatura sul mercato prima del 6 novembre di ogni
ideale per la consumazione) e da anno e se ne consiglia un consumo nei
abbinamenti ottimali con determinate primi sei mesi perché poco stabile,
pietanze. certamente non adatto ad invecchiare.
Vini normali Vino barricato
Si intendono per vini normali quei vini Il vino barricato viene lasciato invecchiare
immessi al consumo dopo aver subito il in botti di legno, con particolare
solo processo di vinificazione (quindi
senza interventi tecnici successivi o
aggiunte di altri componenti).
Vino bianco
Il vino bianco si presenta all'aspetto di
colore giallo in varie tonalità (dal
verdolino all'ambrato, passando per il
paglierino e il dorato); è generalmente
caratterizzato da profumi floreali e
fruttati, e va consumato ad una
temperatura di servizio compresa fra
8°C e 12°C; al gusto prevalgono le
sensazioni di freschezza e acidità, anche
se con l'aumentare della temperatura di
servizio potrebbero presentarsi
sgradevoli sensazioni di amaro. Gli
accoppiamenti ottimali sono con le
pietanze a base di pesce, molluschi,
crostacei, verdure e carni bianche, ed in
generale con piatti di cottura rapida e
sughi poco strutturati.
Vino rosato
Il vino rosato si presenta all'aspetto di
colore tra il rosa tenue, il cerasuolo e il
chiaretto; è generalmente caratterizzato
da profumi fruttati, e va consumato ad
una temperatura di servizio compresa
riferimento al legno di rovere che si L'etichetta costituisce una sorta di Carta
ottiene dalle querce, ma anche di d'identità del vino, in quanto contiene tutti
ciliegio o faggio. Questo procedimento gli elementi necessari per identificare il
consente al vino di invecchiare prodotto a cui si riferisce.
lentamente mediante un processo di Le informazioni che devono essere
ossidoriduzione che avviene tramite le riportate sull'etichetta sono stabilite sia
fibre lignee: esso da al vino un aroma dalle norme in vigore che dai rispettivi
più intenso, un odore di tostato e al disciplinari di produzione; devono essere
gusto sarà più equilibrato e più maturo. riportate le informazioni relative alle
Il legno dona al vino acido gallico e analisi chimiche del prodotto, grado
tannini, che all'inizio sono molto decisi, alcoolico con tolleranza 0,5% in volume
ma con il tempo conferiranno al vino un calcolato a 15 °C, in quanto la molecola
prezioso bouquet. Le botti di rovere più dell'alcool varia con il variare della
prestigiose per le loro performance sono temperatura, indicazione dei solfiti
le barrique francesi di 225 litri, contenuti, capacità del contenitore,
fabbricate esclusivamente con legni di comune di produzione, nome ragione
rovere provenienti dalla foresta di Allier. sociale e sede dell'imbottigliatore, nome
Il fatto di potere contare su legni che dell'azienda.
provengono storicamente dagli stessi Per i vini DOC e DOCG è obbligatorio
alberi, consente agli enologi di potere indicare l'anno di produzione.
stabilire diversi parametri per A partire dalla vendemmia 2005 è
l'invecchiamento dei vini. Va segnalato diventato obbligatorio anche in Italia
che è diventata prassi comune da parte indicare la presenza di anidride solforosa
di produttori vinicoli assai commerciali o solfiti.
l'aggiungere al vino trucioli di legno per
conferire al vino gusto ed aromi di legni:
numerosi enologi ritengono che si tratti fine terza parte
di una manovra posticcia che non può
assolutamente dare al vino trattato le
caratteristiche di un vero
invecchiamento in botti di legno
pregiato. Ultimamente tale
procedimento è stato anche
“autorizzato” dalla comunità europea;
Naturalmente i produttori più famosi e
più attendi alla qualità hanno accolto
con molto fastidio la nuova normativa.

Vini speciali
Si intendono per vini speciali quelli che
dopo il processo di vinificazione e prima
di essere immessi al consumo vengono
sottoposti ad ulteriori interventi tecnici
o all'aggiunta di altri componenti.
I vini speciali sono:
Vino spumante: In seguito ad una
vinificazione tradizionale come per un
normale vino bianco, vengono aggiunti
monosaccaridi (zuccheri) al fine di
provocare una rifermentazione che può
avvenire in bottiglia (metodo
Champenois o tradizionale) o in
autoclave (metodo Charmat o
Martinotti); L’indicazione metodo
“Champenois” può essere utilizzata
soltanto per gli champagne francesi, in
Italia si traduce con la denominazione
“metodo classico”
Vino liquoroso
Vino aromatizzato
Vino passito: ottenuto da uve appassite
lavorate come per una normale
vinificazione. L'appassimento può
avvenire sulla pianta o sotto apposite
tettoia aperte ai lati per permettere il
passaggio dell'aria
Etichetta
La Storia di Audi
Audi alla ricerca e allo sviluppo porta
all'inserimento nelle proprie auto di serie
ad accorgimenti tecnici di prim'ordine,
TRIMESTRALE DEL TT CLUB 02 2008

Ascolta, è Audi (2000-2006) come ad esempio il cambio a innesti


A cura di Audi Italia diretti DSG® di derivazione sportiva.
Dalla pista alla strada, nuovi primati Originalità, eleganza ed emozionalità sono
tecnici e stilistici. Gli anni dal 2000 al i cardini del nuovo design Audi: debuttano
2006. sul mercato modelli caratterizzati da un
La storia di Audi nel nuovo millennio è nuovo styling, un volto che ne sottolinea
legata in modo indissolubile al mondo l'estetica decisa. Viene introdotto infatti
dello sport: dai grandi successi nelle un elemento comune, tratto distintivo
competizioni derivano le tecnologie più delle nuove forme Audi: la dinamica
raffinate che l'azienda presenta nelle griglia del radiatore "single frame".
vetture destinate alla produzione in serie, Nel 2005 la tecnologia quattro® di Audi
che godono così di sofisticate soluzioni festeggia un’importante ricorrenza: 25
tecniche e stilistiche. Dal successo della anni di quattro®. Oggi questa tecnologia
è diventata, sinonimo di emozione,
TT nel campionato DTM alla conquista di sicurezza di guida e dinamismo.
tutto il podio alla 24 ore di Le Mans del Il 2006 è un anno decisivo per lo sviluppo
2000 permette ad Audi di affermarsi non dell'immagine sportiva e lussuosa di Audi:
solo come marca dotata di eleganza e esordisce Q7, una vettura che coniuga le
esigenze di una di una Sport Utility
Vehicle (SUV), dal design possente, con le
abituali ed eccellenti peculiarità di casa
Audi ovvero dinamicità di guida, spazio,
maggior lusso e comfort. Il culmine del
concetto di “All'avanguardia della tecnica”
si esprime, però, con il lancio sul
segmento di mercato delle supersportive
di Audi R8: il design dinamico e vigoroso
si unisce ad una realizzazione tecnologica
che coniuga stile ed efficienza, ispirata dai
trionfi sportivi su pista.

- fine -

comfort, ma rende ancora più evidente in


tutto il mondo la supremazia sportiva
della casa tedesca.
Audi non dimentica, però, di declinare la
tecnologia e la comodità in nuovi modelli:
Audi A2 accompagna verso il nuovo
millennio il mondo automobilistico con le
sue caratteristiche di compattezza, agilità
e praticità, dando nuovo slancio allo stile e
al design delle nuove Audi sfruttando
l'alluminio tanto per il telaio quanto per la
carrozzeria.
Alle innovazioni di una vettura prodotta in
serie, si affiancano quelle di alcuni
interessanti prototipi che rivelano, nella
propria progettazione, l'impronta delle
future Audi: si tratta di Steppenwolf,
veicolo per il tempo libero adatto anche al
fuoristrada, e di Rosemeyer, una
favolosa concept-car che fa sognare chi
attende da Audi una sportiva di alto
livello. Oltre a progettare veicoli innovativi
nella linea e nella tecnologia, Audi fa il suo
ingresso nel ristretto club dei produttori di
motori a dodici cilindri equipaggiando Audi
A8 con W12, motore particolarmente
compatto e potente con 420 CV per una
cilindrata di 6 litri. Mentre i nuovi prodotti
dei primi anni del nuovo millennio
diventano il punto di riferimento in
materia di lusso e sportività, Audi R8
entra nella storia della 24 Ore di Le
Mans vincendo la gara per la terza volta
consecutiva. Il costante orientamento di
Aereodinamica
TRIMESTRALE DEL TT CLUB 01 2008

Teoria e Tecnica-
prima parte -
A cura di Franco Scuri

L’aerodinamica e l’automobile
Air force, il nemico invisibile
Il più energico nemico dell’automobile
è l’aria, l’invisibile scudo che abbiamo
imparato a fendere plasmando le
carrozzerie. Ecco come nasce la sua
forza e perché s’ingigantisce con la
velocità
L’auto è fortemente condizionata
dall’aerodinamicità delle sue forme
perché alterano vari fattori quali la
velocità massima, i consumi e la tenuta
di strada al crescere dell’andatura.
Quest’ultima è in antitesi con gli altri
benefici, e trovare un buon
compromesso che li soddisfi tutti non è
facile. Nel mondo del tuning l’impresa è
ancor più problematica, perché a
condizionare profondamente il risultato
finale entra in gioco anche l’estetica. fig.1
Se le elaborazioni meccaniche a volte
sacrificano parte dell’efficacia in nome
del look fine a se stesso, è facile intuire 0,44! Un valore decisamente elevato
quanto l’esteriorità possa alterare le che nel 1982 fu mitigato con
prestazioni dinamiche, perché sono ammorbidimenti estetici e soprattutto
proprio le forme della carrozzeria a con i quattro fari meglio integrati
decretare l’efficienza aerodinamica. Del nell’insieme, facendo diminuire il Cx fino
tuning, però, ci occuperemo in modo a 0,4. Da notare che il punto di pareggio
approfondito prossimamente; per il tra le due forze resistenti (aerodinamica
momento analizziamo l’aspetto fisico e rotolamento) sulla curva 2 si ha
che interessa le auto nella produzione di intorno ai 75 km/h, mentre sulla curva 1
serie. corrisponde a circa 120 km/h. Una
Resistenza all’avanzamento differenza abissale che giustifica
La forza che si oppone all'avanzamento ampiamente le scarse velocità massime
dei veicoli (su strada pianeggiante) è la delle vetture più anziane rispetto a
somma della resistenza aerodinamica e quelle moderne di pari categoria e
di quella di rotolamento del pneumatico. potenza.
Entrambe crescono sempre più
all’aumentare della velocità (non in - fine prima parte -
modo lineare), ma la prima forza in
modo esponenziale e partendo da zero,
mentre la seconda più gradualmente e
da un certo valore iniziale.
La Figura 1 mostra gli andamenti della
resistenza di rotolamento (curva rossa)
e di quelle aerodinamiche (curve blu).
Come si può notare, queste ultime sono
molto diverse tra loro pur appartenendo
alla stessa tipologia di vettura del
segmento “C”; la curva 1 rappresenta
quella di un veicolo moderno (Cx 0,34),
dalle forme più curate, la seconda
invece è relativa a un’auto datata con
una scarsa penetrazione aerodinamica,
come potrebbe essere una Fiat Ritmo
prima serie, caratterizzata da un Cx di
TRIMESTRALE DEL TT CLUB 02 2008

Le Audi hi-tech
solo il meglio per le TTS
di Redazione

Il sistema quattro® è stato ulteriormente perfezionato


per Audi TTS, consentendo di tradurre la sua forza in
azione. Potrà accelerare con il massimo del controllo e
una maggiore sportività.
Audi Space Frame ASF® unisce le caratteristiche
dell’alluminio e dell’acciaio, consentendo al veicolo di
mantenere un peso considerevolmente basso. Allo stesso
tempo, il telaio estremamente rigido offre una
maneggevolezza di assoluta precisione.

La musica è una compagna per i viaggi lunghi e corti, ti ricorda momenti piacevoli e
persone amiche. Da felicità e allegria, voglia di cantare...
La cover musicale del TT Club.
Un mix di musica d’autore per questa nuova compilation da ascoltare sulla TT. Disponibile
anche su iTunes Stores: http://www.apple.com/it/itunes/store/

1. Sunday Bloody Sunday (Live) / U2 5:18


2. Change / Tears For Fears 3:55
3. I Can Feel You (Radio Edit) / Anastacia 3:30
4. Viva la Vida / Coldplay 4:01
5. Lady Jane / The Rolling Stones 3:08
6. Mamma Mia / Hilton McRae, Nicolas Colic…3:21
7. More Than a Woman / Bee Gees 3:17
8. Mas Que Nada / Sergio Mendes & Black E…4:23
9. Let the Music Play / Barry White 3:30
10. Rhythm Is a Dancer / Sagi-Rei 3:13
11. Angie / The Rolling Stones 4:33
12. How to save a life / The Fray 4:24
13. Comfortably Numb / Pink Floyd 6:50
14. Sunshine Day / Osibisa 4:07TT 2 2008
TRIMESTRALE DEL TT CLUB 02 2008 Calendario Raduni ed EvenTTi 2008

25 ottobre

AUDI TT CLUB ITALIA


Le TT e l’altra Rossa
Borgo Panigale (BO)

IL SITO WEB DEL TT CLUB 14 dicembre


Il sito del TT Club Italia è il posto dove trovare la Pranzo degli auguri di Natale
maggior parte di informazioni riguardo al Club e
alle sue iniziative. In www.audittclub.it troviamo la Cascina Bosco Delizia - Casterno (MI)
pagina iniziale con tutte le sezioni che il sito
raggruppa.
Notizie TT
Questa pagina è la vera protagonista della vita
sociale del Club: qui vengono pubblicati tutti gli
articoli e le notizie che riguardano la TT e gli eventi Collaboratori e amici della TT
del Club.
Chi Siamo
In questa pagina sono pubblicati i nomi dei Soci MARIO VACCA
Fondatori e dei Soci Onorari e il link alla pagina di
tutti i Soci Ordinari. Socio fondatore e
Iscrizioni delegato
E’ la pagina dove sono scritte le modalità di regionale, deve la
iscrizione al Club, dove si possono scaricare i sua fama come
documenti dello Statuto societario, del Codice Etico
del Club, delle domande d’iscrizione e di rinnovo. esperto di vini e
Raduni TT di mare. Un
Tutti i raduni e gli eventi del Club sono qui avversario in vela
elencati con i link alle pagine dedicate. per l’architetto Soprano. Tenace.
La Storia
La prima parte della storia della TT viene
raccontata in questa pagina. E’ in corso di ROBERTO SIRONI
aggiornamento.
Speciali L’altro architetto
Nel corso degli anni, il Club ha realizzato un che combina il
diverso numero di speciali riguardanti vari aspetti meglio tra il vero
della TT. E’ sempre utile dargli uno sguardo per
trovare cose interessanti. e il falso. Da
Gallery TT tenere a fianco in
Sono molte le immagini e le foto inviateci dagli ogni occasione.
amici della TT. Non sempre artistiche, sempre Unico.
interessanti.
TT Racing
La pagina Racing sarà curata dalla nostra ALBERTO MARTINENGO
Jessyka Amendola, pilota di formula Junior e Kart.
Qui si troveranno le notizie sui corsi di guida sicura Dalla parte dei
e del Campionato Regolarità Auto Moderne della giovani e della
CSAI. nuova TT MKII,
Per informazioni sul sito:
info@audittclub.it porta ai raduni
del TT Club la sua
simpatia e suo
fratello. Energia.

CHRISTIAN WEIKL
Tenace
nell’imparare la
lingua di Dante e
di grande
costanza nelle
sue vacanze
italiche. Lo
vorremmo sempre con noi. Appare
quando meno te lo aspetti. Teutonico.