Sei sulla pagina 1di 1

Segreteria Generale Ancona

aderente a ICEM_ITGWF_EMCEF_ETUF-TCL

COMUNICATO

Giovedì 29 aprile u.s si è tenuta, a livello di Segreterie, una seduta di trattativa per il
rinnovo del CCNL Tessile Abbigliamento.

Nel precedente incontro la delegazione imprenditoriale aveva dichiarato la disponibilità ad


andare avanti ed aveva presentato un impianto complessivo sui principali punti della
trattativa.

Toccava alla delegazione sindacale dare una risposta su quanto ci era stato presentato.
Come delegazione sindacale abbiamo dichiarato che l’impianto complessivo presentato da
SMI era accettabile in quanto prevedeva:

1 Rafforzamento del sistema di informazioni.


2 Interventi per rafforzare il 2°livello a partire dalla disponibilità a creare un elemento
di garanzia retributiva per le aziende che non svolgono contrattazione.
3 Un percorso per affrontare il tema dell’inquadramento professionale con il
riconoscimento che l’apporto individuale concorre alla determinazione della
professionalità. Lo schema presentato dalla delegazione imprenditoriale prevede
che già nel corso della vigenza del prossimo contratto sia possibile, dopo un periodo
di sperimentazione, arrivare al riconoscimento di quanto apportato dal singolo, con
l’attribuzione di una indennità di posizione organizzativa.
4 La definizione di una procedura per affrontare, senza modificare la normativa
contrattuale, con il coinvolgimento del sindacato e delle RSU, le situazioni legate ad
ordini imprevisti al di fuori della normale programmazione produttiva.
5 Una qualche articolazione sul modo con cui andare a determinare l’incremento
retributivo.

Tuttavia abbiamo ribadito che se è condivisibile l’impianto, molto c’era da approfondire sui
contenuti dei singoli argomenti, in modo da avere definizioni contrattuali certe, prive di ambiguità e
rispondenti alle assicurazioni di fondo su cui è stata impostata la trattativa.

L’incontro ha visto anche momenti di forte tensione ma alla fine si è riusciti ad individuare
contenuti accettabili fra le Parti che devono essere trasformati in testi scritti.
Tessile Abbigliamento
Sono proseguite nel frattempo anche le riunioni tecniche sulle questioni della sistemazione
contrattuale, del contratto dei fotoincisori, della distribuzione.

Alla luce di quanto avvenuto nel corso dell’incontro le Parti hanno convenuto che si devono
fare tutti gli sforzi per arrivare alla conclusione positiva della trattativa.

Per questo è stata convocata un’altra trattativa a livello di segreterie per il 12 maggio e si
è fissata inoltre la non-stop, che si spera conclusiva, per i giorni 19 e 20 maggio p.v..

Via Ragnini, 4 60100 Ancona tel. 071.2822222 fax 071.2822225-9 e mail :femca.ancona@cisl.it