Sei sulla pagina 1di 1
MANOMANOUCHE QUARTET «Amore a prima vista»: Rythmes gitans / Troublant bolére / Blues For tke / Tears / Oh Lady Be Good / Viper's Dream / Dans le regard de Laura / Sweet Georgia Brown / Manoir de mes réves / Blues Minor / Bossa dorado. Massimo Pitzianti (fis.), Nunzio Barbie- ti, Luca Enipeo (chit.), Pierre Steeve Jino Touche (cb). Matera, XVI Gezziamoci, 20- 12-03. ONYX 014, distr. Ird. E gioia per i cultori della tradi- zione (e della buona musica): riaf- fiorano la magia e il fascino delle musiche di Django e del suo Quintette du Hot Club de France || merito va a un revival raffinatissi- mo e molto suggestive, che i solchi di questo Cd esprimo- no con toni di stuzzicante af- fidabilita, riprendendo, tra laltro, numeri che Reinhardt compose o interpret. La ri- lettura é attenta, sensibile ma sapientemente persona- lizzata, pronta comunque ad apprezzare e penetrare le qualita poetiche e musicali originalie a condividerne il significato. Lorga- nico é diverso da quello del mo- dello: un chitarrista in meno e un bravissimo fisarmonicista in con- trapposizione alla voce prevalen- te del Quintette, quella del violini- sta Grappelli Ne raccoglie i frutti una regi- strazione dal vivo in cui s'apprez- zano, confortati da un’ariosa e non episodica verve espressiva, un interplay arguto e assoli com- petenti e originali. Si distinguono Troublant boléro pet la volitiva corposita, Tears per tutta lasua sfumata trasparenza, Sweet Geor- gia Brown per quello swing e quel feeling disinvoltamente intellettua- lizzati, Blues Minor per |'umore denso, ombreggiato, estrema- mente suggestivo. Ma |'intera esi- bizione, in tutta la sua varieta e- spressiva, @ davvero degna della massima considerazione. B.S. Ee)