Sei sulla pagina 1di 23

IMPIANTI

INDUSTRIALI

Layout degli impian: industriali
Parte 2 Tipologie di layout

Prof. Antonio Calabrese


Dipar;mento di Ingegneria Ges;onale
IMPIANTI INDUSTRIALI

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 1

Tipologie di layout
LAYOUT A PUNTO FISSO

LAYOUT PER PRODOTTO (disposizione in linea)
LAYOUT PER PROCESSO (disposizione funzionale)
LAYOUT PER FAMIGLIA DI PRODOTTI (Group Layout o
Cellular manufacturing)

LAYOUT IBRIDI

IMPIANTI INDUSTRIALI

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 2

Analisi volume-variet del portafoglio prodoC


Layout per
prodoOo

IMPIANTI INDUSTRIALI

Layout per
famiglie

Layout per
processo

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 3

LAYOUT A PUNTO FISSO


Foratura
Saldatura

Montaggio

Molatura

Verniciatura

Controllo

IMPIANTI INDUSTRIALI

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 4

LAYOUT A PUNTO FISSO

VANTAGGI
RidoOa movimentazione
dei materiali
Elevata essibilit
(variabilit dei prodoV)
Elevata elas;cit
(variabilit dei volumi di
produzione)
Riduzione del tempo totale
di produzione
(indipendenza dei tempi di
lavoro)
Ampliamento delle
mansioni e lavoro in team
(job enlargement)
Con;nuit di lavoro e
maggiore
responsabilizzazione dei
lavoratori

IMPIANTI INDUSTRIALI

SVANTAGGI
Maggior movimentazione
di aOrezzature e personale
Possibile duplicazione di
macchine
Esigenza di personale pi
qualicato
Maggior supervisione
Minor ecienza nella
occupazione degli spazi
Basso tasso di u;lizzo delle
macchine

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 5

LAYOUT PER PRODOTTO


(disposizione in linea)

Controllo

Tornio
Fresa
Controllo

Spedizione

ReVca

Magazzino
nito

AcceOazione
Magazzino grezzo
A B
Tornio Spianatrice
Fresa
Trapano Trapano
Fresa Trapano

Montaggio nale
IMPIANTI INDUSTRIALI

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 6

A
Magazzino grezzo

Frese
Trapani
Spianatrici
ReVche
Montaggio nale

IMPIANTI INDUSTRIALI

B

Controllo



Magazzino
nito

Spedizione

Torni

AcceOazione

LAYOUT PER PROCESSO


(disposizione funzionale)

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 7

LAYOUT PER PRODOTTO


(disposizione in linea)

VANTAGGI
Flussi di materiale pi lineari
e razionali
Minor costo di
movimentazione
Minor work-in-process
Minor tempo di
aOraversamento
Semplicazione nella
ges;one della produzione
Maggior ecienza
nellu;lizzo degli spazi
Incen;vo per i gruppi ad
aumentare la produVvit
Personale meno qualicato

IMPIANTI INDUSTRIALI

SVANTAGGI
Forte dipendenza dai
guas; delle macchine
Forte sensibilit del layout
alle modiche di prodoOo
ProduVvit delle linee
dipendente dai colli di
boVglia
Esigenza di supervisione
generale
Duplicazione delle
macchine e maggiori
inves;men;

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 8

LAYOUT PER PROCESSO


(disposizione funzionale)

VANTAGGI
Minor duplicazione di
macchinario (inves;men;
minori)
Maggior essibilit
Maggior tasso di u;lizzo
delle aOrezzature
Controllo e supervisione pi
ecace
Incen;vo per i singoli ad
aumentare la produVvit
(incen;vazione individuale)
Miglior controllo di processi
ad alta precisione o
complessi
Maggior essibilit in
condizioni di guasto delle
macchine

IMPIANTI INDUSTRIALI

SVANTAGGI
Maggior movimentazione di
materiali
Controllo della produzione
pi complesso
Maggior work-in-process
Tempi di aOraversamento
pi eleva;
Minor ecienza nellu;lizzo
degli spazi
Personale pi qualicato
(elevata diversit di
operazioni)

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 9

Confronto tra le principali caraQeris:che


LAYOUT PER PRODOTTO
Lavorazione limitata ad uno o
pochi prodoV

LAYOUT PER PROCESSO


Produzione di numerosi prodoV
diversi o produzione su
commessa

Grandi volumi di produzione per Produzione limitata per ogni


ciascun prodoOo
singolo prodoOo
Possibilit di aOuare analisi dei
tempi e metodi per il controllo
della produVvit

Analisi dei tempi e metodi


dicili o impossibili da
eeOuare

Possibilit di un buon
Dicolt ad oOenere il
bilanciamento della produzione bilanciamento della produzione
IMPIANTI INDUSTRIALI

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 10

Confronto tra le principali caraQeris:che


LAYOUT PER PRODOTTO
Pochi controlli necessari
durante la lavorazione

LAYOUT PER PROCESSO


Necessit di mol; controlli
durante le fasi di lavorazione

Macchine con giusto grado di


saturazione/economicit

Macchine speciali, alta


produVvit, economie di scala

Materiali e prodoV possono


essere trasporta; in modo
con;nuo o in grandi quan;t

Esistenza di materiali o prodoV


troppo voluminosi o pesan; per
traspor; con;nui o in grandi
quan;t

Possibilit di des;nare ogni


Frequente necessit di
macchina o stazione di lavoro a impiegare la stessa macchina
una sola operazione
per due o pi operazioni diverse
IMPIANTI INDUSTRIALI

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 11

Scelta del layout

LAYOUT
PER
PRODOTTO

BASSO

MEDIO

ALTO

Volume
produCvo

LAYOUT
PER
FAMIGLIA
LAYOUT
A PUNTO
FISSO
BASSA

IMPIANTI INDUSTRIALI

LAYOUT
PER
PROCESSO
MEDIA

ALTA

Variet
TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 12

LAYOUT PER FAMIGLIE DI PRODOTTI


1) Raggruppamento di prodoV simili in FAMIGLIE DI
PRODOTTI sulla base delle caraOeris;che realizza;ve

La Group Technology (GT) un modello di ges8one che
si basa sul raggruppamento dei prodo; con
cara<eris8che proge<uali e/o realizza8ve simili
(famiglie).

IMPIANTI INDUSTRIALI

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 13

LAYOUT PER FAMIGLIE DI PRODOTTI

IMPIANTI INDUSTRIALI

SPEDIZIONE

MATERIE

2) Creazione di CELLE DI PRODUZIONE in cui viene prodoOa


una specica famiglia di prodoV

Il Cellular Manufacturing unapplicazione della GT che
prevede il raggruppamento delle macchine in funzione delle
cara<eris8che delle par8 lavorate

A
B
D

C
B

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 14

LAYOUT PER FAMIGLIE DI PRODOTTI

VANTAGGI
Incremento del tasso di
u;lizzo delle macchine
Riduzione dei tempi di
setup
Razionalizzazione dei
ussi di materiale
Riduzione del work-in-
process
Minori cos; di
movimentazione dei
materiali
Minor costo del lavoro
direOo ed indireOo

IMPIANTI INDUSTRIALI

SVANTAGGI
Personale pi qualicato
Dicile integrazione di
requisi; di sicurezza
(concomitanza di
lavorazioni diverse)
Duplicazione di alcune
lavorazioni

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 15

LAYOUT PER PROCESSO

LAYOUT PER FAMIGLIA DI


PRODOTTI

TM

TM

DM

DM

TM

TM

TM

DM

DM

VMM

VMM

BM

BM: broaching machine


DM: drilling machine
TM: turning machine
VMM: ver;cal milling machine

Rou;ng of parts P1,P3,P9
Rou;ng of parts P2,P4,P7,P8
Rou;ng of parts P5,P6,P10

IMPIANTI INDUSTRIALI

BM

DM

VMM

TM

BM

DM

BM

DM

VMM

TM

TM

DM

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 16

Creazione delle famiglie di prodoC (o par:)


CELLA

M1 M2 M3 M4 M5 M6 M7
P1
P2
P3
P4
P5
P6

1 - - 1 - 1 -
- 1 1 - 1 - -
- - - 1 - 1 -
- 1 1 - - - -
- - 1 - - - 1
- 1 - - 1 - 1

P1
P3
P2
P4
P5
P6

M1 M4 M6 M2 M3 M5 M7
1 1 1 - - - -
- 1 1 - - - -
- - - 1 1 1 -
- - - 1 1 - -
- - - - 1 - 1
- - - 1 - 1 1

FAMIGLIA

IMPIANTI INDUSTRIALI

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 17

Creazione delle famiglie di prodoC (o par:)


macchine cri:che che interessano pi famiglie
MATRICE DELLE LAVORAZIONI

MATRICE DELLE SEQUENZE DI LAVORAZIONE

M1 M4 M6 M2 M3 M5 M7
P1
P2
P3
P4
P5
P6

1 1 1 - - - -
- 1 1 - - - -
1 - - 1 1 1 -
- - - 1 1 - -
- - - - 1 - 1
- - - 1 - 1 1

Duplicazione macchina
Condivisione della macchina
IMPIANTI INDUSTRIALI

M1 M4 M6 M2 M3 M5 M7
P1
P2
P3
P4
P5
P6

2 3 1 - - - -
- 1 2 - - - -
3 - - 1 4 2 -
- - - 2 1 - -
- - - - 1 - 2
- - - 1 - 2 3

Nota
Stessa situazione del caso
precedente, con laggiunta della
lavorazione di P3 anche su M1
TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 18

Duplicazione della macchina cri:ca


VANTAGGI
maggiore ecienza
minori cos; di
movimentazione

SVANTAGGI
minor tasso di
u;lizzazione
maggiori cos; di
inves;mento

MC1

MC2

M1
M4

M6

M2

M5

M7

AGV
R

M3

M1


CONVIENE SE LA MACCHINA E POCO COSTOSA
IMPIANTI INDUSTRIALI

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 19

Condivisione della macchina cri:ca


VANTAGGI
migliore ecienza
(saturazione della
macchina cri;ca)
minori cos; di
inves;mento e di
esercizio

MC1

MC2
M7

M4

M5
AGV

M6
M1

SVANTAGGI

dicolt nella ges;one della produzione
maggiori cos; di movimentazione

M2

M3

CONVIENE SE LA MACCHINA E MOLTO COSTOSA


IMPIANTI INDUSTRIALI

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 20

Algoritmi di clustering

IMPIANTI INDUSTRIALI

MATRICE DELLE LAVORAZIONI

MACCHINE



PARTI

Operano su matrici del ;po:



parte-parte
parte-aOributo



Rank Order Clustering
Similarity Coecient Algorithm
Bond Energy Algorithm
Row and column masking

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 21

ProgeQazione del layout per famiglie di


prodoC
OBIETTIVI
Minimizzazione dei ussi e dei cos; di movimentazione
intercellulare e intracellulare

Massimizzazione del tasso di u;lizzazione delle macchine

Minimizzazione dei cos; di inves;mento dovu; allacquisto
di eventuali macchinari aggiun;vi
Riduzione del work-in-progress e del tempo di
aOraversamento
IMPIANTI INDUSTRIALI

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 22

ProgeQazione del layout per famiglie di


prodoC
VINCOLI
Non pu essere superata la capacit produVva delle
macchine
Soddisfacimento dei requisi; tecnologici e di sicurezza
Limite ssato del numero massimo di macchine in una
cella

IMPIANTI INDUSTRIALI

TIPOLOGIE DI LAYOUT PG. 23