Sei sulla pagina 1di 1

Zampa Enrico

Consegna: dimostrare che l'insieme vuoto sottoinsieme di qualsiasi altro insieme.

1)Applicando la definizione di sottoinsieme si ottiene un caso particolare:

Infatti la prima parte dell'implicazione ("x appartiene ad a") sar sempre falsa poich qualsiasi
elemento si scelga, esso non appartiene all'insieme vuoto per definizione di insieme vuoto.

Senza far ricorso alle "tabelle di verit", riflettiamo ora su quando sia verificata un'implicazione
chiamando per semplicit la prima parte p e la seconda q. Una risposta esaustiva potrebbe essere:
essa verificata quando non non verificata. Essa non verificata solamente quando p vera e q
falsa. Se io infatti dico che q sicuramente verificata quando si verifica una condizione p, sto
mentendo se q non si verifica quando p verificata. Gi da questa considerazione possiamo
dedurre che l'implicazione verificata altrimenti, tuttavia per chiarezza esaminiamo gli altri casi. Se
p non verificata, q pu verificarsi o meno ma io ho non ho aermato niente in merito al caso in cui
p non si verifichi quindi non ho mentito. Dunque l'implicazione "vera" anche ogni qual volta che p
"falsa". Pertanto la doppia implicazione sempre verificata quindi l'insieme vuoto sottoinsieme
di qualsiasi insieme.

2) Supponiamo che esista un insieme di cui l'insieme vuoto non sia sottoinsieme. Allora esiste un
elemento di A che non appartiene a B, il che assurdo poich A, in quanto vuoto, non ha alcun
elemento.