Sei sulla pagina 1di 1

Il rinnovamento del sapere

Leibniz: crede che la conoscenza sia in continua evoluzione.


Comincia a contestare alla teologia il suo primato: i suoi studi si disperano in
tutti i campi del sapere.
Nel 1700, fonda la Teutsche Sozietat a Berlino che diventer laccademia
prussiana delle scienze => gi ventanni prima, aveva esortato i tedeschi ad
una maggior esercitazione dellintelletto e della lingua.
Christian Wolff: crede che il metodo analitico-matematico sia applicabile a
tutto il sapere.
Entra in contatto con la filosofia cinese => pensa che gli insegnamenti di
Confucio portino alla creazione di unetica indipendente dalla fede cristiana.
I pietisti lo accusano di voler rendere autonoma la morale dalla fede in Dio:
sotto accusa di ateismo