Sei sulla pagina 1di 1

Eccoci!

Finalmente mi stata data loccasione di scrivere a proposito dellultima moda


del momento in fatto di capelli, ma non preoccupatevi pulzelle galileiane, non sono qui
per fare lanticonformista e denigrarvi dal punto di vista delloriginalit, ma per parlare
di sto benedetto shatush, e di quello che mi venuto in mente guardandovi.
Ad essere sincera, il primo pensiero al riguardo stato:Cavolo, ma uno dei sette
difetti di Venere! Infatti, per chi non lo sapesse, anche la dea Venere aveva
lattaccatura dei capelli di un colore differente dalle punte, e se lorigine dello shatush
fosse stata realmente di ispirazione divina, allora il suo ideatore era davvero un
bullo.
-Un momento Sofia, dove scappi?! Facciamo un passo indietro, il suo ideatore?Ebbene si, un certo Aldo Coppola (non credo sia parente della regista per) che
secondo Vanity Fair, dopo una lunga carriera di successi, invent questa tecnica nel
2001 a Milano. Dal sito della rivista traspare che questo tizio non era certo lultimo
arrivato, infatti a lui si devono anche invenzioni come il taglio a capelli asciutti, il
bigodino a spirale, il taglio a crouchet e a tourchionabbinato ad una tecnica di
colore chiamata sombrero e un sacco di altre cose di cui ignoravo lesistenza fino ad
ora, e che ad essere sincera mi fanno pure un po di paura.
Ed ecco che, a 73 anni, il 21 novembre scorso, Aldo Coppola muore. Senza neanche
essersi gustato fino in fondo il successo di questultima invenzione.
Ma il dubbio rimane: da dove gli arrivata lispirazione?
Qualcuno dice che il termine shatush derivi dal persiano shatoosh che sarebbe la
lana ricavata dal pelo di una specie protetta di antilope delle regioni tibetane che vive
in una grotta segreta e che esce per cibarsi di gamberetti soltanto nelle notti di luna
piena. Scherzo. Il sito di casalinghe represse che ho consultato si ferma a regioni
tibetane. Comunque sia, volenti o nolenti, il signor Aldo si porter il suo segreto nella
tomba e noi, volenti nolenti, saremo costretti a vedere ragazze con lo shatush finch
la moda non passer.
A presto!