Sei sulla pagina 1di 2
REGOLE BASIBART DI PUNTEGGTATURA (ridotte.a11'0820) we yirgois 1) serve pert a) separare tra loro: =i termini di una enunerazione (aveva con sd cani, gatti, topi ¢ pulot) = le proposizioni coordinate semplict (scalciava con furore, ragliava cor passione) = le proposizioni subordinate, dalla principale (eosendo affanato, oi mangid un bue) b) Agolare dal contesto: = i vooativi (tu, Andrea, sei un. genio) = le apposizioni (Paolo, i2 capoclasse, ha comprate 4 voti) = gli incisi (vattd 1a testa e, manco a dirlo, ruppe 11 muro) 2) & proibito usarla: = tra soggetto e predicate (Filippo ¥ va forte) ra predicato © complemento oggetto (rosicchiavay una carota) op oe vi Verve por separare due propoaisionl ché = sono abbastanza collegate, che non vi si pud mettere in mezzo um punto feraos = Sono sbbastanza staccate, che non 8 sufficiente separarle oon ux virgola. I due casi pi frequent sono: 8) “quando 1s Seconda proposizions & introfotta da una congiune. avversativa (ne, perd, eppure, peraltro, eccetera) b) quando le proposicions sono magari sole coordinates ma sono Considerevoimente Iunghe (G1i disse che che non Itanava pit de un meses che aveva ‘trovato un fusto pin ricco di lui; che se ne andavano insieme alle Hayay) (Qancid un grido: "Si salvi chi pud!" lone (gli piaceva fare solo tre cose: mangiarg, pore, }» uno sviluppo di quanto espresso nella proposi- ate (2 41 cocco della proffe : sara certg pre (2 finite alitospedaie: andava,s, ogntotrent (segues regole basilari 4i puntegeiatura) II Alount_pro-memoria...spiccioli 1) wn inoiso si pud isolare in tre modi (sempre pth marcatt)s = tra due virgole (tu, se ti ricordi, mi devi dei soldi) = tra due lineette (tu--se ti ricordi- mi devi dei soldi) tra due parentesi(tu (se ti ricordi) mi devi dei soldi) 2) 41 "CHE" pub essere pronome (significa "i1 quale") © pud essere congiunzione. Nelltun caso che nell’altro, a volte gli si pud promettere una virgola ( anzi, 1a si deve premettare); © volte invece NON gliela si deve pronettere. Qual's 1a regola? = NON oi mette Te virgola,quando 11 "ohe"(con quello che segue) Porta un chiarimento indiepensabile al termine che preced (G1 primo che erriva prende il premio / la ragazza che passa 8 una bomba / ti assicuro che 8 salve / so che mi hai visto ). “SI mette la virgola, quando i1 "che" porta un chiarimento non indispensabile alls proposizione che precede: (42 premio va a Diego, che 8 arrivate primo / gugrdste quella ragazza, che 8 una bonba / te lo assiouro, che » salvo / Jo 90, che mi hai visto / vieni con me, che ne ho bisogno ) TITY ponte esctamative a facoltativo: (ora, facciano silengio (1)") @ volte 8 obbligatorio (che disperazione 4) Ye virgolette servono: = Per citans un disverso dinetto { Mi he dette: "Sai grandoi*) = por evidensiare: una lettera: ( metti i puntini sugli "i" ) un termine usato in eeneo particolar (noi gli diciano "gnucco" f afriva 1 "bello" / lui & "l'esperto universale" ) | Di regole, ce ne sono molte altre; ma, se osserviamo quest, basta.