Sei sulla pagina 1di 1
ago 8, 5 anai ago Trazioni da zero a mito Le tracioni alla sbarra hanno avuto su di me sempre un fascino particolare, fin da quando ero piccolo, A 16 anni facevo la panca con 25Kg ma mitiravo su per 10 volte di fla ad wna sbarra della postacione cronometristi nel campo di atletica. Neltempo Wesercicio mi ha quasi ossessionato, nel classico rapporto di amore e odio parossistico che caratterizsa tutte le cose che mi piacciono. Ho un record di 30 trazioni di fila (ho solo la clip a 27, peccato...}e di una con 75Kg di sovraccarico ad un peso corporeo di circa 80Kg. It tutto condito nel tempo con epicoldiliti dolorose, spalle infiammate, calli scoppiati.. Ma, si sa... Paolino ha la capacité di esagerare. Non scrivo questo per dire quanto sono bravo, ma per far capire che anche uno “dotato” pud migliorare se si allena con criterio. Percié spero che questa guida sia utile non solo per migiorare, ‘ma anche per evitare una serie di errori che possono rallentare i progressi. Le trasioni cono un esercizio a carico naturale molto particolare: cono... difficili. Mentre uno squat a carico naturale risuita banale per chiungue, tivarsi su alla sharra pone una barriera d ingresso incredibile: il carico non % modulabile, dato che dovete tirare su il vostro corpo per intero, a meno che Hannibal Lecter non vi secioni in piccoli peccettint. Per questo ho pensato di inserire un piccolo paragrafo su come imparare a farne UNA. di queste (beep) di tracioni. Chi non riesce a tirarsi su sappia che una sola, fottutissima, trazione é un risultato notevole, che ha del miracoloso. Se dopo la leitura di questa roba voi riuscirete dopo un po’ di tempo a tirarvi su per una volta, vi prego di farmelo sapere perché per me sarebbe una Piccola soddisfacione. iuscirebbe anche un bambino di due anni... Tutto di bieipiti, ci Di tutti i video che ho sbattuto su Youtube, quello che ha avuto pitt comm enti riguarda le trazi ont alla sberra a presa supina (cioé con le mani verso l’alto ~lo scrivo per me dato che fazcio sempre casino) ¢ wa ritornello tipico é: “sono pitt facili”, oppure cosette tipo, appunto, “tutto di bicipiti” 0 “ci nuscirebbe anche un bambino di due anni. Ci sono delle persone che associano il fatto di mettere un video sul Tubo ad un atteggiamento tipo “{o si, voi no”. Come se fosse una sfida. Percié ricevo dei commenti sarcastici quanto stugidi, Le proprie opiniont si possono esprimere in maniera pit garbata, altriment scattail vaffanculo a default. In questo mega-corso parlerd delle trazi oni supine, in quanto sono appunto quelle che permettono di sfruttare pia grppi muscolani possibii e di esprimere pit forza Cid non deve meravighiarvi: io intendo gli esercizi come una prestazione. Percié sempre “pit qual cose”, che siano chili di ferro attaccati alla vita o ripetizioni macinate di seguito. Perché dovrei scegliere delle prese che mi permettone di esprimere MENO forza di quanto potrei? E’ solo stupido. Ce perd tutta una coments di pensatori da palesira che, ottencbrati dalla massa, associa il “difficile” al “produttivo per diventare grossi”