Sei sulla pagina 1di 571
REPUBBLICA ITALIANA ‘In nome del popote italiano La Corte i apptla di L’Aguila, composta dai Sigg. Magis Dott Luigi CATELLL Presidente rl. Dott Luigi CIRILLO Consigliere rel Doltssa Armanda SERVINO Consigliere re. al'udienza pubblica del 20 novembre 2015, con Pntervento del PubblisS Ministero in persona del Sosttuto Procursiore Generale Dott, Etor PICARDI e con I'assstenza del eancellere Dott ss Gabriella CALDARA, ba ronunziato Ta seguente SENTENZA Nel processo penale a carico di 1. COSENZA Pierluigi, nato a L*Aguila il 30.3196 e residene a Scoppita (AQ) in Via Cupolin® 11 ~dom. deh Libery contumace Difensore di fiducta: ‘Avy, Massimo CAROSI del Foro dell Aquila 2. ANGELINI Vincenzo Maria, nato a Pescara il 57.1952 ¢ residente a) ‘rancavilla al Mare (CH) in Viale Aleione n* 128 ~ dom. dich, Libera contumace| Difensore di fiducla: ‘Av. Gianluigh TUCCT del Foro di Pescara 4 CONGA Luigi, mato @ San Severo (FG) il 16.3.1955 e resident 8 Chie in Via Domenico Speziolin® 16 ~ dom. dich. - arrestato il 14.7.2008 ~ scarerat 20.10.2008 Libero present Difensori di fiducia: ‘Avy, Carmine VERDE del Fora di Campobasso ‘Avy. Cristiana VALENTINI del Foro di Peseara 4 DOMENICT Vito, nsto ad Agrigento il 24.5.1951 ¢ esdente a L'Aquila nARTIERG. Aon. 13159 Rew Sem 2 30S26 RNR. 4 A96UIORGNR, Sentenza ‘nds uw2015 epoian | A owd02-46 NEUE E! Notice sve al Sena deren 138 oo eancetere C1 Divenita imewecabile | Hi -|y cance ct | rae eran feomicacowe alla [Paco pres irabunale- Proce |General ‘waa Nesneciiar C1 Reda Sebi Redata parcels i Esratoatearere | “ i in Via Monte Guelfi n? 2~ domiciliato in Corso Fedesico Ila Astin Tebonale Gish. — areata H TET2O08— searearato T6TO2008 Difensore di fduci ‘Av Francesco CARLI del Foro dal" Aquila Libero assente RUSSO Walter, nato 2 Chie il 27.1950 ed ivi rescente in. Via] Mezzanorte n® 14 ~ elet. dom. presso lo studio del ditensore di fiducia ‘vv, Vittorio SUPINO in Chieti Libero contumace| Difensore di fiducta: ‘Avy. Vittorio SUPINO del Foro di Chieti DI ODOARDO Luciano, nato a L’Aquila il 282.1945 e residente ad ‘Ortona (CH) in Vie Basilio Cascella n° $8 ~ ele. dom. press lo studi del difensore di fiducia Avv. Nicola GIAMBUZZ1 in Onna, Libero contumace Difensore di fiducta: ‘Aw. Nicola GIAMBUZZI del Foro di Chieti BOSCHETTI Antonio Marcello, nto @ San Salvo (CH) 116.1965 ed ivi residente in Via Massimo D'Azeglio n° 5 ~ ele dam. presso lo studio el difensore di iducia Awv. Giovanni CERELLA in Vasta ~ arestat il 14.7.2008 —seareerato i 13.10.2008 Libero contumace Difensori di fiducia: ‘Aww. Giovanni CERELLA del Foro di Vasto ‘Avy: Fabio LATTANZI del Foro di Roma PENNA Marco, nao a Roma i!24.4.1967 ed ivi resident in Via Edoardo) Jenner n° 163 i fala domicliato a Londra (Inghilteva) in. 79/B Redeliffe Gardens London SW10 ~ elet. dom. presso In studio del Aifensore di fiducia Avv. Antonello PATANE® a Roma, Via Giuseppe Ferrari n° 11 Liber» contumace| BUCCIARELLI Angelo, nao a Vasto (CH) il 123.1958 ed vi residente in Via Magnacervo n° 18 ~ dom dich, ~ ‘arrestato il 14.7 2008 ~scorcerato P11.8.2008 Libero presente Difensore di fidueia: ‘Avv. Ugo DI SILVESTRE del Foro di Pescara 10. n, 2B. 1 CIRONE Silvio Vittorio Paride, nato © Penne (PE) il 266.1967 e| residente a Pescara in Via Cavour n° 35 ~ domicilato in Viale Pindarg n*| 18 presso “OPERATTIVA s.r.” ~ dom. dich Libero contumace Difensore di fiducia: Av. Giuliano MILIA del Foro di Pescara OBLETTER Giacomo, nalo a Chit il 21.2.1987 ed ivi resident in Via ‘Atcivescovado n* 5 ~ domiciliato a Pescara in Via Milano n*19, press il ‘proprio studio ~ dom. dich Liber» contumace Difensori di fiducia: Avy. Cristiano Maria SICARI del Foro di Chieti ‘Aww. Patrizia D’ AGOSTINO del Foro di Ciel ZELLI Gianluea, nao a Rieti it 5.111973 € vesidente a Pescara in Via Colle Pizzuto n° 22/1 ~ dom, dich, — srrestato il 147.2008 ~ searcerata 118.2008 Libero assente Difensori di fds ‘Aww, Emesto TORINO RODRIGUEZ del Foro di Pescara ‘Avv. Gennaro LETTIERI dl Foro di Teramo MAZZOCCA Bernardo, nao a Caramanico Terme (PE) il 168.1959 ed ivi residente in Via Vitorio Emanuele In? 4~ let. dom. presso lo stuio| el gifensore di fiducia Avy. Ugo DI SILVESTRE in Peseara arrestato il 147.2008 ~ scarcerat i 23.7.2008 Difensore di fd ‘Avy. Ugo DE SILVESTRE del Foro di Pescara QUARTA Lamberto, nato a Chieti 164.1955 e residente« Francavila al Mare (CH) in Viale Alcione n* 182/A ~ dom. dich. — Aaestato il 14.7208 —searerato il 13.10.2008 Libero assente Difensore di ducia: ‘Ae Giuliano MILIA del Foro ai Pescara CESARONE Camillo, ato Chie il 187.1957 ed vi resident in Via F. Gallia n° 24 — dom, dich. — arestato il 14.7 2008 ~ scarerato il 13.10.2008 Libero presente Difensore di fiducia: ‘Avy: Mateo FEMMINELLA del Foro di Chieti 16. DEL TURCO Ottaviano, nato a Collelongo (AQ) il 7.111944 ed ivi residente in Vicolo Quarto n° | ~ domicliato a Roma in Vie Roneiglione| 1° 20/8 ~ dom. dich. = arestato i 14.7.2008 ~ scarcerato i} 13.10.2008 Libero presente Difensori di fiducia: ‘Avv. Gian Domenico CAIAZZA del Foro di Roma ‘Avy. Giuliano MILIA del Foro di Pescara IDI STANISLAO Francesco, nato a Tortoreto (TE) il 612.1952 ¢ residentea Senigallia (AN) in Via Vespueci n° 14 dom, deh. Litero presente Diensore ai fitut ‘Avy. Gianfranco TAMBURINI del Foro di Ancona ‘Aww Riccardo PAGANI del Foro di Ancona 18 ROMANO Mario, nato a Tocco da Cassuria (PE) il 17.10.1946 © residente a Pescara in Via Luigi Anellin® 8 dom. dich, Liber» contumace: Difensore di fiducia: ‘Avv. Vincenzo DI GIROLAMO del Foro di Pescara ‘Avy. Canio SALESE del Foo di Pesears 19, ARACU Sabatino, nato a L Aquila il 18.8,1953 e resident a Pescara in Via Cardveei n® 25 ~ domicilito « Roma in Via Crescenzo n® 9 seala A int. 7 dom. dich, Libero contumace Difensori di fd ‘Avy. Francesco CARL! del Foro del Aquila ‘Av: Giuliano MILIA del Foro di Pescara 20. PASQUALI Sandro, nato a Roma il 24.10.1946 e residente¢L Aquila in Via Ignazio Silone n° 18 ~ elet. dom. presso lo studio del difensore di fiducia Av Stefano ROSSI in L'Aquila Livers contumace Difensore di fidueta: ‘Avv, Stefano ROSSI del Foro dell’ Aquila 21. DI CESARE Giampiero, sto a L'Aquila il 10.12.1948 od ivi resident 2 2 PARTI CIVILE Ts Via G.Di Vincenzo 23 —domielliato a Carapaie Calisie (AQ) in Vin ‘degli Archi n° 16 presso Milani Ciani Pasquale dom. dich. Difensore di fut Au Francesco SILVESTRI del Foro dell Aquita ‘Avy. Luca SILVESTRI del Foro del’ Aquila GRIBAUDI Paolo, nato a Torino il 24.1964 e residene a Londta| (lnghiltera) in WIHLS ~ Portam Square 15 Flat 31 ~eett. dom. presso| lo studio del difensore di fidueia Avv. Giuseppe IANNACCONE “Milano in Corso Matteoti n? 11 Libera contumace| Difensore di fiducia: ‘Avy. Giuseppe IANNACCONE del Foro di Milano DE CONCILIO Fabio, nato a Napoli il 46.1971 e residemte 8 Londra (nghiltera in 128 Uderton Road S.E. 16 3 JY ~ elett. dom. presso o| studio del difensore di fiducia Avy. Gennaro MALINCONICO in| ‘Torre del Grose Libers contumace Difensori di fducs ‘Aw Gennaro MALINCONICO del Foro di Napoli ‘Av. Guido Cerlo ALLEVA del Foro di Milano REGIONE ABRUZZ0 in persona del Presidente della Giunta Regionale pro-tempore, con sede a L"Aguila in Via Leonardo Da Vinci #° 6 elett ‘dom. presso lo studio del difeasore di fiducia Avy. Danide Giovanni BENEDINI a Milano in Via Manzoni n° 12 ASL n° 1 Avezzano ~ Sulmona ~ L’Aquila, in persona del Ditetore Generale pro-tempore, con sede a LAquila in Loca Camp di Pile Via ‘Saragt, lett. dom. presso lo studi del difensore di fidueia Avy. Maria Rosaria RUSSO VALENTINI a Bologna in Via Guglielmo Marconi n° M ASL n° 3 Pescara in persona del Dirctore Amministativo pro-tempore, on sede a Pescara in’ Via Renato Paolini a? 47, elett. dom. presso 1) studio del difensore di fiducia Avy. Maria Rosaria" RUSSO | ‘VALENTINI a Bologna in Via Guglielmo Marconi n° 34 ‘SL n® 2 Lanclano ~ Vasto ~ Chieti, in persona del pro-tempore, con sede a Chieti in Via Martti Lancianesi n° 17/19, lett dom. presso lo studio del difensore di fiducia Avy. Augusto LA MORGIA in Pescara | | + ASI n° 4 Teramo, in persona del Direttore Amministrstivo ro-tempore ton sede a Teramo in Circonvallazione Ragusa n° |, elett dom. presso lo studio del difensore di fiducia Avy. Alessandro GAMBERINI a Bologna in Piazza Calderini n® 1 | + Casa di Cura PIERANGELI sr, in persona del legale rppresemtante pro-lempore, con sede levale a Pescara in Piazza L. Pierangal n° I, let. ‘dom. presso lo studio del difensore di fiducia Avy. Augusto LA| MORGIA in Peseara BNA sl, in persona del_lezale rappresentantepro-tempore, can sede legale @ Citta Sant Angelo (PE) in Viale L. Petruzzi n° 19, let. dom. presso lo studio del difensore di) fiducia Avy. Giovanni DI BIASE in Peseara + Casa di Cura VILLA LETIZIA sik in persona dol_tepale rappresentante pro-tempore, con sede legale Roma in Via Emilio Dé Cavalier n° 7, elett. dom. press lo studio del difensore di fidueia Av. Tommaso MARCHESE in Peseara lr Casa di Cura VILLA SEI + Casa di Cura SPATOCCO sr, in persona de! legle eappresentante pro-tempore, con sede legale a Chieti in Viale Amendola n® 93, lett dom. presso lo studio del difensore di fiducia Avy. Tommaso, MARCHESE in Pescara a Privata, in persona del legale rappresentante prostempore, con sede legale a Pescara in Corso Vito Emanuele Il 1° 209, elet. dom. presso lo studio del difensore di fd Avy. Tommaso MARCHESE in Pescara ‘+ ANGELINI Vincenzo Maria, nto a Pescara il 5.7.19: Francavillaal Mare (CH) in Viale Alcione n® 128, let. « residente jom. presso lo studio del difensore di fiducia Avy. Gianluigi TUCCI del Foro di Pescara a in persona del Curatore| Fallimentare Avy. Giuseppina IVONE del Foro di Roma, elet. dom. presso lo studio del difensore di fiducia Avy. Luea GRATTIERI | Roma in Via Filippo Coreidonin® 28 | + JENCA Armando aoa L'Aquila i! 1881948 ¢ resident a Magno Sei Mars (AQ) hia vezza 1 2, let dom, res oad del SS jretre Generale] RESPONSABILI CIVILI: DEUTSCHE BANK AG, London Branch, in person del lezale ‘ppresentante pro-tempoze, con sede & Lone (Inghiltera) in Winchester House | Great Winchester Street, London EC2N 2_DB, elett dom. presso lo studio del difensore di fiducin Avy. Massimiliano DANUSSO a, Roma in Corso Vittorio Emanuele In? 284, BARCLAY’S BANK P.L.C, in persona del legale rappresentante pro- tempore, con sede a Londra (Inghiltera) in Churhill Pace Els SHP. lett. dom. presso To studio dei difensori di fiducia Avy. Markus Werner WIGET a Milano in Piazza § Giornaten® 10 ed Avv. Antonio | GOLINO a Milano in Piazzetta Mauriio Bossi n? 3 Impurart tt rose — siudicath vatemente), Romano, Angelini, Conga, Cosenza, Anello®, Boschett, Ara, ‘Oblener 1) del deltto di associazione per delinquere di cui allart. 416 c0 1, He V. Cod. Pen, perché Aracu, Domenici e Mastiarelii promuovevano nellctobre 2003. « costtuivano assieme a Pace, Trozzi, Anello, uns associazone per delinguere diretta agli stessi Aracu, Domenici e Mascireli alla quale pertecipavano anche Conga, Bosehetti, Romano, Cosenza ed Angelini, operante in Pescata ed alrove sino almeno al rmese di maggio 2005, finalizzata a deviare © condiioaate ‘llegalmente Matvita ‘mministativa e negoziale della Regione Abruzzo in materia di sant edelle ASL ed, ‘nparticotare, nei rapport con le case di cura private allo scopo di commetere reat di abuso d'ufficio, falso e ufla a danni della Regione, reatiad ess trumental, nonché ‘eat di eorruzione © concussione per un importo sinora aecertato delle levte dazion A denaro par a €8.080.000,00; in paticolae: ‘Aracu, quale esponente poliico di prime piano in Abruzzo € coordinatore regionale di Forza Italia, partto di mageioranza nel Consiglio e nella Giunta regionale 2000-2008, agendo diretamente ed indrctamente in modo da condizionare Poperato dea Giunta Regionale del settore sani in Abruzzo e dala ASL di Chieti ai veri {ei quali aveva collocato persone a lui suettamenteleyate quali Domenici e Conga, nonché Tortora Mario nominato consulente ASL. dallo stesio Cones: ~~ Masciareli, quale amministratore delepato, legal raprresentante e dominus della FL.RA, spa, Finanziara egionale partevipata al 51% dalla Regione Abruzzo: Domenici quale componente della G.R. Abruzzo ed assessre alla sanit, dal 23 ‘ottobre 2003 fino al magaio 2008; = Pace quale Presidente della Giunta Regionale sino al maggio 200; <__Trozzi nella sua quali i vicepresidente del Consiglio di Amministrazione della FRA. Spay =” Anello quale ttotare dello studio legale Anelo Partvers; = Conga quale direttore generale della ASL di Chet sinc al 30.11.2005; + Cosenza quale Dirigente responsabile della strutura di controllo Presazioni Sanitare della AS.L. di L'Aquila ¢ Componente della Commissione Ispettiva regionale nominata ‘con Disposizione dell’ assessore alla Sant Domenict det 25.11.2003, medico dirigente del Servizio Assistenza Ospedaliera Pubblica e Privata ‘Luetativa e non lurativa della Direzione santa. Regione Abruzzo, in sostiuzione del dott Enzo Mancinelli dal 22.11.2004, © coordinatore dela Commissione Ispettiva Permanente dal 13.4.2005;, ‘Angelini Iegale rappresentante © dominus delle case di Cura del gruppo *Villa ini (Villa Pini Abruzzo, Sanatrix e Santa. Maria): = Boscheti, quale avvocatoincaricato dalla ASL di Chieti alla assistenza lege “nelle operasioni delat transativi per le aperasioni di acquis del debitae relative cartolarizzazion| segulto di indiczion| del deblio certo cla ASL nel confrom dela casa di cura Villa Pini sino a tuto il 2003", giusta delbsra del diretiore generale Conga dell” 11.10.2008; = Romano, quale drigente dell” Utficio Unico degli Acquisii presso la Direzione Sanit dela Regione Abruzzo; = Obleter quale consulentee collaboratore i Mascarelis Aracu, Masciarelli ¢ Domeniei ottenevano, con Tavallo del presidente Pace il eu enero Troz2i era vicepresdente della FRA. e nel contempo consulene di sleune Soviet ricondueibii al gruppo Villa Pini ~ il pieno contllo del settoresenith della Regione Abmuzzo, grazie al'aeentramento dei poteri in capo a Mascarellied agli omni FLRA. ‘a lui facenti direttamente capo rau, in pe sistematicasottrazione di poterfuncion, competence ed informazioni agli fi funzionar della direzione regionale sniti, delle ASL e del'avvocatura regional, ed avvalendosi anche di minaceeeritorsioni, isolando e rimuovendo pubblicfunzionatt non accomodanti e rispettosi della legalta, ed attraverso T'aruolamento, nel sodalizio, ai funzionarie irigent (in primis Cosenza, finzionario della Regione Conga, Diretore generale della ASL di Chieti) ed altre persone (Romano quale dirgente dell'ULU,.A, Anelloe Bosehett con i propi pareri econ le propre consulenze Iegali di comodo), ciascuna con il compito di concorrere al compimento da parte de ppubbliciuficiali det secre sanit della Regione Abruzzo e della ASL di Chieti att violazione di legge ¢ contrat ai doveri dei prope ufficiinmado de: = gestre i rapport con le ease di cura private, esautorando gli afc della drezione saniie Ie AS.L,,aeeentrando i poteri negozialie di conpollo in mano allassessore Domenici ed a Masciareli, con delibere di Giunta regione solo apparentemente predisposte dagli uffiei del settore sant dela Regione ma, di fatto, istuite predisposte da Mascireliedall'apparato FARA. di ui era I elfettivo dominus © Veniva aecentrato in eapo all asessore ed alla Fi.A. ileompito di predisporre i contrati e di neporiare con le case di eur private, sattrendo tale finzione si M Diretiori Generali delle A'S.L: © veniva costiuta una Commissione Ispetiva Permarente coordina dal dot. Pierluigi Cosenza (nominato componente del Nucleo Operativo centeale della ‘Commissione Ispetiva Permanente con determinazione del Diretore Generale Sanita el 132.2005) e composta da personale estero al'amministazione ¢ non idanee, alla, quale, esautorando gli organt ispetvi delle ASL. venivano attrbuiti pote! ispettivi € cerificalivi sula legitimiti ed appropratezza delle prestazioni delle case di cura private, secondo protocol ~stabilitt con Delibere di G.R.n. 269 dell” 83.2005 © sequent ~ in violazione di legge in quanto limitavano la verfica delle prestaziont crogale dalle case di cura alle Aree Funzionali Omogense accreditate anziché alle Aisciplie acereditate secondo il Piano Sanitario Vigente, esu_un campione di casi che, fissato al 5%, non prevedeva aleuna inicazione d eter di rcampionamento € inferenza statistca: + ideare ed attuare il meceanismo delle ce.dd. ‘eartolarzzazion? dei debiti della santé idoneo: © a gravare la Regione Abruzzo di oneri fnanziar ingentissimi in mancanza di procedure di evidenza pubblica per le scelia dei parters bancar, sia per la Aeterminazione ed il caleolo degli ones finanziaie delle spese, sia pet la defiizione delle clausole contrattal; (con delibera GR. n. 1281 de. 14122004, ed. prima ‘cartlatizazione ‘Cartesio" adotata dalla giunta° Pace’, venivano earolrizzti debi ‘el sistema sanitario regione risalenti agli esercizi dal 1998 al 2003 per un ammontare ‘complessivo di Euro 337-852.566,74, dai quali derivava ura somma complessiva da resttuir, in 10 anni. di Euro 419-148.776,62, frazionata in n. 20 rate semestali di Euro 20.957.438,81 cadauna); © dare la possibilit alle cased cura di ctenere, graze ala catlarizzaione di debit “non performing, (elbera GR. mn 12Bi del 14122008, ed prima ‘artolrizzasone“Caresio",nonché at peepurstor eat succesivi)pagament per preston! ea budge, fonda solo su avtoceriicazioni, fuori dalla ‘roprammazionee di budget fsa ein parte per debi otalmente inesstnt (qa {uel abusivamente riconosciui_ dalla ASL di Chai nei canton delle cased cura 4el gruppo Villa Pini), debit che i Diretor general delle ASL. permezz0 di apposita lausolacontenata nels predeta D.G.R. in forza di pression e minacce da pare di Masciatli, venivano caste certicare ent tee iomi ead approver, el contempo, le elatve vaiazioni consent alla casa di Cura Villa Pit di proseguie Ie ease promosse avant a ‘TAR “nei confront della Ragione, pur in presena di clausole ~ prevste nelle sransazion a FLRLA.€ le cased curs di rnuncia ai rica pendent 2 rtuto in mode da crea i presuppost per riciedre, pretender dato dtle case di cura ed in panicoare da’ Vincenzo Maria Angelini ed ollencre il pagamento lndebito i ingens Somme di denaro in favre di Ara, de presidente dla guna Pace, def Assessore Domeni del DG Conga, nonehé’ di gruppi ed esponent di parti polite di epprtenenza ed riferimerto. Frauo agvavato perch commess da pid di die persone Jn Pescara dal mes di otabre 2005 maggio 2005 + eudcto seprtmene- Set GUP Tal i Pescara 13 giugno 2011 Cosenza 2) del delitto di abuso dufficio continuato di cul agli arte. 81 epy. 323 co Le HL ‘Cod. Pen, perch in tempi diversi e con pi azioi esecutive di un medesimo disegno criminoso, ponendo intenzionalmente in essere ati contra ai propri dover i ulicio din violszione di legge, procurava ingiusti vantage patimonial alla F.R.A. sp al suo amministratore Masciarlli Giancarlo nonché alle socet ttolar dlie case di cra 4el gruppo Villa Pini eal suo amministratore e dominus Angelini M Vincenzo: In parscolare: 8) quale Dirigente esponsabile della struttura di controle Prestzioni Sanitarie della ‘ASL. di L'Aquila e Componente della CommissioneIspttiva regionale nominaa con Aisposisione dell” assessore alla santa. Domenici del 25.11.2003(‘segnalszione dell Ordine dei Medici della Provincia di Pescara ~controllopresazionisanitarie ese dalla CAC Villa Pin), nella relazione datata 132.2004 sottosertta anche dag alti componenti della commissione dott. Saverio Calabrese ¢ dottssa Gilda Di Biase, concludeva, con considerazioni ulira_petita rispetto al mandaio conferto alla ‘commissione (Limitato alla valutazione i 341 vicoveri di medicina presso le C&C. ‘ed in violszione delle disposizioni di cui alla Legge regionale 1. 37 / 1999(Piano sania regionale, nella parte relativa alle specilitaacereitate per la casa 4i cura Villa Pini) © delle norme di legge relative al regime di accredtamento provvisorio delle case di cura (ar.8 D-Lg n 502/1992 cos some inegrato dal DILz n 2720/1999 e art 6 comma 6 L n. 724/1994), che la casa di cura Villa Pini poteva svolgereprestazioni a carico delta Regione. pe specalit che, in quanto rientrant nell 10 & K ‘AFO_medicina nella AFO chirurgia, dovevano comungue considerarsi comprese tra le discipline accreditate alla ease di eura, quando in reat la predeta casa di cura era seerediata- secondo il Piano sunitario regionale vigente- per prestazioni di Medicina Intems © Neurologianell'ambito dell” AF.O. di Medicina, di Chirurgia generale « CChirurgia Plasticanell'ambito dell" AFO Chirurgia, di Medicina Riabi nell'ambito dell'AFO Lungodegenca- riabiltazone, e di Risnimazione e terapia itensiva ne'ambito dell’AFO di emergenza, per un totale di 245 post letto, mentre non era acereditata per discipline quali cardiologi, gastroenterologia, chirurgia. -vascolar, chirurga oraiea, oncologia,oculistca, oropedia in tal modo, poneva in essere un ato sfeibileall'amminissazione regionale ancorché contenente considerazioniulrapettasspeto all'ggetto specifi del spezione ed in violazione di legge atto che - pit volte rchiamato. in segito in verbal spetvi della FLR.A. Ufficio Unico degli aquisted in ati della ASL di Chieti e dela direzione repionale della sant - rappresentava il pretesto per consentie illegitimo ampliamento delle pestazonierogate dala casa di Cara Vila Pin acario del sistema sanitario regional e nazionale, senza alcuna previa verficateenia e finanziania da parte delamministrazione, al di fuod di ogni ato di programmazione ed in modo da contribuire ad espore la spestsanitaria regionale ad una erecta fuori eoneollo: bil giorno seguente all assunzione da pate sua -u incario dell assessore Domenic ~ delle mansion’ ei Diigente pro tempore del Servizio Assistenza Ospedaliera Pubblia © Privata Lucrativa © non lucrative della Direzione saniti Regione Abruzzo, in sostituzione del dott. Enzo Mancineli, abusivamente raiGeava, per conto della, regione Abruzzo in data 23.11.2004 -T’ accord transattivo di ui al capo 7) sipulto in dts 25.10.2004 tra Ia ASL di Chieti e la Casa di Cura Villa Pini oon il quale veniva attribute alla C&C la somma di €11-260.002,24 (in huogo di quella rihiesta con cffida pervenuta in pari data. di €14.260.387,85)-ilegitimamente protesa per prestazioni dt ssistenza ospedaliera 1999/2003 superiori ai hudget precedentemente stabiliti © per discipline on accreditate secondo il piano regional vigente (tra cui cardiologia, sgasiroenterolopa, chirurgia vascolare, chturpa toraciea, oneologia), intenzionalmente iolando norme di legge edi regolamento (disposiioni di cui alia Legge regionale 371 1999 - Piano sanitario repionale, nella parte relativa alle specalitaacereditate per la ‘asa di cura. Villa Pini, delle norme di lege relative al regime di accreitamento ‘provisorio delle case di cura tra cul art8 D.Lg n $02/1952 cos) come integato dal D.Lg n 229/199, eat 6 comma 6 Ln. 724/194; violazione dell” art 8 quinguies dello sesso D Lg, 502/192 ed altva normativa statale e regionale relativa alla Anello quale ttolare dello studio legale Ancllo & Parents; = Conga quale dirttore generale della ASL di Chieti sino al 30.11.2005: = Angelini legale rappresentante ¢ dominus della case di Cura det gruppo “Villa Pini" (Villa Pai d"Abra22, Sanatrixe Santa, Maia) Mt = Russo diretore dip. Programmazione eBilancio ¢ contabilita ASL. di Chie = Di Odoaro, quale direttore amm.vo pro tempore e drettore Dip. Affari general © personae della ASL di Chieti; = Boschetti_ quale avvocato incaricato dalla ASL alla assstenza legale “nelle ‘operazion! degli att ransattiv © guano uile per Te operacioni di acquisio del debito e relative cartolarizzacioni a seguto a indicazion del debito cero della ASL net confront dela casa di cura Villa Pin sino a tao it 2003", gusta delibera del ‘iretore generale Conga del 11.10.2004, successivamente remunerato dalla casa di Cara Villa Pini per la propria presazione di consulenza lezale come disposto con lo stesso accordotransativo del 25.10.2004; = Manini, quale funzionario della ASL. di Chieti responsabile del nucleo per la festione delle convenzioni € segretario in relazione alla deibera direttoriale del 16.12.2004; “Tortora, nella sua qualita di espero e convenzionate di Consulenza Strategica Legale dela ASL di Chieti nominato da Conga nonché wom di fducia di Atacu: ‘Aracu, deputato ¢ coordinatore regionale del partite Forza Hala, quale capo 4ellassociaione per delinqvee,isigatore delle condotte agendo per mezzo delle persone da lui drete eo contol: pponevano in essere intenzionalmente atti in violaeione di nome di legge © di regolamento (D Lg n. 02/1992 “Riordno della dscipling in materia sanitaria”e suc, ‘madifiche in relazione alla cemunerazione da prestazione sulla base di trifle, art & {quingues dello stesso D Le. 1992 ed altra normative sttae e regional relative alla determinazione dei tet di spesa e budget in sode di negoziwzione, acolo 8, comma 2 della‘. $49/1995 ed ale norme relative alla contrataziove con le stature private, M2 2 DM, 14-12-1994, Linoe Guida 1/1995 del Ministoro dela Sanita ed alte norme relative alle $.D.O. quali documentiindispensabili per il pagamento delle preston’ Ai covero ospedaliro, ar 32 comma 8 Ln. 449/1997 e suc>. modi ed inegrazion ed alts ati normativi reltivi alla programmazione sanitaria de parte delle regioni ed alla, individuazione dei tet i spesa ann’ per Te case di cua private; pian sania regional vigents art 23 L. Reg Abruzzo n 77/1999 ed alirenorme rete alla competenza de uffici delle dtezioni regionali in ordine alla predisposizione degli ati deliberativi propost in giunta dallassessore del settore ed ai parer sug stessi, art 8 octies DL gsm 502/1992 ed alta normative sulle competence delle ASL in ordine al monitoraggio e Controllo sulla definizione e sul rispetto degli accordicontattuali nonché sulla qualita delassistenza e sulla appropratezza delle prestazioni dele case di cura, ¢ sulle cetficazioni dei debit relaivi art 30 Statuto Regionale vigente(L 489/1971) e della, Ex. n. 9/2000 in relazione all'acertamento dei giudii del contenzioso della Regione con le ease di cua affidato allo Studio legale Anelo & Parters anziché alla avvocatura 4i Stato ed alla avvocatura Regionale alla quale & demandata la rappresenanza, il Patrocinioe Passistenza in piudizio della Regione) in cocasione della ed. prima carlarizazione dei debit della sania sbruzzese {e4. Cartesio) approvata con Delibera GR, 1281 del 14122004, — predisposta da Mascarelli © proposta in giunta da Domenici approvezione proposta di acordi ‘ransativi rlativia credit commezciali nei confiont del sistema saitrio regionale formulata dalle FLRLA, Spa’), con la quale arrecavano ingisti vantage patrimoniali 4 societa del gruppo Villa Pini ed al suo amministatore > dominus Angelini Maria Vincenzo per complessvi euro 21.971,050.40; in particolare: «dopo ativitd preparatoria, preliminare ed istuttoa espletate dallassessore Domenicie da. Masciarlli, con Is collaborazione di soggetie loro faceni capo ed in paricolare del vieepresidenie della FLR.A, Troz2i ~ genero del presidente della giunta regionale Pace -, in violazione di legge ed all insapute dei responsabilie degli uffich tecnici e di contol del Settore santa della Regione e delle ASL senza aleun parere ne’ informazioni richieste agli uci legali ed all'avvocatura Regionale, pur hasandosi Troperazione di eartolarizzazione sulla disamina_ dei contenziosi defini, in corso e su quelli ‘potenzal’; =a seguito di falsa autocetficazione da parte della casa di Cura Villa Pini st i reit inesistentie peri quali neppure esstevano le relative fatture, autocert prodotia in allegto. a nota invata all’ Assessorato Regionae ala Sanita a S.pa. in data 16 luglio 200 (conienenteprospeto relative alle prestazioniospedalire per eli anni 1995-1999) con una pretesa complessiva di Eure 38.801.616.01 = sulla base di una pevizia-parere presenta il 6.122004 dallo studio legate “Anello & Parners' previ apposite incarco confrito dalla Fi.R.A. in data 29.10.2004, in merito alla fondatezza delle pretese crediteie oggetto di contenzioso © di quelle “potenziaimente™ instaurabili dalle Case ot Cura della rezione a carico delle ASL. competenti negli anni 1995/2001; parere che, formulato sulla base di arbitarie valutazioni di natura “probabilistic”, (eon V'aviso che alle Case di Cura, por effeto di annullamenti di delbere dei tet di Spesa stabil dalla Regione, avrebbe potuto essere Ficonosciuto il dirito ala remunerazione di tutte le prestazioni erogate negli anni in rifeimento 1995/2001, senza alcun abbatimento quantitative eonnesso al ttt di spesa, aqualora fosse stata espressamenterichesta la declaratoria di ineficacia degli accord twansattivi, ed allegato alla proposta FLR.A approvata con lt citata D.GR, 14.12.2004, 2 uM con ittmeno ale preese della Casa Cum Vil Pi pr gh en 1995-1990, Sallave achieve ineiaeny WascarlGlareao neg a cosioe dd passa elo tail 7 ‘ain WOeemive 200 oul emis Sega elope peer dll FLRA. spa cn! gal pes dello Ht tue pe edema ¢ eo cael ier edo da vee pues Vl Pi conse into, ai posepure le case In oo ol confor dele ASL © ell Regine Ssptanet, mee con la maggot pare dle ee dam (eangs i No ‘Nova Suu Ds Loveno st Vila Seems Soa Mara dle Paces Specs Si De Costs sys cmtenia nal puso "4, che rind efleare Favimeno' = Teoqutane ned a ceene wnat comalcion cote quake 1 ‘ith prone ad efernar I pagametoa contin the cede ti atl acjuene medion, eno 10 Som dala veto te cmaniaton” la ermal rel al cnse onde cof cell end cea paced fernnca ai oder el pop! esr. Ovirone dehrdione oe on ‘Sno cone pend nel Conon tel indeed Res Teme the pogameni te peso dacs omer alo tape ch singerveman al cqtrme a fret docinenucione om Angeli ¢ Baye Bue PLLA corvenea Scmplconene aan 39, deg at cone del cei slate case cue Wi ints Sana Mats ce “le eve dear dlrs ee so eso came pendent el conn tele n recon of eed cinta fe pant ‘coro pos dp con Paglre pee ml cont cated tl ‘modo, ehundo tec 2 Anglin que condi Seq nr or agament pot foal snes ean endo veranda qn ei isa appesntdele she cae cue Mascrell posse cate Carolzacioneuuteoredijr i tatanetn eft osentva od Angin bere "delatanecioe ol xed. ow poforing 8 pete el H confempo, grazie alla flsa dichiarazione ilsciaa con ilciato punto 3.3, 1 seguenti iudizi avanti al TAR Abruzzo senza che né la Regione né TAWocature repionale sollevassero eocezioni a riguardo e segnatamente: (© causa avant al TAR Abruzz0_ sede L'Aquila, 339/1995 promossa. su ricorso della Case di Cura Villa Pini stl avente ad oggeto V'impugnativa della deiberszione ‘consiliare n 116/7 del 24.1.1995 di approvazione delle taiffe per le prestazioni di assistenza ospedalicra, al quale era ststo rivnito il rcors n 1088/1983 avente ad ‘oggetto impugnativa della D.G.R. n 4217 del 118.1995 inerente le negoziazioni pet le Drestazioni ospedaliewe 1995, successivamente respinto con Sentenza TAR del 26.1.1995 deposiatil 289.1995 n 8082005; © causa avanti al TAR Abruzzo sede Pescara n 87/1998 promossa su ricorso della Casa di Cora Villa Pini sti_avente ad opgetto impugnatva delle D.G.R. 1 3082 del 19.11.1997 e n, 2023 del 68.1997, inerenti la fissazione de tet di spesa per P'anno 1997, successivamente discuss alludienza del 26.10.2006 e respinto eon respint con Sentenza TAR depositata il 7.11.2006 n. 97/2006; = lo studio Anello & Partners, nel paorelogale redatto, Massiarelli, Domenici © Pace nella propasta FiRA e nella eelativa dlibera O.R. di approvazione, oltre ad Angelini nea relazione su ‘ent e natura delle pretese creditor per prestazion| ‘ospedaliere nei confront della A.U S.L. di Chieti presentata in allegat ala rchiesa del 14.4208, oceullavano totalmente [ pur impemiandosi, Vintera operazione, ge VR 4 rlcognizione ¢ disamina dei contenzosi pregtessi, pendenti e di queli‘potenciai” ta Te ease di cur, la regione ¢ le ASL] la pendenza di un processo penale per tafa aggravata, falso ed abuso duficio~ in corso avant al Trbunale di Pescara: riguardante transazioni ed ingenti Somme eropate indebitamente ala Casa di Cura Villa Pini relative aii medesimi anni, oggetio delle ulterior: pretse creditorie porate in cartolrizzazione dalla suddeta Casa di Cura, processo nel quale Ia ASL di Chieti costtuta parte civile a mezzo del suo procuatore speciale avv. Antonio Boschet ed anche Ia Regione aveva ricevutorituale notiiea quale pate offesa, senza tttavia costtuirsi parte civile; = asegulto dell conseguente Delibera del Diretore gencrale ASL di Chieti n. 1994 el 162.2004 imposia da Domenici, Mascirelie Psce, mediante Minserimento nella citata D.G.R, predisposta da Masciareli, di una egitim clausolache intimava che la mancata adozione da parte dei Diretiori Generali/Legali rapresentanti degli at richiest attraverso la Delibera costtuva ".. grave motivo a fink dela rsoluzione del contrato con il Diretiore Generale, ai sensi dellar. 3 bis, comma 7, del D.Lgs, 502/1992 e successive moditicazioni ed integrzioni ‘om la delbera del Direttore Generale ASL di Chieti n. 1994 del 16.12.2008 sottoserita ‘da Conga, Russo, Marini Di Odoardo(olite che da Flacco Pasqusle, direttore saniario) «con allegato parere manoseritto di Boschett, nonché parere di Tortora datato 17.12.2004 che definiva ‘atio dovuto" Ia delibera direttrale, si perveniva, ilegitimamente al recepimento della delibera G.R. 1281 del 14.12.2004 mediante iconoscimento di debiti di cui alallegato 3H della proposta FARA. ed accetazione Adelle cessioni di crediti_alla FIRA spa. conseguentemente la suddetia ASL riconosceva.debiti inescteni~ non isriti a blanco, relat ad annualith per le qual la sessa ASL. contemporaneamente richiedeva, mediante costitiziane di porte civil, Ja ipetizione di somme indebitamenteerogate per gli anni 1995-1999 - nei canfont della casa i Cura Villa Pini per € Euro 33.801.616,01 (oggeto di transazione al 63% pari ad euro 21.971.050.40), debiti_precedentemente eedutt dalla CAC Villa Pini alla banca BARCLAYS BANK PLC London il 912.2004, ed questa, in pari datacedutt alla FIRA S.A. per un importo di euro 21.971.05040pari at 65% di Euro 33.801.616.01), indata 11.42005 con bonifico Ca.Ri.Pe sede Pescara fetuato dalla FLR.A. spa, veniva accreditata in favore della BARCLAYS la predetis somma di euro 21.971.050.40, ed in tal modo. si procurava alla Casa di Cura Villa Pini ed alla BARCLAYS BANK PLC London un ingiusto vantaggo patrimoniale. Con le aggravanti dell'ingiusto vantaggio patrimoniale di rilevante gravitt, ¢ del numero di eoncorren nel rato superiore a cingue persone: ‘con ulterior aggravante per Mesciarelli, Domenici, Conga di cu lant 112.60 1 0 2) Cod, Pen. por aver promosso dirt ed organizzato la cooperizione nel rele ‘com recdiva ex art 99 Cod, Pen. per Angelini: In Pescara ¢ Chieti, luglio ~ dicembre 2004 Pescara 11 aprile 2005 *posrioe spcats aun dit 19 sent 2912 (ceo) Conga, [Martini ~ dichiarata Vincompetenca territorial in favor det Tribunate di (Chieti, Russo, Di Odoardo: 3 bis) del delito di falso in atto pubblico di eul agli sri 110, 479 in relazione allart 416 Cod. Pen. perché agendo in concorsoe previo acconda tra lor! = Conga quale diettore generale delia ASL. di Chieti; + Russo quale diretore dip, Programmzionee Blanco = contabiita ASL i Chieti; = Marin, quale funzionario della ASL di Chieti responsable del nucleo per la testione delle convenzioni, € sepretario in relzione all delibera diretiorale del 16.12.2004; i Odoardo, quale diretore amministrativo: nella Delibera del Ditetore generale della ALS di Chiet'n. 1994 del 16.12.2008 soitosertta da Conga quale direttore generale, Russo quale propenente, Martin quale segrelario, Di Odoardo quale diretore amminstrativo, falsamenteattestavano di aver ‘visto’ ta gli altri parere favorevole “in ati d'uficio" del dott. Mario Tortora nella sua qualitt di espero e coavenzionato di consulenza sive legale dell Azienda, ‘quando in real suddeto paree seit, datsto 17 dicembre 2004, veniva tasmesso Ya fax dallo studio) ‘Tortora in Roma alla ASL di Chieti slo il giomo suceesivo -17 dicembre 2004 protocols in par dita. In Chieti, 16 dicemire 2004 Conga, [Martini ~ dichiarata Vincompetenca territorial in favore del Tribunate di Chief, Russo ter) del deli di fulso in ato pubblico di cui agli att 119,476 e 61 n2 Cod. Pen. perché in eoncorso tra lar e yrevieaceaedo: + Conga quale direttore generate della ASL di Chieti = Martin, quale segretario in relazione alla delibera drettoriale del 16.12.2004 = Russo quale dretore dip. Programmazione e Bilascio ¢ contabilitt ASL. i Chieti: alterevano il timbro del potoeollo generale della ASI. di Chieti apposto sulla copia det pparere—datato 17.12.2004 a firma del dot, Mario Tortraallegato alla Deibera del Direttore generale della ALS di Chieti n, 1994. del 16.12.2008 ed in ese falsamente tichiamato, modificando la data da ‘17 dic. 2004" “16 dic 2004"; con Vaggravante di aver commesso il fatto per occulta il dete di falsoideologico in ato pubblico di eu capo che precede In Chieti, 17 dicembre 2004 {[Masciareli~posicione stralcata}, Angelini, Domenici, Aracu, Anello*, Conga, Penna 4) del delito di truffa aggravata_di cul agli art 81 epv. 110 640 epy. a, 61 an 7 € 9, 112.¢01n 1) Cod, Pen. ai danni della Regione Abruzzo perché, endo in concerso tea loro e previo aecorde: = Masciarell, quale amministatoredelegato, legae rapresentantee dominus dela FRA. spa sino al mese di febbraio 2006: Domenic, quale componente della G.R. Abruzzo cd assessoe ala sant ino al maggio 2005; = Aello quale ttolare dello studio lege Anello & Parters; = Conga quale diettore generale della ASL di Chet sino al 30.11.2005; +. Angelini quale dominus e fegale rappresentante delle xocictattolai delle Case di (Cura el gruppo “Villa Pin * (Villa Pini d* Abruzzo, Sanatixe Santa Mari; = Penna, agendo qusle procuatorespevale di Barclays Bank P.L.C ~ London: = Aracu, deputato e coordinator regionale del partito Forza Talia, quale capo delVasociazione per delinquere, istigatore dele condatte agendo per mezzo delle persone da lui dirette efo controate; in oceasione della fraudotenta operazione di eartolarizzazione’ di cui al eapo sub 3) ‘he precede, ponevano in essere artifia e raggiri mediante: {alsa autocericazione da parte di Angelini di cred inesistes da parte della asa di Cura Villa Pini sl allegata» nota inviata. all" Assessorato Regionale alla Santé © alla FiRA. Spa. in data 14 luglio 2004 contenente: a) prospetto relative alle prestazioni ospedliere per gi anni 1995-1999, recant= una yeetesacomplessiva di Euro 33.801.616,01 ei credit inesistenti dlla Casa di Cua Villa Pin sel per gli anni 1995- 1999; b) relazone relativa allenttt e natura delle rote ereditorie per prestazion k ospedaliere nei confronti della A.U-S.L. di Chieti; ) ati regoziai elativi agli anni 1995 ~2003: = ato di cessione pro-soluto, in data 9 dicembre 2004, per atto Notaio in Pescara Pasquale Rozzi dei suddetti crediti inesstenti da. Villa Pini ssl in. persona dellamministratore Angelini M.Vincenzo Barclays Bank PLC in persona del procuratore speciale Penna Marco, in mancanza delle relatve feture, che flsamente ‘quest lime come meglio speciicato ne capo di imputazione Sub 6) dichisravano di Aepositare avant al note: + ato di cessione in pari date 9.12.2004 da Barclay” Bank PLC a FiR.A. spa stipulato da Penna Marco quale procuratore speciale della Barclays Bank, da Mastareli quale legale rappresentane della FIRA ¢ da Angelini quate Tegalecapp. della CAC Villa Pini avanti allo stesso notaio Rozzi, del 65% del valore nominal dei ‘credit dieu al punto che precede, per un importo di euro 21.971.050,0, in mancanza delle eatve fare: false dichiarazione di Angelini al punto 3.3. del'ato si oessione di cre di cu sopra, laddove si conveniva che fe case di cur dichiarana che non esisiono cause pendent nei confronl dell 'azienda in relasione ot ered ¢rinanciano. per quanto ‘corre possa, ad ogni acione ragione pretesa nel confront dell aera”, in quanto ‘Angelini, grazie a tale causola, diversa da quelle riportate ml capo sub 3) che precede, stipulate'dalla FLR.A, con Te alte case di cura, otteneva di bencfciare della ttansazione sul “non perfoming” proseguendo nel contempo, giuizi avanti al TAR Abruzzo: ingannevolerelazione dello studi legele Anello & partners e proposta FiR.A, di ‘ai al eapo 3) che precede; inducevano in eror: «il dtigente del Servizio Finanzario Regionale, che in eseeuzione della delibera di Giunta n. I del 10 gonnaio 2005, liquidava alla Canesio sr. rate semestali mensili per un importo pari ad Euro 20.957.438.8, (con determinarione del 30 giugno 2008, Tiguidava alla Cartesio S.c. la prima: ia seconda eon detsrminazione del 2 pennaio 2006) importo costante di ciascuna della 20 rate semestrali,stablit in data 7 gennaio 2005 in Lugano ~ Svizzera, in occasone della stpula tat rappresentanti di Aziende Sanitare loeali abruzzesi, della Regione e di Cartesio sr, delle delegazioni di [pagamento dei erediti precedentemente ceduti dalla FARA. alia Cartesio in data 23, Aicembre 2004; = lo Stato ed in partcolare i funzionari del Ministero dell’Economia in relazione alla ‘quote di Fondo Sanitario Nazionale atributo alla Regione Abruzzo (a caico del quale ravano i meggiori oneri per il pagamento delle rate suddete); € procuravano un ingiusto profit a Villa Pini st ea Barclays PLe in danno della Regione Abruzzo e della ASL. di Chiet Pati ad euro 21.971.050.40, liquidati dalla FLR.A. sp. alla Barclays Bank poi, con bonilico CaRi.Pe sede Pescara in data 114.2005, ‘Con le aggravanti di aver commesso i fat in danno dello Sto _e della Regione Abruzzo, ci aver coramesso i Tati con violasione dei vert di pubblico ufficale da parte di Domenic, Conga © Mascarelli, e di aver cagiomato alle part oflese danni Datrimoniali di rilevante gravid, e del numero di concorenti nel reato superiore 2 ay eed hk She { ‘SOCIETA’ BENEFICIARIE CHE PRENDONO I FLUSSI DI CAPITALE SIA DA MRM. MOTO CHE DA RIVERMONT ‘aTaLUT Euro 2,660,000 750,000 da Rivermont © 1,910,000 da MRM, Maioro FROSOLONE Euro 2,035,000 1,235,000 da Rivermonte 750,000 da MRM RIVERMONT UV] InPescara, Londra e love dl ggn0 2005 fino ett i 2006, / iw K Z ” [erigon postion ucts separstnent 10 det dit ita pep dag art.10, 648 bie. pn ncuron alte persone ‘on inet © cin Glance. Zl, tm uit legale appetite del soles SUN a ‘roprtaria dei seam metoilsic” Abruzzo Racing Tea ¢ “Teh ale mega Bee’ parclpo ‘omens clas 12S 20, snoservendo nel 2005 erat sponsrcenon co a Pai! "Ud eDetn Sport Evens sopra sci, scausnd la quit font onner errant arene ie si ala Pale! I, la Delt Spr Evens” mos a dopesisone dla Baran, PLC sede i Londra. dla anes Pople a Sondre Sule. Fe mem Ge unl cone a emia movinestsione de ss di dare come tpi i apps 10) e-ipcon, i al ‘mato compiva apercion al da otal idetcaone dela roves deltas él dona, In Pescara, Lond arove dl giugno 205 eno ata 208) Det Turco, Quarta, Cesarone, Boschett, Maszocca, Buccareli, Di Stanistan, [Masciarell~posizionestralcata}, Cosenza 11) det deito di associazione per delinguere di cui all’ art 416.co 1 e LIL Cod. Pen. perché nea primavera dell'anno 2005, Del Turco, Quarta ¢ Cesttone promuovevano « costtuivano assieme a Mascarelli ‘© Mazzocea, nonché con la partecipazione di Cosenza (sino al febbraio 2006) Bosehen, Bueciarelli e Di Stasi, un associezione per dolinquere, dreta da Del Turco © Quarta ed orgiizzata da ‘costoro ¢ da Masciarell (sino ll otobre 2006) ¢ da Cesarone, operate 11 Pescara edalrove sino al 14.72008- data del'eseeuzione delle misure coeritive - finalizaata a deviare € condizionare illgalmente Tativit di iniiativalegislativa, amministrativa e negoriale degli organi della Regione Abruzzo ed in pantcolare dell Ditezione Sanita della ASL operant sul territorio regional, eon specifica riferimeno_ ai rapport en le ase i cura private, allo scopo di commettere una serie qualita e dei loro poten «con pil azioniesecutve i un medesimo disegno eriminoso, alfermando che si stavano dando da fare ¢ che stavano facendo progress nel sistemare le vicende concerenti il gruppo Villa Pini, riferendo, inolte, il Cesarone che anche il Boschetti doveva Feampare"(....capise! la profession, sta lascianl nto... esa dando wna gross t M We ‘mano... tal modo costringevano il predetto Angelini Maria Vincenzo & consegnare Toro la somma_ di €60.000,00 (mateialment ricevuta dal Boscheta pit riprese e per import di €15.000,0 per ogni singola dazione). Con Taggravante di aver cagionato alla persona offesa un danno patrimoniale di rilevante ent ‘In Pescara, dalliniziodell'anno 2006 fino ai mes di atobre-novembre 2007, Cesarone Camillo e Boschetti Antonio: 45 et at coco pp ah art 8 8 31 6107 Co Pn eal se poets eds tae Cou cn eae we Bele Mitac WS Bosh nae cote ley ones Ae Teint sgn tes unl, oe eee gu ceo Srupar ccc tena Seay nny fem ches nse Sul fr wn yada star ame cone ‘ithe ce acest niece ge ie es sous nde aes as Ve tt Seem, hse 20009 sinew un faa them i Bo in ew Se 1540800 poe ec anne ames ons 8 erg pean fen do pasinoie 6 Reon mlenstneseminctivinzamsinecsiiiin 2008. Cesarone Camillo 46) del detitto di concussione p. ¢ p. dallart317 ep. perché, apendo nella quali Sopra piil volte indicata ed abusando della sue qualité + dei svoi poteri, sempre reiterndo le stesse minacee e facendo pesare il proprio ineressamento sulle vicende concementi il gruppo Villa Pini, costringeva Angelini Maria Vincenzo a consegnargli la somma € 15.000,00,giutfieando dettadazione con esigeaze di spse personal, In Chieti, in epoce successva al 14.2.2008 Cesarone Camillo 447) del detito di concussione p.¢ p. dagli art. 81 epy. e317 Cod. Pen. perch nelle ‘quali pt volte spiegate, abusando delle loro qualtse di loro pote, con pid azioni secutive di un medesimo disegno eximineso, reiterando le. medesime: minacoe, costringeva Angelini Maria Vicenzo, pur in assenza di spscifiche esigenze aziendel fad assumere le seguenti persone: Caresella Gianluca, nao a Chieti 08.02.1969 tesidente in Torreveechia (Ch), Orsini Raffella, nata a Chieti il 03.10.1969, ivi Residente: Tatoneti Daniele, nato a Chieti il 12.05.1979, ivi residente: Mitrangolo Francesca naa a Chieti 16.03.1974, ivi resideme Tn Pescara e Chet, dl 175.2006 al 23.10.2006 30 Del Turco Onaviano, Cesarone Camillo e Quarta Lamberto 48) del delitto di concussione aggravata continuata p.¢ p. dagll art. 11081 ep 317, 61 n.7 Cod. Pen. perché. agenda in preventvo accordo tra loro, tution te ‘ualfiche sopra meglio indicate e quindi,pubblii ufficali, abusando delle fro qualita © de loro potericon pit azioni esccutve di un medesime disegno eriminose, con le condotte minaceose pid volte citate e facendo sempre riferimento al fatto che atriment non avrebbero potuto protezgerlo dalle azioni dell'autorthgiudiziaca e delle forze dell’ordne oltre cke, ovviamente, dalle ispezioni di natura suministativa e che, infine, doveva essere protetto nellimminenza dell'adozione del niovo piano sanitario e che id era dificil in quanto eg era diventato personaggio pericaloso e che esi correvano ‘rossi risehi per sivtatlo, costringevano il predeito Angelini Maria Vineenz0 consegnare in ulteriorioccasioni somme di denaro pet l'ammontare complessivo di € 1.080.000,00(denaro materalment ricevuto da Del Turco) ¢ segnatamente + € 200,000.00 prelevati il "16 marzo 2007; = €200.000,00 preleva il 29 marzo 2007; = €200.000,00 peelevat i $ aprile 2007: = €200,000,00 prelevati i 16 aprite 2007; = €250,000,00 prelevat il 20 giuzne 2007 Con T'sggravante di aver cagionato alla persone offesa un danno patrimonial rilevante enti In Peseara,Chieti eCollelongo, dal 16:3.2007 al 226.2007 i 49) del gett a. {ne pec ufc cmungue ees 3D ouotre 2004 da pare dela FLR-A. Spall sai lea tran Avla& Pass Roma Ge ncario ol earare sles aspet ell oprazione dt anaes de eet ant oar le Acinde UUSSLL. eda purere cl 6 dees 2001 legato alt oo la DOR 1261 del” 14122004(ed rina arolrzapone Carts’) contensne pare Sntpane, incorpo eivarimento ts eet "non performing” ut a Dros FHRA quel dla Cas dh Cura Vila Pas! ew acon 34 del impuarone equine nee in essere st coat dover del propo afi servile aetna prone Eiceveva in 3 aches i soma complesiva dl € 25000000, che T Angela gi compa Innterimste ress Tesede dea FUR . Tn Pescara in peed carpe i120 ote oi 6 deta 2004) Angelini Maria Vincenzo 50) del dlito p. ep. dall'art.321 Cod. Pen. per aver promesso ¢corisposto il denara cui all imputazione che precede in Pescara, in periodo compres tral 20 ottobre edi 6 dicembre 2008 Del Turco Ottaviano; Mazzacea Bernardo; Quarta Lamberto; Angelini Maria Vincenzo; Pasquali Sandro, Di Cesare Giampiero, Gribaudi Paolo, De Concilio Fabio 51) del delito p. e p. dagli art110,112 ¢0.1 n.1, 328 e0 1-2 Cod. Pen. perché, agendo in preventive accordo tra loro, elle rispettve qu = Del Turco quale presidente della Giunta Regionale ‘Quarta, qual segretario della presidenca della Giunta Regionale; = Mazzocea quale Assessre ala Sanita e componente della Giunta proponente la elibera = Di Cesare, quale ditetore della Direzione elibera, + Pasquali quale avvocato del’avvoeatura regionale,coetensore dela delibera; + Gribaudi quale managing director © procuratore speiale della Deutsche Bank ‘AG London e De Coneilio quale originator della Deutsche Bank AG London, agendo ‘quali funzionari del predeto Istituto dicredito preposti ai rapport con Ia Regione ‘Abruzzo e con il gruppo Villa Pini, promotor istigatorie beneficiari delle condote: = Angelini, quale legale rappresentante e dominus del guppo Villa Pni(Vill Pini Abruzzo sel, SanStetAc. st, Maristella stl, Sania Maria stl, Sanatrie sit, beneficiaro delle condotte; we Sanita, estensore della tenendo le condotte di sopuito meplio desert, in violarioce della Lt 2.71999 n37, el DPCM 20.11.2001 della Lz. 220 dol 23.6.2006, eancorrevano a procurate intenzionalmente al gruppo Villa Pini ed al suo amminiseatore e dominus Angelini Maria Vincenzo, all'stituto di credto Deusiche Bank AG London ed ai suoi ‘appreseniani, igiusti vaniaggipatrimonialiatraversoMafozione della dliberan.S8 el 29.1.2008 della Giunta Regionale (ed avente a oggeto convensione di pagamento per credit santar cedut da fornvor SSR a Dewsche Bank in particolae, dopo che il Del Turco ed il Quarta avevano spnto, sallecitato ed imposta all’ Angelini di compere future operazioni di cessione dei credtisanitari in favore del isttuto Deutsche Bank AG. Londra, questi efletivamente cedeva a deto istitato bancaro credit nei confront del‘ As) con scadenza aprile 2007-30.6.2008, ‘Suocessivamente: ‘Angelini avviava, sufonomament, procedimenti montori in danno dela Ast al fine di ottnete il pagamento dei credit gid cedut a DB ed in partcolare otteneve dal ‘Tribunale di Chieti, nel settembre 2007, desretiingiumtivi in favore di Villa Pini ste ‘Sanat st, provolsorismenteeseeutvi, pur non essendo pit, almeno in parte, tiolare = ln Asl di Chet, con att di opposzione ai predetidecet ingiuntvi,contestava nel merito Ia fondatezza delle pretese creditorie perchéal di lt della mancanza di legitimazione della casa di cura ad agire in givdizio per credit gid ceduti a DB) relative per la. maggior parte a prestazioni illegitime ed inappropriate = Angelini, da un lato, e Gribaudi e De Conelio dallatro, quind, sollesitavano Padozione delia DGR n,S8/08 con la quale la Giunta Regionale, in relazione si criti ‘acqustati da DB per importa di 14 lini di euro, approviva tno scheme tans tra le Asl ¢ DB, finalizzato a consentie il pagamento de ere ceduti da ease di cura el gruppo, nonostante dettieredti non fossero stati cerifica , in parte, aventi Ma vo. 2 cadenza furura e sebbene fossero stati contestai perché aflerenti a prestazion ilegitime ed inappropriate: = sebbene con nota prot, n.1890/DG del 20.7.2007 indinzata alla DB AG London i1 Di Cesare avesse seynalato la mancanza di una valida cession intervenuta le part relativamente ai creditiesigibili alla data del 304.2007, c, quindi, il dite di legitimazione del predetoittuto bancario; = Del Tureo.e Quarta, facevano adotiare detta dlibera-predisposta da Di Cesare Pasquali e portata in giunta da Mezzocca quale assessore proponente - sebbene non ineritaalordne del giorno de lvori di Giunta(garantendosi,in tal modo, il risultto sicuro della sua approvazione, state V'assenza di alti componeati che avrebbero potuto sollevare profi di legitimitadei'ato, qual il Vie Presidente della Regione Enrico Paolini) ed in mancanza di idonea documentazione concermente T° avi amministativa di verifca dele prestazioni rese , quindi, della certezza det credit ‘vantati dalle ease di cura quali fomitri del Servizio Saitaris Regionale; int modo, pertanto,facevano conseguie: ~ al gruppo Villa Pini ed al suo amministratore Angelini ingiusto profitio patrimoniale Aerivante dallaverevitaio che DB si civalesse nei confront delle ease di ura del suo gruppo, sll ingen somme anticipate per effeto dei conitati di eessione di credit: + alisttuto finanziario Deustche Bank AG London ed s sui rappresentanti, che paventavano il pericolo di azionace i erediti oggeto della cessione, I'ingiusto prof patrimoniale derivante dall'impegno della Regione in ovine al pagamento della Somme, oltre agli oneri accessor gia mata sul opeazione Gnanzatia intersorsa con il privat, comprensiva di crediti non ceriicatie di ereditifuturiaventi seadenza al 3016.2008, Fattoapgravato perché commesso da pil di cingue persone. In Pescara it29 gennaio 2008 Del Turco Ottaviano; Mazzocea Bernaro; Quarta Lamberto; Angelini Maria Vincenzo; Pasquali Sandro, Di Cesare Glampier, Gribaudi Paolo 452) del delittop. ep. dagltart.110, 112 co. n.1,61 n.2, 479 in relazione all art476 ‘Cod. Pen, perché, agendo in preventivo accordo ra loro e nelle qualita sopra meglio indicate, al fine’ di eseguire il delite di abuso duficio meglio desert nelimputazione che precede, falsamenteaffermavano, nella DGR .58/2008 e nello schema di ato tansattivo allegato alla deiberestessu per costituime parte integrante, ‘Pavvenuta certifieazione de credit ogzeto di cesione in favre della DB AG London. Fattoaggravato perehé eommesso da pit di eingue persone, in Pescara, 29 gennaio 2008 Conga 53) dei delitt i cui agli artt. 81 c0.2, 110, 317, 61 n.7 Cod. Pen. perché, in tempi diversi e con pi azioniesecutive di un medesimo disegno criminose, quale pubblio {M ve flicial, abusando della propria qualité e dei_propripoteri di Diretore Generale della ‘ASL. di Chieti, ponendo in esere le seguenticondotte anche suistigazione © previo scvarde com Araot Sabatino! = dopo aver pit volte rappresentato ad Angelini Maria Vincenzo ~ dominus del gruppo ‘Villa Pini le difficoté a cui poteva andareincontro Ta sua azienda perche rerano "cose che non andavano, ..€ verano ispesion! im corso... era in eorso la causa con la Carte dei Conti che riguardava responsailta del precedente D.G. D'Bramo e che perd s!riflettevano sulla suecesiva gestion... che c'era la causa penale in cui Angelini era imputato ela ASL. di Chie era costiita parte civile™ pretendevaun incontroriservato in un luogo sicur indcato dallo stesso Angelini: + successivamente, ne corso di pi collogu avvenatiallinero del’ appartamento sito in Pescara via Mazzni 131 dopo averal icordto che lui el Direttore Generale, che dipendeva da Aracu e dal parto di Forza Italia, che dovera firmare i provvediment che To riguardavano, che pagare Angelini era difficile per via della ispezioni, della causa della Corte dei Conti ¢ del processo penale in corso, minacciava il suddetto ‘Angelini, dieendogl: “10 sono i direntore generale, « siccome devo prendere io fe deetsioni, 0 mi dai 100 mila euro al mese, oppure non pread piv un lira...siamo tra persone intelligent 0 paght oppure {tut sold! vedrairadct ann. dru a farm «in tl modo, e per effeto delle sudettecondotte,costringevareteratamente Angeli “Maria Vincenzo, in ocasione dei mandati di pagamento che mensilmente la AS.L. i Chieti emetteva’ in favore delle societA del gruppo Villa ini a ttolo di acconio, a prometteral indebitamente la somma di 100,000.00 euro mens, e,conseguentemente, ‘ consegnargli sempre presso la suindicataabitazione, le sequent somme di denaro in € 100.000.0, prelevatic/Cariehiet 23 gennaio 2008 £€ 100,000,00,prelevatic/Carichiei il 19 febbraio 200+ = € 200,000,00, prelevati ef Carchit il 18 marz0 2004 = € 100,000,00, relevati/ Ca.RiPei 16 aprile 2008 + €200,000,00, prelevat / Carchiet il 21 maggio 2004 € 100,000,00, prelevatie/ Ca RiPe il 8 giugno 2004 € 100,000.00, prelevatic/Carichiet il 9 luglio 2004 = € 200,000,00, relevat ef Carchiet it 3 agosto 2008 = € 100.000,00, prelevati / Banca di Romail 26 agosto 2004 = € 100.000,00, prclevat ef Carchit it 17 novembre 2004 £€ 100,000.00, prelevatie/Carichie i 10 marzo 2005 £€200,000,00, prclevatie/Carichieti il 5 magsio 2005 £€ 200,000.00, prelevati ef Cavichiet 27 giugno 2005 ‘per un totale par ad euro 1.800.000,00 (un milione itocentomila) Con Vaggravante di aver cagionato alla persons offesa an danno patrimoniale di rilevante ent In Pescara dal dicerbre 2003 al giugno 2005 Conga 54) dei delittip.e p.dagltartt_ 81 c0.2, 110, 17, 61 n.7 Cod. Pen. perch. in emp diversi e con pid azioniesecutive di un medesimo disegnoeriminoso, quale pubblico ufficial, sbusando della propris qualité e dei propri poter dlla ree gui rte ‘garda le snap cose rl'ambty de presente proce ot pclre che ls Poss Gla Repubbica aera gia ricleso misure canter pesarall a carco dt espones elie della Regine Abuzo; In Pesan secre 197.2008 [Calenane Glovanna peso pln epartamente 58) del elit pep dll art378 cp, pred esendo venus a consscena di size cope da sero "coocernent fii in coronal bio del presente procedmem ecomuniando tal ifomazen 1 Boccrel Angelou egret ft che In Prosi dela Republicnaveva cio at, ‘eva chs i cee eee nn eee pi sage di sete re persed aspatars ova rate: fhe quel ieto ag Anglin veve crate che fara cotole sun la Ohms regiane stale che ‘ella precedente i ches prin ste ness azo), save in al od pred Besar ‘hdr nag preiminancerse ane e500 ete Villa Pini d’Abruczo sty soviet sottoposta@ procedimento penale per responsabilita amministraiva ai sensi dell'art.24 Divo 0231/2001, relazione ai reati di tufla phriaggravate consumata © ‘entatae coruzione aera persone sottopase a poter di diezionee vgilanza; Jn paricolare,essendo aseivibie alla suddetasociets 42) ilecito amministrativo di cui agli art. 8 24 c0.1-2 digs. 231/2001 in relazione ai dlit di eui agli artt, 81 epy. 110, 640 epvancl 61 nn.7€9 Cod. Pen. ai danni della Regione Abruzzo perché, non avendo adeguatamentecttemperao all'osservanza ‘degli obblighi di direzionee di vigilanza eo, comunque, non avendo adotato ed atuato ‘alcun modello di erganizazione, gestione © contollo idonei a prevenire reati della specie di queli verticats,rendevano possibile che Angelisi Maria Vincenzo, legale rppresentante e dominus di Villa Pini d’ Abruzzo sl. conmetesse j dei di tutla ‘aggravatae continuata meplio dseriti nei capi 4 ¢ 9-e da intendersi qui rchiamat- rellevidente interesse della societh medesima, raendo dafh condota delituosa del Proprio amministratoree domines, ingiust profit patrimonial di rlevante enti e park 2 € 21.971,050,40(capo 4) ed € 11,260.002,26(capo 9), con pari ed ingente danno ezonomico pera regione Abruzzo per complesivi €33.231.052.64 In Pescara e Chieti lglio~ dicembre 2004 11 aprile 2005 ) Tilecito amministrativo di eut agi artt S28 c0.1-3 dys. 231/2001 in relazione ai dliti di cui aglt arte. 81 cpv. 321 Cod, Pen.. perch, non avendo adeguatamente fottemperato all‘osservanza degli obblighi di direzione e di vgilanza eo, comungue. ‘pon avendo adotao ed attuato alean modello di organizzazione, gestione e contollo 7 lonci a prevenire reati della specie di quelli verificatsi, rendevano possibile che ‘Angelini Maria Vincenzo, legate rappresentante e dominus i Villa Pini d’Abmzz0 sr, commettesse i det di comuzione mealio deseriti nei capi 22-23 ¢ 49-50 -e da ‘itendersi qui richiamati-nol'evidenteintresse della societt medesima, traendo dalla condota delituesa del proprio amministratore © dominus, ingiusti profit patrimoniali 4 rilevante enti, In Pescara tobre —dicembre 2004, in Pescara e Collelingo, marzo 2006 BARCLAYS BANK PLC. ‘roe. Penal 4964 RGN sino al en prtimipare e127 agg 2011) societa sotopasta a procedimento penale per responsability amminisirativa ai sensi ‘ell v4.24 Divo n.231/2001, In relaione area! dt ruff plrlageravara consumata e temtatae corrivone, ascrti persone sotopostea poer di direzionee vgitanza in particolare, exendoaserivibile alla suddeta socie ©) ilecito amministraivo dieu agit art. $€ 24 co.1-2 digs. 231/2001 in relazione elit di eui agli art. 81 epv. 10, 640 epy. nt, 61 nn7.¢9 Cod. Pen. ai danni ella Regione Abruzzo perché, non avendo adeguatamente ottemperato allosservana i fat: + assolve Mazzoeca Bernardo e Buceiarlli Angelo dal rato loro aserito al capo 8 ai impuazione perch il ato non sussste + assolve Cexarone Camillo dal reato ascritoglt al capo 47 ct imputacione erché i fatto non sussiste: © assolve Del Turco Otavlano, Maszocca Bernards, Quarta Lamberto, Di Stonisloo Francesco, Angelini Vincenzo Maria, Pasquali Sando, Di Cesare Giampiero, Gribaudi Paolo e De Concilio Fabio dai reat loro rispeiivamente ascritt ‘al opi 31 32 perch i fatto non costtisce rea = assolve Aracu Sabatino del reato aseritigl al capo 35 a imputacione per non ‘vere commesso i fatto: + assole la societd impusara Barclays Bank pile dal Hlecto amministraivo aseritile al eapo ¢) di imputazione perché i faio non sussise wsio Vart 537 cpp. dichiara la felsité della delibera della Giuma Regionale dll Abruzzo n° 1326/05 ede! verbal della CommissioneIspettiva Permanente indicat ‘al capo 13 di imputazione e ne ordina la concellazione a efeuars) In sede executive exart 673 epp. A seY vist gli ant $38 eae en. condarma Del Turco Otaslono, Quaria Lamberto, Cescrone Camillo, Boscheni Antonio Marcello, Maczocea Bernardo, Di Stanislao Francesco. Cosenca Pierluigi, “Angelini Vincenco Maria, Conga Luigi e Araeu Sabatino al rsarcimento del danni non primonielicagionat alla parte cvile costinita Regione Arua in conseguensa dei ‘commessi real, e segnaramente © Del Turco Ottaviano. Quarta Lamberto, Cesarone Camillo, Baschetti Antonio Marcell, Maszocca Bernardo, Di Stanslag Francesco, Cesonca Pierluigi. Angelini Vincenzo Maria in solido tra loro. peri reat di eul ai eapi 1, 12,13. 14, 17.22.23. 24, 25, 26,27, 28,29, 30, 31, 32,33, 34,34 bis, 35, 36, 37.38. 39,40, 41.42 44, 5, 4 ¢ 48 di impuazione, por come loro rispetivamente avert, al pagamento della soma complessiva di € 10,000.000.00 gid rivalutata ali aualiti, oltre interessi legal dt mora dalla data odierna al saldo effetivo, coi riparia nei rapport inert ‘ra | predet!impusal: Det Turco in quota del 30%, Quarta inquova del 18%. Cesarone In quota del 25%, Bosche in quota del 7% Maszocea tn quota del 99% DI Stanistan in quota det 6% Cosenca in quota del 19% Angelini in quota del 1%; + Conga eAracu, in solide ta loro, peril reao di eu al capo 56 a imputazione come da domanda, al pagamento della soma «i € 190,000.00 gi rivauiata all eruatit,olire interes legali di mora dala data odierna al saldaeffetvo. ripartva Jin quota del 30% claseuno ne rapport imern rai predet spa: ‘condanna Del Turco Otaviaro, Quarta Lamberta, Cescrone Camillo, Boscheti Antonio Marcello, Mazzocea Bernardo, Di Stanislao Francesco, Cosenca Peru. “Angelini Vincenzo Maria, Conga Luigi e Arocu Sabatino. in solido tra loro. alla ‘refusione in fvore della parte civile Regione Abruzzo delle spese di costtuzione © cdfesa, liquidate in € 20,000.00 per onorar, oltre IVA e CAP come per lege: ‘condanina Conga Luigi e Aracu Sabatino al risarcimento dei dan nom patrimonial agionati alla parte civle costiita Angelini Vincenzo Maria in conseguenca dei ‘commess rate egnatamente: © Conga, peri reat di cui ai copi $3 e 54 di impuacione, al pagamemo della soma di € 75,000.00 gi rivaltara all atuait, ole Imesess legal di mora dalla data odierna al saldo efevo © Conga e trac, in solido ta loro, peril rato di ext al capo 6 di imputasions, al pagamento della somma di € 25.000,00 gid rivalwata aif artualta ore ineressi Fegali di mora dalla data odiera al saldoeffetive, riparia in quota del $0% ciascuno tet rapport intern trai predet puta condarma Conga Luigi e Aracu Sabatino, im solo ta lor. alla refisione i fovore della parte eivile Angelini Vincenzo Maria dele spese di costunzionee difesa. liquidate ‘in €. 12,000.00 per onovar, oltre IVA e CAP come per legge condanna Mazzocea Bernardo al risercimento dei danni non patrimoniali cagionatt alla parte civilecostiita Jenca Armando in cnseguenca del onmesso reato di cul al ‘capo 14. esegnaiament al pagamento della somma di € 5,000.00 si rivaluena all wtualiti oltre Ineresslegalt di mora dalla data adirma a saldo effenvo: condanna Meszocea Bernardo alla refusione in favore della parte elite Jenca “Armando delle spese di costtuione edifesa, liguidae in € 3500.00 per onorar. ore WA e CAP come per legge: ‘condanna Conga Luigi ¢ Aracu Sabatino al risarcimentc de} danni parimoniali ‘cagionati alla parte civle casita Fallinenio Angeli Vincenzo Maria in conseguerca del conmess! reat di cul al capt 53. 54 e 56, per come rispetivamente Toro ater, da guides’ in separato giudizo civil condarma Conga Luigi ¢ Aracu Sabatino in solo tra lore alla refisione in fovore della parte civile Angelini incenco Maria delle spese di costiuione edifesa, liquidate In € 10,000.00 per onorar, oltre WA e CAP come per legge: condanna Cosenca Pierluigi, Angelini Vincenzo Maria, Conga Luigi, Boschen! Amionio Marcello, Maszocea Bernardo, Quarta Lamberta Cesarone Camillo, Del Turco Onaviano, Di Stanisla Francesco ed Aracu Sabatino al rsarcimento dei dann Patrimoniali ¢ non patrinoniali cagionatiafle pari clvillcostinite ASL Ave:zano- ‘Sulmonacl'Aguila, ASL Pescara, ASL Teramo, AIOP, Casa di Cura Pierangeli sr. Casa di Cura Villa Letizia sr, Cosa di Cura Villa Serena srt, Casa di Cura Spatocco, sil. n conseguenca dei commessi reat peri quai inervenua condanna, per come rispentvamente loro ascrti, da lguidarsl n separa’ gluco chile ‘condanma Conga Luigi ed Aracu Sabatino al risarcimento di dam! non pauvimoniali cagionati alla parte civle castiuita ASL Lanelano-Vasto-Chlett in conseguensa dei ‘conmessi rei e segnatament: ‘© Conga, per i reat di cui ai capi $3 e 54 d! Imputsione, af pagamento della somma di € 1.000.000,00 gi rivalutata allanualta, oltre interess legal dt mora dalla data odierna al saldo efetive © Conga e Aracu, in solide tra loro, per i rato di eu cl eapo 56 di impucasione. al pagamento della somma di € 250,000.00 gids rivaluata all etuaicoltre interes Tegal di mora dalla deta odierna al saldo effevo,rpartiva in quota del 50% clascuno nei rapport intern rai predet!imputai condarma Conga Luigi ed Aracu Sabatino al risarcimem dei dani patrimonial! cagionati alla pare civile costiita ASL Lanelano-Vasio-Chiel in conseguenca det commessi reat di cul ai capi 53. 54 € 56, per come rispettvamente foro ascii, da Iiquidarsin separa giukzio civil condanna Cosenca Pierluigh Angelini Vincenco Maria, Conga Luigi, Boscheti Antonio Marcell. Maszocca Bernardo, Quarta Lamberio, Cesarone Camillo, Del Turco Ouaviano, Di Sianisiao Francesco ed Aracu Sabatina, msolido tra for, alla refusione in favore delle parti civli ASL 1 Aveszano-Suimona-l Aguila © ASL 3 Pescara, delle spese di cosituzione e dfs, lguidare in € 11,000.00 per onorar, alive WA. CAP come per legge ‘condanna Cosenza Prerluigl, Angelini Vincenzo Maria. Conga Ligh, Boscheti Antonio Marcello, Mazzocea Bernardo, Quarta Lamberto, Cesarone Camillo. Del Turco Onaviano, Di Stanislao Francesco ed Aracu Sabatino, in solid tra fra, alla ‘refusion in favore delle part civil ASL. 2 Laneiano-Vasto-Chiet, ASL. 4 Terao, delle spose dl costusione e dies, liguidare In €. 12,000.00 per anorari, olire IVA e CAP come per legge: ‘condanna Cosenza Pierluigi, Anglin) Vincenzo Marla, Conge Lulgh Boschett Antonio Marcello, Maszocea Bernardo, Quarta Lamberto. Cesarene Camilla, Del Tureo ‘Ouariane, Di Stanislao Francesco ed Aracu Sabatino n solio tra lor, alla refisione in fovore delle pari evil AIOP, Casa 4} Cura Villa Lesia sr]. ¢ Casa dh Cura Spatocco s.r. delle spese di costitazionee difsa, liquidate in€.15.000,00 per nora oltre 1V4 e CAP come per lege: ‘ondarma Coserca Plerluigi Angelini Vincenco Maria, Conga Lagi, Boschent Antonio Marcello, Marzocca Bernardo, Quarta Lamberto, Cesarone Camillo, Del Tureo Otaviano, Di Stanistao Francesco ed Aracu Sabarin, in solide tra Toro, alla 6 L refusione in fvore delta parte chile Casa di Cura Plerangeli srl delle speve di costincione e difesa, liquidate i € 9 000,00 per onorari, clive IVA © CAP come per legge: ‘condanna Casenca Pierluigi, Angelini Vincenzo Moria, Conga Luigi, Boschett Anionio ‘Marcel. Mazzocca Bernardo, Quarta Lamberto, Cesarsne Camillo, Del Turco Onaviano, Di Stanislao Francesco ed Aracu Sabatino, in solato ra loro, alla refusione in favore della parte evile Casa ai Cura Vila Serena s.r. dllespese di costituzione € difesa, liquidate in € 9,000.00 por onorar,alire VA e CAP come per legge. vist gli art. 240 e 322 ter ep. dspone la confca del ben’ sequesirats agli imputai Conga. Quarta, Cesarone, Del Tureo.Aracu ed Angeli Dispone ta irasmissione di copia della semtenca al P.M in sede per guano di competenca in ordine alla posizione di Angelini Vincenzo Maria. Motivacione n giorn 90) Conelusioni: Richieste del P. (ud. 30 settembre 2015 ¢ 13 novembre 2015) 10.6, im dla sever S201 de eee init 2 ago Se pnt dn. re 23. nao lp {2c Genet ene Cate Apia le dat 22 pt S0id'eh m pra acai spel Sel PM. peo ie cus dela put Pesca ne amie 27 gat oe CCondanna per i seguenti capi Mara, in persona del Curatore Fallimentare Avy. Giuseppina Ivone, si ripora alle conclusion’ seite che ‘deposia unitamente alla nota spese I difensore delle pant civili ASL n® 2 Lanciano-Vasto- Chet, Casa di Cura Pierangeli ‘sr, Casa di Cura Villa Serena srl, si riporta alle conclusion seritte che deposita ‘unitamente alla nota spes. Udienza de! 9 ottobre 2015, I difensore del responsable civile Deutsche Bank AG,London Branch, si riporta lato di appelo ene chiede 'accogliment, I difensore dl rsponsailecivile Barclay's Bank P.1.C, deposita memoria ditensiva cul si riportae ehiede il rigetto degli applli delle pari chili e la conferm della sentenza, Ildifensore del!imputato Gribaudi Paolo, s rigetto degli appelli delle pari civil, iponta al proprio atto di appelia echiede il 1 ditensori delPimputato De Concilio Fabio: Vravy. Gennaro Malinconico, chiede 'accoglimento del propri ato di appelto; [K Vey VPavv. Guido Carlo Alleva,insiste per 'accoglimento dell'appllaincidentale e peril rigetto degli applli delle pat ex adverso. 1 difensore del'imputato Pasquali Sandro, conclude per inammissiblita dell appelio elle pati civil, il rigeto dell sppeio del PG e Faccoglimento del proprio ato di appell. Il difensore delimputato Penna Marco, chiede il rigeto deli appeli delle parti civil per inammissibit I difensore dellimputato Obleter Giacomog conclude per _Tinammissibilia delVappello della parte civile Regione Abruzzo sia ai sensi dell art, S38 pp sia per 1 difensore dell'imputato Russo Walter, conclude riportandssi ai motivi di appl ©