Sei sulla pagina 1di 75

ArchibaldCochren

AlchimiaRiscoperta
ERestaurata

Alchimia
Riscoperta
e
Restaurata
ArchibaldCockren
(v.1.2)

Philadelphia,DavidMcKay
[1941]
Testodipubblicodominioinquantononrinnovatoall'UfficiodiCopyrightdegliU.S.A.Neitempilegalmenteprevisti

NOTADELTRADUTTORE

uestodocumentolatraduzioneinitalianodellibro"AlchemyRediscoveredandRestored"
scritto da Archibald Cockren, medico e alchimista Inglese del ventesimo secolo, opera
attualmentereperibileconfacilitsullaretenellaversioneoriginaleininglese.
Aquantomirisultinonesistonoaltrepubblicazionitradotteinitaliano(ilcheanchelaragione
percuinatoilpresentedocumento).
Questatraduzionestatafattasenzascopodilucroneprofitto,perrenderedisponibileanchein
lingua italiana un testo di alchimia che riteniamo molto utile per chiunque sia interessato a
questaScienza.Nontrovereteinquestolibrolaricettaperfabbricarel'oromasenz'altromolte
spiegazioni chiarificatrici per comprendere cos' realmente l'alchimia e il senso che gli antichi
alchimistidavanoacerteespressionicheappaionoimcomprensibiliall'uomodioggi.L'utilitdi
questotestodovutaalfattochestatoscrittodaunveroalchimistachehapraticatol'Arte(e
sembra con successo) che anche uno scienziato, un medico dalla carriera internazionale e
soprattuttouncontemporaneo.Egliscrivedialchimiaconillinguaggiomodernoacuituttinoi
siamoabituatirapportandolaalleconoscenzedellaculturaoccidentaledioggi.Cirendeiltesto
adattoachiintendeoggiaccostarsiallostudiodiquestadisciplinaperchepicomprensibile
degliantichitrattatidialchimiadicuicomunquetroveretemoltecitazioni.Naturalmenteanche
quileinformazionisulverometododirealizzazionedell'elisiredellaPietrasonocelateinmodo
che la semplice lettura di questo libro non metta nessuno in condizioni di realizzare l'opera,
eppure partendo da qui, si pu acquisire una conoscenza di base molto pi agevolmente che
iniziandoconlostudiodiBasilioValentinooParacelso.Misonosforzatoditradurrenellamaniera
pifedelepossibilesenzaaggiungereotoglierenullaaltestooriginaleesopratutto,neilimitidel
possibile,senza"interpretare"quantol'autorevolevaintendere,poichquestouncompitoche
spettaallettore.Ineffettiquestodocumentovuoleesserenient'altrochelacitazionetradottadiun
opera.
Alcune parti del libro originale sono citazioni da testi antichi di diversi secoli come ad es: le
citazionidiBasilioValentinoediParacelso.ovviamentel'inglesediqueitestimoltodiversoda
quellomodernosiaperragionisintattichechegrammaticali.NonessendounespertodiInglese
anticononsonoriuscitoacapireconchiarezzailsensodialcuneparti(inqueicasihocercatodi
tradurreinmodoassolutamenteletterale)quindinongarantiscol'esattezzadiquellepartichein
alcunipuntipossonoapparirestraneoincomprensibilisemplicementeperchtalisonostateper
menell'originale.Nondimentichiamociperchegliscrittiinquestionesonotestialchemiciegli
alchimistisonostatispessovolutamentecripticieoscurineiloroscritti,delrestoill'aggettivo
"ermetico" (daErmeteTrismegisto,consideratoilpadredeglialchimisti)usatoperriferirsiadun
mododiparlareodiscrivereenigmaticoeincomprensibileavrpurlasuaragiond'essere.La
difficolt maggiore, perci sta proprio nel distinguere dove l'incomprensione dovuta alla mia
ignoranzanell'Ingleseanticopiuttostocheallamiaignoranzanell'Alchimia.
Perci chiunque fosse in grado di identificare errori o inesattezze nel testo cos come anche
semplici errori ortografici vivamente invitato a comunicarmelo via email. Qualunque
suggerimento,criticaoosservazionesarannomoltograditi.
Tuttiiterminiamesconosciutichenonhotrovatosunessundizionariosonoindicatiinunanota
apiedipaginacomeintraducibili.
La versione 1.2 comprende alcune correzioni nonch la sostituzione di alcuni termini che
precedentementenonavevopotutotradurre,grazieancheacoloroche,pisapientidime,mene
hannospiegatoilsignificato.Atuttilorovalamiasinceragratitudine.
Buonalettura.
DarioBonizzato
dario.bonizzato@gmail.com

ATTENZIONE: l'alchimia NON un gioco, una cosa estremamente seria e pu essere


anchepericolosa,nonfoss'altroperlesostanzeeglistrumenticoncuisilavora.Perci
sconsigliamodidiriprodurregliesperimentidescrittinellibro,amenochenonsiabbia
lanecessariacompetenza.Uomoavvisato...
3

SOMMARIO

SOMMARIO
INTRODUZIONE
LATAVOLADISMERALDODIERMETETRISMEGISTO
PREFAZIONE
PARTEISTORICA
CAPITOLOI.
INIZIDELL'ALCHIMIA
CAPITOLOII.
IPRIMIALCHIMISTIEUROPEI
CAPITOLOIII.
LASTORIADINICHOLASFLAMEL
CAPITOLOIV.
BASILIOVALENTINO
CAPITOLOV.
PARACELSO
CAPITOLOVI.
L'ALCHIMIANEL16OE17OSECOLO
CAPITOLOVII.
ALCHIMISTIINGLESI
CAPITOLOVIII.
ILCONTEDIST.GERMAIN
PARTEIITEORETICA
CAPITOLOI.
ILSEMEDEIMETALLI
CAPITOLOII.
LOSPIRITODIMERCURIO
CAPITOLOIII.
LAQUINTESSENZA
CAPITOLOIV.
LAQUINTESSENZANELLAVITAQUOTIDIANA
PARTEIII
CAPITOLOI.
LAMEDICINADAIMETALLI
CAPITOLOII.
PRATICA
CONCLUSIONI
'AUREUS'O'ILTRATTATOAUREO'
ILLIBRODELLARIVELAZIONEDIERMETE

5
7
9
11
15
17
19
23
25
27
31
35
39
43
47
51
55
59
63
65
71

INTRODUZIONE

'obiettivodiquestolibroquellodiporredinnanziallettoreinunlinguaggiochesiail
pisemplicepossibilelastoriadell'alchimia.Poichlaletteraturasuquestascienza
semprestataenigmaticasiaperlamentescientificacheperquellaprofana, ardente
desideriodell'autorepresentarlaspogliatadelsuosimbolismo,edaredelleindicazionisuisuoi
processi,suisuoiconseguimentiesullesuepossibilit.
EglidesideramostrarechequestascienzalaLeggeoperantedietrotutteleManifestazioni
nell'Uomo;l'Uomointesointuttalasuainterezza,fisica,mentaleespiritualeedimostrarecome
essasiastrettamentelegataallafuturaevoluzionedellarazzaumanaeaisuoiconseguimenti,
perchsenzaquestacomprensionelavisionedell'Uomoresoperfettoimpossibile.
Lo scrittore porr davanti ai suoi lettori la storia della dura lotta per la realizzazione
condottadaglialchimisti,nellasperanzachecostoro possanotrovarvidellelineeguidacheli
conducanoattraversolenebbieeletempestediquestaesistenzafisicarendendoliingradodi
cogliereunbarlumedelPianoDivino,perchall'uomosisvelilaconoscenzadelsuostatodiFiglio
Divino,inquestolungoviaggiodiritornoallaRealizzazioneDivinadellasuaUnitconlaVita.

LATAVOLADISMERALDODIERMETETRISMEGISTO1

idicesiastatatrovatanellavallediEbron,dopoilDiluvio.

1.Cichedicononinvenzione,macertoeverissimo.
2.checicheinbassocomecicheinaltoechecicheinaltocomecicheinbasso,
percompiereilmiracolodellaCosaUna.
3.Ecometuttelecosefuronoprodottedall'UnoperlaMediazionedell'Uno,costuttelecosesono
prodottedallaCosaUnaperadattamento.
4.SuopadreilSole,suamadrelaLuna,ilventoloportnelventresuo,laTerralasua
nutrice.
5.Essolacausadituttalaperfezionedovunquenell'interomondo.
6.Ilsuopotereperfettosestatocambiatointerra.
7.Separalaterradalfuoco,ilsottiledaldenso,congrandecuraegiudizio.
8.Ascendilodallaterraalcielo,ediscendiloancoraallaterra,costuavrailagloriadell'intero
mondoetuttal'oscuritvolervia.
9.Questalaforzaditutteleforze,poichseparatuttocichesottileepenetratuttociche
solido.
10.Costuttelecosefuronocreate.
11.Daciprocedonoimeravigliosiadattamentichesonoprodottiinquestomodo.
12.PerciiofuichiamatoErmeteTrismegisto,possessoredelletrepartidellafilosofiadituttoil
mondo.
13.Cichedovevodiresull'operazionedelSolecompleto.

Trismegisto = Tre Volte Grande (n.d.t.).

10

PREFAZIONE
DiSirDudleyBorronMyers,O.B.E.

ssendostatoinstrettarelazioneconArchibaldCockrendurantegliultimi10anni,ed
avendofindaalloraimparatoaconfidarenellasuacompetenzaedaffidabilitintuttele
materienellequalieglihadedicatolesuenotevolidotieisuoitalenti,permeunvero
piacerescriverequalcheparolad'introduzionead"AlchimiaRiscopertaeRestaurata".
Inquestolibroegliparladelsensazionalelavorochehacompiutoperportarenuovamentealla
luce,alserviziodell'umanit,segretichehannosconcertatolamaggior parte degliscienziatidi
ogni epoca, e che, per parecchi secoli, sono rimasti in un sepolcro di dubbi e di tradizionale
scetticismo.Chequestatombasiastatainfineapertaecheireali,benchnascosti,segretiche
essa ha contenuto vengano ora rivelati e pubblicati va senza dubbio considerato un evento
epocale.
Iononrivendicoalcunaconoscenzascientifica,mavederecredere,edhoavutoilprivilegiodi
stareastrettocontattoconl'autoredegliesperimentifindalloroinizio.Nonsolohovistoirisultati
ottenutimahopotutoprovareconestremagratitudinel'efficaciadeglielisirprodottidalprocesso
alchemico.Questi,sipuaffermare,nonpossonofallireebenconoscendolisihalaprovadelloro
grandevaloreinaggiuntaairimediattualmentedisponibiliall'umanit.
Non vi affermazione nelle dichiarazioni che seguono in questo libro che debba essere
accettataperfede.Alcontrarioessesonoapertealpiampioesame.Leprovesonolesipu
tranquillamentelasciarecheparlinodasole,allalucedeirisultatidiogniindagineacuipossano
esseresottoposte.
Vedendol'enormeimportanzaraggiuntadallericercheedallescopertedell'autorenecessario
prestare una certa attenzione alla sua carriera e a quelle qualifiche nel vasto campo della
medicinacheloautorizzanoafareconsiderazioniriguardantiiltrattamentodellemalattieumane.
Dopo l'opportuno periodo di tirocinio egli fu, nel 1904, abilitato al National Hospital for
Paralisys and Epilepsy con piena qualifica ad ogni tipo di massaggio, esercizio rieducativo e
trattamentoelettrico.DaquestoospedaleeglipassallostaffdelGreatNorthernCentralHospital,
doverimaseperdiversianni.Dal1908inpoi,per,fuingradodidedicarepartedelsuotempo
all'esercizioprivatodellaprofessionepercuisistabilinizialmentenellaperiferiaoccidentaledi
Londra.Attivitchenecessariamenteinterruppedurantelaguerra.
Glianni1915e1916loviderototalmenteimpegnatointuttiitrattamentielettrici,massaggied
esercizi manipolativi e rieducativi al Russian Hospital for British Officers di Londra in South
AudleyStreet.Ospedale,apertodallanobiltRussaresidenteaLondraetotalmentefinanziatocon
capitali russi. Da l egli pass ad un analogo incarico al Prisoners of War Hospital.
Contemporaneamente fu aggregato al Millbank Military Hospital. Nel 1918 venne trasferito
all'esercitoaustralianoefunellostaffdellaconferenzaperlapacedelPrimoMinistroAustraliano
nel 1919. Dopo di che , vale a dire negli ultimi vent'anni si dedicato permanentemente alla
professioneprivatanellaperiferiaoccidentalediLondra.
Per pi di vent'anni egli stato appassionato studioso delle scienze della metallurgia,
biochimicaebatteriologia,equindisivedrnelleaffermazionicheegliavanzainquestolibroche
scriveconquelladosediautorevolezzacheunavitapassatadedicandosiadalleviarelesofferenze
ealrealetrattamentodellemalattieumaneindubbiamentegliconferisce.
datoapochiuominidifarescopertecosimportanticomequellechehannoricompensatoil
suopersistenteepaziente lavoro.Lasuaopera stata, iolosoconcertezza,spessoportata
avantitragrandidifficolt e delusioni. Possaci che egli ha compiutonell'interessedella
scienzaedellarazzaumanavalerglilameritataricompensadiungeneralericonoscimentoe
apprezzamentoperirisultatiottenuti.
DudleyB.Myers.

11

12

PARTEI
STORICA

13

14

CAPITOLOI
INIZIDELL'ALCHIMIA

molti di noi la parola "alchimia" suscita l'immagine di un laboratorio medievale e


leggermentesinistroincuiunvecchiostregonevestitodinerorimuginavasucrogiolie
alambicchi che dovevano portarlo alla scoperta della Pietra Filosofale, e con essa a
scoprirelaformuladell'elisirdilungavitaedellatrasmutazionedeimetalli.Manon saggio
disdegnarecontantaleggerezzalascienzaoartesepreferitecheindusseuominidiculturae
sapientidiognirazzaelatitudineadedicarealsuostudiol'interalorovitapercentinaia,anzi,in
realtpermigliaiadianni,giacchleoriginidell'alchimiasiperdononellanottedeitempi.Una
talescienzaqualcosadipicheunosfogoperqualcheeccentricovecchiorimbambito.
Qualimotivisicelavanodietroglisforzicontinui,l'infinitapazienzanellosvelareimisteri,la
tenacia nei propositi, che, nonostante la persecuzione e la derisione attraverso innumerevoli
epochespinserol'alchimistanelperseguimentoimperterritodellaviadaluiscelta?Qualcosadi
moltopigrande,certamente,cheunmerovanagloriosodesiderioditrasmutareimetalliviliin
oroolapreparazionediunapozioneperprolungareunpocoquestavitaterrena,perchidevoti
dell'alchimianontenevanoingrancontoquestepiccolezze.Ilresocontodellelorovitequasisenza
eccezione ci induce a pensare che essi si occupavano delle cose spirituali pi che di quelle
materiali.Piuttostoquestiuominieranoispiratidaunavisione,lavisionedell'uomoresoperfetto,
diunuomocheliberodaldisagioedallelimitazionidegliistintiviolentimentaliefisici,sipone
come un dio nella realizzazione di una forza che fino a questo autentico momento di
perfezionamentogiacenascostaneglistratipiprofondidellasuacoscienza,lavisionediunuomo
chesiadavveroaimmagineesomiglianzadell'unaVitaDivinaintuttalasuaPerfezione,Bellezza
eArmonia.
Perapprezzareecomprenderelevisionidiquestiadepti necessariotracciareinunacerta
misuralastoriadelloroculto,percifacciamounpassoindietronelpassatoperavereunarapida
visione di questi uomini, del loro lavoro e dei loro ideali, e ci che pi importante, delle
possibilitcheillavorodellalorovitapossaoffrireacolorocheoggisonoallaricerca,diuna
conoscenzapipienaeorizzontipivasti.
Riferimenti si possono trovare nei miti e nelle leggende della Cina. Su un libro scritto da
Edward Chalmers Werner, scomparso membro dell'Ufficio Storiologico Governativo Cinese di
Pechino,viquestacitazionediantichiscritticinesi:
"ChangTaoLing,ilprimosacerdotetaoista,nacquenel35D.C.nelregnodell'imperatore
KuangWuTidelladinastiaHan.GlisiattribuisconovariluoghidinascitacomeT'ienmuShan,
"Occhiodellamontagnadelparadiso",LinanHsiennelChekiang,eFengyangFunelAnhui.Egli
vot se stesso totalmente allo studio e alla meditazione, declinando ogni offerta di entrare al
serviziodellostato.PreferstabilirelapropriadimoranellemontagnedellaCinaOccidentaledove
persegulostudiodell'alchimiaelacoltivazionedellevirtdellapurezzaedell'astrazionementale.
Dalle mani di Lao Tzu egli ricevette in modo soprannaturale un trattato mistico, seguendo le
istruzionidelqualeebbesuccessonellasuaricercadell'ElisirdellaVita."
Questoriferimentodimostrachel'alchimiaerastudiatainCinagiagliinizidell'eracristiana,
sicchlesueoriginidevonoprobabilmentedatarsimoltopiindietronellastoriaCinese.
DallaCinadobbiamooraspostarciinEgitto,dadovesembraessereiniziatal'alchimiacos
comeconosciutainoccidente.Sipensacheilfondatoredell'artesiastatoilgrandeReadepto
Egizio,chiamatodaiGreci ErmeteTrismegisto.Presumibilmentevissutonel1900A.C.,chefu
molto celebrato per la sua saggezza e abilit nell'operare con la natura, ma delle opere a lui
attribuite,solopochiframmenti,conosciuticomei"DialoghiAsclepiani"eil"DivinoPoemanda",
sfuggirono alla distruzione per mano dell'imperatore Diocleziano nel terzo secolo D.C.. Se
possiamogiudicaredaquestiframmenti(entrambipreservatiinLatinoda Fianus etradottiin
inglesedalDr. Edwards)sembraunaperditainestimabileperilmondochenessunadiqueste
15

operesisiaconservataintegralmente.
Hoinseritoall'iniziodiquestolibrolafamosaTavoladiSmeraldodiErmeteTrismegisto(Tabula
Smaragdina) perch, pur essendo difficile provarne l'origine, essa rimane comunque un buon
esempiodifraseologiaErmetica.Visonovariestoriesullasuaorigine,unadellequaliaffermache
l'originaletavoladismeraldosullaqualesidicecheiprecettisianostatiinscrittiincaratterifenici
fuscopertanellatombadiErmeteda AlessandroilGrande.Nell'edizionediBerna(1545)della
"SummaPerfectionis"laversionelatinastampataconlaseguenteintestazione:
"LaTavoladiSmeraldodiErmeteilTreVolteGranderiguardantelaChimica,Traduttore
ignoto.LeparolesuiSegretidiErmetechefuronoscrittesullaTavolettadiSmeraldotrovatatrale
suemaniinun'oscuragrottanellaqualefurinvenutoilsuocorposepolto."
Una versione araba del testo fu scoperta in un'opera attribuita a Jabir, probabilmente
realizzataintornoalnonosecolo.Inognicasodev'essereunodeipiantichiframmentialchemici
conosciutienonhodubbichesiauna parte dell'insegnamentoErmetico,poichcorrispondea
quanto detto nel Poemanda e in "Frammenti di una Fede Dimenticata" in relazione con
l'insegnamentodelTreVolteGrandeErmete.Essainoltreinsegnal'unitdellamateriaelaverit
cheogniformaunamanifestazionediun'unicaradice,l'etere,ilchecorroboralateoriadegli
attuali scienziati2. Questa tavola, unitamente al "Tractatus Aureus" o Trattato Aureo che ho
inseritoallafinediquestolibro,unaletturadigrandevalore,inparticolareallalucedellemie
delucidazionisulsimbolismoalchemicoingenerale.Sfortunatamente,cituttoquelcheciresta
dellasacraarteEgizia.
IlterzosecolodopoCristoparesiastatounperiodoincuilaScienzaeralargamentepraticata,
ma fu nello stesso secolo, nell'anno 296, che Diocleziano ricerc e bruci tutti i libri Egizi
sull'alchimiaelealtrescienzeocculte,ecosdistrusseogniprovadelprogressoraggiuntoaquel
tempo.NelquartosecoloZosimodiPanopoliscrisseilsuotrattatoespressosu"LaDivinaArte
dellaFabbricazionedell'Oroedell'Argento",enelquinto Morienus,uneremitaoriginariodi
Roma,lascilasuacittnativapercercareilsaggioAdfar,unadeptosolitariolacuifamaloaveva
raggiuntodaAlessandria.Egliloraggiunse,edopoessersiguadagnatolasuafiduciadivennesuo
discepolo.DopolamortedelsuomaestroMorienusvenneincontattoconilRe Calid,edesiste
tuttoraunoperamoltointeressantealuiattribuitacheintendeessereundialogotraeglistessoe
ilRe.InquestosecoloinoltreapparveCedrenus,unmagocheprofessaval'alchimia.
Ilsuccessivonomedegnodinota, Geber,apparvepiomenonel750D.C..Ilveronomedi
Geber era Abou Moussah DjfarAl Sofi (Al Sofi significa Il Saggio n.d.t.). Nato ad Houran in
Mesopotamia,egligeneralmenteconsideratodagliadepticomeilpigrandedituttilorodopo
Ermete.Deicinquecentotrattatichesidiceabbiacompostosolotrerimangonoallaposterit"La
SummadelPerfettoMagistero","L'InvestigazionedellaPerfezione"eilsuo"Testamento".
a lui,inoltre,chedobbiamolaprimamenzionedelsublimatocorrosivo,ossidorossodi
mercurioenitratod'argento.Geberseppevelarelesuescoperteconabilitdavveronotevole,al
puntochedalsuomisteriosostilenelloscriverenoideriviamoiltermine"geber"o"geberese",ma
colorochehannorealmentecompresoGeber,isuoicompagniadepti,sonoconcordineldichiarare
cheeglihaaffermatolaveritpurcamuffandolacongrandeacutezzaeprecisione.
Rhasis,unaltroalchimistaArabodivennefamosoperlesuedimostrazionipratichenell'arte
dellatrasmutazionedeimetalliviliinoro.
Neldecimosecolo Alfarabi godettedellareputazionediessereilpisapienteuomodellasua
epoca,eunaltrograndealchimistadiquestosecolofuAvicenna,ilcuiveronomeeraEbuCinna.
NatoaBokaranel980,egliful'ultimodeiFilosofiegizianidegnodinota.

Questo libro stato pubblicato nel 1941 nei decenni successivi l'idea dell'Etere venne progressivamente abbandonata dalla fisica
ortodossa (per lo meno a livello di divulgazione). Negli ultimi anni invece tale concetto ha ripreso forza ulteriormente specificandosi
grazie sopratutto alle scoperte della fisica quantistica. (n.d.t.)

16

CAPITOLOII
IPRIMIALCHIMISTIEUROPEI

i o meno nel periodo della prima crociata l'alchimia spost il suo centro in Spagna,
paeseincuifuintrodottadaiMori.Neldodicesimosecolo Artephius scrisse"l'Artedi
ProlungarelaVitaUmana"edriportatocheabbiavissutoperunperiododiunmigliaio
dianni.Eglistessoafferma:
"Io, Artephius,avendo appreso tutta l'arte nellibrodi Ermete, unavoltaerocome altri,
invidioso,maavendooravissutomilleannioquasi(chetantinesonogipassatisudimedalla
mianascita,pergraziadiDiosoloedell'usodiquestamirabilequintessenza),avendovisto,per
tuttoquestotempo,uominichesonostatiincapacidiperfezionarelostessomagisteroacausa
dell'oscurit delle parole dei filosofi, mosso da compassione e buona coscienza, ho deciso, in
questimieiultimigiorni,discriverneintuttasinceriteverit,coschegliuomininondebbano
desiderarenientedipiriguardoaquestolavoro.Escludosolounacosa,chenonlecitocheio
scriva, poich essa pu essere rivelata assolutamente solo da Dio o da un maestro. Tuttavia
questapuugualmenteessereappresadaquestolibropurchsisiaprividisuperbiaesiabbia
unminimodiesperienza".
Nellaletteraturadeltredicesimosecolo,un'operachiamata"Tesero"fuattribuitaadAlfonso,
RediCastiglianel1272;WilliamdeLorisscrisse"LeRomandeRose"piomenonel1282,in
collaborazionecon JeandeMeung,ilqualescrisseanche"LaProtestadellaNaturaalDelirio
Alchemico"e"LaRispostadell'AlchimistaallaNatura".Peterd'Apona,natopressoPaduanel
1250,scrissediversilibrisulla'magia'efuaccusatodall'inquisizionedipossederesettespiriti,
ciascunochiusoinunvasodicristallo,iqualigliinsegnaronolesetteartiumanisticheescienze.
Morsottotortura.
Fra i vari nomi famosi apparsi pi o meno in questo periodo vi quello di Arnold de
Villeneuve o Villanova,lacuioperapifamosaconsistenel "TheatrumChemicum".Villanova
studimedicinaaParigi,mafuancheteologoealchimista.Comeilsuoamico,Peterd'Apona,egli
fusospettatodiotteneredaldiavololapropriaconoscenzaefuaccusatodamoltidipraticarela
stregoneria.Riuscanoncaderenellemanidell'inquisizionemaisuoilibrifuronodatialrogoa
Tarragonaperillorograndecontenutoeretico.PerVillanovacontinuarenelsuolavorodifedee
cariterapreferibileagliocchidiDioalmassimosacrificio.
AlbertusMagnus (12341314)senz'altroun'autoritrispettata,inquantorinunciatuttii
vantaggi materiali per dedicare la maggior parte della sua lunga vita agli studi di filosofia
nell'isolamento di un monastero. Quando Albertus mor, la sua fama pass al suo "allievo
prediletto" Aquinas, che nel suo "Thesaurus Alchimae", rivolgendosi al suo amico l'Abbate
Reginald,parlapertamentedeisuccessidiAlbertusesuoinell'artedellatrasmutazione.
RaymondLully (conosciutoanchecome RaimondoLullo n,d,t,)unodeglialchimistisulla
cuivitairesocontisonopicontrastantitant'chequasicertamenteilsuonomefuusatocome
pseudonimodaunsecondoadeptonellostessoperiodoosuccessivamente.Nacqueprobabilmente
a Maiorca all'incirca nel 1235 e dopo una giovinezza alquanto dissoluta fu indotto,
apparentementedaltragicoepilogodiunavicendasentimentale,avolgereilsuopensieroalla
religione.FuinvasodalbruciantedesideriodidiffondereilVangelofraiseguacidiMaometto,e
dedicanniallostudiodellescritturediquest'ultimoalfinedimeglioconfutaregliinsegnamenti
islamici.Viaggimolto,nonsoloinEuropa,mainAfricaeinAsia,doveilsuozeloreligiosoquasi
glicostlavitainpidiun'occasione.DiluisidicecheconobbeVillanovaelaScienzaUniversale
piuttostointardaet,aquelpuntoisuoistudidialchimiaelascopertadellaPietraFilosofale
accrebberolasuaprecedentefamadizelanteCristiano.
A quanto sembra la sua reputazione raggiunse John Cremer, a quel tempo Abbate di
Westminster,ilqualeavevapraticatol'alchimiapertrentaanniallaricercadellaPietraFilosofale
17

senzaalcunsuccesso.CremeralloracercLullyinItalia,edessendosiguadagnatolasuafiducia,
lo persuase a venire in Inghilterra, dove lo present a Edoardo II. Lully, essendo un grande
sostenitoredellacristianitacconsentatrasformareimetalliviliinoroacondizionecheEdoardo
usassequeldenaropercontinuarelecrociate.GlifudataunastanzanellaTorredoveoperare,esi
stimato che abbia trasmutato l'equivalente di 50.000 sterline in oro. in seguito, comunque,
Edoardo divenne avido, e per costringerlo a continuare le trasmutazioni lo fece imprigionare,
anche se poi con l'aiuto di Cremer riusc a fuggire dalla Torre per tornare in Continente. I
resocontiriportanocheeglivissepercentocinquant'anniefuprobabilmenteuccisoinAsiadai
Saraceni.Aquell'etsidicefosseingradodicorrereesaltarecomeungiovanotto.
Anchel'enormequantitdiscrittiattribuitiaLully(intotalecirca486trattatisuunavariet
disoggettidagrammaticaeretoricaamedicinaeteologia)fapensarecheilnomeLullyfosse
soltantounopseudonimo.
All'incirca in quel periodo la Scienza cadde in grave discredito, poich la rivendicazione
alchimistaditrasmutareimetallivennesfruttatadapersuasiviimbroglionisenzascrupoliper
sfruttarelacredulitel'aviditdelprossimo,evifurononumerositruffatoriealtrettantevittime.
Ricchi mercanti e altri personaggi avidi di guadagno furono indotti ad affidare a sedicenti
alchimistioro,argentoepietrepreziosechenaturalmenteperseroaffinchlemoltiplicassero,
cosfuronoapprovatiAttiparlamentariinInghilterraeBollePapalifuronoemanateintuttala
cristianitperproibirelapraticadell'alchimia,penalamorte,sebbenePapaGiovanniXXIIsidice
abbiapraticatol'arteeglistessoepermezzodiessaabbiaincrementatolefinanzepubbliche.
Nelquattordicesimosecolovisseroidue IsaacHollandus,padreefiglio,adeptiolandesiche
scrissero"DeTripliciOrdinariElixirsetLapidisTheoria" e"MineraliaOperaSuedeLapide
Philosophico".Idettaglidellelorooperazionisuimetallisonoipiesplicitichesianostatidati,e
perquestaloroestremaschiettezzasonostatiscreditati. JohnRead,adesempio,Professoredi
Chimica, nel suo "Preludio alla Chimica" liquida gli scritti degli Hollandus in poche parole,
probabilmente perch la loro chiarezza di dettaglio lo indusse a sospettarli di falsit. Ahim,
quantofalsisonocertevolteinostristessiesperti.

18

CAPITOLOIII
LASTORIADINICHOLASFLAMEL

nadellevicendepiinteressantidituttalastoriadell'alchimiasicuramentequelladi
NicholasFlamel(13301418),l'adeptofrancesedimaggiorsuccessoeilpicelebrato,
conlesuestesseparoledoresocontodellascopertacherappresentilpuntodisvolta
nellasuavita:
"Io,NicholasFlamel,Scrivano,viventeaPariginell'annodelSignore1399nellaViadeiNotai
vicinoaSt.JamesdeBoucherie,benchabbiaappresopocodilatino,poichfigliodigenitori
poveri,sebbenereputationesteebravepersoneanchedaipiinvidiosi:pergraziadiDio,bench
nondesiderassiconoscereilibrideiFilosofi,liappresie acquisiiincertamisuraancheiloro
segretiocculti.Pertuttalavitanonvisarunsolomomentoincui,perquestoenormedono,non
render grazie a questo mio misericordioso e buon Dio. Dopo la morte dei miei genitori, io
NicholasFlamel,vivevodell'artedellascrittura,trascrizioneesimili,eungiornomicapitfrale
maniunlibrodorato,moltovecchioelargo,chemicostsoloduefiorini.Essononerafattodi
cartaopergamenacomeglialtrilibri,madiaquantomisembrava,dicortecciateneradigiovani
alberi;lalegaturaerainottone,benrilegata,escolpitadappertuttoconletteredistranafoggia,
chehopresopercaratterigreci,oqualcosadisimile.Cichesochenoneroingradodileggerle;
macomeloscrittocontenuto,anchealdifuorierainciso,suppongo,conunpenninodiferro,o
scolpitocomehodettosufoglidicorteccia;realizzatomirabilmentebene,inletterelatinechiaree
nitideecuriosamentecolorato.
Illibrocontenevatrefascidisettefogli,cosnumeratiincimaadognifoglio,ognisettimo
foglioriportavaimmaginiefigureinvecediparolescritte.
Sulprimodiquestisettimifoglivieradipintaunaverginechevenivadivoratadaserpenti;
sul secondo una croce su cui un serpente veniva crocefisso; sull'ultimo una distesa desertica
allagata da molte limpide fontane da cui uscivano una quantit di serpenti che correvano
ovunque.Sulprimofoglioleseguentiparoleeranoinscritteingrandicaratterid'oro<<Abrham
l'ebreo,Principe,Sacerdote,Levita,AstrologoeFilosofo,allaNazioneEbreadispersainFrancia
dallacolleradiDioaugurasalutenelnomedelDiodiIsraele.>>
Seguivanopoigrandiminacceemaledizioni,coniltermineMaranatharipetutodovunque,
proferitedaquiinpoicontrochiunqueavessedatounocchiatanellibroamenochenonfosse
sacerdoteoscrivano.
Lapersonachemivendettequestolibrodovevaconoscerneilvaloretantopocoquantome
chelocomprai.Sospettochesiastatoorubatoaqualchepoveroebreootrovatonascostoda
qualchepartenelluogoincuiavevaabitato.Sulsecondofogliol'Abrahamdicuisopraconsolava
lasuagente,pregandolidievitarevizieidolatriapidiognialtracosaeattendereconpazienzala
venutadelmessia,cheavrebbesconfittotuttiiredellaterraequindiregnato,conisuoifedeli,in
eternagloria.SenzadubbioquestoAbrahameraunuomodigrandeconoscenza.Sulterzoesui
rimanentifogliscrittiegliinsegnavaloroinparolechiarelatrasmutazionedeimetalli,peraiutare
lasuanazioneprigionieraapagareitributiagliImperatoriRomanieperaltreragionichenon
sveler.Eglidipinseivasisulmargine,svelicolori,contuttoilrestodell'opera,mariguardo
all'AgentePrimonondicevaunaparola,informandolisolamentedelfattochel'avevaraffiguratoe
blasonatoconmoltacuranelquartoequintofoglio.Manessunoavrebbepotutointerpretarei
suoi disegni, anche se abilissimo, senza essere molto esperto nella cabala ebraica e aver ben
studiatonellibrodeifilosofi.Neseguecheancheilquartoequintofoglioeranoprividiparole
scrittemapienidifiguresquisitamentedisegnate.Ildavantidelquartofogliomostravaungiovane
conipiedialatichereggevainmanouncaduceosucuisiavvolgevanodueserpenti,econessa
battevasudiunelmocheglicoprivalatesta.LapresicomeunarappresentazionedelDioGreco
Mercurio.Versodiluivenivadicorsaevolandoconlealispiegateunuomomoltovecchioche
recavaunaclessidrasulcapoeunafalcenellemani,comelafiguradellamorte,checonlafalce
volessetroncareipiediaMercurio.Sulretrodelquartofogliounosplendidofioreeradipintoin
cimaadunamontagnamoltoaltasucuiinfuriavailventodelNord.Lapiantaavevaunosteloblu,
19

fioribianchierossi,efoglieluccicanticomeorofino,mentreintornoadessaidraghieigrifonidel
nordfacevanoilproprionidoelapropriadimora.Suldavantidelquintofogliov'erauncespuglio
dirosefiorito,inmezzoaunostupendogiardino,chefaticosamentecrescevadentrounaquercia
cava.aisuoipiedisgorgavaribollenteunasorgentediacquabianchissimachecorrevagettandosi
precipitosamentenelleprofonditsottostanti,passandoprimatralemanidimoltepersoneche
scavavanocercandodiraccoglierla,salvoun'unicapersonachevalutavaconattenzioneilsuo
peso.Sulretroapparivaunrerecanteunagrandesciabolachefacevatrucidareinsuapresenza
daisuoisoldatiunamoltitudinedibimbipiccoli,lemadripiangentiaipiedidegliassassini.il
fiumedisangueeraraccoltodaaltrisoldatiinungrandevasoincuisibagnavanoilsoleela
luna.Ora,vistochelastoriaparevarappresentarelastragedegliinnocentidiErodeecheio
appresilaparteprincipaledell'Artedaquestolibro,neconseguecheposinellorocimiteroquesti
simboligeroglificidellaSacraScienza.Hooradescrittoilcontenutodeiprimicinquefogli,ma
nulladirriguardoatuttocicheinunintellegibilelatinoerascrittosullealtrepagine,perpaura
che Dio venga da me ad accusarmi di una malvagit peggiore di colui che desiderava che
l'umanitinteraavesseunasolatestacosdapoterlamozzareinuncolposolo.
Essendoilpreziosolibroinmiopossessononfecialtrochestudiarlonotteegiornofinch
nonraggiunsiunachiaracomprensionedituttiisuoiprocessi,senzacomunquesaperenulla
dellamateriaacuisiriferivaillavoro.Nonpotevoperciiniziarenullaecimireseestremamente
tristeedepresso.MiamogliePerrenella,cheavevosposatodapoco,echeamavomoltopidime
stesso,eramoltostupitaepreoccupata,sforzandosidiconsolarmiedesiderandoardentementedi
saperesepotevainqualchemodoaiutarminellamiaangoscia.Nonsonomaistatocapacedi
frenarelalinguaenonsololedissituttomalemostraiillibro,cosicchleicondiviselamiastessa
passione, deliziandosi della stupenda copertina, dei disegni e delle iscrizioni, delle quali cose
capivapocoquantome.Nonvieracomunquealcunaconsolazionenelparlareconleiditalicosee
dellemeravigliechesisarebberopotutefarescoprendoneilsignificato.Allafinefeciinmododi
disegnarelefiguredelquartoequintofoglioquantomegliopotevoeleappesinelmiostudio,dove
lemostraiamoltistudiosidiParigi;maanchelorononpoteronogettarealcunalucesudiesse,mi
spinsifinoadirlorocheesseeranostatetrovateinunlibrosullapietrafilosofale,mamoltidiloro
sibeffaronodiessoeanchedime.FeceeccezioneunodinomeAnselm,unlaureatoinmedicinae
profondo studioso d'arte. Egli desiderava ardentemente vedere il mio libro e avrebbe fatto
qualunquecosaperaprirsilaviaversolamateria,maioinsistetticheillibrononerainmio
possesso,ancheseglidiediuncompletoresocontodelprocessodescrittoinesso.
Eglidichiarcheleprimefigurerappresentavanoiltempo,chedivoratuttelecose,mentrei
seifogliscrittisignificavanocheseiannieranonecessariperperfezionarelapietra,dopodiche
nonserveunulteriorecottura.Quandoindicaichesecondoillibrolefigureeranodisegnateper
insegnarelaMateriaPrimaeglirisposechelacotturaperseiannieracomeunsecondoagente;
mentreilprimoeracertamentemostratodaliinpoicomeun'acquabiancaepesante,chesenza
dubbioerailmercurio.Ipiedidiquestasostanzanonsipotevanotagliarevia,significandoche
esso non potrebbe essere fissato e cos privato della volatilit se non tramite una cos lunga
cotturanelsanguepurodibambinipiccoli.Ilmercuriounendosiall'oroeall'argentoinquesto
sanguecambierebbeconessi,primainunapiantaerbaceasimileaquelladelbelfioresuldorso
delquartofoglio,esuccessivamentepercorruzioneinserpenti,iqualiserpenti,seccatiedigeriti
dalfuocodiventerebberoPolvered'Oro,CidicuiinrealtlaPietra.
Questaspiegazionemisviportandomiinunlabirintodiinnumerevolierratiprocedimenti
perunperiododiventun'anni,essendochiarochenonfecialcunesperimentocolsanguedei
bambini,cosacheconsideravomostruosa.Perdipi,scopriinelmiolibrochecicheifilosofi
chiamavanosangueeralospiritomineraleneimetalli,specialmentel'oro,l'argentoeilmercurio
allacuimiscelasempretendevo.Essendolaspiegazionedellaureatomoltopiincomprensibiledi
quellavera,imieiprocedimentinonmostravanomaiisegnigiustineitempidatidallibro,cosero
semprearicominciaretuttodaccapo.
Allafine, comunque,avendopersoognisperanzadicomprenderelefigure,pronunciaiun
voto a Dio e a S. Giacomo poich poi ne avrei cercato la chiave presso alcuni preti Ebrei
appartenentiadunadellesinagogheSpagnole.Perci,conilconsensodiPerrenellaeportandomi
unacopiadellefigure,indossaipanniebastonedapellegrino,comemivedeteraffiguratofuoridal
dettoarconeldettocamposanto(intesocomeilterrenocircostanteunachiesan.d.t.)laddoveho
postolefiguregeroglifiche,comeancheunaprocessionechedescrivesuentrambiilatidelmuroi
coloridellaPietrachesorgonoepassanosuccedendosidurantel'opera,elaseguenteiscrizionein
francese: un processo gradito da Dio quando fatto con devozione. Queste sono le prime
parole,oilloroequivalente,diuntrattatosuicoloridellaPietradiReHercules,intitolatoIris,che
iniziacos:"OperisProcessioMultumNaturaePlacet"(laProcessionedell'OperaMoltoGradita
allaNaturan.d.t.).Locitoabeneficiodeglistudiosichevoglianocomprendereleallusioni.Avendo
indossatoimieipannidipellegrino,mimisiinviaggioeraggiunsiMountjoyefinalmentelamia
destinazioneaSt.James,doveadempiialmiovotocongrandedevozione.Sullaviadelritorno,a
20

LeonincontraiunmercantediBoulogne,delqualedivennidebitorepoichmipresentMaestro
Chances,undottoredigrandeculturaEbreodinazionalitmaoraCristiano.Quandoglimostrai
lamiacopiadellefigurenefurapitoconstuporeegioia,econestremointeressemichiesese
potevodarglinotiziedellibrodacuieranostatetratte.EgliparlavainLatinoeiorisposinella
stessa lingua che se qualcuno avesse potuto decifrarne l'enigma c'erano buone speranze di
scopriredovefosse.Eglicomincisubitoadecifrarnel'inizio.Perfarlabreveegliavevasentito
moltoparlaredell'operamacomediunacosaormaiirrimediabilmenteperduta.Ripresiilmio
viaggioinsuacompagnia,procedendodaLeonaOvideoepoiaSareson,alcuiportoprendemmo
lanaveperlaFranciadovegiungemmoatempodebito,dopounbuonviaggio.SullaviaperParigi
ilmiocompagnointerpretcongrandeesattezzalamaggior parte dellemiefigure,incuitrov
grandi misteri, fin nei minimi particolari. Ma sfortunatamente raggiunta Orleans quest'uomo
eruditosiammalefusoggettoafortissimiattacchidivomito,unaricadutadiquellidicuiaveva
soffertoinmare.Eglieracostantementeneltimorechelolasciassiesebbeneiofossialsuofianco
continuamentemichiamava.
Conmiograndedoloremornelsettimogiorno,efacendodelmiomegliomioccupaidella
suasepolturanellachiesadiHolyCrossaOrleans.Legligiaceancora,epossaDioaccoglierela
suaanima,vedendocheeglihaavutounafinedabuonCristiano.
ChivolessevederecomegiunsiacasaelasoddisfazionediPerrenellapuvedercientrambi
ritrattisullaportadellaCappelladiSt.JamesdelaBoucherievicinissimaallamiacasa.Siamo
raffigurati inginocchiati entrambi, io ai piedi di San Giacomo di Spagna e lei a quelli di San
Giovannichecosspessohapregato.Efucosche,pergraziadiDioeintercessionedellaSantae
benedetta Vergine nonch dei santi ora menzionati, Ottenni ci che desideravo, la conoscenza
dellaMateriaPrima,manonancoradellasuapreparazioneiniziale,unacosadifficilepid'ogni
altraalmondo.Allafine,comunque,conseguiianchequesta,dopoinnumerevolierrorinelcorso
dicircatreanni,neiqualinonfecialtrochestudiareelavorarecomepotretevedermidipintofuori
dall'arcodellacappelladiSanGiacomoeSanGiovanniincontinuapreghieraaDiocolrosarioin
mano,immersoinunlibro,ponderandoleparoledeifilosofiesperimentandodiverseoperazioni
suggeritedallorostudio.Ilfattocheebbisuccessomifurivelatodalforteodore,dopodiche
raggiunsilamaestriaconfacilit;inrealtdifficilmenteavreipotutofallirel'operachedesideravo
realizzare,conlaconoscenzadell'AgentePrimo,dellasuapreparazioneeseguendoilmiolibroalla
lettera.Alla primaoccasione fueseguitala proiezione sulmercurio,del quale trasmutaicirca
mezzalibbrainargentopuro,migliorediquelloestrattoinminiera,comeioealtriverificammo
con le analisi parecchie volte. Questo fu fatto un Luned , diciassette Gennaio 1392, solo
Perrenellaerapresente.Quindicontinuaiaseguireparolaperparolaledirettivedelmiolibro,pi
omenoallecinquedellaseranelventicinquesimogiornodell'Aprilesuccessivofecilaproiezione
dellapietraRossasullastessaquantitdimercurio,ancoraacasamia,conPerrenellaenessun
altro,edessofudebitamentetrasmutatonellastessaquantitdioropuro,moltomiglioredel
metallo ordinario, pi tenero e flessibile. Parlo in tutta verit. Lo feci tre volte, con l'aiuto di
Perrenella,cheassistendomiinognimiaoperazionecompreseilsoggettobenequantome.Avrebbe
senzadubbiopotutofarlodasola,seavessevoluto,el'avrebberealizzatonellostessotempo.La
primavoltaebbituttoquellochemiserviva,matraevounenormepiacerenelcontemplarela
meravigliosa opera della natura che avveniva nei crogioli, e per significare che feci tre
trasmutazioni potete vedere nell'arco le tre fornaci l rappresentate in conseguenza di ci, in
ricordoacolorochefuronoutilinellenostreoperazioni.
PerparecchiotempofuinonpocoansiosoneltimorechePerrenellasidimostrasseincapace
dinasconderelasuafelicitesilasciassescapparequalcheparolaconisuoiparentiriguardoal
nostrograndetesoro.Iogiudicavolasuagioiacomelamia,eunagrandegioia,coscomeun
grandedolore,tendonoafardiminuirelacautela.MailpialtoDionellasuabontnonsolomi
hadonatolabenedizionedellaPietra,Eglimihadatounamogliecastaeprudente,essastessa
dotatadellaragione,capacediagiresaggiamente,epidiscretaeriservatadellamaggior parte
delle altre donne. Soprattutto ella era assai devota e non aspettandosi di avere figli, poich
eravamooramaiavantineglianni,ellacomincicomemeaapensareaDioeadoccuparsidi
operedicarit.Primacheioscrivessiquestocommentario,ilcheavvenneversolafinedell'anno
1413,dopoladipartitadellamiafedelissimacompagna,chepiangerognigiornodellamiavita,
Leiedioavevamogifondatoeterminatoquattordiciospedali,costruitotreCappelleefornito
settechiesedidonazionisostanzioseeredditicoscomerestauratoilorocimiteri".
InfineNicholasFlamelmornel1415all'etdicentosedicianni.Alcunetestimonianzedellasua
casadatate1407,sonoancoravisibilinelpalazzoal51diRuedeMontmorencyaParigi,eal
museodiClunyc'unatavolettainscrittaprovenientedallasuatombanellavecchiachiesadiSt.
Jaqueslaboucherie,orademolita.Questatavoletta,che assolutamenteunica,haunastoria
interessanteealquantomovimentata.Perdutapermoltianni,dopolademolizionediSt.Jaques
laBoucherienel1717,fufinalmenteritrovatainunnegoziodiruedesArias,incuiilproprietario,
21

unfruttivendoloederborista,neusavalaparteposterioredimarmolisciocometagliereperlesue
erbe.
La tavoletta misura 58 x 45 centimetri, ed spessa 4 centimetri. In cima vi incisa una
rappresentazione di Cristo, San Pietro, e San Paolo e l'iscrizione ricorda che Nicholas Flamel,
precedentementeunoscrivano,lascideldenaroedelleproprietperscopireligiosiecaritatevoli,
inclusedonazioniachieseeospedalidiParigi.
HoriportatodettagliatamenteeconcompletezzainquestoresocontoleesperienzediFlamel
poichlehotrovatedinonpocointeresse,adispettodicerteautoritchehannodubitatodella
loroveridicit.Lamiapersonalesensazionealriguardo chelastoriasiavera;cheillibrodi
Abramol'EbreoacuiFlamelsiriferisceevidentementeunoscrittoallegoricosull'interoprocesso,
echeirelatividisegnierano,perchiunquefosseversatonellinguaggioalchemico,descrittividelle
diversefasidell'opera.Alcuniscrittoriecritici,certamente,hannopresosulriderequesteallegorie
comesfoghidireligiosivisionari,maamioavvisohannodimostratolaloroignoranzasull'intero
processo.Unadellepigrandiprovedell'autenticitdiquestastoriala parte incui Flamel
riferiscedelconseguimentodellaMateriaPrima.Diquestoeglidice:"Ilfattocheebbisuccesso
mi fu rivelato dal forte odore," e questo fatto io stesso ho dimostrato in laboratorio; l'odore
inconfondibile,ungasdiungeneretalmentevolatilechepervadetuttalacasa.Nellesezioni
teoricaepraticariferirdiciconmaggiorcompletezza.

22

CAPITOLOIV
BASILIOVALENTINO

eregistrazionisullavitadiBasilioValentino,ilmonacoBenedettinoalqualeperisuoi
conseguimentinelcampodellachimicastatoattribuitoiltitolodipadredellachimica
moderna, sono una quantit di testimonianze contraddittorie. Molti e vari sono i
resocontisullasuavita,eglistoricinonriesconoamettersid'accordosullasuaesattaidentit,e
nemmenosulsecoloincuivisse.Comunque,siritienegeneralmentecheil1394siailsuoannodi
nascita, e che egli si fosse dapprima unito alla Confraternita Benedettina, per divenire infine
canonicodellacattedralediS.PietroaErfurt,vicinoaStrasburgo,sebbeneanchequestifattinon
possanoesserecomprovati.
Qualunquefosselasuaidentit,BasilioValentinofuindubbiamenteungrandechimicooltre
chel'autoredimoltepreparazionichimichediprimariaimportanza.Tradiessevisono:
lapreparazionedellospiritodisale,oacidocloridricodasalemarinoeoliodivetriolo
(acidosolforico)
L'estrazionedelramedallasuapirite(zolfo)tramitelatrasformazionediessainsolfatodi
rame,perpoiimmergereunabarradiferronellasoluzioneacquosadiquestoprodotto:
Ilmetododiprodurrel'eteresolforicoperdistillazionediunamisceladispiritodivino
(alcooletilicon.d.t.)eoliodivetriolo:
Ilmetododiottenerebrandyperdistillazionedivinoebirra,rettificandoladistillazione
concarbonatodipotassio.
Nei suoi scritti egli ha riportato molti fatti di grande importanza, e conta poco se Basilio
Valentino fosse il vero nome dell'autore o uno pseudonimo, poich questo nulla toglierebbe al
valoredellasuaopera,oall'importanzadeisuoiesperimenti.Daisuoiscrittisivedecheegliera
unfrateechepossedevaunamenteeunacapacitdicomprensionesuperioriallamediadei
pensatori del suo tempo. Lo scopo finale e il fine dei suoi studi era senza dubbio quello di
dimostrarechelasaluteperfettadelcorpoumanodifattoottenibile,echelaperfezioneditutte
lesostanzemetallicheanch'essapossibile.Egliritenevacheimedicidovesseroconsiderarela
propriavocazionenaturalecomeunasacrafedeederainorriditodall'ignoranzadellamedicinadel
tempoicuimembriseguivanolunaviastabilitaaprioriconvanitosocompiacimentoepocosi
curavanodeldestinodeiloropazientidopoaverloroprescrittol'amatapanacea.
Laseguentecitazioneda"IlCocchioTrionfaledell'Antimonio" diBasilioValentinotratta
dallaversionelatinapubblicataadAmsterdamnel1685,etradottainingleseepubblicatada
JamesElliott&Co.,FalconCourt,FleetStreet,E.C.,nel1893.
"...questogeneredimedico,nonpuprepararedaselesuemedicine(perquelchevalgono)
madovrlasciarequestolavoroadaltri.Eglinonconoscenemmenoilcoloredeimedicamentiche
prescrive. Non ha la minima idea se sono bianchi o neri, rossi o grigi, blu o gialli, o se il
mediccinalesiacaldo,freddo,seccooumido.L'unicacosachesa chehatrovatoilnomedi
quellamedicinaneisuoilibri,epavoneggiandosidell'antichitdellasuaantiquataconoscenzane
rivendicaildirittoprioritariodipossesso.
Quiancorasonotentatodipiangeremiseriasuquestidottoriscelleratilecuicoscienzesono
cauterizzatedaunferrorovente,chepernullasicuranodeiloropazienti,esarannochiamatia
rendere conto in modo tremendo della loro follia criminale nel giorno del giudizio. In quel
momentoessiscorgerannoColuichehannotrafittonegandolaloroassistenzaalprossimomentre
intascavano denaro, e scopriranno alla fine che avrebbero dovuto lavorare notte e giorno allo
scopo di acquisire maggiore capacit nella cura della malattia. Invece loro vanno avanti con
23

compiacimentoaconfidarenellafortuna,prescrivendolaprimamedicinacheglicapitaditrovare
nei propri libri, e lasciando i loro pazienti a lottare con la malattia come meglio possono.
Nemmenosipreoccupanodiindagaresucomesonostatepreparatelemedicinecheprescrivono.Il
lorolaboratorio,lalorofornace,lelorodroghesonoquellidellaFarmacia,doveessiraramenteo
mai si recano. Scrivono su un foglio di carta, sotto la parola magica "ricetta", il nome di
determinate medicine, dopodich l'assistente farmacista tira fuori il mortaio e distrugge allo
sfortunatopazientequelpodisalutecheancoraglirimasta.Cambiaquestitempimalvagi,oh,
Dio!Tagliaquestepiante,affinchnoncrescanofinoalcielo!Abbattiquestipresuntuosigiganti,
cosichenonmettanounamontagnasopral'altrafinoadassaltareiltuoregno!Proteggiipochi
coscienziosichesilenziosamentelottanoperscoprireimisteridellaTuacreazione!
Chiederatuttiimieiconfratellinelmonasterodiunirsiameinunafervidapreghiera,
notteegiorno,affinchDiopossailluminarel'ignoranzadiquestifalsidottori,perchpossanoessi
comprenderelevirtcheeglihaimmessoinognicosacreata,epossanoancheapprendereche
essepossonodiveniremanifesteeoperantisolopermezzodiquellapreparazionecherimuoveogni
impurittossicaenociva.HofedecheDiorisponderallenostrepreghiere,echequalcunodei
mieifratellivivaabbastanzaalungodaesseretestimonedelcambiamentobenedettocheavverr
sullaterra,quandoilfittovelodell'ignoranzasarstatorimossodagliocchideinostriavversari,e
leloromentisarannostateilluminateaffinchritrovinoilperdutoframmentod'argento.Possa
Dio,chedecideidestinidegliuomini,nellasuagraziaemisericordia,realizzarequesto."
Riguardo alla perfezione dei corpi metallici, come nel suo riferimento all'Arte Spagirica, Il
Grand Magistrum, la Medicina Universale, le Tinture che trasmutano i metalli e altri misteri
dell'arte degli alchimisti, egli ha totalmente ingannato non solo il lettore profano ma anche i
chimicieruditidelsuotempoediquelliaseguire.Intuttelesueparolel'importantechiavediun
procedimento di laboratorio apparentemente omessa. Ma in realt, tale chiave sempre
ritrovabileinqualchealtra parte degliscritti,probabilmenteinmezzoadunodiqueimisteriosi
discorsiteologicicheerasolitoinserirenellesueistruzionipratiche,inmodochesoloconuno
studiointensivoilmisteropuesseresvelato.
La sua opera pi famosa il "Currus Triumphalis Antimonii" (' Il Cocchio Trionfale
dell'Antimonio').E'statatradottainTedesco,Francese,eInglese,(einitalianon.d.t.)epidiogni
altra ha contribuito alla sua reputazione di chimico. L'edizione migliore senz'altro quella
pubblicataadAmsterdamnel1671conuncommentariodi TheodorusKerckringius.Nellasua
prefazioneKerckringiusaffermadiavererealmenteparlatoconValentinooltreadaverstudiatole
sueopere.EgliparladiBasiliocomedelprincipedituttiichimici,eilpicolto,onestoelucido
dituttigliscrittorialchimistici.Eglidiceallostudenteattentotuttocichepuessereappresoin
alchimia;"riguardoaquestopossodarveneassolutaconferma".Daunaletturaattentadiquesto
libroapparechiarocheValentinohaindagatomoltoaccuratamentesulleproprietdell'antimonio,
eleosservazionisulsuolavorosperimentaleconquestometallosonostateaddottequalirecenti
scopertedachimiciodierni.
Lealtresueoperesono"LaMedicinadeiMetalli","DelleCoseNaturalieSoprannaturali",
"Della Prima Tintura, Radice e Spirito dei Metalli", "Le Dodici Chiavi", e il suo "Ultime
VolonteTestamento".Sipresumechequest'ultimaoperasiarimastaoccultatapermoltianni
all'interno dell'Altare Maggiore della chiesa appartenente alla cattedrale. Ci sicuramente
possibile, dato che gli alchimisti sia prima che dopo quest'epoca, credendo che le loro opere
fosseroinadatteaitempiincuieranostatescritteeranosolitiseppellireoaltrimentinasconderei
loroscrittiaffinchfosseroriscopertieutilizzati,comesenz'altrosperavano,intempipidegnie
illuminati.Talimanoscrittispessononsarebberostatiriscopertiperparecchiegenerazionidopola
mortedell'autore.Vistiisuoialtrinotevoliconseguimenticomechimicodigrandetalento,non
sembra illogico supporre che il Metodo Universale di Medicina di Valentino fosse in grado di
ottenereunsuccessograndequantoquellodellealtresuepiprosaichescoperte.

24

CAPITOLOV
PARACELSO

UREOLUS PHILIPPUS TEOPHRASTUS BOMBASTUS VON HOHENHEIM, reso


immortalecolnomediParacelso,nacquenel1493.Erafigliodiunmedicoimportante,
cheerastatonominatoGranMaestrodell'OrdineTeutonico,edaluiParacelsoebbela
suaprimaistruzione.
All'et di sedici anni entr all'universit di Basilea, dove si dedico allo studio di alchimia,
chirurgia e medicina. Con la scienza dell'alchimia egli aveva gi familiarit, avendo
precedentementestudiatoleoperediIsaacHollandus,icuiscrittirisvegliaronoinluil'ambizione
dicurarelemalattieconunamedicinachefossesuperioreallesostanzeallorainuso,apartele
sue incursioni nell'alchimia, Paracelso accreditato dell'introduzione dell'oppio e del mercurio
nellamedicina,inoltreisuoilavoriindicanoun'avanzataconoscenzadellascienzaedeiprincipi
delmagnetismo.QuestisonoalcunideiconseguimentichesembrerebberogiustificareManlyHall
chelodescrivecome"ilprecursoredellafarmacologiachimicaedellaterapeuticaeilpioriginale
pensatoremedicodelsedicesimosecolo".
L'Abbate Tritemio,adeptodiunaltoordine,nonchistruttoredell'illustre HenryCornelius
Agrippa, fu responsabile dell'iniziazione di Paracelso alla scienza dell'alchimia. Nel 1516 egli
ancorastavaproseguendolesuericerchedimineralogia,medicina,chirurgiaechimicasottola
guidadiSigismundFugger,unriccomedicodiBasilea,madovettelasciareprecipitosamentela
cittperproblemiconleautoritacausadeisuoistudidinegromanzia.Iniziunavitanomade,
sostentandosiconpredizioniastrologicheepraticheoccultedivariogenere.Ilsuoviaggiarelo
port attraverso, Germania, Francia, Ungheria, Paesi Bassi, Danimarca, Svezia, e Russia. In
RussiasiriportachesiastatopresoprigionierodaiTartarieportatodavantialGrandChamalla
cuicortedivenneungrandefavorito.Finalmente,sesidacreditoallastoria,egliaccompagnil
figliodelChamadun'ambasciatadallaCinaaCostantinopoli,lacittincuiilsegretosupremo,il
solvente universale, l'alkahest, gli fu insegnato da un adepto Arabo. Paracelso, come ha detto
Manly Hall, ricevette la sua conoscenza non da pedagoghi incapppottati ma da dervisci di
Costantinopoli,streghe,zingari,maghiestregoni,cheinvocavanoglispiritiecatturavanoiraggi
deicorpicelestinellarugiada;diluisi dettochecuraval'incurabile,davalavistaaiciechi,
guarivailebbrosi,eperfinoresuscitavaimorti,echelasuafamapotevaallontanarelapeste.
InfineParacelsofeceritornoinEuropa,passandodalDanubiogiunseinItaliadovedivenne
chirurgomilitare.Fulicheaquantopareiniziaronolesuecuremiracolose.Nel1526,atrentadue
anni,rientrinGermania,eall'universitincuieraentratodagiovaneottenneunacattedrain
fisica,medicinaechirurgia.Eraquestaunaposizionepiuttostoimportante,eglifuoffertasu
richiestadiErasmusediEcolampidus.Forsefuilsuocomportamentoinquestoperiodochealla
fine gli procur il titolo di "Lutero dei medici", poich nelle sue lezioni con grande audacia
denunciavacomeantiquatiimetodidiGalenoelasuascuola,icuiinsegnamentieranomantenuti
inalterabilieinviolabilidalleautoritdiqueltempo,poichlapipiccoladeviazionedaquelliera
consideratanientemenocheeretica.Allafinecomeuninsultofinaleeglibrucileoperediquei
maestriinuntegamediottoneconnitratoezolfo!Talecomportamento,unitamenteallesueidee
originali,gliprocurinnumerevolinemici.Ilfattochel'efficaciadellecurecheegliprestavaconla
suemedicinemineraligiustificasseisuoiinsegnamentiservsoloadaumentarel'astioneisuoi
confrontidellafacoltmedica,infuriataperilfattochelasuaautoriteilsuoprestigiofossero
minatidaun'eretico'e'usurpatore'. PerciParacelsononmantennealungolasuacattedraa
Basilea,mafucostrettodinuovoalasciarelacitteariprendereunavitanomade.Nelcorsodel
suosecondoesiliolotroviamoaColmarnel1526,enel1530aNurenburg,ancoraunavoltain
conflitto con i dottori in medicina, che lo denunciarono quale impostore, sebbene egli ancora
rispedl'accusaalmittentetrattandoconpienosuccessomolticasidielefantiasi,ilchesiripet
durante i successivi dieci anni con una successione di cure che erano stupefacenti in quel
periodo.
FranzHartmannnelsuo"Paracelsus"dice:
25

"EgliproseguperMahren,Kaernthen,KraineinUngheria,efinalmentegiunseaSalzburg,
dove fu invitato dal Principe Palatino, Duca Ernst di Bavaria, che era un grande estimatore
dell'artesegreta.Manoneradestinatoagoderealungodelriposocospienamentemeritato...."
Eglimorinel1541dopounabrevemalattiainunapicccolastanzadelWhiteHorseInnnei
pressidelmolo,eilsuocorpofubruciatonelcimiterodS.Sebastian.Unoscrittoresupponeche
la sua morte sia stata in realt provocata da una aggressione ad opera di sicari pagati dalla
facoltmedicaortodossa,maallostatoattualequestastorianonhafondamento.
Nessuno dei suoi biografi pare aver trovato degno di nota il fatto che all'et di sedici anni
Paracelso fosse gi versato nella letteratura alchemica. Anche ammettendo una maturazione
precoceperunuomodiqueitempi,eglideveesserestatoqualcosadifenomenaledalpuntodi
vistadellosviluppomentale.Certochepochideisuoicontemporaneipotevanoovolevanocapire
isuoiinsegnamenti,esorprendepocolasuaconseguenteirritazioneedarroganzadifrontealla
lorostupiditedostinazione.Nonostanteegliavessecostantinemicitraisuoicolleghimedici,
avevaancheisuoidiscepoli,eperessinessunalodeeratroppograndeperlui.Eglieraadorato
comeillorocarosovrano,L'ErmetediGermania,IlFilosofoTrismegisto,amatoPrecettoreeRe,
TeofrastodiBenedettaMemoriaeImmortaleFama.
IosonodebitoreneiconfrontidelSig.ArthurEdwardWaiteperlasuatraduzionedalTedesco
degliScrittiErmeticieAlchemicidiParacelsopermoltidiquestifattidellasuavita.

26

CAPITOLOVI
L'ALCHIMIANELSEDICESIMOEDICIASSETTESIMOSECOLO

lprimoainsegnarelachimicadelcorpoumanoeadichiarare,comefeceParacelso,cheil
veroscopodellachimicaeralapreparazionedimedicineperiltrattamentodellemalattiefu
JeanBaptistvanHelmont,undiscepolodiParacelso,talvoltachiamatoilCartesiodella
medicina.
Nelsuotrattato,"DeNaturaVitaeEternae",egliscrive:
"Hovistoetoccatolapietrafilosofalepidiunavolta.Ilsuocoloreesimileallozafferanoin
polvere,mapesanteebrillantecomevetrofrantumato.Unavoltaneebbiunquartodigrano 3,
parlodiungranodelqualecenevogliono600perfareun'oncia.Feciunaproiezioneconquesto
quartodigranosuottooncedimercurioriscaldatoinuncrogiolo.Ilrisultatodellaproiezione
furonoottoonce,menoundicigranidell'oropipuro."
Duranteisuoiprimitrent'annidivitavanHelmontvisseinritiroinunvecchiocastelloin
BelgiovicinoaBruxelleselrimase,pressochsconosciutoaisuoivicinifinoallasuamorteall'et
disessantasetteanni.Nonaffermmaidiaverrealizzatolapietrafilosofale,maottennelasua
conoscenzadaalchimisticoncuiebbecontattiduranteisuoiannidiricerca.
Van Helmont inoltre parla in particolare di un gentiluomo Irlandese di nome Butler, un
prigionieronelcastellodiVilvordinFiandra,ilqualedurantelasuaprigioniaprestavastranecure
permezzodellamedicinaermetica.LenotiziedellecuredaluiprestateadunmonacoBretone,un
compagno di prigionia sofferente di una grave erisipela, tramite somministrazione di latte di
mandorle nel quale aveva semplicemente immerso la Pietra Filosofale port ben presto van
Helmontaraggiungereilcastello,accompagnatodadiversinobiluomini,perindagaresulcaso.In
loropresenzaButlercurun'anzianadonnaperl'emicraniaungendolelatestaconoliod'olivanel
qualeavevaimmersolaPietra.Vieraancheunabadessachedadiciottoannisoffrivaperledita
paralizzateeunbracciogonfio.TaliinabilitfuronoeliminateapplicandopochevoltelaPietra
sullalingua.
In"VitedeiFilosofiAlchimisti",pubblicatonel1815,siaffermacheprimadeglieventidi
Vilvord, Butler aveva attirato l'attenzione con delle trasmutazioni eseguite a Londra durante il
regnodiGiacomoI.EglidissediaverottenutolasuaconoscenzainArabianelmodoseguente.
QuandounanavesucuierapasseggerofucatturatadapiratiAfricani,Butlerfupresoprigioniero
e venduto come schiavo in Arabia. Il suo Padrone Arabo era un operatore alchemico con la
conoscenza del giusto processo. Butler lo assistette in alcune delle sue operazioni, e quando
successivamenteebbelapossibilitdifuggire,portviaunagranquantitdellaPolvereRossa.

DenysZacharenellesuememoriedauninteressanteresocontodellasuaricercadellaPietra
Filosofale. All'et di vent'anni and a Bordeaux per frequentare un istituto superiore e
successivamenteaTolosaperstudiarelegge.Inquestacittfececonoscenzacondeglistudentiin
possesso di alcuni libri alchemici. Pare che a Quel tempo vi fosse una vera mania per gli
esperimentialchemicitraglistudentidiParigiedialtrecittFrancesi,equestamaniacattur
l'immaginazione di Zachare. I suoi studi di legge furono abbandonati e iniziarono i suoi
esperimentidialchimia.Allamortedeisuoigenitori,avendospesotuttiisuoisoldiinquestasua
nuovapassione,tornacasaeprelevaltrodenaropatrimoniodifamigliapercontinuarelesue
ricerche.Perdiecianni,secondolesueaffermazioni,dopoesperimentidiognisortaeincontricon
innumerevoli uomini che avevano un metodo da vendere, si dedic a studiare con estrema
attenzionegliscrittideifilosofisulsoggetto,eaffermacheful'opera"Testamento,Codicilloed
Epistola"diRaymondLullyindirizzatiaReRobertoadarglilachiavedelsegreto.Dallostudiodi
questo libro e de "Il Gran Rosario" di Arnoldo di Villanova, egli stabil un procedimento
3

antica unit di peso (n.d.t.)

27

totalmentediversodaqualunquealtroavesseprecedentementeseguito.
Dopoaltriquindicimesididurolavoroeglidice:
"HoosservatocontrasportolasuccessionedeitrecoloricheattestalaVeraOpera.Essa
giunsealterminenelperiododiPasqua;hoeseguitounaproiezionedellamiaPolveredivinasu
mercurio,einmenodiun'oraessoeraconvertitoinorofino.Diosaquantohogioito,quantol'ho
ringraziatoperlasuagrandegraziaemisericordia,epregatoilSuoSpiritoSantoaffinchriversi
ancorpilasualucesudimeperchpossausarecichehoricevutounicamenteinsuagloriaed
onore".
Inunsuoscrittointitolato"OpusculumChemicum"eglicidlaproprianarrazioneeafferma
chel'ArteundonounicamentediDio.Inoltreparladeimetodiepossibilitditrasmutazionedei
metalliedellaTinturacomeMedicina.

Vi inoltre la testimonianza di John Frederick Helvetius, come attestato nel 1666. Egli
rivendicavadiessereunadeptomaricevettelapolveredellatrasmutazionedaunaltro.
Egliscrive:
Il27Dicembre1666,dimattina,giunseallamiacasaunuomochepermeerauncompleto
estraneo,madall'aspettoonesto,serioeautorevole,conindossounabitosemplicecomequellodi
unmennonita.Eradipesomedio,dalvisolungoeleggermentebutterato,isuoicapellieranoneri
edritti,ilmentobenrasato,l'etdicircaquarantatrequarantaquattroanni,enativodell'Olanda
delnord,perquantopotessicapire.Dopounoscambiodisaluti,eglichiesedipoterconversare
conme.AvevainmentediparlarediArtePirotecnica,poichavevalettounodeimieitrattati,il
qualeeradirettocontrolaPolvereSimpateticadiSirKenelmDigby,riguardoallaqualeavanzavo
ilsospettocheilGrandeArcanumdeiSaggifossedopotuttoungigantescoimbroglio.Eglicolse
quindi l'opportunit per chiedermi se davvero io non potessi credere che un qualche Grande
Misterofossenascostonellanaturadellecose,talechegrazieadessounmedicopotesseguarire
ognipazientelacuiforzavitalenonfosseirreparabilmentedistrutta.
Risposiammettendocheunatalemedicinasarebbestataun'acquisizioneestremamente
desiderabileperqualunquedottoreechenonavreipotutodirequantisegretilanaturapotesse
nascondere,macheperquantomiriguardavapuravendolettomoltosullarealtdiquest'arte
nonavevomaiavutolafortunadiincontrareunMaestrodellaScienzaAlchemica.Glidomandai
anche se non fosse anch'egli un uomo di medicina vista la cognizione con cui parlava della
MedicinaUniversale,maluismentconmodestialamiasupposizione,descrivendosestessocome
un fonditore di ottone, che nutriva da sempre grande interesse per l'estrazione di sostanze
medicinalidaimetallipermezzodelfuoco.Dopoqualchealtrodiscorsol'ArtistaEliaspoichcos
sichiamavamidisse:"Vedendocheavetelettocostantogliscrittideglialchimistiriguardantila
Pietra,lasuasostanza,coloreemeravigliosieffettipermettetemidichiedervisel'aveterealizzata."
Allamiarispostanegativaeglitrassedallasuaborsaunascatolad'avoriodiottimafattura
checontenevatregrossipezzidiunasostanzasomiglianteavetroozolfochiaroemiinformera
tinturasufficienteaprodurreventitonnellated'oro.
Dopo aver tenuto in mano il tesoro per qualche quindicina di minuti ascoltando un
resocontosullesueproprietcurative,fuicostrettoarestituirlo,nonsenzaunacertariluttanza.
DopoaverloringraziatoperlasuacortesiachiesiperchquellasuaTinturanonpresentavaquel
colorrubinochemierastatoinsegnatoesserecaratteristicodellaPietraFilosolale.Risposecheil
colorenonfacevadifferenzaechelasostanzaerasufficientementematuraperogniscopopratico.
Eglirifiutpiuttostobruscamentelamiarichiestadiunpezzodellasuasostanza,cheeranonpi
grandediunsemedicoriandolo,aggiungendointonopimitechenonpotevafarloacausadi
tutta la ricchezza che possedevo; non tanto per la preziosit della sostanza ma per un' altra
ragionechenoneraautorizzatoadivulgare.alpuntoche,seilfuocopotessedistruggereilfuoco,
eglipiuttostol'avrebbegettatotralefiamme.Quindidopounabreveesitazionemichiesesepotevo
portarloinunastanzasulretrodellacasa,alriparodaocchiindiscreti.L'accompagnaiinsalottoe
michieseditirarfuoriunamonetad'oro,ementrelarecuperavoegliestrassedaltaschinoun
fazzolettodisetacheavvolgevacinquemedaglie,ilcuioroerainfinitamentesuperioreaquello
dellamiamoneta.Pienodiammirazione,chiesialmioospitecomeavesseottenutounadellepi
meraviglioseconoscenzedelmondo,alcherisposecheeraundonoregalatoglidaunamicochelui
aveva ospitato per qualche giorno nella sua casa, il quale gli aveva anche insegnato come
cambiaresassiecristallicomuniinpietrepipreziosedirubini,crisolitiezaffiri.
"Eglimispieganche",dissel'artista,"lapreparazionedelcrocodiferro,uninfallibilecura
perladissenteria;diunliquoremetallico,cheeraunefficacerimedioperl'idropisia,edialtre
medicine."
28

A questo comunque non prestai molta attenzione poich io, Helvetius, ero impaziente di
saperedelGrandeSegreto.L'artistadisseinoltrecheilsuomaestroglifeceportareunbicchiere
pieno di acqua bollente a cui lui aggiunse un pizzico di polvere bianca e quindi un oncia di
argentochevisisciolsedentrocomedelgelato.
Nebevvelametediedeameilresto.Avevaungustosimileaquellodellattefresco,e
l'effettoeramoltoesilarante.
Chiesialmiovisitatoreselapozioneeraunapreparazionedellapietrafilosofale,maegli
replicochenondovevoesserecurioso.Subitodopoaggiunsecheadunarichiestadelmaestrotir
giunpezzodiuntubodell'acquainpiomboelofuseinunvaso,poiilmaestroprelevconla
puntadiuncoltellodellapolveresolforosadaunascatoletta,laversnelpiombofuso,edopoaver
espostolasostanzaperbrevetempoalfuocovivoriversrapidamenteunagranquantitdioro
liquidosulpavimentodimattonidellacucina.
"Il maestro mi diede disposizione di prendere un sedicesimo di quest'oro per me come
ricordoedidistribuireilrestotraipoveri,cosachefecitrasferendounafortesommaallaChiesa
diSparrendaur.Infineprimadidarmil'addio,ilmioamicomiinsegnoquest'ArteDivina".
Quando il mio strano visitatore concluse il suo racconto, lo implorai di eseguire una
trasmutazione in mia presenza come prova delle sue affermazioni. Egli rispose che in
quell'occasionenonpotevafarlomachesarebbetornatoentrotresettimaneeseavessepotuto
alloramiavrebbemostratoqualcosachemifacesseapriregliocchi.Tornpuntualmenteilgiorno
promessoemiinvitafareunapasseggiata.durantelequaleparlammoapprofonditamentedei
segretidellaNaturadelfuoco.Anchesenotaicheilmiocompagnoeraeccessivamenteriservato
riguardoalGrandeSegreto.Quandolopregaidiaffidarmiunpezzettinodellasuapreziosapietra
che era non pi grande di un seme di rapa egli me lo consegn come fosse stato un dono
principesco.Quandoespressiilmiodubbiochefossesufficienteatingerepidiquattrogranidi
piomboegliconurgenzamelochieseindietro,Acconsentiinellasperanzachevolessecambiarlo
conunframmentopilargo,invecelodiviseconilpollice,negettmetnelfuocoerestituil
resto,dicendo:"Questosufficientepervoi."
Lanarrazionecontinuaaffermandochel'indomaniHelvetiuspreparseidrammi4 dipiombo,
fusiinuncrogiolo,evigettsopralaTintura.Vifuunsuonosibilanteeunlieveeffervescenza,e
dopoquindiciminutiHelvetiusscoprcheilpiomboerastatotrasformatonell'oropifine,che
raffreddandosibrillavaeluccicavapropriocomel'oro.Unoreficeacuiloportdichiarchesi
trattavadell'oropipurocheavessemaivistoesioffrdicomprarloacinquantafiorinil'oncia.Tra
glialtriancheilMaestrodelConiovenneaesaminarel'oroechiesecheglienefossemessaa
disposizioneunapiccolaparteperdegliesami.Tramiteproveconacquaforte(acidonitricon.d.t.)
eantimoniovennedichiaratooropurodellapifinequalit.Helvetiusaggiungeinunasuccessiva
parte del suo scritto che l'Artista aveva lasciato nel suo intimo la convinzione profondamente
radicatacheattraversoimetalliepermezzodeimetalli,purificaticonmetallialtamenteraffinatie
spiritualizzati,erapossibileprepararel'OroViventeeilMercuriodeiSaggi,cheportavaimetalliei
corpiumaniallaperfezione.
NeltrattatodiHelvetiusvianchetestimonianzadiKuffleedellasuaconversioneincredente
dell'alchimia dovuta ad un esperimento che fu in grado di compiere da solo, bench non dia
alcunaindicazioneriguardoallafontedacuiottennelasuapolverediproiezione.
Inoltre,c'unresocontosudiunargentierechiamatoGrill,chenel1664nellacittdelll'Aia,
convertunalibbradipiomboparteinoroeparteinargento,usandounaTinturaricevutadaun
certoJohnCasparKnoettner.TaleproiezionefufattainpresenzadimoltitestimoniedHelvetius
stessoesaminimetallipreziosiottenutidall'operazione.
Nel 1710 Sigmund Richter pubblic la sua "Preparazione Perfetta e Vera della Pietra
Filosofale"sottogliauspicideiRosacruciani.UnaltropersonaggiorappresentativodeiRosaCroce
fu il misterioso Lascaris, un discendente della casa reale di Lascaris, un antica famiglia
Bizantina,ilqualediffuselaconoscenzadell'arteErmeticainGermaniaduranteildiciottesimo
secolo.Lascarisaffermchequandoinoncredentivedevanolestupefacentivirtdellapietraessi
noneranopiingradodiconsiderarel'alchimiacomeunarteillusoria.Eglipareavesseeseguito
trasmutazioniindiversiluoghidellaGermaniaequindifossescomparsonelnulla,dimenticatopoi
dallaStoria.

antica unit di misura inglese (n.d.t.)

29

30

CAPITOLOVII
ALCHIMISTIINGLESI

nInghilterrailprimoalchimistaconosciutofuRuggeroBacone,unostudiosodieminente
cultura,natonellaconteadiSommersetnel1214.Eglifecestraordinariprogressipersino
neisuoistudidiadolescenteeraggiuntal'etrichiestaentrnell'OrdinedeiFrancescani.
Da Oxford pass a Parigi dove studi medicina e matematica. Al suo ritorno in Inghilterra si
applicallostudiodellafilosofiaedeilinguaggi,contalesuccessochescrissetestidigrammatica
Latina,Grecaedilingueebraiche.
Sebbene Bacone sia stato descritto come un medico piuttosto che come un chimico, a lui
dobbiamomoltescopertescientifiche.Eglifupressochl'unicoastronomodelsuotempoeconla
suaabilitcorresseilcalendarioGiulianoancheseperdecisionediPapaClementeIVnel1267
l'aggiornamentofupoieseguitosoloduranteunPapatosuccessivo.Aluidobbiamoinoltrel'analisi
fisicadeivetriconvessiedellelenti,l'invenzionedegliocchialiedellelentiacromatiche,esenon
perl'attualecostruzione,inognicasolateoriadeltelescopio.Comestudiosodichimicarichiam
l'attenzionesulruolochimicogiocatodall'arianellacombustione,eavendoattentamentestudiato
le propriet del salnitro, insegn la sua purificazione per dissoluzione in acqua e per
cristallizzazione.
DaalcunedellesueletterepossiamoapprenderecheBaconeanticipmoltideiconseguimenti
dellascienzamoderna.Eglisostenevachelenavipotesseroesserecostruiteinmodotaledapoter
navigaresenzarematori,eche,sottoilcontrollodiunsingolouomo,potesseroviaggiaresull'acqua
avelocitfinoaquelmomentomaisognate.Inoltrepredissechesarebbestatopossibilecostruire
carriche "potevanomettersiinmotoconmeravigliosarapidit,indipendentementedacavallio
altrianimali",emacchinevolanticheavrebberopotutoviaggiarenell'ariaconaliartificiali!
Sorprende poco che nell'atmosfera di superstizione ed ignoranza che regnava in Europa
durante il Medioevo i conseguimenti di Bacone fossero attribuiti alla sua comunicazione col
Diavolo, e che la sua fama si sparse attraverso l'Europa occidentale non come quella di un
sapiente,macomequelladiungrandemago!Igrandiservigichereseall'umanitincontrarono
censura anzich gratitudine, e alla Chiesa i suoi insegnamenti apparirono particolarmente
pericolosi. Essa perci fu tra i suoi principali nemici, e persino i frati del suo stesso ordine
rifiutaronoaisuoiscrittiunpostonellaloroBiblioteca.Lesuepersecuzioniculminarononel1279
conl'imprigionamentoenelforzatoripudiodelsuolavororiguardoall'arteeallascienza.
Traisuoimoltiscrittiesistonoancoradueotrelavoridialchimiadaiqualiappareevidenteche
non solo egli studi e pratic la scienza, ma che ottenne il suo obbiettivo finale, la Pietra
Filosofale. Senza dubbio durante la sua vita le sue persecuzioni lo spinsero ad occultare
attentamente la sua pratica dell'arte Ermetica e a considerare la rivelazione di certe materie
inadattaperinoniniziati."laverit"egliscrive,"nondovrebbeesseremostrataadogniribaldo,
poichquestipotrebbesvilirla,mentrenellemanidiunfilosofo,lapipreziosadituttelecose".
Sir George Ripley, Canonico della Cattedrale di Bridlington, nella contea di York, pose
l'alchimiaadunlivellopialtodimoltisuoicontemporaneitrattandolacomeunamanifestazione
spirituale anzich meramente fisica. Egli sosteneva che l'alchimia relativa al modo in cui il
nostrospiritoritornaaDiochecel'hadonato.Nel1471scrisseilsuo"CompendiodiAlchimia"
conlasualetteradidedicaaEdoardoIV.SiriportainoltrediquestoCanonicodiBridlingtonche
eglifornfondiaiCavalieridiS.GiovannipermezzodellaPietraFilosofale.
NelXVISecoloPierce,ilFrateNero,scrissesull'Elisirquantosegue:
"prendeteterradallaTerra,MadredellaTerra,AcquadellaTerra,FuocodellaTerraeAcqua
delLegno.Questidevonorestareinsiemeepoiessereseparati.L'oroAlchemicofattoditreanime
pure,purgatecomecristallo.Corpo,animaespiritocresciutinellaPietra, nellaqualenonc'
corruzione:questodev'esseregettatosulMercurioedessodiventerorodelpiprezioso."
Altreoperedelsedicesimosecoloincludonoil"BreviariodiFilosofia"diThomasCharnocke
31

l'"Additaminta" inaggiunta,a"Enigma"nel1572.Egliscrisseancheunmemorandumincui
affermacheottennelapolveretrasmutantequandoormaiisuoicapellieranobianchi.
Nel sedicesimo secolo inoltre visse Edward Kelly, nato nel 1555. Egli sembra sia stato un
avventuriero,esidicecheabbiapersoleorecchieaLancasterperun'accusadifalsificazionedi
documentilegali.Chequestosiaveroono,restailfattoche Dr. Dee,unuomoeruditodell'era
Elisabettiana, era molto interessato alle visioni chiaroveggenti di Kelly, sebbene sia difficile
stabilireseKellyfosserealmenteunveggentegenuinosoprattuttoperchlasuavitacomeuna
straordinariamisturadibeneemale.
Inunmodoonell'altroKellysembraesserevenutoinpossessodelleTintureRossaeBianca,
datoche EliasAshmole stampallafinedel"TheatrumChemicumBritannicum"untrattato
intitolato"L'operadiEdwardKelly"edice:
"ingenereriportatocheilDottorDeeeSirEdwardKellyfuronocosstranamentefortunati
da trovare una gran quantit dell'Elisir, da qualche parte tra le rovine della Abbazia di
Glastonbury, che fu incredibilmente ricca in virt (essendo una su 272.330), della quale ne
perseromoltafacendoproiezionidiprovaprimaditrovarelagiustaquantitdellaMedicina."
QuantoquestopossaessereverounpuntocontroversomaunfattochenelMarzodel1583
ilContePalatinodiSiradia,PrincipediPolonia,AdalbertoAlask,mentrevisitavalaCortedella
ReginaElisabetta,volleconoscereilDr.Deeperdiscutereisuoiesperimenti,aiqualidivennecos
interessatochefuaccompagnatodaDeeedaKellyedallelorofamiglienelsuoritornoaCracovia.
IlPrincipelicondussedaCracoviaaPragaconl'intenzionediottenereifavoridell'Imperatore,
RodolfoII,maillorotentativodientrareincontattoconRodolfofusenzasuccesso.APragaaquel
tempoeranotuttimoltointeressatiall'alchimia,manel1586,acausadiunedittodelPapaSisto
V,DeeeKellyfuronocostrettiafuggiredallacitt.
EssiFinalmentetrovaronopaceericchezzaalCastellodiTrebonainBoemiacomeospitidel
Conte Rosenberg, vicer dell'Imperatore in quel paese. Durante questo periodo Kelly fece una
proiezionediunagocciasuunonciaeunquartodimercurioeprodussecircaun'onciadell'oro
migliore,ilqualeorofupoirovesciatodalcrogiolo.
NelFebbraiodel1588,inseguitoadunarotturatradiloro,idueuominipartirono,Deeper
l'Inghilterra e Kelly verso Praga, dove Rosenberg aveva persuaso l'Imperatore ad annullare il
decretoPapale.Grazieall'introduzionediRosenberg,KellyfuricevutoeonoratodaRodolfoquale
possessoredelGrandeSegretodell'Alchimia.Daluiegliricevetteinconcessionedellaterra,la
cittadinanzaonoraria,unpostodiconsiglieredistatoeaquantopareuntitolo,poichdaallora
inpoifuchiamatoSirEdwardKelly.QuestionorisonolaprovacheKellyavevaindubbiamente
dimostratoall'imperatorelasuaconoscenzadellatrasmutazione,malapolverediproiezioneera
ormaidiminuitaeall'ordinedell'Imperatorediprodurneingrandequantit,Kellynonpotonon
volleobbedire.FucosgettatoinprigionenelCastellodiPurglitzvicinoaPragadoverimasefinoal
1591, quando ritorn in favore. Egli fu internato una seconda volta, comunque, e nel 1595,
secondolecronache,duranteuntentativodievasione,caddedaunaaltezzaelevatarimanendo
uccisoall'etdiquarant'anni.
NeldiciassettesimosecolovisseEugenioFilalete oThomasVaughan.Vaughanprovenivada
Wales(Cambrian.d.t.)eisuoiscrittieranovisticomeunillustrazionedeimisteripuramente
spiritualicontenutinellascienzadell'alchimia,madovunquelepivarieinterpretazioniabusano
dellasuaopera,Vaughanindubbiamentesisforzdimostrarechel'alchimiaeradimostrabilein
ognistatodellacoscienza,fisico,mentaleespirituale.Lasuaopera"LumendeLumine"un
discorsoalchemicocheparladell'argomentonellefasidellacoscienzasopramenzionate.Lasua
medicina una sostanza spirituale dato che tale la Quintessenza della Vita Divina
manifestantesiinogniforma,siafisicachespirituale.Ilsuoorol'orofilosoficodelmondofisico
coscomelasaggezzadiquellospirituale.Lasuapietraquellatoccabileconmanochetrasmuta
ognicosaed anch'essasiaspiritualechefisica,el'affermazionechelaMedicinapuessere
contenutasoloinunvasodivetrosiriferisceaduntangibilecontenitoreinvetroquantoalcorpo
purificatodell'adepto.
Thomas Vaughan fu un Magus dell'Ordine Rosacruciano e, sapeva e comprendeva che la
scienzadell'alchimiacometaledevemanifestarsiattraversotuttiipianidellacoscienza.
IreneoFilalete,acausadeisuoinumerosissimiscritti,nonpunonesseremenzionato.Vi
sonostatemoltediscussionisulfattochequestofosseilnomediunaltroadepto,osemplicemente
unaltropseudonimodiVaughan.Mr.Waitehatentatodiprovarepersuapersonalesoddisfazione
chesitrattavadidueuominidifferenti.Personalmente,ioattribuireientrambiinomiaThomas
Vaughan,masebbenelaquestionedell'identitdiquestiautoripossaesserematerialeperun
interessantedibattito,ditrascurabileimportanzadalpuntodivistaadottatoinquestolibro.
Nellasuaprefazioneall'"IngressoAperto" trattodalla "CollectaneaChymica" pubblicatada
32

WilliamCoopernel1684,eglitestimonia:
"Essendo io un adepto anonimo, amante dell'apprendimento, ed un filosofo, decisi di
scriverequestopiccolotrattatosuisegretimedicinali,chimiciefisicinell'annodigrazia1645,nel
ventitreesimoannodellamiavita,cospossopagareilmiodebitoversoiFiglidell'Arte,affinch
possaapparireaglialtriadeptiqualelorofratelloedeguale.Orapertantoprevedochenonpochi
sarannoilluminatidaquestemiefatiche.Questenonsonofavole,maveriesperimentiiqualiho
eseguitoeconosco,comeognialtroadeptoconcluderdaquesterighe.Inverit,moltevoltemisi
dapartelapenna,colpropositodiastenermidallascrittura,desiderandopiuttostodioccultarela
veritdietrounamascherad'invidia,maDiom'imposediscrivereenonpoteialungoresisterea
Luiche,solo,conosceilcuoreealqualesiagloriapersempre.Credochemoltiinquest'ultimaera
delmondopotrannoessererallegratidalGrandeSegretopoichhoscrittocosfedelmente,non
lasciando niente in dubbio per un giovane principiante. Conosco molti che come me gi lo
possiedono,esonopersuasochealtrineconoscerneiprossimitempi.PossaDioricevereincila
pigrandebenedizione.Miriconoscoindegnodiesserecausaditalicosemainquestemateriemi
sottomettoinSuaadorazione,alqualetuttalacreazionesoggetta,chehacreatoognicosache
esiste,eavendolacreata,lapreserva."
Egliquindicontinuadandounresocontodellatrasmutazionedeimetalliinargentoeoro,ed
anchedelfattochelamedicinasomministrataadalcuniinpuntodimortediedeluogoalloro
miracolosorecupero.
Diuncasoegliscrive:
"Unavoltainunpaesestranieroavevointenzionedivendereunaquantitdiargentoparia
600Sterline,mabenchfossiabbigliatocomeunmercantedisseroimmediatamentecheavevo
fattoquelmetalloconl'Arte.Quandochiesilaragionedicimifurispostoconosciamol'argento
chevienedall'Inghilterra,dallaSpagnaealtriposti,maquestononnessunodiessi.Sentendo
questomiritiraisubito,lasciandol'argentodietrodimecomepureildenarochevalevaemaipi
ritornai."
Ancorarimarca:
"IohorealizzatolaPietra:nonlapossiedograzieadunfurtomaperdonodiDio.Iol'hofatta
edoral'hoquotidianamenteinmiopotere,avendolaprodottaspessoconlemiemani.Ioscrivo
quellocheso."
Nell'ultimo capitolo dell'IngressoApertovi ilsuomessaggioacolorochehannoraggiunto
l'obiettivo:
"Coluicheunavoltaha,pergraziadiDio,perfettamenteottenutoquest'Arte,nonsocosa
possavolerealmondosenonessereliberodalleinsidiedeimalvagicosdaservireDiosenza
distrazioni.Sarebbepercosavanacercarevolgariapplausipermezzodelfastoapparente.Tali
sciocchezzenonsonoapprezzatedacolorochehannoquest'arte,anzi,piuttostoledisprezzano.
PercicoluicheDiohaBenedettoconquestotalentohaquestoinsiemedisoddisfazioni.Primo,
eglipotrebbeviveremilleanniedognigiornoprovvedereamillepersone,nonpotrebbedesiderare,
dipoteraumentarelasuaPietraeilsuopiacere,siainpesocheinvirtalpuntoda,volendo,
potertrasmutareinperfettooroeargentotuttiimetalliimperfettidell'interomondo.Secondo,con
quest'Arteeglipotrebbefarepietreprezioseegemme,talidanonavereparagoniinnaturaquanto
abellezzaevalore.Terzoedultimo,eglihalaMedicinaUniversale,siaperprolungarelavitache
percurareognimalattia,coscheunveroadeptopufacilmentecuraretuttiimalatidelmondo:
purchlasuamedicinasiasufficiente.
OraalRe,Eterno,Immortale,eSoloOnnipotente,siaeternalodeperquestiSuoiindicibili
donieinestimabilitesori.Chiunquegodadiquestotalento,siacertodiimpiegarloingloriadiDio
eperilbenedelsuoprossimo,affinchnonrisultiingratoaDiosuoCreditore,chel'habenedetto
conuncosgrandetalento,ecosesseretrovatonelgiornofinalecolpevolediinfedelteperci
condannato."
Le sue opere principali sono "L' Ingresso Aperto al Palazzo Chiuso del R", "Ripley
Resuscitato", "Il Midollo Dell'Alchimia", in versi, "Metallorum Metamorphosis", "Brevis
ManoductioadRubinemCoelestrum","FoneChemicaeVeritatis"epochialtrinel"Musaeum
Hermeticum"enella"CollezionediManget".C'anchelastoriadiunatrasmutazionedavantia
GustavoAdolfonel1620,ilcuiorofuconiatoinmedaglieraffigurantil'effigedelReesulretro
33

MercurioeVenere;ediun'altraaBerlino,davantialRediPrussia.
Sir Isaac Newton, il famoso matematico e scienziato del diciassettesimo secolo, sebbene
generalmente sconosciuto come alchimista, era indubbiamente uno sperimentatore di questa
particolarescienza.Chiseguaconattenzione,allalucedellaconoscenzaalchemica,labiografiadi
Sir Isaac Newton di J. W. V .Sullivan, penso che realizzerebbe con estrema facilit le teorie
sperimentalisucuieglilavorava.SirArthurEddington,nellarecensioneaquestolibro,dice:
"LascienzaacuiNewtonsembraesserestatopiinteressato,esullaqualehaspesola
maggiorpartedelsuotempofulachimicaEglilesselargamenteefeceinnumerevoliesperimenti,
interamentesenzafruttoaquantocidatosapere."
Ilsuoamanuenseriporta:
"Moltoraramenteandavaalettoprimadelledueotredelmattino,talvoltanonfinoalle
cinqueoallesei,riposandoperquattroocinqueore,specialmenteinprimaveraealcaderdelle
foglie,neiqualiperiodierasolitopassarecircaseisettimanenelsuolaboratorio,conilfuocochea
malapena si spegneva notte e giorno. Quale fosse il suo scopo non sono in grado di
comprenderlo."
IopensochelarispostaaquestadomandasiachegliesperimentidiNewtonriguardavano
nient'altrochel'alchimia.
Nelmedesimosecolo AlexanderSeton,unoscozzese,soffrindescrivibilitormentiperlasua
conoscenzadell'artedellatrasmutazione.Dopoaverpraticatonelsuopaeseandall'estero,dove
fecedimostrazionidellesuetrasmutazionidavantiauominidibuonareputazioneeintegritin
Olanda,Amburgo,Italia,Basilea,Strasburgo,ColoniaeMonaco.Venneallafineconvocatodavanti
alGiovaneElettorediSassonia,allacuicorteandconunacertariluttanza.L'Elettore,vedendola
prova dell'autenticit delle sue proiezioni, lo tratt con distinzione, convinto che egli avesse il
segreto di una ricchezza illimitata. Ma Seton rifiuto di iniziare l'Elettore ai suoi segreti, e fu
imprigionatoaDresda.
Poichl'imprigionamentononscosseilsuofermopropositofumessosottotortura.Futrafitto,
messo alla ruota, picchiato, ustionato con fuoco e piombo fuso, ma mantenne sempre la sua
fermadecisione.Allafinefulasciatoinconfinamentosolitariofinoaquandofinalmentel'adepto
Sendivogiusorganizzilsuorilascio.Persinoalsuoamicoeglirifiutdisvelareilsegretofinoa
pocoprimadellasuamorte,dueannidopolafugadallaprigione,quandodonaSendivogiusla
polveretrasmutante.

34

CAPITOLOVIII
ILCONTEDIS.GERMAIN

piuttostorimarchevoleilfattochenellastoriadell'alchimiailContediS.Germainnonsia
statomenzionato.Nonc'dubbiocheeglifosseunespertonell'arte,manellamoltitudine
distoriecheriguardanoquest'uomonotevole,isuoirisultatiinquestospecificoambito
sembranononavereparte.
S.Germaineraunapersonalitsconcertante.perquantopuessereaccertatoerafigliodel
PrincipeRacozydiTransilvania,einognicasononc'dubbiochefossedinobilenascita,un
uomodigrandeculturaeraffinatezza.Aquantodatosaperevaledavverolapenadileggerela
suastoria,maciesuladalloscopodiquestolibro,checoncerneesclusivamenteisuoiinteressi
nell'arte alchemica. Coloro fra i miei lettori che sono interessati alla dietetica, troveranno
interessantecichemoltideisuoibiografihannoriportatosullesueconsuetudinialimentari.Era
ladieta,secondolesuedichiarazioni,combinataconilsuomeravigliosoelisir,checostituivail
verosegretodellasualongevit,riguardoallaqualevisonomoltirapportisulleapparizionidiS.
Germaininvaripostid'Europanell'arcodi110anni,duranteiqualieglimaiapparvecambiato.
Sempreaveval'aspettodiunuomodimezz'etbenconservato.laSignoraContessad'Adhemar,
peresempio,in"RicordidiMariaAntonietta",duneccellentedescrizionedelConte,alquale
FedericoilGrandesiriferivacomeall'uomochenonmuore,elaSignora CooperOakleynella
sua monografia, "Il Conte di S. Germain, il Segreto del Re" ne parla sotto i vari nomi che
assunsetrail1710eil1822.
L'avventurieroItaliano,GiacomoCasanovadiSeingalt,conriluttanzaammisecheilConteera
unadeptodelleartimagicheedespertochimico.QuandodisseaS.Germaindisoffrirediuna
malattia acuta, il Conte invit Casanova a rimanere per un trattamento dicendo che avrebbe
preparatoquindicipillolecheintregiornil'avrebberoriportatoinperfettasalute.
Riguardoall'athoeterdiS.GermainCasanovadice:
"QuindieglimimostrilsuoMagistrum,cheeglichiamavaathoeter.Eraunliquidobianco
contenutoinunafialabenchiusa.Eglimidissechequestoliquidoeralospiritouniversaledella
naturaecheseiltappodicerafossestatoancheminimamenteforato,l'interocontenutodella
fialasarebbescomparso.Iolopregaidifarelaprova.Eglialloramidiedelafialaelospilloeio
stessotrapassailacera,quando,ecco,lafialaeravuota."
CasanovainoltreriportauncasoincuiS.Germaincambidodicipezzettidi sous5 inuna
moneta di oro puro. Quella un ulteriore prova del fatto che il celebrato Conte possedeva la
polvere con cui possibile trasmutare i metalli vili in oro. Egli infatti realizz quest'impresa
almenoindueoccasionistandoagliscrittideicontemporanei.IlmarchesediValbelle,visitandoS.
Germain nel suo laboratorio, trovo l'alchimista occupato con le sue fornaci. Egli chiese al
Marcheseunamonetad'argentodaseifranchi,elaricoprconunasostanzanera,peresporlaal
calorediunapiccolafiammanelforno.ilM.diValbellevidelamonetacambiarecolorefinoa
diventarediunrossobrillante.Dopoqualcheminuto,quandosifuraffreddataunpoco,l'adepto
latrassedalvasodiraffreddamentoelaresealMarchese.Ilpezzononerapid'argentomadioro
puro.Latrasmutazioneerastatacompletata.LaContessad'Adhemarpossedettequestamoneta
finoal1766,quandofurubatadalsuosegretario.
UnautorecidicecheS.Germainsempreattribulasuaconoscenzadichimicaoccultaalsuo
soggiornoinAsia.Nel1755egliandinOrienteunasecondavolta,escrivendoalConte von
Lambergdisse
"devolamiaconoscenzadellafusionedeigioiellialmiosecondoviaggioinIndia."

intraducibile

35

Ci sono troppi casi autentici di trasmutazioni metalliche per accusare S. Germain di


ciarlataneriariguardoataliimprese.LamedagliadiLeopoldHoffmanancorainpossessodiquella
famigliailpinotevoleesempioditrasmutazionedeimetallimairiportato.Dueterzidiquesta
medagliafuronotrasformatiinorodalmonacoWenzelSeiler,lasciandol'argentobilanciatorenel
suostatooriginale.Intalicircostanzeunafrodeeraimpossibiledatochelamedaglia ancora
esistente.
PerquestenotizierelativeallavitadiS.Germaindobbiamoringraziareilmaterialeintroduttivo
eilcommentodelSignorManlyHallalla"PiSacraTrionosofia"(ContediS.Germain).
La"PiSacraTrinosofia",o"LaPiSacraTripliceSapienza",compostadidodicisezioni.Essa
allostessotempoundisegnodelprocessodiIniziazioneeunTrattatoAlchemico,unfattoche
un'attentaletturapotrstabilire.LasciatemicitaredallasezioneXII.
"Lasalaincuieroappenaentratoeraperfettamenterotonda:sembraval'internodiunglobo
compostodiunamateriaduraetrasparente,comeilcristallo,cosicchlaluceentravadaogni
parte.Lasuapartepibassapoggiavasudiunvastobacinoriempitodisabbiarossa.Untepore
miteeuniformeregnavainquestospaziocircolare.Constuporefissaitutt'intornoquestoglobodi
cristalloquandounnuovoeventosuscitlamiaammirazione.Dalpavimentodellasalasalivaun
vaporeleggero,umidoediuncoloregiallozafferano.Essomiavvilupp,sollevandomidolcemente
eintrentaseigiornimiportsufinoallapartepialtadelglobo.Dopodichilvaporesidirad.
Pocoapocoiodiscesiefinalmentemitrovaiancorasulpavimento.Lamiavesteavevacambiato
colore.Erastataverdequandoentrainellasala,maoraeracambiatainunrossobrillante."
Questaun'immaginedelpellicanonelsuobagnodisabbia,ilprocessodellasublimazionedel
contenuto, e il cambiamento di colore che avviene un uno dei processi di laboratorio nella
preparazionedellaPietraFilosofale.Chequestapreparazionesiaunprocessofisicoportatoavanti
inlaboratorioconacqua,storte,bagnodisabbiaefornaci,nonv'dubbio.Chel'alchimiasiauna
scienza unicamente psichica e spirituale un'affermazione priva di fondamento nei fatti. Una
scienzaperessereunataledev'essereingradodimanifestarsisuognipianodellacoscienza;in
altreparoledev'essereingradodidimostrarel'assioma "comeinalto,cosinbasso".L'alchimia
pu superare positivamente questa prova, poich essa , fisicamente, spiritualmente, e
psichicamente,unascienzachesimanifestaattraversotutteleformeetuttalavita.
I vari resoconti sopra riportati dovrebbero in qualche misura supportare la rivendicazione
dell'alchimiadiessereunascienzafisicabasatasudiunintimaconoscenzadelleproprietdei
metalli. La descrizione che Casanova fa di S. Germain, ad ogni modo evidenzia come fino
all'ultima parte del diciottesimo secolo un metodo per preparare la "Pietra" fisica, capace di
trasmutareimetalliedicurarelemalattievenissepraticato.
Lescienzemodernenonconosconoalcunasostanzachepossacambiareilpiombooilmercurio
nell'aspettodiorosolidotramitelameraaggiuntadiungranellodipolvererossa,epercipossono
sceglieredideridereleasserzionideglialchimisticomeilprodottodiun'immaginazionetroppo
fertileeiloroscritticomedei"farfugliamenti".Mailfattochebisognatenereamente chele
"asserzioni" furono confermate da osservatori imparziali e che i "farfugliamenti" dei trattati
ermeticisonopocomenointellegibiliperilprofanodellamodernafraseologiachimica.

36

PARTEII
TEORETICA

37

38

CAPITOLOI
ILSEMEDEIMETALLI

nQuestasezioneintendometteredifronteaimieilettorialcuniinsegnamentialchemici,
unitamente alle mie proprie interpretazioni della teoria dell'alchimia, nel tentativo di
chiarire parte dell'apparente gergo in cui l'alchimista esprime il proprio pensiero, e
dimostrarne la verit scientifica una verit che si auto evidenzia ed comprensibile come
qualunqueteoriascientificamoderna.
Inveceditrattaredichimica,occultismo,ereligionecomesoggettidistintieseparati,l'alchimia
hadefinitamenteinsegnatol'unitdituttalaVitaeManifestazione.Hacercato,eamioavvisocon
successo,dicorrelarechimica,occultismo,religione,astrologia,magiaemitologia,edipresentarle
tutte come parti dell'Una Manifestazione. Ha tentato inoltre di mostrare che la salute e il
benesseredelcorposononecessariallaverareligionecomelaverareligionenecessariaadun
corposanoedequilibrato,ecosperl'occultismo,evidenziandocomeessofragliaspettinascosti
dell'uomo,necessarioaentrambi.Perverareligione,certamente,iointendononildogmatico
insegnamentodiqualunquechiesaosetta,malaLeggedellaVitaedelVivere;eperoccultismo,la
manifestazionedellePotenzeoperantiattraversoeconl'Uomoversolasuaperfezioneultima.
Che tutte le cose provengano da Una Cosa per il Volere dell'Una Cosa, e cio , che ogni
Manifestazione proviene dall'Uno, l'assioma che staalla base della teoria di tutta la scienza
alchemica.IlTrattatoErmeticoesprimecicos:"Cometuttelecosesonoprodottedall'Unaperla
Mediazionedell'Una,costuttelecosesonoprodottedaquest'UnaCosaperadattamento"o,in
altreparole,L'UnoinManifestazionedivenutomolti.Daquest'Uno,comefosseunSeme,che
l'alchimistahachiamatoAlkahest,sonoprovenutiitre,Mercurio,ZolfoeSale,equindidaquesti
tresonoprovenutiitanti.
Oradobbiamoricordarechequestiterminisonousatidall'alchimistapropriocomeilchimico
modernousaisuoi,cheadirlatutta,comunicanoallamentedelprofanotantoopocoquanto
quellidell'alchimista.IlMercuriodell'alchimista,perci,nondeveessereconfusoconilmercurio
metallico al quale non assomiglia ne per struttura ne per aspetto, ne deve lo Zolfo
necessariamente possedere le qualit dello zolfo che noi conosciamo, ma ad uno studioso di
alchimiaquesteduesostanze,insiemeallorosale,trasmettonol'ideadelloSpirito,dell'Anima,e
delCorpo.ComehadettoParacelso:"Nonsono,comunque,ilmercuriocomuneelozolfocomune
lamateriadeimetalli,mailMercurioeloZolfodeiFilosofisonoincorporatieinnatineimetalli
perfettienelleloroforme."
Forsepusemplificareunpol'argomentoseaquestopuntodoalcunideiterminialchemici
usati.LoSpiritodiMercurio,alternativamentechiamatoQuintessenzadeiFilosofi,AquaVitae,
AcquadelParadiso,Azoto,MercuriodeiFilosofi,anche,inragionedellasuaestremavolatilit,
chiamatol'Aquila,poichseilsuocontenitorenonperfettamentesigillato,sidissolvenell'ariae
vaperduto.Oracomehoaffermatoinunprecedenteparagrafo,quandoquestoSpiritodiMercurio
oSemedeiMetalliseparatodallesueduesorgenti,ilMercurioBiancoeloZolfo,deiqualila
tinturaoleosa,essendodelrossodoratodelSole,prendeilnomediLeoneRosso,perchilSole,in
astrologia,nellacostellazionediLeo,ilLeone.Questidue,ilBiancoeilRosso,sonoconsiderati
comeiprincipifemminileemaschile,ilnegativoeilpositivo,LunalaMadreeSoleilPadre,o
LunalaReginaeSoleilRe.Quest'ideadelmaschioedellafemmina,odeglielementipositivoe
negativo,vecchiacomeiltempo;siprenda,peresempioilseguenteestrattodalCinese,tradotto
daEdwardChalmersWerner:
"MuKung,oTungWangKung,ilDiodegliImmortali,eraanchechiamatoIChunMinge
YuHuangChun,ilPrincipeYuHuang.
Ilvaporeprimitivocoagulato,rimaseinattivoperuncertotempo,equindiprodussegli
esseri viventi, cominciando con la formazione di Mu Kung, la pi pura sostanza dell'Aria
Orientale,esovranodelprincipioattivomaschile(yang)edituttiipaesidell'Est.Ilsuopalazzo
nei cieli nebbiosi, nuvole viola formano la sua casa, nuvole blu le sue mura. Hsien Tung "il
39

GiovaneImmortale"eYunu"laVerginediGiada"sonoisuoiservitori.Eglitieneilregistroditutti
gliimmortali,maschiefemmine.
HsiWangMufuformatadellapuraquintessenzadell'AriaOccidentale,nelleggendario
continentediShinChou.EllafuspessochiamatalaMadred'OrodellaTartaruga.
Come Mu Kung, formato dall'Aria Orientale, il principio attivo dell'aria maschile, e
sovranodell'AriaOrientale,cosHsiWangMu,natadall'AriaOccidentale,ilprincipiopassivoo
femminile(yin)esovranadell'AriaOccidentale.Questidueprincipi,cooperando,generanoCieloe
Terrael'essenzadell'universo,edellavitadituttoquantoesiste."

Aquestopunto,spieghereianchecomeimetallisianostatiriconosciuticomelamanifestazione
delleinfluenzeplanetarieecorrispondentementenominati.
Quindi
l'Oro relativo al Sole
l'Argento
"
Luna
il Mercurio
"
Mercurio
Lo Stagno
"
Giove
il Ferro
"
Marte
il Rame
"
Venere
il Piombo
"
Saturno

Secondoconquestoinsegnamentoilmetallosiformaqualerisultatodideterminatevibrazioni
stellari o onde di energia e conseguentemente porta le caratteristiche del pianeta da cui
influenzato.Quindi:
L'OrolamanifestazionedelmetalloperfettocomeilSole lamanifestazionedellaVitasu
questopianeta:
L'Argento,ilcoloredelbianco,laLuna,l'aspettonegativodelSole:
IlMercurio,comeilpianetaMercurio,diunanaturavolatile,essendolasuasuperficiein
costantemovimento:
IlFerrovigoreeforza,essendoMarteilpianetadell'energiaedellaforza:
IlRameVenere,cheavvicinamoltoilcoloredell'Oro,poichVenereilpianetadellabellezza,
edell'amore:
IlPiomboSaturnoilsaggiatore,freddo,econosciutonegliinsegnamenticabalisticicomela
radicedeimetalli:
LoStagnoGiove,ilpianetadellabenevolenzaedell'opulenza.
Tutti i metalli sono in un costante stato di progressione. Con ci intendo dire che l'Oro, il
metalloperfetto,staincima,allasommitdellaperfezione, mentretuttiglialtrimetallistanno

sullastradaallafinedellaqualediventanooro;quindil'alchimistasemplicementefaconl'arteci
chelanaturafalentamenteneglianni.Nonlespecie,diceFrateBacone,sonotrasmutate,ma
piuttostolamateriaalorosoggetta.lamateriasoggettadeimetalli,l'umiditradicaledicuiessi
sonouniformementecomposti,chel'alchimistasostienepoteressereprelevatadall'arteetrasferita
dalleformeinferiori,essendoresaliberadallaforzadiunfermentoounattrazionesuperiori.
I metalli sono sempre stati considerati dagli alchimisti come sostanze viventi, respiranti,
ciascunoaventecomesueparticomponentiMercurio,ZolfoeSale,ladifferenzanellaconsistenza
enellecaratteristichedeimetalliessendodovutaalleproporzionidiquestitreprincipiunorispetto
all'altro.
Alloscopodiillustrarequestopunto,misilascicitareBasilioValentino,unodeipigrandi
alchimistidelquindicesimosecolo:
PerciilmetallodiMarte(Ferro)halaminorporzionediMercurio,mapiZolfoeSale...
40

Il lettore deve inoltre sapere sapere della generazione del Rame, e osservare che esso
generatodamoltoZolfo,mentreilsuoMercurioeilsuoSalesonoinequilibrio...
Tra tutti i metalli l'Oro ha la preminenza poich l'attivit siderale ed elementare ha
assimilatoeraffinatoilMercurioinquestometallopiperfettamentefinoadunacompiutezza
sufficiente...
IlBuonGiove(Stagno)possiedequasiilpostomedianooprincipaletraimetalli,essonon
troppocaldo,netroppofreddo,netropposecconetroppoumido,nonhauneccessodiMercurio,
nediSale,econtieneilminimodiZolfo...
TidicocheSaturno(piombo)formatodapocoZolfo,pocoSale,emoltoMercurioacerboe
grezzo,ilqualeMercurio vaconsideratocomelaschiumachefluttuasull'Acquainconfrontoa
quelMercuriochesitrovanelSole(Oro).
Questecitazioniillustrerannocosaintendocomunicareconilmioriferimentoalleproporzioni
reciprochedelletresostanze.
Pertornarealdiscorsosulsemedeimetalli,dallo"Speculum" diArnoldoVillanovavengono
questeparole:"c'innaturaunacertaessenzafine,cheunavoltascopertaeportatadall'artea
perfezioneconverteasestessaproporzionalmentetuttiicorpiimperfettichetocca,"cosicchla
primamateriadituttiimetalliesostanzequalcosadifissononalteratodallediversitdiposto,
temperatura,ecc.Questa"essenza"semprestatariconosciutadaglialchimisticomeilSemedei
Metalli.
PerillustrarecosaintendoriguardoalSemedelleSpecie,citoquantosegueda"EtereeRealt"
diSirOliverLodge(Messrs.Hodder&Stoughton):
"La materia esiste non solo nelle forme organiche di solidi, liquidi e gas e nelle forme
disintegrate di protoni ed elettroni, essa esiste anche nella forma della molecola complessa
conosciutacomeprotoplasma,chepertaluneragionisirivelataessereilveicolodellavita.Certe
formedellamateriasonofornitedivitaoanimatedallavita.Questaproprietdianimazioneun
grande mistero; noi non sappiamo cosa sia la vita, sappiamo solo cosa essa possa fare. Ci
accorgiamocheessapuentrareinrelazioneconlamateria, cheessahacarattereeidentit
propri, e che costruisce la materia per corrispondere o rappresentare l'identit. La vita pu
assumereunavarietdiforme,eogniformacaratterizzatadauncertoaspettoesteriore;lavita
diunaquerciatrasmessaadunaquercia,lavitadiunolmoadunolmo."adognisemeilsuo
propriocorpo,"Unaformadivitaprendel'aspettodiunbocciolo,un'altradiunpesce,un'altradi
unquadrupede.Levarietdellavitasonoinnumerevoliesonostudiatedallagrandescienzadella
biologia.
Siconsideriognipezzodimateria....Sicontempliognioggettosolido;puessereunvaso,o
ungioiello,ounastatua;cos'chetieneinsiemegliatomiinquellaparticolareforma?Segliatomi
nonfosseroconnessisimuoverebberoacaso,comegliatomidiungas;maessisonocollegati,
comefosserocristallizzati,tenutiassiemedalleforzedicoesione.Perfinoinunliquidosonotenuti
assiemeinuncorpodidimensionidefinite,sebbenediformaindefinita;unliquidohaunvolume
sebbenenonunaforma;ungasnonhanel'unanel'altro;unsolidolihaentrambi.Laforma
pidefinitaerigorosamentefissatainuncristallo;maancheinunapiantaoinunanimalehaun
carattere definito anche se non cos definito come in un cristallo, possibile una buona
trattazionedellavariet.Ancheuncorpoanimaleovegetalehaunindubbiocaratteresuoproprio,
fin nei minimi dettagli. E questo carattere tramandato da una generazione all'altra, forse
modificato,masololentamente,dalprocessodievoluzionelungoleere."
HocitatointeramentequestoestrattodaSirOliverLodge,poichnelleparoleadognisemeil
suopropriocorpo"risiedel'interadottrinadell'alchimia,chehariconosciutounsememetallico
peculiareatuttiimetalli.

41

42

CAPITOLOII

LOSPIRITODIMERCURIO

el capitolo precedentehoparlatodellesostanzeMercurio,ZolfoeSalecomeanaloghea
Spirito,AnimaeCorpo.CicheintendocomunicarecheloSpiritodelmetalloloSpirito
diMercurio(unessenzavolatilechenelsuostatogassosounEtere),loZolfol'Animao
ilSangue,eilSalelaCenereoilCorpo.
CitoancoradaBasilioValentino,PadredellaChimicaModerna:
"DelloSpiritodiMercurio"
"Sebbeneioabbianelloscrivereunostilepeculiare,cheamoltisembrerstranoalpuntoda
suscitarestranipensieriefantasienelleloroteste,visonobuoneragionipercuilofaccio;iodico
insostanza,cichesoperesperienza,nondandoimportanzaallealtruichiacchiere,poichci
chediconascostonellamiaconoscenza,ilVedereprevalesempresulSentire,elaRagione
lodevolepidellaFollia:Perquestoaffermoora,chetuttelecosevisibilietangibilisonofattedello
SpiritodiMercurio,cheeccelletuttelecoseterrenedell'interomondo,tuttelecoseessendoda
essooriginate,esolodaessoavendolapropriascaturigine;PoichtuttositrovainEssoilquale
pu realizzare tutto ci che l'Artista desidera trovare; Esso l'inizio per operare sui Metalli,
quandodivieneunEssenzaSpirituale,chesemplicementeAriachevolaquaelasenzaali;un
ventomovente,chedopoesserestatoespulsodallasuadimoradaVulcano,condottonelproprio
Chaos,nelqualerientra,esirisolvenegliElementi,doveelevatoeattrattodalleStelleSideraliin
unamanieraMagneticafinoadesse,natodall'amore,dalqualeprovenneprima,efuoperato
affinchmostrassenuovamentelesuesembianze,eattirasseessoadesso.MasequestoSpiritodi
Mercurio puesserecatturato,eresocorporeo,essosirisolveinunCorpo,ediventaunacqua
pura, chiara e trasparente, che la vera acqua spirituale, e la prima Radice Mercuriale dei
Minerali,spirituale,intangibile,incombustibile,senzaalcunamescolanzaconl'acquositterrena;
essa quell'acqua Celestiale sulla quale molto stato scritto; per mezzo di questo Spirito di
MercuriotuttiiMetalli,possonosesivuole,essererotti,aperti,erisoltinellaloroprimaMateria,
senzacorrosivo;essorinnoval'etd'UomooBestia,propriocomeleAquile;essoconsumatuttoil
male, econduce dauna tardaEt aduna lungaVita.QuestoSpirito di Mercurio la Chiave
Maestra della mia Seconda Chiave, della quale scrissi all'inizio; Perci invocher; Venga il
benedettodalSignore,siauntoconl'oliosacro,erinfrescatoconl'acqua,eimbalsamiivostricorpi,
affinchnonpossanoputrefarsiopuzzare;poichquest'AcquaCelestialeilprincipio,l'Olio,eil
mezzo,vedendolanonbrucia,perchessofattodiunoZolfospirituale;ilBalsamodelSale
corporeo,edunitoall'Acquadall'Olio,cidicuiinseguitotrattermoltopilargamente,quando
scriverdiessi,edessimenzioner.
Emisilasciinoltredichiararecos'l'Essenza,MateriaeFormadelloSpiritodiMercurio,io
dico,chelasuaEssenzaBenedetta,lasuaMateriaspirituale,elasuaFormaterrena,ciche
ancoradeveesserecompresotramiteunaincomprensibilevia;questesonoespressionidavvero
difficili, molti penseranno, le tue proposizioni sono tutte vane, strane effusioni, risalenti a
fantastiche Immaginazioni, ed vero che sono strane e ci vogliono strane persone per
comprenderequesteaffermazioni;cinonscrittopervillanicheingrassanoleruotedeiCarri,e
nemmenopercolorochenonhannoconoscenzadell'Arte,benchsianoquantomaieruditi,olo
pensinodise;poichiorendocontosolamentealsapiente,chepoiconlaParoladiDio,imparaa
conoscerelecoseTerrene,chedevonoessereponderateegiudicateconlacapacitdicomprendere
basatasuunaveraConoscenza,perdistinguerelalucedalletenebre,perchscelgaciche
bene,erifiuticichemale.
Nonnecessariopervoisaperecosarichiedal'iniziodiquestoSpiritodiMercurio,perchci
nonpotrebbeinalcunmodoaiutarvioavvantaggiarvi,solamenteprendetenotadelfattocheilsuo
inizio soprannaturale, di origine celestiale, Siderale ed elementare, conferito ad esso sin
dall'inizio della prima Creazione, affinch esso potesse entrare ulteriormente in una Sostanza
Terrena. Ma poich, come vi stato dichiarato, necessario lasciare il Celestiale all'Anima,
accettateciperfede,etralasciateallostessomodoilSiderale,perchquesteImpressioniSiderali
sonoinvisibiliedintangibili,glielementihannogiportatoavantiloSpiritoperfettonelmondo
per mezzo del Nutrimento, perci lasciate quello ugualmente solo; poich l'uomo non pu
43

realizzaregliElementi,masoltantoilCreatore,eatrimanedifareloSpiritochegiformalee
informale, tangibile e intangibile, e gi visibilmente presente. Perci abbi abbastanza della
Materia prima, dalla quale si sviluppano tutti i Metalli e Minerali, ed una cosa sola, e tale
materiauniscesestessaconloZolfodelcapitolosuccessivo,edentrainCoagulazioneconilSale
delprimocapitolo,cosicchessapossaessereunCorpo,eunaperfettaMedicinadituttiiMetalli,
nonsoloperprocederenellaTerraall'inizio,comenelgrandeMondo,maancheperaiutareil
Corpovaporosoatrasmutareecambiare,assiemealleargomentazionidelmondoinferiore:Non
lasciatecheciviappaiastrano,vedendocichel'Altissimohapermesso,echelanaturaha
intrapreso.
Moltinoncrederannoatuttoci,considerandoloimpossibile,disprezzerannoesviliranno
questiMisteri,chelorononcomprendononeancheminimamente,essipotrannorimanereFollie
Sciocchifinchunilluminazionenongiungaperloro,ilchenonpuesseresenzailVolerediDio,
maresterannotalifinoaltempopredestinato.Magliuominisaggiediscreti,cheveramentehanno
versatoilsudoredellelorofronti,sarannopermetestimonisufficienti,econfermerannolaverit,
edavverocrederannoeprenderannoperverotuttocicheioscrivoqui,verocome veroche
ParadisoeInfernosonopreordinati,offertiinricompensal'unoperilbeneall'elettoel'altroperil
malealreprobo.Adessoscrivononsoloconlemani,maconlamente,lavolonteilcuoremici
costringono:Colorochesonotantopresuntuosieilluminati,eintuttoilmondo,odiano,invidiano,
guardano scandalizzati, diffamano e perseguitano questi Misteri alla buccia pi esterna o al
nocciolopiinteriorechehalasuaoriginedalCentro;maiosoconcertezza,verruntempo,
quandolemiespogliesarannoormaiperse,eleossaseccate,chequalcunoprenderacuorele
mieparti,dopochesarstatomessonellafossa;eseDiovorrpermetterlo,costorodesidereranno
veramentefarmitornareinvita:macinonpotressere;perciioholasciatoloroimieiScritti,
affinchlaloroFedeeSperanzapossanoavereunsigillodicertezzaediverit,pertestimoniaredi
meediqualifosserolemieultimeVolonteilmioTestamento,cichehodispostoperipoveri,e
tutti gli amanti dei Misteri, sebbene non mi si addica scrivere cos tanto, non avrei potuto
astenermenesenzapregiudizioperlamiaAnima,perdirigereunaluceounlampoattraversole
nuvole,affinchilgiornopossaessereosservato,edespulsalafittaecupapioggiadellanotte
oscura.
Oracomel'Archaeus operaanchepermezzodelloSpiritodiMercurionellaTerra,oVene
dellaTerra,ricordatechedopocheilSemespirituale formatodall'impressionedelleStelleda
sopra,enutritodagliElementi,essounSeme,ecambiasestessoinAcqua Mercuriale,come
primadituttoilgrandeMondoerafattodiniente,poichquandoloSpiritosimossesull'Acqua,il
Calore Celestiale doveva necessariamente elevare una Vita nel freddo acqueo e nelle Creature
terrestri;nelgrandeMondoerailPoterediDio,el'OperatodelleLuciCelestiali;nelpiccoloMondo
ugualmenteilPoterediDio,el'OperadilavorarenellaTerrapermezzodelsuoDivinoeSacro
Respiro. Inoltre l'Onnipotente ha dato e consacrato i mezzi per compiere ci, cosicch una
Creatura ha ottenuto il potere di operare nell'altra, e l'una di aiutare e assistere l'altra, per
realizzare e compiere pienamente tutte le Opere del Signore; e cos fu permesso alla Terra di
portare avanti un influsso per mezzo delle Luci Celesti, come anche un Calore interno, per
riscaldareedigerirecicheeratroppofreddoperlaTerra,acausadellasuaumidit,finoache
ogniCreaturaavesselapeculiaritadattaalsuotipo;cosicchunsottileVaporesulfureoagitato
dalCieloStellato,nonquellocomune,maunaltroVaporechiarificatoepuro,diversodaglialtri,
cheuniscesestessoconlaSostanza Mercuriale;grazieallacuiproprietcalorica,nelcorsodel
tempo,l'Umiditsuperfluasiasciugata,ecosquandoleproprietanimichegiungonoadesso,
che da conservazione al Corpo e al Balsamo, operando prima nella Terra grazie un influsso
spiritualeesiderale,alloraimetallisonogeneratidaesso,secondolaMisceladeiTrePrincipi,il
Corpoessendoformatoinaccordoadessoassumesudiselagranpartedeitre.MaseloSpirito
diMercuriodestinatoequalificatodall'altosugliAnimali,essodivieneunaSostanzaAnimale;se
comandatosuivegetali,diventaunOperaVegetale;mentrese,perragionedellanaturainesso
infusa, cade sui minerali diviene Minerali e Metalli, perch ciascuno ha la sua distinzione a
secondadicomevienelavorato,gliAnimalipercontoloro,iVegetaliinunaltromodoperconto
loro, e cos ugualmente i Minerali, ognuno una diversa via, ci su cui scrivere nei particolari
sarebbetroppotedioso,erichiederebbediverseampienarrazioni.
.
.
.
.
.
Questoilriassuntoinbreve,chesenzaloSpiritodi Mercurio,chel'unicaveraChiave,
nonpotraimaifareL'OropotabileCorporeo,nelaPietraFilosofale.RestasuquesteConclusioni,
siisilenzioso;cheiostessooranondirdipi,perchilsilenzioingiuntoateeamedalGiudice
ordinato, Raccomandando l'Esecuzione e l'ulteriore ricerca ad un altro, che ancora non abbia
ridottolaMaterianelgiustoOrdine."

44

EdoraleparolediAlexandervonSuchten,da"LoScrignoBenedettodelleMeravigliedella
Natura"diBenedictusFigulus:
"Lamateriaprimadell'uomoelamateriaprimadelgrandemondosonolastessamedesima
cosa.Maquestamateriaprimadelmondoedell'uomoun'AcquaCristallinadellaqualeleSacre
Scritturedicono:"PrimaDiocreilCieloelaTerra,loSpiritodelSignoresovrastleacque."
Quest'acqua divenne la materia prima di entrambi. Ma dove resta lo Spirito del Signore, che
sovrastleacque,dopocheiduemondi,ilcieloelaterra,el'uomofuronocreatidallostesso?Io
rispondo,nellamateriaprimadell'uomoedelmondo,DiochePerfezione,havolutodimorare
nell'uomo.Maquisipotrebbeporrelaseguentedomanda;comesapeval'uomodalmomentoche
lamateriaprimadell'uomoedelmondounacquacristallinacomepoteval'uomosapereselo
SpiritodelSignoreerarimastoinquestamateriaprimadelmondo,odell'uomo?Iorispondo,egli
lo seppe grazie all'Arte dell'Acqua, poich l'Acqua fu la sua insegnante. Quest'insegnante gli
mostrcomemuoreilmondo,comelospiritosenevadaesso,comeilcorposenzaspirito,lo
spiritosenzailcorpo.Eglividecomelospiritoritornaalcorpo,eilcorporivive.Eglividegrazieal
decadimentodelmondocheessonontornavaadessereancoracomeerastatoprima.Quindigli
fuchiarocheDiononrisiedeincichetrapassamaincicheeterno."

45

46

CAPITOLOIII

LAQUINTESSENZA(I)

ospazio,interplanetario,intermaterialeointerorganico,riempitodaunsottilefluidoo
gas, che noi chiamiamo, come facevano gli antichi, AithinSolintaire Aether. Questo
fluidoogas,immodificabilenellacomposizione,indistruttibile,invisibile,pervadeogni
cosaetuttalamateria.Metallo,minerale,albero,pianta,animale,uomo;sonotuttiripienidi
Etereavarigradi.tuttalavitadelpianetacaricadiesso;unmondocostruitoinquestofluido,
enuotainunmarediesso.
L'Etere, che l'occultista chiama luce astrale, determina la costituzione dei corpi. Durezza e
morbidezza, solidit e liquidit, tutte dipendono dalla relativa proporzione di materia eterea e
ponderabile di cui sono composti. L'arbitraria divisione e classificazione della scienza fisica,
l'interagammadeifenomenifisici,provienedall'AetherPrimario,poichlaScienzaharidottola
materiacomenoilaconosciamoaEtere;che,benchnonsiamateriasolida,tuttaviamateria.
Quandosiparladimateria,sicuramente,moltidinoinormalmentepensanoallasostanzasolida,
mastatoprovatodallaScienzachelamaterianonrealmentesolida,masemplicementeuna
tensione,unosforzonell'Etere.Gliatomi,epiprecisamente,glielettronieiprotonidicuisono
composti,simuovonotuttiinunmarediEtere,cosicchinaccordoconquestateoria,laveraaria
cherespiriamo,ilverocorpocheabitiamo,tuttodeveugualmentemuoversientroquestomaredi
Etere,l'elementogenitoredacuiprovienetuttalamanifestazione.
Questoprincipiochetuttelecosederivanodaunadimostrabilenellafisica;neiprincipidi
biologia,gliorganismimulticellulari,comunquecomplessinellastruttura,nondimenorisalgono
adunasingolacellula.Lascienzapostulachetuttalamateriasiacompostadaatomi:gliatomi,
comunque,sonocompostidaprotoniedelettroni,eglielettronialorovoltasonoevidentemente
compostidiEtere.QuestoEtereunmediumconnettivouniversalecheriempietuttoloSpazio
finoagliestremilimiti,penetrandogliinterstizitragliatomisenzaalcunainterruzionenellasua
continuit,eriempieloSpaziocoscompletamentechetalvoltaidentificatoconloSpaziostesso,
einfattiseneparlatocomedelloSpazioAssoluto.
"L'EterediSpazio",comeaffermaSirOliverLodge,"untemadisconosciutaeapparentemente
infinitamagnitudine,e diunarealtchevaoltrel'attualeconcezionedell'uomo. cidicui
qualunquematerialeconsistedasempre,unlegametraimondi,unasostanzacompleta,perfetta,
diincommensurabilegrandiosit.Uncertoistintocifapercepirecheessoilluogooverisiede
l'esistenza spirituale, il regno superno che incute timore e soggezione. Esso coesteso con
l'universo fisico e non manca in nessuna parte di spazio. Oltre la stella pi estrema esso si
estende,nelcuoredell'atomohalasuaessenza.Essopermeaecontrollaedominatutto.Eludei
sensiumaniepusoloesserecontemplatodaipoteridellamente.
Anchesel'Etereunqualcosadifisico;non unentitfisica,essohadelleproprietben
definite.Nonmateriapidiquantoidrogenoeossigenosianoacqua,maesso ilveicolodi
materiaespirito..."
Ora,l'occultistahadivisolamateria,visibileenonvisibile,insetteprincipiopiani,ediquesti
ilquintoprincipio,oQuintessenza,corrispondeall'EterediSpaziodellaScienza.Sesiamodisposti
ad ammettere che c' verit in queste affermazioni, allora possiamo cominciare a vedere che
l'alchimiasibasasudiunaLeggeassoluta.Tutteleforzeosservatedainostriscienziatisono
originatenelPrincipioVitale,cheunavitaCollettivadelnostroSistemaSolare,laqualevita
partedi,opiprecisamenteunaspettodell'UnaVitaUniversale.
Durantelavitapresentenell'uomounacertaformadimateriafinementediffusa,comeun
vaporechenonsoloriempieogni parte delsuocorpofisico,mainrealtimmagazzinatain
alcuneparti;unamateriacostantementerinnovatadallachimicavitale,unamateriafacilmente
dispostaesistematadalrespiro,seilrespiroservealsuoscopo.DiquestamateriaParacelso
scrive:
"L'Archaeusunessenzacheequamentedistribuitaintuttelepartidelcorpoumano...
LoSpiritusVitaeprendeoriginedalloSpiritusMundi.Essendounemanazionediquest'ultimo,
contieneglielementiditutteleinfluenzecosmiche,edquindilacausapercuileforzecosmiche
agisconosulcorpodell'uomo."
47

Questo Archaeus di una natura magnetica e non racchiuso in un corpo ma si irradia


all'internoeattornoadessocomeunasferaluminosa.L'Alchimiaesoltantol'alchimia,inquesto
periodostorico,eneipaesicosiddetticivilizzati,riuscitaadottenereunelementoreale,ouna
particelladimateriaomogenea,ilMysteriumMagnumdiParacelso.Permezzodellasuaantica
scienzal'alchimistapurendereliberoquestoprincipiovitalenelsuolaboratorio,distruggereil
corpodelmetallosucuilavora,purificareilsuosale,eportareisuoiprincipiinsiemeaduna
formapi alta.Questoprocesso,chedopotuttonon cheunariproduzioneinminiaturadel
processosuperiorecheoperaattornoanoieternamente,indubbiamentederivadalleIntelligenze
MaestrechehannovissutointalunitempisullaTerra.
unpeccatochelaScienzadebbasemprerifiutarelevecchieideeegettarleviacomeinutili
perpoiriscoprirlecomequalcosadinuovodainserirenellesueteorieattuali.Scartareleteorie
degli alchimisti intelligente quanto scartare come stupidaggine la teoria Einsteiniana della
Relativit solamente perch uno non comprende il suo linguaggio. Alcuni dei nostri uomini
scientificilohannocompreso,anche F.Hoefer in"HistoiredelaChimie" (Parigi1866)nota:"I
sistemi con cui l'intelligenza si confronta rimangono sostanzialmente gli stessi attraverso le
epoche, sebbene assumano forme differenti. Quindi, partendo da un errore di base uno
concepisceunopinionesbagliatadietrol'altra.Dobbiamoricordarechenonc'nulladialtrettanto
disastroso nella Scienza dell'arrogante dogmatismo che disprezza il passato per ammirare
null'altrocheilpresente."
Se solo la Scienza provasse a comprendere la concezione dell'Universo come insegnata
dall'occultismoattraversoleepoche,prendendocomepuntodi partenzal'insegnamentodell'Una
VitainManifestazione,isuoisettepianidiconsapevolezza,lesueforzeinfinite,ecomebasedella
suafilosofial'assiomaErmetico"comeinaltocosinbasso",essafonderebbeunsistemabasato
sullaveriteternainvecechesusabbiemobilifattediteorie.Finchnonrealizzerquesto,la
Scienzanoncapirmaiveramentelaveritsullavita,ecinonpotressereottenutoconisuoi
strumentielesueapplicazioni,masolamentetramiteipoteriinterioridellamente.

LAQUINTESSENZA(II)

"Nullacheabbiaunverovaloresitrovanelcorpodiunasostanza,manellasuavirt,e
questoilprincipiodellaQuintessenza,cheriduce,diciamo,20libbrediunadatasostanzain
unasingolaoncia,equell'onciasuperaenormementele20libbreinefficaciaepotenza.Perci
menoc'dicorpo,piinproporzionesarlasuavirt."
Paracelsohadetto:
"Imaginellalorosaggezzaasserironochetuttelecreaturepotevanoessereportateaduna
sostanzaunificata,sostanzacheessiaffermano,puperpurificazioneepurgazione,raggiungere
uncosaltogradodisottigliezza,unataledivinanaturaeoccultepropriet,comerisultatidi
un'operameravigliosa.poichessiconsideravanochetramiteilritornoallaterra,epermezzodi
una suprema e magica separazione, nasca una sostanza perfetta, che alla fine, grazie a
preparazioni molto industriose e prolungate, esaltata e portata su dal livello delle sostanze
vegetali in quello minerale, e pi su dal minerale al metallico, e al di sopra delle sostanze
metallicheperfetteallaQuintessenzaperpetuaedivina,cheincludeinsestessal'essenzaditutte
lecreaturecelestialieterrestri."
QuiperQuintessenzaoquintumesse,Paracelsointendeilnucleodelleessenzeeproprietdi
tutte le cose del mondo universale. dallo "Scrigno d'Oro" di Benedictus Figulus viene quanto
segue:
"Gli elementi e i loro composti in aggiunta alla materia crassa sono costituiti di una
sostanzasottile,oumiditradicaleintrinseca,diffusaattraversolepartielementali,semplicee
totalmenteincorruttibile,chemantienealungolecosestesseinvigore,echiamataloSpiritodel
Mondo,provenientedall'AnimadelMondo,quellacertaVitacheriempieepenetratuttelecose,
cosicch dai tre generi, o creature, Intellettuale, Celestiale e Corruttibile, si formata l'Una
MacchinadelMondoIntero.Questospiritopervirtpropriafecondatuttiisoggettinaturalie
artificiali, riversando in essi quelle propriet nascoste che noi abbiamo voluto chiamare la
Quintessenza. . . . Ma questa la radice della vita, cio., la Quinta Essenza, creata
dall'onnipotente per la preservazione delle quattro qualit del corpo umano, proprio come il
Paradisoperlapreservazionedell'Universo.QuindiquestaQuintessenzaeMedicinaSpirituale,
chediNaturaediCuoreCelesti,enondiunaqualitmortaleecorrotta,davveropossibile.La
FontediMedicina,lapreservazionedellaVita,ilripristinodellaSalute,einquesteilritrovamento
predilettodellagiovinezzaperdutaediunaserenasalute,sipossonotrovare."
48

Passandodalleparoledeglialchimistidelquindicesimoesedicesimosecoloaquellediuno
scienziatodelventesimo,lasciatemicitareda"EtereeRealt"diSirOliverLodgeancoraunavolta:
"SidicecheApolloniodiTianaabbiachiestoaiBraminidicosasecondolorosiacompostoil
Cosmo.
"Deicinqueelementi."
"Comepuesserceneunquinto,"chieseApollonio,"accantoadacqua,aria,terraefuoco?"
"C'l'Etere,"replicilBramino,"alqualenoidobbiamoguardarecomeall'elementodicui
fatto Dio; poich proprio come tutte le creature mortali inalano l'aria, cos quelle di natura
immortaleedivinainalanol'etere."
E:
"Comescegliatedichiamarequesto"Qualcosa"unificantenonhaimportanza.GliAntichi
talvoltaparlavanodi"Etere",probabilmentecomeaggiuntoaisolitiquattroelementi,eSirIsaac
Newton adott questo termine per il medium connettivo. Il medium ottico connette insieme le
particelleinunsolidooinunliquido,elostessomediumconnetteicorpicelestiassiemedentroi
sistemiegliammassistellarielecostellazionielenebuloseelaViaLattea.
Tuttiipezzidimateriaetutteleparticellesonoconnesseassiemedall'Etereedanull'altro.
Inessoquellisimuovonoliberamente,ediessosonocomposti.Noidobbiamostudiareiltipodi
connessionetramateriaedEtere.
Le particelle incorporate nell'Etere non sono indipendenti da esso, sono strettamente
connesse con esso, probabile che si siano formate da esso: esse non sono come granelli di
sabbia sospesi nell'acqua, paiono pi come i minuti cristalli che si formano in un liquore
madre...."
Ancora:
"Speculativamenteeintuitivamentenoipercepiamochec'dipineltoccodirettodell'etere
chedellamateria.comenoisipossaagiresullamateriaunmistero.Comeabbiamocostruitoe
comemuoviamoinostricorpinoinonlosappiamo.Noitendiamoadidentificarenoistessiconi
nostricorpi. Mavisonoprovechemostranochenoinesiamoinrealtindipendenti,chenoi
continuiamonell'esistenzaanchesenzadiessi,epossiamolasciarcelidietro.Lamaterianon
partedellanostrarealeessenza,nedellanostraessenzialenatura:noncheunostrumentoche
noiusiamoperunperiodoepoiscartiamo.Probabilmenteinrealtnoinonagiamodirettamente
sullamateria.Ilnostrovolere,lanostramente,lanostravitapsichica,probabilmenteagiscono
direttamentesull'Etere;esoloattraversodiesso,indirettamente,sullamateria.L'Etereilnostro
strumentorealmenteprimarioepermanente. inconnessioneconl'Eterechelanostrareale
essenzaconsiste;eattraversodiessonoisiamoingradodimanipolaregliatomidellamateria,per
muoverli, per riarrangiarli, e quindi impiegarli per esprimere i nostri pensieri e sensazioni e
manifestarenoistessiallealtreentitindividualichenellungocorsodell'evoluzionesonostate
abilitate a costruire ed impiegare simili ingegnosissimi, bench imperfetti, strumenti di
manifestazione.Tramitequestimezzinoipossiamodiventareconsapevolidiunamoltitudinedi
esistenze, l'intero regno animale e vegetale, di cui altrimenti noi saremmo rimasti ignoranti;
tramitequestimezzilanostraconcezionedell'esistenzastataallargataedestesa,lepossibilitdi
amiciziaarricchite,lapercezionediunnuovoregnodileggeedordineottenuta.Equindilanostra
proprianaturaarricchitagrazieallefaticheealleesperienzeappartenentiadunnuovoemolto
interessantesebbenedalnostropuntodivistaimperfettoeribellemodofisicodiesistenza.6"
Elesueparoledichiusura:
"EssolostrumentoprimariodellaMente,ilveicolodell'Anima,l'abitazionedelloSpirito.
DavveroessopuesserechiamatoilVestitoViventediDio."

Questoconfrontotragliscrittidiscienziatididiversisecoliinteressante,poichmisembra
chementrepossonoessercidelledifferenzenelleespressioniverbaliattuali,ognunosiriferisca
allostessoprincipio.

Questa parte concorda notevolmente con le pi recenti scoperte della fisica quantistica, in particolare sembra una descrizione della
Matrice Divina di cui parla Gregg Braden. (n.d.t.)

49

50

CAPITOLOIV
LAQUINTESSENZANELLAVITAQUOTIDIANA

iccomenonpossibilepertuttiseguirelesuereazioninellaboratorio,hodedicatoquesto
capitolo alle manifestazioni della Quintessenza nella vita di tutti i giorni, perch non
solamenteinlaboratoriochequestoprincipiovitalesimanifesta,maattraversotuttelefasi
elecondizionidell'esistenza.
Vitamine.
Primaditutto,cos'ilnostrocibo?Ilmedicohascopertocheperchuncibosiadavverodegno
diquestonomedevecontenereunacertaessenzavitale,cheeglihachiamatoVitamina.Senza
questaqualitvitale,cheiocredoesserequellastessaQuintessenzaoDivinaEnergia,qualunque
tipodicibosolamentenient'altrochemateriamorta.Peresempiolespedizioniincuigliuomini
dovevanovivereesclusivamentediunadietadiciboinscatolahannoinvariabilmentemostratoche
mentreessiingerivanolamassadicibonecessariapersoddisfarelalorofame,soffrivanolostesso
diinediapoichquelciboeraprivodelsuoprincipiovitalelaQuintessenzaoVitamina.Moltidi
noihannolettoqualchevoltadellesofferenzedeipriminavigatorichesitrovavanoaviaggiareper
settimanesenzatoccareterra,vivendoletteralmentedicibosecco.Daquelleisolechepotevano
fornire lungo la strada carne fresca e frutta essi dovevano rifornire i loro scarni magazzini, e
finch queste provviste fresche duravano, l'equipaggio godeva di salute e vitalit, ma con
l'esaurimentodellescortesoffrivadiperditadivitalit,scorbuto,edaltridisturbicausatidauna
dieta deficitaria. Gli agrumi, in particolare, risultavano essere estremamente efficaci contro lo
scorbutoeinavigatoriinglesiinunperiododellalorostoriafuronochiamati"limies"acausadegli
agrumiinclusinellalororazionedicibo.
Ilproblemaalimentarechestiamoconsiderandoquindiunaquestionedivasteproporzioni.
NelleNazionimoderne siamobombardatidaognipartedalladomandadimaggiorsaluteperla
gente, ma per realizzare questo elevato standard di salute nazionale, il problema del cibo del
popolodeveesserepresonellamassimaseriet.Siccomeipopolidelmondodipendonoperlaloro
sussistenza(comelamaggior parte dellenostreodierneciviltoccidentali)daunadietadicibo
altamente raffinato, che di tutti i reali valori alimentari stato privato nel processo di
raffinazione,7minimalasperanzadiqualchemiglioramentonellalorocondizionefisicaequesta
mancanzadicibocaricodivitapufacilmenteessereunaragioneeunaragionemoltoimportante
perdisturbicomecancroepatologiesimili;paralisiinfantile,malattiadelsonnoeinfluenza.Per
prevenire molte malattie, i medici oggi raccomandano la Vitamina D, ma attualmente questa
richiestadiVitaminestatoccandosolomarginalmenteunproblemachedavveroimportanteed
urgente per ciascuno di noi la necessit di una dieta che includa nei suoi componenti
quell'energiavitaleoquintessenzasenzalaqualedopotuttouncibononuncibo.
Digestione
Dal cibo portiamo la nostra attenzione alla digestione dello stesso nel corpo umano. Nel
processodigestivoentraingiocoun'azionemoltopicomplessadiquellachelafisiologiastata
capacedidimostrare.Ilprocessodiingestionedeglialimentinellostomacoumanoinrealtuna
lieveformadiavvelenamento,ealloscopodiavvantaggiarsiilpipossibiledaigenerialimentari
cheassume,l'essereumanodevetramutarequeigenerialimentari,fornitiglidalregnoanimalee
vegetale,inunaformachelecelluledelsuocorpopossanorealmenteassumereedassimilare.
Senza questo processo di cambiamento nella digestione, l'uomo probabilmente morirebbe per
avvelenamento!Comeesempiodiquestoprocessodicambiamento,prendiamol'albume.L'albume
nelprocessodigestivovienescompostoneisuoiamminoacidiequindiricompostoinunalbume
umanoidoneoadessereassorbitoedassimilatodallecelluledelcorpoumano.
Puunfisiologospiegarecomequestocambiamentosiverifichi?Fisiologicamentenonc'una
spiegazionechediadelucidazionisuquestoprocesso,macheessocisia unfatto.Nellasua
7

Si consideri che questo libro stato pubblicato nel 1941 quando il livello di raffinazione del cibo e la diffusione dei cibi preparati
industrialmente era infinitamente inferiore ad oggi (n.d.t.)

51

esistenzanoiabbiamounesempioditrasmutazione,l'uomointroducenelsuocorpounaformadi
vita inferiore per trasmutarla in qualcosa di pi elevato, e cos' questo se non un processo
alchemico?Latrasmutazionediunasostanzapibassainunapialta,quandosirealizzanel
corpoumano,perlaprecisioneunafunzionedellaparteinconsciadellamenteunafunzione
eseguitainconsapevolmentedall'individualeordinarioacausadelfattochelamentedell'uomo,
nelprocessodicostruzionedelleformedall'Amebainsu,harelegatotalunefunzionialla parte
della mente inconscia o subconscia, lasciando alla consapevolezza superficiale di gestire i
problemiesterniquindimentretuttoquestolavorodidigestione,circolazione,respirazione,ecc.,
gestitodaglistratipiprofondidellamente,glistratisuperiorisonoliberi,comehodettopoc'anzi,
dioccuparsidellequestionidivitaquotidiana.Comemoltidinoi,miaccorgoconstupore,chein
questoveroprocessodidigestioneentraingiocounattodimagiachel'uomomediononpu
comprenderesebbeneloaccetticoncompiacimento.GliOccultistihannoinsegnatochequesto
processoditrasmutazionedeglialimentinelcorpoumanopuessereaiutatodallamenteconscia
(permezzodicichealcunescuolevoglionochiamareautosuggestione).
Quindiabbiamounesempiodiuomoqualemezzoattraversocuiunatrasmutazionediuna
formainferioredimateriainunasuperiorepurealizzarsi.
Respirazione.
Consideriamo un'altra funzione del corpo umano, quella del respiro. Cosa ci ha detto la
fisiologiadelprocessodirespirazione?Noiabbiamoinsegnatochelafunzionepiimportantedella
respirazionediportarel'ossigenoneipolmoniperrivivificareilsanguevenosochehapersoilsuo
ossigenocircolandonelcorpo,el'ossigenodeveessererimpiazzatoprimacheilsanguepassidi
nuovonellacircolazionearteriosa.
Questaunafunzionedelrespiro,maun'altra,chelafisiologiamoltolontanadaltoccare,
l'inspirazione dell'elettricit naturale o Principio Vitale (la Quintessenza) nell'atmosfera, che il
corpo umano utilizza come energia nervosa. Anche qui l'alchimista invisibile al lavoro,
assorbendol'ariaattornoaluietrasmutandolainqualcosadipielevatoperillavoronelproprio
corpo.
Questaquestionedellarespirazioneconduceadun'altranelsuotrattamentolaquestionede
L'azionedelcuore.
ilcuore,comeaffermalafisiologia,unostrumentoperpompareilsangueattraversoivasi
sanguignidelcorpo?Impossibile;civorrebbeunorganomoltopigrandeepipotentedelcuore
perpompareilsangueattraversoisottilivasisanguignidelcorpo8,ilcuore ilregolatoredel
flusso,nonlapompa,essendolacircolazioneunprocessoelettricodicuinellearterieabbiamole
carichepositiveenellevenelecarichenegative.Essendoilsanguevenosonegativoattrattodai
polmonichesonopositivi,equiricaricatoconl'ariainspiratadaipolmoni.Dopoaverricevutola
suacaricapositivailsanguerespintodaipolmoni(poichduecarichepositivesirespingonol'un
l'altra)escorreattraversoilcuorefinoall'Aorta,illivellodelflussoessendoregolatodalbattito
cardiaco9.L'Aortasidivideesisuddividepertuttoilcorpo,portandolasuacaricaalsistema
nervoso,ilqualepassaggiofasicheilsanguediventiancoranegativo,enecessariamenteritorni
(attraversolevene)aipolmoniperlaricarica.Inquestigiornidiconoscenzadell'elettricitedel
magnetismo, solamente logico concludere che queste cos chiamate azioni meccaniche degli
organidelcorposonoelettriche.
L'atomodiossigeno comeunaspugnachetrattieneunacertaquantitdiforzaetericao
elettricit(laQuintessenza),ogniatomoracchiudendoinsestessounacaricadienergiavitale.Il
corpoumanounlaboratoriochimicoeicoschiamatiatomidiossigeno,idrogeno,azoto,ecc.,
contengonocarichediEnergiaVitale.LoYogi,descrivendoisuoiesercizidirespirazione,parladi
un certo principio vitale di energia che egli chiama "Prana", il quale un altro esempio di
manifestazionedellaQuintessenza.Nelsuosistemadirespirazionelamentecosconcentrata
nell'atto del respiro che questa Quintessenza dell'aria consapevolmente presa per la
rivitalizzazionediognipartedelsuocorpo.Quandoandateinvacanzainmontagnaoalmare,con
benefici risultati, il reale beneficio ottenuto dovuto a questa Quintessenza o Energia Vitale
nell'ariacherespirate.
L'alchimista tramite il suo processo di laboratorio, preleva questa Quintessenza o Energia
Vitaledaimetalli,poichhatrovatonellasuaesperienzacheessasipuotteneredamineralie
metalliinunaformapiperfettachedallepiante,costituendoimineralilaprimamanifestazione.

8
9

I fisici lo sanno molto bene anche se tendono a non parlarne. Forse per non pestare i piedi ai loro colleghi medici? (n.d.t.)
Quindi il cuore sarebbe non la pompa che muove il sangue ma la valvola che ne regola il flusso. Il che ha molto pi senso viste le
sue dimensioni , la sua forma e il suo modo di funzionare (n.d.t.).

52

ParteIII

53

54

CAPITOLOI
LAMEDICINADAIMETALLI

elnostrotrattamentodelcorpoumanodobbiamoricordarechenonabbiamoachefare
conunoggettoinanimatoingradodisostenereiltipoditrattamentocomefosseunsacco
disabbia,maundelicatoorganismochepossiedelacapacitdisentire,coscientementeo
incoscientemente,equindideveesseremanipolatonellamanieraadeguata.Lavitacellularedel
corposelettivanelsensopifine,lecellulerigettanoognisostanzainadattaallorouso,quindi
ragionevoleaspettarsicheuncorpoumanoalimentatocondroghedigrossolananaturaocibo
privato del suo principio vitale naturale funzioni analogamente ad un motore di aeroplano
alimentatoconcarburantedipessimaqualit.
Noi tutti abbiamo costantemente prova del fatto che ad un certo stadio della vita il corpo
dell'uomoapparentementeiniziaadeteriorarsi,laragionedataperquestodeterioramentoessendo
ilrallentamentodell'attivitcellulareconilrisultatochenelcorpoilprocessodieliminazionedelle
scorieprocedepirapidamentediquellodiriparazione.Questaspiegazione corretta,poich
invecchiando l'uomo, l'energia vitale non fluisce attraverso le cellule del suo corpo cos
efficientemente come nel giovane, e le cellule, quando incapaci di ottenere gli elementi loro
necessari,diventandolentenellaloroazioneeallafinesiammalano.
Vistaquestaconnessionelenostreideeriguardoaicosiddettibatteripatogenidevonoessere
molto largamente riviste; il cos chiamato batterio il mezzo attraverso cui l'energia vitale si
trasferisceallavitacellulare.Questoilsuocompito,loscopopercuistatocreato,eseper
qualcheragionequestoflussodienergiavieneimpeditonelsuopassaggio,allorailbatterioprende
lasuaenergiadallecelluleeinquelmomentodiventapatogeno.Perquestaragioneessostato
visto come la causa delle malattie dalla medicina; ma qualunque batteriologo pu accorgersi
quanto vicino alla verit di queste affermazioni egli si trovi quando a sua volta afferma, per
esempio,checertitipidibatterichesonoconsumatoridiossigeno,nelcasoincuinonsianoin
gradodiottenerel'ossigenodasostanzecomelozucchero,loprendonodalcorpoumanointal
mododebilitandoloefacendoloammalare.Perquestimotivisenoivogliamodiventareunarazza
veramentesana,dobbiamotrovareecapirelapreparazionediqueglielementirichiestidallavita
cellularedelcorpoumanoperilsuocorrettofunzionamento,perchquandolavitacellularedel
corpohadeimalfunzionamenti,lihaancheilcorpostesso.
L'alchimiacomedimostratodaduedeisuoimaggioriesponenti,BasilioValentinoeParacelso,
riguardanonsolol'ottenimentodellaPietraFilosofale,maanchelapreparazionedimedicine,il
chesignificasepararel'etereodalgrezzo,ilverosegretodell'ArteSpagirica.
Al giorno d'oggi abbiamo due definiti metodi di medicina, uno chiamato allopatia, l'altro
omeopatia. Entrambi questi metodi contano innumerevoli rimedi, ma nessuno dei due in
qualchemodoperfetto,poichdovel'allopatiariscuotesuccessiconlesuecure,l'omeopatiadeve
riconoscereiproprilimiti,edovehasuccessol'omeopatia,l'allopatiapufallire.L'allopatailcui
metodoilpilargamentepraticatoalmomento,sostienechel'omeopataottieneisuoisuccessi
grazie all'immaginazione dei suoi pazienti, ma l'omeopata ritiene che il suo metodo sia il pi
scientificopoichtrattaconmezzisottiliepifinementespiritualizzati;poichmentrel'allopata
usalesuedroghesenzadiluizione,l'omeopatadiluiscelesuedroghedallaprimadecimaleallepi
alte potenze fino alla duecentesima decimale. Perfino cos, sebbene questo metodo sia il pi
perfettodeidue,ancoralontanodall'ideale.
Gliomeopati,senz'altro,affermanocheilfondatoredellorometodofuHahneman,mainrealt
cinondeltuttoesatto.Hahnemansemplicementeriscoprinparteunmetodocheinalchimia
statoinsegnatopercentinaiad'anni.Dicoinparteperchl'interpretazionealchimisticadelmetodo
eradigranlungapiperfettadiquelladeimoderniomeopati.
Riguardo alla questione delle potenze, ripeter ancora una volta la definizione della
Quintessenza:"Nulladiverovaloresitrovanelcorpodiunasostanzamanellavirtdiessa.E
questoilprincipiodellaquintessenza,cheriduce,comedire,ventionceadunasingolaonciache
55

superaenormementeinpotenzatutteleventionce.QuindipertrovarelaQuintessenzadelferro,
peresempio,ilmetallomutatonelsuovetrioloosale,cheasuavoltapurificatopermezzodi
diversilavaggiinacquadistillata,edopoognilavaggioricristallizzato.Ilsalequindicalcinatoal
rossoeilsuospiritoestrattoinunaspecialemanieraepureasuavoltaattentamentedistillato
parecchievolte,ilrisultatoessendounoliorossodiferrochelasua vera essenza,dellaquale
pochegoccecostituisconounadose."
Ilprimoessenzialerequisitodiunagentesalutarerealmenteefficace cheessocontengala
Quintessenza oprincipiovitaledell'erbaodelmetallousato,el'omeopatiamancaproprionel
fornire questo elemento alle sue preparazioni il che comporta la perdita del reale valore delle
stesse.
Glierroriallopaticistannonelfattochetalirimedisonosempresomministratiinunaforma
troppocruda.Nellasomministrazionedeimetalli,adesempio,sidevecapirecheilcorpodiun
metalloinutile,comemedicina,essononpucurare:l'essenzasola checurativa.Troppo
spessoilcorpovelenoso,efinchquestapartegrossolanadelmetallononvieneseparata,lasua
somministrazionedecisamentedannosa.Probabilmenteunadellepicomuniformedimetallo
velenosoilmercurio,marimuovetelapartedannosadelmetalloel'essenzacurativaliberadi
eseguirepienamentelasuaopera.IlNitratodiargentounvelenocaustico,marimuovetelaparte
grossolana del metallo e l'essenza dell'argento una cura per i disturbi del cervello. I sali di
piombosonovelenosi,vero,einmolticasilalorosomministrazionehaprovocatolamorteper
avvelenamentoda piombo,ma rimuovete quellamateriavelenosa el'essenza rimanente,che
chiara,dolcementeprofumata,earomaticaalgusto,costituisceunacurapertuttelemalattie
dellamilza.
Ilrame,quandorimossoilcorpogrossolanodelmetalloeliberatal'essenza,inestimabileper
il sistema nervoso e i reni; ugualmente, lo stagno per il fegato, il ferro per tutti i disturbi
infiammatorielabile,el'oroperilcuoreelacircolazioneingenerale.Maanchel'oro, adatto
comemedicinasoloquandoisalidiorosonoridottiinoliodioroedistillatiinunliquidodorato;
alloraesoloalloral'orotolleratoedutilizzatodalcorpoumano.Isalidioroutilizzatialgiorno
d'oggi non possono assolutamente essere assimilati, a causa del loro attuale metodo di
preparazione non potranno mai essere appropriatamente distillati e purificati. Dal precedente
paragrafosivedrchel'interoprincipiodellacurarisiedenell'adeguatapreparazionedellasua
Quintessenzadellaqualel'alchimia,esolol'alchimia,forniscelachiave.L'interoprincipiodibase
delsistemacheilcorpodelmetalloimpediscel'azionedell'essenza,equeimetallichesonostati
considerati velenosi finora (mercurio, antimonio, piombo, arsenico) sono tutti non velenosi e
possessoridigrandissimepotenzecurativequandoquestoprocessosiafedelmenterealizzato.
Unterzosistemadimedicinachenonhomenzionato,echenonmoltopraticatoinquesto
paese (Stati Uniti n.d.t.), recentemente giunto in essere. Mi riferisco al sistema colloidale.
Sebbene anche qui i metodi di preparazione non si siano spinti sufficientemente lontano, i
risultati di alcune delle sue sperimentazioni sembrano indicare che questa particolare branca
della ricerca stia andando nella direzione giusta, e stia aprendo la via verso un pi efficiente
sistemadimedicina.
IlRockefellerInstitute,nelcorsodellesuericerche,hadimostratocheilferropresoinforma
colloidalemoltopifacilmenteassorbitodalcorpochenelsuostatopicrudo,mentreilrame
somministrato come preparazione colloidale un potentissimo agente nella riduzione delle
nevralgieecondizioninervose.Inoltreneilorolaboratorisisperimentatochefioriprelevatida
mucchidirifiutiemessiinvasidiramecolloidalerecuperanolalorofreschezza.
Unulterioreprovadellaefficaciadelmetodofufornitaduranteunabruttaepidemiadigozzoin
uno degli stati Americani. L'epidemia fu quasi interamente eliminata aggiungendo una
preparazionecolloidalediiodioalleriservediacquapotabileinqueidistrettidoveilgozzoera
maggiormentediffuso.
Perch un medicamento sia portato al suo massimo livello d'azione, la preparazione
d'inestimabileimportanza,mafinchilmedicosiaccontenterdellepreparazionidelchimico,non
vedocomepossiamoaspettarciunqualunqueprogressovitalenellaqualitedefficaciadeinostri
mezzi curativi.Il mediconon un chimico, ilchimiconon haesperienza clinica,e cosl'arte
medicinaledestinataafallireripetutamentenonperincompetenzadeisuoistudiosi,maperch
ilsistemainbasealqualeessilavoranoinadeguato.Noiversiamoenormisommedidenaroperil
mantenimento dei nostri ospedali per mettervi dentro le vittime del nostro folle sistema di
assunzionedidrogheedicibo.
Ripeto,nonilcorpodell'uomocheiocondanno,masoltantoilnostroassurdosistemadi
contraddizioni.Paracelsohadetto:
"Se,quindi,cosadicosgrandeimportanzachel'Alchimiasiapienamentecompresain
Medicina,laragioneditaleimportanzastanellegrandivirtlatentichesitrovanonellecose

56

naturali,cheanchemostrandosipossonorestareignorate,senonrivelatedall'alchimia.Inaltre
parolepropriocomesequalcunovedesseunalberoininvernoenonloriconoscesse,ofosse
incapacedivederecosac'inessorimanendoneignorante,finchl'estatenonfacesseapparire,
unodopol'altro,nuovirami,nuovifiori,nuovifruttiequant'altrodell'alberosiaproprio.Cosin
questematerieviunavirtlatentechecheoccultaall'uomoingenerale.L'apprendimentoe
l'averprovadiquestecose,puessereraggiuntosolodall'alchimista,propriocomel'estatedicui
sopra,nonpossibilecheeglipossainvestigareilsoggettoperaltrevie."
Inoltreeglidice:
"Chi negher che un veleno possa celarsi perfino nelle cose migliori? Chiunque deve
riconoscerlo.Esecivero,alloravorreichiedervisenonsiagiustoseparareilvelenodaquanto
buonoepiutile,cosicchilbenepossaesserepresoeilmalelasciato.Perchdiquestosi
tratta.Secos,alloraditemicomeavvengataleseparazionenellavostrachirurgia.Convoiquesti
elementirimangonouniti.Guardate,dunqueallavostrasemplicit,sesietecostrettiadammettere
cheunvelenogiacenascosto,evichiedetecomecenesipossaliberare.Costiratefuorineanch'io
soquanticorrettivi,chedovrebberotirarfuorieportarviaquestoveleno.eilveleno,dopo,non
ancoral,esattamentecomeprima?evoivivantatediaverfattolacorrezionecosicchilveleno
nonpossapinuocere.Edoveandatoafinire?Eccedeteconladosedelmedicinale,escoprirete
subitodovesia.
L'eliminazionediunvelenopuessereeffettuatasoloperseparazione;senonvibasatesu
questo non potete essere sicuri del vostro lavoro. Se un sicuro fondamento necessario
all'estrazione del veleno, questo pu essere dato solo dall'alchimia. Quando i corpi sono in
contrasto,assolutamentenecessariocheunodiessisiapresoerimosso,cosicchsiseparida
cichebuonocicheconessocontrasta.Enecessariocheognicosacherisultibeneficaper
l'uomosiafattapassareattraversoilfuocoadunasecondanascita.Nondovrebbequestoessere
ritenutoilgiustoprincipiofondamentaleperognimedico?"
Ioportoavantiquesteideeperchcredochelamedicinadeimetallicostituiscaunperfetto
metodocurativo;poichneisettemetalli,oro,argento,ferro,rame,stagno,mercurioepiombosi
possonotrovareglielementipercurareognidisarmonianelcorpoumano,echequandoquesto
metodocorrettamentecompresoepraticato,lamoltitudinedirimedipuesserescartata.Sia
chiarochequestometodononilmio,maunocheanticoquantol'uomostesso.Converit
statodettochenonc'nulladinuovosottoilsole,poichlaconoscenzavienerivelataepoidi
nuovosommersa,propriocomeunanazionecresceedecade.Essounsistema,collaudatonel
corsodelleere,maperdutopiepivolteperignoranzaopregiudizio,allostessomodoincuile
grandinazionisonocresciuteepoisonocaduteperdendosinellastoriasottolesabbiedeldeserto
enegliabissidell'oceano.
Aqualescopostudiamolastoriasenonperimpararedaessa?Perapprofittaredell'esempiodi
colorochesonostatiprimadinoi,perimpararedailoroerrori,senecessario?Lanostraattuale
civilt potrebbe essere una grandissima civilt se solo volesse prendere l'esempio dal passato,
perch la conoscenza c' sempre stata, e ci sono sempre stati uomini saggi e sapienti, che a
dispetto delle persecuzioni e opposizioni degli stupidi, hanno gi lavorato per preservare quei
segretiperlaposterit.

57

58

CAPITOLOII
PRATICA

elloscriverequestasezionesullavoropraticovorreicheimieilettoricomprendesseroche
scrivodalpuntodivistapuramentealchimisticoenonchimico.Quandointrapresiquesto
lavorocompresipienamentechelamiaunicasperanzadisuccessoeradimetteredaparte
perilmomentotuttelemieconoscenzedichimicaedistudiaregliscrittialchemicinelsincero
tentativo di capire il linguaggio degli alchimisti e il loro ragionamento, e poi, seguendo
attentamente,passopasso,leloroistruzioniprovarelapraticabilitdiquestascienza.
Ilchimicocheleggessequestolibro,perci,devetenercontodiquestopunto,ecomprendere
cheoraiononstotentandodiriconciliarecichehotrovatoconlachimicaortodossa,masolodi
dareunresocontodellamiaattivitdialchimista.
.
.
.
.
.
La pratica in laboratorio dell'alchimia tutto meno che un compito facile, come potranno
stimarepienamentecolorochehannostudiatoqualchevoltalaletteraturaalchemica.solograzie
acontinuiesperimentiecostanticonfronticongliscrittialchimisticichegliattualirisultatisono
statiallafineottenuti,eguardandoindietroagliannidipersistentelavorotraleinnumerevoli
difficolt e i fallimenti con cui ogni aspirante alchimista deve confrontarsi, davvero viene da
chiedersisesiasaggioperseguireviadelgenere..Allafine,comunque,parechetantolavoronon
sia stato del tutto vano, poich da questi esperimenti gradualmente emersa l'evidenza del
beneficio che quest'arte pu dare all'uomo che, al suo stato attuale di imperfezione, con le
sofferenzedellamenteedelcorpocheloaccompagnano,sembraproprioaverbisognodiaiutonel
suocamminoattraversolavita.
Comehodetto,credocheinquest'arterisiedalasalvazionedell'uomodamalattieemalanni,e
il segreto della sua ultima perfezione, ma superfluo dire che riguardo al pieno utilizzo dei
beneficifisicidellaricercaalchemica,l'uomodeveintraprenderelatrasmutazionedicertielementi
basenellasuaformaemotivaementale.Diquestoprocessoditrasmutazionepsicologicanonmi
propongotrattare,perilmomento,masonoconvintocheinquest'eradicaos,incuinuoveidee,
nuovivalori,ecomeiocredo,nuovecomprensionistannovenendoinessere,forsepossibileche
alcunediquesteconcezionimaggiormenteantiortodosseincontrinominoriopposizioniemaggior
simpatiacheintempiprecedenti.Dallascomparsadiquellecondizionicheneldiciannovesimo
secoloparevanopermanentieimmutabili,l'uomostatomoltomenoinclinearifiutarequalunque
nuovaideaglisiponessedavanti.Perquestaragioneiomettoperiscrittocichehoappresodi
unaveritantica,nellaconvinzionechesiailcompitocheildestinomihaassegnato,eselemie
parolesarannoaccettateonononriguardamemacoloroacuisonoindirizzate.
.
.
.
.
.
Accompagnatemi, dunque, nel mio piccolo laboratorio con il suo equipaggiamento di
alambicchi,crogioliebagnidisabbia,esentitequalcosasullelottedell'aspirantealchimistaesui
mistericheeglicercadisvelare.
Dopounattentostudiodel"CocchioTrionfaledell'Antimonio"diBasilioValentino,decisidifare
imieiprimiesperimenticonl'antimonio.Benprestomiaccorsiche,quandogiungevaalpunto
cruciale,lachiaveeraquasisempredeliberatamenteomessa,eunadissertazioneteologicaera
inseritaal suoposto. Gradualmente,comunque, compresichequeldiscorso teologico nonera
privodiscopo,mainrealteraunmodopervelareunimportanteindiziodiqualchetipo.Dopo
moltolavoro,unliquidoprofumatoedoratofufinalmenteottenutodall'antimonio,sebbenequesto
fosseancorasolol'inizio.l'Alkahestdell'alchimista,laMateriaPrima,rimanevaunmistero.
Poieseguiisuccessiviprocessiconferroerame.Dopolapurificazionedelsaleovetriolodi
questimetalli,lacalcinazione,el'ottenimentodiunsaledalmetallocalcinatopermezzodiun
processospeciale,seguitodaunattentadistillazioneeridistillazioneinspiritodivinorettificato,
gli oli di questi metalli furono ottenuti, poche gocce dei quali usate singolarmente o in

59

congiunzione, si rivelarono molto efficaci in casi di anemia e debilitazione in cui la medicina


ordinariaabasediferroavevafallito.
La congiunzione di ferro e rame si dimostr essere un elisir dal forte potere stimolante e
rigenerante, la sua azione essendo tale da ripulire il corpo dalle tossine, e ricordo bene che
prendendonepochegoccelaprospettivadiunaseratadistrenuolavoromentaleanchedopouna
giornatadidurolavorononmiincutevaalcuntimore.
Mal'Alkahesteraancoraunenigma,perciulterioriesperimentifuronofatticonargentoe
mercurio. Riguardo a quelli con l'argento, argento fine fu ridotto con acido nitrico ai sali del
metallo,attentamentelavatoinacquadistillata,sublimatoconunprocessospeciale,dandoluogo
allafineadunoliobiancocheavevaeffettifortementecalmantiincasidifortenervosismo.
Nelcasodelmercurio,ilmetalloridottoalsuoolio,producevaunliquidochiaroecristallino
dallegrandiproprietcurative,madiversamentedalmercuriocomune,privoditossicit.
Successivamentedecisidioperaresull'orofinecioorosenzanull'altroinlega.Questofu
dissoltoinacquaregiaeridottoaisalidioro;questifuronolavatiinacquadistillata,chefuasua
voltaevaporata,perrimuoverleproprietmoltocaustichedell'acquaregia.Fuaquestopuntoche
si pales un reale difficolt, perch quando questi sali di oro perdevano la loro acidit, essi
lentamentemainesorabilmentetendevanoatornareallaloroformametallica.Tuttaviaunelisirfu
finalmente prodotto da essi tramite distillazione, sebbene si lasciasse dietro nella storta un
residuodifineorometallico.
Giuntocosavantirealizzaichesenzal'alkahestdeifilosofiilverooliodiorononsipoteva
ottenere,ecosmirimisisugliscrittideglialchimistiecontinuaiastudiarlipertrovarel'indizio.
Gliesperimenticheavevogifattoavevanoconsiderevolmenteilluminatoilmiocompito,eun
giorno mentre me ne stavo quietamente seduto in profonda concentrazione la soluzione del
problemamifurivelatainunlampo,eallostessotempomoltedelleenigmaticheespressionidegli
alchimistimifuronochiare.
.
.
.
.
.
Quiiniziavaunnuovocorsonegliesperimenti,conunmetalloperscopisperimentaliconcui
nonavevoprecedentiesperienze.Questometallo,dopoessereridottoaisuoisali,esottopostoad
unaspecialepreparazioneedistillazione,liberilMercuriodeiFilosofi,l'AquaBenedicta,l'Aqua
Celestis, l'Acqua del Paradiso. Il primo avvertimento che ebbi di questo trionfo fu un violento
sibilo,gettidivaporescaturironodallastortariversandosinelricevitorecomeimprovviseraffiche
diunapistolaautomatica,equindiunaviolentaesplosione,mentreunodoresottileemoltoforte
riempillaboratorioeidintorni.Unamicohadescrittoquest'odorecomesimileaquellodella
terrabagnatadirugiadadiunamattinadigiugno,conilsentoredifioriincrescitanell'aria,il
ventochesoffiasull'ericaelecolline,eildolceprofumodellapioggiasullaterrainaridita.
NicholasFlamel, dopoaver ricercato esperimentatodall'et divent'anniscrisse quandone
avevaottanta:
"Finalmente trovai ci che desideravo, lo seppi immediatamente dal forte odore che
emanava."
Cichedicequestavocedalquattordicesimosecolo,noncoincideconlamiadescrizionediquel
peculiaresottileodore?AncheCremerscrivendoagliinizidelquattordicesimosecolodice:
"Quando avverr questo lieto evento, l'intera casa si riempir con una fragranza
meravigliosamentedolce,equellosarilgiornodellanativitdellapreparazionepibenedetta."
Giuntoaquestopuntoilmioproblemaeraquelloditrovareunmodoperconservarequesto
sottilegassenzadanneggiarnelepropriet.Ciriusciiutilizzandodegliavvolgimentiditubodi
vetroimmersiinacquaecollegatialmioricevitore,unitamenteadunperfettocontrollodelcalore,
eilrisultatofuilgradualecondensarsidelgasinunacquachiaraedorata,moltoinfiammabilee
moltovolatile.Quest'acquadovevaquindiessereseparataperdistillazione,producendol'acqua
mercurialebiancadescrittadalContediS.Germaincomeilsuoathoeteroacquaprimariaditutti
imetalli.Citerancoradall'introduzionediManlyHalla'LapiSacraTrinosofia'ilpassaggioin
cuiCasanovadescrivel'athoeter:
"QuindieglimimostrilsuoMagistrum,cheeglichiamavaathoeter.Eraunliquidobianco
contenutoinunafialabenchiusa.Eglimidissechequestoliquidoeralospiritouniversaledella
naturaecheseiltappodicerafossestatoancheminimamenteforato,l'interocontenutodella
fialasarebbescomparso.Iolopregaidifarelaprova.Eglialloramidiedelafialaelospilloeio
stessotrapassailacera,quando,ecco,lafialaeravuota."

60

Questo passaggio descrive adeguatamente quest'acqua che evapora rapidamente se lasciata


stappata,bolleatemperaturamoltobassa,enemmenobagnaledita.Quest'acquamercuriale,
questoathoeterdiS.Germain,assolutamentenecessariaperrealizzarel'oliodiorochesiottiene
aggiungendolaaisalidiorodopoaverlilavaticonacquadistillataparecchievolteperrimuoverela
forteaciditdell'acquaregiausataperridurreilmetallointalestato.Quandol'AcquaMercuriale
aggiuntaaquestisalidioro,viunlievesibilo,unaumentodicalore,el'orocambiainun
liquido diun rosso profondoda cuisi ottiene,per distillazione,l'olio dioro,un liquido diun
intensocolorambraediunaconsistenzaoleosa.Quest'olio,chel'oropotabiledeglialchimisti,
nonritornamainellaformametallicadell'oro.Orapossocapire,penso,comemaialcunipazienti
acuisonostatisomministratisalidioroperiniezione,sianodecedutiperavvelenamentodaoro.
Finch i sali restano in soluzione acida, rimangono solubili, ma non appena il Medium di
soluzioneperdelasuaaciditediventaalcalinooneutro,isalitendonoatornareorometallico.
Questo probabilmente ci che accade nel caso di un iniezione di sali di oro nei fluidi
intercellularialcalini,cheintalunicasiportaafatalirisultati.
Non si immagini che i chimici sappiano tutto a proposito dei metalli! Non cos, come la
seguente citazione dal rapporto sul discorso presidenziale del Professor Charles Gibson sulle
"RecentiInvestigazioninellaChimicadell'Oro"sembrerebbemostrare.
"Ildiscorsoeradinaturaaltamentetecnica.Unodeipuntichiaveportatoavantieracheil
puntodivistadelcorrentetrattatosullacostituzionedeisalidiorosbagliato.Questinonsono
maidellastessanaturadeinormalisalimetallicichehannoformulesempliciqualiAuCloAuBr3,
masemprediunacostituzionecomplessa..."
Dall'acqua di oro che ho descritto si pu ottenere quest'acqua bianca, e una tintura
profondamenterossachedipendenelcoloredaquantoalungoconservata;essisonoilmercurio
elozolfodescrittidaglialchimisti,SoleilPadreeLunalaMadre,iprincipiMaschileeFemminile,
ilMercurioBiancoeilMercurioRosso,chericongiuntiformanounliquidodiunprofondocolor
ambra.Questol'OroFilosoficochenonsiottienedall'orometallico,madaunaltrometallo,ed
un elisir enormemente pi potente dell'olio di oro. Questo liquido ambra intenso letteralmente
luccica,rifletteeintensificairaggidiluceadunlivellostraordinario.statodescrittodamolti
alchimisti,fattochecorroboraulteriormenteilmiolavoroinlaboratorio.Inverit,ognipassoche
hocompiutoinlaboratoriol'hotrovatonell'operadeivariadeptidell'ArteSpagirica.
.
.
.
.
.
Edoral'obbiettivofinale,laPietraFilosofale.Avendotrovatoimieidueprincipi,ilmercurioelo
zolfo,ilpassosuccessivoerapurificareilcorpomortodelmetallo,cheilfondonerodelmetallo
rimastodopol'estrazionedell'acquadorata.Questofucalcinatofinoallarossezzaeconestrema
curaseparatoetrattatofinoadiventareunsalebianco.Itreprincipifuronoinfinecongiunti
esattamenteinunacertaproporzioneinunabeutaermeticamentesigillataadunatemperatura
fissanetroppocaldanetroppofredda,essendoessenzialemantenerel'esattolivellodicalore,al
puntocheunincurianellaregolazionedegraderebbecompletamentelamiscela.
Nella congiunzione la miscela assume l'aspetto di di un fango pesante, che sale come un
impastochelievitafinchsisollevainunaformazionecristallinapiuttostosimileadunapiantadi
corallo in crescita. I "fiori" di questa pianta sono formati da petali di cristallo che cambiano
continuamentecolore.Comesiaumentailcalore,questaformazionefondeinunliquidoambra
chegradualmentediventasemprepidensofinoaprecipitareinunaterranerasulfondodel
vaso.Aquestopunto(ilsegnodelCorvonellaletteraturaalchemica)dell'altrofermentoomercurio
vieneaggiunto.Inquestoprocesso,chedicontinuasublimazione,siusaunabeutaacollolungo
ermeticamente sigillata, e si pu osservare il vapore risalire lungo il collo della beuta e
condensarsi sulla parete per ricadere. Questo processo continua finch lo stato di "asciutta
nerezza"raggiunto.Quandosiaggiungepimercuriolapolvereneravienedissolta,edaquesta
unionesembrasianataun'altrasostanza,ocomel'hannoespressoiprimialchimisti,unFiglio
nato.Comeilcolorenerodiminuisce,coloridopocolorivannoevengono,finchlamisceladiventa
bianca e brillante; l'Elisir Bianco. Il calore viene gradualmente ancora aumentato, e il colore
cambiadalbiancoalcedrino,efinalmentealrossol'ElixirVitae,laPietraFilosofale,lamedicina
diuominiemetalli.Dailoroscritti,parechemoltialchimistitrovasserononnecessarioportare
l'elisiraquestostadiomoltoavanzato,essendolasoluzionecedrinaadeguataailoroscopi.
interessantenotarechelaseparazionedeitreelementielalorosuccessivaricongiunzionenel
vaso sigillato di Ermete da alla luce una manifestazione totalmente diversa. per mezzo della
deliberataseparazioneeeriunificazionediMercurio,Zolfo,eSale,itreelementiappaionoinuna
piperfettamanifestazionecheall'inizio.

61

62

CONCLUSIONI

ompitodell'uomononsolamenteesisteresuquestaterra,perraschiarnelasuperficie
nell'ignoranza,mutilarelanaturainognimodopossibile,combattereederubareilsuo
prossimo,masvilupparelepotenzechelocircondano,permanipolarequelleforzecheegli
pugiustamenterivendicareassiemeall'ereditdellaterra.Ungiardinochestatotrascuratoper
anniechesiriempitodierbacce,quandosarpresoinmanounessereumanointelligenteche
operermanonellamanoconlanatura,potrunavoltaancoraesserepienodibellezzaedigioia.
Coslaterra,cheilgiardinodell'uomo,puesseredaluiseminataecoltivata,perfezionatadalla
suaarte.
Lavitanonungiocoaccidentaleounopportunitcasuale,masirealizzanellosvolgimentoe
sviluppodeisuoistessipoterimanifestantisisecondounaLeggeperfetta.Cerchiamo,dunque,di
comprenderequestaVitacheLeggeEterna,pervasadaunIntelligenzaconOrdineeSaggezza,e
avendolocapito,operiamoperilpiperfettosviluppodellanostraterraedelleforzechesitrovano
sotto la sua superficie; affinch questa Legge sia applicata all'agricoltura, alla scienza, alla
produzionedelcibo,all'usodeimineraliedeimetalli,allacostruzionedipalazziecitt,all'uso
dell'elettriciteditutteleforzenaturali.Quandol'uomofinalmenteapprenderl'usodiqueste
forze,potrspingersiinavantiversol'obbiettivofinale,laperfezionedellaterraedellesuespecie.
L'alchimiacimostralevettechel'uomopuraggiungere;ciinsegnacheegli Trino,che
Spirituale,Mentale,eFisico;cheilsuofuturopigrandediquantooggisipossaimmaginare;
chelaVitaLeggeeSaggezza.
.
.
.
.
.
Colorofravoichemihannoseguitofinquipotrannoessereinteressatiaiseguentiestrattidella
letteraturaErmetica,cheentrambi,apartelalorointrinsecabellezza,fornisconoperfettiesempi
dellafraseologiaaltamentemisticaeintenzionalmenteenigmaticadegliscrittialchemici.
La paternit del primo, il Tractatus Aureusi o Trattaro Aureo di Ermete, sconosciuta,
nonostanteilnomecheporta.comunque,ritenutoessereunodeipiantichiecompletiesempi
discritturaalchemicalasciatici,edstatotenutonellamassimaconsiderazionedaalchimistidi
tutteleetcomeunacompletaesposizionedellaloroarte.
Il secondo, il Libro della Rivelazione di Ermete, interpretato da Teofrasto Paracelso,
riguardante il Supremo Segreto del Mondo, fu dapprima pubblicato sotto gli auspici di
BenedictusFigulus nelsuo'ScrignoAureoeBenedetto delleMeravigliedellaNatura',nel
1608(untraduzionedelqualefueditaeintrodottadaMr.ArthurEdwardWaitenell'ultimaparte
delsecoloscorso).Moltedelleveritenunciateinessosipossonotrovareinaltreoperediscrittori
degliantichiedegliultimitempi,Magran parte dellafraseologia unicaancheperlostesso
Paracelso.

63

64

"AUREUS",ILTRATTATOAUREO
SEZIONEI

eguonoleesatteparolediErmete:

"Per lunghi anni non ho cessato di sperimentare, ne mi sono risparmiato nel lavoro di
mente,equestascienzaedartehoconseguiteunicamenteperispirazionedelViventeDio,che
giudicopportunoaprirleame,Suoservo,echehadatoallecreatureraziocinantiilpoteredi
pensare e giudicare correttamente, non abbandonando nessuno e a nessuno dando motivo di
disperare.Iononhomai,svelatoanessunoquestamateria,nascondendolasempre,pertimore
delgiudizioedellaperdizionedellamiaanima.Questoundebitochevoglioripagareallafede
comeilPadredellafedeliberamentemenefecedono.
Comprendetedunque,OFiglidellaSaggezza,chelaconoscenzadeiquattroelementidegli
antichi filosofi non veniva mostrata ne imprudentemente comunicata da coloro che l'avevano
scopertaconpazienza,inaccordoconillorooperareoccultoeiloromotivi.Ma,lalorooperazione
occulta giacche nulla fatto se non la decomposizione della materia e poich essa non
perfezionatasenondopochetuttiicolorisonostatipassatiecorrettamentecompiuti.Sappiate
dunque che la divisione che gli antichi filosofi facevano sull'acqua, la separava in quattro
sostanze, una in due, e tre in una, la terza parte della quale colore, in realt un'umidit
coagulata;malasecondaelaterzaacquasonoiPesidelSaggio.
Prendidell'umiditunonciaemezzo,edellaRossezzadelSud,chel'animadell'oro,una
quarta parte, vale a dire, mezza oncia; ugualmente mezza oncia del Seire10 cedrino;
dell'Auripigment,mezzaoncia,chesonootto;chepariatreonce.Esappichelavitedelsaggio
fattacrescereintre,madiessailvinononperfetto,finchtrentasonorealizzati.
Comprendi l'operazione, perci. La decozione diminuisce la materia, ma la tintura la
accresce,perchLunainquindicigiornidiminuisce,enelterzoessa aumentata.Questoil
principioelafine.Osserva,iohodichiaratoquellocheeranascosto,giacchel'operasiaconte
cheriguardoate;cicheeradentrotrattofuoriefissato,etupuoiaverlosiainmarechein
terra.
Tieni, perci, l'Argento vivo, che preparato nella camera pi interna in cui esso
coagulato;poichquelloilMercuriochenotodallaterraresiduale.
Colui,dunque,cheoraascoltalemieparole,cerchiinesse,quelchegiustificanonchifadel
male,machiagisceabeneficiodelbene;perquelloiohoscopertotuttelecosecheeranoprima
nascoste concernenti questa conoscenza,e dischiuso lagrandezza ditutti isegreti, perfinola
ScienzaIntellettuale.
Sappi,perci,FigliodellaSaggezza,cheindaghiriguardoaci,chel'avvoltoiochestasopra
lamontagnaurlaconfortevoce:"IosonoilBiancodelNero,eilRossodelBianco,eilCedrinodel
Rosso,eosservachedicol'autenticaVerit."
Esappicheilprincipiocapodell'arteilCorvo,chel'oscuritdellanotteelachiarezzadel
giorno,evolasenz'ali.Dall'amarezzaesistentenellagolapresalatintura,ilrossoprocededal
suocorpo,edalsuotergotrattaun'acquasottile.
Comprendi,dunque,edaccettaquestodonodiDiochenascostoalmondospensierato.
Nellecavernedeimetallivinascostalapietrachevenerabile,splendidanelcolore,unamente
sublimeedunmareaperto.Osserva,Iohodichiaratociat;RendigrazieaDiochetimaestro
diquestaconoscenza,affinchEglitiricompensiditalegratitudine.
Ponilamaterianelfuocoumido,perci,efallabollire,perchilsuocalorepossaessere
aumentato, il che distrugge la siccit della natura incombustibile, finch la radice apparir;
quindiestrailarossezzaelaparteleggera,finchrimanesolounterzocirca.
Figlio della Scienza! Per questa ragione i filosofi sono detti invidiosi, essi non sono
maldispostiveramenteversoireligiosiogliuominigiusti,oisaggi,maversoifolli,gliignorantiei
viziosi, che sono privi di autocontrollo e benevolenza, nel timore che quelli possano diventare
10 intraducibile

65

potentissimieingradodiperpetrareattipeccaminosi.Diciifilosofisonoresponsabilidavantia
Dio,gliuominimalvaginonsonodegnidiquestasapienza.
Sappi che la materia che io chiamo la pietra, ma che anche chiamata la femmina di
magnesia,ol'uccellofemmina,olasalivabianca,oillattevolatile,l'olioincombustibile,alloscopo
dinasconderloagliinettieagliignoranti,chesonocarentiinbonteautocontrollo;iol'hotuttavia
indicataalsaggioconunsolonome,ecio,laPietraFilosofale.
Includi, quindi, e conserva in questo mare, il fuoco, e l'uccello del paradiso, all'ultimo
istantedellasuauscita.Maiobiasimotuttivoi,FiglidellaFilosofia,aiqualiilgrandedonodi
questaconoscenzastatoaccordato,sechiunquedivoidovessesottovalutareodivulgareil suo
potereall'ignoranteoachisiainadattoaconoscerequestosegreto.Guardate,Ionullahoricevuto
daqualcunoalqualenonabbiaresocicheeglimihadato,nehomancatodionorarlo;anchein
questoiohoripostolamassimafiducia.
Questa,OFiglio,laPietranascostadaimolticolori,che nataeportataavantiinun
colore;Ioconoscocielonascondo.Permezzodiessa,colfavoredell'Onnipotente,lepeggiori
malattiesonoevitate,edognidolore,sofferenzaemaleelecosepidannosesonomessedaparte;
poichessaportadalletenebreallaluce,daquestodesolatodesertoadunasicuraabitazione,e
dallapoverteristrettezzaadunaliberaedampiafortuna."

SEZIONEII
"Figlio mio, prima di tutto ti ammonisco a temere Dio, nel quale la forza della tua
intraprendenza,eillegamediqualunquecosaturitienidisciogliere;qualunquecosatusenta,
consideralarazionalmente.Poichioritengochetunonsiafolle.Tieniconto,dunque,dellemie
istruzioniemeditasudiesse,ecoslasciacheiltuocuoresiaadattoaconcepirecicheioora
insegnocomesetustessonefossil'autore.Seapplichiilfreddoaqualunquenaturachesiacalda,
essononladannegger;similmente,coluicherazionalesichiudeinsestessoenonescedai
limitidell'ignoranza,supinamente,neltimoredirimaneredeluso.
Prendil'uccellovolanteecoprilomentrevola,edividiloeseparalodallesuepolluzioni,che
ancoralotrattengononellamorte;Strappaloerespingilodasestesso,affinchpossavivereedarti
risposta,chenonvolivianelleregionisuperiorimacherealmenterinunciavolare.Poichsetulo
libereraidallasuaprigione,dopodicilogoverneraisecondolaRagione,einaccordoconigiorni
cheiotiinsegner:cosessotidiverrcompagno,egrazieadessogiungeraiadessereunsignore
onorato.
Estraidalraggiolasuaombraedallalucelasuaoscurit,cosicchlenuvoleincombendovi
sopranetenganolontanalaluce,permezzodellasuacostruzione,inoltre,edell'ardenterossezza,
essobruciato.
Prendi,Figliomio,questarossezza,corrottaconacqua,checomeuncarboneardenteche
trattieneilfuoco,chetupreleveraipivoltefinchlarossezzasarresapura,quindiessasi
assocerate,coluidalqualeprediletta,enelqualeessarimane.
Ritorna, quindi, O Figlio mio, essendosi estinta la vita del carbone, all'acqua per trenta
giorni,comeiotidico,edaorainpoisaraiunreincoronato,restandosullafonte,ericavandone
quindiOrpimento11asciuttosenzaumidit.Edoraiohofattoilcuoredegliascoltatori,sperando
inte,dirallegrarmi,ancheneiloroocchi,osservandotinell'anticipazionedicichetupossiedi.
Osserva,dunque,chel'acquafudapprimanell'aria,poinellaterra;riportaanch'essaalle
suecondizionisuperioriusandounadeguataserpentinaenonalterandolascioccamente;quindi,
allospiritoformatore,maturatonellasuarossezza,lasciachedolcementesicongiunga.
Sappi, Figlio mio, che la fertilit della nostra terra zolfo, genitore dell'orpimento, e
colcotar12chezolfoanch'esso,dellozolfod'orpimento,taliche,certisonopivilidialtri,incuivi
unadiversit,delcuitipoancheilgrassodellamateriaglutinosa,taleequalesonoicapelli,
unghie,zoccoli,elostessozolfo,edelcervello,che anch'essoorpimento,dellostessogenere
sonoanchegliartiglideigattiedeileoni,dicuiessoilgenitore:ilgrassodeicorpibianchi,eil
grassodeidueargentiviviorientali,ilcuizolforicercatoetrattenutodaicorpi.
Dico,inoltre,chequestozolfotingeefissa,edtrattenutodallacongiunzionedelletinture;
anche gli oli tingono, ma volano via, quelli che nel corpo sono contenuti, dei quali una
congiunzionedeifuggitivisoloconzolfoecorpialbuminosi,chetieneetrattieneleessenzefugaci.
Ladisposizionericercatadaifilosofi,oFiglio,solounanelnostrouovo,maessanell'uovo
di uccello molto meno ritrovabile. Ma per evitare che tanta divina sapienza quanta ve n'
11 La parola " Auripigment. Non sono certo per che il significato si proprio questo. L'orpimento (traduzione in italiano di
auripigment) infatti il solfuro di arsenico ma possibile che nel testo originale sia usato il temine nel suo significato etimologico di
pigmento aureo (n.d.t.).
12 Antico nome del perossido di ferro (n.d.t.)

66

nell'uovod'uccellononsiadistinguibile,lanostracomposizione,inrealt,adattataecomposta
daiquattroelementi.Sappi,dunque,chenell'uovodiuccelloilpigrandeaiutorispettoalla
prossimit e interrelazione della materia in natura poich in esso c' una spiritualit e una
congiunzionedielementi,eunaterracheaureanellasuatintura."
MailFiglio,interrogandoErmete,dice:
"Glizolfiadattiperlanostraopera,sonoterrestriocelesti?"
AcuiilPadrerisponde:
"Alcunidiessisonocelesti,altrisonodellaterra."
AllorailFigliodice:
"Padre,immaginocheilcuoreneimondisuperiorisiacielo,einquelliinferiorisiaterra."
MaErmetedice:
"Non cos,ilMaschile inrealtilcielodelfemminile,eilfemminile laterradel
maschile."
QuindiilFigliochiede:
"Padre,qualediessihapivalore,ilcieloolaterra?"
Ermeterisponde:
"Entrambinecessitanol'unodell'aiutodell'altro,poichiprecettiesigonounmedium."
MadiceilFiglio:
"Quandosidircheunuomosaggiogovernatuttoilgenereumano?
"Ma per esso", replica Ermete, "un uomo ordinario migliore, perch ogni natura trae
piacereinunasocietdelsuostessogenere,ecosnoilatroviamoesserenellavitadellaSaggezza
dovegliegualisonocongiunti."
"Maquale,"riprendeilFiglio,"ilmezzotradiessi?"
AlqualeErmeterisponde:
"Inognicosainnaturavenesonotredadue;Ilprincipio,ilmediano,elafine.Prima
l'indispensabileacqua,poilatinturaoleosa,einfinelefeci,oterra,cherimaneinbasso."
MailDragoneabitaintuttiessielasuacasal'oscuritelatenebracheinessi,per
mezzodiessiegliascendenell'aria,dallasuaascesa,cheillorocielo.Mafinchilfumorimane
in essi,essi nonsono immortali. Togli, dunque, ilvapore dall'acqua, el'oscurit dallatintura
oleosa,elamortedallefeci,eperdissoluzionepossiederaiunatrionfalericompensa,comequella
incuiepercuiilpossessorevive.
Sappiperci,figliomio,chel'unguentotemperato,che fuoco,ilmediumtralefecie
l'acqua,edil Perscrutatore13 dell'acqua.Perchgliunguentisonochiamatizolfi,Poichtrail
fuocoel'olioequestozolfovicomeunastrettaprossimit,chepropriocomebruciailfuococos
faanchelozolfo.
Tuttelescienzedelmondo,OFiglio,sonocompreseinquestamiaSapienzaocculta,edessa,
e l'apprendimento dell'Arte, consiste in questi meravigliosi elementi nascosti che essa svela e
completa.Essasiaddice,dunque,acoluichevogliaessereintrodottoaquestaSapienzaocculta,
perliberarsidallausurpazionenascostadelvizio,edesseregiustoebuono,dotatodiunabuona
ragione,prontoaprestareaiutoalgenereumano,inuncontegnosereno,diligentementeriservato,
edessendoeglistessounpazienteguardianodegliarcanisegretidellafilosofia.
E sappi che se non comprendi come mortificare ed indurre la generazione, vivificare lo
SpiritoedintrodurrelaLuce,finoacheessivincanoognialtroecrescanobianchieliberidalle
lorocontaminazioni,risalendodall'oscuritedallatenebra,nonsainullanepuoirealizzarenulla.
Masetuhaitaleconoscenza,alloragodraidiunagrandedignitalpuntocheperfinoglistessire
tiriveriranno.Questisegreti,Figlio,necessariochelinascondialmondovolgareeprofano.
Comprendi, inoltre, che la nostra Pietra di molte cose e di vari colori, e composta da
quattro elementi che noi dobbiamo dividere e separare in pezzi, e segregare, nelle vene, e
parzialmentemortificareglistessipermezzodellasuaproprianatura,cheancheinessa,per
preservarel'acquaeilfuocochevidimorano,chevengonodaiquattroelementieleloroacque,
checontengonolasuaacqua;questa,comunque,nonacquanellasuaveraforma,mafuoco,
contenenteinunvasopuroleacqueascendenti,affinchglispiritinonvolinoviadaicorpi;per
mezzodiciessisonoresitingentiefissati.
O,benedettaformaacquea,chedissolviglielementi!Oragiustochenoi,conquest'anima
acquea,possediamonoistessiinunaformasolforosa,emescoliamolastessacolnostroAcetum.
Poich quando, grazie al potere dell'acqua, la composizione dissolta, essa la chiave del
risanamento;Alloral'oscuritelamortevolerannoviadaloroelaSapienzaprocederinavanti
versol'adempimentodallasuaLegge."

13 La parola perscutinator. Poich non compare nei dizionari inglesi mentre esiste perscrutator ho ipotizzato che attualmente
quest'ultima abbia sostituito la precedente (n,d,t,).

67

SEZIONEIII
"Sappi, Figlio mio, che il filosofo lega la sua materia con una forte catena in grado di
resisterealfuoco;perchglispiritineicorpilavatidesideranorimanervierallegrarsi.Inquesta
abitazioneessivivificanosestessieldimorano,eicorpilitrattengono,neinseguitopossonopi
essereseparati.
Gli elementi morti rivivono, i corpi composti tingono e sono alterati, e grazie ad un
meravigliosoprocessosonoresipermanenti,comediceilfilosofo.
O,formaacqueapermanente,creatricedeiregalielementi!Tu,cheavendoconituoifratelli
eungiustogovernoottenutolatintura,troviriposo.Lanostrapreziosapietra gettatasuun
mucchiodiletame,ecichehailmaggiorvaloreresopiviledelvile.Perci,giustochenoi
mortifichiamodueArgentiviviinsieme,siapervenerarecheperesserevenerati,cio,l'Argento
vivodiOrpimentoel'orientaleArgentovivodiMagnesia.
O,Natura,lapipotentecreatricediNatura,checontienieseparilenatureinunprincipio
medio.LaPietravieneconlaluce,econlalucegenerata,equindiessageneraeportaavantile
nerenubidell'oscurit,chelamadredituttelecose.
MaquandonoisposiamoilReincoronatoconlanostrarossafiglia,einunfuocogentile,
non dannosolei concepisceun eccellentee soprannaturale figlio, alquale anchefornisce vita
permanentealimentatadaunsottilecalore,cosicchluivivealungonelnostrofuoco.
Ma quando tu spanderai il tuo fuoco sullo zolfo fogliato, i confini dei cuori entreranno
nell'alto,essolavatonellostesso,elamateriapurificatadaessoestratta.
Quindieglitrasformato,elasuatinturaconl'aiutodelfuocorimanerossa,comequando
eracarne.ManostroFiglio,ilRegenerato,prendelasuatinturadalfuoco,eperfinolamorte,ela
tenebra,eleacquefuggonovia.
IlDragonesfuggeiraggidelsolechedardeggianoattraversolecrepeeilnostrofigliomorto
vive;Ilrevieneavantidalfuocoesiricongiungeconlasuasposa,glioccultitesorisonolasciati
aperti,eillattediverginesbiancato.Ilfiglio,givivificato,edivenutounguerrieronelfuoco,e
ditinturasupereccellente.PoichquestoFiglioluistessoiltesoro,generandoluistessoperfino
laMateriaFilosofica.
Avvicinati,tuFigliodellaSaggezza,erallegrati;rallegriamociorainsieme,poichilregno
dellamortefinito,eilFigliodettaleregole.Edegliinvestitodelrossoabito,eilcolorescarlatto
realizzato."

SEZIONEIV
"Comprendi, perci, O Figlio della Saggezza, cosa la Pietra Dichiara: "Proteggimi e io ti
protegger;accrescilamiaforzaaffinchiotipossaaiutare!IlmioSoleeimieiraggisonoipi
intimiesegretiinme,lamiapropriaLuna,anche,lamialuce,chesorpassaognialtraluce,ele
mie cose buone sono migliori di tutte le altre cose buone, io dono liberamente, e ricompenso
l'intelligentecongioiaecontentezza,gloria,ricchezzaediletti,eacolorochemiricercanoiofaccio
sapereecomprendere,epossederecosedivine."
Osserva,checicheifilosofihannooccultatoscrittoconsettelettere;poichAlfaeIda
seguonodue,eSoleallostessomodosegueillibro.Nondimeno,seseibendispostoacheegli
abbiailDominio,osserval'Arte,eunisciilfiglioallafigliadell'acqua,cheGioveedunsegreto
occulto.
Comprendi,Ascoltatore.UsiamolanostraRagione.Consideraconlapiaccurataindagine,
tuttocichetihodimostratonellapartecontemplativa,iosochel'interamateriaunasolacosa.
Machicoluichecomprendelaverainvestigazioneeindagarazionalmenteinquestamateria?
Essanonvienedall'uomonedanullacomeluiosimilealui,nedalbueodalmanzo,eseuna
creaturaqualunquesiunisceconunadiun'altraspecie,cichesenetraeneutralerispettoad
entrambe."
PerciVeneredice:"iogenerailaluce,nelatenebradellamianatura,eseilmiometallo
nonasciugatotuttiicorpimidesiderano,poichioliliquefoeliripuliscodallaruggine,finch
estraggolalorosostanza.Nulla,perci,miglioreopivenerabilecheio,essendoanchemio
fratellocongiunto."
MailRe,ilRegolatore,aisuoiconfratelli,testimonidilui,dice:"Iosonoincoronato,esono
adornodiundiademareale.Sonocopertodellavestereale,eportogioiaeletiziadelcuore,poich
essendoincatenato,hofattosichelamiasostanzafossetrattenutaerestassetralebracciaeil
senodimiamadre,esilegassesaldamenteallasuasostanza,facendodiventarevisibileciche
erainvisibile,eapparirelamateriaocculta.Eognicosacheilfilosofohanascostogeneratada
68

noi." Ascolta, quindi queste parole, e comprendile. Tienine conto, e medita su di esse, e non
cercarenient'altro.L'uomoalprincipiogeneratodallanatura,lacuiintimasostanzacarnale,e
danull'altro.Meditasuquestesemplicicose,erigettaquantosuperfluo.
Cos dice il filosofo: Bedry14 fatto dal cedrino, che estratto dalla Radice Rossa, e da
null'altro;eseessonull'altrochecedrinolaSapienzaeraconte.Nonfuottenutograziealletue
cure,furesoliberodallarossezza,graziealtuostudio.Osserva,iononhocircoscrittonulla.Se
hailacapacitdicomprendere,pochecoserestanochiuse.
Tu,FigliodellaSaggezza!CambiaallorailcorpoBreme15conungrandeedeccedentefuoco,
edessocongratitudinetifruttercichedesideri.Eosservachefaicichevolatile,cosiche
essononpossavolare,epermezzodicichenonvola.Echequantoancorarestasulfuoco,per
cosdireessostessounafiammaardente,echecichenelcalorediunfuocoardentecorrotto,
cambar16.
Esappichel'Artediquest'acquapermanente,lanostramonetaelacolorazionedellasua
tinturaeoscuritquindicambiatanelrossovero.
Dichiaroche,conl'aiutodiDio,hodettonient'altrochelaverit.Chequantodistrutto
rinnovato,chedaorainpoilacorruzioneresamanifestanellamateriadarinnovare,edaorain
poiapparirilmiglioramento,esuentrambiilatiilsegnodell'Arte."

SEZIONEV
"Figliomio,cichenatodelCorvol'iniziodell'arte.Guarda,hooraoscuratolamateriadi
cuiparliamo,permezzodicirconlocuzioni,privandotidellaluce.Finoratihoparlatodidissolvere,
congiungere,dicosesimiliedicosediversissime.Arrostisciquellecose,perci,efallebollireinci
che viene dallo stomaco del cavallo per sette, quattordici o ventun giorni. Allora il dragone
mangerlepropriealiedistruggersestesso.Avendofattoquesto,poniloinunardentefornace,
sigillandoladiligentemente,econtrollachenemmenounpodellospiritopossafuggire.
Esappicheiperiodidellaterrasononell'acqua,chelalasciastarefinchtunonglielaponi
sopra.Questamateriaessendocosfusaebruciata,tiranefuoriilcervelloetrituralonelpiforte
aceto,finchdivengaoscurato.Fattoquesto,essovivenellaputrefazione,cheleoscurenubiche
eranoinessoprimachefosseuccisosianoconvertitenelsuopropriocorpo.Siaripetutoquesto
processo,comehodescritto,muoiaessoancora,comehodettoprima,ealloraessovive.
Nella vita e nella morte sono gli spiriti con cui operiamo, poich come esso muore nel
privarlodellospirito,cosvivenelritornodiesso,einessoriviveedinuovogioisce.Essendo
giunto dunque a questa conoscenza, quel che sei andato cercando reso evidente
nell'Affermazione.Tihoriferitoanchedeisegnigioiosi,perfinodiquellichefissanoilcorpo.Ma
questecose,ecomeinostriaviottennerolaconoscenzadiquestosegreto,essicelehannodatein
figureedesempi.Osserva,costorosonomorti.Iohodischiusol'enigma,eillibrodellaconoscenza
rivelato.Hosvelatolecoseocculte,elehoportateassiemealleveritdiffuseentroiloroconfini,
ehounitomoltevarieforme;hoperfinoassociatolospirito.PrendicicomeildonodiDio."

SEZIONEVI
"opportunocheturendagrazieaDio,cheliberamentehabenedettoconlasuagenerosa
ricompensailSaggio,checiliberadallamiseriaedallapovert.Sonotentatoemessoallaprova
dallagrandezzadellaSuasostanzaedelleSueprobabilimeraviglie,eumilmentepregoDiochenel
viverepossiamogiungerefinoaLui.
Rimuoviperci,OFigliodellaScienza,gliunguentichenoiestraiamodagrasso,capelli,
verderame17, dragante, e ossa, che sono scritti nel libro dei nostri padri. Ma riguardo agli
unguenti che contengono la tintura, coagula il fugace, e adorna gli zolfi, opportuno che
spieghiamo la loro disposizione pi ampiamente, e che sveliamo la Forma, che coperta e
nascostadaaltriunguenti,dicuisivedeladisposizione,marisiedenelsuopropriocorpo,come
fuoconeglialberienellepietre,chepermezzodellapisottilearteeingenuitgiustoestrarre
senzabruciare.
Esappicheilcielounitomeditatamenteconlaterra,malaFormahaunanaturamedia
trailcieloelaterra,chelanostraacqua.Mal'acquasitienecompletamentefuoridalprimo
14
15
16
17

intraducibile
intraducibile
intraducibile
La parola era verdigrease ma nei dizionari si trova verdegrease che significa verderame (n.d.t.)

69

postocheemanadaquestapietra.Mailsecondooro,eilterzooro,soloinunmodochepi
nobiledell'acquaedellefeci.
Mainquestiilfumo,l'oscuritelamorte.benedunque,chenoiasciughiamoilvapore
dall'acqua,perespellereletenebredall'unguento,elamortedallefeciequestoperdissoluzione.
Perilqualemezzoconseguiamolapialtafilosofiaeipialtisegretidituttelecoseocculte."

SEZIONEVII
"Sappidunque,OFigliodellaScienza,checisonosettecorpi,dicuil'oroilprimo,ilpi
perfetto,ilrediessi,elalorotesta,chenelaterrapucorrompere,neilfuocodevastare,ne
l'acquacambiareperchlasuafisionomiabilanciata,elasuanaturaregolatariguardoalcaldo,
al freddo e all'umidit; ne vi in esso nulla di superfluo, perci i filosofi si sostengono e si
magnificanoinesso,dicendochequest'oro,inrelazioneaglialtricorpi,comeilsolerispettoalle
stelle,diunalucepisplendida;ecome,grazieallapotenzadiDio,ognivegetaleetuttiifrutti
dellaterrasonoresiperfetti,cosl'orograzieaquellostessopoteresostienetutto.
Cos come la pasta senza fermento non pu lievitare, cos quando sublimi il corpo e lo
purifichi, separando da esso l'impurit, vuoi quindi unire e miscelare assieme, e porre in
condizionedifermentolaterrael'acqua.Alloral'Ixir18fermenterpropriocomefermentalapasta.
Pensaaci,evedicomeilfermentoinquestocasocambilanaturaformatriceinunaltracosa.
Osservaanche,chenonvifermentoinaltromodocheinquellodellapastastessa.
Osserva,inoltre,cheilfermentosbiancalapreparazioneeneostacolailcambiamento,e
trattienelatinturadalvolarvia,eridagioiaaicorpi,elifaintimamentecongiungereedentrare
l'unonell'altro,equestalachiavedeifilosofielafinedellaloroopera,egrazieaquestascienza,i
corpisonomigliorati,el'operazionesudiessi,Dioassistendo,compiuta.
Ma per negligenza ed errate opinioni riguardo alla materia, l'operazione pu essere
pervertita,comeunamassadilievitocrescecorrotta,oillattecagliatocambiainformaggio,e
muschiotraodori.
Ilcoloresicurodellamateriaaureaperilrosso,elanaturadiessa,nondolcezza;perci
noidiessifacciamoseta19,valeadire,Ixir;ediessifacciamolosmaltodicuiabbiamogiscritto,
e con il sigillo del re abbiamo tinto l'argilla, e in essa abbiamo posto il colore del cielo, che
accrescelavistadicolorochevedono.
LaPietra,perci,el'oropipreziososenzamacchie,dolcementetemperato,chenefuoco,ne
aria,neacqua,neterraingradodicorrompere;perchessailFermentoUniversalerettificante
tuttelecoseinunacomposizionemedia,ilcuiaspettogialloediunverocolorcedrino.
L'oro del saggio, bollito e ben digerito, con acqua ardente, produce Ixir, poich l'oro del
saggio pipesantedelpiombo,cheinunacomposizionetemperata unfermentoIxir,eal
contrario,nellanostraintemperatacomposizione,laconfusionedell'intero.
Poichl'operainiziadaivegetali,poidaglianimali,comenell'uovodiuccello,incuil'aiuto
pigrande,elanostraterraoro,tuttocichenoirendiamoseta,cheilfermentoIxir."

18 intraducibile
19 La parola era sericum che in latino significa seta o serico (relativo alla seta) (n.d.t.)

70

ILLIBRODE
LARIVELAZIONEDIERMETE
INTERPRETAZIONEDITEOFRASTOPARACELSO
RIGUARDANTEILSUPREMOSEGRETODELMONDO

rmete, Platone, Aristotele, e gli altri filosofi, fiorenti nelle diverse epoche, che hanno
introdottoleArti,epispecificamentehannoesploratoisegretidellacreazioneinferiore,
tutti loro hanno fervidamente cercato un mezzo per preservare il corpo umano dalla
decadenzaedotarlodell'immortalit.Glifurispostochenonc'eranullachepotesseliberareil
corpoperiturodallamorte;machevi UnaCosachepuposporreildecadimento,ridarela
giovinezza,eprolungarelabrevevitaumana(cosfuperiPatriarchi).Poichlamortefupostasui
nostriprimiprogenitori,AdamoedEva,perpunizione,emaiavrebbelasciatoalcunodeiloro
discendenti.Perci,ifilosofidicuisopra,emoltialtri,hannocercatoquest'UnaCosacongrande
impegno,edhannotrovatochecichepreservailcorpoumanodallacorruzione,eprolungala
vita,sipresenta,rispettoaglialtrielementi,percosdire,comeiCieli;dalcheessicompresero
che i Cieli erano una sostanza al di sopra dei quattro elementi. E proprio come i Cieli, nei
confrontideglialtrielementisonoritenutiesserelaquintasostanza(essendoessiindistruttibili,
stabili,enonsoggettiacontaminazioniesterne),cosanchequest'UnaCosa(seconfrontataconle
forzedelnostrocorpo)unessenzaindistruttibile,cheripuliscedatuttocichesuperfluonel
corpoumanoedstatafilosoficamentechiamataconilnomesopramenzionato.Essanoncalda
eseccacomeilfuoco,nefreddaeumidacomel'acqua,noncaldaeumidacomel'arianeseccae
freddacomelaterra.Maun'abile,perfettaequazionedituttiglielementi,unagiustamisceladi
forzenaturali,unamoltoparticolareunionedivirtspirituali,unindissolubileunionedicorpoe
anima.lasostanzapipuraenobilediuncorpoindistruttibile,chenonpuesseredistruttoo
danneggiatodaglielementi,edprodottapermezzodell'Arte.ConessaAristotelepreparuna
melaingradodiprolungarelavitaconilsuoprofumo,quando,quindicigiorniprimadellasua
morte,nonavrebbepotutoberenemangiarenullaacausadellaetavanzata.QuestaEssenza
spirituale,oUnaCosa,furivelatadall'altoadAdamo,efufortementedesideratadaiSantiPadri,
chiamataanchedaErmeteeAristotelelaVeritsenzaMenzogne,lapisicuratratuttelecose
certe,ilSegretodituttiiSegreti.Essal'UltimaepiAltacosachepuesservistasottoiCieli,
unameravigliosaconclusioneefinituradell'operafilosofica,permezzodellaqualesonoscoperte
lerugiadedelCieloelesoliditdellaTerra.Cichelaboccaumananonpupronunciaresitrova
tuttoinquestospirito.Comedice Morienus:"Coluichehaquestahatuttelecose,enoncerca
altroaiuto.Poichinessasonotuttalafelicittemporale,lasalutefisica,elafortunaterrena.
lospiritodellaquintasostanza,unafontedituttelegioie(sottoiraggidellaluna),Portatoredi
CieloeTerra,MotoredelMareedelVento,RiversatoredellaPioggia,sostenentelaforzadituttele
cose,uneccelsospiritoaldisopradelCelestialeedituttiglialtrispiriti,donanteSalute,Gioia,
Pace, Amore: che manda via Odio e Afflizione, portando Gioia, scacciando tutto il Male,
rapidamente sanando tutti i Malanni, distruggendo Povert e Miseria, portando a tutti cose
buone,prevenendotutteleparoleeipensierimalvagi,dandoall'uomoidesideridelsuocuore,
portandoaipiionoriterrenielungavita,maaiperversicheneabusano,PunizioneEterna."
QuestoloSpiritodiVerit,cheilmondononpucomprenderesenzal'interposizionedello
Spirito Santo, o senza le istruzioni di coloro che lo conoscono. Lo stesso di una misteriosa
natura,meravigliosaforza,sconfinatapotenza.ISanti,sindall'iniziodelmondo,hannodesiderato
guardarloinfaccia.Da Avicenna questoSpirito chiamatol'AnimadelMondo. Poich come
l'animamuovetuttigliartidelCorpo,cosquestoSpiritomuovetuttiicorpi.Ecomel'Animain
tuttigliartidelCorpo,cosquestoSpiritointuttelecosecreateelementari.cercatodamoltie
trovatodapochi.Eosservatodalontanoetrovatovicino;perchessoesisteinognicosa,inogni
posto,eadognitempo.Essohalapotenzadituttelecreature;lasuaazionesitrovaintuttigli
elementi,elequalitdituttelecosesitrovanoinesso,finonellapialtaperfezione.Pervirtdi
questaessenzaAdamoeiPatriarchipreservaronolalorosaluteevisserofinoadunetestrema,
71

alcunidiloroancheprosperandoingrandiricchezze.
Quandoifilosofiloscoprirono,permezzodiungrandeediligentelavoro,immediatamentelo
celaronosottounostranolinguaggio,einparabole,perevitarechelostessopotessegiungerea
conoscenzadegliindegni,edarecosleperleaiporci.Poichsechiunqueloconoscesse,ogni
lavoro e ogni industria finirebbero; l'uomo non vorrebbe altro che quest'unica cosa, la gente
vivrebbemalvagiamente,eilmondosarebberovinato,poichessiprovocherebberol'IradiDiocon
laloroavariziaesuperficialit.Perchl'occhiononhavisto,nel'orecchioudito,nehailcuore
dell'uomo compreso ci che il Cielo ha naturalmente incorporato in questo Spirito. Perci ho
brevementeenumeratoalcunedellequalitdiquestospirito,inonorediDio,cheipiipossano
reverentementelodarloneiSuoidoni(cheidonidiDiopoigiungerannoaloro),econquestoio
mostroqualipoterievirtessopossiedainognicosa,eanchelasuaapparenzaesterna,affinch
possaesserericonosciutopiprontamente.
Nelsuoprimostato,essoapparecomeuncorpoterrestreimpuro,pienodiimperfezioni.Esso
dunque di una natura terrena, guarendo ogni malattia e ferita negli intestini dell uomo,
producendobonteconsumandoiltessutodigranulazione,espellendotuttoilfetore,eguarendo
ingenere,siainternamentecheesternamente.
Nellasuasecondanatura,apparecomeuncorpoacquoso,qualcosadimoltopibelloche
prima,Perch(sebbenemantengalesuecorruzioni)lasuavirtpigrande.pivicinoalla
veritepiefficacenell'operare.Inquestaformacurafebbricaldeefredde,edspecialecontroi
veleni, che fa uscire da cuore e polmoni, ugualmente risanandoli quando rovinati o feriti,
depurandoilsanguee,presotrevoltealgiorno,ungrandeaiutointuttelemalattie.
Ma nella sua terza natura esso appare un corpo volatile di natura oleosa, quasi privo di
imperfezioni,einquestaformacompiemolteoperemeravigliose,producendobellezzaeforzadel
corpo, e (prendendone una piccola quantit nel cibo) prevenendo depressione e guarendo le
piaghe,aumentandolaquantitdisangueeseme.Espandeivasisanguigni,curagliartiavvizziti,
restituisceforzaallavista,nellepersoneincrescitarimuovetuttocichesuperfluoecorreggei
difettidegliarti.
Nellasuaquartanaturaessoappareinunaformainfiammabile(noncompletamenteliberato
datutteleimperfezioni,ancoraunpoacquosoenonsufficientementeasciutto),nellaqualeha
moltevirtringiovanendoivecchieridandovitaacolorochesonoinpuntodimorte.Poichsead
unointalicondizionisid,nelvino,unpodiquestofuocoparialpesodiunchiccod'orzo,
quandoraggiungelo stomaco,vaalsuocuore,rinnovandoloinunavolta,mandandoviaogni
precedentemisturaovelenoeripristinandoilnaturalecaloredelfegato.Datoinpiccoledosialle
persone anziane, esso rimuove i malanni dell'et, dando loro cuori e corpi giovani. Perci
chiamatoElisirdiVita.
Nellasuaquintaedultimanatura,essoappareinunaformaglorificataeilluminata,privadi
difetti,scintillantecomel'oroel'argento,nellaqualepossiedetuttiipoterielevirtprecedenti
portateadungradopialtoepimeraviglioso.Quilesueoperenaturalisonopresepermiracoli.
Quando applicato alle radici degli alberi morti essi rivivono, producendo foglie e frutti. Una
lampada il cui olio sia mescolato con questo spirito, continua a bruciare per sempre senza
diminuire.Essoconverteicristallinellepipreziosepietrediognicolore,identicheaquelledi
miniera,efamoltealtreincredibilimeravigliechenonpossonoessererivelateainonmeritevoli.
Poichessorisanatuttiicorpimortieviventisenzaaltremedicine.QuiCristomitestimone
chenonmento,poichtutteleinfluenzecelestisonouniteecombinateinesso.
Questaessenzainoltrerivelatuttiitesoriinterraemare,convertetuttiicorpimetalliciinoro,
enonvinulladisimileadessasottoilCielo.
Questospiritoilsegreto,celatofindall'inizioefinoraconcessodaDioapochiuominidevoti
perlarivelazionediquestaricchezzainSuaGloriachedimorainunaformafiammeggiante
nell'aria,eportalaterraconseinCielo,mentredalsuocorpofluisconointerifiumidiacqua
vivente.QuestospiritovolanelmezzodeiCielicomeunabrumamattutina,portandoilsuofuoco
bruciantenell'acqua,edhailsuoscintillantereameneiCieli.
Eperquantocichequiscrittopossaapparirefalsoallettore,perl'iniziatoessoveroe
possibile,quandonesiaadeguatamentecompresoilsensonascosto.PoichDiomeraviglioso
nelleSueopere,elaSuasaggezzasenzafine.
Questo spirito nella sua forma ardente chiamato una Sandaraca20, in quella aerea un
Kibrick21,inquellaacqueaunAzoth,nellaformaterrestreAlcohoph22eAliocosoph23.Quindi,sono
ingannatidaquestinomi,colorochecercandosenzaistruzioni,pensanoditrovarequestoSpirito
diVitaincoseestraneeallanostraArte.InquantobenchquestoSpiritochenoicerchiamo,in
20
21
22
23

intraducibile (n.d.t.)
intraducibile (n.d.t.)
intraducibile (n.d.t.)
intraducibile (n.d.t.)

72

relazioneallesuequalit,chiamatoconquestinomi,essononsitrovacomunqueinquesticorpi
einessinonpuessere.Poichunospiritoraffinatononpuappariresenoninuncorpoadatto
allasuanatura.E,pertantichesianoinomiconcuichiamato,chenessunosiimmaginicheci
siano diversi spiriti, poich, comunque ciascuno ne dica, non c' che uno spirito operante
dovunqueedintuttelecose.
Questo lospiritoche,quandoascende,illuminaiCieli,quandosidepositaincorporala
purezzadellaTerra,equandosovrastavaabbracciavaleacque.QuestospiritochiamatoRaffaele,
l'AngelodiDio,ilpipuroesottile,alqualetuttiglialtriobbedisconocomealloroRe.
QuestasostanzaspiritualenonCelesteneinfernale,mauncorpoaereo,puroeterrestre,a
metstradatrailpialtoeilpibasso,senzaragione,mafruttuosoinopere,epielettoe
splendidodituttelealtrecosecelesti.
Quest'operadiDiotroppoprofondamentelontanaperesserecompresapoichl'ultimo,il
pigrande,eilpialtosegretodellanatura.lospiritodiDio,chealprincipioriemplaterrae
sovrastleacque,cheilmondononpuafferraresenzalagraziadell'interposizionedelloSpirito
Santoeleistruzionidicolorocheloconoscono,cicheanchel'interomondodesideraperlasua
virt,eperilqualenonviunprezzoabbastanzaalto.Poichessoraggiungeipianeti,risalele
nuvole,portavialenebbie,donalasualuceatuttelecose,cambiaognicosainSoleeLuna,
concede ogni salute ed abbondanza di tesori, risana il lebbroso, illumina gli occhi, scaccia i
malanni,bandiscelamalattia,rivelatuttiitesorinascosti,egeneralmente,curaognimalattia.
AttraversoquestospiritoifilosofihannoinventatoleSetteArtiLiberali,epermezzodiesso
guadagnatolelororicchezze.AttraversolostessospiritoMosfeceilvascellod'oronell'Arca,eRe
SalomonefecemolteoperestupendeinonorediDio.ConessoMoscostruiltabernacolo,No
l'Arca,SalomoneilTempio.PermezzodiessoEzrarestaurlalegge,eMiriam,sorelladiMos,fu
ospitale; Abramo, Isacco e Giacobbe, ed altri uomini giusti, ebbero lunga vita, abbondanza e
ricchezze; e tutti i santi che l'hanno posseduto hanno con esso lodato Dio. Perci la sua
acquisizionemoltodifficile,pidiquelladell'oroedell'argento.Poichessolamiglioreditutte
lecose,datoche,dituttelecosemortalichel'uomopudesiderareaquestomondo,nessuna
paragonabileadesso,esoloinessolaverit.PerquestochiamatolaPietraeloSpiritodella
verit;nellasuaoperanonvivanit,lasualodenonpuesseresufficientementeespressa.Non
sonoingradodiparlareasufficienzadellesuevirt,poichlesuebuonequalitepoterivanno
oltreilpensieroumano,impronunciabilidallinguaggioumano,einessositrovanoleproprietdi
tuttelecose.Si,nonvinulladipiprofondoinNatura.
O impenetrabile abisso della Saggezza di Dio,che hai cos unito e compreso nella virt e
potenzadiquest'unicoSpiritolequalitdituttiicorpiesistenti!Oindicibileonoreesconfinata
gioiaconcessaall'uomomortale!PoichlecosedistruttibilidellaNaturasonorestauratepervirt
ditaleSpirito.
Omisterodeimisteri,pisegretodituttelecosesegrete,erisanatoreemedicinadituttele
cose!Tuultimascopertanellenatureterrene,ultimomigliordonodatoaiPatriarchieaiSaggi,
grandementedesideratodalmondointero!Oh,chemeravigliosoelodabilespiritodipurezza,in
cuistannotuttelegioie,ricchezze,fruttuositdivita,eartedituttelearti,unpoterecheaisuoi
iniziaticoncedetuttelegioiemateriali!Odesiderabileconoscenza,amatapidiognialtracosa
sottoilcerchiodellaLuna,permezzodellaqualelaNaturasirafforza,eilcuoreegliartisono
rinnovati,lafiorentegioventpreservata,lavecchiaiamandatavia,ladebolezzadistrutta,la
bellezzapreservatanellasuaperfezione,el'abbondanzaassicurataintuttocipiaceall'uomo!O
tusostanzaspirituale,amabilesopraognicosa!Otumeravigliosapotenza,cherafforzatuttoil
mondo!Otuinvincibilevirt,pielevatadituttociche,benchdisprezzatadall'ignorante,
tuttoratenutadalsaggioingranlode,onore,egloria,cheprocedendodall'umorerisvegliil
morto,espelliimalanni,ridailavoceaimorenti!
Otutesorodeitesori,misterodeimisteri,chiamatodaAvicenna"unasostanzaindicibile",la
pipuraepiperfettaanimadelmondo,talechenonc'nulladipicostososottoilCielo,
impenetrabile in natura e potenza, meravigliosa in virt ed opere, non avente eguali tra le
creature,possedentelevirtdituttiicorpisottoilCielo!Poichdaessofluiscel'acquadellavita,
l'olioeilmieledell'eternorisanamento,ecoslihanutriticonmieleedacquadallaroccia.Perci,
diceMorienus:"coluichehaci,haanchetuttelecose."Qualebenedettaarte,SignoreDiodei
nostriPadri,conlaqualehaidatoaiprofetiquestaconoscenzaecomprensione,cheessihanno
occultato (nel timore che potesse essere scoperta dagli sconsiderati, e da quelli immersi nella
mondanabassezza)perlaqualeisaggieipiiTihannolodato!Poichcolorochefannoscoprire
agliindegniilmisterodiquestaCosaromponoilsigillodellaRivelazioneDivina,offendendocosla
MaestDivina,eportandosudisemoltesventureelapunizionediDio.
Perci, io supplico tutti i Cristiani, che posseggono tale conoscenza, di non comunicarla a
nessuno,apartecolorocheseguonolarettavia,diprovatavirt,echelodanoDio,Coluicheha
donatounsimiletesoroall'uomo.Poichmoltilocercanomapochilotrovano.Perchgliimpurie
ideditialviziosonoindegnidiesso.Perciquest'Artedeveesseremostrataatuttelepersone
73

timorosediDio,perchnonpuesserecomprataanessunprezzo.IotestimoniodavantiaDioche
non mento, bench possa apparire impossibile ai folli, poich nessuno ha finora esplorato la
naturacosprofondamente.
Chel'onnipotentesialodatoperavercreatoquest'Arteeaverlarivelataagliuominitimorosidi
Dio.Amen.
E cosi completata quest'opera preziosa ed eccellente, chiamata la rivelazione dello spirito
occulto,incuigiacciononascostiisegretieimisteridalmondo.
Maquestospiritoungeniale,eDivino,meravigliosoesignorilepotere.Poichessoabbraccia
ilmondointero,esorpassagliElementielaquintaSostanza.

Alnostrotrismegistoespagirico,
GesCristo,
Sialodeegloriaimmortale.
Amen

FINE

74