Sei sulla pagina 1di 1

L'ALTRA META' DEL CIELO L'ALTRA META' DELLA TERRA.

--- 8 marzo 2013


Salvo rari casi e in rare epoche, la donna comune stata condannata ad
ogni sorta di vessazione come sottospecie umana.
Nei paesi occidentali la sua marginalit sociale ha anche subito la
finzione statistica delle quote rosa.
La questione nasce da lontano e lungo il percorso della storia stata
segnata da tragedie individuali e collettive di incredibile ferocia.
Indimenticabili.
Ne siamo tutti responsabili?
Un po per non piangere, un po per sorridere sul sito siamo usciti con
una battuta : se Dio avesse mandato una figliola sulla terra e non un
uomo
immagina.
Ma l linizio della brutta storia.
Qualunque sia il nome di Dio su questa terra e dei suoi profeti.
Occorre che la lotta di emancipazione sia una guerra di liberazione e
se la strada lunga , devono percorrerla uomini e donne, entrambi
coinvolti alla pari nella sottocultura dei rapporti tra maschi e femmine.
Che fare ?
Al di l di comportamenti individuali coerenti e adeguati, nella vita
privata e nelle relazioni pubbliche, alzare la voce per chiedere che i
paesi che fanno parte o che entrano nell ONU ( organizzazione nazioni
unite ), non solo devono essere istituzionalmente democratici,
mandando in pensione le case regnanti, non solo devono ripudiare la
guerra e cancellare la pena di morte, ma devono liberare le donne del
proprio paese da ogni norma discriminante.
Che festa, allora..
(Enzo, 2013)