Sei sulla pagina 1di 1

DOLOMITI

Neve e Valanghe
Bollettino n. 39 emesso il 10 febbraio 2016 alle ore 12:00

Situazione
DOLOMITI
Marcato pericolo di valanghe (grado 3).

PREALPI
Marcato pericolo di valanghe (grado 3).
L'episodio nevoso verificatosi nella notte fra il 9 e il 10 febbraio ha apportato sulla montagna
veneta a 2000 m da 30 a 45 cm di neve fresca con valori massimi in Agordino. Alla nevicata sono
seguiti forti venti da N che hanno prodotto lastroni soffici.
Il pericolo di valanghe marcato (grado 3). Oltre a residue valanghe spontanee lungo i percorsi
abituali c' una elevata probabilit di distacchi provocati di lastroni, anche con debole
sovraccarico. Punti critici sono tutte le localizzazioni sottovento caratterizzate da accumuli, specie
sui pendii aperti oltre il limite del bosco ma anche le ampie radure a quote inferiori.

DOLOMITI
LUOGHI PERICOLOSI

TIPO DI
VALANGA

VENTO

1800 m

PREALPI
LUOGHI PERICOLOSI

TIPO DI
VALANGA

VENTO

1800 m

Ambiti del pericolo: Vie di comunicazione e aree sciistiche

Ambiti del pericolo: Vie di comunicazione e aree sciistiche

Previsione
Dopo un intervallo di bel tempo per la sera di venerd 12 febbraio
atteso un nuovo peggioramento ma senza precipitazioni nevose
significative.
Lo strato superficiale di neve fresca andr consolidandosi
piuttosto lentamente e pertanto il pericolo sar ancora marcato
(grado 3) anche nei prossimi giorni seppur con una instabilit
meno diffusa. Permane una elevata probabilit di distacchi
provocati di lastroni, anche con debole sovraccarico, specie oltre
il limite del bosco e sui pendii esposti da NW a SE

Ambiti del pericolo

DOLOMITI

PREALPI
Giovedi 11

Venerdi 12

Giovedi 11
DOLOMITI: Vie di comunicazione
in quota

PREALPI: Vie di comunicazione in


quota

Venerdi 12
DOLOMITI: Vie di comunicazione
in quota

PREALPI: Vie di comunicazione in


quota

Sabato 13
DOLOMITI: Zone non controllate

Sabato 13

PREALPI: Zone non controllate

Indicazioni generali di sicurezza


Le condizioni per la pratica di sci alpinismo, sci fuori pista ed
escursioni con racchette da neve sono critiche per la presenza
diffuisa di lastroni soffici, talvolta poco visibili. E' richiesta una
elevata capacit di valutazione locale delle condizioni di pericolo.

Previsore: ac - Per una corretta interpretazione del bollettino consultare la legenda dei simboli e la guida: http://www.aineva.it/pubblica/pubblica4.html
Dipartimento Regionale per la Sicurezza del Territorio
Servizio Neve e Valanghe - Arabba Via Pradat,5 32030 Livinallongo (BL), Tel-Fax 0436 755711-79319 email: cva@arpa.veneto.it - Bollettino audio: 049 8239399 (Opzione 3)
Bollettini Valanghe Europa: www.avalanches.org