Sei sulla pagina 1di 20

UN ALT RA

IDEA DI PAS TA

ricettario

CUCINARE SUPERFACILE

cucinaresuperfacile.com
BioStory: Il mio nome Antonella. Sono fatta di esperienza e buonsenso, voglia di vivere e tenacia, il
buon cibo la mia professione. Ho aperto e gestito per quasi trentanni ristoranti segnalati dalle guide e
dalla stampa specializzata (La Vela, Pantelleria - Nonsolovino, Pietrasanta)
Alla mia tavola si sono seduti grandi artisti, vip e aristocratici, non pochi di loro erano allergici o intolleranti
ai pi diversi alimenti. Ho cucinato non solo per persone con intolleranze che richiedevano una cucina
senza glutine, ma anche per vegetariani, vegani e crudisti.
Ho avuto grandi maestri che in alcuni casi non hanno mai saputo di essere i miei maestri, ma la loro
visione della cucina stata per me illuminante.
Ho sperimentato, sperimentato e ancora sperimentato con avida curiosit.
Mi sono intrufolata nelle cucine di ogni paese che ho visitato e ogni tradizione ha arricchito le mie
conoscenze. Sette anni fa ho dovuto lasciare la ristorazione: ero senza forze, depressa, stavo male e non
capivo perch. Ero ormai disperata quando, quasi per gioco, ho deciso di sperimentare gli effetti di una
diversa alimentazione sullorganismo. Dopo un periodo di circa tre mesi senza latticini e senza pasta n
pane n altro contenente glutine, le forze cominciarono a tornare
e con loro il sorriso.
Non sono celiaca ma evidente una intolleranza al glutine e al
... e della nostra
lattosio. Lamore per il buon cibo per non mi ha mai abbandonata.
pasta cosa pensi??
Ho messo la mia esperienza al servizio della mia intolleranza.
Chi siede alla mia tavola gode degli stessi piatti che mangio io e li
Questa pasta di grano
apprezza allo stesso modo,
saraceno in purezza mi ha
sorpresa.
semplicemente sostituisco un piacere con un altro e di privazioni
Ha carattere, un sapore deciso.
non si parla proprio.
Si avverte lalto apporto
Ormai i miei capelli sono dargento ma dare alle persone piacere
proteico.
attraverso il cibo e il senso del gusto
ancora la mia missione, la cucina la mia vita.

Lo sapevi?
La Frittedda molto
popolare in Sicilia.
consuetudine consumarla
fredda, per questo ho
pensato a uninsalata
di pasta fredda un po
insolita, approfittando di
questo prodotto a base di
grano saraceno che tiene
ottimamente la cottura.

ingredienti
PER 4 PERSONE

INSALATA DI FUSILLI A
FRI TT EDDA
Preparazione:

Appassire il cipollotto affettato in qualche


cucchiaio di olio extra vergine di oliva.
Aggiungere le fave e lasciar cuocere qualche minuto a recipiente
coperto. Unire quindi i piselli e i carciofi gi scottati, condire con
sale, pepe e noce moscata, mescolare bene per insaporire, bagnare
con mezzo bicchiere di acqua e portare a cottura.
Le verdure devono rimanere al dente e non devono essere asciutte,
aggiungere acqua se necessario.
Quando le verdure sono cotte, aggiungere le foglioline di menta
tagliuzzate con le forbici o tritate, un cucchiaio di zucchero di canna
e una spruzzata di aceto di mele.
Lasciar evaporare laceto, spegnere e far intiepidire.
Cuocere i fusilli, scolarli bene e passarli sotto acqua fredda corrente.
Scolare bene e condire con le verdure ancora tiepide, lasciar
freddare. Consumare dopo qualche ora.
Decorare con un goccio di olio crudo e un ciuffo di menta.

- 250g fusilli di grano saraceno


Altri Cereali
- una tazza di
fave fresche sgusciate
- una tazza di
piselli freschi sgusciati
- una tazza di cipollotto
a fette spesse
- due carciofi mondati, tagliati
in otto parti e scottati in acqua
e succo di limone
- un limone per
la cottura dei carciofi
- un rametto di menta
- sale e pepe
- noce moscata
- zucchero di
canna grezzo Probios
- aceto di mele
Il Nutrimento
- olio extra vergine
di oliva Natura Toscana

Lo sapevi?
un piatto leggerissimo,
perfetto per questa pasta
di grano saraceno cos
ricca di proteine vegetali.
E un piatto molto
semplice
e
quasi
completamente
crudo,
quindi importante
che gli ingredienti siano
eccellenti e biologici.

ingredienti
PER 4 PERSONE

FUSILLI IN CREMA
DI MELANZANE E MANDORLE
Preparazione: Sbucciare le melanzane e tagliarle in grossi pezzi,

porle in un colapasta spolverate di sale e metterci sopra un piatto


rovesciato e un peso. Lasciarle cos per unora affinch perdano lacqua
di vegetazione. Strizzarle bene tra le mani e scottarle per dieci minuti in
acqua non salata acidulata con aceto di mele. Scolarle con laiuto di una
mestola forata e schiacciarle per eliminare pi acqua possibile. Lasciar
freddare. Frullare le melanzane nel mixer assieme alle mandorle scolate
e ai capperi ben dissalati fino a ottenere un composto molto rustico.
A parte tritare al coltello il prezzemolo, un pezzetto di peperoncino in
quantit a piacere, la scorza, solo la parte gialla, di mezzo limone non
trattato e, facoltativo, mezzo spicchio di aglio senza germoglio interno.
Unire questo trito alle melanzane e condire con due o tre cucchiai di
olio extra vergine di oliva. Mescolare bene.
Lessare i fusilli al dente, ammorbidire il composto di melanzane con
qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta, per scaldarlo e
renderlo fluido. Scolare la pasta e mescolarla bene con la salsa di
melanzane aggiungendo un po di acqua di cottura della pasta se
necessario. Servire subito i fusilli conditi con un filo di olio di oliva e
decorati con una fogliolina di prezzemolo.

- 250g fusilli di grano saraceno


Altri Cereali
- due piccole melanzane sode
- una tazza di mandorle
spellate Probios tenute a
bagno per qualche ora
un cucchiaio di capperi al
sale Il Nutrimento, dissalati e
sciacquati
- prezzemolo fresco
- un limone di giardino
- poco aceto di mele Il
Nutrimento
- aglio facoltativo
- sale, pepe, peperoncino
- olio extra vergine di oliva
Natura Toscana

Lo sapevi?
Una rivisitazione del rag
vegetariano con un tocco
speziato di ginger e curry.
Il ginger ha propriet
salutistiche
conosciute
da
millenni:
oltre
al
suo
particolare
aroma un ottimo
aperitivo e digestivo, un
toccasana per il tratto
gastrointestinale.

ingredienti
PER 4 PERSONE

FUSILLI CON RAGU


DI VERDURE, GINGER E CURRY
Preparazione: Tritare grossolanamente carote, scalogno, cipolla
e sedano e farli appassire in olio extra vergine di oliva con due foglie
di alloro.
Aggiungere il cucchiaino di ginger e il curry, uno o due cucchiai a
piacere, far rosolare brevemente.
Bagnare con due cucchiai di aceto di mele, aggiungere lo zucchero,
mescolare bene e far sfumare.
Regolare di sale e unire una buona macinata di pepe.
Cuocere la pasta al dente e conservare un po di acqua di cottura,
scolarla e saltarla brevemente in padella con il rag preparato
eliminando le foglie di alloro e aggiungendo poca acqua di cottura se
asciugasse troppo.
Servire caldo cosparso di nocciole tritate.

- 250 g fusilli di grano saraceno


Altri Cereali
- 4 carote
- 1 scalogno
- 1 cipolla bionda
- 2 grossi gambi di sedano
- un cucchiaino di ginger fresco
tritato
- 2 foglie di alloro
- uno o due cucchiai di Curry
Madras Mild
- due cucchiai di aceto di mele Il
Nutrimento
- un cucchiaino di zucchero di
canna grezzo Probios
- un cucchiaino di maizena
sciolto in 100 ml di acqua fredda
- un pugno di nocciole tostate e
tritate Probios
- Olio extra vergine di oliva
Natura Toscana
- sale, pepe

Lo sapevi?
Il finocchietto selvatico
si presenta come delle
nuvolette verde chiaro,
simili a quelle del finocchio
coltivato, ma molto pi
profumate. E facile trovarlo
in primavera inoltrata sui
viottoli di campagna.
Si pu raccogliere, surgelare e
utilizzare quando necessario.

ingredienti
PER 4 PERSONE

PENNE AL FINOCCHIETTO
SELVAT ICO CON MOLLICA DI
PANE TOS TATA
Preparazione: Stufare per 15 minuti la cipolla rossa in olio extra

vergine di oliva, a fuoco basso e recipiente coperto.


Aggiungere i capperi e il finocchietto tritati, mescolare bene e lasciar
cuocere altri 10 minuti. Versare il vino rosso e far sfumare.
Quando il vino rosso evaporato aggiungere anche la passata di
pomodoro e lasciar cuocere fino a quando la salsa sar asciugata,
regolare di sale alla fine perch i capperi sono saporiti.
A parte far dorare in una padella con poco olio lo spicchio di aglio
schiacciato, sbucciato e privato del germoglio interno, eliminarlo e
tostare in questolio le fette di baguette Panito macinate, appena le
briciole prendono colore ritirare dal fuoco e far raffreddare.
Insaporire questo composto freddo con un cucchiaio di zucchero di
canna e poca cannella, a piacere, sminuzzata con le forbici o tritata nel
mixer. Lessare la pasta e farla cuocere gli ultimi due minuti nella salsa
preparata, Disporre nei piatti e spolverare con il pangrattato tostato.
Servire caldo.

- 250g penne di grano


saraceno Altri Cereali
- 1 grossa cipolla rossa
finemente tritata
- due cucchiai di capperi al sale
marino Il Nutrimento tritati
- mezza tazza di foglioline di
finocchietto selvatico tritate
- mezzo bicchiere di vino rosso
- 400 grammi di passata di
pomodoro Natura Toscana
- 1 spicchio di aglio
due fette di baguette Panito
macinate grossolanamente
- un pezzetto di cannella
olio extra vergine di oliva
Natura Toscana
sale, pepe
un pugno di nocciole tostate e
tritate Probios
Olio extra vergine di oliva
Natura Toscana
sale, pepe

Lo sapevi?
Proveniente dalla Toscana,
Frantoio una delle
cultivar di olivo pi
uniformemente diffuse sul
territorio nazionale.
Un piatto davvero senza
tempo e senza stagione,
una salsa multiuso che
dar grandi soddisfazioni.

ingredienti
PER 4 PERSONE

PENNE ALLA TOSCANA


CON SALVIA, ROSMARINO
E OLIVE FRAN TOIANE
Preparazione: Far dorare in poco olio extra vergine di oliva uno o

due spicchi di aglio a piacere.


A parte tritare salvia, rosmarino e peperoncino e aggiungere il trito
allaglio dorato.
Spruzzare con poco vino bianco e lasciar evaporare.
Con laiuto di un pelapatate sbucciare i pomodori, tagliarli a pezzi,
frullarli con un pizzico di sale a aggiungerli al resto.
Lasciar asciugare la salsa.
Nel frattempo togliere i noccioli alle olive e tritarle grossolanamente
prima di unirle alla salsa ormai quasi asciutta.
Scolare le penne al dente e terminare la cottura nella salsa
aggiungendo, se necessario poca acqua di cottura della pasta.
Servire ben caldo con un filo di olio crudo e un ciuffetto di salvia o
rosmarino.

- 250g penne di grano


saraceno Altri Cereali
- 500g pomodori maturi o di
polpa di pomodoro Natura
Toscana
- salvia
- rosmarino
- aglio
- peperoncino
- mezza tazza di olive
frantoiane in salamoia
- olio extra vergine di oliva
Natura Toscana

R IC E T TE SENZA GLU T INE

ricettesenzaglutine.wordpress.com
BioStory: Sono una grande appassionata di cucina, intollerante a cos tante cose
che ho smesso di contarle!
Amo il cibo e cerco sempre nuovi modi per renderlo una gioia per tutti: con la
giusta ricetta pi facile sorridere ai problemi!
Trovate i miei esperimenti per una cucina gustosa e salutare sul blog Ricette senza
Glutine .
Amo il grano saraceno. La pasta di grano saraceno unottima soluzione
quando mais e riso, onnipresenti nellalimentazione di sensibili al glutine e
celiaci, cominciano ad andare per traverso.
Il problema che spesso volentieri la pasta senza glutine in commercio
contiene solo piccole percentuali di grano
saraceno e magari pure i detestati emulsionanti.
No grazie. Cos quando ho scoperto la nuova
... e della nostra
linea di pasta Altri Cereali 100% saraceno Probios
pasta cosa pensi??
ne sono davvero stata felice: penne e fusilli senza
Ottima al dente, resiste
alla cottura ed priva di
emulsionanti e con un ottimo sapore.
emulsionanti. 100% grano
saraceno...
ideale anche per chi
intollerante alle graminacee,
non solo al glutine!

Lo sapevi?
Il gusto dellasparago
evoca quello del carciofo.
In cucina si utilizzano
germogli verdi o bianchi:
gli
steli
dovrebbero
essere resistenti alla
rottura, dello stesso
spessore e con le punte
ancora chiuse; la base
deve essere umida, per
mantenerli freschi.

ingredienti
PER 4 PERSONE

PENNE PICCAN T I
AGLI ASPARAGI VERDI
Preparazione: Spellare gli asparagi ed eliminate la parte
finale del gambo. Lavare accuratamente e tagliare a rondelle
spesse circa 1cm. Cuocere per 15 minuti in una padella
antiaderente con poca acqua e salateli appena.
Cuocere per 5 minuti in abbondante acqua bollente salata
la pasta di grano saraceno, dopodich scolare e versare nella
padella con gli asparagi.
Completare la cottura risottando le penne Altri Cereali Probios
con gli asparagi, lolio evo e una generosa spolverata di
peperoncino macinato. Si creer una deliziosa mantecatura
dovuta allunione dellamido del grano saraceno con il sugo
degli asparagi verdi.

- 300g di penne di grano


saraceno Altri Cereali
- 20 asparagi verdi
- 4 cucchiai di olio extravergine
di oliva Il Nutrimento
- sale marino integrale fine di
Trapani Probios qb
- peperoncino macinato a
piacere

Lo sapevi?
Il pesto pu essere fatto
anche senza basilico e pinoli, in
una versione alternativa molto
gustosa. Vi voglio proporre la
mia personale rivisitazione
preparata con menta e semi
di lino dorato. Il pesto di menta
crea una combinazione molto
particolare con le penne
100% grano saraceno Altri
Cereali Probios, dando vita
a unaccoppiata vincente.
Provare per credere!

ingredienti
PER 4 PERSONE

PENNE
AL PES TO DI MEN TA
Preparazione: Lavare accuratamente le foglie di menta e
pestare con i semi di lino, lolio e lacqua. Per i non intolleranti al
latte oppure vegani, aggiungere anche 2 cucchiai di pecorino
grattugiato. Al posto del pestello si pu tritare il tutto nel
frullatore. I semi di lino rilasceranno una sostanza gelatinosa
che aiuter a rendere legato il pesto senza che sia necessario
esagerare con lolio.
Cuocere al dente le penne di grano saraceno in abbondante
acqua bollente salata per i minuti previsti sulla confezione.
Unire il pesto di menta e mescolare. Le penne di grano
saraceno con pesto alternativo sono pronte per essere
servite.

- 350g di penne di grano


saraceno Altri Cereali
- 80g di foglie di menta fresca
- 8 cucchiai di olio extravergine
di oliva Il Nutrimento
- 5 cucchiai di acqua
- 4 cucchiai di semi di lino
dorati Probios
- 2 cucchiai di pecorino
grattugiato (facoltativo)
sale e pepe qb

Lo sapevi?
Il sesamo nero il seme tipico
di alcune variet a seme
scuro che possono essere o
meno tostati a seconda degli
utilizzi. Il sesamo scuro ha un
sapore pi intenso e oleoso del
sesamo bianco, ampiamente
utilizzato nella cucina orientale
meno conosciuto sulle nostre
tavole. Questa combinazione
con fagioli cannellini, un
connubio irresistibile fra
oriente ed occidente, provare
per credere!

ingredienti
PER 4 PERSONE

PENNE IN SALSA
DI CANNELLINI E SESAMO NERO
Preparazione: Cuocere i cannellini secondo le modalit previste.
Se sono secchi, farli riprendere in acqua fredda per 10 ore e poi
cuocerli in padella per un paio dore con coperchio, aggiungendo
periodicamente brodo vegetale salato. A termine cottura dovranno
aver assorbito tutto il liquido. Se sono freschi, prepararli come descritto
sopra ma senza ammollo. Se sono in scatola sar sufficiente sciacquarli,
passarli rapidamente in acqua bollente e scolarli.
Schiacciare i cannellini gi cotti con i rebbi di una forchetta riducendoli
in purea. Unite poco prezzemolo tritato.
Scaldare la purea di cannellini e unire brodo vegetale mescolando
finch non si ottiene una crema fluida. Condire con sale e pepe a
piacere.
Cuocere le penne di grano saraceno Altri Cereali in abbondante acqua
salata e scolare al dente. Condirle con lolio evo, un paio di cucchiai
di crema di cannellini e abbondante prezzemolo tritato. Versare su
ogni piatto un paio di cucchiai di crema di cannellini e disporvi sopra
la pasta. Completare con la crema di cannellini avanzata e con una
spolverata di semi di sesamo nero.
Servire subito e buon appetito!

- 350g di penne di grano


saraceno Altri Cereali
- 350g di fagioli cannellini (se
avete fretta vanno bene anche
quelli in scatola Il Nutrimento)
- 4 cucchiai di olio extravergine
di oliva Il Nutrimento
- 3 cucchiai di semi di sesamo
nero
- abbondante prezzemolo
tritato
- sale e pepe qb

Lo sapevi?
La farina di questo
pseudocereale
permette
sperimentazioni
culinarie
molto particolari. La pasta
Altricereali Probios, preparata
con 100% farina di grano
saraceno, non va in conflitto
con altri ingredienti dal gusto
deciso, pur mantenendo il
proprio sapore caratterizzante.
Da provare abbinata a succo e
scorza di arance tarocco bio.

ingredienti
PER 4 PERSONE

FUSILLI
ALLE ARANCE
Preparazione: Lavare le arance e sbucciarle tenendo da
parte la scorza. Tagliare la scorza a listarelle sottili e farle bollire
per circa 5 minuti in unampia padella con poca acqua.
Frullare finemente la polpa delle arance e unirle alle scorze in
cottura. Fare sobbollire finch il succo delle arance non si sar
addensato creando un sughetto morbido e le scorze saranno
facilmente infilzabili con una forchetta.
Cuocere i fusilli Altri Cereali in abbondante acqua bollente
salata e scolarli al dente. Versarli nella padella che contiene il
sughetto di arance, unire lolio evo e, a piacere, il prezzemolo
fresco tritato. Spadellare per qualche secondo a fuoco vivace e
servire in tavola. Questo piatto ottimo anche gustato freddo
come insalata di pasta.

- 350g di fusilli di grano


saraceno Altri Cereali
- 2 grandi arance bio al
naturale
- 2 cucchiai di olio extravergine
di oliva Il Nutrimento
- prezzemolo fresco tritato a
piacere.
- sale e acqua qb

Lo sapevi?
Vi dico la verit: non mi
piacciono i timballi preparati
con gli avanzi, perch la pasta
diventa terribilmente scotta,
per adoro tutte le ricette
che contemplano la pasta
compressa in uno stampo. Per
questomotivopreparosempre
gli sformati con pasta appena
cotta. Questa volta ho voluto
provare a fare dei timballi di
pasta 100% saraceno Altri
Cereali con carote e scalogno,
semplici ma deffetto!

ingredienti
PER 4 PERSONE

T IMBALLO
DI FUSILLI
Preparazione: In una ciotola sbattere le uova con il
prezzemolo, una presa di sale e pepe nero a piacere.
Lavare le carote, pelarle e privarle delle estremit; tagliarle a
dadini molto piccoli. Sbucciare gli scalogni e tritarli allo stesso
modo. Cuocere i fusilli 100% grano saraceno Altri Cereali
insieme alle verdure tritate in abbondante acqua bollente
salata. Scolare dopo 5 minuti e condire con (in questo ordine)
lolio extravergine doliva, il formaggio grattugiato e luovo
sbattuto, mescolando ad ogni ingrediente aggiunto.
Rivestire quattro stampi tondi monoporzione con carta da
forno appena inumidita e versarci dentro la pasta. Si pu
sostituire gli stampi monoporzione con ununica tortiera da
18-20cm di diametro oppure con uno stampo da plum-cake
per 4 persone.
Compattare la pasta negli stampini schiacciandola
leggermente con il dorso di un cucchiaio e terminare la
cottura in forno statico preriscaldato a 180C per 10 minuti.
A termine cottura sformare i mini timballi di fusilli 100%
saraceno e serviteli subito.

- 320g di fusilli di grano


saraceno Altri Cereali
- 4 uova
- 3 cucchiai di formaggio Grana
grattugiato (facoltativo)
- 2 carote
- 2 scalogni
- 4 cucchiai di olio extravergine
di oliva Il Nutrimento
- 2 cucchiai di prezzemolo
tritato
- sale e pepe nero macinato qb

ZERO GLU T INE 100% BON T

blog.giallozafferano.it/zeroglutine
BioStory:
Felicia Basile: ho 30 anni, vivo in provincia di Napoli.
Sono un Ortottista Assistente di Oftalmologia.
Ho scoperto la celiachia a 20 anni, e con la celiachia nata la passione per la
cucina. Avendo mangiato normalmente sono abbastanza ipercritica con i
prodotti senza glutine. Sono sempre alla ricerca della ricetta migliore!
Amo il mare e adoro fare fotografie. Mi dedico alla cucina soprattutto nel tempo
libero se poi la passione pu trasformarsi in un lavoro che ben venga!
Con unamica Mary abbiamo creato un blog di cucina senza glutine.
Senza Glutine tutto si pu!!!!
Mary Di Gioia: 30 anni, Pugliese doc, mamma a
tempo pieno di due splendidi bimbi, celiaca da due
anni, bravissima a impastare, ho la passione per la
cucina e la fotografia.
Con unamica Felicia abbiamo un Blog di cucina
senza glutine!

... e della nostra


pasta cosa pensate??
Quando labbiamo assaggiata,
ci siamo ricredute.
La pasta ottima, 100%
naturale ed elastica, promossa
a pieni voti anche dai non
celiaci della famiglia!

Lo sapevi?
Invece usare il classico basilico,
abbiamo provato la rucola,
sostituendo i pinoli con le
mandorle e aggiungendo
il limone un tocco deciso
perch la rucola cosi perde
parte del suo amarognolo!
Se avete tempo aggiungete
agli ingredienti tanto olio di
gomito e preparate il pesto con
il mortaio, con questo piatto
vi sembrer di stare su una
terrazza davanti al mare di
Sorrento

ingredienti
PER 4 PERSONE

PENNE CON PES TO


DI RUCOLA AL
PROFUMO DI LIMONE
Preparazione: Lavare la rucola accuratamente, asciugarla
e metterla in un mixer tritatutto, oppure il classico mortaio,
aggiungete lolio lo spicchio daglio, le mandorle (o i pinoli se
preferite) e la buccia di limone grattugiato. Aggiungere anche
un cucchiaio di parmigiano se vi piace. Tritare tutto, fino a che
non diventa una crema.
Nel frattempo cuocere la pasta e condirla con il pesto di
rucola. Il risultato un primo piatto molto fresco e delicato ma
allo stesso tempo molto gustoso!
A piacere aggiungere al piatto finale una spolverata di
parmigiano grattugiato.

- 350g di penne di grano


saraceno Altri Cereali
- 80g di rucola
- 40g di mandorle pelate
Probios
- 1 buccia di limone
grattugiato (limoni di Sorrento
non trattati)
- 5 cucchiai di olio extra
vergine doliva Il Nutrimento
- sale e pepe

Lo sapevi?

Per provare i fusilli di grano


saraceno
Altri
Cereali
abbiamo scelto un sugo
classico ed intramontabile
alla puttanesca con olive e
capperi. La Pasta Altri Cereali
mantiene la cottura che
una meraviglia, non amiamo
i fusilli come formato di pasta
perch soprattutto senza
glutine, la cottura non mai
uniforme ma questa volta ci
siamo ricredute!
Sono perfetti e salutari!

ingredienti
PER 4 PERSONE

FUSILLI
ALLA PUT TANESCA
Preparazione:

Preparare il sugo, in una pentola


larga, versare lolio, fare imbiondire laglio e rosolare il
peperoncino. Quando laglio sar bello dorato, toglierlo
dallolio, togliere anche il peperoncino e versare i
pomodori pelati, schiacciandoli con una forchetta. Far
cuocere per circa 15-20 minuti. Poi aggiungere i capperi, e
le olive snocciolate continuare la cottura per altri 10 minuti
e spegnere il fuoco.
Nel frattempo lessare i fusilli, per il tempo di cottura indicato
sul pacco, scolarli bene. Versarli nella pentola con il sugo e
mantecarli bene. Decorare il piatto con olive a piacere!

- 350g di Fusilli di grano


saraceno Altri Cereali
- 450g di pomodori pelati
Natura Toscana (in piena estate
si possono sostituire con i
pomodorini)
- 200g di olive nere snocciolate
Il Nutrimento
- 2 cucchiai di capperi Il
Nutrimento
- 5 cucchiai di olio Extra
Vergine doliva Natura Toscana
- 1 o 2 peperoncini (facoltativi,
in caso di bambini evitate)
sale qb

Lo sapevi?

Con il caldo si sa, si ha meno


voglia di star davanti ai fornelli
a cucinare, e se ci viene voglia
di un piatto di siciliana? Noi
abbiamo rivisitato la ricetta
normale e abbiamo preparato
le penne alla siciliana con
pomodorini e melanzane!
E pi veloce e forse anche pi
buona della classica siciliana
che si cuoce in forno.
Con le penne Altri Cereali poi
che danno un tocco di rustico
con il loro bel colore scuro il
risultato assicurato!

ingredienti
PER 4 PERSONE

PENNET TE
ALLA SICILIANA RIVISI TATA
Preparazione:

Tagliare le melanzane a cubetti, mettetele in


una ciotola, e salarle in modo che caccino lacqua. Generalmente
ci impiegano almeno 2 ore. Lavare i pomodorini, asciugarli e
tagliarli a dadini. In una padella versare lolio evo, lo spicchio daglio
precedentemente tritato, e aggiungere i pomodorini. Cuocere per
15-20 minuti. In una pentola mettere lolio di mais e friggere le
melanzane. Scolarle bene dallolio e aggiungere le melanzane ai
pomodorini, e anche le foglie di basilico, lasciar cuocere 5 minuti.
Tagliare la mozzarella a dadini e tenerla da parte.
Nel frattempo lessare la pasta per il tempo di cottura indicato sul
pacco. Prima di scolarla, mettere da parte una tazzina dacqua di
cottura della pasta. Una volta scolata la pasta versarla nella padella
con i pomodorini, e le melanzane, aggiungere la mozzarella e il
pecorino romano, e un po dacqua di cottura se serve, e mantecare
a fuoco medio fino a quando il formaggio non inizier a filare.
Togliere dal fuoco e servire. Decorare con foglioline di basilico.
Volendo si pu servire questo primo anche nella melanzana, privata
della polpa e fritta!

- 350g di penne di grano


saraceno Altri Cereali
- 5 Melanzane di media
grandezza
- 600g di pomodorini piccadilly
- 300g mozzarella*
- 100g di pecorino romano*
- 5-6 foglie di basilico
- 1 spicchio daglio
- 4-5 cucchiai di olio evo Il
Nutrimento
- sale e pepe qb
- olio di semi di mais o altro per
friggere qb
*assicuratevi che la mozzarella
e il pecorino siano prodotti da
caglio vegetale e non animale

Lo sapevi?
Le penne risottate con
carciofi e funghi sono
un ottimo piatto unico.
Risottate perch abbiamo
voluto provare e dimostrare
lelasticit di questa pasta
di grano saraceno. Come
abbiamo detto mantiene la
cottura che una meraviglia!
Gli ingredienti poi fanno
il resto, davvero ottime! E
allora perch non cuocerla
come un risotto? Detto fatto!

ingredienti
PER 4 PERSONE

PENNE RISOT TAT E


CON CARCIOFI E FUNGHI
Preparazione: Pulire i carciofi, lasciando solo i cuori. Affettarli

e lasciarli in acqua con qualche goccia di limone per 10 minuti.


Tagliare le zucchine a cubetti.
In un tegame mettere lolio extravergine doliva, la noce di burro e i
carciofi tagliati a fettine.
In una padella antiaderente lasciar cuocere i funghi fino a quando
non si saranno asciugati. Una volta cotti unirli ai carciofi, e lasciare
insaporire a fuoco basso mescolando di tanto in tanto, aggiungere
il vino bianco e lasciate sfumare.
Quando lacqua bolle versare le zucchine tagliate a dadini
nellacqua, appena lacqua torner a bollire versarci anche la pasta,
salare e cuocere per met del tempo di cottura della pasta. Scolarla
quindi a met cottura e conservate lacqua.
Versare la pasta e le zucchine nel tegame dei carciofi e terminare
la cottura aggiungendo lacqua di cottura, mescolando di tanto in
tanto come fosse un risotto.
Qualche minuto prima di spegnere, aggiungere il prezzemolo
tritato. Togliere dal fuoco e servire.

- 350g di penne di grano


saraceno Altri Cereali
- 4 carciofi
- 2 zucchine di media
grandezza
- 200g di funghi porcini freschi
- 1 noce di burro
- 1 spicchio daglio
- 5 cucchiai di olio extra
vergine doliva Il Nutrimento
- 1 tazzina di vino bianco
- 1 cucchiaio di prezzemolo
tritato

Lo sapevi?
Questo piatto molto
estivo e molto colorato:
c il giallo, il rosso e il
verde che con il colore
della pasta di grano
saraceno Altri Cereali ci
stanno proprio bene!!!
E molto gustoso e
stuzzicante, ma allo
stesso tempo delicato.

ingredienti
PER 4 PERSONE

FUSILLI
ALLA CREMA DI PEPERONI
Preparazione:

Lavare i peperoni, e pulirli per bene,


eliminando tutti i semini. Tagliarli a pezzetti.
In una pentola aggiungete un cucchiaio di olio lo spicchio,
daglio e i peperoni. Lasciar cuocere per 20-25 minuti,
aggiungendo una tazzina dacqua a met cottura.
Quando saranno cotti, togliere dal fuoco e lasciarli riposare,
poi passarli al mixer e ottenere una crema.
In una padella mettere il resto dellolio, lo spicchio daglio,
le olive snocciolate e il pangrattato che si dovr tostare.
Nel frattempo lessare la pasta per il tempo di cottura
indicato sulla confezione. Scolare bene e versare i fusilli
nella padella con le olive, aggiungere la crema di peperoni
e uno o due cucchiai di panna vegetale, mantecare bene
e servire.
A piacere spolverizzare con pecorino o parmigiano
grattugiato. Si pu decorare il piatto con listarelle di
peperoni e olive.

- 350g di fusilli di grano


saraceno Altri Cereali
- 1 peperone rosso
- 1 peperone giallo
- 1 peperone verde
- 150g di olive nere snocciolate
Il Nutrimento
- 2 cucchiai di pangrattato
senza glutine
- 2 cucchiai di panna vegetale
Soia&Soia
- 1 cucchiaino raso di noce
moscata
- 1 spicchio daglio
- 5 cucchiai di olio extravergine
doliva Il Nutrimento
- sale qb

Probios srl
www.probios.it