Sei sulla pagina 1di 3

Le ventiquattro regole infallibili di W.D.

Gann

08/02/16, 22:43

Le ventiquattro regole di W.D. Gann


"Per operare con successo nel mercato azionario, il trader deve adottare regole
precise, e seguirle fedelmente. Le regole esposte qui sotto sono basate sulla mia
personale esperienza, e chi le seguir difficilmente non avr successo."
Leggiamole, dal libro di W. D. Gann, "45 anni a Wall Street", pubblicato nel 1949:
1) quanto capitale usi: dividi il tuo capitale in 10 parti uguali e non rischiare mai pi di
un decimo del tuo capitale in una singola movimentazione;
2) usa gli ordini stop loss: proteggi sempre ogni tua operazione con un ordine stop
loss 3 o 5 punti sotto;
3) non fare troppe operazioni: questo potrebbe essere in conflitto con la regola
sulluso del capitale;
4) non permettere che un profitto si trasformi in una perdita: dopo aver conseguito
un profitto superiore al 3% alza il tuo ordine stop loss in modo da proteggere il tuo
capitale investito;
5) non andare contro il trend: non comprare o vendere se non hai verificato il trend
con i tuoi grafici;

6) quando sei in dubbio esci dal mercato, e allo stesso modo non entrarci;
7) opera solo su azioni con una buona dinamica di prezzo, stai lontano da quelle che
si muovono lentamente;
8) distribuisci il tuo rischio: opera se possibile su 4 o 5 azioni, evita di mettere tutto il
tuo capitale sulla stessa azione;
9) non dare mai ordini limitati: opera al prezzo di mercato;
10) non chiudere le tue posizioni senza una buona ragione, ma metti sempre gli stop
loss per proteggere i profitti;
11) accumula un surplus: dopo una serie di operazioni chiuse in utile, metti un po di
http://www.soldionline.it/guide/grandi-investitori/le-ventiquattro-regole-infallibili-di-w-d-gann

Pagina 1 di 3

Le ventiquattro regole infallibili di W.D. Gann

08/02/16, 22:43

denaro in un conto riservato ai tuoi profitti di borsa da usare solo nei casi di emergenza
o nei momenti di panico;
12) non comprare mai solo per incassare il dividendo;
13) non fare mai media al ribasso, questo uno dei peggiori sbagli che un trader
possa fare;

14) non uscire dal mercato solo perch non hai pi pazienza, e allo stesso modo non
entrare solo perch non sei pi capace di aspettare;

15) evita di prendere piccoli profitti e grandi perdite;


16) non cancellare mai un ordine stop loss dopo averlo dato quando hai fatto
loperazione;

17) evita di entrare e uscire dal mercato troppo spesso;


18) cerca di essere capace di andare corto tanto quanto sei capace di andare lungo:
segui il trend e fai i soldi;

19) non comprare mai solo perch il prezzo di una azione basso, e allo stesso
modo non andare corto solo perch il prezzo alto;

20) stai attendo a non piramidare (reinvestire guadagni conseguiti nell'acquisto di


titoli al rialzo per acquisire altri titoli) al momento sbagliato: aspetta finch lazione ha
rotto i livelli di resistenza prima di comprare ancora, e aspetta fino a che ha violato i
livelli di distribuzione prima di vendere ancora;
21) scegli le azioni con scarso flottante per piramidare comprando, e le azioni
con largo flottante per piramidare vendendo allo scoperto;
22) non fare mai hedging delle tue posizioni: se sei lungo di unazione e questa
comincia a scendere, non venderne unaltra allo scoperto per coprirti. Esci dal mercato;
prenditi la perdita e aspetta unaltra opportunit;
23) non cambiare la tua posizione sul mercato senza un buon motivo: quando fai
unoperazione, mantienila in base a una motivazione fondata o secondo un tuo
http://www.soldionline.it/guide/grandi-investitori/le-ventiquattro-regole-infallibili-di-w-d-gann

Pagina 2 di 3

Le ventiquattro regole infallibili di W.D. Gann

08/02/16, 22:43

precedente piano; e in seguito non chiuderla senza una indicazione precisa del fatto
che il trend cambiato;
24) evita di aumentare il numero delle tue operazioni dopo un lungo periodo di
successi o un periodo di operazioni chiuse con profitto.

http://www.soldionline.it/guide/grandi-investitori/le-ventiquattro-regole-infallibili-di-w-d-gann

Pagina 3 di 3

Potrebbero piacerti anche