Sei sulla pagina 1di 1

L DVD - THE HEAT IS BACK ON

Ritorno a Saigon

In principio fu The Heat Is On, e fu prima dellavvento dei dvd, quando gli
home-video viaggiavano su vhs: la vecchia cara videocassetta. Ma le emozioni
erano gi impagabili. Il documentario mostrava tutte le fasi della creazione di
Miss Saigon, il grande musical che i pap di Les Miserables avevano scritto
ispirandosi alla Madama Butterfly pucciniana. Dalle prime riunioni tra Alain
Boublil e Claude-Michel Schonberg col produttore Cameron Macintosh alle
audizioni di una giovanissima Lea Salonga, per arrivare alle prove massacranti,
alle anteprime, e giungere trionfalmente al debutto londinese, di cui veniva
mostrato persino il dietro le quinte di un frenetico cambio costume di tutto
lensemble durante lo show-stopper The American Dream cantato dal primo
Engineer Jonathan Pryce.
Nel 2014 Miss Saigon tornato a Londra in uno strepitoso revival, giusto in
tempo per celebrare degnamente i 25 anni dalla prima assoluta, e non poteva
certo mancare una riedizione del documentario. Invece di limitarsi a
ripubblicarlo (nel frattempo era gi uscito in dvd), come suo solito Cameron
ha voluto fare le cose in grande e ha realizzato The Heat Is Back On, che non
cita quasi mai loriginale ma presenta nuovi imperdibili filmati del nuovo cast,
con tanto di arrivo della bravissima nuova Kim Eva Noblezada allaeroporto di
Londra, i primi incontri del cast, per non parlare dellItaliana, pi comunemente
nota come sitzprobe: quella prova da brivido in cui gli interpreti eseguono per
la prima volta la partitura, non pi accompagnati solo dal pianista ma da tutta
lorchestra.
Scopriamo alcune curiosit divertenti, tra cui il fatto che lEngineer attuale, Jon
Jon Briones, oltre ad aver sostenuto il ruolo in molte edizioni internazionali,
faceva parte dellensemble del debutto londinese. Molte le interviste e i
contenuti speciali, con il team creativo, gli interpreti, gli autori. Questa
testimonianza visiva, consigliatissima a tutti gli appassionati e (aspiranti)
addetti ai lavori, rende ancora pi epico e sensazionale il grande musical, vero
e proprio erede della tradizione operistica del Teatro musicale, con la t
maiuscola.