Sei sulla pagina 1di 11

WWW.BEADSANDCO.

IT

http://it.youtube.com/user/beadsandco

L'utilità di questo glossario è quella di fornire una valida


spiegazione alle fasi ed ai termini tecnici usati nei nostri video
messi su youtube, che spiegano come crearsi da se braccialetti
orecchini ed anelli vari con le perline Swarovski.

Anello

Aggancio di un pendente ad un anello utilizzando una maglina

Aprire con l´ausilio delle pinze la maglina e agganciare il pendente alla maglina saldata alla base
dell´anello. Richiudere bene la maglina in modo che le due estremitá risultino ben allineate cosí da
assicurare una perfetta chiusura . In caso si utilizzasse, un anello con un numero differente di
magline, é necessario ripetere le stesse operazioni.
Aggancio di un pendente ad un anello utilizzando un chiodino

Inserire il chiodino all´interno della pietra e farlo passare nella maglina saldata alla base dell´anello.
Una volta inserito,effettuare una torsione con la pinza piatta a punte curve e avvolgere il filo
rigirandolo alla base della pietra. Tagliare il filo in eccesso. In caso si utilizzasse, un anello con un
numero differente di magline, é necessario ripetere le stesse operazioni.

Bollatina

Utilizzo della bollatina BEADS&CO

Aprire la maglina, inserire la bollatina e richiudere la maglina con l´ausilio delle pinze La bollatina
Beads & Co garantisce la qualitá dell´argento 925.

Catena Swarovski

Per agganciare la catena swarovski, effettuare una leggera


torsione con l´ausilio delle pinze. Per richiuderla, ripetere l
´operazione al contrario assicurandosi che la maglina rimanga
ben aderente al cristallo.

Chiodino

Montaggio di una pietra su un chiodino

Infilare il chiodino nel foro della pietra

Montaggio di una pietra con coppette su un chiodino


Infilare di seguito una coppetta, una pietra ed un´altra coppetta

Chiusura

Montaggio di una chiusura

Aprire la maglina di cui è dotata la chiusura e inserire la catena. Richiudere l´anellino: l´anellino
non deve risultare sformato, le due estremità devono essere allineate così da assicurare una perfetta
chiusura.
In caso si utilizzasse, al posto di questo tipo di moschettone, un altro tipo di chiusura, è necessario
ripetere le stesse operazioni.

COPRINODO

Utilizzo del coprinodo

Inserire all´interno del coprinodo la catena a


pallini ed esercitare una leggera pressione con
l´ausilio delle pinze per fissare il tutto.
Il coprinodo si può utilizzare con qualsiasi tipo di cordino o anche con la catena cobra con
schiaccino. Al coprinodo si possono montare chiusure, magline, articoli per orecchini, etc.

FINALE A PRESSIONE

Utilizzo del finale a pressione

Inserire all´interno del finale a pressione la catena cobra a ed esercitare una leggera pressione con l
´ausilio delle pinze per fissare il tutto. Si può utilizzare per qualsiasi tipo di materiale come la lenza,
il cotone, etc.

MAGLINA

Apertura e chiusura di una maglina

Effettuare una leggera torsione con l´ ausilio delle pinze.


Ripetere la stessa operazione al contrario: la maglina
non deve risultare sformata, le due estremità devono
essere allineate così da assicurare una perfetta
chiusura.

MONACHELLA

Apertura di una monachella

Effettuare una leggera torsione con l´ausilio delle pinze

Aggancio di un pendente ad una


monachella/perno con pallina
Effettuare una leggera torsione con l´ausilio delle pinze, inserire il pendente e richiudere l´anellino
della monachella In caso si utilizzasse, al posto della monachella ad amo, un perno con pallina, é
necessario ripetere le stesse operazioni.

NODINO

Formazione di un nodino di chiusura direttamente su


filo/catena
Tenendo ferma la pietra con le pinze a punta tonda, effettuare una torsione con la pinza piatta a
punte curve intorno al filo. Una volta formata l´asola avvolgere il filo alla sua base. Tagliare il filo
in eccesso. In caso si utilizzasse , al posto del filo satin, una catena, é necessario ripetere le stesse
operazioni.

Formazione di un nodino di chiusura senza coppetta

Tenendo ferma la pietra con le pinze a punta tonda, effettuare una torsione con la pinza piatta a
punte curve intorno al beccuccio. Una volta formata l´asola avvolgere il filo alla sua base. Tagliare
il filo in eccesso.

Formazione di un nodino di chiusura con coppetta


Tenendo ferma la pietra con coppetta con le pinze a punta tonda, effettuare una torsione con la pinza
piatta a punte curve intorno al beccuccio. Una volta formata l´asola avvolgere il filo alla sua base.
Tagliare il filo in eccesso.

PENDENTE

Aggancio di un pendente

Aprire la maglina, inserire il pendente e richiudere la maglina con l´ausilio delle pinze.
PERNO CON PALLINA

Apertura del perno con pallina

Effettuare una leggera torsione con l´ausilio delle pinze. Per richiudere ripetere l´operazione nel
verso opposto assicurandosi che le due estremitá della maglina del perno combacino perfettamente.

SCHIACCINO

Utilizzo dello schiaccino con un filo


Inserire la catena cobra all´interno del foro dello schiaccino ed esercitare una leggera pressione con
l´ausilio delle pinze per fissare il tutto.

Utilizzo dello schiaccino con due fili

Piegare la catena cobra e inserire i due estremi all´interno del foro dello schiaccino; esercitare una
leggera pressione con l´ausilio delle pinze per fissare il tutto. Tagliare con la tronchesi uno dei due
pezzetti di catena in eccesso in modo che risulti un unico filo.