Sei sulla pagina 1di 1

Impianti Elettrici 7

1.10 Curva fotometrica


Intersecando il solido fotometrico con dei piani, si ottengono le curve
fotometriche. Esse sono la rappresentazione grafica, nelle varie direzioni, dei valori di flusso, emesso dalla sorgente su un piano contenente
lasse di simmetria fotometrico e passante per la sorgente stessa.
Le intensit luminose vengono rappresentate con vettori in scala uscenti
dal centro del corpo illuminante: linsieme dei punti di estremit di tali
vettori costituisce la curva fotometrica.

Generalmente i piani presi in considerazione sono due, longitudinale


e trasversale, e due sono quindi le curve rappresentate per ogni
apparecchio (per comodit grafiche su un unico diagramma).

I due piani C fondamentali sono quello trasversale, o piano C0-C180,


e quello longitudinale, o piano C90-C270.

13