Sei sulla pagina 1di 5

ALDEIDI E CHETONI

Sostanza caratterizzata dalla presenza di un


Aldeide gruppo carbonilico (C=O) legato ad un atomo di
idrogeno ed in gruppo alchilico od arilico

Sostanza caratterizzata dalla presenza di un


Chetone gruppo carbonilico (C=O) legato a due gruppi
alchilici od arilici
Il gruppo carbonilico

120°
π
R R
σ σ C O sp2
120° C O R sp 2
σ
σ
R
120°

R π
C O
R σ
Nomenclatura delle Aldeidi

Il nome dell’aldeide si ricava cambiando il


suffisso –o dell’alcano in -ale

metanale etanale 3-metilbutanale


(formaldeide) (acetaldeide)

2-propenale ciclopentancarbaldeide benzaldeide


Nomenclatura dei Chetoni

Il nome del chetone si ricava cambiando il


suffisso –o dell’alcano in -one

Propanone 5-metil-3-esanone 2-metilcicloesanone


(acetone)

Acetofenone Benzofenone
(difenilchetone)
Proprietà fisiche
Il gruppo carbonilico è polarizzato. Ciò rende aldeidi e chetoni
molecole polari con dei punti di ebollizione maggiori dei composti
non polari di pari peso molecolare.

Il gruppo carbonilico è polarizzato a causa


della differenza di elettronegatività tra
Carbonio ed Ossigeno.

La polarizzazione del
gruppo carbonilico è anche
evidente dalle due strutture
limite di risonanza che ne
descrivono la struttura.