Sei sulla pagina 1di 132

ViviConsapevole, Macrolibrarsi, trimestrale, settembre/novembre 2015 n.42, Poste Italiane SPA, Sped. in Abb. Post. DL 353/2003 (Conv. in L.

27/02/04 art.1 Comma 1. DCB Forl

Numero 42 - 2,50 sett./Nov. 2015

Consapevole 1

Macrolibrarsi e ViviConsapevole:

costruiamo insieme un futuro migliore


Vivi Consapevole
sett./nov. 2015
Anno XI numero 42
Editore
Macrolibrarsi di Golden Books
Ideatore
Giorgio Gustavo Rosso
Direttore Responsabile
Marianna Gualazzi
redazione@viviconsapevole.it
Responsabile di Redazione
Romina Rossi
info@viviconsapevole.it
In Redazione
Angelo Francesco Rosso
Massimiliano Cirielli
m.cirielli@viviconsapevole.it
Grafica e Impaginazione

Riviste & Co.

Magazine - Social - Web content


Via Uberti 33, Cesena FC
grafica@viviconsapevole.it
Ufficio commerciale
Massimiliano Cirielli
commerciale@viviconsapevole.it
Hanno collaborato alla
realizzazione di questo numero
Grazia Cacciola, Silvia Carlini
Stefano Censanti, Lucia Cuffaro
Paola di Giambattista
Dealma Franceschetti
Riccardo Geminiani
Sara Jasmon, Claudia Mengoni
Ivy Moscucci
Valeria Nandini Cerni
Valerio Pignatta, Sebastian Pole
Roberta Romagnoli
Terzo Rosetti
Giulia Sama, Salvatore Satanassi
Maria Teresa Sirna, Daniel Tarozzi
Wilmer Zanghirati-Urbanez
Immagini acquistate su
www.sxc.hu
www.shutterstock.com
www.iphoto.it
Stampa
Rotopress International, Bologna
Finito di stampare in agosto 2015
Tiratura: 40.000 copie

Pensiamo che un mondo


pi consapevole, pi
etico, pi sano sia la
miglior strada per la
felicit personale,
per il benessere globale
e per garantire il futuro di
questa terra e dei suoi abitanti.
Macrolibrarsi diffonde conoscenza
e consapevolezza sotto forma di libri,
riviste, dvd, prodotti naturali, corsi ed
eventi: nel mondo che vogliamo vediamo persone pi consapevoli,
che amano se stesse e la natura,
che vivono in armonia con il prossimo,
che ricercano e divulgano con passione
nuove idee per un avanzamento collettivo di stampo ecologico-spirituale.
Per raggiungere gli obiettivi della
nostra Mission, oltre alle-commerce
Macrolibrarsi.it, abbiamo deciso di
intraprendere nuove strade e dare
vita ad altri progetti: La Fattoria
dellAutosufficienza il progetto di
permacultura sullAppennino romagnolo, centro studi di ecologia applicata;
Macrolibrarsi Store il negozio con
erboristeria, alimenti biologici e libreria; ViviConsapevole la nostra rivista
istituzionale gratuita.
Dal 2012 ViviConsapevole distribuita
a tutti i clienti di Macrolibrarsi.it, nelle
principali fiere di ecologia e benessere e sul territorio nazionale in diversi
esercizi commerciali a tema (negozi
di alimentazione biologica e naturale,
ambulatori di medicina alternativa,
centri olistici, agriturismi).
Inoltre scaricabile gratuitamente
attraverso il web e sullApple Store.
Con ViviConsapevole vogliamo diffondere i contenuti in cui crediamo, contenuti di qualit sui temi dellagricoltu-

ra naturale, dellalimentazione biologica e vegetariana, dellautoproduzione e


del saper fare, delle energie rinnovabili
e del risparmio di risorse, della condivisione e della vita in comunit, della
salute e del benessere, delle medicine
alternative, del self help e della spiritualit. Per questo abbiamo deciso di
creare una rivista gratuita stampata in
40.000 copie, in grado di raggiungere,
sensibilizzare e appassionare un pubblico sempre pi vasto.
I riscontri positivi che riceviamo ogni
giorno da voi lettori, le proposte di
collaborazione e i contatti che arrivano
sempre pi numerosi ci fanno capire
che siamo sulla giusta strada!
Pensando di fare cosa gradita al nostro
crescente pubblico abbiamo deciso
di ampliare la rivista con un catalogo di
libri e prodotti naturali dei migliori fornitori Macrolibrarsi: puoi trovare
il catalogo sul retro della rivista.
ViviConsapevole sempre alla ricerca
di nuovi spunti, di suggerimenti su possibili miglioramenti: non esitare a contattarci per proporre gli argomenti che
vorresti vedere trattati sulla rivista e le
tue personali esperienze di decrescita o
di risparmio. Scrivici a:
redazione@viviconsapevole.it
ogni tuo suggerimento prezioso!
Buona lettura
Lo staff di Macrolibrarsi
e ViviConsapevole

INDICE
Orto, giardino e fattoria
Una fiamma sempre viva 12
Malva, regina dei campi 14
Lavorare con la natura e
non contro di essa
16
Uomini e animali:
allevarsi insieme

Dalle stalle alle stelle?

18
20

Cucina Naturale
Zucchero? No, grazie!

24

La nuova leggerezza delle


creme spalmabili
26
Pi ricette sane, meno
ricette mediche

28

Curarsi con il cibo:


limportanza dei succhi vivi 31
Biscottoni Veg quinoa e
fichi caramellati

32

In cucina con lElemento


Metallo 34
La pentola giusta per
il cibo giusto

36

Stop al TTIP 38
Casentino che cambia

2 ViviConsapevole

Dado da brodo: non


comprarlo pi!

10 idee per riciclare i


barattoli di latta

42

44
46

Come stai programmando


tuo figlio?
74
Quando mamma e pap si
vogliono bene
76

Amici Animali

Medicina Olistica
Il metallo: respiro
e profondit 48

Il linguaggio dei nostri amici


a quattro zampe
78

Clorella, zeolite
e coriandolo per la detox
da metalli tossici
55

Yoga

Oligoelementi: i metalli che


fanno bene 61

Nutrire lo Spirito

Scopriamo il Maqui

Paramhansa Yogananda:
la tradizione continua
84

Siamo tutti intossicati

Il respiro fragrante

52

58

Non c vita senza silicio! 64


66

Alimentazione
consapevole 68
Diabete: ecco il libro che
ne ha rivoluzionato il
trattamento 70
Autunno: ritrova il tuo
equilibrio naturale

Comunit Consapevole

Bambini e Genitori

Fai da te

72

Kundalini Yoga: il potere


dellIntenzione 80

Risveglia i chakra!

82

Le fiabe ci parlano di noi 86


Vincere la paura
con le pratiche
di consapevolezza
88
Colorare fa bene

90

Guarda in te,

torna a casa

tempo che tu smetta di cercare fuori di te,


tutto quello che a tuo avviso potrebbe renderti
felice. Guarda in te, torna a casa. Osho
Scrivo questo editoriale a ridosso
delle vacanze estive: domani parto e
stasera mi dedicher alla preparazione
dei bagagli. Lo far con animo zen,
cercando di portare con me il minimo
indispensabile, di lasciare a casa tutto
il superfluo e laccessorio. Parto per
un mese, con la mia famiglia. Ho
scambiato la mia casa con una ragazza
che ha due bambine e che vive in un
cohausing ecologico appena fuori
dal centro di una grande e verde citt
europea. Avremo il giardino e il portico
in comune con gli altri abitanti del
cohausing: sono molto emozionata
e curiosa di capire come funzionano
queste piccole comunit. Vi sapr
raccontare e sul prossimo numero di
ViviConsapevole troverete il resoconto
di questa esperienza.

Non andiamo in un posto particolare


e non faremo nulla di particolare, se
non stare insieme noi quattro lontano
da tutto: lontano dalle routine del
quotidiano, da ci cui i nostri occhi si
sono abituati, da alcuni rapporti che
si sono incastrati e dal caldo che ci ha
davvero messo a dura prova.
Ci prendiamo una pausa e ci
prepariamo allautunno e allinverno
prendendo un respiro lungo e profondo.
Per questo periodo ho fatto alcuni
buoni propositi. Li condivido con voi
invitandovi a fare lo stesso, ovvero a
compilare una piccola lista di obiettivi
per le vacanze o per il post ferie.
Ecco i miei:
- n on usare le chat sul telefonino per tutto
il tempo delle vacanze: ho voglia di
godermi tutti i momenti della vita vera;

- leggere un bel romanzo damore: ho


voglia di romanticismo e di pensare che
uno dei grandi scopi dellesistenza
quello di sentire che il cuore batte forte;
- non avere pensieri negativi su cose e
persone: ho voglia di lasciarmi alle
spalle tutto ci che inutile;
- guardare mio marito e i miei figli
come se li vedessi sempre per la
prima volta: ho voglia di tornare
bambina e recuperare la meraviglia
dello stare nel qui ed ora;
- fare cinque saluti al sole tutte le
mattine: ho voglia di avere pi energia
e lucidit mentale;
- fare tre giorni di digiuno: ho voglia di
leggerezza, anche fisica.
Buon autunno!
Marianna Gualazzi

ViviConsapevole.it 3

Sostieni Vivi Consapevole

I Sostenitori di Vivi Consapevole


Dove trovi gratuitamente la rivista

Abruzzo
BIOPOLIS
Via europa, 4-6
65010 Villa Raspa Di
Spoltore (PE)
Tel 085.4154561
DOTT. DELLA TORRE
MASSIMO
Via Colle Innamorati, 7
65125 Pescara (PE)
Tel 085.414060
ECOCIBIAMO
Corso Umberto I, 342
65015 Montesilvano (PE)
Tel 0202728660
VERDEBIOS DI TENACE
STEFANIA
Via Santa Caterina da
Siena, 8 - 66054 Vasto (CH)
Tel 0873.610730
www.verdebios.it
IL FARO VERDE
Via Masciangelo, 18
66034 Lanciano (CH)
Tel 380.2641181
VEASHOP di VETSCH
ANNA ELISABETTA
Via G. Verdi, 103
64016 S. Egidio alla
Vibrata (TE)
Tel 0861.841507
LUCIO MORELLI RAP. DI PRODOTTI
BIOLOGICI E
ECOBIOCOSMESI
Via Mincio, 5
65010 Santa Teresa di
Spoltore (PE)
Tel 335.6095650 - Uff.
08.54972051
MAGGIOVINO
DI FRANCESCO
SABATINO
Viale Cappuccini, 211
66034 Lanciano (CH)
Tel 3393082209
NATURALMENTE DI
PAOLA DANCONA
Loc. Giardino, 4
66016 Guardiagrele (CH)
Tel 329.0641362
SANAFARMA MED SRL
Via Salara, 10
64026 Roseto degli
Abruzzi (TE)
Tel 0857.932204
IL NUOVO SOLE
DI VERROCCHI
GIUSEPPINA
Via Cornacchiola, 30
67037 Sulmona (AQ)
Tel 0864.53970
ERBORISTERIA
HELIANTUS DI NADIA
DIMICHELE
Via g. Matteotti, 17
65020 Alanno (PE)
Tel 085.8544175

BIOSALUTE DI DI
RENZO LUCA
Via Picena, 224
66100 Chieti (CH)
Tel 0871.270444
DA MARIA - I SAPORI
DELLA NOSTRA TERRA
Piazza Muzzi - Mercato
Coperto
65100 Pescara (PE)
Tel 329.9361177
AVANGARDE
Via Muricelle, 101
67043 Celano (AQ)
Tel 0863.792066
MISS BOLLICINA
Piazza Progresso, snc
67043 San Nicol a
Tordino (TE)
Tel 0861.588928
MIELE DI LUNA DI
PAOLA CAPORALE
Piazza Plebiscito, 69
66034 Lanciano (CH)
Tel 328.9411304
Basilicata
ART GEMINIS
FOTO&VIDEO STUDIO
Viale Italia, 8
75100 Matera (MT)
Tel 0835.044129
PANIFICIO CIFARELLI
Via la martella, 93
75100 Matera (MT)
Tel 0835.383099
Via Istria, 17
75100 Matera (MT)
Tel 0835.385630
PACE BIO DEI F.LLI
PACE SRL
Viale del Basento, SNC
85100 Potenza (PZ)
Tel 342.0736741
Calabria
BEAUTY MELY
Corso G. Garibaldi
88040 Serrastretta (CZ)
Tel 393.8100082
LA BARACCA
Villaggio Gesariellu, 64
88041 Decollatura (CZ)
Tel 0968.61334
Campania
SUPERMERCATO DI
MAIO
Via Togliatti Palmiro, 26
81020 San Marco
Evangelista (CE)
Tel 347.2579055
Emilia Romagna
MACROLIBRARSI
Via Emilia Ponente, 1705
47522 Cesena (FC)
Tel 0547.346317

4 ViviConsapevole

BOTTEGA DELLA
CANAPA
Via Cervese, 1303
47521 Cesena (FC)
Tel 0547.384886
TERRA E SOLE
Via Bramante, 7A
47900 Rimini (RN)
Tel 0541.902225
STUDIO DENTISTICO MARCO BRICI
Via Serpieri, 19
47921 Rimini (RN)
Tel 0541.23994
NATURESSENZA DI
MARINO ANTONELLA
Via dellArcoveggio, 114
40129 Bologna (BO)
Tel 331.8596302
MARIA LUISA
VALENTINI
Via Olaf Palme, 14
40054 Budrio
Tel 051.803191
REMEDIA
Via Laghetti 38
47027 Sarsina (FC)
Tel 0547.95352
www.remediaerbe.it

Se hai un punto vendita, uno studio, un centro, unassociazione,


un gas, o altro e vorresti regalare anche tu la rivista contattaci
per fare richiesta. Pagherai solo un piccolo contributo per
la spedizione e diventerai un sostenitore di questo
bellissimo progetto!!
Scrivi a
punti.vendita@viviconsapevole.it
Fax: c.a. Paolo 0547.345091
ASS. SPORTIVA
METAPILATES
Via D. da Torricella, 6/A
42122 Reggio dellEmilia
Tel 346.8168040
BIO & NATURAL STORE
Viale 2 Giugno, 27/29
48015 Milano Marittima
(RA)
Tel 0544.1889788
NOOI ECO&BIO
Via Castiglione, 80
40124 Bologna (BO)
Tel 051.8491967
A&RO SNC
Viale Carducci, 96A
47042 Cesenatico (FC)
Tel 0547/675434
ASD BUONAVITA
Via Ugo Da Carpi, 16/A
41012 Carpi (MO)
Tel 059644866
ASSOCIAZIONE NUOVA
VITA
Viale Buozzi, 26
47838 Riccione (RN)
Tel 3476273683

EIFIS EDITORE SRL


Via Malva Nord 28
48015 Cervia (RA)
Tel 0544.72215

DR.BETTI
ALESSANDRO
Via Destra Del Porto, 49
47921 Rimini (RN)
Tel 3393396451

LA PIDA E
COMPANATICO
Via Cervese, 385
47521 Cesena (FC)
Tel 335.8043676

MASCAO BIO
Piazza Pompilio, 1
47034 Forlimpopoli (FC)
Tel 3407514382

ASSOCIAZIONE
AIASPORT ONLUS
Circolo Ippico Gese
Via Jussi, 140-142
40068 San Lazzaro di
Savena (BO)
Tel 335.6583608
www.aiasport.it
STUDIO DENTISTICO
ALESSANDRO
LANZONI
Viale G. Marconi, 438
47521 Cesena (FC)
Tel 328.6530936
CENTRO
ODONTOIATRICO
MADONNINA
Via Paolo Borsellino, 3
47042 Cesenatico (FC)
Tel 0547.700077
ATELIER PILATES
Via di Mezzo, 39
47900 Rimini (RN)
Tel 347.9251280
www.atelierpilates.it
NATURETHICA
ARMONIA E
BENESSERE
Via Gaetano Recchi, 38/A
44122 Ferrara (FE)
Tel 347.9769330

PASTA MADRE
Viale Carducci, 13
47522 Cesena (FC)
Tel 0547481526
Lazio
CERVELLI DOMENICOGENUINO SONIA
Vicolo Di Fontevecchia, 9
02032 Canneto (RI)
Tel 370/1041022 328/1727602
ORA DR. AGOSTINO
Via Radicondoli, 25
00146 Roma (RM)
Tel 06.55263968
PIZZERIA
MASTROTITTA
Via Lazio, 14
00053 Civitavecchia
(RM)
Tel 0766.581288
&CO STORE BY SIS
POWER GRID
Via G. De Camillis, 14
00167 Roma (RM)
Tel 06.66165871
PHOTOSERVICE
Via XXIV Maggio, 4
00043 Ciampino (RM)
Tel 06.7913144

VULVODINIA.INFO
Via dei Frassini, 38
00172 Roma (RM)
Tel 329.4228538
www.
vulvodiniapuntoinfo.com
COLLE DELLE QUERCE
Via Santa Lucia, 3733
00067 Morlupo (RM)
Tel 392.6701379
www.colledellequerce.it
PIACERE BIO
Via Giano della Bella, 51
00162 Roma (RM)
Tel 06.44230707
ASS. ONLUS - ROYAL
WOLF RANGERS DEL
LAZIO
Via Farneta, 27
03020 Castro dei Volsci
(FR)
Tel 0775.666134
www.royalwolfrangers.it
WELLNESS CLUB TOP
LINE SRL
Via A. Montanucci, 4
00053 Civitavecchia
(RM)
Tel 328.9651633
Friuli-Venezia Giulia
ASSOC.
CERCHIUMVITAE
Via Stadio, 2B
33074 Nave Di
Fontanafredda (PN)
Tel 3492879089
NEW AGE CENTER DI
ELISABETTA SULLI
Via Nordio, 4/C
34125 Trieste (TS)
Tel 04.03721479

Liguria
VIVAIO LUCA
SAVARESE
Corso Europa, 1899
16167 Genova Nervi
(GE)
Tel 010.3202086
ALTRO APPETITO
Via Col. Aprosio, 399
18019 Vallecrosia (IM)
Tel 0184.999875
LA BOTTEGA
NATURALE
Via N. Daste, 20r
16149 Genova (GE)
Tel 331.2371057
I SAPORI DELLA
TAVOLA DI ZIGNOLI
AIDA
Via cavour, 58b
18039 Ventimiglia (IM)
Tel 0184.351526
IL RAGGIO VERDE
Via XX Settembre, 62/66
19038 Sarzana (SP)
Tel 0187.607200
GENUINO SRL
Via Trebisonda, 75R
16129 Genova (GE)
Tel 346.3938308
www.lacucinadigiuditta.it
HELIANTHUS DR.SSA
GUIDO ANGELA
Via Giuseppe Mazzini,
50
16031 Bogliasco (GE)
Tel 3481480324
Lombardia

CENTRO STUDI MEDI


SLIM
Via della Pertica, 1
33050 Pertegada (UD)
Tel 04.31558161

LIBERAMENTE LIBRERIA RAMINGA


Corso Lepetit, 43
25047 Darfo Boario
Terme (BS)
Tel 333.7851838

AURORA SOC. COOP.


ARL.
Via bersaglio, 7
33100 Udine (UD)
Tel 04.3226406

PROGETTO 2000
Via Marco Polo, 5
20124 Milano (MI)
Tel 02.29000222

BEAUTY CONSULTING
DI LAURA COLOSIMO
Via dei Gelsi, 16
33052 Cervignano del
Friuli (UD)
Tel 338.3420589

LA CHIAVE DEL SOL


Via Fiume, 16 - Fraz.
Coarezza
21019 Somma
Lombardo (VA)
Tel 0331.290884

STUDIO SCLAUZERO
EUGENIO
Via IV Novembre, 2
33050 Bagnaria Arsa
(UD)
Tel 0432.929692

WORK IN PROGRESS
- PROGETTI DI
MOVIMENTO
Via G.B. Marchesi, 2/A
24060 Torre De Roveri
(BG)
Tel 035.580731

SWAMI VIAGGI
Vicolo Desenibus, 10
34074 Monfalcone (GO)
Tel 347.1179993

AZIENDA AGRICOLA LA
NATURA IN CASA
Via Garibaldi, 4
20018 Sedriano (MI)
Tel 339.6356419

KARLIK ALIMENTI BIO


DINAMICI
Via Maurizio Quadrio, 3
23037 Tirano (SO)
Tel 0342.701529
CENTRO MANIPURA DI
GIUSEPPINA ALBANESE
Via Roncello, 4/B
20876 Ornago (MB)
Tel 039.6010516
ERBORISTERIA RIVOLA
Via P. Castaldi, 38
20124 Milano (MI)
Tel 02.29523988
MARAMEO - PIZZERIA
DASPORTO
Via Roma, 4
23036 Teglio (SO)
Tel 345.0356398
STILE BIO
Corso Garibaldi, 16
20011 Corbetta (MI)
Tel 02.97487151
SUPERMERCATO SIMPLY
Via Allegreni, 38
24057 Martinengo (BG)
Tel 036.3947077
BIOLOGA NUTRIZIONISTA
ELENA GERLI
Via Adda, 17
20063 Cernusco sul Naviglio
(MI)
Tel 339.8290477

Molise

Sardegna

LA CASA DI SPADDY
PRODOTTI ECO-BIO PER
ANIMALI DOMESTICIVia
Firenze, 1H86039 Termoli
(CB)Tel 087585475

IL PAESE DEL VENTO


Loc. Sodde Pani
09039 Villacidro (VS)
Tel 380.3751746
www.ilpaesedelvento.it

Piemonte

ECOPHARM SRL
Via Giaime Pintor, 17
09128 Cagliari (CA)

NEL CUORE DEL SAPORE


Corso Superga, 6
10090 Buttigliera Alta (TO)
Tel 011.19660115
IO&BIO DI FRANDINO
MARINA
Via Saletta, 95
15033 Casale Monferrato (AL)
Tel 347.2820278
OSTERIA LA CENA COI
FIOCCHI
Via Giovanni Spano, 16
10134 Torino (TO)
Tel 011.3187993
STUDIO OLISTICO ALLA
FONTE DEL BENESSERE
Via Valbusaga, 35
13011 Borgosesia (VC)
Tel 0163.27431
GRUPPO DI LUCE - BELLE
ARTI
Regione Valle, 60
14033 CastellAlfero (AT)
Tel 0141.405738

ERBAVOGLIO
Corso Cavour, 27/A
25121 Brescia (BS)
Tel 030.3755270

IGEA SNC - CENTRO MEDICO


POLIAMBULATORIO
Via Tronzano, 19
10155 Torino (TO)
Tel 011.2050175
www.igeacentromedico.it

PIZZA MIA - CONTATORE


MARIO
Corso XXV Aprile, 109
22036 Erba (CO)
Tel 031.611389

ASD LULUDANZE
Via Perdotti, 23
10152 Torino (TO)
Tel 347.4160187
www.luludanze.com

ALEX BAR
Via Palazzetta, 6
23030 Bianzone (SO)
Tel 349.5867648

CASCINA KRYLIA
Via Marco, 6
15020 Odalengo Piccolo (AL)
Tel 339.5346527

ASSOCIAZIONE ONDA VITALE


Via Verdi, 7
24060 Carobbio degli Angeli
(BG)
Tel 335.5495856

Puglia

Marche
LIBRERIA DEL BENESSERE
Corso Giovanni Amendola, 8/A
60123 Ancona (AN)
Tel 071.2071736
JOYTINAT YOGA AYURVEDA
A.S.D.
Via Ripa, 24
60013 Ancona (AN)
Tel 071.679032
PHITO SALUS DI LISA
BIAGIONI
Via Roma, 2
61048 SantAngelo in Vado
(PU)
Tel 349.0721320
ISTITUTO DI MEDICINA
NATURALE
Via dei Gelsi, 2
61029 Urbino (PU)
Tel 072.2351420
CENTRO BELLEZZA
MANUELA E ILARIA
Via Gola della Rossa, 3
60035 Jesi (AN)
Tel 073.1201001
SILVIA ESTETICA
Viale Trieste, 27
62021 Apiro (MC)
Tel 3398834836

ECOLOGICA FASANESE
Via Roma, 291
72015 Fasano (BR)
Tel 080.4425546

VT RICAMBI DI PERLA G. &


SCARANO G.
Viale Umberto Ticca, 11
09122 Cagliari (CA)
Tel 078.4812074
CARTOLERIA CERALACCA
Via Nazario Sauro, 11
08020 La Caletta (NU)
Tel 070.7511404
LA BRUTTEA DI LU BRANU
Strada Statale 125, KM. 346
07021 Arzachena (OT)
Tel 078.981996
DOMUS BIO SARDA
Via Del Lavoro, 42
09047 Selargius (CA)
Tel 0707565963
Sicilia
CAFFE A. NANNINI
Piazza Bagolino 30
91011 Alcamo (TP)
Tel 0924.22043
AGRITURISMO CARBONA
Contrada Strasatto
91022 Castelvetrano (TP)
Tel 0924.906919
BIOLOGO NUTRIZIONISTA Dr. GUISI PREVITERA
Via Bellini, 11 - 95014 Giarre (CT)
Tel 347.1358921
ASS. DI VOLONTARIATO
AZIONE X
Via N. Fabrizi, 26
96010 Trapani (TP)
Tel 338.4288782
CAMPEGGIO CAPTAIN
Contrada Guardiana Loc Isole
delle Correnti
91100 Portopalo di Capo
Passero (SR) - Tel 339.8422304

CARLOTTI ERIKA FLORITERAPEUTA


ECOTERAPEUTA
Via Arno, 15
54100 Marina di Massa (MS)
Tel 339.3650443
SEMBOLINI ELENA STUDIO
DI CONSULENZA FISCALE LA
FENICE
Via Cassia Aurelia I, 98
53043 Chiusi (SI)
Tel 393.1302769
BIONATURA SUPERMERCATO
BIO
Via Monte Matanna, 1
55049 Viareggio (LU)
Tel 0584.1945550
UMANAMENTE ORIENTAMENTO E
BENESSERE
Viale 2 Giugno, 14 int.2
56021 Cascina (PI)
Tel 338.9713816

AMBULATORIO VETERINARIO
VIGOLANA
Via alla Mandola, 13/C
38049 Bosentino (TN)
Tel 0461.848596

ARIELE DI DAL CIN ANTONIO


Via Cesare Battisti, 96
31046 Oderzo (TV)
Tel 0422.207483

ERBORISTERIA LA
SORGENTE
Via Cesare Battisti, 35
38013 Fondo (TN)
Tel 0463.830143
HOTEL GLORIA
Via Lungolago, 15
38018 Molveno (TN)
Tel 0461.586962
www.gloriahotel.it
Umbria

MEETING POINT CAFFE


Largo Ottaviani, 22
05100 Terni (TR)
Tel 348.0869297

CSM ASL FG
Via Orto Sdanga, 7
71043 Manfredonia (FG)
Tel 348.2782743

GAS IL MELOGRANO
Viale Toselli, 11 int 3
53100 Siena (SI)
Tel 333.2861483

INNERLIFE
Fraz. Morano Madonnuccia, 8
06023 Gualdo Tadino (PG)
Tel 075.9148505

DOTT. PACUCCI IVANO


Stradella San Pasquale, 23
70100 Bari (BA)
Tel 349.7962052

ALTRE DIMENSIONI DI
AGNOLUCCI PAOLA
Via A. Burzagli, 231/5
52025 Montevarchi (AR)

C.S.R. RIMEDI
Viale Grassi, 140
73100 Lecce (LE)
Tel 393.8832816

RISTORANTE VEGETARIANO
LA FONTE
Via Lucignano, 15
50025 Montespertoli (FI)
Tel 0571.609514
A.S.D. SHAKTI - CENTRO YOGA
Via B. Cellini, 48/52
57025 Piombino (LI)
Tel 339.1122088

PUNTO NATURA ALIMENTI


BIOLOGICI- ERBORISTERIA
Corso Semonte, 9
06024 Gubbio (PG)
Tel 075.9272451

COOP. VALDARNO
INFERIORE
Via Crinale 49/B
56020 Santa Maria a Monte (PI)
Tel 338.4354171

SPIGA DORO SOC. COOP.


Viale della Repubblica, 193
31100 Trevisto (TV)
Tel 0422.308677

ALBERGO VILLANOVA
Via Villanova, 6
37047 San Bonifacio (VR)
Tel 0457.610465

ERBORISTERIA LA MANNA
Via Antonio Fratti, 226
55049 Viareggio (LU)
Tel 0584.32285

MAGGI HAIR STYLIST


Via Della Valle, 74
74012 Crispiano (TA)
Tel 0998110826

STUDIO MEDICO E
DENTISTICO ROSANDA - Dr.
Giorgio
Via A. De Gasperi, 48/D
31020 San Vendemiano (TV)
Tel 0438.778220

I PRODOTTI DEL CONTADINO


Viale Venezia, 36
38050 Castelnuovo (TN)
Tel 0461.753465

NATURES PATH
Via Lissa, 25
76123 Andria (BT)
Tel 329.8536198

MASSERIA QUIS UT DEUS


Strada Provinciale 49, Km10.750
74012 Crispiano (TA)
Tel 09.98110116

ERBORISTERIA NATURA
Corso Mazzini, 38
36063 Marostica (VI)
Tel 0424.472451

BABY COMP
Via Veneto, 79
39042 Bressanone (BZ)
Tel 0472.831010

Toscana

ALBERGO I VILLINI B&B


Viale Armando Diaz, 28
50065 Pontassieve (FI)
Tel 055.8368140

GAS LA COCCINELLA
Via Delle Agostiniane, 29
37127 Verona

PARAFARMACIA SAN
MARTINO DI PICCIN D.ssa
ROBERTA
Via Ottavio Bottecchia, 3/C
31014 San Martino di Colle
Umberto (TV)
Tel 0438.208107

Trentino Alto-Adige

ERBORISTERIA LEDERA
Strada Ponte dOddi, 51/l
06125 Perugia (PG)
Tel 075.3721953

AGRITURISMO MASSERIA
AVELLANETA
Contrada Avellaneta, 1
71030 San Marco la Catola (FG)
Tel 347.2749067

POLIAMBULATORIO SAN VITO


Via Sottobroli, 27
36030 San Vito di Leguzzano
(VI)
Tel 044.5519634

CLINICA DEL RESPIRO GROTTA DI SALE


Via C.Collodi, 7/D
06012 Citt Di Castello (PG)
Tel 3492827958
Veneto

STUDIO MEDICO - EMANUELA


RUSSO
Via Gramsci, 11
35036 Montegrotto Terme (PD)
Tel 049.794018
CHIP COMPUTERS
Viale Don Sturzo, 82
30020 Marcon (VE)
Tel 041.5950465
IN CAMMINO... IL BENESSERE
COMINCIA DAI PIEDI
Via Goffredo Mameli, 24
37126 Verona (VR)
Tel 340.2221836
CIAOBIO BY AGRICOLA
GRAINS S.P.A.
Via Sorgaglia, 11
35020 Arre (PD)
Tel 049.5389718
www.ciaobio.it
ANTOLINI ALBERTO
Viale Madonnina, 6
37015 SantAmbrogio di
Valpolicella (VR)
Tel 347.3691603
Valle dAosta
IL FORNO DI NONNA PALMA
DI GIAMPAOLO MARISA
Via Mont Falere, 13
11100 Aosta (AO)
Tel 0165.555209

POLIAMBULATORI SANTA
SOFIA
Via Puglie, 24
37139 Loc. Chievo - Verona
(VR)
Tel 045.8104760
LABIO SRL
Via Venzia, 136
36015 Schio (VI)
Tel 0445.672408

ViviConsapevole.it 5

macrolibrarsi

fest

vieni a festeggiare con noi!


21 Settembre 2013: a Cesena
si inaugurava il Macrolibrarsi
Store, il primo negozio fisico
del sito di vendita on-line
Macrolibrarsi.it.
Era una scommessa.
Solitamente i negozi nascono
in una citt, e poi si ampliano
iniziando a vendere anche
su Internet. Qui il percorso
stato inverso: dopo 15 anni di
attivit, prima via catalogo,
poi via internet, abbiamo
deciso di aprire un negozio
fisico.
Le ragioni erano varie:
volevamo aumentare gli
scambi con la comunit
locale, per diffondere
maggiormente la sensibilit
verso il benessere globale
dellindividuo, e i temi
dellecologia, alla base
della nostra mission. Inoltre
desideravamo intensificare la
ricerca di fornitori locali, in
modo da diminuire il nostro
impatto ambientale.
Per questo motivo abbiamo
deciso di partire da Cesena, la
citt sede di Macrolibrarsi.
6 ViviConsapevole

Sabato 19 settembre ti aspettiamo al secondo


compleanno del Macrolibrarsi Store
Claudia Mengoni

Numerose novit in negozio, una mini fiera


con vari stand di gastronomia bio e veg,
conferenze con graditi ospiti, animazione per
i bambini e un concerto per i pi grandi

Macrolibrarsi News

Per loccasione ci sar lo sconto


su tutto ci che in negozio

Una giornata di allegria, novit e


grandi sconti

Abbiamo cercato di dar vita a un


negozio fisico che sia espressione
di ci che facciamo. Particolare
attenzione stata rivolta alla selezione
del personale, che doveva rispecchiare
lidentit di Macrolibrarsi: un mix
di energia e attenzione al cliente, di
professionalit e passione. Ci che
si pu vedere nei sorrisi di Cristian,
Giulia, Enrica, Andrea... Sono loro che
hanno garantito al negozio il meritato
successo e sono loro che ogni giorno
tagliano nuovi traguardi!
Ma il successo del negozio dovuto
anche a tante altre persone: voi che
leggete!
Per ringraziarvi abbiamo deciso di
organizzare una grande festa, una
giornata da trascorrere tutti insieme
a Cesena! il Macrolibrarsi Fest!
Ad attendervi numerose novit in

15%

negozio, una mini fiera con vari stand


di gastronomia bio e veg, conferenze
con graditi ospiti, animazione per i
bambini e un concerto per i pi grandi!
Per loccasione ci sar lo sconto 15%
su tutto ci che in negozio fino a
esaurimento scorte!

Tanti eventi in un solo pomeriggio

Ma andiamo con ordine. La giornata


inizier alle 14:30 con gli interventi di
Giorgio Gustavo Rosso, fondatore di
Macrolibrarsi, e di suo figlio Francesco
Rosso, attuale direttore generale.
Numerosi relatori si alterneranno sul
palco della festa per approfondire tutte
le sfumature del Benessere: Terenzio
Traisci porter lo Yoga della Risata;
Rita Maria Faccia ci introdurr alla
numerologia e alle potenzialit
insite in noi grazie alla nostra data
di nascita; Sara Barison ci mostrer
come raggiungere i nostri obiettivi

grazie al Goal Mapping; Andrea


Zurlini ci sproner a evolverci grazie
allAlchimia; Lucilla Satanassi ci
introdurr alla Silvoterapia, aiutandoci
a scegliere lo spirito degli alberi pi
consono a noi; Carla Casali e Paola
Di Gianbattista porteranno la loro
esperienza personale rispettivamente di
Veg Chef e di Nutritional Consultant,
dimostrandoci che cucinare sano pi
semplice di quanto si crede.
Si svolger anche unaffascinante
sfilata di Body Painting, curata dalla
Carovana Arcobaleno.
Se la cucina ti appassiona, avrai
inoltre la possibilit di assistere
a Showcooking, durante i quali
apprenderai la preparazione di piatti
salutari e gustosi: alla fine potrai
assaggiarli per riproporli a casa facendo
un figurone.
La giornata sar anche unoccasione
per partecipare a lezioni e attivit di
gruppo nellarea Yoga & Wellness,
riconoscibile dai tatami. Mentre nella
saletta del negozio saranno allestiti
alcuni lettini per farsi coccolare,
ricevendo delicati trattamenti e
massaggi.
prevista unarea bimbi, al cui interno
i piccoli ospiti della festa si divertiranno
tra giochi, trucchi e travestimenti, un
gonfiabile e potranno perfino realizzare
dei piccoli oggetti da portare a casa
utilizzando materiale riciclato.
Alla sera gran finale con il concerto dei
romagnoli Artenovecento, un omaggio
a Fabrizio De Andr tra i pi importanti
e longevi in Italia. Il loro non sar un
semplice concerto, ma uno spettacolo
coinvolgente, arricchito da aneddoti
sulla vita e le canzoni del grande
cantautore. Infine ci saremo anche noi:
lo staff, riconoscibile dalla consueta
maglietta verde, composto dai ragazzi
e dalle ragazze che lavorano in
Macrolibrarsi!
Sar loccasione per dare un volto
alle voci dellassistenza clienti, per
associare una persona al pacco che ti
stato consegnato e di cui hai apprezzato
limballaggio.
Vieni alla festa, vieni a conoscerci!

ViviConsapevole.it 7

8 ViviConsapevole

ViviConsapevole.it 9

Notizie dal Mondo

Macrolibrarsi
Continuiamo a crescere!
E amiamo rendervi partecipi delle
novit che stiamo preparando!
Claudia Mengoni

Come in tutte le aziende, anche noi dello


staff Macrolibrarsi perseguiamo obiettivi
di crescita (sia aziendale, sia interiore).
E abbiamo stabilito dei premi al
raggiungimento di determinati traguardi.

Un ebook fotografico

Attenzione per: non si tratta di premi


economici, come avviene solitamente,
ma di emozioni e ricordi! Infatti
abbiamo scelto attivit da fare tutti
assieme: un giorno a Mirabilandia,
uno alle terme... E per festeggiare
lultimo traguardo che abbiamo
raggiunto abbiamo realizzato un album
fotografico!
Non parliamo del solito book
aziendale: volevamo che ci fosse anche
lo spirito che anima Macrolibrarsi e
tutte le persone che ne fanno parte. E
per farlo ci siamo fotografati con alcuni
dei prodotti disponibili sul nostro sito!
Il risultato molto particolare, grazie
allabilit di un fotografo professionista
e di una disegnatrice che con pochi
tratti di matita riuscita a creare
fantastiche ambientazioni: un cavolo
broccolo si trasformato in un
gigantesco albero, un portaincenso in
rame diventato una comoda vasca

da bagno, un libro si mutato in una


mongolfiera!
Il book fotografico stato stampato
e ogni membro di Macrolibrarsi ha
ricevuto la sua copia.
Ma ci non ci bastava: la gioia non
bella se non condivisa, e noi abbiamo
deciso di condividere queste foto con i
nostri clienti! un modo per ringraziare
tutti voi, che ogni giorno ci sostenete,
ci aiutate a crescere e ci permettete di
raggiungere sempre nuovi obiettivi.
Soprattutto volevamo presentarci a
coloro che per motivi di distanza o
di tempo non sono ancora riusciti a
conoscerci dal vivo, n venendo al
negozio di Cesena, n nei vari eventi che
organizziamo in tutta Italia.
Vuoi vedere il nostro album
fotografico?
Vieni a vederlo sul sito!

Trasloco del reparto alimentare

Ma Macrolibrarsi non si ferma mai!


Siamo gi proiettati verso nuovi
obiettivi, e nuovi traguardi da
raggiungere.
Per questo motivo, a luglio abbiamo
trasferito il reparto alimentare in un

nuovo magazzino molto pi


grande del vecchio. Le conseguenze?
aumento delle quantit per ogni
prodotto: ora potremo avere maggiori
scorte di alimenti, e voi potrete
fare i vostri acquisti con maggior
tranquillit;
ampliamento del catalogo: spesso ci
suggerivate ottimi articoli da inserire
in catalogo, ma non potevamo
accogliere le vostre proposte per
mancanza di spazio. Ora potremo!
miglioramento dei nostri processi
interni: questo trasferimento ci ha
permesso di ottimizzare il nostro
lavoro. In tal modo speriamo di
riuscire a inquinare di meno e di
ridurre ulteriormente i nostri errori;
ampliamento degli spazi: l dove
una volta cera il reparto alimentare
sorgeranno nuovi uffici e una sala
seminari pi ampia di quella attuale;
aumento delle promozioni: nel nuovo
magazzino stata prevista unarea
espressamente dedicata agli omaggi.
Ci significa che nei prossimi mesi
troverete moltissime novit nel reparto
alimentare.
Stay Tuned!

Una fiamma

sempre viva

Come abbiamo
progettato e costruito
loriginale stufa ad
accumulo della Fattoria
dellAutosufficienza

Scalda anche da spenta uno


tra i primi commenti ricevuti a
costruzione finita: loriginale stufa ad
accumulo che vedete in queste pagine
si inserisce nella ristrutturazione in
bioedilizia del primo nucleo in pietra
locale e calce naturale della Fattoria
dellAutosufficienza.
Colpisce subito linconsueta forma a
doppia fiamma voluta espressamente
come simbolo rappresentativo e
connotativo della Fattoria.
La fiamma, localizzata nel grande
salone comune, diviene da subito
punto di attrazione, riferimento e
aggregazione attorno alla quale si
svolgono incontri e momenti didattici
e conviviali allinterno delle molteplici
attivit della Fattoria.
Nel progettare la stufa stata spesa
molta attenzione nel non facile compito
di rendere percettivamente leggera e
morbida questa grande stufa, alta 3,4
m e di oltre 3000 kg complessivi di
peso.

Che cos e come funziona

Conosciuta anche come Stube,


stufa Tirolese, Kachelofen o pi
correttamente Kachelgrundofen,
una stufa a massa termica interamente
costruita in materiale refrattario
pregiato secondo le pi avanzate
tecniche di fumisteria. Sfruttando
lantico principio dellipocausto

12 ViviConsapevole

romano dotata di un nucleo refrattario


molto spesso, dove avviene la
combustione e dal quale si snoda un
articolato giro di cunicoli chiamato
giro dei fumi (in questo caso lunghi
8 m) dove scorrono i fumi caldi che
rilasciano progressivamente il loro
calore ai refrattari. A tutto questo, senza
mai toccarsi, a non meno di 2 cm di
distanza viene ad aggiungersi un altro
strato di materiale refrattario che va a
costituire la forma definitiva della stufa.
Le due vasche lavorano in maniera
sinergica tra loro nellaccumulo del
calore che viene rilasciato lentamente
per le 24 ore successive, senza bisogno
di aggiungere legna.

Andrea Gilardi

I vantaggi della stufa a massa

I vantaggi di questo tipo di


riscaldamento sono molteplici,
particolarmente adatti per la Fattoria
dellAutosufficienza, cos come per
tutte ristrutturazioni di case in pietra
e per i nuovi interventi di edifici
ecologici a basso consumo, e si
distingue per:
benessere abitativo: lavorando
principalmente per irraggiamento
d la sensazione di avere il sole
dentro le mura di casa, che nel
caso specifico, essendo in pietra,
contribuiscono a un ulteriore
accumulo di calore;

Orto, giardino e fattoria


salute: grazie allirraggiamento
non crea, come gli altri sistemi di
riscaldamento, movimenti convettivi
dellaria, non solleva polveri e
acari, non secca e impoverisce la
qualit dellaria interna. Il non plus
ultra per chi soffre di asma o ha
problemi respiratori. Come i raggi
del sole, inoltre, lirraggiamento
penetra a fondo nel corpo, dando una
piacevole sensazione di benessere
e riduzione di stress durante le buie
e fredde giornate invernali. Non a
caso questo tipo di riscaldamento
ultimamente utilizzato nei nuovi
ospedali e case di cura in Austria e
non solo nei centri benessere;
risparmio: la legna da secoli la
fonte energetica pi a basso costo, e
per questa stufa il consumo di legna
bassissimo, il pi basso tra gli
impianti a legna, rispetto al volume
dellambiente da scaldare. In questo
specifico caso solo una carica al
giorno da 14 a 29 kg a seconda della
temperatura esterna;
ecologia: un sistema di riscaldamento
eco-compatibile: la legna lunica
fonte di calore rinnovabile di cui
disponiamo attualmente;
efficienza: si avvicina al 90% di
rendimento per un ciclo termico
completo. Scalda quindi non solo
quando il fuoco acceso, come
avviene per le stufe in ghisa o a
pellet, ma durante tutto il lungo ciclo
tra una carica di legna e laltra, che
generalmente tra le 12 e le 24 ore;
low tech & autonomia: la
totale assenza di componenti
elettrici garantisce alla stufa
di funzionare sempre anche
in assenza di elettricit. Non
risente inoltre, nel tempo, dei
fisiologici malfunzionamenti di
componenti elettroniche essendone
priva, e la rende particolarmente
adatta allo spirito della fattoria
dellAutosufficienza, e alle situazioni
off-grid in genere;
low-maintenance: la cenere va
rimossa dalla camera di combustione
solo un paio di volte a stagione.
I giri dei fumi e la canna fumaria

generalmente si puliscono ogni


15 anni, per cui tempi e costi di
manutenzione sono quasi nulli;
design: una stufa artistica costruita
su misura dopo unattenta fase di
progettazione e calcolo secondo le
normative italiane vigenti e le pi
stringenti norme UNI austriache.
Laspetto custom made rende
queste stufe particolarmente
adatte a risolvere ogni situazione,
anche la pi difficile, cosa che le
stufe convenzionali generalmente
prefabbricate non possono garantire.
Il design unico e amplifica la
bellezza dello spazio divenendone
protagonista: in questo particolare
caso volutamente organico;

durata: se utilizzate in maniera


corretta funzionano per moltissimi
anni e si tramandano di generazione
in generazione; nelle zone Alpine
ci sono tuttora stufe ad accumulo
ancora funzionanti che risalgono al
XVIII secolo;
costo: il rapporto qualit prezzo la
rende altamente vantaggiosa se si
pensa che oltre a tutti i benefci sopra
elencati pu sostituire interamente
limpianto/i di riscaldamento caldaia
e limpianto a parete o pavimento.
Le stufe ad accumulo, se progettate
correttamente, possono essere
costituite da pi piani e riscaldare
interamente unabitazione per pi
ambienti e livelli diversi.

Filo di Paglia
La stufa stata progettata e costruita
dallo studio di architettura naturale Filo
di Paglia. Larchitetto Andrea Gilardi e
Francesca Romaniello, fondatori del
noto studio specializzato in costruzioni
naturali in paglia, si dedicano da
diversi anni anche alla progettazione
e costruzione di stufe ad accumulo in Italia e allestero, e spesso progettano
case naturali in funzione anche della stufa ad accumulo che generalmente
viene posizionata al centro dellabitazione. Andrea anche artigiano fumista
abilitato (D.M. 37/08) e dedica parte della sua attivit alla costruzione
delle stufe ad accumulo artistiche e commerciali, e alla continua ricerca e
formazione sul tema. Francesca si dedica alla progettazione e al calcolo delle
stufe affiancandosi alla costruzione per la parte delle decorazioni, incisioni,
maioliche decorate a mano e della composizione degli intonaci naturali.
Per maggiori info:
Andrea Gilardi architetto: andrea-gilardi@libero.it
Francesca Romaniello: fraromaniello@libero.it
www.filodipaglia.it - http://www.facebook.com/filo.dipaglia

ViviConsapevole.it 13

Malva,

regina dei campi


La Malva sylvestris e i suoi tanti e straordinari impieghi
Pianta erbacea biennale o spesso perenne,
con una radice a fittone, bianca, turgida e
carnosa: la Malva sylvestris la malva pi
utilizzata in erboristeria e farmacologia
rispetto ad altre variet come la Malva
alcea. Laltezza pu raggiungere il
metro ma la pianta pu svilupparsi sia in
verticale che in orizzontale, sul terreno.
Si trova in pratica in tutta Italia, ma
pi comune nella zona mediterranea
e nelle zone pedemontane anche se
non raro trovarla anche a mille metri
sullAppennino centrale o nella piana
catanese. Cresce soprattutto in terreni
erbosi incolti.
I periodi ideali di raccolta sono
diversi. Le foglie si raccolgono da
giugno a settembre inoltrato, i fiori
da maggio fino ai primi di ottobre,
avendo cura di reciderli in bocciolo o al
massimo appena aperti, preferibilmente
la mattina quando la concentrazione
dellessenza allapice. Sia le foglie
che i fiori si possono conservare

essiccati ma, mentre le foglie si


possono conservare in sacchetti di
tela in luoghi asciutti, i fiori vanno
conservati in vasi di vetro a chiusura
ermetica e in luogo buio.
I principi attivi sono mucillagini,
antociani e potassio. Foglie e fiori
hanno pi o meno le stesse propriet.

Il decotto di malva

Di tradizione antichissima, il decotto


di malva il classico rimedio per
tossi, raffreddori, costipazioni
e infiammazioni intestinali. Far
sobbollire per 5 minuti 3 grammi di
malva essiccata, fiori e foglie, in 100
ml di acqua naturale. Questo decotto
pu essere consumato anche freddo
fino a 2-3 porzioni al giorno.

Il bagno emolliente alla malva

La malva ha propriet sia emollienti


che idratanti. Basta aggiungere
allacqua del bagno un cucchiaino

Grazia Cacciola
di bicarbonato di sodio e 100 ml di
decotto di malva, che pu essere
conservato anche in frigo fino a 7
giorni. Particolarmente utile per pelli
sensibili, screpolate oppure scottate dal
sole.

Lo spazzolino da denti con la malva

Pitagora scrisse di amare molto la


malva come verdura cotta ma chiss
se usava anche lo spazzolino di malva,
molto diffuso tra i suoi contemporanei.
Per ottenere questo spazzolino usa-egetta perfettamente biodegradabile,
basta prelevare una radice di malva,
pulirla bene e schiacciarla da un
lato. La radice di malva, non solo
si sfilaccia in modo ottimale per la
pulizia dei denti, ma ha anche propriet
antinfiammatorie utili a chi soffre di
gengiviti.

L orto da agosto a ottobre: si conservano i semi


Siamo nei mesi della raccolta delle prime zucche insieme agli ultimi cocomeri e alle quantit di mele e uva che
cominceranno ad accompagnarci verso lautunno. Mesi di grandi raccolte e di grandi scorte. Penserete alle conserve,
vero? Invece il mio primo pensiero in questi mesi va ai semi. Sebbene lattivit di raccolta dei semi mi segua tutto
lanno, in questo periodo diventa frenetica. Qui e l nellorto appaiono lattughe che svettano in fiore fino a un metro
e mezzo da terra, zucchine che raggiungono le dimensioni di galleggianti da marina, fiori meravigliosi di aglio che
sembrano agapanti.
I semi li raccolgo con lunghi lavori meticolosi, imbustando direttamente nellorto. Li conservo in bustine che faccio da
me utilizzando la carta da forno, negli anni ho visto che la pi adatta a evitare accumuli di umidit e deperimenti
vari. Li conservo poi in uno stipetto, al buio e lontano da fonti di calore.

14 ViviConsapevole

Orto, giardino e fattoria

Vellutata di piselli spezzati alla malva


La malva, diventando piuttosto mucillaginosa in cottura, permette di fare
delle ottime creme e vellutate anche con quei legumi che sono per natura pi
asciutti. Inoltre, grazie alle sue propriet blandamente lassative e protettive
del tratto gastrointestinale, contribuisce a renderli pi digeribili.
250 g di piselli verdi spezzati
1 piccola carota
1 piccola cipolla
1 pezzetto di sedano e 1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
1,5 l di brodo vegetale
200 g di fiori e foglie di malva freschi
Ammollare i piselli spezzati per 4 ore. Sciacquarli e versarli in un tegame in
cui si sar fatto soffriggere in poco olio un battuto di carota, cipolla, sedano
e aglio. Farli rosolare per 2 minuti e coprire tutto con il brodo vegetale.
Aggiungere i fiori e foglie di malva, lasciandone alcuni per la decorazione
finale. Cuocere a fiamma moderata per 50 minuti. Al termine della cottura,
ridurre in crema utilizzando un frullatore a immersione.

Grazia Cacciola
specializzata in Scienze naturopatiche e in Tecniche agronomiche
ecosostenibili, con un lungo percorso di studi e ricerca sugli stili di vita etici
che ha cominciato insieme alla scelta, molti anni fa, di vivere un percorso di
autosufficienza e bio-regionalismo, sostenendo che la possibilit concreta di
un diverso modo di vivere sia alla portata di chiunque.
Ha collaborato a progetti dellUnione europea per lincentivazione delle
coltivazioni biologiche e biodinamiche, stata lesperta di botanica nella
trasmissione Geo&Geo, Rai3 ed spesso ospite sulle reti tv e radio
nazionali in qualit di naturopata e decrescitrice. autrice di saggi e manuali
tra i quali Scappo dalla citt. Manuale pratico di downshifting, decrescita e
autoproduzione (FAG), Formaggi Veg. Latte, yogurt e formaggi vegetali fatti in
casa (Sonda), Lorto sul balcone. Coltivare naturale in spazi ristretti (FAG) e
in prossima uscita per Macro Edizioni Il grande libro dei germogli.

ViviConsapevole.it 15

Lavorare con la natura


e non contro di essa
La permacultura in chiave vegan: le ricette per mangiare sano e
vivere in armonia con la Terra
Graham Burnett per Edizioni Sonda

La permacultura propone un nuovo


approccio alla produzione del
cibo, alla riqualificazione urbana
e ai temi dellacqua, dellenergia e
dellinquinamento. In essa ecologia,
paesaggio, orticultura biologica e
architettura si incontrano per creare
uno stile di vita ricco e sostenibile.
Il termine permacultura risulta
dallunione delle parole PERMAnent
e agriCULTURE (negli ultimi tempi,
anche solo PERMAnent CULTURE,
dal momento che nessun tipo di cultura
pu sopravvivere a lungo senza una
base di agricoltura sostenibile o un
uso etico del territorio). I concetti
originali sono stati sviluppati alla fine
degli anni Settanta da due australiani,
David Holmgren e Bill Mollison, in
risposta a quella che riconoscevano
come una seria minaccia ecologica alla
sopravvivenza di tutti noi. un sistema
di progettazione olistico: un modo di
stabilire legami e connessioni, e vedere
come gli elementi entrano in relazione
gli uni con gli altri.
Cos facendo, possiamo organizzare
sistemi che si autorigenerano, si
automantengono, richiedono poche
risorse e hanno una resa elevata, non
sfruttano; sistemi che ci aiuteranno a
crescere e a vivere nellabbondanza, ma
in modalit che soddisferanno i bisogni
delle future generazioni come della
nostra.

16 ViviConsapevole

Una definizione di permacultura utile


per loggi potrebbe essere: Creare
habitat umani sostenibili, seguendo i
modelli della natura. La permacultura
non significa dover capire una miriade
di fatti, cifre, nomi latini e tecniche
complicate, ma piuttosto riconoscere
gli schemi sottostanti che ricorrono in
natura e apprendere come comprenderli
e utilizzarli nel progettare sistemi
ecologici.

La chiave di tutto losservazione

In contrasto con la nostra cultura


imperante di fast food e rapide
soluzioni, la permacultura significa
dedicarsi a unosservazione protratta e
attenta, piuttosto che cercare soluzioni
istantanee che spesso, sul lungo periodo,
causano un ulteriore danno alla situazione.

Invece di affrontare precipitosamente


quelli che di frequente sono sintomi
superficiali, la prima domanda che un
progettista in permacultura porr :
Cosa sta succedendo davvero qui?.
Si verificano attacchi persistenti di afidi
sui vostri fagioli di Spagna perch non
avete applicato il pesticida corretto, o
si tratta della manifestazione di uno
squilibrio pi sostanziale nellintera
ecologia del vostro orto?
Una buona osservazione significa
guardare in modo olistico, esaminando
tutte le funzioni e le caratteristiche
delle piante, degli animali e degli
esseri umani in un ambiente e come
essi interagiscono gli uni con gli altri,
spesso per periodi di tempo prolungati.
Imparate a sviluppare e a praticare
la capacit di osservare prendendovi
il tempo di rilassarvi, sedervi a terra
e guardare, ascoltare, annusare,
assaggiare, sentire e contemplare.

Orto, giardino e fattoria

Crostata di more
e mele
170 g di more
220 g di mele
55 g di uva passa
280 g di farina integrale
55 g di fiocchi di avena
4 cucchiai di olio
Acqua (per impastare)
Lavate le more. Cuocetele 5
minuti con le mele e un goccio di
acqua. Trasferite la frutta in una
pirofila da forno. Mescolate gli
ingredienti secchi, a parte luva
passa. Unitevi lolio e lavorate
fino a ottenere un miscuglio
che si sbriciola. Ora aggiungete
luva passa e acqua sufficiente a
formare un impasto consistente.
Stendetelo a 2 cm di spessore e
tagliatevi dischetti del diametro
di 4 cm. Ricoprite la frutta con i
biscottini ottenuti. Infornate circa
ora a 180 C.

Consigliati
Graham Burnett
Il Libro della
permacultura
vegan
Pratiche e ricette
per mangiare sano
e vivere in armonia
con la Terra
Edizioni Sonda, 2015
Traduzione e cura di Annalisa
Malerba
Con una intervista ad Anna
Concetta Satta, tecnico in
agricoltura biologica e docente
della Libera scuola di Agricoltura
Sinergica Emilia Hazelip.
ISBN 978 88 7106 775 9
Pagg. 360
Puoi ordinare sul sito:
macrolibrarsi.it

Orzo risottato
Tajine di zucca
e zucchina
1 manciata di albicocche secche
tritate
1 zucca Butternut di medie
dimensioni a cubetti
1 barattolo di ceci
2 spicchi di aglio
1 zucchina di medie dimensioni a
cubetti
1 cipolla di medie dimensioni
tritata
2 cucchiai di uva passa
1 barattolo di pomodori pelati
150 ml di brodo vegetale
1 cucchiaino di chili
2 cucchiaini di cumino
1 cucchiaino di zenzero in polvere
Menta fresca tritata
Soffriggete la cipolla a fuoco
basso finch non sar morbida.
Aggiungete laglio, le zucchine,
la zucca e le spezie. Saltate e
mescolate con le spezie fino a
doratura. Unite le albicocche e
luva passa, poi i ceci. Rimestate
2 minuti, versate i pomodori e il
brodo caldo e condite a vostro
gusto. Stufate dolcemente circa
20 minuti. Cospargete di menta
fresca e servite con couscous e
pane pita.

1 tazza e 1/2 di orzo perlato


1 grossa carota
2-3 coste di sedano
2 spicchi di aglio
6-8 funghi
1 grossa cipolla
1 tazza di piselli freschi o surgelati
Qualsiasi ortaggio abbiate a
disposizione
Olio
500 ml di brodo vegetale
1 spruzzata abbondante di vino
bianco
Erbe aromatiche a piacere (timo,
maggiorana)
Affettate finemente la cipolla,
schiacciate laglio e tritate gli
ortaggi. Scaldate il brodo e
tenetelo da parte. Saltate in
una padella dal fondo pesante
lorzo con lolio finch non sar
leggermente dorato. Unite gli
ortaggi e continuate a cuocere a
fuoco basso finch le verdure non
inizieranno a rilasciare lacqua.
Sfumate con abbondante vino
bianco e continuate a cuocere
finch lorzo non lavr assorbito.
Versate il brodo poco alla volta,
finch non verr assorbito
anchesso, ma facendo attenzione
che non asciughi troppo. Servite
con uninsalata verde e un bel
bicchiere di vino bianco (se n
rimasto!).

Graham Burnett
docente di Permacultura e collabora da anni con
enti e associazioni del Regno Unito e del mondo. Ha
partecipato inoltre a diversi progetti e iniziative riguardanti
il movimento della Transizione. Tra le poche voci della
permacultura vegan a livello mondiale, ha fondato nel 2001
lassociazione Spiralseed, e ha tenuto nel 2014 il primo Vegan Permaculture
Design Course, con Nicole Vosper. Collabora attivamente con diverse testate, tra
cui The Sunday Times e Permaculture Magazine. Abita a Westcliff-on-Sea,
a poca distanza da Londra, con la compagna e i quattro figli.

ViviConsapevole.it 17

Uomini e animali:
allevarsi insieme

Perch lallevamento intensivo non eticamente ed ecologicamente sostenibile


e quali sono le strade alternative
C un detto che circola in rete e
che ben si presta ad aprire il tema
dellallevamento intensivo: si dice che
se gli allevamenti avessero le pareti di
vetro saremmo tutti vegetariani.
possibile vivere in armonia con
gli animali, continuando ad allevarli
rispettandoli come creature? Ne
parliamo con gli autori del libro ConVivere. LAllevamento del Futuro
(Arianna Editrice, 2015).
Molte persone associano
lallevamento animale a immagini
tristemente note di sovraffollamento,
condizioni igieniche insufficienti,
mutilazioni, negazione dellaccesso
allaria aperta e della socialit,
somministrazione massiccia di
antibiotici e molto altro ancora.
Voi sostenete che non solo possibile
allevare gli animali in un modo
completamente diverso, ma che anche
indispensabile per la salute globale...
Non un caso che le persone associno
lallevamento solo al modello
intensivo, in quanto esso dominante
ed quanto di pi distante ci possa
essere dalla vita in natura. Gli animali
allevati intensivamente perdono la
loro identit, sono cose da sfruttare
al massimo, in poco tempo, per
ricavarne reddito.Ogni specie ha
comportamenti e bisogni che vanno
rispettati: tutte le specie non possono
sopportare la privazione di qualsiasi
libert che non pi ammissibile, per
nessuna animale. Il sovraffollamento,
caratteristica del metodo intensivo,
porta un carico di inquinamento che
il pianeta non pu pi sopportare.

18 ViviConsapevole

Lallevamento agroecologico, di cui


parliamo ampiamente nel nostro libro
Con-Vivere. Lallevamento del futuro,
prevede pochi animali su un grande
spazio e la possibilit per gli stessi
di esercitare le loro caratteristiche di
specie, nonch la riduzione del carico
inquinante e dunque la salvaguardia per
il pianeta.
Mucca pazza, influenza aviaria,
antibiotico-resistenza: la natura ci sta
presentando il conto?
Il sistema produttivo sempre pi spinto
ha portato a malattie nuove come
la mucca pazza e alla modifica di
alcuni virus. Se costringiamo una
vacca a produrre 50 litri di latte al
giorno, mentre in natura non arriva a
15-20 litri, ci saranno dei prezzi da
pagare. Dovranno essere utilizzati
farmaci sempre pi potenti, e in
maggiore quantit, per arginare le
patologie. Questi farmaci passano dai
prodotti alimentari e dallambiente
alluomo, i batteri diventano resistenti
agli antibiotici. Questo porta a una
riflessione profonda: ogni volta che

La redazione
luomo aggredisce la natura e ne altera
le leggi, abbiamo un ritorno negativo
sulle nostre vite e sulla nostra salute.
Lantibiotico-resistenza, la mucca
pazza, per citare le pi conosciute sono
una perdita di equilibrio, un sistema
che va in tilt. Bisogna partire da questi
shock per creare nuove opportunit.
Occorre una presa di coscienza collettiva
che porti il sistema a muoversi in una
direzione migliore.
Nel modello agroecologico le
produzioni non vengono spinte, gli
animali pascolano e si ammalano
molto meno. Poi si utilizzano tecniche
alternative di produzione e di cura,
che rinforzano gli animali. Inoltre
limpatto ambientale molto basso.
Il consumatore ha il diritto di
acquistare cibo sano, ma ha anche
una responsabilit, sia etica, sia
sociale nel momento in cui sceglie.
Voi sostenete che il termine
consumatore riduttivo. Potete
spiegarci meglio questo concetto?

Omeopatia e allevamento: quali vantaggi?


La facilit di somministrazione permette di curare un grande numero di
animali utilizzando anche lacqua da bere.
Gli animali trattati non subiscono terapie individuali ripetute e stressanti,
come cattura e iniezioni.
Si limita linquinamento ambientale diminuendo lantibiotico e gli
antiparassitari residui nelle deiezioni.
Il costo ridotto dei rimedi omeopatici un risparmio economico sui farmaci
aziendali.
Vi un cambio di lavoro per gli operai.

Orto, giardino e fattoria


Ci sono termini che
deresponsabilizzano azioni che
invece hanno importanza estrema.
Nellaccezione comune consumatore
un individuo che ha una sola
funzione: quella di divorare e sprecare
il bene consumato alla fine della
filiera produttiva. In questo senso
il consumatore non ha parte attiva
allinterno della filiera. Il sistema
intensivo di produzione agroalimentare
ha basato il suo successo su questo.
Noi preferiamo parlare di fruitori di un
sistema, destinatari di un bene o di un
servizio.
In base ai nostri acquisti si sostengono
sistemi produttivi che possono essere
virtuosi o distruttivi. Se compro
un alimento di qualit faccio un
investimento economico sulla salute.
Con le nostre scelte di consumo
manteniamo un sistema produttivo:
accade quotidianamente tutte le volte
che facciamo la spesa.
Nel vostro libro spiegate molto bene
limportanza di un approccio olistico
alla salute degli animali. In cosa si
differenzia la visita di un veterinario
omeopata da un approccio
tradizionale?
Lomeopatia un metodo di terapia
che offre grandissimi vantaggi, ma per
ottenerli bisogna veramente aprire la
propria mente e avere solide basi.

La visita omeopatica comprende la


storia clinica degli animali, lambiente
in cui vivono, lalimentazione, il
comportamento; si affrontano i
problemi insieme allallevatore e ai
tecnici, ognuno con le sue competenze.
Si sceglie poi un rimedio di gruppo
o per singolo animale che verr
somministrato per bocca, o in acqua da
bere, a tutti gli animali.

Cosa leggere
Carla De Benedictis,
Francesca Pisseri,
Pietro Venezia
Con-Vivere.
LAllevamento del
Futuro
Comprendere la sensibilit
degli animali per allevarli nel
rispetto dellambiente e delle loro
esigenze
Arianna Editrice, 2015
Il libro stato selezionato come
finalista del Premio di Letteratura
Naturalistica Parco Majella XVIII
Edizione ed stato recensito e
segnalato da Slow Food.
Puoi ordinare questo libro sul sito:
macrolibrarsi.it

Carla De Benedictis

Medico veterinario omeopata nel corso della sua professione ha lavorato


fin da subito con i cavalli, la sua grande passione, ma anche in allevamenti
intensivi di bovini, suini e polli conoscendone le aberrazioni e maturando da
queste esperienze una coscienza di benessere
animale e di ecologia.

Francesca Pisseri

Medico veterinario omeopata e fitoterapeuta, si occupa di animali da


affezione e di animali da allevamento. Collabora solo con aziende che hanno
unetica nei confronti degli animali e dellambiente, applicando lagroecologia.
autrice di numerose pubblicazioni scientifiche riguardanti le medicine non
convenzionali e la zootecnia biologica.

Pietro Luciano Venezia

Medico veterinario omeopata, grazie a Veterinari Senza Frontiere ha avuto la


possibilit di convivere nel corso della sua professione con diverse etnie, da
cui ha appreso metodologie di coltivazione, allevamento e vendita consone
allumanit, lontane quindi dalla gestione predatoria e migrante di nostra
madre terra.

ViviConsapevole.it 19

Dalle stalle
alle stelle?
Il progetto Agripunk in provincia di
Arezzo: da allevamento intensivo a
ricovero per animali abbandonati
Grazia Cacciola
Cera una volta un allevamento
intensivo, che per la tenacia di due
ragazzi si trasform in unoasi di
recupero per animali abbandonati. la
bella storia del progetto Agripunk, una
giovane Onlus che, vicino ad Arezzo,
pratica lagricoltura sinergica e ospita
i pi vari animali abbandonati: dalle
pecore alle maialine-cinghiale, fino alle
colombe di un ex zoo. Ne parliamo con
Desire Manzato, che insieme al suo
compagno David e a tanti volontari ha
dato vita a un sogno: Agripunk.
Com nato il progetto Agripunk?
Tre anni fa conobbi David e vidi dove
abitava: accanto a un allevamento
intensivo di tacchini. Insieme
iniziammo un percorso di vita, di
consapevolezza e di lotta per i diritti
degli animali. Dopo un anno di
denunce, riuscimmo ad alzare il velo
dellomert sulle condizioni reali in cui
questi animali venivano allevati e, dopo
un altro anno ancora, la nostra voce fu
ascoltata e lallevamento chiuso a causa
delle pessime condizioni in cui vivevano
gli animali. Purtroppo non potemmo
evitare che fossero portati via tutti i
tacchini, tranne due, ai quali fu regalato
un nome e una nuova vita con noi.
Grazie a tante persone che hanno
creduto in noi, siamo riusciti a evitare
che il posto fosse destinato nuovamente
a un allevamento intensivo. Lex

20 ViviConsapevole

allevamento de LIsola, frazione di


Ambra (AR), non vedr pi alcun
animale rinchiuso, sfruttato, deriso e
umiliato, perch quellallevamento
oggi la sede operativa di Agripunk.
Il nostro scopo creare una comunit
dove animali e uomini convivano in
pace, nutrendosi dei frutti della terra.
Quali sono gli animali attualmente
ospitati?
Una caotica e felice moltitudine!
Ospitiamo oltre a Giorgina, lunico
tacchino sopravvissuto dellex
allevamento, le tre capre Antonello,
Mirtillo e Nocciolo con il loro pap
caprone; le tre pecore Pedro, Mela e
Ilario; le tre papere Marylin, Nan e
Twiggy; la faraona Cleo; sei galline
e galli Kikko, Oro, Bianchina,
Nerina, Rossina, Malefica Modenese
e il pulcino Calimero; le due scrofe
Coco e Frida; Pablo il cinghiale; le
due maialine-cinghiale Tormenta
e Tempesta; i due conigli Shanti e
Alaska; le due gatte Maria e Raia e,
infine, le dodici bianche colombe

dellex parco zoo di Cavriglia. Inoltre


i tre cani che ci aiutano a sorvegliare
tutto: Ombra, Zena e Diablo. Ultimo
arrivato Giacomino, cucciolo di
capriolo trovato accanto alla mamma
morta in un pollaio dismesso.
Trattandosi di fauna selvatica protetta,
dopo aver chiamato chi di dovere e
chiesto consulto al Parco dellAbatino,
abbiamo avuto il via libera e iniziato ad
allattarlo.
Appena sar autosufficiente, lo
libereremo nei boschi dietro Agripunk.
Speriamo che rimanga in zona vicino a
noi... cos sar al sicuro dai cacciatori!
Chi lavora attualmente in Agripunk?
Come si svolgono le vostre giornate?
Ci siamo io e David. Spesso viene a
darci una mano chi prossimamente si
trasferir qui in pianta stabile e qualche
volontario che si ferma per brevi
periodi.
Le giornate iniziano con giro nellorto
e nel bosco per vedere che c di
buono da cogliere, poi la colazione a
Giacomino e alla cinghialine, si fanno

Orto, giardino e fattoria


uscire dai loro ricoveri i vari pennuti
per la loro razzolata quotidiana e spesso
poi c da recuperare Cleo in giardino!
Si elargiscono granaglie a tutti e poi, a
seconda del tempo, si sistemano recinti,
si piantuma, si pota, si taglia la legna...
c sempre da fare! Poi si distribuisce
acqua e paglia a tutti, si puliscono stalle
e lettiere e arriva lora di pranzo. Nel
pomeriggio bagno e pappa a maialone
e cinghiale, zappatine e falciatine
qua e l e ci si d alle autoproduzioni
che spaziano dalle cibarie ai rimedi
naturali.
Come vi state finanziando?
Ogni fine settimana organizziamo cene
e pranzi vegan di autofinanziamento.
David ripara computer. Partecipiamo a
varie manifestazioni con il nostro stand,
dove vendiamo oleoliti o liquori fatti da
noi, dolcetti vegan oltre alle magliette
e shopping bag in cotone grezzo
disegnate a mano da me.
Inoltre abbiamo aperto una raccolta
fondi su Buonacausa (Raccolta fondi
per Agripunk Onlus) per lacquisto
di reti e pali per recintare almeno una
parte dei 26 ettari e permettere agli
animali di essere liberi in spazi pi
grandi ma in sicurezza.
Ci aiutiamo anche con la campagna
Regala una colazione al mese che
unadozione a distanza di una sola
giornata di tutti i nostri ospiti: chi dona,
regala il pasto per tutti gli animali, un
piccolo contributo alla portata di tutti.
possibile visitare la struttura?
Certo! Ogni fine settimana si pu
partecipare ai Summer Weekend in cui
si cena da noi, menu vegan, con pochi
euro.
Cerchiamo anche persone veramente
motivate per venire a darci una
mano. Appena avremo le chiavi di
tutto, sistemeremo per bene tutti gli
appartamenti e avremo la possibilit di
dedicarne uno agli ospiti che vorranno
passare un periodo a lavorare qui.
Quali sono i programmi per il
futuro?
I nostri progetti sono tantissimi: primo

fra tutti recintare, poi gli appartamenti


da rifinire, ampliare gli orti sinergici
dai tre attuali ad almeno il doppio, fare
la recinzione del lago per i pennuti. I
progetti non mancano!
A questo proposito sono benvenute
le donazioni di materiali di seconda
mano: letti, coperte, cuscini, stufe,
cucine a legna, mobili vari, dalla cucina
al comodino. Oppure attrezzature
agricole tipo trincia o trattorini.
Come si pu essere informati sulle
prossime iniziative o proporsi per un
periodo di volontariato?
Vi invitiamo a visitare il nostro blog
www.agripunk.it e la nostra pagina
Facebook Agripunk Onlus per essere
sempre aggiornati sui nostri eventi.
Potete inoltre iscrivervi alla newsletter
scrivendoci ad agripunkonlus@gmail.
com per comunicarci il vostro indirizzo
di posta elettronica: si potranno avere
aggiornamenti costanti sul rifugio
e sapere come vengono impiegate
le donazioni o quando aperta
laccoglienza per i volontari.

Cosa leggere
Grazia Cacciola
Scappo dalla Citt
Manuale Pratico
Di Downshifting,
Decrescita,
Autoproduzione
Fag, 2012
Roberta Borghesi, Michela Potito
Genuino
Clandestino
Viaggio tra le agriculture resistenti ai
tempi delle grandi
opere
Aam Terra Nuova,
2015

Puoi ordinare questi libri sul sito:


macrolibrarsi.it

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Ordinare Facile, Comodo,


Conveniente e Sicuro
Ordina sul sito: www.macrolibrarsi.it
E-mail: ordini@macrolibrarsi.it

Dealma Franceschetti

Video Streaming
LApprendista
Macrobiotico
Corso Completo

Videocorso di Cucina Macro-vegan


Il primo video corso di cucina macrovegan che potrai seguire comodamente
da casa tua!
Diventa Apprendista macrobiotico e
impara a cucinare piatti sani e golosi,
senza ingredienti di origine animale e
zuccheri raffinati.
Il video corso Lapprendista macrobiotico
viene in tuo aiuto, con 39 video ricette e
tanti video teorici e teorico-pratici.
Imparerai a scegliere gli alimenti in base
alla loro energia yin e yang, per adattare
lalimentazione alle tue caratteristiche e ai
tuoi bisogni. Imparerai quali cibi privilegiare e come cucinarli, per creare salute
e benessere ogni giorno, ad ogni pasto,
senza dimenticare il gusto!
Siamo ci che mangiamo e il cibo un
potente strumento di cambiamento,
quindi possiamo decidere Chi vogliamo
diventare e che tipo di corpo avere, scegliendo ogni giorno la salute nel piatto.
64,35
Download - Videocorso digitale, no DVD

ViviConsapevole.it 21

22 ViviConsapevole

ViviConsapevole.it 23

Zucchero?
No,grazie!
Le alternative per dolcificare i tuoi piatti e le bevande
e le loro caratteristiche

Romina Rossi

24 ViviConsapevole

Cucina Naturale
Luso dello zucchero bianco
notoriamente dannoso: questo cibo
non cibo prodotto in laboratorio con
laggiunta di sbiancanti e altre sostanze
pericolose per lorganismo. Subisce
talmente tanti processi industriali da
non avere pi alcuna propriet nutritiva:
un cibo morto. Gli effetti dannosi,
al contrario, non si contano: provoca
carie ai denti, aumenta la glicemia e
favorisce il diabete oltre allaumento
del peso corporeo, crea dipendenza,
provoca gas intestinale, danneggia
il sistema nervoso, solo per citarne
alcuni. Meglio quindi sostituirlo con
dei dolcificanti pi naturali. Per ognuno
di questi prenderemo in considerazione
le loro caratteristiche principali, il loro
indice glicemico, cio la relazione
fra lassunzione di un alimento e la
velocit di innalzamento della glicemia,
e anche lindice insulenimico la
quantit di insulina scatenata da un
alimento rispetto allassunzione dello
stesso quantitativo di glucosio forse
meno conosciuto, ma altrettanto
importante nella scelta di un alimento
sano.

Lo zucchero di canna integrale

Quello vero di colore scuro,


granuloso e non quello dorato che
troviamo al bar (che zucchero
raffinato con aggiunta di melassa).
ricavato dalla canna dello zucchero
e solidificato in panetti grandi come
mattonelle. Mantiene diverse vitamine
del gruppo B e anche una piccola
percentuale di Sali minerali, soprattutto
potassio. Anche se integrale, questo
zucchero ha indici glicemico e
insulenimico alti, rispettivamente 70
e 73, identici a quelli dello zucchero
bianco di cui mantiene anche le stesse
calorie. Meglio usarlo sporadicamente.

Malto di cereali

Il malto ricavato da orzo, riso e


mais ed ricco di ferro, magnesio e
potassio. Contiene alte dosi di fruttosio,
minerali (sodio e magnesio su tutti) e
vitamine. Tutti i malti si possono usare
in cottura e hanno molteplici benefci:
favoriscono il buon funzionamento

dellintestino, proteggono lattivit


polmonare, soprattutto quello di riso,
mentre quello dorzo protegge e depura
il fegato; entrambi agiscono sulle vie
urinarie. Anche in questo caso indice
glicemico e insulenimico sono alti: 115
e 82 per quello di mais, 100 e 71 per
quello di orzo e di riso.

diuretiche e snellenti. Entrambi


possono essere utilizzati da chi ha
problemi di peso (hanno poche calorie)
glicemia e diabete: lo sciroppo di
agave infatti ha un indice glicemico di
15, mentre linsulenimico 11; per lo
sciroppo di acero gli indici salgono a
65 e 44.

Stevia

Miele

uno dei dolcificanti per eccellenza,


ma da usare con moderazione, perch
composto quasi esclusivamente
da fruttosio, e mai in cottura perch
cristallizza e perde tutte le propriet.
La presenza di polifenoli, degli
antiossidanti naturali, lo rendono un
farmaco strepitoso: calma la tosse, ha
propriet antinfiammatorie, protegge
il cuore e combatte i radicali liberi.
Pu essere impiegato anche per uso
topico: spalmato sulla pelle aiuta a
combattere i fastidi provocati dalle
punture di insetti e zanzare e allevia
lacne. Essendo un prodotto di origine
animale, non indicato per i vegani.
I suoi numeri: indice glicemico 85,
indice insulenimico 68.

Sciroppo di agave e di acero

Entrambi hanno un alto contenuto


di fruttosio il 95% circa lagave
e il 60% lacero. Hanno grandi
quantit di calcio, potassio, ferro e
magnesio. Contenendo inulina lo
sciroppo di agave aiuta il regolare
transito dellintestino, mentre le
alte dosi di vitamine rafforzano
il sistema immunitario. Anche lo
sciroppo dacero ha un alto contenuto
di minerali (potassio, ferro, calcio),
vitamine del gruppo B e antiossidanti
che contrastano linvecchiamento
cellulare; un depurativo, con azioni

Ormai la star dei dolcificanti naturali,


riammessa a furor di popolo fra gli
alimenti buoni. Essendo a zero
calorie va bene anche per i diabetici.
La pianta originaria del Sud America,
ma si adatta ad ogni ambiente. Meglio
consumarla in foglie, cos mantiene
le sue propriet (alte percentuali di
stevioside e rebaudioside A, composti
dello steviolo che la rendono 300 volte
pi dolce dello zucchero!). Ha un forte
retrogusto di liquirizia, quindi non
piace a tutti. Gli indici glicemico e
insulenimico sono pari a 0.

Fruttosio

Lo zucchero contenuto nella frutta


e nel miele stato una delle prime
alternative a quello bianco, usato spesso
per dolcificare dolci e bibite. calorico
quanto il glucosio, ma dolcifica il 30%
in pi rispetto allo zucchero bianco e
il suo indice glicemico rimane basso
(23), cos come linsulenimico (20).
Meglio per non abusarne: in forma
pura pu essere utilizzato solo dal
fegato, che lo trasforma in glucosio e
glicogeno, mentre quello in eccesso
viene trasformato in grasso, causando
aumento di peso.

Zucchero integrale di cocco

lultima scoperta fra i dolcificanti


naturali, ricavato dal nettare dei fiori
della palma da cocco. Contiene ferro,
potassio, calcio e zinco, acidi grassi
a catena corta, vitamine del gruppo
B, vitamina C e inulina, la fibra che
rallenta lassorbimento del glucosio. I
suoi indici sono bassi: il glicemico
35, linsulenimico 32. Ha per molte
calorie (quasi quanto lo zucchero
raffinato) quindi bene non abusarne.

ViviConsapevole.it 25

La nuova leggerezza
delle creme

spalmabili
Zucchero integrale di cocco: la soluzione per
liberarsi dellolio di palma e delle troppe calorie
Carla Barzan per Panela
Morbide, con il gusto impareggiabile
del cacao arricchito da diversi aromi,
le creme spalmabili dolci piacciono
allunanimit. Non un caso. Secondo
alcuni fisiologi del gusto, il loro
sapore dolce e la consistenza cremosa
avvolgono la bocca creando una sorta di
carezza su tutto il palato e richiamano
il piacere primordiale della suzione
e dellallattamento. Una sensazione
irresistibile. Tanto che nellimmaginario
collettivo la dolcezza delle creme al
cacao considerata in testa alla lista dei
peccati di gola cui sarebbe meglio fare a
meno. Ma davvero cos?

Dolce spalmabile: un piacere


proibito?

Le prime creme spalmabili furono


create nel dopoguerra per sopperire
alla mancanza di cacao. Lunione
della crema di nocciole con il cacao,
il latte in polvere e unelevata quantit
di zucchero e di grassi consentirono
di raggiungere la morbidezza che
decret il successo di questa invenzione
culinaria, ancora oggi in auge. Molte
sono le varianti offerte dal mercato. Il
gusto cambia, spesso in relazione alla
qualit delle materie prime. Ma anche
quando queste ultime sono eccellenti,
le creme spalmabili convenzionali

26 ViviConsapevole

hanno alcuni aspetti critici dal


punto di vista nutritivo. Contengono,
infatti, una percentuale di grassi che
raggiunge il 35%. In diversi prodotti si
utilizza grasso di palma, che consente
di raggiungere la massima cremosit a
basso costo. Il rovescio della medaglia
che, pur essendo vegetali, queste
creme hanno un elevato contenuto
di acidi grassi saturi, il cui consumo
andrebbe limitato entro il 7-10% delle
calorie totali. Anche sul fronte dei
carboidrati la maggior parte delle creme
spalmabili convenzionali presenta delle
ombre. Il loro contenuto di zuccheri
semplici raffinati pu raggiungere,
infatti, oltre il 50%. Sommando grassi
e zuccheri si superano cos largamente
le 500 calorie per 100 g di prodotto.
Come se non bastasse, labbinamento
dei grassi saturi con gli zuccheri
semplici non ottimale dal punto
di vista nutritivo, favorisce, infatti,
la resistenza allinsulina, fattore
di rischio per sovrappeso e diverse
malattie degenerative.
Va infine aggiunto che la densit di
princpi nutritivi protettivi in rapporto
alle calorie relativamente modesta.
chiaro, quindi, che effettivamente le
creme spalmabili convenzionali sono
un piacere da centellinare. In alcune

etichette nutrizionali di questi prodotti,


del resto, la dose di riferimento al
massimo di 15 g al giorno: un cucchiaio.

Cosa offre il settore bio?

Diversi produttori si stanno


impegnando per migliorare il profilo
nutritivo anche se abbonda ancora
luso di zuccheri semplici raffinati,
in particolare di zucchero di canna
al posto di quello di barbabietola.
Da notare, per esempio, i prodotti
realizzati esclusivamente con i semi
oleosi come noci, mandorle o nocciole,
senza aggiunta di zucchero, anche se
in questo caso il contenuto di grassi
ancora pi elevato. Calorie e grassi
elevati rendono comunque prudente
un uso moderato, preferibilmente in
abbinamento a cereali integrali.

Cosa bolle in pentola?

Spiragli dinnovazione sintravvedono


grazie allo zucchero integrale di
cocco, che stabilisce una nuova
frontiera nelle creme spalmabili con un
profilo nutrizionale rivoluzionario
per la leggerezza e la scarsa quantit
di grassi presenti.
Sono creme la cui lista dingredienti
finalmente corta, che contengono
pochi grassi e non hanno traccia

Cucina Naturale

Prodotti
Golamera: Leggerezza da
spalmare con zucchero
integrale di cocco
Gulamerah di Bali

Crema al cacao dal gusto unico con


un ridotto contenuto calorico* grazie
all unione di soli 3 Ingredienti lavorati
secondo lesperienza Panela. Biologica.
*Rispetto alla media delle creme cacao e
nocciola-Fonte INRAN

Golamera Nocciola IGP


Piemonte
200 g - 5,79

di olio di palma, di conseguenza


forniscono fino al 30% di calorie in
meno rispetto ai prodotti tradizionali.
In confronto alle classiche creme
spalmabili sono meno unte e la loro
consistenza ricorda quella del miele.
Il segreto sta nel componente di base:
lo zucchero integrale dei fiori di
cocco biologico ottenuto con metodi
particolarmente delicati, senza
raffinazione, rispettando la composizione
originaria e mantenendo intatti i princpi
attivi racchiusi nella linfa della palma
da cocco (cocos nucifera nulla a
che vedere con la palma da olio). Per
questo, secondo le indagini condotte
dai ricercatori di alcune universit,
lo zucchero integrale di cocco ha un
indice glicemico decisamente basso
per uno zucchero: solo 35, contro i
70 dello zucchero bianco e di canna.
Una peculiarit legata alla presenza
di fibre e di alcuni composti che
moderano lassorbimento del glucosio
a livello intestinale limitando, cos,
linnalzamento della glicemia.
La medicina ayurvedica considera
questo zucchero pregiato dallaroma
floreale uno degli ingredienti
Rasayana, capaci di mantenere la
vitalit e la giovinezza e lo suggerisce
per attenuare lo stress, lagitazione,

il calore e la stanchezza. Alle virt


energizzanti dello zucchero di cocco, le
nuove creme aggiungono le propriet
tonificanti del cacao, antidepressivo
naturale, fonte di preziosi antiossidanti.

Energia e leggerezza

Un paio di cucchiai al giorno sono quindi


una piacevole integrazione del menu
e aiutano soprattutto quando si svolge
intensa attivit fisica e mentale, in caso di
affaticamento e mancanza di appetito.
Al mattino, per la prima colazione, il
loro impiego quotidiano pu sostituire
il caff e garantisce un risveglio
armonioso, prevenendo nervosismo
e mancanza di concentrazione,
specialmente se in abbinamento a
cereali integrali, te verde e yogurt di
soia, riso, capra o pecora. Sono ottime
semplicemente spalmate sul pane,
eventualmente insieme a uno strato di
yogurt denso, ricotta o tofu setoso, che
conferiscono freschezza e arrotondano
la loro morbidezza; oppure in aggiunta
al latte vegetale o vaccino, per dare un
tocco di sapore e di energia.
A merenda o a fine pasto, arricchiscono
macedonie, frullati e yogurt
trasformandoli in prelibati dessert
e fungono da spuntino rigenerante
durante lattivit fisica.

Golamera Burro
di Cocco
200 g - 5,79

Golamera Latte
(scremato)
200 g - 5,65

Puoi ordinare sul sito:


macrolibrarsi.it

Dottoressa
Carla Barzan
Dietista, esperta di educazione
alimentare e dietetica ayurvedica,
giornalista e cuoca, conduce
percorsi di prevenzione ed
educazione al gusto.
www.letrasformazionidelladonna.it

ViviConsapevole.it 27

Pi ricette sane

meno ricette mediche


I peccati di gola (senza peccato) della food blogger Federica Gif
La redazione per Gruppo Editoriale Macro
Forse non un caso che il termine
ricetta faccia riferimento sia
allelenco di ingredienti per preparare
un piatto sia alle prescrizioni mediche
di farmaci. Per Ippocrate, il padre
della medicina occidentale, le due cose
coincidevano. Oggi quanta importanza
data alla relazione tra alimentazione e
salute? Si pu mangiare sano e naturale
e allo stesso tempo in maniera gustosa?
Lo chiediamo alla famosa food blogger
Federica Gif.
Da quando sei appassionata di cucina
naturale e perch hai aperto il tuo
blog www.mipiacemifabene.com?
Credo che il mio amore per la cucina
sia nato insieme a me... Ho avuto
il privilegio di crescere con una
meravigliosa nonna e insieme a lei
ho coltivato questa passione partendo
dalla tradizione contadina. Con la
pratica mi sono evoluta e ho cercato
di conferire una sfumatura pop ai miei
piatti, partendo sempre da materie
prime biologiche, vegetali, non raffinate
ma nobili, lasciando a una sporadica
occasionalit altri alimenti. Mi piace
informarmi e vado spesso a conferenze
mediche in particolar modo seguo con
stima e interesse il professor Franco
Berrino (medico epidemiologo e
oncologo dellIstituto Nazionale dei
Tumori di Milano). Nelle mie ricette
cerco di applicare i suoi insegnamenti e
nel tempo ho eliminato completamente
zucchero & co., lasciando spazio
a cereali integrali, legumi, verdura e
frutta per trasformare cos i classici
peccati di gola in peccati di gola

28 ViviConsapevole

senza peccato. Il mio blog nato


per la voglia di condividere i miei
segreti di cucina e comunicare alle
persone che mangiare in modo sano
e gustoso possibile ed appagante;
in altre parole Mipiacemifabene ;-).

domande. Io cerco sempre di


rispondere a tutto il mio pubblico
e lo faccio sempre volentieri e con
sincerit. Credo che il segreto per
avere un blog di successo sia non
avere segreti :-)

Tantissimi lettori del blog,


migliaia di fan sui social, premi e
riconoscimenti e ora un libro di
ricette. Ci spieghi il segreto del tuo
successo?
Il blog un diario, un luogo dove
si pubblicano schegge di vita,
esperienze, ci si confronta, anche
perch le persone sono libere di
esprimersi e fare osservazioni e

Il tuo motto Pi ricette sane


meno ricette mediche. Quanto
importante per te la relazione tra
buon cibo e salute?
Io non penso agli alimenti
esclusivamente come a un qualcosa
di funzionale, il cibo devessere
anche piacere e condivisione. Se
penso a cose buone mi vengono in
mente i cereali, i legumi, il pane

Cucina naturale
casereccio, un tripudio di verdura e
frutta di stagione, noci, mandorle.
Pensando a cose buone da mangiare
di sicuro escludo dalla mia mente
lidea di ortaggi che crescono troppo
velocemente in maniera forzata, magari
anche fuori stagione, n tantomeno
agli allevamenti intensivi. Dietro ai
buoni alimenti immagino il rispetto per
lambiente, il lavoro dei contadini o
dei fattori. Per me importante sapere
le origini degli ingredienti che utilizzo
per preparare le mie ricette. Nei semi,
nei cereali e nei legumi, ad esempio,
c la vita dentro! Ancora mi incanto
a osservare i semi germogliare e li
guardo sempre con gli occhi di quella
bambina che, allet di quattro anni,
ripeteva ritualmente lesperimento del
fagiolo nel cotone imbevuto dacqua.
Nei miei piatti c la ricerca del gusto,
ma il risultato devessere un buono
a 360! In modo pi oggettivo non
posso evitare di sottolineare che ormai
tutti i medici raccomandano di basare la
propria alimentazione prevalentemente
su cibi di origine vegetale e lasciare
alloccasionalit altri ingredienti.
Un peccato di gola pu essere
davvero senza peccato?
Assolutamente s! I dolci che propongo
nel mio libro, ad esempio, sono tutti
preparati con farine non raffinate;
ho fatto sparire anche lo zucchero,
sostituendolo con la frutta disidratata
come uvetta, datteri, albicocche. Il
palato va rieducato ed necessario
abituarsi ad un gusto pi naturale e
non artefatto. Sar piacevole riscoprire
il vero sapore degli ingredienti che

I bonbon
mipiacemifabene!

INGREDIENTI (per 4-6 persone)


50 g di uvetta
80 g di fichi secchi
4 datteri Medjoul
2 cucchiai colmi di granella di
nocciole + altra per la copertura
1 pizzico di vaniglia
1 pizzico di sale marino integrale
40 g di biscotti al cacao caserecci
80 g di cioccolato fondente
Trita finemente in un cutter luvetta, i
fichi, i datteri, la granella di nocciole,
la vaniglia, il sale. Aggiungi i biscotti
sbriciolati e forma dei tartufini grandi
come una piccola noce; pressali
bene. Fondi il cioccolato a bagnomaria, immergi i
bonbon con laiuto di una forchetta, trasferiscili su
un piatto foderato con carta da forno e spolverali
con granella di nocciole. Fai riposare in frigo
finch il cioccolato si sar indurito e servi. I
bonbon si conservano in frigo per 5 giorni circa.
Scopri le altre deliziose e sane ricette di
Federica GIF nel suo nuovo libro.

utilizziamo e dimenticare lo zucchero


raffinato che di buono, dal punto di
vista nutrizionale non ha niente. Se
utilizziamo cereali integrali, legumi,
verdura e frutta e combiniamo
questi ingredienti con amore e
fantasia il risultato sar un piatto che
Mipiacemifabene ;-)
Stasera vorrei peccare. Hai una
ricetta da consigliarmi?
Certo: bonbon mipiacemifabene!

Federica Gif
Autrice del famoso blog di cucina Mipiacemifabene(www.mipiacemifabene.com),
crea ricette sane, gustose e originali sulla base di studi e partecipazioni a conferenze
medico-scientifiche.
Ha tenuto showcooking di fronte a migliaia di persone e ha partecipato a note
trasmissioni televisive.
Mipiacemifabene si classificato fra i primi blog di cucina italiani agli Oscar del
web e nel 2014 stato eletto Miglior Green Food Blog.
Il suo motto Pi ricette sane, meno ricette mediche!.
Federica Gif vive a Rimini.

ViviConsapevole.it 29

Curarsi con il cibo:


limportanza dei succhi

Vivi

Con lestrattore puoi preparare succhi ricchissimi di enzimi e nutrienti


indispensabili per la tua salute
Michele Prugnoli per Estraggo.it

Spesso, quando consumiamo un


alimento, generalmente la verdura,
siamo costretti a cucinarlo, perdendo
attraverso il calore gran parte delle sue
propriet. Una soluzione alternativa
realizzare delle spremute o dei
centrifugati, ma anche qui potremmo
rischiare di non riuscire ad assimilare
tutte le vitamine e gli enzimi che
servono al nostro corpo.
In questo contesto si inseriscono gli
estrattori, piccoli elettrodomestici
che hanno la funzione, appunto, di
estrarre il succo dai preparati di frutta e
verdura freschi. Vengono chiamati anche
estrattori di Succo Vivo, proprio per
indicare la loro capacit di mantenere
intatte tutte le propriet degli alimenti.

Con lestrattore consumi maggiori


quantit di cibo crudo

Alcuni si chiederanno perch usare


lestrattore? Non sufficiente mangiare
la frutta e la verdura cos com? Va
bene sicuramente, ma non sufficiente,
e vediamo il perch.
A seconda del modo in cui vengono
assunti, i vegetali forniscono diverse
quantit e qualit di vitamine, minerali,
enzimi e oligoelementi. Ma qual il
modo migliore per fare il pieno di frutta
e verdura? Senza dubbio, i Succhi Vivi!
Separando gli elementi nutritivi e
lacqua distillata dalle fibre, lassunzione
di succo vivo ne consente lassorbimento
nel giro di pochi minuti con il suo
carico di energia immediatamente

30 ViviConsapevole

Senza nulla togliere al consumo tradizionale di


frutta e verdura, le cui fibre sono indispensabili
per il corretto funzionamento intestinale,
la scelta degli estratti una soluzione da tenere
in grande considerazione

disponibile. Il processo digestivo viene


cos agevolato e alleggerito, mettendo
subito a disposizione di cellule e tessuti
le sostanze nutritive. Senza nulla togliere
al consumo tradizionale di frutta e
verdura, le cui fibre sono indispensabili
per il corretto funzionamento intestinale,
la scelta degli estratti una soluzione da
tenere in grande considerazione.
Mangiate quindi tranquillamente una
bella insalata di verdure crude durante
il pasto, che pi che sufficiente al
fabbisogno di fibre dellintestino,
che, per contro, se assunte un quantit
eccessiva, darebbero gonfiore e difficolt
digestive.
Quando invece il cibo viene cotto,
il calore intenso ne distrugge la vita
trasformando le sostanze organiche in
inorganiche. Gli enzimi, per esempio,
al raggiungimento dei 47 C muoiono,
perdendo di fatto le loro fondamentali
peculiarit vitali. Il succo vivo, invece,
rigenera lorganismo, poich un
concentrato di sostanze vive, subito
disponibili e attive.

Che differenza c tra una centrifuga


e un estrattore?
Il meccanismo di estrazione utilizzato
dalla centrifuga, che lavora a 1.500
25.000 giri al minuto, genera calore
dattrito che distrugge una parte degli
enzimi e delle vitamine contenute negli
alimenti. Un estrattore, a differenza
della centrifuga, ha un rendimento
in termini di sostanze nutritive molto
maggiore. Lavorando a una velocit
decisamente pi bassa, 60-80 giri
al minuto, spreme il frutto mediante
la coclea che gira dentro al filtro di
separazione, mantenendo inalterata
una percentuale pi alta di nutrienti
essenziali, almeno quattro-sei volte
in pi rispetto a quella ottenuta dalle
centrifughe. Pensiamo ad esempio alla
vitamina C, molto sensibile al calore
e allossidazione. Con unestrazione
lenta a freddo questa vitamina,
essenziale per lorganismo, ancora
pi biodisponibile. Gli alimenti
vengono trattati a freddo e possono

Cucina naturale
essere inseriti allinterno
dellestrattore anche ingredienti
come ad esempio le bacche di
goji, la canapa, le mandorle,
che necessitano di una grande
forza di estrazione, a causa
delle fibre in essi contenute o
degli amidi molto collosi. La
forza di estrazione, ad esempio,
un elemento molto importante
da considerare nella scelta di
un estrattore, fondamentale per
comprendere quali operazioni
possono essere effettuate col
dispositivo e quali no.
Arrivati sul mercato da qualche
anno, gli estrattori hanno
subito catturato linteresse
dei consumatori pi attenti.
Allinizio, uno degli elementi
che dissuadevano maggiormente
le persone ad acquistare il

dispositivo era il prezzo pi


alto rispetto alle centrifughe,
anche perch non si capiva
che un buon estrattore
un prodotto che lavora in
maniera completamente
diversa, pi complesso,
di qualit superiore e che
solo con esso si ottiene un
succo vivo. Anche qui, gli
estrattori si differenziano in
base ad almeno 6 parametri
fondamentali tra i quali il
tipo di motore, la qualit
delle plastiche, il servizio
di assistenza, e da ultimo,
ma non meno importante,
dalla maggiore dimensione
della bocca dintroduzione
degli alimenti che agevola
moltissimo il lavoro di
estrazione.

La ricetta: fai il pieno di vitamina A, E e B


Spiegate le caratteristiche dei vari apparecchi
in commercio, vediamo adesso una ricetta che
possibile realizzare con un estrattore. Questa
bevanda non solo energizzante, ma consente
di fare il carico di vitamine e antiossidanti anche
a chi non ama particolarmente il sapore delle
verdure, come ad esempio i bambini.
I vostri ingredienti sono: peperoni, carote e
pomodori. Prima di inserire gli ingredienti
nellestrattore, puliteli accuratamente, eliminando
il gambo ove presente e tagliandoli a pezzi. Poi,
introduceteli nel macchinario dopo averlo avviato.
Questo succo molto importante, perch non
solo combatte la stanchezza, ma fornisce
allorganismo varie vitamine, come la vitamina
A, la E e le vitamine del gruppo B. Un mix che
rafforza il sistema immunitario, ma aiuta
anche a preparare la pelle alla stagione estiva e
allesposizione al sole.

ViviConsapevole.it 31

Biscottoni

Veg quinoa
e fichi
caramellati
Buoni, sani e gustosi sono
la merenda ideale per
bambini e adulti
Paola Di Giambattista

Oggi parliamo di dolcezze per voi


e i vostri bimbi. Chi lha detto che
dobbiamo per forza demonizzare tutto
ci che dolce? I bambini adorano
i dolci, e anche noi mamme, quindi
perch privarci di una coccola se
possiamo permettercela, utilizzando
ingredienti di qualit, zuccheri naturali,
farine integrali e grassi buoni?
Uno snack gustoso ci permette di
affrontare con la giusta dose di energia
il rientro a scuola e di salutare le
leggere merende estive a base di sola
frutta. In tutto questo, anche la mamma,
specialmente durante il ciclo, quando
la richiesta ormonale la spinge a una
maggiore attrazione nei confronti
dei dolci, si potr concedere qualche
piccolo sfizio.
Inoltre potete coinvolgere i vostri
piccoli in cucina: i bambini adorano

32 ViviConsapevole

sporcarsi e mettere le mani in pasta, e


farlo insieme rafforza il legame mamma
bimbo. Dimenticate per un attimo
come si presenter la cucina dopo aver
giocato agli chef e... cominciate!
Pi che una semplice merenda.
La Nutritional Cooking Consultant
ti racconta che...
La quinoa una delle piante pi
nutritive al mondo, lo sanno bene le
mamme del Sudamerica che preparano
la base dei pasti dei loro bimbi, ma
anche degli adulti, con questo cereale
che merita di entrare nella nostra
classifica di superfood. Contiene
amido, tuttavia essendo naturalmente
priva di glutine, adatta sia per
celiaci che per i gluten sensitivity. Il
suo elevato contenuto proteico, 13%,
la mette tra i primi posti allinterno

di unalimentazione vegana o di
integrazione per gli sportivi. La sua
ricchezza di fibra, 8,6%, lo rende un
valido aiuto per aumentare la motilit
intestinale, specialmente durante lo
svezzamento, in forma di farina. ricca
in magnesio, un ottimo integratore per
il sistema nervoso, in caso di spasmi
muscolari o delle classiche colichette
dei bimbi con intestino delicato. Dal
punto di vista vitaminico uno dei
cereali pi completi: contiene vitamine
C ed E (antiossidanti, stimolatori del
sistema immunitario e protettori di
pelle e mucose),vitamine del gruppo
B, ottimo sostegno alla crescita,
allastenia e al sistema immunitario.
Ma i benefci e le propriet della
quinoa non finiscono qui: la presenza
di due importanti aminoacidi, lisina
e metionina, sono importanti per

Cucina Naturale

Biscottoni Veg quinoa e fichi caramellati


150 gr di farina di farro
70 gr di quinoa
50 ml di olio di semi di girasole bio
spremuto a freddo
5 fichi ben maturi
2 cucchiai di sciroppo dagave
Zucchero di canna mascobado qb
Acqua qb
Sciacquate la quinoa sotto
lacqua fresca e fatela cuocere in
abbondante acqua, seguendo i tempi
indicati in confezione. Setacciate
la farina e mescolatela con i due
cucchiai di sciroppo di agave. Una
volta fatta raffreddare, aggiungete
quindi la quinoa e iniziate a
impastare, aggiungete lolio e i fichi,
dopo averli sbucciati e caramellati in
pentola antiaderente con poco zucchero di canna e acqua. Impastate fino
a ottenere un composto omogeneo; avvolgetelo in un panno e lasciatelo
riposare per almeno 30 minuti.
Date quindi ai biscotti la forma che preferite, infornate per 20 minuti a 170180 gradi.

Paola Di Giambattista
lo sviluppo delle cellule cerebrali:
lorganismo non le sintetizza da solo
e quindi devono essere introdotte
attraverso lalimentazione. Inoltre la
metionina ha un ruolo fondamentale
nella metabolizzazione dellinsulina.
Vi ho convinto? Inseritela nella vostra
dieta, anche i vostri piccoli inizieranno
ad amarla.
E i fichi? Sapete che il nome
botanico del fico Ficus Carica e
si usa in fitoterapia per molteplici
problematiche?
lalleato numero uno di pelle, occhi,
apparato digerente, apparato cardiaco.
I suoi semi e le mucillagini, contenute
nel cosiddetto frutto, sia fresco che
disidratato, esercitano unazione
lassativa non aggressiva e sono utili,
per esempio, nei bambini, in quanto
stimolano la peristalsi intestinale.

Gli enzimi contenuti nei fichi freschi


migliorano la digestione e facilitano
lassimilazione dei cibi. Sulla pelle i
fichi svolgono unazione di protezione
e difesa. Il frutto viene usato anche
per via topica, come impacco sugli
ascessi, gli edemi e i gonfiori con molta
infiammazione, contro i foruncoli, le
infiammazioni urinarie e polmonari, gli
stati febbrili e le gastriti. Contengono
buone dosi di potassio e ci li rende un
ottimo supporto in casi di astenia e per
gli sportivi; la ricchezza in vitamina lo
elegge a buon titolo a superfood.
Mamme dimenticate per un attimo
le calorie: le sue 47 calorie per 100
grammi sono inferiori a quelle di uva e
mandarini.

Laurata alla Scuola Interpreti e


Traduttori, Naturopata e Nutritional
Cooking Consultant di professione,
ricercatrice per passione, ama
profondamente il mondo del
benessere di corpo mente e spirito.
Il suo percorso olistico un lungo
cammino che non conosce la
parola fine e che si alimenta di una
formazione attiva e continua in
diversi campi del sapere.
La formazione in Nutritional
Cooking Consultant, diploma
ottenuto al CNM di Padova
(100/100), le permette di incarnare
una nuovissima figura capace di
rapportarsi contemporaneamente
al mondo della salute, della
prevenzione e dellalimentazione,
come anello di congiunzione tra il
mondo medico e quello degli Chef.

ViviConsapevole.it 33

In cucina con
lElemento Metallo
Ricette salutari e gustose ispirate allenergia degli
elementi della Medicina Tradizionale Cinese
Dealma Franceschetti
Lenergia Metallo unenergia molto
densa, compatta e orientata verso
linterno.
lenergia dellinverno, quando le
giornate sono molto corte e la natura
rallenta fin quasi a fermarsi. quindi
unenergia molto lenta, ma anche
forte e concentrata. Per capirlo meglio
basti pensare allacqua, che con il
freddo diventa ghiaccio. Lenergia
Metallo proprio come lacqua in
forma ghiacciata: solida, concentrata,
compatta, quasi immobile.
Lenergia Metallo controlla e nutre i
polmoni, lintestino crasso e la pelle.
Questa energia cambia molto
lentamente, quindi i problemi agli
organi metallo richiedono pi tempo
per essere risolti.
Una caratteristica speciale dellenergia
Metallo quella di esprimere una
forte capacit eliminativa, stimolando
il corpo a liberarsi degli eccessi, dei
grassi e delle tossine.
Quando questa energia equilibrata
ci regala fermezza, forza, integrit,
precisione e resistenza, ma anche
la sensazione di un forte legame di
scambio con lesterno, stimolando la
nostra capacit di interiorizzare e fare
propri gli stimoli positivi e di lasciar
andare, di eliminare ci che diventato
superfluo.
Quando in squilibrio pu produrre
malinconia, tristezza, timidezza,
riservatezza e freddezza nel
comportamento.

34 ViviConsapevole

Allelemento Metallo sono associati:


- il sapore piccante;
- il colore bianco;
- la sera.

I cibi a energia Metallo sono ad


esempio: riso, daikon, ravanello, rapa
bianca, cipolla, soia, alga hijiki.

Tortino di basmati
integrale e zucca con
vinaigrette agrodolce
1 bicchiere di riso basmati integrale
(circa 150 g)
2 bicchieri dacqua
200 g di zucca pulita
1 porro piccolo
2 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaio dolio extravergine
doliva
sale marino integrale q.b.
1 rametto piccolo di rosmarino
farina di mais fioretto o pan grattato
semi di sesamo q.b.
Per la vinaigrette:
1 cucchiaio di malto di riso
cucchiaino di senape
1 cucchiaino di aceto di riso
3 cucchiaini di olio extravergine
doliva
1 cucchiaino di salsa di soia
2 pizzichi di curcuma
Lava il riso e trasferiscilo in pentola
a pressione con due bicchieri
dacqua, una presa di sale, qualche
foglia di rosmarino tritata, la zucca

a dadini e il porro a fettine. Cuoci


per 25 minuti circa. Spegni e lascia
riposare 15 minuti. Apri la pentola a
pressione e aggiungi un cucchiaio
dolio e la salsa di soia. Mescola e
lascia riposare coperto. Prepara la
vinaigrette mescolando bene tutti
gli ingredienti: malto, senape, olio,
salsa di soia, curcuma. Questa
vinaigrette solo leggermente
piccante, quindi in piccole quantit
adatta anche ai bambini. Quando
il riso tiepido trasferiscilo su una
teglia con carta forno e dagli la
forma che preferisci con un altezza
di 2 cm circa. Spolvera con la
farina di mais fioretto, aggiungi un
filo dolio doliva e un po di semi
di sesamo. Inforna per 20 minuti a
180 C e servi accompagnato dalla
vinagrette.

Crema di tofu
al basilico con crakers
integrali
Per la crema:
170 g di tofu naturale
50 g di basilico
2 cucchiai dolio extravergine doliva
1 cucchiaio di acidulato di umeboshi
(oppure sale e limone q.b.)
Lessa il tofu in acqua per 5 minuti.
Scolalo e lascialo raffreddare sotto
lacqua. Frulla il tofu con il basilico,
lolio e lacidulato di umeboshi.
In sostituzione dellacidulato di
umeboshi, che conferisce acidit e
sapidit, puoi aggiungere succo di
limone e sale.
Per i crakers:
100 g di farina integrale
20 g di farina di mais fioretto
1 presa di sale marino integrale
30 g di olio extravergine doliva

20-30 g di acqua
shoyu q.b.
paprika
curry
olio extravergine doliva q.b.
Mescola la farina integrale
con quella di mais fioretto. Aggiungi
il sale e lolio. Strofina tra le mani
la farina finch lolio sar assorbito
bene. Aggiungi gradualmente
lacqua per poter impastare. Forma
una palla, coprila con la pellicola
da cucina e lasciala riposare in
frigorifero 15 minuti. Stendi la pasta
tra due fogli di carta forno, con uno
spessore di circa 3 mm. In una
ciotolina unisci un cucchiaio dolio
extravergine doliva, un cucchiaino
di shoyu e mescola bene. Spennella
la superficie della pasta con questo
composto. Poi spolvera con curry e
paprika. Taglia la pasta nelle forme
che preferisci, separa leggermente
i crakers tra loro e inforna a 180 C
per 10-15 minuti.

Cucina Naturale

Scritto da
Dealma Franceschetti
Cuoca e terapista macrobiotica.
Da diversi anni tiene corsi di
cucina macrobiotica vegan,
seminari di auto-cura e
consulenze personalizzate per il
recupero del benessere attraverso
unalimentazione consapevole.
Fornisce consulenze via skype in
tutta Italia attraverso il proprio sito.
Attraverso il suo blog diffonde
lalimentazione macrobiotica
vegana con ricette sane e gustose.
autrice dellebook
Lalimentazione macrobiotica
edito da Bruno Editore e del video
corso di cucina macro-vegan
Lapprendista macrobiotico.
Per contatti:
http://www.laviamacrobiotica.it/blog/

ViviConsapevole.it 35

La pentola giusta
per il cibo giusto
Come scegliere i materiali di pentole e padelle
in funzione degli alimenti e del tipo di cottura
Marco Medeot
La scelta del materiale di pentole e
padelle estremamente importante. Ci
sono alcuni materiali che potrebbero
creare rischi per la salute, mentre altri
adottando opportuni accorgimenti
possono essere usati con estrema
sicurezza. Vediamo brevemente quali
sono i materiali pi usati e cosa fare per
evitare il rilascio di sostanze dannose
per la salute.

Alluminio

Se il materiale con cui sono composte


le pentole lalluminio fai attenzione
a non cucinare alimenti eccessivamente
acidi (ad esempio pomodoro, sugo)
e nemmeno troppo salati, in quanto
questo metallo tende a cedere molto
facilmente le proprie sostanze al cibo:
lalluminio un metallo tossico che
si accumula nel tessuto cerebrale. Ad
ogni modo, evita di mantenere a lungo
il cibo a contatto con lalluminio, in
quanto ci sono indizi che correlano
questo metallo con il morbo di
Alzheimer.

Teflon

Se la tua padella rivestita di teflon


cerca di non riscaldarla mai come se
fosse una bistecchiera (sopra ai 260 C)
perch questo materiale rilascia, ad alte
temperature, sostanze cancerogene,
come il PFOA, che ha effetti negativi
su tiroide e fegato.

36 ViviConsapevole

Accaio

Quando la pentola in acciaio,


assicurati di aggiungere il sale solo a
fine cottura: il cloruro di sodio tende a
erodere le pareti della pentola causando
lemissione di metalli pesanti come
il nichel e il cromo. Per lo stesso
motivo, buona norma non conservare
gli alimenti allinterno della pentola
per lunghi periodi. Per chi avesse
intolleranze al nichel, ricordiamoci
che la seconda cifra dellacciaio inox
rappresenta proprio la quantit di nichel
presente. In questo caso, optare per
Inox 18/c (senza nichel).

Pietra ollare

Molto resistente al fuoco, questo


materiale adatto a lunghe cotture a
bassa fiamma.
Tuttavia, sono in pochi a sapere che
per la maggior parte queste pentole
sono composte da talco (la steatite
una variante del talco), per cui
bene assicurarsi che non sia presente
labsesto (amianto).
Inoltre, essendo un materiale
estremamente poroso, meglio non
lavarlo con detersivi chimici che
potrebbero essere assorbiti e poi
rilasciati durante la cottura.

Ceramica

un materiale molto resistente al


graffio. Il procedimento industriale

ricorre alle nanoparticelle di ceramica


(nanoceramiche), i cui studi sono
ancora poveri per affermarne una
completa sicurezza. Alcune ricerche
effettuate sui pesci indicano che
potrebbero essere nocive mentre
sulluomo non siamo ancora in
possesso di evidenze.

Rame

Il rame un metallo dallottima


conducibilit termica. Il problema
risiede nella necessit di continua
manutenzione, in quanto si pu formare
il famoso verderame, sostanza
tossica.
Altro problema che il rame, ad
alte temperature, pu essere scalfito
facilmente, rilasciando piccole
particelle nel cibo. Per questo motivo
buona usanza utilizzare mestoli ed
utensili in legno.

Terracotta

Lunico accorgimento da attuare la


verifica che queste pentole non siano
state dipinte con vernici tossiche
contenenti piombo o cadmio. Il contatto
con alimenti acidi potrebbe in questo
caso facilitare il rilascio di sostanze
velenose.

Cucina Consapevole

Ghisa

Materiale estremamente resistente al


calore, adatto per cotture lente. Lo
svantaggio delle pentole e padelle in
ghisa lestrema pesantezza e il fatto
che si arruginiscono facilmente. Per
tale motivo, non andrebbe usata lacqua
per la pulizia: meglio usare un panno e

Cosa leggere
Marco Medeot
Star bene facile
Scopri le 4 forme di
energia per perdere
peso e restare in
forma - ebook
Scienza e Conoscenza, 2015
Puoi ordinare questo ebook sul sito:
macrolibrarsi.it

del sale grosso per scrostarla dai residui


di cibo ed eventualmente ungerla
con un goccio dolio. Attenzione
invece alla ghisa porcellanata, il cui

strato superficiale poco resistente e


potrebbe essere staccato facilmente
creando danni anche gravi allapparato
digerente.

Marco Medeot
Naturopata, consulente alimentare, indagatore scientifico e spirituale, si
interessa da sempre allo studio delluomo a 360, ritenendo fondamentale
agire non solo sul corpo fisico, ma anche sulle energie vitali che lo muovono,
sullo stato animico che lo condiziona e sugli aspetti del S che lo guidano.
Dopo la laurea intraprende un percorso di formazione e lavorativo che lo
porta a girare dapprima lItalia e poi la Spagna, dove si specializza in alcuni
rimedi alternativi contro il dolore e approfondisce i suoi studi sui disturbi
dellalimentazione e sugli squilibri mentali e animici ad esso legati.
esperto di Integrazione Avanzata e Alimentazione Sinergica e
Psicobiologica, ovvero la relazione tra gli alimenti (e le combinazioni dei
princpi attivi in essi contenuti) e gli aspetti vitali ed emotivi che condizionano
la composizione corporea, la salute e le facolt mentali-spirituali.
Collabora da qualche decennio nel campo della Ricerca e Sviluppo per note
aziende rivolte al benessere, trasmettendo al personale non solo le sue
conoscenze tecniche e scientifiche, ma anche le strategie di comunicazione,
di marketing e di vendita.
autore di Star Bene facile, pubblicato ad aprile 2015 come Speciale n.12
di Scienza & Conoscenza.

ViviConsapevole.it 37

STOP

al TTIP

Perch dire no al trattato di libero commercio tra Stati Uniti ed Europa


La Redazione

38 ViviConsapevole

Comunit Consapevole

Che cos il TTIP

Ma veniamo a noi e proviamo a capire


che cos questo TTIP. Parliamo del
Transatlantic Trade and Investment
Partnership, ovvero un trattato
di liberalizzazione commerciale
transatlantico tra Europa e Stati Uniti
che ha lo scopo di abbattere dazi,
barriere doganali e misure non tariffarie
in modo da rendere pi fluidi gli
scambi commerciali tra le due sponde
dellatlantico.
Il TTIP un accordo che viene
negoziato tra il Parlamento europeo,
il quale ha incaricato la Commissione
europea a sedere al tavolo delle
trattative e il Dipartimento del
Commercio in rappresentanza del
governo degli Stati Uniti, in un regime
di segretezza tale per cui n i membri
del Parlamento Eeuropeo, n quelli
del Congresso degli Stati Uniti sono a
conoscenza dei contenuti dellaccordo e
dei termini delle contrattazioni.
Secondo il premio Nobel per
leconomia Joseph Stiglitz gi la
definizione di accordo di libero
scambio assolutamente fuorviante,
perch in realt si tratta di un accordo
di gestione del commercio che gli Stati
Uniti vogliono imporre allEuropa. La
posta in gioco non sono letariffe sulle
importazionitra Europa e Stati uniti,
che sono gi molto basse dichiara
il premio Nobel in unintervista a Il
Manifesto. La vera posta in gioco
costituita dallenorme per la sicurezza
alimentare, per la tutela dellambiente
e dei consumatori in genere. Ci che
si vuole ottenere con questo accordo
non un miglioramento del sistema di

Io spero che i cittadini europei


rispondano con un sonoro no
Il premio Nobel per leconomia
Joseph Stiglitz a proposito del TTIP

Quando ho iniziato a leggere articoli


e commenti sul TTIP, una delle prime
associazioni che la mia mente ha
portato a galla stata quella con la
parola inglese tip, che significa mancia.
Mi sembra unassociazione non del
tutto campata per aria, dato che questo
TTIP, che rispetto alla parola inglese
per mancia ha solo una t in pi, altro
non che un obolo che gli Stati Uniti
reclamano a gran voce allUnione
Europea.

regole e di scambi positivo per i citta


dini americani ed europei, ma garantire
campo libero a imprese protagoni
ste di attivit economiche nocive per
lambiente e per la salute umana.

Non solo una questione di dazi

Per ora abbiamo capito che non solo


una questione di dazi doganali e che in
ballo c molto di pi. Cosaltro?
Lo spiega benissimo Monica Di Sisto,
vicepresidente dellAssociazione
Fairwacth e promotrice della
Campagna Stop al TTIP, sul sito
dellAssociazione: Il Trattato prevede
lintroduzione di due organismi
tecnici potenzialmente molto potenti e
fuori da ogni controllo da parte degli
Stati e quindi dei cittadini. Il primo,
un meccanismo di protezione degli
investimenti (Investor-State Dispute
Settlement ISDS), consentirebbe
alle imprese italiane o USA di
citare gli opposti governi qualora
democraticamente introducessero
normative, anche importanti per i propri
cittadini, che ledessero i loro interessi
passati, presenti e futuri.
Un altro organismo di cui viene
prevista lintroduzione il Regulatory
Cooperation Council: un organo dove,
esperti nominati della Commissione
UE e del ministero USA competente,
valuterebbero limpatto commerciale
di ogni marchio, regola, etichetta, ma
anche contratto di lavoro o standard di
sicurezza operativi a livello nazionale,
federale o europeo. A sua discrezione
sarebbero ascoltati imprese, sindacati
e societ civile. A sua discrezione
sarebbe valutato il rapporto costi/
benefci di ogni misura e il livello di

conciliazione e uniformit tra USA e


UE da raggiungere, e quindi la loro
effettiva introduzione o mantenimento.

Qualche esempio pratico

Immaginiamo che un Paese decida di


tutelare la salute dei propri cittadini
e per far questo imposti una serie di
restrizioni al commercio dei tabacchi,
come ad esempio la vendita vietata
ai minori, limitazioni alla pubblicit
delle sigarette e altro. Immaginiamo
che unazienda produttrice di tabacchi
faccia causa al Paese in questione,
perch la multinazionale vede in questo
modo ristretto e limitato il suo diritto
a vendere. Fantascienza? successo
realmente, e gli attori in gioco erano
lUruguay e la Philip Morris.
Questo uno degli scenari che si
renderebbe possibile se il TTIP fosse
ratificato. Ecco perch il professor
Stiglitz ha esortato i cittadini e le
istituzioni europee a rispondere
con un sonoro no al trattato. Ma
lanalisi di Stiglitz va oltre ed egli,
nei suoi interventi sul TTIP, non ha
mai mancato di sottolineare come il
trattato non sia neppure a vantaggio
dei cittadini degli Stati Uniti e neppure
degli investitori, ma si tratti di un
accordo di gestione del commercio
atto a favorire solo interessi particolari
allinterno degli Stati Uniti (tanto che
gli stessi membri del Congresso non
sono a conoscenza delle trattative)
in modo che questi poteri economici
possano scavalcare le norme sociali,
sanitarie, lavorative e ambientali in
vigore negli Stati e portare avanti i
propri profitti e interessi in maniera
ancor pi spregiudicata.

ViviConsapevole.it 39

Comunit Consapevole

Perch potrebbe cambiare la tua vita

C un video molto chiaro del


Movimento 5 Stelle che illustra bene
che cos il TTIP e quali ripercussioni
potrebbe avere sulla nostra vita di
comuni cittadini. Con il trattato in
vigore non sapremo pi se i pomodori
Pachino che portiamo sulla nostra
tavola vengono dalla Sicilia o dal
Texas, cos come non sapremo se il
nostro Parmigiano Reggiano stato
stagionato in California. Teniamo
presente che in Italia e in Europa la
regolamentazione sulletichettatura
degli alimenti, la tracciabilit, lutilizzo
di OGM e tanto altro molto pi
stringente rispetto a quella presente
negli Stati Uniti. Con tutto quello
che oggi sappiamo sul rapporto
tra alimentazione e salute, chi di
noi vorrebbe comprare late di soia
proveniente da coltivazioni OGM senza
sapere che OGM perch scriverlo in
etichetta sarebbe una limitazione al
libero commercio? Il libero commercio
piacerebbe a tutti se consistesse della
possibilit di scegliere liberamente e
consapevolmente cosa portare in tavola.
La deregolamentazione delle norme
relative al comparto agroalimentare
avrebbe dirette e pesanti ricadute anche
sulla nostra salute.
Dal documento Briefing Ttip
elaborato dalla Campagna Stop al
Ttip e consegnato ai senatori italiani
apprendiamo che: Negli Stati Uniti, ci
dice il Center for Disease Control and
Prevention USA, ogni anno almeno
48 milioni di persone si ammalano
per aver mangiato cibo contaminato
(in pratica 1 cittadino ogni 6) e 3 mila
muoiono per le conseguenze. In Europa
nel 2011, ultimo dato disponibile, sono
state 70 mila le persone che si sono
ammalate per la stessa causa, e 93 sono
morte. E i benefci economici legati a
cotanto sacrificio? Tutti da valutare,
perch essenzialmente riconducibili
ai soli trasformatori ed esportatori di
trasformati. Un 25% di riduzione delle
barriere non tariffarie transfrontaliere
porterebbe a un aumento dei flussi
commerciali reciproci di circa il 40%.
Questo per il settore agroalimentare si

40 ViviConsapevole

Negli Stati Uniti, ci dice il Center for Disease


Control and Prevention Usa, ogni anno almeno
48 milioni di persone si ammalano per aver
mangiato cibo contaminato
(in pratica 1 cittadino ogni 6)

tradurrebbe in un 60% di aumento delle


esportazioni europee verso gli USA, ma
a un aumento entro il 2025 del 120%
delle importazioni europee di settore
dagli Usa.
Alle morti da cibo contaminato
possiamo aggiungere sul conto i
danni provocati dallinvasione di cibo
spazzatura proveniente dal mercato
statunitense: chi in un mall negli Stati
Uniti pu avere ben presente la quantit

di cibo dalle pessime caratteristiche


nutrizionali onnipresente sugli scaffali
della grande distribuzione. Pensiamo
al peso che malattie come lobesit, il
diabete e i problemi cardiovascolari
hanno al di l delloceano e alle
ricadute in termini di costi sanitari e
sociali che tutto questo ha e potrebbe
avere anche da noi.
Un altro esempio relativo ai danni alla
salute dei cittadini europei conseguenti

Comunit Consapevole
lapprovazione delle norme previste
dal TTIP riguarda luso dei pesticidi in
agricoltura. Del tema si occupato il
The Guardian, con uninchiesta che
ha fatto scalpore. Gi dal 2006 lEuropa
aveva demandato in diverse occasioni
ai propri organi competenti di legiferare
sulla pericolosit di alcuni pesticidi
nocivi per il sistema endocrino umano.
Luso dinterferenti endocrini stato
spesso legato al cancro, allinfertilit
maschile e a disturbi ormonali. La
Commisione europea ha affidato uno
studio a una societ indipendente che
ha individuato 31 pesticidi pericolosi
per la salute, dando come indicazione la
loro esclusione dal mercato: siamo nel
2012. Ad oggi, in seguito a pressioni
sulla Commissione europea da parte
di funzionari e lobbisti statunitensi e
di multinazionali sia americane che
europee, nulla stato fatto per vietare
questo tipo di sostanze in agricoltura.
Se queste dinamiche di pressione sono
presenti e attive anche ora, figuriamoci
cosa potrebbe accadere con il TTIP in
vigore.

Per concludere

Da oltre dieci anni mi occupo di temi


legati allambiente, allecologia, alla
sostenibilit: e se nel locale vedo che
tante cose sono cambiate, soprattutto
a livello di sensibilit personale e di
comunit, tutto viene spazzato via
dai giganteschi interessi di attori
di mercato che hanno dimensioni
spropositate e che sono disposti a
utilizzare ogni mezzo per imporsi sugli
scenari economici e sociali globali.
Per farla breve: il capitalismo del

profitto per il profitto la fa ancora da


padrone ed veramente dura invertire
la rotta del liberismo sfrenato e della
deregolamentazione totale.
Cosa possiamo fare? Informazione.
Informatevi sul TTIP, parlatene con
le persone che conoscete e andate a
visitare il sito della Campagna STOP al
TTIP, contribuendo alla raccolta firme.
In molti si stanno mobilitando:
lItalia, tutti i paesi Europei e anche
molte forze politiche sono contrarie
al trattato. Verr approvato? In che
modo? Quando? Non lo sappiamo.
possibile che i negoziati vadano per le
lunghe, perch, come segnalano molti
commentatori, per concludere ci vuole
una volont politica forte e a breve
sia negli Stati Uniti che in altri Paesi
europei ci saranno le elezioni. E questi
non sono giochi che si concludono a
ridosso del processo democratico, se
cos si pu ancora definire lespressione
del voto da parte dei cittadini...
Fonti

https://stopttipitalia.files.wordpress.
com/2015/07/briefing-ttip.pdf
http://stop-ttip-italia.net/cose-il-ttip/
http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/09/26/
commercio-mondiale-stiglitz-no-a-trattato-usaue-in-gioco-tutela-consumatori/1134656/
http://www.beppegrillo.it/movimento/
parlamentoeuropeo/2015/06/ttip-ecco-cosa-nepe.html
http://www.beppegrillo.it/movimento/
parlamentoeuropeo/2015/06/-il-ttip-cambiera-le.
html
http://www.report.rai.it la puntata del
19/10/2014 sul TTIP
http://www.theguardian.com/environment/2015/
may/22/eu-dropped-pesticide-laws-due-to-uspressure-over-ttip-documents-reveal

Campagna STOP al TTIP


La Campagna Stop TTIP Italia nasce a febbraio 2014 per coordinare
organizzazioni, reti, realt e territori che si oppongono allapprovazione del
Trattato di Partenariato Transatlantico su commercio e Investimenti (TTIP).
Per info e per adesioni alla Campagna di organizzazioni e soggetti sociali
invia unemail allindirizzo stopttipitalia@gmail.com
Per ladesione e per il sostegno alla campagna dei singoli cittadini sostieni la
raccolta di firme europea: https://stop-ttip.org/firma/

ViviConsapevole.it 41

Casentino
che Cambia
Alla scoperta dellItalia che non cera: scopri le persone che stanno
rivoluzionando la penisola con idee e azioni innovative
Daniel Tarozzi

Litalia che
cambia

Quando mi telefon Sandra,


nellinverno 2014, mi trovavo su
una strada buia di qualche anonima
periferia italiana. Vuoi venire a
presentare il tuo lavoro in Casentino
mi disse? E io, con un pizzico di
ipocrisia, le risposi a colpo di sicuro:
Con piacere! Quando?.
In realt non avevo mai sentito
nominare quel luogo prima di allora
e, tornato a casa, mi misi subito alla
ricerca su google maps.
Pochi mesi dopo, il 4 aprile 2014,
mettevo per la prima volta piede in
questa meravigliosa terra circondata per
tre lati dalle montagne, incastonata tra
Arezzo, Firenze e la Romagna.
Allora non sapevo che proprio questa
valle a me sconosciuta, situata nel
cuore dellAppennino toscano, sarebbe
diventata sede del nostro primo
progetto territoriale: Casentino che
Cambia.
A guidarci in questa esplorazione,
scoperta, reportage, incontro,
proprio lei: Sandra Baracchi, vicepresidente della Fondazione intitolata
ai suoi genitori, Giuseppe e Adele
Baracchi, il cui obiettivo costante

42 ViviConsapevole

la valorizzazione e la rivitalizzazione
della valle.
Tutto avvenuto nellarco di un anno.
Il 24 maggio 2015, abbiamo inaugurato
presso il C3 ( Centro Creativo
Casentino di Bibbiena) il primo
portale territoriale italiano di racconto,
valorizzazione, mappatura e messa in
rete di quellItalia che Cambia che da
anni incontriamo a tutte le latitudini
e che troppo spesso trascurata o
addirittura cancellata dal racconto
monotematico dei mass media.

Il portale

Casentino che Cambia il primo


dei portali territoriali di Italia che
Cambia, una rete di siti interconnessi
tra loro che riusciranno a dare
voce alle singole regioni e territori

dItalia e alle persone che li vivono


quotidianamente, facendoli comunicare
tra loro. Il Casentino, con i suoi territori
incontaminati, le sue foreste, il suo
legame forte con le tradizioni un
luogo ideale per lanciare, in anteprima
assoluta, uno strumento che si
ripromette di cambiare il rapporto delle
persone con il territorio, valorizzando
pratiche sostenibili e resilienti.
Ma il Casentino che Cambia non
soltanto un sito internet. , soprattutto,
un insieme di persone che amano
questa splendida terra e che ogni
giorno contribuiscono a valorizzarla
con le loro iniziative. Per questo,
al C3 ogni gioved dalle 17,30 alle
19,30 possibile partecipare a
iniziative promosse dai protagonisti
del cambiamento locale, promuoverne

Comunit Consapevole
di nuove e incontrare la Redazione di
Casentino che Cambia. Questo luogo,
inoltre, si candida a essere uno spazio
di incontro per chi vuole conoscere
persone con le quali realizzare progetti,
cambiare il mondo, cambiare la propria
vita, avviare unimpresa lavorativa
o sociale, difendere il territorio,
valorizzare lagricoltura, lartigianato,
la cultura, innestare processi di
innovazione e cos via.

Le sedi locali e gli agenti del


cambiamento

Oltre al portale web i nostri progetti di


Italia che Cambia prevedono delle sedi
fisiche in cui far incontrare e conoscere
persone pronte ad attivarsi per cambiare
in meglio il territorio in cui vivono. Noi
chiamiamo queste persone agenti del
cambiamento.
Definiamo, inoltre, questi luoghi sedi
simboliche di Italia che Cambia
perch non intendiamo aprire nuove
sedi e spingere le persone a diventare
socie di unennesima realt. Ci
poniamo piuttosto come uno strumento
trasversale che di volta in volta, di
territorio in territorio, viene utilizzato
dai protagonisti locali e ospitato da una
delle realt attive in loco.
In questo modo, unassociazione,
unazienda, un negozio, un privato,
per due ore a settimana diventano sede
locale di questi fermenti, di questi
processi di attivazione territoriale e noi
ci limitiamo a fare ci che sappiamo
fare meglio: raccontare e facilitare
questi processi, impollinando un
territorio con quanto di pi concreto e
appagante abbiamo incontrato nel resto
del Paese.

Il Casentino

Ma torniamo in Casentino. Qui, come


in molti luoghi del Sud, come in
molti territori montani o collinari, il
processo di abbandono, di fuga in
particolare dei giovani pare da molti
anni inarrestabile. Eppure proprio
da questi territori, solo da questi
territori, pu ripartire il nostro Paese.
La valorizzazione della Natura, del

Sul sito
www.casentinochecambia.org
si trova:

turismo, del patrimonio artistico e


culturale, insieme alla promozione
dello spirito di innovazione e ricerca
ingegneristica e scientifica, sono
lunica possibilit di costruire un futuro
degno di essere vissuto alle nostre
latitudini.
E in Casentino i primi semi di questo
processo stanno germogliando.
Ho incontrato giovani che stanno
recuperando antichi mestieri: chi
lavora con lasino, chi con le biciclette;
chi organizza festival teatrali e
cinematografici; chi imbottiglia i
profumi di queste terre; chi apre
gallerie darte; chi lavora la lana
come una volta e sogna di recuperare
le pecore del posto; chi valorizza i
prodotti biologici tipici della zona; chi
fa industria convertendo pian piano
la propria realt verso i sentieri della
sostenibilit. Ho visto centri culturali
per i giovani e i meno giovani, progetti
di accoglienza e di turismo, fotografi
innamorati della propria terra che ti
guidano in percorsi difficili da scovare
e impossibili da dimenticare.
Ho visto questo e molto altro in
Casentino, in tutti i Casentino dItalia.
Questo viaggio, questi viaggi,
li stiamo raccontando sul sito
www.casentinochecambia.org.
Qui troverete un documentario, una
mappa, un giornale web, un social
orientato allazione.
Se vorrete, potremo replicare questo
processo anche da voi, basta che ci
contattiate su italiachecambia.org.
Intanto buona scoperta, buon viaggio,
buon cambiamento.

una mappa sempre aggiornata, in cui sono geolocalizzate


tutte le realt che abbiamo
incontrato in questo territorio,
con schede di approfondimento e video realizzati dallo
staff di Italia che Cambia;
un giornale aggiornato quotidianamente dalla nostra redazione locale;
una sezione social in cui
ogni utente registrato pu
interagire con gli altri e con
le realt della mappa, commentare gli articoli, proporre
le sue iniziative e organizzare
eventi.

LItalia che Cambia


a portata di click!
Per maggiori informazioni
visita:
www.italiachecambia.org
Vuoi incontrare i protagonisti
di questa Italia? Scopri dove
sono, vai su: http://mappa.
italiachecambia.org/

Cosa leggere
Daniel Tarozzi
Io faccio cos
Viaggio in camper alla
scoperta dellItalia
che cambia
Chiarelettere, 2013
Puoi ordinare questo libro sul sito:
macrolibrarsi.it

ViviConsapevole.it 43

Dado da brodo:
non comprarlo pi!
Come prepararlo in casa per avere un prodotto naturale e privo di glutammato
Lucia Cuffaro
Molti degli ingredienti del dado
granulare acquistato al supermercato
ci lasciano davvero basiti: glutammato
monosodico, conservanti, additivi,
coloranti, aromi chimici, addensanti,
correttori di acidit, estratti di lievito
e ben poche verdure! Una confezione
che porto spesso alle mie dimostrazioni
e laboratori pratici contiene addirittura
questa dicitura: pu contenere tracce
di sedano. Attenzione clienti, non sia
mai che vi siano troppi vegetali! In
particolare dovremmo fare attenzione
al glutammato (E621), un esaltatore
di sapidit, scoperto nel 1908 dal
professor Ikeda delluniversit di
Tokyo, che estrasse dallalga Kombu
un acido denominato umami, il quinto
gusto dopo laspro, lamaro, il dolce e
il salato.
Oggi lo stesso sapore viene
ricreato in laboratorio attraverso
una decomposizione batterica, una
produzione ben pi economica e di
cattivissima qualit. contenuto in
molti alimenti e in cibi serviti nei
ristoranti cinesi, nonostante lE621
sia contestato da scienziati di tutto
il mondo perch determinerebbe
una serie di patologie, da quelle pi
lievi come cefalea e palpitazioni, e
altre molto pericolose come malattie
neurodegenerative, epilessia, glaucoma,
danni agli occhi. Il consiglio quello
di boicottarlo. Ma il dado non pu
certo mancare in cucina, meglio allora
farselo in casa, con percentuali di
risparmio che arrivano fino al 90%.

44 ViviConsapevole

Dado vegetale granulare


350 ml di acqua
200 g di sale fino integrale
500 g di verdure di stagione bio ed erbe aromatiche
1 cipolla
olio extra vergine doliva
teglia e pentola
barattoli
mixer
Tagliamo 1 cipolla di grandezza media, 500 g tra verdure di stagione bio
ed erbe aromatiche. Facciamo bollire in 350 ml di acqua per circa 1 ora,
e aggiungiamo il sale. Proseguiamo la cottura fino al totale assorbimento
dei liquidi e frulliamo. Disponiamo il composto su una teglia e facciamo
essiccare in forno (150 C per 1 ora) al sole o sul termosifone. Con una
forchetta grattiamo il dado vegetale, mixiamo di nuovo, e trasferiamo in
barattoli di vetro da conservare in frigorifero per quasi 1 anno. Oltre che per
le pappe dei bambini, molto utile anche per insaporire risotti, legumi, carni,
brodi vegetali, o anche in sostituzione di un soffritto per il sugo se abbiamo
poco tempo. Due cucchiaini di questo dado equivalgono a un cubetto di
quello industriale. La percentuale di risparmio del 90%: il nostro dado fatto
in casa ci costa al kg (compresa energia) circa 2 , quello acquistato bio sui
22 al kg.

Fai da te

Dado vegetale senza


cottura
400 g di sale fino integrale
250 g di verdure stagione bio
2 spicchi daglio
100 g di erbe aromatiche
250 g di cipolle
Non si usano fornelli, una ricetta
davvero semplice, che non prevede
cottura, poich sfrutta il potere di
conservazione del sale per i cibi. Si
basa su una facile proporzione tra le
quantit dei vari ingredienti. Iniziamo
a sminuzzare grossolanamente 250
g di verdure di stagione (sedano,
carote, porro, zucchine) e 100 g di
erbe aromatiche (alloro, rosmarino,

basilico, prezzemolo, origano,


maggiorana, salvia, erba cipollina,
ecc.). Aggiungiamo 250 g di cipolle
sminuzzate di qualsiasi qualit.
Inseriamo il tutto in un mixer per
triturare finemente. Aggiungiamo
400g di sale fino integrale: ottimo
quello di Trapani che si trova in
erboristeria al costo di 1,5 euro al Kg.
Ora scoliamo il composto con laiuto
di un colino a trama fine, facendo
fuoriuscire il liquido in eccesso. Il dado
terminato! Va riposto in barattoli di
vetro puliti, meglio se sterilizzati. Pu
durare fino a un anno, se conservato
in frigorifero; in dispensa invece si
mantiene per diversi mesi. Per averne
un chilogrammo abbiamo speso 1
euro. Quello del supermercato costa
dai 15 ai 22 euro al chilo. Una bella
differenza!

Dado vegetale congelato


per soffritto
verdure ed erbe aromatiche triturate
olio extravergine di oliva
vaschetta per cubetti di ghiaccio
Se ci avanzano un po di verdure,
pezzetti di cipolla ed erbe aromatiche,
possiamo fare dellottimo dado
congelato per soffritti, basta metterle in
una vaschetta per il ghiaccio colmando
per met ogni cubetto. Laltra met

Cosa leggere
Lucia Cuffaro

Fatto in Casa
Smetto di comprare
tutto ci che so
fare: cosmetici, cucina, saponi,
pulizie ecologiche
Il Filo Verde di Arianna, 2014

Puoi ordinare questo libro sul sito:


macrolibrarsi.it

sar invece riempita con dellolio


extravergine doliva. Alloccorrenza
baster solo sgusciare un cubetto o
due di dado congelato e metterlo in
padella!

Metodi per
sterilizzare i
barattoli di vetro
1. Falli bollire per 1 minuto in una
pentola dacqua, prendili con
una pinza e ponili ad asciugare
a testa in gi su un canovaccio
pulito.
2. Mettili in un forno preriscaldato
a 140 C per qualche minuto.

Dado vegetale cremoso


500 g di verdure di stagione bio ed
erbe aromatiche
acqua q.b.
100 g di sale fino integrale
2 cucchiai di olio doliva
1 testa daglio
1 cipolla
1 bicchiere di vino bianco
pentola
Facciamo cuocere a fuoco lento
tutti gli ingredienti aggiungendo
man mano acqua per non bruciarli
fino a che saranno morbidi al punto
da poter frullare il tutto. Una volta
freddato il nostro dado cremoso va
travasato in barattolini sottovuoto da
conservare in frigorifero per 3 mesi.

Lucia Cuffaro
Personalit eclettica e frizzante, Lucia Cuffaro sempre alla ricerca dei
nascondigli dellenergia vitale e creativa.
Collabora con la trasmissione Unomattina in Famiglia in diretta su Rai Uno,
conducendo la rubrica settimanale Chi fa da s. Lappuntamento consiste
in una serie di laboratori pratici di autoproduzione e consigli ecologici, ispirati
al progetto Universit del Saper Fare del Movimento per la Decrescita Felice.
Membro del direttivo nazionale e presidente del Circolo MDF di Roma,
impegnata come attivista nella divulgazione di riflessioni sulla tematica della
decrescita.
Appassionata di riduzione degli sprechi, lavora alla Camera dei Deputati
occupandosi di rifiuti e materie ambientali.
tra i fondatori dellassociazione Massimina.it che opera per la bonifica della
discarica di Malagrotta a Roma e la valorizzazione culturale del quartiere
adiacente. Cura il blog di autoproduzione www.autoproduciamo.it e la
pagina Facebook Autoproduciamo di Lucia Cuffaro.

ViviConsapevole.it 45

10 idee

per riciclare i barattoli di latta


Facili idee di riciclo creativo da realizzare
anche con i bambini
Valentina Scuteri
Tutte le confezioni dei pelati e delle
verdure in barattoli di latta una volta
consumate possono essere riciclate
nella raccolta differenziata: in
alternativa possono essere riutilizzate e
trasformate in un nuovo complemento
darredo per la sala, per la cameretta, in
un gioco o altro ancora.
Il pi classico e semplice utilizzare
il barattolo come porta oggetti: un
porta matite, un porta pennelli o ancora
un porta uncinetti. Sar sufficiente
coprire con nastro isolante la parte
tagliente (quella interna al barattolo) e
decorarlo a piacere con colla e ritagli
di carta colorata. Nel caso il barattolo
avesse un tappo possibile realizzare
un salvadanaio, praticando una fessura
per inserire le monete.
Unaltra idea potrebbe essere quella di
creare delle mangiatoie per uccellini:
forare la parte curva di un barattolo
tipo da pelati per fissare due o quattro
cordini che permettano di appenderla
a un albero e riempire lapertura del
barattolo (che viene a trovarsi in
posizione orizzontale) con pezzetti di
frutta e semi.
I barattoli possono essere forati con
chiodi e martello e diventare lanterne
per illuminare le sere destate o dei
copri lampada per un complemento
darredo moderno ed ecologico.
Con i barattoli si possono inventare
infiniti giochi e possiamo proporre ai
bambini quelli che abbiamo costruito
con i nostri nonni o genitori:

46 ViviConsapevole

- il tiro a segno, incollando dei


numeri sui barattoli e utilizzando
una pallina per colpirli;
- i trampoli, utilizzando dei grandi
barattoli e due lunghe corde, che
permettano di appoggiare i piedi,
tenendo le corde con le mani;
- Il telefono meccanico, due barattoli
uniti da una lunga corda che, tesa,
permette di comunicare a distanza.
Ora vedremo nel dettaglio come
realizzare due progetti riciclando le
confezioni di metallo.

Chitarra fai da te
Materiali
un barattolo di latta rettangolare
un profilo in legno lungo circa 15 cm,
largo 5 cm e spesso 1 cm
vecchio giornale
martello
chiodini lunghi 2 cm
elastici
nastro di carta adesivo
acrilici colorati
pennello
seghetto a mano









cacciavite o punteruolo

Fai da te

Orologio fai da te
Materiali









Procedimento
Per prima cosa fissare il profilo di legno
alla base del barattolo, utilizzando tre
chiodini e il martello. I chiodi vanno
posizionati allinterno del barattolo e
picchiati con il martello verso lesterno
per affrancare il legno. Irrobustire la
tenuta del profilo in legno con del
nastro adesivo di carta e ricoprire
lapertura interna che potrebbe risultare
tagliente.
Dipingere con pennello e acrilico sia
il legno che il barattolo. Una volta
asciutto praticare quattro tagli in
cima al profilo di legno, utilizzando
il seghetto a mano, serviranno per
bloccare gli elastici.
Praticare quattro fori sul fondo della
chitarra, utilizzando un punteruolo e il
martello. Ricoprire con nastro adesivo
2/3 del barattolo e dipingere con un
secondo colore.
Tagliare a met gli elastici, inserirli nei
fori e legarli a due a due per fissarli
al fondo. Tendere gli elastici e fissarli
nei tagli in cima al profilo di legno. La
chitarra pronta per essere suonata in
compagnia.

un barattolo di latta basso e largo


un ingranaggio a pila per orologio
un cacciavite o punteruolo
due tappi di plastica
pistola per colla a caldo
pennello
acrilico rosso

correttore
nastro di carta adesivo
carta di giornale per proteggere la
postazione di lavoro

Procedimento
Prendere il barattolo di latta e forare
nel centro con punteruolo e martello.
Il foro dovr essere appena pi largo
rispetto al perno dellingranaggio
dellorologio. Ricoprire la parte laterale
e le eventuali parti taglienti con nastro
adesivo in carta.
Con la colla a caldo incollare i due tappi
alla base del barattolo e, allinterno,
fissare lingranaggio.
Dipingere lintero orologio con
pennello e acrilico rosso e lasciare
asciugare bene. Posizionare le lancette
e aggiungere quattro punti con il
correttore, per evidenziare le ore 12-36-9. Volendo possibile incollare dei
numeri colorati. Aggiungere la batteria e
posizionare lorologio dove pi ci piace.

Valentina Scuteri
Valentina mamma di Davide,
grafica per lavoro e per scelta.
Manualit e colori la
accompagnano da quando era
bambina: adora sperimentare e
mettersi alla prova, la maggior
parte delle volte come autodidatta.
autrice del blog Mami Chips and
Crafts. Riciclo, giochi e attivit per
le mani di grandi e piccini
http://mamichipscrafts.blogspot.it

ViviConsapevole.it 47

Il Metallo:
respiro e profondit
Tutte le caratteristiche della loggia della Medicina
Cinese che rappresenta lAutunno

Valeria Tonino e Terzo Rosetti


Per comprendere lelemento Metallo e
in genere la Medicina Cinese Classica
entriamo nel mondo dellanalogia,
osservando gli elementi strutturali della
fisiologia aprirsi e ampliarsi in quelli
funzionali. Lideogramma Metallo
rappresenta un tetto a protezione di un
sottosuolo ricco di pepite di metallo
(tra cui il pi prezioso loro) che
si condensano in seno alla terra. Il
metallo caratterizza i prodotti di terra
e aria e, analogamente, ascrivibile
a questa loggia la ricchezza di valori
personali quali integrit, fermezza e
capacit di giudizio. Il Metallo fermo
e solido, ma al contempo malleabile:
solo quando la temperatura si abbassa
e le sostanze si condensano il metallo
prende la sua forma; si parla quindi di
tendenza a condensare e interiorizzare,
il qi (lenergia) rientra dalla periferia
del corpo e i liquidi scendono in basso:
il Metallo genera lAcqua.
Lelemento Metallo nellarco dellanno
segna linversione delle energie che
dallespansione dello Yang estivo
passano alla compressione dello Yin
invernale. Analogamente esso posto
in relazione con lOvest, il sole al
tramonto, la sera, lappassimento e il
declino. Lautunno la fase di raccolta
e di decelerazione delle energie.
Nelluomo lautunno corrisponde alla

48 ViviConsapevole

Per i taoisti lapparato respiratorio


fondamentale nel mantenimento
della salute, essi misuravano la durata
della vita in base al numero di respiri
e battiti cardiaci

vecchiaia, il momento della vita in


cui raccogliere i frutti delle proprie
azioni, della propria condotta civile
e morale, in cui si guarda alle cose
con distacco e giusta durezza, con
capacit di introspezione aumentata e
in cui il giudizio quando manifestato
ben ponderato e obiettivo. Lenergia
cosmica corrispondente la secchezza,
tipica degli autunni cinesi, che asciuga i
liquidi, crepa la terra, prosciuga i corsi
dacqua, avvizzisce la pelle delluomo
per disidratazione; con essa compaiono
tosse e gola secca.

Misurare la Vita nel numero di


respiri

Lorgano corrispondente alla loggia


Metallo il Polmone e il viscere
associato lIntestino crasso: in
comune hanno caratteristiche di
raccolta, condensazione e gestione
dei liquidi e delle impurit, regolando
umidificazione e secchezza nel corpo.
Il Polmone raccoglie aria e con essa qi
cosmico per distribuirlo in tutto il corpo
(viene infatti definito maestro del
Qi) ed elimina le impurit attraverso

Medicina olistica

la pelle e la respirazione; lIntestino


crasso raccoglie le scorie portandole
in basso verso terra. Il Polmone
si riempie anche dei soffi generati
dalla digestione ad opera di Milza e
Stomaco: la Terra genera il Metallo.
Per i taoisti lapparato respiratorio
fondamentale nel mantenimento della
salute, essi misuravano la durata della
vita in base al numero di respiri e
battiti cardiaci: un numero ridotto di
atti respiratori migliora lefficacia della
respirazione e aumenta lossigenazione
dellorganismo.
I tessuti associati al Polmone sono
pelle e peli: lenergia del Polmone a
regolare apertura e chiusura dei pori
e lucentezza dei peli. Vediamo quindi
che il Polmone ha anche un movimento
di espansione e diffusione, proprio
come nella respirazione. Lorgano di
senso il naso e il senso lolfatto,
la secrezione il muco nasale, che
garantisce la protezione delle mucose e
dei bronchi e che in eccesso ostruisce
larmonico circolare dellenergia.
Il colore corrispondente il bianco.
Lodore corrispondente pungente,
nauseabondo: odore di marcio.
Lemozione fisiologica la capacit
a interiorizzare, la riflessivit, mentre
quella patologica la tristezza il suono
della voce corrisponde ai singhiozzi.

Perfezionista e istintivo

Come commenta Muccioli in Le basi


della Medicina Cinese: il metallo pu
assumere la forma raffinata e delicata di
un monile, oppure quella grezza e dura
di una barra di ferro. Questo dualismo
pu rappresentare una grande ricchezza
o la pi assoluta povert, nobili ideali

ViviConsapevole.it 49

Medicina Olistica
o cose banali, tutto o nulla. Pu
vivere nel rimpianto di ci che stato o
avrebbe potuto essere, nella sofferenza
per una perfezione difficilmente
raggiungibile, essendo alla ricerca della
perfezione tende alla rigidit, abitato da
un profondo senso di onest, rettitudine
e giustizia.
Di natura impaziente, sa essere
calmo, solido, costante, organizzato,
scrupoloso e responsabile ma anche
istintivo, diretto e poco elaborato,
sa cosa fare e come farlo, essendo
orientato dal proprio inconscio.
Lincarnato pallido, il corpo
longilineo, la testa piccola e talora
squadrata, il naso a volte arcuato, lo
sguardo poco vitale, la voce forte,
le mani piccole e regolari. Gode di
buona salute in autunno e inverno, mal
sopporta primavera ed estate. Cammina
lentamente e senza fretta; in esso la
diminuzione del tono della voce o la
perdita della camminata tipica sono
segno di patologia.

Lalimentazione per sostenere il


Polmone

Perch la struttura del Polmone sia in


buona salute necessario evitare sia
secchezza sia eccessiva umidificazione
o presenza di catarri e sostenendo la
sua struttura sosterremo anche il suo qi
(da qui dipendono problematiche come
asma, allergie o dermatiti). Dal punto di
vista stagionale, in autunno nel nostro
clima abbiamo pi frequentemente il
problema di condensazione in catarri
a causa degli alimenti assunti durante
lestate. Un principio fondamentale
sta nellevitare leccesso di alimenti
molto umidificanti come latticini,
farine bianche e dolci tradizionali; per
umidificare il Polmone e lIntestino
sar molto pi equilibrato farlo con
luso regolare di semi oleosi e/o di
miele e per sostituire le farine sar
bene usare cereali in chicco, tra i
quali spiccano il miglio e i fiocchi
davena per il loro lavoro sullumidit.
Per prevenire la secchezza invece
meglio evitare leccesso di sapore
amaro con natura termica riscaldante
(il caff e il fumo primi tra tutti) e

50 ViviConsapevole

Perch la struttura del Polmone sia in


buona salute necessario evitare sia
secchezza sia eccessiva umidificazione
o presenza di catarri e sostenendo la
sua struttura sosterremo anche il suo
Qi (da qui dipendono problematiche
come asma, allergie o dermatiti)

unalimentazione troppo riscaldante


in genere (fritti, alcolici, cibi secchi,
spezie abbondanti). Utili invece
piccole quantit di sapore piccante
che mobilizza i liquidi e ne previene il
ristagno e la condensazione in catarri:
esso presente nelle spezie e nelle
erbe aromatiche, nel cren, nella senape,
nelle agliacee quali cipolla e porro,
nelle crucifere (cavoli, verze), nella
famiglia delle rape e nel vino.
Il sapore associato al Metallo proprio
il piccante per la sua capacit di
mobilizzare i liquidi prevenendone
il ristagno. Inoltre nelle prime fasi di
aggressione esterna da patogeni quali
Freddo o Calore fase rappresentata
da brividi si ricorre proprio a rimedi
dal sapore piccante e dalleffetto
diaforetico (zenzero fresco o vin brul
per il Freddo, the alla menta per il
Calore) per rigettare allesterno
gli indesiderati. Qualora invece il
patogeno sia entrato ricorreremo alle
nature termiche e alle azioni necessarie
a combatterlo dallinterno (es.: nella
seconda fase del raffreddamento
con febbre e/o catarro giallo usiamo
larancia con succo e buccia per
trasformare i catarri e rinfrescare il
corpo).
Per facilitare lenergia discendente
del Polmone viene in nostro aiuto il
sapore acido della frutta e tutti quegli
alimenti che hanno questa specifica
azione di dirigere il qi verso il basso
(mandorla, the verde, amaranto, avena,
miglio, cardamomo), mentre il
sapore piccante contrasta questo lavoro

indispensabile: ecco perch viene


consigliato in piccole quantit, per
effettuare un controllo evitando per la
dispersione in alto e allesterno del qi.

Valeria Tonino
responsabile del corso
di Alimentazione Energetica
presso ScuolaTao, consulente
alimentare esperta in medicina
cinese e conduttrice di corsi di
cucina consapevole.

Terzo Rosetti
operatore Tuina e istruttore
di Qi Gong, insegnante in
formazione presso ScuolaTao.
Per maggiori informazioni sulla
scuola o sui corsi:
http://www.scuolatao.com/.

ViviConsapevole.it 51

Siamo tutti

intossicati

Intossicazione da metalli e terapia chelante: intervista a Fiamma Ferraro


Marianna Gualazzi

52 ViviConsapevole

Medicina Olistica
I metalli tossici sono ovunque e
ne facciamo il pieno ogni giorno:
Fiamma Ferraro, medico ed esperta
in terapia chelante e metodo Buteyko,
ci spiega i meccanismi di questa lenta
ma inesorabile intossicazione e le
pericolose conseguenze per il nostro
organismo.
Perch al giorno doggiabbiamo
bisogno di disintossicarci dai metalli
tossici?
Il messaggio nel mio libro La Terapia
Chelante che bisogna rendersi conto
che questi killer invisibili e silenziosi
sono presenti nellambiente che ci
circonda, da poco pi di un secolo in
quantit elevate e in continuo aumento.
Pertanto il nostro organismo, mentre
nella sua lunga evoluzione ha potuto
elaborare sistemi di difesa efficaci
contro i microbi con i quali si da
sempre dovuto confrontare, non ha
invece avuto il tempo necessario
per sviluppare delle difese contro
queste tossine moderne, e va quindi
sostenuto e aiutato. vero che certi
metalli tossici (come ad esempio
larsenico) sono da sempre presenti
sulla crosta terrestre, e lorganismo
riesce a espellerne quantit minuscole,
ma non invece in grado di espellere
i livelli di metalli tossici che ci
circondano al giorno doggi.
Nellesaminare vari problemi e
luoghi comuni riguardanti la salute
(respirazione, dieta e, appunto,
metalli tossici) occorre innanzitutto
studiare il corpo umano. La presenza
di metalli tossici non viene in genere
presa in considerazione nei testi di
fisiologia, biochimica e anatomia, i
quali si basano sul presupposto troppo
ottimistico che questi metalli non
si accumulino nei tessuti ma siano
espulsi. implicito nel termine metalli
tossici il fatto che una sostanza
tossica non possa certo far bene alla
salute. I livelli normali di metalli
tossici dovrebbero nel nostro organismo
essere 0,00.
In che modo facciamo il pieno di
queste sostanze?

Siamo sottoposti a intossicazioni


costanti e con sintomi subdoli
per il semplice fatto che i metalli tossici
sono ovunque

Tutti noi quotidianamente veniamo


a contatto con queste sostanze e
non ce ne rendiamo conto: siamo
sottoposti a intossicazioni costanti e
con sintomi subdoli per il semplice
fatto che i metalli tossici sono ovunque.
Sono nellaria (mercurio e altro da
tubi di scappamento, aerei, impianti
industriali); nellacqua (piombo,
arsenico e altro provenienti da vecchie
tubature), negli alimenti che crescono
su terreni contaminati da questaria
e acqua e sono poi conservati in
contenitori con additivi tossici, in
prodotti per la cura/pulizia della casa
e della persona, in vernici, insetticidi.
Diciamo che pi semplice dire dove
i metalli tossici non sono presenti:
praticamente da nessuna parte.
Come possiamo capire se il nostro
organismo intossicato?
Possiamo purtroppo dare per
scontato che siamo tutti intossicati
e la differenza solo nella misura.
Chi ha superato i 40 anni ha quasi
sempre accumulato negli anni una
quantit notevole di queste tossine. Le
contaminazioni quotidiane derivanti
da aria, acqua cibo e prodotti vari, con
il passare degli anni si sommano, si
accumulano in quantit che non sono
pi infinitesimali, e possono provocare
problemi. Ci sono naturalmente vari
fattori da considerare: la citt in cui si
vive, lambiente di lavoro, i prodotti e
gli alimenti abituali e cos via.
Chi non in buona salute pu
considerare laccumulo di metalli
tossici come uno dei fattori, se non

scatenanti, indubbiamente aggravanti


della malattia. Quanto al livello di
accumulo e al tipo di metalli tossici
maggiormente presenti nellorganismo,
una diagnosi non semplice, perch
le dosi infinitesimali di questi metalli
assunte ogni giorno, pi che circolare
nel sangue o essere espulse nellurina,
si depositano in luoghi disparati (non
sempre nei capelli, ma nel tessuto
adiposo) in organi vari e nelle ossa).
Il test considerato pi attendibile
il test di provocazione nelle urine.
I risultati migliori li ho tuttavia
ottenuti con un apparecchio di nome
Oligoscan, il quale misura mediante
la procedura della spettrofotometria, i
livelli di metalli presenti e accumulati
nei tessuti (non solo dei metalli tossici
ma anche di quelli, come ferro e altri,
indispensabili alla vita e dannosi solo
se in eccesso).
Ci sono patologie causate
dallintossicazione da metalli tossici?
Domanda da un milione di dollari!
Siamo ancora in un territorio
poco conosciuto, ma partendo
dal presupposto che una sostanza
tossica di certo non fa bene, si pu
concludere che questi metalli possono,
se non causare direttamente, di certo
peggiorare ogni condizione di salute,
oltre ad accelerare linvecchiamento.
Nel mio libro vi una lista di
sintomi potenzialmente attribuibili
a intossicazioni lievi ma croniche da
metalli tossici. Dico potenzialmente
in quanto ci vorrebbe una sfera di
cristallo per individuare con sicurezza

ViviConsapevole.it 53

Medicina Olistica
le cause alla radice delle varie patologie
presenti in diverse persone.
stato dimostrato in migliaia di studi
che questi metalli sono tossici per
piante, animali e cellule umane (in
laboratorio in vitro). Non per stato
dimostrato con sicurezza che uno o pi
metalli siano la causa singola di una
specifica patologia, anche se sembra
che il nostro delicato sistema nervosocentrale sia particolarmente vulnerabile
rispetto a queste tossine.
Come possiamo prevenire
lintossicazione?
Occorre soprattutto fare attenzione,
leggendo bene le etichette, ai
prodotti con cui veniamo ogni
giorno in contatto per la pulizia
della persona e della casa, e per
lalimentazione. Mangiate alimenti
possibilmente naturali. La frutta e la
verdura biologiche, pur non essendo
completamente incontaminate (sono
anchesse in contatto con unaria/
pioggia/terreno contaminati) non hanno

Cosa leggere
Fiamma Ferraro
La Terapia
Chelante
Disintossicarsi dai
Metalli Tossici
Macro Edizioni,
2014
Fiamma Ferraro
Attacco allAsma...
e Non Solo
Il manuale pi
completo per
respirare e vivere
meglio. Con le
rivoluzionarie
scoperte del Prof.
Buteyko e di altri
illustri scienziati russi
Nuova edizione aggiornata
Macro Edizioni, 2015
Puoi ordinare questi libri sul sito:
macrolibrarsi.it

54 ViviConsapevole

Una disintossicazione troppo intensa e


rapida pu provocare effetti negativi

perlomeno il carico di tossine dei


pesticidi. Controllate che i conservanti
impiegati per alcune vaccinazioni e
le otturazioni dentali non contengano
mercurio.
E come possiamo curarla?
Pur con ogni cautela impossibile
evitare questi metalli al 100%, e quindi
occorrono misure di disintossicazione
mirate, semplici, ripetute, e soprattutto
prive di effetti collaterali.
La terapia chelante (detta chelante
perch le sostanze impiegate
afferrano, come tra le chele di
un granchio, i metalli tossici e li
accompagnano fuori dallorganismo),
nella forma classica per infusione
endovenosa nata decenni fa per
contrastare le intossicazioni acute. Per
gli altri casi vi poi una miriade di
agenti chelanti, che vanno da quelli
blandi (alcune alghe, selenio, aglio) a
quelli un po pi aggressivi (S-acetilglutatione, zeolite, estratto di pectina
modificata e altri). Labilit terapeutica
sta nellindividuare bene agenti e
modalit di somministrazione (orale,
per intramuscolo, cerotto, supposta).
Nella maggior parte dei casi utilizzo
agenti chelanti naturali e a basso costo.
I protocolli chelanti standardizzati,
endovenosi, nati per le intossicazioni
acute, pur necessari in certi casi, non
sono sempre consigliabili e, oltre ad
essere invasivi e costosi, non sono
sempre privi di effetti collaterali. Una
disintossicazione troppo intensa e
rapida pu provocare effetti negativi,
soprattutto in chi non ha gli organi di

eliminazione (fegato e reni) in ottime


condizioni.
Ha pi senso disintossicarsi spesso
in modo blando che non con misure
forti ogni 10 anni. Ci intossichiamo
un pochino ogni giorno e quindi
dovremmo disintossicarci un pochino
con una certa frequenza. Ognuno
tuttavia un caso a s e non vi
sono modalit di disintossicazione
standardizzate e valide per tutti.

Abbiamo intervistato
Fiamma Ferraro
Dopo la laurea in medicina
in Irlanda si specializzata
in scienza della nutrizione in
Germania, ha conseguito titoli
in medicina ortomolecolare e
terapia chelante in Germania (alla
Deutsche Akademie fr ChelatTherapie), in omotossicologia,
fitoterapia e ozonoterapia presso
le Universit di Siena e Firenze,
in agopuntura in Finlandia e
Germania, psicofarmacologia
presso lUniversit di Harvard
(USA); in allergologia ed
immunologia Pediatrica ed
in psiconeuroimunologia
allUniversit di Roma Tor
Vergata. Consulente medico d
Buteyko-Italia, cura la formazione
degli istruttori e insegna il metodo
di respirazione Buteyko
(www.buteykoi.it).
Autrice di libri di medicina
svolge attivit medica a
Siena, Firenze, Roma, e Carpi
(www.saluteglobale.com).

Clorella, zeolite e coriandolo per


la

detox da metalli tossici


Scopri come evitare lassunzione di metalli tossici e come depurare
il tuo organismo con i rimedi della natura
Giulia Sama

Ho gi scritto di detox nello scorso


numero ma visto il tema non potevo
non parlare di come disintossicarsi dai
metalli tossici.
Prima precisazione: metallo pesante
(MP) non sinonimo di metallo tossico!
Un MP un elemento chimico con peso
specifico superiore a 5,0 (5 volte pi
denso dellacqua). Ci sono poi metalli
pesanti indispensabili per lorganismo
(oligoelementi) ma che in dosaggio
elevato risultano tossici: il ferro, il
rame, il manganese e lo zinco. Unaltra
categoria di metalli pesanti usata
invece a scopo terapeutico: il bismuto,
il gallio, loro, il litio e largento.
Infine abbiamo quei metalli che,
in qualunque dosaggio, sono
esclusivamente tossici.
Concentriamoci proprio su questi
ultimi: piombo, mercurio, alluminio,
arsenico, cadmio.
Il problema dei metalli tossici e
dellinquinamento particolarmente
serio: si calcola che nel corso della
nostra vita mangiamo 1/3 di cucchiaino
di mercurio, 1 cucchiaino di piombo, 1
di arsenico, 1,5 kg di alluminio. Anche
il latte materno contaminato e se non
ci si pu fidare pi nemmeno di quello
credo che la situazione sia davvero
grave!
Ora, salvare in due minuti il mondo
intero difficile, ma ognuno pu
fare qualcosa per il proprio mondo
interno. Possiamo partire dai noi
stessi, tutelare corpo, mente e spirito
e alla fine ne trarr beneficio anche il
pianeta!

ViviConsapevole.it 55

Medicina Olistica

Metalli tossici: dove li troviamo?

Sappiate che in natura non ci sarebbe


una concentrazione cos elevata di tali
sostanze se noi, esseri umani, non ci
avessimo messo lo zampino.
Ma perch i metalli tossici sono
tuttora cos tanto utilizzati? Sono
facili da reperire e sono dotati di una
serie di caratteristiche fisico-chimiche
particolari le quali fanno s che risultino
indispensabili per lindustria: il
mercurio liquido a temperatura
ambiente, si espande ad alte
temperature e si contrae a quelle basse,
inoltre un conduttore; lalluminio
malleabile, leggero, duttile e con una
porosit elevata; il piombo soffice.
E dove li abbiamo infilati? In
deodoranti, shampoo, detergenti,
dentifrici, tinte per capelli, smalto

Prodotti
Zeolite - Elkopur
312

Zeolite attivata - 30 giorni


di trattamento
SCEN-SCIENTIFIC &
NATURAL

Tavolette di
Clorella
Alcalinizzante,
antiossidante!
Erbavoglio

Organic Chlorella
300 Compresse

Clorella organica - no
ogm - senza glutine vegan
Green Foods

per unghie, creme corpo, cosmetici,


dopobarba, e la lista potrebbe
continuare. Senza contare che in questi
prodotti fanno anche capolino tutta
una serie di sostanze chimiche come
DDT, PFC e BPA, che nulla hanno da
invidiare ai metalli in quanto a tossicit.
Non dimentichiamoci poi le famigerate
otturazioni dentarie in mercurio, la
frutta e verdura contaminata e chi
invece, per il tipo di lavoro che svolge,
molto pi esposto a questi metalli
rispetto alle altre persone.
Purtroppo spesso ci si preoccupa
di uneventuale intossicazione solo
quando c unesposizione di pi giorni
ai metalli tossici e viene invece presa
in minor considerazione la quotidiana e
ripetuta assunzione in dosaggi minimi,
ma continui: anche questo tipo di
esposizione provoca seri danni, perch
i metalli si accumulano pian piano
nellorganismo, in modo subdolo e non
sempre rilevabile.

Perch sono tossici?

Sono aggressori invisibili ma potenti,


rovinano i vasi sanguigni e sciolgono i
nervi. Nel nostro corpo se ne possono
accumulare fino a 18 tipi diversi che
in aggiunta a tossine di altro genere
possono creare un cocktail molto
pericoloso.
I metalli tossici spesso si sostituiscono
a elementi essenziali del nostro
metabolismo, agendo da antagonisti.
Formano cos legami con molecole
organiche dando origine a composti
senza funzionalit biologica, causando
spesso la morte delle cellule coinvolte.
Ne un esempio il piombo che
antagonizza gli effetti del calcio nei
nervi e nelle ossa e si sostituisce al
ferro nellemoglobina.
Infine danneggiano direttamente i
tessuti ledendo la membrana cellulare
in modo irreversibile, aumentano lo
stress ossidativo e incrementano la
produzione di radicali liberi.

Le terapie detox
Puoi ordinare sul sito:
macrolibrarsi.it

56 ViviConsapevole

Per chi volesse approfondire


largomento consiglio prima di tutto la
lettura dellaccurato libro La terapia

chelante della dottoressa Fiamma


Ferraro che assolutamente esaustivo
e prende in considerazione anche le
terapie mediche pi avanzate.
In questa sede io mi limito a consigliare
quegli aiuti che la natura come sempre
ci offre e che sono alla portata di tutti
perch facilmente reperibili e anche non
troppo dispendiosi.

Argilla verde o illite

Largilla un deposito di roccia


finissimo ricco di sali minerali
(soprattutto silice), grazie alla
consistenza delle minuscole particelle
che la compongono pu assorbire
tossine e radicali liberi che circolano
nellorganismo.
Lideale sarebbe versarne un bel
cucchiaio in un bicchierone dacqua
la sera, mescolare e lasciar depositare
per tutta la notte, il mattino seguente
bere solo lacqua sporca: da ripetere
almeno per 40 giorni.

Zeolite

Si tratta di minerale microporoso di


origine vulcanica caratterizzato da
una struttura molecolare a nido dape
con una carica negativa naturale
che attrae e lega tossine e metalli
tossici. Il composto ottenuto viene poi
metabolizzato dal fegato ed eliminato.

Clorella

la famosa alga dacqua dolce con


buone propriet disintossicanti. Agisce
come una resina a scambio ionico e ha
un buon effetto nel legare i metalli nello
stomaco, soprattutto il mercurio, ma
non altrettanto efficace nel mobilitarli
ed espellerli dagli altri organi: non
raggiunge i metalli intracellulari e
non attraversa la barriera ematoencefalica. comunque una fonte
significativa di nutrienti come vitamine,
amminoacidi, acidi grassi e minerali.
Si trova in compresse o in polvere: si
pu cominciare assumendo 1 cmp da
500 mg al giorno (1/4 di cucchiaino)
per una settimana, poi 5 cmp da 500
mg (3/4 di cucchiaino), sempre per una
settimana, prima dei tre pasti, in modo

Medicina Olistica
che la clorella si trovi proprio nella
porzione di intestino tenue che riceve
la bile a inizio pasto e possa assorbire i
metalli tossici.
Dopo questa settimana di dose elevata
tornare alla dose iniziale per due
settimane.
Il periodo di disintossicazione pu
durare da 2 a 6 mesi.

metalli, inoltre bisogna fare attenzione


al dosaggio. Lo troviamo abbondante
nel riso integrale e nelle noci brasiliane.

Coriandolo

Metil-sulfonil-metano (MSM)

La tintura madre di questa pianta ha


la capacit di estrarre i metalli dai
tessuti, ma una volta estratti questi
metalli rimangono in circolazione e
non vengono efficacemente espulsi
dallorganismo. quindi necessario
abbinare il coriandolo ad altre sostanze
efficaci nellespulsione. Il grande
vantaggio che questa pianta attraversa
la barriera emato-encefalica grazie al
mercaptano, una sostanza ad azione
chelante. bene assumerlo per una
settimana con uninterruzione di 2-3
settimane.
Una buona combinazione proprio
abbinare il coriandolo con la clorella
in modo che il primo possa rimuovere
i metalli tossici dai tessuti e la clorella
proceda alleliminazione attraverso
lintestino. Si assumono 10 gocce di
tintura madre di coriandolo 3 volte al
giorno, mezzora dopo aver assunto la
dose elevata di clorella.
consigliato assumere anche vitamina C,
almeno 500 mg tre volte al giorno, il
pi possibile lontano dalla clorella.

Selenio

Soprattutto in forma organica efficace


nel chelare il mercurio ma non altri

Crusca di riso

efficace in particolare per chelare


il ferro grazie alla grande quantit
di inositolo, il quale forma col ferro
composti inorganici.
Il metil-sulfonil-metano contiene
zolfo e si trova naturalmente in
frutta, verdura (aglio, cipolla e
svariate crucifere) e pesce, ma anche
sotto forma di integratore: i gruppi
solfidrici si legano ai metalli tossici,
in particolare a piombo, cadmio e
mercurio, ma non se non abbiamo
prima una riserva di zolfo utilizzabile.
Un buon modo per integrare lo zolfo
assumerne mezzo cucchiaino o mezza
capsula una volta al giorno per arrivare
a una capsula o un cucchiaino 2 volte al
giorno.

Altri metodi

Ci tengo a ricordare inoltre che le


mele contengono acido malico, un
ottimo depurativo intestinale; le
alghe contengo alginati che aiutano
la mobilitazione intestinale e di
conseguenza leliminazione dei metalli
tossici. Lino e psillio formano dei
gel anchessi utilissimi per ripulire
lintestino. La spirulina e la klamath
sono entrambi ottimi alleati.
E infine, il disintossicante pi forte: la
sudorazione.
Scegliete il modo che pi vi piace, ma
sudate!

Giulia Sama
Sin da piccola sempre stata attratta dai fiori e dagli alberi, passione
che lha portata a iscriversi alla facolt di Scienze matematiche fisiche
e naturali, laureandosi in Scienze naturali con il massimo dei voti.
referente naturalistica del Club Alpino Italiano, sezione di Cesena,
con il quale svolge corsi di escursioni e fotografia naturalistica
(altra sua passione). Ha studiato da autodidatta la fitoterapia e
le pi svariate discipline olistiche, approfondendo cos le proprie
conoscenze naturalistiche. Attualmente lavora presso il Macrolibrarsi
Store di Cesena, e nel tempo libero fa lunghe passeggiate in
montagna e cucina deliziosi piatti vegan.

ViviConsapevole.it 57

Il respiro
fragrante
Gli oli essenziali pi indicati per aiutare il nostro sistema respiratorio
Luca Fortuna

58 ViviConsapevole

Medicina Olistica

Il respiro profondamente influenzato dalle


emozioni e dalla nostra psiche.
Se non vi sono tensioni muscolari, emozionali
o psichiche, la respirazione naturalmente
libera, fluida e profonda

Prendersi cura dei polmoni


fondamentale per godere di buona
salute. I polmoni sono indispensabili
per poter vivere, ci permettono di
respirare, mettono in comunicazione
con lambiente esterno, consentono di
inspirare ossigeno ed espirare anidride
carbonica. Sono una delle porte verso
lesterno, assolvono alla funzione di
filtro-barriera che protegge da quello
che si trova nellambiente in cui
viviamo e allo stesso tempo consentono
di eliminare alcune sostanze di scarto.
Laria e il respiro sono sempre stati
legati alla vita e alla psiche. Un essere
vive perch continua a scambiare
energia e informazioni con lesterno.
possibile restare giorni senza cibo,
qualche giorno senza liquidi, appena
pochi minuti senza aria.
In tutte le tradizioni dellantichit il
termine aria racchiude il significato
biologico di energia vitale: in India il
prana, nel Tibet rlung, in Cina Qi
e nellantica Grecia pneuma.
La respirazione un atto sia
volontario (cosciente) che involontario
(inconscio). Non possiamo modificare
volontariamente il battito cardiaco, o
controllare lattivit dello stomaco o
dellintestino, ma possiamo modificare
volontariamente la respirazione sia in
ampiezza che in frequenza; possiamo
fermare il respiro o accelerarlo.
Il respiro profondamente influenzato
dalle emozioni e dalla nostra psiche.

Se non vi sono tensioni muscolari,


emozionali o psichiche, la respirazione
naturalmente libera, fluida e
profonda. La respirazione normale
si percepisce come una pulsazione
ritmica delladdome e del torace,
che si espande con un movimento
fluido e silenzioso e si rilassa con un
movimento contrario. La respirazione
dona un senso di sottile piacere fisico
che si estende allintero organismo.
Quando bloccata, rallentata, ostruita
si osservano movimenti irregolari, segni
di una respirazione parziale, si nota una
difficolt a respirare profondamente,
alcune parti del corpo diventano
insensibili e in alcuni casi si avverte
dolore. Tutto il corpo ne risente, perch
si riduce lossigenazione e lenergia
vitale delle nostre cellule.

Difesa aromatica

Gli organi della respirazione sono pi


esposti allazione combinata degli
agenti atmosferici, dellinquinamento
e dei patogeni. Quando infiammazioni
e infezioni impediscono di respirare in
modo corretto, si riduce lossigenazione
dei tessuti interni, le cellule si
indeboliscono e si infiammano,
diventano pi esposte alle malattie.
La prima cosa da fare quella di
purificare laria che si respira. Vengono
in soccorso le piante e gli aromi dei
boschi, che potenziano le difese e
sfiammano le mucose irritate.

Gli oli essenziali pi utili a questo


scopo sono: Eucalipto, Rododendro,
Ravintsara, Pino silvestre che frenano
lassorbimento di scorie atmosferiche,
eliminano virus, batteri e funghi
presenti nellaria. I patogeni mettono
a dura prova le difese delle alte vie
respiratorie, favorendo il ristagno
di muco, un terreno favorevole per
infiammazioni e infezioni.
Particolarmente pericolosi sono poi gli
effetti dellinquinamento. Formaldeide,
monossido di carbonio e benzene si
accumulano nel corpo determinando
effetti negativi come ossidazione ed
infiammazione, che aprono la strada a
patologie anche gravi.
Nei luoghi in cui trascorriamo la
maggior parte del tempo importante
diffondere le essenze che favoriscono
la pulizia dellaria e mantengono alte le
difese immunitarie. Grazie allimpiego
di un brucia-aromi o di un diffusore
bastano 20 minuti per ritrovare il
piacere di respirare.

Mix Rinforzante e Protettivo della


Respirazione

Pino Silvestre 2 gocce


Incenso 3 gocce
Rododendro 8 gocce
Ravintsara 10 gocce
Quando siamo fuori casa basta
applicare 4 gocce di questo mix di
essenze su un fazzoletto di carta o di
stoffa da portare con s e annusarlo di
tanto in tanto.
Questi aromi tengono lontane le tossine
ambientali e i patogeni nocivi per le vie
respiratorie permettendoci di respirare a
pieni polmoni.

ViviConsapevole.it 59

Medicina Olistica

Contrastare il Fumo

Pulire i polmoni impiegando i metodi


aromaterapici abbastanza semplice.
importante essere coscienti del fatto
che, nei fumatori, il catrame delle
sigarette si deposita nei polmoni,
rendendo pi difficile il loro compito
di assorbire lossigeno ed espellere
anidride carbonica.
Il miglior amico dei polmoni
lEucalipto. Per alleviare disturbi
respiratori, tosse, iperproduzione di
muco utile frizionare la gola e il
torace con oli essenziali di Eucalipto
(Eucalyptus globulus), Eucalipto
grigio (Eucalyptus staigeriana) e
Mirra (Commiphora molmol).
La ricetta : 10 gocce di olio di
Olivello spinoso, 3 gocce di olio
essenziale di Eucalipto, 3 gocce di
olio essenziale di Eucalipto grigio e 1
goccia di olio essenziale di Mirra.

Nei luoghi in cui trascorriamo la


maggior parte del tempo importante
diffondere le essenze che favoriscono
la pulizia dellaria e mantengono alte
le difese immunitarie

Risultano essere completamente


inefficaci, quando linfezione
virale, micotica o parassitaria.
In questi casi il loro impiego
dannoso, poich indeboliscono
le naturali difese dellorganismo,
danneggiando la flora batterica che
tra le altre funzioni, ha lo scopo di
difenderci da virus e funghi.

Attacco ai Polmoni

Lautunno e linverno sono le due


stagioni che pi mettono alla prova
i polmoni. I disturbi polmonari pi
comuni sono raffreddore e influenza,
che riguardano milioni di persone.
Linfluenza una malattia virale
causata da virus RNA con molti ceppi
virali. Colpisce ai primi freddi perch
si tratta di un virus meglio adattato
alle basse temperature piuttosto che al
caldo: quando la temperatura di zero
gradi sopravvive 30 giorni, mentre a
quaranta gradi dura solo pochi giorni.
Anche il raffreddore una malattia
virale, causata dal Rinovirus. Sia in un
caso che nellaltro gli antibiotici non
solo non servono, ma possono essere
addirittura dannosi.
Gli antibiotici di sintesi sono creati con
lo scopo unico di annientare i batteri
patogeni, anche sacrificando quelli
benigni, come i batteri saprofiti (la
nostra naturale flora batterica), che
vivono sempre nel nostro organismo in
uno stato di reciproca collaborazione.
Gli antibiotici naturali, aiutano a
sconfiggere i microrganismi agendo da
supporto alle difese organiche e non
sostituendosi ad esse. Lazione delle

60 ViviConsapevole

Mix Antisettico e Purificante


della Respirazione

Albero Rosso 2 gocce


Elemi 3 gocce
Eucalipto 8 gocce
Ravintsara 10 gocce

Leggi la versione completa di


questo articolo sul sito:
viviconsapevole.it
piante non solo quella di uccidere o
inibire i batteri, ma anche di rinforzare
il sistema immunitario, di favorire
la cicatrizzazione e la rigenerazione
dei tessuti, di promuovere la
disintossicazione del tessuto connettivo
e di migliorare la funzionalit dei vari
organi.
Il fenomeno dellantibiotico-resistenza
in progressivo aumento, conseguenza
scontata dellincremento nelluso di
antibiotici e della diffusione nella
popolazione di cloni di microrganismi
resistenti. Gli antibiotici, o pi
correttamente antibatterici, sono
efficaci unicamente contro i batteri.

Luca Fortuna
Autorevole esperto di medicine
naturali, ha conseguito il
diploma di naturopata presso
la scuola Sapamod di Torino
e ha frequentato numerosi
corsi di specializzazione in
Italia e allestero (Academy of
Aromatherapy, Londra). Lavora
come consulente per molte
aziende italiane ed estere,
insegna aromaterapia ed
costantemente impegnato in
progetti di ricerca e realizzazione
di nuovi prodotti e trattamenti. Ha
gi pubblicato numerosi libri di
successo.

Oligoelementi:

i metalli che fanno bene

Quali sono, perch sono indispensabili, come e quando integrarli


Giulia Sama
Non si pu non spezzare una lancia in
favore di alcuni metalli quelli buoni
questa volta!
Si tratta dei famosi oligoelementi,
essenziali, per le reazioni metaboliche
del nostro organismo. Cobalto (Co),
Cromo (Cr), Fluoro (Fl), Ferro (Fe),
Manganese (Mn), Nichel (Ni), Rame
(Cu), Selenio (Se), Silicio (Si), Zinco
(Zi) e Zolfo (S): sono presenti in tracce
(oligos=poco), in concentrazione
uguale o inferiore allo 0,01% del peso
secco corporeo, sono in tutti i tessuti
sani di tutti gli organismi viventi con
una concentrazione relativamente
costante. Sono minerali in grado di
favorire sia le reazioni enzimatiche
che i processi metabolici organici
in generale; si tratta cio di starter
che permettono ai catalizzatori
delle reazioni chimiche, gli enzimi, di
funzionare correttamente. Una ridotta
concentrazione degli oligoelementi o
una loro diminuita attivit comporta,
a sua volta, una risposta negativa
dellattivit enzimatica con blocco
delle reazioni chimiche, assopimento
di alcune funzioni, come quelle
ghiandolari. Successivamente se
la carenza continua, la patologia si
approfondisce con danni organici
e quadri clinici pi gravi, sia negli
individui pi giovani, che negli anziani.

Loligoterapia

Loligoterapia nasce nel 1800 ma viene


convalidata scientificamente negli

Gli oligoelementi sono: il Cobalto (Co),


il Cromo (Cr), il Fluoro (Fl),il Ferro (Fe), il
Manganese (Mn), il Nichel (Ni), il Rame
(Cu), il Selenio (Se), il Silicio (Si), lo
Zinco (Zi) e lo Zolfo (S)

anni trenta del Novecento da Jacques


Mntrier che introdusse in forma
regolare luso degli oligoelementi in
terapia mettendo a punto loligoterapia
catalitica. Il suo modello biologico
prevede linserimento nellorganismo
di microquantit di oligoelementi in
soluzione gluconata, con assorbimento
perlinguale per il trattamento dei
disturbi funzionali, da 2 a 4 gocce al
giorno. Mntrier arriv a capire che
lattivit terapeutica degli oligoelementi
doveva essere messa in rapporto
con i terreni organici individuali,
cos ne identific quattro tipi e li
defindiatesi. Questo termine proviene
dalla medicina classica e indica
la predisposizione a contrarre una
determinata affezione patologica, una
condizione reversibile caratterizzata
da sintomi che possonoregredire fino
a scomparire del tutto in seguito alla
terapia con oligoelementi specifici.

Le prime due diatesi sono quelle di


nascita,mentre la terza e la quarta
sono considerate involutive,ossia
conseguenti a uno stile di vita poco
sano o allinvecchiamento. Durante
il corso della vita si tende a passare
dalle prime due alle seconde due.Non
esistono o sono rarissimi gli individui
che appartengono a una sola diatesi.
In genere vi sempre un intreccio
tra due diatesi; tuttavia una delle
due predominante. Alle quattro
diatesi si aggiunge la sindrome da
disadattamento, che pu ritrovarsi in
una qualsiasi delle esse.

Diatesi 1: allergica o del Manganese (Mn)


Raggruppa sintomi di tipo allergico.
Mntrier definisce questadiatesi
giovane.
Caratteristiche psicologiche: soggetto
ottimista, iperattivo, passionale,
irritabile, emotivo e aggressivo.

ViviConsapevole.it 61

Medicina Olistica
Concentrazione e memoria selettive.
Comportamento fisico: stancabilit
con astenia mattutina (desiderio di
restare a letto). Tuttavia quando si
sveglia diventa uno scattista. Di sera
rimane sveglio a lungo e il suo sonno
non ristoratore. Predisposizione
alle malattie: dolori multipli diffusi
per le articolazioni infiammate,
emicranie, artriti non deformanti,
allergie respiratorie e dermatologiche,
disturbi cardiocircolatori, palpitazioni
tachicardiche, disturbi gastrointestinali
di tipo nervoso, dimagrimento,
mancanza di memoria, mestruo
abbondante e doloroso. Soluzione: il
Manganese (Mn) loligoelemento
diatesico che rappresenta il rimedio
catalitico di base per questa diatesi. Lo
Zolfo e lo Iodio sono invece elementi
complementari utili.

Diatesi 2: ipostenica o del


Manganese-Rame (Mn-Cu)

Diatesi 3: distonica o del ManganeseCobalto (Mn-Co)

Raggruppa un insieme di
manifestazioni caratterizzate da
processi infettivi a ripetizione.
Mntrier la definisce come laltra
diatesi giovane. Caratteristiche
psicologiche: tipo calmo, equilibrato
con un buon self control, riflessivo,
metodico e un po pessimista.
Accoglie gli eventi della vita con
filosofia. Ha difficolt di memoria e di
concentrazione. Comportamento fisico:
si corica presto, ha un buon sonno e al
mattino fresco e riposato. Ha scarsa
resistenza e si concede delle pause
per recuperare. Predisposizione alle
malattie: frequenti e recidivanti disturbi
dellapparato respiratorio (raffreddori,
sinusiti, mal di gola, tracheiti,
bronchiti). Affezioni cutanee pruriginose
(acne, eritemi, psoriasi), predisposto
alle infiammazioni ghiandolari. Nelle
donne mestruazioni ritardate, brevi e
flebili. Anche lapparato gastro-enterico
piuttosto delicato. Diminuzione della
concentrazione.
Soluzione: lassociazione ManganeseRame (Mn-Cu) la terapia catalitica di
base in grado di aumentare le resistenze
organiche del soggetto e di correggere
il terreno, migliorandolo.

Raggruppa un insieme di sintomi


conseguenti a distonia neurovegetativa:
ansia.
Mntrier definisce questa diatesi
vecchia, in quanto la riscontr nei
soggetti oltre i 40 anni.
Caratteristiche psicologiche: soggetti
che diventano sempre pi ansiosi,
emotivi, scompare lottimismo e
compare la malinconia, la sensazione
di precariet porta allangoscia, al
nervosismo, allirritabilit e alla
depressione. La memoria e la capacit
di concentrazione peggiorano. Sovente
si usano tranquillanti. Comportamento
fisico: astenia (stanchezza al risveglio),
cali di energia durante il giorno, arti
inferiori pesanti, risvegli notturni e
sonno poco ristoratore.Dismenorrea
e impotenza. Predisposizione alle
malattie: disfunzioni neurovegetative,
infiammazioni, disturbi cardiocircolatori, ipertensione, disturbi urinari
e genitali, gotta, eczemi, herpes, colite
destra e ulcera gastro-duodenale, stati
ansiosi. Soluzione: lassociazione
Manganese-Cobalto (Mn-Co). Il
manganese, che agisce sul terreno
allergico-artritico, sinergizza lazione
del cobalto, grande rimedio per le
disfunzioni neurovegetative.

62 ViviConsapevole

Diatesi 4: anergica o del Rame-OroArgento (Cu-Au-Ag)

Questa diatesi rappresenta un corredo


di sintomi gravi, lultimo stadio della
malattia funzionale. Mntrier definisce
questa diatesi la pi vecchia, ed
la peggiore di tutte. Caratteristiche
psicologiche: mancanza di vitalit,
netta diminuzione delle facolt
intellettuali, memoria e capacit di
concentrazione e creativit assai
mediocri, pessimismo costante, abulia,
psicoastenia, frequenti attacchi di
angoscia e depressione. Il soggetto si
sente inutile, si isola, prova disgusto per
la vita, medita il suicidio. Indifferente
nei confronti del prossimo o molto
aggressivo.

Comportamento fisico: stanchezza


permanente, mancanza di vitalit,
indifferenza sessuale, sonno letargico
o, al contrario, crisi di insonnia.
Predisposizione alle malattie:
infezioni recidivanti (batteriche
e virali), infiammazioni acute e
croniche, malattie linfatiche, febbri
ricorrenti, malattie reumatiche e
artrosiche, tubercolosi, leucemie e
cancro. Lorganismo, con scarsissime
autodifese, diventa preda delle malattie
pi gravi a impronta degenerativa.
Soluzione: il Rame-Oro-Argento
(Cu-Au-Ag) una delle associazioni
pi efficaci e potenti in oligoterapia,
indispensabile per uscire da una fase
anergica.

La sindrome da disadattamento

una sindrome che pu trovarsi


associata a una qualsiasi delle diatesi.

Cosa leggere
Marie-France Muller
Che Salute di Ferro
con i minerali
colloidali e gli
oligoelementi
Scopri come
superare
affaticamento,
mancanza di vitalit, debolezza
del sistema immunitario,
linvecchiamento precoce e
molto altro
BIS Edizioni, 2009
Margherita Faccio
Oligoelementi e
Naturopatia
Manuale Pratico di
Terapia Biocatalitica
Enea Edizioni, 2012
Puoi ordinare questi libri sul sito:
macrolibrarsi.it

Medicina Olistica

Secondo la definizione di Picard


rappresenta la difficolt di
adattamento delle ghiandole
endocrine agli stimoli di natura
ipofisaria la cui fase conclusiva
situata sia a livello genitale che
pancreatico. Mntrier traccia
unanalogia tra la Sindrome
da disadattamento e lo stress,
partendo dalla considerazione
che le tensioni nervose e i traumi
psicologici agiscono negativamente
sul funzionamento del sistema
nervoso e del sistema delle
ghiandole endocrine, ipofisarie e
surrenali, squilibrando la fisiologica
distribuzione e produzione
ormonale del nostro organismo.
I disturbi conseguenti a questa
sindrome disadattiva si trattano con
due associazioni catalitiche:
Zinco-Rame: per curare il
disadattamento delle ghiandole

Gli oligoelementi sono essenziali per


il corretto svolgimento delle reazioni
metaboliche nel nostro organismo

dellasse ipofiso-genitale.
Si utilizza per: ritardi di sviluppo
generale o locale, impotenze sessuali di
tipo funzionale, disfunzioni ovariche e
mestruali.
Lo Zinco-Rame un grande regolatore
endocrino per questa sfera e massimo
riequilibrante.
Zinco-Nichel-Cobalto: per il
disadattamento delle ghiandole
dellasse ipofiso-pancreatico.

Si utilizza quando c un turbamento


del tasso glicemico. La spia
caratteristica di questo disturbo si
manifesta con una fame da lupi che
insorge di colpo e termina con una
sensazione di astenia improvvisa,
solitamente subito prima dei pasti,
accompagnata da sonnolenza postprandiale. Anche intellettualmente ci si
sente svuotati.

ViviConsapevole.it 63

Non c vita

senza silicio!

I benefci della terra diatomacea per uso alimentare

Tiziana Lugli per Erbavoglio

Il silicio uno dei minerali pi


importanti per la salute umana:
svolge un ruolo in molti processi del
corpo ed direttamente correlato
allassorbimento dei minerali. Il corpo
umano medio contiene circa sette
grammi di silicio, una quantit molto
pi elevata rispetto ad altri importanti
minerali come il ferro.
Lafarina fossile o terra
diatomaceaodiatomite una roccia
sedimentaria organogena silicea.
La composizione chimica vede
unelevata percentuale dicarbonato di
calcioediossido di silicio.

Che cos la terra diatomacea

La terra diatomacea una polvere


grigia fatta di resti fossili di diatomee
(un tipo di alghe che vivevano nei
mari e nei laghi molti milioni di anni
fa). al 100% naturale e funziona
perch, anche se la polvere ha una
dimensionemicroscopica, allo stesso
tempo molto forte e molto assorbente,
cos efficace da asciugare i parassiti che
ne vengono a contatto e farli morire.
La terra diatomacea un additivo
alimentare autorizzato (biossido di
silicio) E551C. Si aggiunge spesso al
grano quando viene conservato per la
protezione dagli insetti.

64 ViviConsapevole

Medicina Olistica
Non tutti conoscono ancora le propriet
che la terra diatomacea pu offrire al
nostro corpo; e ancora meno persone
sanno da dove deriva questo prodotto
cos speciale. La terra diatomacea viene
spesso raccolta in aree in cui un tempo
vi erano grandi masse dacqua, che
conservano tutti i depositi dei residui
di esoscheletri ormai sono diventati
fossili.Proprio queste sostanze offrono
dei benefci naturali unici.

Vantaggi e benefci

Quando la terra diatomacea viene


ingerita inizia a lavorare in diversi
modi: in primo luogo, mentre si
muove attraverso lo stomaco e
lapparatodigestivo, attrae ed assorbe
batteri, funghi, protozoi, virus,
endotossine, residui di pesticidi e
farmaci, E.Coli e metalli pesanti.
Queste tossine vengono catturate ed
espulsedal corpo.Tutte questeattivit
creano un corpo molto pi sano e con
meno malattie.
Altri vantaggi sono:
- regolazione del transito intestinale;
- colon pi sano. La terra diatomacea
si comporta come una sorta di scrub,
ovviamente non tossico, che riesce
a eliminare eventuali parassiti che
sono presenti nel tratto digestivo. Il
dottor Andreas Kalcker suggerisce di
utilizzare la terra diatomacea allinterno
del suo protocollo antiparassitario
(egli consiglia 18 giorni di assunzione
e 10 di sospensione, in base ai cicli
lunari su cui sono sintonizzati i
parassiti).Luso di tale sostanza
richiede piccole dosi (per gli adulti al
massimo un cucchiaino da t tre volte
al giorno).
Poi va aggiunto il fatto che, passando
allinterno del tubo digerente, riesce
ad assorbire tutti gli agenti patogeni
presenti al suo interno, come per
esempio i virus e i batteri;oltre che
assorbire e rimuovere i residui di
farmaci, i metalli pesanti e i pesticidi;
- uno dei vantaggi del silicio che
aiuta a distruggere i grassi cattivi.
La terra diatomacea aiuta a ridurre
il colesterolo da 40 a 50 punti, con
conseguente riduzione della pressione

arteriosa a livelli normali;


il silicio ha effetti inibitori sulla
malattia coronarica;
migliora lelasticit delle
articolazioni e riduce il dolore
quando potenzialmente esiste. Per
losteoporosi, il silicio pu diminuire
il dolore e persino ripristinare il
processo di riparazione:
pelle sana: il collagene, in gran
parte, fatto di silicio. Se il nostro
corpo ha abbastanza silicio, ci far
sembrare pi giovani. Il silicio aiuta
anche chi ha problemi di pelle e
lesioni con prurito, eruzioni cutanee,
ascessi, foruncoli, acne;
capelli in crescita: il silicio il
componente principale dei capelli.
Utilizzando un supplemento di terra
diatomacea ci aiutiamo a prevenire la
calvizie;
denti e gengive: il silicio impedisce
anche il sanguinamento delle
gengive;
il silicio contenuto nella terra
diatomacea stimola il metabolismo
a livelli di energia pi elevati;
un supplemento di silicio aiuta
a riparare e mantenere i tessuti
polmonari vitali e li protegge
dallinquinamento;
preso in menopausa aiuta a
prevenire molti effetti collaterali
indesiderati;
pu aiutare a prevenire i calcoli
renali e curare le infezioni del tratto
urinario;
silicio contribuisce a normalizzare il
tessuto emorroidario;
Dosaggio: 1-2 cucchiaini al giorno
misti in liquido come acqua o succo di
frutta. Non ha un sapore sgradevole.

Terra diatomacea
per gli animali
domestici
Migliaia di
proprietari di
animali e di
allevatori di
bestiame hanno
scoperto che
laggiunta di terra
diatomacea alle
razioni di cibo
degli animali
ha apportato
moltissimi benefci.
Usato esternamente molto efficace
contro le pulci, zecche, pidocchi e altri
parassiti su cani, gatti e uccelli.
Come vermifugo nel cibo due volte alla
settimana:
gatti - 1/2 cucchiaino;
gattini - 1/4 cucchiaino;
cani 45 kg 1 1/2 cucchiaino;
cani da 22 a 45 kg - 1 cucchiaino;
cani piccoli - 1/2 cucchiaino.

Non si scioglie, quindi necessario


mescolare il liquido diverse volte
bevendo. Poich offre alti livelli di
energia, non dovrebbe essere preso
prima di andare a dormire.
Questo prodotto ecologico e naturale
al 100%, organico e sicuro. Una
polvere inodore con propriet antifungine e una vita utile indefinita (ma
deve essere conservato in un luogo
asciutto). Consigliabile usare una
mascherina antipolvere e occhiali
durante la scansione di grandi
superfici, poich, come qualsiasi
polvere fine pu causare irritazione agli
occhi, gola e polmoni.

Tiziana Lugli (Erbavoglio)


Erbavoglio progetta e formula fitopreparati di alta qualit, con luso esclusivo
di materie prime naturali, altamente selezionate.
Lo scopo principale di Erbavoglio il desiderio di poter recuperare valori
antichi e metodologie che hanno reso luomo capace di sentirsi in armonia
con la Natura, creando un comportamento che dia un senso migliore alla vita.
erbavoglio.it
facebook.com/ErbavoglioProduction

ViviConsapevole.it 65

Scopriamo il Maqui
Molto ricercato in ambito atletico,
il frutto pi ricco di antiossidanti al mondo:
lanti-invecchiamento per eccellenza!
Stefano Censani (biologo e naturopata) per Salugea

Che cos il Maqui


In breve
Il Maqui il frutto pi ricercato
in ambito sportivo: favorisce il
recupero muscolare e supporta
la prestazione sportiva. In
virt delle sue straordinarie
capacit antiossidanti, contrasta
linvecchiamento cellulare ed
ossigena i tessuti, con effetto
anti-invecchiamento. Per le sue
capacit rigeneranti consigliato
per rinvigorire lorganismo e
contrastare stanchezza e stress
psico-fisico; anche un potente
antinfiammatorio naturale e
migliora il metabolismo dei grassi
e dei glucidi.
La bacca di Maqui
concordemente riconosciuta essere
il frutto nativo con il pi alto
potere antiossidante e rappresenta
oggi un innovativo aiuto naturale
per le sue funzioni rigeneranti di
tutto lorganismo.
Secondo il test ORAC, ha un
potere antiossidante che supera
le gi notevoli propriet di frutti
molto pi conosciuti, quali la
Melagrana o il Goji.

Origini e usi tradizionali

Le bacche di Maqui (Aristotelia


chilensis) sono generate da un
arbusto sempreverde autoctono
della Patagonia, unampia regione
dellAmerica meridionale, fra
lArgentina e il Cile.

66 ViviConsapevole

Medicina Olistica
La pianta pu arrivare ai 3-5 metri di
altezza ed molto resistente agli sbalzi
termici, tipici di quella zona.
La forma delle bacche tondeggiante,
di grandezza da mezzo a un centimetro,
e il loro colore nero-violaceo, indice
del numero e della quantit di preziosi
pigmenti naturali di cui sono ripiene.
Gli indiani Mapuche o Araucani,
abitanti di quei territori, ben conoscono
ed apprezzano fin dai tempi antichi le
propriet benefiche delle bacche di questi
arbusti. Essi lo usavano quale alimento
tradizionale nella loro dieta quotidiana
e quale frutto terapeutico, con potere
tonico, analgesico e febbrifugo, dal
quale si ricava un infuso utile per la cura
delle infiammazioni, delle ferite e per
il sostegno immunitario.

Maqui: potente rigenerante


La bacca di Maqui concordemente riconosciuta
essere il frutto nativo con il pi alto potere
antiossidante al mondo:
SOSTIENE LA PRESTAZIONE SPORTIVA,
CONTRASTA LINVECCHIAMENTO
CELLULARE,
RIGENERANTE, OSSIGENA I TESSUTI,
HA UNAZIONE ANTINFIAMMATORIA
NATURALE,
NORMALIZZA I PICCHI GLICEMICI.

Principi attivi

Il Maqui conosciuto come uno dei


frutti a pi alta concentrazione di
antiossidanti naturali al mondo.
Il suo fitocomplesso infatti molto
ricco di pigmenti come Antocianine e
Delfinidine, appartenenti alla famiglia
dei polifenoli, che contrastano
linvecchiamento cellulare,
neutralizzando lazione nociva
dei radicali liberi e proteggendo
le cellule dallo stress ossidativo.
Ricordiamo che i radicali liberi sono i
principali responsabili dei processi di
degenerazione funzionale dei tessuti.

Propriet benefiche

Essendo un frutto ad altissimo


potere antiossidante, il Maqui
molto apprezzato dagli sportivi,
professionisti e non, per le sue qualit
rigeneranti. Esso pu risultare utile
quindi come supporto negli allenamenti
sportivi, per favorire la rigenerazione
ed il recupero muscolare e per
sostenere la prestazione fisica.
Queste propriet possono risultare utili
in presenza di stati infiammatori
ed irritativi, di astenia e stanchezza
psico-fisica, di immuno-depressione e
relativa facilit ad ammalarsi.

Recenti ricerche hanno evidenziato che


le loro propriet protettive antiossidanti
possono rivelarsi anche di sostegno ad
epiteli e mucose irritate, come quelle
dellapparato respiratorio dei fumatori
oppure quelle della sclera oculare.
Altro interessante e nuovo campo
applicativo quello che sfrutta la
capacit dei princpi attivi del Maqui
di normalizzare i picchi glicemici
e di svolgere attivit protettiva
sullossidazione dei lipidi ematici e
sulle funzioni visive.
Le bacche di Maqui, per la loro
capacit antiossidativa, possono inoltre
trovare applicazione nel supporto
alle convalescenze e al recupero da
malattie cronicizzanti, nel giovane
e nellanziano; di aiuto anche nel
lavoro intellettuale dello studente
e del professionista per migliorare
concentrazione e lucidit mentale.
Il Maqui pu quindi considerarsi un
fitoattivo molto importante perch
ricco di nuove potenzialit per la
moderna fitoterapia, grazie al suo

particolarmente ricco e specifico


apporto di molecole naturali ad azione
rigenerante.

Consigliati
Maqui
Prima Qualit
Salugea
Spremitura a
freddo di bacche
di Maqui: succo
diretto 100%
puro e naturale.
Pastorizzato con sistema Flash
Pasteurization e conservato
in bottiglia di vetro scuro
farmaceutico
34,00 500 ml
1 bott. da 500 ml
ca. 3/4 sett. di trattamento
Puoi ordinare sul sito:
macrolibrarsi.it

ViviConsapevole.it 67

Alimentazione
Consapevole
Il modo in cui mangiamo uno specchio per capire chi siamo e come ci
rapportiamo con il mondo: il primo passo verso la consapevolezza, e la
salute, gratis e parte da noi

Salvatore Satanassi per Remedia Erbe

Come forse molti di voi gi sanno,


lolismo, termine molto in voga
oggigiorno nellambiente naturopatico,
significa tutto, dal greco los, ed
riferito alla salute come espressione
dellequilibrio dellindividuo in tutte
le sue componenti fisiche, mentali e
spirituali.
Partire di punto in bianco nel
considerare lindividuo olisticamente
non cos facile, ma si pu cominciare a
piccoli passi, introducendo gradatamente
una maggiore consapevolezza nella
nostra vita.
Proviamo ora a prendere lalimentazione
come aspetto da cui partire per
sviluppare una consapevolezza che
sappia migliorare la nostra vita.
Una filosofia orientale dice che luomo
ci che mangia; io penso che luomo
come mangia. Pare che non abbia
importanza solo cosa mangiamo ma
anche come lo facciamo, e quindi
luomo ci che mangia potrebbe
riferirsi allenergia che entra in gioco,
perch ci si pu nutrire di buone energie
o condire gli alimenti di buone
intenzioni.

Mangiare con gratitudine

Da bambini siamo stati educati


alla mensa scolastica pregando e
ringraziando prima di mangiare.
Questo olistico perch considera
il cibo un dono, unopportunit che
altri potrebbero non avere, un nostro
legame con la madre terra che ci offre
i suoi frutti. Questo atteggiamento

68 ViviConsapevole

di recettivit mette anche il nostro


sistema digestivo in tale condizione,
quindi capace di ricevere e accogliere,
migliorare le secrezioni e lassorbimento
e diminuire lo stato di tensione del
corpo. Probabilmente se mangiassimo in
silenzio con questo senso devozionale,
trasformando latto di mangiare in una
meditazione, portando lattenzione sui
singoli sapori, profumi, masticando
accuratamente, finiremmo per saziarci
prima, assimilare meglio senza gonfiori
e ridurre intolleranze e allergie.
Esiste un tipo di dieta-filosofia che
consente di mangiare qualsiasi alimento
purch venga masticato centinaia di
volte ogni singolo boccone, e sembra
che questa modalit sia sufficiente
per ristabilire una grande salute.
anche vero che alcuni asceti si
sono nutriti di poco riso o niente,
senza ammalarsi o avere carenze,
probabilmente mantenendo viva la
flora batterica intestinale che in un
organismo equilibrato capace, con
poco, di sintetizzare da sola vitamine
e microelementi di cui il corpo ha
bisogno.
Le nostre potenzialit sono incredibili e
la vita serve appunto per riscoprirle. Gi
modificando il nostro modo di mangiare,
soprattutto nellatteggiamento, capite
bene quante cose possiamo cambiare,
basta solo volerlo e crederlo.

Ad ognuno il suo cibo

Rimane comunque basilare anche il


cosa mangiamo, almeno finch il nostro

atteggiamento non sia cambiato e il


nostro equilibrio ripristinato. Daltra
parte chi in equilibrio pu tollerare
di mangiare quasi tutto (occorre anche
vedere in che modo) mentre chi in una
condizione di squilibrio pu peggiorare
anche per una piccola alterazione
alimentare.
Oggi c ancora lidea secondo cui esista
una dieta valida per tutti, mentre ogni
individuo ha una propria costituzione
e un proprio presente che non possono
riassumersi in una unica modalit.
La costituzione personale ci pu rivelare
anticipatamente verso quali squilibri
siamo portati e quali alimenti vanno a
sovraccaricare il nostro sistema: quindi
il minimo da sapere di s. Cerchiamo
per di vivere la nostra costituzione da
sani, piuttosto che fare i malati tutta la
vita per paura di spostarci dal nostro
centro sicuro. In fondo ogni tipologia di
costituzione, quando sana, sa adattarsi
agli stimoli esterni che comunque
rappresentano sempre unopportunit di
scambio e crescita.

Cereali e legumi: passato, presente e


futuro dellalimentazione globale

Se vero che lunica giusta dieta


olistica ad personam, anche vero
che i cereali abbinati ai legumi sono
da sempre, nella storia dellumanit,
il piatto forte, la base fondamentale
di sostentamento e non a caso
presentano un sinergismo di nutrizione.
Addirittura i cereali possiedono delle

Medicina Olistica
tossine che si neutralizzano solamente
con labbinamento a un legume.
Sicuramente questo abbinamento
stato la storia e sar il futuro anche
per un discorso di ovviet: non si pu
essere tutti carnivori in questo mondo,
soprattutto perch pensare di consumare
carne tre o quattro volte a settimana non
sostenibile n a livello ambientale n a
livello di salute personale. Forse il modo
migliore di mangiare carne quello di
renderla il piatto della domenica, una
tantum, in modo che oltre a stare meglio
noi creiamo una richiesta di mercato
che consenta di allevare in maniera pi
brada gli animali o magari consumarli
selvatici secondo un piano di controllo
delle specie. Oggi si parla molto di
come i latticini siano la causa di tanti
problemi di salute, eppure esistono
ed esistevano tante popolazioni che
basavano la propria vita sulla pastorizia
e alcuni Paesi con queste usanze
avevano comunque persone centenarie.
Quindi non possiamo che tornare a
pensare che la scelta della dieta, a parte
i motivi etici e biocompatibili, non sia
la base della salute ma solo funzionale a
un determinato momento dove essa pu
fungere da cura, sapendo che la salute si
perpetua per altri motivi.

Dimmi come mangi e ti dir chi sei

Noi siamo come mangiamo! Fate


attenzione a come vi rapportate al cibo:
uno specchio del vostro rapporto
con il mondo esterno. Siamo avidi di
cibo, ingordi, oppure senza appetito,
intolleranti, con senso di colpa;
ricerchiamo sapori particolari, alimenti
preferiti? Mangiamo di nascosto, soli o
preferiamo la compagnia? Controlliamo
la nostra saziet e a volte ci
strafoghiamo oppure siamo abitudinari?
Ci sono tanti modi di mangiare per
tanti modi di essere. Se siamo capaci di
equilibrare il nostro modo di mangiare
significa che abbiamo gi cambiato delle
cose nella nostra vita, purch non sia la
moda del momento e si retroceda a fine
mese: un cambiamento di coscienza.
Fate attenzione al modo di mangiare
vostro e delle persone che vi stanno
accanto: si pu capire tanto. il primo

Fate attenzione al modo di mangiare vostro


e delle persone che vi stanno accanto:
si pu capire tanto

approccio olistico
che potete portare
gratuitamente
nella vostra vita.
Siate osservatori
di come mangiate
e comprenderete il
vostro approccio
con il mondo. Mano
a mano che porterete
consapevolezza in
questo ambito, la
estenderete a tanti
altri campi della
vostra vita.
Esistono tante interpretazioni
simboliche relative agli alimenti e al
modo di mangiare, ma solo noi stessi
possiamo veramente comprendere il
significato correlato alla nostra vita,
perch siamo noi i fautori della nostra
salute olistica. Tutti gli altri ci possono
solo incoraggiare ad avere fiducia in
noi stessi. A tante persone sar capitato
di passare da uno specialista allaltro
fino a giungere da qualcuno che
miracolosamente trova una cura valida.
in questa ricerca che maturato
qualcosa capace di portare la guarigione,
accettandola. Anche Cristo dopo aver
compiuto un miracolo diceva: La tua
fede ti ha salvato!. Senza generalizzare,

aggiungo che ogni terapeuta porta con


s un suo messaggio personale che
pu creare un feeling con determinate
persone piuttosto che altre.
Concludendo, sarebbe bello smettere
di lamentarsi e iniziare veramente a
prendersi cura di s, magari proprio
partendo dal nostro modo di mangiare
e chiss che quando saremo in tanti
a farlo, per riflesso o risonanza, non
migliori anche il settore della sanit,
che si preoccupa della malattia e non
del comprendere le basi vere della
salute. Osserviamo come mangiamo
domandandoci perch lo facciamo
proprio in quel modo: quando sapremo
risponderci avremo gi trasformato
qualcosa della nostra vita.

Salvatore Satanassi
Salvatore Satanassi, naturopata, lavora per Remedia.
Vi sono imprese che lavorano in armonia con le leggi della Natura. Una di
queste Remedia, una piccola azienda che coltiva, raccoglie e trasforma
piante officinali per il benessere, la salute e la bellezza.
Lavventura di Remedia iniziata negli anni Novanta, quando
nellAppennino tosco-romagnolo, a Sarsina, sono stati piantati i primi alberi,
e oggi consiste in oltre 300 specie di piante aromatiche, medicinali, alberi e
arbusti distribuite su 20 ettari di terra.

ViviConsapevole.it 69

Diabete: ecco il libro che


ne ha rivoluzionato
il trattamento
Una lettera aperta del dottor Neal D. Barnard alle persone diabetiche, ai loro
familiari e a tutti quanti potranno evitare di diventarlo
Neal D. Barnard per Edizioni Sonda

Caro amico, cara amica,


se sei diabetico, sicuramente avrai
ricevuto una serie di indicazioni
su come mangiare e cosa evitare.
Forse avrai consultato un dietologo
e ti avranno consigliato di seguire
un corso per diabetici. Purtroppo,
quasi tutti i pazienti non ricevono
il supporto costante necessario per
adottare cambiamenti nella dieta e, di
conseguenza, questi sforzi potrebbero
non rivelarsi molto efficaci, anche in
presenza delle migliori intenzioni.
Spesso, nel lungo periodo, risulta
difficile seguire un regime alimentare.
La dieta che ti propongo e che mi
auguro anche tu stia per adottare non
concepita come semplice misura
palliativa del diabete, come le altre.
pensata per contrastare le cause
fondamentali della patologia.
Che tu sia affetto da diabete di tipo
2 e che desideri prendere in mano il
controllo della tua salute, o che sia
malato di diabete di tipo 1 e abbia
intenzione di contrastare le limitazioni
della vita quotidiana imposte dal
diabete, questo programma stato
concepito proprio tenendo presente
queste tue esigenze.

70 ViviConsapevole

Per, lobiettivo delle nostre ricerche


pi vasto. Il programma che ti
presentiamo rivoluziona davvero il
nostro modo di vedere questa malattia,
normalmente considerata inesorabile.
Il diabete non pi una patologia con
cui devi obbligatoriamente convivere.
Non deve necessariamente peggiorare
nel tempo. Tuttaltro; se hai il diabete,
giunto il momento di riappropriarti
della tua vita.
Non ci piegheremo al volere della
malattia. Questo programma stato
concepito per aiutarti a comprendere la
causa del diabete e come correggerla
nel migliore dei modi attraverso i
cambiamenti della dieta e dello stile
di vita. Se non sei diabetico ma sei un
soggetto a rischio, un programma
efficace per prevenirne la comparsa.

Un programma fatto apposta per te


Questo programma fa per me?,
ti starai chiedendo. La risposta
assolutamente s. Ed ecco perch.
Sia che ti piaccia cucinare, sia
che tu preferisca mangiare
al ristorante, puoi facilmente
adottare i cambiamenti dietetici

necessari. Sottolineo questo punto


perch alcuni immaginano che
cambiare alimentazione significhi
doversi cucinare tutti i pasti in casa.
Traduzione: ore e ore di lavoro. Se
questo pensiero ti irrita, hai tutta
la mia comprensione. Ti illustrer
come programmare un menu sano
e come adattarlo alle tue esigenze,
che ti piaccia cucinare o meno. Molti
dei nostri partecipanti alla ricerca
viaggiano e mangiano al ristorante o
in mensa. Questo programma, cos
come ha funzionato per loro, sar
efficace anche per te.
Poco importa che ti piaccia fare
sport o che tu non sia mai riuscito
a seguire un programma di
allenamento. I miglioramenti che
ho descritto sopra sono stati ottenuti
senza attivit fisica. Anzi, tutti i
nostri studi la escludono, perch
cos possiamo identificare gli effetti
dei cambiamenti dietetici e testarli
adeguatamente. Detto ci, lesercizio
fisico un aspetto importante del
regime di trattamento del diabete e
questo libro ti insegner a introdurlo
nella tua vita in maniera sicura,
sensata ed efficace. Se per non

Medicina Olistica

Il dottor Neal Barnard una delle


voci pi autorevoli e rappresentative
della medicina moderna in America.
Umberto Veronesi
Cosa leggere
Neal D. Barnard

potessi praticare attivit sportiva


per problemi alle articolazioni,
cardiopatie o gravi problemi di
obesit, oppure semplicemente
perch non hai la costanza di seguire
un programma di allenamento,
sarai felice di sapere che i benefci
del nostro programma dietetico
avverranno indipendentemente dalle
modificazioni del tuo livello di
attivit fisica.
Se ti sembra di non essere in grado
di seguire una dieta, hai tutta la
mia comprensione. Ecco perch ci
concentreremo esclusivamente su
cosa mangi e non su quanto. Potrai
mangiare a saziet e fare spuntini
durante la giornata. Per, dovrai
metterci un certo impegno: dovrai
imparare a pensare al cibo in modo
nuovo e dovrai dimenticarti di alcuni
concetti vecchi e superati.

Cosa significa far regredire il


diabete?

Il destino lento e inesorabile di quasi


tutti i diabetici va nella direzione di
un aumento del peso e della glicemia,
di dosi sempre maggiori di farmaci e
di complicanze sempre pi gravi. Far
regredire il diabete significa invertire
questa tendenza. Se il problema sono
i chili di troppo, possono ridursi,
gradualmente, ma senza ombra di
dubbio. Anche le dosi di farmaci,

sempre pi massicce, possono venir


diminuite. I sintomi della neuropatia,
per esempio, dolore ai nervi alle gambe
e ai piedi, possono migliorare e persino
scomparire. La cardiopatia pu essere
risolta.
La malattia scomparir completamente?
Non possibile prevedere quali
risultati potrai ottenere. Riuscirai a
ridurre le dosi dei farmaci, eliminarne
alcuni o forse tutti, oppure abbassare
la glicemia al punto tale che nessuno
potr mai dire che in passato avevi
il diabete? Solo con il tempo sarai in
grado di rispondere a queste domande,
per ti prometto che seguendo il mio
programma imparerai tutto quello
che devi sapere su come avvalerti del
potere del cibo a tuo vantaggio. Il resto
della storia lo scriverai tu.
Grazie, e ti auguro di ottenere il meglio
da questo programma.

Curare il diabete
senza farmaci
Un metodo scientifico
per aiutare il nostro
corpo a prevenire il
diabete
18,00 - pagg. 336 -13x21 cm

Neal D. Barnard
Supercibi per la mente
Un programma
alimentare per
proteggere il cervello e
rafforzare la memoria
18,00 - pagg. 320
13x21 cm
Puoi ordinare questi libri sul sito:
macrolibrarsi.it

Neal D. Barnard
professore associato di Medicina presso la George Washington University,
in Washington DC, e fondatore del Physicians Committee for Responsible
Medicine, unorganizzazione no profit la cui mission quella di promuovere
limportanza della medicina preventiva e di condurre ricerche cliniche a sostegno
dellefficacia della corretta alimentazione nella prevenzione e nel trattamento
delle pi gravi e diffuse patologie.
I risultati delle sue ricerche sono stati pubblicati sulle principali riviste medicoscientifiche internazionali e citati dallAmerican Diabetes Association e
dallAmerican Dietetic Association nelle loro Linee Guida ufficiali. I suoi libri
diventano puntualmente best seller del New York Times.

ViviConsapevole.it 71

Autunno:

ritrova il tuo equilibrio naturale


Princpi ayurvedici per uno stile di vita equilibrato
Sebastian Pole per Innerlife

Tratto dal libro Ayurveda. Trova il sentiero verso la perfetta salute (Macro Edizioni)

Dal momento che tutti accumuliamo


tossine, una delicata detossificazione
stagionale sempre sar benefica,
specialmente nel periodo intorno
allequinozio dautunno (21 settembre)
e/o allequinozio di primavera (21
marzo). Possiamo ridurre tuttavia la
necessit di pratiche detossificanti
intense prendendoci ogni giorno cura di
noi stessi secondo i princpi di un sano
stile di vita ayurvedico: ripristinare
il nostro fuoco digestivo (agni);
prenderci cura della nostra tipologia
costituzionale (dosha); armonizzarci
alle condizioni atmosferiche e alle
stagioni e, soprattutto, vivere come
desideriamo. Seguire la saggezza della
natura pu rivelarsi di grande aiuto nel
percorso verso lequilibrio.

Riequilibrare il fuoco digestivo (agni)

Secondo un tradizionale detto


ayurvedico, tutte le malattie sono
causate da un sistema digerente mal
funzionante. Un fuoco digestivo
equilibrato fondamentale per digerire
in maniera ottimale, e il miglior modo
per riuscirci ascoltare ci che ci sta
dicendo il nostro sistema digerente.
Ecco alcune linee guida alimentari
suggerite dallAyurveda per
riequilibrare il fuoco digestivo:
lasciate trascorrere dalle 4 alle 6 ore
tra un pasto e laltro. Se vi viene
fame bevete una tisana a base di
erbe o dellacqua calda;

72 ViviConsapevole

riducete al minimo gli alimenti


freddi, umidi e pesanti poich
indeboliscono la digestione. Bevete
acqua calda, tisane di zenzero o altre
spezie.
consumate un aperitivo a
base di cibi dal gusto amaro per
incrementare la produzione di acido
cloridrico nello stomaco (indicato
per la tipologia kapha). Prima di
ogni pasto consumate una piccola
quantit (0,5-1 g) di erbe digestive
e stimolanti: tra le migliori ci sono
lo zenzero, il pepe nero, il pippali
(pepe lungo), il cumino, i chiodi di
garofano, la cannella e il finocchio;
iniziate il pasto con alimenti dal
gusto speziato, acido e salato, che
incrementano agni. Non mangiate
n troppo n troppo poco;
evitate di spegnere il vostro agni con
cibi eccessivamente freddi, umidi
o pesanti, o di aggravarlo con cibi
eccessivamente speziati, oleosi o
fritti. Scegliete alimenti di stagione
per ridurre limpatto dei cambi
stagionali.

Equilibrare vata, il leggero

Siccome il tipo costituzionale vata


leggero, freddo e asciutto, il miglior
modo per equilibrarlo utilizzare le
qualit opposte: radicamento, calore e
idratazione/umidit.
Riducete queste esperienze:cibi
amari, astringenti e piccanti (insalate

fredde, t nero, spezie molto piccanti);


landare di fretta, viaggiare;freddo,
secchezza;paura, ansia.
Includete queste esperienze:
massaggi con oli caldi (specie olio
di sesamo); cibi oleosi, cremosi e
pesanti;regolarit; calore: acqua calda,
abiti e ambienti caldi, tisane di erbe e
spezie riscaldanti; calma: tecniche di
rilassamento e pratiche yoga; fiducia
e sicurezza: accrescete lautostima e
il pensiero positivo. Il trattamento per
vata si focalizza sulla regolazione del
basso addome e sulleliminazione di
secchezza e tensioni dallintestino.
Utilizzate carminativi-digestivi
per ridurre i gas, lassativi e clisteri
per ammorbidire le feci. Liquirizia,
triphala, semi di lino e zenzero sono
efficaci per rinforzare la digestione.
Quindi tonificate il sistema nervoso
utilizzando erbe come lashwagandha,
lo shatavari e il chywanaprash.

Equilibrare pitta, il caldo

Siccome pitta caldo, oleoso


e intenso, il miglior modo per
equilibrarlo utilizzare le qualit
opposte: freschezza, tranquillit,
calma, amorevolezza, compassione e
moderazione.
Riducete queste esperienze:cibi
piccanti, salati e acidi (peperoncino
rosso, spezie, sale, cibi fermentati);
aggressivit, competizione;ambienti
caldi.

Medicina Olistica
Includete queste esperienze:cibi dolci,
amari e astringenti: cereali, frutta,
asparagi, lattuga;bevande rinfrescanti:
succo di aloe vera, acqua di rose, t
freddo alla menta, yogurt aromatizzato
con coriandolo, succo di erba di grano;
massaggi con oli leggeri (olio di
mandorla, di cocco, di vinaccioli, olio
pitta); meditazione compassionevole
e yoga non competitivo.
Pitta viene alleviato eliminando il
calore dal sistema digerente, dal
fegato e dal sangue. Utilizzate dei
blandi lassativi ed erbe emopurificanti
come lamla, le foglie di neem o il
triphala, seguiti da tonici nutritivi
ma rinfrescanti come aloe vera,
shatavari, liquirizia e succo di erba di
grano. Anche due superfood come le
microalghe spirulina e clorella sono
indicate per mantenere pitta entro la
sua soglia di calore.

Equilibrare kapha, il pesante

Kapha lento, umido e pesante,


il miglior modo per equilibrarlo
utilizzare le qualit opposte:
movimento e attivit, secchezza e
leggerezza.
Riducete queste esperienze: cibi
dolci, acidi e salati (zucchero, yogurt,
sale);cibi freddi, refrigerati, umidi,
bagnati (ghiaccio, latticini, frutta fuori
stagione); pigrizia.
Includete il pi possibile queste
esperienze:cibi amari, astringenti

Cosa leggere
Sebastian Pole

Ayurveda
Trova il tuo
sentiero verso
la perfetta
salute

Macro Edizioni/ Innerlife


Euro 16,50

Puoi ordinare questo libro sul sito:


macrolibrarsi.it

e pungenti (asparagi, t nero,


spezie);movimento fisico,
comportamento dinamico: praticate
lAshtanga yoga e la ginnastica
metabolica; dare, condividere, lasciar
andare; calore, sauna, massaggi
profondi, olio di senape, olio kapha;
bere acqua calda e tisane speziate.
Il trattamento per kapha si focalizza
sulleliminazione di muco dallo
stomaco e dai polmoni. Utilizzate
espettoranti come il pippali, lo
zenzero, il pepe nero o il trikatu;
erbe e tonici riscaldanti come
lashwagandha, la cannella e il
chywanaprash.

Sebastian Pole
Erborista dallesperienza quasi trentennale, membro
accreditato dellAyurvedic Practitioners Association,
esperto praticante di Medicina Tradizionale Cinese
e di fitoterapia occidentale, svolge la propria attivit
clinica a Bath. Si qualificato come erborista
con lobiettivo di utilizzare i princpi dellAyurveda
(lantica arte di vivere saggiamente) per contribuire a
trasformare la salute delle persone. co-fondatore
e direttore tecnico di Pukka Herbs, azienda inglese
leader nella produzione di prodotti biologici, ayurvedici
e fitoterapici, vincitrice di vari premi e riconoscimenti.
www.pukkaherbs.com
www.innerlife.it

ViviConsapevole.it 73

? ?
?
Come stai programmando
?

tuo figlio?

Le idee e le convinzioni che danneggiano il nostro


bambino e lo fanno crescere pi insicuro

La Redazione per Bimbi Veri

74 ViviConsapevole

Bambini e Genitori
Sei il prodotto delle tue esperienze
infantili. Nella totale inconsapevolezza
molto probabile che tu abbia assorbito
come una spugna i comportamenti e
le convinzioni dei tuoi genitori e oggi
credi che siano tue. Infatti, il bambino
costruisce tutte le proprie esperienze
emotive, relazionali, comportamentali
attraverso quello che mamma e pap
vivono, sentono e credono.
Solo che la nostra innocenza di
bambini e lamore che nutriamo per
i nostri genitori ci fanno credere che
tutto questo sia lunica realt possibile,
soprattutto le frasi che instillano in noi
programmazioni che limano la nostra
autostima, la nostra sicurezza e il senso
di fiducia in noi stessi.

Come avviene questa


programmazione di idee e
convinzioni?

Ecco i 3 canali principali.


Convinzioni: quello che abbiamo
ripetutamente sentito, vissuto, visto
dagli altri diventa una nostra idea,
diventa una cosa che riteniamo vera e,
spesso, lunica possibile.
Stati danimo: rabbia, gioia, rancore,
tristezza passano ai bambini e ne
vengono influenzati. Per esempio non
raro assistere a situazioni in cui si vedono
bambini molto nervosi e irrequieti perch
assorbono il nervosismo di uno dei
genitori o di entrambi.
Abitudini: sono le azioni che ripeti
tutti i giorni come labitudine del caff
dopo pranzo, laccendere la sigaretta,

Il libro Smettila di
Programmare Tuo Figlio: a
novembre su macrolibrarsi.it
Se vuoi sapere come sciogliere i
tuoi condizionamenti e quali sono
le modalit comunicative efficaci da
usare con i tuoi figli puoi leggere
Smettila di Programmare Tuo Figlio
in uscita a novembre.
Prenotalo su macrolibrarsi.it.

giudicare gli altri, lamentarsi, alzare la


voce. Sono tutte modalit che tuo figlio,
il quale per natura nasce in modalit
spugna, assorbe giorno dopo giorno.

Ecco qui 3 domande che ti


aiuteranno a diventare pi
consapevole dei tuoi programmi
1. Quali sono le frasi ricorrenti che
mio padre e mia madre ripetevano e
che possono avermi condizionato?

Cosa leggere
Roberta Cavallo,
Antonio Panarese
Le 7 Idiozie sulla
Crescita dei Bambini
Svelati i falsi miti
che ti impediscono di essere un
genitore efficace e sereno
Uno Editori, 2014

2. Che opinione aveva mio padre sulle


donne, sulla famiglia, sui figli, sul
denaro, sulla salute, sul lavoro, sul
divertimento, sulla relazione di
coppia? E mia madre?

Roberta Cavallo,
Antonio Panarese

3. Ci sono occasioni in cui anche io,


involontariamente, mi comporto
come loro?

Smettila di Fare i
Capricci
Mondadori, 2015

Per ogni risposta scrivi un nuovo


atteggiamento pi utile, in positivo,
che pu aiutarti a modificare i tuoi
atteggiamenti oggi condizionanti.
Per esempio se in una delle risposte
hai scritto che tua madre ti ripeteva
spesso che essere una casalinga
umiliante e magari anche tu ti senti
svalutata quando devi fare molti lavori
domestici, puoi scrivere a lato della
frase di tua madre rendere la casa
pulita e accogliente per la mia famiglia
mi riempie di gioia.
Puoi utilizzare questa frase ripetendola
quando fai le pulizie e puoi iniziare
a gratificarti con un regalo prima di
iniziare le pulizie e con un regalo

Puoi ordinare questo libro sul sito:


macrolibrarsi.it

quando hai finito. Per esempio puoi


mangiarti un gelato, oppure riposarti
per un po sul divano, oppure leggere
qualche pagina del tuo libro preferito.
Agendo in questo modo spezzerai il
condizionamento, riuscirai a essere
sempre di pi te stesso e darai questa
opportunit preziosa anche ai tuoi figli:
perch i bambini non devono essere
bravi adattandosi e omologandosi al
mondo esterno. I bambini devono
essere se stessi!

Roberta Cavallo e Antonio Panarese


Diffondendo la Crescita Secondo Natura, che rispetta i bambini e
semplifica di gran lunga la vita dei genitori, Roberta Cavallo e Antonio
Panarese hanno gi conquistato 50.000 famiglie che hanno scelto i loro libri
e affollato i loro eventi in tutta Italia.
Sono autori di Smettila di Reprimere Tuo Figlio, Le 7 Idiozie sulla crescita
dei bambini, Smettila di Fare i Capricci: tutti libri che hanno raggiunto il
1 posto in classifica Macrolibrarsi. Il prossimo libro, in uscita a novembre
2015, sar Smettila di Programmare tuo Figlio (Uno editori). Scrittori,
formatori specializzati nellinfanzia secondo natura da 0 a 21 anni, consulenti
genitoriali, Antonio e Roberta sono stati intervistati da: Uno Mattina, Radio
Rai 1, Radio 24, Starbene, Gioia, Repubblica, Vanity Fair.

ViviConsapevole.it 75

Quando mamma e pap

si

vogliono bene

La salute del neonato, il carattere del bambino e la personalit


delladulto di domani sono influenzati dal livello di affetto tra i
genitori prima del concepimento
Gabriele Cavalera per Istituto di Medicina Naturale

Non sarebbe solo una questione


di genetica. La salute del neonato,
il carattere del bambino poi, i
comportamenti e la personalit
delladulto di domani, sono
strettamente legati al livello di affetto
che esiste fra i due genitori prima del
concepimento, durante la gravidanza
e nelle settimane subito dopo la
nascita del bambino; alla qualit della
relazione, della comunicazione e degli
accudimenti che essi gli propongono
durante la gestazione e anche allo stile
di vita e al contesto ambientale che
condividono.
La salute psicofisica si costruisce
dal pre-concepimento e si sviluppa
nel grembo materno. C una grande
differenza fra la condizione di un feto
trasportato dalla madre, quindi non
voluto o ignorato, rispetto a quella
di un feto contenuto dal grembo
materno, quindi voluto, amato e
accudito, possibilmente anche dal
padre. Nel secondo caso, la qualit
della vita del nascituro si colloca
completamente su un altro piano.
A parlare la dottoressa Gabriella A.
Ferrari, oltre trentanni di esperienza
nel settore della gravidanza e della
preparazione al parto. La dottoressa
Ferrari la Presidente di 9 mesi ed
oltre, Associazione nata a Parma nel

76 ViviConsapevole

2010 con lo scopo di fare Educazione


Prenatale nelle scuole e ai futuri
genitori. Il lavoro di informazione
rivolto ai giovani inserito in un
Progetto Scuole che nel Nord Italia
sta crescendo con rapidit. Lo scopo
sollecitare una presa di coscienza,
fin da unet molto precoce, sul fatto
che la positivit del rapporto di coppia
e della qualit della relazione e della
comunicazione che si instaureranno
con il bambino sin dalla gestazione
avranno una diretta ricaduta sulla salute
psicofisica del figlio che verr alla luce.

Il bambino come concentrato di


emozioni

Il bambino sottolinea Gabriella


A. Ferrari un concentrato di
emozioni. Quello che avviene nelle
settimane dopo il concepimento cos
importante da imprimersi nel DNA. Un
buon contatto emotivo tra entrambi i
genitori e il nascituro fondamentale.
Il rapporto a tre, che si crea durante
la gestazione, avr uninfluenza sulla
relazione neonatale, influir sulle future
capacit relazionali e di socializzazione
del bambino, oltre che sulla sua
autostima. Ci sono situazioni che hanno
ripercussioni negative direttamente
sul bambino, come ad esempio una

gravidanza non voluta, una gestante


che si trovi a vivere in un ambiente
stressante e violento. Alcuni studi
hanno evidenziato che i feti arrivano
addirittura ad assorbire una depressione
materna in gravidanza e alla nascita
piangono sconsolatamente e mostrano i
medesimi sintomi di depressione della
madre.
Limportanza che il messaggio passi
con sempre pi efficacia fra i futuri
genitori sta spingendo i promotori del
Progetto Scuole a coinvolgere studenti
sempre pi giovani. Anni addietro
il tutto era iniziato con conferenze,
integrate dalla presentazione di
video, rivolte a ragazzi e ragazze
che frequentavano gli ultimi anni
delle scuole superiori. Oggi, in
considerazione dei cambiamenti
avvenuti negli stili di vita dei giovani,
gli organizzatori avvertono la necessit
di dialogare con gli studenti delle
scuole medie, quindi di anticipare
linformazione alla piena adolescenza.

Epigenetica: un convegno a Urbino


per fare il punto della situazione

Intanto di questi temi si sta parlando


con sempre maggiore frequenza.
Uno dei prossimi appuntamenti di
rilievo sar a Urbino, nelle Marche, il

Bambini e Genitori

Cosa leggere

Gabriella A. Ferrari

La Comunicazione e il
Dialogo dei Nove Mesi (Il
Bonding dei Nove Mesi)
Guida allascolto attivo, al
dialogo e alla comunicazione
psicotattile con il bambino
durante la gravidanza
Edizioni Mediterranee, 2005

Puoi ordinare questo libro sul sito:


macrolibrarsi.it

3 e 4 ottobre 2015, in occasione del


Convegno Nazionale di Epigenetica,
dal titolo: La Genetica da sola non
determina la nostra salute. Liniziativa
organizzata dellIstituto di Medicina
Naturale di Urbino. LEpigenetica
una branca relativamente nuova di
conoscenze relative alle modificazioni
chimiche al genoma, senza alterazioni
nella sequenza del DNA. E nella
giornata di apertura uno dei relatori
sar proprio la dottoressa Ferrari,
chiamata a parlare nella sessione che
ha come titolo Epigenetica perinatale:
gravidanza e periodo neonatale.
Il titolo della sua conferenza sar
9 mesi che valgono una vita. Si
approfondiranno quindi alcuni studi
nazionali e internazionali sullinfluenza
delle condizioni di vita familiari vissute
dai bambini sin dal pre-concepimento e
che lasciano un segno pesante, a livello
genetico, nellet adulta.
Lesperienza prenatale afferma la
dottoressa Ferrari ha unimportanza
ancora non pienamente compresa dalla
maggioranza delle persone. Gi alla
27a settimana il bambino in grado di
memorizzare e quindi ha capacit di
apprendimento. Memorizza la musica

che ascolta nel grembo materno e


la voce dei genitori poich stato
dimostrato che riconosce entrambe
dopo la nascita. Allo stesso modo
riconosce e comprende se si trova in
un ambiente amorevole. Infatti durante
le ecografie alla presenza di entrambi
i genitori, si vede come il bimbo
reagisca maggiormente agli stimoli
vocali affettuosi di entrambi i genitori
e alle carezze del padre se questultimo
in empatia con lui, mentre tende
a isolarsi e a non rispondere se i
genitori non entrano emotivamente in
comunicazione con lui. importante
capire quanto sia fondamentale creare
il cosiddetto nido damore. Spesso
si punta laccento su altri aspetti della

gravidanza e delle prime settimane di


vita del bambino. Laffetto e larmonia
di coppia sono importantissimi e la
loro mancanza ha effetti pesanti sulla
gestante e di conseguenza sul bambino
che porta in grembo: purtroppo questi
argomenti sono ancora poco citati e
quindi misconosciuti. Siamo convinti
che diffondendo queste informazioni
fra gli adolescenti si possa promuovere
in loro una migliore consapevolezza e
un pi alto senso di responsabilit in
modo che, in seguito, possano avere
un approccio pi maturo di fronte alla
scelta del loro partner e al loro futuro
ruolo di neogenitori.

Biosalus 2015: la nona edizione


del festival il 3 e 4 ottobre a Urbino
A Urbino i prossimi 3 e 4 ottobre saranno giornate intense di dibattiti e conferenze
dove si parler anche di Benessere Olistico. Infatti, il medesimo Istituto di Medicina
Naturale che affronta i temi dellEpigenetica, organizza in contemporanea Biosalus,
il festival che, giunto alla nona edizione, si interroga su tutto ci che riguarda lo stile
di vita equilibrato, le diverse culture e prende in considerazione la salute nella sua
globalit. Info: www.biosalusfestival.it

ViviConsapevole.it 77

Il linguaggio dei nostri amici

a quattro zampe
Come decifrare le emozioni degli animali per farli stare meglio

Stefano Cattinelli
Tratto dal libro Che cosa mi vuoi dire? (Macro Edizioni)

Quando decidiamo di accogliere


un animale nella nostra vita,
sappiamo che lui parteciper a
tutto quello che ci accade. Se
cambiamo casa, lui ci segue. Se
la casa pi spaziosa e con un bel
giardino e il viverci rappresenta
un personale traguardo raggiunto,
anche lanimale avr la possibilit
di gioire del nostro successo
crogiolandosi al sole o inseguendo

78 ViviConsapevole

le lucertole. Se la situazione che


incontriamo invece peggiorativa
e ci ritroviamo in un appartamento
pi piccolo, meno luminoso, senza
giardino e che non ci piace, anche
in questo caso lanimale parteciper
emozionalmente alla nostra
disperazione e tristezza. Essendo
diventato un membro della famiglia
a tutti gli effetti, lanimale, il cane o
il gatto, verr sempre coinvolto nelle

nostre vicissitudini quotidiane. Da


parecchio tempo abbiamo intrapreso
un diverso cammino a fianco degli
animali. La nostra scelta nei loro
confronti non nasce pi da un senso
pratico, razionale e utilitaristico; non
scegliamo un cane per raggruppare
il gregge o per difenderlo dai
lupi n un gatto per proteggere il
granaio dai topi. Latteggiamento
funzionale delluomo nei confronti

Amici Animali
dellanimale, bench presente ancora
ovviamente nella maggior parte del
mondo (ad esempio, luomo che
utilizza lanimale per un suo fine come
la caccia, la gestione del bestiame o la
protezione del territorio), ha lasciato
il posto a un nuovo tipo di relazione
affettiva pi personale, individuale,
squisitamente intima. Lanimale
semplicemente entrato a far parte delle
nostre vicissitudini.
[...] Lesperienza che lanimale
chiamato a vivere al giorno doggi
nei Paesi con un relativo benessere
economico davvero unica nel
panorama dellintera evoluzione
animale. Vivere in stretto contatto,
giorno dopo giorno, minuto dopo
minuto con una qualunque persona, per
lanimale rappresenta unesperienza
unica e irripetibile. Unica non solo
perch ogni persona un mondo a
s, come pensieri che crea e come
modo di esprimerli nella vita, ma
unica soprattutto rispetto allenorme
numero di animali presenti su questo
pianeta che questo tipo di esperienza
non la stanno facendo. Irripetibile
perch lanimale affianca il suo punto
di riferimento umano in un momento
specifico dellesistenza di quella
persona. Facciamo un esempio: una
persona decide di prendere un cane
perch il figlio di 10 anni gi da tanto
tempo chiede di averlo. Listante in cui
il cane entra in quella famiglia uno
specifico momento di vita dellintera
famiglia e ogni componente sta vivendo
la sua vita; il bambino, ad esempio, ha
10 anni. Dopo quattordici anni, quando
il cane morir, la situazione di quella

Cosa leggere
Stefano Cattinelli
Che cosa mi vuoi
dire?
Scopri il linguaggio
delle emozioni che
i tuoi amici a 4 zampe usano per
relazionarsi con te
Macro Edizioni, maggio 2015
Puoi ordinare questo libro sul sito:
macrolibrarsi.it

famiglia non sar pi la stessa perch


quel bambino avr 24 anni e magari
non sar neppure pi presente nella vita
del cane perch studier allestero. Non
c persona al mondo cui non capiti
nulla per quattordici anni di seguito.
Bene, qualunque cosa ci accade, eventi
positivi o negativi, dobbiamo sapere
che lanimale e sar sempre presente.
Presente con tutto se stesso e quindi
anche con il suo mondo emozionale,
che rappresenta lo strumento di
espressione tipico di ogni animale.
[] Lanimale viene coinvolto nella
nostra vita in maniera totalizzante; a
partire dalle nostre scelte (preferisco
un cane o un gatto e se un cane, quella
razza piuttosto di quellaltra). nel
momento stesso in cui scelgo di far
entrare un animale in casa che proietto
su esso il mio vissuto interiore di quel
momento. [] Possiamo dire che le
vicissitudini interiori che viviamo noi
le vive anche lanimale.

Chi lautore
Stefano Cattinelli laureato in medicina veterinaria. esperto di
omeopatia e fiori di Bach. autore di una quarantina di articoli su
varie riviste. Nel 2009 ha creato il Percorso di dinamica emozionale
uomo-animale-uomo. Nella primavera del 2014 ha creato
lassociazione Impronte con lanima che sostiene e organizza i
percorsi di dinamica emozionale e i seminari di costellazioni sistemicoanimali e di elaborazione del lutto. Lavora tra Trieste e Treviso dove
esercita la veterinaria sistemica familiare.
www.stefanocattinelli.it; www.impronteconlanima.it

ViviConsapevole.it 79

Kundalini Yoga:

il potere dellIntenzione
Scopri come attivare, con una semplice meditazione, la straordinaria forza
dellintenzione consapevole
La Redazione per Le Vie del Dharma
Il finire dellestate e larrivo di
settembre introducono un periodo
molto intenso per il nostro stato
psico-fisico. La transizione dalle
ultime sferzate di energia estiva
verso i mutamenti dellautunno un
momento delicato, in cui possiamo
definire il passo e la risolutezza con cui
affronteremo la nuova stagione e lanno
che ne seguir.
In questo periodo dellanno si
riprendono alcune attivit messe
in pausa durante lestate e se ne
intraprendono di nuove: dal lavoro agli
studi, dalla vita familiare e domestica
alle attivit sportive e ricreative, tante
sono le aree della nostra vita quotidiana
per cui si profila un nuovo inizio.
Per alcuni di noi, ad esempio, sar
anche il momento in cui riprendere un
corso di yoga, sceglierne uno nuovo, o
avvicinarsi per la prima volta a questa
disciplina.

Impegno ed esperienza

Che sia per iniziare la pratica dello


yoga o di unaltra disciplina, per
intraprendere un nuovo lavoro o corso
di studi, per affrontare le scommesse
di una nuova vita familiare, per
prendersi miglior cura del proprio
benessere e salute, quel che serve la
determinazione di prendere un nuovo
impegno e la costanza di renderlo una
nuova, buona, sana abitudine.
Yogi Bhajan, il maestro che ha portato
il Kundalini Yoga in occidente, ha
scritto: lesperienza nellimpegno.

80 ViviConsapevole

Quando vi impegnate, vivete


lesperienza dellessere impegnati: non
c esperienza pi grande di questa.
Limpegno, nella visione del Kundalini
Yoga, il mezzo per realizzare i propri
desideri pi grandi ed direttamente
collegato a una vita sana ed equilibrata.
Essere in grado di impegnarsi e tenere
fede ai propri impegni ci d la misura
del nostro valore e, nelle parole di Yogi
Bhajan, la consapevolezza del nostro
valore ci rende creativi, la creativit
permette il distacco e il distacco
permette il giudizio, che a sua volta
ci rende saggi, consapevoli e capaci di
operare le giuste scelte.
Alla fine dellestate capita per anche
di sentirsi privi delle energie che
erano al loro massimo nel pieno della
stagione. Alcune persone registrano
un vero e proprio calo energetico
che corrisponde al ritorno alla

routine autunnale. Come trovare la


determinazione per riprendere il lavoro,
o la scuola?
Per altri invece il problema non una
diminuzione, ma la difficolt di dirigere
le energie ricaricate durante lestate.
Come possiamo evitare di sprecare
energie e come incanalarle nel nuovo
impegno cui vogliamo tener fede?
La risposta che ci arriva dallo yoga
che il primo passo lintenzione.

Lintenzione tutto

Come ben sappiamo, lo yoga una


disciplina preziosa per il benessere del
corpo e della mente. Ma in ultimo la
sua meta lautorealizzazione, il suo
significato profondo la conoscenza di
s, la creazione di una connessione con
lanima.
Nel cammino verso la consapevolezza
di s, lo yoga ci aiuta a trovare la

Yoga
chiarezza mentale necessaria per
comprendere i nostri obiettivi e ci
insegna a perseguire unintenzione
senza scoraggiarci. Incontriamo
quotidianamente questo insegnamento
nella pratica, quando non ci arrendiamo
di fronte alla difficolt di una sequenza
o di unasana e, con costanza, ci
avviciniamo progressivamente a
unesecuzione sempre pi esperta; ma
non solo: un insegnamento prezioso
per qualsiasi impegno prendiamo.
Il potere dellintenzione straordinario,
pu essere un seme per il cambiamento
della nostra vita e va scelta con molta
cura. Ecco una meditazione che pu
aiutarti a individuare e scegliere la tua
intenzione.

Mudra

Porta le mani di fronte al corpo, a


livello del Centro del Cuore. Poggia
la punta dei pollici contro la base dei
mignoli e poi chiudi le dita sopra i
pollici a formare un pugno. Premi fra
loro i pugni nella zona delle seconda
nocca di ogni dito, come segnalato nel
disegno.

Calibro per una Costante


Autorit del S

Questa meditazione stata insegnata


originariamente da Yogi Bhajan nel
marzo 1979.
Siediti a terra a gambe incrociate, o su
una sedia; tieni la testa in un leggero
Jalandhara Bandha (testa in linea con la
colonna vertebrale, mento leggermente
rientrato) e la colonna vertebrale
stabilmente diritta per tutta la durata
della meditazione.

Hai individuato la tua


intenzione?

Disegnare e scrivere a mano sono


gesti concreti che permettono di
concentrarsi sul presente, attivano
la memoria del corpo e rendono
pi reali i propositi. Per fissare
la tua intenzione, puoi scaricare
online la cornice che Le Vie del
Dharma ha preparato per te:
stampala, scrivi o disegna la tua
intenzione, tienila con te (nella
tua stanza, dove pratichi yoga,
nel tuo diario o tra i tuoi libri...) e
preparati a vivere i cambiamenti e
i nuovi impegni dellautunno con
rinnovata energia e con il potere
dellintenzione.
www.leviedeldharma.it/
intenzione

Posizione degli occhi

Gli occhi fissano la punta del naso e


sono quindi aperti.
Non richiesto alcun mantra se non il
senso sottile del respiro stesso.

Respiro

Comincia il seguente schema


respiratorio e mantieni un ritmo
costante.
1. Inspiraprofondamente
attraverso il naso.
2. Espiracompletamente
attraverso la bocca con le
labbra contratte.
3. Inspiradolcemente attraverso
la bocca.
4. Espiraattraverso il naso.

Tempo

Inizia con 3 minuti. Incrementa


lentamente fino ad arrivare a 11 minuti
stabili. Porta la meditazione a un tempo
massimo di 22 minuti.

Per chiudere la meditazione

Inspira con il naso e sospendi il respiro


mentre allunghi le braccia verso
lalto, oltre la testa, stendendo le dita.
Contrai Mulabandha (per sapere di pi
sui bandha e come eseguirli: www.
leviedeldharma.it/bandha), espira
rilassando la contrazione, mantenendo
le braccia tese verso lalto. Rimani in
questa posizione per altri due respiri,
continuando ad allungarti, e poi rilassa.
Questa meditazione apre lascolto
al volere del tuo S pi profondo.
Praticarla ti potr aiutare a fare
scelte allineate a questa volont e
soprattutto a mantenerne la proiezione
e limpegno. Quando sei in questa
connessione e ne manifesti la volont,
la tua mente al suo servizio e allora
puoi vivere in uno stato di felicit e
appagamento.

ViviConsapevole.it 81

Risveglia i

chakra!

Scopri come fare tuo il potere di queste straordinarie ruote di energia


Jayadev Jaerschky per Ananda Edizioni

Per tutti noi che ci sentiamo parte


dellevoluzione di coscienza di questo
momento storico, il libro-rivelazione
Risveglia i chakra arriva al momento
giusto. I chakra ci offrono una chiave
potente per far fiorire il nostro corpo,
la nostra mente e la nostra anima:
quando sono in equilibrio ci portano
salute radiosa, magnetismo ed
evoluzione spirituale. Come possiamo
usare pienamente il loro potere?
I chakra sono ruote non solo perch
lenergia vitale gira in loro ed emana
da loro, ma perch la nostra intera
vita ruota attorno ad essi, anche
se non ne siamo consapevoli. Sono
fondamentali per la nostra salute fisica;
sono essenziali per il nostro equilibrio
psicologico; e sono come porte che
si aprono e ci guidano verso la vita
interiore, spirituale.
I sette chakra sono collocati lungo
la nostra colonna vertebrale, su un
livello sottile, energetico. Questa
nostra colonna astrale come uno
strumento con sette note. Se ogni nota
suona in armonia, allora la sinfonia
della nostra vita ha un suono ricco e
completo, a livello di corpo, mente
e anima. Ogni chakra la sede di un
elemento fondamentale della vita: la
terra, lacqua, il fuoco, laria, letere,
la luce, e non possiamo permetterci di
trascurarne neppure uno. Con pratiche
specifiche si possono risvegliare,
stimolare e sperimentare i chakra con i
loro elementi.

82 ViviConsapevole

I chakra nella spina dorsale ci permettono di


cogliere ed esprimere pienamente gli aspetti
pi sublimi della divinit. P. Yogananda

Come mantenerli vitali e attivi

Per ora i chakra non sono ancora


provati scientificamente, ma lantica
saggezza dello yoga viene sempre pi
confermata dalla scienza moderna
e verr il giorno in cui essi saranno
fotografati, provati, dimostrati.
E che cosa si trover? Che sono come
dei punti centrali dentro di noi che
vanno mantenuti attivi, sani, radiosi
per poter vivere una vita equilibrata
e armoniosa.
Ad esempio: ti manca lelemento terra
nella vita? Avrai certamente diversi
problemi.
Cosa puoi fare? Dovresti sviluppare
questo elemento terra, ovvero la
stabilit, la fedelt, le radici, la
perseveranza, la costanza. Se vai
al centro del tuo essere e stimoli la
sede della terra, cio il primo chakra
(muladhara), queste qualit nasceranno
in te spontaneamente.
E questo avviene con ogni chakra.
Nel libro Risveglia i chakra si
trovano molti esercizi per vivere una
vita migliore, pi armoniosa e pi

profonda, basati sugli insegnamenti


illuminati del grande Maestro
Paramhansa Yogananda e del suo
discepolo Swami Kriyananda, il
fondatore della comunit Ananda
vicino ad Assisi.
La forza di questo manuale che
combina un insegnamento illuminato

Nutrire lo Spirito

Cosa leggere
Jayadev Jaerschky
Risveglia i chakra!
Insegnamenti e
tecniche per corpo,
mente e anima
Basato sugli
insegnamenti di Paramhansa
Yogananda
Ananda Edizioni, 2015
Jayadev Jaerschky
Gli Esercizi di ricarica
di Paramhansa
Yogananda
Dvd + libro
Ananda Edizioni, 2013

con tecniche applicabili da tutti. Ho


voluto raccogliere nel libro moltissime
informazioni, spesso inedite e
sorprendenti, su molteplici aspetti:
i chakra nella vita quotidiana, per la
salute, per la nostra psicologia, per i
rapporti, per il successo, per essere felici
nelle varie circostanze della vita; i chakra
nella natura, nella musica, nellarte, nelle
posizioni yoga, fino alle applicazioni pi
profonde ed esoteriche che per gli yogi
avanzati diventano delle vere e proprie
porte verso la coscienza universale.
Ogni capitolo contiene molte pratiche,
per aprire i chakra, per percepirli, per
stimolarli, perch alla fine non la teoria
che ci trasforma, ma lesperienza.

Innamorati dei tuoi chakra

Per chi vuole una sinfonia ricca nella


propria vita, che viene da dentro, avr
certamente grandi benefci lavorando
sui chakra. La nostra completezza
sta nella loro armonia. Se dentro di
noi c equilibrio, ogni cosa migliorer
per noi, perch la soluzione alle
disarmonie non sta fuori, ma dentro
di noi.
Il mio suggerimento cerca di
innamorarti dei tuoi chakra: della

loro bellezza, della loro profondit, del


loro mistero. In altre parole, trasforma
la tua ricerca di comprensione in una
storia damore. Perch? Perch lunico
modo di comprendere profondamente
qualcosa amandola. Quello che ami
ti si riveler, a poco a poco; quello che
ami, inevitabilmente, ti diventer vicino
e familiare, perch lamore il potere di
unione universale. Se ti innamorerai dei
chakra, li capirai molto pi facilmente.
E pi li capirai, pi diventeranno i tuoi
migliori amici e renderanno la tua vita
felice come non mai.

Un testo di riferimento per tutti coloro


che si trovano in un percorso di ricerca
WANDA VANNI, presidente Federazione
Mediterranea Yoga
In questo viaggio attraverso i sette
centri energetici della tradizione
indovedica, Jayadev pianta un seme
nellanimo umano e ci ricorda che dietro
tutti i colori della vita esiste sempre
ununica realt essenziale: lAmore.
per questo che siamo venuti ed solo
con questo che andremo via.
DANIEL LUMERA, direttore del progetto
MyLifeDesign

Puoi ordinare questo libro sul sito:


macrolibrarsi.it

Jayadev Jaerschky
Di origine tedesca, pratica lo yoga e la meditazione
da oltre venticinque anni. discepolo del grande
maestro indiano Paramhansa Yogananda, attraverso
il suo discepolo diretto Swami Kriyananda. Jayadev
vive e insegna nel centro Ananda nei pressi di Assisi,
dove ha contribuito a fondare e attualmente dirige
la Scuola Europea di Ananda Yoga. Tiene ogni anno
seminari e conferenze in varie parti dItalia e dEuropa.
autore di nove libri sullo yoga, tra i quali il bestseller
Respira che ti passa!, e ha pubblicato diversi CD
di musica devozionale. Nel 2014 stato nominato
Kriyacharya, cio autorizzato a impartire la sacra
iniziazione al Kriya Yoga.

ViviConsapevole.it 83

Paramhansa Yogananda:

la tradizione continua
Se decidi di essere felice, niente e nessuno al mondo
pu toglierti la felicit Paramhansa Yogananda
La Redazione per Ananda Associazione

Il nome di Paramhansa Yogananda,


grande Maestro indiano del secolo
scorso, ormai noto a un numero
sempre pi grande di persone. Il suo
libro Autobiografia di uno yogi
un consolidatissimo classico della
spiritualit che, a settantanni dalla sua
uscita, stato tradotto in quasi quaranta
diverse lingue e ha trasformato e
ispirato milioni di vite.
Le antiche scritture dellIndia
suggeriscono che se vuoi capire la
grandezza di un guru, devi guardare ai
suoi discepoli.
Fra i numerosissimi discepoli di
Yogananda, Swami Kriyananda
riveste un ruolo di grandissimo
rilievo per il fatto che, oltre a essere
stato un devoto perfetto per tutta la
sua vita, stato il fondatore delle
comunit Ananda negli Stati Uniti,
in India e in Europa. Nelle colline
adiacenti ad Assisi sorge una delle
comunit Ananda, dove risiedono
circa centocinquanta persone che
sperimentano nel quotidiano gli
insegnamenti di Yogananda. Nello
splendido Tempio di Luce, dedicato
a tutte le religioni, vengono offerti
tutto lanno corsi e pratiche di yoga
e meditazione, con listruzione nelle
tecniche di base del Kriya Yoga, sia per
principianti che per praticanti esperti
(ananda.it)

84 ViviConsapevole

no non sono il punto


Le cose che ci accado i reagiamo agli eventi
i no
centrale. il modo in cu tivi. La tranquillit dei
ga
che li rende positivi o ne pacit di accettare la
ca
santi dovuta alla loro
are
. Il loro potere di cambi
vita esattamente com tarli cos come sono.
gli altri inizia con laccet
Nayaswami Jyotish

Nutrire lo Spirito

Sviluppa una relazione interiore con Dio


che abbia significato per te. Senti che Dio
venuto a te nei panni delle persone della tua
vita. Riconosci e apprezza il loro potenziale pi
elevato ed esprimi loro questo apprezzamento.
Sii un canale aperto dellamore di Dio per tutti
coloro che incontri.
Nayaswami Devi

Swami Kriyananda, oltre ad aver


iniziato le Colonie di Fratellanza
Mondiale, ha scritto circa 150 libri,
composto oltre 400 opere musicali,
e ha dedicato lintera sua esistenza a
servire splendidamente il suo Guru,
guadagnandosi una popolarit e una
stima internazionali.
Alcuni anni prima di lasciare il corpo,
Swamiji, come affettuosamente lo
chiamano i suoi amici, ha pensato di
designare i suoi successori, e seguendo
la sua guida interiore, ha nominato
Nayaswami Jyotish e sua moglie,
Nayaswami Devi, quali direttori
spirituali di Ananda nel mondo.
Jyotish e Devi hanno collaborato alla
creazione di Ananda fin dai primissimi
giorni del suo sviluppo, nel lontano
1969, aiutando Kriyananda a realizzare
la sua visione e ricevendo da lui tutti gli
insegnamenti appresi negli anni vissuti
con Yogananda. Una lunga storia e
unamicizia di oltre 45 anni che ci ha
regalato due anime di profondissimo
spessore spirituale. Oggi sono loro
a guidare questo movimento, con
saggezza e umilt, e sono un esempio e
unispirazione costanti per innumerevoli

devoti in ogni parte del mondo.


Da fine agosto a met settembre
saranno in Italia, ad Ananda Assisi,
dove terranno diverse lezioni e
conferenze e condivideranno la loro
straordinaria esperienza per entrare in
contatto con la scienza del vero Yoga,
profondo, antico, interiore.
Prima di rientrare in California, saranno
ospiti donore a Yoga Festival Roma
il 12 settembre (yogafestival.it) per
una conferenza pubblica e il lancio
della versione italiana della loro ultima
pubblicazione: Tocco di Luce. Vivere gli
insegnamenti di Paramhansa Yogananda,
un libro nato dal loro blog, in cui
condividono in modo pratico e ispirante
gli insegnamenti di Yogananda per
migliorare tutti gli aspetti della vita: la
salute, il lavoro, il successo, la prosperit,
la creativit, il matrimonio, la famiglia,
leducazione, lo sviluppo spirituale.
La tradizione del Kriya Yoga prosegue,
ed in ottime mani. Yogananda
continua a espandere la sua opera,
guidando queste due splendide anime
che hanno fatto del servizio e della
lealt il loro modo di vivere lo Yoga e
di offrirsi a Dio.

Quando difficile
comprendere
quale strada prendere
nella vita,
scegli sempre la direzione
che ti permette di essere
un essere umano
migliore
Nayaswami Jyotish

Cosa leggere
Paramhansa Yogananda
Autobiografia
di uno yogi
Edizione originale
del 1946
Ananda Edizioni
Nayaswami Jyotish
e Devi
Tocco di Luce
Ananda Edizioni,
2015

Puoi ordinare questi libri sul sito:


macrolibrarsi.it

ViviConsapevole.it 85

Le

fiabe

ci parlano di noi
Le storie tradizionali parlano alla nostra
anima e ci invitano al cambiamento
Maura Gancitano per Edizioni Arte di Essere

Le fiabe sono fatte della materia di


cui fatto linconscio. Il materiale
archetipico che le compone e i
meccanismi attraverso i quali si
dipanano, infatti, possono rivelarci
molte cose sulla nostra psicologia e sul
tempo che stiamo vivendo.
Lidea che le storie siano qualcosa
di rigido e sempre uguale un
pregiudizio, e si scontra con la
realt: la stessa fiaba si trova in tante
diverse nazioni e cambia a seconda
della sensibilit, i costumi, il modo
di pensare di ciascuna. Guardate
i bambini, come amano inserire
continue, piccole variazioni in ogni
storia!
Daltra parte, le fiabe tradizionali non
sono pensate solo per loro, ma spesso
sono dirette principalmente agli adulti.
Il loro scopo risvegliare lanima, la
parte autentica che spesso si nasconde
dietro le abitudini e le maschere della
maturit. Sono fatte per sconvolgere,
creare intuizioni, fare strike! nel cuore
di ciascuno e mostrare la necessit di
un cambiamento a volte di una vera
e propria rivoluzione della propria
esistenza.
Le fiabe non sono sempre uguali,
ma seguono la trasformazione
dellinconscio collettivo. Un divenire
molto lento, che per nel nostro

86 ViviConsapevole

tempo sta conoscendo una grande


accelerazione. Attraverso il loro studio
possibile comprendere profondamente
cosa sta accadendo dentro di noi, a pi
livelli.
Ci pu accadere perch le fiabe
ci permettono di dire attraverso
delle storie fantastiche, inventate e
allegoriche, qualcosa che altrimenti
non riusciremmo a raccontare. E a fare
ci che spesso nel mondo materiale
non riusciamo a fare: dare un posto
a ogni cosa, rimettere ordine, offrire a
ciascuno il proprio spazio.
Come recita Tom Hanks nei panni di
Walt Disney in Saving Mr. Banks:
questo che facciamo noi cantastorie:
rimettiamo a posto le cose con
limmaginazione.

La rinarrazione

Cambia linconscio, cambiano le fiabe.


Se le strutture rimangono le stesse
riflesso delle nostre strutture interiori
fondamentali e immutabili ma ci
che accade nelle storie pu cambiare.
Se cambia la nostra consapevolezza
nelle relazioni, cambia il modo in cui
i personaggi si relazionano gli uni con
gli altri.
Per questa ragione, possiamo fare con
le fiabe ci che dovremmo fare tutti

con la nostra vita: rinarrare. Possiamo


rivendicare il diritto di raccontare di
nuovo ogni storia, come insegnava
Carlos Castaneda, non per nascondere
il trauma, il tradimento, il male, ma
per trasformarlo, per dargli un senso,
per superarlo e vedere il futuro. Per
attraversarlo, per andare oltre. La
rinarrazione permette di vedere i
personaggi in modo pi complesso
e sfaccettato, rivelando ci che nelle
fiabe tradizionali stato spesso
nascosto, rimosso.

Cosa leggere
Maura Gancitano

Malefica
Trasformare la
rabbia femminile
Edizioni Arte di Essere

Puoi ordinare questo libro sul sito:


macrolibrarsi.it

Nutrire lo Spirito
Ogni lettore dovrebbe provare a rinarrare una fiaba, cos come si fa con la
propria vita. E come si fa con la propria
vita, anche nella fiaba, grazie alla
consapevolezza, il cattivo della storia
pu essere compreso e pu avere una
nuova possibilit di liberarsi dal male.

Rinarriamo la nostra storia

Il patrimonio dellumanit ricco di


storie. Ciascuno di noi in base alla
sensibilit, il vissuto, le caratteristiche,
il talento pu essere legato a una
di queste pi che alle altre. Trovare
la propria storia un dono, perch
rappresenta la possibilit di individuare
il proprio archetipo di riferimento a

farlo crescere, coltivarlo, permettergli


di evolvere. Qual la vostra storia del
cuore, quella che vi ha sempre colpiti,
fin da bambini, che amavate rileggere,
riascoltare, rivedere? Qual il
personaggio con cui vi siete identificati
maggiormente? Andate a trovarlo
di nuovo, riprendete in mano quel
libro, quel film, quel cartone animato.
Trovategli un posto nella vostra
giornata, e dopo la rilettura ri-narratelo.
Raccontate unaltra volta la sua storia
alla luce della vostra, regalategli la
vostra consapevolezza, permettetegli di
danzare su una musica nuova.
Qualcosa accadr.

Maura Gancitano
Maura Gancitano nata a
Mazara del Vallo nel 1985. Si
interessa di Astrologia, Salute
Naturale, Floriterapia e Maternit.
Ha pubblicato Igiene e cosmesi
naturali (Il Leone Verde, 2013) e
Malefica. Trasformare la rabbia
femminile (Arte di Essere, 2015).
Insegna autoproduzione di
cosmetici eco-dermo-compatibili
e insieme ad Andrea Colamedici
con cui tiene seminari di filosofia
e ricerca interiore ha tradotto i
libri di Stanislav Grof, La nuova
Psicologia e Psicologia del futuro,
entrambi usciti per Spazio Interiore.

ViviConsapevole.it 87

Vincere la paura

pratiche di
consapevolezza
con le

I consigli di un grande
maestro per sconfiggere
le emozioni negative
Ogni volta che avvertiamo una forte
ondata di paura, rabbia o gelosia
possiamo fare qualcosa per gestire
questa energia negativa, in modo
che non ci distrugga. Non dovr
necessariamente esserci conflitto fra
un elemento e laltro del nostro essere:
sar necessario soltanto un impegno
ad accudire e a cercare di trasformare.
Occorre avere un atteggiamento
nonviolento nei confronti della
sofferenza, del dolore e della paura che
proviamo.
Quando proviamo unemozione
violenta come la paura o la
disperazione, possiamo esserne
sopraffatti. Tuttavia sappiamo che,
con la pratica, possiamo imparare ad
accogliere la nostra paura, perch in
ciascuno di noi presente il seme della
consapevolezza. Se ci eserciteremo
ogni giorno a entrare in contatto
con quel seme mentre camminiamo,
stiamo seduti, respiriamo, sorridiamo o
mangiamo, coltiveremo lenergia della
consapevolezza.
E poi, ogni volta che ne avremo
bisogno, baster entrare in contatto con
quel seme e subito lenergia affiorer
e potremo usarla per accogliere in
un abbraccio le nostre emozioni.
Se riusciremo anche solo una volta
in questo intento, avremo un po

88 ViviConsapevole

Tratto dal libro Paura di Thich Nath Hanh (Macro Edizioni)

Esercizio pratico: respirare nel presente


Ora vi prego di concedervi un momento per godere di questa semplice pratica del respiro consapevole: Inspiro e so che sto inspirando;
espiro e so che sto espirando. Se vi eserciterete con un po di concentrazione, riuscirete a essere davvero presenti. Nel momento in cui
comincerete a praticare il respiro consapevole, il vostro corpo e la
vostra mente torneranno a riunirsi. Ci vogliono da dieci a venti secondi soltanto per compiere questo miracolo, lunit di corpo e mente nel
momento presente. Ognuno di noi pu farlo, perfino un bambino.
Come diceva il Buddha: Il passato non pi, il futuro non ancora arrivato; c solo un momento in cui la vita disponibile, ed il
momento presente. Meditare con la respirazione consapevole significa riportare il corpo e la mente al momento presente, cos da non mancare lappuntamento con la vita.

Nutrire lo Spirito

Cosa leggere
Non vogliamo aprire la porta alla paura,
al dolore e alla depressione, cos
ricorriamo a tutto il possibile per tenerci
occupati. E ci sono sempre tantissime
cose a nostra disposizione per distrarci da
ci che accade dentro di noi

Thich Nhat Hanh


Paura
Supera la tempesta
con la saggezza
Macro Edizioni 2015

Puoi ordinare questo libro sul sito:


macrolibrarsi.it

pi di pace e un po meno paura di


quellemozione violenta, la prossima
volta che affiorer.

Quando ci fa visita la paura

Immaginate di provare molto dolore,


sofferenza o paura nel profondo della
vostra coscienza. Molti di noi hanno
tali blocchi di dolore nei recessi della
propria coscienza, da non riuscire a
gettarvi uno sguardo. Dobbiamo tenerci
molto occupati per assicurarci che
questi ospiti indesiderati non vengano
a farci visita. Ci diamo da fare con
altri visitatori: prendiamo in mano

una rivista o un libro da leggere,


accendiamo la televisione o ascoltiamo
la musica. Facciamo davvero qualsiasi
cosa per occupare in qualche modo
la nostra attenzione. la pratica della
rimozione.
La maggior parte di noi adotta questa
reazione di veto: non vogliamo aprire
la porta alla paura, al dolore e alla
depressione, cos ricorriamo a tutto
il possibile per tenerci occupati. E
ci sono sempre tantissime cose a
nostra disposizione per distrarci da
ci che accade dentro di noi, molti
modi per intrattenerci, specialmente
con la televisione, che pu essere
usata come una specie di droga.
Quando la sofferenza che avvertiamo
diventa troppa, a volte, accendiamo la
televisione per dimenticare il nostro
dolore e il nostro salotto si riempie
dimmagini e di suoni. Anche se ci
che stiamo guardando non ci soddisfa,
spesso non abbiamo il coraggio di
spegnere il televisore. Perch? Perch
anche se ci che vediamo non
interessante o addirittura ci disturba,
pensiamo che sia meglio che tornare a
casa, da noi stessi, rischiando di entrare
in contatto con il dolore che portiamo
dentro. La distrazione la linea di
condotta che molti di noi adottano.
Alcuni di noi scelgono di vivere in una
zona TVfree, cos come si usano
le aree riservate ai non fumatori e

non bevitori, ma molti guardano la


televisione o giocano ai videogiochi per
mascherare il proprio disagio.
Conoscevo una famiglia che trascorreva
tutte le serate davanti alla TV. Un
giorno, al mercato delle pulci, videro
una statua del Buddha. La comprarono
per metterla a casa propria. Siccome la
casa era molto piccola, non cera spazio
per la statua. Cos decisero di metterla
sopra il televisore, perch era un posto
sgombero e presentabile. Per caso mi
capit di far loro visita subito dopo
lacquisto del Buddha. Cos dissi loro:
Cari amici, la statua e la televisione
non stanno bene insieme, perch si
tratta di due cose diametralmente
opposte. Il Buddha serve a tornare alla
nostra casa interiore, la televisione
serve a fuggire via da essa.

Thich Nhat Hanh


un grande maestro Zen di
scuola vietnamita. Poeta in prima
linea al servizio della Pace fin dai
tempi della guerra del Vietnam
a fianco di Martin Luther King, e
candidato al Nobel per la Pace.
Dedica la vita allinsegnamento
del pensiero buddhista. Ha
fondato lUniversit Buddhista di
Saigon, insegnato alla Columbia
University e alla Sorbona di Parigi.

ViviConsapevole.it 89

Colorare fa bene
I benefici dellart therapy si riflettono a livello mentale, spirituale e fisico
Romina Rossi

90 ViviConsapevole

Che colorare unattivit rilassante


noto da parecchio: il primo a usare il
colore come forma di terapia stato
Carl Gustav Jung allinizio del secolo
scorso. Facendo colorare mandala ai
suoi pazienti si era reso conto che le
loro condizioni generali avevano un
notevole miglioramento.
Non a caso finora era unattivit
consigliata ai bambini, soprattutto
vivaci e con problemi di
concentrazione.
Anche negli adulti ha validi benefici,
perch essendo unattivit introspettiva
permette di scoprirsi nel profondo
quando si colora, in una sorta di

I colori del benessere

Il colore un mezzo per esercitare un


influsso diretto sull Anima.
Il colore il tasto, l occhio il martelletto,
l anima il pianoforte con molte corde.
L artista la mano che suona e che con
questo o quel tasto fa vibrare l Anima
Wassili Kandisky

Se colorare fino a poco tempo fa era


ritenuta unattivit da e per bambini,
oggi non pi cos. La variante
per adulti di colorare si chiama art
therapy o arte terapia o arte del colore
o semplicemente arte di colorare e
si sta diffondendo sempre di pi.
Probabilmente la sua diffusione si
deve al fatto che non servono grandi
abilit o materiali, ma solo un bel
libro in bianco e nero con pagine che
diventano meravigliose tavole una volta
che sono colorate, e dei pennarelli. Se
per molti colorare un passatempo
piacevole e senza troppe pretese, in
ambiti pi medici e salutistici larte
terapia considerata una vera e propria
psicoterapia che aiuta chi la pratica a
esprimersi, liberarsi di molti blocchi
interiori e trasformarsi. In questottica
larte diventa una forma di valida
terapia.

autoanalisi. Agendo inoltre sullo stato


mentale, emozionale e fisico in grado
di migliorare la vita, poich:
riduce il dolore;
combatte lansia e la tensione;
combatte il disordine da stress posttraumatico;
aiuta le persone con problemi di
bipolarismo;
sviluppa la creativit;
aumenta lautostima;
dona maggiore sicurezza e apertura
verso gli altri;
stimola la parte del cervello collegata
allattivit motoria;
pu donare serenit e migliorare le
condizioni delle persone affette da
malattie gravi quali cancro, disordini
mentali...

Ma perch colorare unattivit cos


potente? Semplice: quando si colora
ci si concentra su quella specifica
attivit e non sui propri problemi,
potendo cos rilassarsi completamente.
E quando ci si rilassa possono
succedere cose strepitose: ad esempio
la pressione sanguigna si abbassa,
lansia diminuisce, il mal di testa
sparisce, la digestione migliora. O pu
arrivare la soluzione a quel problema
che fino a poco tempo prima sembrava
irrisolvibile e che aveva tolto il sonno
e la tranquillit. E tutto questo solo
perch finalmente ci si rilassati e si
lasciata libera la creativit: ecco perch
colorare molto pi che un semplice
gioco da ragazzi!

alla salute!

Cosa leggere
AA.VV.
Il libro dei sogni
Macro CArte,
settembre 2015

Marty Noble
Pavoni
Macro CArte,
settembre 2015

Marjorie Sarnat
Gufi
Macro CArte,
settembre 2015

Eric Marson
Bosco
Macro CArte,
settembre 2015

Eric Marson
Elfi
Macro CArte,
settembre 2015

Puoi ordinare sul sito:


macrolibrarsi.it

ViviConsapevole.it 91

92 ViviConsapevole

Medicina Olistica

Calendario degli Eventi Autunno 2015

ss

SETTEMBRE

11 21 settembre
9 Festival della biodiversit
Milano, Parco Milano Nord
www.festivaldellabiodiversita.it
12 15 settembre
Sana. Salone internazionale del
biologico e del naturale
Bologna, quartiere fieristico
www.sana.it
13 settembre
Tutta unaltra scuola
Relatori vari
Vaiano (PO), Villa del Mulinaccio
www.tuttaunaltrascuola.it
19 settembre
Corso di autocostruzione di un
pannello fotovoltaico
Docente: Luigi Lisi
La fattoria dellAutosufficienza
Paganico, Bagno di Romagna (FC)
www.autosufficienza.com,
e-mail: info@autosufficienza.com
19 settembre
Macrolibrarsi Fest
E non chiamatela sagra...
Vieni a festeggiare il compleanno del
Macrolibrarsi store
Cesena, Macrolibrarsi store, via Emilia
Ponente 1705
http://www.macrolibrarsi.it/eventi/
macrolibrarsi-fest-e-non-chiamatela-sagra.
php; tel. 800 089 433; 0547 346317
26 settembre
Seminario.
Lessere umano dopo la speciazione
Relatore: Igor Sibaldi
Roma, location da definire
http://www.macrolibrarsi.it/servizi/__lessere-umano-dopo-la-speciazionecon-igor-sibaldi-roma.php;
tel. 800 089 433; 0547 346317
26 27 settembre
Corso di Fiori di Bach Vibrazione
e Azione tra uomo e natura
Docente: Paolo Magi
Trecastelli (AN), La Citt della Luce,
via Porcozzone 17
www.lacittadellaluce.org, info@
lacittadellaluce.org, tel. 071 7959090

OTTOBRE

1 4 ottobre
Corso di primo livello di
Agricoltura Sinergica
Docente: Janneke Gisolf
Trecastelli (AN), La Citt della Luce, via
Porcozzone 17
www.lacittadellaluce.org, info@
lacittadellaluce.org, tel. 071 7959090
2 4 ottobre
ArtEtica. Consapevoli in mostra
Monte San Quirico (LU), Foro Boario
www.artetica.info
3 4 ottobre
Biosalus. Festival nazionale del
biologico e del benessere olistico
Urbino, luoghi vari
www.biosalus.it
9 11 ottobre
Fiera del Turismo Agri e Slow
Bergamo, quartiere fieristico
www.agritravelexpo.it
10 11 ottobre
Natura & Vita. Giardinaggio,
benessere, ecologia
Forl, quartiere fieristico
http://www.animaliinfiera.it/; tel. 0543
798466 / 777420
dal 10 11 ottobre
Corso di formazione annuale in
aromaterapia evolitiva
Docente: Luca Fortuna
Firenze, via Faenza 48
http://www.macrolibrarsi.it/servizi/__
corso-di-formazione-annuale-inaromaterapia-evolutiva.php;
tel. 800 089 433; 0547 346317
18 ottobre
Castagnata nel bosco degli gnomi
Luminasio (BO), Il giardino di
Pimpinella
www.pimpinella.it; info@pimpinella.it
23 25 ottobre
Seminario: Alimentazione curativa:
le propriet terapeutiche degli
alimenti
Relatore: dott. Demetrio Iero
Firenze
www.1virgola618.it;
associazione@1virgola618.it;
349 4248355 Gianna

dal 24 ottobre
Corso di Cucina veg I livello
Docenti: Carla Casali VegChef, Paola
Di Giambattista Nutricional Cooking
Consultant
Forlimpopoli (FC), Istituto Alberghiero
Pellegrino Artusi, viale Matteotti 54
http://www.macrolibrarsi.it/servizi/__
corso-di-cucina-veg-i-livello.php;
tel. 800 089 433; 0547 346317
24 ottobre
Seminario. Goal Mapping:
Workshop del successo
Relatore: Brian Mayne
Bologna, location da definire
http://www.macrolibrarsi.it/servizi/__
goal-mapping-workshop-delsuccesso-con-brian-mayne.php;
tel. 800 089 433; 0547 346317
24 25 ottobre
III Congresso di Fisica e Medicina
Quantistica. Il dialogo tra le cellule
Relatori vari
Gariga di Podenzano (PC), Centro
Congressi Galileo
http://www.macrolibrarsi.it/eventi/
iii-congresso-di-fisica-e-medicinaquantistica-il-dialogo-tra-le-cellule.
php; tel. 800 089 433; 0547 346317
24 25 ottobre
La Luna ne grembo: il ciclo
mestruale come guida interiore
Docente: Chiara Brunetti
Trecastelli (AN), La Citt della Luce,
via Porcozzone 17
www.lacittadellaluce.org, info@
lacittadellaluce.org, tel. 071 7959090
31 ottobre 1 novembre
Aromaterapia e distillazione
pratica degli oli essenziali
Docente: Laura DallAquila
Luminasio (BO), Il giardino di Pimpinella
www.pimpinella.it; info@pimpinella.it

NOVEMBRE

14 15 novembre
Modena Benessere Festival
Modena, quartiere fieristico
www.modenabenessere.it
19 22 novembre
Biolife. Sapori e profumi, salute,
sostenibilit
Bolzano, quartiere fieristico
www.fierabolzano.it, info@
fierabolzano.it, tel. 0471 516000

ViviConsapevole.it 93

94 ViviConsapevole

Puoi avere
labbonamento
anche in formato
digitale!

ViviConsapevole.it 95

96 ViviConsapevole

ViviConsapevole.it 97

98 ViviConsapevole

ViviConsapevole.it 99

Shutterstock Copyright: Christian Jung

4 Consapevole

Consapevole 3

MANGIARE
E BERE SANO
IN ROMAGNA

GUARIRE
CON LA DIETA
VEGAN - DVD

LE RICETTE DI
VEGANBLOG.IT

Una guida indispensabile per scoprire tante nuove attivit che si


occupano di alimentazione biologica, vegetariana,vegana, crudista in
Romagna. Allinterno troverai 500
attivit tra cui: ristoranti, pizzerie,
chioschi di piadina, gelaterie, bar,
pub e spiagge, agriturismi dove
puoi mangiare o dormire, alberghi
e bed & breakfast, negozi di alimentari e gruppi dacquisto, mercatini e
sagre.
Nella guida potrai anche trovare:
ottime ricette locali rivisitate in chiave vegan dai migliori cuochi; molte
pagine di consigli degli esperti di
alimentazione; utili indicazioni sui
posti pi significativi da visitare

Un seminario con straordinarie


informazioni per la salute e il benessere del corpo.
Nel dvd la dottoressa De Petris
parla di:
alimentazione naturale e benessere
strategie alimentari per la prevenzione e la cura deitumori
dieta verde per ridurre il rischio
delle malattie cardiovascolari e del
diabete
ingredienti nuovi per imbandire
una tavola sana.
Il dvd contiene unintervista esclusiva nella quale la dottoressa ci d
i suoi consigli per mangiare sano,
recuperare la salute e vivere in perfetta forma fisica.

Cucinare e mangiare Vegan non


unesperienza strana o necessariamente esotica. invece un
normalissimo modo di nutrirsi in
maniera sana, gustosa ed equilibrata. in totale rispetto di ci che
la nostra cultura mediterranea ci
insegna, attraverso lo straordinario panorama di ricette regionali
che la nostra penisola pu offrire
in maniera assolutamente unica. In
questo libro trovate il meglio delle
ricette della pi importante community di appassionati vegan in Italia:
VeganBlog.it.
Oltre 200 piatti, dallantipasto al
dolce!

Prezzo 11,50 - Pagine 240

Prezzo 24,50 - Durata 240

Prezzo 11,80 - Pagine 192

IN USCITA A SETTEMBRE 2015

Gruppo Editoriale Macro www.gruppomacro.com

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

LA SAGGEZZA
DELLASINO

LA CURA
NATURALE DEI
TUOI OCCHI

CONSIGLI
PER UNA VISTA
PERFETTA

Irriverente, dissacrante e senza peli


sulla lingua, questo nuovo libro di
Mirzakarim Norbekov ci offre un
metodo decisamente non convenzionale per il recupero della vista.
Lautore ci propone quello che lui
definisce il metodo dellautocoercizione emozionale volonaria,
una sorta di lotta personale contro
il bradipo interiore che risiede in
ognuo di noi e ci costringe a vivere
una vita di malattia e disturbi psicofisici.
Non servono medicine dunque n
interventi chirurgici, basta farsi
scombussolare un po dalla
Saggezza dellAsino.

In questa preziosa opera, il terapista e pioniere nel campo della


salute olistica Meir Schneider, ci
indica la strada per mantenere e
ristabilire la propria vista, come
modo per migliorare la propria
vita in termini di qualit e durata.
Lautore ci presenta il suo metodo
naturale per curare i principali
disturbi della vista
Gli esercizi e le linee guida qui
descritti hanno lo scopo di aiutarci
a creare un salutare programma
giornaliero che possiamo introdurre facilmente nella nostra vita.

Vedere, anche metaforicamente,


alla base di tutto. Se uno non si d
da fare per vedere, n con gli occhi
n con la comprensione e la conoscenza, perde qualcosa. Certo
che se vivo la mia vita nella miopia,
alloscuro di possibili visioni, nel buio
di inimmaginabili orizzonti, riduco
le mie potenzialit di progresso a
prospettive ristrette. Vederci chiaro,
quindi, non pu essere che un dovere su cui, una volta adempiuto, si
apre un grande potere. La lettura di
questo libro, se interpretata e colta
nella sua intenzione di azione, vi guider inaspettatamente verso nuove e
sorprendenti scoperte.
IN USCITA A SETTEMBRE 2015

Prezzo 16,50 - Pagine 304

Prezzo 11,50 - Pagine 208

Prezzo 11,50 - Pagine 192

Gruppo Editoriale Macro www.gruppomacro.com

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

Donna Farhi
INSEGNO YOGA
In qualit di insegnante di yoga, svolgi molteplici ruoli: consulente su temi
di salute, confidente personale, guida spirituale e terapeuta. Come li affronti? Riesci a gestire un allievo difficile o questioni di natura etica? Come
puoi tracciare dei confini sani fra te e i tuoi allievi, mantenendo un ambiente
sicuro e di sostegno? In Insegno Yoga, Donna Farhi d risposta al bisogno
crescente della comunit dello yoga di stabilire degli standard di comportamento professionale e di formazione degli insegnanti.
Attingendo da unesperienza dinsegnamento pluridecennale, lautrice esplora con passione e chiarezza i complessi interrogativi che risiedono alla base
della relazione fra insegnante e allievo. Il testo ricco di esempi di situazioni
complesse incontrate da Donna nel corso della sua esperienza professionale.
NellEserciziario per insegnanti, che completa lopera, vengono presentate importanti questioni etiche e pratiche e le modalit di affrontarle e risolverle. Un
libro di grande valore per la formazione e la crescita di ogni insegnante.
Prezzo: 13,50 - Pagine: 192 - Luglio 2015

Le novit di MACRO
Barbara Kndig

Remo Rittiner

Lo Yoga del Rilassamento


Profondo. La Tecnica di
Rigenerazione totale in 30
minuti. Contiene CD con 2
Accompagnamenti vocali

Manuale pratico illustrato con esercizi guidati e


tecniche di meditazione

YOGA NIDRA

IL GRANDE LIBRO DELLA


YOGATERAPIA

Tara Fraser

YOGA PER TE

Una guida pratica e


illustrata per avvicinarsi
allo yoga anche a casa

Prezzo: 12,90
Pagine: 120

Prezzo: 14,50
Pagine: 200

Prezzo: 12,90
Pagine: 144

Satya Singh

Ram Rattan Singh

Lothar-Rudiger Luetge

10 sequenze speciali.
Posizioni e movimenti per
riattivare il flusso energetico
nei meridiani e alimentare
gli organi collegati

Lincredibile potere
curativo del cervello

Teoria e Pratica Illustrata

KUNDALINI YOGA

Prezzo: 12,90
Pagine: 180

KUNDALINI DVD

Prezzo: 23,50
Durata: 286 min.

IL RISVEGLIO DELLA KUNDALINI

Prezzo: 13,50
Pagine: 240

Gruppo Editoriale Macro www.gruppomacro.com

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

CHE COSA MI
VUOI DIRE?

LIBRO NERO
DEI VETERINARI

ADDESTRARE
SENZA PAROLE

Abbiamo finalmente capito che


qualunque scelta noi facciamo,
o non facciamo, nei confronti dei
nostri animali, risuona allinterno
della nostra relazione.
Non siamo pi due mondi distinti e
paralleli. Abbiamo capito che esiste un linguaggio comune, quello
delle emozioni, che ci permette di
relazionarci e interagire in maniera profonda ed empatica.
Decifrare il linguaggio nascosto
delle emozioni animali ci permetter di amarli al meglio e di imparare, di riflesso, ad amare di pi
noi stessi.

Molto spesso gli animali si ammalano proprio attraverso i trattamenti


che subiscono durante le loro visite
dal veterinario, ossia a causa di
vaccini, medicine e unalimentazione sbagliata. I dati dimostrano che
negli ultimi decenni sono in aumento, fra cani e gatti, malattie come il
diabete, lepilessia, le malattie del
fegato e dei reni, le allergie, ecc
Gli animali domestici diventano
sempre pi spesso dei malati cronici e per loro, come per gli uomini,
invecchiare rimanendo sani sempre pi difficile e raro.
Questo libro contiene dati eloquenti che mettono finalmente in
discussione il sistema veterinario
cos com ora.

I libri sulladdestramento canino


sono tanti, ma parlano di impartire
ordini e direttive. Questo metodo
del tutto innovativo: ADDESTRARE
CON LA TECNICA DELLA MANO
VUOTA. Senza parole n rumori quindi, sfruttando solo i gesti
della mano. La strategia mira a
rafforzare il legame di fiducia tra
luomo e lanimale e punta sul
contatto visivo tra i due. Si tratta
di un metodo comodo e facile da
utilizzare ovunque, per strada, a
casa e al parco. Avete bisogno
solo del vostro cane e della vostra
mano! Il metodo originale e facile da sperimentare,utilissimo anche
per laddestramento di cani affetti
da patologie invalidanti (sordit,
cecit, ecc.).

Prezzo 9,80 - Pagine 176

Prezzo 12,90 - Pagine 208

Prezzo 10,80 - Pagine 96

Gruppo Editoriale Macro www.gruppomacro.com

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

J. Nichols
Wallace

Sebastian Pole

Ayurveda

Blue Mind

Il Legame
Nascosto tra
lacqua e la nostra
mente

Trova il Sentiero
Verso la Perfetta
Salute

Vincenzo Fanelli,
William Bishop

Mente
Quantica

Le 3 leggi quantiche
per creare la realt
che desideri

AA.VV.

Anatomia del
Corpo Umano
24 tavole illustrate

In Uscita a Settembre 2015


16,50
Libro - Pag. 384

16,50
Libro - Pag. 256

9,80
Libro - Pag. 128

23,50
Libro - Pag. 24

David Kirby

Kristine Miles

Bernard Jensen

Ren Prmmel

Gli effetti dei


metalli pesanti
sulla salute dei pi
piccoli

300 Deliziose
Ricette

Vaccini e
Bambini

Frullati Verdi
Raw

Disintossicati
in 11 Giorni

Omeopatia
per Bambini

Tutti i disturbi e le
malattie pi comuni
dellinfanzia, e i
rimedi per curarli

11,50
Libro - Pag. 472

13,50
Libro - Pag. 256

5,90
Libro - Pag. 160

5,90
Libro - Pag. 192

AA.VV.

AA.VV.

Teresa Anne Power, Katleen Rietz

AA.VV.

Coloro Milano
I monumenti e
i paesaggi piu
Famosi Milano &
Lombardia

Coloro
le Stagioni

Abc Yoga
per Bambini

Mandala
dello Yoga
Le Stagioni

Mi diverto e imparo
lalfabeto e lo Yoga
con 60 posizioni
belle e fantasiose

6,90
Libro - Pag. 64

6,90
Libro - Pag. 96

7,90
Libro - Pag. 40

3,90
Libro - Pag. 64

David Icke

Gianni Lannes

Enrica Perucchietti,
Gianluca Marletta

Paolo Becchi,
Alessandro
Bianchi

Limbroglio
della Realt

Le pi complete
rivelazioni sullesistenza umana mai
scritte prima dora
24,00
Libro - Pag. 896

Scie Chimiche

La Guerra Aerea che


Avvelena la Nostra
Vita e il Pianeta

12,90
Libro - Pag. 176

Unisex

Cancellare lidentit
sessuale: la nuova
arma della manipolazione globale
11,80
Libro - Pag. 224

Oltre lEuro

Le ragioni della
sovranit monetaria
12,90
Libro - Pag. 256

Gruppo Editoriale Macro www.gruppomacro.com

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

Marco Bianchi

Io Mi Voglio Bene
Gli indispensabili in cucina
Mangiare buono e sano non solo possibile, anche semplice, afferma Marco Bianchi:
basta conoscere gli alimenti. Io mi voglio bene nasce dal desiderio di condividere questo sapere e Marco lo fa in due modi. Innanzitutto, da scienziato: racconta tutto ci che avremmo
voluto sapere sui cibi e non ci hanno detto, dai benefici che apportano al nostro organismo
alle malattie che ci aiutano a prevenire. In secondo luogo, da chef: per questa occasione ha
aperto il suo ricettario e ha estratto i piatti che pi rappresentano la sua idea di cucina del
benessere.
Questo libro una chiamata ai fornelli: pronti a mettervi in gioco e a scoprire quanto saporita e prelibata pu essere la salute?

Prezzo: 18,50 Pag. 408 Formato: 14x21,5 cm

I miei alimenti
del benessere
e 300 idee
per cucinarli

Marco Bianchi, divulgatore scientifico


della Fondazione Umberto Veronesi, promuove i fattori protettivi della
dieta e le regole della buona alimentazione attraverso consigli gastronomici che aiutano a restare in salute e
a prevenire le patologie pi comuni.
Con Mondadori ha pubblicato Le
ricette della dieta del digiuno (con
Maria Giovanna Luini, 2013), 50
minuti 2 volte alla settimana (2014)
e Io mi muovo (2014).

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Lisa Casali

Marcello Ferrarini

Dagli scarti alle scorte: la


mia rivoluzione in cucina

La mia vita da chef


celiaco, le mie ricette
senza glutine

Tutto fa brodo

Tutta unaltra pasta

18,00
Libro - Pag. 224

20,00
Libro - Pag. 168

Christophe Andr

Alessio Roberti

Esercizi di psicologia
positiva

Tutto dipende da quello


che dici (e non dici)

E non dimenticarti di
Essere Felice

19,00
Libro - Pag. 408

Le parole per salvare


lamore

16,00
Libro - Pag. 192

Mondadori Libri S.p.A www.librimondadori.it

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

Anima Edizioni
Laura Marengo Galli

Meditazione trascendentale
Lo yoga della mente
Tutti ormai conoscono lo yoga del corpo. Qualcosa di analogo esiste per la mente, che
d salute, benessere, agilit, memoria, efficienza mentale: la meditazione trascendentale,
che distoglie la mente da qualsiasi pensiero tanto ordinario quanto elevato.
Realizzare lo stato mentale che consente di effettuare la meditazione trascendentale significa attuare nellintelletto il meccanismo opposto al pensiero, ossia il vuoto
mentale; vuoto che tuttavia non fine a se stesso, bens costituisce la base di nuove
possibilit intuitive. Qualunque idea o ricordo si insinui, per riallacciarsi alla consueta
corrente del pensiero, va falciato alla base cos come una lama reciderebbe rami
secchi e inutili. Assecondare con lintento pi saldo che riusciamo a trovare in noi
lacquietamento emotivo costituisce uno dei fondamenti principali dellatteggiamento
interiore.
12,00 - Libro 160 pagine - 15 x 21

Le Novit di Anima Edizioni


Jose Maffina

Alberto Giasanti

Come le meditazioni guidate


svelano il tuo profondo

Il divenire della coscienza:


conflitto, mediazione, perdono

Visualizzazioni
Creative 2 + CD

14,00
Libro - Pag. 62
CD da 6246

Igor Sibaldi

La Disobbedienza

9,00
Libro - Pag. 112

Universit
@Carcere

15,00
Libro - Pag. 204

Hubert Klsch

Il Linguaggio di Dio

Un cammino spirituale verso


lamore e la pace interiore

12,00
Libro - Pag. 152

Corinna Stockhausen

Benedetta Spada

Il sentiero dei Maestri invisibili per la crescita interiore e


spirituale

Terapia vinyasa - Ovunque, in


ogni momento, a ogni et

Il Corso

20,00
Libro - Pag. 212 a colori

Yoga Dinamico Facile

18,00
Libro - Pag. 224
con 146 immagini

Anima Edizioni Galleria Unione, 1 - 20122 Milano www.gruppoanima.it

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

Anima Edizioni
Haziel

Patricia Martina

Preghiere agli
Arcangeli

Donne
Medicina

Un viaggio attraverso lo spazio, il


tempo e la Pacha
Mama

Roberta Culella

Rinascere

Diario della mia


Vittoria sul Tumore

Erica Francesca
Poli

Anatomia della
Guarigione
I sette principi della
Nuova Medicina
Integrata

9,00
Libro - Pag. 48

14,90
Libro - Pag. 220

10,00
Libro - Pag. 160

24,00
Libro - Pag. 396

Valdo Vaccaro

Daniel Lumera

Tiziana Fragomeni

Piero Alacchi

Le chiavi per una


dietetica razionale - Conoscere il
proprio corpo

Esercizi di ricarica
per liberare lenergia
vitale e creare la
felicit

Come riconoscerli,
come imparare a
liberarsi dalla loro
trappola

Unesposizione di
principi e buone pratiche per rendere viva
e utile lorganizzazione
iniziatica nellItalia dei
prossimi decenni

Alimentazione
Naturale 2

Attivazione
Bio-Energetica

Conflitti
Istruzioni per
luso

22,00
Libro - Pag. 320

14,00
Libro - Pag. 48
CD

10,00
Libro - Pag. 144

Beatrice Moricoli,
Vittorio Bergagnini

Marina Tonini

Luis Fernando
Mostajo Maertens

Riflessologia
Facciale Dien
Chan

Io@
Extraterrestre

Viaggio nella
coscienza - Messaggi
spirituali da Sirio B

Guarisci te stesso
con le tue mani

I Maestri dei
Sette Raggi
Rivelazioni
extraterrestri

Lettera a un
Fratello Massone

10,00
Libro - Pag. 80

Luca DAlessandro

Un Giorno
alla Volta

Verso te stesso

32,00
Libro - Pag. 288

12,00
Libro - Pag. 132

14,00
Libro - Pag. 176

19,90
Libro - Pag. 456

Andrea Zurlini

Franco Libero
Manco

Erica Francesca
Poli

Slavy Gehring
Imma Luc

Evolvere nella Gioia

Corpo - Mente Coscienza Spirito

Anatomia della
guarigione
Co-creazione di un
cambiamento

Tutto ci che
avreste voluto sapere
sullAldil

12,00
Libro - Pag. 172

24,00
Libro - Pag. 440

Alchimisti
della Nuova
Generazione

Codice Vegan

Auto-Ipnosi

20,00
Libro - Pag. 32
2 CD a 432 hz

Dialoghi
con la Morte

12,00
Libro - Pag. 144

Anima Edizioni Galleria Unione, 1 - 20122 Milano www.gruppoanima.it

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

Roberta Cavallo e Antonio Panarese

Smettila di Programmare tuo Figlio


Come tutto quello che fai e comunichi condiziona il destino di tuo figlio
Dagli autori best seller letti da 60.000 famiglie italiane. Le parole, le frasi e gli atteggiamenti che spesso usi
con tuo figlio hanno il potere di influenzare molti aspetti della sua vita adulta, come per esempio:
La sua autostima;
La sua capacit di risolvere le sfide
che incontrer con coraggio e
sicurezza;
Se sapr gestire le sue emozioni
per evitare di vivere in preda alle
ansie e alle paure;
Il suo rapporto con i soldi, se sentir
di poterli meritare o meno (e la sua
capacit di guadagnarli e gestirli);

Le scelte giuste relative agli studi e


al lavoro;
Se la sua vita di coppia
sar armonica o piena di
incomprensioni e litigi;
Se sar in grado di ascoltare le
sue passioni e di perseguirle;
Se la futura relazione che avr
con i suoi figli sar complice o
conflittuale.

Prezzo: 14,90 Pag. 224 14x20 cm - Uscita Novembre 2015

Le Novit e Best Seller di Uno Editori


Daniela Barra e Federico Parena
Genitori al contrario
Guarda attraverso gli occhi dei
tuoi figli ed esprimi il meglio di
te come genitore

Enrica Perucchietti
Le origini occulte della
musica vol. III

Mauro Biglino
Elohim la Sentenza n.4

13,90
Libro - Pag. 220

16,90
Libro - Pag. 480

12,90
Libro - Pag. 120 - illustrato

Roberta Cavallo e Antonio Panarese


Le 7 idiozie sulla
crescita dei bambini

Svelati i falsi miti che ti impediscono


di essere un genitore efficace e sereno

Italo Pentimalli e
J.L.Marshall
Il potere del cervello
quantico
Come fare esplodere il potenziale
nascosto del tuo cervello

Mauro Biglino
La Bibbia
non un libro sacro
Il grande inganno

14,90
Libro - Pag. 320

15,70
Libro - Pag. 424

13,90
Libro - Pag. 192

Il canto delle sirene. Da


Madonna a Lady Gaga

UNO Editori - www.unoeditori.com


macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

Jayadev Jaerschky

Risveglia i chakra!

Insegnamenti e tecniche per corpo, mente e anima


Non esiste probabilmente in Italia un libro altrettanto completo sui chakra, ma
soprattutto un libro sui chakra secondo gli insegnamenti del grande maestro
Paramhansa Yogananda, autore di Autobiografia di uno yogi. I chakra, i
centri energetici nel nostro corpo sottile, ci offrono una chiave potente per far
fiorire il nostro corpo, mente e anima: quando sono in equilibrio ci portano
salute radiosa, magnetismo ed evoluzione spirituale. La forza unica di questo
straordinario manuale che combina un insegnamento illuminato con
tecniche applicabili da tutti. ricchissimo di informazioni, spesso inedite e sorprendenti, e in ogni capitolo offre pratiche che permettono di esplorare personalmente i chakra: come percepirli, come stimolarli, come aprirli. Con
profondit, e chiarezza, Jayadev descrive il potere dei chakra a tutti i livelli:
per corpo, mente e anima; nei nostri rapporti; nella vita quotidiana; il segreto
legame yogico tra i chakra e la musica, larte, la natura, i mantra, le posizioni
yoga, le Scritture e tante altre discipline.

JAYADEV Jaerschky, discepolo di


Paramhansa Yogananda, pratica lo yoga
e la meditazione da oltre 25 anni. Vive e
insegna nel centro Ananda nei pressi di
Assisi, dove dirige la Scuola Europea di
Ananda Yoga. Tiene ogni anno seminari
e conferenze in tutta Italia e Europa.
autore di nove libri sullo yoga, tra i
quali il bestseller Respira che ti passa!.

Prezzo: 20,00 - Pag. 304 Foto a colori

Jayadev Jaerschky

Swami Kriyananda

Il manuale completo per


la libert interiore

Il manuale completo di
yoga e meditazione

Kriya Yoga

Raja Yoga

Paramhansa Yogananda

Autobiografia di uno
yogi con audiobook in
omaggio

Edizione originale del 1946

20,00
Libro - Pag. 224
Foto a colori

22,00
Libro - Pag. 408
Foto a colori

Jayadev Jaerschky

Joseph Bharat Cornell

Gli esercizi di ricarica


di Paramhansa
Yogananda
DVD + libro

Vivere la Natura

18,00
Cofanetto
Libretto - Pag. 64 - DVD 120 minuti

18,00
Libretto - Pag. 224
Foto a colori

Per bambini, genitori,


educatori, guide
naturalistiche. Oltre
600.000 vendute

18,00
Libro - Pag. 528
Foto in bianco e nero
Con CD mp3 di 5 ore
Nayaswamis Jyotish e Devi

Tocco di Luce

Vivere gli insegnamenti di


Paramhansa Yogananda
12,00
Libro - Pag. 264
Con foto

Ananda Edizioni www.anandaedizioni.it

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

Stefania Rossini

Vegano ma non strano


Per tutta la famiglia e a buon mercato

Forse vi piacerebbe avvicinarvi allalimentazione vegana, ma temete che essa richieda grandi sacrifici, sia eccessivamente complicata, restrittiva, costosa e poco
sfiziosa. In questo caso Stefania Rossini, la blogger e mamma sprint pi amata del
web, vi far cambiare idea. Le ricette veg che presenta in questa guida sono non
solo semplici, equilibrate ed economiche, ma anche buonissime! Passo dopo passo
imparerete ad autoprodurre il latte e il burro vegetale, i formaggi e i salumi vegani, i
dolci e i gelati e molti altri piatti gustosi, nel rispetto della vostra salute e di quella di
tutti gli esseri viventi ospitati dal nostro pianeta.
Prezzo: 12,00 - Pag. 144

Stefano Moment
Con una prefazione di
Tiziana Lugli, fontadrice
di Erbavoglio

Loving Superfoods

Claudia Boni

Dario Canil

Larte dellanalisi visuale per


mantenersi in salute e vitali

Origini, fondamenti spirituali


e guida pratica del metodo
originale di Mikao Usui

I sali di Schssler

Quando un Supercibo pu
cambiare la tua vita

LAnima del Reiki

16,00
Libro - Pag. 200

14,00
Libro - Pag. 136

24,00
Libro - Pag. 400

Enrica Perucchietti
Paolo Battistel

Annamaria Bona

I fgli di Lucifero

Aurelia Louise Jones


Telos 4
Le Sette Fiamme Sacre

18,00
Libro - Pag. 240

24,50
Libro - Pag. 320

19,50
Libro - Pag. 192

Il segreto perduto della stirpe


dei Cagots

I nuovi cerchi
nel grano

Medicina per lanima

Edizioni LEt dellAcquario www.etadellacquario.it etadellacquario@etadellacquario.it

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

Tess Masters

Il Frullatore che ti cambia la Vita


Piatti, snack, dolci e bevande super facili e super salutari

Chi lha detto che il frullatore serve solo per le bevande?


Tess Masters, foodblogger australiana, ci spiega come si pu usare per preparare ogni
tipo di piatto, nella prima raccolta delle sue 100 migliori ricette, tutte vegan, gluten-free,
senza dolcificanti artificiali, con opzioni crudiste e prive di frutta secca, soia, grano e
zucchero. Il tutto accompagnato da fotografie di grande effetto.
Zuppe e creme spalmabili, ma anche stuzzichini, insalate e piatti unici con ingredienti da
frullare, dolci e salati, ciascuno personalizzabile a seconda delle esigenze e delle stagioni.
Con i consigli per scegliere lelettrodomestico pi adatto e utilizzarlo al meglio, lelenco dei cibi pi sani e cruelty-free e tanti pratici suggerimenti per preparare in anticipo

Prezzo: 19,90 Pag. 224 Formato: 21x26,5 cm

VEG IN TASCA

Una nuova collana tascabile: originale, economica e tutta a colori!


Finalmente, i ricettari tascabili per preparare da soli deliziose ricette da proporre agli
amici o da mangiare con gusto davanti alla TV. Tante idee per i vostri piatti speciali, accompagnate da foto a colori che vi faranno venire lacquolina in bocca. E con un prezzo
piccolo piccolo!

Clea e Estrelle Payany

Sonja Dnzer

9,90
Libro - Pag. 96
Formato: 16x 22 cm

10,90
Libro - Pag. 128
Formato: 16x 22 cm

Veggie Burger

Gelati Vegani

John Robbins

La Food Revolution

Per la nostra salute e per quella del


pianeta
18,00 - Libro - Pag. 352
Formato: 13x 21 cm
Pietra miliare nel campo dellagricoltura
e dellalimentazione, questo saggio spiega
la correlazione tra cibo, ambiente e salute. Best seller negli Usa, con oltre
1 milione di copie vendute.

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Laurence Alemanno

Linda Louis

Cioccolato CRUDO

Pomodori Antichi
e Golosi

9,90
Libro - Pag. 96
Formato: 16x 22 cm

9,90
Libro - Pag. 96
Formato: 16x 22 cm

EDIZIONI SONDA SRL Corso Indipendenza 63 15033 Casale Monferrato (AL)


Tel. 0142 461516 www.sonda.it sonda@sonda.it

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Le parole dei clienti che quotidianamente recensiscono i nostri


prodotti sono il miglior biglietto da visita della nostra mission

Simona Oberhammer
Curarsi con Acqua e
Limone
Depura ogni giorno
il tuo corpo con
la doccia interna.
Metodo Naturopatia
Oberhammer
Macro Edizioni, 2015
Uno dei libri pi
interessanti che abbia
letto ultimamente.
In modo semplice e
chiaro spiega come
utilizzare questo rimedio
elencando propriet, indicazioni, eventuali errori
da evitare, posologia e controindicazioni. Ci
sono pi di 20 ricette speciali con la stessa base
e con laggiunta di sostanze naturali, sempre
accompagnate dai consigli. Io lho provato (solo
acqua e limone): un metodo semplice e veloce,
basta seguire i consigli evitando banali errori.
Per quanto mi riguarda ho notato che regolarizza
lintestino, migliora la digestione (non ho pi
mal di testa), attenua i dolori premestruali, alla
mattina da una carica di energia. Il mio voto 10
e lode!!!
Valentina

Mirzakarim Norbekov
La Saggezza
dellAsino
Ovvero Come liberarsi
degli Occhiali
Macro Edizioni, 2015
Questo piccolo libro
Consiglio vivamente
questo libro a tutte le
persone che hanno
intrapreso un cammino
di conoscenza e
hanno un approccio
olistico nei confronti
della vita. davvero
eccezionale! Spinge il lettore a guardarsi dentro
con un linguaggio forte e chiaro, portandolo a
intraprendere un percorso di guarigione di sicuro
effetto. Non avevo dubbi che la nostra salute
dipendesse principalmente da noi stessi, ma il
grande merito di questo libro di avermi fatto
capire come fare.
Cinzia

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Prodotti che ti cambiano la vita!

Marie Kondo
Il Magico Potere del
Riordino
Il metodo giapponese
che trasforma i vostri
spazi e la vostra vita
Vallardi, 2014
Il magico potere del
riordino un libro che
non insegna solo a
mettere in ordine la
casa: questo genere di
riordino ci aiuta a fare
spazio nella nostra
mente e ad allontanare
per sempre vecchi ricordi o situazioni del
passato che ancora ci legano e ci bloccano.
Ho letto e apprezzato il libro perch insegna
il modo di fare spazio nella nostra vita senza
traumi, ma generando in noi pi sicurezza per
il futuro. Lo consiglio alle persone che hanno
bisogno di rendere pi semplice la propria vita.
Sandra

Igor Sibaldi
I Confini del Mondo
Storie e Dinamiche
delliniziazione personale
Arte di Essere, 2015
Libro supremo, sembra
proprio provenire
dallAldil. Come al
solito Igor Sibaldi
sopra le righe, una
persona di una cultura
sopraffina e di nicchia,
che riesce a trasmetterti
degli insegnamenti
che vanno aldil della
mera comprensione
conscia. Proprio in merito alla sua vasta e
profonda conoscenza di determinati mondi e
tematiche, lesposizione a volte pu risultare non
particolarmente intuitiva (soprattutto per i neofiti),
ma talmente avvincente e penetrante che non
puoi fare a meno di leggerla e rileggerla. Grazie
Igor!
Massimo

Stefania Rossini
Vegano ma non Strano
Per tutta la famiglia e a
buon mercato
Et dellAcquario, 2015
Un pratico manuale,
come tutti i libri di
Stefania Rossini, da
avere sempre a portata
di mano per una veloce
consultazione. Pur
non essendo vegana,
attendevo questo libro
per imparare come
sostituire, volendo,
ingredienti animali e avere spunti pratici e
facilmente applicabili. Conoscendo gi lo stile
dellautrice sapevo di comprare un libro che mi
sar sempre utile. Molto apprezzabile il modo
di scrivere semplice e immediato, ma pieno
di entusiasmo, di chi, con umilt e tanta tanta
umanit, condivide la propria esperienza e
percorso. Brava Stefania!
Sara
Franco Berrino
Il Cibo dellUomo
La via della salute tra
conoscenza scientifica e
antiche saggezze
Franco Angeli, 2015
Ho avuto occasione
di assistenza a
una conferenza del
professor Berrino in
cui presentava questo
suo ultimo libro,
molto interessante
ed esaustivo in
quanto fornisce
indicazioni utili su come seguire una sana e
corretta alimentazione. Il professore afferma
che sia possibile guarire dalle patologie
autoimmuni (artrite, tiroidite) curando lapparato
digerente attraverso il cibo e che un intestino
malfunzionante sia la causa dello squilibrio
che si viene a creare nell organismo. A tal
proposito illustra una dieta antinfiammatoria e
di mantenimento attraverso la spiegazione di
alcune ricette. Un professionista serio e saggio,
un ricercatore che ha dedicato tutta la sua vita
alla ricerca per la prevenzione del cancro, un
Maestro in materia! Consiglio assolutamente
a tutti di comprare questo libro. Luomo ci
che mangia: bisognerebbe sempre tenerlo a
mente.
Roberta

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

Crema per i piedi


Piedi stanchi, induriti, gonfi o... sudati!
Ottimo veicolo di salute per i piedi, questa nuova crema contraddistinta da un fresco
e gradevole profumo ed una texture tutta naturale per essere assorbita velocemente,
senza ungere. Utile per i principali disagi come gonfiore, sudorazione, indurimento e
stanchezza, grazie anche ai fiori di Bach che la compongono. Nellinsieme, a livello sottile, la Crema per i Piedi di Remedia sostiene il radicamento e il primo chakra Muladhara.

97
%

14,00 - 50 ml

Difese

Student Remedy

Miscela di gemmoderivati
floripotenziati

Con i 5 fiori consigliati


da Edward Bach per
favorire i processi legati allapprendimento
e allo studio, Student
Remedy aiuta la concentrazione, stimola la
capacit di apprendimento e infonde fiducia
in se stessi e nella
capacit di riuscire.

Rinforza il sistema immunitario per prepararlo ad


affrontare linverno. Ne consigliamo lassunzione per
almeno due mesi, iniziando
gi a settembre-ottobre.

100
%

18,00 - 50 ml
30,00 - 100 ml

100
%

100
%

Water R- Petalus

Set dei 13 Pionieri

In un unico cofanetto, i primi 13 Spiriti che


abbiamo realizzato: Abete, Betulla, Cipresso, Faggio, Frassino, Ginepro, Larice, Melo,
Nocciolo, Quercia, Salice, Sorbo e Tiglio.
Abbiamo chiamato questo primo gruppo i
Pionieri, perch sono stati i primi a farsi
conoscere e a suggerirci le loro qualit,
personalit, messaggi.
13 Spiriti (20 ml) + carte - 165,00

dose 10 ml a 10,00
dose 30 ml a 19,00

100
%

Apporta benessere attraverso una azione di purificazione e armonizzazione


dellacqua, intesa come
ambiente originario della
vita e del suo mantenimento, elemento ad essa indispensabile nonch habitat
esclusivo di alcune specie.
20,00 20 ml

Crema viso alla ROSA

Per le pelli di ogni et che


ricercano nutrimento,
idratazione e happy ageing.

97
%

15,00 30 ml

Incontri con lo Spirito


degli Alberi
13 messaggi dalla
foresta

Un libro ricco, attuale e


suggestivo: tornare in Natura attraverso un incontro
profondo con gli alberi e i
loro eloquenti ed esemplari
messaggi.
Autori: Lucilla Satanassi e
Hubert Bsch
9,00 - 15 x 21 cm
pag. 144

Remedia di Satanassi Lucilla & C. S.S. Coltivazione biologica e trasformazione di piante officinali in preparati erboristici
e cosmetici di qualit, biologici e certificati SoCert e QCertificazioni Via Laghetti,38 47027 Quarto di Sarsina (FC)
Tel e Fax 0547-95352/0547-698068 www.remediaerbe.it

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

LIFEKIND
100% BIO

Una formula concentrata a pieno raggio con eccezionale potere antiossidante e antinfiammatorio. E un antidoto naturale ai problemi
di invecchiamento cellulare e di infiammazione, che possono presentarsi con il passare degli anni, e un sostegno per i problemi cardiaci.
Contiene alcune delle erbe pi benefiche presenti in natura, potenti
antiossidanti ed erbe ringiovanenti, colmi di fitochimici protettivi delle
cellule, come curcuma, tulsi, amla, t verde, aloe vera, mirtillo, gotu
kola, zenzero, liquirizia. LifeKind ringiovanisce i processi cellulari
PUKKA rappresenta le grandi tradizioni
apportando una sana crescita cellulare e mantenendoci giovani e in
di fitoterapia, ayurveda e natura.

impegnata nella coltivazione


biologica sostenibile, il commercio equo
solidale e il benessere della persona.

Prezzo: 30,70 30 capsule vegetariane

Pukka, La Linea Di Ayurveda Biologico In Italia


ASHWAGANDHA
100% BIO

E un tonico adattogeno utile


per calmare i nervi, migliorare
il benessere dellorganismo e
aumentare lenergia sessuale. conosciuto anche come
ginseng indiano per la
sua capacit di riequilibrare
le condizioni iperattive del
sistema nervoso come ansia,
insonnia, stanchezza cronica
e debolezza del cuore.
60 capsule vegetariane
18,80

WHOLISTIC TRIPHALA
100% BIO
In sanscrito significa tre
frutti, ovvero i frutti di amla,
bibhitaki e haritaki. E un
efficace lassativo, tonifica il
corpo grazie al suo elevato
valore nutritivo. Migliora la
digestione, riduce il colesterolo, stimola la circolazione, esercita un effetto
cardio-protettivo, migliora le
funzioni epatiche.
60 capsule vegetariane
28,00

WHOLISTIC CURCUMA
100% BIO
Realizzato con lesclusivo sistema di estrazione Wholistic, contiene tutto lo spettro di composti
idrosolubili e liposolubili della
radice di curcuma e oltre 30 volte il quantitativo di curcuminoidi
della sola radice. un potente
antiossidante che contribuisce
a migliorare la circolazione
sanguigna e il cuore. Con pepe
lungo (piperina) per migliorare
lassorbimento dei nutrienti.
30 capsule vegetariane
28,00

SPIRULINA
100% BIO

E unalga verde-azzurra, uno


dei cibi pi nutrienti al mondo,
con pi di 100 elementi
nutritivi facilmente digeribili.
Ogni razione giornaliera offre:
oltre il 100% R.D.A. di vitamina
A , 12.8% dellantiossidante
ficocianina e unampia gamma
di nutrienti inclusi vitamina B.
150 compresse
24,00

WHOLISTIC ILLUMINATE
100%BIO

E un integratore specifico per


migliorare lapprendimento, la
memoria e lintelletto. Contiene
Brahmi e Gotu Kola (centella
asiatica) che migliorano la
circolazione cerebrale contribuendo a ridurre la degenerazione neuronale legata
allet. Completano la formula
rosmarino, tulsi, curcuma,
semi di cardamomo, t verde
e Reishi (ganoderma lucidum)
ricchi di antiossidanti e altri
composti benefici.
30 capsule vegetariane
25,99

TISANA HERBAL
COLLECTION
5 tisane BIO

Contiene 5 gusti: il denso calore


fruttato di Sambuco & Echinacea, il caldo dolce e speziato
di Limone, Zenzero e miele di
Manuka, la nota soporifera di
Night Time, la freschezza frizzante di Tre Mente, la dolcezza
purificante di Detox.
20 filtri - 4,60
(4 filtri per ogni gusto)

INNERLIFE marchio PUKKA www.innerlife.it info@innerlife.it

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

Biosec Domus B5
pratico, efficiente, economico

Essiccare in casa, naturalmente!


Con Biosec conserva
il buon gusto della tradizione
in modo nuovo ed originale!
Biosec Domus il pi pratico, leggero ed economico essiccatore della
famiglia Biosec. Realizzato in solido materiale plastico per alimenti,
Biosec Domus la scelta pi conveniente per luso domestico, senza rinunciare allefficacia del nuovissimo
sistema elettronico Dryset Pro, che
dedica ad ogni prodotto un programma ottimizzato e specifico. E in
pi semplicissimo! Con Biosec la
fantasia e la creativit trovano nuovi strumenti: rispetto per le materie
prime, risultato perfetto, risparmio
energetico. Per conservare il buon
gusto della tradizione in modo nuovo ed originale.
186,00 4,5 Kg - 27 x 27 x 45 cm

La Gamma di Essiccatori Biosec

A tutta natura: lessiccazione ad aria tiepida il miglior metodo per conservare


e consumare gli alimenti, perfino migliore del sole, che ne intacca componenti
nutritive e qualit organolettiche.
Bio&Crudista: Biosec dotato di 12 programmi dedicati, da quello per la pasta
a quello silenzioso, dalleconomy al superdelicato per erbe e fiori, perfetto per
chi cura lalimentazione e segue la proposta crudista, perch non supera mai i
40 gradi di temperatura.

Essiccatore Biosec De Luxe B6

Essiccatore Biosec De Luxe B12

anima e cuore di acciaio

il meglio per appassionati e professionisti

349,00 8 Kg 27 x 27 x 45 cm

468,00 10 Kg 27 x 27 x 82 cm

LEssiccazione
in Cucina
Consigli e tecniche per
conservare e gustare lessenza
degli alimenti - 66 ricette

Novit
Drysilk - Fogli Antiaderenti

Fogli Antiaderenti, multiuso, riutilizzabili migliaia


di volte 22,5x34,5 cm

16,00 Pag 212 15x21cm

6,00 1 foglio
36,00 6 fogli

28,00 5 fogli
54,00 10 fogli

Tauro Essiccatori via del lavoro, 6 - 36043 Camisano Vicentino (VI) Tel. 0444719046 www.tauroessiccatori.com info@tauroessiccatori.com

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

Istituto Nazionale Disintossicazione e Chelazione Ionica

Utile per la disintossicazione e la chelazione


ionica dei metalli pesanti. Non invasiva!
Apparecchiatura semplice, geniale, funzionale!
Disponibile nella versione PROFESSIONAL
e FAMILY, offre il vantaggio di poter essere
utilizzata ovunque. Risultati sicuri!

www.lotus-xe.com

EFFICACE!!!

In pochi minuti elimina


virus, batteri, infezioni
spesso fonte di allergie
e intolleranze e altri
fastidiosi problemi.
Mini generatore di
frequenze, prodotto
interamente in Italia,
il risultato di lunghe e rigorose ricerche.
Realizzato secondo le indicazioni della
Dr.ssa Hulda Regehr Clark, celebre biologa
americana, che ha dedicato la propria vita
alla lotta contro tutti i parassiti che sono
causa di malattie e sofferenze.
Semplice nell'uso, preciso ed efficace
assolutamente sicuro e pu essere
utilizzato ovunque e in ogni momento.

www.originaldrclarkzapper.com

PRODOTTI ORGOGLIOSAMENTE ITALIANI


LIstituto nasce con lo scopo di fare corretta informazione e formazione.
Si rivolge a coloro che mangiano, bevono, respirano o... si stressano!
Se non appartieni ad una di queste categorie, non leggere, non fa per te!
Il nostro lavoro supportato da un comitato tecnico-scientifico
composto da medici, professionisti e operatori di alto livello,
in grado di offrire consulenze, supporti e suggerimenti utili per
migliorare la qualit della Vita di chiunque! anche la tua!
Forse non lo sai, ma il corpo umano una macchina biologica perfetta, capace di
compensare, anche per lungo tempo, gravi disagi inflitti da intossicazioni prolungate,
stress protratti nel tempo, o infezioni di parassiti.
In pratica, perch una qualsiasi malattia si possa manifestare occorre sempre la
presenza simultanea di tre fattori ben precisi: un nucleo emozionale di partenza
(trauma, conflitto, disagio psico somatico, ecc.), tossine (derivanti da ambiente, aria,
acqua, cibi, gas, sostanze chimiche, ecc.) e parassiti (batteri, virus, muffe, ecc.)
che si nutrono proprio delle tossine presenti nell'organismo.
Il nostro scopo insegnare a ragionare, vedere oltre le apparenze e capire
ci che sano e aiuta il benessere da ci che non lo , e che, a breve, medio o
macro
librarsi
.it
Trovi questi
prodotti
su www.macrolibrarsi.it
lungo
termine,
inevitabilmente,
presenter
un conto
salato in termini di
qualit odella
a noi
stessi o ai nostri cari!o un fax al 0547-345091
invia Vita
unemail
a ordini@macrolibrarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

www.istitutonazionaledisintossicazionechelazioneionica.it - tel. 393/9587572

Logo 2

Terra Diatomacea
di grado alimentare

Ripulire lintestino delicatamente per unenergia nuova!!!


Residuo fossile di microscopiche alghe dette Diatomee con propriet uniche.
Una sorta di detergente organico naturale che agisce sullintestino come
una sostanza in grado di eliminare le sostanze tossiche presenti nel tratto digerente. Ricca di Silicio e di ben altri 20 minerali aiuta lorganismo a prevenire
losteoporosi, linvecchiamento precoce, a mantenere lelasticit dei tessuti e
rinforza unghie e capelli.
Lassunzione di Silicio al mattino aiuta anche a ridurre lappetito e quindi a
portare una perdita conseguente di peso corporeo.
Prezzo: 22,00 400 gr

Terra diatomacea,
un prodotto che pu anche
essere usato a casa, contro gli
insetti domestici, cospargendo
la superficie infestata, o come
protezione per combattere i
parassiti (pulci, zecche, ecc.)
che possono essere presenti sui
vostri animali domestici,
e nel loro intestino

Erbavoglio nasce dalla passione per la natura, che la spinge allo studio di sempre pi selezionate fitospecialit di erboristeria per dimagrire,
per migliorare, in modo non aggressivo, ogni
problema legato alla salute, alla protezione e
allestetica personale.
Erbavoglio progetta e formula fitopreparati di
alta qualit, con luso esclusivo di materie prime
naturali, altamente selezionate.

Risveglio di Buddha
Mango & Baobab
BIO

Fibra Attiva
BIO

Risveglio di Budda una


colazione istantanea
deliziosa con semi di
Chia, Lino, Baobab e
Lucuma: fornisce tutto
il necessario per avere
energia ed aiuta ad
eliminare le scorie!.

Fibra attiva della


Canapa con le sue
proteine ripulisce
lorganismo
depurandolo, aiuta il
buon funzionamento
dellintestino e sgonfia
la pancia. Adatta anche
a chi soffre di colon
irritabile.

15,00 360 gr

9,00 250 gr

Baobab
BIO

Golden Omega Mix


BIO

La polpa estratta
dai frutti di Baobab
ricchissima di
fibre, vitamine (in
particolare vit C) ed
aminoacidi. Aiuta a
mantenere il benessere
in quanto regolarizza
lintestino, la glicemia,
il colesterolo,dona
forza ed energia
riequilibrando il tono
dellumore.

Questo mix la
combinazione di semi
di Chia e semi di Lino.
La soluzione ideale
per chi ha problemi
di stitichezza, poca
energia ed eccesso di
appetito, infatti il suo
alto tenore di fibra
favorisce la saziet e la
perdita di peso.

22,00 150 capsule

9,50 250 gr

Erbavoglio Production S.r.l. Corso Cavour 27/a Brescia www.erbavoglio.com info@erbavoglio.com Tel. 030/2165911

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

Golamera: la crema spalmabile


che non cera!

Gulamerah di Bali:
Zucchera con un fiore!
Dai fiori del cocco un alimento
integrale per dolcificare
Nei tradizionali panetti di zucchero
integrale ottenuti dal nettare della
Pianta della Vita, la Palma da Cocco, sono custodite propriet uniche.
Questo nettare viene, infatti, raccolto dai grandi fasci di fiori, di color
giallo vivido, e semplicemente modellato in panetti nel rispetto di tradizioni millenarie tipiche dellIsola di
Bali. qui che il Metodo Panela, sapiente ed unica tecnica artigianale di
grattugiare i panetti in un granulato
irregolare, fa la differenza proteggendone lintegrit: solo cos nasce
Gulamerah di Bali. La sua natura
integrale, caratterizzata da minerali
e fibre come linulina, ne favorisce
un assorbimento graduale da parte
dellorganismo. Un alimento gustoso e completo per dolcificare ed insaporire con un occhio attento alla
salute.

Ecco finalmente Golamera! La golosa crema spalmabile al cacao, con lo


zucchero integrale di cocco Gulamerah, che stupisce per il suo gusto ineguagliabile e per il ridotto Contenuto
Calorico: - 30% di calorie*.
Una crema integrale con SOLO 3
INGREDIENTI lavorati secondo lesperienza Panela, senza zuccheri raffinati n grassi aggiunti, oltre
a quelli naturalmente contenuti nei
suoi pregiati componenti. Ideale sul
pane caldo o su un biscotto ma che
si abbina perfettamente a crostini con
yogurt denso, ricotta e tofu setoso.
Per unesperienza unica: assaggiarne un cucchiaino, chiudere gli occhi
e lasciare che nel palato Golamera
sprigioni tutta la sua vitalit. Una leggerezza da spalmare senza sensi
di colpa!
Biologica e Senza Olio di palma.
Per vegetariani e vegani (esclusa la
versione al latte).
*Rispetto alla media delle creme cacao e nocciola-Fonte INRAN

Golamera Nocciola con Nocciole


del Piemonte IGP 200g - 5,79
Golamera Cocco
con Burro di Cocco 200g - 5,79
Golamera Latte
con Latte scremato 200g - 5,65

Biologico - 500g 6,75

Gemme e Praline Gulamerah:


il dolce dellAntichit!
Sfiziose creazioni nate dal cuore, la
parte pi morbida e preziosa, delle
mattonelle di Gulamerah di Bali, lo
zucchero integrale di cocco.
Morbide, dalla forma irregolare e
non lucidate per rispettare la naturalit del nettare della Pianta della
Vita.
Sono ottime da gustare in ogni momento della giornata o dopo un caff, anche solo tenendole tra le labbra tra un assaggio e laltro di un t
o di una tisanaper un tuffo nelle
antiche tradizioni asiatiche ad ogni
sorso.
Un salutare peccato di Gola!
Biologico
Praline di Gulamerah
con Cioccolato Fondente
(cacao min 70%) 100g - 4,87
Gulamerah di Bali
Morbidi Bon Bon 100g - 3,50

Panela www.panela.it

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

SANURIL

Poni fine alla cistite ricorrente!


SANURIL un integratore alimentare Salugea, che favorisce il fisiologico benessere delle
basse vie urinarie (vescica ed uretra). Grazie alla sua particolare formulazione a base di
Cranberry, Uva Ursina, D-Mannosio e Timo, SANURIL particolarmente efficace nei casi
di cistiti ed uretriti, sia di natura occasionale che cronicizzante. utile per attenuare e
risolvere la fase acuta e intensa di queste problematiche e, assumendone 1 sola capsula
al giorno, rappresenta una forma di mantenimento e prevenzione a lungo termine dallinsorgenza di cistiti, rafforzando nel contempo le difese dellorganismo. Svolge unefficace
azione di drenaggio dei liquidi corporei, ha effetto disinfettante, antibatterico e diuretico. Usato con il Succo di Cranberry Prima Qualit Salugea 100% puro, si ottiene un
risultato ancora pi veloce ed efficace, in modo completamente naturale!
Prezzo: 29,00 Flacone in vetro scuro da 62 capsule (1-2 mesi di trattamento)

Fitoterapici 100% Naturali

ATTIVITA SPORTIVA
Maqui Prima Qualit Salugea

VIE URINARIE
Cranberry Prima Qualit Salugea

CONTROLLO DEL PESO


Goji Prima Qualit Salugea

34,00
Bottiglia in vetro da 500ml

24,00
Bottiglia in vetro da 500ml

32,00
Bottiglia in vetro da 500ml

CIRCOLAZIONE
Acai Prima Qualit Salugea

SISTEMA IMMUNITARIO
Acerola Prima Qualit Salugea
Favorisce il sostegno
energetico ed immunitario

STANCHEZZA MENTALE
Yumberry Prima Qualit Salugea

Propriet toniche, stimolanti


e rivitalizzanti

32,00
Bottiglia in vetro da 500ml

26,00
Bottiglia in vetro da 500ml

28,00
Bottiglia in vetro da 500ml

Potente antiossidante, ritarda laffaticamento e favorisce il recupero muscolare

(3 sett. di trattamento)

Rinforza vasi sanguigni e


cuore

(1 mese di trattamento)

Rapida efficacia contro


cistiti e infezioni delle vie
urinarie

(1 mese di trattamento)

(1 mese di trattamento)

Energizzante, utile nelle


diete controllate volte allo
snellimento della figura

(4 sett. di trattamento)

(3 sett. di trattamento)

Salugea www.salugea.com

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

Aloe & Papaya Senza


Conservanti 500 ml
Flacone Vetro

Aduna Baobab Superfruit


Polvere 80 g
(in Polvere)

15,00

15,00

Aloe & Melagrana Senza


Conservanti 500 ml
Flacone Vetro
15,00

15,00
Aduna Baobab Fruit Pulp
Polvere 170 g
(in Polvere)
20,00

Aloemix
Aloe Arborescens-Agave
Distillato 500 ml
Flacone Vetro

Aduna Baobab
Raw Energy Bar
(16 X 45 g)

29,00

2,90

Pdf - Preparato Del


Frate Aloe - Arborescens
Miele-Distillato 500 ml
Flacone Vetro
29,00

Aloe Gobino
AloeGobino, dal 1999 sinonimo di
qualit nel settore della cosmesi
naturale e degli integratori alimentari. Esclusivamente prodotti utilizzando foglie fresche di Aloe per
garantirne la vitalit.
Vuoi essere pi sano?
Purificati!
LAloe ha propriet straordinarie:
Purifica
Favorisce leliminazione di tossine.
Rigenera
Composizione chimico fisica che
favorisce la naturale rigenerazione
cellulare dei tessuti.
Riequilibra
Funziona da bilanciatore del metabolismo sostenendo e rafforzando il
sistema immunitario naturalmente.

Aduna Moringa
Superleaf Polvere
100 g
(in Polvere)

Aduna Baobab
ADUNA si ispira alle magnificenze
dellAfrica per dare vita ad una linea
di prodotti di benessere e bellezza.
Lafrica sede di culture millenarie
e del 25% delle specie botaniche del
mondo.
Grazie alla sua preziosa composizione Aduna Baobab contribuisce a:
Ridurre gli stati di affaticamento
e stanchezza
Coadiuvare il sistema immunitario
Ridare tono alla pelle
Il Baobab inoltre favorisce la funzionalit articolare e contrasta i
disturbi del ciclo mestruale e della
menopausa.
Ha unazione di sostegno e ricostituente, favorisce le naturali difese
dellorganismo e la regolarit della
pressione arteriosa. Infine favorisce
la regolarit del transito intestinale (grazie alle sue fibre solubili ed
insolubili) e la funzionalit delle
prime vie respiratorie.

Aduna Moringa
Superleaf Polvere
200 g
(in Polvere)
20,00

Aduna Moringa
Raw Energy Bar
(16 X 45 g)
2,90

Aduna Moringa
La Moringa una ricchissima fonte
di proteine vegetali e ben 10 tra
vitamine e minerali essenziali,
includendo ferro, calcio, magnesio
e fosforo che contribuiscono al rilascio energetico a mantenere una
pelle sana.
Inoltre favorisce la regolarit del
processo di sudorazione e la normale circolazione del sangue.
La Moringa una ricca fonte di vitamina A, riboflavina e altre vitamine
del gruppo B che contribuiscono a
favorire la funzione digestiva
ed il metabolismo dei lipidi,
quindi pu essere molto interessante come ingrediente per contribuire
al controllo del peso.

ELISEUM srl Milano - Tel.: +39 02 62033054

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Prodotti che ti cambiano la vita!

Le parole dei clienti che quotidianamente recensiscono i nostri


prodotti sono il miglior biglietto da visita della nostra mission

Cuscino di Sale
Himalayano
Ananda Innerlife

Ottimo rimedio per


dolori articolari,
lunica accortezza
il riscaldamento
che non deve
avvenire nel
forno, la fodera
molto sottile
si brucia dopo
poche applicazioni. Consiglio un metodo
sicuro e veloce: riscaldare il ferro a
media temperatura e posizionarlo sul
cuscino rendendo ben caldi entrambi i
lati, appoggiarlo, poi, sul punto dolente e
fermarlo con una fascia o in altro modo, se
i lati del cuscino sono stati ben riscaldati
si assicura per circa unora un piacevole e
duraturo beneficio. Ottimo acquisto
Maria

Zeolite
Elkopur 312
Zeolite attivata
30 giorni di
trattamento

SCEN-SCIENTIFIC
& NATURAL
Grazie a questo
prodotto possiamo
difenderci dai metalli
pesanti che si
accumulano quotidianamente nel nostro
organismo. La nostra vita compromessa
da sostanze nocive rilasciate
dallinquinamento che ci circorda, molto
dannose per la nostra salute. Elkopur 312
subentra come spazzino in modo naturale
nellorganismo, eliminando i metalli pesanti
assimilati tramite lintestino. Consigliato.
Alessandro

Emergenza
Resque
Disponibile in
confezione
da 10 ml oppure
da 30 ml

Percarbonato
Sbiancante
Sbianca e
igenizza in
lavatrice e a
mano
Verdevero

la seconda
volta in sei mesi
che lo compro, mi
piace molto, per il
bucato anche pi
del bicarbonato, sbianca molto bene, la
biancheria profuma di pulito anche senza
aggiungere profumi, lo uso da solo per
pretrattare come sbiancante o insieme al
detersivo, sempre bio, per ottimizzare il
risultato: soddisfatta.
Paola

Remedia Erbe

60 Salviette Delicate
Baby Anthyllis

Queste salviette sono davvero fantastiche.


Dopo aver letto e sentito vari commenti
positivi ho deciso di provarle e non
mi sono affatto pentita. Sono davvero
delicate. Io che sono alle prime armi con
la mia bambina le uso spesso a casa
quando sono sola e non ha mai avuto
unirritazione. Le ho usate anche nel post
parto e sono state un ottimo sollievo. Ho
deciso di farmi una bella scorta e spero
che in futuro possa essere disponibile
un formato piccolo da viaggio. Super
promosse. Inoltre si possono usare
tranquillamente su tutto il corpo, soprattutto
in estate danno una bella rinfrescata, e
non lasciano profumi tossici e disgustosi.
Inci perfetto.
Valentina

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Ho scoperto soltanto
recentemente le
innumerevoli virt
dei fiori di Bach
testando questo prodotto su me stessa, e
da allora non manco mai di portarlo con
me dovunque io vada. Ci sono momenti in
cui allimprovviso le cose che normalmente
facciamo ogni giorno sembrano apparire
troppo pesanti, e uno stato di ansia diffuso
pu compromettere le nostre emozioni e
la qualit del nostro vissuto. Ho scoperto
che in quei momenti poche gocce di
questo preparato possono riportare tutto
alla normalit e farmi ripartire con nuova
serenit. Lo consiglio vivamente, anche per
eventuali attacchi di mal di testa e qualsiasi
altra situazione in cui si avverte lesigenza
di un aiuto esterno per ripristinare il
benessere psico-fisico.
Daniela

Olio Vergine di Cocco Bio


Non idrogenato, non raffinato, non
deodorato, non decolorato
Panela

Fantastico! Io lo uso dalla cucina alla


cura del corpo ed perfetto per tutto! In
cucina lo sostituisco al burro di soia nella
preparazione dei dolci: lascia un gusto
fantastico e una friabilit perfetta. Sul
corpo lo utilizzo come idratante dopo il
bagno o la doccia, ottimo come impacco
per capelli anche per proteggerli dal sole.
Si pu usare anche come abbronzante, ma
bisogna ricordare che non ha protezione!
Cristina

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091

macro librarsi.it
Libri

Musica

Video

Bio-Shop

Eventi

Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it


o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091