Sei sulla pagina 1di 1

gli stiliti del già ampiamente decaduto.

Alle retroguardie della decadenza preferisco Invidio la vostra abilità anche quando fate i
fotosciocchini e vi regalerò sicuramente dei
fiori: ahi ahi, se trovo il dischetto mi ci met-
to anch'io, ma ho il complesso di inferiorità,
anche se in tutto il forum a fischiare con le
mani messe a conchetta, sono sicuro, non
mi batte nessuno.

In questo periodo ho fatto un po' a pugni col


cervello e non riesco mai a spiegarmi bene
tant'è che se qualcuno ha capito che abbando-
strana luce. richiesto soluzioni drastiche. navo la nave ha capito male, io con la nave
volta che posso per goderne in solitudine la fatta piuttosto dura nei mesi estivi e abbia male andando ci affondo.
cato di quello delle donne in cui m'infiltro ogni essere ancora tra i vivi sebbene la lotta si sia
Al bagno degli uomini preferisco l'odore deli- Questa era solo una scusa per annunciare di

DURA JOLE
FABRIZIO PITTALIS
Se in ogni modo tieni duro le parole
e dappertutto cadono i capelli

la punta della lancia te la tieni in tasca


e accechi l’angolo dell’occhio

accechi delicata la mancanza d’alleati


triangoli schiacciati senza voglia

sui tuoi cigli (così diresti, forse in modo


FREE PRODUCT FOR involontario) strade impraticate
VOICI LA BOMBE
per sorprenderti legarti in basso
per risucchiati a strozzo dentro al tubo dello scolo

Jole - sudandoti ti chiamano le pile


i prati da lavare ad aspettar distesi

il sole lì tutte le sere tutte che s’assolve


l’orizzonte divorando e l’imbrunire pure.

Sai bene (e ciò ti scuoce) che si va


per tutto il mondo spettinando un po’.

(09/01/2007)
LA STRANA LUCE
contct voicilabombegmailcom
Disegni Luca Beolchi