Sei sulla pagina 1di 26

3ULLARTE COME PRATICA ETNOGRAlCA )L CASO DI !

LTERAZIONI 6IDEO
DI )VAN "ARGNA

 !NTROPOLOGIA E ARTE LIAISONS DANGEREUSES


ANTROPOLOGIA HA INTESSUTO CON IL MONDO DELLARTE RAPPORTI COLLABORA
TIVI O POLEMICI LUNGO TUTTA LA SUA STORIA RELAZIONI CHE NON SI POSSONO
LIMITARE AL SOLO CAMPO SETTORIALE E RISTRETTO DELLANTROPOLOGIA DELLARTE
.ON HANNO INFATTI RIGUARDATO SOLO LARTE COME UNO DEGLI OGGETTI DI STUDIO
DELLANTROPOLOGIA MA HANNO TOCCATO PI IN PROFONDIT LE MODALIT I PARA
DIGMI E LE METAFORE ATTRAVERSO CUI PENSARE LA CULTURA E FARE ETNOGRAlA
3E -ARVIN (ARRIS  VEDEVA IN CI UNO DEGLI OSTACOLI CHE LA DISCI
PLINA DOVEVA SUPERARE PER PERVENIRE ALLA PIENA SCIENTIlCIT LA CAPACIT
DI STABILIRE LEGGI CAUSALI NOMOTETICHE SFUGGENDO ALLIDEALISMO IDIOGRAl
CO ALTRI VI HANNO INVECE RINTRACCIATO UNA DELLE FONTI CONCLAMATA O SOT
TERRANEA DOMINANTE O ALTERNATIVA DELLA SUA SPECIlCIT NELLAMBITO DELLE
SCIENZE SOCIALI IL CASO DI *AMES #LIFFORD CHE A RIGUARDO DELLETNOLOGIA
FRANCESE DEGLI ANNI 4RENTA HA PARLATO DI @SURREALISMO ETNOGRAlCO 
  DI #ARLO 3EVERI CHE A PROPOSITO DI !BY 7ARBURG HA RICHIAMATO
LATTENZIONE SUI RAPPORTI FRA STORIA DELLARTE E ANTROPOLOGIA   
DI 'EORGE -ARCUS E &RED -YERS CHE CAPOVOLGENDO LA VALUTAZIONE CHE NE
AVEVA DATO (ARRIS HANNO SOTTOLINEATO LA FECONDIT DELLE CATEGORIE ARTISTI
CO ESTETICHE DI DERIVAZIONE ROMANTICA PRESENTI NELLANTROPOLOGIA AMERI
CANA    
3E DUNQUE I RAPPORTI FRA ANTROPOLOGIA E ARTE NON SONO COSA RECENTE
PER ANCHE VERO CHE OGGI SI ASSISTE A UN DECISO INTENSIlCARSI DEGLI SCAMBI
E DELLE RECIPROCHE APPROPRIAZIONI FRA I DUE CAMPI 3CHNEIDER   NON
SOLO LARTE CONTEMPORANEA DIVENUTA PER LANTROPOLOGIA UN LEGITTIMO
OGGETTO DI STUDIO OLTREPASSANDO OGNI RESIDUO DI ESOTISMO PRIMITIVISTA
MA SI GUARDA CON SEMPRE MAGGIORE INTERESSE AL CONTRIBUTO CHE GLI ARTISTI
POSSONO DARE AL RINNOVAMENTO DELLA PRATICA ETNOGRAlCA NEL QUADRO DI
UNA PI COMPLESSIVA ANTROPOLOGIA DELLA CONTEMPORANEIT 3CHNEIDER E
7RIGHT   ,O STESSO PU DIRSI DEGLI ARTISTI CHE SE ANCHE IN PASSATO
HANNO GUARDATO AGLI STUDI ANTROPOLOGICI #OWLING  OGGI DIMOSTRA
NO UN DIVERSO E RINNOVATO INTERESSE PER IL LAVORO DEGLI ANTROPOLOGI
3E I MOTIVI DI QUESTA ATTENZIONE RECIPROCA NON VANNO RINTRACCIATI
IN UN QUALCHE AFlNIT ELETTIVA NON SONO NEPPURE ACCIDENTALI TROVANO
LE LORO RAGIONI NELLA PROSSIMIT DEGLI STILI CONOSCITIVI LATTENZIONE AGLI
ASPETTI CONTESTUALI SENSIBILI E QUALITATIVI DELLESPERIENZA E NELLA CRITICA
CHE ARTE E ANTROPOLOGIA HANNO PORTATO ALLA MODERNIT DENTRO LA QUALE
SONO SORTE LATTENZIONE ALLALTERIT CULTURALE E ALLE FORME MARGINALIZZATE
DELLESPERIENZA 





.ON SI TRATTA PER SOLO DI VICINANZA IL GUARDARE ALLALTRO IMPLICA SIA LA


PERCEZIONE DI UNA PROSSIMIT CHE RENDE POSSIBILE IL RAPPORTO CHE DI UNA
DIVERSIT CHE LO RENDE DESIDERABILE DENTRO QUESTA DISTANZA CHE DIVIENE
POSSIBILE LA RELAZIONE ,A POSSIBILIT DI UN RECIPROCO APPRENDIMENTO IN
FATTI iSOFFRE QUANDO LESPERIENZA E LA COMPETENZA SONO TROPPO VICINE E
QUANDO SONO TROPPO DISTANTI )N ENTRAMBI I CASI NON SI ATTIRANO A VICENDAw
7ENGER   
,E SOMIGLIANZE E DIFFERENZE PERCEPIBILI FRA ARTE E ANTROPOLOGIA RIMAN
DANO QUINDI IN UNA DIMENSIONE STORICA AL PROCESSO DI AUTONOMIZZAZIONE
DEI SAPERI E DELLE SFERE DI VITA CHE SI PRODOTTO CON LA MODERNIT OCCIDEN
TALE NELLA DISTINZIONE FRA VERO SCIENZA BELLO ARTE E BUONO ETICA E ALLA
CONTESTAZIONE CHE STATA FATTA DI QUESTA SEPARAZIONE "OURDIEU 
7OLLF  (ABERMAS  &ERRY  3CHAEFFER  3HINER  
5NA SEPARAZIONE DI PRINCIPIO CHE PER IN REALT NON HA IMPEDITO CHE VI
FOSSE UN TRAFlCO CONTINUO E NEI DUE SENSI FRA ARTE E SCIENZA !LPERS 
+EMP  
0ROPRIO NELLA lNE DELLA MODERNIT 6ATTIMO  STANNO LE RAGIONI
DI QUESTA NUOVA STAGIONE DEI RAPPORTI FRA ARTE E ANTROPOLOGIA NELLAPPRO
FONDIRSI DELLA CRISI DI UN SAPERE INTESO COME SPECCHIO DELLA NATURA 2ORTY
 NELLA CRESCENTE IMPORTANZA SOCIALE ASSUNTA DALLIMMAGINAZIONE
!PPADURAI  NELLA DIFFUSA ESTETIZZAZIONE DELLE DINAMICHE SOCIALI
NELLE SOCIET POSTMODERNE E POSTCOLONIALI $EBORD  &EATHERSTONE
 -BEMBE    *AMESON  NELLA CENTRALIT ASSUNTA
DALLA @CULTURA NELLARTICOLARE I DISCORSI DELLA POLITICA "HABHA  &ABIETTI
 (ALL  E DALLARTE NEL DARLE VISIBILIT 'RIFlN  3MIERS  
)N QUESTO SCENARIO PARLARE DEI RAPPORTI FRA ARTE E ANTROPOLOGIA OV
VIAMENTE NON SIGNIlCA RIPROPORRE LA VECCHIA DIATRIBA FRA LE @DUE CULTURE
3NOW  FRA SCIENZE DELLA NATURA E DELLO SPIRITO FRA APPROCCIO NOMO
TETICO E IDIOGRAlCO FRA INDUZIONE E INTUIZIONE NON SOLO PERCH LA SCIENZA
A PARTIRE DALLA lSICA QUANTISTICA MUTATA MA PERCH CAMBIATA ANCHE
LARTE "RIGGS  #ELLI  7ILSON   /GGI LARTE NON SOLO FA AM
PIO USO DELLE NUOVE TECNOLOGIE MA NEL SOTTRARLE ALLUTILIT IMMEDIATA NEL
FARLE GIRARE A VUOTO O NEL TROVARE NUOVE POSSIBILI APPLICAZIONI CREA UNO
SPAZIO DI RImESSIONE CHE PU COSTITUIRE UN FATTORE CRITICO DEL LORO SVILUPPO
#RITICAL !RT %NSEMBLE  
,A QUESTIONE NON STA PI NEL CHIEDERSI SE LANTROPOLOGIA SIA UNARTE
PIUTTOSTO CHE UNA SCIENZA #ARRITHERS  MA NEL DOMANDARSI PRAGMA
TICAMENTE QUALI PRATICHE DI COSTRUZIONE DEL SAPERE PASSANO O POTREBBERO
PASSARE DA UN CAMPO ALLALTRO E CON QUALI EFFETTI
1UESTI TRANSITI E SOVRAPPOSIZIONI SONO SPESSO FECONDI MA ANCHE PIE
NI DI MALINTESI PERCH SI REALIZZANO SOVENTE A PARTIRE DA UNIMMAGINE
DELLALTRO CHE PREFORMATA DAL SENSO COMUNE O CHE CORRISPONDE A UNO
STATO PASSATO DELLA DISCIPLINA 3E UN CERTO MARGINE DI EQUIVOCIT SI AC
COMPAGNA A OGNI APPROPRIAZIONE E TRADUZIONE DA UN CAMPO A UN ALTRO

 ,A SVOLTA LINGUISTICA E SENSORIALE DELLANTROPOLOGIA


,AVVICINAMENTO DELLANTROPOLOGIA ALLARTE REALIZZATOSI NEGLI ULTIMI
DECENNI PASSATO ATTRAVERSO DUE SUCCESSIVI PUNTI DI SVOLTA QUELLO LINGUI
STICO E QUELLO SENSORIALE
,ANTROPOLOGO NEL CONCEPIRE LE CULTURE COME TESTI CHE CHIAMATO A
LEGGERE 'EERTZ  E A SCRIVERE #LIFFORD E -ARCUS  APPARE COME
INTERPRETE E AUTORE DI TESTI DOTATI DI UNA LORO LETTERARIET CHE RISPONDONO
A CONVENZIONI STILISTICHE E DI GENERE E CHE FANNO USO DI STRATEGIE RETORI
CHE 'EERTZ   ,A RAPPRESENTAZIONE O COMPRENSIONE DELLA DIVERSIT
CULTURALE SI CONlGURA COME UN LAVORO DI TRADUZIONE !SAD  DA UNA
CULTURA A UNALTRA DAL PARLATO ALLO SCRITTO DA UN GENERE ESPRESSIVO A UN
ALTRO COME IL COMPITO DI UNARTE DELLA TRADUZIONE CHE SI AVVALE DELLUSO
CREATIVO E CRITICO DELLIMMAGINAZIONE #RAPANZANO  
0ROBLEMATIZZANDO SENZA PER MAI ABBANDONARE IL PRESUPPOSTO
VERITATIVO DELLE LORO LETTURE E SCRITTURE GLI ANTROPOLOGI NE RIMARCANO LA
LETTERARIET IL MESTIERE LA FATTURA ARTIGIANALE i,ETNOGRAlA UNARTE ;=
COME ABILE CREAZIONE DI BENI UTILI ;= LEGATA AL MONDANO OPERARE DELLA
SCRITTURAw #LIFFORD    ,A lGURA DELLANTROPOLOGO NE RISULTA UMA
NIZZATA PRIVATA DEI SUOI TRATTI EROICI E DELLA VISIONE PANORAMICA CHE AVEVA
CONSENTITO LA SURVEY ESTENSIVA PRIMA E LA MONOGRAlA INTENSIVA POI IL NAR
RATORE ONNISCIENTE APPARE COME UNA FUNZIONE DEL TESTO
)N QUESTA DERIVA POETICA DELLANTROPOLOGIA MOLTI HANNO PAVENTATO IL

3ULLARTE COME PRATICA ETNOGRAlCA )L CASO DI !LTERAZIONI 6IDEO

ALLINVENTIVA CHE CONSENTE IL RIUTILIZZO EFlCACE ACCADE PER ANCHE IL CON


TRARIO CHE UNA PERCEZIONE FALSATA DELLALTRO POSSA RENDERE STERILE O MENO
FRUTTUOSO IL RAPPORTO
! QUESTO PROPOSITO CI SI PU AD ESEMPIO DOMANDARE QUANTO ANCOR
OGGI LIMMAGINE POSITIVISTA DELLA SCIENZA E QUELLA ROMANTICA DELLARTE
CONTRIBUISCANO ALLA CREAZIONE DEI LUOGHI COMUNI CHE CIASCUNA HA DELLAL
TRA PER QUANTO SIANO ORMAI MOLTO LONTANE DALLE PRATICHE EFFETTIVE DEGLI
SCIENZIATI E DEGLI ARTISTI CONTEMPORANEI
-ENTRE LANTROPOLOGIA GUARDA ALLARTE PER OLTREPASSARE IL PROPRIO LO
GOCENTRISMO E RECUPERARE SENSORIALIT E CONCRETEZZA O CREATIVIT LARTE
SI RIVOLGE INVECE ALLANTROPOLOGIA COME A UNO DEGLI STRUMENTI CON CUI
REALIZZARE LA PROPRIA EMANCIPAZIONE DALLA MATERIALIT DELLOPERA PROSE
GUENDO NELLA DIREZIONE APERTA DA $UCHAMP DAL MINIMALISMO E DALLARTE
CONCETTUALE 3PESSO NEL CERCARSI CI SI ALLONTANA O CI SI INCROCIA PROVENEN
DO DA E PROCEDENDO IN DIREZIONI OPPOSTE
3I TRATTA DI ATTRAVERSAMENTI DI CONlNE CHE PER QUANTO FREQUENTI NON
SONO FACILI POICH COMPORTANO UNA TENSIONE FRA LESPERIENZA CHE SI PU
FARE E LA COMPETENZA DI CUI SI PORTATORI IN QUANTO MEMBRI DELLE RISPETTI
VE COMUNIT DI PRATICA UNA TENSIONE CHE FAVORISCE E NEL CONTEMPO OSTA
COLA NUOVE MODALIT DI CONOSCENZA MA CHE CI TUTELA ANCHE DA CADUTE
LIBERE 7ENGER  





RISCHIO NON SENZA UNA QUALCHE RAGIONE DI UNANTROPOLOGIA ESTETIZZANTE


CHE SMARRENDO OGNI REFERENTE EMPIRICO SI DEDICHI ALLA CURA DELLA FORMA
DISSOLVENDO LALTRO NELLINTROSPEZIONE NARCISISTICA DEL S &ABIETTI 
  /LIVIER DE 3ARDAN  
PER ANCHE VERO CHE PROPRIO IL MOTO AUTORImESSIVO E IL VENIR MENO
DELLE PRETESE DI NEUTRA OGGETTIVIT ALIMENTANO LESIGENZA DI ELABORA
RE FORME DEL SAPERE MENO MONOLOGICHE E DIRETTIVE E PI DIALOGICHE E
COLLABORATIVE LA CRISI DELLA SOVRANIT DEL SOGGETTO IN ANTROPOLOGIA COME
NELLARTE 3TILLINGER  PU COMPORTARE UN MAGGIOR GRADO DI APERTURA
ALLALTRO NELLA SUA PARTICOLARIT CONCRETA 'OTTLIEB  "ISHOP A 
IL CASO AD ESEMPIO DI $ENNIS 4EDLOCK  IL CUI TENTATIVO DI REN
DERE LA DIMENSIONE FORMALE E STILISTICA DEI TESTI ORALI DA TRADURRE AGENDO
SULLA GRAlCA DEL TESTO MIRA A EVOCARE LA DIMENSIONE CONTESTUALE PERFOR
MATIVA ED EVENEMENZIALE DEL PARLATO OLTREPASSANDO LA REIlCAZIONE RISUL
TANTE DALLATTENZIONE ESCLUSIVA AI CONTENUTI
1UEL CHE PER IL NOSTRO DISCORSO PER PI IMPORTANTE NOTARE COME
LA CENTRALIT CONFERITA ALLA DIMENSIONE LINGUISTICA LETTURA SCRITTURA DIA
LOGO SIA ANDATA A SCAPITO DEL CARATTERE CORPOREO SENSORIALE E MATERIALE
DELLESPERIENZA (OWES     3E DUNQUE CI SI AVVICINATI ALLARTE
ALLA LETTERATURA NELLENFASI POSTA SULLAUTORIALIT DALLALTRO CE NE SI ALLON
TANATI IN PARTICOLARE DALLE ARTI VISIVE MARGINALIZZANDO LA SFERA SENSORIALE
LA CRITICA DEL CONCETTO DI RAPPRESENTAZIONE COME ADAEQUATIO INTELLECTUS ET
REI E DEL CONNESSO VISUALOCENTRISMO OCCIDENTALE &ABIAN  HA PORTA
TO A UNA PERDITA DINTERESSE PER LE IMMAGINI A PROlTTO DELLA LINGUISTICIT
DEL SAPERE DOVE LIMMAGINE SOPRAVVIVE COME METAFORA PIUTTOSTO CHE A
UNA SUA IMMERSIONE NELLA SFERA CORPOREA
,INTERESSE PER LE ARTI VISIVE IN REALT SEMPRE PI MULTISENSORIALI
DIVIENE INVECE EVIDENTE NELLA COSIDDETTA SVOLTA SENSORIALE DELLANTRO
POLOGIA (OWES  #LASSEN  NELLANTROPOLOGIA VISUALE "ANKS E
-ORPHY  -AC$OUGALL  E NEL RITROVATO INTERESSE PER LA MUSEOLO
GIA %DWARDS 'OSDEN E 0HILLIPS  E LA CULTURA MATERIALE 4ILLEY 
-YERS  -ILLER  7ARNIER  
5N ESEMPIO QUELLO FORNITO DALLANTROPOLOGIA VISUALE DI -AC$OUGALL
 CHE TENTA DI OLTREPASSARE IL PARADIGMA TESTUALE ATTRAVERSO LUSO
DI STRATEGIE lLMICHE RIPRESE DAL MONDO DELLARTE E DEL CINEMA CHE SIANO
IN GRADO DI EVOCARE IL CARATTERE MULTISENSORIALE DELLESPERIENZA CREATIVIT
E INVENZIONE ALLONTANANDOCI DALLESATTEZZA lLOLOGICA E LETTERALE DEL DATO
CI RIAVVICINANO ALLO SPESSORE SENSIBILE DELLESPERIENZA DIVENENDO A LORO
MODO PI @FEDELI ALLA REALT DI PARTENZA DI QUANTO POSSANO ESSERLO LASTRA
ZIONE CONCETTUALE E LIMMAGINE COME DUPLICATO MIMETICO
3I TRATTA DI UN RECUPERO DELLA CORPOREIT CHE PASSA ANCHE ATTRAVERSO
ALTRE MODALIT COME LUSO ETNOGRAlCO DELLA PERFORMANCE TEATRALE QUALE
STRUMENTO PER APPROSSIMARSI A UNA iCOMPRENSIONE CINETICAw DELLESPE
RIENZA IN ALTRE CULTURE 4URNER    )N QUESTO CASO DESCRIZIONI ETNO

 ,A SVOLTA ETNOGRAlCA DELLARTE


$AL CANTO SUO ANCHE LARTE CONTEMPORANEA HA CONOSCIUTO UNA SERIE
DI SVOLTE CHE LHANNO AVVICINATA SIA PUR IN MANIERA NON LINEARE ALLANTRO
POLOGIA
)L MODERNISMO DEL PRIMO .OVECENTO AVEVA DAPPRIMA GUARDATO ALL
@ARTE PRIMITIVA SALTANDO IL lLTRO CATEGORIALE DELLOGGETTO ETNOGRAlCO PER
POI FARE DELLANTROPOLOGO IL MEDIATORE ATTRAVERSO CUI RISALIRE ALLA DIMEN
SIONE PRIMARIA DELLARTE "ARGNA A ALLE PRATICHE DEI @PRIMITIVI /GGI
PER QUANTO IL PRIMITIVISMO NEL MONDO DELLARTE CONTINUI AD AVERE PERIODI
CI RITORNI DI lAMMA #OOKE  IL hPRIMITIVOv SI PER SOSTANZIALMENTE
DISSOLTO NON SOLO PER LANTROPOLOGIA MA ANCHE PER LARTE
'LI ARTISTI OGGI GUARDANO PI ALLE PRATICHE DEGLI ANTROPOLOGI TENTANDO
DI FARNE GLI STRUMENTI CON CUI INTERVENIRE NELLA REALT CONTEMPORANEA E
COMPRENDERLA
,A lNE DELLE GRANDI NARRAZIONI ,YOTARD  HA PORTATO LARTE A CER
CARE NEL CORSO DEGLI ANNI /TTANTA UNA DIVERSA LEGITTIMAZIONE AL DI FUORI
DELLE PERIODIZZAZIONI DELLA STORIA DELLARTE DI CUI SI PROCLAMATA LA lNE
"ELTING   3I COS PROlLATA ALLORIZZONTE UNARTE POSTSTORICA PLURALE
NON RICONDUCIBILE AD ALCUNA RASSICURANTE CORNICE NARRATIVA DI TIPO EVOLU
TIVO $ANTO  
IN QUESTO QUADRO CHE SI PRODUCE LA COSIDDETTA SVOLTA ETNOGRAlCA
DELLARTE CONTEMPORANEA #OLES  CHE PER ALTRO NON SI D NEI MODI DI
UN RAPPORTO DIRETTO ED ESCLUSIVO CON LANTROPOLOGIA MA MOLTO SPESSO AT
TRAVERSO IL lLTRO DEI CULTURAL STUDIES IN PARTICOLARE GLI STUDI DI VISUAL CULTURE

3ULLARTE COME PRATICA ETNOGRAlCA )L CASO DI !LTERAZIONI 6IDEO

GRAlCHE DI SEQUENZE COMPORTAMENTALI VENGONO TRASFORMATE IN COPIONI


DA METTERE IN SCENA FACENDO DELLA iVISIONE DALLINTERNOw DEGLI ATTORI TEA
TRALI ACQUISITA ATTRAVERSO LA PERFORMANCE IL MEZZO CON CUI EVIDENZIARE LE
LACUNE DEI TESTI ETNOGRAlCI QUANDO SI DISCOSTANO DALLA iLOGICA DELLAZIONE
E DELLINTERAZIONE DRAMMATICAw CHE PRETENDONO DI DESCRIVERE IBIDEM 
!LLA LUCE DELLANTROPOLOGIA SENSORIALE ANCHE GLI OGGETTI OLTREPASSAN
DO LA TRADIZIONALE CONTRAPPOSIZIONE FRA DOCUMENTO ETNOGRAlCO E OPERA
DARTE APPAIONO COME IL PRECIPITATO MATERIALE DI ESPERIENZE CORPOREE
CULTURALMENTE MODELLATE CHE OCCORRE RIATTIVARE O QUANTO MENO EVOCARE
#OS AD ESEMPIO UNA PITTURA SU SABBIA DEI .AVAJOS CHE A NOI PARE NATURA
LE GUARDARE COME UN QUADRO ESERCITAVA INVECE UNAZIONE TERAPEUTICA DI
TIPO TATTILE LA SABBIA DEL DISEGNO VENIVA STROlNATA SUL CORPO DEL PAZIENTE
CHE VI SEDEVA IN MEZZO DISTRUGGENDO DI FATTO LA COMPOSIZIONE 3I TRATTA
VA DUNQUE DI DISEGNI CHE NON ERANO FATTI PER ESSERE CONTEMPLATI ANZI
IL GUARDARLI TROPPO A LUNGO POTEVA PORTARE ALLA CECIT #LASSEN E (OWES
 
,A SlDA DIVENTA ALLORA QUELLA DI ALLESTIRE MUSEI CHE CONSENTANO AI
VISITATORI DI FARE UNESPERIENZA ESTETICA CIO SENSORIALE DELLA DIFFERENZA
CULTURALE SOTTRAENDOLI AL DOMINIO DELLA VISTA





E DEL PENSIERO POSTCOLONIALE SI VEDANO AD ESEMPIO (ASSAN E $ADI 


/GUIBE   3I TRATTA PER ALTRO DI RAPPORTI DINAMICI IN CUI I DIVERSI INTER
LOCUTORI SI MODIlCANO NEL CORSO DELLINTERAZIONE LA STESSA STORIA DELLARTE
PU COS RIENTRARE IN GIOCO PERCH SI MODIlCA ANCHESSA PROPRIO A CONTAT
TO CON LANTROPOLOGIA lNO A ESSERE IN CERTI CASI QUASI INDISTINGUIBILE DA
ESSA 3EVERI  $UFRNE  &REEDBERG  
$A UN LATO GLI ARTISTI CONTINUANO A LAVORARE SULLA FORMA MUSEO MI
MANDO E PARODIANDO LE TRADIZIONALI PRATICHE MUSEALI ETNOGRAlCHE PER
DENUNCIARNE GLI EFFETTI OGGETTIVANTI DA "ROODTHAERS E (ANS (AACKE A
*IMMIE $URHAM OPPURE PER CONDENSARE LA CONTEMPORANEIT IN STRARI
PANTI CABINET DE CURIOSITS COME NEL CASO DELLE INSTALLAZIONI 4HOMAS (IR
SCHHORN  $ALLALTRO PER RIFORMULANO IL LORO PERCORSO DI FUORIUSCITA DALLA
GALLERIA E DAL MUSEO NEI TERMINI ETNOGRAlCI DEL LAVORO SUL CAMPO E DI
INTERVENTI LEGATI ALLA SPECIlCIT DEI CONTESTI E DELLE SITUAZIONI 'ABRIEL
/ROZCO #HRISTIAN -ULLER 2ENE 'REEN ECC 
4RA GLI ARTISTI IMPEGNATI A DECOSTRUIRE GLI STEREOTIPI MUSEALI POSSIAMO
CITARE LAFROAMERICANO &RED 7ILSON CHE INVITATO DALLA -ARYLAND (ISTORICAL
3OCIETY DI "ALTIMORA METTE IN LUCE IL RAZZISMO STRUTTURALE DEL MUSEO CHE
LO OSPITA IL RAZZISMO INSITO CIO NELLA SELEZIONE E PRESENTAZIONE DEGLI OG
GETTI CHE OCCULTA IL RUOLO AVUTO DAGLI !FROAMERICANI NELLA STORIA DEGLI 3TATI
5NITI 3CAVANDO NELLA COLLEZIONE DEL MUSEO E MANIPOLANDONE I MATERIALI
7ILSON REALIZZA UN ALLESTIMENTO ALTERNATIVO -INING THE -USEUM 
CHE RID VOCE AI SENZA VOCE 3TEIN  
3ULLA FORMA MUSEO LAVORA ANCHE LARTISTA SVIZZERO 4HOMAS (IRSCHHORN
CHE INVECE COSTRUISCE COMPLESSE INSTALLAZIONI COME QUELLA DI 3UPERlCIAL
ENGAGEMENT  COSTITUITA DA AMBIENTI PERCORRIBILI SATURI DI SCRITTE
OGGETTI ARTICOLI DI GIORNALE FOTOGRAlE DI GENTE UCCISA IN GUERRA MANICHI
NI TRAlTTI DA CENTINAIA DI CHIODI )L VIOLENTO E VORTICOSO MONDO CONTEM
PORANEO VI APPARE COME UN MICROCOSMO CAOTICO E LACERATO BEN LONTANO
DALLARMONICO ORDINE DI CORRISPONDENZE CHE ERA INVECE DELLE STANZE DELLE
MERAVIGLIE RINASCIMENTALI ) SENSI E LA MENTE DELLO SPETTATORE NE VENGONO
SOLLECITATI E OFFESI SUSCITANDO DOMANDE CIRCA LA PROFONDIT DEL PROPRIO
COINVOLGIMENTO E IMPEGNO PERSONALE NELLE COSE DEL MONDO
4RA GLI ARTISTI CHE FANNO ETNOGRAlE ,OTHAR "AUMGARTEN TRA QUELLI CHE
PI SI AVVICINANO ALLIMMAGINE DELLANTROPOLOGO CLASSICO &RA  E 
"AUMGARTEN HA TRASCORSO DICIOTTO MESI FRA GLI 9ANOMAMI DELLALTO /RINOCO
GIRANDO lLMATI EFFETTUANDO REGISTRAZIONI SONORE PRENDENDO NOTE SCRITTE E
REALIZZANDO POI OPERE CHE INCLUDONO TESTI FOTOGRAlE E DOCUMENTI -A AB
BIAMO ANCHE ARTISTI COME #HRISTIAN -ULLER CHE AD ESEMPIO DIROTTA IN PE
RIFERIA I TURISTI CHE VENGONO A $SSELDORF PER UN 'ARDEN 4OUR E CHE IN UN
MAGAZZINO DAVANTI A UN MURO PARLA LORO DEI GIARDINI PITTORESCHI O CHE SOTTO
LA PENSILINA DELLAUTOBUS ILLUSTRA I GAZEBO ROMANTICI )N QUESTO MODO -ULLER
METTE IN CONTRASTO LE ASPETTATIVE STEREOTIPATE DEI TURISTI E LA REALT DELLA VITA
URBANA LE RETORICHE DISCORSIVE E LA MATERIALIT DEI LUOGHI -EYER  

3ULLARTE COME PRATICA ETNOGRAlCA )L CASO DI !LTERAZIONI 6IDEO

4RA IL hMUSEOv E IL hCAMPOv POTREMMO FORSE COLLOCARE COLORO CHE IN


VECE PROPONGONO UNARTE COME ARCHEOLOGIA DELLA CONTEMPORANEIT RI
PRENDENDO E OLTREPASSANDO LA TEMATICA DUCHAMPIANA E SURREALISTA DEL
READY MADE E DELLOBJET TROUV  % IL CASO AD ESEMPIO DI -ARK $ION CHE NEL
 APRE UNO SCAVO ARCHEOLOGICO SULLE RIVE DEL 4AMIGI NEI PRESSI DELLA
4ATE 'ALLERY E CHE POI RACCOGLIE CLASSIlCA CONSERVA ED ESPONE I SUOI RE
PERTI AL MUSEO /LTRE A FARE UN USO CRITICO DELLARCHEOLOGIA DI CUI MIMA LE
PROCEDURE $ION CONSENTE AI ,ONDINESI DI AVERE UNO SGUARDO DA LONTANO
SULLA PROPRIA VITA COS COME POSSIBILE RICOSTRUIRLA A PARTIRE DALLE TRACCE
MATERIALI LASCIATE SULLE SPONDE DEL lUME 2ENFREW    
5N LAVORO PER CERTI VERSI SIMILI QUELLO SVOLTO DALLARTISTA BENINESE
-ESCHAC 'ABA CHE NELLA CITT AMERICANA DI 3T ,OUIS HA RACCOLTO UN CERTO
NUMERO DI OGGETTI ABBANDONATI REALIZZANDO LADDOVE POSSIBILE METICO
LOSE INTERVISTE lLMATE CON I LORO PROPRIETARI O CON PROPRIETARI lTTIZI PER
GLI OGGETTI ANONIMI TESE A RICOSTRUIRE LA STORIA SOCIALE DELLE COSE 0ARTE
DEGLI OGGETTI QUELLI NON DOCUMENTATI SONO STATI SEPOLTI IN UN CANTIERE
A BENElCIO DEGLI ARCHEOLOGI FUTURI MENTRE GLI ALTRI SONO STATI SOTTERRATI
NEI PRESSI DEL #ONTEMPORARY !RT -USEUM DI 3T ,OUIS RIPORTATI ALLA LUCE
A DISTANZA DI UN ANNO E L ESIBITI COME REPERTI ARCHEOLOGICI &ITZGERALD E
-OSAKA    
)N QUESTE OPERAZIONI ETNO ARCHEOLOGICHE CONDOTTE DAGLI ARTISTI LAC
CENTO CADE SUI @REPERTI COME DEPOSITARI DI FORME DI VITA IN MODI CHE NON
SONO TANTO DIVERSI DALLANTROPOLOGIA DELLARTE DI !LFRED 'ELL  CEN
TRATA SULLAGENCY DEGLI OGGETTI O DELLA VITA SOCIALE DELLE COSE DI CUI TRATTA
NO GLI STUDI DI ANTROPOLOGIA DELLA CULTURA MATERIALE !PPADURAI   ,E
PERSONE POSSONO ANCHE ESSERE lSICAMENTE ASSENTI COME NEL CASO DEL
LARCHEOLOGIA DI UNA CIVILT SCOMPARSA MA CONTINUANO A ESSERE PRESENTI
NEGLI OGGETTI CHE NE INCORPORANO LINTENZIONALIT E CHE NE DElNISCONO IL
CAMPO DI AZIONE E DI RELAZIONE
,ADDOVE PI DIRETTI SONO I RICHIAMI ALLA PRATICA ETNOGRAlCA DEL LAVORO
SUL CAMPO LOBIETTIVO DELLINTERVENTO ARTISTICO DIVIENE LARTICOLAZIONE E LA
COMPRENSIONE DI RELAZIONI SOCIALI COMUNITARIE E INTERPERSONALI )N QUESTO
CASO LA PRODUZIONE DI OGGETTI NON IL lNE MA LO STRUMENTO INTORNO A
CUI ANNODARE RELAZIONI E RENDERNE VISIBILI LE DINAMICHE CON MODALIT CHE
VANNO DALLATTIVISMO ARTISTICO ANTAGONISTA 4HOMPSON E 3HOLETTE 
(AROLD  "ARGNA B ALLARTE PUBBLICA ISTITUZIONALE E PARTECIPATIVA
$EUTSCH  *EUDY  3COTINI E :ANl  3CARDI  
'LI OGGETTI POSSONO ESSERE ANCHE ASSENTI E LOPERA CONSISTERE NELLA
COSTRUZIONE DELLA RELAZIONE NELLINTERAZIONE DIALOGANTE FRA LARTISTA E LA
COMUNIT IN CUI E CON CUI LAVORA PARTENDO DALLE ARTI VISIVE SI APPRODA
COS A UNARTE DELLA CONVERSAZIONE CHE TUTTAVIA NON SI RIDUCE AL SOLO PAR
LATO MA CHE PRESUPPONE AL CONTRARIO UN INCONTRO FRA PERSONE CHE PASSA
ANCHE ATTRAVERSO LA LORO CONCRETA CORPOREIT NEI LUOGHI IN CUI VIVONO O IN
SPAZI APPOSITAMENTE ALLESTITI AL lNE DI FACILITARE IL DIALOGO 5N ESEMPIO





QUELLO DEGLI ARTISTI DEL GRUPPO 7OCHEN +LAUSUR CHE CON LO SCOPO DI TROVA
RE UNA CASA ALLE TOSSICOMANI CHE SI PROSTITUISCONO PROMUOVONO INCONTRI
CON ESPERTI E AUTORIT IN UN BATTELLO SUL LAGO DI :URIGO +ESTER  
,A RICONlGURAZIONE DELLA PRATICA ARTISTICA IN TERMINI DI PRATICA ETNO
GRAlCA IL MODO ATTRAVERSO CUI UNA PARTE DEGLI ARTISTI CONTEMPORANEI HA
CERCATO DI COMPORRE IL RAPPORTO E DISSIDIO FRA FORMA E VITA O FRA STRUTTURA
ED EVENTO COMPETENZA ED ESPERIENZA ECC CHE HA ACCOMPAGNATO LARTE
DEL .OVECENTO NON MENO DELLANTROPOLOGIA
%NTRAMBE HANNO LASCIATO IL MUSEO PER CERCARE UN CONTATTO PI DIRET
TO CON LA REALT "URGER  3TOCKING   IL VIAGGIO IN TERRE LONTANE
PER LANTROPOLOGO IL TENTATIVO DI FARE DELLA VITA UNOPERA DARTE PER LARTI
STA %NTRAMBE HANNO COS PRODOTTO UNA CRITICA DELLA MODERNIT DAL CHIARO
POTENZIALE POLITICO LANTROPOLOGIA SOTTOLINEANDO LA DIVERSIT CULTURALE
COME RISERVA DI ALTRE FORME DI UMANIT 2EMOTTI  DI MODELLI SOCIALI
POTENZIALMENTE ALTERNATIVI LARTE OPERANDO COME PRElGURAZIONE UTOPICA
DELLA VITA LIBERATA COME STRUMENTO PER RICOMPORRE LA FRATTURA FRA I TEMPI
E I LUOGHI DEL LAVORO E DEL DESIDERIO !DAMSON  
$ALLE PASSEGGIATE DADA AGLI HAPPENING E ALLA BODY ART DEGLI ANNI
3ESSANTA E ALLE DRIVE SITUAZIONISTE lNO ALLE FORME ODIERNE DELLARTE
PARTECIPATIVA E RELAZIONALE "OURRIAUD  "ISHOP B GLI ARTISTI
ABBANDONANO LA PRODUZIONE DI OPERE MERCIlCABILI E MUSEIlCABILI PER
LA COSTRUZIONE DI PROCESSI IL CUI OBIETTIVO COMPRENDERE E MODIlCARE LA
REALT PRENDENDOVI PARTE ABBANDONANDO LO SPAZIO SEPARATO DELLA RAP
PRESENTAZIONE PER IMPEGNARSI IN QUELLO DINAMICO DI PERFORMANCE AZIONI
E MANOVRE 3UDERBURG  !RDENNE  
.ELLACCENTO POSTO SULLA DIMENSIONE SITUAZIONALE CONTESTUALE SITE
SPECIlC E RELAZIONALE DELLA CREAZIONE LARTE SI AVVICINA COS ALLANTROPOLO
GIA % COME LANTROPOLOGIA ABITA LO SPAZIO CONTRADDITTORIO E OSCILLANTE DEL
VOLER ESSERE VICINI PARTECIPARE E DEL DOVER ESSERE LONTANI OSSERVARE DEL
VIVERE PER LA STRADA COME TUTTI GLI ALTRI E DEL DOVER ATTRIBUIRE AL CONTESTO
UNA FORMA CONTORNI LIMITI CORNICI CHE LO RENDA AGIBILE TRANSITABILE COM
PRENSIBILE COMUNICABILE
$A QUESTO PUNTO DI VISTA TANTO IL LUOGO ENTRO CUI AGISCE LARTISTA CHE
QUELLO ENTRO CUI OPERA LANTROPOLOGO APPAIONO COME SPAZI PER FORMANTI
RITUALMENTE E ISTITUZIONALMENTE DElNITI SPAZI ARTIlCIALI E SOSPESI CHE NON
SONO LA REALT NELLA SUA IMMEDIATEZZA SENZA CHE PER NE SIANO RIGIDA
MENTE SEPARATI NE FANNO PARTE IN UN CERTO MODO QUELLO MEDIATO DALLA
TRADIZIONE E DAI VINCOLI CHE LESSERE UN ARTISTA O UN ANTROPOLOGO PORTANO
CON S E DAL RUOLO E DALLA POSIZIONE CHE SI VEDONO ATTRIBUITI DALLE PERSONE
CON CUI HANNO A CHE FARE DALLE LORO ASPETTATIVE MIRE INTERESSI
%CCO CHE ALLORA ARTE E ANTROPOLOGIA SEMBRANO OGGI AVVICINABILI NEL
LA LORO COSTRUZIONE DI UN SAPERE PRATICO DELLE SITUAZIONI E DEGLI EVENTI
LA CUI PORTATA DI TIPO PRAGMATICO SODDISFACENTE LA CONOSCENZA DELLA
SITUAZIONE CHE CONSENTE DI AGIRE IN MANIERA APPROPRIATA IN UN DETERMI

 !LTERAZIONI 6IDEO E L)NCOMPIUTO 3ICILIANO


3ULLA BASE DELLA PREMESSA SOPRA DELINEATA PASSER ORA ALLANALISI DI UN
CASO SPECIlCO QUELLO DEGLI ARTISTI ITALIANI DI !LTERAZIONI 6IDEO GRUPPO COM
POSTO DA 0AOLOLUCA "ARBIERI -ARCHI !LBERTO #AFFARELLI -ATTEO %RENBOURG
!NDREA -ASU E 'IACOMO 0ORlRI 4RATTER IN PARTICOLARE DI UNA DELLE LORO
OPERAZIONI TUTTORA IN CORSO QUELLA CUI HANNO DATO IL NOME DI )NCOMPIUTO
3ICILIANO UN INTERVENTO AL QUALE HANNO PARTECIPATO ANCHE IL CRITICO DARTE
%NRICO 3GARBI E #LAUDIA $!ITA PROFESSIONISTA E AMMINISTRATRICE LOCALE IM
PEGNATA IN PROGETTI CULTURALI LEGATI AL TERRITORIO SICILIANO
)L LORO LAVORO INTERESSANTE E SIGNIlCATIVO IN RAPPORTO AI TEMI CHE
STIAMO TRATTANDO ANCHE SE SAREBBE FUORI LUOGO VOLERNE FARE UN CASO PA
RADIGMATICO LARTE CONTEMPORANEA UN TERRITORIO DI PRATICHE MULTIFORMI
E QUINDI QUELLA CHE PRESENTIAMO SOLO UNA DELLE TANTE POSSIBILI VIE DAC
CESSO ALLA QUESTIONE !LTERAZIONI 6IDEO INOLTRE NON PRESENTA ESPLICITAMEN
TE IL PROPRIO LAVORO COME UNETNOGRAlA E I RIFERIMENTI A TESTI ANTROPOLOGICI
AD ESEMPIO A -ARC !UG APPAIONO PIUTTOSTO CIRCOSTANZIALI ED EPISODICI
% TUTTAVIA SUL TERRENO DELLE PRATICHE MESSE IN ATTO E DEL SAPER FARE I NESSI
CON LA DIMENSIONE ETNOGRAlCA APPAIONO COMUNQUE EVIDENTI 0ROPORR
QUINDI ALCUNE RImESSIONI NATE DA DISCUSSIONI AVUTE CON GLI ARTISTI STESSI NEL
CORSO DI ALCUNI SEMINARI E DALLANALISI DI MATERIALI DOCUMENTARI LE OPERE
REALIZZATE DAGLI ARTISTI ARTICOLI DI GIORNALE SITI INTERNET ATTI DOCUMENTALI 
,OPERAZIONE CONDOTTA DA !LTERAZIONI 6IDEO HA AVUTO COME LUOGO E
OGGETTO IL TERRITORIO DELLA CITTADINA DI 'IARRE IN PROVINCIA DI #ATANIA LA CUI
PARTICOLARIT QUELLA PERLOMENO VISIBILE AGLI OCCHI DEGLI ARTISTI E DA ESSI
ASSUNTA QUELLA DI PRESENTARE UNALTISSIMA CONCENTRAZIONE DI OPERE PUB

3ULLARTE COME PRATICA ETNOGRAlCA )L CASO DI !LTERAZIONI 6IDEO

NATO CONTESTO SIA PER CONFORMARVISI CHE PER MODIlCARLO O METTERLO IN


RELAZIONE AD ALTRI CONTESTI AD ESEMPIO IL SAPERE UNIVERSITARIO O IL MONDO
DELLARTE 
.ON SI TRATTA TANTO DI SAPERE CHE COS MA COME SI FA $ALLO SGUARDO
PANOPTICO DEL TEORICO SI PASSA COS A QUELLO SITUATO DEL PERFORMER CRITICO
ALLIMPOSSIBILIT DI OCCUPARE UNA POSIZIONE NEUTRA E NEUTRALE E ALLONERE
DI ASSUMERSI LA RESPONSABILIT ETICA E POLITICA DEI PROPRI INTERVENTI
/GGI NON SAREBBE PI POSSIBILE COME FACEVA ALLA MET DEGLI ANNI
3ETTANTA LARTISTA CONCETTUALE *OSEPH +OSUTH  OPPORRE ARTE E ANTRO
POLOGIA ASSERENDO CHE LARTISTA COME iANTROPOLOGO IMPEGNATOw MODIlCA
LA REALT DELLA PROPRIA CULTURA NELLATTO DI RAPPRESENTARLA MENTRE LETNOLO
GO GUARDA ALLE ALTRE CULTURE MANTENENDO LA DISTANZA OGGETTIVANTE DELLA
SCIENZA $ALTRA PARTE SE UNA TALE AFFERMAZIONE POTEVA AVERE UN QUALCHE
FONDAMENTO SE RIFERITA ALLO STRUTTURALISMO ALLORA DOMINANTE COMUNQUE
SIGNIlCATIVO CHE SIA STATO A PARTIRE DALLOPERA DI ALCUNI ANTROPOLOGI IN
PARTICOLARE DALLANTROPOLOGIA RADICALE DI 3CHOLTE E $IAMOND CHE +OSU
TH HA ELABORATO LA SUA lGURA DELLARTISTA COME iANTROPOLOGO IMPEGNATOw
IDEM  





BLICHE ARCHITETTONICHE E INFRASTRUTTURALI INCOMPIUTE E LASCIATE AL DEGRADO


5NA SITUAZIONE CHE COME NOTO ACCOMUNA TUTTA L)TALIA MA CHE L PER
QUANTIT E TIPOLOGIA PRESENTA TRATTI PECULIARI SE NON UNICI
4RA LE OPERE EDIlCATE FRA IL  E IL  MAI lNITE E ABBANDONATE
ABBIAMO UN TEATRO UNA PISCINA OLIMPIONICA MA INFERIORE DI UN METRO ALLA
LUNGHEZZA REGOLAMENTARE UNO STADIO UN CENTRO DATLETICA CON CAMPO DA
POLO UN PARCHEGGIO A PI PIANI MA PRIVO DI USCITA UNA CASA DI RIPOSO UN
SALONE MULTIFUNZIONALE UN PARCO INTITOLATO A #HICO -ENDES UN MERCATO
DI lORI UNA PISTA PER MACCHININE RADIOCOMANDATE /PERE PROGETTATE E
AVVIATE PER OTTENERE I lNANZIAMENTI E MAI PORTATE A TERMINE
,OPERAZIONE ARTISTICA NON CONSISTE NELLAGGIUNGERE UN ALTRO MANU
FATTO A QUELLI ESISTENTI E NEPPURE NEL DISTRUGGERLI MATERIALMENTE O ATTRA
VERSO LA CRITICA LINTENTO PIUTTOSTO QUELLO DI FAVORIRE UN RIORIENTAMENTO
DELLO SGUARDO PRINCIPALMENTE ATTRAVERSO UNATTIVIT DI RIDENOMINAZIONE E
RICONCETTUALIZZAZIONE )L LAVORO INIZIATO NEL  E TUTTORA IN FASE DI REALIZ
ZAZIONE CONSISTE NELLISTITUZIONE SU UNAREA DI TRECENTO ETTARI DI UN 0ARCO
!RCHEOLOGICO DELL)NCOMPIUTO 3ICILIANO DI 'IARRE
5N GESTO LA $UCHAMPS DOVE PER NEL CASO DI 'IARRE A DIFFERENZA DEL
CELEBRE URINATOIO TRASFORMATO IN FONTANA I MANUFATTI RESTANO ESATTAMEN
TE DOVE STANNO E NON VENGONO MATERIALMENTE MANIPOLATI
,INTERVENTO NON PRENDE LA VIA DELLA PROVOCAZIONE E DELLAPERTA DE
NUNCIA MA QUELLA DEL PARASSITISMO MIMETICO 3ERRES  DELLIDENTIl
CAZIONE CON LESISTENTE DI CUI ATTRAVERSO UNIPERBOLE RETORICA SI FA LA CELE
BRAZIONE ,ABBANDONO VIENE PROMOSSO A @INCOMPIUTO LABUSO NOBILITATO
A @NON lNITO ARTISTICO SIMILMENTE ALLA SCULTURA MICHELANGIOLESCA E COS
INTEGRATO NELLE RETORICHE E NELLE POLITICHE DELLARTE DEL PATRIMONIO E DEL
TURISMO CULTURALE DELLA 3ICILIA E "EL 0AESE 0ALUMBO   #OME SCRIVE
0AUL 6IRILIO SULLA RIVISTA !BITARE COMMENTANDO LOPERAZIONE DI !LTERAZIONI
6IDEO i$OPO TUTTO LO SCHIZZO PITTORICO NEI MUSEI O LABBOZZO MUSICALE
DEI CONCERTI O DELLE SINFONIE INCOMPIUTE HA DA TEMPO DIRITTO DI CITTADI
NANZAw   
2IPRENDENDO TRA IL SERIO E IL FACETO UN GENERE CANONIZZATO DALLE AVAN
GUARDIE ARTISTICHE VIENE ANCHE SCRITTO UN -ANIFESTO DELL)NCOMPIUTO 3ICI
LIANO RIVENDICANDO A 'IARRE IL PRIMATO DI MASSIMA ESPRESSIONE DI UNO
STILE NAZIONALE CHE TROVA IN 3ICILIA LA SUA APOTEOSI
3E .OTO LA CAPITALE DEL "AROCCO SICILIANO 'IARRE QUELLA DELL)NCOM
PIUTO UNO DEI LUOGHI IN CUI LA STORIA ITALIANA DEGLI ULTIMI DECENNI ASSUME
UNA VESTE ARCHEOLOGICA E DA iMACERIAw SI TRASFORMA IN iROVINAw DELLA SUR
MODERNIT !UG  iMONUMENTO DELLINCOMPIMENTOw 6IRILIO 
 CONSENTENDONE LINTEGRAZIONE NEL PAESAGGIO IN QUALIT DI TESTIMO
NIANZA STORICA DELL iESUBERANTE CREATIVIT SICILIANAw SUPPORTATA DA iGENE
ROSI lNANZIAMENTIw !LTERAZIONI 6IDEO   
4UTTO CI MALGRADO LO SCETTICISMO CHE COMPRENSIBILMENTE PU
CIRCONDARE OPERAZIONI DI QUESTO TIPO NON RESTA IL GESTO DI ALCUNI ARTISTI

3ULLARTE COME PRATICA ETNOGRAlCA )L CASO DI !LTERAZIONI 6IDEO

ISOLATI FATTO A USO E CONSUMO DEL MONDO DELLARTE MA DIVENTA UNOPERA


ZIONE CHE ARRIVA A COINVOLGERE PARTE DELLA CITTADINANZA E DIVERSI SOGGETTI
ISTITUZIONALI TRA CUI LAMMINISTRAZIONE COMUNALE DI 'IARRE E LA REGIONE 3I
CILIA CHE PRENDONO SUL SERIO LA COSA E LA FANNO PROPRIA
)L CONSIGLIO COMUNALE DI 'IARRE INFATTI CON DELIBERA PROTOCOLLATA IL
 PRESENTA ALL!SSESSORATO DEI "ENI #ULTURALI E !MBIENTALI DEL
LA 2EGIONE 3ICILIA $IPARTIMENTO PER L!RCHITETTURA E L!RTE #ONTEMPORA
NEA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE PER IL PROGRAMMA !QUA
3 n !RCHITETTURE DI QUALIT IN 3ICILIA )L CONCORSO DI IDEE PER LA PROGETTAZIONE
DEL 0ARCO !RCHEOLOGICO DELL)NCOMPIUTO 3ICILIANO NON VINCE MA SI CLASSIlCA
AL DICIOTTESIMO POSTO SU TRENTADUE PARTECIPANTI LA DOMANDA VERR RIPRE
SENTATA NEL 
)L PROGETTO HA INTANTO ACQUISITO UNA SUA VISIBILIT PUBBLICA UFlCIALIZ
ZATA DA UNA CONFERENZA STAMPA CONGIUNTA TENUTA DALLAMMINISTRAZIONE
COMUNALE SINDACO E ASSESSORE ALLA CULTURA E DA !LTERAZIONI 6IDEO ,A 3ICI
LIA   $EL PROGETTO SI PARLA IN GIORNALI E TELEVISIONI LOCALI E NA
ZIONALI E VENGONO ORGANIZZATE ANCHE LE PRIME VISITE GUIDATE PER I TURISTI
3EMBRA A TRATTI DI ASSISTERE A UNOPERA DEL TEATRO DELLASSURDO CON SUR
REALI EFFETTI DI STRANIAMENTO QUEL CHE lNO AD ALLORA ERA STATO CONSIDERATO
IMPRESENTABILE DIVIENE IMPROVVISAMENTE QUALCOSA DA ESIBIRE UNA RISOR
SA DA VALORIZZARE ,OPERAZIONE SI GIOCA SUL lLO DELLAMBIGUIT E DEI DOPPI
SENSI CON UN GRADO DIMPREVEDIBILIT E COMPLESSIT BEN SUPERIORE A QUEL
LO CHE POTREBBE ESSERE GENERATO DA UN SEMPLICE ATTO DI ROVESCIAMENTO
CRITICO INNANZITUTTO PERCH SE SONO GLI ARTISTI A INNESCARE IL PROCESSO ESSI
NE DIVENTANO POI PARTE VIENE LORO ASSEGNATA UNA PARTE CON UN RUOLO CHE
RESTA DI PRIMO PIANO MA CHE NON EGEMONICO
,OPERAZIONE NON SOLO IMPLICA IL COINVOLGIMENTO ATTIVO DI ALTRI SOG
GETTI CHE VI PARTECIPANO CON UN FORTE GRADO DI AUTONOMIA DECISIONALE E
INTERPRETATIVA MA SOPRATTUTTO ESSENDO QUALCOSA CHE SI SVOLGE IN PRESA
DIRETTA NELLA REALT E NON NELLO SPAZIO SEPARATO DELLARTE COMPORTA UN
FORTISSIMO GRADO DINDETERMINAZIONE QUANTO AI SOGGETTI EFFETTIVAMEN
TE COINVOLTI E AL LORO OPERARE SULLA E DIETRO LA SCENA SU DIVERSE SCENE ,E
DINAMICHE INNESCATE COME PU AVVENIRE SUL TERRENO DELLANTROPOLOGO O
NELLA REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO DI SVILUPPO CONTINUANO A PRODURRE I
LORO EFFETTI ANCHE QUANDO LARTISTA ASSENTE O IN LUOGHI DIVERSI DA QUELLO
PRESCELTO L @INDIGENO NON UN MATERIALE LIBERAMENTE PLASMABILE NELLE
MANI DELLARTISTA COS COME NON PU ESSERE RIDOTTO ALLOGGETTO DELLIN
DAGINE ANTROPOLOGICA E ALLE lGURE CODIlCATE DELLINFORMATORE O DEL COL
LABORATORE
,ARTISTA E LANTROPOLOGO DElNISCONO LA REALT IN CUI INTENDONO OPE
RARE A PARTIRE DAI LORO lNI FACENDONE UN CAMPO DAZIONE E DINDAGINE
SELEZIONANDO CON DIVERSI GRADI DI CONSAPEVOLEZZA LE PERSONE E SITUAZIONI
CHE RITENGONO PI INTERESSANTI PER IL CONSEGUIMENTO DEI LORO OBIETTIVI MA
ANCHE E NEL CONTEMPO RISPONDONO E REAGISCONO ALLE INTENZIONI RICHIESTE





E ASPETTATIVE DEI LOCALI CHE SI VEDONO ARRIVARE UNO @STRANIERO SI CHIEDONO


CHI SIA CHE COSA VUOLE E COSA SE NE PU TRARRE GLI DANNO UNA COLLOCAZIONE
E GLI ATTRIBUISCONO UN RUOLO
,A DElNIZIONE DEL RAPPORTO E DELLA ZONA DI CONTATTO CHE LANTROPO
LOGO E LARTISTA CON LA LORO PRESENZA CONTRIBUISCONO A CREARE DUNQUE
OGGETTO DI UNA NEGOZIAZIONE GUERREGGIATA CHE TALORA E SU DETERMINATI
PUNTI PU APPRODARE A UNA CONCERTAZIONE A UNA DElNIZIONE CONDIVISA
DELLA SITUAZIONE MA CHE PI SPESSO D LUOGO A UNA MOLTEPLICIT DI OP
ZIONI STRATEGICHE CHE COLLIDONO O SI ALLEANO FRA LORO IN MISURA VARIABILE
IN RAPPORTO ALLE CONGIUNTURE $IETRO GLI STESSI MOMENTI DI CONCLAMATA
UNANIMIT COME POTREBBE ESSERE QUELLO DELLA CONFERENZA STAMPA CON
GIUNTA DI AMMINISTRATORI E ARTISTI SI CELANO MALINTESI BEN INTESI SPAZI DI
TOLLERANZA RECIPROCA CHE ATTRAVERSO LA lNZIONE DELLACCORDO CONSENTONO
ALLE PARTI DI OTTENERE IN RELAZIONE AI PROPRI PARTICOLARI INTERESSI PI AMPI
MARGINI DI MANOVRA GARANTITI DAL NON DETTO
.EPPURE QUESTO ARTICOLO PU CHIAMARSI FUORI SCRIVENDO DELL)NCOM
PIUTO 3ICILIANO LANTROPOLOGO CONTRIBUISCE AL DI L DELLE SUE INTENZIONI ALLA
SUA REALIZZAZIONE OFFRENDO UN MATERIALE DI CUI POI I DIVERSI ATTORI POTRAN
NO EVENTUALMENTE FARE USO CONFORMEMENTE AI LORO SCOPI
.ELLA GESTIONE DI QUESTE DINAMICHE LE FORME SONO DELLA PI GRANDE
IMPORTANZA 3E TUTTO QUEL CHE ACCADE AVVIENE IN UNA REALT CHE HA GI LE
SUE FORME ROUTINE ETICHETTE CODICI DI COMPORTAMENTO ECC GLI ARTISTI DA
PARTE LORO VI PORTANO LA FORMA ARTISTICA ,E COSE COME GI DICEVAMO NON
AVVENGONO NELLO SPAZIO SEPARATO DELLARTE MA DENTRO LA REALT LA QUALE
PER VIENE RIQUALIlCATA IN UNA CERTA MISURA E IN RAPPORTO A CERTI ATTORI
DALLARTE
3E MOLTI SOPRATTUTTO IN POSIZIONI QUALIlCATE SEMBRANO BEN DISPOSTI
A GIOCARE QUESTO GIOCO SE LOPERAZIONE SEMBRA ASSUMERE UNA SUA CREDI
BILIT MALGRADO IL SUO CARATTERE PARADOSSALE PROPRIO GRAZIE ALLARTISTICIT
CHE LA CONNOTA ,ARTE BEN PI DELLANTROPOLOGIA SU QUESTO NON C DUB
BIO MALGRADO LA PI VOLTE PROCLAMATA @MORTE DELLARTE CONTINUA A ESSERE
UN IMPORTANTE STRUMENTO DI CREAZIONE E ACCUMULAZIONE DEL CAPITALE SIM
BOLICO "OURDIEU   ALLARTISTA SI RICONOSCE LA CAPACIT TAUMATURGICA DI
MUTARE IL PIOMBO IN ORO LE MACERIE IN ROVINE DI PRODURRE UNA TRASMUTA
ZIONE SEMANTICA CHE PU GENERARE IMPENSABILI RENDITE SIMBOLICHE POLI
TICHE ED ECONOMICHE TANTO PI IN UNEPOCA IN CUI LA PRODUZIONE DIVENTA
SEMPRE PI IMMATERIALE 'ORZ  E LA POLITICA DIVIENE UNA QUESTIONE
DI IMMAGINE E COMUNICAZIONE 3USCA E DE +ERCKHOVE    
.ON SI TRATTA SOLO DEL FASCINO ESOTERICO DI UNARTE QUELLA CONTEMPO
RANEA CHE PER ESSERE PRESA SUL SERIO DOMANDA UN ATTO DI FEDE MA DELLA
MOBILITAZIONE DELLE CONNESSIONI MATERIALI E DELLA VISIBILIT MEDIATICA CHE
PRODUCE DEGLI EFFETTI DI REALT CHE RIESCE A CREARE A PATTO CHE SI STIA AL
GIOCO
$A QUESTO PUNTO DI VISTA LA CAPACIT DELLARTE DI CREARE AURA INTORNO

 ,E ETNOGRAlE IN ARTE E ANTROPOLOGIA


#ERCHER ORA ALLA LUCE DI QUANTO DETTO A PROPOSITO DEGLI ARTISTI DI !L
TERAZIONI 6IDEO DI RIPRENDERE ALCUNE DELLE QUESTIONI POSTE DALLAVVICINA
MENTO FRA ARTE E ANTROPOLOGIA SOTTO IL SEGNO DELLA PRATICA ETNOGRAlCA
)L SENSO COMUNE E FORSE ANCHE CERTI ARTISTI E ANTROPOLOGI NEL FARE LA
DIFFERENZA VEDONO ESSENZIALMENTE LARTE COME CREAZIONE E LANTROPOLOGIA

3ULLARTE COME PRATICA ETNOGRAlCA )L CASO DI !LTERAZIONI 6IDEO

ALLOPERA NON SEMBRA PER NIENTE SCOMPARSA $AL ,AGO E 'IORDANO  
ATTRAVERSO IL lLTRO DELLARTE LIMMAGINE DI 'IARRE VIENE DIFFUSA IN CONVE
GNI RIVISTE MOSTRE INTERNAZIONALI NELLE QUALI GLI ARTISTI DI !LTERAZIONI 6IDEO
PORTANO FOTOGRAlE VIDEO E SCULTURE CHE VI FANNO RIFERIMENTO LASTRE IN
ALLUMINIO CHE TRASFORMANO IN QUADRI LE DELIBERE DI CONCESSIONE EDILIZIA
SCULTURE IN CEMENTO CHE MUTANO IN @REPERTO GLI OGGETTI E LE FORME BA
NALI DI UN CANTIERE PLANIMETRIE DEI DIVERSI EDIlCI DI 'IARRE ASSEMBLATE IN
MODO DA COMPORRE UNA SORTA DI ASTRONAVE O BASE SPAZIALE 1UESTA VISI
BILIT CONSENTE UNOPERAZIONE DIMMAGINE CHE SE BEN CONDOTTA IN PORTO
POTREBBE RIPORTARE LE SCORIE A NUOVA VITA FARNE LINSPERATA FONTE DI NUOVI
lNANZIAMENTI MA FORSE ANCHE DI UN RINNOVATO IMMAGINARIO SOCIALE ELA
BORATO INTORNO ALLE NEO ROVINE
#IASCUNO TIRA ACQUA AL PROPRIO MULINO .EL CASO DEGLI ARTISTI LA PRO
DUZIONE DI IMMAGINI E OGGETTI NON COSTITUISCE IN LINEA DI PRINCIPIO IL
lNE DELLOPERAZIONE ESSI SONO ELEMENTI DI SUPPORTO E REGISTRAZIONE DEL
LESPERIENZA IN CORSO IN MANIERA NON DISSIMILE DAI TACCUINI FOTOGRAlE E
VIDEO DI CUI FA USO LANTROPOLOGO MA SONO ANCHE IL MEZZO COME LO SONO
IL LIBRO E IL DOCUMENTARIO PER LANTROPOLOGO PER APPROPRIARSI DI 'IARRE IN
UN FORMATO AMOVIBILE COMUNICABILE COMMERCIALIZZABILE E RICONOSCIBI
LE DAL MONDO DELLARTE 3E SI VUOLE ESISTERE COME ARTISTI SI DEVE PORTARE
'IARRE DENTRO IL CIRCUITO DELLE MOSTRE INTERNAZIONALI DANDOLE UNA FORMA
MANIPOLABILE
!NCHE QUI IL DISCORSO SI FA DOPPIO DA UN LATO INCREMENTA E RICONFER
MA LE DINAMICHE INTERNE AL MONDO DELLARTE MA DALLALTRO NEL RIBADIRE
COME QUALSIASI COSA POSSA DIVENIRE ARTE COME LARTE POSSA FARSI VITA E LA
VITA DIVENIRE ARTE MOSTRA COME ATTRAVERSO LA SACRALIT DELLARTE SI POSSA
GIUSTIlCARE QUALSIASI COSA COME LESTETIZZAZIONE DELLA REALT POSSA ANE
STETIZZARE IL NOSTRO SENSO CRITICO ED ETICO  PROPRIO LASSENZA DI FUNZIONE E
DI UTILIT CHE RENDE SCANDALOSI GLI EDIlCI MAI lNITI DI 'IARRE LI PREDISPONE
A DIVENIRE DELLE SCULTURE DELLE PURE OPERE DARTE
#ON CI SI DICE IN SOSTANZA QUEL CHE DA MOLTO TEMPO TUTTI SANNO E
CHE CONTINUAMENTE RIPETUTO CHE iIL RE NUDOw MA CHE IL GIOCO CON
TINUA !NCHE QUI QUELLO CHE CONTA STARE AL GIOCO .ON SI TRATTA SOLO DI
CINISMO O MALAFEDE MA ANCHE DELLA NECESSIT DI CONTINUARE A PRODURRE
IMMAGINARIO SOCIALE COME SI PU NEL TRIANGOLO DI RIMANDI CHE SI REALIZZA
FRA lNZIONE ARTISTICA IMMAGINARIO COLLETTIVO E INDIVIDUALE NELLEPOCA IN
CUI OGNI LEGAME SIMBOLICO SEMBRA VENIRE MENO !UG  





COME CONOSCENZA E TUTTAVIA NON SI PU CONTRAPPORLE FACENDO DELLUNA


UNATTIVIT ISPIRATA EO UNA PRODUZIONE TECNICA E DELLALTRA UNA CONOSCEN
ZA PURA %NTRAMBE PRODUCONO CONOSCENZA IN MODI ARTIGIANALI E INVENTIVI
HANNO ASPETTI IMMAGINATIVI E ALTRI DI SISTEMATICIT ANCHE SE NON SIGNIlCA
CHE LO FACCIANO NELLO STESSO MODO
,ARTISTA INTERVENENDO NELLA REALT ATTRAVERSO LA COSTRUZIONE DI OG
GETTI O SITUAZIONI CONTRIBUISCE A DARLE FORMA A RENDERLA INTELLIGIBILE 1UE
STO FANNO ANCHE GLI ARTISTI DI !LTERAZIONI 6IDEO CHE ATTRAVERSO IL PROGETTO
DELL)NCOMPIUTO 3ICILIANO CONTRIBUISCONO ALLA CONOSCENZA DELLA REALT IN
CUI INTERVENGONO CON AZIONI CHE SONO NEL CONTEMPO MIMETICHE E DISTO
NICHE PROPRIO LA LORO AMBIGUIT IL LORO CARATTERE INDECISO E POLISEMICO FA
S CHE POSSANO VENIRE LETTE E UTILIZZATE IN MODI DIVERSI A SECONDA DEI lNI E
DEGLI INTERESSI DI CHI SE NE APPROPRIA E CHE POSSANO FUNGERE DA CATALIZZA
TORE PER FAR EMERGERE TUTTA UNA SERIE DI QUESTIONI CHE ALTRIMENTI RESTEREB
BERO NELLOMBRA INDICIBILI E INVISIBILI PERLOMENO SULLA SCENA PUBBLICA
'LI ARTISTI DI !LTERAZIONI 6IDEO RACCONTANO CHE IN VACANZA IN 3ICILIA
SONO CAPITATI PER CASO A 'IARRE E SI SONO IMBATTUTI IN MANIERA DEL TUTTO
ACCIDENTALE IN QUESTE OPERE CHE A LORO DIRE RESTEREBBERO hINVISIBILIv AGLI
STESSI ABITANTI DI 'IARRE COME NONLUOGHI CANCELLATI DALLA MEMORIA COLLET
TIVA #ERTO NELLA RITROSIA DEI LOCALI A FORNIRE INDICAZIONI NEL LORO DIRE CHE
NON SANNO LANTROPOLOGO VEDREBBE PIUTTOSTO UN MODO DI SOTTRARSI ALLA
SOSPETTA CURIOSIT DELLESTRANEO DI PRESERVARE LA PROPRIA iINTIMIT CULTU
RALEw (ERZFELD  E I PROPRI AFFARI DA SGUARDI INDISCRETI 5NETNOGRAlA
CONDOTTA DA ANTROPOLOGI INOLTRE PROBABILMENTE MOSTREREBBE COME VI
SIANO PI POLITICHE DELLA MEMORIA ALLOPERA CHE IN MANIERA DIVERSA SELE
ZIONANO CI CHE BISOGNA RICORDARE E CI CHE OCCORRE DIMENTICARE &ORTY
E +UCHLER  
4UTTAVIA RESTA IL FATTO CHE PROPRIO ATTRAVERSO LINTERVENTO DEGLI ARTISTI
CHE QUESTE VICENDE E I SAPERI LOCALI POSSONO ESSERE PORTATI SU UNA PI
VASTA SCENA DIVENIRE OGGETTO DI DIBATTITO E DISCUSSIONE A PI LIVELLI )L CHE
NATURALMENTE NON VUOL DIRE CHE QUESTO SI POSSA REALIZZARE SOLO ATTRAVERSO
LARTE UNETNOGRAlA ANTROPOLOGICA O UNINCHIESTA GIUDIZIARIA POTREBBERO
IN MODI DIVERSI SORTIRE LO STESSO EFFETTO #ERTO CAMBIEREBBE E DI MOLTO LA
DISPONIBILIT E LA QUALIT DELLE RISPOSTE DELLE PERSONE COINVOLTE ,OPERA
ZIONE ARTISTICA DA PARTE SUA OFFRE IL TERRENO SU CUI NELLEQUILIBRIO E NELLIN
DECISIONE FRA lNZIONE E REALT SENSO E NONSENSO CERTE COSE POSSONO ES
SERE DETTE SUSCITANDO A SECONDA DEI CASI DUBBI O SPERANZE GROSSE RISATE
O SERI DIBATTITI /FFRE LA POSSIBILIT DI FARE DELLE AFFERMAZIONI CHE SI VUOLE
VENGANO PRESE PER VERE MA ANCHE LA POSSIBILIT DI TIRARSI INDIETRO QUANDO
IL CASO SOSTENENDO CHE SI TRATTA DI lNZIONI
,ETNOGRAlA ANTROPOLOGICA DI UNA PRATICA ARTISTICA DI QUESTO TIPO AN
DREBBE ALLORA A INDIVIDUARE PROPRIO LA SPECIlCIT DELLE RELAZIONI DEI PAR
LATI DEI VISSUTI EMOTIVI E DEI MUTAMENTI INDOTTI DALLINTERVENTO ARTISTICO
3ITUAZIONE CHE A SUA VOLTA POTREBBE ESSERE PRESA IN CARICO ANCHE DAGLI AR

3ULLARTE COME PRATICA ETNOGRAlCA )L CASO DI !LTERAZIONI 6IDEO

TISTI STESSI CHE NON ATTENDONO GLI ANTROPOLOGI PER RImETTERE SULLE PROPRIE
PRATICHE E DIVENIRE LOGGETTO DI UN NUOVO INTERVENTO ARTISTICO
!NCHE LANTROPOLOGO SIA PUR ANIMATO DALLA VOLONT DI NON SOVRAP
PORRE I PROPRI PUNTI DI VISTA A QUELLI DELLE PERSONE CHE STUDIA FA RICORSO
ALLE SUE DOTI CREATIVE ALLA SUA FANTASIA E IMMAGINAZIONE NEL CONlGURARSI
LA REALT CHE STUDIA 2EDlELD   UNA REALT INOLTRE CHE NON SOLO MO
DIlCA CON IL SEMPLICE FATTO DI ESSERE L PRESENTE MA IN CUI AGISCE E INTER
VIENE INTENZIONALMENTE PER MODIlCARLA NEGOZIANDO LA PROPRIA IDENTIT
SUL CAMPO E TENTANDO DI COSTRUIRE SITUAZIONI SIMULANDO DISSIMULANDO
PROMETTENDO O PAVENTANDO CHE SI RIVELINO PROlCUE PER LA COMPRENSIO
NE DI CI CHE STA STUDIANDO &A UN USO STRATEGICO DEL SAPERE ED ELABORA
STRATEGIE PER ACQUISIRLO ESCOGITANDO STRATAGEMMI CHE METTONO IN CAMPO
LE ASTUZIE DELLINTELLIGENZA i IL lUTO LA SAGACIA LA PREVISIONE LA DUTTILIT
LA DISSIMULAZIONE LA CAPACIT DI SBROGLIARSELA LATTENZIONE VIGILE IL SENSO
DELLOPPORTUNIT ABILIT DIVERSE UNESPERIENZA DI LUNGA DATAw $ETIENNE
E 6ERNANT    
#ERTO POCHI ANTROPOLOGI NEI LORO INTERVENTI SI SPINGEREBBERO COS
LONTANO COME FANNO GLI ARTISTI SENZA VENIR TACCIATI DI FALSARE LA REALT MA
ALCUNE lGURE DI CONlNE COME QUELLA DI *EAN 2OUCH AUTORE DI FAMOSE
ETNO lCTION 3TOLLER  POSSONO NON SOLO SUGGERIRE POSSIBILI PISTE AN
CORA DA ESPLORARE MA ANCHE FUNGERE DA INDICATORI PER EVIDENZIARE QUELLE
PRATICHE POIETICHE PI ORDINARIE E NASCOSTE CHE SONO DISSEMINATE NELLE
ETNOGRAlE DI TUTTI GLI ANTROPOLOGI
3E DUNQUE NON POSSIBILE DISTINGUERE ARTE E ANTROPOLOGIA SULLA BASE
DELLA CONTRAPPOSIZIONE FRA CONOSCENZA E AZIONE DESCRIZIONE E PRODUZIO
NE DI FATTI SI POTREBBE FORSE PENSARE DI POTER RISTABILIRE QUESTA DIFFERENZA
RIFORMULANDOLA COME UN RAPPORTO INVERSO FRA MEZZI E lNI UNAZIONE l
NALIZZATA ALLACQUISIZIONE DI CONOSCENZA QUELLA DELLANTROPOLOGO E UNA
CONOSCENZA UTILE ALLA PRODUZIONE DI OPERE O PROCESSI QUELLA DEGLI ARTISTI 
)N QUESTA CHE COMUNQUE UNA RAPPRESENTAZIONE IDEALIZZATA C PROBA
BILMENTE MOLTO DI VERO E TUTTAVIA TANTO GLI ARTISTI QUANTO GLI ANTROPOLOGI
STANNO DENTRO UNININTERROTTA RETE DI RIMANDI FRA AZIONE E CONOSCENZA
CHE TROVA FORMA PRECARIA NEL SAPER FARE NELLA PRATICA DEL SAPERE NELLIM
POSSIBILIT DI RIDURRE LA PRATICA A SEMPLICE ESECUZIONE "OURDIEU 
  
!NCHE GLI ANTROPOLOGI DEL RESTO lNALIZZANO IL LAVORO DI CAMPO E LA
COSTRUZIONE DI CONOSCENZA ALLA REALIZZAZIONE DI OPERE E OGGETTI CHE SI
TRATTI DI LIBRI O DI DOCUMENTARI ,A DIFFERENZA STA NEL FATTO CHE NON PRESTA
NO ATTENZIONE ALLA DIMENSIONE ESTETICA CURANDO LA FORMA DELLA SCRITTU
RA MA NON GLI ASPETTI MATERIALI E SENSIBILI DEL LIBRO IN QUANTO OGGETTO E
VEICOLO DI COMUNICAZIONE 3CHNEIDER E 7RIGHT     1UESTI ASPETTI
DELEGATI AGLI EDITORI RESTANO ESTRINSECI AI CONTENUTI E TOCCANO SOLO I CRITERI
MERCEOLOGICI DI RICONOSCIBILIT DELLA COLLANA DI CUI IL LIBRO FA PARTE LASPET
TO ESTETICO DA POTENZIALE MODALIT DI COMUNICAZIONE DELLA CONOSCENZA





ANTROPOLOGICA SI RIDUCE A SEMPLICE PACKAGING A UNA LOGICA DI MARKETING


-ILANI 4ONIELLI 6IRARDI  
6EDIAMO COME IN CONCRETO QUESTO RAPPORTO FRA AZIONE E CONOSCEN
ZA PRENDE CORPO NELLOPERAZIONE CONDOTTA DA !LTERAZIONI 6IDEO A 'IARRE
$OPO LINCONTRO ACCIDENTALE DA CUI NASCE LIDEA LOPERAZIONE SI DI
SPIEGA ATTRAVERSO UNA FASE DI RICOGNIZIONE UNA DI STUDIO E DI DOCUMEN
TAZIONE E UNA DI REALIZZAZIONE #ONOSCENZA E REALIZZAZIONE PER NON SI
SUCCEDONO SEMPLICEMENTE LUNA ALLALTRA COME POTREBBE SEMBRARE MA
SONO FRA LORO INTERDIPENDENTI ,A REALIZZAZIONE NON LA SEMPLICE ESECU
ZIONE E MATERIALIZZAZIONE DI UNIDEA PREESISTENTE MA ANCHE LO STRUMENTO
E LOCCASIONE PER LACQUISIZIONE DI NUOVE CONOSCENZE ATTRAVERSO LE SITUA
ZIONI E I MUTAMENTI CHE LINTERVENTO PRODUCE 3ITUAZIONE BEN NOTA AGLI
ANTROPOLOGI CHE QUANDO ARRIVANO SUL CAMPO SPERIMENTANO TUTTA LA FRA
GILIT DELLE LORO CONOSCENZE IPOTESI E STRUMENTI TEORICI E SI TROVANO NELLA
NECESSIT DI RIVEDERLI CONTINUAMENTE IN CORSO DOPERA IN RAPPORTO ALLE
CONTINGENZE E AGLI EVENTI CON SCARTI E APPROSSIMAZIONI CHE CADONO AL DI
FUORI DELLA CIRCOLARIT RASSICURANTE DEL PROCESSO ERMENEUTICO
,)NCOMPIUTO 3ICILIANO NON UN PROGETTO PENSATO ALTROVE E L CALATO
E NEPPURE QUALCOSA DI PENSATO SULLA SPECIlCIT DEL LUOGO QUALE PU AP
PARIRE A UN OSSERVATORE ESTERNO NASCE DA UNA FREQUENTAZIONE DI LUOGHI
E PERSONE CHE SI AVVICINA MOLTO ALLA PRATICA ETNOGRAlCA IN ANTROPOLOGIA
CONTATTI E RELAZIONI INFORMALI E QUOTIDIANE OPPURE UFlCIALI E MIRATE IN
TERVISTE REGISTRATE IN VIDEO FOTOGRAlE MAPPATURA DEI LUOGHI 3IMILE AN
CHE LOBIETTIVO QUELLO DI COMPRENDERE LE DINAMICHE CHE HANNO PRODOTTO
QUELLA PARTICOLARE SITUAZIONE E LESPERIENZA PERCEZIONE E RAPPRESENTAZIO
NE CHE SE NE HANNO LOCALMENTE 1UESTA S LA PRECONDIZIONE DELLINTER
VENTO MA ANCHE IN UNA CERTA MISURA LA lNALIT DELLOPERAZIONE
) DOCUMENTI AUDIOVISIVI FOTOGRAlCI GRAlCI PLASTICI PRODOTTI DAGLI
ARTISTI NELLE LORO INTERAZIONI CON I LOCALI COMPONGONO UN ARCHIVIO MESSO
A DISPOSIZIONE DEL PUBBLICO LOCALE E INTERNAZIONALE ATTRAVERSO MOSTRE CA
TALOGHI E PAGINE WEB
)L PUBBLICO NON SOLO INFORMATORE A MONTE GLI ABITANTI DI 'IARRE E
DESTINATARIO PASSIVO A VALLE I VISITATORI DELLE MOSTRE MA VIENE COINVOLTO
ATTRAVERSO LINVITO AD ARRICCHIRE CONTINUAMENTE LARCHIVIO AGGIUNGENDO
VI LE PROPRIE FOTOGRAlE E TESTIMONIANZE )NFORMATORI E SPETTATORI ALMENO
POTENZIALMENTE ACQUISISCONO UNA CERTA AUTORIALIT COLLABORANO IN UNA
CERTA MISURA CON LARTISTA NELLA PRODUZIONE DI CONOSCENZE
3E COS STANNO LE COSE NON CI SI DEVE RAFlGURARE LA CONOSCENZA COME
QUALCOSA DI PROPEDEUTICO E PRELIMINARE CHE IN MODO ESTRINSECO PRECEDE
ACCOMPAGNA E SEGUE IL GESTO ARTISTICO MA COME UN PROCESSO SOCIALMEN
TE PARTECIPATO E MULTIFORME CHE CONSUSTANZIALE ALLOPERAZIONE ARTISTICA
STESSA
#OME GLI ARTISTI NON HANNO IL MONOPOLIO DEL PROCESSO CHE INNESCA
NO COS NON PRODUCONO N DETENGONO LA TOTALIT DELLE CONOSCENZE CHE

3ULLARTE COME PRATICA ETNOGRAlCA )L CASO DI !LTERAZIONI 6IDEO

NE RISULTANO .ON SOLO PERCH OVVIAMENTE I LOCALI PER CERTI VERSI SONO
PI ESPERTI E COMPETENTI CIRCA LE LORO VITE E IL LORO TERRITORIO DI QUANTO
POSSA ESSERLO LARTISTA O LANTROPOLOGO MA ANCHE PERCH LEVENTUALE RIO
RIENTAMENTO COGNITIVO PROVOCATO DALLOPERAZIONE ARTISTICA SI D IN MODI
MOLTEPLICI SCARSAMENTE PREVEDIBILI E NON SEMPRE VISIBILI MODI CHE CO
MUNQUE LARTISTA NON HA NESSUNA PRETESA N INTENZIONE DI RIASSUMERE E
DI SINTETIZZARE
#I SI PU CHIEDERE OVVIAMENTE SE QUESTE STRATEGIE DINCLUSIONE NON
ABBIANO UNA FUNZIONE ESCLUSIVAMENTE RETORICA OPPURE SE NON SIANO FOR
ME DI ANIMAZIONE SOCIALE CHE MIRANO A SODDISFARE UN QUALCHE REFERENTE
POLITICO CI SI PU DOMANDARE INlNE SE CREINO EFFETTIVAMENTE CONOSCENZA
O NON SI LIMITINO PIUTTOSTO ALLACQUISIZIONE DI NUOVI MATERIALI CHE RICHIE
DONO DI ESSERE TRATTATI ANALIZZATI E PENSATI PER POTER ESSERE TRASFORMATI
IN UN SAPERE EFFETTIVO 5N ANTROPOLOGO CERTAMENTE SI DEDICHEREBBE A
SMONTARE CRITICAMENTE QUEI REFERENTI COLLETTIVI UN PO AMORl E GENERICI
CHE SONO IL @PUBBLICO LA @COMUNIT LACITTADINANZA I @3ICILIANI E COS VIA
#ERTAMENTE NEGLI USI SOCIALI DELLARTE FATTI DAGLI ARTISTI C SPESSO IL
RISCHIO DI CADERE NELLA MISE EN SCNE DI PSEUDO ETNOGRAlE SENZA I TEMPI
LUNGHI LA CURA DEL DETTAGLIO E LACCORTEZZA EPISTEMOLOGICA DELLETNOGRAlA
DEGLI ANTROPOLOGI IL CUI SCOPO IN REALT QUELLO DI AMMANTARSI DELLAUTO
RIT ETNOGRAlCA PER DARE LEGITTIMIT ALLA PROPRIA OPERAZIONE ARTISTICA &O
STER   % NASCE IL SOSPETTO CHE IN MOLTI CASI LE ETNOGRAlE DEGLI ARTISTI
PI CHE AL LAVORO SUL CAMPO SOMIGLINO A UN FRETTOLOSO TURISMO CULTURALE
FATTO DA VISITING ARTIST CHE SALTELLANO DA UN CAPO ALLALTRO DEL PIANETA
3ONO TUTTE QUESTIONI E DUBBI LEGITTIMI E TUTTAVIA CON TUTTI QUESTI DI
STINGUO RISCHIAMO A NOSTRA VOLTA DI SMARRIRE LA PECULIARIT CONOSCITIVA DI
QUESTO TIPO DI PRATICHE ARTISTICHE LA COSTRUZIONE SOCIALE DI UNA CONOSCEN
ZA CHE SI REALIZZA NEL COINVOLGIMENTO E NELLAPPROPRIAZIONE PRODUCENDO
TRASFORMAZIONI
$A QUESTO PUNTO DI VISTA QUELLA FRA ARTE ED ANTROPOLOGIA NON UNA
DIFFERENZA DI NATURA MA DI GRADO COINVOLGIMENTO APPROPRIAZIONE E TRA
SFORMAZIONI DELLA REALT IN CUI OPERANO SONO DI ENTRAMBE
4UTTE E DUE OPERANO SUL TERRENO DELLESPERIENZA SENSIBILE E HANNO
COME lNE LA COSTRUZIONE DI CONOSCENZA
1UEL CHE IN MAGGIOR MISURA SEMBRA DISTINGUERE GLI ARTISTI DAGLI ANTRO
POLOGI FORSE UN PI FREQUENTE CEDIMENTO DEL lNE CONOSCITIVO DICHIARATO
A RAGIONI DI TIPO ESPOSITIVO IN MOLTI CASI CONTESTO E CONOSCENZA FUNGONO
SEMPLICEMENTE DA PRETESTO ALLA REALIZZAZIONE DI OPERE DA ESPORRE NELLE
BIENNALI E IN GALLERIA E CHE ALIMENTANO IL MERCATO DELLARTE 0I PESANTI
SONO I CONDIZIONAMENTI CHE LINDUSTRIA CULTURALE E IL SISTEMA ECONOMICO
DELLARTE ESERCITANO SUGLI ARTISTI DI QUELLI CHE LUNIVERSIT E LEDITORIA HANNO
lNORA IMPOSTO AGLI ANTROPOLOGI
/VVIAMENTE ESISTONO ANCHE CATTIVE ETNOGRAlE IN ANTROPOLOGIA PRO
GETTI DI RICERCA INCONSISTENTI IDEATI PRINCIPALMENTE PER RICEVERE lNANZIA



MENTI LIBRI SCRITTI SOLO A lNI CONCORSUALI O DI VENDITA )L CONFRONTO TUTTAVIA


NON SUL PIANO DELLE CARENZE INDIVIDUALI DELLA CORRETTEZZA E MORALIT DEL
COMPORTAMENTO DEGLI UNI E DEGLI ALTRI MA DEI DISPOSITIVI DI SAPERE POTE
RE DENTRO I QUALI ARTISTI E ANTROPOLOGI PRODUCONO CONOSCENZA
1UEL CHE DISTINGUE LE ETNOGRAlE DEGLI ANTROPOLOGI DA QUELLE DEGLI
ARTISTI UN MAGGIOR RIGORE QUELLO CHE /LIVIER DE 3ARDAN CHIAMA IL iRIGORE
DEL QUALITATIVOw /LIVIER DE 3ARDAN  TUTTE E DUE OPERANO IN CONTESTI
SEMPRE PARTICOLARI NON REPLICABILI MA LANTROPOLOGIA VA MOLTO PI IN L NEL
PORSI IL PROBLEMA DEL CONTROLLO INTERSOGGETTIVO DEI DATI E DELLE AFFERMA
ZIONI DI CIASCUN STUDIOSO DEL RIGORE ARGOMENTATIVO DELLA CUMULATIVIT DEL
SAPERE DELLA POSSIBILIT DI COMPARAZIONI E GENERALIZZAZIONI CONTROLLATE
!NCHE SE NON SEMPRE RIESCE A DARE RISPOSTE CONVINCENTI A QUESTI PROBLE
MI
3I TRATTA DI DIFFERENZE DI GRADO MA CHE FANNO COMUNQUE LA DIFFERENZA
1UESTO NON SIGNIlCA CHE LARTE MANCHI DI QUALCOSA NON DOBBIAMO CERTO
CHIEDERE ALLARTE DI DIVENTARE ANTROPOLOGIA N ALLANTROPOLOGIA DI DIVE
NIRE ARTE  0OSSIAMO PER CONTINUARE A CHIEDERCI CHE COSA SIGNIlCHI FARE
ETNOGRAlA IN ARTE CHE INSEGNAMENTI NE POSSONO TRARRE GLI ANTROPOLOGI E
QUALI GLI ARTISTI SULLA BASE DELLE LORO CONTIGUIT E DIFFERENZE
3U QUESTA BASE PI CHE RIAFFERMARE LESIGENZA DI NUOVE ETNOGRAlE
CONDOTTE DA ANTROPOLOGI SULLE ETNOGRAlE DEGLI ARTISTI FORSE MEGLIO
CHIEDERSI DENTRO QUALI PROGETTI COMUNI E CON QUALI COMPITI ANTROPOLOGI E
ARTISTI POSSANO COLLABORARE
PROPRIO IN QUESTOTTICA CHE HO DECISO DI COINVOLGERE GLI ARTISTI DI !L
TERAZIONI 6IDEO NELLA RICERCA CHE DAL  STO SVOLGENDO IN #AMERUN SULLE
ARTI VISIVE E IL PAESAGGIO DEI "AMILEKE DI "ANDJOUN "ARGNA   
1UALCOSA CHE ANCORA TUTTO DA COSTRUIRE MA DI CUI LA RImESSIONE CONDOTTA
IN QUESTE PAGINE GI UN TASSELLO 6EDREMO QUEL CHE NE ESCE



.ELLA PAGINA ACCANTO


&OTO  )L MANIFESTO CHE PUBBLICIZZA IL 0ARCO !RCHEOLOGICO DELL)NCOMPIUTO 3ICILIANO
&OTO  -APPA DEI SITI CHE COSTITUISCONO IL 0ARCO !RCHEOLOGICO DELL)NCOMPIUTO 3ICILIANO



3ULLARTE COME PRATICA ETNOGRAlCA )L CASO DI !LTERAZIONI 6IDEO

&OTO  ,A DENSIT DEI LAVORI INCOMPIUTI IN )TALIA !LTERAZIONI 6IDEO

.OTE


3I VEDA ZZZDOWHUD]LRQLYLGHRFRP

!RTICOLI CONCERNENTI L)NCOMPIUTO 3ICILIANO SONO APPARSI SU 6ANITY &AIR


 ,IBERO  )L 2IFORMISTA  ,A 3ICILIA 
   ,A 2EPUBBLICA  )L 'IORNALE
 )L 'IORNALE DI 3ICILIA   )L 'IORNALE DELL!RCHI
TETTURA DICEMBRE  )L 3OLEORE  #OURRIER )NTERNATIONAL FEBBRAIO
 




)L PROGETTO DELL)NCOMPIUTO 3ICILIANO STATO ESPOSTO A 6- !RTECONTEM
PORANEA 2OMA  4HE )TALIAN !CADEMY #OLUMBIA 5NIVERSITY .EW 9ORK 
-ANIFESTA 2OVERETO  

!DAMSON 7 ,  %MBATTLED !VANT 'ARDES -ODERNISMS 2ESISTANCE TO #OM


MODITY #ULTURE IN %UROPE "ERKELEY ,OS !NGELES E ,ONDON 5NIVERSITY OF #ALIFORNIA
0RESS
!LPERS 3  !RTE DEL DESCRIVERE 3CIENZA E PITTURA NEL 3EICENTO OLANDESE 4ORINO
"OLLATI "ORINGHIERI ED OR 4HE !RT OF $ESCRIBING $UTCH !RT IN 3EVENTEENTH #ENTURY
4HE 5NIVERSITY OF #HICAGO 
!LTERAZIONI 6IDEO  h-ANIFESTO DELL)NCOMPIUTO 3ICILIANOv !BITARE  P 
!PPADURAI !  A CURA DI 4HE SOCIAL LIFE OF THINGS COMMODITIES IN CULTURAL PER
SPECTIVE #AMBRIDGE #AMBRIDGE 5NIVERSITY 0RESS
!PPADURAI !  -ODERNIT IN POLVERE $IMENSIONI CULTURALI DELLA GLOBALIZZAZIO
NE -ELTEMI 2OMA ED OR -ODERNITY AT ,ARGE #ULTURAL $IMENSIONS OF 'LOBALIZA
TION -INNEAPOLIS E ,ONDON 5NIVERSITY OF -INNESOTA 0RESS 

3ULLARTE COME PRATICA ETNOGRAlCA )L CASO DI !LTERAZIONI 6IDEO

2IFERIMENTI BIBLIOGRAlCI

!RDENNE 0  5N ART CONTEXTUEL 0ARIS &LAMMARION


!SAD 4  )L CONCETTO DI TRADUZIONE DI CULTURE NELLANTROPOLOGIA SOCIALE BRITANNI
CA IN * #LIFFORD E % ' -ARCUS 3CRIVERE LE CULTURE 0OETICHE E POLITICHE IN ETNOGRAlA
2OMA -ELTEMI PP   ED OR 4HE #ONCEPT OF #ULTURAL 4RANSLATION IN "RITISH
3OCIAL !NTHROPOLOGY IN * #LIFFORD E % ' -ARCUS 7RITING #ULTURE 0OETICS AND 0OLITICS
OF %THNOGRAPHY "ERKELY E ,OS !NGELES 5NIVERSITY OF #ALIFORNIA 0RESS 
!UG -  ,A GUERRA DEI SOGNI %SERCIZI DI ETNO lCTION -ILANO %LEUTHERA ED OR
,A GUERRE DES REVES %XERCISES DETHNO lCTION 0ARIS 'ALLIMARD 
!UG -  2OVINE E MACERIE )L SENSO DEL TEMPO 4ORINO "OLLATI "ORINGHIERI ED
OR ,E TEMPS EN RUINE 0ARIS 'ALILE 
"ANKS - E -ORPHY (  A CURA DI 2ETHINKING 6ISUAL !NTHROPOLOGY .EW (A
VEN E ,ONDON 9ALE 5NIVERSITY 0RESS
"ARGNA )  ,ARTE BAMILEKE FRA LOCALE E GLOBALE IN 06ALSECCHI A CURA DI #ULTURA
POLITICA E MEMORIA NELL!FRICA OCCIDENTALE 2OMA #AROCCI PP  
"ARGNA )  'IOVANI LUPI DALLE LUNGHE ZANNE -ETAMORFOSI DELLARTE ALLA CHEFFERIE
DI "ANDJOUN IN - , #IMINELLI )MMAGINI IN OPERA NUOVE VIE IN ANTROPOLOGIA DELLARTE
.APOLI ,IGUORI PP  
"ARGNA ) A )L MITO DELLARTE PRIMITIVA IN 6 3IRONI A CURA DI #ERVELLO E CONO
SCENZA 0ROBLEMI E PROSPETTIVE DELLE NEUROSCIENZE "ARI 'RAPHIS PP  
"ARGNA ) B h'LI USI SOCIALI DELLARTE FRA PRATICHE DI RESISTENZA E DI PARTECIPA
ZIONEv !NTROPOLOGIA IN CORSO DI STAMPA
"ELTING (  ,A lNE DELLA STORIA DELLARTE O LA LIBERT DELLARTE 4ORINO %INAUDI ED
OR  $AS %NDE DER+UNSTGESCHICHTE -UNCHEN $EUTSCHER +UNSTVERLAG
"HABHA ( +  ) LUOGHI DELLA CULTURA 2OMA -ELTEMI ED OR  4HE ,OCATION
OF #ULTURE ,ONDON AND .EW 9ORK 2OUTLEDGE
"ISHOP # A h4HE 3OCIAL 4URN #OLLABORATIONS AND ITS $ISCONTENSv !RT &ORUM
 PP  
"ISHOP # B 0ARTICIPATION 7HITECHAPEL ,ONDON E 4HE -)4 0RESS #AMBRIDGE
-ASS
"OURDIEU 0  0ER UNA TEORIA DELLA PRATICA CON TRE STUDI DI ETNOLOGIA CABILA -I



LANO #ORTINA ED OR  %SQUISSE DUNE THORIE DE LA PRATIQUE PRCD DE 4ROIS
TUDES DETHNONOLOGIE KABYLE 0ARIS 3EUIL
"OURDIEU 0  ,A DISTINZIONE #RITICA SOCIALE DEL GUSTO "OLOGNA )L -ULINO ED OR
 ,A DISTINCTION #RITIQUE SOCIALE DU JUGEMENT 0ARIS ,ES %DITIONS DE -INUTI
"OURRIAUD .  5NE ESTTIQUE RELATIONNELLE $IJON ,ES PRESSE DU REL
"RIGGS *  ,ESTETICA DEL CAOS #OMO 2%$ ED OR  &RACTALS4HE 0ATTERNS OF
#HAOS .EW 9ORK 3IMON  3CHUSTER
"URGER 0  4EORIA DELLAVANGUARDIA 4ORINO "OLLATI E "ORINGHIERI ED OR 
4HEORIE DER !VANTGARDE &RANKFURT AM -AIN 3UHRKAMP 6ERLAG
#ARRITHERS -  h)S !NTHROPOLOGY !RT OR 3CIENCEv #URRENT !NTHROPOLOGY  
PP  
#ELLI '  /LTRE "ABELE 3CIENZA E ARTE A CONFRONTO 6ENEZIA -ARSILIO
#LASSEN #  7ORLD OF 3ENSES ,ONDON 2OUTLEDGE
#LASSEN # E (OWES $  4HE -USEUM AS 3ENSESCAPE 7ESTERN 3ENSIBILITIES AND
)NDIGENOUS !RTIFACTS IN %%DWARDS #'OSDEN 20HILLIPS A CURA DI 3ENSIBLE /BJECTS
#OLONIALISM -USEUMS AND -ATERIAL #ULTURE /XFORD E .EW 9ORK "ERG PP  
#LIFFORD *  )NTRODUZIONE VERIT PARZIALI IN * #LIFFORD E ' % -ARCUS 3CRIVERE LE
CULTURE 0OETICHE E POLITICHE IN ETNOGRAlA -ELTEMI 2OMA PP   ED OR 
)NTRODUCTION 0ARTIAL 4RUTHS IN * #LIFFORD E ' % -ARCUS 7RITING #ULTURE 0OETICS AND
0OLITICS OF %THNOGRAPHY "ERKELEY E ,OS !NGELES 5NIVERSITY OF #ALIFORNIA 0RESS
#LIFFORD *  3TRADE 6IAGGIO E TRADUZIONE ALLA lNE DEL 88 SECOLO 4ORINO "OLLATI
"ORINGHIERI ED OR  2OUTES4RAVEL AND 4RANSLATION IN THE ,ATE 4WENTIETH #ENTU
RY #AMBRIDGE -ASS E ,ONDON (ARVARD 5NIVERSITY 0RESS
#LIFFORD * E -ARCUS ' %  3CRIVERE LE CULTURE 0OETICHE E POLITICHE IN ETNOGRAlA
2OMA -ELTEMI ED OR  7RITING #ULTURE 0OETICS AND 0OLITICS OF %THNOGRAPHY
"ERKELY E ,OS !NGELES 5NIVERSITY OF #ALIFORNIA 0RESS
#OLES !  A CURA DI 3ITE 3PECIlCITY THE %THNOGRAPHIC 4URN ,ONDON "LACK
$OG 0UBL
#OOKE ,  4HE RESURGENCE OF NIGHT MIND PRIMITIVIST REVIVALS IN RECENT ART IN 3
(ILLER A CURA DI 4HE -YTH OF 0RIMITIVISM 0ERSPECTIVES ON ART ,ONDON E .EW 9ORK
2OUTLEDGE PP  
#OWLING -  4HE !RTIST AS !NTHROPOLOGIST4HE 2EPRESENTATION OF 4YPE AND #HA
RACTER IN 6ICTORIAN !RT .EW 9ORK #AMBRIDGE 5NIVERSITY 0RESS
#RAPANZANO 6  /RIZZONTI DELLIMMAGINARIO 0ER UNANTROPOLOGIA lLOSOlCA E
LETTERARIA 4ORINO "OLLATI "ORINGHIERI ED OR  )MAGINATIVE (ORIZON %N %SSAY IN
,ITERARY PHILOSOPHICAL !NTHROPOLOGY #HICAGO 4HE 5NIVERSITY OF #HICAGO 0RESS
#RITICAL !RT %NSEMBLE  ,INVASIONE MOLECOLARE "IOTECH TEORIA E PRATICHE DELLA
RESISTENZA %LEUTHERA ED OR  -OLECULAR )NVASION !UTONOMEDIA
$AL ,AGO ! E 'IORDANO 3  -ERCANTI DAURA ,OGICHE DELLARTE CONTEMPORANEA
"OLOGNA )L -ULINO
$ANTO ! #  $OPO LA lNE DELLARTE ,ARTE CONTEMPORANEA E IL CONlNE DELLA STO
RIA -ILANO "RUNO -ONDADORI ED OR  !FTER THE %ND OF !RT #ONTEMPORARY !RT
AND THE 0ALE OF (ISTORY 0RINCETON E /XFORD 0RINCETON 5NIVERSITY 0RESS



$ETIENNE - E 6ERNANT * 0  ,E ASTUZIE DELLINTELLIGENZA NELLANTICA 'RECIA "ARI


,ATERZA ED OR  ,ES RUSES DE LINTELLIGENCE,A MTIS DES 'RECS 0ARIS &LAMMARION
$EUTSCH 2  %VICTIONS !RTS AND 3PATIAL 0OLITICS #AMBRIDGE -ASS 4HE -)4
0RESS
$UFRNE 4  h!RTEFACTS OEUVRES DART OBJETS LESTHTIQUE FAIT ELLE LA DIFFREN
CEv (ISTOIRE DE LART  PP  
%DWARDS % 'OSDEN # 0HILLIPS 2  A CURA DI 3ENSIBLE /BJECTS #OLONIALISM
-USEUMS AND -ATERIAL #ULTURE /XFORD E .EW 9ORK "ERG
&ABIAN *  )L TEMPO E GLI ALTRI,A POLITICA DEL TEMPO IN OCCIDENTE .APOLI ,!NCO
RA DEL -EDITERRANEO ED OR 4IME AND THE /THER (OW THE ANTHROPOLOGY MAKES
ITS OBJECTS .EW 9ORK #OLUMBIA 5NIVERSITY 0RESS

3ULLARTE COME PRATICA ETNOGRAlCA )L CASO DI !LTERAZIONI 6IDEO

$EBORD '  ,A SOCIET DELLO SPETTACOLO &IRENZE 6ALECCHI ED OR  ,A SO
CIT DU SPECTACLE 0ARIS #HAMP ,IBRE

&ABIETTI 5  !NTROPOLOGIA CULTURALE ,ESPERIENZA E LINTERPRETAZIONE "ARI ,A


TERZA
&ABIETTI 5  h)L DESTINO DELLA @CULTURA NEL @TRAFlCO DELLE CULTUREv 2ASSEGNA )TA
LIANA DI 3OCIOLOGIA  PP  
&EATHERSTONE -  #ULTURA DEL CONSUMO E POSTMODERNISMO 2OMA 3%!- ED
OR  #ONSUMER #ULTURE AND 0OSTMODERNISM ,ONDON 3AGE 0UBL
&ERRY ,  (OMO AESTHETICUS 'ENOVA #OSTA  .OLAN ED OR  (OMO AE
STHETICUS ,INVENTION DU GOT LGE DMOCRATIQUE 0ARIS 'RASSET
&ITZGERALD 3 E -OSAKA 4  ! &ICTION OF !UTHENTICITY #ONTEMPORARY !FRICA
!BROAD 3T ,OUIS 3T ,OUIS #ONTEMPORARY !RT -USEUM
&ORTY ! E +UCHLER 3  A CURA DI 4HE !RT OF &ORGETTING /XFORD "ERG
&OSTER (  ,ARTISTA COME ETNOGRAFO IN ID )L RITORNO DEL REALE ,AVANGUARDIA
ALLA lNE DEL .OVECENTO -ILANO 0OSTMEDIA "OOKS ED OR  4HE !RTIST AS %TH
NOGRAPHER IN ID 4HE 2ETURN OF THE 2EAL 4HE !VANT 'ARDE AT THE %ND OF THE #ENTURY
#AMBRIDGE -! -)4 0RESS
&REEDBERG $  h !NTROPOLOGIA E STORIA DELLARTE LA lNE DELLE DISCIPLINEv 2ICER
CHE DI STORIA DELLARTE  PP  
'EERTZ #  )NTERPRETAZIONE DI CULTURE "OLOGNA )L -ULINO EDOR 4HE )NTER
PRETATION OF #ULTURES .EW 9ORK "ASIC "OOKS
'EERTZ #  /PERE E VITE ,ANTROPOLOGO COME AUTORE "OLOGNA )L -ULINO ED OR
 7ORKS AND ,IFE 4HE !NTHROPOLOGIST AS !UTHOR 3TANFORD 3TANFORD 5NIVERSITY
0RESS
'ELL !  !RT AS !GENCY !N !NTHROPOLOGICAL 4HEORY /XFORD #LARENDON 0RESS
'ORZ !  ,IMMATERIALE #ONOSCENZA VALORE CAPITALE 4ORINO "OLLATI "ORINGHIE
RI ED OR  ,IMMATRIEL #ONNAISSANCE VALEUR ET CAPITAL 0ARIS 'ALILE
'OTTLIEB !  h"EYOND THE ,ONELY !NTHROPOLOGIST #OLLABORATION IN 2ESEARCH
AND 7RITINGv !MERICAN !NTHROPOLOGIST   PP  
'RIFlN 4  h'LOBAL 4ENDENCIES 'LOBALISM AND THE ,ARGE 3CALE %XIBITHIONv !RT
&ORUM 8,))  PP  
(ABERMAS *  4EORIA DELLAGIRE COMUNICATIVO "OLOGNA )L -ULINO ED OR 



4HEORIE DES+OMMUNIKATIVEN (ANDELNS &RANKFURTH 3UHRKAMP 6ERLAG


(ALL 3  0OLITICHE DEL QUOTIDIANO #ULTURE IDENTIT -ILANO )L 3AGGIATORE
(AROLD #  /UR 3PACE 2ESISTING THE #ORPORATE #ONTROL OF #ULTURE -INNEAPOLIS
E ,ONDON 5NIVERSITY OF -INNESOTA 0RESS
(ARRIS -  ,EVOLUZIONE DEL PENSIERO ANTROPOLOGICO5NA STORIA DELLA TEORIA DELLA
CULTURA "OLOGNA )L -ULINO ED OR  4HE 2ISE OF !NTHROPOLOGICAL 4HEORY ! (I
STORY OF 4HEORIES OF #ULTURE .EW 9ORK #ROWELL
(ASSAN 3 E $ADI )  A CURA DI 5NPACKING %UROPE 4OWARD A #RITICAL 2EADING
2OTTERDAM .!I 0UBL
(ERZFELD -  )NTIMIT CULTURALE !NTROPOLOGIA E NAZIONALISMO .APOLI L!NCORA
DEL -EDITERRANEO ED OR  #ULTURAL )NTIMACY 3OCIAL 0OETICS IN THE .ATION 3TATE
.EW 9ORK 2OUTLEDGE
(OWES $  4HE 6ARIETY OF 3ENSORY %XPERIENCE 4ORONTO "UFFALO ,ONDON 5NIVER
SITY OF 4ORONTO 0RESS
(OWES $  3ENSUAL 2ELATIONS %NGAGING THE 3ENSES IN #ULTURE  3OCIAL 4HEORY
!NN !RBOR 4HE 5NIVERSTITY OF -ICHIGAN 0RESS
*AMESON &  0OSTMODERNISMO OVVERO LA LOGICA CULTURALE DEL TARDO CAPITALISMO
2OMA &AZI ED OR  0OSTMODERNISM OR THE #ULTURAL ,OGIC OF THE ,ATE #APITALISM
$URHAM $UKE 5NIVERSITY 0RESS
*EUDI ( 0  ,ES USAGES SOCIAUX DE LART 0ARIS ,ES %DITIONS #IRC
+EMP -  ,A SCIENZA DELLARTE 0ROSPETTIVA E PERCEZIONE VISIVA DA "RUNELLESCHI A
3ERAUT &IRENZE 'IUNTI EDOR 4HE 3CIENCE OF !RT/PTICAL 4HEMES IN 7ESTERN !RT
FROM "RUNELLESCHI TO 3ERAUT .EW (AVEN E ,ONDON 9ALE 5NIVERSITY 0RESS
+ESTER ' (  #ONVERSATION 0IECES #OMMUNITY AND #OMMUNICATION IN -ODERN
!RT "ERKELEY ,OS !NGELES E ,ONDON 5NIVERSITY OF #ALIRFORNIA 0RESS
+OSUTH *  ,ARTISTA COME ANTROPOLOGO IN ID ,ARTE DOPO LA lLOSOlA 'ENOVA
#OSTA  .OLAN PP   ED OR  h!RTIST AS !NTHROPOLOGISTv 4HE &OX  PP
 
,YOTARD * &  ,A CONDIZIONE POSTMODERNA -ILANO &ELTRINELLI ED OR  ,A
CONDITION POSTMODERNE RAPPORT SUR LE SAVOIR 0ARIS -INUIT
-AC $OUGALL $  4HE #ORPOREAL )MAGE &ILM %THNOGRAPHY AND THE 3ENSES 0RIN
CETON E /XFORD 0RINCETON 5NIVERSITY 0RESS
-ARCUS ' % E -YERS & 2  4HE 4RAFlC IN #ULTURE 2ElGURING !RT AND !NTHROPOLO
GY "ERKELEY ,OS !NGELES E ,ONDON 5NIVERSITY OF #ALIFORNIA 0RESS
-BEMBE !  0OSTCOLONIALISMO 2OMA -ELTEMI ED OR  /N THE 0OSTCO
LONY "ERKELEY E ,OS !NGELES ,ONDON 5NIVERSITY OF #ALIFORNIA 0RESS
-EYER *  h.OMADS &IGURE OF 4RAVEL IN #ONTEMPORARY !RTv IN ! #OLES %DS
3ITE 3PECIlCITY THE %THNOGRAPHIC 4URN ,ONDON "LACK $OG 0UBL PP  
-ILANI ! 4ONIELLI - 6IRARDI '  )L MARKETING DEI SENSI #INQUE SENSI PER VENDERE
E COMPRARE -ILANO ,UPETTI
-ILLER $  A CURA DI -ATERIALITY ,ONDON $UKE 5NIVERSITY 0RESS $URHAM



-YERS & 2  A CURA DI 4HE %MPIRE OF 4HINGS 2EGIMES OF 6ALUE AND -ATERIAL
#ULTURE 3ANTA &E 3CHOOL OF !MERICA 2ESEARCH 0RESS

/LIVIER DE 3ARDAN * 0  ,A RIGUEUR DU QUALITATIF ,ES CONTRAINTES EMPIRIQUES DE


LINTERPRTATION ANTHROPOLOGIQUE ,OUVAIN LA .EUVE !CADEMIA "RUYLANT
0ALUMBO "  h) VENTO DEL 3UD %ST 2EGIONALISMO NEOSICILIANISMO E POLITICHE
DEL PATRIMONIO NELLA 3ICILIA DI INIZIO MILLENNIOv !NTROPOLOGIA  PP  
2EDlELD 2  h4HE !RT OF 3OCIAL 3CIENCEv 4HE !MERICAN *OURNAL OF 3OCIOLOGY  
2EMOTTI &  0RIMA LEZIONE DI ANTROPOLOGIA "ARI ,ATERZA
2ENFREW #  &IGURING IT OUT7HAT ARE WE 7HERE DO WE COME FROM 4HE PARALLEL
VISION OF ARTISTS AND ARCHAEOLOGISTS ,ONDON 4HAMES  (UDSON
2ORTY 2  ,A lLOSOlA E LO SPECCHIO DELLA NATURA -ILANO "OMPIANI ED OR 
0HILOSOPHY AND THE -IRROR OF .ATURE 0RINCETON 0RINCETON 5NIVERSITY 0RESS
3CARDI '  h,ARTE PUBBLICA IN )TALIA !LCUNE ESPERIENZE SIGNIlCATIVEv )L -ULINO 

3ULLARTE COME PRATICA ETNOGRAlCA )L CASO DI !LTERAZIONI 6IDEO

/GUIBE /  4HE #ULTURAL 'AME -INNEAPOLIS 5NIVERSITY OF -INNESOTA 0RESS

3CHAEFFER * -  ,ARTE DELLET MODERNA "OLOGNA )L -ULINO ED OR  ,ART
DE LGE MODERNE ,ESTHETIQUE ET LA PHILOSOPHIE DE LART DU 86)) SICLE NOS JOURS
0ARIS 'ALLIMARD
3CHNEIDER !  !PPROPRIATIONS IN ! 3CHNEIDER E # 7RIGHT #ONTEMPORARY !RT
AND !NTHROPOLOGY /XFORD "ERG PP  
3CHNEIDER ! E 7RIGHT #  A CURA DI #ONTEMPORARY !RT AND !NTHROPOLOGY
/XFORD "ERG
3COTINI - E :ANl #  'OING 0UBLIC 3OGGETTI POLITICHE E LUOGHI #INISELLO "ALSA
MO 3ILVANA %DITORIALE
3ERRES -  ,E PARASITE 0ARIS (ACHETTE
3EVERI #  h)MAGE ET ANTHROPOLOGIEv ,(OMME  PP  
3EVERI #  )L PERCORSO E LA VOCE 5NANTROPOLOGIA DELLA MEMORIA 4ORINO %INAUDI
3HINER ,  4HE )NVENTION OF !RT #HICAGO 5NIVERSITY OF #HICAGO 0RESS
3MIERS *  !RTS UNDER 0RESSURE 0ROMOTING #ULTURAL $IVERSITY IN THE !GE OF 'LO
BALIZATION ,ONDON E .EW 9ORK :ED "OOKS
3NOW # 0  ,E DUE CULTURE 6ENEZIA -ARSILIO ED OR  4HE 4WO #ULTURES AND
A 3ECOND ,OOK #AMBRIDGE #AMBRIDGE 5NIVERSITY 0RESS
3TEIN * %  h3INS OF /MISSION &RED 7ILSONS -INING THE -USEUMv !RT IN !ME
RICA  PP  
3TILLINGER *  -ULTIPLE !UTORSHIP AND THE -YTH OF 3OLITARY 'ENIUS /XFORD E .EW
9ORK /XFORD 5NIVERSITY 0RESS
3TOCKING '7 JR  'LI OGGETTI E GLI ALTRI3AGGI SUI MUSEI E SULLA CULTURA MATERIALE
2OMA %) EDITORI ED OR  %SSAYS ON -USEUMS AND -ATERIAL #ULTURE (ISTORY OF
!NTHROPOLOGY VOL ))) -ADISON 5NIVERSITY OF 7ISCONSIN 0RESS
3TOLLER 0  4HE #INEMATIC 'RIOT4HE %THNOGRAPHY OF *EAN 2OUCH #HICAGO E ,ON
DON 4HE 5NIVERSITY OF #HICAGO 0RESS
3UDERBURG %  A CURA DI 3PACE 3ITE )NTERVENTION 3ITUATING )NSTALLATION !RT
-INNEAPOLIS 5NIVERSITY OF -INNESOTA 0RESS
3USCA 6 E +ERCKHOVE DE $  4RANSPOLITICA .UOVI RAPORTI DI POTERE E DI SAPERE
-ILANO !POGEO



4EDLOCK $  6ERBA MANENT ,INTERPRETAZIONE DEL PARLATO .APOLI ,!NCORA DEL
-EDITERRANEO ED OR  4HE 3POKEN 7ORD AND THE 7ORK OF )NTERPRETATION 0HILA
DELPHIA 5NIVERSITY OF 0ENNSYLVANIA 0RESS
4HOMPSON . E 3HOLETTE '  A CURA DI 4HE )NTEVENTIONISTS 5SERS -ANUAL
FOR THE #REATIVE $ISRUPTION OF %VEREYDAY ,IFE #AMBRIDGE -ASSE ,ONDON 4HE -)4
0RESS
4ILLEY #  -ETAPHOR AND -ATERIAL #ULTURE ,ONDON "LACKWELL
4URNER 6  !NTROPOLOGIA DELLA PERFORMANCE "OLOGNA )L -ULINO ED OR 
4HE !NTHROPOLOGY OF 0ERFORMANCE .EW 9ORK 0!* 0UBL
6ATTIMO '  ,A lNE DELLA MODERNIT -ILANO 'ARZANTI
6IRILIO 0  h!BITARE LINABITUALEv !BITARE  P 
7ARNIER * 0  ,A CULTURA MATERIALE 2OMA -ELTEMI ED OR  #ONSTRUIRE LA
CULTURE MATERIELLE ,HOMME QUI PENSAIT AVEC SES DOIGTS 0ARIS ,(ARMATTAN
7ENGER %  #OMUNIT DI PRATICA !PPRENDIMENTO SIGNIlCATO E IDENTIT -ILA
NO #ORTINA ED OR #OMMUNITIES OF 0RACTICE ,EARNING -EANING AND )DENTITY
#AMBRIDGE #AMBRIDGE 5NIVERSITY 0RESS
7ILSON 3  )NFORMATION !RTS )NTERSECTIONS OF !RT 3CIENCE AND 4ECHNOLOGY #AM
BRIDGE -ASS 4HE -)4 0RESS
7OLLF *  3OCIOLOGIA DELLE ARTI "OLOGNA )L -ULINO ED OR  4HE 3OCIAL 0RO
DUCTION OF !RT .EW 9ORK .EW 9ORK 5NIVERSITY 0RESS