Sei sulla pagina 1di 1
‘Una raccolta delle strisce del geniale autore argentino _ Folletti, Picasso, amici immaginar le idee senza un filo nella mente di Lin STEFANO Fe Jiautorioriginalisiriconoseo- no perché& impossible rele | gaslinungenete RicardoSi- che i firma Liniers, potrebbe en trarenellacategoriadiquellichefan- no strisce per cogliere lapoesia della | vendendoilttolodel So libro pit famoso trasformato in strip. Liniers vaca ana- logie con Peas di Charles Schl, con Calvin Hobbes di DillWatterson molto smenocon aft Q la politica & sacrificata a favore della satira sociale). Ma Liniersé diverso. LVargentinoLinier,cheiletori- | un fusso di pensiri, de sip che si | Sia Schulz che Watterson costrui- talian’eonoscono sopattato dalle | Svilupps appena prima di addor- | scono un universo che, vignetta do- pasine di Internazionale, in Suda~ | mentars dove non epi aleun Bi | po vignetta, diventa ua inguaggio, IhoricaScelebreperquesiasunsti- | sognodicoerenzaeprevaelalibera | un codiceasrato per trattare teri {Sc Aacanedo,henonhantema | associazione Solocosyrinunciando | complessattraverso personaggiin- previo ancheveel sono temivicor- | a cereare un percorsologicosrazo- | fan Liniersnonambise anessi- Fentis“Le cove che captavano a Pi | nale si possono spiegare vignette | nacoerenza,procede perintuizion), ‘asso {follettidalcappelloa punts, | come questa:un pugile robusto con | Scomponeericomponelavignettain Olgac'lsuoamicotmmaginaro.cé | sulPaccappatotoseritto “essere” e | funzione del disegno, della storia, ‘Shesonoquantocitendevivitigtolo | ancheilgeneredellestsceconcet- | Farbito al centro dl ring che dice: | del gusto. Perché, come fadireauna dein racealta i Linierepubblicata | tuleeincomprensiile E poll: | “Edaquestaparteconunpesodize- | mosca nellunico dialogo di una dla La nuova fontiera &dungue az" | lonedonsnanteslestrisceprivediti- | ro chili. il mullaea!™. Chisst Jean | strip, “la mia vita non ha ditezio- recent, Una poggia die feriment,spigabilsltanto come | PaulSarire che cosa avrebbedetto, | ne". vita quotidiana. Ma sarebbe comun- que tna definizione limitante. Per- chil suoé un fumetto-racco checontienegenerieregistr divers. suscitaanche sorrisi, certo, grazieal- la ipetizione con variazioni tipiche delfumetto umoristico, Manon pare guelloloscopo. Anzinonsembrache isiaaleuno coponellesuestriscese non declinare su carta stati d’animo, ‘emozioni,imbrigliare nei limiti diue navignetta quellesensazioni effime- re che neppure facciamo in tempo a deserivereprimachesvaniscano. Ma

Potrebbero piacerti anche