Sei sulla pagina 1di 20

La teoria delle ombre

Quando un corpo investito da una sorgente luminosa (naturale


o artificiale) ha luogo una grande quantit di fenomeni fisici:
riflessione fenomeno per cui ogni corpo investito dalla luce ne
rinvia una parte pi o meno grande. Quella parte di corpo su cui
ha luogo la riflessione si dice in luce, tutte le altre parti si
dicono in ombra propria, la sagoma delloggetto proiettata,
secondo la direzione ed il verso della luce, sui corpi circostanti si
dice ombra portata.

I raggi provenienti dalla superficie


solare (sorgente luminosa posta
allinfinito) vengono considerati
paralleli tra di loro e non
divergenti (in questo modo facile
calcolare le ombre nelle proiezioni
ortogonali).

Per rappresentare
univocamente la direzione
della luce non sufficiente
assegnare la retta orientata l;
alla direzione si associa un
piano luminoso
perpendicolare al quadro e
passante per l; sulla traccia di
si considera la prima proiezione di

l, l

La separatrice dombra, lombra


propria e lombra portata

La proiezione delle ombre negli alzati

La proiezione delle ombre in pianta

La resa delle ombre..

La rappresentazione delle ombre in assonometria

Ombra di un parallelepipedo

Ombra di una composizione di solidi

La rappresentazione delle ombre in prospettiva

la rappresentazione della sorgente di luce nei


modelli prospettici a quadro verticale

in prospettiva il centro
di proiezione un punto
proprio dello spazio in cui
collocato locchio
dellosservatore
due o pi rette parallele
hanno immagini
convergenti in un unico
punto (punto di fuga) che
limmagine della loro
direzione.
i raggi di luce avranno
per immagine un fascio di
rette convergenti in un
unico punto (centro del
globo solare)
in prospettiva la fuga
dei raggi di luce
lintersezione tra il raggio
di luce passante per il
punto di vista ed il quadro

consideriamo il piano
(piano meridiano)
ortogonale al quadro e
passante per O.
il piano forma con un
angolo orizzontale detto
azimut, mentre con 1
forma un angolo detto
altezza.

Le ombre in prospettiva:
sole di fianco

Metodo semplificato per costruire


le ombre in prospettiva con il sole
alle spalle del punto di vista.
Supponiamo che langolo sia pari
a 45

Le ombre in prospettiva:
sole alle spalle

Come rendere la luce nelle prospettive