Sei sulla pagina 1di 3

Come misurare le distanze nello spazio?

LA LUCE E LA COSA PIU VELOCE CHE CONOSCIAMO. E COSI VELOCE CHE


MISURIAMO ENORMI DISTANZE CON IL TEMPO NECESSARIO ALLA LUCE A
PERCORRERLE. IN UN ANNO LA LUCE VIAGGIA 9 660 000 000 000 MIGLIA, UNA
DISTANZA CHE CHIAMIAMO ANNO LUCE.
PER DARVI UNIDEA DI QUANTO SIA LONTANO, LA LUNA, CHE GLI ASTRONOMI
CI HANNO MESSO 4 GIORNI PER RAGGIUNGERE, E SOLO A UN SECONDO LUCE
DALLA TERRA. NEL FRATTEMPO LA STELLA PIU VICINA OLTRE AL NOSTRO SOLE
E PROXIMA CENTAURI, E A 4,24 ANNI LUCE. LA NOSTRA VIA LATTEA E GRANDE
CIRCA 100 000 ANNI LUCE. LA GALASSIA PIU VICINA ALLA NOSTRA,
ANDROMEDA, E A CIRCA 2,5 MILIONI DI ANNI LUCE.

LO SPAZIO E

INCREDIBILMENTE VASTO.
MA UN MOMENTO: COME SAPPIAMO QUANTO SONO LONTANE LE GALASSIE?
DOPOTUTTO,

QUANDO

OSSERVIAMO

IL

CIELO,

LA

VISIONE

PIATTA,

BIDIMENSIONALE.
PUNTANDO IL DITO AD UNA STELLA, NON SI PUO DIRE QUANTO SIA LONTANA,
ALLORA COME FANNO GLI ATROFISICI A CAPIRLO?
PER GLI OGGETTI CHE SONO MOLTO VICINI, SI PUO USARE UN CONCETTO
CHIAMATO PARALLASSE TRIGONOMETRICA. E UNIDEA ABBASTANZA SEMPLICE.
FACCIAMO UN ESPERIMENTO. ALZATE IL POLLICE E CHIUDETE LOCCHIO
SINISTRO. ORA APRITE LOCCHIO SINISTRO E CHIUDETE LOCCHIO DESTRO. IL
POLLICE SEMBRERA MUOVERSI, MENTRE GLI OGGETTI PIU DISTANTI SULLO
SFONDO NON SI SARANNO MOSSI. LO STESSO CONCETTO SI APPLICA QUANDO
OSSERVIAMO LE STELLE, MA LE STELLE DISTANTI SONO MOLTO PIU DISTANTI
DELLA LUNGHEZZA DEL BRACCIO, E LA TERRA NON E MOLTO GRANDE, QUINDI
ANCHE AVENDO DIVERSI TELESCOPI ALLEQUATORE, NON VEDRETE MOLTO
DELLO

SPOSTAMENTO

DELLA

POSIZIONE.

INVECE,

SI

GUARDANO

CAMBIAMENTI DELLA POSIZIONE DELLE STELLE SU SEI MESI, IL PUNTO A META


STRADA DELLORBITA DELLA TERRA INTORNO AL SOLE. QUANDO MISURIAMO
LA POSIZIONE RELATIVA DELLE STELLE IN ESTATE, E POI DI NUOVO IN INVERNO,
E COME GUARDARE CON LALTRO OCCHIO. LE STELLE VICINE SEMBRANO
MUOVERSI SULLO SFONDO DELLE STELLE E GALASSIE PIU DISTANTI. MA IL
METODO FUNZIONA SOLO PER OGGETTI A POCHE MIGLIAIA DI ANNI LUCE.
OLTRE LA NOSTRA GALASSIA, LE DISTANZE SONO COSI GRANDI CHE NEMMENO

GLI STRUMENTI PIU SENSIBILI RILEVANO LA PARALLASSE. DOBBIAMO QUINDI


AFFIDARCI A UN METODO DIVERSO, USANDO INDICATORI CHE CHIAMIAMO
CANDELE STANDARD.
LE CANDELE STANDARD SONO OGGETTI DI CUI CONOSCIAMO BENE LA
LUMINOSITA.
PER ESEMPIO, SE SAPETE QUANTO LUMINOSA E UNA LAMPADINA, E CHIEDETE
AD UN AMICO DI TENERE LA LAMPADINA E ALLONTANARSI, SAPETE CHE LA
QUANTITA DI LUCE CHE RICEVETE DALLAMICO DIMINUIRA IN BASE AL
QUADRATO DELLA DISTANZA. QUINDI CONFRONTANDO LA QUANTITA DI LUCE
RICEVUTA CON QUELLA INTRINSECA DELLA LAMPADINA, SI PUO DIRE QUANTO
LONTANO E LAMICO.
IN ASTRONOMIA LA NOSTRA LAMPADINA DIVENTA UNA STELLA PARTICOLARE
CHIAMATA

VARIABILE

CEFEIDE.

INSTABILI,

COME

PALLONCINO

UN

QUESTE
CHE

STELLE
SI

SONO

GONFIA

INTERNAMENTE
SI

SGONFIA

IN

CONTINUAZIONE. E DATO CHE LESPANSIONE E LA CONTRAZIONE CAUSANO


VARIAZIONI DI LUMINOSITA, POSSIAMO CALCOLARE LA LORO LUMINOSITA
MISURANDO IL PERIODO DI QUESTO CICLO, CON STELLE PIU LUMINOSE CHE
CAMBIANO PIU LENTAMENTE.
CONFRONTANDO LA LUCE EMESSA DA QUESTE STELLE CON LA LUMINOSITA
INTRINSECA CALCOLATA IN QUESTO MODO, POSSIAMO DIRE QUENTO SONO
LONTANE.
SFORTUNATAMENTE LA STORIA NON FINISCE ANCORA QUI.
POSSIAMO DISTINGUERLE SOLO FINO A 40 000 000 ANNI LUCE, DOPODICHE
DIVENTANO TROPPO SFUOCATE.
FORTUNATAMENTE ABBIAMO UN ALTRO TIPO DI CANDELE STANDARD: LA
FAMOSA SUPERNOVA DI TIPO 1A.
LE SUPERNOVA, GIGANTESCHE ESPLOSIONI, SONO UNA DELLE MORTI STELLARI.
SONO ESPLOSIONI TALMENTE LUMINOSE DA OSCURARE LE GALASSIE QUANDO
SI VERIFICANO.
ANCHE SE NON RIUSCIAMO A VEDERE LE SINGOLE STELLE DI UNA GALASSIA,
POSSIAMO COMUNQUE VEDERE LE SUPERNOVA QUANDO SI VERIFICANO. E LE
SUPERNOVA DI TIPO 1A POSSONO ESSERE USATE COME CANDELE STANDARD,
PERCHE QUELLE INTRINSICAMENTE LUMINOSE SVANISCONO PIU LENTAMENTE.

COMPRENDENDO QUESTA RELAZIONE TRA LUMINOSITA E TASSO DI DECLINO,


GRAZIE ALLE SUPERNOVA CALCOLIAMO LE DISTANZE FINO A DIVERSI MILIARDI
DI ANNI LUCE.
MA PERCHE E IMPORTANTE VEDERE OGGETTI COSI LONTANI?
RICORDATE QUANTO VELOCE VIAGGIA LA LUCE?
PER ESEMPIO, LA LUCE EMESSA DAL SOLE CI METTERA OTTO MINUTI A
RAGGIUNGERCI, IL CHE SIGNIFICA CHE LA LUCE DI ADESSO MOSTRA COMERA
IL SOLE OTTO MINUTI FA.
GUARDANDO IL GRANDE CARRO, VEDETE COMERA 80 ANNI FA. E QUESTE
GALASSIE A MACCHIE? SONO DISTANTI MILIONI DI ANNI LUCE.
CI SONO VOLUTI MILIONI DI ANNI PERCHE QUELLA LUCE ARRIVASSE A NOI.
LUNIVERSO STESSO E, IN QUALCHE MODO, UNA MACCHINA DEL TEMPO. PIU
INDIETRO RIUSCIAMO A GUARDARE, PIU GIOVANE E LUNIVERSO CHE
ESPLORIAMO.
GLI ASTROFISICI CERCANO DI LEGGERE LA STORIA DELLUNIVERSO, E CAPIRE
COME E DA DOVE VENIAMO. LUNIVERSO CI INVIA CONSTANTEMENTE
INFORMAZIONI SOTTO FORMA DI LUCE. TUTTO QUELLO CHE CI RESTA DA FARE
E DECODIFICARLA.