Sei sulla pagina 1di 1

ANSA

10-11-2015
Pag. 1 di 1

Staminali: Gigli (Pi-Cd), Cattaneo mente sapendo di mentire

Anche 'padre' pecora Dolly ha rinunciato a terapie su embrionali (ANSA) - ROMA, 10 NOV - "Le terapie con le
staminali
embrionali non hanno curato nessun malato e la senatrice a vita
Cattaneo lo sa bene anche se afferma il contrario. Perfino il
padre della pecora Dolly ha abbandonato questo filone di ricerca
improduttivo ed eticamente pericoloso". Lo afferma in una nota
Gian Luigi Gigli, deputato di 'Per l'Italia-Centro Democratico'
e presidente del Movimento per la Vita Italiano. "Piuttosto sottolinea Gigli, di professione medico neurologo - l'avvenire e'
nella frontiera della 'de-differenziazione' delle cellule
adulte, come evidenziato anche dall'assegnazione del Nobel a
Yamanaka. L'embrione e' il piu' piccolo degli uomini, e' un essere
umano a pieno titolo e' 'Uno di Noi' e una societa' che lo
discrimina potra' in futuro discriminare tra uomo e uomo anche in
altre fasi di sviluppo o in altre condizioni. La discriminazione
e' antidemocratica, oltre che disumana. In ogni caso, nulla vieta
alla senatrice Cattaneo di fare ricerca su modelli animali, se e'
in grado di produrre risultati, senza saltare questo livello e
passare a quello sull'uomo, sacrificando embrioni umani come
fossero cose". (ANSA). CHI-COM
10-NOV-15 17:19 NNNN