Sei sulla pagina 1di 1

Per tre motivi la ricerca e la pratica sono follie fuorvianti, sono l'inganno della mente per posporre la

libert.
Il primo che viene a crearsi un cercatore. Ci rafforza l'idea di un individuo sofferente separato dalla
libert, e che il S sia "altro" da Quello qui e ora.
Il secondo la ricerca. La ricerca una diversione che causa il posporre e provoca un'inutile, infinita
sofferenza. [...]
La verit soltanto qui e ora, ma la ricerca afferma che domani.
Il terzo motivo che la ricerca postula un oggetto da trovare, e questa pu essere la trappola pi sottile
e fuorviante. Appena inizi una ricerca concettualizzi ci che stai cercando.
Poonja