Sei sulla pagina 1di 4

SEZIONE

N " 1
REG.GENERALE

REPUBBLICAITALIANA
No 2260114

IN NOME DEL POPOLOITALIANO


UDIENZADEL

LA COMMISSIONETRIBUTARIA PROVINCIALE
DI CAMPOBASSO

SEZIONE

riunitaconI'intervento
dei Signori:

0'111012015

ore 09:30

SENTENZA

D!NARDO

G!usEP_PF

!resldente

PIETRUNT!

GrovANN!

R9!ato19_

CANDELA

ANNA

Giudice

rI r:
*.le;fo

!
PRONUNCIATAIL:

n
tr
n

/<
DEPOSITATAIN

SEGBETEBTA
IL

0 eI t c / 5
ha emesso la seguente
SENTENZA

- sul ricorson.2260fi4
spediton2711112014

C 'r A

nA

=lq.'q.+rzVf0

- awerso CARTELLADl PAGAMENTOn" 02720140003005113000


IRES-ALTRO1999
- awerso CARTELLADl PAGAMENTOn" 02720140003005113000
IRES-ALTRO
2000
contTo:
AGENTEDI RISCOSSIONE
CAMPOBASSOEQUITALIASUD S.P.A.
difeso da:
EQUITALIASUD
SPA ON UNICOSOCIO
VIALEDI TOR MARANCIA4 00147ROMA
proposto dal ricorrente:
MOLINAROSPA
C DA COLLEDELLEAPI 1O8P86100CAMPOBASSO
CB
difeso da:
DE BONISAW. VITTORIO
PIMZA MARTIRILUCANIN.5 85100POTENZAPZ
altre paicoinvolte:
AG.RISCOSS.
CAMPOBASSO
EQUITALIA
SUD S.P.A.
VIA S. ANTONIODEI LMZARI21 86100CAMPOBASSOCB
AG.ENT.DIR.PROVIN.UFF.CONTROLLI
CAMPOBASSO
PIpZZALEPALATUCCIN. 1O/A86100CAMPOBASSOCB

pag. 1 (continua)

SVOLGIMENTO DEL PROCESSO


awerso la cartella di pagamento' in epigrafe
La Molinaro s.p.a. ha presentatorituale ricorso
il
certificata, con cui l'Equitalia le aveva chiesto
indicata, notificatare a mezzo posta elettronica
per tributi vari in esito al depositodi una
pagamentodeila comflessiva somm? qi r.456.g7g,94
di Campobasso'ex art 68 Dlgs 546192'
sentenzadella CommissioneTributaria Regionale
ha proposto re seguenti doglianze: 1) inesistenza
A sostegnodelra impugnazione la ricon-ente
ntifi cazione,evidenziando che, in violazione
giuridica dela cartelt p-., inesistenzagi;;i." della
trova la disciplina
(che regolamental,utiltzzo della postaelettronicache
"che
dell,art.gdel DpR 6g12005
elefironica
firma
una
con
sottoscritta
nol
g
trasporto
di
primaria nel D.lgs. n.g2l2005)la busta
del messaggiodi posta elettronica certificata
garantiscela provenienza,l;integrit e l'autinticit "
precisandoche nernmenola stessacartella'
secondole modalitpreviste dalle regole tecniche.'. ,
con
sottoscrittacon firma elettronica, in contrasto
costituenteailegato al messaggiopec, risulta
garantireI'identificabilitdell'autore,I'integrite
quantoprevistoaut,art.zt ol{l.tztzoos, at fine di
del ruoro, mancandola prova della
l,identif,rcabilitdel documento; 2) carenzadi sotLscrizione
che il soggettoche sottoscrisseil ruolo,
qualifica dirigenzialeder titolare ell'ufficio, precisando
provincial dell'Agenzia delle ntrate di campobassorisulta'
ovvero il Direttore della Direzione
dell'Ente, soltanto incaricato di funzioni dirigenziali'
secondoquanto desumibile dal sito pubblico
con.la recentesentenzan.3712015della corte
onde la nullit der ruolo secondoqu*to disposto
cartella in relazione alla determinazione degli
costituzionale; 3) carenzadi motivazione della
interessi,in violazionedell'art'7 L'212I 2000'
la inesistenzao nullita o annullabilit della
La ricorrente ha chiesto conclusivamente dichiararsi
e per catenzadi
ruolo^p.ti".rirtenza giuridica della notifrcazione
oppostacarrella. i;i;;"d-mico
di
dichiaraisi la nullit della cartella per difetto
suboinata
via
in
ruoro;
del
sottoscrizione
motivazione,vinte le spesedel giudizio'
tt
Sud s'p'a' che preliminarm"tl: h:::::ll:"
Instauratosiil contraddittoriosi costituital'Equitalia
di
a tutti i motivi di ricorso' con eccezione
proprio difetto di legittim azionepassivain reiazione
della
e alla sottoscrizione
difetto^di notifica della cartelraamezzo pec
quello relativo "ll,;;;tit;
in causaI'Agenziadelle Entrate'
stessa.Per gli altripreetti motivi ha chiamato
dellJcartella e la omessasottoscrizionedella
In ordine ai motivi oncernentila notifica amezzopec
6 DPR
la notifica fu effettuata ritualmente ex artt 5 e
stessacon firma elettronica ha dedotto, t; .t.
richiesta
essendo
non
documentaledel ricorrente,
6g/2005comee evincibile dalla stessaprduzione
contenenteil messaggiodel
il messaggioesterno_
alcuna relazione di notificazione, precisandoche
posta
risultano sJtoscritti dal gestoredel servizio di
mittente e tutti gli eventuali documenti allegati,
posta
di
gestore
che essaproviene da un
elettronica e non certo dal mittente touu.to"aul'Equitalia);
durante
certificato e non puo subire-alcuna alterazione
certificata e da uno specifico indirizzoe-mail
il
inequivocabirmenteed incontestabilmentesia
ra trasmissione,esssendoin tal modo g"r*,i,i
che
e consegnadel messaggionella data indicata;2)
mittenteche il destinatariode',awenutolnvio
dal
sottoscrizio.t" poine tanto non previsto
la carte'a di pagamento non deve recare alcuna
la
e
3) che il sistemadi calcolo degli interessi
DecretoMinisteriale che ne disciplinu ii.ontrnuto;
alla legge (art.30 D.pR 602/73 e art'17 Dlgs
misura del'aggio indicati nella carteli";;";previsti
la cartella'
punto deve.contenere
llzlgg)onde nessunaaltra informazionesul
in
dichiararsiil proprio difetto di legittimazione
La resistenteEquitalia ha conclusivamentec^hiesto
con
ricorso
il
in ordine ai restantimotivi, rigettarsi
relazionealra debenzader tributo e, nel merito,
vittoria di sPese.
che ha eccepito il proprio difetto di legittimazione
si altres costituita l,Agenzia delle Entrate
d'ssa
di pagamnto'Nt merito ha dedotto che la
passivain ordine agli eccepiti vizi della cartella
come si
rese .r.it'ti"o il ruolo' un dirigente di ruolo
Anna Maria Abatemattei, che sottoscrissee
della
dell'Agenzia delle Entrate. In ordine ai requisiti
evince dalla consultazione del sito internet
alle deduzionidell'A'd'R'
irrt.t"ssi,ii .associata
cartella,. ,.gnu,u-"n " ullu misura a"gti
in ordine agli
ii prorpio qif.,. di legittimazione passiva
Ha quindi concluso chiedendo di.h;;;;i
la
confermarsi
,"iurioe alla eccepiti nullit del ruolo,
eccepiti vizi delra carteila opposta ", ,i
cartellapredetta,con vittoria di spese'

It

l i

I 'Ir /

tt

Nella odiernapubblica udienza,sulle conclusionidelle parti


di cui al verbale,questogiudicantesi
riservatala decisione.
MOTIVI DELLA DECISIONE
Il ricorso infondato e deve essererigettato.
In punto di fatto risulta dalla documentazione prodotta
dalle parti, ovvero copia conforme
all'originaledel messaggiopec (equiparabilealla bustadi spedizione
nele notifi chea mezzoposta)
prodotta dall'Equitalia e stampa del messaggio
di posta contenente la carrtella(anch,essa
equiparabile alla busta di spedizione a mezzo posta contenente
la cartella) nonch stampa della
cartella stessa' che la cartella fu inviata dall'quitalia
e ricevuta dal ricorrente proprio con il
messaggiopec indicato dall'Equitalia..
E'pur vero che non risultano prodotte (dall'Equitalia)la
ricevuta di accettazione
del gestore e la
ricevuta di consegna,corrispondenti rispettivamentealla
ricevuta di spedizionedelliaraccomandata
postale e al c'd' awiso di ricevimento postale,
ma di tutta .uidrnru che, srullabase della
documentazioneprodotta,non in alcun modo discutibile
che la cartellaopposta trasmessacon
pec e ricevuta dal destinatarioil quale si costituito
nei termini producendoanchela stampadella
notificatagli con la pec, comeprevisto dall,art.26,comma
_cartella
2, delDpF-n.6a2/73.
Invero il ricorrentenon ha mai nemmenoprospettato
che nel messaggiopec, di cui ha prodotto la
stampa,non fosse contenutala cartella n ha cornunque
dedotto che d"rturifu o"1u cartellaprodotta
fossedifforme dalla cartellaorisinale.
In ogni caso' ma solo qd abunJantiam, si ricord.a
che "La notificazione dell,atto amministrativo di
imposizionetributaria costituisce una condizione integrativa
dell,fficacia della dec:isioneassunta
dall'ufficio finanziario, ma non un re,quisitodi giuriAica
esistenzae perfezionamentodell,atto,.ne
consegue che l'inesistenza o l'invalidit delta iotfficazione
non determinano in t,ia automatica
l'inesistenza dell'atto, quando ne risulti inequivcamente
la piena conoscenza da parte del
contribuente entro il termine di decadenza
concesso ail,ffiiio per a.dottare et nohrtcare il
prowedimento amministrativo tributario" (v.
cass. g3i4l2uil
ond" ,,...torto la nullit, quanto
l'inesistenzadella notifica dell'atto non rileva
ove l'atto abbia raggrunto li scopo, per it
fatto di
esserestato' in particolare, impugnato dal.
prima
della
scadenza
del
termine
lestingtario
fissato
" (cass.
dalla leggeper l'eserciziodel potere impositivo
asq^o\e S.u. lgg54/2004).
In ordine, poi, alla eccepita nullit ella cartilu
p.r"rre non firmata giova ricordare, molto
semplicemente,che la cartella di pagamento,previita
d,all,art.2sDpR 6oz1z, predisposta
secondoil modello approvatocon decreto del Ministero
delle Finanze che non pre:vedela firma
dell'A'd'R'' essendo sufficiente la intestazione,
da cui desumere la proveni(onza,nonch
I'indicazione,oltre che della sommada pagare,
della causale.
sulla eccepita carenzadi firma del documento informatico
bene chiarire subito che il giudicante
non ignora che, ai sensi dell'art.22, commi I
e 2 Dlgs n.g2l2005 ,,1 documenti informatici
contenenti copia di atti pubblici, scritture private
o iorrrrfir
fu gin;e, comroresigli att
amministrativi di ogni tipo
i1
formati
su
supporto
anarogico,
spediti o rilasciati dai
-o-rising
depositari pubblici autorizzati e dai pubbticl
fficiati, i"o piena fficacia, ai sensi degli articoli
2714 e 2715 del codice civile, se ad^essi appsta
od ass:ociata,
daparte di colui che li spedisceo
rilascia' unaJrma digitate o altrafirma eteiionica
quatiprota...le copie per immagin,esu supporto
informatico di documenti originali
formati in origine" su supporto analogico hanno la stessa
fficacia probatoria-degti originati a cui sono eslrafie, se la loro
conformit attestata da un
notaio o da altro pubblico
fficiale a ci autorizzoto...,,.
Tuttavia nella specieil problema della conformit
del documentoinformatico contenentela copia
della cartelladi pagamentoalla cartellaoriginale
noo ri fone per la elementareconsiclerazione
che
il ricorrente nessuna contestazione ha effettuato
in ordine alla conformit dell documento
informaticoalla cartellaoriginale stessa.
Nella concretafattispecie si evidenzia che nella
stampadel documento infbrmatico prodotta dal
ricorrente sia la intestazioneche la sofirmadovuta
,on p.".iramente indicate e lo stes;sodicasi per

la causale che ha riferimento ad una sentenza


della commissione Tributaria Regionale di
campobassoin basealla qualefu effettuatal,iscrizione
a ruoro.
Per quantoconcerneinvece il sistemadi calcolo degli
interessisi osservache essonon previsto
dalla legge (art'12 n.3 DPR 602/73)ma collegutollludata
di esecutivitdel ruolo, indicatanella
cartella, che ne consentela verifica, considerindo che,
ai sensi dell,art.3ODpR 600/73 ,,sulle
sommeiscritte a ruolo si applicano, a partire dalla
data di notifica della cartella esattoriob e jno
(!a data del pagamento gli interessi'di mora al tassodeterminato annualmente
con decreto del
Ministero delle Finanze con riguardo alla meda dei tassi
bancari attivi,,.
Per quantoconcerne,infine, I'ultimo motivo di doglianza,
con il quale stataeccepitala nullit del
ruolo e della conseguentecartella di pagamentoper difetto
dea nomina dirigenziale del Capo
dell'Ufficio Finanziario,si osservacheia firm atariidel ruolo,
Direttore dell,Agenziaprovinciale di
Campobasso,d'ssa Anna Maria Abatemattei, dirigente di
ruolo come risulta dal sito internet
dell'Agenziadelle Entrate.
Le considetazionisopraesposteinduconoa rigettareil ricorso,
cos confermandosil,oppostacartella
di pagamento.
Per il principio di soccombenzale spesedel presentegiudizio, liquidate
come da dispositivo,sonoa
cancooel rrcorrente.
P.Q.M.
Dichiara il parziale difetto di legittimazione passivadell'Agenzia delleEntrate
e dell'Equitalia Sud,
nei limiti di cui in motivazione.Respingeil ricorso ., p"i I'effetto, conferma
I'oppostacartella di
pagamento'Condannail ricorrenteal pagamentodelle spesedel presentegiudizio,lpese
che liquida
in 19.500per la s.p.aEquitalia Sud e in 10.000per fAgenziadelle Enlrate,oltre quanto
pr"uirto
per legge.

,atI rofr<

Campobasso

Il Presidenteest.

* o**o,'"'-/t''